Allergia a una carota in un bambino: sintomi e caratteristiche del decorso

Trattamento

Le carote sono ricche di carotene, vitamina B e minerali, sono spesso incluse nello schema alimentare per un massimo di un anno. Ma a volte puoi trovare manifestazioni di una reazione allergica a questo vegetale. Impariamo quanto spesso si verifica un'allergia alle carote nei neonati e come affrontarla.

Il grado di allergenicità del prodotto

Le carote non si trovano negli elenchi degli alimenti più allergenici. Una reazione negativa del corpo del bambino alle carote si verifica con intolleranza al vegetale nei genitori. Di solito, un'allergia appare dopo aver mangiato una verdura cruda, ma c'è anche una reazione alle carote bollite. I sintomi allergici possono verificarsi sia in un bambino che durante l'allattamento..

Se il corpo del bambino ha prodotto una reazione allergica alle carote, aumenta la probabilità di sviluppare intolleranza al polline stagionale durante l'età adulta. Sono stati trovati sei allergeni proteici nelle carote; possono causare una reazione allergica crociata. Gli scienziati hanno dimostrato che le proteine ​​della carota sono simili alle proteine ​​del sedano, dell'arancia, della fragola e del melone.

Diverse cause di una reazione allergica alle carote:

  • si verifica in bambini allergici al beta-carotene;
  • fattore ereditario;
  • immaturità dell'enzima digestivo.

Vale la pena sapere che l'introduzione di carote troppo presto nella dieta di un bambino può causare allergie. Puoi iniziare a dare ai bambini carote non prima di sette mesi dopo la nascita, quando il sistema digestivo è completamente formato.

Come si manifesta l'allergia

I sintomi delle allergie nei bambini sono diversi dai segni in uno stato adulto. Segni che dovrebbero avvisare i genitori:

  • arrossamento della pelle;
  • eruzione cutanea;
  • mal di stomaco;
  • malumore e pianto.

Se c'è almeno un segno, allora devi osservare attentamente il bambino. Altri sintomi:

  1. Il bambino ha gli occhi doloranti. Si strofina gli occhi, l'epidermide attorno a loro è infiammata e pruriginosa;
  2. Viso, lingua e labbra gonfie. Questo può essere pericoloso, poiché il tumore a volte va alla gola, causando problemi respiratori..
  3. Sintomi di orticaria L'allergia è spesso determinata da questo sintomo. Un'eruzione infantile di solito inizia con le guance e il mento, quindi si diffonde in altre parti del corpo. L'eruzione della mucosa è frequente.
  4. Rinorrea. A volte il moccio persistente è un segno di allergia e può essere trattato con antistaminici.
  5. Dopo aver mangiato carote, le gengive si gonfiano.
  6. Problemi gastrointestinali Una reazione negativa alle carote può verificarsi sotto forma di mal di stomaco: diarrea, vomito, gonfiore e nausea. I problemi gastrici nei bambini possono essere osservati sia individualmente che in combinazione.

La manifestazione più grave di qualsiasi allergia è lo shock anafilattico. È raro, ma è necessario agire senza indugio ai suoi segni. Con shock, inizia la confusione, problemi respiratori, vertigini.

Di solito, i sintomi allergici di un bambino compaiono entro due o tre ore dall'ingestione di carote.

Cosa devi sapere sulla diagnostica

Quando i genitori sospettano allergie nel bambino, dovresti consultare un allergologo. Il medico esaminerà il bambino e invierà un esame del sangue. È necessaria un'analisi per determinare la presenza di proteine ​​f31 nel sangue.

Se non si diagnostica la fonte dell'allergia in tenera età e si continua a somministrarla ai bambini, il rischio di sviluppare sintomi allergici pericolosi aumenta ulteriormente.

La diagnosi di proteine ​​può essere fatta solo con un esame del sangue.

Come trattare le allergie

La medicina tradizionale raccomanda il seguente piano di trattamento:

  • le carote sono escluse dalla dieta del bambino in qualsiasi forma;
  • è prescritto un farmaco.

Medicine per fermare una reazione allergica:

  1. Antistaminici. Il fenistil è di solito prescritto ai bambini, poiché è disponibile sotto forma di gocce ed è adatto a bambini di età superiore a un mese. Zyrtec è prescritto dopo sei mesi, Suprastin è raccomandato per l'uso dopo un anno.
  2. Farmaci ormonali. Sono prescritti per i bambini in casi estremi, poiché gli ormoni hanno molti effetti collaterali..
  3. Lacrime. Scarichi mammari Zodak, Zirtek o Fenistil.

Inoltre, puoi utilizzare i metodi di medicina tradizionale. Per ridurre l'eruzione cutanea, vengono utilizzate infusioni di erbe. Grudnichkov fa il bagno in un decotto di camomilla o successione, questo aiuta a ridurre il prurito della pelle. Ricette per infusi:

  1. La farmacia di camomilla viene versata con acqua bollente, per lozioni avrai bisogno di tre cucchiai. Se devi fare un bagno, prepara cinque cucchiai.
  2. Tre cucchiai della serie vengono versati con un litro di acqua calda, lasciato per un'ora. La soluzione viene aggiunta al bagno, dove viene lavato il bambino. È necessario che la temperatura dell'acqua sia confortevole e non superi i 27 gradi.

Cos'altro devi sapere

Le carote possono causare non solo allergie, ma anche un'altra sindrome pericolosa. Se le carote vengono consumate in grandi quantità, è possibile l'accumulo di nitrati nel corpo del bambino. La sindrome si manifesta con la comparsa di una tinta blu intorno alla bocca e al letto ungueale..

Per scoprire se le carote possono danneggiare le purè di patate, è necessario studiare attentamente le istruzioni sul barattolo. In caso di dubbi, è meglio rifiutare il prodotto. È meglio introdurre le carote schiacciate dopo sei mesi e con GV è possibile dopo otto mesi. È necessario conoscere nuovi gusti a piccole dosi al mattino per monitorare la reazione.

Quindi, un'allergia alle carote può verificarsi nei bambini a causa di un'alimentazione troppo precoce. Una reazione allergica si verifica con segni di eruzione cutanea, prurito e sullo sfondo di uno stato capriccioso. Allo stesso tempo, non devi aver paura di inserire le carote nel menu del bambino, secondo i medici, le allergie a questa verdura sono molto rare.

Allergia alle carote

Le carote sono una delle verdure più sane. È incluso nella nostra dieta quotidiana, rendendo i piatti luminosi e profumati. Molti non sospettano nemmeno che ci sia un'allergia alle carote. Questo prodotto sembra ordinario e abbastanza familiare, quindi, con i sintomi di una reazione allergica, semplicemente non viene preso come un potenziale allergene. Ma come vanno le cose? Scopriamolo in ordine.

