Allergia al melograno negli adulti e nei bambini

Cliniche

Il melograno è uno dei frutti più sani. Le sue proprietà curative sono ben note ai medici. Aumenta l'emoglobina, elimina la carenza di vitamine, rafforza il sistema immunitario. Il succo di melograno nella sua forma pura viene utilizzato come profilassi dei tumori, nonché per il recupero dopo la chemioterapia. Tuttavia, questo frutto non è adatto a tutti. A volte il suo uso termina in gravi allergie.

Cause della malattia

I melograni crescono nelle regioni meridionali del nostro paese e sono molto popolari tra la popolazione. La loro ricca composizione vitaminica e le proprietà benefiche consentono di rafforzare le funzioni protettive del corpo, curare alcune malattie. A causa del basso contenuto calorico, era particolarmente affezionato a coloro che seguono la figura. Tuttavia, il suo colore rosso vivo solleva naturalmente il problema delle allergie..

Ma succede anche che nell'età adulta ci possono essere casi isolati di manifestazioni allergiche o che possono diventare cronici a causa di una serie di ragioni. Le cause più comuni delle allergie al melograno sono:

  • intolleranza alimentare al prodotto,
  • ingredienti correlati nel succo di conservazione a lungo termine,
  • risposta immunitaria acquisita a causa di disturbi sistemici del corpo.

In generale, il melograno non è un prodotto aggressivo e raramente provoca allergie. Molto spesso, l'intolleranza appare in tenera età a causa di un'immunità che non si è ancora formata, quando si consuma un gran numero di frutta o succhi in scatola per la conservazione a lungo termine. Va ricordato che nelle bevande di fabbrica ci sono conservanti che sono aggressori in relazione all'immunità. Possono causare manifestazioni gravi come shock anafilattico, intossicazione alimentare, vomito, pancreatite..

Gli immunologi osservano il fatto che anche una persona assolutamente sana può iniziare a soffrire di un'allergia a un determinato prodotto in età adulta. La ragione di ciò, gli scienziati considerano l'effetto dell'accumulo: malattie infettive, gravidanza e allattamento inibiscono l'immunità e le istamine si accumulano nel corpo. Mangiare una grande quantità di fragole, arance, pomodori e simili può causare un'allergia.

Sintomi della malattia

La risposta dell'organismo ai prodotti vitaminici è sempre imprevedibile. I sintomi di un'allergia al melograno possono manifestarsi come una lieve eruzione cutanea su viso, corpo, desquamazione della pelle e gonfiore. I principali sintomi della malattia sono:

  • arrossamento, eruzioni cutanee, orticaria,
  • nausea,
  • rinite,
  • gonfiore delle palpebre, lacrimazione,
  • diarrea,
  • starnuti, tosse, respiro corto,
  • L'edema di Quincke.

Al primo sospetto di allergia, devi smettere di mangiare melograni e rimuovere temporaneamente dalla dieta alimenti altamente allergici come:

Trattamento

Quando compaiono i primi sintomi dell'allergia al melograno, è necessario assumere antistaminici e visitare un medico nel prossimo futuro per una consultazione. Nei casi più gravi con edema di Quincke, soffocamento, edema interno - è urgente cercare assistenza medica.

Le medicine sono divise in tre tipi:

  • bloccanti del recettore dell'istamina (Cetrin, Erius, Eden). Elimina rapidamente i sintomi dolorosi, ti consente di mantenere un ritmo completo della vita,
  • Cromoni (cromolyn sodico). La sostanza ha un effetto cumulativo, viene utilizzata per lunghi corsi, ha una quantità minima di effetti collaterali.,
  • glucocorticosteroidi (prednisone, idrocortisone). Sono usati come prescritto dal medico in caso di edema su larga scala, infiammazione, shock anafilattico.

Dieta allergica

Se viene ripetuta un'allergia al melograno, è necessario aderire a una dieta terapeutica. Dovrebbe tenere conto delle caratteristiche individuali del corpo. Prima di tutto, viene introdotto un divieto assoluto di melograno e succo di frutta appena spremuto. Le persone inclini alle allergie dovrebbero consumare con cura pesce, latte, uova, agrumi. Guarda per un adeguato apporto di proteine ​​animali di alta qualità.

La medicina tradizionale raccomanda

I rimedi popolari per le allergie sono considerati decotti di camomilla, spago, erba di San Giovanni, dente di leone, bardana. Le tinture di erbe dovrebbero essere prese 2-3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. È bene bere tisane per migliorare l'immunità.

Ecco una di queste ricette: 1 cucchiaio di rosa canina, camomilla, radice di tarassaco, iperico, equiseto. Versare acqua bollente sopra la composizione e mettere a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, il brodo dovrebbe essere consumato 1 cucchiaio 3 volte al giorno per tre mesi.

Prevenzione delle malattie

Per prevenire le allergie al melograno, è necessario utilizzare i frutti rossi con cautela, aderire a una dieta, avere antistaminici prescritti da un medico a portata di mano. Presta attenzione alla composizione di cosmetici e salse.

Per evitare l'esacerbazione della malattia:

  • rimuovere con attenzione la polvere dalla zona giorno,
  • stare all'aperto più spesso,
  • bere acqua purificata,
  • seguire una dieta ipoallergenica,
  • mangia più verdure verdi,
  • se necessario, fare una visita medica,
  • rinunciare all'alcol, cibi piccanti, carni affumicate,
  • studiare la composizione di prodotti alimentari e cosmetici.

Spesso le allergie non possono essere completamente curate. Tuttavia, è possibile rimuovere i sintomi spiacevoli, migliorare la qualità della vita seguendo una dieta e un monitoraggio regolare del corpo.

C'è un'allergia al melograno

Possono esserci allergie al melograno nei bambini e negli adulti


string (10) “error stat” string (10) “error stat”

I benefici di questo frutto succoso possono difficilmente essere sottovalutati, tuttavia alcune persone mostrano ancora allergie al melograno e al succo di melograno. Cosa può causare intolleranza individuale, leggi l'articolo.

Allergene al melograno o no?

I melograni sono uno dei frutti più sani sulla Terra grazie alle loro proprietà antinfiammatorie. Molti studi hanno dimostrato che hanno incredibili benefici per il corpo e riducono il rischio di sviluppare molte malattie, come il cancro alla prostata negli uomini, il cancro al seno nelle donne, ecc..

Un'allergia al succo di melograno, incluso il melograno stesso, si verifica quando le proteine ​​contenute nel frutto vengono percepite dal sistema immunitario umano come una minaccia. Di conseguenza, vengono prodotti anticorpi noti come immunoglobuline E per proteggere ed eliminare l'allergene dal corpo, oltre all'istamina, che provoca la manifestazione di vari sintomi allergici.

