Allergia ai topi

Nutrizione

Molti animali domestici non solo danno gioia ai loro proprietari, ma anche problemi. Le allergie ai ratti sono molto meno comuni rispetto a cani e gatti, ma causano anche molti problemi. Perché si verifica una reazione allergica? Quali sono i suoi sintomi e conseguenze? Come proteggere te stesso e la tua famiglia? Vale la pena prendere in considerazione questi problemi, poiché le allergie possono verificarsi anche per coloro che non hanno mai avuto le loro manifestazioni..

Cause e sintomi

Un malinteso comune è che gli animali domestici non sono pericolosi per i loro proprietari sulla questione della malattia, poiché sono puliti e ben mantenuti. Il pericolo, sebbene meno, esiste ancora e i ratti decorativi non fanno eccezione. Sebbene non possano diventare una fonte di malattie infettive, le allergie ai ratti non sono rare. In questo caso, le allergie possono causare lana, saliva, escrementi, urina e persino forfora di roditori.

La proteina contenuta nel corpo dell'animale si mescola con la polvere ed entra nel tratto respiratorio attraverso l'aria, dove viene riconosciuta come estranea e provoca il rilascio di istamina nel sangue. Questa reazione protettiva del corpo provoca un'allergia, i cui sintomi:

  • irritazione e arrossamento degli occhi;
  • abbondante scarica di lacrime, congiuntivite;
  • congestione nasale, naso che cola;
  • starnuti frequenti
  • Forte mal di testa.

Pertanto, una reazione a un allergene può verificarsi quando una persona viene svegliata per qualche tempo nella stanza in cui si trovano o erano i roditori, senza toccare nulla. Tale reazione è possibile sia sui ratti decorativi che su quelli selvatici, quando è necessario entrare in un edificio abbandonato o in una casa di campagna, dove i roditori potrebbero visitare. Se una persona prende l'animale tra le mani, tocca la sua gabbia, i rifiuti o la superficie in cui cammina, l'allergene entra in contatto con la pelle e possono apparire ulteriori manifestazioni sotto forma di arrossamenti, eruzioni cutanee e dermatiti. Vale la pena contattare un medico in tempo, altrimenti un'allergia darà le seguenti complicazioni:

  • affaticamento costante, irritabilità;
  • infiammazione cronica delle vie aeree;
  • indebolimento generale del sistema immunitario;
  • frequenti infezioni virali;
  • disturbi del sonno;
  • esacerbazione dell'asma.

Devi conoscere tali possibili reazioni prima di portare a casa un topo, perché molto spesso questi doni vengono dati ai bambini, il che significa che possono essere i primi a soffrire.

Trattamento e prevenzione

È importante sapere che le allergie ai ratti si verificano più spesso entro pochi minuti dopo che una persona entra nell'habitat dell'animale. Tuttavia, ci sono momenti in cui la reazione appare molto più tardi. Pertanto, il proprietario del ratto potrebbe erroneamente decidere che qualcos'altro provoca un'allergia in lui. Una diagnosi errata, come un trattamento inetto, può fare più danni dell'allergia stessa. L'automedicazione è inaccettabile. Pertanto, quando vedi segni di allergia in te stesso, non diagnosticare te stesso, ma consultare uno specialista.

Dopo aver superato i test e gli esami, il medico determinerà cosa ha causato l'allergia in un particolare paziente e prescriverà un trattamento qualificato. Se il colpevole è un topo, è meglio rifiutare un animale domestico il prima possibile, dandolo in buone mani. Quando un'allergia è agli inizi, gli antistaminici possono essere eliminati. In caso di complicanze, vengono utilizzati corticosteroidi..

Se l'asma si è già sviluppato o il sistema immunitario è gravemente indebolito, uno specialista prescriverà un trattamento adeguato alle condizioni del paziente.

Forse un tale animale domestico è già in casa e non c'è reazione allergica nei membri della famiglia. La prevenzione non fa male. L'allergene di ratto viene facilmente miscelato con la polvere, pertanto, nell'habitat del roditore, il numero di oggetti che raccolgono la polvere dovrebbe essere ridotto. Può essere un tappeto, mobili imbottiti, cuscini, peluche, tende. È meglio che il pavimento sia lucido, i mobili siano di plastica o di legno, come le persiane alle finestre. Bagnato ogni giorno. Nella maschera, cambia la lettiera nella gabbia dell'animale almeno 1 volta a settimana. E, naturalmente, non portare il topo nel tuo letto. Seguendo semplici regole, la famiglia si rallegrerà per l'animale domestico e allo stesso tempo rimarrà sana.

Allergia ai ratti: sintomi, trattamento

Nel mondo moderno, a volte siamo circondati da molte sostanze nocive contenute in prodotti chimici domestici, alimenti e articoli per la casa. La situazione ecologica, la qualità del cibo e dei mangimi lasciano a desiderare. A questo proposito, la frequenza delle manifestazioni allergiche nell'uomo e negli animali è aumentata.

Oggi parliamo di allergie nei ratti domestici.

Quando si verificano allergie nei ratti, i sintomi possono essere i seguenti:

  • arrossamento o eruzione della pelle
  • graffi e graffi
  • edema della zampa
  • peeling
  • prurito

Se questi sintomi si manifestano, si consiglia di rimuovere l'allergene sospetto dall'animale (questo può essere lettiera o cibo) e mostrare l'animale al medico, perché l'allergia può essere facilmente confusa con una malattia fungina o parassitaria (ad esempio, punture di pulci).

Trattamento allergia al ratto

Quando si verifica un'allergia in un ratto, il medico prescrive un trattamento, di solito sintomatico. Consiste nel trattamento locale di trattamenti per pelle, occhi e orecchie danneggiati. Se l'allergene è stato correttamente identificato e il contatto con l'animale è limitato, il ratto si riprende rapidamente.

Ratto decorativo - recensione

Ma d'altra parte. Per quanto tempo ho cercato un allergene nel mio topo

Dò una valutazione di 2 non ai ratti decorativi, ma al processo di manutenzione. In modo che le persone che hanno deciso di acquistare questi fantastici animali comprendano che non tutto è così roseo, come descritto sopra

La mia recensione è 248 e non scriverò quanto sono carini, meravigliosi, gentili e affettuosi. Tutto questo può essere letto in 247 recensioni che sono già state scritte. Ma voglio mostrarti l'altro lato della medaglia, ecco cosa ho dovuto affrontare.

Quindi: mia figlia ha 8 anni. Per circa 3 anni mi ha chiesto un animale domestico (figa, cane, ecc.) In realtà, come tutti i bambini. Una volta le dissi che non avrei accettato nessun animale in casa, tranne il topo (nei nostri studenti, avevamo un topo nella nostra stanza e a tutti noi piaceva molto).

In generale, letteralmente circa 4 mesi fa, ho deciso di fare un regalo per mia figlia al DR sotto forma di topo. Babbo Natale ha portato a sua figlia una gabbia sotto l'albero di Natale e ha scritto in una lettera che i tuoi genitori ti presenteranno un topo a febbraio. Da questo momento, una vita tranquilla è finita. Entro 1,5 mesi prima della figlia della Repubblica Democratica del Congo, abbiamo svolto un lavoro preparatorio: abbiamo cucito amache, fatto tutti i tipi di scale, pivelli, bilancieri, giocattoli, falsi e così via.
Leggo costantemente ogni sorta di forum sull'alimentazione, sull'intrattenimento, ecc. eccetera. Smisi di dormire normalmente, perché sognavo gabbie, topi e tutta la loro decorazione. Alla fine arrivò il giorno X. Abbiamo comprato dei topi. Queste erano 2 ragazze all'età di 4 settimane..

Sembrerebbe tempo di rilassarsi, quindi no. I topi iniziarono a prudere terribilmente. Ho preso la testa e ho ricominciato a leggere i forum. Ho rimosso la segatura, che ho messo sul fondo dei topi per comodità (come si è scoperto, i parassiti possono vivere in loro). Più tardi mi sono reso conto che molto probabilmente l'hanno graffiato dallo stress del movimento, perché Non ho usato alcun fondo, hanno smesso di grattarsi. O forse sulla segatura (non ha più sperimentato).

Il problema successivo non tardò ad arrivare. Dopo una settimana di vita con noi, ho notato che un topo si stava comportando in modo arrogante. Tira direttamente il cibo dalla bocca di sua sorella, molto più grande del suo parente, la prendo tra le sue braccia sottosopra, guardo BAAAAA, è OH. UOVA molto decenti formate sotto la coda (scusate per le espressioni), che una settimana fa sembravano davvero organi femminili. Capisco il profano, ma la ragazza del negozio di animali, poiché non ho visto l'uomo nella signora, non lo so. Presi di nuovo la testa e corsi al negozio. "Ragazze, cosa fare, le uova sono cresciute sul ratto." E si stringono nelle mani, "piantali in celle diverse". "HA, è uno scherzo?" In breve, mi sono deciso su di loro e abbiamo dovuto scegliere chi lasciare e chi tornare al negozio di animali. Hanno collegato tutta la famiglia e hanno concluso che avremmo lasciato la ragazza e poi le avrei comprato una ragazza.