Cause delle allergie alle carote

A prima vista, sembra che questo tipo di allergia appartenga al tipo di cibo. Questo è logico, ma non vero. Le allergie alle carote colpiscono coloro per i quali il polline di diverse piante - betulla, ambrosia, denti di leone e altri - è l'allergene. Il fatto è che una verdura arancione contiene proteine ​​identiche a quelle presenti nel polline di queste piante. Il corpo di chi soffre di allergie sotto la costante influenza di sostanze estranee può smettere di distinguerle, iniziando a rispondere a proteine ​​simili con gli stessi sintomi.

La presenza di allergie alle carote indica un'immunità indebolita.

Tra le cause della reazione patologica alla radice, ci possono essere anche intolleranza o ereditarietà del singolo prodotto. Le allergie sono classificate come malattie ereditarie. Mangiare carote crude ha un effetto negativo sulle persone con fegato malato, contribuendo allo sviluppo dell'epatosi - degenerazione grassa del corpo. È indesiderabile abusare di carote e diabetici: insieme a cattive condizioni di salute e aumento dei livelli di glucosio, puoi anche ottenere un'allergia alle carote.

Sintomi della malattia

Molto spesso, le allergie si verificano dopo aver mangiato una verdura in forma grezza. Ma ci sono anche casi noti in cui, dopo il trattamento termico, il prodotto causa sintomi patologici. Di norma, una reazione allergica presenta i seguenti sintomi:

  • Nausea e vomito;
  • gonfiore;
  • Dolore all'addome;
  • Gonfiore delle mucose, della lingua e delle labbra;
  • Starnuti, tosse;
  • Rinite allergica;
  • Congestione nasale;
  • Sensazione di bruciore in bocca;
  • Prurito
  • Eczema;
  • Ittero carotenico.

Molti considerano erroneamente l'allergia alle carote come una malattia grave. Può portare a una serie di conseguenze allarmanti, tra cui lo shock anafilattico. Questa condizione si manifesta con i seguenti sintomi:

  • Vertigini, quindi confusione;
  • Respiro affannoso;
  • Ansia;
  • Bassa pressione sanguigna.

I sintomi di solito compaiono immediatamente dopo aver mangiato carote. Inoltre, in alcuni pazienti, la reazione si sviluppa dopo il contatto con questo ortaggio, ad esempio per strada o al mercato. Non escludere una tale malattia in presenza di manifestazioni appropriate. In Europa, secondo gli studi, il 24% delle persone è allergico alle carote.

Allergia alle carote in un bambino

I bambini sono molto più sensibili a vari allergeni rispetto agli adulti. Seni e bambini dopo un anno possono rispondere a un utile raccolto con sintomi appropriati. I medici consigliano per questo motivo di introdurre le carote nella dieta delle briciole con grande cura. Il pericolo è il succo di carota. Nonostante sia molto utile, tale bevanda è spesso pericolosa per i bambini di età diverse..

Nei bambini, i sintomi dell'allergia alle carote sono identici alle manifestazioni di questa malattia negli adulti. Appaiono arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, gonfiore delle mucose, dolore addominale. Sullo sfondo di tali segni, il bambino diventa lunatico, nervoso, il suo appetito scompare. Questa condizione è considerata patologica per il bambino, questa è un'occasione per consultare un allergologo.

Nei bambini e negli adulti si manifesta un'allergia alle carote, oltre ai sintomi tradizionali della malattia, l'ittero carotenico. È espresso dalla pigmentazione specifica della pelle di un colore giallo-arancio. Fondamentalmente, una tale tonalità viene acquisita dalle mucose, dai talloni e dai palmi. Se appare la pigmentazione, immediatamente è necessario ridurre il consumo di carote.

Attenzione: mangiare carote in porzioni troppo grandi nei bambini può anche provocare allergie..

Trattamento di allergia alle carote

Ai primi sintomi di una reazione allergica, dovresti consultare immediatamente un medico. Esaminerà il paziente e, dopo una diagnosi preliminare, prescriverà l'esame necessario per confermarlo. Un passo importante nel trattamento di una tale malattia è stabilire le cause delle allergie. È necessario neutralizzare tutti i fattori fastidiosi..

Con un'allergia alle carote, i pazienti devono limitare non solo il contatto con l'allergene immediato. Vale anche la pena evitare il polline delle piante. La condizione di chi soffre di allergie può peggiorare anche dopo essere andata al mercato ortofrutticolo, poiché per un'altra esacerbazione non è necessario mangiare carote.

La terapia specifica è prescritta per il sollievo. Non puoi fare a meno dei farmaci. Naturalmente, un approccio al trattamento e un corso antiallergico sono sviluppati individualmente. Il dosaggio e la concentrazione dei farmaci dipende dall'età del paziente e dalla gravità dei sintomi delle allergie. Un elenco indicativo di medicinali può essere trovato guardando la tabella.

Una drogaAppuntamentoDosaggio per bambiniDosaggio per adulti
CromohexalRinite allergica (spray)Un'iniezione nella narice - 4 volte al giornoUn'iniezione nella narice - 4 volte al giorno
CromhexalCongiuntivite (collirio)Una goccia in ciascun occhio 4 volte al giornoUna goccia in ciascun occhio 4 volte al giorno
SingolareCon rinite stagionale e asma bronchiale di origine allergicaDa 4 a 5 mg una volta al giorno, a seconda dell'età10 mg una volta al giorno
TelfastFarmaco antiallergico2 compresse da 30 mg al giorno120-180 mg al giorno
suprastinFarmaco antiallergico1 / 2-1 / 4 compresse a seconda dell'età1 compressa 2-3 volte al giorno

Nota: l'automedicazione comporta gravi conseguenze fino allo shock anafilattico. Prima di acquistare medicinali, consultare il medico. Puoi anche porre domande ai nostri specialisti direttamente sul sito web..

Inoltre, con un'allergia alle carote, in alcuni casi è consigliabile utilizzare la medicina tradizionale. Non possono sostituire completamente i metodi conservativi, ma aiutano ad alleviare in qualche modo i sintomi. Puoi usare tali ricette della medicina tradizionale:

  • Prendono foglie di fragola, assenzio, tarassaco e radici di bardana in un rapporto di 3: 2: 4. Le erbe sono miste e macinate. Quindi prendere un bicchiere di acqua bollente per un cucchiaio di miscela.
  • L'infusione viene prodotta durante la notte, quindi filtrata e divisa in tre dosi.
  • Con eruzioni cutanee gravi, prendi un cucchiaio di ortica in un bicchiere di acqua bollente e insisti 20 minuti. Un tale decotto viene teso in un bicchiere tre volte al giorno.
  • Se il paziente non è allergico al miele e ai prodotti dell'apicoltura, i favi vengono masticati per 10-15 minuti fino a 3 volte al giorno per alleviare la condizione..

Prevenzione delle malattie

Prima di tutto, al fine di evitare l'esacerbazione di un'allergia alle carote, è necessario eliminare completamente il raccolto dalla dieta. Inoltre, non è necessario contattare la verdura durante la cottura o il lavoro su un terreno personale. Devi stare attento quando mangi in un ospite o in un ristorante, in modo che le carote non finiscano nemmeno accidentalmente nel piatto allergico..

