Allergia

Allergeni

pubblicato il 14/11/2014 alle 14:01
aggiornato il 03/06/2019

1. Nella sezione Video e audio, vedi i seguenti numeri del programma Dr. Komarovsky's School:

E altri programmi:

2. Nella sezione Articoli leggi:

Nel libro "Pannolini usa e getta" leggi il capitolo

4. Informazioni sulle allergie nella sezione Lettere:

5. Risposte alle domande sulle allergie nella sezione Domande e risposte:

6. Leggi le allergie nella nostra biblioteca:

7. Leggi le informazioni sulle allergie nella Directory del sito:

8. Discussione sui problemi riguardanti i bambini con allergie al Forum:

Come curare un'allergia

Le raccomandazioni del Dr. Komarovsky per il trattamento di vari tipi di allergie, cause della malattia, tipi di patologia

L'allergia è l'elevata sensibilità dell'organismo a determinate sostanze chiamate allergeni. Sono determinati i tipi di allergie: contatto, cibo, respiratorio, droga.

Il dottor Komarovsky per bambini sulle allergie nei bambini

Secondo il famoso dottor Dr. Komarovsky tra i giovani genitori, sbarazzarsi di un'allergia è facile e semplice, basta rimuovere la fonte che causa la malattia.

Cause di una reazione allergica

I bambini hanno allergie per due motivi:

  1. Immunità non formata nei bambini fino a un anno.
  2. Antigene in eccesso.

Il medico indica le cause delle allergie:

  1. Irritante esterno a contatto con la pelle e le mucose - polline, cosmetici, lana, polvere, prodotti chimici.
  2. L'antigene dentro entra nel tratto gastrointestinale con cibo - medicine, prodotti, bevande.

I più allergenici sono:

  • prodotti alimentari - agrumi, molluschi, pesce, uova e noci;
  • medicinali;
  • morsi di insetto;
  • lana;
  • zecche;
  • polline.
  • pelle - arrossamento, prurito, eruzioni cutanee (vesciche e varie macchie);
  • occhi: arrossamento, bruciore, lacrimazione, irritazione;
  • Tratto gastrointestinale - vomito, nausea, dolore all'addome, diarrea;
  • altri - gonfiore di labbra, collo, viso, lingua, impotenza, vertigini, annebbiamento della mente, abbassamento della pressione (ipotensione), pallore.

Tipi di allergie

Quindi, le allergie possono essere reticolate, droghe, cibo, epidermiche, causate da piante e animali. Considera ciascuno di essi.

  1. Medicinale Questo tipo di malattia si manifesta in farmaci specifici e, inoltre, progredisce con un trattamento prolungato con un farmaco. Spesso si verifica una reazione allergica dopo un uso prolungato di antibiotici. La causa dello sviluppo è la disbiosi.
  2. Cibo. Si sviluppa quando gli allergeni sono contenuti in grandi quantità in determinati alimenti. I neonati sono principalmente allergici al latte di mucca, formula per neonati. Anche il latte materno può provocare una reazione. I bambini più grandi rispondono agli agrumi, zucchero, uova, grano saraceno e altro ancora.
  3. Epidermal. La dermatite atopica si verifica a contatto con determinate sostanze chimiche, come cosmetici, creme, shampoo, saponi, coloranti utilizzati dai produttori di abbigliamento per bambini, prodotti chimici domestici.
  4. Animali e piante Questo è un tipo molto comune di reazione allergica. Gatti, cani, uccelli e persino roditori possono causare una reazione allergica. I suoi sintomi vanno dalla tosse e dalla rinite alla lacrimazione. Anche la pollinosi è comune, la cosiddetta allergia alle piante (polline e fioritura), si manifesta stagionalmente - questo si manifesta con difficoltà respiratorie.
  5. Attraversare Una malattia causata non da un antigene, ma da diversi. Si verifica quando la fioritura delle piante cambia (la fioritura di una pianta continua a fiorire un'altra), causando allergie. Inoltre, molte piante non si combinano bene con alcuni alimenti che vengono consumati. Esiste una tabella dei mesi pericolosi in cui è possibile determinare il rischio di allergia crociata, la tabella può essere trovata nell'ufficio del medico.

L'unico antigene che rappresenta un pericolo per tutti i bambini non lo è.

Dopotutto, un bambino reagisce a un gatto in casa, un naso che cola e le eruzioni appaiono da questo, ma non succede nulla nel corpo di un altro. Il gatto non è la ragione, solo nei bambini diversi punti critici del livello di antigene. C'è un'allergia ereditaria e questo problema è congenito.

Cosa significa immunoglobulina E elevata?

Alcuni tipi di globuli bianchi, chiamati mastociti o mastociti, sono rivestiti con immunoglobulina E, presente sia nei bambini che negli adulti. La funzione principale di questa sostanza è di aiutare il sistema immunitario nella lotta contro le malattie infettive e allergiche. In una persona sana, questo componente sarà contenuto in una quantità minima nel sangue. L'indice di immunoglobulina dovrebbe essere compreso tra 30 e 240 μg / l.

Se la proteina globale nel bambino supera la norma, questo può segnalare malattie come:

  • febbre da fieno o orticaria;
  • infezione parassitaria;
  • rinite allergica o dermatite atopica;
  • asma bronchiale atopico o intolleranza alimentare;
  • allergia ai farmaci o sindrome da iper-immunoglobulina E;
  • mieloma o aplasia del timo;
  • altri tipi di reazioni allergiche.

Un livello ridotto di IgE in un bambino può significare alcuni tumori. Possibile associazione di ipogammaglobulinemia ereditaria o atassia e teleangectasia.

Come trattare l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino (BCM)?

Un'allergia al latte vaccino è considerata una delle più comuni; circa il 3% dei bambini di età inferiore a 3 anni è esposto ad esso. Poiché questa è la prima proteina di origine estranea, ingerita in quantità sufficiente a provocare una reazione allergica, soprattutto per i bambini che vengono alimentati artificialmente. Anche i bambini allattati al seno sono esposti all'allergene. Se il bambino è allergico, Komarovsky afferma che i prodotti a base di latte vaccino dovrebbero essere esclusi dalla dieta della madre.

Il vomito dopo aver mangiato è un sintomo abbastanza comune, ma ci sono anche reazioni in una forma più grave. Le allergie al BCM possono anche verificarsi con coliche, aumento della formazione di gas, dermatite atopica, eruzione cutanea, prurito, pelle secca e comportamento semplicemente instabile.

Sintomi evidenti, se allergici alle proteine ​​del latte vaccino, Komarovsky chiama orticaria o insufficienza respiratoria. Questi segni compaiono immediatamente dopo aver consumato qualsiasi prodotto caseario..