Figlia in trance. Come così - c'erano 2 topi diventati uno. Il giorno dopo ho chiamato tutti i negozi di animali in cerca di una ragazza e ho trovato la nostra ragazza Musa per 2 settimane più vecchia della nostra. Hanno portato a casa. Piantato in diverse cellule, iniziò il processo di colonizzazione. Ancora forum di studio e notti insonni.

MA la felicità ebbe vita breve. Quella stessa sera il nostro nuovo topo cominciò a starnutire. KAPETS. Ancora una volta, la testa è TANTA. I forum di nuovo fino a mezzanotte. Il primo motivo per cui gli starnuti sono scritti ovunque sono le allergie. Sostituito riempitivo di legno pressato con uno più costoso - mais. Starnuti. Ho rimosso completamente il riempitivo, ho posato i tovaglioli, ho rimosso il pancake da loro vado ogni 2 ore. Starnuti. Pancake TUTTO FACILE CHIARO. Ancora forum in cerca di una risposta. (Devo dire che il veterinario specializzato in ratti nella nostra città non è sicuramente lì, ma non vedo il punto di andare dal medico di cani e gatti, è meglio che mi rivolgo a persone esperte sulla rete.)

Ho scoperto che i ratti possono avere la rinite. Ogni 2 ore, ha iniziato a gocciolare la sua soluzione salina nel naso. Kapets. Sono così stanco per quelle 1,5 settimane che non so già dove andare da questo.

E nota, questa non è l'unica possibile malattia dei ratti che può sorpassarti. (A giudicare dai forum letti)

Non discuto, sono animali molto carini. Si sono attaccati molto a me, vanno tra le loro braccia, strisciano lungo la testa e le spalle. Fruscio nell'orecchio con il naso. Sono fantastici. Ma è un lavoro molto grande prendersi cura di loro, come faresti per i tuoi figli. E questo va bene, sono seduto in congedo di maternità..

Ho avuto tre figli (incluso mio marito))))), ora ne ho cinque.

AGGIUNTA

Gocciolante, gocciolante, come ho detto 5 giorni, gli starnuti non passano. Osserviamo più attentamente gli allergeni. Ho letto su uno dei forum che i ratti sono allergici alle barre cellulari galvanizzate. Una sola gabbia che avevo era un pappagallo, senza ricoprire le aste di vernice.

Ratti trasferiti al tavolo. Realizza vasetti per il bagno e dormi con gli stracci. E li ho cambiati 2 volte al giorno.

Ho comprato un altro cibo Little One. Il ratto cominciò a starnutire di meno, ma fino alla fine dello starnuto non passò.

E poi è successo che dovevo partire per tutto il giorno da casa. Con la consapevolezza che i ratti vivranno su stracci bagnati tutto il giorno, ho deciso di mettere il riempitivo di mais in un barattolo invece di stracci. Quando il ratto si arrampicò su questo riempitivo, cominciò a starnutire così crudelmente, semplicemente non riuscì a smettere. E mi sono reso conto. Tutti i feed che ho provato contengono mais. Inoltre, nei mangimi costosi, viene schiacciato, piuttosto che cereali integrali. Corsi al negozio di animali e comprai il cibo più economico che avessi mai avuto. Per 54 sfregamenti. Il topo. Fu in questo mangime che il grano era intero, non schiacciato. Lo versò in una bava, lo lavò bene, raccolse tutto il grano e cominciò a darlo ai topi. Già il secondo giorno c'erano meno starnuti. E dopo 4 giorni, gli starnuti sono andati completamente. Fortunatamente non c'era cappella.

Ora era necessario trasferire i ratti nelle cellule, perché tenerli sul tavolo non era del tutto conveniente. Ora ho già deciso di introdurre tutto gradualmente. Innanzitutto, i topi erano alloggiati in gabbie con aste colorate. In fondo avevo un fondo rialzato. Il filer non ne ha usato nessuno. Vaschetta per sapone con fondo rialzato 2 volte al giorno. A volte una volta. Tutto ok. Circa una settimana dopo, ho deciso di provare ad aggiungere stucco per legno. E il ratto cominciò a starnutire di nuovo. È diventato chiaro che era anche allergica a questo filler. Ho rimosso il riempitivo, dopo 4 giorni ho restituito la gabbia con barre non verniciate. Letteralmente poche ore dopo, il Chihi tornò.

CONCLUSIONE: il ratto era allergico a tutto ciò che era possibile. (Mais, stucco per legno, barre zincate). Hanno detto nel negozio di animali che c'era uno stucco per legno a base di segatura di betulla, ma non ne ho trovato uno. C'era ancora una specie di riempitivo ipoallergenico, ma era un po 'costoso per me. Per me è stato più facile lavare il pallet 2 volte al giorno,

Ma la gioia non è stata lunga. MAGGIO è arrivato e il mio bambino più piccolo ha la rinite allergica. L'allergologo ha affermato con sicurezza che i topi potrebbero facilmente diventare un provocatore per la polinosi primaverile. Senza esitazione, ho scritto un annuncio su Avito e ho dato i topi in buone mani. E non lanciarmi le pantofole. Non c'è niente di più costoso della salute di tuo figlio.

A proposito, ha selezionato con cura il nuovo proprietario. E ha avvertito che un topo è speciale. Ho trovato una ragazza che aveva già un topo sui tovaglioli. Le ha spiegato che tipo di cibo può essere mangiato dalla nostra Fox. E ha accettato di prenderli da me.

Le persone, se hai già deciso di acquistare ratti decorativi, leggi prima tutti i forum, sopporta tutti i pro e i contro, concludi se sei capace di tali sacrifici e se hai tempo per farlo. Avvicinati a un acquisto con un calcolo molto rigoroso.

Capisco perfettamente che sono stato così sfortunato. E se non acquistassimo un secondo topo, allora ci sarebbero più emozioni positive dal loro contenuto (ma comunque: più di un animale non apparirà in casa mia.

Allergia ai ratti: succede, sintomi e cosa fare

L'allergia ai ratti è abbastanza comune. Si verifica a seguito dell'ingestione di una proteina aliena contenuta nella saliva, nei peli e nel pelo di un animale. Questo problema è generalmente il risultato di una predisposizione genetica o di un sistema immunitario indebolito..

Per provocare una reazione protettiva del corpo sotto forma di allergia, non è necessario inalare particelle di pelo o pelle morta, basta un contatto con l'animale, ad esempio, se si tiene il roditore nelle mani o si accarezza semplicemente.

Molto spesso, tali reazioni sono provocate:

  • A diretto contatto con l'animale.
  • Durante la raccolta della gabbia dei roditori.
  • A contatto con cose che il topo ha toccato, ad esempio, se ha appena attraversato i mobili.

Sintomi di Rat Allergy

Le reazioni allergiche possono avere una varietà di sintomi. Molto spesso, i pazienti con questa predisposizione lamentano:

  1. Rossore e lacrimazione degli occhi. In rari casi, il paziente può sviluppare congiuntivite.
  2. Congestione nasale. A volte così pronunciato che anche le gocce decongestionanti non aiutano una persona.
  3. starnuti.
  4. Tosse e mal di gola.

Da parte della pelle, si può osservare un'eruzione cutanea sotto forma di orticaria o arrossamento di alcune parti del corpo, ad esempio, a cui l'animale ha toccato. In rari casi, con manifestazioni estremamente forti, le persone hanno problemi respiratori che hanno sintomi simili all'asma.

Le manifestazioni di reazioni allergiche si verificano più spesso qualche tempo dopo l'eliminazione della fonte di un agente estraneo, vale a dire un roditore o il suo mantello. Nel caso in cui l'azione di un agente estraneo sul corpo continui, è possibile lo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • Fatica cronica.
  • Irritabilità e irritabilità.
  • Infezioni respiratorie croniche, incluso l'asma.

Trattamento di una reazione ai ratti

Per far fronte al problema, prima di tutto, è necessario interrompere il contatto con l'animale. Successivamente, è necessario visitare un allergologo e sottoporsi a test appropriati per la sensibilità a determinati allergeni. Spesso le persone sono allergiche solo ai peli di roditori o alla saliva.

È importante notare che la scelta degli antistaminici deve essere effettuata solo dal medico. Altrimenti, una persona può sviluppare complicazioni abbastanza gravi!

I prodotti farmaceutici più popolari includono:

Nel caso in cui l'allergia si manifesti con grave arrossamento degli occhi e lacrimazione, gli esperti raccomandano di integrare la terapia con colliri speciali, come Ketotifen o Vizin.

Metodi alternativi di trattamento delle allergie

Al fine di migliorare l'effetto della medicina tradizionale, puoi ricorrere a metodi tradizionali, ma non dimenticare di coordinare il trattamento con un allergologo.

