Allergia psicosomatica

Nutrizione

Una reazione allergica può verificarsi in diverse parti del corpo, accompagnata da molti sintomi non correlati, sottili e pericolosi per la vita e la salute. L'elenco delle sostanze irritanti che provocano un'allergia è molto ampio e comprende non solo allergeni tipici - prodotti e fattori ambientali, ma anche cause associate agli psicosomatici. Gli stimolatori della reazione immunologica sono spesso stress, disturbi nervosi, problemi mentali..

Cause fisiche e psicosomatiche delle allergie

Una reazione allergica si verifica quando le cellule immunitarie iniziano a distruggere le sostanze che sono entrate nel corpo, considerandole pericolose. Esternamente, l'allergia si manifesta con eruzioni cutanee pruriginose, naso che cola, lacrimazione, gonfiore.

Il primo specialista a identificare le cause delle malattie nella psicosomatica è stato lo psicologo Sigmund Freud. Lui e i successivi scienziati hanno cercato di scoprire in che modo uno stato mentale influisce sulla manifestazione delle malattie corporee. Si è scoperto che una vasta gamma di patologie, comprese le allergie, è associata a effetti stressanti e disturbi nervosi..

Una persona allergica ha un sistema immunitario debole che è suscettibile a influenze esterne negative. Come la loro stessa immunità, i soggetti allergici sono deboli e indifesi, insoddisfatti delle circostanze della vita, concentrati sul negativo.

Cause fisiche e psicologiche delle allergie:

  • condizioni ambientali avverse;
  • uso troppo frequente di prodotti chimici domestici;
  • sistema immunitario compromesso;
  • predisposizione genetica;
  • disturbi del tratto digestivo;
  • danno parassitario al corpo;
  • stress costante;
  • depressione di carattere, insoddisfazione della vita.

In molti casi, lo stress provoca un provocatore allergico. Negli psicosomatici, i sintomi clinici di una reazione allergica in assenza di un allergene sono chiamati pseudoallergie. In questo caso, non esiste alcun contatto tra l'antigene e l'anticorpo nel corpo, tuttavia, sotto l'influenza di fattori di stress, l'istamina viene rilasciata nel sangue - un mediatore dell'infiammazione allergica.

I rappresentanti della medicina ufficiale confermano la relazione tra allergie e psicosomatici. Tuttavia, si nota che lo stress e i fattori psicologici negativi possono provocare non solo pseudo-allergie, ma anche una vera risposta immunitaria.

Psicosomatici allergici: un'avversione per se stessi, per certe persone o situazioni di vita. Secondo la psicologa Liz Burbo, una persona allergica è una persona che si trova costantemente in una posizione difensiva, è a disagio con qualcosa, ma deve sopportarlo. Questa è una persona sbagliata, ma per correggere la situazione scomoda non ha opportunità o abilità..

Quando questo stato mentale dura a lungo, entra nel piano fisico: il corpo cerca di respingere il fattore scomodo collegando un singolo lottatore - il sistema immunitario.

Psicosomatici delle allergie a seconda della localizzazione dei sintomi

La psicosomatica di un processo allergico è determinata dalla parte in cui sono comparsi i sintomi:

  1. Rivestimento della pelle. L'uomo allergico nutriva grandi speranze per le persone che lo circondavano o per i prossimi eventi, ma non si materializzarono. Per sbarazzarsi rapidamente di orticaria, arrossamento, formazioni pustolose o nodulari, è necessario lasciar andare il problema, ricominciare il percorso. I tentativi di controllare le persone e gli eventi porteranno a nuovi attacchi di allergie..
  2. Viso. Una persona allergica si distingue per suscettibilità emotiva, sospettosità, anche la minima negatività gli provoca una reazione mentale acuta. Tale persona è costantemente in uno stato di stress e irritazione, è difficile adattarsi alle mutevoli circostanze della vita..
  3. Mani. Psicosomatici: umore depressivo e apatico, rifiuto di se stessi. In molti casi, le allergie alle mani non sono correlate all'esposizione ad allergeni e infezioni, è precisamente di natura psicosomatica. Per risolvere il problema, è importante essere positivi..
  4. Occhi. Psicosomatici: il crollo di piani e speranze. La congiuntivite allergica colpisce le persone che hanno costruito nei loro pensieri un futuro ideale, ma di fronte a una dura realtà.
  5. Airways. La psicosomatica dei crampi allergici è una situazione snervante. L'allergia polmonare è la più difficile da trattare, ma se si affronta con successo il fattore psicologico, si può anche fare a meno dei farmaci.

Psicosomatici delle allergie a seconda del tipo di allergene

Per comprendere la natura psicosomatica del processo allergico, è necessario considerare quale allergene è diventato un provocatore di sintomi spiacevoli:

  1. Cibo. Tale allergia si manifesta più spesso durante l'infanzia, gli psicosomatici sono associati al sovrappeso. Il bambino reagisce dolorosamente al ridicolo tra pari e ai rimproveri dei genitori associati alla completezza. Nell'età adulta, una tale reazione sfocia in una paura inconscia di cibo delizioso che può causare un aumento del peso corporeo.
  2. Polline. Gli psicosomatici della febbre da fieno sono problemi sessuali. Il polline è un elemento di fecondazione delle piante, quindi è associato alla riproduzione. Pertanto, un'allergia al polline si verifica in una persona che ha paura di una gravidanza non pianificata, che non vuole iniziare una famiglia, avere figli. I cambiamenti associati all'inizio della vita familiare, gli causano paura e disagio.
  3. Fluff e peli di animali. La psicosomatica di una tale allergia è una paura inconscia di vedere morire di nuovo un animale domestico. Allergico ha già sperimentato una dolorosa separazione dall'animale e il suo corpo rifiuta la possibilità di ristabilire l'animale dalla manifestazione di una reazione allergica. A volte si verifica un'allergia a un particolare animale, che incarna i tratti caratteriali che la persona allergica non ha. Ad esempio, i gatti sono caratterizzati dall'indipendenza e dall'amore per la libertà e una persona privata di tali qualità può essere allergica ai peli di gatto.
  4. Fattori ambientali: luce solare, abbassamento o aumento della temperatura. Allergico costretto a fare ciò che non gli piace. Ad esempio, per andare a un lavoro non amato, per studiare in una specialità che non ti piace.
  5. Prodotti chimici domestici. Se un'eruzione allergica appare sul viso, allora i suoi psicosomatici sono una paura o un desiderio di attirare l'attenzione su di sé. Se le mani sono colpite, le faccende domestiche di routine sono insopportabili per una persona, che non può essere abbandonata.

Psicosomatici delle allergie in un bambino

Una reazione allergica in un bambino ha cause molto complesse; è associata non solo a fattori esterni, ma a relazioni con i genitori, in particolare con la madre. Una reazione immunitaria si innesca quando un bambino perde il contatto con una persona cara, vive questo evento in modo estremamente emotivo, ma non può esprimersi a parole.

Psicosomatici delle allergie dei bambini - preoccupazioni ed esperienze inespresse. Le ragioni principali:

  • lunga separazione dalla madre;
  • conflitti familiari, mancanza di comprensione tra madre e padre, continue controversie parentali;
  • pressione morale da parte della madre, mancanza di libertà, molte restrizioni e divieti.

L'allergia di un bambino non può essere ignorata, perché segnala una grave insoddisfazione emotiva. Il genitore deve accarezzare il bambino, parlare con lui, scoprire cosa lo rende sconvolto. Il dialogo dovrebbe basarsi sul desiderio di aiutare e sulla fiducia reciproca. Devi chiedere al bambino come aiutarlo, cosa fare per migliorare il suo umore, cosa vuole cambiare nella sua vita.

Inoltre, i genitori devono certamente analizzare il loro comportamento, visione del mondo, atteggiamento nei confronti della vita. Il bambino, come una spugna, assorbe tutto ciò che vede nei suoi dintorni: è guidato dalle azioni e dalle azioni di sua madre e suo padre, ricorda il loro discorso, riceve da loro le prime abilità e conoscenze. Se il bambino ha un'allergia, allora forse si sente a disagio con i suoi genitori. Ad esempio, se l'allergene è il latte per lui, allora si può sospettare l'ipercussione materna. E se l'allergene è polvere, probabilmente la madre è fissata su ordine e pulizia sterile..