Fondamentalmente, i bambini che sono allergici al latte di mucca, lo hanno ad altri latte, per questo motivo, il latte di capra e il latte di pecora devono essere esclusi..

Man mano che il sistema immunitario si sviluppa nella maggior parte dei bambini, la malattia scompare. In futuro, prima di introdurre i latticini nella dieta, è meglio pre-fare un test allergenico.

Le raccomandazioni del Dr. Komarovsky per il trattamento di vari tipi di allergie, cause della malattia, tipi di patologia

L'allergia è l'elevata sensibilità dell'organismo a determinate sostanze chiamate allergeni. Sono determinati i tipi di allergie: contatto, cibo, respiratorio, droga.

Il dottor Komarovsky per bambini sulle allergie nei bambini

Secondo il famoso dottor Dr. Komarovsky tra i giovani genitori, sbarazzarsi di un'allergia è facile e semplice, basta rimuovere la fonte che causa la malattia.

Cause di una reazione allergica

I bambini hanno allergie per due motivi:

  1. Immunità non formata nei bambini fino a un anno.
  2. Antigene in eccesso.

Il medico indica le cause delle allergie:

  1. Irritante esterno a contatto con la pelle e le mucose - polline, cosmetici, lana, polvere, prodotti chimici.
  2. L'antigene dentro entra nel tratto gastrointestinale con cibo - medicine, prodotti, bevande.

I più allergenici sono:

  • prodotti alimentari - agrumi, molluschi, pesce, uova e noci;
  • medicinali;
  • morsi di insetto;
  • lana;
  • zecche;
  • polline.
  • pelle - arrossamento, prurito, eruzioni cutanee (vesciche e varie macchie);
  • occhi: arrossamento, bruciore, lacrimazione, irritazione;
  • Tratto gastrointestinale - vomito, nausea, dolore all'addome, diarrea;
  • altri - gonfiore di labbra, collo, viso, lingua, impotenza, vertigini, annebbiamento della mente, abbassamento della pressione (ipotensione), pallore.

Tipi di allergie

Quindi, le allergie possono essere reticolate, droghe, cibo, epidermiche, causate da piante e animali. Considera ciascuno di essi.

  1. Medicinale Questo tipo di malattia si manifesta in farmaci specifici e, inoltre, progredisce con un trattamento prolungato con un farmaco. Spesso si verifica una reazione allergica dopo un uso prolungato di antibiotici. La causa dello sviluppo è la disbiosi.
  2. Cibo. Si sviluppa quando gli allergeni sono contenuti in grandi quantità in determinati alimenti. I neonati sono principalmente allergici al latte di mucca, formula per neonati. Anche il latte materno può provocare una reazione. I bambini più grandi rispondono agli agrumi, zucchero, uova, grano saraceno e altro ancora.
  3. Epidermal. La dermatite atopica si verifica a contatto con determinate sostanze chimiche, come cosmetici, creme, shampoo, saponi, coloranti utilizzati dai produttori di abbigliamento per bambini, prodotti chimici domestici.
  4. Animali e piante Questo è un tipo molto comune di reazione allergica. Gatti, cani, uccelli e persino roditori possono causare una reazione allergica. I suoi sintomi vanno dalla tosse e dalla rinite alla lacrimazione. Anche la pollinosi è comune, la cosiddetta allergia alle piante (polline e fioritura), si manifesta stagionalmente - questo si manifesta con difficoltà respiratorie.
  5. Attraversare Una malattia causata non da un antigene, ma da diversi. Si verifica quando la fioritura delle piante cambia (la fioritura di una pianta continua a fiorire un'altra), causando allergie. Inoltre, molte piante non si combinano bene con alcuni alimenti che vengono consumati. Esiste una tabella dei mesi pericolosi in cui è possibile determinare il rischio di allergia crociata, la tabella può essere trovata nell'ufficio del medico.

L'unico antigene che rappresenta un pericolo per tutti i bambini non lo è.

Dopotutto, un bambino reagisce a un gatto in casa, un naso che cola e le eruzioni appaiono da questo, ma non succede nulla nel corpo di un altro. Il gatto non è la ragione, solo nei bambini diversi punti critici del livello di antigene. C'è un'allergia ereditaria e questo problema è congenito.

Cosa significa immunoglobulina E elevata?

Alcuni tipi di globuli bianchi, chiamati mastociti o mastociti, sono rivestiti con immunoglobulina E, presente sia nei bambini che negli adulti. La funzione principale di questa sostanza è di aiutare il sistema immunitario nella lotta contro le malattie infettive e allergiche. In una persona sana, questo componente sarà contenuto in una quantità minima nel sangue. L'indice di immunoglobulina dovrebbe essere compreso tra 30 e 240 μg / l.

Se la proteina globale nel bambino supera la norma, questo può segnalare malattie come:

  • febbre da fieno o orticaria;
  • infezione parassitaria;
  • rinite allergica o dermatite atopica;
  • asma bronchiale atopico o intolleranza alimentare;
  • allergia ai farmaci o sindrome da iper-immunoglobulina E;
  • mieloma o aplasia del timo;
  • altri tipi di reazioni allergiche.

Un livello ridotto di IgE in un bambino può significare alcuni tumori. Possibile associazione di ipogammaglobulinemia ereditaria o atassia e teleangectasia.

Come trattare l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino (BCM)?

Un'allergia al latte vaccino è considerata una delle più comuni; circa il 3% dei bambini di età inferiore a 3 anni è esposto ad esso. Poiché questa è la prima proteina di origine estranea, ingerita in quantità sufficiente a provocare una reazione allergica, soprattutto per i bambini che vengono alimentati artificialmente. Anche i bambini allattati al seno sono esposti all'allergene. Se il bambino è allergico, Komarovsky afferma che i prodotti a base di latte vaccino dovrebbero essere esclusi dalla dieta della madre.

Il vomito dopo aver mangiato è un sintomo abbastanza comune, ma ci sono anche reazioni in una forma più grave. Le allergie al BCM possono anche verificarsi con coliche, aumento della formazione di gas, dermatite atopica, eruzione cutanea, prurito, pelle secca e comportamento semplicemente instabile.

Sintomi evidenti, se allergici alle proteine ​​del latte vaccino, Komarovsky chiama orticaria o insufficienza respiratoria. Questi segni compaiono immediatamente dopo aver consumato qualsiasi prodotto caseario..

Fondamentalmente, i bambini che sono allergici al latte di mucca, lo hanno ad altri latte, per questo motivo, il latte di capra e il latte di pecora devono essere esclusi..