  • Per rimuovere le tossine dagli organismi, puoi usare la crusca semplice. Per preparare la medicina, è necessario versare un cucchiaio di crusca con un bicchiere di acqua bollente e insistere per 1-1,5 ore. Dopo questo, prendi 1 cucchiaio a stomaco vuoto ogni mattina, bevendo molta acqua pulita.
  • Per alleviare i sintomi di intossicazione, puoi insistere sulla radice di calamo. È necessario versare mezzo cucchiaio di radice con un litro di acqua bollente e insistere per un paio d'ore. Prendi la medicina al mattino, un cucchiaio.
  • Sciacquare il naso con acqua salata. Questo è uno strumento collaudato che aiuta a far fronte alle abbondanti secrezioni mucose. Puoi sciacquarti il ​​naso più volte al giorno, a seconda dell'intensità dei sintomi..

Pronto soccorso per le allergie

Nel caso in cui una persona non sia in grado di visitare un allergologo il giorno in cui compaiono i sintomi, è necessario:

  1. Elimina la causa della reazione negativa del corpo. Puoi dare l'animale agli amici e condurre una pulizia approfondita in casa.
  2. Prendi antistaminici. È importante leggere attentamente le istruzioni fornite con lo strumento. Può essere gocce, unguenti o compresse.
  3. Se hai problemi respiratori, devi chiamare urgentemente un'ambulanza e sederti direttamente per facilitare il flusso di ossigeno ai polmoni.

È severamente vietato trascurare le cure mediche, poiché anche la più piccola reazione può causare shock anafilattico.

Prevenzione

Affinché i sintomi spiacevoli non diano fastidio, è necessario aderire a semplici regole preventive. Il più semplice di questi è il consiglio di non iniziare i roditori come animali domestici. Nel caso in cui il ratto viva già in casa e la persona non sia pronta a separarsene, dovrai:

  • Disporre un terrario chiuso per l'animale in modo che le particelle di pelle e lana non possano diffondersi nell'aria.
  • Utilizzare prodotti per l'igiene speciali per aiutare a eliminare l'odore di urina di roditori.
  • Tocca un animale domestico con i guanti e, se possibile, usa medicazioni individuali.

Queste misure preventive si applicano agli animali domestici, tuttavia, se i topi vengono chiusi in casa come ospiti non invitati, la prima cosa da fare è contattare un servizio speciale che si occupa della deratizzazione.

È importante capire che qualsiasi allergia è un problema abbastanza grave che può trasformare la vita di una persona in un vero incubo. Per evitare che ciò accada, è necessario aderire alle regole della semplice prevenzione e consultare regolarmente un allergologo.

Allergia ai topi

Allergia ai topi

Le razze domestiche decorative provengono da roditori bianchi da laboratorio, che nel corso degli anni del loro uso nella ricerca scientifica hanno subito cambiamenti significativi rispetto ai loro parenti selvaggi. Il loro aspetto, che era costantemente in condizioni di "serra" e sotto la cura di una persona, ha dimenticato come affrontare molte infezioni e malattie..

Questo spiega il fatto che questi animali sono sensibili a una varietà di malattie, inclusi processi infiammatori e allergie, quindi i proprietari dovrebbero essere in grado di riconoscere i sintomi allergici nei ratti e fornire loro l'assistenza necessaria..

Sintomi allergici

Di norma, la reazione del corpo al contatto con una sostanza aggressiva - un allergene - si manifesta sulla pelle e sulle zampe di un animale domestico. I sintomi possono includere:

  • eruzione cutanea;
  • la comparsa di croste;
  • prurito
  • irritazione;
  • zampa gonfia nei ratti.

Se l'animale viene raramente sottoposto a ispezione visiva, tali manifestazioni possono rimanere inosservate per molto tempo al proprietario o essere scambiate per graffi o segni di giochi con altri animali, se presenti. È tempo di suonare l'allarme se il ratto è gonfio, non solo le zampe, la sua temperatura è aumentata e le ghiandole nelle guance sono gonfie. In questo caso, è necessario consegnare l'animale al medico il più presto possibile per calcolare l'allergene e prescrivere il trattamento.

A proposito, i sintomi allergici di un ratto domestico sono spesso confusi con i morsi dei parassiti che vivono nella pelliccia o sul letto di un animale. Per escludere questa possibilità, i veterinari consigliano di esaminare attentamente l'animale utilizzando una lente d'ingrandimento o una lente. Tracce dei parassiti possono essere facilmente trovate sulla testa, sul collo o sul mento, meno spesso su schiena e fianchi. Se non sono presenti, l'arto gonfio e il prurito sono molto probabilmente un sintomo di una reazione anormale del corpo.

Trattamento

Fortunatamente, le allergie nei ratti sono facili e veloci con la cura adeguata. Gli arti gonfi vengono trattati con un antisettico locale. Dopo dieci giorni, l'animale sarà di nuovo in grado di usare un piede dolorante o zampe. Il trattamento locale è efficace anche per gli occhi e le orecchie infiammati..

Ma la cosa principale da fare quando inizia un'allergia nei ratti è rimuovere l'allergene o le sostanze che causano sintomi spiacevoli alla portata dell'animale. Possono essere causati da vari prodotti (principalmente cibi proteici fatti in casa) o riempitivi di conifere nella cellula. Spesso questo può essere compreso solo da prove ed errori, ma c'è anche un elenco degli allergeni più popolari di cui il medico ti parlerà..

Ai fini del trattamento e della prevenzione, è efficace nutrire il tuo animale domestico con vitamine, in particolare la vitamina E, che la aiuterà a ripristinare rapidamente la salute della pelle dove si è gonfiata. Speriamo che con queste semplici raccomandazioni il tuo animale domestico sia sempre sano.!

La salute dei ratti è gestita da un medico, un ratologo. Per domande su manutenzione, trattamento e altra assistenza, si prega di chiamare. +7 (495) 669-31-09 (Mosca); +7 (812) 955-22-94 (San Pietroburgo)

I medici ratologi lavorano tutto il giorno:

ServiziPrezzi
La chiamata del ratologo è dalle 9.00 alle 21.00600 sfregamenti
La chiamata del ratologo è dalle 21.00 alle 9.001200 sfregamenti
Ispezione primaria del rattodalla 500r
Costo della visita di consulenza medicafino a 2000r
Il prezzo medio di una visita per assistenza medicadal 2000r. fino a 4000r.
Il prezzo medio delle procedure chirurgiche3000 sfregamenti

Si prega di notare che la visita del ratologo consiste in una chiamata del medico, un esame degli animali e ulteriori misure terapeutiche..

Ratti - provocatori allergici

Molti genitori per compiacere il proprio figlio vogliono avere un animale domestico, ad esempio un cane. Ma le dimensioni dell'appartamento non consentono a tutti di avere un grande animale e quindi la scelta di molte dimore su roditori e topi in particolare.

Naturalmente, ogni piccola creatura vivente è una gioia in casa. Ma cosa fare se tu o tuo figlio siete allergici a uno sfortunato roditore? Dopotutto, un'allergia ai ratti è una delle allergie più pericolose e rare. Ma un'allergia può essere scatenata non solo da un animale domestico, ma anche da un topo infestante.

Ora scopriremo come identificare questo tipo di allergia e come affrontarla..

Cause di allergie

Fondamentalmente, la causa di una reazione allergica ai roditori è una proteina specifica - una proteina. Si trova non solo nei peli di animali domestici, ma anche nella saliva, nelle urine, nella forfora e in altre secrezioni. Il più alto contenuto di proteine ​​allergeniche nelle urine di un roditore. Le proteine ​​presenti nelle urine e nel fluido sieroso possono facilmente combinarsi con polvere e molecole d'aria. Pertanto, l'allergene può facilmente entrare nel corpo umano attraverso il tratto respiratorio e provocare una reazione allergica. In caso di allergia ai ratti, ogni possibile contatto con l'animale deve essere limitato..

Una proteina che si trova nella forfora di ratto o nella saliva provoca una reazione allergica istantanea. Ciò è dovuto a un forte rilascio di istamina nel corpo. È questo che provoca gonfiore e irritazione delle mucose della pelle nel corpo umano.

I ratti sono provocatori di allergie in molte generazioni. Dopotutto, la malattia ha una predisposizione genetica.

Sintomi

Immediatamente dopo l'esposizione a un allergene, il corpo inizierà a difendersi e si noteranno i seguenti sintomi:

• Irritazione della mucosa degli occhi, possibilmente anche congiuntivite

• Irritazione della mucosa nasale, naso che cola, starnuti

• Irritazione ed eruzione cutanea, possibile dermatite, orticaria

• Gonfiore delle mucose del naso

Oltre ai sintomi sopra elencati, il paziente può avere attacchi di asma.

I sintomi che compaiono sulla pelle sotto forma di orticaria, eruzione cutanea o diatesi non sono sempre riconosciuti dai medici come segni di allergia e sono spesso scambiati per singole malattie.

