Allergia alla polvere: sintomi, cause, cosa fare, trattamento, prevenzione

Trattamento

Intorno a ogni persona c'è sempre un allergene, indipendentemente dal periodo dell'anno, dal luogo e dallo stile di vita. Questa è polvere. Le sue particelle microscopiche sono in gran numero in appartamenti, case, per le strade di qualsiasi città, città, ecc. Anche con un leggero effetto sulla zona "polverosa", le particelle si alzano nell'aria e possono essere inalate dalle persone. La maggior parte della popolazione non noterà la loro presenza nel tratto respiratorio superiore (naso, orofaringe) o reagirà con diversi episodi di starnuti. Tuttavia, una risposta infiammatoria chiamata "allergia" si svilupperà nel corpo del 9-14% delle persone.

Le ragioni

Nonostante il fatto che quasi tutte le persone abbiano lo stesso contatto con la polvere, le malattie allergiche non si verificano in tutti. Qual è la ragione di questa selettività? Ora è stato stabilito - una tendenza a queste patologie si sviluppa a causa delle caratteristiche genetiche dell'immunità. In una persona allergica, il sangue contiene un contenuto aumentato di alcuni anticorpi (immunoglobuline E), che sono responsabili dello sviluppo dell'infiammazione a contatto con particelle di polvere. Non sono state identificate altre cause affidabili di allergie..

Come scoprire una tendenza alle allergie? Prima di tutto, si dovrebbe valutare la sua presenza tra parenti (genitori, fratelli e sorelle, generazioni più anziane). Esiste anche un metodo di laboratorio per rilevare le allergie, anche prima dell'inizio dei primi sintomi. Questa è una stima del numero di IG (immunoglobuline) E. Viene utilizzata raramente, poiché non consente di determinare la sostanza che causa la malattia. La norma IG E dipende dall'età:

  • Neonati (primo mese di vita) - fino a 2 kE / l;
  • 2-6 mesi - fino a 10 kE / l;
  • Fino a un anno - meno di 20 kE / l;
  • 2-10 anni - non più di 60 kE / l;
  • Più vecchio di 12 anni - meno di 100 kE / l.

Va notato che la polvere può essere domestica (situata all'interno dei locali) e industriale (fonte - eventuali gas di scarico, emissioni dagli impianti, ecc.). Differiscono significativamente nella composizione, ma i sintomi delle malattie allergiche che causano sono quasi identici.

Sintomi

Come si manifesta l'allergia? Esistono 6 forme di base con vari sintomi. Quale sarà osservato nel paziente dipende dalla quantità di allergene (in questo caso, dalla polvere) e dal luogo in cui si trova (sugli occhi, sulla pelle o nel tratto respiratorio). Qualsiasi malattia allergica scorre periodicamente - le esacerbazioni sono sostituite da remissioni (momenti di completa salute). Nei bambini, si osserva spesso una combinazione di diverse forme..

Congiuntivite allergica

Questa è un'infiammazione degli occhi causata dallo sviluppo di un'allergia. A causa del costante contatto con la polvere domestica, la congiuntivite persiste spesso tutto l'anno, indipendentemente dalla stagione. La malattia può avere un decorso lieve, moderato o grave, che è determinato dalla gravità dei seguenti sintomi:

  • Iperemia congiuntivale - i capillari e il rossore della sclera intorno a loro sono chiaramente visibili lungo la superficie anteriore dell'occhio;
  • Lacrimazione - con un grado lieve / moderato, è piuttosto scarsa. Lo scarico costante di lacrime per diverse ore si osserva con congiuntivite grave;
  • Rossore e gonfiore delle palpebre: l'occhio può "chiudersi" parzialmente o completamente solo nei casi più gravi. Molto spesso, l'edema è leggermente espresso;
  • Edema dell'intera area del viso: questo sintomo si verifica con congiuntivite allergica grave senza trattamento o su uno sfondo di angioedema;
  • La presenza di punti giallo-grigiastri lungo i bordi dell'occhio (punti di Horner) è un sintomo che si verifica solo con cheratocongiuntivite. Spesso accompagnato da pallore piuttosto che arrossamento degli occhi..

Se l'infiammazione è di natura allergica, quasi sempre sono colpiti due occhi. I sintomi di solito peggiorano all'interno o in una strada polverosa, che è anche un segno diagnostico.

Rinite allergica

La forma più comune di allergia alla polvere domestica. Si manifesta come tipico segno di irritazione della mucosa nasale: starnuti, abbondante scarica di un liquido limpido acquoso (rinorrea) e prurito. In alcuni casi, invece della rinorrea, si verifica una congestione, che diminuisce in assenza di contatto con la polvere (ad esempio, all'aria aperta). La condizione dei pazienti con rinite allergica di solito migliora di notte. Ciò è dovuto al maggiore rilascio di ormoni antinfiammatori (cortisolo, idrocortisone) in questo momento.

Un cambiamento nella natura del liquido nasale può indicare un'infezione. Allo stesso tempo, diventa giallo / verde, più viscoso e viscoso. Se compaiono questi sintomi, è necessario consultare un medico che regolerà il trattamento. Maggiori informazioni su come trattare la rinite allergica..

Dermatite Atopica (Eczema)

Questa lesione cutanea si sviluppa gradualmente, fin dalla tenera età. Spesso l'eczema è dovuto a un allergene alimentare, ma la polvere può anche essere un fattore scatenante. I sintomi tipici della dermatite atopica sono:

  1. Prurito delle aree interessate del corpo - si verifica principalmente con esacerbazioni. Rafforza durante il contatto con la polvere, dopo stress ed esposizione a sostanze irritanti (alcool, acido acetico, soluzione salina, ecc.);
  2. Peeling / ulcerazione - fino a 9-12 anni, si formano più spesso ulcere piangenti ma indolori sulla pelle interessata. In età adulta, viene espresso il peeling, che provoca un disagio pronunciato;
  1. Pelle secca: questo sintomo si verifica a causa di danni ai capillari causati da infiammazione allergica. Si osserva, di regola, negli adulti e nei bambini dopo 12 anni;
  2. Dermografismo di tipo bianco: questo sintomo viene verificato come segue: la pelle colpita dall'eczema viene premuta con un righello trasparente e attendere 20 secondi. Se rimane bianco per più di 2 minuti dopo l'esposizione, questo è un segno di dermatite allergica;
  3. Infiammazione delle labbra e della pelle circostante (cheilite).

Dopo aver trovato i sintomi sopra, è necessario valutare la loro gravità. Questa sfumatura ha un impatto significativo sul trattamento dell'eczema..

Orticaria

Questa è una forma di allergia, la cui diagnosi viene eseguita solo dopo l'esame del paziente. Se vengono rilevati i seguenti sintomi, si può affermare la presenza di orticaria:

Di regola, di diverse dimensioni. Intorno al blister si osserva arrossamento della pelle. Spesso si osserva prurito / bruciore in questa zona..

Un segno obbligatorio di orticaria è la scomparsa del blister entro 24-30 ore.

Le aree edematose sono abbastanza dolorose, ma non accompagnate da prurito. Anche il rossore è raro.

Se si tratta di un'orticaria, il gonfiore dovrebbe scomparire in 3 giorni.

SintomoCaratteristica sintomo
blister
Edema
Macchie ruggine sulla pelleQuando si pettinano, le vesciche appaiono al loro posto. Questo sintomo è un segno del tipo di pigmento di orticaria..

Di norma, la malattia si sviluppa bruscamente e quando viene eliminato il contatto con una grande quantità di allergene (in questo caso, la polvere), raramente si verifica ripetutamente. È possibile determinare l'allergene utilizzando metodi di laboratorio speciali..
Maggiori informazioni sui sintomi e sul trattamento dell'orticaria..

angioedema

Un'allergia alla polvere raramente porta a questa malattia, tuttavia, ci sono questi casi. Di solito ha un decorso lieve e può passare con un trattamento adeguato per 20 ore. Il sintomo principale è la comparsa di edema con una diversa disposizione (spesso sul viso e sulle mani). Gli organi interni (laringe, bronchi, intestino) non sono praticamente influenzati dall'esposizione alla polvere, quindi la prognosi per il paziente è favorevole.

L'edema con questo modulo presenta i seguenti sintomi:

  • La pelle sopra di lui è calda, marcata arrossamento;
  • Si sviluppa gradualmente - da alcune ore a un giorno;
  • Scompare rapidamente all'inizio del trattamento con ormoni (glucocorticosteroidi);
  • Ogni secondo paziente è accompagnato da orticaria.

Nonostante l'elevata probabilità di un esito favorevole, si dovrebbe diffidare di possibili complicanze (gonfiore della laringe e soffocamento). Se sospetti l'angioedema, dovresti consultare un medico il prima possibile.

L'ultima forma di allergia è lo shock anafilattico, tuttavia non sono noti casi di sviluppo di questa malattia a causa dell'azione della polvere.

Diagnostica

Oltre a chiarire la predisposizione ereditaria (la presenza della malattia nei parenti), la raccolta dei reclami e l'esame del paziente, sono stati condotti numerosi studi aggiuntivi. Con il loro aiuto, è possibile confermare la natura allergica della malattia e scoprire il fattore provocante (allergene).