Man mano che il sistema immunitario si sviluppa nella maggior parte dei bambini, la malattia scompare. In futuro, prima di introdurre i latticini nella dieta, è meglio pre-fare un test allergenico.

Dr. Komarovsky sulle allergie nei bambini

Le allergie all'uno o all'altro patogeno soffrono di otto bambini su dieci moderni. Le mamme seguono diligentemente le raccomandazioni dei medici, somministrano antistaminici ai bambini secondo un programma, cambiano la loro dieta e rimuovono un gatto e un cane da un appartamento senza corrispondenza, ma per qualche ragione persistono reazioni allergiche in un bambino. Più precisamente, diventano dormienti e ad ogni occasione l'allergia si accende con rinnovato vigore..

Forse madri e padri, e allo stesso tempo la parte del leone dei pediatri distrettuali, non hanno il giusto approccio al trattamento delle allergie infantili, la dott.ssa Evgeny Komarovsky, ben nota in Russia e nella CSI.

Cos'è?

L'allergia è una reazione inadeguata di un organismo a un particolare antigene. Sentendo la minaccia, il corpo del bambino forma un esercito di difesa - anticorpi che, di fronte agli antigeni proteici, causano gli stessi sintomi che sono familiari a ogni madre - il bambino ha gli occhi acquosi, un'eruzione cutanea su guance, papa, gambe e braccia del bambino, congestione nasale in assenza di raffreddore; tosse secca e debilitante.

Esistono diversi tipi di allergie nei bambini.

Cibo

Si verifica quando vengono mangiati alcuni alimenti ricchi di antigeni. Molto spesso, il bambino manifesta una reazione alle proteine ​​della mucca, all'una o all'altra miscela di latte adattata, molto raramente anche al latte materno. Nei bambini più grandi, le allergie si verificano spesso sulle uova, sullo zucchero, sugli agrumi e persino sul grano saraceno e sul tè al limone.

Medicinale

Questo tipo di allergia si verifica con alcuni farmaci e può anche svilupparsi con un trattamento prolungato con lo stesso farmaco. Spesso, le allergie si verificano dopo un ciclo di trattamento antibiotico, si sviluppa su uno sfondo di disbiosi.

Pelle di contatto

La dermatite atopica di solito appare in risposta ad alcuni componenti chimici che compongono cosmetici, saponi, shampoo, creme, coloranti usati dai produttori di abbigliamento per bambini, prodotti per la pulizia della casa usati dalla madre a casa o un detergente in una scuola materna o a scuola.

Allergia agli animali e alle piante

Queste sono le specie più scarsamente studiate e allo stesso tempo le più comuni. Molto spesso, i bambini hanno una reazione malsana a cani e gatti, meno spesso - a roditori (criceti e cavie) e uccelli. Tale allergia è ricca di finzione, i suoi sintomi sono diversi: dalla rinite allergica alla lacrimazione e alla tosse. Anche la febbre da fieno (un'allergia al polline, alla fioritura) è abbastanza comune, ma le sue manifestazioni sono generalmente più permanenti: si tratta di problemi respiratori.

Allergia crociata

Disturbo causato da più antigeni contemporaneamente. Di solito questo accade quando termina la stagione di fioritura di una pianta (ad esempio, ontano) e inizia immediatamente la stagione per un'altra pianta dannosa per il corpo del bambino (betulla o pioppo). Inoltre, alcune piante creano un duo molto dannoso con determinati alimenti. Puoi scoprire i mesi più "pericolosi" in cui il rischio di sviluppare allergie crociate è più alto, dalla tabella speciale che ogni medico ha sulla sua scrivania o su qualsiasi sito Internet dedicato alle allergie.

Non esiste un antigene universale ugualmente pericoloso per tutti i bambini. In effetti, in un bambino, un gatto in casa provoca un'eruzione cutanea e un naso che cola, mentre l'altro no. Non è affatto un gatto, ma il fatto che i bambini hanno un sistema immunitario immaturo e diversi "segni critici" del livello di antigene. La tendenza alle allergie è talvolta ereditata e molto spesso è una caratteristica innata di un bambino.

Trattamento

I medici hanno regimi di trattamento standard per l'una o l'altra allergia nei bambini. Di solito, dopo un esame, che idealmente include un test allergologico (determinazione di una sostanza specifica che provoca una reazione), vengono prescritti antistaminici, una dieta rigorosa e una costante supervisione medica. Spesso, il medico si limita a un esame visivo e avvisa immediatamente Suprastin.

Allo stesso tempo, la medicina ufficiale ritiene che sia impossibile curare le allergie fino alla fine. È realistico solo di tanto in tanto affrontare le sue manifestazioni con l'aiuto delle medicine giuste. Eugene Komarovsky ha un'opinione leggermente diversa.

Ed ecco il vero problema del programma del Dr. Komarovsky dedicato alle allergie infantili

Komarovsky sulle allergie

Evgeny Olegovich sottolinea che il numero di bambini allergici nel mondo sta crescendo rapidamente. Questo, ovviamente, è il "merito" del deterioramento della situazione ambientale, gli OGM, ma il motivo principale, secondo il medico, sono i genitori stessi. Un bambino con un sistema immunitario sano non reagirà in alcun modo all'ingresso degli antigeni nel corpo, afferma Komarovsky. E l'immunità per i bambini è viziata dalla cura delle mamme e dei padri stessi.

In un neonato, la difesa immunitaria si sta ancora formando e gli adulti interferiscono con essa, alimentando il bambino con una varietà di medicinali per qualsiasi motivo. Anche dove il bambino è in grado di far fronte da solo alla malattia (con influenza e SARS, con dentizione, con un leggero naso che cola), le madri ansiose si precipitano a gocciolare nel naso, fare una pillola o uno sciroppo e alcuni addirittura provano a fare un'iniezione, perché solo il trattamento è considerato veramente efficace.

I genitori avvolgono i loro figli più caldi, si nascondono dal gelo e dal caldo, con forza riempiti di semola o frittata, credendo di fare il meglio. In effetti, tutte queste azioni, secondo Yevgeny Komarovsky, danneggiano irreversibilmente l'immunità del bambino. E non sorprende che lana, polline o altri antigeni, che sono numerosi intorno al bambino, prima o poi iniziano a "sparare" con reazioni negative.