Trattamento

Le allergie, come altre malattie psicosomatiche, sono trattate in modo completo. Lo psicologo affronta i problemi mentali che hanno provocato la risposta immunitaria e l'allergologo e l'immunologo aiutano a gestire i fattori fisici-allergeni..

Le allergie sono trattate con i seguenti metodi:

  • massaggio
  • agopuntura;
  • sessioni manuali;
  • sessioni con uno psicologo;
  • yoga e meditazione;
  • antistaminici e sedativi;
  • immunostimolanti;
  • rimedi omeopatici;
  • eliminando la fonte di stress.

I farmaci e la fisioterapia raramente aiutano senza la psicoanalisi. Per sbarazzarsi delle allergie, è importante identificare e risolvere i problemi mentali che provocano sintomi. Senza questa misura, gli antistaminici e le misure terapeutiche fermano solo i sintomi, spingono la causa più a fondo nel subconscio.

Lo psicologo aiuterà a identificare, dedurre dal subconscio ed eliminare le vere cause mentali delle allergie: ansia, insoddisfazione di se stessi e circostanze della vita.

La prevenzione delle allergie provocate da fattori psicosomatici consiste nel normalizzare il regime quotidiano, mangiare cibi sani, creare un'atmosfera confortevole intorno a te e mantenere l'attività fisica. È importante relazionarsi adeguatamente con gli eventi attuali, non reagire dolorosamente a negativi minori, per evitare persone spiacevoli.

Allergia, psicosomatica, cause - un mezzo dei tempi moderni!

Saluti. Oksana Manoilo è con te un argomento caldo: allergia, psicosomatici e le sue cause. L'allergia è un fenomeno completamente spiacevole e se un bambino lo ha, è doppiamente spiacevole. È tanto più importante sapere quale ruolo può svolgere un termine come psicosomatica in questa materia. E quali potrebbero essere le cause della malattia. Ed è una malattia? Esaminiamo più in dettaglio i punti di vista e le opinioni su questo tema nel quadro di questo articolo.

Al giorno d'oggi, le allergie e le sue manifestazioni più diverse si trovano sempre di più. Qualsiasi pediatra confermerà che i casi di andare dal medico con questo particolare problema sono raddoppiati o addirittura triplicati, rispetto, diciamo, da dieci a quindici anni fa. E questo numero tra bambini e adulti sta crescendo esponenzialmente.

Allergia: una reazione all'ambiente?

In questo articolo imparerai:

Sì, molti indicano un ambiente inquinato. Su alimenti di bassa qualità. E su molti fattori ambientali apparentemente distruttivi. Tuttavia, nel mondo ci sono casi frequenti in cui le persone vivono in condizioni completamente inadatte. E, tuttavia, mantengono la loro salute ai massimi livelli. Ciò suggerisce che, sì, condizioni di vita sfavorevoli possono causare danni alla salute. Ma solo se ci sono prerequisiti per questo in più "strati sottili".

In altre parole, chi ha una disposizione morale può guadagnare un'allergia solo una volta in eccesso con le pesche. Con o senza nitrati, non importa. E l'altro può tranquillamente sgranocchiare patatine dannose per tutta la vita e non gli succederà nulla. Perché? Motivo.

Per cominciare, diamo un'occhiata più da vicino al termine "psicosomatici". È così ampiamente in uso ora che viene spesso usato senza alcuna comprensione. Inoltre, nei ranghi dei "guaritori" di un senso molto diverso, questo ramo della psicologia è il più speculativo. In effetti, è molto conveniente allegare "psicosomatici" a qualsiasi reclamo. Ed è triste alzare le mani: "Bene, amico mio, niente di sorprendente, ce l'hai dall'infanzia, dagli psicosomatici..." Sì, ci sono casi in cui le radici dell'allergia provengono davvero dall'infanzia. Ma sotto un pettine tutti i casi di fila per falciare, davvero non ne vale la pena.

Allergia, psicosomatica, cause - interpretazione di Louise Hay

Lo psicosomatico di per sé è uno studio di come determinati fattori psicologici influenzano l'insorgenza e il decorso delle malattie corporee. Louise Hay nella sua "tabella delle malattie" è chiaramente scritta al riguardo. Cioè, si è verificato un evento traumatico. Nella stragrande maggioranza dei casi, è successo durante l'infanzia. L'evento stesso è stato quasi "spazzato via" al fine di non causare ripetutamente dolore mentale. Ma per ragioni ancora sconosciute agli scienziati, il corpo ha ricordato i dettagli che circondavano la persona quando si è verificato il dramma. E quando arriva "ora X", il corpo, per ragioni sconosciute, produce una reazione allo stesso "scenario" che era allora. E innesca la risposta immunitaria biochimica più attiva, cioè la manifestazione di un'allergia.

Come "scenario" può essere tutto quello che vuoi. Primavera significa fioritura primaverile di giardini, pollinosi; l'inverno è una reazione allergica al freddo; estate - alcuni frutti. Ma se fosse così semplice. Spesso la ragione è nascosta in modo tale che ci vogliono anni per trovarla e trasformarla. Perché è stato efficace cercare e scavare prima, ma ora non è necessario farlo, lo diremo più avanti, ma per ora, ecco un fatto interessante.

Al giorno d'oggi, un'allergia infantile (e adulta, solo loro non lo sanno) al latte e ai latticini sta guadagnando proporzioni mostruose. Sì, la ragione sono le molecole di latte proteico, in particolare la caseina, che sono scarsamente digerite e tendono ad accumularsi nell'intestino. Il motivo è il background energetico dei prodotti lattiero-caseari. Non è un segreto in cui l'inferno vive sulle mucche che lo producono. Quello che devono vedere e vivere. E il latte è una sostanza acquosa, mentre l'acqua, a sua volta, trasmette perfettamente informazioni.

Ma anche quanto sopra non è tutto. Esiste una versione secondo cui il latte e i prodotti lattiero-caseari sono diventati il ​​vero fattore scatenante della reazione psicosomatica, proprio perché con chi, ogni volta che si verifica una situazione traumatica, il "latte" è così comune che era sul tavolo e negli alimenti immediatamente dopo, e anche durante il dramma. Da qui la sua "memorizzazione" e "alimentazione" all'inizio di una reazione allergica a catena nel corpo.

Allergia, psicosomatica, cause negli adulti

Ma ecco il trucco. Tutto ciò di cui abbiamo parlato sopra si applica agli adulti, ma non ai bambini. Almeno non per quelli che ora hanno meno di dieci o dodici anni. Il fatto è che ora i bambini vengono altri. Non solo con un carattere o una prospettiva diversi su alcuni problemi. Altri sono persino corporali. Hanno un'organizzazione mentale diversa, vibrazioni diverse. Sono molte volte più sensibili di tutte le generazioni che si sono mai incarnate. E, tuttavia, allergie. Perché? Perché l'attività è diversa. Qui faremo una piccola digressione.

In molti dei nostri articoli, abbiamo parlato del fatto che il periodo che stiamo vivendo ora è un momento di profonda trasformazione di tutta la vita sul pianeta. Scendono nuove energie che non sono mai esistite prima, sotto questa energia nulla può rimanere lo stesso. La radiazione gamma del sole è già cambiata, la molecola di idrogeno è già cambiata e con essa, per come la comprendiamo, l'acqua e tutto ciò che la contiene. Ma cos'è l'idrogeno lì - tutti gli elementi chimici hanno già cambiato il loro peso e le loro proprietà specifiche, di conseguenza. Cioè, in generale, tutto è cambiato.

Sulla Terra proprio in questi minuti, il processo di trasformazione, mutazione, cambiamento è in pieno svolgimento "su tutti i fronti". Il compito è dedurre dal piano terreno tutto ciò che non corrisponde alle nuove vibrazioni di leggerezza e gioia. Tutto ciò che è più difficile dell'amore. Sì, certo, questo processo non ha natura momentanea, altrimenti saremmo stati tutti spazzati via dalla faccia del nostro pianeta. Tuttavia, questa azione sta procedendo a un ritmo crescente. E ora torniamo al tema dato: "Allergia, psicosomatica, cause" Che ruolo svolgono qui i bambini altamente sensibili e le loro manifestazioni di allergie? Il ruolo più importante.

