Allergia all'abbigliamento sintetico: sintomi e trattamento

Cliniche

Un'allergia ai sintetici si verifica nelle persone con ipersensibilità agli stimoli esterni e provoca disagio psicologico e fisico al paziente.

I materiali sintetici sono considerati forti allergeni, a seguito dei quali una persona allergica sente i sintomi della dermatite - macchie rosse pruriginose, gonfiore della pelle e altri segni di allergie.

Spesso, si verifica una reazione allergica nella scollatura, nella zona bikini, sullo stomaco, sulla schiena, sulle gambe. Con una terapia prematura, è possibile una transizione dell'allergia in una forma cronica, che è piena di complicazioni.

Riferimento! Le donne hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini di essere allergiche ai sintetici, poiché la pelle delle donne è più sensibile e ci sono cose più sintetiche nel guardaroba del gentil sesso. Il tessuto di cotone è più morbido e non ha proprietà allergeniche, ma a volte il cotone provoca allergie durante la lavorazione di tessuti con prodotti chimici.

Allergia ai sintetici

La produzione di materiali da fibre di origine non naturale, a base di olio e altri prodotti, interessa tutte le aree. Se almeno prima le cose dei bambini sono state risparmiate dalle inclusioni artificiali, allora anche gli oggetti d'uso per neonati e bambini sono a rischio.

Fatto! Se nel prodotto è incluso il 100% di cotone, non vi è alcuna garanzia che i prodotti chimici non vengano trattati in modo naturale. La procedura viene eseguita per proteggere i tessuti dal burnout, aumentare la forza e l'elasticità..

Un'allergia esplicita o latente ai sintetici fa parte della nostra vita, ma ecco un elenco di tessuti innaturali e poco costosi, che sono spesso la causa della patologia:

  • viscosa;
  • microfibra;
  • tessuti acrilici;
  • pile;
  • poliestere, elastan e altri.

Per tutta la sua morbidezza, praticità e incredibili proprietà estetiche, i materiali sono realizzati sulla base di polimeri. L'uso più ampio di materie prime non naturali: dai set di biancheria da letto alle coperte in auto, ha portato a oltre il 37% delle persone che hanno gravi problemi di salute.

Va notato che è molto facile distinguere il materiale in cui il poliestere viene utilizzato dal naturale. Il tessuto ha una lucentezza, lucentezza, non assorbe abbastanza umidità, non passa bene l'aria e accumula elettricità statica. Inoltre, il produttore deve indicare la composizione, quindi è necessario studiare attentamente il tag, soprattutto se si è già manifestata un'allergia ai sintetici.

Istruzioni per l'uso di iniezioni di cloropiramina per psoriasi e analoghi

Di cosa è fatto il tessuto?

La composizione della materia artificiale comprende fibre sintetiche, che irritano le mucose e la pelle.

I tipi più comuni di fili utilizzati nella cucitura di indumenti sintetici:

  • il poliestere è un materiale elastico e morbido, ma non igroscopico;
  • acetato - una fibra riprodotta dall'acetato di cellulosa, malleabile, in grado di mantenere la sua forma per lungo tempo;
  • elastan - un materiale flessibile e resistente alle influenze esterne, capace di assumere la sua presentazione originale dopo lo stretching;
  • acrilico - uno dei prodotti dell'industria petrolifera; forte e resistente, ma non consente il passaggio dell'aria ed è altamente elettrificato;
  • Lycra - fibra resistente, densa e allo stesso tempo molto elastica; ampiamente usato nella fabbricazione di prodotti che si adattano perfettamente al corpo;
  • viscosa - un materiale artificiale le cui proprietà sono il più vicino possibile alle proprietà dei tessuti naturali; realizzato con pasta di legno ed è caratterizzato da una buona igroscopicità.

L'uso moderato di ciascuna di queste tele nella produzione di abbigliamento è giustificato. E un'allergia ai sintetici molto spesso non deriva dai materiali stessi, ma dai prodotti chimici che sono attivamente utilizzati per la tintura, il fissaggio del colore, l'aumento della resistenza all'usura, la protezione contro le tarme e altri trattamenti.

Cause di allergie

Le possibili ragioni per lo sviluppo della reazione possono essere:

  1. Meccanico. Ciò accade a causa della mancanza di produttività del tessuto. In altre parole, la pelle non respira, a causa della quale il sudore secreto non si secca. I depositi di sale aumentano l'irritazione, portando a arrossamenti, prurito.
  2. Chemical. Può apparire a causa dell'uso di sostanze chimiche nel processo di fabbricazione del materiale. Ad esempio, se l'acqua dopo il lavaggio ha cambiato colore, sono stati aggiunti coloranti, la cosa emette un odore sgradevole di sostanze chimiche durante il processo di pulizia - il trattamento è stato effettuato con un'abbondanza di sostanze proibite. In questo caso, le reazioni allergiche possono essere molto forti, persino fatali. Ecco perché le cose nuove, specialmente quelle che hanno il poliestere, dovrebbero essere lavate molto prima.!
  3. Psicologico. Spesso, i sintomi allergici si verificano a causa di psico-fattori. Le persone sospettose ascoltano vari programmi TV che espongono spiegazioni e altre "storie dell'orrore", quindi escogitano un problema da soli. E ora appare il prurito, un'eruzione cutanea su cose completamente innocue.

Indipendentemente dalle cause delle reazioni cutanee, dovresti assolutamente consultare uno specialista. Certo, se non ci fossero miglioramenti quando si cambia la biancheria da letto, i vestiti. È estremamente indesiderabile ritardare il trattamento del bambino: il corpo del bambino è molto più debole, perché le allergie spesso provocano processi patologici e cambiamenti irreversibili.

Sintomi

Puoi capire che una persona si è sentita male a causa di indossare un elemento quotidiano fatto di fibra non naturale dai seguenti sintomi:

  • Diventa difficile per una persona respirare, naso che cola, soffocamento.
  • Arrossamento della pelle.
  • Occhi pieni di lacrime.
  • Peeling della pelle.
  • Prurito della pelle.
  • La dermatite può verificarsi in un piccolo consumatore di un tale guardaroba.

Se una persona ha una grave reazione allergica a vestiti fatti di fibre sintetiche, un consumatore del genere può sperimentare uno shock anafatico. Questa condizione è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Abbassamento della pressione sanguigna.
  • svenimenti.
  • crampi.

Molto spesso, il disagio quando si indossano cose sintetiche appare in una persona nelle seguenti parti del corpo:

  • polsi.
  • Collo.
  • Zona inguinale.
  • Stomaco.
  • Curve sui gomiti.
  • Scollatura.

Va tenuto presente che le parti più sensibili del corpo sono quei luoghi che hanno aumentato la sudorazione. Queste aree del corpo includono:

  • ascelle.
  • Rughe.
  • Posizionare sotto il seno.

Sintomi generali di malattie

Se sei allergico ai sintetici, i sintomi saranno i seguenti:

  • Rossore e prurito al collo, all'inguine, alle braccia, all'addome, alle gambe;
  • Blister e macchie ammollo;
  • Formazione focale di ferite con scabbia, principalmente quando si pettinano i luoghi pruriginosi;
  • Febbre;
  • Starnuti, congestione nasale.

A volte un'allergia al tessuto si manifesta come una malattia catarrale: raucedine, arrossamento della gola, tosse. I sintomi si manifestano in diversi modi, ma quando vengono rimossi i fattori irritanti, di solito scompaiono. Le eruzioni cutanee sono tra le manifestazioni più ovvie, come nella foto.

Istruzioni per l'uso di crema e unguento Uniderm

Fatto! Un'allergia ai sintetici o ad altri tessuti può verificarsi a qualsiasi età. Condizioni limite di età: neonati e anziani. Nel primo gruppo, la pelle è molto morbida e non ci sono reazioni significative al dolore, nel secondo - la pelle è secca, a causa dell'attrito, si verificano rapidamente danni meccanici all'intero documento, che porta alla rapida formazione di caverne, infiammazioni focali.

Diagnostica

E succede al contrario: una persona non vede in bianco un punto di allergia, per non parlare di mania e fobie. È solo che l'allergia all'abbigliamento artificiale non si manifesta sempre con forte prurito e dermatite abbondante..

A volte possono essere punti rari che leggermente prurito..

Occasionalmente, una persona starnutisce, percependola come polvere che penetra sulle mucose del naso o un piccolo raffreddore. Tutto andrebbe bene, ma con una diagnosi prematura, la malattia può svilupparsi da uno stadio temporaneo a uno cronico.

Trattamento

L'inizio della guarigione richiede di determinare la natura della malattia. Dopo l'esame, l'assunzione della storia, un allergologo diagnostica, identifica il decorso e la natura della malattia, determina la causa principale della patologia. Le azioni successive dipendono dalle dinamiche e dalle manifestazioni della patologia. Molto spesso, viene prescritto un ciclo di farmaci (antistaminici), creme e unguenti.

I rimedi popolari sono anche buoni per sbarazzarsi di una reazione allergica. Un decotto di camomilla, menta, tintura di alloro (come lozioni), corteccia di quercia è adatto. Ma un trattamento alternativo dovrebbe essere corretto: a volte le erbe appartengono anche agli allergeni e il corso della terapia aggrava i segni della patologia.

Rimedi popolari

Le proprietà utili hanno decotti di erbe medicinali. Per alleviare l'irritazione e lenire il prurito, sono preparati con camomilla e menta. Puoi anche insistere sulla foglia di alloro, che ha una serie di proprietà positive. Utilizzare una serie in combinazione con altre piante.

Le medicine da loro puliscono le aree della pelle su cui appare un'eruzione allergica.

Ma, nonostante tutti i benefici dei metodi popolari, usali senza il permesso di un medico.

Le malattie più comuni

I sintetici possono causare entrambe le lievi reazioni del corpo e svilupparsi in patologie più gravi:

  1. Dermatite da contatto. Si manifesta con eruzioni cutanee in punti di contatto con cuciture ed eccessi di abbigliamento. Molto dipende dalla qualità della lavorazione del materiale. La dinamica dello sviluppo è lenta, le manifestazioni sono deboli. Sintomi: indicano irritazioni che compaiono sia quando si indossano i vestiti, sia dopo qualche tempo. I sintomi sono molto caratteristici: al punto di contatto, la pelle prima diventa rossa, quindi bolle con forma liquida, gonfiore e prurito. Trattamento con unguenti, creme e compresse. I bambini sono ben aiutati da un decotto di celidonia, una serie (lozioni).
  2. Dermatite allergica Questa è la reazione del corpo al poliestere e ad altri tessuti sintetici. La patologia ha una dinamica lenta, ma affinché compaiano i primi sintomi, il contatto con l'abbigliamento dovrebbe durare a lungo. Le caratteristiche sono simili all'eczema: grandi macchie rosse sulla pelle si coprono rapidamente con piccole bolle di liquido, iniziano a scoppiare, si bagnano e quindi rimangono cicatrici. Spesso le ferite sono coperte di croste, squame..