Trattamento Komarovsky

L'allergia alimentare, ritiene Komarovsky, nel complesso non ha bisogno di essere trattata affatto. È sufficiente escludere il prodotto a cui è apparsa la reazione. Ad esempio, un'allergia alle proteine ​​della mucca, che si sviluppa più spesso nei bambini a cui è stato dato il latte di mucca troppo presto, si ritirerà immediatamente dopo che la madre ha smesso di dare al suo bambino e prodotti a base di latte. Compensare le proteine ​​necessarie per tali bambini può essere dovuto a carne, fegato. E la mancanza di calcio nel corpo in crescita può essere compensata dando al bambino gluconato di calcio.

Per molti anni di pratica medica personale, Evgeny Komarovsky ha dedotto la sua lista personale dei prodotti più allergenici. Eccolo:

  • latte
  • Uova Di Pollo E Quaglie
  • Soia e prodotti che lo contengono.
  • Varie noci (in particolare arachidi, noci del Brasile e anacardi).
  • Grano.
  • Bacche rosse (lamponi, fragole).

Komarovsky sottolinea che con manifestazioni di allergie alimentari, non è necessario somministrare antistaminici al bambino e sottoporsi a lunghi cicli di trattamento. Basta non nutrire eccessivamente il bambino, non costringerlo a mangiare con forza, dare cibo solo su richiesta personale del bambino, cercare di evitare cibi che causano una reazione negativa. Nel tempo, l'immunità si rafforzerà e gli antigeni non saranno spaventosi, il bambino, come si suol dire, "supererà" la sua malattia e sarà in grado di mangiare qualsiasi cosa senza paura di essere coperto da un'eruzione cutanea dalla testa ai piedi.

Komarovsky non considera un'allergia alla fioritura e al polline come una ragione per chiudere suo figlio a casa per l'intera primavera e metà del periodo estivo. Il medico afferma che i genitori di un bambino incline alle allergie stagionali dovrebbero semplicemente essere più preparati per l'inizio di una stagione problematica. Il bambino deve continuare a vivere una vita normale, fare passeggiate, frequentare la scuola o l'asilo, mamma e papà potrebbero dover ricorrere ad antistaminici quando i sintomi delle allergie sono abbastanza forti.

Il medico raccomanda che i genitori di un bambino del genere escludano i viaggi fuori città durante la stagione della fioritura, fanno passeggiate mattutine quando la concentrazione di polline nell'aria è molto alta, manda il bambino sotto la doccia due volte al giorno e lava sempre i capelli, compra un umidificatore a casa e spesso fa la pulizia bagnata senza prodotti a base di cloro.

Se il bambino ha una reazione agli allergeni domestici (detergenti, cosmetici, animali), Komarovsky raccomanda di rimuovere la fonte di antigeni dall'ambiente del bambino il prima possibile e di aspirare e pulire accuratamente l'appartamento, in particolare tappeti, poltrone, peluche, perché accumulano gli allergeni in modo più attivo altri oggetti interni.

Con un'eruzione allergica, Evgeny Olegovich avvisa che un test cutaneo è obbligatorio, perché i bambini possono avere mille ragioni che causano tale reazione. Non appena viene stabilito l'allergene, il bambino avrà bisogno di medicinali topici: unguenti, gel, creme con antistaminici e azione antipruriginosa.

Se l'eruzione cutanea è pronunciata e localizzata nel collo e nel viso, combinata con gonfiore, ciò può indicare l'insorgenza dell'edema di Quincke. Con lui, nessun consiglio è appropriato se non quello di chiamare un'ambulanza. La procrastinazione può far soffocare un bambino.

In caso di allergia ai farmaci, l'assunzione di farmaci che causano problemi deve essere immediatamente interrotta e il medico deve essere informato il prima possibile. Sceglierà un altro rimedio per il trattamento della malattia di base e i sintomi delle allergie ai farmaci si ritireranno.

A proposito di medicine

Non esiste una pillola magica per le allergie, dice Komarovsky. E ogni volta, parlando di questo problema, sottolinea che gli antistaminici (Tavegil, Suprastin, ecc.) Ampiamente pubblicizzati e così amati da medici e genitori causano mucose secche.

La carenza di calcio migliora anche le manifestazioni di allergie, motivo per cui i bambini allergici sono spesso aggravati da un disturbo durante la dentizione, la crescita ossea attiva, quando il corpo consuma più calcio. Pertanto, il medico consiglia vivamente di introdurre gluconato di calcio nella dieta di tali bambini..

Il medico richiama l'attenzione sul fatto che somministrare gusci d'uovo schiacciati è inutile, poiché il guscio contiene calcio sotto forma di un composto insolubile e per entrare nel metabolismo deve entrare nel corpo sotto forma di sale solubile.

Il trattamento locale con unguenti e gel è abbastanza efficace e non danneggia il bambino. È vero, secondo Yevgeny Olegovich, eliminano solo i sintomi esterni senza influenzare la causa del problema..

Komarovsky considera gli ormoni corticosteroidi come la migliore opzione di trattamento per le manifestazioni cutanee di allergie.

Suggerimenti del Dr. Komarovsky

  • Non cercare di determinare tu stesso la causa dell'allergia nel tuo bambino. È meglio se gli specialisti lo fanno sulla base di test di laboratorio e test cutanei..
  • Sulla strada per l'ospedale o la clinica, ricorda nel modo più dettagliato possibile ciò che il bambino ha mangiato nell'ultimo giorno, dove si trovava, con cui ha avuto contatti. Ciò aiuterà il medico a fare la diagnosi corretta..
  • Con il trattamento prescritto dal medico, dovrebbe essere disponibile una dieta ipoallergenica per il bambino. Komarovsky raccomanda di escludere dalla dieta del bambino tutti i dolci di fabbrica, i pasticcini a base di farina di grano ricco di glutine, noci, agrumi, uova di gallina, bacche rosse, tutti gli alimenti affumicati e salati, marinate e salse. Se non riesci ad abbandonare completamente il dolce, Komarovsky consiglia di sostituirlo con fruttosio.
  • Durante il trattamento delle allergie, è necessario prestare attenzione ai movimenti intestinali. Una parte significativa degli antigeni (proteine ​​estranee) viene escreta nelle feci, quindi è importante che un bambino, in particolare con la dermatite atopica, vada regolarmente in bagno "alla grande". Se necessario, Evgeny Olegovich consiglia di somministrargli un leggero lassativo.
  • Komarovsky considera il cloro, che è contenuto nell'acqua normale del rubinetto, la principale minaccia per un bambino soggetto ad allergie. Consiglia di filtrare l'acqua anche per pagare il bambino dopo aver fatto il bagno.
  • Il medico consiglia ai bambini di lavare i loro vestiti solo con speciali polveri per bambini e di utilizzare esclusivamente schiume e shampoo ipoallergenici come prodotti per la cura del corpo.
  • In nessun caso devi fare in modo che un bambino allergico (e anche un bambino sano) mangi con la forza. "Per la mamma, per il papà" non è il modo migliore per crescere una persona sana.
  • Il modo migliore per sconfiggere le allergie è iniziare a rafforzare il sistema immunitario del bambino. Non con medicine della farmacia, ma con esercizi fisici, indurimento, deambulazione, sport, vitamine.
  • Non è necessario registrare un bambino con allergie croniche se ha un'allergia a una barretta di cioccolato o una pianta due o tre volte. Nel 99% dei casi di allergie infantili, il medico principale è il tempo. Nel tempo, nel 99% dei bambini che soffrivano di una forma o di un'altra di allergie durante l'infanzia, scompare completamente. E rimane solo l'1%.