Prima di tutto, viene eseguito un esame del sangue (clinico) di routine, in cui si dovrebbe prestare attenzione al numero di eosinofili. Un aumento del loro livello superiore a 0,3 * 10 9 / l (o più del 5% del numero di leucociti) è un segno indiretto della presenza di allergie. L'ESR può anche essere leggermente aumentato (entro 15-25).

L'analisi delle urine e le feci non aiutano nella diagnosi, poiché spesso rimangono normali. Anche la biochimica del sangue venoso non ci consente di trarre conclusioni sulla natura della malattia.

Il modo più informativo sono i test allergici, che determinano il fattore che porta all'esacerbazione. Il principio della loro attuazione è lo stesso: varie sostanze che spesso causano allergie (polvere domestica e industriale, polline, ecc.) Vengono applicate sulla pelle e analizzano la reazione cutanea. Se ci sono segni di infiammazione (arrossamento, vescicola o gonfiore), un test allergologico è positivo. Controindicazioni allo studio: esacerbazione della malattia o presenza di infezioni cutanee nell'area di studio.

Attualmente vengono utilizzati 3 metodi principali:

L'avambraccio del paziente viene strofinato con alcool per disinfettare, dopodiché l'infermiere applica 1-2 gocce di vari allergeni. Attraverso le gocce, uno strumento speciale effettua un'iniezione leggera (non più profonda di 1 mm).

La presenza di allergie è confermata se intorno all'iniezione appare un'area arrossata maggiore di 3 mm.

Dopo aver elaborato l'avambraccio, piccoli "graffi" di pelle sono fatti in più file. Le soluzioni di diversi allergeni sono gocciolate su ciascuno di essi..

La comparsa di segni di "iperinfiammazione" - una vescicola o arrossamento intenso indica l'allergia del paziente alla sostanza.

Procedura del test allergologicoCom'è?Metodo Metodo
Test di PrikÈ considerato il "gold standard" tra i campioni allergici, a causa della minima esposizione dell'allergene al corpo. La probabilità di risultati falsi è estremamente bassa..
scarificazioneViene utilizzato quando non è possibile eseguire un test Prik. La probabilità di false reazioni è di circa il 10-15%.
ApplicazioneDopo la disinfezione, vengono applicate gocce di vari allergeni sulla pelle, senza raschiature, iniezioni, ecc. La reazione conta dopo 10 minuti.La tecnica è prescritta per i pazienti con dermatite atopica moderata / grave o grave reazione a un allergene.

Se i metodi di cui sopra non sono riusciti a stabilire un allergene, dovrebbero essere utilizzati test "provocatori". Il principio del metodo è applicare una sostanza irritante di una certa concentrazione sulla zona interessata (rinite - la mucosa del naso, allergia alimentare - sotto la lingua, congiuntivite - la mucosa dell'occhio). Per confermare la reazione del corpo alla polvere, vengono utilizzate la somministrazione nasale (nel naso) e la somministrazione congiuntivale. Va notato che il test provocatorio viene eseguito solo da un allergologo, che fornirà assistenza adeguata al paziente con una forte reazione all'allergene.

Trattamento

Cosa fare con un'allergia alla polvere? È necessario consultare un medico che prescriverà un trattamento completo. Prima di tutto, il contatto con la polvere dovrebbe essere ridotto al minimo. Si consiglia di effettuare la pulizia regolare del luogo di residenza, compresi il rastrellamento e tutte le superfici orizzontali (comodini, armadi, caminetti, elettrodomestici, ecc.), La pulizia a umido dei tappeti e l'aerazione delle stanze. Una volta ogni 10-14 giorni, la biancheria da letto deve essere cambiata. Si consiglia di sostituire i cuscini in piuma e le coperte con le loro controparti sintetiche, poiché sono ipoallergenici. Inoltre, si osserva un effetto positivo con l'uso quotidiano di umidificatori.

Le misure elencate riguardano solo la polvere domestica - rimane "stradale" e industriale. Questa sfumatura è difficile da correggere. Se la professione del paziente è associata a un costante contatto allergico, è meglio cambiare il luogo di lavoro (se possibile). Sfortunatamente, non ci sono altre raccomandazioni adeguate..

Preparazioni barriera

Attualmente sono stati sviluppati spray che creano un sottile strato protettivo sulla mucosa nasale. Questa barriera previene il cedimento dell'allergene e non consente lo sviluppo di una reazione infiammatoria. In Russia, i rappresentanti più comuni sono Nazaval Plus e Prevalin. Gli svantaggi di questo gruppo sono i seguenti: la necessità di un uso ripetuto (a causa del "lavaggio" dello strato protettivo da parte della normale secrezione della mucosa), efficacia solo per la prevenzione e il trattamento della manifestazione iniziale di rinite allergica.

Terapia farmacologica generale

L'allergia alla polvere viene trattata con preparazioni generali e locali. Il primo gruppo include i seguenti farmaci:

  • Bloccanti del recettore dell'istamina di tipo I. Riducono / eliminano i sintomi, prevenendo il rilascio di sostanze infiammatorie (mediatori) nel sangue. I rappresentanti più efficaci (ma piuttosto costosi): Loratadin, Fexofenadine, Desloratodine, Cetirizina. Budget, ma analoghi meno efficaci: Suprastin, Difenidramina, Clemastina (sinonimo - Tavegil);
  • Farmaci stabilizzanti a membrana. Utilizzato con un effetto debole dei bloccanti dell'istamina. Il farmaco più comune è il ketotifene..

Un grado grave di qualsiasi malattia allergica è un'indicazione per l'uso di analoghi degli ormoni (glucocorticosteroidi) delle ghiandole surrenali. Dovrebbero essere usati solo secondo il programma prescritto dal medico per evitare complicazioni. Nella pratica clinica, il prednisone, il desametasone e l'idrocortisone sono più comunemente usati..

Cosa non si può fare? Dovresti ricordare una serie di semplici regole nel trattamento delle allergie:

  • Non è raccomandato l'uso di ormoni utilizzati per via orale o per iniezione, con l'aggiunta di qualsiasi infezione (infezioni respiratorie acute, congiuntivite batterica / virale, pielonefrite, ecc.). Ciò può portare ad una maggiore riproduzione dei microrganismi e alla progressione della malattia;
  • L'uso di antibiotici contro le allergie non ha senso. Tale trattamento porterà solo alla disbiosi;
  • Non si devono pianificare operazioni sull'organo interessato (occhi con congiuntivite, setto o seni nasali con rinite, ecc.), Durante un'esacerbazione della malattia.

Terapia farmacologica locale

Oltre al trattamento generale, dovresti agire direttamente sull'area infiammata. Solo il medico curante / allergologo può selezionare il trattamento per un paziente specifico. Di seguito sono presentati schemi esemplificativi per varie malattie allergiche:

Farmaci stabilizzanti della membrana sotto forma di spray o gocce nasali - Cromoglicato;

Bloccanti del recettore dell'istamina:

  • Levocabastina (sinonimo di Histimet) - gocce nasali;
  • Azelastine Spray.

Glucocorticosteroidi nello spray:

  • Beclometasone (sinonimo di Nasobek);
  • Budesonide (Tafen nasale);
  • Fluticasone (Nazarel).

vedere un elenco di tutte le gocce per il naso e gli spray allergici

Antisettici, compresi sali d'argento (Argosulfan). Queste medicine si presentano sotto forma di una crema..

Unguento al glucocorticosteroide (desametasone).

Fisioterapia con luce ultravioletta (opzione - adeguati corsi di solarium).

Forma di allergiaRegime di trattamento
CongiuntiviteFarmaci stabilizzanti della membrana in gocce:

In alternativa, puoi usare farmaci combinati (Okumetil, Betadrin).

Per la congiuntivite moderata / grave, viene prescritto idrocortisone o desametasone in gocce. Questi sono glucocorticosteroidi, che non hanno praticamente effetti collaterali se applicati localmente..

rinite
Dermatite Atopica (Eczema)

La terapia dell'orticaria e dell'angioedema è limitata all'uso di soli farmaci generali. Le allergie in un bambino e in un adulto sono trattate secondo schemi simili - solo i dosaggi variano in modo significativo.

Di norma, il paziente viene ricoverato in ospedale solo con un grave grado della malattia. In altri casi, la terapia viene eseguita "a casa" fino a quando i sintomi non vengono eliminati..

Immunoterapia specifica (SIT)

Se, dopo un trattamento adeguato, l'allergia è difficile da controllare nel paziente (frequenti esacerbazioni spontanee, ridotta efficacia dei farmaci), si raccomanda di sottoporsi a un corso speciale di immunoterapia. Con esso, è possibile prevenire lo sviluppo dell'infiammazione, anche con polvere pesante.

Il principio del metodo è semplice. Un allergene viene introdotto nel corpo in dosi molto piccole 2-3 volte a settimana (metodo classico) o 3 volte al giorno (metodo accelerato). A poco a poco, la sua quantità aumenta, a causa della quale il corpo "viene utilizzato" e non produce immunoglobuline E. Dopo il corso, l'allergia non disturba il paziente per 3-6 anni.