Dopo l'interruzione del contatto con il roditore, l'eruzione cutanea sul corpo stesso può scomparire e alcuni sintomi possono durare anche per sei mesi.

Il primo segno di un'allergia è l'irritazione delle mucose degli occhi. Gli occhi diventano immediatamente rossi, iniziano a prudere e lacrimare.

A causa della reazione piuttosto rapida del corpo all'allergene, il paziente stesso può determinare che cosa esattamente il roditore ha causato una reazione allergica.

effetti

Se non noti un'allergia in tempo e non elimini la fonte di allergeni, successivamente una persona avvertirà un disagio più grave. Estrema stanchezza, irritazione, debolezza generale del corpo e non solo questi sintomi diventeranno ospiti frequenti nella tua vita. E di conseguenza, un sistema immunitario indebolito e problemi di sonno.

I ratti sono provocatori di allergie e asma bronchiale. Dal momento che può svilupparsi in un contesto di allergie.

Diagnosi e terapia

Solo un allergologo-immunologo esperto può stabilire una diagnosi accurata utilizzando un esame del sangue per la presenza di campioni specifici di lgE e pelle.

Una volta effettuata la diagnosi in modo accurato, il trattamento può iniziare. Naturalmente, prima di tutto, devi limitare il contatto con un roditore, altrimenti non dovresti aspettarti risultati positivi dal trattamento.

Un rimedio universale per qualsiasi allergia sono gli antistaminici, ma oltre a loro, il medico può prescrivere gocce nasali o spray per eliminare i sintomi associati alla mucosa nasale.

Dovresti anche iniziare a prendere farmaci per prevenire o curare l'asma al fine di evitare le tristi conseguenze..

Per indebolire l'effetto dei sintomi già manifestati sul corpo, è necessario:

• Lavare spesso vestiti e asciugamani, in quanto l'allergene potrebbe rimanere sul tessuto

• Mantenere la massima pulizia possibile dell'appartamento e in particolare delle pareti

• Se possibile, sostituire le tende in tessuto con tende.

• È necessario eliminare i peluche e altri prodotti in tessuto o disinfettare

Queste misure sono legate al fatto che gli allergeni possono accumularsi nella polvere e rimanere in casa anche dopo essersi sbarazzati del ratto.

Ratto decorativo - recensione

Ma d'altra parte. Per quanto tempo ho cercato un allergene nel mio topo

Dò una valutazione di 2 non ai ratti decorativi, ma al processo di manutenzione. In modo che le persone che hanno deciso di acquistare questi fantastici animali comprendano che non tutto è così roseo, come descritto sopra

La mia recensione è 248 e non scriverò quanto sono carini, meravigliosi, gentili e affettuosi. Tutto questo può essere letto in 247 recensioni che sono già state scritte. Ma voglio mostrarti l'altro lato della medaglia, ecco cosa ho dovuto affrontare.

Quindi: mia figlia ha 8 anni. Per circa 3 anni mi ha chiesto un animale domestico (figa, cane, ecc.) In realtà, come tutti i bambini. Una volta le dissi che non avrei accettato nessun animale in casa, tranne il topo (nei nostri studenti, avevamo un topo nella nostra stanza e a tutti noi piaceva molto).

In generale, letteralmente circa 4 mesi fa, ho deciso di fare un regalo per mia figlia al DR sotto forma di topo. Babbo Natale ha portato a sua figlia una gabbia sotto l'albero di Natale e ha scritto in una lettera che i tuoi genitori ti presenteranno un topo a febbraio. Da questo momento, una vita tranquilla è finita. Entro 1,5 mesi prima della figlia della Repubblica Democratica del Congo, abbiamo svolto un lavoro preparatorio: abbiamo cucito amache, fatto tutti i tipi di scale, pivelli, bilancieri, giocattoli, falsi e così via.
Leggo costantemente ogni sorta di forum sull'alimentazione, sull'intrattenimento, ecc. eccetera. Smisi di dormire normalmente, perché sognavo gabbie, topi e tutta la loro decorazione. Alla fine arrivò il giorno X. Abbiamo comprato dei topi. Queste erano 2 ragazze all'età di 4 settimane..

Sembrerebbe tempo di rilassarsi, quindi no. I topi iniziarono a prudere terribilmente. Ho preso la testa e ho ricominciato a leggere i forum. Ho rimosso la segatura, che ho messo sul fondo dei topi per comodità (come si è scoperto, i parassiti possono vivere in loro). Più tardi mi sono reso conto che molto probabilmente l'hanno graffiato dallo stress del movimento, perché Non ho usato alcun fondo, hanno smesso di grattarsi. O forse sulla segatura (non ha più sperimentato).

Il problema successivo non tardò ad arrivare. Dopo una settimana di vita con noi, ho notato che un topo si stava comportando in modo arrogante. Tira direttamente il cibo dalla bocca di sua sorella, molto più grande del suo parente, la prendo tra le sue braccia sottosopra, guardo BAAAAA, è OH. UOVA molto decenti formate sotto la coda (scusate per le espressioni), che una settimana fa sembravano davvero organi femminili. Capisco il profano, ma la ragazza del negozio di animali, poiché non ho visto l'uomo nella signora, non lo so. Presi di nuovo la testa e corsi al negozio. "Ragazze, cosa fare, le UOVA sono cresciute vicino al topo." E si stringono nelle mani, "piantali in cellule diverse". "HA, è uno scherzo?" In breve, mi sono deciso su di loro e abbiamo dovuto scegliere chi lasciare e chi tornare al negozio di animali. Hanno collegato tutta la famiglia e hanno concluso che avremmo lasciato la ragazza e poi le avrei comprato una ragazza.

Figlia in trance. Come così - c'erano 2 topi diventati uno. Il giorno dopo ho chiamato tutti i negozi di animali in cerca di una ragazza e ho trovato la nostra ragazza Musa per 2 settimane più vecchia della nostra. Hanno portato a casa. Piantato in diverse cellule, iniziò il processo di colonizzazione. Ancora forum di studio e notti insonni.

MA la felicità ebbe vita breve. Quella stessa sera il nostro nuovo topo cominciò a starnutire. KAPETS. Ancora una volta, la testa è TANTA. I forum di nuovo fino a mezzanotte. Il primo motivo per cui gli starnuti sono scritti ovunque sono le allergie. Sostituito riempitivo di legno pressato con uno più costoso - mais. Starnuti. Ho rimosso completamente il riempitivo, ho posato i tovaglioli, ho rimosso il pancake da loro vado ogni 2 ore. Starnuti. Pancake TUTTO FACILE CHIARO. Ancora forum in cerca di una risposta. (Devo dire che il veterinario specializzato in ratti nella nostra città non è sicuramente lì, ma non vedo il punto di andare dal medico di cani e gatti, è meglio che mi rivolgo a persone esperte sulla rete.)

Ho scoperto che i ratti possono avere la rinite. Ogni 2 ore, ha iniziato a gocciolare la sua soluzione salina nel naso. Kapets. Sono così stanco per quelle 1,5 settimane che non so già dove andare da questo.

E nota, questa non è l'unica possibile malattia dei ratti che può sorpassarti. (A giudicare dai forum letti)

Non discuto, sono animali molto carini. Si sono attaccati molto a me, vanno tra le loro braccia, strisciano lungo la testa e le spalle. Fruscio nell'orecchio con il naso. Sono fantastici. Ma è un lavoro molto grande prendersi cura di loro, come faresti per i tuoi figli. E questo va bene, sono seduto in congedo di maternità..

Ho avuto tre figli (incluso mio marito))))), ora ne ho cinque.

AGGIUNTA

Gocciolante, gocciolante, come ho detto 5 giorni, gli starnuti non passano. Osserviamo più attentamente gli allergeni. Ho letto su uno dei forum che i ratti sono allergici alle barre cellulari galvanizzate. Una sola gabbia che avevo era un pappagallo, senza ricoprire le aste di vernice.

Ratti trasferiti al tavolo. Realizza vasetti per il bagno e dormi con gli stracci. E li ho cambiati 2 volte al giorno.

Ho comprato un altro cibo Little One. Il ratto cominciò a starnutire di meno, ma fino alla fine dello starnuto non passò.

E poi è successo che dovevo partire per tutto il giorno da casa. Con la consapevolezza che i ratti vivranno su stracci bagnati tutto il giorno, ho deciso di mettere il riempitivo di mais in un barattolo invece di stracci. Quando il ratto si arrampicò su questo riempitivo, cominciò a starnutire così crudelmente, semplicemente non riuscì a smettere. E mi sono reso conto. Tutti i feed che ho provato contengono mais. Inoltre, nei mangimi costosi, viene schiacciato, piuttosto che cereali integrali. Corsi al negozio di animali e comprai il cibo più economico che avessi mai avuto. Per 54 sfregamenti. Il topo. Fu in questo mangime che il grano era intero, non schiacciato. Lo versò in una bava, lo lavò bene, raccolse tutto il grano e cominciò a darlo ai topi. Già il secondo giorno c'erano meno starnuti. E dopo 4 giorni, gli starnuti sono andati completamente. Fortunatamente non c'era cappella.

