Allergia al fumo di tabacco e alle sigarette

Cliniche

Il fumo di tabacco è considerato uno dei più comuni provocatori di reazioni patologiche del sistema immunitario. Le allergie alle sigarette si verificano non solo tra i fumatori, ma anche quelle persone che sono costrette a inalare il fumo velenoso dall'ambiente. La risposta del corpo alla nicotina può manifestarsi in diversi modi. L'esposizione a lungo termine all'allergene o una maggiore suscettibilità a organi e sistemi aumentano il rischio di sviluppare complicazioni pericolose nell'uomo. Nel mondo moderno, molti metodi sono stati sviluppati per combattere la dipendenza. È necessario solo prendere una decisione risoluta e procedere all'attuazione del piano..

Le ragioni

Anche il tabacco da fiuto che passa attraverso il numero minimo di fasi di elaborazione speciale è un forte allergene. Nel processo di creazione di sigarette, le materie prime vengono saturate con vari reagenti al fine di migliorare le proprietà aromatiche dei prodotti, quindi il numero di componenti aggressivi nella loro composizione sta crescendo rapidamente.

La versione finale del prodotto del tabacco contiene circa quattromila composti chimici dannosi. Il loro effetto sul corpo porta a una diminuzione dell'immunità e ad un aumento della suscettibilità di una persona alle sostanze irritanti.

Gli allergeni possono essere presenti nel fumo di sigaretta:

  • resine;
  • metalli pesanti, compresi cadmio e mercurio;
  • arsenico;
  • diossido di carbonio;
  • sostanze cancerogene;
  • corpi chetonici;
  • alcaloidi;
  • acidi nitrici e senici;
  • acetone e ammoniaca.

Nel processo di combustione, questi componenti non vengono distrutti, ma cambiano forma. Entrano nell'atmosfera, dopo di che un non fumatore può respirarli. Gli studi hanno dimostrato che molte sostanze chimiche bruciate diventano più aggressive - questo spiega il pericolo del fumo passivo. Alla domanda se potrebbe esserci un'allergia alle sigarette elettroniche o al narghilè, gli esperti danno una risposta affermativa. Indipendentemente dal tipo di esposizione, il sistema immunitario è soggetto a stress eccessivo, con conseguente reazione allergica.

La nicotina è un grande pericolo per la salute - è presente sia nelle sigarette convenzionali che elettroniche. Dopo essere entrata nel corpo umano, questa sostanza avvia il processo di distruzione cellulare. La funzionalità del sistema immunitario diminuisce, i tessuti del sistema respiratorio perdono la capacità di purificarsi in modo efficiente. Come risultato di un avvelenamento regolare, il corpo inizia a reagire più bruscamente alle sostanze irritanti. Il fumo delle sigarette elettroniche non ha il solito odore pungente, quindi un fumatore può lasciarsi trasportare. Di conseguenza, riceve una dose maggiore di nicotina, da cui vengono accelerati i processi distruttivi nel corpo.

Sintomi di un'allergia alla sigaretta

L'allergia alla nicotina non viene spesso diagnosticata. In questo caso, i segni di una risposta immunitaria compaiono immediatamente dopo i primi tentativi di inalare il fumo, motivo per cui una persona semplicemente non può continuare a fumare. Molto spesso, un componente aggressivo agisce come causa di una diminuzione dell'immunità. La stessa reazione allergica è causata da altri ingredienti nella composizione del fumo di tabacco. A seconda delle caratteristiche individuali del corpo, il quadro clinico può svilupparsi bruscamente o gradualmente.

I sintomi di un'allergia alla sigaretta sono diversi:

  • Congestione nasale, naso che cola, starnuti senza altri sintomi caratteristici di raffreddore o influenza.
  • Prurito e bruciore agli occhi, aumento della lacrimazione, congiuntivite, arrossamento intorno alle palpebre.
  • Attacchi di tosse soffocante senza produzione di espettorato, mancanza di respiro.
  • Raucedine, mal di gola e mal di gola.
  • Disagio nella cavità nasale, sensazione di prurito o presenza di un corpo estraneo.
  • Eruzione cutanea, molto spesso in faccia e collo.
  • Esacerbazione di malattie respiratorie croniche, come l'asma o la bronchite.

Indipendentemente da quanto siano allergici alle sigarette e dal grado di disagio che una persona sperimenta, la condizione deve essere valutata da uno specialista e dal trattamento.

I fumatori passivi, compresi i bambini, richiedono un'attenzione speciale. Nei bambini, la risposta immunitaria a un allergene specifico è spesso simile a un raffreddore prolungato. In questo caso, l'assunzione di farmaci può aggravare le condizioni del bambino, quindi è così importante assicurarsi prima che la diagnosi sia corretta e solo dopo aver iniziato il trattamento.

Possibili complicazioni

I sintomi di un'allergia al fumo di tabacco danno ai pazienti molti minuti spiacevoli, ma molti sottovalutano il pericolo della condizione. Ignorare i segnali di pericolo è irto dello sviluppo di gravi complicazioni. Alcuni di essi possono svilupparsi in patologie croniche che riducono la qualità della vita, mentre altri possono portare alla morte.

L'edema di Quincke

La reazione, che è caratterizzata da gonfiore locale della pelle, del tessuto sottocutaneo e delle mucose. Nel 30% dei casi viene acquisito, nel 20% - congenito. La risposta immunitaria si sviluppa entro 2-5 minuti dal momento in cui l'allergene entra nel corpo o supera i suoi valori limite. La gravità dei sintomi può aumentare per diverse ore e persino giorni. Molto spesso, il processo colpisce il viso, si diffonde alla lingua e ai tessuti della laringe. Il loro aumento di volume può causare ostruzione delle vie aeree. Se il paziente non viene aiutato in tempo, potrebbe morire di asfissia..

Shock anafilattico

La condizione patologica si sviluppa acutamente in risposta alla prima o ripetuta esposizione dell'allergene al corpo. È caratterizzato da perdita di coscienza e coma a causa del collasso dei vasi sanguigni, una forte diminuzione della pressione sanguigna, spasmo dei polmoni e altri disturbi degli organi interni. Esistono quattro gradi di sviluppo di una reazione patologica, ognuno dei quali richiede una cessazione immediata dell'assunzione di un allergene nel corpo e l'inizio di misure terapeutiche.

Nel caso di anafilassi di 3-4 gradi, la probabilità di morte è alta. La prognosi dipende dalla tempestività della rianimazione..

Febbre da fieno

La mancata cura di un'allergia al fumo di tabacco può innescare lo sviluppo di "febbre da fieno" o febbre da fieno. La malattia è accompagnata dal verificarsi regolare di un intero complesso di sintomi in risposta all'azione dello stimolo. I pazienti con questa diagnosi sono preoccupati per rinite, congiuntivite e lesioni cutanee. In casi avanzati, congestione nasale, tosse, starnuti e sensazione di soffocamento diventano sintomi abituali che vengono temporaneamente alleviati solo con i farmaci. La mancanza di terapia specializzata minaccia la transizione della febbre da fieno all'asma bronchiale. Il contatto regolare con un allergene crea un rischio di segni di intossicazione..

Infiammazione del seno

La sinusite allergica sullo sfondo di una ridotta difesa immunitaria del corpo si sviluppa rapidamente e ci vogliono mesi o addirittura anni per trattarla. Un processo patologico che può verificarsi latente o oliato può portare a cambiamenti nella struttura anatomica dell'area interessata. Nelle fasi successive, tali problemi non possono essere eliminati con l'aiuto della terapia conservativa, solo la chirurgia può dare l'effetto desiderato. L'area infiammata diventa una costante fonte di infezione, la cui vicinanza al cervello rappresenta un pericolo per la salute e la vita del paziente.

Problemi respiratori

Senza le necessarie misure terapeutiche, un'allergia al tabacco può provocare lo sviluppo di bronchite. A differenza della solita variante della malattia, la forma allergica della patologia è scarsamente trattata con farmaci e praticamente non risponde alla fisioterapia. Il passaggio dalla forma acuta della malattia a quella cronica è irto di sviluppo di asma bronchiale. Questo processo infiammatorio non infettivo si manifesta in attacchi di soffocamento, che riducono gravemente la qualità della vita.

