Come è un'allergia al glutine in un bambino

Cliniche

L'allergia al glutine in un bambino è una patologia rara, che nella maggior parte dei casi viene diagnosticata in bambini di età compresa tra sei mesi e un anno, a volte nella popolazione adulta di 30-40 anni. Riconoscere il problema è piuttosto difficile, perché a volte possiamo parlare di intolleranza al prodotto. Una tale malattia chiamata celiachia, è considerata abbastanza rara. La diagnosi viene mantenuta per tutta la vita, il bambino richiede una dieta rigorosa e costante. Nel caso delle allergie alimentari, la situazione è molto più semplice: nel tempo le allergie possono scomparire..

Caratteristiche

Il glutine è una proteina ad alto peso molecolare che fa parte di alcuni cereali. I bambini più piccoli sono allergici più spesso degli adulti. Ciò è dovuto al fatto che il corpo dei bambini non è adattato al nuovo cibo. Spesso i genitori affrontano questo problema quando introducono le prime porzioni di cibo per adulti sotto forma di cereali in briciole. Per distinguere una reazione allergica dall'intolleranza a un prodotto specifico, è necessario avere un'idea di come si manifesta l'allergia al glutine.

Come riconoscerlo?

I sintomi dell'allergia al glutine di un bambino sono espressi come segue:

  • gonfiore;
  • aumento di peso insufficiente;
  • crescita lenta;
  • feci instabili e frequenti (le feci hanno una consistenza di porridge con un odore sgradevole caratteristico, con una lucentezza unta).

Inoltre, sono possibili sintomi secondari, come irritabilità, affaticamento, desquamazione della pelle e dermatite, tendenza alla frattura delle ossa, problemi con gengive e carie, gonfiore dell'addome..

Manifestazioni di allergia in un bambino

I neonati richiedono maggiore attenzione, perché fino a un anno i bambini ricevono i primi alimenti complementari o vengono utilizzate formule in polvere di latte al posto del latte materno.

La sostanza si trova nei cereali, come ad esempio:

Quando il glutine entra per la prima volta nel tratto digestivo del bambino, si innesca una reazione istantanea. Dopo alcuni minuti dopo un pasto, possono apparire segni caratteristici di una reazione allergica:

  • iperemia della pelle nei punti di curvatura delle articolazioni;
  • prurito
  • respirazione rapida.

Su una nota! Nei neonati che si nutrono esclusivamente di latte materno, non si verifica allergia al glutine.

La sostanza non si trova nel latte materno..

Cause delle allergie alimentari

Una reazione negativa del corpo del bambino si sviluppa quando l'immunità del bambino prende proteine ​​dal cibo per una sostanza estranea. In questo caso, il corpo inizia il processo di autodifesa, inizia la produzione di anticorpi per lo stimolo. Pertanto, viene sviluppata la suscettibilità al glutine, compaiono i primi segni di una reazione allergica.

Metodi di trattamento

Se si sospetta un'allergia al glutine, a un pediatra vengono prescritti test cutanei, dopo aver valutato i risultati di cui vengono selezionate ulteriori tattiche di trattamento e un menu dietetico.

La base della terapia è la restrizione della dieta quotidiana. Le restrizioni nutrizionali aiuteranno a verificare accuratamente la causa principale della patologia.

La seconda, non meno importante parte del trattamento è l'assunzione di farmaci. Fondamentalmente, i pediatri prescrivono enterosorbenti e antistaminici. Inoltre, vengono utilizzate creme e unguenti per alleviare l'infiammazione, nonché farmaci per normalizzare la funzione intestinale. Questo approccio aiuterà il corpo del bambino a lavorare senza intoppi e a far fronte rapidamente al problema..

Quali prodotti contengono?

Il secondo nome della sostanza è il glutine. Si trova nel 75% degli alimenti che vengono consumati ogni giorno, anche dai bambini..

Una maggiore quantità di glutine è presente nei prodotti di pane e farina, cereali, semola, crusca e pasta.

C'è anche un gruppo separato di prodotti in cui è nascosto il glutine: dolci, gelati, salse, frattaglie di polpa di granchio, snack. Il glutine è usato come componente aggiuntivo qui..

Elenco dei prodotti che devono essere rimossi dal menu

Se sei allergico al glutine, dovresti rimuovere completamente i seguenti prodotti dal menu:

  • cereali senza glutine;
  • prodotti a base di farina di segale o di grano;
  • semolino;
  • yogurt con vari additivi e riempitivi;
  • semilavorati preparati, frattaglie, salsicce e carni affumicate;
  • sottaceti;
  • salse;
  • cibo in scatola;
  • kvass;
  • cacao.

Inoltre, è necessario astenersi da cibi salati, piatti piccanti e latte intero.

Su una nota! Oggi è molto più facile per i genitori di bambini che soffrono di allergie o intolleranze monitorare la dieta del bambino, perché nei supermercati è possibile acquistare prodotti senza glutine.

Non pensare che dovrai dimenticare questo cibo per sempre. Se il bambino ha un'allergia, non la celiachia, allora passerà nel tempo. Dopo il ritiro, i problemi del bambino possono essere trasferiti a una buona alimentazione.

Cosa mangiare con un'allergia al glutine?

La dieta dietetica ti consente di mangiare abbastanza vario.

Nel menu figlio, puoi includere:

  • cereali e zuppe di riso, mais e grano saraceno;
  • legumi;
  • dolci e altri prodotti a base di soia, riso e farina di mais;
  • soia;
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce, frutti di mare;
  • formaggio scremato;
  • frutta e verdura in qualsiasi forma;
  • olio vegetale (preferibilmente di oliva).

Possono essere somministrati ai bambini senza alcuna paura sia durante il periodo di recupero, sia al momento dell'esacerbazione.

L'allergia al glutine scompare con l'età?

Se segui una dieta priva di glutine, le allergie passano abbastanza rapidamente. Il recupero dei bambini piccoli può richiedere diverse settimane, a seconda della velocità dei processi digestivi.

Con l'età, la non percezione del glutine da parte del bambino passerà, l'adolescente sarà in grado di mangiare senza pregiudizio per le dipendenze alimentari. In questo caso, l'uso di alimenti contenenti glutine non farà alcun danno.

Suggerimenti e trucchi

Per proteggere il bambino dallo sviluppo di allergie, i genitori non dovrebbero affrettarsi con l'introduzione di alimenti complementari. È meglio includere alimenti per adulti nel menu del bambino non prima di 6 mesi e cercare anche di massimizzare la durata dell'allattamento. La prima esca dovrebbe essere sotto forma di cereali senza glutine o purea di verdure da un componente.

I pediatri raccomandano che la madre, con l'introduzione di alimenti complementari, tenga un diario dove registrare nuovi prodotti e la reazione al loro uso.

Particolare attenzione è richiesta ai neonati che sono alimentati con miscele di latte o che sono completamente allattati al seno. La miscela contiene glutine, quindi è importante scegliere un sostituto del latte materno con cautela. Al fine di prevenire lo sviluppo di allergie o intolleranza al glutine, è meglio privilegiare le miscele senza glutine.

Raccomandazioni nutrizionali per l'allergia al glutine da un allergologo pediatrico

Qualsiasi nuovo prodotto aggiunto alla normale dieta del bambino può causare una reazione allergica con gravi conseguenze per la salute del bambino. Nell'ultimo decennio, gli allergologi di tutto il mondo sono stati preoccupati per il fatto che le manifestazioni di allergie alimentari iniziano quasi dai primi giorni di vita.

L'allergia al glutine raggiunge fino al 50% nella struttura delle allergie alimentari nei bambini piccoli. Ci sono stati molti casi di presenza di un'allergia multivalente nei neonati, inclusa l'ipersensibilità dei bambini al glutine, le proteine ​​del latte vaccino, le uova di gallina.

Allergia al glutine per bambini

Di recente, le reazioni allergiche nei bambini durante l'allattamento sono tutt'altro che rare. Gli allergeni simili al glutine causano gravi disturbi digestivi ed eruzioni allergiche nei neonati. Le proteine ​​del grano e della segale sono particolarmente pericolose, le manifestazioni allergiche alle proteine ​​di avena, grano saraceno, riso sono meno comuni.

In che modo un bambino è allergico al glutine?

L'ipersensibilità al glutine può verificarsi sotto forma di diarrea, aumento della formazione di gas, irritabilità, perdita di peso, anemia. Le allergie alle proteine ​​simili al glutine possono manifestarsi con un'eruzione cutanea sotto forma di arrossamento della pelle, desquamazione, ammollo, formazione di vesciche.