Pertanto, è sicuro affermare che il melograno è allergico: una reazione dopo il suo utilizzo si verifica nel 3-4% degli adulti e nel 6% dei bambini.

Allergia al melograno - Sintomi

Una reazione allergica può verificarsi da pochi minuti a diverse ore dopo che una persona ha consumato il succo di melograno o di melograno..

Le allergie dal melograno possono essere in una persona di qualsiasi età, ma il più delle volte si verifica nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Ciò è principalmente dovuto all'errore del genitore che dà al bambino un prodotto altamente allergenico con un sistema enzimatico non formato che non è in grado di digerire completamente e assorbire correttamente questo prodotto.

Il melograno è un allergene ad alta attività. Può causare gonfiore, orticaria e altre manifestazioni..

L'allergia al melograno nei bambini e negli adulti si manifesta con i seguenti sintomi:

  • orticaria (prurito macchie rosse sulla pelle);
  • congestione nasale (rinite allergica);
  • mal di gola, difficoltà a deglutire;
  • arrossamento degli occhi, lacrimazione, prurito delle palpebre;
  • starnuti frequenti
  • nausea;
  • Edema di Quincke;
  • crampi allo stomaco e dolore addominale;
  • dolore toracico o senso di oppressione;
  • respiro sibilante, respiro corto;
  • feci molli;
  • vertigini;
  • cardiopalmus;
  • paura o ansia;
  • debolezza;
  • shock anafilattico. Con questa reazione, si verifica un forte calo della pressione sanguigna e perdita di coscienza, è necessaria l'assistenza medica di emergenza.

Allergia alla frutta - Diagnosi

Se una serie di studi saprà se il melograno provoca un'allergia. Per identificare un allergene a causa del quale si verificano reazioni allergiche, è necessario consultare un medico - un allergologo.

Il medico raccoglierà un'anamnesi e quindi, sulla base dei reclami del paziente, prescriverà esami della pelle e esami del sangue di laboratorio. Di norma, vengono prescritti esami del sangue per immunoglobuline IgE specifiche, nonché immunoglobuline IgG, per determinare l'intolleranza alimentare.

Il metodo di test cutaneo più comune è un test prik. Consiste nell'introduzione di una piccola quantità di allergene sotto la pelle, per valutare il risultato della reazione del corpo a sostanze che causano allergie. I test cutanei hanno una controindicazione: fino a 5 anni di età, quindi la diagnosi di allergie in un bambino piccolo viene eseguita solo con un esame del sangue.

Allergia al melograno - Trattamento

Poiché il melograno è un frutto allergenico, la prima cosa da fare è escluderlo dalla dieta e seguire una dieta di eliminazione: questo è il miglior trattamento. Vale anche la pena studiare attentamente la composizione dei prodotti e dei menu negli esercizi di ristorazione pubblica, poiché il melograno non è adatto all'uso in qualsiasi forma in caso di allergie, anche sotto forma di salse in vari piatti.

Per alleviare il gonfiore e altri sintomi, al paziente deve essere somministrato un farmaco antistaminico di seconda generazione che non provoca allergie, ad esempio Zodak, Claritin, ecc..

L'antistaminico elimina efficacemente i sintomi moderati.

Il prurito con eruzioni cutanee viene eliminato con unguenti antistaminici. come gel di fenistil, unguento di zinco, ecc., oltre all'uso di unguenti di corticosteroidi, ad esempio idrocortisone, lokoid, ecc..

Per alleviare i sintomi causati dalla rinite allergica, vengono utilizzati farmaci vasocostrittori: naftizina, nazolo, ecc..

Per rimuovere gli allergeni dal corpo, al paziente vengono somministrati assorbenti: carbone attivo, Enterosgel, Lactofiltrum, ecc..

In caso di attacco acuto di shock anafilattico, vengono utilizzate iniezioni di adrenalina, prednisolone e un antistaminico.

Come è l'allergia al melograno nei bambini

Può esserci un'allergia al melograno in un bambino, come riconoscere i primi sintomi di intolleranza e prevenire conseguenze negative - problemi che interessano molti giovani genitori.

Sfortunatamente, la frutta esotica è un potenziale allergene, poiché contiene pigmenti saturi.

Allergia alla frutta

Tutti sono a lungo consapevoli delle proprietà benefiche del melograno e della sua ricca composizione vitaminica. Nonostante gli enormi benefici, usa la frutta con cautela. I casi di intolleranza nei bambini sono rari. La manifestazione di una reazione allergica a questo prodotto è semplicemente un'intolleranza individuale del prodotto al corpo del bambino.

Come manifestato nei bambini?

Di solito, dal momento in cui usi i semi di melograno alle prime manifestazioni di una reazione allergica, non devi aspettare nemmeno un giorno, soprattutto quando si tratta di persone allergiche. Se si usano dosi troppo elevate di prodotto (o se si bevono grandi quantità di succo di melograno), anche un bambino completamente sano può sviluppare una reazione negativa.

I sintomi dell'allergia al melograno nei bambini sono espressi come segue:

  • vertigini;
  • debolezza;
  • sensazione di nausea;
  • arrossamento della pelle, piccola eruzione cutanea;
  • naso che cola e tosse causati da infiammazione e irritazione della mucosa;
  • crampi muscolari del polpaccio.

Su una nota! I primi segni di una reazione negativa possono apparire nel giro di pochi minuti o un paio d'ore dopo aver mangiato il frutto. Ma in casi più rari, possono verificarsi segni di allergie dopo 12-24 ore.

In un gruppo di bambini particolarmente sensibili, le allergie al melograno possono causare conseguenze pericolose, come l'edema di Quincke o lo shock anafilattico..

Poiché i componenti che compongono il melograno tendono ad accumularsi, il consumo frequente ed eccessivo di noccioli dolci può causare una risposta negativa da parte di un corpo in crescita, anche se il bambino non era precedentemente allergico.

Metodi di trattamento

Ai primi sintomi, i genitori dovrebbero visitare immediatamente un pediatra. Altrimenti, azioni indipendenti possono causare danni ancora maggiori..

Oltre al trattamento farmacologico, possono essere fornite ulteriori raccomandazioni:

  • abbandonare completamente l'uso dell'allergene e dei suoi derivati;
  • trasferire il bambino a una dieta ipoallergenica per almeno 3 settimane;
  • trattare la pelle con mezzi speciali.

Per non provocare nuovamente un'esacerbazione delle allergie, si raccomanda di limitare l'uso della frutta per la vita. Sono anche vietati i cosmetici, che contengono estratto di melograno.

Trattamento ambulatoriale

Con segni insufficientemente espressi di allergia al melograno, non è necessario ricoverare in ospedale un bambino, ma la registrazione di un pediatra non farà male.