Una di queste patologie è la reazione dell'intero organismo al contatto con la fibra sintetica. In primo luogo, l'allergia colpisce una certa area, quindi le sostanze velenose penetrano in profondità sotto la pelle, colpiscono gli organi interni e quindi è importante fermare la patologia all'inizio.

manifestazioni

Segni di ipersensibilità compaiono su qualsiasi parte del corpo. Nelle aree di contatto con il tessuto compaiono macchie rosse, vesciche, orticaria.

Se è un'allergia, il forte prurito disturberà. Inoltre, alcuni si lamentano di naso che cola e congestione nasale, irritazione delle mucose degli occhi, difficoltà a respirare.

Prevenzione

Determinare una reazione negativa ai tessuti non è difficile. Il minimo disagio sotto forma di bruciore, prurito, eruzioni cutanee dovrebbe allertare. Per non aggravare la malattia, è meglio abbandonare tali lettiere, vestiti. In un caso estremo, indossa una camicia di cotone sotto una giacca sintetica: in questo modo puoi evitare il contatto diretto con la pelle e prevenire lo sviluppo della malattia.

Consigli! Non scegliere poliestere per un bambino o una donna incinta. I tessuti naturali possono sembrare meno luminosi, rughe e costare un po 'di più, ma tali inconvenienti non sono così gravi come la cattiva salute e i gravi cambiamenti nel sistema immunitario.

Sono allergico lì? Come affrontare l'irritazione e il prurito nell'area intima

Di norma, ogni donna deve affrontare il problema del prurito almeno diverse volte nella sua vita. Le ragioni di questa spiacevole condizione possono essere varie ed è molto importante non trascurare questo sintomo quando dietro di esso si nasconde qualcosa di grave. Oggi consideriamo le cause del prurito nella vagina: quale problema provoca sensazioni spiacevoli, come può essere pericoloso e come liberarsene in modo efficace.
Il prurito genitale è una lamentela abbastanza comune di pazienti con interventi ginecologici. Molto spesso si manifestano prurito e bruciore nella vagina, anche queste sensazioni inaccettabili possono diffondersi nel perineo e nelle labbra.

La comparsa di prurito provoca la pettinatura dei genitali, a seguito della quale si unisce un'infezione secondaria di natura batterica, che provoca lo sviluppo del processo infiammatorio.

I reclami del prurito possono essere l'unico sintomo di alcune patologie, oppure possono manifestarsi manifestazioni quali irritazione della mucosa vaginale, arrossamento, gonfiore e arrossamento delle labbra, dolore durante il rapporto sessuale, disagio e dolore durante la minzione.

Come sbarazzarsi della vaginite allergica?

Qui, come nel caso di eventuali manifestazioni patologiche associate ai genitali, una donna deve contattare un ginecologo. Perché non puoi limitarti a prendere antistaminici - in poche parole, basta bere pillole di allergie?

Prima di tutto, da solo non puoi determinare se sei solo allergico. Sintomi simili possono disturbarti in caso di infezione e altre malattie. Pertanto, in questo caso è necessario un viaggio dal medico.

Se sai quale fattore causa la tua allergia, devi eliminare un possibile contatto. Se compaiono sintomi dopo aver usato determinati prodotti per l'igiene intima, la lubrificazione intima, i nuovi cuscinetti, indossare nuove mutande, ecc. è necessario escludere la possibilità di esposizione ripetuta ai genitali dell'allergene.

Se hai escluso il contatto con l'allergene sospetto e tutti i sintomi sono scomparsi, non è necessario consultare un medico. Questo non si applica alle situazioni in cui l'allergia è stata causata dall'assunzione di farmaci prescritti dal medico - in questo caso, il ginecologo sceglierà un analogo al quale non si avrà una reazione.

Per determinare la vera causa del prurito e del bruciore nella vagina, così come altre manifestazioni, il ginecologo esaminerà la sedia ginecologica e prenderà delle sbavature. Se necessario, nomina ulteriori studi. Informi il medico se ha utilizzato farmaci ginecologici..

Dopo i risultati degli esami di laboratorio, il medico prescriverà farmaci volti a combattere direttamente la causa dei sintomi. L'automedicazione può peggiorare le tue condizioni, specialmente se hai un'infezione. Un medico dovrebbe trattare una tale malattia.

Terapia terapeutica

Per sbarazzarsi dei sintomi di una malattia allergica, devono essere soddisfatte alcune condizioni:

  • gocce di Fenistil possono essere prescritte per il trattamento di una neonata;
  • inoltre, gli enterosorbenti, che includono Enterosgel, vengono utilizzati attivamente. Questo farmaco è in grado di assorbire quasi tutti i tipi di tossine, esaltandole;
  • gli antistaminici (Tsetrin, Loratadin, Zodak) sono attivamente prescritti;
  • per uso esterno vengono prescritti prodotti a base di unguento (Screen-Cap, Afloderm);
  • Inoltre, è possibile prescrivere bagni speciali con l'aggiunta di erbe (camomilla farmacia, celidonia, viburno).

Le allergie croniche di solito sono molto più difficili da trattare, quindi i suoi sintomi persistono per un bel po 'di tempo..

Cosa significa tessuto ipoallergenico?

Pediatra e tecnologo tessile spiegano come scegliere i vestiti giusti per i bambini allergici e non solo per loro.

Non sottovalutare la qualità dei tessuti, perché i vestiti sono vicini al corpo di un bambino. I materiali ipoallergenici sono necessari per tutti, non solo per chi soffre di allergie e non solo per i bambini, ma anche per gli adulti, in particolare per biancheria da letto e biancheria intima.

L'abbigliamento può avere un grave effetto sulla pelle e su tutto il corpo. La reazione umana più comune ai tessuti è la dermatite allergica. L'allergia è l'incapacità dell'immunità di una persona di combattere agenti stranieri. A rischio sono i bambini i cui corpi sono in procinto di adattarsi al mondo esterno.

Ci sono due ragioni per l'intolleranza ai tessuti: alta sensibilità della pelle, che reagisce all'attrito meccanico (ad esempio, accumularsi) e la reazione ai prodotti chimici utilizzati nella produzione del materiale (resine, fissativi, coloranti).

La reazione al tessuto si manifesta più spesso con cambiamenti nella pelle: irritazione, vescicole, arrossamento, prurito. Alcune persone possono sperimentare starnuti, congestione nasale, lacrimazione, respiro corto, tosse. In casi complessi, le persone che soffrono di molti allergeni possono sviluppare shock anafilattico..

Le formaldeidi possono essere aggiunte a qualsiasi tessuto - tossine che colpiscono le vie aeree, la pelle, gli occhi e persino il sistema nervoso. Di solito sono contenuti in vernice o accessori. Queste sostanze vengono aggiunte a materie prime di qualità non molto elevata al fine di migliorarne artificialmente le proprietà. È importante fidarsi del produttore di abbigliamento, in particolare dei bambini, per evitare il contatto con sostanze chimiche dannose. Una cosa inferiore può spesso avere un odore pungente spiacevole.

Leggi l'articolo "Formaldeide: cosa temere" nel nostro blog e scopri tutto
su cosa sono queste sostanze e perché sono dannose.

Possiamo dire che sia i tessuti naturali che quelli non naturali possono causare reazioni negative al corpo. La naturalezza / innaturale non è un segno distintivo di materiale ipoallergenico. Reazioni comuni a lana, pelliccia, lino.

I materiali che richiedono particolare attenzione alle persone allergiche sono di lana. Pochi produttori di lana di pecora rispettano le norme di sicurezza ambientale. Sebbene una reazione individuale possa dare un cappotto di qualità. Una reazione allergica può anche verificarsi su materiali di cotone morbido e naturale: il cotone viene anche trasformato con sostanze chimiche quando viene coltivato. Con un sistema di pretrattamento imperfetto, queste sostanze non vengono completamente rimosse. Tuttavia, possiamo dire che il cotone è il più ipoallergenico, vale a dire il cotone - il gold standard nella produzione di abbigliamento per bambini. È morbido e non interferisce con il trasferimento di calore naturale. Si tratta di cotone "Peña" - la migliore maglieria di qualità.

La tecnologa tessile Ekaterina Savushkina:

- Le fibre di cotone sono disponibili in diverse lunghezze e, di conseguenza, in qualità. Il tessuto delle fibre più corte si chiama "Open End" (20-27 mm), del mezzo - "Carde" o "Ring" (27-35 mm), e del più lungo e resistente - "Peña". "Peña" è realizzata con un filo sottile, liscio e setoso, non "tossisce", è resistente e bella.

Il cotone "Penier" (classe "lusso") ha eccellenti proprietà: igroscopico, traspirante, resistente allo strappo, caldo e ipoallergenico. È su questa varietà di tessuto di cotone che possiamo parlarne come un bambino o un adulto esemplare e non reattivo.

Non si deve supporre che un tipo di tessuto veramente ecologico sia molto piccolo. In effetti, "Peña" ha molte sfaccettature. Lanciato in una corda, il cotone della classe di lusso va alla produzione di cose per neonati, pannolini, biancheria intima. Questo è cotone senza additivi, molto resistente. Il cotone a due fili è sicuramente presente in ogni guardaroba con una piccola quantità di additivi, viene utilizzato per cucire abiti di tutti i giorni. La lana viene spesso aggiunta a tute sportive strette a tre fili, pigiami, accappatoi e persino capispalla cuciti.

Inoltre, "Peña" è suddivisa in tipi di pollame, suprem, footer, interlock, riba, cash-dog, velour. Considerali.

L'arenaria è sottile e liscia, le "trecce" verticali sono visibili sul lato anteriore e i "mattoni" densi sono visibili all'interno. Kulirka - maglieria sottile realizzata al 100% in cotone, si estende bene in larghezza, è leggera e ariosa.