L'immunoterapia convenzionale dura in media 3 anni. Il metodo accelerato prevede l'introduzione di un allergene in 2 settimane, tuttavia esiste un'alta probabilità di reazioni avverse.

Prevenzione dell'esacerbazione

L'allergia si verifica sempre periodicamente - i periodi di piena salute sono sostituiti da esacerbazioni. Per prevenirne la maggior parte, è sufficiente seguire semplici consigli:

  • Ridurre la probabilità di contatto con la polvere (descritta in dettaglio all'inizio della sezione di trattamento). Elenchiamo di nuovo gli eventi più importanti:
    • Pulizia a umido regolare nell'appartamento / casa con la pulizia di tutte le superfici orizzontali;
    • Aerazione e umidificazione costanti;
    • Sostituzione di cuscini, coperte, materassi da materiali naturali a sintetici;
    • Cambio e lavaggio regolari della biancheria da letto;
    • Se ci sono tappeti sul muro, si consiglia vivamente di rimuoverli;
    • I tappeti possono essere lasciati con una normale pulizia ad umido..
  • Se si è allergici principalmente alla polvere "di strada", consultare un medico e sottoporsi a un corso preventivo di trattamento in primavera e in estate;
  • Se il paziente vive in un clima secco, si consiglia di viaggiare in mare due volte l'anno (minimo - 1);
  • Effettuare CIT.

Una dieta ipoallergenica non è necessaria se il paziente è allergico solo alla polvere. Questi sono fattori completamente diversi, quindi non possono causare reazioni crociate..

L'allergia alla polvere è una caratteristica dell'immunità in cui una persona reagisce con l'infiammazione al contatto con particelle di polvere. Può manifestarsi in varie forme. Con una terapia adeguata, possono essere curati entro 2 settimane (ad eccezione dell'eczema). È impossibile eliminare completamente le reazioni allergiche, ma è abbastanza realistico ridurre il numero di esacerbazioni con l'aiuto di una facile prevenzione.

Allergia alla polvere

La polvere domestica familiare a tutti è una struttura multicomponente. Include polline di piante, peli di animali, fibre tessili, libri, acari microscopici. Anche al chiuso, dove non ci sono persone o sporcizia su oggetti domestici, libri, tra pochi giorni apparirà un caratteristico film bianco-grigiastro e non si può farci nulla.

Cause di allergie alla polvere domestica

Sono le zecche domestiche che sono più pericolose e possono essere le cause di molte malattie. Nonostante un nome un po 'minaccioso, questi organismi sono quasi innocui, ma i loro prodotti di scarto di un determinato gruppo di persone possono causare la comparsa di allergie alla polvere domestica.

Sintomi di allergia alla polvere

I sintomi di una malattia comune dopo il contatto con un irritante compaiono singolarmente, di regola, questi sono:

  • prurito al naso, starnuto ossessivo;
  • gonfiore delle mucose degli occhi, arrossamento, lacrimazione;
  • eruzioni cutanee;
  • tosse, broncospasmo, soffocamento.

È chiaro che questi ultimi sintomi sono più pericolosi e causano gravi danni alla salute. Sbarazzarsi del contatto con l'irritante elimina i sintomi che si presentano, a volte è sufficiente che il ferito lasci i locali per la strada. Anche se li hai incontrati per la prima volta in età adulta, devi consultare un medico per la diagnosi e il trattamento con farmaci e rimedi popolari. Molti pazienti affetti da questa malattia sanno che fare frequenti pulizie preventive significa eliminare i sintomi spiacevoli.

Allo stesso tempo, non ci sono garanzie che, quando visitano parenti o amici in una libreria, non riappariranno con una forza ancora maggiore e nemmeno i soliti rimedi popolari non daranno sollievo. Solo un medico ti dirà cosa fare per trattare i sintomi della malattia e quali misure preventive applicare nella vita di tutti i giorni..

Diagnosi di allergie alla polvere domestica

La diagnostica per il rilevamento delle allergie alla polvere comprende una storia medica, un emocromo completo e test cutanei. Solo i test aiuteranno a diagnosticare un'allergia alla polvere, poiché la natura della malattia rende facile confonderla con reazioni simili a una pianta in fiore in una casa o all'aperto, vengono utilizzate polveri domestiche. Se il medico ha concluso che i sintomi compaiono sono effettivamente segni di allergia alla polvere, allora l'inizio del trattamento sarà quello di eliminare i nidi di zecche nell'ambiente domestico.

È importante salvare la sofferenza non solo di vecchi cuscini e coperte, tali falene sono tappeti per acari, mobili imbottiti, giocattoli, tessuti per la casa. È importante capire che quando compaiono i primi segni, è necessario consultare un medico e non automedicare con rimedi popolari.

Trattamento allergia alla polvere di strada

I farmaci includeranno antistaminici (Suprastin, Tavegil), se il paziente ha processi infiammatori nel rinofaringe o negli occhi, il medico prescrive una serie di farmaci per aiutare a eliminare questi sintomi.

In combinazione con farmaci, il medico può raccomandare di prendere rimedi popolari efficaci. Il pericolo di auto-selezione dei decotti è che se il paziente non ha un'allergia alla polvere e, ad esempio, al polline dalle piante, la raccolta di erbe e la preparazione di rimedi popolari da esse possono causare deterioramento. È meglio, dopo una diagnosi approfondita, selezionare i rimedi popolari insieme a un medico competente.

Metodi tradizionali di trattamento delle allergie alla polvere

Un ottimo rimedio popolare nella lotta contro le allergie alla polvere, che tutti possono facilmente fare è un'infusione antisettica di fiori di calendula. Versare 2 cucchiai. cucchiai con un bicchiere di acqua bollente e insistere per diverse ore, prendere 1 cucchiaio. cucchiaio più volte al giorno.

Le proprietà dell'ortica sulla strada per sbarazzarsi di tutti i tipi di disturbi sono note a molti, ma quando si combatte contro le allergie alla polvere, rimuove perfettamente l'espettorato dal tratto respiratorio e ha un effetto stimolante sul sistema immunitario. Prepara una medicina efficace: versa 2 cucchiai. cucchiai con un bicchiere di acqua bollente e consumare il brodo infuso in parti uguali durante il giorno.

Prevenzione delle allergie alla polvere

La prevenzione dirà a tutti coloro che sono allergici alla polvere cosa fare e quali misure possono essere prese a casa per prevenire la comparsa di segni caratteristici:

  • cambia cuscini, materassi e coperte almeno una volta ogni 1,5-2 anni, per sbarazzarti dei loro vecchi
  • utilizzare coperture speciali per mobili imbottiti, impedendo la penetrazione di microrganismi indesiderati nel rivestimento;
  • uso limitato di polveri detergenti e prodotti chimici nella vita di tutti i giorni, sostituirli con rimedi popolari;
  • tenere i libri in armadi chiusi;
  • eseguire spesso la pulizia a umido di tutta la casa, compresa la spolverata in luoghi difficili da raggiungere (mezzanini);
  • temperare il corpo, assumere vitamine;
  • fare passeggiate frequenti per strada e fuori città.

Le misure preventive elencate possono essere tranquillamente raccomandate a tutti, poiché sono la chiave per una buona salute.

Allergia alla polvere

L'allergia alla polvere è una reazione allergica che si verifica quando viene a contatto con i componenti della polvere della strada o della casa e sviluppa sintomi di rinite, congiuntivite, dermatite atopica o asma bronchiale. La diagnosi comprende una storia medica, un esame fisico, studi clinici e allergologici generali (test di scarificazione della pelle, identificazione di immunoglobuline specifiche). Le misure terapeutiche includono l'interruzione o la riduzione dei contatti con l'allergene, l'uso di antistaminici, agenti sintomatici, ASIT.

ICD-10

Informazione Generale

L'allergia alla polvere è una reazione di ipersensibilità che si sviluppa quando particelle di polvere estranee vengono a contatto con il tratto respiratorio o la pelle. I sintomi clinici si manifestano con lo sviluppo di naso che cola, tosse e attacchi di starnuti, respiro corto e soffocamento, prurito della pelle. Secondo l'OMS, circa il 40% di tutti i casi di reazioni allergiche durante tutto l'anno sulla Terra sono associati ad una maggiore sensibilità del corpo ai componenti della polvere. L'allergene più comune presente nella polvere domestica sono le microparticelle di zecche e i loro prodotti di scarto. In media, un grammo di polvere da un materasso può contenere da 200 a 15.000 zecche.