È anche vietato consumare tutte le bevande con l'aggiunta di succo di carota, anche se è in esse in una piccola quantità. Devi capire che, nonostante il fatto che le carote siano un deposito di vitamine, dovresti dimenticartene con le allergie. L'implementazione di tali avvisi alleggerirà la persona allergica dalle esacerbazioni della malattia..

L'intolleranza paradossale di carote sane

L'allergia alimentare è uno dei tipi di malattie allergiche, che è espressa da una risposta troppo sensibile del sistema immunitario all'uso di alcuni composti proteici di origine vegetale o animale.

L'allergia alle carote, a sua volta, è una sottospecie dell'allergia alimentare a frutta e verdura rosse. Tra gli adulti, una tale reazione allergica è rara ed è principalmente dovuta all'assunzione di succo di carota appena spremuto. Ma l'allergia alle carote nei bambini è un fenomeno abbastanza comune che può essere causato non solo da colture di radici crude ma anche bollite.

Allergeni alle carote

Sfortunatamente, il solito fornitore leader di provitamina A (beta-carotene) può essere la causa di reazioni allergiche alimentari. Perché?

Il fatto è che le carote contengono antiossidanti del gruppo dei flavonoidi: il licopene e 5 varietà di antociani, che, nonostante tutta la loro utilità, rientrano nella categoria degli allergeni proteici. Una generale riduzione dell'immunità nei residenti urbani ha portato al fatto che spesso il corpo smette di rispondere adeguatamente a questi composti proteici e li assume per agenti patogeni. Ciò è particolarmente vero per i bambini di età inferiore a un anno. Dopotutto, il loro sistema digestivo è in fase di formazione e c'è una carenza di enzimi alimentari necessari.

Su una nota. Alcuni allergeni alle carote rimangono attivi anche durante e dopo il trattamento termico. Ad esempio, molte persone non sospettano che il colpevole di mal di gola, naso che cola e lacrime che si sono verificati improvvisamente in cucina sia il vapore delle carote cotte sul fornello.

Vale la pena notare separatamente che l'intolleranza a un raccolto di radici sano può iniziare a qualsiasi età, poiché le carote sono incluse nell'elenco dei prodotti che causano un altro tipo di allergia:.

Carote e allergie crociate

L'immunità di un solo componente è, in effetti, un evento piuttosto raro. Nella maggior parte dei casi, una risposta immunitaria a uno degli allergeni può innescare una reazione all'altro. Un chiaro esempio di ciò è l'allergia crociata, una condizione in cui il sistema immunitario risponde a una serie di aminoacidi che è simile all'antigene principale.

A differenza della varietà alimentare, che è principalmente colpita dai bambini, l'allergia crociata alle carote è la "prerogativa" degli adulti.

Ecco un elenco di componenti che possono causare questo tipo di intolleranza:

  • "antigeni" non alimentari - carotene, vitamina A sintetica e naturale;
  • sedano, coriandolo, prezzemolo, semi di cumino, anice, finocchio;
  • polline di assenzio, ambrosia, erba di grano, timothy (arzhanets);
  • fioritura di betulla, nocciola, castagna, ontano, ma anche melo, albicocca, susina, pesca e ciliegi;
  • decorativi e fiori di campo - dalia, camomilla, dente di leone, girasole;
  • fitopreparazioni - da gemme e foglie di betulla, coni di ontano, assenzio, successione, farfara, camomilla, calendula, elecampane.

Le scoperte della biologia molecolare, che hanno portato alla nascita di un concetto e alla comprensione del meccanismo di sviluppo dell'allergia crociata, hanno permesso di rivedere radicalmente le tattiche di trattamento, nonché di elaborare schemi nutrizionali ipoallergenici individuali. Tuttavia, tali raccomandazioni possono essere ottenute solo da un medico specializzato e solo dopo un esame del sangue per la proteina f31, le immunoglobuline E, L e G e una serie di test diagnostici vengono eseguiti sul pannello alimentare.

Cause delle allergie alle carote

Non importa quanto paradossale sembri, un'allergia sempre più comune alle carote negli adulti è una conseguenza del miglioramento della qualità della vita e di un cambiamento nella struttura delle malattie infettive, tra cui una notevole riduzione del numero di malattie batteriche e virali trasferite durante l'infanzia. Non vengono considerati anche motivi meno importanti:

  • predisposizione ereditaria genetica;
  • intolleranza individuale nella prima generazione;
  • diminuzione dell'immunità generale;
  • disbiosi e malattie gastrointestinali, in cui la permeabilità delle sue mucose aumenta notevolmente;
  • nelle donne - gravidanza;
  • esposizione a gas di scarico, fumo industriale e di tabacco.

Le allergie alle carote possono essere false. In questo caso, la causa non è la sostanza radice, ma i fertilizzanti chimici in essa contenuti o, quando si acquistano prodotti finiti, possono essere coloranti e conservanti. Pertanto, è estremamente importante per le donne in gravidanza e i genitori di bambini piccoli scoprire come sono state coltivate le verdure - il corpo del bambino è particolarmente sensibile al livello di contenuto di nitrati. E, naturalmente, quando acquisti succhi di bambini e purè di patate nel negozio, dovresti studiare attentamente le informazioni sull'etichetta dal produttore.

Un'allergia alle carote nei neonati è il risultato dell'introduzione irragionevolmente precoce nella dieta o di un sovradosaggio banale. Le giovani madri dovrebbero ricordare che in questo caso - "il porridge può essere rovinato con il burro". Le allergie alle carote nei bambini piccoli sono generalmente causate dal consumo di grandi quantità di carote fresche fresche.

Meccanismo di sviluppo delle allergie

Lo sviluppo di allergie alimentari e crociate avviene secondo un unico principio. Quando gli allergeni di carote o proteine ​​simili entrano nel corpo, si sviluppa una reazione allergica di tipo immediato:

  • le immunoglobuline contenute nei linfociti assumono questi composti proteici come antigeni patogeni "nemici" e contribuiscono alla formazione di anticorpi specifici;
  • gli antigeni, chiamati allergeni in allergologia, quando re-ingeriti, vengono "neutralizzati" dalla formazione di complessi antigene-anticorpo che causano l'attivazione delle funzioni protettive del sangue, ovvero vengono assorbiti e digeriti dai globuli bianchi.

Di conseguenza, pochi minuti dopo l'assunzione delle carote, si sviluppa la fase acuta della reazione. Può durare, a volte con un aumento delle manifestazioni caratteristiche, da 5 a 6 ore.

Allergie alle carote - sintomi e manifestazioni

Quasi tutti gli allergeni proteici presenti nelle carote e che causano allergie crociate vengono distrutti dal trattamento termico. Pertanto, quando si mangiano piatti a base di carote bollite, cotte o in umido, non si verificherà alcuna reazione acuta o saranno presenti solo lievi manifestazioni nell'area delle mucose della bocca, del naso e degli occhi.