Diagnostica

Per la diagnosi di allergia alimentare al glutine nei bambini, vengono utilizzati diversi metodi:

  1. Valutazione della storia allergica del bambino. Il medico scopre la presenza di parenti che soffrono di disturbi allergici, il tipo di alimentazione del bambino, i motivi del trasferimento alle formule del latte, il tempo di alimentazione, l'assunzione di droghe.
  2. Diario alimentare. Per le madri i cui bambini sono allattati al seno, un allergologo può suggerire di registrare la composizione degli alimenti che i bambini hanno mangiato per due settimane. Le mamme notano anche le condizioni generali dei bambini, la presenza o l'assenza di sintomi clinici durante questo periodo di tempo.
  3. Prove orali provocatorie. Utilizzato nei bambini dopo l'introduzione di alimenti complementari. Al termine del periodo di una dieta a eliminazione rigorosa (ipoallergenica), il bambino inizia ad espandere la dieta con l'introduzione sequenziale di allergeni "sospetti". Tali test possono essere eseguiti solo in un ospedale 24 ore su 24.
  4. Test di allergologia cutanea con allergeni alimentari.
  5. Metodi immunologici di laboratorio per la rilevazione di specifici anticorpi E verso il glutine.
  6. Per una diagnosi differenziale con celiachia, sarebbe consigliabile fare un esame del sangue per gli anticorpi contro la gliadina.

Trattamento delle manifestazioni allergiche di ipersensibilità al glutine nei bambini:

  1. Il principio più importante per il trattamento di qualsiasi malattia allergica è l'esclusione di un allergene causativo. A tutti i bambini allergici al glutine viene somministrata una dieta priva di glutine..
  2. Terapia esterna di un'eruzione allergica. A seconda della gravità del processo, vengono utilizzate creme e unguenti con glucocorticosteroidi (Lokoid, Elokom, Advantan), creme emollienti (Bepanten, Lokobeys Ripea). Se ci sono aree di pianto, si consiglia di fare lozioni con una successione, un decotto di corteccia di quercia.
  3. Per eliminare il prurito, vengono prescritti antistaminici (Zyrtec, Erius, Suprastin, Fenistil).
  4. Non sarà superfluo visitare un gastroenterologo pediatrico per correggere problemi digestivi.

Principi dietetici senza glutine:

  • i prodotti alimentari contenenti grano, orzo, segale, avena sono completamente esclusi dalla nutrizione del bambino. Non puoi pane, pasta, cereali di semola, avena, semole di grano, cibi in scatola per alimenti per bambini contenenti questi cereali;
  • prestare attenzione alla presenza di glutine "nascosto" nella composizione dei prodotti. In Russia, non tutti i prodotti indicano la presenza di glutine, poiché nella legislazione attuale non esistono tali indicazioni;
  • la componente di carboidrati della dieta è sostituita da grano saraceno, riso, mais, verdure;
  • carne, latticini, uova di gallina, verdure e frutta non sono limitati nella dieta;
  • nonostante il gran numero di alimenti proibiti, l'alimentazione del bambino dovrebbe essere quanto più equilibrata possibile in termini di valore energetico al fine di prevenire la perdita di peso corporeo;
  • piatti di secrezione gastrica indigeribili e stimolanti: brodi ricchi, spezie, succhi concentrati dovrebbero essere esclusi dal cibo;
  • tutti i prodotti sono cotti in una doppia caldaia, purea o macinata.

Elenco di prodotti industriali contenenti glutine nascosto

I seguenti prodotti sono nella lista nera:

  • conserve di pesce e carne in salsa di pomodoro;
  • carne e pesce semilavorati;
  • corn flakes con melassa;
  • salsicce;
  • salsicce;
  • purea di bambini;
  • gelato;
  • formaggio fuso;
  • margarina con uno stabilizzatore contenente glutine;
  • zuppe in polvere;
  • marmellata;
  • dolci;
  • caramello;
  • additivi alimentari: E60b, E150a, E150d, E411, E636, etil maltolo, E953, E965;
  • medicinali contenenti riempitivo di glutine.

Caratteristiche del trattamento dell'ipersensibilità al glutine nei bambini fino a un anno

Nei bambini si riscontra spesso un'allergia polivalente, inclusa non solo l'ipersensibilità al glutine, ma anche alle proteine ​​del latte vaccino.

A questi bambini vengono prescritte miscele di latte a base di soia; possono anche essere utilizzate miscele profilattiche e terapeutiche ipoallergeniche (Pregemestil, Alfare, NAS GA).

Con la progressiva perdita di peso, ai bambini può essere consigliato di usare miscele con trigliceridi, ad esempio Nutrilon Pepti TSC.

La nutrizione viene introdotta non prima di sei mesi. È possibile utilizzare carne in scatola speciale senza impurezze azienda di cereali "Gerber". Nelle grandi città, ci sono negozi specializzati che vendono prodotti senza glutine - cereali, biscotti, pasta, dolci.

Tali prodotti vengono forniti principalmente dalla Germania (Glutano) e dall'Italia (Dr. Schaer).

Caratteristiche del trattamento dell'allergia al glutine nei bambini più grandi

Se per i bambini molto piccoli è sufficiente organizzare una dieta priva di glutine a casa, i genitori di bambini di tre anni affrontano problemi sociali e psicologici. Dopotutto, la maggior parte dei bambini di questa età inizia a frequentare la scuola materna.

È quasi impossibile nutrire un bambino allergico al grano e alla segale in una scuola materna. Tali bambini non possono più della metà dei prodotti inclusi nel menu. C'è solo una via d'uscita: è necessario creare asili nido specializzati per i bambini con celiachia e allergie al glutine..

Ecco un menu di esempio per i bambini da 1 a 3 anni che sono allergici al glutine:

  • colazione: porridge di riso / frittata con formaggio / cacao / burro;
  • pranzo: succo di frutta;
  • pranzo: insalata di barbabietole con mele / zuppa di cavolo con verdure / casseruola di patate con carne macinata / composta di frutta secca;
  • merenda: ricotta con frutta fresca, bastoncini di mais;
  • cena: filetto di pesce al vapore con patate lesse / verdure fresche / tè al latte;
  • di notte: kefir con zucchero;
  • pane per tutto il giorno senza glutine. È possibile fornire biscotti e pasticcini senza glutine..

I genitori di bambini con sensibilizzazione al glutine affrontano un numero enorme di problemi, molti dei quali sociali e psicologici. Devi monitorare costantemente la nutrizione del bambino.

Il tempo passerà - sarà più facile. I bambini tendono a superare le allergie alimentari. Solo il 10% delle persone ha un'allergia pronunciata alle proteine ​​simili al glutine dura una vita.

Allergia al glutine per bambini

Il glutine è un tipo di proteina ad alto peso molecolare che ha un numero di colture di cereali. L'allergia al glutine è una patologia rara e si verifica solo nei bambini da 6 mesi a 1 anno, nonché negli adulti nell'intervallo da 30 a 45 anni.

Cause dell'evento

Il glutine fa parte di un gran numero di colture di cereali e naturalmente in prodotti da forno, dolci vari, pasticceria, cereali e birra. Esistono diversi prodotti in cui viene introdotto il glutine per aggiungere artificialmente elasticità..

Insieme al cibo, il glutine entra nel tratto digestivo e lì si divide nelle frazioni appropriate, una delle quali è la gliadina. È questa sostanza ottenuta nel processo di decadimento che provoca una risposta nel sistema immunitario del corpo umano, percependolo come una proteina estranea. Le associazioni immunitarie che vengono prodotte in risposta alla comparsa di proteine ​​danneggiano principalmente le pareti del tratto digestivo.

Come risultato di questo processo, l'infiammazione si verifica nell'intestino tenue, la sua mucosa diventa morta. La funzionalità diminuisce, la quantità necessaria di macro e microelementi, varie sostanze utili cessano di essere assorbite. Nei prodotti di questo decadimento, sostanze benefiche non assorbite causano intossicazione del corpo.

Lo sviluppo del processo allergico colpisce non solo il sistema digestivo umano, ma anche interruzioni nel funzionamento dei reni, del sistema cardiovascolare e del sistema nervoso centrale.

Esistono diverse forme di differenziazione della malattia:

La forma temporanea si presenta nella maggior parte dei neonati durante la transizione verso alimenti complementari. Ciò è dovuto principalmente all'immaturità dell'apparato digerente nei bambini. Dopo che il tratto gastrointestinale e il sistema digestivo maturano, compaiono lattos e bifidobatteri benefici e particelle enzimatiche, l'allergia scompare da sola quando il bambino ha 4-7 anni.