Lo stato asmatico aumenta il rischio di una persona di sviluppare enfisema o cuore polmonare.

Diagnostica

Se sospetti un'allergia al tabacco per i sintomi, assicurati che la diagnosi sia corretta. A tal fine, è necessario visitare un terapista e un allergologo. Questi medici stabiliranno la probabilità di sviluppare una risposta immunitaria, controllando il corpo per eventuali complicazioni e fattori che aggravano la condizione..

Test cutanei

Per confermare un'allergia alla nicotina o al fumo di tabacco, i moderni specialisti possono utilizzare diverse opzioni di ricerca. Uno dei più convenienti e veloci sono i test cutanei. A causa dell'abbondanza di ingredienti nella composizione delle sigarette, non sono sempre in grado di stabilire il tipo di irritante, ma tali metodi aiutano ad eliminare la probabilità di esposizione al corpo di altri allergeni..

La diagnosi viene effettuata attraverso una delle seguenti manipolazioni:

  • Test dell'applicazione. La soluzione in cui è presente l'allergene viene applicata sulla superficie della pelle dell'avambraccio. Devi solo aspettare qualche minuto e valutare la reazione dell'epidermide.
  • Test di scarificazione. Anche la superficie interna dell'avambraccio viene trattata con una soluzione irritante, dopo di che vengono fatti piccoli graffi su di essa con una lancia medica.
  • Test di Prik. Dopo aver applicato il reagente sulla pelle, lo specialista fora in esso non più di un millimetro di profondità con l'aiuto degli aghi più fini.

Le sessioni si svolgono solo in quei periodi di tempo in cui i sintomi caratteristici di una reazione allergica sono assenti.

In un approccio, non è possibile eseguire più di 15 campioni. Questa direzione viene utilizzata come ausiliario, la diagnosi finale non può essere fatta sulla base dei soli risultati..

Esame del sangue per immunoglobuline

La valutazione della composizione del sangue consente non solo di confermare il fatto della presenza di una reazione allergica, ma nella maggior parte dei casi di stabilire un irritante. Quando si decodificano i risultati, si presta attenzione al livello di immunoglobulina E, che può essere presente nel biomateriale solo in volumi minimi. Il superamento dell'indicatore indica l'inizio dei processi immunitari. Un'analisi dettagliata della composizione consente di stabilire quale sostanza specifica ha provocato la reazione del corpo. Questa opzione diagnostica elimina la necessità del contatto del paziente con l'allergene e consente di identificare il problema già nel periodo acuto della malattia.

Trattamento

Nonostante la diversità e la disponibilità di antistaminici, il trattamento della sola patologia non è raccomandato. I farmaci selezionati in modo errato o una violazione dei loro schemi di combinazione possono aggravare la situazione. È meglio consultare inizialmente un medico che elaborerà un regime di trattamento adeguato.

Metodo di eliminazione

Implica l'esclusione di ulteriori contatti del paziente con lo stimolo. Questa è la base per il trattamento delle allergie al fumo di tabacco, il cui rifiuto ridurrà la gravità delle dinamiche positive. È meglio smettere completamente di fumare. In casi estremi, puoi cambiare le sigarette. L'approccio funzionerà solo se l'allergene viene identificato e assente in nuovi prodotti.

In alcuni casi, il passaggio dalle sigarette tradizionali a quelle elettroniche aiuta. Ma qui dobbiamo ricordare che l'assunzione regolare di nicotina nel corpo continuerà a danneggiare le cellule, riducendo l'immunità. Un'allergia può manifestarsi di nuovo in qualsiasi momento, solo un ingrediente diverso scatenerà una reazione.

Terapia farmacologica

L'assunzione di farmaci può ridurre o eliminare i sintomi della malattia, ma dovrebbero essere usati solo come ambulanza. Nel processo di scelta del farmaco giusto, vengono prese in considerazione l'età e le condizioni generali del paziente. Il dosaggio è fissato dal medico curante. La possibilità di combinare diversi strumenti è anche concordata con uno specialista.

Quando si prescrive il farmaco, vengono presi in considerazione i sintomi della malattia:

  • Strappando e tossendo in pochi minuti rimuovere la pillola "Erius" o "Zirtek".
  • Congestione nasale, gonfiore della mucosa, problemi respiratori. L'effetto rapido e duraturo è assicurato dall'uso di gocce e spray "Avamis", "Nazonex", "Vibrocil".
  • Prurito, arrossamento e infiammazione sulla pelle vengono rimossi con unguenti "Gistan", Solcoseryl ".
  • Le manifestazioni di congiuntivite indeboliranno le gocce "Allergodil", "Claritin".

Inoltre, uno specialista può prescrivere farmaci che rafforzano le difese del corpo. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente bere acido ascorbico per due mesi.

A volte immunostimolanti e immunomodulatori vengono utilizzati a discrezione del medico.

Medicina tradizionale

Per combattere i sintomi di una reazione allergica, puoi usare un decotto a base di erbe universale. È necessario mescolare i cinorrodi schiacciati, il timo e il fiore di tiglio in proporzioni uguali e prendere un cucchiaino di massa. Preparare la billetta con un bicchiere di acqua bollente e tenere per un quarto d'ora a fuoco basso o a bagnomaria, filtrare. La composizione risultante dovrebbe essere raffreddata e assunta tre volte al giorno per un terzo di un bicchiere.

L'uso della medicina tradizionale nella lotta contro l'allergia è un metodo di trattamento ausiliario. Questi approcci sono ben tollerati dai pazienti e sono altamente efficaci, ma non eliminano la necessità della terapia tradizionale..

Come smettere di fumare velocemente?

Il trattamento delle allergie al fumo di tabacco darà i risultati desiderati solo se si esclude il contatto con lo stimolo. È sufficiente per un fumatore passivo monitorare lo stato dell'ambiente ed evitare di rimanere in stanze piene di fumo. Le persone che soffrono di dipendenza sono molto più difficili. Fortunatamente, ad oggi, sono stati sviluppati molti approcci efficaci che possono aiutare a raggiungere l'obiettivo..

I più efficaci includono:

  • Metodologia di Allen Carr. Secondo lei, è sufficiente leggere il libro dell'autore e condurre un'introspezione.
  • Tecniche farmacologiche. Patch di nicotina, compresse, gomme da masticare, spray contengono sostanze che possono interrompere la brama di nicotina.
  • Coding. Vengono utilizzate varie tecniche, dall'agopuntura all'esposizione laser. Il risultato è un cambiamento nell'atteggiamento del paziente nei confronti del fumo a livello di psiche..
  • Ipnosi. In questo caso, il rifiuto del tabacco viene introdotto nel subconscio del paziente. Il successo dipende in gran parte dall'esperienza di uno specialista.

Indipendentemente dal metodo, i risultati possono essere contati solo se il paziente ha il desiderio di smettere di fumare. Nessuno degli approcci funzionerà se una persona semplicemente ama la sua abitudine. In quest'ultimo caso, devi cercare di ridurre almeno l'impatto negativo del tabacco sul corpo.

Allergia al tabacco, fumo di tabacco: cause, sintomi, trattamento

Soddisfare:
  • Sintomi delle allergie al tabacco
  • Cause di allergie al fumo di tabacco
  • Trattamento di allergia al fumo

Stiamo combattendo attivamente con le sigarette nel nostro paese, e questa è una grande notizia, poiché ci sono sempre più persone che soffrono di allergie al tabacco e al fumo di tabacco. A differenza di molti altri allergeni, con alcuni sforzi e l'adeguatezza dei fumatori, puoi proteggerti completamente dal contatto con il tabacco.

Opinione del lettore: sfortunatamente, ci sono molte persone affettuose tra i fumatori che non sono in grado di rispettare gli altri e se stessi (ma la stragrande maggioranza è ancora adeguata e capisce che si può fumare in luoghi designati, che altri soffrono di fumo di tabacco). Fumare per strada, in luoghi pubblici, fumare con i bambini: questi sono aspetti vergognosi della nostra società con i quali le persone culturali non misurano.