Kulirka con lycra - suprema. Utilizzato nella produzione di abiti estivi e biancheria intima.

Il piè di pagina (pile) o bici è una tela densa con un lato anteriore liscio e un morbido pile caldo dall'interno. È anche 100% cotone.

Interlock - maglieria con struttura in gomma, liscia su entrambi i lati, elegante ed efficace.

Ribana - maglieria elastica con aggiunta di viscosa (lycra o filo di gomma), la stessa su entrambi i lati. Ribana è buono per dolcevita, corpo, cappelli.

Kashkors: un foglio di cotone a costine, solo stampato o decorato.

Velour - cotone con pelo morbido e spesso basso. Lo strato superiore di questo tessuto è in cotone con l'aggiunta di poliestere e lycra, lo strato inferiore è in cotone al 100%.

Assol Kuzina, madre di Anfisa (3 anni 8 mesi) e Arseny (1 anno 10 mesi):

- A 1,5 mesi, è diventato rosso sotto le ascelle, dove la clavicola - c'erano punti, anche le gambe più vicine all'inguine. Mi sembrava che respirassi affannosamente. Pensavo di aver mangiato il melograno (mi hanno detto di aumentare l'emoglobina), e quindi è stato cosparso su di esso. Poi ho cambiato i suoi vestiti e l'eruzione è andata via, come non lo era. Il nostro pediatra ha affermato che, probabilmente, la questione è nel corpo. Non l'ho più messo su questo corpo e non ha avuto un'eruzione cutanea.

A volte è difficile capire quale sia esattamente la colpa del tessuto per le reazioni emergenti del corpo. Il pediatra Inga Vasilets afferma che per scoprirlo, è necessario condurre una sorta di "esperimento": rimuovere tutte le cose - il rossore con dermatite allergica dovrebbe scomparire quasi immediatamente.

Vasilette Inga per pediatra:

- I sintomi compaiono durante il primo o il secondo utilizzo di una nuova cosa. Le eruzioni cutanee con questo tipo di allergia non compaiono su tutto il corpo, ma in luoghi di stretto contatto con il materiale. Nei neonati, puoi confondere un'allergia ai tessuti con dermatite da pannolino da indumenti stretti. Non ci dovrebbe essere alcun affollamento... Trattamento locale: pomata antinfiammatoria con depantenolo per reazioni cutanee. Se i segni sono pronunciati e ci sono sintomi di danno al tratto respiratorio superiore, allora usiamo farmaci per le allergie, per i bambini è una goccia. Ricevimento del corso E ovviamente, una cosa del genere nella spazzatura.

Il colpevole della reazione allergica non è il tessuto stesso, ma un colorante di scarsa qualità o "miglioratore" che preserva la forma dei vestiti. Per i bambini, in particolare i più piccoli e i soggetti allergici, è meglio acquistare cose da tessuti morbidi proprio a causa dell'assenza di coloranti tossici.

Un altro consiglio per la prevenzione delle allergie: lavare e stirare cose nuove. Ciò riduce più volte la probabilità di irritazione della pelle. Intendiamo che altri tessuti della casa dovrebbero essere ecologici: biancheria da letto, tende, tende, tappezzerie per mobili. Ciò significa che non dovrebbero avere un odore pronunciato, non macchiare.

Quando si scelgono le cose nel negozio, guardare prima l'etichettatura. Riflette la composizione del materiale e le sue proprietà. Dopo aver letto attentamente i tag, capirai quanti componenti naturali ha il tessuto e quali sostanze chimiche sono state utilizzate per migliorarne la struttura.

Presta attenzione alle iscrizioni "Non accartocciare", "Tiene perfettamente la forma". Significano che nella fabbricazione del materiale sono state utilizzate sostanze speciali. Chi soffre di allergie dovrebbe evitare i tessuti realizzati con questa etichetta. Se lana, lino e cotone non sono adatti, pensa al bambù o all'ortica. I prodotti di queste piante sono ipoallergenici, non contengono acari della polvere. Non provocano quasi mai reazioni.

Ma non sono comuni, sono più costosi. Inoltre, nella produzione di cose per bambini vengono utilizzate raramente. Prestare attenzione ai tessuti sintetici, molti dei quali sono ipoallergenici: jeans, pile, acrilico, poliacrilico, nylon. Inoltre tessuto sintetico in resistenza allo schiacciamento, immunità alle deformazioni. La speciale chimica che provoca sintomi spiacevoli non viene praticamente utilizzata nella loro fabbricazione. I tessuti sintetici devono essere lavati frequentemente per mantenere la loro igiene..

Leggi l'articolo "Take It Off Off Immediately" sui tessuti artificiali e scoprilo,
quali sono sicuri per i bambini.

Cosa si può imparare dalle etichette sugli abiti nel mercato russo

    ✔ Euroflowers ed Eco-tex significano tessuti industriali sicuri di alta qualità, adatti a molte persone senza particolari problemi di pelle.

✔ I segni “100% cotone biologico” e “Naturtextile” (se sulla confezione è presente un numero di licenza) sono gli articoli di massima qualità ambientale che sono sicuri anche con l'esacerbazione delle allergie cutanee, possono alleviare la condizione con dermatite.


Rifiuta di acquistare articoli con le seguenti parole sulle loro etichette:

    ✘ “Mercerizzato”, “Non cadere” - trattato con sostanze chimiche per conferire morbidezza, resistenza e brillantezza. Non raccomandato per esacerbazioni di malattie della pelle..

✘ “Facile da pulire”, “Non richiede stiratura”, “Resistente al lavaggio in lavatrice” - trattato con resine artificiali che contengono formaldeide.

✘ "Sbiancato con cloro" - può causare esacerbazione della dermatite allergica.

Allergia ai sintetici, sintomi, trattamento

Un'allergia ai sintetici, cioè ai tessuti sintetici, non è così rara nell'uomo come vorremmo.

I cambiamenti nella pelle che si verificano quando si sviluppano reazioni allergiche ai materiali artificiali sono talvolta così pronunciati che disturbano notevolmente il benessere generale e riducono le prestazioni.

Un'allergia ai sintetici è determinata sia negli adulti che nei bambini nei primi mesi e anni di vita.

Chi è allergico al tessuto sintetico?

Le allergie ai materiali sintetici sono principalmente colpite da persone con una pelle sottile e sensibile agli stimoli esterni..

La probabilità di sviluppare la malattia è aumentata anche tra i proprietari di pelli troppo secche, nonché con una diminuzione del funzionamento del sistema immunitario.

La pelle tenera dei bambini dei primi mesi di vita spesso reagisce ai tessuti sintetici con eruzioni cutanee, arrossamenti e altri cambiamenti spiacevoli..

Un'allergia ai sintetici può essere una malattia professionale, viene rilevata nei lavoratori impegnati nella produzione di tessuti o prodotti da cucire da loro..

Composizione di moderni tessuti sintetici

I tessuti sintetici su scala industriale iniziarono a essere prodotti negli anni '30 del secolo scorso..

La diffusa sostituzione di materiali naturali con materiali artificiali è stata spiegata ed è ancora spiegata dal fatto che la produzione di sintetici è molte volte più economica.

Allo stesso tempo, i tessuti sintetici utilizzati ora hanno diversi vantaggi rispetto a quelli naturali, sono:

  • Più durevole;
  • Sempre più a contatto con ambienti aggressivi;
  • Più facile.

Le macromolecole di fibre sintetiche sono ottenute da composti a basso peso molecolare. Le tecnologie innovative consentono di rilasciare tessuto con caratteristiche predefinite.

Attualmente, dozzine di materiali sintetici sono utilizzati nella produzione di abbigliamento. Spesso sono mescolati in un certo rapporto con lino, cotone, lana.

I tessuti sintetici potrebbero sostituire completamente i tessuti naturali se non avessero proprietà negative..

Un'allergia agli indumenti realizzati con materiali artificiali deriva dal fatto che tali tessuti non conducono bene l'aria, interrompono lo scambio di gas e tutte le condizioni sono create sulla superficie della pelle che contribuiscono allo sviluppo di reazioni allergiche.

Oltre alla struttura dei sintetici, i colpevoli delle allergie sono le sostanze chimiche utilizzate nella produzione di tessuti.

Gli allergeni si trovano nei coloranti, prodotti usati per conferire morbidezza ai materiali e resistenza alla piega..

Maggiore è la percentuale di filamenti sintetici nei tessuti, maggiore è la probabilità di reazioni allergiche.

I più alti tessuti sintetici.

I tipi più comuni di materiali sintetici utilizzati per cucire vestiti e biancheria da letto includono:

  • Poliestere. Il tessuto è morbido e flessibile, ma è caratterizzato da bassa igroscopicità..
  • Acetato - un tessuto ottenuto da acetato di cellulosa; l'abbigliamento realizzato con questo materiale mantiene la sua forma per lungo tempo.
  • Elastan: il tessuto è caratterizzato dalla capacità di assumere la forma precedente dopo lo stretching.
  • Lycra - tessuto denso ed elastico.
  • L'acrilico è un materiale ottenuto da prodotti petroliferi. Differisce nella maggiore durata, ma quasi non passa aria ed è elettrificato.
  • La viscosa è uno dei migliori materiali sintetici, le cui caratteristiche sono vicine alle proprietà dei dipinti naturali.

La probabilità di reazioni allergiche aumenta se si utilizzano tessuti completamente sintetici per cucire abiti. Ma devo dire che le allergie si verificano abbastanza spesso su cotone e lana.

Ci sono diversi motivi per la comparsa di irritazione sulla pelle quando si indossano abiti realizzati con tessuti naturali..

In primo luogo, tali tessuti hanno spesso sostanze chimiche nella loro composizione, coloranti, agenti usati per rafforzare la resistenza dei tessuti e altri additivi artificiali possono causare allergie.

In secondo luogo, i pesticidi sono spesso usati nella coltivazione del cotone e una piccola parte di essi può essere immagazzinata nei fili del materiale, causando reazioni allergiche nelle persone con una predisposizione alla patologia.

Localizzazione dei cambiamenti della pelle con un'allergia ai sintetici

Dermatologi e allergologi distinguono diverse zone del corpo, su cui le eruzioni cutanee sono prevalentemente localizzate, indicando una possibile allergia ai materiali sintetici, queste sono:

  • Collo;
  • Le mani, specialmente spesso il polso soffre;
  • Area inguinale;
  • Stomaco;
  • Le gambe, molto spesso le alterazioni della pelle, si trovano nell'articolazione della caviglia..