Ora era necessario trasferire i ratti nelle cellule, perché tenerli sul tavolo non era del tutto conveniente. Ora ho già deciso di introdurre tutto gradualmente. Innanzitutto, i topi erano alloggiati in gabbie con aste colorate. In fondo avevo un fondo rialzato. Il filer non ne ha usato nessuno. Vaschetta per sapone con fondo rialzato 2 volte al giorno. A volte una volta. Tutto ok. Circa una settimana dopo, ho deciso di provare ad aggiungere stucco per legno. E il ratto cominciò a starnutire di nuovo. È diventato chiaro che era anche allergica a questo filler. Ho rimosso il riempitivo, dopo 4 giorni ho restituito la gabbia con barre non verniciate. Letteralmente poche ore dopo, il Chihi tornò.

CONCLUSIONE: il ratto era allergico a tutto ciò che era possibile. (Mais, stucco per legno, barre zincate). Hanno detto nel negozio di animali che c'era uno stucco per legno a base di segatura di betulla, ma non ne ho trovato uno. C'era ancora una specie di riempitivo ipoallergenico, ma era un po 'costoso per me. Per me è stato più facile lavare il pallet 2 volte al giorno,

Ma la gioia non è stata lunga. MAGGIO è arrivato e il mio bambino più piccolo ha la rinite allergica. L'allergologo ha affermato con sicurezza che i topi potrebbero facilmente diventare un provocatore per la polinosi primaverile. Senza esitazione, ho scritto un annuncio su Avito e ho dato i topi in buone mani. E non lanciarmi le pantofole. Non c'è niente di più costoso della salute di tuo figlio.

A proposito, ha selezionato con cura il nuovo proprietario. E ha avvertito che un topo è speciale. Ho trovato una ragazza che aveva già un topo sui tovaglioli. Le ha spiegato che tipo di cibo può essere mangiato dalla nostra Fox. E ha accettato di prenderli da me.

Le persone, se hai già deciso di acquistare ratti decorativi, leggi prima tutti i forum, sopporta tutti i pro e i contro, concludi se sei capace di tali sacrifici e se hai tempo per farlo. Avvicinati a un acquisto con un calcolo molto rigoroso.

Capisco perfettamente che sono stato così sfortunato. E se non acquistassimo un secondo topo, allora ci sarebbero più emozioni positive dal loro contenuto (ma comunque: più di un animale non apparirà in casa mia.

Allergia pericolosa nei ratti domestici

L'allergia ai ratti è una malattia comune e pericolosa che si manifesta in una forma attiva e talvolta con complicazioni. Quando acquisiscono un roditore come animale domestico, i proprietari raramente pensano a una reazione atipica e non si rendono immediatamente conto delle ragioni del loro deterioramento del benessere..

Cause di una reazione allergica a un ratto

Le allergie sono comuni tra i proprietari di case. Poiché le persone visitano i loro beni in modo incoerente, i ratti normali possono stabilirsi in casa e iniziare a ospitare. Gli animali portano proteine ​​e infezioni allergeniche. Le sostanze pericolose possono depositarsi su tutte le superfici, stimolando lo sviluppo dei sintomi.

A differenza dei ratti selvatici, gli animali domestici non causano malattie infettive. I roditori decorativi provocano naso che cola, eruzioni cutanee e prurito, starnuti. Conoscendo le vere cause delle allergie, puoi scegliere il modo giusto per eliminarlo. La principale fonte della malattia diventa una risposta immunitaria anormale a determinate sostanze..

La predisposizione può essere trasmessa per ereditarietà e i composti proteici disponibili sono l'agente causale:

  • in peli di animali;
  • nelle feci di roditori e urina;
  • in forfora;
  • nella saliva e nel sangue.

Dopo l'essiccazione, i componenti allergenici entrano nell'aria con la polvere. Quando inalato, il corpo risponde a una sostanza pericolosa, aumentando il rilascio di istamina nel sangue. Questo provoca una reazione allergica. Toccando la gabbia e i roditori, la pelle viene a contatto con proteine ​​sensibilizzanti. Un processo simile inizia sull'epidermide..

Sintomatologia

L'allergia al ratto ha i seguenti sintomi:

  • arrossamento degli occhi;
  • c'è una sensazione di bruciore e prurito sulle mucose;
  • starnuti costanti;
  • rinorrea
  • lacerazione;
  • secrezione purulenta dal naso;
  • attacchi di asma
  • eruzione cutanea, arrossamento, prurito sulla pelle.

Queste sono manifestazioni comuni di allergie, che non si verificano necessariamente per intero nell'uomo. A volte si verificano solo alcune reazioni.

I segni dermatologici di una risposta corporea acuta a un allergene si manifestano sotto forma di orticaria o dermatite da contatto. Nelle aree della pelle dopo il contatto con un roditore, sul palmo o sulle mani, si può verificare:

  • arrossamento
  • prurito evidente;
  • rigonfiamento;
  • le bolle sono piccole o grandi;
  • eruzione cutanea.

I sintomi si manifestano nelle reazioni più pronunciate attraverso un gran numero di vesciche di colore rossastro, in grado di fondersi e crescere in un unico fuoco, forte prurito, arrossamento e gonfiore. Le mucose iniziano a crescere asimmetricamente e cambiano forma. Se le labbra e le guance sono interessate, il linguaggio diventa confuso, la laringe. Le lesioni della trachea e dei bronchi rendono difficile la respirazione.

Le lesioni del sistema respiratorio si manifestano con respiro corto, tosse, tosse ossessiva, soffocamento, soffocamento al petto. Appare immediatamente dopo il contatto con l'animale, con un graduale aumento nell'arco di diverse ore. Naso che cola accompagnato da frequenti starnuti e chiaro scarico dal naso..

Con l'asma, è possibile un deterioramento del benessere. La mancanza di respiro in un bambino e nell'adulto è evidente dalla difficoltà di espirare, respiro sibilante e ronzio. Con la tosse, l'espettorato viene rilasciato in piccole quantità, viscoso e trasparente..

Spesso le persone non si rivolgono a uno specialista per chiedere aiuto, ma si auto-meditano o aspettano che passi. Una semplice reazione allergica può svilupparsi in una forma cronica e provocare complicazioni:

  • riduzione dell'immunità;
  • infiammazione delle vie aeree su base continuativa;
  • esacerbazione dell'asma;
  • dermatite eczematosa.

Inoltre, una persona che soffre di persistenti attacchi di allergie si stanca più velocemente e peggio ancora tollera lo stress fisico e mentale. Appare l'irritabilità, l'attenzione è indebolita..

Diagnosi e terapia

Le allergie ai ratti domestici si manifestano abbastanza rapidamente e la diagnosi iniziale può essere eseguita in modo indipendente. Ma per un trattamento adeguato ed evitare conseguenze spiacevoli, è necessario consultare un medico. Dovrai superare test e test cutanei, quindi un allergologo prescriverà un ciclo di trattamento.

Gli antistaminici sono prescritti dal medico e i corticosteroidi vengono utilizzati nei casi più gravi. La terapia sostitutiva viene praticata quando il paziente si abitua all'allergene. Questo metodo viene utilizzato nella fase di remissione, nella forma acuta della malattia è strettamente controindicato a causa del rischio di esacerbazione.

Oltre ai comuni antistaminici, nella terapia immunitaria vengono utilizzati farmaci per l'asma, spray nasali e farmaci iposensibilizzanti. Tale trattamento viene effettuato esclusivamente come indicato da uno specialista..

È inutile combattere le allergie con farmaci farmacologici destinati al trattamento di raffreddore, tosse, eruzione cutanea e prurito. Questi sono rimedi sintomatici..

Misure preventive

Il trattamento iniziato immediatamente aiuterà ad evitare l'aggravamento dello stato di salute. Per i principianti, il contatto con i roditori dovrebbe essere limitato. Se sei allergico a un topo a casa, è meglio dare l'animale in buone mani. Puoi liberarti della natura selvaggia con l'aiuto di trappole per veleno o ratto. Oppure chiama un servizio speciale. Quindi è necessario lavare le cose con un agente antibatterico e disinfettare i mobili. Con una forma debole di manifestazione e riluttanza dei proprietari a separarsi da un roditore per la prevenzione, è necessario:

  • realizzare un terrario per topi chiuso per ridurre al minimo la diffusione di particelle di pelle e peli dell'animale;
  • limitare la comunicazione con il topo;
  • cerca di non pulire la gabbia dell'animale da solo e, se ciò non è possibile, usa guanti di gomma e una maschera;
  • cambiare il riempitivo più spesso;
  • ventilare regolarmente i locali, fino a due volte al giorno;
  • fare la pulizia a umido delle stanze usando un aspirapolvere con un buon filtro.

Se si desidera ottenere un ratto decorativo, è consigliabile eseguire in anticipo test per la presenza di allergie, in modo da non arrabbiarsi.