Sintomi delle allergie al tabacco

Le manifestazioni allergiche del tabacco possono essere acute e croniche. Appaiono sotto forma di laringite, faringite, rinite, tracheite e questo è

  • rinorrea,
  • lacrimazione,
  • congestione nasale persistente,
  • tosse,
  • gola infiammata,
  • raucedine,
  • respiro affannoso,
  • lacrimazione

Prurito della pelle, eruzione cutanea possibile.

Storia del lettore: dal fumo di tabacco, la gola inizia a solleticare, tossire, lacrimare gli occhi e dopo un'esposizione prolungata inizia la nausea. Una volta in un taxi l'autista non ha ascoltato le richieste e non ha spento la sigaretta, dicono che fumerà attraverso il finestrino. Di conseguenza, lo ha "coperto" con il pavimento della cabina, quindi ha anche chiesto scusa al servizio di taxi sotto la minaccia di una domanda alle autorità competenti. Guai all'autista licenziato.

In alcuni casi, può rendersi necessaria l'assistenza medica di emergenza: con shock anafilattico (la pressione sanguigna diminuisce notevolmente, la coscienza è compromessa) e con l'edema di Quincke (l'edema facciale va bruscamente alla gola, causando soffocamento).

Cause di allergie al fumo di tabacco

Il fumo di tabacco è ricco di sostanze chimiche. Uno di questi può causare allergie al tabacco..

Qui sono solo i più pericolosi:

  • formaldeide,
  • ammoniaca,
  • acido cianidrico,
  • diossido di azoto,
  • sostanze radioattive (piombo, polonio, ecc.),
  • sostanze che distruggono i processi metabolici del cervello (piombo, anabazina, ecc.).

Ognuno di essi può causare allergie al tabacco..

Trattamento di allergia al fumo

È necessario smettere di fumare e non è in presenza di persone che fumano. Assicurati di contattare uno specialista. Prescriverà un trattamento che includerà: l'assunzione di antistaminici, la pulizia del corpo e il rafforzamento dell'immunità.

Nella medicina popolare, ci sono molte raccomandazioni per il trattamento delle allergie al tabacco, ma i decotti e le tinture a base di erbe e altri farmaci dovrebbero essere usati dopo aver consultato un professionista, poiché alcune piante potrebbero essere un allergene.

Potrebbe esserci un'allergia al fumo di tabacco da una sigaretta e come si manifesta? Sintomi e foto della malattia nei fumatori

"Il flagello del secolo", "Il problema del secolo", "La terribile minaccia alla modernità" - questi e altri epiteti sono attualmente oggetto di allergie. In effetti, ogni anno sempre più persone sperimentano reazioni allergiche.

Il fumo può causare la malattia? Sì! Inoltre, è una sigaretta oggi che si insinua nei capi dei motivi di questo disturbo.

In che modo sono correlati il ​​fumo e le allergie? Quali sono i sintomi del processo e come affrontare la malattia? Questi e altri aspetti saranno considerati in questo materiale..

Dall'articolo imparerai

Potrebbe esserci un'allergia alle sigarette?

Ancora una volta, il numero di casi di allergie è in costante aumento. Non è un segreto che il fumo di tabacco contenga molti elementi tossici che influenzano negativamente l'uomo. Migliaia (e questa non è un'esagerazione!) Di sostanze pericolose, a volte mortali, colpiscono una forza mostruosa sul corpo. Inoltre, ognuno di essi può essere un allergene..

Fumo: questo è il caso in cui la "ricchezza di scelta" peggiora solo la situazione. Ma c'è un altro lato, non meno terribile, delle cose. Una scarica nociva di tossine non solo danneggia organi e sistemi specifici di una persona, ma riduce anche significativamente l'immunità.

Se il corpo era predisposto alle reazioni allergiche ad altri elementi che non facevano parte del fumo, ma lo affrontava da solo, quindi sotto l'influenza degli elementi della combustione del tabacco, tale "auto-aiuto" si indeboliva. Appare un'allergia. Si scopre che il fumo diventa la causa della malattia:

  • direttamente, quando una persona sviluppa un'allergia ai componenti del fumo di tabacco;
  • indirettamente, in caso di una generale riduzione dell'immunità e della manifestazione di una reazione ad altri allergeni.

Perché le sigarette possono causare irritazione?

Spesso puoi sentire le esclamazioni indignate dei fumatori, dicono, mio ​​padre (nonno, bisnonno, ecc.) Ha fumato tutta la sua vita e vissuto fino a 100 anni senza allergie e altre conseguenze - perché dovrei avere una situazione diversa? Per molte ragioni. I principali sono:

Ecologia

È importante che una persona inala con il fumo, ma ciò che è importante è come respira tra le sigarette. Il numero di macchine, fabbriche, centrali termiche e altri fattori inquinanti è in costante aumento. Ogni giorno l'aria è satura di sempre più tossine che devi inalare.

Questo è di per sé dannoso, ma se si aggiunge ad esso il fattore delle tossine del tabacco, tra cui predominano tre pericolosi alcaloidi - anabazina, ornicotina e la nota nicotina - il cocktail di tossine è davvero mostruoso.

Tecnologia

Questo si riferisce alla tecnologia di produzione di sigarette. Il "samosad condizionale", fumato dai bisnonni, è decisamente dannoso. Tabacco - fumo - elementi di combustione: tutto ciò è senza dubbio vero. Quindi cosa è cambiato da allora?

  1. La miscela di tabacco divenne salata, cioè impregnata di formulazioni speciali per "migliorare" il gusto, la conservazione e altri parametri. Gli elementi di questa miscela si bruciano anche durante il fumo ed entrano nel corpo, aumentando l'effetto negativo..
  2. La carta per sigarette durante la combustione aggiunge fuliggine e altri componenti dannosi.
  3. In modo che la sigaretta mantenga la sua forma, non si sbricioli, la carta viene incollata per tutta la sua lunghezza. Di conseguenza, questa colla durante la combustione aggiunge i suoi veleni al fumo.
  4. Iscrizioni, anelli e altre "decorazioni" sono applicati con vernice. È facile capire che ha anche un ruolo negativo.

Uno sguardo più attento rivela altri motivi. È possibile elencare tutti gli elementi dannosi che entrano nel corpo quando si fuma, ed è appena necessario. Ma vale la pena guardarne solo alcuni per apprezzare l'orrore di ciò che sta accadendo:

  • metano;
  • metile;
  • acetoni;
  • ammoniaca;
  • monossido di carbonio;
  • cianuri;
  • Acido nitrico;
  • arsenico;
  • piombo;
  • fenolo;
  • mercurio;
  • stronzio;
  • polonio;
  • cesio;
  • altri componenti.

Naturalmente, la frase "allergia al polonio" può sembrare aneddotica, ma la quantità di questi elementi nel fumo non è in grado di uccidere all'istante. Accumulando, influenzano il corpo, causando anche reazioni allergiche.

In generale, una cosa è chiara: oggi il danno derivante dalle sigarette è notevolmente aumentato rispetto ai secoli passati. Ragioni per lo sviluppo di malattie, tra cui e allergico, divenne più ordini di grandezza in più.

Un fumatore passivo a volte ha un odore malato?

Chi è più suscettibile alla malattia: il fumatore o il suo vicino? La risposta sta in un approccio generale al fumo passivo. È dimostrato che anche senza inalare direttamente il veleno, ma solo accanto a una persona fumante, l'insieme risultante di elementi dannosi ha lo stesso potere dannoso di un fumatore inveterato.

Naturalmente, molto dipende dalle dimensioni o dalla ventilazione della stanza, dal tempo trascorso all'aria aperta e dalle caratteristiche del corpo. Ma in generale, possiamo tranquillamente affermare: l'effetto diretto e indiretto del fumo di tabacco sulla manifestazione di allergie nei fumatori e in quelli vicini è approssimativamente lo stesso. Il fumatore passivo ottiene lo stesso insieme di tossine.