Come terapia nei giovani pazienti, è possibile utilizzare diversi unguenti e creme, come Fenistil, Purelan. Alcuni farmaci possono essere usati anche dai primi giorni di vita..

La composizione delle creme comprende antistaminici, estratti di piante medicinali, complessi vitaminici, ossido di zinco e altri componenti riducenti.

I seguenti farmaci sono più popolari nel trattamento delle allergie infantili:

Da unguenti più costosi e con una composizione ormonale sono anche prescritti: Elidel, Protopic.

Metodi popolari

Nelle ricette della medicina tradizionale vengono utilizzati decotti e infusi. Le seguenti ricette sono considerate efficaci:

  1. Un decotto di foglie di celidonia. Nel processo di preparazione del brodo, hai bisogno di 2 cucchiai. l foglie essiccate e tritate di celidonia versare 2 tazze di acqua bollente. Coprire i piatti, insistere per almeno 3,5-4 ore. Quindi la tintura viene filtrata e conservata in frigorifero. È necessario prendere il brodo per un corso di 12 giorni in una forma riscaldata, ½ tazza prima dei pasti, due volte al giorno. Dopo 12 giorni, dovrai fare una pausa per 3 giorni e ripetere nuovamente il trattamento. In totale, devi completare 3 corsi in un modello simile..
  2. Decotto della stringa. Per preparare un decotto da una serie, ci vorranno 6 cucchiai. l serie a secco versare 2 tazze di acqua bollente. Invia la miscela risultante a un bagno di vapore per 30 minuti. Dopo aver filtrato il brodo, prendere ½ tazza 3-4 volte al giorno prima dei pasti.

Prevenzione delle allergie al melograno

Con particolare attenzione, le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero avvicinarsi alla propria dieta. Le restrizioni nutrizionali aiuteranno a evitare lo sviluppo di allergie nel bambino in futuro con l'introduzione di alimenti complementari e in età adulta.

Attenzione! Affinché l'aggiunta di melograno al menu del bambino non provochi una reazione negativa a questo frutto o succo, è necessario inserire l'ingrediente in quantità molto ridotte. Ciò è particolarmente vero per i bambini i cui genitori sono allergici..

È meglio introdurre il melograno nella dieta non prima dei sette mesi di età. Per la prima volta, come conoscenza di un nuovo prodotto, ½ cucchiaino sarà sufficiente per il bambino. Si consiglia di dare la prima porzione di melograno al mattino, in modo che prima della sera si possa notare la percezione del corpo di un nuovo prodotto.

Se l'introduzione del melograno non ha causato un'allergia, la porzione può essere aumentata ogni giorno.

Suggerimenti e trucchi

Tra l'elenco dei comuni prodotti allergenici, come cioccolato, noci, agrumi e latte, il melograno è tutt'altro che una posizione di leader. Se questo frutto ha comunque causato una reazione allergica, si consiglia di rimuovere completamente il prodotto dal menu. Inoltre, non fa male consultare un pediatra e ottenere consigli nutrizionali da un allergologo.

Se le manifestazioni di allergia sono aggravate da complicanze e la reazione del corpo non può essere fermata dai farmaci, il bambino dovrebbe sicuramente essere trasferito a una dieta speciale. L'essenza della nutrizione dietetica è ridurre al minimo l'uso di alimenti che possono causare allergie. Tali azioni dei genitori proteggeranno il bambino dalle allergie ad altre sostanze irritanti in futuro.

Durante la dieta, dovrai abbandonare completamente l'uso del melograno per almeno 14-20 giorni. Solo dopo 2-3 settimane puoi provare a inserire il frutto nel menu per alcuni cereali e monitorare attentamente la reazione del corpo.

Tali restrizioni nutrizionali sono necessarie non solo come terapia, ma possono anche essere utilizzate sotto forma di diagnostica. Eliminando completamente il potenziale prodotto allergenico, è possibile determinare con precisione la causa della reazione negativa del corpo del bambino, nonché trovare il vero provocatore di una reazione allergica, perché potrebbero non essere affatto granate.

Allergia al melograno negli adulti e nei bambini

Il melograno è uno dei frutti più sani. Le sue proprietà curative sono ben note ai medici. Aumenta l'emoglobina, elimina la carenza di vitamine, rafforza il sistema immunitario. Il succo di melograno nella sua forma pura viene utilizzato come profilassi dei tumori, nonché per il recupero dopo la chemioterapia. Tuttavia, questo frutto non è adatto a tutti. A volte il suo uso termina in gravi allergie.

Cause della malattia

I melograni crescono nelle regioni meridionali del nostro paese e sono molto popolari tra la popolazione. La loro ricca composizione vitaminica e le proprietà benefiche consentono di rafforzare le funzioni protettive del corpo, curare alcune malattie. A causa del basso contenuto calorico, era particolarmente affezionato a coloro che seguono la figura. Tuttavia, il suo colore rosso vivo solleva naturalmente il problema delle allergie..

Molti già nella prima infanzia hanno una reazione allergica al frutto. Dopo l'uso, la pelle del bambino è coperta da un'eruzione cutanea sotto forma di macchie rosse. In questo caso, i medici raccomandano di rinunciare al melograno e di escluderlo completamente dalla dieta.

Ma succede anche che nell'età adulta ci possono essere casi isolati di manifestazioni allergiche o che possono diventare cronici a causa di una serie di ragioni. Le cause più comuni delle allergie al melograno sono:

  • intolleranza alimentare al prodotto;
  • ingredienti di accompagnamento in succo di lunga conservazione;
  • risposta immunitaria acquisita a causa di disturbi sistemici del corpo.

In generale, il melograno non è un prodotto aggressivo e raramente provoca allergie..

Molto spesso, l'intolleranza appare in tenera età a causa dell'immunità che non si è ancora formata, quando si consuma un gran numero di frutta o succhi in scatola per la conservazione a lungo termine.

Va ricordato che nelle bevande di fabbrica ci sono conservanti che sono aggressori in relazione all'immunità. Possono causare manifestazioni gravi come shock anafilattico, intossicazione alimentare, vomito, pancreatite..

Gli immunologi osservano il fatto che anche una persona completamente sana può iniziare a soffrire di allergia a un determinato prodotto in età adulta.

La ragione di ciò, gli scienziati considerano l'effetto dell'accumulo: le malattie infettive, il periodo di gravidanza e l'allattamento inibiscono il sistema immunitario e le istamine si accumulano nel corpo.

Mangiare una grande quantità di fragole, arance, pomodori e simili può causare un'allergia.