Segni di un'allergia negli adulti

L'intolleranza ai piatti, purè di patate e succo di carote crude, si manifesta con i seguenti sintomi:

  1. Dopo ingestione di allergeni in bocca, compaiono sensazione di bruciore, gonfiore delle gengive, mal di gola, raucedine della voce. Alcune persone avvertono prurito al naso, congestione nasale o naso che cola incontrollabile, starnuti, arrossamento e prurito delle palpebre e lacrimazione. Nei casi più gravi persiste una tosse incontrollabile, si sviluppa mancanza di respiro, congiuntivite allergica.
  2. Una volta nello stomaco, le carote causano nausea, pesantezza, coliche e dolori addominali, flatulenza, disturbi alle feci, vomito.
  3. Inoltre, possono verificarsi prurito della pelle, orticaria e persino eczema.

Molto spesso, un'allergia alle carote, specialmente nei bambini delle scuole elementari, scompare senza sintomi evidenti. Solo l'ittero carotenico può dare la sua presenza - un caratteristico ingiallimento della pelle. In questo caso, è necessario abbandonare le carote in generale. Se il giallo non passa entro 2-3 giorni, è necessario visitare il medico locale.

I primi sintomi nei bambini piccoli
Durante l'allattamento al seno dovrebbe essere estremamente responsabile per l'inizio dell'alimentazione "carota". È necessario seguire rigorosamente le raccomandazioni per la preparazione di miscele con carote, il dosaggio e il suo aumento graduale. Sarà utile tenere un diario alimentare.

Quando dovrebbero essere cauti i genitori di bambini piccoli? Ecco i primi sintomi di un'allergia alimentare, tra cui una verdura arancione:

  • le guance si seccano, appare un rossore malsano;
  • gonfiore delle gengive;
  • le palpebre si infiammano e arrossiscono;
  • il rombo si sente nella pancia;
  • il bambino inizia ad agire e dorme male.

In generale, le varianti della combinazione di sintomi e l'intensità della loro manifestazione, sia negli adulti che nei bambini, dipendono direttamente dalle caratteristiche individuali del sistema immunitario e dalle condizioni generali del corpo.

Pronto soccorso per allergie alimentari

Le manifestazioni più pericolose per la vita di allergie sono lo sviluppo di shock anafilattico e l'edema di Quincke. Dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza se, dopo aver preso le carote, si sono verificati i seguenti sintomi:

  • forte prurito e eruzioni multiple di orticaria;
  • si è verificato gonfiore del viso, della zona del colletto e / o degli arti inferiori;
  • c'era una forte debolezza e vertigini;
  • la pressione sanguigna è calata;
  • ci sono segni di coscienza alterata.

Quindi è necessario eseguire almeno le misure minime di primo soccorso per lo shock anafilattico:

  • mettere la persona allergica sulla schiena, sollevando le gambe;
  • gira la testa dalla tua parte;
  • se necessario, rimuovere il muco dalla bocca ed estrarre la lingua;
  • in assenza di polso e respirazione, iniziare un massaggio cardiaco indiretto, ma è vietata la respirazione artificiale.

Fortunatamente, tali reazioni pericolose alle carote sono estremamente rare. Pertanto, il primo soccorso per l'insorgenza di sintomi caratteristici che non rappresentano una chiara minaccia per la vita è l'assunzione di un assorbente e antistaminico di nuova generazione a prezzi accessibili. Successivamente, non è necessario automedicare e rinviare la visita dal medico. Una visita a uno specialista ristretto (immunologo, allergologo), o almeno un medico di medicina generale o pediatra, è l'unica decisione giusta.

Le allergie possono essere curate?

Nel trattamento delle allergie, la completa esclusione delle carote dalla dieta è solo il primo passo. Altre azioni sono possibili solo dopo l'appuntamento e sotto la supervisione di un medico. Sceglierà l'opzione migliore: questa sarà la selezione di un farmaco antistaminico o di un'immunoterapia specifica. In caso di allergia crociata alimentare combinata, sarà necessariamente elaborata una dieta individuale ipoallergenica..

A seconda della presenza e della gravità dei sintomi, è possibile prescrivere:

  • gocce speciali per naso e occhi;
  • creme e unguenti, anche con ormoni di nuova generazione;
  • iniezioni o contagocce di antistaminici sistemici;
  • farmaci ormonali.

Le allergie alle carote possono essere completamente curate, ma ciò richiede pazienza e disciplina. Al fine di prevenire il ritorno delle allergie alle carote, per diversi anni, ci sono corsi di prevenzione. Gli eventi, lo schema e la sua durata sono puramente individuali ed è anche prescritto da un medico.

Importante. Se durante la gravidanza la donna era allergica alle carote, quindi una buona prevenzione dal verificarsi di intolleranza alle carote nei bambini è seguire le raccomandazioni - inserirla nella dieta secondo le regole:

  1. un mese dopo le scadenze;
  2. dopo l'introduzione di tutte le verdure negli alimenti complementari;
  3. soggetto a completa salute e disallineamento con il giorno della vaccinazione;
  4. il primo dosaggio è 0,5 cucchiaini prima dei pasti, fino alle 11-00.
Consigli di un allergologo pediatrico

In conclusione, elenchiamo le principali raccomandazioni degli specialisti.

Si raccomanda ai bambini, con alimentazione artificiale, di dare:

  • da 4 mesi - succo di carota chiarificato, solo dopo mela, prugna, zucca, pera;
  • dal 5 ° mese - purea di carote, dopo purè di cavolo, zucchine e zucca.

È vietato ai bambini allattare fino al compimento dei 6,5 mesi di età; non sono ammessi succhi di frutta o carote schiacciate.

Anche con una lieve reazione allergica a qualsiasi carota: purè di patate fresche, bollite o industriali da un barattolo, è necessario escluderlo completamente dalla dieta per un periodo di 2-3 mesi. Quindi utilizzare lo schema di adattamento proposto dagli allergologi americani. È necessario condurre 2 corsi, ognuno sarà composto da 10 giorni di ammissione e 10 giorni di pausa - solo 40 giorni. Prendi la seguente miscela: un cucchiaio di "cocktail" dovrebbe consistere in 2 parti di barbabietola e 1 parte di carota, succhi chiarificati. Dare 2 volte al giorno - mattina e pomeriggio e bere solo prima dei pasti.

Comunque, ricorda! Anche se il bambino non ha intolleranza alle carote, esso, come le albicocche con l'uva, può essere somministrato non più di 2-3 volte a settimana.

Allergia alle carote, sintomi, trattamento

Allergia alle carote: è possibile una tale diagnosi e, in caso affermativo, cosa si dovrebbe fare per prevenire lo sviluppo della malattia?

Una domanda del genere non sorprende più: una verdura arancione brillante può causare alcuni problemi di salute..

In alcuni casi, è possibile prevedere in anticipo lo sviluppo di un'allergia alle carote e ciò contribuirà a evitare il deterioramento della salute.