Il fatto è che vedi solo bambini di fronte a te: fragili, sofferenti e indifesi, come pensi. In effetti, prima di essere le Anime più potenti e potenti, entità quasi angeliche. Ora stanno arrivando sul pianeta in gradi di luce. Al fine di aiutare la trasformazione spirituale di coloro con cui si stanno incarnando accanto - le persone della vecchia formazione tridimensionale, in primo luogo i membri della loro famiglia. Questi bambini sono potenti nello spirito, ma allo stesso tempo la loro massima sensibilità alle vibrazioni e alle energie distruttive dà una tale reazione al corpo fisico.

La differenza rispetto all'opzione allergia che abbiamo considerato sopra è che non stava accettando nulla, non voleva vedere e conoscere qualcosa, e nel caso di bambini che si sentono bene, stiamo parlando della conducibilità attraverso se stessi del negativo che esiste intorno al bambino. Questo non è necessariamente un litigio tra i membri della famiglia, sebbene questo fattore sia in primo luogo, forse. Ma tra le ragioni potrebbero esserci le dipendenze, lo scontento e il desiderio di qualcuno di nascondere i veri sentimenti, fare una "faccia amica" e malinconia, sconforto e paura di uno dei membri della famiglia - in generale, qualsiasi manifestazione discordia con l'Anima, mancanza di armonia e amore.

Sì, questo elenco è in una certa misura presente in molte famiglie, beh, ci sono molti bambini allergici, trasformano l'energia della famiglia attraverso se stessi, regalando sensibilità, onestà, amore, apertura, intolleranza alla duplicità e molti altri sorprendenti tratti caratteriali che sono dotati di persone di nuova formazione. Ci trasformano attraverso se stessi.

Allergia e la bambina che l'ha scelta

Ma non provare a dispiacerti per loro! La pietà è una delle emozioni più distruttive e aggressive. Questo è un orgoglio mascherato, se vuoi, che significa letteralmente "oh, sei debole, povero, non puoi farlo, sono grande e potente, ma tu..." La pietà aggraverà solo l'allergia nel bambino, c'è anche paura e panico. Ma la consapevolezza di avere l'Anima più forte, praticamente Dio divino, che volontariamente anche prima dell'incarnazione ha preso la missione di trasformare la Terra attraverso la sua stessa Luce: questo ti aiuterà completamente a trattare correttamente il tuo bambino allergico.

Credere nella sua forza, di cui ha molto (a meno che, ovviamente, non lo convinca altrimenti, la parola di sua madre significhi molto), rispetto per la sua scelta, gratitudine per la sua missione e per quello che fa personalmente per te - questa è la reazione più corretta. Sorprendentemente, con il giusto atteggiamento nei confronti di un bambino del genere, a volte i sintomi spiacevoli diminuiscono, diventando molto più tolleranti.

È difficile ora prevedere come si svilupperà il problema delle allergie man mano che il bambino cresce. Ci sono molti casi in cui un bambino è stato trattato in vari modi e l'allergia è scomparsa a circa quattordici anni. Ci sono molti casi in cui il bambino non è stato curato, ma baciato e accarezzato sulla testa. E l'allergia stessa è andata da qualche parte a quattordici anni. Ci sono casi in cui un giovane adulto è sensibile quanto di fronte a persone o circostanze a bassa vibrazione. Si manifesta un'allergia, ma non gli provoca grave disagio. Finora, non ci sono dati, né studi affidabili sulle leggi delle allergie, ma il fatto che "questo è vero per una buona ragione" è estremamente chiaro.

Allergia, psicosomatica, quali sono le cause e la meccanica? Pseudo-allergia

Ma c'è un terzo punto, in base al quale i segni di allergia vengono "mascherati" con successo. La cosiddetta "pseudoallergia" stagionale. È caratteristico per lei che è praticamente impossibile "smorzare" gli antistaminici o anche spesso i corticosteroidi. Questo non è altro che una manifestazione di cambiamenti nel corpo fisico, la sua mutazione, adattamento alla vita nel nuovo mondo ad alta frequenza.

I meccanici sono i seguenti. Le allergie stagionali danno una reazione a una mucosa già infiammata, aumentando i sintomi. Il polline migliora semplicemente la reazione eccitatoria, che è associata al lavoro della ghiandola pineale. Chi non lo sa - questa è la stessa ghiandola che è stata poco studiata dagli scienziati e fino a poco tempo fa non ha mostrato nulla. E non molto tempo fa, gli scienziati hanno notato che la ghiandola pineale si attiva quando una persona si sintonizza con l'umore spirituale, quando è in sincronia con il suo principio divino e in contatto con l'Anima.

L'allergia è la ragione della crescita spirituale!

Anche questo tipo di allergia non è praticamente inerente ai bambini, si manifesta negli adulti, in particolare quelli che hanno intrapreso un percorso di consapevolezza e hanno iniziato a passare attivamente nuove energie attraverso se stessi. Questi sono i cosiddetti "ponti di persone". Una transizione graduale al nuovo gioco di Amore e Luce è impossibile senza tali persone che sono entrambe "ancora qui" ma anche "già lì", che già sanno come vivere nell'amore e nella gioia, imparano a sviluppare tale abilità nella loro vita, ma sono tra persone che non sono ancora capaci di tutto.

Attraverso il filtro emotivo di tali persone bridge, si svolge la "piegatura" del doppio gioco precedente. Possono già passare attraverso se stessi una varietà di stati senza alcun valore, senza giudizio, senza attaccamento, senza "assaporare" i dettagli. Mentre per molti non è ancora disponibile. Sì, questo può essere spiacevole per loro, moralmente doloroso da qualche parte, ma possono già vedere rapidamente la situazione dalla posizione dell'Anima e nuotare di nuovo verso un'alta frequenza di vibrazioni. Comprendono inconsciamente che il pus negativo e l'impurità accumulati da molte generazioni devono aprirsi e lasciare i corpi sottili del Pianeta per dissolversi nella Luce allora - non c'è altro modo.

Per alleviare la loro condizione a tali persone può essere attraverso esercizi fisici attivi che accelerano la linfa e rimuovono l'acqua in eccesso dal corpo. Altalene - questo è tutto. Cos'altro. Puoi gocciolare negli occhi farmaci simili al liquido lacrimale. Idratano e alleviano il disagio. Bene, non camminare lungo i cespugli d'erba, è già ovvio.

Ma la cosa principale è accettare il fatto che questo è tutto buono, in realtà. Ciò significa che stai risvegliando che processi incredibilmente complessi stanno avvenendo nei tuoi corpi. Che sono sintomatici proprio come un'allergia. Ciò significa che sei in armonia con le nuove vibrazioni. Per quanto complicato possa essere. In questo processo, ognuno è in un modo o nell'altro, nessuno schiverà.

Alla fine del nostro articolo, torneremo al punto in cui non dovresti rimanere bloccato nel trovare le cause di una condizione allergica e cercare modi per liberartene. Ora è il momento di moltiplicare tutto: la realtà come obiettivo aumenta tutto ciò che accade. Inoltre, non solo aumenta, ma viene visualizzato anche in un ciclo. Cosa significa. Ciò significa che ciò a cui presti molta attenzione non solo si sta diffondendo, occupando sempre più aspetti della tua vita, ma cresce anche con nuovi dettagli simili..

Allergia, le sue cause negli adulti - come trattare? Dimentica e cambia!

Allergia, psicosomatica, quali sono le cause dei sintomi? Se ami la ricerca delle cause e la loro eliminazione, sarà molto difficile fermarti su questa strada. Poiché gli eventi ti apriranno percorsi sempre nuovi. Dopo di che realizzerai disinteressatamente il tuo obiettivo: la ricerca delle cause e la loro eliminazione. Continuamente.

Trovare i metodi di guarigione è lo stesso. Esplorerai su te stesso e sul tuo bambino quel ramo della vita in cui sorgono sempre più nuovi metodi di guarigione. Ma solo modi, non il risultato. Non ti sei fissato sul risultato... Questo è affascinante per l'Anima, che è esattamente dietro questo qui - per cercare e acquisire esperienza. Ma per una persona può esserci molto poco piacevole qui.