Le ragioni

Il complesso di componenti organici e inorganici contenuti nella polvere comprende tutti i tipi di sostanze chimiche che entrano nell'appartamento dalla strada, frammenti delle funzioni vitali di animali, insetti, aracnidi e altri potenziali allergeni:

  • Polvere di strada. Contiene particelle di terreno, ghiaia, bitume, cemento, fuliggine, polline di piante e spore fungine, vari microrganismi.
  • Prodotti di scarto animale. Questi sono lana, forfora, saliva, produzione di ghiandole sebacee, escrementi di animali domestici (gatti, cani, conigli, porcellini d'India, ecc.). Le principali proprietà allergeniche sono possedute da proteine ​​estranee della saliva e dallo strato superiore della pelle degli animali attaccati ai loro capelli.
  • Acari della polvere domestica. Frammenti microscopici di corpi e feci di acari piroglicidi provenienti dalla polvere domestica sono localizzati in materassi, coperte, cuscini, tappeti e tappezzerie di mobili imbottiti. Le zecche si nutrono di cellule epidermiche umane costantemente esfolianti, secernendo enzimi speciali per la loro scissione, che sono forti allergeni. L'ambiente ottimale per la vita degli acari pirocifili è un'umidità superiore al 50-60% e una temperatura nell'intervallo di 20-26 gradi Celsius.
  • Altri allergeni Includono particelle di cellulosa da pagine cartacee di libri e vari microrganismi contenuti nella polvere delle biblioteche, funghi muffa, frammenti di corpi e secrezioni di insetti (mosche, formiche, scarafaggi).

Gli allergeni di cui sopra sono di dimensioni microscopiche, volatili, solubili in acqua, pertanto possono facilmente penetrare nel corpo umano insieme alla polvere attraverso il contatto diretto con oggetti interni e biancheria da letto (durante il sonno e il riposo, durante la pulizia delle stanze) e per inalazione.

patogenesi

Al contatto iniziale con gli allergeni della polvere, si sviluppa la sensibilizzazione, accompagnata da una maggiore produzione di immunoglobuline IgE specifiche da parte delle cellule immunitarie. La ripetuta penetrazione di una proteina estranea nel corpo (sulle mucose del rinofaringe, dei bronchi, della pelle) e la sua interazione con gli anticorpi provoca l'attivazione dei mastociti con il rilascio di mediatori infiammatori e lo sviluppo di manifestazioni cliniche di una reazione allergica in uno degli "organi bersaglio". Sintomi corrispondenti possono comparire nei primi minuti dopo l'interazione con un allergene (nella fase iniziale) o dopo 3-6 ore (fase ritardata). Nella patogenesi esiste anche un meccanismo di iperreattività tissutale non specifica a sostanze che non sono veri allergeni. In questo caso, i sintomi compaiono in risposta all'effetto irritante non specifico dei componenti non proteici della polvere in assenza di uno stadio immunologico e allo sviluppo del processo infiammatorio mediante il meccanismo di una reazione pseudo-allergica.

Sintomi di allergia alla polvere

Il quadro clinico di una reazione allergica alla polvere dipende dalla via di penetrazione di proteine ​​estranee nel corpo (mucosa del rinofaringe, laringe e bronchi, tegumento della pelle), predisposizione ereditaria, età, malattie concomitanti e altri fattori. In questo caso, ci sono segni di congiuntivite, rinite, asma bronchiale, dermatite atopica. I sintomi delle allergie alla polvere possono verificarsi tutto l'anno, anche nel periodo autunno-inverno.

Le manifestazioni cliniche della congiuntivite allergica sono caratterizzate da lesioni della congiuntiva con arrossamento ed espansione dei capillari, comparsa di iperemia e gonfiore dei bordi delle palpebre, lacrimazione. Nel periodo acuto, i sintomi si sviluppano nei primi minuti o ore dopo che l'allergene arriva sulla congiuntiva ed è accompagnato da un intenso prurito, una sensazione di bruciore sotto le palpebre e la fotofobia. Con le allergie alla polvere, il decorso cronico della congiuntivite con manifestazioni scarse è più comune: la comparsa periodica di prurito e bruciore nella zona degli occhi, leggera lacrimazione.

L'irritazione della mucosa nasale con rinite allergica si manifesta con attacchi di starnuti, che diventano più pronunciati la sera dopo essere entrati in una stanza polverosa e dopo una notte di sonno. Lo starnuto è accompagnato da rinorrea abbondante e prurito. Nella sensibilizzazione cronica si nota una sensazione periodica di prurito, solletico nella cavità nasale, la respirazione nasale completa è difficile. Di notte, un mal di gola e una tosse superficiale sono inquietanti, causati dall'irritazione del rinofaringe con fluidi contenuti mucosi della cavità nasale.

L'infiammazione allergica della mucosa dell'albero bronchiale porta a mancanza di respiro, sensazione di mancanza d'aria, tosse secca con espettorato difficile da separare, improvvisi attacchi di ostruzione con soffocamento. L'esacerbazione dell'asma bronchiale atopico dovuta all'allergia alla polvere è più spesso osservata in autunno e in inverno a causa di un aumento della quantità di polvere nei locali e di una diminuzione dell'umidità dell'aria durante la stagione di riscaldamento. Allo stesso tempo, il benessere dei pazienti migliora significativamente dopo la partenza mattutina da stanze polverose e peggiora la sera dopo il ritorno all'appartamento.

Il danno alla pelle con allergia alla polvere è caratterizzato dalla presenza di eruzioni cutanee pruriginose come orticaria, segni di dermatite atopica con eritema e desquamazione persistenti, comparsa di crepe, aree erose con pianto e successiva formazione di croste e frequente infezione di superfici danneggiate. Il prurito della pelle diventa uno dei principali sintomi della dermatite allergica, che si intensifica durante la pulizia della stanza e di notte. Spesso, le condizioni generali dei pazienti sono disturbate, che si manifestano con frequenti mal di testa, disturbi del sonno, irritabilità e sbalzi d'umore, disadattamento sociale.

complicazioni

Si sviluppa un corso complicato con frequenti esacerbazioni delle allergie respiratorie e della pelle, l'aggiunta di un'infezione batterica, una combinazione di allergia alla polvere e malattie respiratorie croniche. Dopo 3-5 anni di moderata gravità dell'asma atopico, è possibile lo sviluppo di enfisema dei polmoni e del cuore polmonare. Il contatto sistematico con polvere industriale è irto di pneumoconiosi. Occasionalmente, un'allergia alla polvere può causare disturbi sistemici: porpora trombocitopenica, alveolite allergica esogena, nefropatia.

Diagnostica

Per la corretta diagnosi delle allergie alla polvere, è necessario raccogliere attentamente una storia allergologica (presenza di una predisposizione ereditaria, reazioni precedentemente allergiche, deterioramento del benessere in ambienti chiusi con un'abbondanza di mobili e tappeti imbottiti, durante la pulizia della stanza). All'appuntamento con un allergologo-immunologo, viene prescritto un esame clinico della pelle e delle mucose visibili, la palpazione degli organi interni, un test clinico e biochimico generale, la spirometria. In presenza di infiammazione allergica del rinofaringe, vengono consultati tegumenti della pelle, un medico ORL, un dermatologo, un oculista.

Per rilevare la malattia, vengono eseguiti test di scarificazione cutanea e prik con allergeni epidermici standard di animali (gatti, cani, pecore, conigli) e acari della polvere domestica, vengono determinate immunoglobuline IgE specifiche. Secondo le indicazioni, possono essere eseguiti test provocatori. La diagnosi differenziale dell'allergia alla polvere viene eseguita con altre malattie allergiche, patologia degli organi ENT (rinite, sinusite di eziologia virale e batterica), bronchite acuta e cronica, malattie della pelle.

Trattamento di allergia alla polvere

Le misure terapeutiche comprendono limitare il contatto con allergeni, l'uso di farmaci barriera, farmaci antiallergici, ASIT.

  • Contatto ridotto con polvere. Effettuare una pulizia regolare a umido delle stanze (pavimenti e pareti, mobili ed elettrodomestici) con pulizia di tappeti, materassi, sostituzione tempestiva della biancheria da letto. Si consiglia di sostituire i cuscini e piumini di piume con quelli sintetici. È necessaria la ventilazione giornaliera delle stanze, l'umidificazione dell'aria interna.
  • Prodotti barriera. Nella fase iniziale della rinite allergica causata da un'allergia alla polvere, è possibile utilizzare speciali spray applicati sulla mucosa nasale e creare uno strato protettivo e barriera lì che impedisce la penetrazione dell'allergene.
  • Farmaci antiallergici. Antistaminici di prima e seconda generazione, vengono utilizzati stabilizzatori di membrana, nei casi più gravi glucocorticosteroidi per via topica, orale o parenterale.
  • COME. L'uso dell'immunoterapia specifica per allergeni è più efficace per la rinite allergica e l'asma bronchiale (se durante gli studi immunologici vengono rilevati allergeni di animali domestici e acari della polvere). Il trattamento deve essere eseguito in base a indicazioni rigorose, tenendo conto dei possibili effetti collaterali della terapia. La durata totale dell'ASIT va da 2 a 5 anni.

Previsioni e prevenzione

L'identificazione tempestiva degli allergeni che hanno causato una reazione di ipersensibilità a contatto con la polvere e la nomina di un trattamento adeguato (compresa l'immunoterapia), consente di ottenere una remissione stabile della malattia. Forme gravi e complicate con disabilità si sviluppano con l'esposizione sistematica alle sostanze irritanti per la polvere (casa, biblioteca, polvere industriale). La prevenzione delle esacerbazioni si basa sull'attuazione costante di misure per ridurre il contatto con la polvere: pulizia quotidiana umida dell'appartamento, trattamento igienico degli animali domestici, automazione dei processi tecnologici, uso dei dispositivi di protezione individuale (respiratori, maschere).