Cause delle allergie alle carote

Le carote sono considerate una delle verdure più utili, la sua ricca composizione vitaminica assicura il corretto sviluppo di molti organi e previene lo sviluppo di una serie di malattie.

I bambini adorano le carote per il loro gusto dolce, ei genitori cercano di introdurli alla dieta di bambini spesso malati e in crescita.

Ma tutte le proprietà utili delle carote possono essere cancellate se appare una reazione allergica..

Ed è del tutto possibile, quelle persone che hanno già una storia di intolleranza al polline in determinate piante dovrebbero essere diffidenti nei confronti delle allergie.

Una reazione allergica alle carote è un'allergia incrociata e si verifica in coloro che soffrono di una reazione al polline di ambrosia, cioè assenzio, betulla, dente di leone, erba di grano e un numero di piante.

In alcuni casi, il corpo umano non è in grado di distinguere la struttura delle proteine ​​della carota dalla struttura del polline e quindi si sviluppa una reazione allergica crociata.

Con questo tipo di allergia, un vegetale è pericoloso solo in forma fresca - il trattamento termico distrugge le sostanze allergeniche per il corpo umano.

Si noti che molto spesso si verifica un'allergia alle carote se:

  • C'è una predisposizione ereditaria;
  • Il lavoro del sistema immunitario è ridotto;
  • C'è una mancanza di enzimi nel corpo;
  • Esistono malattie dell'apparato digerente, in cui aumenta la permeabilità dello strato mucoso;
  • C'è disbiosi.

Le carote crude sono pericolose per gli adulti affetti da malattie del fegato. Questo ortaggio, consumato in grandi quantità, può contribuire alla degenerazione delle cellule del fegato e allo sviluppo dell'epatosi..

Spesso, un'allergia alle carote si verifica per la prima volta nelle donne durante il periodo di gravidanza.

La gravidanza cambia lo sfondo ormonale del corpo e riduce l'immunità, il che crea i prerequisiti per lo sviluppo dell'intolleranza a qualsiasi alimento.

Un'altra causa di una reazione allergica alle carote è l'intolleranza individuale di questo ortaggio..

In questo caso, le allergie si verificano quando vengono consumate sia carote crude che bollite..

Sintomi di un'allergia alle carote

I sintomi di una reazione allergica si manifestano generalmente entro pochi minuti dall'assunzione di carote e aumentano entro 5-6 ore.

Innanzitutto, una persona inizia a provare sensazioni spiacevoli nella cavità orale.

Le manifestazioni orali di patologia includono:

  1. Labbra brucianti, mucose dell'intera cavità orale e lingua;
  2. Gola infiammata;
  3. Gonfiore delle mucose;
  4. Raucedine.

Dopo che l'allergene è entrato nel sistema digestivo, si verificheranno cambiamenti nel loro lavoro, manifestati:

  • Crampi all'addome e coliche;
  • Nausea
  • Flatulenza;
  • Sgabello liquefatto.

Lo sviluppo dei sintomi della pelle non è escluso, con un'allergia alle carote sul corpo appare:

  • Blister simili nell'aspetto a una puntura d'insetto;
  • Piccola eruzione cutanea;
  • Prurito
  • Eczema.

In alcune persone, l'intolleranza a un ortaggio arancione provoca disturbi respiratori: congestione nasale, formazione di una grande quantità di muco, starnuti.

Forse una sensazione di intorpidimento al petto, mancanza di respiro e tosse.

Caratteristiche dei sintomi nei neonati

Carote e piatti da esso sono inclusi nell'elenco dei primi alimenti vegetali. Ma le madri dei bambini dovrebbero sapere che questo ortaggio può causare una reazione allergica, quindi dovrebbe essere considerata la sua introduzione nella dieta del bambino.

Non dovresti iniziare immediatamente cibi complementari con una grande quantità di purea di carote, se un bambino inizia a dare gradualmente il prodotto, quindi con un'allergia ad esso sarà possibile fare solo con manifestazioni minori della malattia.

Il succo di carota fresco è ancora più pericoloso per i bambini. Tutti i componenti in esso contenuti, inclusi gli allergeni, sono in forma concentrata.

Il succo di carota deve essere somministrato diluito a metà con acqua bollita.

Un'allergia alle carote nei neonati si manifesta con disturbi digestivi sotto forma di coliche, feci turbate sotto forma di costipazione, sintomi della pelle, rinite.

Più spesso in un bambino, i primi cambiamenti colpiscono le guance, diventano asciutti e arrossati.

L'organismo del bambino reagisce anche agli allergeni con disturbi del sistema nervoso, che si manifestano con ansia, malumore e sonno scarso.

Gli allergeni della carota portano all'infiammazione dell'occhio e allo sviluppo del gonfiore delle gengive.

La probabilità di sviluppare un'allergia aumenta notevolmente se il bambino viene alimentato contemporaneamente con carote e zucca o mela.

Questi frutti sono abbastanza pesanti per il sistema digestivo e il carico crescente sugli organi interni non consente loro di essere completamente elaborati, il che provoca cambiamenti nel corpo.

Caratteristiche dei sintomi in un bambino

La reazione allergica alle carote nei bambini di età superiore a un anno non è praticamente diversa dal decorso della malattia in un adulto.

Il bambino può lamentare bruciore e solletico in bocca, la madre noterà gonfiore della lingua e delle labbra, un'eruzione cutanea sul corpo, starnuti parossistici, tosse.

L'allergia non è l'unica malattia che le carote possono provocare. Se un bambino mangia questa verdura in quantità illimitate, avrà l'ittero carotenico.

Questa patologia appare a causa del fatto che le cellule del fegato non possono far fronte all'aumento del carico su di esse..

I sintomi di ittero di questo tipo sono la comparsa di pigmentazione giallo-arancio, è spesso localizzata sulle mucose, suole e palme.

Un tale cambiamento nell'aspetto non rappresenta un pericolo, ma i genitori dovrebbero limitare urgentemente l'uso di un vegetale, poiché un aumento del carico sugli organi digestivi può provocare lo sviluppo di altre malattie.

Caratteristiche dei sintomi negli adulti

Negli adulti, l'intolleranza alle carote si manifesta con una sintomatologia più regolare rispetto al decorso della malattia nei bambini.

Più spesso, le allergie si verificano sullo sfondo dell'esacerbazione delle malattie croniche del tratto digestivo, specialmente per le patologie epatiche.

Si manifestano disturbi digestivi:

  • Pesantezza allo stomaco;
  • Costipazione o viceversa con feci molli;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Enterocolite.

I cambiamenti nella pelle si manifestano con orticaria, prurito, dermatite ed eczema. Soffre di benessere generale, aumento della temperatura, ridotta capacità di lavoro.

Come diagnosticare una malattia

Al fine di stabilire la causa principale dei disturbi di salute, è necessario un esame completo.

Se sospetti un'allergia, devi consultare un allergologo, dopo aver esaminato e raccolto un'anamnesi, il medico prescriverà una serie di esami obbligatori.