Esistono razze ipoallergeniche?

I ratti ipoallergenici non esistono. Ce ne sono solo meno pericolosi. Questi sono cuccioli che hanno bisogno di cure parentali. Ma non dovresti prenderli. La mamma può rifiutare i cuccioli di topo a causa di un nuovo odore.

Un'allergia alle sfingi calve può anche essere, perché secernono sudore ed escrementi. Anche una piccola quantità di proteine ​​è sufficiente per provocare una reazione allergica. Sebbene i roditori non abbiano i capelli, c'è saliva e forfora che entrano nell'aria e, se inalate, causano irritazione alla mucosa.

Malattie da ratto decorative

I ratti sono ideali come animali domestici. Sono affettuosi, arguti, non richiedono grandi costi di assistenza, adattati socialmente. Tuttavia, anche una buona cura non garantisce loro una vita senza malattie. Spesso l'ereditarietà è più forte e provoca la malattia dei ratti decorativi. I ratti domestici che non ricevono cure adeguate e mancano di una dieta equilibrata sono più vulnerabili ai fattori ambientali e quindi dolorosi.

La cura dei proprietari contribuisce a un nuovo standard qualitativo di vita per i ratti. L'accesso costante a cibo, acqua, buona igiene e controllo veterinario mantengono la salute e aumentano la loro aspettativa di vita. In media, i ratti decorativi vivono 2-3 volte più a lungo dei ratti selvatici e sono caratterizzati da una maggiore massa e fecondità..

Obesità di ratto

Nello sviluppo di quasi tutte le malattie dei ratti decorativi, un determinato ruolo appartiene al proprietario dell'animale domestico. La mancanza di conoscenza sull'assistenza e l'alimentazione, l'irresponsabilità umana, contribuiscono, ad esempio, all'obesità nei ratti. La predominanza di componenti proteici ad alto contenuto calorico negli alimenti, una gabbia angusta senza attrezzi ginnici, l'assenza di passeggiate per l'appartamento - tutto ciò rende l'animale grasso e inattivo. Ha mancanza di respiro e problemi cardiaci.

Il trattamento dell'obesità nei ratti richiede un completo cambiamento nella dieta con l'inclusione di verdure, frutta e una quantità trascurabile di proteine. Inoltre, è necessario stimolare l'attività fisica dell'animale.

Sottodermatite nei ratti

L'obesità, a sua volta, può servire come fattore aggiuntivo nello sviluppo di una tale malattia di ratti decorativi come la pododermite. Ferite infiammate e calli infiammati sui talloni causano dolore agli animali. In natura, gli artigli di topo penetrano nel terreno quando camminano e gli animali domestici ne sono privati. Di conseguenza, la parte anteriore delle zampe viene sollevata e il carico principale cade sui talloni.

Cattiva igiene, eccesso di peso, filler umido interferiscono con una rapida guarigione. Misure primarie: ritaglio, correzione della nutrizione per la perdita di peso, cambio del riempitivo in un più morbido, ad esempio mais.

Calvizie

Succede che un ratto decorativo inizi a perdere rapidamente il mantello. La calvizie può verificarsi per vari motivi, uno dei quali è l'eccessiva cura (mordere). Se il ratto è stressato, allora può iniziare a tagliarsi i capelli dalle zampe con i denti. Lo stress può essere causato da un brusco cambiamento nell'interno familiare o quando un animale dominante o aggressivo si trova nelle vicinanze.

Un'altra causa di perdita di capelli e graffi è parassiti - pidocchi o acari. I ratti possono infettarli da animali malati o attraverso oggetti di cura. I pidocchi possono essere visti ad occhio nudo o sotto una lente d'ingrandimento. Per rilevare le zecche, il veterinario prende una raschiatura dalla pelle. Per il trattamento vengono utilizzati farmaci antiparassitari prescritti da un medico da un ratologo. Vitamine e minerali supportano buone condizioni di lana.

Tumori Di Ratto

Alcuni fattori: sesso, età, background ormonale, genetica, ecologia e nutrizione influenzano lo sviluppo di tumori benigni e maligni nei ratti decorativi. Le femmine di ratto hanno spesso tumori mammari ed uterini. I ratti decorativi maschili mostrano spesso tumori della pelle o del tessuto connettivo. Puoi incontrare un tumore così pericoloso come il linfoma. Attualmente, nei ratti si trovano spesso tumori cerebrali, la cui diagnosi può richiedere la risonanza magnetica (risonanza magnetica).

Per la prevenzione della malattia tumorale dei ratti decorativi, si raccomanda un esame regolare da parte di un rodentologo. Per le femmine di ratto, si può prendere in considerazione il problema della sterilizzazione precoce (ovariogysterectomia) - chirurgia per rimuovere le ovaie e l'utero.

Malattie da ratto decorative - Sintomi

Diverse malattie del ratto decorativo iniziano con gli stessi sintomi. Quindi, lo starnuto nei ratti può essere causato da irritanti meccanici (piccole particelle di segatura, sabbia), una reazione allergica a sostanze odorose, droghe, componenti del mangime, nonché un processo infiammatorio nel tratto respiratorio superiore. L'infezione del tratto respiratorio superiore può facilmente entrare in polmonite e persino ascessi polmonari nei ratti. Pertanto, è importante avviare la diagnostica più rapidamente, compresa la radiografia, per valutare la gravità del processo e selezionare il trattamento ottimale. Se non trattata, la malattia può finire con la morte dell'animale..

I ratti domestici sono sensibili alle malattie di eziologia infettiva e sono estremamente difficili per loro. La micoplasmosi di ratto più comune. Il micoplasma può colpire il tratto respiratorio, i polmoni, l'orecchio medio, portare a infiammazione uterina nei ratti femmine.

Esistono anche malattie dei ratti che sono infettive per l'uomo. Questi includono dermatofitosi (lichene), febbre dopo un morso di ratto, causata da Streptobacillus moniliformis. Precauzioni personali e igiene devono essere osservate per evitare queste malattie..

Allergia ai topi

citazione: Originariamente pubblicato da Grandma Julia:

Inizialmente nutrito con una miscela di roditori, ora i proprietari vengono nutriti con cibo normale

citazione: Originariamente pubblicato da Grandma Julia:

Allergie solo iniezioni.

Un'allergia può essere quella di nutrire, spolverare, un certo grano, riempitivo. E questo dovrebbe essere escluso (!) Per le allergie e non solo iniettare droghe. E il cibo, molto probabilmente, era uno dei più economici, sporco e polveroso. E ora è meraviglioso avvelenare l'animale con cibo dalla tavola con tutti i tipi di conservanti e spezie.

Sintomi di allergia al ratto

Sfortunatamente, i nostri animali non vivono in un ambiente sterile. E anche con la migliore fuga possibile da un flagello come i parassiti, non sono assicurati. I principali parassiti dei ratti sono pidocchi e acari sottocutanei / auricolari, ma gli elminti (vermi) nei ratti sono piuttosto rari.

Ectoparassiti (acari sottocutanei e auricolari, pidocchi)

Acari sottocutanei e auricolari

Gli acari che parassitano sui ratti includono principalmente l'acaro della pelle della Radfordia ensifera (forte prurito, graffi e desquamazione sulla testa, sulle orecchie, sul collo e sulla schiena del ratto), acaro della Notoedres muris scabies (formazione di papule, vescicole, croste giallastre e escrescenze simili a verruche sulle orecchie), naso, coda e genitali del ratto), segno di spunta sarcoptoide Sarcoptes anacanthos (forte prurito, graffio, papule in tutto il corpo), segno di spunta Demodex, che a sua volta può essere diviso in Demodex ratti (calvizie, oscuramento della pelle, lieve prurito sulla schiena, palpebre, orecchie), Demodex norvegicus (gli stessi sintomi nell'area genitale), Demodex ratticola (gli stessi sintomi intorno alla bocca e al naso).

Pidocchi

I principali tipi di pidocchi che parassitano i ratti includono Poliplax serrata e Poliplax spunilosa. Spesso vengono erroneamente considerati "mangiatori di pidocchi" o addirittura "pulci", anche se questi ultimi non si trovano affatto sui ratti: le pulci di cane e gatto non vivono sui ratti e la pulce di ratto (Xelopsylla oheopsis) si trova oggi solo ai tropici e può essere introdotta per un breve periodo quello nelle città portuali. I sintomi comuni dei pidocchi in un ratto sono prurito, cura del nervo, graffi, principalmente nel collo, mento, spalle, schiena e presenza di insetti stessi sulla pelle e sui peli degli animali. Nella maggior parte dei casi, puoi anche vedere le uova dei pidocchi, che sembrano piccole gocce di "cera" di colore bianco o giallo pallido, strettamente attaccate al mantello dei ratti. Non confondere pidocchi e lendini con la normale forfora maschile, che è la norma assoluta nei maschi maturi, questa forfora ha una tonalità rossastra, si trova principalmente sulla pelle e non si insinua! Per l'uomo e altri animali, questi pidocchi non sono pericolosi. I farmaci di prima scelta sono le gocce al garrese degli spray Stronghold, Lawyer, Dironet, Fipronil o Bar. La prevenzione è la pulizia tempestiva nella gabbia e nei luoghi in cui camminano i topi, la quarantena degli animali appena arrivati, la mancanza di accesso alla strada o alle scarpe da strada, nonché il non uso del fieno come biancheria da letto.