Allergia alla polvere: sintomi, trattamento con rimedi popolari

Che cos'è un'allergia alla polvere? Da dove provengono i spiacevoli sintomi della malattia? In che modo è possibile superare l'allergene nel corpo umano o ridurne l'effetto dannoso sul sistema immunitario. Dettagli su tutto! Come alleviare i sintomi delle allergie in modi popolari?

Articoli Correlati:
  • Sintomi e trattamento delle allergie fredde
  • Rimuoviamo il prurito con allergie rimedi popolari
  • Foto di un'allergia al freddo
  • Allergia cutanea: trattamento antistaminico
  • Colliri per allergie
  • Sintomi di allergia alla polvere

    Un'allergia è caratterizzata da una maggiore sensibilità a uno stimolo esterno. Un problema simile riguarda oltre il 20% della popolazione dell'intero globo; i sintomi di allergia possono verificarsi in adulti e bambini. La sindrome dell'azione di un allergene sul corpo può essere espressa da molti segni.

    La rinite è un'allergia alla polvere. I sintomi di un allergene sono i seguenti:

    • eruzioni cutanee grandi o piccole;
    • arrossamento del viso, delle braccia, delle gambe, dell'addome e talvolta della schiena;
    • congestione nasale, naso che cola, starnuti frequenti;
    • dolore agli occhi, gonfiore delle palpebre, congiuntivite.

    Attenzione! L'edema di Quincke è pericoloso perché può diffondersi alla laringe e causare soffocamento. I segni del quadro clinico includono tosse che abbaia, raucedine, lacrimazione degli occhi.

    Cause della malattia

    Gli allergeni sono acari microscopici che vivono nel corpo di ogni persona, l'aria è satura di particelle di scaglie morte, polline e prodotti di scarto di questi piccoli microrganismi. Fino a 2 milioni di individui con questo allergene possono vivere in un materasso e, pertanto, solo una pulizia tempestiva e regolare può diventare una garanzia per il benessere di una persona allergica.

    Una pulizia tempestiva e regolare, può diventare la chiave per il benessere di una persona allergica

    Allergia alla polvere da costruzione

    Il deterioramento può verificarsi dopo le riparazioni ai vicini, una persona ha appena varcato la soglia e diventa già un ostaggio della sua predisposizione ereditaria. Se c'è un'allergia alla polvere da costruzione, i sintomi non ci vorranno molto: una tosse secca agitata inizia a tormentare, lacrimazione e abbondante scarica dal naso appaiono trasparenti.

    Prenota polvere

    La polvere domestica deve essere smaltita.!

    Un libro di uno scaffale in biblioteca può causare allergie. Sarà opportuno che tali persone leggano i formati elettronici in modo da non peggiorare il loro benessere. Se sei allergico alla polvere del libro, i sintomi possono essere simili a un'allergia comune: naso che cola, starnuti, lacrimazione degli occhi.

    Allergia alla polvere di strada

    Appare durante il periodo di fioritura di varie piante: acacia, betulla, pioppo o ambrosia. L'agente causale è il polline delle piante. Con un trattamento prematuro, un'ulcera può svilupparsi, con conseguenze negative per il corpo nel suo insieme.

    Polvere domestica

    Pulizia della casa, scuotere tappeti, pulire la polvere, usare un aspirapolvere: tutto ciò promette il verificarsi di manifestazioni allergiche. Ciò è dovuto al fatto che c'è un segno di spunta nella polvere domestica, che provoca allergie. Se non sai cosa fare per evitare allergie alla polvere domestica e alle zecche, a fini di prevenzione è necessario:

    • eseguire regolarmente la pulizia a umido;
    • ventilare la stanza;
    • sciacquare il naso con soluzione salina;
    • puliti peluche e tappeti fuori casa.

    Ora sai come si manifesta l'allergia alla polvere e puoi tranquillamente procedere al trattamento della malattia a casa.

    Trattamento allergico con medicinali

    Sfortunatamente, gli scienziati moderni non hanno ancora identificato le cure per le allergie alla polvere. La maggior parte dei farmaci, corticosteroidi e antistaminici, mirano principalmente a rimuovere il sintomo allergico in una persona, alleviare le sue condizioni e contribuire allo sviluppo dell'immunità nel corpo per questo tipo di allergene.

    Dei farmaci rilasciati non molto tempo fa, possiamo menzionare Zirtek, Erius: hanno meno controindicazioni, effetti collaterali e si sono affermati come agenti efficaci.

    Allergia alla polvere durante la gravidanza

    Molte donne hanno riscontrato il problema delle allergie durante la gravidanza, ma cosa fare, c'è polvere ed è impossibile liberarsene completamente? I medici non raccomandano di assumere farmaci antiallergici per le future mamme, perché ciò può danneggiare il bambino e la salute della donna. Il massimo che puoi usare sono i rimedi popolari (consultare un medico), eliminare tutte le possibili sostanze irritanti, condurre una pulizia regolare in casa ed evitare il luogo di accumulo di polvere (biblioteche, locali tecnici, magazzini, ecc.)

    Trattamento con rimedi popolari per le allergie alla polvere

    Quando compaiono i primi segni di deglutizione dolorosa o congestione nasale, è necessario iniziare il trattamento con metodi alternativi. La cosa principale è farlo correttamente e non creare condizioni negative per l'ulteriore azione dell'allergene negli organi. Come risultato del trattamento, non dovresti avere una domanda su come sbarazzarti delle allergie, dovresti dimenticare questo problema una volta per tutte.

    Uva ursina

    Bearberry è un diuretico delicato, aiuta a far uscire rapidamente i microbi. Per preparare il brodo, devi prendere un cucchiaio di materie prime e versare un bicchiere di acqua bollente, insistere in un luogo buio per 3 ore e bere 50 ml prima di ogni pasto.

    euforbia

    L'euforbia aiuta a ripristinare la flora intestinale. Se inizi a usarlo all'inizio del verificarsi di sintomi spiacevoli, puoi interrompere l'allergia. Per 3 cucchiai della miscela secca, vengono prelevati 0,5 l di acqua. L'erba viene prodotta per mezz'ora. Bere al posto del tè.

    Tatarnik

    Il cardo spinoso combatte efficacemente contro germi e sostanze nocive. Mescolare in uguali proporzioni un cucchiaio di tatarnik crudo e semi di aneto, vengono versati 250 ml di acqua, preparati in un thermos, filtrati. Puoi conservare una tale infusione nel frigorifero. Bevi senza zucchero.

    La menta piperita aiuterà a calmare il sistema nervoso e migliorare la digestione. Gli steli della pianta possono essere aggiunti al tè finito o masticare foglie di menta prima dei pasti.

    Raccogliendo erbe

    Con una forte forma di effetti allergici sul corpo, la raccolta delle erbe è efficace: una parte dei fiori di mughetto, anice, ginepro, prezzemolo, foglie di betulla, trita tutti gli ingredienti e mettili in una ciotola smaltata. Versare 250 ml di acqua e lasciar riposare a bagnomaria per 15 minuti. Filtra e consuma la composizione tre volte al giorno.

    Un rimedio comprovato per i sintomi della polvere domestica: versare un cucchiaio di semi di aneto in un thermos e versare un bicchiere di acqua calda, insistere per 5 minuti e bere tutto il giorno.

    Brodo di prezzemolo

    La medicina più efficace per alleviare tutti i segni di allergie è un decotto di prezzemolo. Viene fatto come segue: il prezzemolo fresco viene versato con il latte e messo a fuoco lento. Dopo l'evaporazione del liquido, prendere il residuo filtrato in un cucchiaino ogni ora.

    La radice di prezzemolo ha un effetto diuretico, viene versata con acqua fredda e infusa per 10 ore. La composizione viene presa tre volte al giorno, 50 ml.

    guscio d'uovo

    Se schiacci il guscio di un uovo e lo mangi con un bicchiere d'acqua, puoi liberarti dei sintomi delle allergie in pochi giorni. Il corso del trattamento è di 7 giorni.

    Infuso di corteccia di quercia

    Le infusioni dalla corteccia di quercia rafforzano il sistema immunitario e migliorano la microflora intestinale. Per il trattamento sono necessari 100 g di materie prime, 0,5 litri di acqua e un cucchiaino di alcool. Il prodotto può essere conservato a lungo in un luogo freddo..

    Mummia

    Uno dei potenti rimedi per le allergie alla polvere è la mummia. È necessario diluire 1 g di mummia per litro d'acqua e assumere 100 ml una volta al giorno, preferibilmente con acqua.

    Attenzione! È necessario utilizzare i consigli della medicina tradizionale solo dopo l'approvazione del medico, l'automedicazione è il nemico per la salute di ogni persona.

    Dieta allergica alla polvere

    A causa del fatto che le allergie possono verificarsi in un contesto di immunità indebolita, si raccomanda di seguire una dieta per migliorare la salute umana. Si consiglia di escludere dalla dieta cibi fritti, affumicati, fast food, patatine fritte, cibi pronti, ecc. Aggiungere più frutta, verdura, cereali vari al menu, bere acqua purificata. Si raccomanda inoltre di condurre uno stile di vita sano, sbarazzarsi del fumo e della dipendenza da alcol.