Cioè, le eruzioni cutanee pruriginose appaiono principalmente nei punti del contatto più denso della pelle con i vestiti.

Nei casi più gravi, un'eruzione cutanea e vesciche coprono quasi tutto il corpo umano.

I cambiamenti della pelle possono anche comparire vicino alle ghiandole sudoripare: sotto le ascelle, sotto il seno delle donne, nelle pieghe della pelle, nell'addome inferiore di persone ben nutrite.

Non sempre l'allergia ai materiali sintetici è limitata solo alla dermatite allergica.

Gli allergeni possono agire sulle mucose, causando naso che cola e starnuti, lacrimazione e arrossamento degli occhi, tosse e soffocamento.

Sono stati registrati casi di shock anafilattico a contatto con indumenti sintetici, vertigini gravi, debolezza e svenimento indicano il suo sviluppo.

Spesso il lino è spesso realizzato con tele sintetiche. Se sei allergico a questo tipo di tessuto, l'irritazione della pelle è più pronunciata al mattino.

Entro sera, i sintomi possono attenuarsi e il giorno successivo si intensificano nuovamente. Tali manifestazioni indicano indirettamente che una persona entra in contatto con un allergene durante il sonno.

Cause di un'allergia sintetica

I cambiamenti della pelle quando si indossano abiti realizzati con materiali artificiali sorgono sotto l'influenza di numerosi fattori provocatori. A volte il loro effetto sul corpo umano è articolare, il che aggrava solo la gravità dell'allergia.

Le cause più comuni di allergie ai sintetici sono meccaniche ed è più facile da affrontare..

L'irritazione sulla pelle appare a causa del fatto che il materiale artificiale trattiene l'umidità e non impedisce lo scambio di gas naturale..

L'umidità non evapora, mentre le scorie con i sali iniziano a uscire con il sudore e si verificano cambiamenti negativi nella pelle, che portano alla comparsa di un'eruzione cutanea, prurito.

Le cause meccaniche dell'intolleranza ai materiali sintetici includono lo sfregamento con il tessuto corporeo. Punti, fili appuntiti, lana causano irritazione..

L'attrito costante porta a una reazione infiammatoria: si verifica un'eruzione cutanea e appare il prurito.

Lo sfregamento con i tessuti è il più pericoloso per la pelle dei bambini, anche la minima irritazione a questa età porta alla comparsa di macchie rosse, infiammate e macerazione della pelle.

Se dopo aver rimosso i vestiti, le eruzioni fastidiose e l'irritazione diminuiscono, allora si dovrebbe considerare prima un'allergia ai sintetici.

Alcuni materiali sintetici nelle loro proprietà sono completamente vicini a quelli naturali, cioè passano l'umidità e "respirano", tuttavia, quando vengono a contatto con il corpo, si verificano anche reazioni allergiche. Il motivo del loro aspetto può essere nascosto nella composizione chimica dei tessuti.

Gli allergeni per l'uomo sono coloranti, prodotti utilizzati per la lavorazione da falene, sostanze chimiche che aumentano la resistenza e la frantumazione delle fibre.

La probabilità di un'allergia ai sintetici aumenta se l'abbigliamento ha un forte odore chimico ed è economico allo stesso tempo..

Il lavaggio può aiutare a ridurre il rischio di irritazione della pelle, durante la quale alcuni prodotti chimici vengono lavati via..

Ma tale prevenzione non sempre aiuta. E se dopo aver indossato nuove macchie di vestiti, peeling e vesciche appaiono sul corpo e dopo che sono state rimosse diminuiscono, allora stiamo sicuramente parlando dell'effetto degli allergeni nel materiale.

Una cosa del genere deve semplicemente essere gettata via, poiché anche un lavaggio ripetuto non aiuterà a rimuovere tutti gli allergeni dai fili.

A volte i test cutanei e i test allergologici non mostrano un'allergia ai materiali sintetici, ma una persona ha cambiamenti negativi quando indossa abiti.

In tali casi, è necessario considerare un'altra causa della malattia: psicologica.

Al momento, puoi vedere e leggere molte informazioni sui pericoli dei materiali artificiali, che in una parte della popolazione provoca una irragionevole paura dell'irritazione della pelle.

L'autoipnosi e le fobie possono giocare uno scherzo insidioso: vesciche e bolle appariranno sul corpo quando indossano anche cose completamente innocue in termini di contenuto di allergeni.

La probabilità di una falsa allergia ai sintetici è aumentata nelle persone sospette, coloro che si preoccupano costantemente della propria salute e preferiscono utilizzare prodotti realizzati con materiali naturali nella vita di tutti i giorni.

Un'allergia può anche apparire sullo sfondo di stress psicoemotivi, durante un periodo di depressione prolungata.

Diagnostica

Non sempre vesciche, apparivano macchie rosse e prurito una persona si associa immediatamente a indossare abiti.

A volte questi cambiamenti sono attribuiti a intolleranza ai farmaci, allergie alimentari, contatto con detergenti e cosmetici..

Esistono diversi punti distintivi che, anche prima di un esame completo, aiuteranno a capire che una reazione di intolleranza è sorta sui sintetici:

  • In caso di allergia all'abbigliamento, le principali manifestazioni di irritazione sono localizzate nel punto in cui è strettamente adiacente alla pelle..
  • Se l'allergene è nelle fibre della lettiera, i cambiamenti nella pelle sono localizzati in aree aperte del corpo e sono più evidenti al mattino.
  • Quando indossi una cosa nuova per la prima volta, un'allergia non appare quasi mai. I sintomi della malattia possono essere visti solo dopo alcune volte usando il vestito..
  • Dopo aver rimosso gli indumenti allergenici, le manifestazioni della patologia sono ridotte. E se la cosa specifica che ha causato l'allergia non è più indossata, la pelle si schiarirà rapidamente.

Per chiarire la diagnosi, assicurati di contattare un allergologo o un dermatologo.

Il medico effettuerà un esame e prescriverà test cutanei per determinare il tipo di allergene..

La loro implementazione escluderà ulteriormente l'uso di indumenti, il cui materiale è allergenico per l'uomo.

Cosa fare neonati, bambini, adulti, durante la gravidanza

Se i tessuti sintetici causano irritazione sulla pelle, è necessario avvicinarsi con attenzione alla scelta dell'abbigliamento.

Ciò è particolarmente vero per la scelta di biancheria intima e biancheria da letto per neonati, la loro pelle è troppo delicata e molto sensibile, quindi anche il più piccolo irritante può portare a cambiamenti nel corpo che richiedono un trattamento a lungo termine.

Per prevenire lo sviluppo di allergie ai sintetici, è necessario seguire le seguenti regole quando si scelgono i vestiti per i bambini nel loro primo anno di vita:

  • È necessario selezionare cursori, gilet, camicie realizzate con tessuti naturali.
  • L'abbigliamento non dovrebbe essere tonalità troppo luminose. La luminosità indica un alto contenuto di coloranti che possono contenere allergeni..
  • Le cuciture sulla biancheria intima dovrebbero essere morbide..
  • L'abbigliamento non deve avere un odore chimico..

La probabilità di sviluppare un'allergia ai sintetici è aumentata anche nelle donne in gravidanza. Pertanto, le cose a stretto contatto con il corpo (argomenti, biancheria intima, camicie) devono essere cucite con tessuti naturali.

Se hai avuto un'allergia ai sintetici prima del concepimento, è meglio avvisare il medico in anticipo, il medico raccomanderà farmaci sicuri che possono essere assunti immediatamente se si verificano sintomi di una reazione allergica.

Tutti gli altri adulti dovrebbero essere attenti alla scelta dei vestiti..

Non dovresti comprare cose di dubbia qualità, con tonalità incredibilmente luminose e cucite in modo chiaramente artigianale.

È meglio acquistare una cosa costosa, ma di alta qualità, rispetto a una dozzina di cose economiche, la metà delle quali dovrà essere buttata fuori.

Trattamento

Il trattamento delle allergie sintetiche consiste nel rifiuto di usare indumenti con materiali allergenici.

Puoi indossare queste cose sopra a quelle naturali, ma è più sicuro rimuoverle completamente dal tuo guardaroba.

Con lievi cambiamenti sulla pelle che compaiono dopo aver indossato abiti, puoi completamente fare a meno dei farmaci.

Se l'irritante cessa di colpire la pelle, passeranno le manifestazioni di allergie.

Con la comparsa di gravi eruzioni cutanee, gonfiore, vesciche, aree arrossate, è necessaria la terapia farmacologica.

Il regime di trattamento standard è antistaminici, per fermare l'ulteriore sviluppo di allergie e alleviarne i sintomi.

Oltre ai farmaci sistemici, vengono utilizzati anche farmaci per uso esterno: pomate, gel, chiacchiere.

Idealmente, un trattamento antiallergico dovrebbe essere prescritto da un medico, dopo aver valutato la gravità della patologia e tenuto conto dell'età del paziente.

I seguenti sono i farmaci più comunemente prescritti per chi soffre di allergie..

  • Suprastin. Questo medicinale è un antistaminico di prima generazione, pertanto ha un effetto ipnotico. Suprastin ha pronunciato proprietà antiallergiche e l'effetto del suo uso si sviluppa rapidamente. L'assunzione del farmaco non è raccomandata per lungo tempo, ma questo medicinale è indispensabile quando è necessario fermare la rapida crescita di gonfiore, vesciche e prurito. Suprastin aiuta anche con congiuntivite allergica e rinite..
  • Loratadin. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse e sciroppo. Differisce nelle pronunciate proprietà antiexudative, decongestionanti e antipruritiche che si sviluppano entro 30-60 minuti dopo la somministrazione. La loratadina è priva di un effetto sedativo, per questo può essere usata a lungo. Per i bambini dai due anni di età, si consiglia di prescrivere il farmaco sotto forma di sciroppo.
  • Fenistil. Disponibile sotto forma di gocce, compresse, gel. Fenistil in gocce è consentito per la somministrazione a partire dai sei mesi di età. In compresse, è prescritto da 12 anni. Il farmaco affronta bene i sintomi di allergia lievi e non provoca sonniferi. Il gel Fenistil può essere utilizzato come mezzo per eliminare prurito, gonfiore e arrossamento della pelle.
  • ZIRTEK. Disponibile in compresse e gocce. Il farmaco appartiene agli antistaminici di seconda generazione. Zyrtec è la medicina ottimale per il trattamento delle allergie con manifestazioni cutanee, la medicina è in grado di fermare lo sviluppo dell'edema di Quincke. Zirtek è prescritto ai bambini in gocce da 6 mesi.
  • TELFAST è un antistaminico di terza generazione, disponibile solo in compresse. Telfast è caratterizzato da un'azione prolungata e un pronunciato effetto terapeutico. I bambini sono nominati da 6 anni.