Le sigarette elettroniche possono causare allergie?

La risposta è inequivocabile: possono. Innanzitutto, la maggior parte delle miscele contiene nicotina, uno dei principali allergeni. In secondo luogo, il glicole propilenico, che fa parte della maggior parte dei fluidi, può essere una causa indipendente di reazioni dolorose.

Tra gli scienziati, esiste un'opinione alternativa secondo cui la nicotina non è affatto un allergene. Allo stesso tempo, è sicuro che i suoi altri effetti dannosi possano indebolire il corpo, il che, tra le altre cose, aumenterà la probabilità di reazioni allergiche.

Sintomi di un'allergia al fumo di sigaretta

Poiché uno qualsiasi degli elementi del fumo di tabacco (o uno qualsiasi di essi a causa di una riduzione dell'immunità) può agire come allergene, si possono osservare reazioni allergiche di tutti i tipi possibili.

Quali sono questi segni??

I sintomi più comuni sono:

DirezioneSintomi
OftalmologiaArrossamento degli occhi, lacrimazione, altri problemi di vista dalle sigarette.
Mucosa nasaleCongestione, starnuti, difficoltà a respirare attraverso il naso, incluso malattie del sistema respiratorio.
GolaIrritazione, tosse del fumatore secca o umida, raucedine, mal di gola.
DermatologiaArrossamento della pelle, desquamazione, prurito, eruzione cutanea, gonfiore.

Di conseguenza, lo sviluppo di gravi malattie associate alla manifestazione di reazioni allergiche non è escluso: bronchite, dermatite, rinite vasomotoria del fumatore e molte altre.

Foto dell'eruzione di un fumatore sul tabacco

Il pericolo di fumare con allergie?

Sarebbe strano se almeno un dottore sul pianeta rispondesse positivamente alla domanda “È possibile fumare. ", Qualunque sia la fine della frase. Tuttavia, in alcuni casi particolarmente difficili, viene praticato un progressivo abbandono di questa abitudine. Il dosaggio viene lentamente ridotto, fino alla completa cessazione delle tossine. Ma per qualche tempo il paziente continua a fumare.

In caso di allergie o asma allergico, questa opzione non è adatta! Se una reazione è innescata da qualsiasi elemento fumogeno, quindi senza eliminarne completamente l'ingresso, può essere impossibile far fronte al problema. In molti casi, i medici prescrivono una cessazione completa e immediata del fumo.

Diagnosi della malattia da fumo di tabacco

Ci possono essere molte ragioni per le allergie. Il fumo è uno dei principali, ma non l'unico. Per identificare ciò che esattamente i componenti del fumo hanno causato le reazioni, i medici conducono:

  1. Sondaggio (storia).
  2. Valutazione del quadro clinico.
  3. Analisi e procedure (per determinare il grado di danno).

Successivamente, viene fatta una diagnosi e viene prescritto un trattamento. Si ritiene che uno dei migliori test per il coinvolgimento del fumo di tabacco nelle allergie sia smettere di fumare: se insieme all'assunzione di elementi del fumo anche le reazioni allergiche sono scomparse, allora la ragione era proprio in esse.

Smetti di fumare eruzione cutanea

Qualunque sia il metodo scelto, il primo passo è eliminare l'allergene. Non si può sperare in una cura se la causa continua ad entrare nel corpo!

Farmaci per le allergie

Se le reazioni allergiche sono sintomi di malattie indipendenti già insorte, viene prescritto un trattamento generale di questi disturbi. Con un quadro meno deprimente, il medico prescrive antistaminici.

Questo può essere il mezzo più comune e qualcosa di più specifico. Più spesso prescritto:

Può essere usato per alleviare alcuni sintomi:

  1. Sanorin: gocce nei seni paranasali.
  2. Fenistil - per eliminare i problemi dermatologici.
  3. Allergodil - gocce dalla congiuntivite causate da allergie.

Questo è solo un piccolo elenco di farmaci, ma solo uno specialista dovrebbe prescriverli..

Cos'altro aiuta? Metodi popolari

La medicina tradizionale, di regola, mira ad alleviare i sintomi. Di conseguenza, più spesso si tratta di ricette per tosse, prurito, ecc. Questo non è sempre sufficiente, pertanto, tale trattamento deve essere comunque coordinato con il medico e può essere sia indipendente che parte di un trattamento globale.

Considera un paio di ricette ben note che possono aiutare con le allergie causate dal fumo..

Sollievo dai sintomi

Per questo sono adatti fiori di tiglio, bacche di cinorrodo o timo. Ciascuna delle piante può essere utilizzata da sola o in miscela con altre..

12-15 grammi di piante essiccate e frantumate vengono versate con un bicchiere di acqua bollente. L'erogazione avviene usando un bagno d'acqua. Basta 15 minuti. Successivamente, il brodo viene filtrato, raffreddato e assunto a 500 millilitri dopo un pasto.

Brodo al seno

È in preparazione una collezione (spesso chiamata "seno"). Ingredienti necessari:

ComponenteDosaggio
Seta di mais5 gr.
Camomilla
Rosa canina10 gr.
Equiseto
Radice di Dente di leone)15 gr.
Centaurea20 gr.
Iperico
acqua350 ml.

La miscela viene versata con acqua fredda e lasciata in un luogo buio per 12 ore. Dopo che il futuro brodo viene portato a ebollizione, spegni il fuoco e insisti sotto il coperchio per altre 4-5 ore. Dosaggio: 75 ml tre volte al giorno.

Prevenzione

Le misure preventive hanno lo scopo di eliminare gli allergeni e aumentare l'immunità generale. Il modo migliore per prevenire le allergie del fumatore è non iniziare a fumare. Se un simile errore è già perfetto, allora la risposta ti chiede: devi smettere di fumare!

L'allergia è una delle malattie che accompagnano i fumatori. Ce ne sono altri, e ce ne sono molti, ma sono le reazioni allergiche, nel loro massimo sviluppo, che possono insorgere e svilupparsi rapidamente, portando alle conseguenze più deplorevoli.

Ha senso testare la forza del tuo corpo, rischiare la vita per il piacere di un dubbio dubbio? A nostro avviso, la risposta è ovvia. Speriamo di essere in grado di trasmettere questa verità ai nostri lettori..

Come si manifesta l'intolleranza al fumo di tabacco

Un'allergia al fumo di tabacco appare spesso in coloro che non fumano, ma inalano costantemente. Questo è possibile se una persona vive con un fumatore. Sotto l'influenza del fumo, le condizioni delle persone intorno a loro peggiorano, a causa della presenza di sostanze tossiche nella composizione.

Le ragioni

Molti medici sostengono ancora se il fumo di sigaretta può causare segni di ipersensibilità. Ma la maggior parte di loro conferma la probabilità di tali problemi..

Se una persona respira costantemente fumo, le navi diventano più permeabili, il sistema immunitario resiste alle sostanze irritanti peggio. Ciò porterà ad altri tipi di allergie..

Esistono diverse cause di intolleranza al fumo. Questo problema può provocare una serie di altri disturbi che incidono negativamente sullo stato di salute e sulla qualità della vita di una persona..

La probabilità di sviluppare reazioni allergiche aumenta nelle persone che hanno sofferto di polmonite. Diventano più sensibili agli effetti ambientali negativi..

I produttori di tabacco aggiungono vari sapori alle sigarette, a cui molte persone reagiscono male.

L'ipersensibilità è generalmente innescata da componenti proteici. Il corpo li percepisce come alieni e cerca di distruggerli. Non ci sono praticamente tali componenti nel fumo di tabacco. Ma nel processo di consumo di sigarette, i corpi chetonici vengono gettati in aria. Inoltre, nel fumo sono presenti anidride carbonica e sostanze cancerogene. Queste sostanze si accumulano gradualmente nel corpo di coloro che fumano e respirano fumo..

Nel tempo, queste sostanze si accumulano nel corpo umano, il che può portare a conseguenze più imprevedibili..