    Fattori di rischio

    Per evitare gli effetti negativi dell'allergene sul corpo, è necessario tenere conto di tutti i possibili fattori di rischio per la presentazione clinica delle allergie:

    • predisposizione ereditaria;
    • sistema immunitario debole;
    • assunzione incontrollata prolungata di antibiotici;
    • contatto regolare con coloranti e sostanze chimiche.

    Prenditi cura di te. Rafforzare il sistema immunitario. Normalizza la nutrizione e monitora lo stato della microflora intestinale. E lasciare che i rimedi popolari siano di aiuto per eliminare i spiacevoli sintomi della malattia!

    Allergia e tutto ciò che riguarda

    La polvere domestica familiare a tutti è una struttura multicomponente. Include polline di piante, peli di animali, fibre tessili, libri, acari microscopici. Anche al chiuso, dove non ci sono persone o sporcizia su oggetti domestici, libri, tra pochi giorni apparirà un caratteristico film bianco-grigiastro e non si può farci nulla.

    Cause di allergie alla polvere domestica

    Sono le zecche domestiche che sono più pericolose e possono essere le cause di molte malattie. Nonostante un nome un po 'minaccioso, questi organismi sono quasi innocui, ma i loro prodotti di scarto di un determinato gruppo di persone possono causare la comparsa di allergie alla polvere domestica.

    Sintomi di allergia alla polvere

    I sintomi di una malattia comune dopo il contatto con un irritante compaiono singolarmente, di regola, questi sono:

    • prurito al naso, starnuto ossessivo;
    • gonfiore delle mucose degli occhi, arrossamento, lacrimazione;
    • eruzioni cutanee;
    • tosse, broncospasmo, soffocamento.

    È chiaro che questi ultimi sintomi sono più pericolosi e causano gravi danni alla salute. Sbarazzarsi del contatto con l'irritante elimina i sintomi che si presentano, a volte è sufficiente che il ferito lasci i locali per la strada. Anche se li hai incontrati per la prima volta in età adulta, devi consultare un medico per la diagnosi e il trattamento con farmaci e rimedi popolari. Molti pazienti affetti da questa malattia sanno che fare frequenti pulizie preventive significa eliminare i sintomi spiacevoli.

    Allo stesso tempo, non ci sono garanzie che, quando visitano parenti o amici in una libreria, non riappariranno con una forza ancora maggiore e nemmeno i soliti rimedi popolari non daranno sollievo. Solo un medico ti dirà cosa fare per trattare i sintomi della malattia e quali misure preventive applicare nella vita di tutti i giorni..

    Diagnosi di allergie alla polvere domestica

    La diagnostica per il rilevamento delle allergie alla polvere comprende una storia medica, un emocromo completo e test cutanei. Solo i test aiuteranno a diagnosticare un'allergia alla polvere, poiché la natura della malattia rende facile confonderla con reazioni simili a una pianta in fiore in una casa o all'aperto, vengono utilizzate polveri domestiche. Se il medico ha concluso che i sintomi compaiono sono effettivamente segni di allergia alla polvere, allora l'inizio del trattamento sarà quello di eliminare i nidi di zecche nell'ambiente domestico.

    È importante salvare la sofferenza non solo di vecchi cuscini e coperte, tali falene sono tappeti per acari, mobili imbottiti, giocattoli, tessuti per la casa. È importante capire che quando compaiono i primi segni, è necessario consultare un medico e non automedicare con rimedi popolari.

    Trattamento allergia alla polvere di strada

    I farmaci includeranno antistaminici (Suprastin, Tavegil), se il paziente ha processi infiammatori nel rinofaringe o negli occhi, il medico prescrive una serie di farmaci per aiutare a eliminare questi sintomi.

    In combinazione con farmaci, il medico può raccomandare di prendere rimedi popolari efficaci. Il pericolo di auto-selezione dei decotti è che se il paziente non ha un'allergia alla polvere e, ad esempio, al polline dalle piante, la raccolta di erbe e la preparazione di rimedi popolari da esse possono causare deterioramento. È meglio, dopo una diagnosi approfondita, selezionare i rimedi popolari insieme a un medico competente.

    Metodi tradizionali di trattamento delle allergie alla polvere

    Un ottimo rimedio popolare nella lotta contro le allergie alla polvere, che tutti possono facilmente fare è un'infusione antisettica di fiori di calendula. Versare 2 cucchiai. cucchiai con un bicchiere di acqua bollente e insistere per diverse ore, prendere 1 cucchiaio. cucchiaio più volte al giorno.

    Le proprietà dell'ortica sulla strada per sbarazzarsi di tutti i tipi di disturbi sono note a molti, ma quando si combatte contro le allergie alla polvere, rimuove perfettamente l'espettorato dal tratto respiratorio e ha un effetto stimolante sul sistema immunitario. Prepara una medicina efficace: versa 2 cucchiai. cucchiai con un bicchiere di acqua bollente e consumare il brodo infuso in parti uguali durante il giorno.

    Prevenzione delle allergie alla polvere

    La prevenzione dirà a tutti coloro che sono allergici alla polvere cosa fare e quali misure possono essere prese a casa per prevenire la comparsa di segni caratteristici:

    • cambia cuscini, materassi e coperte almeno una volta ogni 1,5-2 anni, per sbarazzarti dei loro vecchi
    • utilizzare coperture speciali per mobili imbottiti, impedendo la penetrazione di microrganismi indesiderati nel rivestimento;
    • uso limitato di polveri detergenti e prodotti chimici nella vita di tutti i giorni, sostituirli con rimedi popolari;
    • tenere i libri in armadi chiusi;
    • eseguire spesso la pulizia a umido di tutta la casa, compresa la spolverata in luoghi difficili da raggiungere (mezzanini);
    • temperare il corpo, assumere vitamine;
    • fare passeggiate frequenti per strada e fuori città.

    Le misure preventive elencate possono essere tranquillamente raccomandate a tutti, poiché sono la chiave per una buona salute.

    Le ragioni

    Molte persone si lamentano della sensibilità alla polvere, ma non si basa sempre sul lancio di meccanismi immunitari. Ricorda l'ultimo episodio delle pulizie generali in casa: tu o qualcuno in giro avete iniziato a starnutire mentre pulite la libreria? Molto probabilmente, si è verificato un sintomo spiacevole, ma è associato all'irritazione meccanica della mucosa del tratto respiratorio con particelle di polvere. Se ti risciacqui il naso ed esci all'aria aperta, il solletico in gola e gli starnuti scompaiono immediatamente il riflesso protettivo, le manifestazioni di cui sono diventate, perdono la sua rilevanza.

    Allo stesso tempo, un'allergia alla polvere domestica non è sempre associata alla pulizia. Può verificarsi a seguito del contatto con una quantità minima di supporto provocatorio, ad esempio quando si legge un libro in una credenza o in una stanza in cui il pavimento è coperto da un soffice tappeto, pesanti tende fatte di tessuto spesso alle finestre e l'aria è secca, surriscaldata e non raffreddata dall'aria condizionata o in onda. La polvere contiene molte sostanze, spesso di natura proteica e in grado di provocare la formazione di una specifica sensibilità di sensibilizzazione immunitaria. La reazione è determinata da componenti quali:

    1. Lana, peli di animali.
    2. Particelle di pelle, capelli umani.
    3. Micro-residui di cibo, abbigliamento.
    4. Prenota polvere.
    5. Elementi di piume di uccelli.
    6. Frammenti di corpi di insetti e loro escrementi.
    7. Spore di funghi (muffe, lieviti).
    8. batteri.

    Questo è un piccolo insetto che può essere esaminato solo al microscopio. Non morde, ma quando inalato, specialmente in grandi quantità, entra nella mucosa del tratto respiratorio e provoca l'attivazione delle risposte immunitarie. Si verifica un'infiammazione allergica, che spiega tutte le spiacevoli manifestazioni di sensibilità.

    Sintomi

    Caratterizzato da danni a diverse parti del tratto respiratorio:

    Maggiore è la concentrazione di polvere e sostanze provocanti in essa contenute (comprese le zecche), maggiore è la probabilità che particelle sfavorevoli avanzino al tratto respiratorio inferiore con un flusso d'aria. Il contatto frequente è considerato un fattore di rischio per lo sviluppo di asma bronchiale, rinite allergica; esiste anche una relazione inversa in cui le persone che già soffrono di queste patologie reagiscono alla polvere.

    Rinorrea

    Questa è un'infiammazione della mucosa nasale causata da meccanismi immunitari. Gli specialisti usano il termine "rinite"; spesso combinato con faringite faringea. Si osservano i seguenti segni di allergia alla polvere:

    1. Difficoltà nella respirazione nasale.
    2. Rilascio ad alto volume di muco chiaro.
    3. Prurito, solletico, starnuti parossistici.
    4. Tosse, bruciore alla gola.
    5. Gola secca dopo il sonno.