Quasi tutti gli antistaminici sono dotati di reazioni avverse e possono essere controindicati in alcune malattie.

La sicurezza del trattamento è garantita da un attento studio delle istruzioni prima di utilizzare il medicinale.

Suddiviso in ormonale e non ormonale.

Gli unguenti con ormoni vengono utilizzati solo come prescritto dal medico e nel corso più breve.

Gli unguenti ormonali includono:

  • IDROCORTISON E PRE-PRESOLONE. Differiscono per il loro effetto debole, quindi il loro uso è giustificato per i sintomi minori di un'allergia alla pelle. Questi unguenti hanno gli effetti collaterali minimi, quindi possono essere prescritti per allergie ai sintetici nei bambini fino a 2 anni e nelle donne in gravidanza. Maggiori informazioni - come usare il prednisolone per le allergie.
  • AFLODERM, ZINACORT, FLUOROCORT. Appartengono alla seconda classe di unguenti ormonali, sono dotati di un effetto moderato. Nominato con cambiamenti pronunciati sulla pelle.
  • ADVANTANE, ELKOM, SINALAR. Differisce nell'azione antiallergica attiva. Utilizzato per arrestare i cambiamenti in rapida crescita della pelle, nel trattamento delle dermatosi allergiche e dell'eczema. Leggi le istruzioni complete sull'uso di Advantan qui https://allergiik.ru/advantan.html.
  • DERMOVATE, GALCINONID. Gli unguenti con un effetto altamente attivo, a causa di ciò, hanno più effetti collaterali. Sono prescritti in casi eccezionali quando il trattamento effettuato per diversi giorni non dà risultati..

Unguenti non ormonali usati per eliminare i cambiamenti della pelle nelle allergie:

  • PSYLO-BALSAMO E FENISTILI SOTTO FORMA DI GEL. Questi rimedi esterni alleviano il prurito e leniscono la pelle..
  • LEVOSIN, FUZIDIN. Nominato quando le allergie cutanee sono complicate da un'infezione..
  • SALKOSERIL, RADEVIT, VEDI. Questi sono unguenti che migliorano la rigenerazione cellulare, quindi si consiglia di usarli durante il periodo di guarigione della pelle.
  • PANTENOLO, BEPANTEN. Questi unguenti ammorbidiscono bene la pelle, eliminano peeling e prurito. Sono spesso prescritti per il trattamento di lievi reazioni allergiche cutanee nei bambini..

Per i sintomi di allergia cutanea inespressi, è meglio iniziare il trattamento con unguenti non ormonali..

Se il loro uso non riduce le manifestazioni della malattia entro 2-3 giorni, dovresti passare agli unguenti ormonali.

Sono prescritti da un medico, tenendo conto di tutte le controindicazioni.

I metodi popolari di trattamento delle allergie sintetiche sono principalmente usati per alleviare i sintomi esterni di un disturbo.

Prurito, irritazione e gonfiore passano rapidamente se si utilizzano i seguenti mezzi:

  • Un decotto di menta o camomilla. Il brodo preparato deve essere spazzato via dai luoghi infiammati. Ancora meglio sono i cubetti di ghiaccio da un decotto di queste erbe.
  • Infuso di alloro adatto per lozioni e bagni.
  • Decotto della stringa. La serie affronta bene tutte le manifestazioni cutanee di allergie, il decotto viene utilizzato sia per uso interno che per pulire le aree irritate della pelle.

Per ridurre i sintomi allergici, puoi bere la mummia, il balsamo di montagna ha proprietà antiallergiche e migliora il funzionamento del sistema immunitario.

Prevenzione

Se viene stabilita un'allergia ai sintetici, è necessario avvicinarsi attentamente alla scelta dell'abbigliamento.

La probabilità di recidiva della malattia si riduce se vengono seguite solo alcune regole:

  • Biancheria intima e biancheria da letto devono essere realizzati in materiale naturale e colore neutro..
  • Se sai quale tipo di sintetico provoca allergie, devi studiare la composizione dei tessuti sulle etichette prima di acquistare vestiti.
  • Gli articoli acquistati prima della prima usura devono essere lavati e risciacquati bene.
  • Non comprare vestiti troppo luminosi con un odore sgradevole e pungente.

Un'allergia ai sintetici non è considerata una malattia grave. La ricomparsa dei sintomi della malattia può essere completamente prevenuta se non sei pigro a scegliere abiti di alta qualità e sicuri in termini di sostanze chimiche.

Può esserci un'allergia ai tessuti

Allergia ai sintetici, tessuto, abbigliamento, viscosa

Un'allergia ai sintetici si verifica nelle persone con ipersensibilità agli stimoli esterni e provoca disagio psicologico e fisico al paziente.

I materiali sintetici sono considerati forti allergeni, a seguito dei quali una persona allergica sente i sintomi della dermatite - macchie rosse pruriginose, gonfiore della pelle e altri segni di allergie.

Spesso, si verifica una reazione allergica nella scollatura, nella zona bikini, sullo stomaco, sulla schiena, sulle gambe. Con una terapia prematura, è possibile una transizione dell'allergia in una forma cronica, che è piena di complicazioni.

Riferimento! Le donne hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini di essere allergiche ai sintetici, poiché la pelle delle donne è più sensibile e ci sono cose più sintetiche nel guardaroba del gentil sesso. Il tessuto di cotone è più morbido e non ha proprietà allergeniche, ma a volte il cotone provoca allergie durante la lavorazione di tessuti con prodotti chimici.

Cause di un'allergia sintetica

Gli esperti identificano 3 motivi che contribuiscono allo sviluppo di una reazione allergica ai prodotti sintetici.

Meccanico

Un'allergia è causata da tessuti che intrappolano l'umidità durante la traspirazione. Durante la traspirazione, il corpo elimina i sali in eccesso, che quando i sintetici indossati interagiscono con la pelle e causano irritazione sotto forma di arrossamenti, gonfiori, prurito e sensazioni di bruciore sulla pelle.

Irritazione dai vestiti

Inoltre, sorge una risposta immunitaria se fili da cucito, materiali di lana e pisolino venivano usati per cucire abiti. Di solito, dopo l'interruzione del contatto con un allergene, i sintomi allergici scompaiono.

Attenzione! Più giovane è il bambino, il bambino è più sensibile ai materiali sintetici. Pertanto, si raccomanda ai neonati e ai bambini di comprare vestiti di cotone con traspirabilità.

chimico

Se i vestiti hanno una buona traspirabilità, ma i sintomi di allergia aumentano, si consiglia di familiarizzare con la composizione chimica del materiale.

Per migliorare la qualità e la presentazione, i produttori aggiungono coloranti ai sintetici, che hanno un odore pungente e in alcuni casi lasciano persino segni sulla pelle a causa di colori luminosi e innaturali.

A contatto con l'epidermide, gli odori non solo portano a dermatite da contatto, rinite, congiuntivite e tosse allergica, ma causano anche una rapida allergia con l'edema di Quincke e lo shock anafilattico.

Importante! Le persone soggette ad allergie devono lavare e stirare con cura i sintetici prima del primo utilizzo. Se i sintomi persistono, il materiale sintetico deve essere eliminato..

Psicologico

Succede che una persona percepisca i sintetici come un materiale dannoso, a seguito del quale si sviluppa la paura di usare prodotti sintetici e polimerici. Sotto l'influenza dell'auto-suggestione, una persona percepisce un brufolo, il minimo rossore e lieve prurito come allergia e panico.

Interessante! In tali situazioni, anche il puro cotone provoca una reazione mentale, quindi una persona che soffre di fobia ha bisogno di una consultazione con uno psicologo e, nei casi più gravi, uno psicoterapeuta.

Sintomi di un'allergia sintetica

Molto spesso, le allergie dovute all'uso di materiali sintetici portano a dermatiti da contatto con i seguenti sintomi:

  1. Arrossamento della pelle nel punto di contatto con l'allergene;
  2. Sensazione di forte prurito;
  3. Peeling;
  4. Ulcerazione.

È importante! Quando si pettina, un'infezione può entrare in formazioni erosive, che porta all'infiammazione della pelle. Pertanto, non graffiare l'eruzione cutanea, ma consultare il medico per il trattamento.

Oltre alle allergie alla pelle, le risposte immunitarie ai sintetici sono espresse da tali segni:

  • naso che cola con secrezione mucosa dal naso, congestione nasale secca;
  • congiuntivite con lacrimazione, fotofobia.

Sintomi complicati minacciano di anafilassi con sintomi di ipertensione, nausea, tachicardia, vertigini, soffocamento. Al primo segno di allergia istantanea, prendi un antistaminico e chiama un'ambulanza.

Allergia sintetica negli adulti

Segni nei bambini

Secondo l'OMS, oltre il 40% dei bambini soffre di manifestazioni allergiche di sintetici, perché dalla nascita i bambini sono circondati da polimeri e materiali sintetici. Vasche da bagno per bambini, prodotti per il bagno, giocattoli, capezzoli - tutti realizzati in materiale sintetico.

Riferimento! I bambini che allattano al seno sono meno inclini a reazioni allergiche. È stato dimostrato che nel latte umano ci sono cellule immunitarie che proteggono il bambino dagli effetti negativi dell'ambiente. Inoltre, i bambini sono meno malati, perché è noto che i farmaci contribuiscono alla formazione di allergie.

Nei bambini, l'allergia da contatto si manifesta più spesso sui piedi, quindi, durante la diagnosi, si dovrebbe prestare attenzione a questa parte del corpo..

Allergia ai sintetici nei bambini

Sintomi nelle donne in gravidanza

Spesso si verifica un'allergia durante la gravidanza a causa dell'indebolimento fisiologico dell'immunità della futura mamma.

Se i sintetici provocano un processo allergico, si consiglia di rifiutare di indossare biancheria intima sintetica, perché mutandine e reggiseni, adiacenti al corpo, possono servire da provocatori dei sintomi.