La seconda forma è la malattia della celiachia, che si manifesta nel corpo umano in assenza di un enzima responsabile della disgregazione del glutine. Tale processo patologico non comporta l'assimilazione di prodotti con contenuto di glutine, di conseguenza, inizia a svilupparsi intossicazione, viene prodotta ammoniaca, che influisce negativamente sulle cellule del cervello centrale.

Ragioni per l'apparenza

Il primo tipo di allergia al glutine in un neonato si sviluppa nella frequenza dei casi a causa di genitori impazienti che cercano di introdurre alimenti complementari nella dieta del bambino in precedenza. E inizia con cereali che contengono un'incredibile quantità di questo tipo di proteine.

Un'allergia al glutine in un bambino prima dell'alimentazione non può essere, perché questa proteina non è in grado di penetrare nel latte attraverso il flusso sanguigno.

Per evitare un'allergia in un bambino al glutine, non è necessario affrettarsi con l'introduzione di alimenti complementari fino a 6 mesi.

È meglio iniziare alimenti complementari con cereali, riso, grano saraceno e mais. Questi tipi di cereali non contengono glutine, il che garantisce una buona digestione da parte degli enzimi, anche se gli intestini non sono completamente formati. Nel tempo, il bambino inizia a produrre molti diversi enzimi attivi, il latto e i bifidobatteri abitano il tratto gastrointestinale, quindi altri cereali verranno assorbiti con successo in un piccolo corpo.

Negli adulti, la malattia celiaca passa inosservata per un lungo periodo di tempo, poiché il decorso della malattia non è espresso. Si manifesta come sintomi letargici - coliche di tanto in tanto, aumento della formazione di gas, riduzione delle prestazioni complessive, affaticamento cronico. I sintomi sono inerenti a un gran numero di diverse malattie..

L'esacerbazione della malattia si verifica con un forte stress psico-emotivo e shock nervosi. La causa dell'esacerbazione può essere: bere alcolici, morbo di Hashimoto, sindrome di Down, diabete.

Nei bambini in età scolare primaria, la malattia si manifesta in un contesto di infezione intestinale, dopo una terapia fredda o antibiotica. La conclusione suggerisce se stessa che la causa dello sviluppo della celiachia è uno squilibrio nell'intestino, che influenza il corretto processo di assimilazione delle proteine ​​- il glutine.

Sintomatologia

Nei neonati, una reazione negativa appare diverse ore dopo l'introduzione del porridge contenente glutine o pochi giorni dopo. Le manifestazioni dell'allergia al glutine sono diverse; non possono sempre essere considerate allergie..

A seconda delle caratteristiche del corpo, possono verificarsi sintomi:

  • disturbi dispeptici: feci schiumose con un odore pronunciato;
  • ansia nervosa, irritabilità e malumore;
  • un'eruzione caratteristica appare sulla pelle, che presto si trasforma in dermatite. Si formano su gomiti, glutei e ginocchia;
  • il bambino inizia a perdere peso in modo incontrollabile, iniziano a guardare attraverso lo scheletro osseo;
  • la funzione ematopoietica è ridotta, la produzione di emoglobina è attenuata a causa dell'anemia.

Se le misure appropriate non vengono prese in tempo, il bambino può sperimentare un ritardo dello sviluppo quando raggiunge l'età avanzata. I bambini malati non possono assorbire informazioni, la loro concentrazione è compromessa.

I sintomi dello sviluppo di un'allergia al glutine nella popolazione adulta sono leggermente diversi. Nella maggior parte dei casi, i sintomi passano uno alla volta e sono lenti, il che diventa un ritardo nel fare una diagnosi per un lungo periodo.

Trattamento allergia al glutine

Se il medico curante sospetta un'allergia a questo tipo di proteina, vengono prescritti alcuni test generali e test cutanei. Sulla base dei risultati dell'analisi, il medico sceglie le tattiche di trattamento e la terapia appropriata. Nei neonati, la nutrizione viene corretta quando si verificano allergie al glutine.

I prodotti senza glutine comprendono cereali: grano saraceno, mais, riso; varie varietà di pesce, patate, legumi e carne. Questo tipo di dieta priva di glutine è necessario durante e dopo il trattamento..

Durante la crescita del bambino, la dieta subisce cambiamenti, ma è necessario monitorare la reazione che può verificarsi ai nuovi prodotti introdotti. Una grande quantità di proteine ​​si trova in orzo, grano, semola, farina d'avena. È necessario rimandare l'introduzione di questi prodotti fino ai 2 anni.

I prodotti da forno acquistati devono essere esclusi dalla dieta per sempre. In alternativa, puoi cucinare a casa il pane di mais o farina di grano saraceno.

I genitori il cui bambino è stato esposto alla malattia dovrebbero studiare attentamente i vari alimenti e purè di patate. Molti di essi contengono glutine o sue tracce..

Il medico curante può prescrivere alcuni farmaci volti a liberare il corpo del bambino dalle sostanze tossiche risultanti.

Questo di solito è:

  • enterosorbents;
  • antistaminici;
  • unguenti anti-infiammatori;
  • mezzi per regolare la motilità intestinale.

Una reazione allergica causata dall'indigestibilità temporanea della proteina del glutine non è una patologia terribile. Puoi andare d'accordo con lei, sentendoti a tuo agio.

Come trattare l'allergia al glutine

Essendo stato nell'ufficio di un allergologo, hai appreso dell'esistenza di un'allergia al glutine. Comprendiamo più in dettaglio cos'è questa malattia e dove è contenuta una sostanza non familiare. Il glutine è una delle proteine ​​che scatenano attacchi di allergia in età adulta e nei bambini. Questa sostanza è nella composizione delle piante di cereali. La presenza di glutine in avena, orzo, grano, segale non è in dubbio. Vale la pena notare che inizialmente l'avena non contiene glutine. Ma a causa dell'inter-impollinazione con spighe di grano e anche a causa dell'uso della stessa tecnica per la raccolta di avena e grano, si verifica la sintesi e l'accumulo di proteine ​​dannose. L'allergia crociata è anche causata dall'avenina, una proteina presente nell'avena. Pertanto, vale anche la pena arrendersi.

Allergia o intolleranza alla sostanza?

La risposta del corpo al glutine può essere causata da un'allergia, che può passare nel tempo. Il corpo si abitua alla presenza di questa sostanza negli alimenti. Il fenomeno si chiama desensibilizzazione, dicendo semplicemente la perdita di sensibilità a questa proteina.

Un'altra cosa quando si tratta di celiachia: intolleranza al glutine. Questo fenomeno è associato ad enzimi che durante il periodo della malattia non trattano il glutine nell'intestino tenue. I villi nell'intestino provocano infiammazione, le sostanze benefiche non vengono assorbite, il che comporta l'insorgenza di dermatiti, stomatiti, anemia e altri spiacevoli sintomi della celiachia. In questo caso, ovviamente, devi abbandonare del tutto questo prodotto.

Fatto interessante: non solo le persone soffrono di celiachia, ma anche animali domestici: cani e gatti.

La gente chiama glutine senza glutine. Questa proteina è composta da gliadina e glutenina. Il grano contiene dal 7 al 15% di glutine. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, circa l'1-2% delle persone in tutto il mondo soffre di allergia al glutine. Su scala globale, si tratta di un numero piuttosto impressionante di pazienti.

Sintomatologia

I sintomi di questa malattia sono ben studiati dagli specialisti, ma si manifestano in persone in modo diverso a seconda delle condizioni fisiche generali, dell'età e di una serie di altri fattori. Un sintomo comune per tutti i pazienti e il primo segno di un disturbo è un malfunzionamento della digestione e della diarrea, gonfiore, flatulenza. Il fenomeno inverso del mal di stomaco non è escluso: costipazione, che è anche un segnale di una violazione dell'intestino.

La cessazione del normale assorbimento di sostanze benefiche nel corpo è irta della manifestazione di tali sintomi:

  1. Perdita di peso (forte)
  2. Dolori articolari
  3. Suscettibilità alle infezioni virali
  4. Fratture spontanee associate a carenza di vitamina D, K
  5. Marmellate (mancanza di vitamina A)
  6. Fragilità di capelli, unghie, cattive condizioni dei denti
  7. Pelle secca
  8. Orticaria
  9. Deficit visivo

L'allergia al glutine è accompagnata da dermatite atopica. L'ipersensibilità ai componenti proteici si trova di solito nelle persone le cui attività professionali sono legate alla cottura di prodotti da forno. O se una persona vive nelle immediate vicinanze di tale impresa e inala quotidianamente una sostanza pericolosa per il corpo, che porta alla comparsa di rinite cronica (congestione nasale) e attacchi asmatici di soffocamento.