Qual è la conclusione? Ottieni esperienza, ma positivo. Puoi anche esplorare questa vita con interesse. Ma per fare questo secondo il principio del Creatore onnipotente, l'immagine e la somiglianza di cui tutti noi, come ricorderete, siamo. Cioè, si vuole concentrarsi su ciò che si desidera. Ciò che dà gioia e facilità. E ciò che è spiacevole è lasciare in mare. Percezioni, prendendolo così com'è. Ma non alimentare in questo caso la loro energia. Secondo l '"effetto lente", il migliore e il desiderato cresceranno nella tua vita. Aumentare le tue vibrazioni in generale.

E poi aspettatevi miracoli, perché ad un alto livello vibratorio, in generale, tutti i momenti distruttivi si ritirano. Dal momento che la frequenza non corrisponde più. E potrebbe anche risultare che digitando nel motore di ricerca "Allergia, psicosomatici, cause" non ti verrà mai in mente. Perché tutto va bene, ma sarà anche meglio, vedrai.

Psicosomatici: allergia

Allergia - ipersensibilità a determinate sostanze.

Un'allergia è considerata una malattia del sistema immunitario umano. Poiché in risposta a un allergene che è entrato nel corpo, il sistema immunitario umano inizia a stimolare le cellule bersaglio e produrre sostanze attive.

L'allergia come malattia è anche caratterizzata dalla sua individualità, poiché ogni persona ha una reazione allergica a una sostanza diversa..

Le forme di una reazione allergica sono:

  • orticaria,
  • allergia respiratoria (rinite allergica e asma bronchiale),
  • congiuntivite allergica,
  • dermatosi (eczema),
  • enteropatia (reazione del tratto gastrointestinale),
  • shock anafilattico,
  • Edema di Quincke, ecc..

La pseudoallergia è una manifestazione di una reazione allergica senza esposizione a un allergene e senza una reazione antigene-anticorpo. Cioè, la pseudo-allergia è semplicemente una reazione errata e inadeguata del corpo. Tuttavia, a causa di malfunzionamenti del sistema nervoso, l'istamina viene rilasciata nel sangue, mostrando sintomi di allergia.

I sintomi delle allergie, comprese le allergie nervose, includono prurito ed eruzione cutanea, dermatite, eczema o psoriasi su braccia, stomaco, torace, collo, soffocamento, tosse, naso che cola, lacrimazione, arti tremanti, aumento della sudorazione, sbiancamento o arrossamento viso, nausea, battito cardiaco accelerato, perdita di coscienza, ecc..

I sintomi di un'allergia psicosomatica dovrebbero includere anche nevralgia, sonnolenza, apatia, letargia, mal di testa o dolori muscolari e altri sintomi associati a compromissione del funzionamento del sistema nervoso.

La conseguenza delle allergie può essere lo sviluppo di bronchite allergica e asma bronchiale.

Le cause delle allergie sono:

  • malfunzionamento del sistema immunitario,
  • predisposizione ereditaria,
  • malattie (negli adulti - malattie croniche del tratto digestivo, nei bambini - il raffreddore comune),
  • infezioni,
  • condizioni di lavoro,
  • cattive abitudini,
  • alimentazione impropria, compreso l'uso di alimenti con aromi e sapori,
  • cattiva ecologia,
  • stress ecc.

Psicosomatici dell'Allergia Nervosa

Il sistema immunitario umano è progettato per proteggere, ma in caso di allergie, questo la protezione si manifesta in una forma distorta, esagerata: inizia il sistema immunitario essere ostili anche sostanze innocue che riconosciuto da lei come dannoso.

Cioè, nel linguaggio psicosomatico ciò significa che una persona non riconosce e rifiuta qualcosa in se stesso o ha paura di qualcosa. Pertanto, guida nel subconscio come dannoso e pericoloso per la propria tranquillità.

Organismo si rifiuta di accettare qualsiasi sostanza significa una persona si rifiuta di accettare qualcosa nella sua vita, protesta dentro contro qualcosa, ma sopprime le emozioni negative.

Queste emozioni negative sono: permalosità, irritabilità, ansia, sospettosità, soppressione della rabbia, intolleranza, esperienze costanti di fallimento, eventi passati, rimorso, senso di colpa, solitudine, ecc..

Gli psicologi hanno scoperto che un'allergia che colpisce il sistema respiratorio (polvere, polline, peli di animali), cioè quando un allergene entra nel corpo attraverso la respirazione, indica che una persona non sopporto lo spirito, odia qualcosa o qualcuno.

Allergia alimentare (colpisce il sistema digestivo) irritazione dall'incapacità di accettare e apprendere nuove idee.

L'allergia cutanea di una persona (freddo, ecc.) Esprime irritazione da contatto con qualcuno o qualcosa nell'ambiente, ambiente.

Alcuni psicologi hanno anche identificato una connessione tra la causa psicosomatica e il sito dell'eruzione cutanea. Ad esempio, le eruzioni allergiche sulle mani suggeriscono che nessun desiderio di fare qualcosa.

Le cause psicologiche delle allergie

La nota autrice di psicosomatici Louise Hay ritiene che la risposta alla domanda: "Chi non sopporti?" aiutare a scoprire la causa delle allergie. Un altro motivo di questo disturbo, secondo lei, è abnegazione.

Si riferisce all'allergia alla psicologa Liz Burbo sensibilità aumentata o perversa.

Una persona che soffre di allergie, a suo avviso, è disgustata o odia qualcuno. Tale persona si adatta a persone o situazioni di vita con grande difficoltà. Lui è diverso sensibilità, sensibilità, superando il necessario grado di protezione.

Chi soffre di allergie è costantemente preoccupato contraddizione interiore: si sforzano e allo stesso tempo sopprimono la loro aspirazione. Ad esempio, vogliono stare con una persona cara, ma hanno paura di essere delusi da lui o in qualche modo peggiorare le relazioni e, quindi, cercano di allontanarsi da lui.

Le allergie possono verificarsi a causa di situazioni di vita ripetitive o persone care che causano emozioni contrastanti. Se questa è una persona vicina, quindi, da un lato, cerca di ottenere l'approvazione da lui, ma dall'altro lato non gli piace. Un atteggiamento così contraddittorio può essere correlato al suo dipendenza da questa persona cara (papà, mamma, capo, ecc.).

Liz Burbo osserva che le allergie alimentari suggeriscono che le persone non si dà il diritto di godersi le gioie della vita, e allergico alla polvere o alla lana - di sentirsi un oggetto di aggressione.

Secondo la posizione del Dr. V. Sinelnikov, l'allergia è segno di mancanza di autocontrollo emotivo. Ciò significa che una persona, non sapendo cosa fare con alcune emozioni negative, semplicemente le sopprime. Ma non scompaiono da nessuna parte, e la mente subconscia li porta fuori in modo che una persona veda che stanno inquinando la sua anima.

Il dottore chiama la causa dell'allergia una persona non tollera qualcuno o qualcosa nella sua vita. Sinelnikov lo sottolinea ragione dentro, non fuori (cioè, la ragione non è nel cibo, ecc.).

Un altro rinomato specialista in psicosomatici, Luule Viilma, lo scrive l'allergia è una palla aggrovigliata di amore, paura e rabbia.

Le osservazioni degli psicologi hanno rivelato che una sostanza che è rifiutata dal corpo può dire a quali problemi umani sono associati. Quindi, un'allergia alla polvere domestica suggerisce paure di ciò che è riconosciuto come sporco, sporco (qui stiamo parlando non solo e non tanto di sporcizia fisica, ma spirituale o spirituale).

Indica una reazione antibiotica una sana reazione umana (contro qualcosa di anti-vita), che simboleggia l'accettazione di tutti gli esseri viventi.

Parla di un'allergia al polline come simbolo di procreazione paura della sessualità, su peli di animali - oh paure nel campo dell'amore, della sessualità, della procreazione.

Allo stesso tempo, la reazione al mantello dei cani simboleggia soppressione della componente aggressiva della sessualità, e sui peli dei gatti - problemi nel campo della sessualità femminile, della dolcezza e dell'affetto, su crine di cavallo - paure e protezione contro l'istinto sessuale.

Cause psicosomatiche delle allergie nei bambini

Liz Burbo indica le seguenti cause di allergie infantili: continue controversie dei genitori su diversi punti di vista e allergie come un modo per attirare l'attenzione (a causa di un sentimento di mancanza di attenzione e amore).

Sinelnikov osserva che una reazione allergica nei bambini è riflesso del comportamento dei genitori.

Luule Viilma scrive che se un bambino è allergico alla lana, è necessario guarda attentamente la madre, poiché la ragione potrebbe essere nel suo squilibrio.