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini

L'articolo ha utilizzato materiali:

26 febbraio. L'Istituto di allergologia e immunologia clinica, insieme al Ministero della salute, sta conducendo il programma Allergy Free di San Pietroburgo. Nell'ambito del quale il farmaco Histanol Neo è disponibile per soli 149 rubli, per tutti i residenti della città e della regione!

Allergie nei neonati, come trattare un bambino, i consigli del Dr. Komarovsky

Home ›Baby fino a un anno› Malattie

Ekaterina Rakitina Dr. Dietrich Bonhoeffer Klinikum, Germania

Tempo di lettura: 4 minuti

Ultimo aggiornamento dell'articolo: 13/02/2019

La pelle tenera, liscia e pulita di un neonato a volte cessa di esserlo. I genitori notano che la pelle del bambino è diventata secca, si può notare la desquamazione, appare un'eruzione incomprensibile di una tinta rossa. La localizzazione preferita di tali sintomi sono le aree più tenere del corpo del bambino: guance e glutei..

Nel nostro paese, è consuetudine chiamare questa diatesi di condizione. Il trattamento della diatesi è una questione molto controversa, ogni medico ha un'opinione su questo.

Cause di allergie nei neonati

  1. Un allergene che interagisce con la pelle: polvere, lana, cosmetici, polline, sostanze chimiche.
  2. Antigene interno che viene dal cibo: bevande, cibi, medicine.

Oggi compaiono sempre più bambini con allergie. Questo deriva dallo stile di vita sbagliato e dalla scarsa ecologia. Dichiarazione di Komarovsky sull'allergia del bambino: "Se il corpo del bambino ha un'immunità sana, allora non ha paura degli allergeni". Un'immunità debole si verifica nei bambini che non si sviluppano fisicamente e mangiano in modo improprio. Tieni traccia della qualità dei prodotti acquistati per il bambino, non devono contenere additivi sintetici.

Spesso un bambino sviluppa un'allergia al latte consumato negli alimenti. La proteina (caseina), che è contenuta in essa, provoca una forte reazione, a volte con una minaccia per la salute. C'è molta caseina nel latte e il corpo del bambino semplicemente non riesce a far fronte alla sua scissione ed entra completamente nel sangue. Per molti bambini, questo provoca un'eruzione cutanea rossa sulle guance e sulle mani. Le eruzioni cutanee spesso causano un forte prurito.

Le cause di un'allergia in un bambino

  1. Predisposizione ereditaria;
  2. Alimenti contenenti allergeni;
  3. La mamma non segue la dieta necessaria.

Se il bambino soffre di intolleranza alle proteine, soffrirà l'uso di miscele preparate sulla base. Sintomi di una reazione negativa alle proteine:

  • Dopo l'alimentazione, rigurgito abbondante;
  • Gonfiore e coliche;
  • Vomito e diarrea;
  • Il sangue appare nelle feci;
  • Croste si formano sulla testa;
  • Orticaria o dermatite compaiono sul corpo;
  • Nei casi più gravi - edema di Quincke.

Per evitare complicazioni, seguire una dieta, eliminare completamente l'allergene dalla dieta. La caseina si trova in grandi quantità nei seguenti prodotti: ricotta, margarina, burro, gelato, latte in polvere e condensato, formaggio. Assicurati di leggere la composizione su tutti i prodotti. Il latte di capra è ben tollerato e può essere sostituito con latte di mucca.
Affinché il bambino abbia proteine ​​normali, aggiungi alla tua dieta: fegato, manzo magro e vitello.

Allergia al cibo

Komarovsky ha selezionato prodotti con i più potenti allergeni: latte, noci, grano, soia e uova. Il bambino sarà in grado di superare la malattia se non abusato di questi prodotti. Per evitare che il bambino sviluppi una carenza di vitamine e minerali nel corpo, è necessario sostituire gli allergeni con altri prodotti.

La composizione del latte include calcio, forma uno scheletro, muscoli, denti in un bambino. La crescita e la condizione di capelli, unghie e pelle dipendono dal suo contenuto nel corpo. Il calcio si trova nei seguenti alimenti: legumi, fichi, formaggio tofu, verdure verde scuro, pesce e prugne. Escludere le uova dalla dieta e sostituirle con legumi e cereali, carne e pesce.

Se il bambino è allergico alle noci, fai attenzione a non prenderle con i dolciumi. Le noci sono forti allergeni e anche piccole dosi possono causare manifestazioni gravi e gravi. È meglio coprire ed eliminare completamente i dolci.

La soia deve essere consumata un po 'in modo che il corpo sviluppi un'abitudine per questo prodotto. Causa intolleranza solo se consumata in grandi quantità..

Sintomi allergici stagionali da Komarovsky

  • I sintomi compaiono nello stesso periodo dell'anno;
  • Febbre da fieno acuta.

Deriva dal polline delle piante da fiore e dalla lanugine che si forma su di esse. La malattia è incurabile, ma se prendi tutte le misure preventive, sarai in grado di prepararti e passerà senza esacerbazioni. Consulta un allergologo-immunologo per un aiuto, selezionerà e prescriverà un ciclo di farmaci necessari per te.
Non tutte le piante causano allergie. Il polline di fiori che vengono impollinati dal vento viene trasportato su lunghe distanze, fiorisce e provoca febbre da fieno. Le piante più allergeniche durante la fioritura: ambrosia, betulla, erba di prato, assenzio e nocciola. Per determinare la causa di una reazione allergica, eseguire test.

Diatesi: che cos'è?

Il Dr. Komarovsky è un noto pediatra ucraino e presentatore televisivo di un programma su malattie e condizioni dell'infanzia, non gli piace molto usare questo termine. La diagnosi di diatesi viene data ai bambini solo nel nostro paese. I medici di altri paesi sviluppati non hanno familiarità con questo concetto. Se capisci il significato di questo termine, si scopre che il suo uso è davvero ingiustificato. Dal greco, "diatesi" è tradotto come "dipendenza da qualcosa". Nel nostro caso, questa è una tendenza alle allergie. La dipendenza o la predisposizione non è una malattia, è una caratteristica innata del corpo umano. Pertanto, la predisposizione non può essere una diagnosi ed è impossibile curarla.