    Disturbi degli occhi (congiuntivite), che sono caratterizzati da sintomi di allergia alla polvere come:

    Le palpebre gonfie pruriscono pesantemente, a causa dell'edema, la fessura palpebrale può restringersi, che è accompagnata da una diminuzione della capacità di percezione visiva di alta qualità. A causa della congestione nasale, una persona non dorme bene, si lamenta di sonnolenza, affaticamento, spesso debolezza generale.

    Broncospasmo

    Questo è un restringimento del lume del tratto respiratorio inferiore, creando un ostacolo al passaggio adeguato del flusso d'aria, specialmente durante l'espirazione. Si osserva con diversi tipi di reazioni di sensibilità, anche con una malattia come l'asma bronchiale. Il paziente è preoccupato per i numerosi sintomi di un'allergia alla polvere:

    1. Sensazione di dolore al petto, respiro corto.
    2. Tosse parossistica con respiro sibilante.
    3. Difficoltà significative nell'espirazione.

    L'espettorato praticamente non si distingue, se è, quindi viscoso, "vetroso" in una piccola quantità. Per facilitare la respirazione, il paziente cerca di trovare supporto usando le sue mani.

    Il verificarsi di un attacco di notte e al mattino è caratteristico - questo è dovuto all'inalazione di polvere in un sogno.

    Tuttavia, durante le pulizie, visitando un archivio di libri, una vecchia biblioteca, i segni di violazioni possono svilupparsi in qualsiasi momento.

    In alcuni pazienti, la sensibilità è limitata da una tosse ossessiva di natura improduttiva (senza produzione di espettorato), non porta sollievo e esaurisce notevolmente il paziente.

    È di natura ricorrente, si intensifica a contatto con polvere, peli di animali. Spesso combinato con moderata congestione nasale. Sebbene i sintomi causino disagio, non si manifestano acutamente, il che porta alla rilevazione tardiva della sensibilità a causa della sottovalutazione della gravità dei cambiamenti patologici. Inoltre, vale la pena sapere che una possibile conseguenza del contatto con gli acari della polvere è la dermatite. È caratterizzato da un'eruzione cutanea pruriginosa che può apparire occasionalmente sullo sfondo di edema e arrossamento della pelle.

    Diagnostica

    Quando si cerca la causa di un deterioramento dovuto a una reazione allergica, la polvere viene sempre considerata come un probabile provocatore. Anche se una persona non è sensibilizzata ai suoi frammenti, comprese le zecche, direttamente, il contatto costante aggrava i sintomi a causa dell'irritazione delle mucose, "attacco antigenico" del corpo (contatto con sostanze estranee).

    Storia medica

    Il paziente deve descrivere le condizioni di vita al medico, valutare la frequenza con cui viene effettuata la pulizia per eliminare la polvere. Lo specialista chiarirà inoltre se esistono:

    • tappeti
    • tende pesanti;
    • librerie;
    • giocattoli morbidi per mobili.

    È importante menzionare il fatto di tenere animali domestici. Anche importante per la diagnosi è la durata dei sintomi, se il paziente soffre di rinite allergica, dermatite, asma bronchiale, se c'è una reazione a prodotti alimentari, prodotti chimici domestici, polline delle piante. Insieme alla raccolta di anamnesi, viene effettuato un esame: una valutazione visiva dei cambiamenti nelle mucose, auscultazione (ascolto) dei polmoni usando un fonendoscopio.

    Test cutanei

    Questi studi sono necessari per valutare obiettivamente la reazione a sospetti allergeni:

    • muffa;
    • peli di animali;
    • acari della polvere ecc.

    Preparazioni appositamente preparate contenenti sostanze provocatorie possono essere applicate più volte sulla pelle della spalla. Per evitare confusione, vengono create delle note. Quindi la superficie dell'area di contatto viene accuratamente graffiata, dopo di che viene monitorata la reazione. La comparsa di gonfiore, arrossamento, prurito, vesciche indica la presenza di sensibilità allergica a un irritante specifico. Se necessario, le soluzioni di test possono essere somministrate per via intradermica usando una siringa.

    Ricerche di laboratorio

    Includi metodi come:

    1. Emocromo generale con conta leucocitaria.
    2. Microscopia delle secrezioni dalla cavità nasale, espettorato.
    3. Valutazione del livello di anticorpi, ovvero immunoglobulina E (sia generale che specifica).

    Sono utilizzati in combinazione con campioni di pelle o al loro posto, se il contatto diretto con l'allergene è potenzialmente pericoloso per il paziente e può provocare una reazione eccessivamente vivida. Consentono di verificare la sensibilità a numerosi provocatori contenuti nella polvere domestica. Per eseguire il test, viene utilizzato sangue capillare o venoso, nonché muco dalla cavità nasale, bronchi.

    Trattamento

    Molte persone, avendo appreso della presenza di sensibilità, pensano a cosa fare con un'allergia alla polvere. Con reazioni lievi, puoi rimanere a casa, i sintomi gravi richiedono il ricovero in ospedale. Tuttavia, in tutti i casi è necessario consultare un medico e condurre la terapia solo sotto la sua supervisione.

    Eliminazione

    Questo è un insieme di tecniche progettate per ridurre al minimo il contatto con sostanze provocatorie. Se sei allergico agli acari della polvere, devi:

    1. Rendi una regola per condurre regolarmente la pulizia a umido (mentre indossi una maschera, occhiali). È meglio se non viene eseguito dal paziente, ma da una persona sana.
    2. Ventilare periodicamente l'appartamento anche in inverno.
    3. Sbarazzarsi delle "unità" di particelle di polvere di pesanti tende, tappeti, numerosi libri (soprattutto quelli vecchi).
    4. Rimuovi dipinti, statuette, peluche da pareti, divani e armadi.
    5. Spesso lava biancheria, tende, tieni i vestiti in cassetti chiusi che vengono costantemente puliti.

    Per la pulizia, è meglio usare un aspirapolvere con un filtro speciale. Se viene rilevata la sensibilità al pelo e alla forfora degli animali domestici, vale la pena interrompere il contatto con loro. Per garantire un sonno sicuro per il paziente, è necessario fare un letto mentre si utilizza un copriletto e per materassi, cuscini e coperte per acquistare speciali coperture antipolvere.

    Medicinali

    Il trattamento delle allergie alla polvere si basa sull'uso di agenti farmacologici:

    • antistaminici (Cetrin, Erius, Zirtek);
    • beta2 agonisti (salbutamolo);
    • glucocorticosteroidi topici (Pulmicort, Mometasone), ecc..

    L'omeopatia come metodo di trattamento delle reazioni allergiche non ha efficacia dimostrata.

    Il medico può consigliare l'uso di cloruro di sodio allo 0,9% (soluzione salina) o spray di acqua di mare (Marimer) per l'igiene della cavità nasale e l'idratazione della mucosa. I vasocostrittori (xilometazolina) non devono essere abusati; un'allergia a un acaro della polvere non può essere eliminata con il loro aiuto, ma la rinite da farmaco, manifestata da un aumento dell'edema e un naso che cola, è più probabile se usata per più di 7 giorni. Tutti i farmaci vengono assunti una volta o solo come prescritto da uno specialista..

    Questa è un'immunoterapia specifica per allergeni progettata per ridurre la sensibilità ai componenti della polvere. Previene la formazione o lo sviluppo di complicanze dell'asma bronchiale, migliora significativamente le condizioni del paziente e consente l'immunità a lungo termine agli agenti avversi. Si basa sull'introduzione di sostanze provocatorie nel corpo in dosi crescenti usando:

    Viene eseguito solo con fiducia nella natura dell'allergene, ha controindicazioni:

    1. Immunodeficienza.
    2. Gravidanza, allattamento.
    3. Sotto i 5 anni.
    4. Trattamento con beta-bloccanti, ecc..

    A volte gli ostacoli all'inizio del corso sono di natura temporanea, ad esempio con infezione acuta, vaccinazione di routine. La possibilità di ASIT, la sua efficacia e i rischi associati sono discussi individualmente con il medico.

    Prevenzione e consigli utili

    La polvere è un allergene particolarmente astuto. La lotta richiede attenzione vigile da parte di una persona sensibile. Per evitare reazioni avverse, è necessario:

    • dare la preferenza ai mobili lavabili;
    • evitare di "ingombrare" un appartamento con souvenir, libri, quadri, giocattoli;
    • utilizzare aspirapolvere moderni con filtro;
    • metti sempre i vestiti in un armadio senza appenderli agli schienali delle sedie;
    • cambia i vestiti e togli le scarpe dopo essere tornato dalla strada;
    • monitorare l'umidità e la temperatura ambiente dal 50 al 70% e rispettivamente dai 19 ai 22 ° C.

    Se viene rilevata un'allergia a un acaro della polvere in un bambino, rimuovi i tappeti nella sua stanza, non lasciarlo dormire con i peluche, meglio offrire a tuo figlio o a tua figlia un'opzione lavabile.

    Vale anche la pena sostituire i cuscini realizzati sulla base di piume e piumino, peli di animali con specie con filler artificiali. Per il lavaggio, utilizzare speciali additivi acaricidi (antiacaro), acqua calda (a una temperatura di circa 55-60 ° C), ripetere almeno 1-2 volte a settimana.