Le allergie alimentari nei bambini indicano impotenza del fegato e questo, secondo Viilma, significa che c'è una mancanza di energia nel chakra del cuore: dal crollo dell'amore dei genitori, il cuore del bambino è bloccato da un muto mal di cuore.

Secondo gli psicologi, potrebbero verificarsi allergie nei bambini a causa di lunghe interruzioni con la mamma, conflitti familiari, costanti divieti e restrizioni, nonché un modo per attirare l'attenzione e soddisfare i bisogni di amore e affetto.

Nei bambini, una reazione allergica strettamente correlato allo stato mentale della madre.

Modi di guarigione

Sembra che la malattia con questa malattia individuale dovrebbe già portare una persona a l'idea che qualcosa non vada in lui e non in nessuna sostanza (che usano anche altri, ma i loro corpi reagiscono adeguatamente).

Come sapete, la sofferenza del corpo indica direttamente la sofferenza dell'anima umana. Le ragioni psicologiche discusse sopra ci aiutano a scoprire l'essenza della malattia: di cosa soffre esattamente l'anima, quali emozioni negative la inquinano, perseguitano, irritano e pruriscono.

Quindi, il percorso per la guarigione da un'allergia nervosa è molto semplice: non per sopprimere, ma per risolvere le malattie mentali emerse.

Come farlo? Per cominciare, ammetti a te stesso che stai vivendo una sorta di emozione negativa (poiché molti iniziano a negare). Quindi, traccia cosa ha causato questa emozione.

Ad esempio, sei arrabbiato. E cosa c'è dietro? Perché è nato? Forse perché l'hai avuto aspettative, che qualcuno farà ciò che è benefico per te o la situazione si rivelerà a tuo favore, ecc. Ma il tuo le aspettative non si sono materializzate. E poi la rabbia inizia a bollire in te.

Ora fermati e fai la domanda: perché qualcuno dovrebbe soddisfare le tue aspettative? Li hai inventati, fantasticato. E l'altra persona non sei tu, non sa cosa pensi nel tuo mondo interiore, vive la sua vita - ed è giusto.

Ogni persona è responsabile dei propri pensieri e delle vuote aspettative. Perché vuoto? Perché non puoi aspettarti qualcosa da nessuno o altro. Si rivelerà più costoso per se stesso, poiché le aspettative non si giustificano quasi mai, ma piuttosto, Distruggi tutto, soprattutto le relazioni tra le persone.

Sono le aspettative, o meglio il loro fallimento, che diventano la causa della delusione, delle richieste e dei requisiti esorbitanti per un'altra persona. Nota: a un altro, ma non a te stesso (perché "me lo aspettavo, ma non lo giustificavi!").

Ma ricorda, chi alla fine si ammala? Uno che bolle con irritazione e rabbia.

E il corpo, come servitore devoto di una persona, è pronto a fare sacrifici, se non altro mostra chiaramente al tuo padrone tutta la sua impurità interiore, bruttezza psico-emotiva. Nella speranza che vedrà, capirà e prenderà misure per purificare il suo mondo interiore.

Cause metafisiche delle allergie negli adulti: psicosomatici

Cause di un'allergia psicosomatica in un bambino

Poiché nella medicina moderna è generalmente riconosciuto che le principali cause di allergie sono una predisposizione ereditaria, le malattie croniche, l'influenza delle condizioni di lavoro, ma non tutti spiegano perché le persone che lavorano nelle stesse condizioni sviluppano malattie di forme diverse. L'approccio tradizionale al trattamento è quello di evitare un allergene, eliminare i sintomi, purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine, seguire una dieta, eseguire una serie di esercizi fisici.

L'allergia ha una base psicosomatica, perché il trauma psicologico dell'infanzia può causarlo. La medicina orientale consiglia di prestare attenzione al fatto che il sistema immunitario è associato al sistema nervoso.

Allergologi, psicologi ritengono che il più delle volte le allergie compaiano per motivi psicologici. E una reazione allergica è un segnale del nostro corpo, che quindi vuole parlare dei suoi problemi. Di tutto ciò che proviamo a non notare, ma ci preoccupiamo ancora.

Rivelando le cause interne della malattia, puoi superarla. Quindi se un problema psicologico scompare, anche le sue conseguenze cesseranno di apparire..

  • Le persone allergiche alla polvere spesso idealizzano i concetti di pulizia e ordine, o quando vedono persone davvero prive di scrupoli, assumono i loro problemi.
  • Le allergie agli animali domestici possono svilupparsi a causa di paure nascoste che impediscono loro di amarli.
  • Le allergie alimentari possono verificarsi perché una persona le associa a una sorta di situazione spiacevole quando le vede o le mangia. È anche probabile che un giorno abbia scoperto che un determinato piatto è amato da una persona che odia.
  • I pensieri negativi hanno un cattivo effetto sullo stato di tutto l'organismo, indeboliscono il sistema immunitario, contribuendo così allo sviluppo di allergie.
  • Esperienze costanti, la depressione minano il sistema immunitario. Creano i prerequisiti per lo sviluppo di allergie. Ciò è dovuto alla presenza di stretti legami tra i sistemi immunitario, nervoso ed endocrino.
  • Un'allergia può svilupparsi a causa del fatto che una persona ha molta paura di vivere, crede che tutto ciò che accade intorno a lui sia ingiusto e che lo fa forzatamente non porta alcun piacere.

Le persone che hanno un'allergia per motivi psicosomatici sono spesso molto permalose, pensano di fare molto di più per gli altri rispetto agli altri per loro. Per questo motivo, sopprimono l'aggressività in se stessi, che in seguito, senza rovesciarsi in parole, inizia a manifestarsi sotto forma di una reazione allergica.

Le allergie psicosomatiche possono verificarsi a causa del trasferimento in un nuovo posto, della comunicazione con nuove persone, dell'adattamento a nuove cose, al nuovo cibo. Un uomo reagisce così bruscamente perché il suo sistema nervoso è scosso, per lo stesso motivo per cui è permaloso e arrabbiato. L'immunità, costantemente esposta all'influenza negativa, non può fare affidamento su stimoli esterni e quindi il paziente ha eruzioni allergiche, naso che cola, asma.

Alcuni tratti del carattere, tratti della personalità sono responsabili del verificarsi di una reazione allergica:

  • lesioni psicologiche che si sono verificate nella prima infanzia e sono strettamente associate all'allergene;
  • ansia ed eccitazione, tensione che non consente a una persona di rilassarsi, farti sopraffare, agire contro la volontà, vietare di fare ciò che una persona vuole;
  • paura che si ripresenti un attacco allergico;
  • difficoltà nel prendere decisioni;
  • forte rancore e delicatezza;
  • soppressione della rabbia e dell'aggressività che si verificano a livello subconscio e non è in grado di determinare autonomamente cosa le accade.

Le ragioni principali per l'insorgenza di un'allergia al sistema nervoso sono:

  • grande ansia e diffidenza;
  • incapacità di "spegnere le emozioni";
  • l'accumulo costante di emozioni negative all'interno - rabbia, rabbia;
  • difficoltà a contattare le persone, problemi di comunicazione.

La psicosomatica è chiamata un'allergia inventata dal sistema nervoso, che si manifesta a causa di esperienze eccessive, stress. Le allergie non saranno le uniche malattie causate da disturbi del sistema nervoso. A causa della bassa immunità, non è in grado di resistere a stimoli esterni di organi o sistemi.

Pertanto, per eliminare le allergie, è necessario agire sulla radice del problema: lo stato psicologico di una persona.

Poiché questo tipo di allergia è causato da problemi psicologici, sarà possibile curare il paziente con l'aiuto di influenza inconscia. Uno psicologo altamente qualificato sarà in grado di condurre sessioni di ipnosi, con l'aiuto del quale verranno gradualmente rilasciate le vere cause delle allergie: rabbia, ansia, contraddizioni interne.

Le misure preventive includono:

  • l'atteggiamento corretto nei confronti degli eventi che si verificano con una persona;
  • non suscettibilità a piccoli problemi, sciocchezze;
  • la capacità di uscire molto rapidamente da cattive situazioni;
  • capacità di evitare situazioni e persone che causano emozioni negative.

Devi essere in grado di mantenere sempre il buon umore e insegnarlo alle persone intorno a te.