Viene prescritto un esame del sangue se esiste una risposta immunitaria specifica alle carote, i risultati mostreranno la presenza di una proteina designata come f31.

Con le allergie, cambia anche la concentrazione di immunoglobuline della classe LG E. I test saranno affidabili sia nel periodo acuto che dopo l'eliminazione dei sintomi.

Caratteristiche della diagnosi della malattia nei neonati.

Avendo notato i segni di un'allergia nel loro bambino, i genitori dovrebbero rimuovere temporaneamente dalla dieta quei prodotti ai quali apparentemente è apparsa una reazione specifica. Le carote non fanno eccezione..

La scomparsa dei sintomi nella maggior parte dei casi indica che il bambino ha avuto una reazione allergica.

In futuro, l'introduzione di un nuovo prodotto dovrebbe essere avviata gradualmente, con uno o due cucchiai e assicurarsi di osservare tutti i cambiamenti nella salute.

Spesso, le madri possono determinare che cosa è causata un'allergia tenendo un diario alimentare.

La nomina di test per determinare le allergie nei bambini viene di solito fatta ricorso se la reazione viene ripetuta ripetutamente.

Non dovresti rifiutarlo, poiché il rilevamento di un allergene consentirà alla mamma di regolare la nutrizione del bambino.

Caratteristiche della diagnosi della malattia in un bambino.

Un'allergia ricorrente alle carote in un bambino più grande è la ragione per un esame completo. Il bambino dovrebbe essere mostrato non solo all'allergologo, ma anche all'immunologo e al gastroenterologo.

Spesso l'eliminazione delle malattie che provocano reazioni allergiche può eliminare molti problemi di salute.

Caratteristiche della diagnosi della malattia in un adulto.

Una reazione allergica alle carote, che si è manifestata per la prima volta in un adulto, indica che non tutto è in ordine nel corpo.

Oltre a un allergologo, è consigliabile che un adulto venga esaminato da un terapista e un gastroenterologo. Questi medici prescriveranno i loro esami, in base ai risultati di quali farmaci vengono selezionati.

Complicazioni possibili

Una reazione allergica che si sviluppa con le carote non deve essere ignorata. La malattia può progredire, cioè i sintomi lievi quando successivamente consumati da questo ortaggio si trasformano spesso in gravi.

La complicazione più formidabile è lo shock anafilattico, il cui sviluppo può essere sospettato da:

  • Respirazione difficoltosa;
  • Sibili sibilanti al petto;
  • Fiato corto
  • Vertigini;
  • Caduta della pressione sanguigna.

Lo shock anafilattico viene eliminato solo con i farmaci e questo deve essere fatto nei primi minuti dopo la sua comparsa.

Le madri di bambini devono sapere che con un'allergia alle carote, i loro bambini hanno maggiori probabilità di avere una reazione al polline delle piante da fiore in età avanzata.

Per ridurre la probabilità di ciò, è necessario rimuovere le carote dalla dieta e l'allergia stessa dovrebbe essere completamente trattata quando si verifica per la prima volta.

Trattamento con farmaci moderni

La prima cosa da fare è abbandonare completamente le carote. Si consiglia di non essere presenti dove cresce questo ortaggio o dove, con il suo utilizzo, preparare piatti.

Con sintomi pronunciati, è necessario anche il trattamento.

  • Ricezione di antistaminici. Molto spesso, il medico prescrive Suprastin, Telfast, Loratadin, Claritin. Il dosaggio dipende dall'età del paziente.
  • Nella rinite allergica, è indicato l'uso di spray cromoesale o gocce di Vibrocil. Per eliminare la congiuntivite, vengono prescritti colliri cromoesessali.
  • Se l'asma bronchiale si sviluppa con un'allergia, viene prescritto un farmaco come Singular.
  • Le manifestazioni della malattia possono essere eliminate più rapidamente se il trattamento è combinato con l'uso di assorbenti - carbone attivo, Polysorb.
  • Le eruzioni cutanee sulla pelle sono trattate con antistaminici, inoltre, è possibile utilizzare unguenti come Sinaflan, Advantan. Sono prescritti un breve corso..

Caratteristiche del trattamento di neonati, bambini.

I farmaci per neonati e bambini piccoli sono necessariamente prescritti solo da un medico.

Degli antistaminici, Suprastin, Diazolin, Fenistil sono usati più spesso, ma il dosaggio viene calcolato individualmente. Inoltre, vengono utilizzati anche assorbenti..

La diatesi sulle guance tratta bene l'unguento di Bepanten, lozioni con un decotto di una serie.

Trattamento popolare

La terapia farmacologica è spesso integrata con metodi alternativi. Con lo sviluppo di un'allergia alle carote, usano:

  1. Infuso di erbe. È preparato da quattro parti di bardana, ortica, dente di leone, due parti di assenzio, tre parti di foglie di fragola. La raccolta nella quantità di un cucchiaio viene versata con un bicchiere di acqua bollente, deve essere infusa durante la notte. Dopo il filtraggio, l'infusione viene bevuta tre volte in parti uguali..
  2. Infuso di ortica. L'ortica giovane pulisce bene il sangue e migliora il metabolismo, che è anche necessario per le reazioni allergiche. Per preparare l'infuso, versa un cucchiaio di fiori di ortica in un bicchiere di acqua bollente. Dopo 20 minuti, l'infusione viene filtrata e bevuta in una forma calda prima dei pasti in 30 minuti, quindi è necessario farlo tre volte al giorno.

Miele, masticare favi, ricevere polline aiuta a normalizzare l'attività dell'apparato digerente e migliora il funzionamento del sistema immunitario (è anche possibile allergia su di esso, quindi è necessario prenderlo in piccole porzioni e gradualmente, monitorando la reazione del corpo).

Per le reazioni allergiche, è utile bere un corso di mamma. E con eruzioni cutanee nei neonati, fare il bagno in un decotto di una serie di camomille aiuta bene.

Prevenzione

Al fine di prevenire una reazione ripetuta alle carote, è necessario abbandonare completamente il suo uso.

Quando scegli i prodotti alimentari, dovresti sempre studiare la loro composizione per non perdere il contenuto anche della più piccola quantità di carote.

Nella maggior parte dei casi, si sviluppa una reazione allergica, anche se la verdura viene bollita. Anche il succo di carota è vietato..

Al fine di evitare lo sviluppo di allergie alle carote e altre verdure nei bambini, è necessario praticare l'introduzione razionale di alimenti complementari e diluire il succo di carota con acqua.

Non è consigliabile dare ai bambini una verdura in quei giorni in cui è malato o il sistema digestivo è rotto.

La carota è un prodotto altamente allergenico??

Le allergie alle carote sono abbastanza comuni. Le carote sono un alimento essenziale per quasi tutte le persone. È in grado di dare al piatto un bel colore dorato, aggiungere dolci e fornire vitamine e minerali. Questo ortaggio è ricco di beta-carotene e fibre. Ma le carote sono anche uno degli allergeni potenzialmente pericolosi per le persone inclini alle allergie..