Sostituisci i sintetici con prodotti in cotone che sono piacevoli al tatto e non causano sintomi allergici..

Attenzione! Segnala i sintomi delle allergie al tuo medico, poiché non tutti i farmaci sono adatti alla gravidanza. Il medico selezionerà la terapia in base alle caratteristiche individuali della donna e alla durata della gravidanza.

Articolo nell'argomento: Che aspetto ha un'allergia alla pelle: foto e tipi di manifestazioni

Trattamento di allergia sintetica

È impossibile superare completamente l'allergia ai sintetici, ma a seconda delle caratteristiche individuali del corpo e dei sintomi, allergologi e dermatologi prescrivono un trattamento completo. La terapia consiste in farmaci per via orale, droghe locali e medicina tradizionale.

Fatto! Distingue tra allergie temporanee e croniche. Il trattamento è prescritto tenendo conto del tipo allergico..

Le misure terapeutiche per alleviare i sintomi aiuteranno dopo aver eliminato il contatto con l'allergene. I sintetici dovrebbero essere sostituiti con oggetti realizzati con materiali vegetali: dare la preferenza a cotone, tessuti di lino.

Allergia ai piedi sintetica

Trattamento antistaminico

A seconda dei sintomi, vengono prescritti antistaminici di diverse generazioni:

  • suprastin;
  • Telfast;
  • Tsetrin;
  • desloratadina;
  • Zirtec e altre medicine vendute al banco in una farmacia.

Importante! Solo un medico prescrive farmaci per le indicazioni individuali, quindi non dovresti sperimentare l'automedicazione.

Trattamento topico di allergia sintetica

Un allergologo o un dermatologo prescrive una terapia locale in base alla gravità delle condizioni del paziente. Con manifestazioni deboli di allergia ai sintetici, il trattamento inizia con unguenti non ormonali:

  • Fucidin, Levosin - contribuiscono alla lotta contro le allergie con l'aggiunta di un'infezione secondaria;
  • Radevit, Solcoseryl: i farmaci favoriscono la guarigione dello strato esterno della pelle;
  • Bepanten, Panthenol - ammorbidisce e idrata la pelle, riduce al minimo prurito e desquamazione.

I glucocorticosteroidi sono divisi in tre gruppi a seconda dell'attività ormonale nei farmaci:

  1. Unguenti corticosteroidi ad azione debole sono prescritti per lievi allergie ai sintetici - Idrocortisone, Prednisolone;
  2. I farmaci con un effetto moderato sono prescritti per le allergie gravi - Afloderm, Fluorocort;
  3. I glucocorticoidi altamente attivi sono raccomandati per manifestazioni allergiche gravi, se altri unguenti non hanno dato risultati - Dermoveit, Galcinokid.

Preparazioni popolari

I rimedi dei guaritori tradizionali non alleviano completamente le allergie, ma aiutano a ridurre i sintomi e ad alleviare la condizione:

  • i decotti di menta e camomilla leniscono la pelle, riducono il prurito e il bruciore. Per fare questo, ricava cubetti di ghiaccio dal brodo e lubrifica la pelle con gravi attacchi di prurito;
  • il decotto di camomilla con l'aggiunta di una successione aiuterà dai sintomi di allergia con eruzioni cutanee. Risciacquare la pelle interessata 3 volte al giorno;
  • bagni, lozioni e impacchi da un decotto di foglie di alloro con una successione sono efficaci.

Prevenzione

Un'allergia ai sintetici è più facile da gestire rispetto alle risposte immunitarie dovute al cibo. Per fare questo, è necessario escludere il contatto con l'allergene, cioè rifiutare di indossare sintetici - privilegiare l'abbigliamento realizzato con materiali vegetali - lino, cotone.

Per ridurre la probabilità di allergia, scegli la biancheria da letto, leggendo attentamente la composizione del tessuto.

Allergia ai sintetici: sintomi e trattamento

I nuovi articoli vengono prima cancellati utilizzando la modalità di risciacquo extra, solo allora puoi utilizzare i prodotti.

Presta particolare attenzione ai bambini: acquista giubbotti di cotone, cursori, pannolini: quelle cose che vengono a contatto con la pelle, per neonati e lattanti.

Se viene rivelato che il bambino è allergico, sono necessarie consultazioni regolari con uno specialista per monitorare la condizione. Per aumentare l'immunità, non trascurare l'allattamento al seno, perché il latte materno è la chiave per un sistema immunitario sano.

Allergia ai tessuti, sintomi, metodi di trattamento

Oggi molte persone sono allergiche ai tessuti. Quali sono le cause di questa malattia, i dettagli della manifestazione dei sintomi, l'eliminazione delle reazioni allergiche ai tessuti, considereremo tutto questo nel nostro articolo.

Nel corso della sua vita, l'uomo ha inventato molte cose utili, molte delle quali gli hanno reso più facile vivere su questo pianeta..

Il tessuto è stato inventato per proteggere il corpo dal freddo e in seguito divenne la base per la produzione di molte cose alla moda.

Non possiamo immaginare la nostra vita senza vestiti, ma in casi molto rari le persone sono allergiche ai tessuti - manifestate da vari cambiamenti sulla pelle.

Cause di una reazione allergica ai tessuti

Non pensare che un'allergia ai tessuti appaia solo quando si indossano oggetti in materiali sintetici. La sensibilità della pelle può aumentare quando viene a contatto con materie prime naturali: lana o cotone. E ci sono spiegazioni abbastanza ragionevoli per questo fatto..

LEGGI L'argomento: allergia ai sintetici, cause, sintomi, trattamento.

Ci sono due ragioni per l'intolleranza allergica ai tessuti:

  • Ipersensibilità della pelle che si verifica in risposta all'attrito meccanico degli indumenti. La causa di questa condizione può essere la presenza di piccole fibre sul tessuto o sulla sua superficie ruvida.
  • Le allergie cutanee possono verificarsi in risposta a quelle sostanze che sono state utilizzate nella produzione di tessuti. Al fine di ottenere il materiale desiderato in termini di consistenza, densità e colore, vengono utilizzate resine, fissatori o coloranti diversi. Sono questi prodotti chimici che irritano la nostra pelle..

Una reazione allergica può verificarsi a morbidi vestiti naturali. Il fatto è che quando si coltiva cotone, vengono spesso utilizzati vari prodotti chimici e non tutti vengono rimossi pre-processando il materiale.

Inoltre, nella produzione della lana di pecora, molti produttori nel processo di allevamento delle pecore non sempre rispettano pienamente tutte le condizioni di sicurezza ambientale.

Molte persone non tollerano la formaldeide ed è questa sostanza che viene utilizzata nella maggior parte dei casi se è necessario rendere il tessuto indelebile.

Spesso, compaiono segni di allergie cutanee quando si indossano abiti troppo vicini alla pelle..

In luoghi di attrito compaiono eruzioni cutanee e prurito, ma se cambi il vestito, questi segni passano rapidamente.

Sintomi di un'allergia al tessuto

Una reazione allergica ai tessuti, manifestata principalmente da cambiamenti nella pelle.

Può essere irritazione della pelle, vescicole, arrossamenti, forte prurito con allergie. Oltre a questi segni che si è verificata un'allergia, tali segni possono anche indicare:

  • starnuti.
  • Congestione nasale.
  • Dispnea.
  • Lacrimazione e arrossamento della sclera degli occhi.

Lo shock anafilattico è molto raro e di solito si verifica con persone che soffrono di molte reazioni allergiche a diversi allergeni..

Per capire che i sintomi che compaiono parlano specificamente di un'allergia ai tessuti e non a un'altra sostanza irritante, è necessario prestare attenzione a diverse caratteristiche distintive e condurre un piccolo esperimento.

  • Un'allergia non può comparire immediatamente su tutto il corpo. Di solito, la sensibilità della pelle aumenta separatamente su arti, tronco e collo, poiché di solito indossiamo abiti di tessuti diversi.
  • I sintomi di irritazione compaiono durante il primo o il secondo utilizzo di un nuovo vestito.
  • Dopo che la cosa è stata rimossa, tutti i segni molesti scompaiono quasi immediatamente.

POPOLARI AI LETTORI: manifestazione di allergia alla candeggina, metodi di trattamento

Per determinare con precisione il tipo di allergene, è necessario un esame speciale. I test allergologici effettuati ti aiuteranno a capire esattamente a che tipo di reazioni di irritazione dei tessuti si stanno verificando..

Eliminazione di una reazione allergica ai tessuti

Quando compaiono sintomi di irritazione sul corpo, la prima cosa da fare è togliere la cosa consumata.

Eliminare rapidamente il prurito aiuterà a fare la doccia e lubrificare la pelle danneggiata con un unguento antinfiammatorio.

Se tutti i segni sono pronunciati, ci sono sintomi di danno al tratto respiratorio superiore, tosse persistente e congiuntivite, quindi dovresti usare farmaci allergici come Suprastin, Loratadin, Tavegil, Azelastine.

Con una forte irritazione verso un certo tipo di tessuto, il contatto con questo materiale dovrebbe essere ridotto al minimo. Pertanto, è necessario studiare attentamente le etichette su ciascun articolo acquistato..

Spesso l'allergia al cotone non è causata dal tessuto stesso, ma dalla tintura. Pertanto, la biancheria intima colorata deve essere sostituita con bianco puro, questo semplice esercizio aiuta a evitare molti problemi di salute..

Si noti che le persone che non tollerano la lana di pecora e reagiscono ad essa non producono reazioni di intolleranza a contatto con l'astrakan.

La pelliccia di agnello non ha ancora una proteina specifica, il che spiega l'assenza di allergia all'astrakan.

Se sei allergico alla pelle, dovresti ridurre al minimo l'uso di cinture, vari bracciali in pelle, pantaloni, gonne.

Ogni cosa nuova, prima di metterla sul corpo, deve essere ben lavata e stirata. Questo approccio riduce la probabilità di sviluppare più volte irritazioni sulla pelle.

È necessario affrontare attentamente non solo la scelta degli abiti, ma anche l'acquisto di biancheria da letto, tende, tende, tappeti per pavimenti.

Se acquisti mobili imbottiti rivestiti in tessuto, devi studiare attentamente la composizione del rivestimento, altrimenti non sarai in grado di sederti sul divano.