Il bambino è molto vulnerabile e i suoi sentimenti ed esperienze a volte sono molto forti. Non è ancora in grado di esprimere correttamente le proprie emozioni e per questo è internamente preoccupato per:

  • separarsi dalla mamma per molto tempo;
  • conflitti parentali in corso;
  • vita con costanti divieti e restrizioni.

La disarmonia nell'anima provoca spesso reazioni allergiche sul corpo. Pertanto, un bambino piccolo informa gli adulti che gli manca affetto, amore, comprensione.

Il bambino riflette la relazione in famiglia. Vedendo che ci sono costanti scandali tra i genitori, lo percepisce acutamente e il suo cuore è bloccato da una malattia muta.

Inoltre, lo stress che ha ricevuto mentre era ancora un embrione può influenzare un bambino. Se la madre era costantemente nervosa durante la gravidanza, il bambino può crescere debole e molto vulnerabile.

La scrittrice ha sistematizzato e sintetizzato i suoi risultati riguardanti l'insorgenza di varie manifestazioni di allergia e i suoi sintomi nei suoi libri..

Quindi, nel libro "Guarisci te stesso", condivide la sua esperienza di cura dell'oncologia e spiega le fonti metafisiche di varie malattie.

Inoltre, considera passo dopo passo le fasi dell'autotrattamento ed elenca le affermazioni positive necessarie per la guarigione mentale e fisica - affermazioni.

Secondo Louise Hey, l'allergia psicosomatica deriva dalla negazione della forza della vittima, che non può sopportare nessuno.

Un'affermazione ragionevole in questo caso suonerà così: “Il mondo è al sicuro, è mio amico. Non c'è pericolo. Ho un'armonia con la vita ".

La manifestazione di una reazione allergicaTrauma psicologicoaffermazioni
febbre da fienoOverkill emotivo. Paura del calendario. La convinzione di essere perseguitato. Colpa.Sono inseparabile dalla pienezza della vita. Sono sempre al sicuro.
Eruzione cutaneaUn senso di insicurezza, apertura agli attacchi.

Infastidito dalla procrastinazione. Il modo dei bambini di attirare l'attenzione.

Ho la forza, la protezione affidabile. Tutto va bene.

Mi piace, approvo me stesso. Sono riconciliato con il processo della vita.

OrticariaPiccole paure nascoste. Il desiderio di far volare un elefante da una mosca.Porto pace, pace nella mia vita.
Naso chiuso come sintomo di un'allergia.Non riconoscimento dell'autostima.Mi piace, mi apprezzo.
PruritoAspirazioni contrarie al carattere. Dispiacere. Pentimento. Il desiderio di uscire dalla situazione.Mi sento tranquillo, dove sono. Accetto tutto il bene in me stesso, sapendo che tutti i miei bisogni e desideri saranno soddisfatti.
Asma come manifestazione di una reazione allergicaIncapacità di respirare per il tuo bene. Sensazione di scoraggiamento. singhiozzante.Ora puoi tranquillamente prendere la tua vita nelle tue mani. Scelgo la libertà.
Asma infantilePaura della vita Riluttanza ad essere qui.Questo bambino è amato, è completamente al sicuro.

L'uso delle scoperte e delle scoperte del ricercatore ha aiutato un gran numero di pazienti in tutto il mondo a trovare la pace della mente ed essere guariti da vari disturbi, tra cui "quelli incurabili", secondo la medicina ortodossa.

In tutta onestà, è necessario menzionare altri ricercatori della metafisica dell'origine delle malattie: Liz Burbo, Luule Viilma, Valery Sinelnikov, Vladimir Zhikarentsev, Yvette Rose.

I loro risultati, simili alle conclusioni di Louise Hay, confermano la verità sulla natura psicosomatica delle allergie.

La tecnologia dell'autore recentemente apparsa "Integrazione spirituale" dello psicologo Konstantin Dovlatov ha fatto una svolta rivoluzionaria nel risolvere l'intero spettro dei problemi dell'uomo moderno: dalle malattie alle questioni finanziarie e personali.

Questo sistema per la prima volta al mondo consente all'ascoltatore di scoprire, senza l'aiuto di specialisti, le cause nascoste di malattie e problemi sia a casa che nelle persone a lui vicine.

E, soprattutto, eliminali, avviando il processo di guarigione fisica.

Tali abilità eccezionali sorgono per l'ascoltatore del corso quando entrano nello stato di “500” (alte vibrazioni) e dialogano con la propria anima.

Per aprire il velo di segretezza, per unirti all'esclusiva tecnica di reintegrazione, puoi guardare questo video.

Vale la pena ricordare un punto importante per molti: la formazione è possibile sia in formato live che senza uscire di casa, online -.

Pertanto, solo tu puoi decidere come sbarazzarsi delle allergie..

Nella lotta contro la malattia, tutti i mezzi sono buoni. Pertanto, se hai scelto i metodi di Louise Hay per il trattamento di una reazione allergica, non è superfluo aggiungere a loro l'uso di ricette popolari semplici e accessibili:

  • Prepara in un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio. l fiori di camomilla essiccati. Dopo mezz'ora, filtrare. Bevi un cucchiaio di infuso 3-4 volte al giorno.
  • Consiglio del famoso medico medievale Avicenna. Durante l'anno: in primavera, in autunno - per 20 giorni, prendi una soluzione di mummia al mattino. Per prepararlo, acquista una mummia di qualità. Preparare una soluzione di 1 g di materie prime per 1 litro di acqua calda. Dosaggio: 100 ml alla volta.
  • Ecologia disturbata
  • Uso eccessivo di sostanze chimiche in casa
  • Eredità
  • Cambiamenti nel sistema immunitario
  • Problemi gastrointestinali
  • parassiti
  • Fatica
  • Caratteristiche del personaggio, ecc..

Caratteristica della fase di risposta lenta

L'ipersensibilità del primo tipo è considerata la risposta immunitaria ad un allergene di aumento della secrezione di IgE da parte dei plasmociti. Immunoglobuline E, che si legano ai recettori Fc situati sulla superficie di basofili e macrociti, contribuendo a una risposta allergica acuta.

Quando una persona entra in contatto con un allergene una seconda volta, l'immunoglobulina E viene riattivata e inizia ad attivare le cellule. A loro volta secernono istamina che, agendo su vari tessuti, provoca le seguenti reazioni: produzione eccessiva di muco, irritazione delle terminazioni nervose.

Al termine della fase acuta, inizia la fase successiva della sensibilità ritardata. Durante esso, i leucociti di vari tipi migrano verso il sito dell'infiammazione: linfociti, neutrofili, macrofagi, eosinofili. Sostituiscono gradualmente (per uno o due giorni) il tessuto connettivo.

I segni più comuni di allergie sono considerati rinite, febbre da fieno. A volte può essere eczema o asma..

Possono comparire altri segni:

  • prurito al naso, palato;
  • congiuntivite;
  • lacrimazione
  • naso chiuso;
  • starnuti.

Una reazione allergica può verificarsi per diverse ore o diversi giorni. Le complicazioni sorgono quando una persona continua a contattare l'allergene. Tali complicanze possono essere uno shock anafilattico, l'edema di Quincke. Il paziente inizierà crampi, crampi allo stomaco, nausea, vomito. Con un tale attacco, devi chiamare un'ambulanza entro 15 minuti.

Ci sono momenti in cui si verifica un'allergia a causa degli effetti del freddo sul corpo umano. Le sue manifestazioni sono grave arrossamento della pelle, eruzioni cutanee.

Dal momento che un adulto è già formato, può far fronte da solo a situazioni di vita negative o cercare l'aiuto di specialisti qualificati, è più facile per lui risolvere i problemi psicologici. Un bambino non può far fronte a situazioni difficili da solo..

Pertanto, è molto importante che i genitori notino la causa della cattiva salute del loro bambino in tempo e agiscano..

Non dovresti aspettare fino a quando il problema non sarà risolto da solo, o tutto funzionerà in qualche modo. Dopotutto, un cattivo umore si trasforma in uno stato malato e in seguito può essere espresso come allergia al corpo. Devi spesso parlare con tuo figlio, scoprire qual è la ragione delle sue esperienze, perché è triste, senza umore, cosa si nasconde esattamente dagli altri. Questo è l'unico modo per prevenire l'insorgenza di un'allergia psicosomatica in un bambino.