In caso di reazioni allergiche nei neonati, Komarovsky raccomanda l'uso del termine internazionale - dermatite allergica.

Come trattare l'allergia alle proteine ​​del latte vaccino (BCM)?

Un'allergia al latte vaccino è considerata una delle più comuni; circa il 3% dei bambini di età inferiore a 3 anni è esposto ad esso. Poiché questa è la prima proteina di origine estranea, ingerita in quantità sufficiente a provocare una reazione allergica, soprattutto per i bambini che vengono alimentati artificialmente. Anche i bambini allattati al seno sono esposti all'allergene. Se il bambino è allergico, Komarovsky afferma che i prodotti a base di latte vaccino dovrebbero essere esclusi dalla dieta della madre.

Il vomito dopo aver mangiato è un sintomo abbastanza comune, ma ci sono anche reazioni in una forma più grave. Le allergie al BCM possono anche verificarsi con coliche, aumento della formazione di gas, dermatite atopica, eruzione cutanea, prurito, pelle secca e comportamento semplicemente instabile.

Sintomi evidenti, se allergici alle proteine ​​del latte vaccino, Komarovsky chiama orticaria o insufficienza respiratoria. Questi segni compaiono immediatamente dopo aver consumato qualsiasi prodotto caseario..

Fondamentalmente, i bambini che sono allergici al latte di mucca, lo hanno ad altri latte, per questo motivo, il latte di capra e il latte di pecora devono essere esclusi..

Man mano che il sistema immunitario si sviluppa nella maggior parte dei bambini, la malattia scompare. In futuro, prima di introdurre i latticini nella dieta, è meglio pre-fare un test allergenico.

Trattamento dell'orticaria nei neonati sotto forma di guance rosse, eruzioni cutanee su viso e corpo

Per iniziare il trattamento dell'orticaria, è necessario scoprire alcuni punti:

  1. Prendi in considerazione i sintomi della malattia..
  2. Effettuare le ricerche e le analisi necessarie.
  3. Identificare le medicine e gli alimenti consumati da un bambino.
  4. Identificare le malattie recenti e le malattie croniche.

Se un bambino è allergico, come trattare? Komarovsky ritiene che il trattamento dovrebbe essere iniziato dopo aver visto i primi segni di una reazione allergica. È necessario consultare uno specialista. La terapia dovrebbe essere finalizzata a:

  • determinare le cause dell'orticaria attraverso test e test allergologici;
  • eliminare l'antigene;
  • rilevare malattie croniche o escluderle;
  • per eliminare il processo infiammatorio, utilizzare la terapia antistaminica;
  • ridurre il gonfiore usando diuretici;
  • preparati assorbenti per purificare il corpo;
  • eliminare il prurito;
  • pulire regolarmente, eseguire procedure igieniche;
  • introdurre una dieta speciale.

Il trattamento può essere suddiviso in fasi:

  • cessazione dell'effetto dell'antigene. L'allergene viene escreto a causa dell'uso di lassativi e del consumo di una grande quantità di liquido;
  • pulizia. Se l'allergia è causata dal cibo, applica un clistere detergente, che è efficace all'inizio dell'attacco;
  • l'uso di droghe è terapia sintomatica ed eziologica.
  • se l'orticaria nei bambini, Komarovsky dice che è necessario seguire una dieta.

Etnoscienza

Frequenti attacchi di allergia sono pieni di complicazioni negative. Per alleviare le condizioni del bambino, oltre ai farmaci, il medico può prescrivere rimedi popolari.

L'uso delle seguenti ricette è consentito solo con l'autorizzazione del pediatra e dell'allergologo presenti.

Erbe medicinali

Decotti e infusi basati su di essi possono essere utilizzati internamente ed esternamente.

Delle erbe utilizzate per le allergie: ortica, camomilla, achillea, calendula, successione, equiseto, iperico, liquirizia, calamo.

Per preparare un decotto o un'infusione, prendere 2 cucchiai. l materie prime selezionate e 1 litro di acqua bollente.

È possibile mescolare le erbe per "arricchire" il prodotto preparato con proprietà utili.

È possibile utilizzare il liquido preparato per impacchi e bagni se si osserva gonfiore dei tessuti, prurito, eruzione cutanea.

Internamente, decotti e infusi vengono utilizzati per purificare il sangue.

Questo viene fatto rigorosamente dosato (come prescritto dal medico, tenendo conto dell'età e delle caratteristiche fisiche del bambino).

Polvere di uova

Per la sua preparazione, è importante acquistare esclusivamente uova fatte in casa..

Prendi 5 pezzi, lavali con sapone senza profumo, fai bollire per 10 minuti. Sbucciare le uova, separare il guscio dai film e asciugare.

Macinalo in uno stato di polvere e dai al bambino il seguente dosaggio:

  • Baby fino a 6 mesi - 1 r / d sulla punta del coltello;
  • Bambini 6 - 12 mesi - 2 r / d sulla punta del coltello;
  • Un bambino di età superiore a 1 anno - 1 r / d 0,5 cucchiaio da dessert.

Mummia

Quando la foto sull'allergia alimentare di un bambino fa paura, i genitori sono pronti a usare qualsiasi mezzo per eliminarla.

Un grande aiuto in questa lotta sarà la mummia acquistata in una farmacia certificata. Sciogliere 1 g di materia prima in 1 litro di acqua bollita.

Il corso di ammissione è di 21 giorni. È necessario dare ai bambini il seguente dosaggio:

  • Neonato fino a 3 anni - 50 g / d;
  • Bambino 3-7 anni - 70 g / g;
  • Bambini da 7 anni - 100 g / d.

Trattamento Komarovsky

L'allergia alimentare, ritiene Komarovsky, nel complesso non ha bisogno di essere trattata affatto. È sufficiente escludere il prodotto a cui è apparsa la reazione. Ad esempio, un'allergia alle proteine ​​della mucca, che si sviluppa più spesso nei bambini a cui è stato dato il latte di mucca troppo presto, si ritirerà immediatamente dopo che la madre ha smesso di dare al suo bambino e prodotti a base di latte. Compensare le proteine ​​necessarie per tali bambini può essere dovuto a carne, fegato. E la mancanza di calcio nel corpo in crescita può essere compensata dando al bambino gluconato di calcio.