Inoltre, i problemi sorgono non solo tra i fumatori, ma anche quelli che si trovano accanto a loro. Pertanto, le allergie compaiono anche a causa del fatto di essere in una stanza dove fumano regolarmente.

I fumatori causano il maggior danno al corpo dei bambini. A causa dello sviluppo insufficiente del sistema immunitario nel corpo del bambino sotto l'influenza del fumo di sigaretta, iniziano i cambiamenti patologici, provocando gradualmente lo sviluppo di asma o una forma cronica di bronchite.

Sintomi

Tutti sono allergici al fumo di tabacco in diversi modi. Molto spesso in questo caso:

  1. C'è starnuto, il naso si blocca e appare una scarica abbondante..
  2. Si sviluppa la congiuntivite, che è più caratteristica dei fumatori passivi. Sotto l'influenza del fumo caustico, la mucosa dell'occhio è irritata, appare lacrimazione e la sclera si arrossa.
  3. A seguito di un'esposizione prolungata al fumo, le mucose della gola, dei bronchi e dei polmoni diventano irritate e gonfie. All'inizio dello sviluppo della malattia, una persona ha mal di gola, la sua voce diventa rauca, attacchi d'ansia di tosse secca. A poco a poco, si verificano difficoltà respiratorie, manifestate dalla mancanza di respiro. In alcuni casi, le allergie al fumo portano all'asma..

Il fumo di sigaretta può causare un leggero deterioramento della salute o disfunzioni sistemiche nel corpo. Questo è particolarmente vero per i bambini. Con una fornitura costante di componenti chimici contenuti nelle sigarette, il corpo sarà disturbato da disturbi respiratori.

Un'allergia al fumo di tabacco ha sintomi nei bambini sotto forma di arrossamento della mucosa della gola, starnuti, grave lacrimazione. Se un bambino soffre spesso di malattie virali respiratorie acute, questo è anche associato a una maggiore sensibilità ai componenti dannosi. In questo caso, il trattamento di un raffreddore non porterà risultati.

Per distinguere le allergie dalla SARS, è sufficiente escludere gli effetti del fumo sul bambino. Se la condizione si normalizza, il problema è l'ipersensibilità.

Nelle persone con intolleranza al fumo, i sintomi non ci vorranno molto. Dopo il contatto della mucosa con l'irritante, il paziente starnutisce immediatamente e avverte mal di gola. Inoltre, le lacrime iniziano a fluire, la sua testa può far male e tutto il corpo prude.

Se una persona risiede costantemente in una sala fumatori, noterà presto che la sua salute è peggiorata. In questo caso, la sua testa sarà costantemente ferita e spesso compariranno naso che cola e tosse..

Queste sensazioni sono associate a un sistema immunitario debole, affaticamento sul lavoro, ma raramente le associano ad allergie: tre settimane per rimanere in aria pulita sono sufficienti per consentire agli organi di eliminare completamente i più piccoli residui di sostanze nocive. Se ti senti meglio in questo periodo, allora si tratta di allergie.

Metodi diagnostici e di trattamento

Per la diagnosi corretta è necessario visitare un allergologo. Utilizzando test speciali, determinerà il tipo di irritante.

Il sintomo principale della malattia è la sensazione di benessere dopo un cambiamento di ambiente, quando non ci sarà fumo passivo.

Se una persona fuma, l'intolleranza al fumo di tabacco può richiedere più tempo. Ma gradualmente, dopo aver rinunciato alla cattiva abitudine, il fumatore si libera di mal di testa, affaticamento, tosse.

L'unica cosa che può aiutare con questa reazione allergica è l'esclusione dell'inalazione di nicotina e altre sostanze rilasciate con il fumo.

Vale la pena stare lontano dai luoghi in cui le persone fumano, ventilare costantemente i locali, utilizzare i condizionatori d'aria con filtri speciali.

Se i sintomi dell'ipersensibilità iniziano a comparire, è necessario utilizzare un antistaminico per alleviare.

Per alleviare le manifestazioni lievi, sarà sufficiente una compressa. Ma con un significativo deterioramento del benessere, dovrai sottoporsi a un trattamento con tali farmaci.

Consiglia anche l'uso di assorbenti. Usando questi farmaci, le sostanze tossiche possono essere rimosse dal corpo in breve tempo. Inoltre, la stimolazione immunitaria è indispensabile. Per aumentare le proprietà protettive, vale la pena includere agenti immunomodulanti e complessi di vitamine e minerali nel corso del trattamento. Per guarire e rafforzare tutto il corpo, devi essere temperato e osservare i principi di una corretta alimentazione.

Il medico può scegliere il trattamento sintomatico:

  1. Per eliminare il raffreddore comune, vengono utilizzati vasocostrittori..
  2. Puoi far fronte alla congiuntivite lavando gli occhi e instillando gocce di antistaminici.
  3. Le eruzioni cutanee vengono eliminate utilizzando rimedi locali antinfiammatori.
  4. I fumatori hanno bisogno di corsi di erbe espettoranti. Queste proprietà sono possedute da farfara, timo, tiglio.

Con l'uso di rimedi popolari, si liberano dell'espettorato, che contiene componenti del tabacco. A causa della terapia tempestiva, è possibile evitare la penetrazione di componenti dannosi negli organi.

È importante monitorare l'assunzione di vitamina C. Può essere assunto con integratori alimentari. Una grande quantità di questa sostanza è negli agrumi. Pertanto, se una persona fuma, si consiglia di mangiare vitamina A al giorno. Ma questo è possibile solo se non c'è allergia alla vitamina.

Potrebbe esserci un'allergia al fumo di tabacco in ogni persona. Coloro che si trovano ad affrontare problemi simili dovrebbero evitare gli effetti della nicotina e di altri componenti dannosi sul corpo, perché se un'allergia appare una volta, perseguiterà per tutta la vita.

Su come il fumo dannoso può essere discusso per molto tempo. Negli ultimi anni sono state introdotte leggi che vietano il fumo nei luoghi pubblici. Grazie a tali eventi, la situazione delle persone che soffrono di intolleranza al fumo di tabacco è notevolmente migliorata. Possono visitare luoghi che in precedenza potevano causare esacerbazione dell'ipersensibilità. Per non incontrare mai tali problemi, non iniziare a fumare. Devi anche provare di meno a visitare i luoghi in cui i fumatori.

Allergia alla sigaretta

Composizione di sigarette

Il fumo di sigaretta contiene circa 4.000 sostanze nocive e tossiche. I componenti più pericolosi includono:

  • nicotina;
  • resina;
  • monossido di carbonio;
  • monossido di carbonio;
  • acido cianidrico.

La nicotina è considerata una sostanza narcotica che ha un effetto stimolante. È a questa sostanza che si sviluppa una dipendenza nel corpo umano che può svilupparsi in dipendenza. La nicotina aumenta la frequenza cardiaca, aumentando così la pressione sanguigna. La nicotina ha un meccanismo in due fasi. Quando il fumo di tabacco viene inalato, la nicotina eccita il cervello e quindi lo esaurisce. Pertanto, con la dipendenza da nicotina, le persone possono diventare depresse e con la dose successiva l'umore del fumatore migliora notevolmente.

Smettere di fumare, di regola, nelle prime 2-3 settimane una persona diventa irritata e nervosa. L'insonnia può apparire. Questi sintomi diminuiranno gradualmente e alla fine scompariranno del tutto..

Il fumo contiene catrame. È dal suo effetto sul corpo che una persona può morire. Durante l'inalazione, il fumo di sigaretta entra nella cavità orale sotto forma di aerosol che contiene molte particelle. Il fumo si trasforma in catrame e si deposita nelle vie aeree. La resina ha un effetto dannoso sul sistema respiratorio e porta al cancro.

La composizione della sigaretta include monossido di carbonio o, come viene anche chiamato, monossido di carbonio. Porta alla fame di ossigeno. A causa della mancanza di ossigeno, il cervello, il cuore e i muscoli non possono svolgere appieno le loro funzioni. Gli organi hanno un grande carico, che in futuro può provocare problemi con la circolazione sanguigna.