Membro della famiglia delle Apiaceae, le carote hanno maggiori probabilità di provocare reazioni allergiche se consumate crude rispetto a quelle cotte. Durante il trattamento termico, alcune proteine ​​allergeniche perdono le loro proprietà e il sistema immunitario non le considera più un allergene.

Quali sono i sintomi di un'allergia alle carote??

Molto spesso, un'allergia alle carote può manifestarsi sotto forma di una sindrome allergica orale quando si mangia una verdura cruda ed è accompagnata da:

  • Prurito alla bocca
  • Rossore intorno alla bocca
  • Gonfiore delle labbra e della lingua
  • Prurito alle orecchie
  • Gola infiammata

Questi sintomi di solito non richiedono un trattamento specifico..

Un'allergia alle carote può anche manifestarsi con sintomi più gravi, vale a dire:

  • angioedema
  • Orticaria
  • Respirazione e tosse laboriose
  • Vertigini e perdita di coscienza
  • Mal di gola o petto
  • Starnuti e congestione nasale
  • Shock anafilattico

Fattori di rischio per allergie alle carote e alle allergie incrociate

Se una persona è allergica alle carote, con un'alta probabilità possono essere allergiche ad altri prodotti alimentari, nonché al polline degli alberi, in particolare la betulla. Questo perché sia ​​il polline di betulla, le carote e altri prodotti vegetali hanno proteine ​​simili a cui il sistema immunitario umano risponde. Questo fenomeno si chiama allergia crociata..

Una persona allergica alle carote spesso reagisce anche ad altri alimenti vegetali della famiglia delle Apiaceae, ad esempio:

Ma questo non è l'intero elenco di prodotti che possono causare allergie crociate. Inoltre, nei pazienti sensibilizzati alle carote, alcuni tipi di frutta e noci, in particolare mela, albicocca, prugna, lamponi, nocciole, arachidi, possono causare sintomi allergici.

Tutto l'arancione e il rosso sono forti allergeni. È così?

A causa del loro colore brillante, molte madri considerano le carote un prodotto altamente allergenico. Questa opinione si è sviluppata nel corso degli anni e si credeva che tutti gli alimenti a base di arance e rossi fossero un forte allergene. E ai bambini con sospetta allergia alimentare e dermatite atopica è stata prescritta una dieta ipoallergenica ad eccezione del rosso e dell'arancia. Ma questo non è del tutto giusto!

Alcuni alimenti con un colore brillante sono i cosiddetti istaminolibratori e possono causare una reazione allergica rilasciando istamina, ma senza coinvolgere il sistema immunitario. Tali reazioni sono chiamate pseudo-allergiche e non si manifestano mai come reazioni gravi. E anche le reazioni pseudo-allergiche hanno un effetto dose-dipendente - questo significa che un mandarino mangiato può non influenzarli in alcun modo, ma versare dal quinto.

Ci sono gravi reazioni allergiche alle carote?

In effetti, gravi reazioni allergiche sotto forma di anafilassi alle carote sono rare, ma possono ancora esserlo. L'anafilassi può accadere anche se in passato hai avuto solo manifestazioni di una sindrome allergica orale per mangiare carote. Le persone con allergia alle carote crude e bollite sono spesso ad alto rischio di sviluppare anafilassi. Tale reazione può minacciare la vita di una persona e richiede cure mediche urgenti..

Solo un allergologo può prevedere la possibilità di anafilassi nel tuo caso, in base ai metodi di diagnostica delle allergie molecolari, nonché prescrivere un trattamento e dare consigli sullo stile di vita.

Se il medico non esclude la possibilità di anafilassi, potrebbe essere prescritto un autoiniettore di adrenalina, che deve sempre portare con sé.

Quali test ed esami passare con un'allergia alle carote?

A un appuntamento consultivo, un allergologo medico chiede dei sintomi di allergia, studia la storia della vita e della malattia. Se sospetti un'allergia alle carote, un allergologo prescriverà un test allergologico..

I test possono includere test cutanei o un esame del sangue per rilevare anticorpi specifici contro le carote..

Sulla base di questi dati, il medico allergologo formula raccomandazioni per il trattamento, lo stile di vita e le raccomandazioni dietetiche.

Non sempre le carote possono essere viste in un prodotto alimentare o in un piatto finito. A causa del suo sapore dolce, le carote sono spesso usate come ingrediente in alimenti che di solito non sospetti. Se sei allergico alle carote, devi essere vigile controllando le etichette e chiedendo gli ingredienti nel piatto quando mangi fuori.

Prodotti che possono contenere carote:

  • marinate e salse
  • miscele di riso confezionate
  • succhi di frutta e verdura
  • frullati e frullati
  • alcune zuppe, come le zuppe di pollo o di verdure
  • stufato in scatola
  • pentola arrosto, petto e altri piatti di carne fritta
  • brodo
  • prodotti da forno

Le carote si possono trovare anche in alcuni cosmetici:

  • scrub viso
  • maschere
  • lozioni
  • prodotti per la pulizia

Come trattare le allergie alle carote?

Il modo migliore per evitare i sintomi è evitare le carote e i loro alimenti..

Ma alcune persone possono mangiare carote trattate termicamente fritte o bollite, senza alcun danno alla loro salute..

Quali alimenti possono essere usati in sostituzione delle carote?

Le carote sono parte integrante di una dieta sana. È un'eccellente fonte di beta-carotene, che il corpo trasforma in vitamina A. Se le carote sono escluse dalla dieta, il modo migliore per fornire al corpo abbastanza di questo nutriente essenziale è scegliere altri prodotti che hanno lo stesso colore arancione brillante. La zucca e la patata dolce sono eccellenti fonti di beta-carotene. Di solito possono essere usati come sostituti della carota in molte ricette..

Allergia alle carote

Articoli di esperti medici

Spesso, risolvendo la dieta con arrossamento della pelle e gonfiore delle mucose, la gente si pone la domanda: "Esiste un'allergia alle carote?" Non importa quanto possa sembrare ridicola la risposta, ma - sì, lo fa e, inoltre, questo tipo di allergia non è più semplice del resto. Questo perché il prodotto ha un alto grado di attività allergenica. Successivamente, inizi a capire che non dovresti percepire un ortaggio quotidiano come qualcosa di innocuo.

Cause delle allergie alle carote

Va notato che l'allergia alle carote non è un'allergia alimentare. Di solito colpisce le persone che sono tormentate dalle allergie ai pollini (a betulla, ambrosia, denti di leone, ecc.) Ciò è dovuto al fatto che le carote contengono proteine ​​molto simili a quelle del polline. Un corpo irritato non è semplicemente in grado di distinguere tra allergeni e reagisce a tutto di seguito. E questo indica un'immunità indebolita.

Inoltre, l'uso di carote crude colpisce notevolmente le persone con un fegato malato e può scatenare una malattia come l'epatosi (degenerazione grassa del fegato).