Chi soffre di allergie deve ricordare che il succo e le essenze di melograno vengono spesso utilizzati nelle salse culinarie. Prestare attenzione nella composizione dei cosmetici. Guarda il tuo corpo reagire a tutti i cibi rossi.

Sintomi della malattia

La risposta dell'organismo ai prodotti vitaminici è sempre imprevedibile. I sintomi di un'allergia al melograno possono manifestarsi come una lieve eruzione cutanea su viso, corpo, desquamazione della pelle e gonfiore. I principali sintomi della malattia sono:

  • arrossamento, eruzioni cutanee, orticaria;
  • nausea;
  • rinite;
  • gonfiore delle palpebre, lacrimazione;
  • diarrea;
  • starnuti, tosse, respiro corto;
  • L'edema di Quincke.

Manifestazioni allergiche sul corpo in un adulto dopo aver mangiato melograno

Al primo sospetto di allergia, devi smettere di mangiare melograni e rimuovere temporaneamente dalla dieta alimenti altamente allergici come:

I medici si trovano sempre più di fronte al fatto che le allergie non si verificano sul frutto stesso, ma sul succo di melograno. La stessa tecnologia di produzione di questi drink li rende non sicuri.

Il succo viene prodotto diluendo i concentrati che hanno una lunga durata. Le proporzioni di allevamento non sono sempre rispettate.

Per avvicinare la bevanda al suo gusto naturale, è satura di pigmenti e aromi aggiuntivi. Sono gli integratori alimentari che causano sintomi spiacevoli.

Trattamento

Quando compaiono i primi sintomi dell'allergia al melograno, è necessario assumere antistaminici e visitare un medico nel prossimo futuro per una consultazione. Nei casi più gravi - con edema di Quincke, soffocamento, edema interno - è urgente cercare assistenza medica.

Il medico può prescrivere test per i marker di allergeni. Il regime di trattamento include antistaminici (Suprastin, Claritin, Tavegil), immunoterapia di supporto, dieta.

Le medicine sono divise in tre tipi:

  • bloccanti del recettore dell'istamina (Cetrin, Erius, Eden). Elimina rapidamente i sintomi dolorosi, ti consente di mantenere un ritmo di vita a tutti gli effetti;
  • Cromoni (cromolyn sodico). La sostanza ha un effetto cumulativo, viene utilizzata per lunghi corsi, ha una quantità minima di effetti collaterali;
  • glucocorticosteroidi (prednisone, idrocortisone). Sono usati come prescritto dal medico in caso di edema su larga scala, infiammazione, shock anafilattico.

L'agente terapeutico Allergonix si è dimostrato valido. Il farmaco è altamente efficace, le manifestazioni della malattia scompaiono dopo la prima dose. L'assenza di effetti collaterali e dipendenza lo mette in una serie di farmaci di nuova generazione.

Dieta allergica

Se viene ripetuta un'allergia al melograno, è necessario aderire a una dieta terapeutica. Dovrebbe tenere conto delle caratteristiche individuali del corpo. Prima di tutto, viene introdotto un divieto assoluto di melograno e succo di frutta appena spremuto. Le persone inclini alle allergie dovrebbero consumare con cura pesce, latte, uova, agrumi. Guarda per un adeguato apporto di proteine ​​animali di alta qualità.

La medicina tradizionale raccomanda

I rimedi popolari per le allergie sono considerati decotti di camomilla, spago, erba di San Giovanni, dente di leone, bardana. Le tinture di erbe dovrebbero essere prese 2-3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. È bene bere tisane per migliorare l'immunità.

Ecco una di queste ricette: 1 cucchiaio di rosa canina, camomilla, radice di tarassaco, iperico, equiseto. Versare acqua bollente sopra la composizione e mettere a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, il brodo dovrebbe essere consumato 1 cucchiaio 3 volte al giorno per tre mesi.

Nel caso di una singola manifestazione di un'allergia dopo il trattamento, i semi di melograno possono essere introdotti in piccole quantità, osservando la reazione del corpo. Il melograno può essere sostituito con successo con frutta vitaminica come mirtilli rossi, ribes, kiwi, insalata, arancia.

Prevenzione delle malattie

Per prevenire le allergie al melograno, è necessario utilizzare i frutti rossi con cautela, aderire a una dieta, avere antistaminici prescritti da un medico a portata di mano. Presta attenzione alla composizione di cosmetici e salse.

Durante la gravidanza e l'allattamento, mangia semi di melograno in piccole quantità. Se il frutto non è allergico, può essere tranquillamente inserito nella dieta. I bambini possono ricevere il succo di melograno solo dopo 7 mesi. Serve per i bambini - mezzo cucchiaino. In assenza di una reazione dell'organismo, la dose viene gradualmente aumentata.

Per evitare l'esacerbazione della malattia:

  • pulire accuratamente il soggiorno dalla polvere;
  • più spesso essere all'aria aperta;
  • bere acqua purificata;
  • seguire una dieta ipoallergenica;
  • mangiare più verdure verdi;
  • se necessario, fare una visita medica;
  • rinunciare a alcol, cibi piccanti, carni affumicate;
  • studiare la composizione di prodotti alimentari e cosmetici.

Spesso le allergie non possono essere completamente curate. Tuttavia, è possibile rimuovere i sintomi spiacevoli, migliorare la qualità della vita seguendo una dieta e un monitoraggio regolare del corpo.

Allergia al melograno: sintomi, trattamento, dieta

Una delle reazioni allergiche più comuni è l'allergia alimentare. Le allergie possono verificarsi assolutamente su qualsiasi prodotto e a qualsiasi età..

Se prima non hai avuto una reazione negativa del corpo, questo non è un motivo per dire che non accadrà mai. Una domanda frequente nelle persone suona così: c'è un'allergia al melograno? Proviamo a capire questo problema in modo più dettagliato..

Il melograno ha una serie di proprietà utili. Ad esempio, aumenta l'emoglobina nel sangue, rafforza i capelli e le unghie..

Ecco perché la questione del verificarsi di una reazione allergica è strana e ridicola. Ma vale la pena notare che ci sono persone con una diagnosi di allergia al melograno.

Perché sta succedendo?

Il fatto è che quasi tutti i succhi includono coloranti nella loro composizione (ad eccezione dei succhi che hai spremuto), sono gli agenti causali delle allergie.

È molto importante studiare la composizione del succo di melograno per evitare allergie..

Le ragioni

  1. Il motivo principale è considerato la manifestazione di allergie a tutti i prodotti rossi, ad es. se sei allergico ai pomodori o alle carote, è probabile che anche un'allergia al melograno non ti aggiri.
  2. Il secondo motivo risiede nella ricca composizione fortificata, che per alcuni organismi è una sovrabbondanza.
  3. L'ultima ragione: intolleranza ereditaria o individuale al prodotto, perché.

il melograno è un forte allergene.