Per molti anni di pratica medica personale, Evgeny Komarovsky ha dedotto la sua lista personale dei prodotti più allergenici. Eccolo:

  • latte
  • Uova Di Pollo E Quaglie
  • Soia e prodotti che lo contengono.
  • Varie noci (in particolare arachidi, noci del Brasile e anacardi).
  • Grano.
  • Bacche rosse (lamponi, fragole).

Komarovsky sottolinea che con manifestazioni di allergie alimentari, non è necessario somministrare antistaminici al bambino e sottoporsi a lunghi cicli di trattamento. Basta non nutrire eccessivamente il bambino, non costringerlo a mangiare con forza, dare cibo solo su richiesta personale del bambino, cercare di evitare cibi che causano una reazione negativa. Nel tempo, l'immunità si rafforzerà e gli antigeni non saranno spaventosi, il bambino, come si suol dire, "supererà" la sua malattia e sarà in grado di mangiare qualsiasi cosa senza paura di essere coperto da un'eruzione cutanea dalla testa ai piedi.

Komarovsky non considera un'allergia alla fioritura e al polline come una ragione per chiudere suo figlio a casa per l'intera primavera e metà del periodo estivo. Il medico afferma che i genitori di un bambino incline alle allergie stagionali dovrebbero semplicemente essere più preparati per l'inizio di una stagione problematica. Il bambino deve continuare a vivere una vita normale, fare passeggiate, frequentare la scuola o l'asilo, mamma e papà potrebbero dover ricorrere ad antistaminici quando i sintomi delle allergie sono abbastanza forti.

A proposito di medicine

Non esiste una pillola magica per le allergie, dice Komarovsky. E ogni volta, parlando di questo problema, sottolinea che gli antistaminici (Tavegil, Suprastin, ecc.), Ampiamente pubblicizzati e così amati da medici e genitori, causano le mucose secche. La carenza di calcio migliora anche le manifestazioni di allergie, motivo per cui i bambini allergici sono spesso aggravati da un disturbo durante la dentizione, la crescita ossea attiva, quando il corpo consuma più calcio.

Pertanto, il medico consiglia vivamente di introdurre gluconato di calcio o gusci d'uovo schiacciati nella dieta di tali bambini..

Il trattamento locale con unguenti e gel è abbastanza efficace e non danneggia il bambino. È vero, secondo Yevgeny Olegovich, eliminano solo i sintomi esterni senza influenzare la causa del problema..

Komarovsky considera gli ormoni corticosteroidi come la migliore opzione di trattamento per le manifestazioni cutanee di allergie.

La differenza tra i sintomi di una reazione allergica e un sovradosaggio di vitamina D.

Sintomi derivanti da un sovradosaggio di vitamina D:

  • disturbi del sonno;
  • irritabilità, ansia, aumento delle lacrime;
  • disturbi delle feci.

La manifestazione di allergie - orticaria, pelle secca, acne del neonato.

Ma, sfortunatamente, con la manifestazione di sintomi simili, spesso genitori e medici non tengono conto della possibilità di un sovradosaggio di questa vitamina, ma cercano ulteriori malattie e prescrivono ai bambini farmaci per l'indigestione, una varietà di sedativi e simili, che possono danneggiare la salute del bambino.

Come si manifesta l'allergia

Una reazione allergica inizia non appena l'antigene entra nel flusso sanguigno del bambino, si verifica nelle prime due ore. I sintomi sono divisi in quattro gruppi:

  1. Gli organi respiratori sono interessati. Si manifesta da agenti patogeni esterni, caratterizzati da congestione nasale, respiro corto, prurito, tosse secca e attacchi di starnuti.
  2. Il tratto gastrointestinale è interessato. L'allergene entra nel corpo con farmaci o cibo, manifestato da diarrea, rigurgito, nausea e vomito..
  3. Le mucose e la pelle sono interessate. Deriva da fattori esterni o interni. Sintomi di alveari ed edema di Quincke.
  4. La malattia colpisce le condizioni del bambino. La sua temperatura aumenta, diventa letargico e irritabile.

Rinite allergica

Nei bambini, la rinite allergica è più comune che negli adulti, è caratterizzata da gonfiore del naso e prurito. Da questi sintomi si verificano naso che cola e starnuti. Ciò deriva da fattori stagionali o allergeni domestici. Come affrontare i sintomi stagionali:

  • Escludere gite in campagna;
  • Ventilare le stanze solo dopo la pioggia e, con tempo calmo, appenderle con una garza bagnata;
  • Escludere passeggiate al mattino;
  • Fai una doccia due volte al giorno con un lavaggio dei capelli;
  • Non asciugare i vestiti all'aria aperta;
  • Umidificare l'aria e fare quotidianamente la pulizia ad umido nell'appartamento;
  • Applicare antistaminici, risciacquare il naso.

Come affrontare gli allergeni domestici

  1. Sbarazzarsi della loro fonte (polvere, peli di animali domestici, detergenti chimici).
  2. Lavorare oggetti in cui si accumula polvere (peluche, mobili imbottiti, tappeti, ecc.).

L'unico modo per superare la malattia è interrompere completamente il contatto con l'allergene. Secondo Komarovsky: "È un peccato separarsi dal tuo amato gatto, ma la salute è più costosa".

Trattamento di allergia nei bambini Komarovsky

A scuola, il Dr. Komarovsky risolve il problema in più fasi. Per un trattamento efficace, la causa viene prima determinata. Viene eseguita un'analisi (sangue, test cutanei o test provocatori). Quindi una conversazione si svolge con la mamma. Deve dire cosa ha fatto e mangiato suo figlio nelle ultime 24 ore. Sulla base della testimonianza dell'analisi e della storia della madre, il medico prescrive farmaci per facilitare il decorso della malattia.
Tipi di farmaci: Cromon, farmaci ormonali e antistaminici. Il trattamento viene selezionato individualmente, tenendo conto del decorso della malattia e della tolleranza del corpo.

I farmaci antiallergici non hanno praticamente effetti collaterali, ma per il momento proteggono il bambino dai compiti. Un effetto collaterale può causare sonnolenza in un bambino e da esso può diventare irritabile e inibito. Sono possibili naso e gola asciutti, meno spesso mal di testa e nausea.

Il consiglio del dottor Komarovsky di prendersi cura di un bambino

  1. Bollire e raffreddare l'acqua a una temperatura confortevole e risciacquare il bambino dopo il bagno. Non c'è cloro nell'acqua bollita, quindi sciacquare bene le cose del bambino.
  2. Non consentire il sudore sulla pelle del bambino, irrita la pelle.
  3. È meglio indossare il bambino in abiti bianchi, poiché i coloranti irritano la pelle.
  4. Le feci agiscono anche come allergeni, quindi acquista pannolini di buona qualità con un tasso di assorbimento massimo..
  5. Quando acquisti prodotti per la cura del bambino, leggi la composizione.