Aiuta a ridurre al minimo le reazioni allergiche al tessuto e le misure generali di rafforzamento per il corpo..

L'indurimento, l'assunzione di immunomodulatori, la pulizia dell'intestino contribuiscono anche al fatto che il sistema immunitario affronta meglio il carico che gli viene imposto.

Aderendo ai nostri consigli, minimizzi la comparsa di un'allergia ai tessuti e anche questa malattia può bypassarti.

Allergia ai sintetici: cause principali, sintomi importanti, pronto soccorso, metodi di trattamento

L'allergia è una malattia che provoca sofferenza e disagio a milioni di persone in tutto il mondo, non solo per gli adulti ma anche per i bambini.

Il numero di varietà di questa malattia sarà probabilmente difficile da dire anche da uno specialista esperto - per polline di piante da fiore e al sole, per determinati alimenti e basse temperature, per detergenti e peli di animali. Questo elenco può continuare all'infinito..

C'è un'allergia ai sintetici? Sì, sfortunatamente, questo tipo di malattia è molto diffusa. Questo è ciò di cui parleremo oggi.

Imparerai cosa causa la malattia, come si manifesta, come affrontarla e se ci sono modi efficaci per prevenirla. Le foto dei sintomi delle allergie sintetiche sono spesso pubblicate da pubblicazioni mediche.

Le allergie si verificano nelle persone con ipersensibilità a molti stimoli esterni. La malattia provoca non solo disagio fisico, ma anche psicologico.

I materiali sintetici sono principalmente gli allergeni più forti, quindi la reazione ad essi nelle persone predisposte alla malattia ricorda i sintomi della dermatite: gonfiore della pelle, prurito alle macchie rosse. Molto spesso, si verifica una reazione allergica nell'area bikini, sull'addome, sul decolleté, sulle gambe, sulla schiena. Con un trattamento prematuro, è possibile il passaggio a una forma cronica.

Fibre sintetiche comuni

Non è un segreto che oggi è quasi impossibile acquistare abiti realizzati interamente con tessuti naturali. E questo è comprensibile: i tessuti sintetici sono resistenti, leggeri e facili da pulire. I loro abiti sono perfettamente indossati, mantengono bene la loro forma e il loro colore. Il costo di queste cose è molto più basso di quello degli abiti realizzati con tessuti naturali..

Tali vantaggi rendono i sintetici molto popolari, ma solo fino a quando non appare un'allergia. Tessuti sintetici popolari che sono spesso allergici:

  • pile - maglieria sintetica, realizzata in poliestere e utilizzata per cucire indumenti isolanti;
  • taslan - tessuto innovativo, in alcuni casi ha una struttura respiratoria;
  • lavsan: tessuto economico, che è un tipo di poliestere ed è prodotto durante la raffinazione del petrolio;
  • perlon - rayon;
  • Meryl - un materiale leggero ma resistente, molto piacevole per il corpo;
  • velsoft è un nuovo materiale sintetico ultrasottile chiamato sintetico di nuova generazione (microfibra).

Prima di acquistare tessuti o cose, chi soffre di allergie dovrebbe assicurarsi che manchino le fibre sintetiche. Sono di diversi tipi:

  • poliuretano (spandex, elastane);
  • atomi di carbonio contenenti carbochain;
  • poliestere (lavsan, vicron);
  • poliammide (nylon, nylon).

Eterocalina - contenente atomi di carbonio e altri elementi:

  • alcool polivinilico;
  • poliolefine;
  • poliacrilonitrile (kashmilon, acrilico, orlon);
  • cloruro di polivinile.

Ragioni che causano allergie ai sintetici

Gli esperti identificano diverse cause principali che possono causare reazioni allergiche ai sintetici..

La malattia provoca tessuti, che trattengono l'umidità durante la traspirazione, quando il corpo si libera dei sali..

Quando indossano abiti sintetici, interagiscono con la pelle e causano irritazione, manifestata da arrossamento, gonfiore, prurito e bruciore..

Inoltre, un'allergia ai sintetici si verifica se si utilizzano fili o pali grossolani nei vestiti da cucito. Di norma, dopo l'interruzione del contatto con l'allergene, scompaiono anche i sintomi allergici..

A volte i vestiti hanno una buona traspirabilità, ma i sintomi della malattia aumentano solo. In questo caso, familiarizzare con la composizione chimica del materiale utilizzato. Spesso i produttori aggiungono coloranti ai sintetici per dare una presentazione e migliorare la qualità delle cose..

A volte hanno un odore pungente e lasciano persino segni sulla pelle..

A contatto con esso, tali tessuti causano non solo dermatite da contatto, congiuntivite, rinite e tosse allergica, ma possono anche provocare una rapida allergia ai sintetici con l'edema di Quincke e lo shock anafilattico.

Le persone che sono inclini a reazioni allergiche di questo tipo devono essere lavate con detergenti neutri e vestiti accuratamente stirati contenenti fibre sintetiche prima del primo utilizzo. Se i sintomi persistono, è meglio rifiutare tali cose..

Abbastanza spesso, un'allergia ai sintetici negli adulti è di natura psicologica, quando una persona percepisce i sintetici come materiale che può danneggiarlo. Di conseguenza, sviluppa la paura di utilizzare polimeri e prodotti sintetici..

In questo caso, quando appare il minimo rossore, leggero prurito, brufolo, si fa prendere dal panico e percepisce sintomi come l'insorgenza della malattia.

È interessante notare che in tali situazioni anche il puro cotone provoca una reazione psicologica, quindi una persona che soffre di tale fobia ha bisogno di una consultazione con uno psicologo.

Aree interessate

I sintomi di un'allergia ai sintetici negli adulti (abbiamo pubblicato una foto in questo articolo) si manifestano più spesso nelle aree della pelle a contatto con l'abbigliamento:

  • collo e decolleté;
  • curva a gomito;
  • polsi;
  • zona inguinale;
  • addome.

Allergia incinta

Questo tipo di allergia si verifica spesso durante la gravidanza a causa di un indebolimento dell'immunità della donna incinta.

Se i sintetici causano una reazione allergica, rifiutare la biancheria intima sintetica, perché, adiacente al corpo, può provocare sintomi indesiderati.

Prova a sostituire gli indumenti sintetici con il cotone. Dovrebbe essere piacevole al tatto e non causare sintomi allergici..

Assicurati di informare il medico curante sulla manifestazione di allergie, poiché durante la gravidanza non tutti i farmaci possono essere utilizzati per il trattamento. Il medico seleziona i farmaci in base alle caratteristiche individuali della paziente e alla durata della sua gravidanza.

Allergie nei bambini

Più del 40% dei bambini in tutto il mondo, secondo l'OMS, è allergico ai sintetici. Dalla nascita, i bambini moderni sono circondati da materiali sintetici e polimerici: prodotti da bagno, vasche da bagno, capezzoli, giocattoli - tutto questo è realizzato con materiali sintetici.

I genitori dovrebbero essere consapevoli del fatto che i bambini allattati al seno sono molto meno inclini a reazioni allergiche. È stato stabilito che la composizione del latte materno comprende cellule immunitarie che proteggono il bambino da influenze ambientali avverse..

Inoltre, i bambini hanno meno probabilità di ammalarsi.

Un'allergia ai sintetici in un bambino si manifesta molto spesso sotto forma di eruzioni cutanee sulle gambe, quindi, nella diagnosi di questa parte del corpo, dovrebbe essere prestata particolare attenzione.

Trattamento di allergia

Sfortunatamente, sbarazzarsi di un'allergia ai sintetici è completamente impossibile, ma a seconda dei sintomi e delle caratteristiche individuali del corpo, i dermatologi e gli allergologi prescrivono una terapia complessa. Implica l'uso di droghe locali e orali, medicina tradizionale.

Il trattamento di questa malattia è più efficace solo dopo l'esclusione del contatto con l'allergene.

Trattamento locale

Un allergologo prescriverà anche una terapia locale, tenendo conto della gravità delle condizioni del paziente. Con manifestazioni minori di un'allergia ai sintetici, vengono prima prescritti pomate non ormonali:

  • "Levosin", "Fucidin" - farmaci che contribuiscono alla lotta contro le allergie, aggravati da un'infezione secondaria.
  • "Solcoseryl", "Radevit" - farmaci che contribuiscono alla guarigione della pelle danneggiata.
  • "Pantenolo", "Bepanten" - idrata e ammorbidisce la pelle, riduce peeling e prurito.

A seconda dell'attività ormonale, i glucocorticosteroidi sono divisi in tre gruppi:

  • con un decorso lieve della malattia, vengono prescritti pomate corticosteroidi debolmente agenti - Prednisolone, Idrocortisone;
  • con gravi allergie, vengono prescritti farmaci con effetto moderato - "Fluorocort", "Afloderm";
  • in caso di gravi reazioni allergiche, quando altri farmaci non hanno portato al risultato corretto, vengono utilizzati glucocorticoidi altamente attivi - "Galcinokid", "Dermoveyt".

Rimedi popolari

Non dovresti fare affidamento sul fatto che la medicina tradizionale aiuterà a sbarazzarsi completamente di un'allergia ai sintetici, ma ridurranno la manifestazione dei sintomi e alleggeriranno la condizione:

  • Decotti di camomilla e menta piperita leniscono la pelle, riducono bruciore e prurito. Per fare questo, è necessario creare cubetti di ghiaccio dai brodi e lubrificarli con la pelle durante gli attacchi di prurito.
  • Le eruzioni cutanee aiuteranno a rimuovere un decotto di camomilla con una corda. Risciacquare la pelle colpita tre volte al giorno.
  • Bagni, impacchi e lozioni efficaci da un decotto di foglie di alloro e una stringa.

Prevenzione delle malattie

Le misure preventive per prevenire le allergie ai sintetici sono molto più semplici rispetto ad altri tipi di malattia..

  • Elimina completamente il contatto con l'allergene, dai la preferenza ai vestiti in cotone e lino.
  • Per ridurre il rischio di reazioni allergiche, scegli attentamente la biancheria da letto, studiando la composizione dei tessuti.
  • Assicurati di lavare i nuovi oggetti usando il risciacquo extra.
  • Per neonati e neonati, acquista solo pannolini, gilet e tutine di cotone. Se viene rivelato che il bambino è una persona allergica, consultare regolarmente gli specialisti per monitorare le sue condizioni. Per aumentare l'immunità delle briciole, non rinunciare all'allattamento.