Endoparasiti (elminti)

I principali tipi di cestodi (tenie) che parassitano nel corpo dei ratti domestici includono Hymenolepis nana, Hymenolepis diminuta e Taenia taeniaeformis, una tenia per gatti che i ratti possono infettare dai gatti. I nematodi (nematodi) che si trovano più comunemente nei ratti sono Syphacia muris, Aspiculuris tetraptera. La prima scelta nel caso del rilevamento di cestodi può essere un farmaco antielmintico speciale con i principi attivi doramectina, fenbendazolo, praziquantel (incluso nella forma del farmaco Dironet spot-on) e, nel caso di nematodi, gocce antiparassitarie sul garrese di un ampio spettro d'azione, Stronghold, Attorney, Dironet spot-on, complesso di Prazitsid (i preparati e il metodo della loro applicazione sono descritti di seguito) o il farmaco per iniezione Otodectin. I farmaci antielmintici non dovrebbero essere usati "per la prevenzione", perché sono farmaci potenzialmente pericolosi per il fegato di piccoli animali. L'indicazione per l'uso può essere considerata una conferma di laboratorio o visiva della presenza di elminti in un ratto. In questo caso, tutti i ratti decorativi tenuti nello stesso appartamento e, idealmente, tutti gli altri animali, dovrebbero sottoporsi a un corso di sverminazione. È anche importante scoprire il tipo di elminto, perché il farmaco di prima scelta dipenderà da questo. Esistono spesso elminti nell'organismo ospite completamente asintomatici, ma la costipazione inequivocabile o la diarrea, un odore sgradevole o una strana consistenza di feci di un ratto dovrebbero essere cauti.

I principali farmaci per le zecche, i pidocchi e gli elminti e il metodo del loro uso

Per trattare i ratti da eventuali parassiti esterni, come zecche e pidocchi sottocutanei, è possibile utilizzare le seguenti gocce sul garrese (spot-on) senza rischi (soggetti a dosaggi e tecnologia!):

  • FORTE (gocce al garrese per cuccioli e gattini o gocce per gatti). 1 ml di farmaco contiene 60 mg di selamectina (6%). Con un gran numero di ratti, ha senso acquistare una pipetta per gatti, perché ha più droghe, ma non costa molto di più.
  • AVVOCATO (gocce sul garrese per cani di peso fino a 4 kg). 1 ml di farmaco contiene 100 mg di imidacloprid (10%), 25 mg di moxidectina (2,5%).
  • DIRONET SPOT-OH (gocce al garrese per cuccioli o gocce al garrese per cani adulti). 1 ml di farmaco contiene 85 mg di praziquantel (8,5%), 20 mg di ivermectina (2%) ed eccipienti.
  • COMPLESSO PRASICIDO (gocce sul garrese per gatti, gattini, cani o cuccioli).


1 ml di farmaco contiene 24 mg di ivermectina (2,4%), 102 mg di praziquantel (10,2%), 25 mg di levamisolo (2,5%), 35 mg di tiamethoxam (3,5%) ed eccipienti. Attenzione! A causa del fatto che il produttore ha cambiato la composizione in più tossica, il farmaco non può più essere considerato sicuro al 100%. Non utilizzarlo per ratti di età inferiore a 2 mesi, animali indeboliti e anziani e non superare il dosaggio.
Trattamento di ratti con goccioline al garrese (spot-on): distribuire i peli al garrese del ratto e gocciolare 1 goccia del preparato sulla pelle. Se il ratto è un maschio molto grande, puoi aggiungere altre 1-2 gocce alla schiena in diversi punti lungo la colonna vertebrale. Il ratto deve essere tenuto tra le mani o distratto in un altro modo fino a quando la droga non si asciuga completamente, impedendogli di leccare. È necessario elaborare tutti i ratti. Assicurati di rielaborare dopo 10 giorni. Per i cuccioli di ratto di peso inferiore a 100 grammi, è possibile un metodo di trattamento delicato: il farmaco deve essere applicato su un batuffolo di cotone e toccare già la pelle con un bastoncino. Nei prossimi giorni, il prurito potrebbe intensificarsi. In questo caso, si consiglia un breve ciclo di antistaminici, ad esempio sciroppo di claritina: 2 gocce 2 volte al giorno per una settimana. Ai primi sintomi di intossicazione, contattare immediatamente una delle risorse competenti per un consiglio.

-
Dai pidocchi del ratto, puoi anche usare:


  • FRONTLINE SPRAY (in nessun caso utilizzare Frontline spot sul garrese (Frontline spot-on), altrimenti si rischia di avvelenare il ratto, perché ha una concentrazione troppo alta di sostanza attiva tossica!). 1 ml di farmaco contiene 2,5 mg di fipronil (0,25%).
  • BARRE DI SPRUZZO (spray acaricida per insetti per cani o gatti). Non usare mai le gocce di barre al garrese o le barre di Forte! 1 ml di farmaco contiene 3,1 mg di fipronil (0,31%).
Trattamento dei ratti con uno spray: per trattare i ratti con la preparazione, ratto il garrese con la preparazione e monitorare il processo di asciugatura - fino a quando il mantello non si è completamente asciugato, il ratto non deve leccare e lavare! I luoghi di maggiore accumulo di pettini possono anche essere puliti con un batuffolo di cotone imbevuto nella preparazione. La rielaborazione viene eseguita dopo 10 giorni. In caso di emergenza, i topi anteriori possono anche essere usati per trattare piccoli topi che pesano fino a 100 grammi, ma in un modo leggermente diverso: pungere il preparato su cotone idrofilo e quindi pulire il garrese con il cotone idrofilo sul bambino. Tutti i ratti devono essere trattati e l'attrezzatura per i ratti deve essere accuratamente pulita e lavata. Ai primi sintomi di intossicazione, contattare immediatamente una delle risorse competenti per un consiglio.

Precauzioni

Richiesta convincente! Quando si pratica l'automedicazione, non usare droghe oscure, anche in tutti i modi elogiati, ampiamente pubblicizzati e offerti in modo aggressivo dai venditori nei negozi di animali! A volte tali "esperimenti" su ratti sfortunati finiscono molto male. Con cautela e previa consultazione delle risorse competenti, è possibile utilizzare altri mezzi, il cui principio attivo è fipronil, selamectina, ivermectina. E sicuramente non vale la pena usare tutte le "pozioni" sulle quali potrebbe anche essere scritto "adatto ai roditori", ma la composizione non è indicata!

Inoltre, per coloro che credono che i ratti possano essere trattati con qualsiasi cosa e non ne verrà fuori nulla: un video con un ratto trattato con gocce contenenti il ​​10% di fipronil. Impressionante non guardare.

In caso di dubbi o domande di qualsiasi tipo, puoi sempre contattare la sezione veterinaria del nostro forum.

Considera le malattie più comuni nei ratti.

Ascessi e ascessi

Appaiono più spesso durante i combattimenti, dall'introduzione di varie infezioni sotto la pelle o tra morsi di ratto reciproco. Gli ascessi possono essere curati trattando le ferite con antibiotici. In alcuni casi particolarmente difficili, è necessario l'intervento di un veterinario. Un ascesso viene rimosso chirurgicamente.

Malattie della pelle

Come curare un topo dalle croste? Nei roditori, le eruzioni cutanee sulla pelle e le aree graffiate sono molto comuni. La causa può essere parassiti della pelle, funghi, allergie, eczema. In questo caso, si consiglia di utilizzare sapone di catrame. Fai il bagno al topo 2 volte a settimana con acqua calda, insaponalo accuratamente con sapone, quindi lavalo via con acqua calda.

Allergia

I ratti sono allergici agli alimenti ricchi di proteine ​​(frutta a guscio, latticini) e agli additivi artificiali (conservanti alimentari). Anche le allergie possono causare segatura, utilizzata per la lettiera. Inoltre, naturalmente, sporco, polvere, odori pungenti (i ratti sono molto sensibili a loro) possono essere allergici al tuo animale domestico. Se l'animale è mal gestito, possono verificarsi starnuti..

Rispondi alla domanda: come curare un topo. scoprendo le cause della malattia, sarà facile contattare http://zverivdome.com/petcure/vilechit-krisu-v. Smetti di dare al tuo animale domestico i cibi sopra elencati. Lubrificare la pelle con unguento antisettico e aggiungere vitamine alla dieta. Ricorda che l'allergia nei ratti si manifesta individualmente in ogni caso.