Reazione nei neonati e nei bambini piccoli

I sintomi dell'allergia al glutine nei bambini sono più pronunciati, poiché la mancanza di nutrienti causata da un malfunzionamento dell'intestino influenza direttamente la crescita e lo sviluppo del bambino. Dovresti immediatamente prestare attenzione all'apparizione di un'eruzione cutanea sulla pelle del bambino, eccessiva irritabilità, violazione del regime e comparsa di insonnia, mancanza di appetito. Un bambino non può lamentarsi del malessere, quindi i genitori dovrebbero monitorare attentamente lo stato della prole.

Di solito, i bambini di età inferiore a un anno soffrono di questa malattia, poiché il glutine non viene assorbito dall'intestino, pertanto si consiglia di iniziare cibi complementari con colture di cereali dopo questa età, quando la microflora intestinale è meno a rischio.

Sintomi dell'allergia al glutine in un bambino:

  1. Un'eruzione cutanea sul corpo del bambino
  2. Gonfiore delle estremità (associato a una mancanza di vitamina A nel corpo)
  3. Nervosismo (e in alcuni casi, al contrario, indifferenza, cioè un atteggiamento indifferente a tutto ciò che accade)
  4. Arretrato dal grafico di aumento di peso
  5. Violazione dei processi metabolici del corpo

Come ogni reazione allergica, il rifiuto del glutine da parte dell'organismo ha una serie di effetti collaterali concomitanti:

  • L'edema di Quincke
  • Broncospasmo
  • Shock anafilattico
  • Rallenta
  • Suscettibilità alle malattie frequenti
  • Immunità indebolita

L'allergia al glutine in un adulto potrebbe non apparire immediatamente, ma solo dopo 2-3 giorni. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo..

Informazioni per le madri in gravidanza e in allattamento

Vale la pena notare che durante la gravidanza questo disturbo non influisce sul feto in quanto tale, tuttavia, la mancanza di nutrienti, vitamine e minerali nel corpo della madre influisce indirettamente sullo sviluppo del bambino.

L'allattamento al seno ha un effetto positivo sullo sviluppo del bambino. Si noti che il glutine non è in grado di penetrare nel latte materno, poiché viene immediatamente scomposto, come altre proteine, prima che entri nell'intestino. Ma il corpo del bambino spesso reagisce alle proteine ​​contenute nel latte materno - caseina, quindi dovresti essere vigile.

Diagnosi della malattia e metodi di trattamento

La diagnosi delle reazioni allergiche di solito inizia con un esame del sangue per la presenza di immunoglobuline specifiche per IgE. In caso di allergia al glutine, naturalmente, i prodotti contenenti glutine sono immediatamente esclusi dalla dieta. Successivamente, viene eseguito un esame del sangue biochimico, dopo di che il medico emette un verdetto finale. Al paziente viene prescritta una dieta specifica, nonché antistaminici (loratadina) e pomate e gel per glucocorticosteroidi (Beloderm). Il primo - per alleviare i sintomi generali, il secondo - per fermare il prurito.

Dieta senza glutine

Se ti viene diagnosticata un'allergia al glutine, ovviamente, dovresti sapere dove si nasconde una sostanza non sicura per il corpo. Può essere trovato in prodotti come:

  • Prodotti da forno
  • Pasta
  • Salsicce, salsicce, carne macinata, semilavorati di carne
  • Porridge (farina d'avena, grano saraceno, grano)
  • Dolci: dolci, waffle, torte
  • Yogurt, cagliata, gelato
  • Salse, spezie, sostituti della carne di soia
  • Caffè, tè con additivi
  • Cereali contenenti alcol (devi dimenticare whisky, vodka, gin, bourbon e, ovviamente, birra)

Attenzione senza glutine!

Daremo ai pazienti un altro suggerimento utile: leggi attentamente le etichette degli alimenti che mangi. Le seguenti etichette dovrebbero avvisarti: proteine ​​vegetali strutturate, contenuto di glutine, presenza di proteine ​​vegetali idrolizzate, amido alimentare modificato. Queste sono tutte tracce velate di glutine nel prodotto..

Una persona allergica può avere un'altra spiacevole sorpresa quando stampa buste postali sigillate con un composto a base di amido o in contatto con la plastilina, in cui viene aggiunto amido di frumento.

Cosa mangiare

Dopo aver esaminato l'elenco dei prodotti vietati, sorge la domanda: cosa puoi mangiare quando sono vietate così tante cose. Non essere triste: l'elenco dei prodotti consentiti è riportato di seguito:
Puoi: normali patate lesse senza condimenti e salse, grano saraceno, saccarosio, semi, nocciole e arachidi, verdura e frutta, prodotti a base di carne, frutti di mare, latte.

Nel periodo di esacerbazione della malattia, è necessario assumere complessi vitaminici che mantengano il tono del corpo, preparati contenenti calcio e contenenti ferro per ricostituire la fornitura di sostanze utili nel corpo.

Fai molta attenzione quando scegli gli alimenti per te e tuo figlio. Prova a trovare prodotti per te senza componenti elettronici, senza additivi e conservanti. Questa sarà la prevenzione delle malattie.

Come capire che un bambino è allergico al glutine?

Le allergie agli alimenti contenenti glutine sono piuttosto rare, in non più del 3% della popolazione totale. Nell'articolo, parleremo di cos'è il glutine, perché si manifesta la reazione ad esso e cosa fare in questo caso.

Cos'è il glutine?

Il glutine è una proteina complessa presente nella maggior parte delle piante di cereali (grano, segale, orzo). Nella gente comune, la parola "glutine" è meglio conosciuta. Lo scopo principale del glutine è di incollare particelle insieme.

Di recente, puoi sentire molto sui pericoli delle diete senza glutine alla moda e alla moda. Il glutine è davvero dannoso? No, il glutine non è dannoso per la maggior parte delle persone comuni. Un'eccezione è il 3% della popolazione che ha sviluppato intolleranza a questa proteina..

È un errore supporre che il glutine si trovi solo nei cereali e nei prodotti a base di essi..

Il glutine riduce significativamente il costo di alcuni alimenti, quindi può essere trovato in caffè, salse, prodotti a base di carne, biscotti e molto altro..

C'è una tendenza ad aumentare il numero di persone allergiche al glutine. Pertanto, la maggior parte dei produttori indica sulla confezione se questa proteina è presente o meno..

Allergia al glutine: descrizione del problema

Molto spesso, le allergie si verificano nella prima infanzia, quando vengono introdotti i primi alimenti complementari, soprattutto se vengono nutriti con semola. Questa allergia precoce è dovuta al basso contenuto di enzimi necessari per abbattere il glutine..

Studi recenti mostrano che in oltre la metà dei casi viene ereditata una quantità insufficiente di enzimi per la disgregazione del glutine. I genitori sono stati sottoposti ad analisi e si è scoperto che il numero di enzimi necessari è al di sotto del normale.

L'allergia al glutine in un bambino può scomparire con l'età. Gli scienziati attribuiscono questo al fatto che gli enzimi in questi bambini iniziano a essere prodotti più tardi dei loro coetanei.

L'intolleranza al glutine negli adulti viene diagnosticata molto meno spesso rispetto ai bambini.

Due concetti dovrebbero essere distinti: allergia al glutine e intolleranza. L'intolleranza al glutine (celiachia) è una malattia autoimmune in cui il corpo non tollera il glutine in nessuna forma. La malattia non è curata e dura a vita. L'unico modo per migliorare la qualità della vita è seguire una dieta rigorosamente senza glutine..

Allergia al glutine - si sviluppa nell'infanzia e con un trattamento adeguato può passare senza lasciare traccia di 3-5 anni. Un'allergia è caratterizzata dal sintomo che il più delle volte si verifica una reazione al glutine aperto. Una proteina nascosta in piccole quantità non provoca irritazione.