Un eccesso di melograno nella dieta può portare alle seguenti conseguenze:

  • Nausea e vomito.
  • Debolezza, vertigini.
  • Varie eruzioni cutanee: orticaria, comparsa di macchie rosse traballanti, brufoli e vari punti.
  • Infiammazione delle mucose.
  • Tosse grave e naso che cola.

La cosa più importante nel trattamento è l'esclusione del melograno dal cibo per sempre. Presta attenzione ai piatti che includono melograno e cosmetici, sei estremamente indesiderabile prenderli.

Se si verificano i suddetti sintomi, assumere antistaminici. Ad esempio, erius, fexofenadine, cetirizine aiuteranno ad affrontare il tuo problema..

Se l'allergia non smette di influenzare il corpo, possono verificarsi gravi conseguenze. Pertanto, è necessario chiedere aiuto a un medico.

Il metodo corretto sarebbe una dieta ipoallergenica. Il fatto è che il melograno è un prodotto altamente allergenico. Pertanto, è importante escludere qualsiasi contatto con "allergeni".

I metodi tradizionali di trattamento delle allergie al melograno includono decotti da una corda e camomilla. Un altro buon rimedio sarebbero le procedure di inalazione. Prendi un inalatore e olio di eucalipto. Esegui la procedura due volte al giorno per una settimana. Per mantenere il risultato, risciacqua il naso con soluzioni a base di erbe. È importante sapere se sei allergico a determinate erbe..

Istruzioni per l'uso del farmaco "Erius"

  1. Prendere per via orale, senza masticare, bere con acqua.
  2. Adulti e bambini di età pari o superiore a 12 anni: 5 mg al giorno..
  3. Bambini da uno a 5 anni sciroppo: 2,5 ml al giorno.
  4. Bambini da 6 a 11 anni sciroppo: 5 ml al giorno.

Effetti collaterali: se il farmaco viene assunto in modo errato, sono possibili aumento della fatica, mal di testa, eruzione cutanea, palpitazioni cardiache.

Istruzioni per l'uso del farmaco "Cetirizina"

  1. Prendere per via orale con acqua.
  2. Adulti e bambini sopra i 6 anni: 1 compressa una volta al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza, costipazione, irritabilità.

Dieta ipoallergenica

La base di una dieta ipoallergenica è il rifiuto completo di prodotti altamente allergenici. Proviamo a capire quali prodotti hanno assunto lo stato “allergenico”:

  1. Latte vaccino, uova, formaggio.
  2. Prodotti affumicati.
  3. Spezie.
  4. Frutti esotici.
  5. Gioco rosso e nero.
  6. Acqua frizzante.
  7. Cioccolato.
  8. Cacao.

Menù dietetico ipoallergenico

  1. Colazione: farina d'avena nel latte diluito con acqua.
  2. Pranzo: una zuppa di verdure, un pezzo di manzo bollito a basso contenuto di grassi.
  3. Spuntino: una mela verde,
  4. Cena: cotoletta di tacchino al vapore, grano saraceno o porridge di riso.
  5. Spuntino 2 ore prima di coricarsi: kefir o yogurt.
  • Per non sviluppare un'allergia domestica, assicurati di mettere in ordine.
  • Non lasciare briciole, detriti o polvere sul tavolo..
  • Evitare la luce solare diretta.
  • Cammina tutti i giorni.
  • Mangia frutta e verdura a cui non sei allergico.
  • Usare cautela con i prodotti allergici..
  • Segui una dieta ipoallergenica per tre settimane.
  • Se necessario, fissare un appuntamento con un dermatologo per un esame approfondito.

Ricorda che è impossibile curare una reazione completamente allergica, ma eliminarla e continuare una vita felice è reale, si consiglia di evitare i prodotti allergenici e osservare le norme igieniche.

La possibilità di allergie al melograno, allergeni nella composizione del frutto, trattamento e prevenzione della patologia

Quasi a ognuno di noi piace provare qualcosa di nuovo. Inoltre, oggi la scelta dei prodotti alimentari è così varia che gli occhi si spalancano.

Tuttavia, si dovrebbe comprendere che con un aumento delle opportunità dei consumatori, aumenta anche il numero di prodotti che possono causare una reazione allergica..

Infatti, senza fertilizzanti speciali e impollinazione delle piante è impossibile avere frutta e verdura fresca sugli scaffali tutto l'anno.

Inoltre, esiste una categoria speciale di prodotti che sono allergeni. Questo gruppo include anche il melograno. Potrebbe esserci un'allergia al melograno?

Si consiglia di leggere questo articolo prima di consumare il melograno in modo da essere a conoscenza degli effetti negativi delle allergie e delle complicazioni che possono causare..

Inoltre, parla di come scegliere i melograni e di ciò che è necessario prestare attenzione quando si sceglie questo frutto al fine di ridurre al minimo il rischio. Anche se non hai riscontrato un problema con un'allergia prima, questo non significa che questa volta ti bypasserà..

Dopotutto, ci sono molti fattori che contribuiscono a questo e le complicazioni possono ricordarti di te stesso per il resto della tua vita..

Potrebbe esserci un'allergia al melograno?

La risposta alla domanda: il melograno è un allergene, molto semplice - sì.

L'allergia alimentare è una delle più comuni e i melograni non fanno eccezione. Poiché il frutto è rosso, appartiene a un gruppo di prodotti con un potenziale pericolo di reazione. Se sei allergico al consumo di frutta o verdura rossa, aumenta anche la probabilità che ciò accada con il melograno..

Il melograno è anche un tipo di frutto esotico e se decidi di introdurre questo prodotto nella dieta di un bambino, dovresti farlo non prima di 3 anni e assicurarti che nessuno dei parenti abbia questo tipo di reazione.

Se prima di mangiare sorgeva una domanda: il melograno è un allergene o no per coloro che hanno già provato questo frutto?

Questo è possibile solo con fattori:

  • Ci sono casi in cui si verifica già una reazione allergica sul frutto testato. Quindi vale la pena prestare attenzione da quale area geografica è stato portato il frutto;
  • Controlla la tua salute per le malattie croniche.

Beneficio di frutta, allergico o no?

Oggi è di moda condurre uno stile di vita sano e mangiare solo cibi sani e ipocalorici. Il melograno ha una composizione eccezionale ed è semplicemente impossibile privare l'attenzione e non includerlo nella dieta.

Le proprietà benefiche del melograno non possono essere sottovalutate, contiene vitamine C, K, B6 e B9, oligoelementi - rame, fosforo, potassio e 15 aminoacidi. I melograni hanno anche un effetto positivo sul sistema immunitario e aiutano a rafforzare i capelli e le unghie e aiutano anche a stabilire la funzione cardiaca..