    Cause di allergie alla polvere

    L'ipersensibilità alla polvere domestica, dell'edificio o della biblioteca si verifica a causa di acari microscopici. La polvere è un allergene multicomponente, in cui, oltre ai prodotti tick, sono presenti altri microrganismi.

    Inoltre, le allergie alla polvere da costruzione possono provocare pericolose complicazioni, poiché contiene varie sostanze chimiche e i loro composti.

    Molte zecche in tappeti e peluche. Pertanto, chi soffre di allergie dovrebbe sbarazzarsi di questi elementi, soprattutto se il bambino ha una predisposizione alla malattia.

    Sintomi di una reazione allergica

    Tipici sintomi di allergia alla polvere:

    • Starnuti - quindi, il corpo cerca di rimuovere gli allergeni che irritano la mucosa nasale.
    • Rinite allergica.
    • Tosse: questa reazione alla presenza di acari della polvere è più spesso osservata in un bambino con una successiva complicazione della funzione respiratoria.
    • Eruzione cutanea - un'allergia alla polvere è caratterizzata da eruzioni rosa con bordo iperemico. È importante distinguere tra allergie alimentari e allergie da contatto. In alcuni casi, è necessaria una dieta che escluda determinati alimenti per neutralizzare i sintomi..
    • Prurito: c'è un prurito costante sul viso e sulle palpebre. Molto spesso, il prurito provoca un'allergia alla polvere da costruzione e ai prodotti chimici.
    • La lacrimazione è un processo infiammatorio nella congiuntiva e nelle mucose del bulbo oculare. La reazione agli acari della polvere provoca gonfiore, arrossamento e dolore. In questo caso, è richiesto un trattamento specifico..
    • Sindrome asmatica - il principale fattore scatenante per lo sviluppo di un attacco asmatico è la polvere del libro. Come risultato dell'introduzione di allergeni, il sistema respiratorio negli adulti e nei bambini risponde con un attacco di asma bronchiale. La ghiandola tiroidea, che esegue il metabolismo, è talvolta colpita. In questo caso, la ghiandola tiroidea è soggetta ad un effetto autoimmune, che migliora i sintomi negativi..
    • Eczema - manifestato dalla comparsa di un'eruzione cutanea, macchie e bolle. A volte l'eczema è accompagnato da peeling e processi infiammatori nei tessuti. Questa condizione può anche provocare una dieta scorretta..

    Inoltre, con la palpazione, si nota una ghiandola tiroidea allargata. Questa ghiandola svolge un ruolo importante nel metabolismo e se la ghiandola viene attaccata dagli allergeni, si osserva un'intossicazione generale del corpo. Questi sono i segni più comuni di malattia, che indicano una maggiore sensibilità alla polvere..

    Reazione allergica nei bambini

    L'allergia alla polvere nei bambini richiede un'attenzione speciale, in quanto può portare a gravi complicazioni in un bambino, tra cui l'asma viene prima.

    È importante considerare come trattare le allergie alla polvere in tenera età. Sintomi simili in un bambino possono comparire a seguito di altre malattie, quindi, per confermare la diagnosi, si consiglia di condurre un esame completo ed eseguire una serie di test di laboratorio. L'allergia alla polvere domestica nel 30% dei casi è provocata da spore fungine, che sono piuttosto in polvere.

    Prevenzione

    Per liberare sia un bambino che un adulto dai sintomi negativi che si verificano a seguito dell'azione degli acari della polvere, è necessario adottare una serie di misure preventive:

    1. Rimuovi tutti i prodotti in pelliccia e tappeti.
    2. In un luogo di residenza costante (in particolare un bambino), è necessario eseguire quotidianamente la pulizia a umido e la ventilazione.
    1. Per rafforzare le forze immunitarie, si raccomandano esercizi mattutini. Se il bambino è allergico alla polvere (incluso il legno), le misure preventive da sole non sono sufficienti.

    Viene effettuato uno speciale trattamento farmacologico contro le allergie e viene prescritta una dieta ipoallergenica. È importante considerare che i sintomi della malattia, sia nei pazienti adulti che nel bambino, possono essere influenzati dall'ereditarietà. In questo caso, la probabilità di sviluppare un'allergia nel bambino aumenta più volte.

    La lotta profilattica contro gli acari della polvere e ulteriori trattamenti dovrebbero essere condotti in modo completo, in stretta collaborazione con farmaci alternativi. A volte il trattamento può raggiungere diversi anni.

    Trattamento

    Per il trattamento vengono utilizzati antistaminici orali..

    • Le pillole più comunemente prescritte sono Erius, Claritin e Zirtek. Queste pillole hanno effetti collaterali minimi;
    • Una buona prestazione è dimostrata dalla ginnastica respiratoria secondo Strelnikova, che viene eseguita in modo completo, in combinazione con la pulizia del corpo. Ciò eviterà molte forme di allergie, nonché eruzioni cutanee facciali, gonfiore e prurito;
    • Gli esercizi di respirazione di Strelnikova hanno un effetto positivo eseguendo una serie di brevi respiri nasali, saturando il corpo con ossigeno e migliorando i processi metabolici;
    • con manifestazioni cutanee sul viso, sulle palpebre, ecc. il medico può prescrivere farmaci esterni antiallergici con corticosteroidi (Lorinden, Sinaflan, Elokom, ecc.);
    • molto spesso i pazienti allergici alla polvere domestica soffrono di gonfiore del rinofaringe. In questo caso, si raccomanda il lavaggio dei seni e il trattamento, mezzi speciali in gocce.

    I pazienti le cui attività sono correlate ai libri sono spesso allergici alla polvere di carta. In questo caso, gli occhi soffrono di più. Puoi affrontare questo problema con gocce per gli occhi (albucido, ecc.) E puoi anche fare impacchi con brodo di camomilla.

    Metodo di classe per Strelnikova

    Per migliorare le condizioni del paziente, oltre a curare alcune malattie croniche (asma bronchiale) è possibile eseguire esercizi di respirazione. L'inalazione e l'espirazione attive aumentano l'afflusso di sangue muscolare e il flusso sanguigno alle meningi.

    • Come ogni trattamento, la ginnastica respiratoria secondo il metodo di Strelnikova richiede un atteggiamento sistematico e psico-emotivo;
    • classi per pazienti adulti secondo Strelnikova danno risultati tangibili in combinazione con farmaci esterni per alleviare i sintomi sul viso. È necessaria una dieta rigorosa durante le lezioni;
    • la ginnastica respiratoria secondo Strelnikova è diretta nella parte superiore dei polmoni per prevenire la fame di ossigeno;
    • La ginnastica Strelnikova promuove l'autopulizia attiva da espettorato, particelle di polvere e sostanze che formano gas che causano allergie;
    • È importante notare che la dieta è efficace. La dieta esclude, prima di tutto, prodotti con colori brillanti (fragole, arancia, pomodoro, ecc.);
    • questo insieme di misure eliminerà efficacemente la malattia e le eruzioni allergiche sul viso.

    Un fatto indiscutibile è il fatto che la ginnastica Strelnikova ha un effetto positivo nel trattamento delle allergie. Un allenamento regolare secondo il metodo Strelnikova può essere combinato con metodi alternativi per sbarazzarsi delle allergie.

    Metodi alternativi di trattamento

    Si consiglia di utilizzare con attenzione farmaci alternativi, poiché qualsiasi medicinale, comprese le erbe, può causare danni irreparabili al corpo..

    Un'allergia, anche un'allergia per prenotare la polvere, è ben trattata con le erbe. Allo stesso tempo, la ghiandola tiroidea normalizza il suo lavoro, migliorando il processo metabolico nel corpo.

    Al fine di curare la malattia, si consiglia di fare tasse da varie erbe. Questi includono: topinambur, radici di tarassaco, ortica, achillea, erba di San Giovanni, piantaggine e foglie di betulla in uguali quantità. Questi prodotti vengono miscelati e versati con acqua bollente. L'infusione viene presa prima dei pasti almeno 3 volte al giorno. Tuttavia, va tenuto presente che tale terapia con farmaci alternativi richiede molto tempo..

    Inoltre, per il trattamento delle allergie, puoi utilizzare i prodotti disponibili:

    1. Succo di limone

    Per rafforzare il sistema immunitario, si consiglia di assumere il succo di limone mescolato con olio d'oliva in proporzioni uguali. Ciò contribuirà a sbarazzarsi di manifestazioni esterne sul viso e neutralizzare l'effetto degli acari della polvere..

    2. Latte di capra

    Una dieta ipoallergenica raccomanda latte di capra per alimenti. Alcuni esperti confermano la capacità del latte di capra di curare la malattia. Con l'uso regolare del latte, puoi dimenticare i sintomi spiacevoli.

    3. Succo di sedano

    Il trattamento con farmaci alternativi raccomanda l'uso di sedano. Questa preparazione a base di erbe purifica il corpo dalle tossine e rafforza le funzioni protettive del corpo..

    Le ricette popolari possono neutralizzare i punti di varie eziologie sul viso. Come risultato del regolare risciacquo con erbe, la pelle del viso viene pulita. Il trattamento con metodi alternativi in ​​combinazione con terapia farmacologica e dieta consente di ottenere un risultato positivo stabile.