Sintomatologia

I sintomi dell'allergia al glutine di un bambino sono molto diversi e dipendono da molti fattori. I segni più comuni di una reazione allergica al glutine sono elencati di seguito:

  • Flatulenza. Una maggiore formazione di gas segue dopo ogni uso di prodotti alimentari con glutine. Se questa condizione non viene interrotta, l'aumento della produzione di gas nel bambino sarà costantemente.
  • Diarrea. Anche le feci acquose più volte al giorno sono un sintomo costante di un'allergia. Se non capisci il motivo, il bambino potrebbe affrontare la disidratazione.
  • Odore dalla bocca. Un tale sintomo è estremamente spiacevole, poiché l'odore è simile all'aroma della carne in decomposizione. Non puoi liberartene se non tratti la malattia di base..
  • Mancanza di appetito. Il bambino inizia a rifiutare gradualmente il cibo. Più la malattia progredisce, più il bambino perde peso.
  • Nausea. La nausea può verificarsi dopo l'assunzione di alimenti contenenti glutine. Il vomito è molto meno comune, principalmente nei casi avanzati..
  • Colica allo stomaco. Questo sintomo non appare sempre. Questo è più comune nei casi più gravi di allergie..

Sintomi e segni di allergia al glutine in un bambino possono verificarsi in varie proporzioni. Nella fase iniziale della malattia, possono essere 1-2 sintomi lievi. Ma se un'allergia non viene curata, nel tempo si sviluppano altri sintomi più gravi..

Con l'intolleranza al glutine nei bambini, vengono aggiunti altri sintomi. Possono essere molto più difficili delle allergie:

  • Rossori ed eruzioni cutanee, che alla fine si trasformano in dermatite. La pelle è coperta di vesciche, pruriti. Guance, glutei, avambracci più spesso colpiti.
  • Disturbi dell'intestino. Con l'intolleranza al glutine, l'intestino cessa di funzionare normalmente, i nutrienti non vengono assorbiti, il bambino perde rapidamente peso.
  • Dolori articolari. A prima vista, tali sintomi non sono associati all'intolleranza al glutine, ma si verificano e sono abbastanza comuni..

I sintomi scompaiono solo con la stretta aderenza a una dieta priva di glutine. Altrimenti, la salute del bambino può essere seriamente compromessa..

Diagnostica

L'allergia al glutine è una condizione pericolosa, soprattutto per un bambino piccolo. Se si verifica uno dei suddetti sintomi, consultare immediatamente un medico.

Le misure diagnostiche iniziano con un esame del bambino e la raccolta di dati anamnestici. È molto importante identificare una relazione causale tra l'uso di alimenti contenenti glutine e l'insorgenza dei sintomi. Se il medico sospetta che si tratti di questa malattia, vengono prescritti i seguenti test:

    Esame del sangue per anticorpi contro il glutine. Viene prelevato sangue venoso. Nelle persone sane, la quantità di anticorpi sarà minima e, in caso di allergia, aumenterà drasticamente.

L'allergia al glutine è confermata dall'assenza di reazioni quando il bambino non riceve questa proteina. Le misure diagnostiche sono semplici e consentono di identificare il problema in un breve periodo di tempo..

Trattamento

L'intolleranza al glutine e le allergie a questa proteina sono trattate in modo diverso. Più precisamente, l'intolleranza (celiachia) non viene affatto curata. L'unico modo per alleviare le condizioni del paziente è seguire una rigorosa dieta priva di glutine per tutta la vita..

Una dieta priva di glutine deve essere seguita durante questo periodo di tempo..

Un allergologo è coinvolto nel trattamento delle reazioni allergiche. Sarà prima necessario fare appello a lui. Se uno specialista decide il trattamento, molto spesso va così:

  • Somministrazione del corso di antistaminici. Le medicine sono usate nella forma più efficace (unguento, compresse, iniezioni).
  • Menu di trattamento con prodotti che possono essere consumati.
  • Dopo un ciclo di terapia, dovrebbe trascorrere del tempo. Gli alimenti contenenti glutine possono quindi essere aggiunti lentamente..

In ogni caso, il trattamento si svolge individualmente. Dipende dall'età e dalla salute del bambino. Devi ascoltare attentamente le raccomandazioni del medico. Uno specialista competente spiegherà sempre perché si verifica una tale reazione e come comportarsi correttamente.

complicazioni

L'esecuzione di un'allergia può portare a gravi conseguenze per il corpo. Il fatto è che se non si cura il trattamento, la malattia progredirà costantemente. Le conseguenze più pericolose sono elencate di seguito:

  • Anemia da carenza di ferro. Con l'intolleranza al glutine, le sostanze benefiche vengono assorbite molto peggio. Con carenza di ferro si sviluppa l'anemia.
  • Osteoporosi. Una mancanza di calcio e fosforo colpisce il corpo del bambino anche peggio della carenza di ferro. A poco a poco, le ossa perdono la loro densità, diventano fragili.
  • Disfunzione intestinale. Con un'allergia costante, l'intestino cessa gradualmente di adempiere alla sua funzione principale: l'assorbimento dei nutrienti. Il paziente sta perdendo peso in modo catastrofico. Se non viene fatto nulla, questa condizione può causare distrofia..
  • Ulcera peptica dello stomaco o dell'intestino. Il cibo non digerito rimane nel tratto digestivo e marcisce. Alitosi, gonfiore, diarrea.

Tali conseguenze negative possono essere facilmente evitate se il trattamento viene avviato in tempo e vengono seguite le regole preventive. Ecco perché le allergie al glutine attirano molta attenzione..

Regole dietetiche e nutrizionali

Come notato sopra, una dieta priva di glutine può migliorare significativamente la salute. Se segui una dieta a lungo, i sintomi dell'allergia al glutine scompaiono nel bambino da soli.

Il glutine negli alimenti può essere palese e nascosto. Il glutine chiaro si trova inizialmente negli alimenti. E il glutine nascosto viene aggiunto ai prodotti per ridurre il costo delle materie prime o migliorare l'appetibilità.

Di seguito è riportato un elenco di prodotti che sono vietati per l'uso con un'allergia al glutine:

  • Cereali: grano, orzo, avena, segale. Anche i fiocchi di questi cereali e crusca sono vietati..
  • Prodotti da forno (pane, panini, torte, ecc.)
  • Pasticcini dolci e salati (muffin, biscotti, crackers, waffle, ecc.)
  • Porridge (semola, avena, orzo perlato, grano).
  • Pasta (qualsiasi tipo di farina è dannoso).
  • Pangrattato Prodotti.
  • Semilavorati (polpette, salsicce, salsicce, salsicce, salsicce, ecc.).
  • Gelato.
  • La maggior parte dei dolci (dolci, cioccolato).
  • Salse per produzione industriale.
  • Fast Food (patatine fritte, patatine fritte, pizza).
  • Zuppe e piatti principali di concentrati.
  • Cereali per la colazione, cereali, cereali.

Questo elenco non è completo, i produttori moderni offrono un'enorme quantità di prodotti semi-chimici, che possono essere glutine nella composizione. È meglio smettere di comprare cibi dubbi..

L'elenco dei prodotti consentiti è molto più breve, ma tutti i prodotti andranno a beneficio solo dell'organismo:

  • Verdure (cipolle, patate, ravanelli, cetrioli, aglio).
  • Cereali (riso, grano saraceno).
  • Frutta (albicocche, pesche, pesche noci, arance, pere, mele).
  • Prodotti a base di latte acido (kefir, yogurt, ricotta).
  • Carne (pollo, manzo, coniglio).
  • Olio vegetale.
  • Frutta a guscio, frutta secca.

Dei dolci, a volte può essere usato il miele se non c'è reazione allergica..

Quando acquisti farmaci, devi considerare che la loro composizione può anche essere glutine. Ecco perché è necessario leggere attentamente le istruzioni per determinare quali farmaci possono essere assunti e quali sono dannosi.

Suggerimenti per le mamme

Una reazione allergica al glutine può causare gravi conseguenze, quindi il trattamento e la dieta devono essere affrontati in modo responsabile..

  • Il bambino non dovrebbe avere accesso a cibi intollerabili. Anche un piccolo pezzo può portare a conseguenze irreparabili..
  • Il bambino dovrebbe avere i suoi piatti. Questa regola è necessaria affinché non vi siano tracce di glutine sui piatti. Dovrebbero esserci anche una pentola e una padella separate per preparare un pasto per il bambino..
  • In nessun caso dovresti ascoltare i consigli di altre madri sui pericoli e sui benefici dei prodotti. In ogni situazione, tutto è individuale. Ciò che è adatto per un bambino può causare una forte reazione in un altro.

Nessuna allergia!

referenza medica

Allergia al glutine per bambini

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, l'allergia al glutine è osservata nell'uno percento della popolazione mondiale, circa settanta milioni di persone.