Pertanto, vedere questo prodotto su uno scaffale del negozio è semplicemente impossibile resistere all'acquisto, date tutte le sue proprietà utili. Ma vale la pena ricordare che è necessario disegnare da dove vengono portati i frutti, più geograficamente il paese è vicino, meglio è.

Ad esempio, se vivi in ​​Russia, allora dovresti dare la preferenza alla granata caucasica rispetto agli spagnoli.

In apparenza, i frutti spagnoli possono vincere, ma significa solo che i prodotti chimici sono stati utilizzati per il loro stoccaggio più lungo, perché il loro trasporto richiede molto più tempo.

Gli allergologi di tutto il mondo hanno già risposto alla domanda sul melograno allergenico o meno. Hanno dimostrato che il melograno è un potenziale allergene per qualsiasi categoria della popolazione, indipendentemente dall'età o dalla salute.

Succede che la causa delle allergie sia il consumo di una grande quantità di frutta, perché il contenuto di vitamine e aminoacidi in essa diventa tossico per il corpo umano. Quindi possono comparire crampi ai muscoli del polpaccio, eruzioni cutanee, vertigini.

Dati tutti questi fattori, il melograno può causare una reazione non solo tra i soggetti allergici che hanno lottato con i sintomi delle allergie per tutta la vita e sono sottoposti a diete speciali. E tra la gente comune, che non ha prestato attenzione alla scelta del prodotto o ha mangiato troppo.

Allergeni al melograno fresco

Nonostante il fatto che questo frutto sia considerato ricco nelle sue proprietà benefiche, i principali allergeni del melograno, paradossalmente per così dire, sono solo le vitamine e i minerali benefici in esso contenuti, e il pigmento rosso, a cui c'è anche una frequente reazione.

Inoltre, uno dei fattori è la disonestà dei produttori che spesso trattano i frutti con sostanze pericolose per la salute, in modo che il frutto maturi più velocemente o aumenti la sua shelf life e quindi aumenti la probabilità di allergenicità dei frutti.

Il succo di melograno è allergenico?

Se la domanda se il melograno è allergico o meno è stata chiarita e se stiamo già parlando del succo di melograno, allora dovresti capire che quasi nessuno di quelli che si trovano sugli scaffali del negozio hanno qualcosa di naturale.

Se prendi e leggi la composizione di questo prodotto, vedrai che contiene solo coloranti e conservanti sintetici.

Questi componenti possono non solo causare una lieve reazione allergica, ma anche gravi conseguenze sotto forma di manifestazioni di tosse grave, prurito, convulsioni, eruzioni cutanee che non lasceranno a lungo e non passeranno senza l'uso di farmaci. L'allergenicità del melograno non deve essere sottovalutata.

Pertanto, non c'è assolutamente alcun beneficio dal succo di melograno confezionato. Meglio spendere soldi per uno spremiagrumi che risparmiare sulla propria salute.

Perché è l'allergia al melograno?

La reazione del cibo al melograno, così come ad altri prodotti, si verifica principalmente perché è un frutto esotico e viene utilizzato alle nostre latitudini relativamente di recente, quindi il corpo umano potrebbe non percepire alcuni dei suoi componenti.

Si ritiene che una grande quantità di pesticidi possa essere contenuta nella buccia del melograno, segni di ciò: macchie nere o chiare sulla superficie del frutto. Pertanto, il melograno può essere particolarmente allergico.

Cause di allergia al melograno

  • pigmento rosso,
  • un gran numero di vitamine e minerali che compongono questo frutto,
  • intolleranza individuale,
  • additivi chimici e fertilizzanti,
  • frutta esotica,
  • malattie croniche come il diabete.

Fattori di rischio

Corri il rischio di diventare allergico al melograno se:

  • ha deciso di provare questo prodotto per la prima volta,
  • una reazione alimentare o intolleranza ai cibi rossi si è verificata in uno dei parenti più prossimi,
  • il frutto è trattato con sostanze pericolose,
  • malattie croniche,
  • abbiamo mangiato troppo.

Controindicazioni

Non è consigliabile utilizzare il melograno quando:

  • il bambino ha meno di 3 anni,
  • ci sono malattie croniche dello stomaco, ad esempio gastrite o ulcera,
  • ha problemi con le feci o le emorroidi.

Molte fonti parlano della capacità di guarigione delle bucce e delle membrane del melograno.

Se decidi di farne un decotto o di mangiarli interi, dovresti sapere che la buccia contiene anche sostanze pericolose - alcaloidi, pelletierina, isopelletierina e, inoltre, i prodotti chimici che elaborano il feto.

Pertanto, consiglio vivamente di consultare un medico prima di iniziare a migliorare il corpo con metodi alternativi, in modo che tutto non si trasformi in uno shock per il corpo.

Come si manifesta l'allergia?

Se sei allergico al melograno, i sintomi possono avere una vasta gamma.

Sulla pelle

  • prurito,
  • peeling della pelle,
  • orticaria,
  • eruzione cutanea sotto forma di piccoli punti neri,
  • acne in tutto il corpo.

Dal tratto gastrointestinale

Manifestazioni gravi

  • crampi muscolari del polpaccio,
  • infiammazione della mucosa,
  • vertigini e svenimento.

Come scoprire cosa è allergico al melograno?

Il modo migliore per controllare il melograno è allergenico o no per te è fare un esame del sangue dettagliato per gli allergeni in laboratorio. In assenza di tale opportunità, è meglio provare un seme e aspettare un giorno. Se non noti cambiamenti, tutto è in ordine: satura il tuo corpo di vitamine.

Ma all'improvviso noti la manifestazione di almeno uno dei sintomi, consulta immediatamente un medico. Dopo tutto, l'allergenicità del melograno è ottima.

Nel caso in cui tu abbia già mangiato il melograno, ci sono diversi modi per diagnosticare una reazione alimentare in te stesso:

  1. Un esame del sangue in laboratorio di anticorpi specifici consentirà di identificare esattamente quale sia stata la reazione. Oggi è un modo abbastanza conveniente e, soprattutto, accurato.
  2. Ma se per qualche motivo non puoi rivolgerti ai professionisti, dovresti dare un'occhiata ai sintomi sopra menzionati e se ne trovi uno, allora con un'alta probabilità hai intolleranza a questo frutto.
  3. Vale anche la pena ricordare cosa hai mangiato nelle ultime 24 ore. Dopotutto, il melograno non è l'unico allergene trovato sugli scaffali dei supermercati.