Anche il fumo di sigaretta contiene un monossido di carbonio non meno tossico. È in grado di danneggiare le pareti dei vasi sanguigni. Pertanto, aumenta il rischio di restringimento delle arterie coronarie, che può causare attacchi di cuore..

La composizione della sigaretta include anche acido cianidrico, che influisce negativamente sulle ciglia dell'albero bronchiale. Pertanto, nei fumatori, la funzione di pulizia dei polmoni è compromessa. In violazione di questa funzione, le sostanze tossiche si accumulano nei polmoni. Questi componenti includono formaldeide, ammonio, acroleina e biossido di azoto. La loro presenza nel corpo può innescare lo sviluppo di malattie polmonari..

Inoltre, la composizione del fumo di sigaretta include sostanze radianti. Questi elementi includono polonio, potassio, radio e torio. La loro presenza influisce negativamente sulla salute del fumatore. I componenti delle radiazioni possono causare il cancro ai polmoni.

raccomandazioni

La malattia è incurabile: se compaiono i sintomi, tutti i farmaci aiutano a sopprimerla, ma non curano la malattia. Il modo principale per sbarazzarsi delle allergie è considerata l'esclusione di qualsiasi contatto con il fumo di tabacco: i tossicodipendenti alla nicotina dovrebbero smettere di fumare, i bambini e gli adulti dovrebbero essere protetti dalla sua influenza.

Le persone con ipersensibilità dovrebbero evitare le aree fumatori, vietare l'uso ravvicinato dei prodotti del tabacco nelle case. Ventilazione frequente, pulizia a umido, aria condizionata aiuteranno a ridurre il rischio di spiacevoli segni di una reazione allergica.

Trattamento

L'eliminazione dei segni di allergia al tabacco include l'uso di questi gruppi di medicinali:

  1. Antistaminici: Cetrin, Suprastin, Zodak, Loratadin. La loro azione è mirata a bloccare i recettori dell'istamina H1, il che facilita il corso di una reazione allergica. I farmaci sono prescritti sotto forma di compresse o sospensioni. Il trattamento in rari casi provoca reazioni avverse sotto forma di secchezza delle fauci, sonnolenza, abbassamento della pressione sanguigna. Controindicazioni all'assunzione di antistaminici: gravidanza, allattamento, età 2 anni e ipersensibilità ai componenti del farmaco.
  2. Broncodilatatori - Salbutamol, Ventolin, Astalin. I farmaci fermano gli attacchi di tosse soffocante e mantengono il loro effetto per 4 ore. Non è raccomandato l'uso di aerosol per inalazione in donne in gravidanza e bambini di età inferiore a 4 anni. L'uso di broncodilatatori può causare mal di testa, vertigini, tachicardia.
  3. Enterosorbenti - Enterosgel, carbone attivo, Polysorb. I farmaci contribuiscono alla neutralizzazione delle tossine e alla loro delicata rimozione dal corpo.
  4. Immunomodulatori e complessi multivitaminici per rafforzare l'immunità.
  5. Preparazioni per il trattamento sintomatico: gocce di vasocostrittore per rinite, gocce di antistaminici negli occhi per congiuntivite allergica, pomate con azione antinfiammatoria per manifestazioni cutanee.

Ricette di medicina tradizionale

  • Coltsfoot, salvia, timo stimolano la separazione dell'espettorato con un alto contenuto di fumo di tabacco. Il brodo di erbe viene preparato secondo questo schema: 1 cucchiaio. l miscela secca versare 0,5 l di acqua bollente, insistere per 10 minuti a bagnomaria, filtrare e assumere 3 volte al giorno, 50 ml. Durata del trattamento con fitosborne - 3 mesi.
  • Per curare le allergie al tabacco, puoi usare calcio e vitamina C. Devi mescolare 1 cucchiaio. l guscio d'uovo in polvere con 1 cucchiaino. succo di limone, quindi diluire la miscela con acqua in un rapporto di 1: 1. Applicare la mattina prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1-3 mesi.
  • Quando prurito ed eruzioni cutanee compaiono sulla pelle, viene utilizzata una bevanda purificatrice del sangue. Per prepararlo, devi prendere 1 cucchiaio. l bardana radice e dente di leone, versare 0,5 litri di acqua e accendere la stufa. Porta a ebollizione il composto e poi fai sobbollire per altri 10 minuti. Il brodo risultante deve essere raffreddato e filtrato. Si raccomanda di assumere il farmaco al mattino a stomaco vuoto con l'aggiunta di latte e zucchero..

Decotti di erbe per il trattamento delle allergie al tabacco possono essere utilizzati dopo aver consultato un medico. L'auto-somministrazione di rimedi popolari aggrava spesso la situazione.

Per rafforzare l'immunità indebolita, è necessario utilizzare miele e propoli ogni giorno. Il corso del trattamento è di 1-2 mesi. Allo stesso scopo, puoi prendere la tintura di echinacea secondo lo schema di 20 gocce 3 volte al giorno.

Metodi diagnostici e di trattamento

Per la diagnosi corretta è necessario visitare un allergologo. Utilizzando test speciali, determinerà il tipo di irritante.

Il sintomo principale della malattia è la sensazione di benessere dopo un cambiamento di ambiente, quando non ci sarà fumo passivo.

Se una persona fuma, l'intolleranza al fumo di tabacco può richiedere più tempo. Ma gradualmente, dopo aver rinunciato alla cattiva abitudine, il fumatore si libera di mal di testa, affaticamento, tosse.

L'unica cosa che può aiutare con questa reazione allergica è l'esclusione dell'inalazione di nicotina e altre sostanze rilasciate con il fumo.

Se i sintomi dell'ipersensibilità iniziano a comparire, è necessario utilizzare un antistaminico per alleviare.

Per alleviare le manifestazioni lievi, sarà sufficiente una compressa. Ma con un significativo deterioramento del benessere, dovrai sottoporsi a un trattamento con tali farmaci.

Consiglia anche l'uso di assorbenti. Usando questi farmaci, le sostanze tossiche possono essere rimosse dal corpo in breve tempo. Inoltre, la stimolazione immunitaria è indispensabile. Per aumentare le proprietà protettive, vale la pena includere agenti immunomodulanti e complessi di vitamine e minerali nel corso del trattamento. Per guarire e rafforzare tutto il corpo, devi essere temperato e osservare i principi di una corretta alimentazione.

Per prevenire i sintomi dell'allergia al fumo di tabacco nei non fumatori, è utile rafforzare il sistema broncopolmonare. Per fare questo, è necessario utilizzare propoli, favi di miele, polline.

Il medico può scegliere il trattamento sintomatico:

  1. Per eliminare il raffreddore comune, vengono utilizzati vasocostrittori..
  2. Puoi far fronte alla congiuntivite lavando gli occhi e instillando gocce di antistaminici.
  3. Le eruzioni cutanee vengono eliminate utilizzando rimedi locali antinfiammatori.
  4. I fumatori hanno bisogno di corsi di erbe espettoranti. Queste proprietà sono possedute da farfara, timo, tiglio.

Con l'uso di rimedi popolari, si liberano dell'espettorato, che contiene componenti del tabacco. A causa della terapia tempestiva, è possibile evitare la penetrazione di componenti dannosi negli organi.

È importante monitorare l'assunzione di vitamina C. Può essere assunto con integratori alimentari.

Una grande quantità di questa sostanza è negli agrumi. Pertanto, se una persona fuma, si consiglia di mangiare vitamina A al giorno. Ma questo è possibile solo se non c'è allergia alla vitamina.

Potrebbe esserci un'allergia al fumo di tabacco in ogni persona. Coloro che si trovano ad affrontare problemi simili dovrebbero evitare gli effetti della nicotina e di altri componenti dannosi sul corpo, perché se un'allergia appare una volta, perseguiterà per tutta la vita.