1 Cause di reazioni allergiche

Il glutine si trova nei seguenti alimenti: avena, orzo, grano e segale. Una reazione allergica da tali prodotti ha origine nell'intestino e provoca malattie del tratto digestivo.

Gli allergologi affermano che più persone hanno intolleranza al glutine, si esprime semplicemente in forme più lievi: pesantezza allo stomaco, flatulenza, feci molli. L'allergia al glutine nei neonati può verificarsi immediatamente in sintomi gravi.

Quali alimenti contengono glutine?

2 Sintomi di manifestazione sul glutine

Un allergene agisce sui villi delle pareti interne dell'intestino e li distrugge o li ferisce, a causa dei quali viene sospesa la lavorazione di prodotti anche parzialmente digeriti. Le sostanze benefiche dal cibo risultante non vengono più assorbite dal corpo. Si scopre una sorta di circolo vizioso quando gli intestini infiammati a causa di un trauma non possono riprendersi, perché semplicemente non ci sono risorse per la rigenerazione nel corpo.

Allo stesso tempo, il corpo è saturo di sostanze nocive che escono da prodotti semi-decomposti, tra cui un'enorme concentrazione di ammoniaca nel corpo, a sua volta entra nel cervello attraverso il sistema circolatorio e distrugge le sue cellule, impedisce all'organo di essere saturo di ossigeno.

  1. 1. Osservazione di una sedia molto strana, unta e difficile da lavare.
  2. 2. Dolore addominale nel tempo.
  3. 3. Gonfiore, flatulenza estesa.
  4. 4. Affaticamento cronico.
  5. 5. Letargia.
  6. 6. Perdita di peso.
  7. 7. Fusto nelle ossa.
  8. 8. Ipersensibilità cutanea.
  9. 9. Emicrania.
  10. 10. Sensazioni appuntite nelle gambe e nelle braccia.
  11. 11. Ansia dopo aver assunto un prodotto contenente glutine.
  12. 12. Una sensazione di bruciore alla gola.

Di conseguenza, con solo un mal di testa, è inutile andare dal medico con il sospetto di un'allergia, ma se è integrato con una sedia insolita, è necessario un viaggio dal medico.

Come si manifesta l'allergia al glutine in un bambino e in un adulto?

3 Allergia al seno

Un'allergia al glutine nei neonati durante l'allattamento si manifesta principalmente a causa di un equilibrio nutrizionale improprio. Pertanto, è necessario osservare una dieta a quattro componenti: proteine, vitamine, grassi e carboidrati. Allo stesso tempo, saturi il corpo con lattobacilli e bifidobatteri, che aiutano a scomporre meglio le proteine ​​allergene.

Prima di raggiungere i sei mesi, è meglio non dare al bambino una pesante proteina vegetale che provoca una reazione.

Lista dei cereali sicuri senza glutine

4 sintomi nei bambini piccoli

Può verificarsi immediatamente dopo il consumo e l'ingestione del prodotto nello stomaco o al momento della presenza di glutine già nell'intestino. L'allergia al glutine nei neonati, i sintomi della malattia, sono visibili principalmente nel comportamento del bambino. Poiché, sentendo un costante disagio, il bambino inizia a scivolare ed essere capriccioso, si osservano contrazioni nervose delle braccia e delle gambe.

Inoltre, uno dei sintomi è la dermatite cutanea, quando la pelle del bambino diventa rossa, brunastra o rosa brillante e si stacca.

Se l'allergia non è stata osservata per molto tempo, il bambino perde molto peso, costole, gomiti e ginocchia iniziano a sporgere, le pieghe fisiologiche vengono perse. In presenza di tali sintomi, dovresti assolutamente consultare un medico.

L'allergia al glutine nei bambini, i cui sintomi sono indicati sopra, può influenzare seriamente lo sviluppo di una persona durante l'infanzia. Prima di tutto, a causa dello stress costante, il sistema nervoso è disturbato. Risolve il problema successivo, che consiste in una reazione ritardata e come risultato di uno sviluppo lento.

Inoltre, la perdita di peso segna un piccolo apporto di nutrienti negli organi, un problema simile provoca anemia, lo sviluppo di malattie dei sistemi nervoso e cardiovascolare, inibisce lo sviluppo del tessuto muscolare e osseo.

E un po 'di segreti...

La storia di una delle nostre lettori Irina Volodina:

I miei occhi erano particolarmente deprimenti, circondati da grandi rughe, oltre a occhiaie e gonfiore. Come rimuovere completamente rughe e borse sotto gli occhi? Come affrontare il gonfiore e il rossore? Ma nulla è così vecchio o giovane come un uomo, come i suoi occhi.

Ma come ringiovanirli? Chirurgia plastica? Ho scoperto - almeno 5 mila dollari. Procedure hardware - fotoringiovanimento, pilling gas-liquido, radiolifting, lifting laser? Un po 'più conveniente: il corso costa 1,5-2 mila dollari. E quando trovarlo tutto questo tempo? Sì, e ancora costoso. Soprattutto adesso. Pertanto, per me stesso, ho scelto un modo diverso...

L'allergia al glutine è accompagnata da sintomi spiacevoli, che portano a un deterioramento del benessere del bambino.

Se non trattata, possono verificarsi gravi complicazioni. Tuttavia, prima di iniziare il trattamento, si raccomanda di studiare attentamente la malattia, le cause del suo aspetto.

Quali sintomi indicano l'allergia al glutine di un bambino sono descritti nell'articolo..

Come è l'allergia alle uova nei bambini? Scoprilo dal nostro articolo..

Il glutine è una proteina molto pericolosa che si trova nei cereali..

Questi includono avena, grano, orzo. Il glutine è un allergene.

Avendo usato il prodotto con il suo contenuto, il bambino sperimenta una reazione allergica. Il glutine è la principale causa della malattia. Gli esperti identificano diverse altre cause di allergie:

  1. Immunità debole.
  2. Predisposizione genetica.
  3. Ipersensibilità del corpo.
  4. Violazione della microflora intestinale.
  5. Funzionamento errato del tratto digestivo.
  6. Grave infezione precedente.

Nella maggior parte dei casi, le allergie si verificano nei bambini dai tre agli otto anni, quando il sistema immunitario si sta attivamente sviluppando. Non è completamente formato.

C'è una malattia nei bambini in età prescolare che sono abituati ai cereali. Il corpo del bambino può rispondere con un'allergia, poiché è necessario abituarsi a questa proteina. Il bambino dovrebbe essere abituato ai cereali in piccole quantità, altrimenti l'eruzione cutanea e il forte prurito non possono essere evitati.

Questo componente fa parte dei seguenti prodotti:

  • pasta;
  • Farina;
  • prodotti farinacei;
  • Grano;
  • avena;
  • segale;
  • orzo;
  • torte
  • Fast food;
  • vareniki;
  • Ravioli;
  • composta;
  • limonata;
  • zucca Cavier.

Per scoprire come determinare l'allergia di un bambino ai gatti, leggi qui..

I sintomi della malattia nei bambini includono:

  1. Diarrea.
  2. Dolore addominale.
  3. Orticaria.
  4. Prurito della pelle.
  5. Incontinenza gassosa.

Come si manifesta un'allergia al glutine in un bambino? Foto:

Gli allergologi includono pianto, aggressività per i segni della malattia. Se il bambino si alza dopo aver mangiato i cibi di cui sopra, si verificano vertigini, il bambino si sente male, si verifica una reazione allergica.

Pochi minuti dopo aver mangiato cibi senza glutine, il bambino potrebbe impallidire, il suo stomaco fa male.

L'allergia al glutine può presentarsi in molte forme..

Appare più spesso nei bambini di età compresa tra 1-3 anni. È facilmente tollerabile: si osservano debolezza, leggero arrossamento della pelle e prurito. L'allergia scompare dopo 3-5 giorni. Riappare molto raramente, tende a scomparire per sempre.

L'intolleranza al glutine in questo caso persiste per tutta la vita. Si verifica in bambini di età compresa tra 3-5 anni. Appare in età adulta. I medici consigliano a queste persone di escludere le colture di cereali dalla dieta..

Una persona deve aderire a una dieta rigorosa, poiché non esiste un enzima nel corpo che scompone il glutine. Per questo motivo, questa proteina non viene assorbita dall'intestino..

Una reazione allergica può essere molto grave e può portare a complicazioni..

Nel periodo di esacerbazione, l'allergia dura fino a due o tre settimane, per eliminarla devi usare i farmaci.