Allergia ai tessuti. Perché e cosa fare

Non sottovalutare la qualità dei tessuti, perché i vestiti sono vicini al corpo di un bambino. I materiali ipoallergenici sono necessari per tutti, non solo per chi soffre di allergie e non solo per i bambini, ma anche per gli adulti, in particolare per biancheria da letto e biancheria intima. Le informazioni più pertinenti e utili per i genitori moderni sono nella nostra newsletter..

Abbiamo oltre 30.000 abbonati con noi!

L'abbigliamento può avere un grave effetto sulla pelle e su tutto il corpo. La reazione umana più comune ai tessuti è la dermatite allergica. L'allergia è l'incapacità dell'immunità di una persona di combattere agenti stranieri.

A rischio sono i bambini i cui corpi sono in procinto di adattarsi al mondo esterno.

Ci sono due ragioni per l'intolleranza ai tessuti: alta sensibilità della pelle, che reagisce all'attrito meccanico (ad esempio, accumularsi) e la reazione ai prodotti chimici utilizzati nella produzione del materiale (resine, fissativi, coloranti).

La reazione al tessuto si manifesta più spesso con cambiamenti nella pelle: irritazione, vescicole, arrossamento, prurito. Alcune persone possono sperimentare starnuti, congestione nasale, lacrimazione, respiro corto, tosse. In casi complessi, le persone che soffrono di molti allergeni possono sviluppare shock anafilattico..

Le formaldeidi possono essere aggiunte a qualsiasi tessuto - tossine che colpiscono le vie aeree, la pelle, gli occhi e persino il sistema nervoso. Si trovano di solito in vernice o mobili..

Queste sostanze vengono aggiunte a materie prime di qualità non molto elevata al fine di migliorarne artificialmente le proprietà. È importante fidarsi del produttore di abbigliamento, in particolare dei bambini, per evitare il contatto con sostanze chimiche dannose.

Una cosa inferiore può spesso avere un odore pungente spiacevole.

Leggi l'articolo "Formaldeide: cosa temere" nel nostro blog e scopri tutto
su cosa sono queste sostanze e perché sono dannose.

Possiamo dire che sia i tessuti naturali che quelli non naturali possono causare reazioni negative al corpo. La naturalezza / innaturale non è un segno distintivo di materiale ipoallergenico. Reazioni comuni a lana, pelliccia, lino.

I materiali che richiedono particolare attenzione alle persone allergiche sono di lana. Pochi produttori di lana di pecora rispettano le norme di sicurezza ambientale. Sebbene una reazione individuale possa dare un cappotto di qualità.

Una reazione allergica può anche verificarsi su materiali di cotone morbido e naturale: il cotone viene anche trasformato con sostanze chimiche quando viene coltivato. Con un sistema di pretrattamento imperfetto, queste sostanze non vengono completamente rimosse..

Tuttavia, possiamo dire che il cotone è il più ipoallergenico, vale a dire il cotone - il gold standard nella produzione di abbigliamento per bambini. È morbido e non interferisce con il trasferimento di calore naturale. Si tratta di cotone "Peña" - la migliore maglieria di qualità.

La tecnologa tessile Ekaterina Savushkina:

- Le fibre di cotone sono disponibili in diverse lunghezze e, di conseguenza, in qualità.

Il tessuto delle fibre più corte si chiama "Open End" (20-27 mm), del mezzo - "Carde" o "Ring" (27-35 mm), e del più lungo e più resistente - "Peña".

"Peña" è realizzata con un filo sottile, liscio e setoso, non "tossisce", è resistente e bella.

Il cotone "Penier" (classe "lusso") ha eccellenti proprietà: igroscopico, traspirante, resistente allo strappo, caldo e ipoallergenico. È su questa varietà di tessuto di cotone che possiamo parlarne come un bambino o un adulto esemplare e non reattivo.

Non si deve supporre che un tipo di tessuto veramente ecologico sia molto piccolo. In effetti, "Peña" ha molte sfaccettature.

Lanciato in una corda, il cotone della classe di lusso va alla produzione di cose per neonati, pannolini, biancheria intima. Questo è cotone senza additivi, molto resistente. Il cotone a due fili è sicuramente presente in ogni guardaroba con una piccola quantità di additivi, viene utilizzato per cucire abiti di tutti i giorni. La lana viene spesso aggiunta a tute sportive strette a tre fili, pigiami, accappatoi e persino capispalla cuciti.

Inoltre, "Peña" è suddivisa in tipi di pollame, suprem, footer, interlock, riba, cash-dog, velour. Considerali.

L'arenaria è sottile e liscia, le "trecce" verticali sono visibili sul lato anteriore e i "mattoni" densi sono visibili all'interno. Kulirka - maglieria sottile realizzata al 100% in cotone, si estende bene in larghezza, è leggera e ariosa.

Kulirka con lycra - suprema. Utilizzato nella produzione di abiti estivi e biancheria intima.

Il piè di pagina (pile) o bici è una tela densa con un lato anteriore liscio e un morbido pile caldo dall'interno. È anche 100% cotone.

Interlock - maglieria con struttura in gomma, liscia su entrambi i lati, elegante ed efficace.

Ribana - maglieria elastica con aggiunta di viscosa (lycra o filo di gomma), la stessa su entrambi i lati. Ribana è buono per dolcevita, corpo, cappelli.

Kashkors: un foglio di cotone a costine, solo stampato o decorato.

Velour - cotone con pelo morbido e spesso basso. Lo strato superiore di questo tessuto è in cotone con l'aggiunta di poliestere e lycra, lo strato inferiore è in cotone al 100%.

Assol Kuzina, madre di Anfisa (3 anni 8 mesi) e Arseny (1 anno 10 mesi):

- A 1,5 mesi, è diventato rosso sotto le ascelle, dove la clavicola - c'erano punti, anche le gambe più vicine all'inguine. Mi sembrava che respirassi affannosamente.

Pensavo di aver mangiato il melograno (mi hanno detto di aumentare l'emoglobina), e quindi è stato cosparso su di esso. Poi ho cambiato i suoi vestiti e l'eruzione è andata via, come non lo era. Il nostro pediatra ha affermato che, probabilmente, la questione è nel corpo. Non l'ho più messo su questo corpo e non ha avuto un'eruzione cutanea.

A volte è difficile capire quale sia esattamente la colpa del tessuto per le reazioni emergenti del corpo. Il pediatra Inga Vasilets afferma che per scoprirlo, è necessario condurre una sorta di "esperimento": rimuovere tutte le cose - il rossore con dermatite allergica dovrebbe scomparire quasi immediatamente.

Vasilette Inga per pediatra:

- I sintomi compaiono durante il primo o il secondo utilizzo di una nuova cosa. Le eruzioni cutanee con questo tipo di allergia non compaiono su tutto il corpo, ma in luoghi di stretto contatto con il materiale. Nei neonati, puoi confondere un'allergia ai tessuti con dermatite da pannolino da indumenti stretti.

Non ci dovrebbe essere alcun affollamento... Trattamento locale: pomata antinfiammatoria con depantenolo per reazioni cutanee. Se i segni sono pronunciati e ci sono sintomi di danno al tratto respiratorio superiore, allora usiamo farmaci per le allergie, per i bambini è una goccia. Ricevimento del corso E ovviamente, una cosa del genere nella spazzatura.

Il colpevole della reazione allergica non è il tessuto stesso, ma un colorante di scarsa qualità o "miglioratore" che preserva la forma dei vestiti. Per i bambini, in particolare i più piccoli e i soggetti allergici, è meglio acquistare cose da tessuti morbidi proprio a causa dell'assenza di coloranti tossici.

Un altro consiglio per la prevenzione delle allergie: lavare e stirare cose nuove. Ciò riduce più volte la probabilità di irritazione della pelle. Intendiamo che altri tessuti della casa dovrebbero essere ecologici: biancheria da letto, tende, tende, tappezzerie.

Ciò significa che non dovrebbero avere un odore pronunciato, non macchiare. Quando si scelgono le cose nel negozio, guardare prima l'etichettatura. Riflette la composizione del materiale e le sue proprietà..

Dopo aver letto attentamente i tag, capirai quanti componenti naturali ha il tessuto e quali sostanze chimiche sono state utilizzate per migliorarne la struttura.

Presta attenzione alle iscrizioni "Non accartocciare", "Tiene perfettamente la forma". Significano che nella fabbricazione del materiale sono state utilizzate sostanze speciali. Chi soffre di allergie dovrebbe evitare i tessuti realizzati con questa etichetta. Se lana, lino e cotone non sono adatti, pensa al bambù o all'ortica. I prodotti di queste piante sono ipoallergenici, non contengono acari della polvere. Non provocano quasi mai reazioni.

Ma non sono comuni, sono più costosi. Inoltre, nella produzione di cose per bambini vengono utilizzate raramente. Prestare attenzione ai tessuti sintetici, molti dei quali sono ipoallergenici: jeans, pile, acrilico, poliacrilico, nylon.

Inoltre tessuto sintetico in resistenza allo schiacciamento, immunità alle deformazioni. I prodotti chimici speciali che causano sintomi spiacevoli non vengono praticamente utilizzati nella loro fabbricazione.

I tessuti sintetici devono essere lavati frequentemente per mantenere la loro igiene..

Cosa si può imparare dalle etichette sugli abiti nel mercato russo

    ✔ Euroflowers ed Eco-tex significano tessuti industriali sicuri di alta qualità, adatti a molte persone senza particolari problemi di pelle.

✔ I segni “100% cotone biologico” e “Naturtextile” (se sulla confezione è presente un numero di licenza) sono gli articoli di massima qualità ambientale che sono sicuri anche con l'esacerbazione delle allergie cutanee, possono alleviare la condizione con dermatite.

Rifiuta di acquistare articoli con le seguenti parole sulle loro etichette:

    ✘ “Mercerizzato”, “Non cadere” - elaborato con sostanze chimiche per conferire morbidezza, resistenza e brillantezza. Non raccomandato per esacerbazioni di malattie della pelle..

✘ “Facile da pulire”, “Non richiede stiratura”, “Resistente al lavaggio in lavatrice” - trattato con resine artificiali che contengono formaldeide.

✘ "Sbiancato con cloro" - può causare esacerbazione della dermatite allergica.

Registrazione rapida
Ottieni uno sconto del 5% sul tuo primo ordine!