Su come il fumo dannoso può essere discusso per molto tempo. Negli ultimi anni sono state introdotte leggi che vietano il fumo nei luoghi pubblici. Grazie a tali eventi, la situazione delle persone che soffrono di intolleranza al fumo di tabacco è notevolmente migliorata. Possono visitare luoghi che in precedenza potevano causare esacerbazione dell'ipersensibilità. Per non incontrare mai tali problemi, non iniziare a fumare. Devi anche provare di meno a visitare i luoghi in cui i fumatori.

Potrebbe esserci un'allergia alle sigarette?

Ancora una volta, il numero di casi di allergie è in costante aumento. Non è un segreto che il fumo di tabacco contenga molti elementi tossici che influenzano negativamente l'uomo. Migliaia (e questa non è un'esagerazione!) Di sostanze pericolose, a volte mortali, colpiscono una forza mostruosa sul corpo. Inoltre, ognuno di essi può essere un allergene..

Fumo: questo è il caso in cui la "ricchezza di scelta" peggiora solo la situazione. Ma c'è un altro lato, non meno terribile, delle cose. Una scarica nociva di tossine non solo danneggia organi e sistemi specifici di una persona, ma riduce anche significativamente l'immunità.

Se il corpo era predisposto alle reazioni allergiche ad altri elementi che non facevano parte del fumo, ma lo affrontava da solo, quindi sotto l'influenza degli elementi della combustione del tabacco, tale "auto-aiuto" si indeboliva. Appare un'allergia. Si scopre che il fumo diventa la causa della malattia:

  • direttamente, quando una persona sviluppa un'allergia ai componenti del fumo di tabacco;
  • indirettamente, in caso di una generale riduzione dell'immunità e della manifestazione di una reazione ad altri allergeni.

Perché le sigarette possono causare irritazione?

Spesso puoi sentire le esclamazioni indignate dei fumatori, dicono, mio ​​padre (nonno, bisnonno, ecc.) Ha fumato tutta la sua vita e vissuto fino a 100 anni senza allergie e altre conseguenze - perché dovrei avere una situazione diversa? Per molte ragioni. I principali sono:

È importante che una persona inala con il fumo, ma ciò che è importante è come respira tra le sigarette. Il numero di macchine, fabbriche, centrali termiche e altri fattori inquinanti è in costante aumento

Ogni giorno l'aria è satura di sempre più tossine che devi inalare.

Questo è di per sé dannoso, ma se si aggiunge ad esso il fattore delle tossine del tabacco, tra cui predominano tre pericolosi alcaloidi - anabazina, ornicotina e la nota nicotina - il cocktail di tossine è davvero mostruoso.

Pronto soccorso per le allergie - l'eccezione di un allergene. Se parliamo di fumo, rinunciare a questa terribile abitudine aiuterà a correggere la situazione..

Tecnologia

Questo si riferisce alla tecnologia di produzione di sigarette. Il "samosad condizionale", fumato dai bisnonni, è decisamente dannoso. Tabacco - fumo - elementi di combustione: tutto ciò è senza dubbio vero. Quindi cosa è cambiato da allora?

  1. La miscela di tabacco divenne salata, cioè impregnata di formulazioni speciali per "migliorare" il gusto, la conservazione e altri parametri. Gli elementi di questa miscela si bruciano anche durante il fumo ed entrano nel corpo, aumentando l'effetto negativo..
  2. La carta per sigarette durante la combustione aggiunge fuliggine e altri componenti dannosi.
  3. In modo che la sigaretta mantenga la sua forma, non si sbricioli, la carta viene incollata per tutta la sua lunghezza. Di conseguenza, questa colla durante la combustione aggiunge i suoi veleni al fumo.
  4. Iscrizioni, anelli e altre "decorazioni" sono applicati con vernice. È facile capire che ha anche un ruolo negativo.

Uno sguardo più attento rivela altri motivi. È possibile elencare tutti gli elementi dannosi che entrano nel corpo quando si fuma, ed è appena necessario. Ma vale la pena guardarne solo alcuni per apprezzare l'orrore di ciò che sta accadendo:

  • metano;
  • metile;
  • acetoni;
  • ammoniaca;
  • monossido di carbonio;
  • cianuri;
  • Acido nitrico;
  • arsenico;
  • piombo;
  • fenolo;
  • mercurio;
  • stronzio;
  • polonio;
  • cesio;
  • altri componenti.

Naturalmente, la frase "allergia al polonio" può sembrare aneddotica, ma la quantità di questi elementi nel fumo non è in grado di uccidere all'istante. Accumulando, influenzano il corpo, causando anche reazioni allergiche.

In generale, una cosa è chiara: oggi il danno derivante dalle sigarette è notevolmente aumentato rispetto ai secoli passati. Ragioni per lo sviluppo di malattie, tra cui e allergico, divenne più ordini di grandezza in più.

Un fumatore passivo a volte ha un odore malato?

Chi è più suscettibile alla malattia: il fumatore o il suo vicino? La risposta sta in un approccio generale al fumo passivo. È dimostrato che anche senza inalare direttamente il veleno, ma solo accanto a una persona fumante, l'insieme risultante di elementi dannosi ha lo stesso potere dannoso di un fumatore inveterato.

Naturalmente, molto dipende dalle dimensioni o dalla ventilazione della stanza, dal tempo trascorso all'aria aperta e dalle caratteristiche del corpo. Ma in generale, possiamo tranquillamente affermare: l'effetto diretto e indiretto del fumo di tabacco sulla manifestazione di allergie nei fumatori e in quelli vicini è approssimativamente lo stesso. Il fumatore passivo ottiene lo stesso insieme di tossine.

Prevenzione

Le misure preventive hanno lo scopo di eliminare gli allergeni e aumentare l'immunità generale. Il modo migliore per prevenire le allergie del fumatore è non iniziare a fumare. Se un simile errore è già perfetto, allora la risposta ti chiede: devi smettere di fumare!

L'allergia è una delle malattie che accompagnano i fumatori. Ce ne sono altri, e ce ne sono molti, ma sono le reazioni allergiche, nel loro massimo sviluppo, che possono insorgere e svilupparsi rapidamente, portando alle conseguenze più deplorevoli.

Ha senso testare la forza del tuo corpo, rischiare la vita per il piacere di un dubbio dubbio? A nostro avviso, la risposta è ovvia. Speriamo di essere in grado di trasmettere questa verità ai nostri lettori..

Come è una reazione allergica ai prodotti del tabacco?

Lo smog del tabacco contiene molte sostanze tossiche, quindi i fumatori e le persone che lo circondano spesso sviluppano un'allergia al tabacco. Quali sono i sintomi dell'intolleranza al fumo nei bambini e negli adulti? Quali metodi e strumenti vengono utilizzati nel trattamento? Il liquido utilizzato nelle sigarette elettroniche può provocare allergie??

Cause di allergie al fumo e al fumo di tabacco

Il fumo di sigaretta è un forte allergene, contiene molti elementi tossici e velenosi, che il corpo percepisce come estranei e inizia a produrre intensivamente anticorpi. Ogni componente può provocare la manifestazione di varie reazioni allergiche. Inoltre, i prodotti del tabacco sono trattati con sostanze chimiche specifiche progettate per migliorare le proprietà del fumo, ma sono fortemente irritanti.

Cosa fa parte del fumo di tabacco:

  • varie resine;
  • diossido di carbonio;
  • corpi chetonici;
  • quantità residua di cadmio e arsenico;
  • metalli pesanti;
  • benzene;
  • alcaloidi;
  • sostanze cancerogene.

Al momento della penetrazione nel corpo, i componenti del fumo di tabacco iniziano a interagire attivamente con altre sostanze, si formano nuove particelle, che causano la manifestazione di reazioni negative dal sistema immunitario. Nei fumatori, le funzioni protettive sono indebolite, quindi si verificano reazioni allergiche non solo al fumo, ma anche a molte altre sostanze irritanti.

I sintomi dell'intolleranza al fumo di sigaretta potrebbero non apparire immediatamente, l'intensità dipende dallo stato di immunità. Un'allergia allo smog causa spesso pollinosi, sinusite, sinusite, bronchite allergica cronica e un peggioramento della tiroide..