Barriere emotive. La loro persona si pone di fronte a coloro che non tollera, con grande difficoltà si adatta a tali persone. Tale persona è soggetta all'influenza notevole di altre persone, in particolare di coloro che vuole impressionare. La maggior parte delle persone che soffrono di allergie si offendono molto facilmente, credono di essere oggetto di aggressione e quindi iniziano a difendersi attivamente.

Inoltre, le allergie possono causare contraddizioni interne, che fanno dubitare di qualcosa. Cerca di fare qualcosa, ma ne ha paura e reprime il suo desiderio. Lo stesso principio si applica alle persone. Ad esempio, una persona può rallegrarsi della presenza di un'altra e allo stesso tempo desiderare che se ne vada.

Quindi, prova teneri sentimenti per un altro, lo ama, ma non vuole dipendere da lui. Pertanto, dopo una prolungata esitazione, conclude che è meglio non aprirsi alle persone. Il motivo di questa reazione è che non c'è mai stato un accordo tra i genitori di una persona allergica, hanno spesso discusso e non erano d'accordo con le opinioni degli altri..

Barriere mentali. Quando sei allergico, significa che alcuni eventi della tua vita si ripetono periodicamente e contemporaneamente ti attraggono e ti respingono. Quindi le stesse persone che causano ostilità diventano oggetto dei tuoi tentativi di ottenere l'approvazione, una valutazione positiva delle loro azioni.

Paradossalmente, le allergie sono spesso causate dal fatto che una persona ama di più. Puoi dare la preferenza ai prodotti lattiero-caseari ed essere allergico a loro. Spesso le persone soffrono di allergie alimentari perché non vogliono riconoscere il loro diritto di godersi la vita..

La vita ha senso quando ti rendi conto che puoi, senza emozioni e sofferenze inutili, ottenere la disposizione delle altre persone. Spesso l'abitudine di soffrire per attirare l'attenzione appare durante l'infanzia, quando la malattia è uno dei modi per attirare l'attenzione degli adulti.

Molto spesso, le allergie si verificano in quelle aree e aree di cui hai paura. Ciò che si sposta e ciò che si evita diventa un allergene. La difesa anche di fronte a un nemico illusorio provoca aggressività. Poiché la difesa è l'opposto dell'amore, prevede una costante opposizione anziché unità e pace, non può contribuire all'accettazione e alla formazione dell'unità.

Quindi, il tema delle allergie può dire cosa stai specificamente difendendo. Il "Vangelo di Matteo" afferma che puoi superare la malattia facendo pace in te stesso, con tutto ciò che vive dentro di te, con tutto ciò che è nel mondo. La vera guarigione arriverà solo quando includerai consapevolmente nella tua vita quelle aree che stai evitando, non le affronterai o non ti difenderai da esse. Solo attraverso l'amore e l'unità può sconfiggere la malattia.

Le allergie agli animali o alla polvere compaiono nelle persone che si considerano oggetti di aggressione. Per capire perché hai paura delle persone, devi analizzare gli eventi che ti sono accaduti oggi e darti la risposta alla domanda su cosa abbia causato in me la paura: un tipo di persona, un incidente. Dal momento che è impossibile rifare il mondo, non resta che cambiare il tuo atteggiamento nei suoi confronti, guardare il mondo in modo più positivo.

Un'allergia alla polvere domestica provoca paura dello sporco, impurità, è anche associata alla sfera sessuale.

Un'allergia agli antibiotici provoca un conflitto contro l'adozione di tutti gli esseri viventi.

La febbre da fieno può causare paure sessuali, poiché il polline simboleggia la fecondazione e la procreazione.

Un'allergia ai peli di animali è associata a problemi nelle aree della sessualità, delle relazioni amorose, dell'istinto di procreazione.

Un'allergia ai peli di gatto può causare problemi di sessualità femminile, mancanza di morbidezza, affetto.

Il crine di cavallo può anche causare allergie, indicando problemi sessuali.

Nel libro di Oleg Torsunov, "The Connection of Diseases with Character", descrive le possibili cause di allergie di natura metafisica. A suo avviso, le allergie sono provocate da

  • ipersensibilità;
  • atteggiamento negativo nei confronti della vita.

L'ipersensibilità si sviluppa a causa della grande sensibilità del corpo, combinata con tratti negativi di carattere. Molte persone vogliono sviluppare notevolmente la sensibilità, ma non tengono conto della necessità di sviluppare gentilezza, tolleranza e umiltà. Vogliono attirare molta attenzione, ma non vogliono darlo agli altri..

L'ipersensibilità è considerata una caratteristica speciale dei nostri sensi quando reagiamo fortemente e bruscamente a qualsiasi fattore fastidioso. Un'elevata vulnerabilità nell'uomo si pone in relazione a molti oggetti: • piante di natura aggressiva (assenzio, ambrosia, pioppo); • microbi e parassiti, funghi e virus; • animali; • odori e capelli di un'altra persona.

Un atteggiamento negativo nei confronti della vita appare in una persona che è un egoista con idee antagoniste. O è più facile dire intolleranza a qualsiasi cosa. Nell'uomo, l'egoista manca di umiltà, comprensione, la sua coscienza sviluppa un modello di percezione negativa del mondo che lo circonda. Quindi c'è un'allergia agli animali e alle piante che hanno il loro corpo mentale, contrariamente al nostro.

Gli esercizi di respirazione, in cui verranno utilizzate pietre ed erbe preziose e semipreziose, possono aiutare a indebolire l'impatto negativo. Ma soprattutto, solo l'accettazione della situazione, l'umiltà con essa può aiutare.

Una persona può provocare da sola un aumento consapevole della sensibilità, sintonizzandosi in modo improprio. Quindi, puoi iniziare a posizionarti consapevolmente negativamente senza cambiare la qualità del tuo personaggio. Lo sviluppo della sensibilità dovrebbe coincidere con lo sviluppo di gentilezza, compassione, tolleranza, umiltà.

Quadro psicologico

Per più di un quarto di secolo, la psicologa canadese Liz Burbo si è dedicata allo studio della psicosomatica, alla connessione tra lo stato della salute umana e il suo stato psico-emotivo. Sostiene che la chiave del benessere fisico di un bambino o di un adulto è il suo sviluppo armonioso, una percezione calma e positiva della realtà. Il trattamento e la metafisica nel suo concetto di salute sono strettamente correlati.

Carta della paura psicosomatica

Definisce l'allergia come la dualità dei motivi. La psicosomatica lavora su negazione e desiderio, blocco e desiderio. Allergico, secondo lei, allo stesso tempo sente il desiderio di persone, il desiderio che gli piace e allontana tutti da se stesso, nascondendosi. Chi soffre di allergie ha lo stesso atteggiamento nei confronti delle situazioni di vita che sono significative per loro. Il tandem "Voglio ma ho paura" definisce la motivazione principale dei bambini con psicosomatici.

Gli esperti affermano che le esperienze, le situazioni stressanti nella vita sono normali. Il cambiamento aiuta ad evolversi. La vita non è causata da una vita piena di eventi (anche negativa), ma dalla capacità di superare le difficoltà in modo psicologicamente positivo. L'allergia psicosomatica si sviluppa nei bambini, la cui natura si è formata in un ambiente psicologico malsano.

L'allergia, "implicata" nella psicosomatica, è caratteristica dei bambini irritabili, permalosi. La loro psiche non accetta ciò che sta accadendo, ma anche non può resistere. Gli esperti osservano che le allergie sono principalmente colpite da persone sensibili, inclini a sopprimere le emozioni, alla pazienza e non alla resistenza.

Metodi per il trattamento delle allergie nervose

Manifestazioni sul viso

Si presentano in persone molto sospette e ansiose che sono difficili da abituare a nuove condizioni. In questo caso, le manifestazioni principali saranno le macchie rosse sul viso, che sono la risposta del sistema nervoso a esperienze regolari, stress.

Manifestazioni sulle mani

Le vesciche gravemente pruriginose che compaiono sulle mani hanno una base psicologica. Essendo una malattia non trasmissibile, servono come risposta del sistema di difesa del corpo all'ansia e alla depressione..

Se hai sintomi simili, non incolpare immediatamente gli altri, odiarli. Il modo migliore per uscire dalla situazione è che una persona cambierà il suo atteggiamento verso ciò che sta accadendo, impara a rispondere adeguatamente a determinati eventi.