Come trovare la causa delle allergie? - Dr. Komarovsky

Nel caso in cui capisca di essere allergico a questo prodotto. La prima cosa da fare è prendere un antistaminico. Perché le allergie possono diffondersi ogni ora, sempre di più.

farmaci

Se non ne hai uno a casa, eccone un elenco:

Dovrebbero essere sempre nel tuo armadietto dei medicinali, perché ora ci sono molti additivi chimici nei prodotti che possono agire come agenti patogeni delle allergie.

Medicina tradizionale

Ci sono situazioni in cui non è possibile acquistare un farmaco o sei un sostenitore della medicina tradizionale. Quindi raccomando tali ricette per alleviare i sintomi:

  • Prendi due cucchiai di camomilla e spago, aggiungi 1 litro d'acqua, porta a ebollizione e insisti per almeno un'ora, quindi lavalo se i sintomi compaiono sulla pelle o sciacqua la bocca, se i sintomi sono sulla mucosa;
  • se hai una forte nausea o vomito, devi diluire un cucchiaino di fecola di patate in un bicchiere di acqua bollita e bere;
  • sarà utile effettuare l'inalazione con olio essenziale di eucalipto - questo è un rimedio universale per qualsiasi tipo di manifestazione allergica.

Come curare l'allergia al melograno

Se vuoi rafforzare il sistema immunitario, ma hai un'allergia al melograno, non importa. È solo necessario diversificare la dieta non con quelli esotici esotici, ma con i frutti e le bacche che crescono alle nostre latitudini, non ci sarà meno beneficio da loro.

Ecco un elenco di loro:

  • ribes rosso e nero,
  • uva,
  • uva spina,
  • albicocche,
  • Pesche,
  • mirtillo,
  • barbabietola,
  • tutti i tipi di frutta secca in inverno.

Esempio di menu dietetico per 1 giorno

ColazionePranzoCena
farina d'avena in acqua con uvetta o albicocche secche, tè verdezuppa di verdure, una fetta di carne magracotoletta di pollo al vapore, riso o grano saraceno

30 minuti prima di coricarsi, puoi bere un bicchiere di kefir magro, mangiare una mela.

Prevenzione

  • Per non diventare una persona allergica, devi anche sapere che l'allergia è cumulativa e dovresti fare regolarmente la pulizia a umido a casa, perché le allergie domestiche possono successivamente diventare una malattia cronica.
  • Non dimenticare di controllare la tua salute e fare i test, anche se nulla ti disturba. Ogni anno devi visitare un terapista.
  • Evita di mangiare cibi esotici da terre lontane. Ricorda che il loro trasporto richiede molto tempo e, allo stesso tempo, spesso sembrano molto meglio di quelli domestici.

Importante da ricordare! È quasi impossibile curare un'allergia e una delle sue conseguenze è una malattia così grave come l'asma..

Pertanto, non ti consiglio di trascurare i suggerimenti di cui sopra. Meglio evitare una reazione che spendere risorse e soldi per combattere in seguito..

Se decidi ancora di provare il melograno o di introdurlo nella dieta di tuo figlio, dovresti prima consultare il tuo medico e superare tutti i test necessari. Inoltre, inizia a iniettare un po 'in modo che il corpo non riceva dosi molto elevate di vitamine e minerali, che in questo caso possono diventare tossici.

Allergia al melograno - sintomi e trattamento

Il melograno è uno dei frutti dolci più salutari che è ugualmente apprezzato da adulti e bambini. L'uso di polpa e succo naturale è utile per l'anemia, così come nel periodo di recupero dopo malattie infettive..

La medicina tradizionale raccomanda l'uso del succo di melograno come medicinale per i cambiamenti infiammatori nella cavità orale e nella faringe.

Tuttavia, in alcuni casi, l'uso del melograno può causare lamentele di secchezza, prurito e irritazione della pelle, nausea, congestione nasale e lacrimazione - questi sintomi manifestano un'allergia al melograno, il rischio di sviluppo di cui molte persone non sospettano.

Cause di allergie

Il melograno è un prezioso prodotto vegetale che, nonostante appartenga a frutti esotici, è stato a lungo familiare in molte famiglie.

Ha molte proprietà utili: nella patria della crescita, in Azerbaigian, c'è persino una tradizione per celebrare ogni anno una festa dedicata al melograno, dedicata alla fine della raccolta. La composizione del frutto è solo piacevole: con un basso contenuto calorico nella polpa dei cereali contiene 15 aminoacidi, vitamine e minerali.

Pertanto, il dubbio sul fatto che possa esserci un'allergia al melograno è abbastanza naturale. Sfortunatamente, si verificano reazioni avverse e vale la pena capire quali sono le ragioni..

Le allergie alimentari sono estremamente comuni e la diagnosi della sensibilità individuale di natura allergica a una varietà di frutti viene fatta abbastanza spesso. Il melograno non fa eccezione e può causare una varietà di reazioni allergiche.

Le allergie non sono sempre vere, poiché ciò implica la presenza di anticorpi contro gli allergeni contenuti nel melograno; tuttavia, le reazioni pseudoallergiche possono essere piuttosto difficili, quindi il termine universale è "intolleranza alimentare".

La sensibilità alle granate può sviluppare:

  • a causa di una vera allergia al frutto (anche una piccola quantità di polpa o succo provoca una reazione);
  • a causa di intolleranza, pseudo-allergia (in questo caso, esiste una relazione tra l'insorgenza dei sintomi e la quantità di frutta);
  • a causa dell'intolleranza ai componenti aggiuntivi utilizzati nella produzione e conservazione del succo di melograno.

Molto spesso si trovano la seconda e la terza opzione, elencate nell'elenco: una persona nota i sintomi solo quando mangia una quantità sufficientemente grande di polpa o beve molto succo, nonché quando beve succo contenente coloranti, esaltatori di sapidità e altri additivi. Deve essere chiaro che i conservanti sono presenti nel succo di lunga durata, che può anche causare una varietà di reazioni.

Manifestazioni e segni di reazione al frutto

Considerando i sintomi di un'allergia a un frutto come il melograno, dovresti sapere che possono manifestarsi in modi diversi in momenti diversi, anche nella stessa persona. Non ci sono manifestazioni specifiche che distinguerebbero una reazione.

Nel frattempo, è importante valutare il tasso di sviluppo dei segni patologici: di solito si verificano in pochi minuti, passano meno ore e, con una vera allergia, a volte bastano pochi secondi.

Dal momento che il melograno appare più spesso nella dieta sporadicamente, solo quando si tiene un diario alimentare è possibile rintracciare se esiste una connessione tra mangiare frutta e peggiorare.