Le cause delle allergie alle carote possono anche essere intolleranza individuale a un vegetale o ereditarietà..

Non è necessario essere coinvolti nel prodotto per le persone con diabete mellito o per chi ha un alto livello di zucchero nel sangue - tali prelibatezze non ti gioveranno e, oltre alle cattive condizioni generali, rischi di contrarre un'allergia alle carote.

Sintomi di un'allergia alle carote

Soprattutto le allergie si verificano dopo aver mangiato carote crude, ma ci sono casi in cui una persona si ammala e dopo una verdura sottoposta a trattamento termico.

I principali sintomi di un'allergia alle carote:

  • Dolore addominale.
  • Nausea e vomito.
  • Congiuntivite.
  • Gonfiore delle mucose, delle labbra e della lingua.
  • Congestione nasale, rinite allergica.
  • Tosse e starnuti.
  • Bruciore in bocca.
  • Prurito ed eczema.
  • Ittero carotenico.

Non dare per scontato che un'allergia alle carote non sia una malattia grave. Può provocare uno shock anafilattico, che porta al coma e persino alla morte. Con shock anafilattico, una persona sperimenta:

  • Respiro affannoso.
  • Vertigini, confusione.
  • Ansia.
  • Bassa pressione sanguigna.

I sintomi allergici compaiono immediatamente dopo aver mangiato carote o a contatto con questa verdura (passandoci accanto al mercato o per strada).

Allergia alle carote in un bambino

Il corpo del bambino, indipendentemente dal fatto che sia un bambino o un bambino di età superiore a un anno, è molto sensibile ai prodotti allergenici. Ecco perché i medici consigliano di dare ai bambini con estrema cautela (o per niente) determinati alimenti. Stranamente, in questo elenco, le carote sono quasi al primo posto.

Gli specialisti raccomandano di prestare particolare attenzione al succo di carote, che non è solo ricco di vitamine, ma anche pieno di problemi inutili per il tuo bambino..

I sintomi di un'allergia in un bambino non sono molto diversi dai sintomi in un adulto. Questi sono lo stesso arrossamento della pelle e l'eruzione cutanea, gonfiore delle mucose e dolore addominale, che provocano pianto e malumore nel bambino, rifiuto di mangiare.

Inoltre, sia i neonati che gli adulti, sullo sfondo di un consumo eccessivo di carote e succo di carota, sviluppano ittero di karate. La malattia è accompagnata da pigmentazione giallo-arancione della pelle (più spesso palmi e talloni) e delle mucose. Tale ittero è anche chiamato "falso", perché non rappresenta alcun pericolo per la salute del bambino e dell'adulto. Tuttavia, vale la pena considerare che la pigmentazione è la prima campana che è necessario ridurre l'uso di carote..

Le madri che sono ossessionate dal nutrire la loro prole con vitamine "dal giardino" (in questo caso, la vitamina A, che fa bene agli occhi) dovrebbe ricordare che anche il loro fanatismo può portare a carote allergiche al bambino.

Diagnosi di allergia alle carote

Un allergologo diagnostica un'allergia alle carote. Per fare questo, preleva il sangue da una vena per l'analisi e scopre la presenza della proteina f31 in essa.

La diagnosi di questo tipo di allergia non richiede alcuna preparazione speciale da parte del paziente (digiuno o annullamento di farmaci) e le analisi danno una risposta dopo le prime manifestazioni della malattia.

Trattamento di allergia alle carote

La fase più importante nel trattamento delle allergie alle carote è la visita tempestiva a un medico. Solo uno specialista qualificato sarà in grado di condurre una diagnosi completa, identificare le cause della malattia e prescrivere un trattamento competente.

Inoltre, va ricordato che chi soffre di allergie che non possono tollerare le carote dovrebbe evitare il contatto con il polline e direttamente con la verdura stessa. Dopotutto, le tue condizioni potrebbero peggiorare anche se vai semplicemente in un mercato o in un negozio dove si trovano le carote.

Sfortunatamente, se il medico ha scoperto che hai un'ipersensibilità a una fonte di vitamine all'arancia, non sarai in grado di evitare spiacevoli sintomi allergici. Pertanto, per facilitare e migliorare le loro condizioni generali, sono prescritti i seguenti farmaci:

  • Cromohexal - spray per rinite allergica (bambini e adulti - un'iniezione in ciascuna narice 4 volte al giorno).
  • Cromoesale, come colliri (per bambini e adulti - una goccia 4 volte al giorno).
  • Singolare - con rinite stagionale e asma bronchiale a causa di allergie (adulti e bambini dai 15 anni di età - 1 compressa da 10 mg la sera, bambini 2-5 anni - 1 compressa da 4 mg una volta al giorno, bambini da 6 a 14 anni - 1 compressa da 5 mg una volta al giorno).
  • Telfast (per adulti e bambini dai 12 anni - 1 compressa da 120-180 mg una volta al giorno, per bambini da 6 a 11 anni - due compresse da 30 mg al giorno).
  • Suprastin (per adulti - 1 compressa da 0,025 2-3 volte al giorno durante i pasti o per via endovenosa e intramuscolare - 1-2 ml di una soluzione del 2%, per bambini - metà o un quarto di una compressa da 0,025, a seconda dell'età).

Oltre al trattamento farmacologico, ci sono rimedi popolari che non sono una panacea, ma possono aiutare nella lotta contro le allergie alle carote:

  • Per le allergie è efficace un'infusione di erbe di foglie di fragola (3 parti), assenzio (2 parti), dente di leone e radice di bardana, ortica (4 parti). Macinare le erbe, 1 cucchiaio di miscela versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per la notte. Un bicchiere di brodo filtrato per assumere tre dosi al giorno.
  • Se sei tormentato da gravi eruzioni cutanee, prendi nota di questa ricetta: 1 cucchiaio di un fiore di ortica sorda versa un bicchiere di acqua bollente, lascia per 20 minuti, filtrare; prendere 1 tazza di brodo caldo 3 volte al giorno prima dei pasti.

Se non sei allergico ai prodotti dell'apicoltura, puoi essere trattato con i favi: masticali 2-3 volte al giorno per 10-15 minuti.

Prevenzione delle allergie alle carote

Forse la decisione più sensata che un malato di allergia può prendere è la completa esclusione delle carote dalla dieta. Inoltre, non vale la pena rischiare ed è consigliabile limitarsi anche dal contatto con la verdura durante la cottura.

Controlla sempre ciò che mangi fuori casa (bar, ristorante o fuori casa), non permettere alle carote di entrare nel tuo piatto anche in forma lavorata (cotta o fritta)!

Dovresti anche ricordare che il succo di carota e tutte le bevande in cui viene aggiunto sono ora tabù per te!

Non importa quanto possa sembrare spiacevole, ma per le carote - un magazzino di vitamine - chi si ritrova ipersensibile al prodotto dovrà dimenticare per sempre. Prenditi cura della tua salute, segui semplici regole e non sarai mai disturbato da un'allergia alle carote!