Puoi conoscere la celiachia da questo video:

Come identificare l'allergia al glutine di un bambino? Eseguito in ospedale da un allergologo. Esamina il paziente, quindi si applica per diagnosticare la malattia:

  1. Esame del sangue.
  2. Analisi delle urine.
  3. Biopsia cutanea.

Grazie a queste procedure, non è difficile identificare un'allergia al glutine. Il medico determina la diagnosi, prescrive alcuni farmaci..

Potrebbe esserci una reazione allergica in un bambino alle banane? Scopri subito la risposta.

Se sei allergico al glutine, gli esperti raccomandano l'uso di farmaci che eliminano orticaria, prurito e gonfiore:

Il bambino deve usare uno di questi farmaci 2-3 volte al giorno per mezza compressa. Non puoi assumere questi farmaci per più di cinque giorni, altrimenti sono possibili complicazioni.

Se il bambino ha mal di stomaco, si osservano diarrea e nausea, si consiglia di assumere carbone attivo. Ha rimosso l'allergene dal corpo, allevia le condizioni del paziente. Aiuterà a sbarazzarsi del dolore addominale di Smecta.

Per fare questo, mezza polvere del farmaco viene sciolta in un bicchiere di acqua bollita calda. Il bambino deve bere il farmaco in questa quantità due volte al giorno. Le condizioni del bambino miglioreranno in 2-3 giorni.

L'infusione di una serie sta lottando con la malattia. Per fare questo, in un bicchiere di acqua bollente, sciogli un grande cucchiaio di erba schiacciata. I componenti vengono miscelati, la soluzione deve essere infusa per dieci minuti, quindi viene filtrata.

I bambini devono assumere il medicinale in mezzo bicchiere due volte al giorno poco prima dei pasti.

Il medicinale eliminerà i spiacevoli sintomi delle allergie, migliorerà le condizioni generali del corpo e aiuterà a recuperare rapidamente..

Aiuta a recuperare dalla camomilla. Per fare questo, mescola un bicchiere di acqua bollente e un cucchiaio di materie prime. La miscela viene infusa per venti minuti, dopo di che viene filtrata. Un bambino ha bisogno di prendere la medicina in mezzo bicchiere 2-3 volte al giorno.

Per uso esterno, si consiglia l'aloe. È sicuro per la pelle delicata del bambino..

Una piccola foglia di questa pianta viene lavata, tagliata longitudinalmente e applicata sulla zona dolorosa per dieci minuti, quindi rimossa e la pelle leggermente pulita con un tovagliolo. È necessario eseguire due procedure al giorno.

Cosa nutrire il bambino? Si consiglia ai pazienti di abbandonare l'uso di determinati cibi e piatti:

  • prodotti da forno;
  • pasta;
  • prodotti da forno;
  • maionese, ketchup;
  • condimenti;
  • patatine, cracker;
  • torte
  • cibi grassi e fritti;
  • fiocchi d'avena;
  • carni affumicate;
  • porridge di grano;
  • cacao.

Una dieta terapeutica aiuterà a purificare il corpo da sostanze nocive, un allergene. Le condizioni del paziente miglioreranno significativamente, si riprenderà in pochi giorni.

Cosa fare se un bambino è allergico al glutine durante l'allattamento?

Gli allergeni possono passare nel latte materno in piccole quantità se la madre consuma regolarmente alimenti contenenti glutine..

Un po 'di questa proteina è sufficiente per far ammalare il bambino. Una dieta aiuterà a recuperare. Una donna che allatta al seno dovrebbe rinunciare a cibi e cibi contenenti glutine.

A poco a poco, l'allergene scomparirà dal latte, il che significa che questa proteina non entrerà nel corpo del bambino. Il bambino si riprenderà in pochi giorni.

Se il bambino ha un'eruzione cutanea e prurito, si consiglia di lubrificare le aree interessate della pelle con crema Bepanten due volte al giorno. Il benessere del bambino migliorerà significativamente dopo 3-5 giorni.

Una reazione allergica passa con l'età. Il bambino cresce, il sistema immunitario si rafforza, il corpo affronta l'assorbimento del glutine.

Di solito da 10 anni di questa malattia non si verifica. Un bambino può consumare cibi che contengono glutine e comunque sentirsi bene. Non ci saranno eruzioni cutanee o indigestione.

Tuttavia, molto raramente la malattia rimane, in circa il 5% dei casi. Ciò può essere dovuto all'intolleranza al glutine individuale quando è assente l'enzima che scompone questa proteina. La malattia è ereditaria. In questo caso, questo componente non verrà assorbito, nonostante l'età del paziente.

Pertanto, durante l'infanzia si verifica un'allergia al glutine abbastanza spesso, accompagnata da sintomi spiacevoli, che peggiorano il benessere. Affrontare la malattia aiuterà medicine, rimedi popolari e dieta.

Prima si inizia il trattamento, più velocemente il bambino si riprenderà. La cosa principale è prevenire lo sviluppo della malattia, curare il bambino in tempo. Quindi il bambino si riprenderà in una o due settimane.

Che cos'è il glutine, il Dr. Komarovsky dirà in questo video:

Qualsiasi nuovo prodotto aggiunto alla normale dieta del bambino può causare una reazione allergica con gravi conseguenze per la salute del bambino. Nell'ultimo decennio, gli allergologi di tutto il mondo sono stati preoccupati per il fatto che le manifestazioni di allergie alimentari iniziano quasi dai primi giorni di vita.

L'allergia al glutine raggiunge fino al 50% nella struttura delle allergie alimentari nei bambini piccoli. Ci sono stati molti casi di presenza di un'allergia multivalente nei neonati, inclusa l'ipersensibilità dei bambini al glutine, le proteine ​​del latte vaccino, le uova di gallina.

Di recente, le reazioni allergiche nei bambini durante l'allattamento sono tutt'altro che rare. Gli allergeni simili al glutine causano gravi disturbi digestivi ed eruzioni allergiche nei neonati. Le proteine ​​del grano e della segale sono particolarmente pericolose, le manifestazioni allergiche alle proteine ​​di avena, grano saraceno, riso sono meno comuni.

L'ipersensibilità al glutine può verificarsi sotto forma di diarrea, aumento della formazione di gas, irritabilità, perdita di peso, anemia. Le allergie alle proteine ​​simili al glutine possono manifestarsi con un'eruzione cutanea sotto forma di arrossamento della pelle, desquamazione, ammollo, formazione di vesciche.

Diversi metodi sono utilizzati per diagnosticare l'allergia al glutine nei bambini..

  1. Valutazione della storia allergica del bambino. Il medico scopre la presenza di parenti che soffrono di disturbi allergici, il tipo di alimentazione del bambino, i motivi del trasferimento alle formule del latte, il tempo di alimentazione, l'assunzione di droghe.
  2. Diario alimentare. Per le madri i cui bambini sono allattati al seno, un allergologo può suggerire di registrare la composizione degli alimenti che i bambini hanno mangiato per due settimane. Le mamme notano anche le condizioni generali dei bambini, la presenza o l'assenza di sintomi clinici durante questo periodo di tempo.
  3. Prove orali provocatorie. Utilizzato nei bambini dopo l'introduzione di alimenti complementari. Al termine del periodo di una dieta a eliminazione rigorosa (ipoallergenica), il bambino inizia ad espandere la dieta con l'introduzione sequenziale di allergeni "sospetti". Tali test possono essere eseguiti solo in un ospedale 24 ore su 24.
  4. Test di allergologia cutanea con allergeni alimentari.
  5. Metodi immunologici di laboratorio per la rilevazione di specifici anticorpi E verso il glutine.
  6. Per una diagnosi differenziale con celiachia, sarebbe consigliabile fare un esame del sangue per gli anticorpi contro la gliadina.

Principi dietetici senza glutine

  • Gli alimenti contenenti grano, orzo, segale, avena sono completamente esclusi dalla nutrizione del bambino. Non puoi pane, pasta, cereali di semola, avena, grano, conserve per alimenti per bambini contenenti questi cereali.
  • Prestare attenzione alla presenza di glutine "nascosto" nella composizione dei prodotti. In Russia, non tutti i prodotti indicano la presenza di glutine, poiché nella legislazione attuale non esistono tali indicazioni.
  • La componente di carboidrati della dieta è sostituita da grano saraceno, riso, mais, verdure.
  • Carne, latticini, uova di gallina, verdure e frutta non sono limitati nella dieta.
  • Nonostante il gran numero di alimenti proibiti, l'alimentazione del bambino dovrebbe essere il più equilibrata possibile in termini di valore energetico, al fine di prevenire la perdita di peso.
  • I piatti di secrezione indigesta e gastrica - ricchi brodi, spezie, succhi concentrati - dovrebbero essere esclusi dal cibo.
  • Tutti i prodotti sono cotti in una doppia caldaia, purea o macinata..