L'allergia al melograno è accompagnata da manifestazioni di vari sistemi funzionali. Sintomi come:

  1. Prurito e gonfiore della mucosa nasale, palpebre.
  2. Isolamento di muco liquido, a volte schiumoso dal naso.
  3. Evento di lacrimazione, arrossamento degli occhi.
  4. Starnuti parossistici ripetuti.
  5. Tosse, difficoltà respiratorie, tosse, respiro corto.
  6. Gonfiore e prurito della pelle e delle mucose, comparsa di un'eruzione cutanea sulla pelle.

Spesso c'è nausea, vomito, dolore all'addome. Sono anche caratteristici gonfiore, sensazione di disagio nello stomaco, bruciore di stomaco e feci turbate. A causa degli effetti irritanti del succo di melograno, se consumato in quantità significative, può comparire disagio nell'area della mucosa orale.

La sensibilità al melograno si manifesta più spesso con sintomi di rinite allergica, congiuntivite e dermatite: si verificano quasi immediatamente dopo aver mangiato il frutto e possono persistere per diverse ore o più.

La probabilità di sviluppo non può essere esclusa:

  • orticaria;
  • Edema di Quincke;
  • shock anafilattico.

Con l'orticaria, i sintomi - un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche - si verificano e regrediscono molto rapidamente, l'edema di Quincke e lo shock anafilattico sono condizioni potenzialmente letali.

Trattamento e prevenzione delle reazioni al melograno

Le manifestazioni con un'allergia al melograno possono avere un diverso grado di gravità, quindi se un paziente è abbastanza per smettere di mangiare frutta, un altro ha bisogno di cure mediche urgenti. I principi chiave del trattamento includono:

  1. Dieta.
  2. Uso di droga.
  3. Misure preventive.

Dieta

Il melograno, come altri frutti luminosi, è escluso dalla dieta di persone soggette a reazioni allergiche. Tuttavia, se la ragione non sta nel frutto stesso, ma nel fatto che aveva un additivo, è necessario studiare attentamente la composizione, per utilizzare solo un prodotto naturale in piccola quantità. Pertanto, la dieta viene elaborata in base alle caratteristiche individuali del corpo del paziente.

Posso mangiare melograno per allergie?

Il melograno contiene fino a 15 varietà di aminoacidi, un gran numero di vitamine del gruppo B, antiossidanti e oligoelementi. Particolarmente prezioso come calcio, magnesio e potassio. Non sorprende che molti vogliano aggiungere melograno alla loro dieta. Tuttavia, coloro che provano questo frutto per la prima volta, sono preoccupati per la questione se potrebbe esserci un'allergia al melograno.?

Ragioni per l'apparenza

Il melograno non è considerato un prodotto ad alto rischio di allergie, come arance o fragole. Tuttavia, accade che si sviluppi una reazione negativa su di lui. Molto spesso, i bambini piccoli soffrono di allergie al melograno, meno spesso adulti.

Ci possono essere diverse ragioni per questo. Prima di tutto, dipendono dal tipo di allergia:

  • La vera allergia è causata dagli amminoacidi che sono in grandi quantità nel melograno, nonché dagli acidi della frutta.
  • La pseudo-allergia si verifica anche a causa di queste sostanze, ma in questo caso, non la loro presenza, ma la loro quantità gioca un ruolo. Le persone con pseudoallergie al melograno possono sostanzialmente mangiare questo frutto, ma raramente e un po '.
  • Un'allergia ai conservanti si verifica non tanto sul melograno stesso, ma sugli additivi che possono contenere succo di melograno. In questo caso, il frutto stesso potrebbe non causare una reazione negativa.

Tuttavia, indipendentemente da ciò che provoca l'allergia, il meccanismo del suo sviluppo sarà simile. Si verifica a causa della maggiore sensibilità del sistema immunitario alle sostanze che normalmente non causano alcuna reazione. La ragione di questa suscettibilità, incluso il fatto che mangiamo, risiede nei geni. Cioè, alcune persone sono geneticamente predisposte alle allergie.

Gli studi hanno dimostrato che la probabilità di sviluppare un'allergia e la luminosità della sua manifestazione dipendono direttamente dal grado di maturità del melograno. Quindi, i frutti maturi e maturi provocano una reazione negativa più spesso.

Ciò è spiegato dal fatto che in tali granati ci sono molti più amminoacidi rispetto a quelli immaturi. Inoltre, la muffa può provocare allergie, che a volte crescono su frutti troppo maturi..

Sintomi e trattamento

L'allergia alimentare al melograno può verificarsi principalmente in coloro per i quali questo frutto è esotico. Pertanto, tra i residenti delle regioni meridionali questo problema è molto meno comune rispetto ai residenti del nord.

Rischi di avere un'allergia se:

  • Prima ho deciso di provare questo frutto.
  • Tu o il tuo parente prossimo siete allergici ai frutti rossi.
  • Hai malattie legate al sistema immunitario.
  • Hai mangiato troppo.

Se hai un'allergia al melograno, è probabile che i suoi sintomi siano i seguenti:

  • Manifestazioni sulla pelle, come prurito, irritazione, piccole eruzioni cutanee rosse.
  • Il sistema respiratorio può causare respiro corto, tosse secca.
  • Dallo stomaco e dall'intestino: sviluppo di diarrea o, al contrario, costipazione, nausea, vomito e dolore addominale.
  • A volte possono svilupparsi rinite e congiuntivite..

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi i segni di allergia sono lievi, scompaiono da soli e non richiedono un medico. I sintomi sono trattati con antistaminici convenzionali come Suprastin o Cetirizine. E per rimuovere più rapidamente l'allergene dal corpo, è possibile utilizzare enterosorbenti, ad esempio Polysorb o Enterosgel.

Se hai gonfiore del viso e del collo, difficoltà respiratorie, vertigini o crampi, chiama immediatamente un'ambulanza. In rari casi, il melograno può causare una grave reazione allergica e persino shock anafilattico..

Prevenzione

Certo, la probabilità di sviluppare un'allergia non è un motivo per negare a te stesso il piacere e non provare mai i melograni nella tua vita. Solo se hai paura di conseguenze spiacevoli, è meglio seguire alcune regole:

  • Se stai provando questo frutto per la prima volta, limitati a qualche chicco, non più di un cucchiaino.
  • Non somministrare succo di melograno o melograno a bambini di età inferiore ai tre anni..
  • Usare il melograno con cautela se si hanno malattie croniche dello stomaco, come gastrite o ulcera, poiché possono provocare una esacerbazione di esse..
  • Non mangiare troppo se hai la tendenza alla costipazione, poiché il melograno stesso e il suo succo e un decotto di bucce hanno un effetto fissante.

Puoi anche sapere in anticipo se sei allergico al melograno o meno. Ma per questo dovrai contattare un allergologo e fare un test speciale per gli allergeni. Questo metodo richiederà tempo e investimenti finanziari da parte tua, ma otterrai anche la risposta esatta..