Infezione fungina

In caso di infezioni, contattare immediatamente il veterinario per consultare quali farmaci antifungini dovrebbero essere utilizzati in questo caso. Assicurati di escludere lo zucchero e tutti i dolci dalla dieta. Elevato contenuto di zucchero nel corpo - un terreno favorevole per le malattie fungine.

Aumento della secchezza della pelle

Se l'animale ha la forfora secca, questo è un chiaro segno di una dieta povera. Oppure la causa potrebbe essere aria secca nella stanza. I primi segni della malattia si osservano sulla coda. Esfoliare l'aspetto della pelle sotto forma di cerotti. In questo caso, imparare a curare il ratto aiuterà il tuo senso personale di umidità. Cerca di esporre diversi contenitori pieni d'acqua nell'appartamento: questa sarà la medicina e la crema idratante per il roditore.

Grave perdita di capelli

I peli di un animale si perdono principalmente per tre motivi: durante il corteggiamento del maschio per la femmina (non c'è nulla di cui preoccuparsi); durante una malattia fungina; e durante la presenza di zecche e pidocchi. La cancellazione di queste cause della malattia è descritta in dettaglio sopra..

Prima di tutto, devi esaminare attentamente la pelle e il pelo dell'animale. Se necessario anche con una lente d'ingrandimento. Di norma, gli ectoparassiti (mangiatori di pidocchi, zecche, ecc.) Preferiscono la testa, il collo, il mento e meno spesso - i lati e la schiena, ma con gravi danni possono essere trovati in tutto il corpo.

Voglio immediatamente notare che la rimozione manuale dei parassiti è molto difficile, lunga e inutile. Pertanto, raccomandiamo di trattare l'animale con un farmaco speciale. Puoi farlo in due modi: in una clinica specializzata, spostando tutto sulle spalle responsabili di un medico professionista o eseguendo la procedura da solo - a casa.

Naturalmente, ci sono molti farmaci antiparassitari, ma i farmaci più sicuri ed efficaci per i ratti sono Frontline (spray) e Neostomozan (emulsione). Entrambi i farmaci possono essere acquistati presso farmacie veterinarie o negozi di animali..

Attira la tua attenzione! Le medicine hanno un odore specifico e abbastanza forte, quindi la procedura deve essere eseguita in un'area ben ventilata..

Inoltre, le zecche possono essere distrutte con successo facendo animali 2 iniezioni di ivomectina (Ivomek) 200 mg / kg di peso corporeo con un intervallo di 1 settimana. E puoi usare un farmaco in polvere con la bromociclina (Alugan).

La seconda causa di forte prurito sono le allergie. Spesso si verifica una reazione allergica su alimenti ricchi di proteine ​​(ad esempio vari tipi di frutta a guscio, latticini) e vari additivi artificiali nella dieta dei ratti (ad esempio conservanti alimentari). Le allergie possono anche essere causate dalla segatura delle conifere utilizzate per sporcare un animale domestico, polvere, sporco, vari odori pungenti, a cui i ratti sono molto sensibili. Pertanto, a volte quando il ratto viene tenuto nell'acquario, l'animale starnutisce.

Se hai fiducia nell'assenza di parassiti della pelle, prova ad escludere dal tuo menu giornaliero prodotti che potrebbero causare una reazione allergica.

Sostituisci la lettiera con tovaglioli di carta, tovaglioli senza coloranti o riempitivo di cellulosa (naturale).

In questo caso, la pelle dovrebbe essere regolarmente lubrificata con unguento antisettico, aggiungere vitamine al cibo (in particolare la vitamina E).

Tra dieci giorni, tutti i segni di allergia dovrebbero scomparire. Se, tuttavia, l'allergia non è scomparsa e le ferite non guariscono ancora, è necessario cercare l'aiuto di un veterinario.

E infine, la terza causa di disagio è un'infezione fungina. In questo caso, è necessario passare la raschiatura e sottoporla per analisi al laboratorio veterinario. Solo dopo questo, il medico sarà in grado di prescrivere il trattamento appropriato e scegliere una dieta speciale.

Le seguenti risorse Internet sono state utilizzate per scrivere l'articolo:

l'allergia alimentare di solito si manifesta graffiando il viso, perché è il viso che l'animale contatta soprattutto con gli allergeni alimentari.
secondo la descrizione, suggerirei piuttosto le zecche sottocutanee se i parassiti esterni non sono visibili.
se i proprietari possono permettersi di andare da un veterinario e passare una raschiatura, questo vale la pena farlo, MA severamente vietare loro di processare la bestia dal veterinario con nient'altro che roccaforte e neostomozan. a seconda della competenza del veterinario, possono offrire di fare un'iniezione o una sbavatura con tutti i tipi di unguenti e soluzioni, ma il primo è molto tossico per i ratti e la preferenza è data ai farmaci più lievi (che ho chiamato), e il secondo non aiuterà.
non è necessario un esame del sangue se i pettini sono gli unici sintomi. non dimenticare che non tutti i veterinari nei ratti possono prenderlo. + devi sapere quali indicatori guardare, p.ch. con la quantità di sangue di ratto prelevato per l'analisi, non è possibile effettuare un vero e proprio esperimento.
in linea di principio, è possibile elaborare animali senza analisi. personalmente, in inverno, cerco di non andare da nessuna parte senza estrema necessità.
ma a casa vale la pena controllare prima l'allergia, ovviamente. cambia il filler, scopri cos'altro viene alimentato dall'animale (possibilmente eccessivo di proteine), seleziona dal mangime tutte le arachidi, gli anelli dolci e gli additivi Lorivite colorati. dare in parallelo gli antistaminici della bestia.
d'altra parte, il trattamento da parassiti non fa mai male, quindi puoi immediatamente elaborarlo. ma per il futuro ti consiglierei di rimuovere arachidi, anelli dolci e xs colorati da lorivit.
i ratti da zecca sono trattati con una roccaforte (per i gattini) o neostomozan. il primo è gocce al garrese, ma devi calcolare il dosaggio in base al peso della bestia (i cuccioli pesano tutti i tipi di ratti), il secondo devi lavare completamente il ratto, questo farmaco è più volte più economico, ma per molti animali fare il bagno è molto stressante e un motivo per prendere un raffreddore.

a seconda di come agirai, ti diremo i regimi posologici dei farmaci.
anche se non hai ancora scritto se la bestia è stata controllata per i parassiti visibili. lascia che i proprietari guardino attentamente la lana più vicina al papa per la presenza di bianchi e lendini molto saldamente seduti sui capelli. gli inesperti potrebbero anche non notare gli stessi coleotteri, ma le lendini non scappano da nessuna parte, quindi è più facile cercarli.

Sintomi allergici

Di norma, la reazione del corpo al contatto con una sostanza aggressiva - un allergene - si manifesta sulla pelle e sulle zampe di un animale domestico. I sintomi possono includere:

  • eruzione cutanea;
  • la comparsa di croste;
  • prurito
  • irritazione;
  • zampa gonfia nei ratti.

Se l'animale viene raramente sottoposto a ispezione visiva, tali manifestazioni possono rimanere inosservate per molto tempo al proprietario o essere scambiate per graffi o segni di giochi con altri animali, se presenti. È tempo di suonare l'allarme se il ratto è gonfio, non solo le zampe, la sua temperatura è aumentata e le ghiandole nelle guance sono gonfie. In questo caso, è necessario consegnare l'animale al medico il più presto possibile per calcolare l'allergene e prescrivere il trattamento.

A proposito, i sintomi allergici di un ratto domestico sono spesso confusi con i morsi dei parassiti che vivono nella pelliccia o sul letto di un animale. Per escludere questa possibilità, i veterinari consigliano di esaminare attentamente l'animale utilizzando una lente d'ingrandimento o una lente. Tracce dei parassiti possono essere facilmente trovate sulla testa, sul collo o sul mento, meno spesso su schiena e fianchi. Se non sono presenti, l'arto gonfio e il prurito sono molto probabilmente un sintomo di una reazione anormale del corpo.

Trattamento

Fortunatamente, le allergie nei ratti sono facili e veloci con la cura adeguata. Gli arti gonfi vengono trattati con un antisettico locale. Dopo dieci giorni, l'animale sarà di nuovo in grado di usare un piede dolorante o zampe. Il trattamento locale è efficace anche per gli occhi e le orecchie infiammati..

Ma la cosa principale da fare quando inizia un'allergia nei ratti è rimuovere l'allergene o le sostanze che causano sintomi spiacevoli alla portata dell'animale. Possono essere causati da vari prodotti (principalmente cibi proteici fatti in casa) o riempitivi di conifere nella cellula. Spesso questo può essere compreso solo da prove ed errori, ma c'è anche un elenco degli allergeni più popolari di cui il medico ti parlerà..

Ai fini del trattamento e della prevenzione, è efficace nutrire il tuo animale domestico con vitamine, in particolare la vitamina E, che la aiuterà a ripristinare rapidamente la salute della pelle dove si è gonfiata. Speriamo che con queste semplici raccomandazioni il tuo animale domestico sia sempre sano.!