Elenco di prodotti industriali contenenti glutine nascosto

I seguenti prodotti sono nella lista nera:

  • conserve di pesce e carne in salsa di pomodoro;
  • carne e pesce semilavorati;
  • corn flakes con melassa;
  • salsicce;
  • salsicce;
  • purea di bambini;
  • gelato;
  • formaggio fuso;
  • margarina con uno stabilizzatore contenente glutine;
  • zuppe in polvere;
  • marmellata;
  • dolci;
  • caramello;
  • additivi alimentari: E60b, E150a, E150d, E411, E636, etil maltolo, E953, E965;
  • medicinali contenenti riempitivo di glutine.

È chiaro che il bambino non consuma la maggior parte di questi prodotti, ma se il bambino viene nutrito naturalmente, l'allergene del glutine gli entra nel latte materno. In considerazione di ciò, si consiglia alle madri che allattano di seguire una dieta priva di glutine con ipersensibilità accertata del bambino alle proteine ​​simili al glutine.

Nei bambini si riscontra spesso un'allergia polivalente, inclusa non solo l'ipersensibilità al glutine, ma anche alle proteine ​​del latte vaccino.

A questi bambini vengono prescritte miscele di latte a base di soia; possono anche essere utilizzate miscele profilattiche e terapeutiche ipoallergeniche (Pregemestil, Alfare, NAS GA).

Con la progressiva perdita di peso, ai bambini può essere consigliato di usare miscele con trigliceridi, ad esempio Nutrilon Pepti TSC.

La nutrizione viene introdotta non prima di sei mesi. È possibile utilizzare carne in scatola speciale senza impurezze azienda di cereali "Gerber". Nelle grandi città, ci sono negozi specializzati che vendono prodotti senza glutine - cereali, biscotti, pasta, dolci.

Tali prodotti vengono forniti principalmente dalla Germania (Glutano) e dall'Italia (Dr. Schaer).

Se per i bambini molto piccoli è sufficiente organizzare una dieta priva di glutine a casa, i genitori di bambini di tre anni affrontano problemi sociali e psicologici. Dopotutto, la maggior parte dei bambini di questa età inizia a frequentare la scuola materna.

È quasi impossibile nutrire un bambino allergico al grano e alla segale in una scuola materna. Tali bambini non possono più della metà dei prodotti inclusi nel menu. C'è solo una via d'uscita: è necessario creare asili nido specializzati per i bambini con celiachia e allergie al glutine..

Ecco un menu di esempio per bambini di 1-3 anni che sono allergici al glutine.

  • Colazione: porridge di riso / frittata con formaggio / cacao / burro.
  • Pranzo: succo di frutta.
  • Pranzo: insalata di barbabietole con mele / zuppa di carne con verdure / casseruola di patate con carne macinata / composta di frutta secca
  • Spuntino: ricotta con frutta fresca, bastoncini di mais.
  • Cena: filetto di pesce al vapore con patate lesse / verdure fresche / tè al latte.
  • Di notte: kefir con zucchero.
  • Il pane per tutto il giorno è senza glutine. È possibile fornire biscotti e pasticcini senza glutine..

I genitori di bambini con sensibilizzazione al glutine affrontano un numero enorme di problemi, molti dei quali sociali e psicologici. Devi monitorare costantemente la nutrizione del bambino.

Il tempo passerà - sarà più facile. I bambini tendono a superare le allergie alimentari. Solo il 10% delle persone ha un'allergia pronunciata alle proteine ​​simili al glutine dura una vita.

Secondo gli studi, una persona su cento soffre di reazioni allergiche causate dal glutine. I neonati non fanno eccezione. Di solito nei bambini, dopo sei mesi compare una reazione allergica.

Il glutine è un tipo speciale di proteina presente in alcune piante della famiglia dei cereali. Questi sono orzo, segale, grano e avena. È presente in pasta, prodotti da forno e cereali. Si chiama anche glutine in un altro modo..

Il glutine viene talvolta aggiunto artificialmente a determinati alimenti per aumentarne l'elasticità..

Quando una proteina entra nel tratto gastrointestinale, si scompone in vari componenti, uno dei quali è la gliadina. È lui che in alcuni casi viene percepito dal corpo come una componente estranea.

Le reazioni allergiche causate dal glutine possono influenzare negativamente non solo gli organi digestivi, ma anche altri sistemi del corpo. Questi includono i reni, il sistema cardiovascolare, il sistema endocrino.

Nei neonati, si può parlare di una reazione allergica o dell'intolleranza alle proteine. L'intolleranza è una malattia permanente, mentre un'allergia al glutine nei neonati è un fenomeno temporaneo. In un bambino piccolo, può verificarsi con l'introduzione della prima poppata.

Prima di tutto, dovresti sapere che il latte materno non contiene questa proteina nella sua composizione. A questo proposito, i bambini che allattano al seno non possono soffrire di allergie a questa proteina..

Inoltre, i sintomi delle allergie in ogni bambino si manifestano in modo diverso, in alcuni immediatamente, in alcuni bambini dopo alcune ore e in altri dopo alcuni giorni.

I sintomi delle allergie nei bambini sono più spesso espressi:

  • C'è un'eruzione cutanea, orticaria. In futuro, può trasformarsi in dermatite. Molto spesso, un'eruzione allergica appare su ginocchia, gomiti, glutei e cuoio capelluto.
  • Diarrea, si verifica con un odore pronunciato, potrebbe esserci schiuma nelle feci.
  • In alcuni casi, vi è una maggiore separazione dei gas;
  • Il bambino piange spesso, è cattivo, non dorme bene;
  • L'appetito diminuisce, il bambino perde peso.

Questi sintomi indicano un'allergia nel bambino. Se si manifesta anemia o si osserva un ritardo nella crescita, ciò può indicare intolleranza. Si chiama malattia celiaca. Con le allergie, l'intestino si irrita, mentre la celiachia è caratterizzata da un fallimento dell'intestino nella digestione delle proteine, che porta alla rottura dell'intero tratto gastrointestinale.

Se noti i primi sintomi di un'allergia al glutine in un bambino, dovresti consultare immediatamente un medico. È difficile per un non specialista distinguere una semplice allergia dall'intolleranza, ma uno specialista qualificato nella maggior parte dei casi riconosce il tipo di malattia.

Il primo e più importante passo verso il recupero del bambino sarà l'organizzazione di una corretta alimentazione. Dalla dieta delle briciole, quegli alimenti che contengono glutine dovrebbero essere esclusi. Nel trattamento dell'intolleranza, vengono aggiunti probiotici, enzimi, vitamine..

Se ci sono sintomi di un'allergia al glutine, dalla dieta del bambino dovrebbe essere escluso:

  • alimenti e cereali contenenti grano, segale, avena, orzo;
  • prodotti da forno, pasta;
  • pasticceria dolce;
  • Yogurt;
  • salsicce, frattaglie e prodotti semilavorati;
  • prodotti in scatola e in salamoia;
  • latte intero di vacca.

Puoi cuocerti usando farina di mais o grano saraceno.

Nonostante l'ampia gamma di prodotti alimentari, quei bambini che hanno una reazione allergica a questa proteina dovrebbero seguire una dieta solo per un certo periodo di tempo. Dopo la scomparsa dei sintomi e buoni risultati dei test, è possibile tornare a una dieta normale.

Durante la dieta, al bambino è consentito utilizzare i seguenti prodotti:

  • mais, grano saraceno e porridge di riso;
  • patate e fagioli;
  • fiocchi di latte;
  • piatti a base di verdure (crudi, in umido e bolliti);
  • frutta;
  • carne e pesce magri;
  • olio d'oliva o vegetale.

Allo stesso tempo, molti produttori di purè di patate e cereali per bambini aggiungono glutine alla composizione, quindi prima di dare da mangiare al bambino, devi leggere attentamente la composizione.

Nonostante il fatto che l'allergia di un bambino al glutine sia una malattia abbastanza grave, è molto più facile da tollerare rispetto alla celiachia. Fatte salve le raccomandazioni del medico e l'esclusione dei prodotti contenenti questa proteina, i sintomi passano abbastanza rapidamente. Pertanto, dopo qualche tempo, il bambino sarà in grado di utilizzare facilmente alimenti che contengono glutine.