I principali sintomi di allergia sono considerati prurito della pelle, eruzioni cutanee, irritazione, infiammazione delle mucose, gonfiore, nausea, vomito, lacrimazione, bruciore della pelle.

L'allergia "dai nervi" si manifesta con qualsiasi sintomo. Questo può essere un quadro pronunciato di patologia dermatologica, processi infiammatori nel rinofaringe, congiuntivite, insufficienza respiratoria, digestione. Le reazioni allergiche sono spesso espresse in arrossamento della pelle del viso e del collo, in mani tremanti, pallore, sudore.

Manifestazioni di psicosomatici allergici:

  • Sul viso - possono essere macchie rosse di aggressione repressa o vincolo. Le eruzioni cutanee sembrano orticaria o prurito croste di dermatite. Nei bambini, spesso non viene prestata molta attenzione, motivando le persone a "crescere", confuse con le allergie alimentari.
  • Sulle mani - dermatite, le cui vescicole pruriginose sono localizzate tra le dita. Eruzione cutanea, prurito, gonfiore del viso sono i sintomi più comuni degli psicosomatici. Queste eruzioni cutanee possono apparire e scomparire spontaneamente. Di norma, tale risposta a una situazione stressante è sempre un po 'ritardata nel tempo. Le allergie sono difficili da mettere in relazione con le esperienze negative del bambino.
  • Difficoltà respiratorie (bronchite allergica frequente, asma).
  • Sul cuoio capelluto. Le manifestazioni di psicosomatici sulla testa (sotto forma di dermatite seborroica o psoriasi) sono caratteristiche degli adolescenti, principalmente dei ragazzi. Tale allergia nasce come una grave "risposta" del sistema immunitario alla soppressione a lungo termine del sé quando è costretto a vivere in una famiglia cronicamente conflittuale. Ad esempio, se i genitori soffrono di alcolismo.

Perché l'allergia è considerata una malattia psicosomatica??

È il secondo tipo di persone che costituisce il gruppo a rischio di allergie psicosomatiche. Le emozioni negative interiori hanno un effetto distruttivo sul sistema immunitario.

Profondi sentimenti interiori portano alla nascita di:

  1. Reazioni allergiche - orticaria, attacchi di asma, naso che cola cronico (rinite allergica), edema di Quincke.
  2. Malattie allergiche - asma, bronchite cronica, dermatite, eczema, psoriasi.

Al verificarsi di psicosomatici allergici nei bambini porta:

  • Assenza frequente vicino alla persona significativa per il bambino. Può essere un lavoro da mamma prima dei 3 anni (gli studi dimostrano che solo a questa età i bambini sono pronti a passare il tempo senza una mamma), un dispositivo in un asilo nido, una babysitter.
  • Metodi di educazione inaccettabili. Divieti totali o costante abbandono del bisogno naturale dei bambini di stare con i genitori, comunicare, giocare, comportarsi naturalmente portano al fatto che il bambino rimane intrappolato. Tali bambini hanno paura di mostrare le loro emozioni, dichiarare i loro desideri.
  • Violenza (non necessariamente fisica) in famiglia, tra membri adulti.
  • Impatto fisico. Un bambino sottoposto a punizione fisica, è testimone della violenza contro una persona cara, ha bisogno di calore. Il suo corpo reagisce al freddo con manifestazioni psicosomatiche - nella stagione fredda è un'eruzione cutanea in aree aperte del corpo, un'allergia all'aria gelida.
  • Conflitto nella famiglia tra genitori o approcci opposti all'educazione e requisiti per il bambino. Temendo di turbare uno dei genitori, aggravare la situazione negativa, i bambini cercano di sopprimere i propri desideri, risentimento. Gli psicosomatici in tali famiglie spesso provocano allergie e non solo nei bambini.
  • Esperienza di vita negativa. La riluttanza a sopravvivere di nuovo si riversa nella psicosomatica di evitare il contatto con circostanze simili. La perdita di un animale amato può provocare un'allergia a cani e gatti. Una reazione simile può causare un morso esperto dell'animale o la necessità di prendersi cura dell'animale senza desiderio.
  • Azioni imposte. Nutrire i bambini "con la forza" o cibi non amati provoca allergie alimentari.
  • Insoddisfazione per il mio corpo, comportamento. Un bambino timido rispetto al proprio corpo, che ha paura di apparire sulla strada di fronte ai suoi coetanei, può essere allergico, ad esempio, al polline. Gli psicosomatici causano la febbre da fieno, che gli permette di rimanere a casa.
  • Il desiderio di attirare l'attenzione. Forse il più potente effetto psicosomatico è il desiderio del bambino in qualche modo di attirare l'attenzione dei propri cari. Su questa base, può svilupparsi qualsiasi allergia, fino a forme gravi di asma, febbre da fieno, psoriasi.
Psicosomatici delle malattie infantili

La psicosomatica delle allergie nei neonati merita un'attenzione particolare. Un neonato non ha esperienza, non può valutare la situazione. Tuttavia, un'allergia precoce può essere innescata dall'atteggiamento di una persona cara verso il bambino. È noto che le allergie sono più comuni nei bambini allattati al seno. E non sempre la causa delle allergie sta nella composizione degli alimenti per bambini. A volte questo è un contatto tattile, psico-emotivo insufficiente con la madre.

Va notato che la psicosomatica non si pone solo se la madre trascura i suoi doveri o è troppo impegnata con il lavoro. Disturbi e malattie psicosomatiche, sia Voronezh, Mosca o Vladivostok, si sviluppano ugualmente in famiglie disfunzionali. Le allergie agli psicosomatici non dipendono dalla posizione geografica, dalla natura, dallo stato sociale. Caratteristiche personali, relazioni con i propri cari, conforto emotivo.

I neurologi dei bambini hanno familiarità con gli psicosomatici. Sanno che lo stato emotivo represso (depressione) della madre influisce negativamente sullo sviluppo del bambino. Il bisogno psicologico di un neonato per l'amore e la felicità è molto grande. Un bambino sensibile "si blocca" in risposta - smette di svilupparsi, contattare. In tali casi gli esperti non escludono lo sviluppo di reazioni perverse del sistema immunitario.

L'elenco delle possibili cause dell'insorgenza di allergie psicosomatiche nei bambini non è esaustivo. Se il tuo bambino ha un'allergia di eziologia sconosciuta, allora forse dovresti controllare quanto sia felice ogni giorno..

Allo stesso tempo, il sistema immunitario "emette" la reazione delle istamine a uno pseudo-stimolo allo stesso modo delle allergie classiche.

Terapia farmacologica per le allergie:

  • locale - unguenti e creme anallergiche;
  • generale - antistaminici in compresse o fiale.

Se si riscontrano sintomi allergici, contattare un allergologo. Il medico, dopo aver condotto test diagnostici, prescriverà una terapia adeguata all'età e alle condizioni.

Psychosomatics è trattato con successo con:

  • sessioni psicoterapiche;
  • effetti dell'ipnosi;
  • agopuntura;
  • biomassage;
  • prescrizione di sedativi.

Se sospetti psicosomatici in un bambino, per un trattamento efficace dovrai cambiare la tua relazione con tuo figlio, provare a "rimuovere" il suo fattore traumatico dalla vita e aiutare il tuo bambino a far fronte allo stress.

Allergia e psicosomatica nei bambini e negli adulti

Questo è un punto fondamentale per il successo del trattamento degli psicosomatici allergici. Nella pratica clinica, ci sono molti casi in cui i pazienti sono stati guariti da malattie gravi non appena sono stati in grado di cambiare il loro atteggiamento nei confronti del trauma psicologico in positivo.

  1. Prendi il succo di sedano mezzo cucchiaino 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti.
  2. Fai bollire i rami di pino e fai un bagno con questo brodo. Puoi semplicemente lavarti le mani e altre parti del corpo che soffrono di freddo.
  3. Bevi un litro di vera linfa di betulla al giorno.

Quindi, l'idea principale che vogliamo trasmettere ai nostri lettori è che nel trattamento delle allergie, la psicosomatica ha un ruolo enorme. Le allergie negli adulti e nei bambini sorgono principalmente nei pensieri e nei sentimenti e solo allora appare a livello fisico. Pertanto, la guarigione delle malattie deve iniziare nella testa.