Trattiamo le allergie alimentari usando il metodo Komarovsky

  1. Il bambino dovrebbe chiedere cibo ai suoi genitori, non dargli da mangiare se non chiede cibo. Il cibo che viene mangiato con l'appetito viene ben digerito e assorbito..
  2. Non alimentare eccessivamente il bambino. Per curare un'eruzione cutanea, dovresti prima pulire l'intestino. In precedenza, i bambini non venivano nutriti o annaffiati, mettevano un clistere e davano un lassativo - olio di ricino.

Effetto collaterale

L'ultima generazione di farmaci antiallergici non ha effetti collaterali pronunciati. Tuttavia, si dovrebbe tener conto delle loro manifestazioni nel valutare le condizioni del bambino, non caricarlo di compiti a casa.

L'effetto collaterale più comune è la sonnolenza. Può anche essere accompagnato da irritabilità e letargia. A volte c'è secchezza nella gola e nel naso. Mal di testa e nausea sono rari.

Antistaminici

L'istamina è un certo tipo di neurotrasmettitore che colpisce il tratto respiratorio, la pelle, il tratto gastrointestinale e il sistema vascolare. Gli antigeni ne potenziano l'effetto, provocando reazioni allergiche.

I preparati contenenti antistaminici possono ridurre la sua attività e sopprimere i sintomi in un bambino. Sono anche usati per alleviare i sintomi del raffreddore comune..

Esistono 3 tipi di rappresentanti moderni di questo gruppo:

    H1-bloccanti: sono utilizzati nel trattamento delle allergie (cetirizina, chifenadina, suprastina, loratadina, levocetirizina, sefichenadina);

Foto: farmaci anti-H1

  • H2-bloccanti: riducono la secrezione gastrica;
  • H3-bloccanti - utilizzati nel trattamento di malattie del sistema nervoso.
  • L'ultima generazione di farmaci è praticamente priva di effetti collaterali e ha un forte effetto..

    Video: trattamento delle allergie nella scuola di Komarovsky

    ormonale

    Questi includono steroidi topici. A differenza delle compresse, agiscono localmente e hanno una bassa concentrazione di ormoni. La loro sicurezza è dimostrata se utilizzata correttamente anche nei bambini.

    I vantaggi dei farmaci ormonali sono che sono altamente efficaci e non hanno un effetto generale sul corpo.

    Tra le carenze, si nota la disabilitazione dell'immunità locale. In caso di infiammazione infettiva, gli ormoni aumenteranno solo la sua diffusione.

    Per lo stesso motivo, l'uso a lungo termine del farmaco nella stessa area non è raccomandato. Questo può portare a effetti opposti. Non prescrivere il trattamento da solo; questo viene fatto solo da medici qualificati..

    Hormophobia

    Questo termine si riferisce ai genitori che sono categoricamente contrari all'uso di farmaci a base di ormoni. La loro paura è dovuta a incompetenza e informazioni limitate..

    Va notato che l'uso competente dei moderni farmaci ormonali facilita notevolmente il decorso della malattia e ti consente di vivere una vita piena.

    Cramons

    Gli stabilizzatori di membrana dei mastociti sono disponibili sotto forma di spray e aiutano a liberarsi di starnuti, lacrimazione e gonfiore del naso. Attualmente, non sono comuni tra chi soffre di allergie, ma stanno già guadagnando popolarità..

    I vantaggi includono l'assenza di effetti collaterali e la versatilità di utilizzo. Sono applicati localmente su qualsiasi area soggetta a una reazione allergica..

    Farmaci per una madre che allatta

    Poiché qualsiasi farmaco consumato da una madre che allatta penetra nel latte, tutti sono severamente vietati. La soluzione può essere preparazioni topiche, come spray o pomate ormonali..

    Non aver paura della parola "ormone", i farmaci moderni non penetrano nel corpo, hanno solo effetti esterni.

    Come compaiono i sintomi?

    Come in molti altri casi, i sintomi di questo tipo di allergia possono manifestarsi immediatamente o dopo qualche tempo. La maggior parte dei sintomi appare sulla pelle, dal sistema digestivo e dal tratto respiratorio.

    Considera le manifestazioni principali:

    • eruzione cutanea in varie aree della pelle;
    • il rossore è più spesso nelle guance e negli avambracci (vedi foto);
    • il rossore sui glutei è possibile;
    • tosse;
    • respirazione rapida;
    • rinite;
    • starnuti
    • dispnea
    • sgabelli schiumosi sfusi;
    • vomito
    • colica
    • gonfiore;
    • eruttazione.

    Nei bambini di età inferiore ai 6 mesi, questo tipo di allergia è più difficile che negli adulti. Dopo che il bambino consuma il prodotto lattiero-caseario, i primi sintomi saranno: vomito, feci molli, gonfiore.

    Se il bambino ha qualche sintomo, dovresti consultare immediatamente uno specialista. In un bambino, è impossibile determinare autonomamente la causa di una reazione allergica.

    Se il bambino sviluppa sintomi di proteine ​​di mucca, compaiono entro tre giorni, ma solo se l'allergene non entra nel corpo. Nel caso in cui l'allergene continui ad entrare nel corpo, possono comparire i seguenti sintomi: iperemia cutanea, dermatosi pruriginose (vedi foto sotto), edema della pelle.

    I sintomi che causano prurito possono portare a graffi della pelle, che possono provocare lo sviluppo di infezione..

    Inoltre, molti esperti sostengono che l'intolleranza alimentare agli alimenti può causare raffreddori frequenti..

    Prevenzione

    Si raccomanda di iniziare la prevenzione con l'esclusione di quegli alimenti che sono gli allergeni più forti..

    Si consiglia di farlo fino a quando il bambino non ha almeno un anno e lì puoi iniziare a somministrare allergeni in piccoli alimenti a piccole dosi e osservare la reazione.

    Qualsiasi nuovo prodotto nella dieta dei bambini deve essere introdotto gradualmente. Si consiglia di iniziare con una porzione di 5-10 grammi, aumentando gradualmente la quantità di prodotto.

    Se una donna sta allattando al seno, deve anche evitare di mangiare cibi che sono forti allergeni..

    Leggi tutti i trattamenti per la febbre da fieno nei bambini. Quali sono i sintomi della febbre da fieno? Descrizione dettagliata di seguito.

    Qual è il trattamento per la febbre da fieno negli adulti? Dettagli qui.