I fumatori attivi e passivi soffrono di allergie al fumo, spesso si verificano reazioni negative quando si cambia la marca di sigarette. Nelle persone con patologie respiratorie, la malattia si sviluppa più spesso. A volte l'intolleranza al fumo di sigaretta è ereditaria.

Trattamento e prevenzione delle allergie al fumo di sigaretta

Il miglior agente terapeutico e profilattico è eliminare completamente il contatto con l'allergene. I forti fumatori dovrebbero gradualmente smettere di fumare e passare alle sigarette elettroniche. Il trattamento farmacologico per l'intolleranza al fumo viene effettuato utilizzando moderni antistaminici.

Come trattare un'allergia alle sigarette:

  • Erius, Zirtek: queste compresse possono eliminare rapidamente attacchi di tosse, lacrimazione con immunità al fumo di sigaretta;
  • Sanorin, Rinostop - gocce nasali con effetto vasodilatatore, aiutano a sbarazzarsi di rinite e congestione nasale, che spesso si verifica con allergie alle sigarette;
  • Claritin, Allergodil - gocce per il trattamento della congiuntivite allergica;
  • Fenistil, Adavant - mezzi per la terapia locale, può far fronte alle reazioni dermatologiche al tabacco.

Con gravi reazioni allergiche al tabacco, che sono accompagnate da gonfiore della laringe, sarà necessario un trattamento aggiuntivo con corticosteroidi. Solo il medico può scegliere il regime di dosaggio e trattamento, poiché i farmaci hanno varie reazioni avverse. Con esacerbazione dell'asma bronchiale, Intal, Berodual aiuterà.

Inoltre, ai fumatori vengono prescritti farmaci che migliorano le funzioni protettive del corpo - Immunali, Dibazol, complessi vitaminici, decotti di erbe medicinali. Per purificare le tossine, è necessario assumere enterosorbenti, bere più liquidi.

Reazione allergica al tabacco nei bambini

Nei bambini, il sistema immunitario è imperfetto, quindi sono sensibili alle sostanze irritanti, spesso sullo sfondo del fumo passivo sviluppano un'allergia al fumo di tabacco, che può svilupparsi in asma, rinite cronica, emicrania.

Come è un'allergia alle sigarette in un bambino:

  • si sviluppa una predisposizione alle malattie respiratorie;
  • la gola si gonfia, le mucose diventano rosse, mentre non ci sono altri segni di raffreddore;
  • mancanza di respiro, tosse secca;
  • starnuti, congestione nasale fino alla completa cessazione della respirazione nasale;
  • lacrimazione.

Come distinguere le allergie al fumo di sigaretta nei bambini dal raffreddore? Tutti i segni di un'origine allergica si verificano senza febbre, scompaiono pochi giorni dopo essere stati in una stanza senza smog di nicotina.

Come trattare le allergie con metodi popolari?

La tolleranza può causare frequenti attacchi di tosse. I mezzi di medicina alternativa possono sbarazzarsi delle principali manifestazioni di allergie, prevenire l'assorbimento di componenti dannosi. Per il trattamento con decotti e infusi di erbe medicinali.

La composizione della tassa di trattamento:

  • Iperico e centaury - 20 g ciascuno;
  • infiorescenze di camomilla e stimmi di mais - 5 g ciascuno;
  • equiseto, bacche di cinorrodo - 10 g;
  • Polvere di radice di tarassaco - 15 g.

Versare la miscela con 350 ml di acqua, lasciare per 12 ore. Portare a ebollizione, insistere in un contenitore chiuso per 4 ore. Prendi 75 ml di medicina tesa tre volte al giorno.

Per facilitare la manifestazione dell'intolleranza al tabacco aiuterà il decotto di fiori di tiglio, rosa canina, timo. Per preparare il medicinale, puoi prendere uno o più componenti: versare 220 ml di acqua 12 g di materie prime tritate, cuocere a fuoco lento per un quarto d'ora a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, filtrare, bere 55 ml dopo ogni pasto.

Per rafforzare l'immunità, è necessario assumere prodotti per l'apicoltura per 6-8 settimane, per includere quotidianamente alimenti ricchi di vitamina C. Lo zenzero fresco aiuta a far fronte: può essere aggiunto al tè o semplicemente masticato in un piccolo pezzo ogni giorno.

La causa delle reazioni allergiche può essere sigarette elettroniche e regolari, i sintomi spiacevoli si verificano nei fumatori passivi e attivi. L'intolleranza allo smog delle sigarette è particolarmente pericolosa per i bambini, le persone con gravi malattie respiratorie, l'asma.

segni

I sintomi più comuni che causano un'allergia al tabacco includono:

  • da parte degli organi visivi: iperemia delle proteine ​​oculari, lacrimazione;
  • dal rinofaringe: congestione nasale, starnuti, rinite, respiro corto, irritazione alla gola, tosse, solletico;
  • da parte della pelle: arrossamento, prurito, desquamazione, eruzione cutanea, gonfiore.

Le reazioni infiammatorie che si verificano sullo sfondo di allergie possono portare a bronchite, dermatite, rinite vasomotoria.

Oltre alle reazioni locali, si possono osservare segni sistemici: mal di testa, vertigini, affaticamento.

Le reazioni dermatologiche si verificano meno frequentemente. Oltre all'iperemia e al prurito, possono verificarsi vesciche sulla pelle piene di essudato trasparente. L'acne può apparire sul viso a causa di processi infiammatori. Ciò è particolarmente vero per gli adolescenti: stanno subendo gravi cambiamenti ormonali e l'esposizione alla nicotina porta a disturbi endocrini. In misura maggiore, le eruzioni cutanee sono localizzate sul viso, sulla schiena, sulle braccia, ma possono anche apparire su altre parti del corpo..

Un effetto simile si esercita sul corpo quando si fuma un narghilè.

La marijuana può anche provocare un'allergia: l'inalazione di fumo porta a congestione nasale, mancanza di respiro, mal di gola. Una reazione può anche apparire sul polline di canapa. Molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo: ci sono casi di eruzione cutanea a contatto con la pianta e quando si mangiano semi, può svilupparsi uno shock anafilattico.

Il gruppo a rischio comprende persone:

  • con eredità gravata;
  • avere parenti che fumano;
  • costretto a passare molto tempo in una stanza fumosa;
  • immunocompromessi;
  • con malattie respiratorie;
  • bambini (poiché il loro sistema immunitario non è ancora completamente formato).

Dato che le allergie possono verificarsi nei non fumatori, è importante proteggere i bambini dal fumo. A causa dell'immunità informe, gli effetti negativi dei componenti della sigaretta su di essi sono molto più pericolosi.

I sintomi di un'allergia al fumo di tabacco sono espressi in modo simile alle manifestazioni negli adulti:

  • aumento della temperatura;
  • congestione nasale cronica;
  • perdita di appetito;
  • tosse;
  • respiro affannoso.

L'esposizione permanente al fumo di sigaretta su un bambino può comportare a lungo termine ritardi nello sviluppo. Nei bambini, più spesso che negli adulti, si osservano sintomi dermatologici di un'allergia al fumo di una sigaretta: gonfiore, eruzione cutanea, prurito, la pelle inizia a staccarsi.

Allergia alla sigaretta elettronica

Quando si passa alle sigarette elettroniche, le persone spesso notano oscuri cambiamenti nel corpo. Queste reazioni possono manifestarsi sotto forma di bruciore di stomaco, eruttazione, tosse, ecc. Tuttavia, di norma, questa è solo la risposta del corpo all'arresto dell'uso di sigarette normali..

C'è un'altra opzione. Forse questa reazione è il risultato di allergie alle sigarette elettroniche. Un'allergia appare sulle sostanze contenute in una sigaretta elettronica. Fondamentalmente, tali reazioni si trovano nelle persone con un aumentato rischio di allergie. Sebbene nessuno sia al sicuro da questo.

Successivamente, parleremo di quali sostanze specifiche possono causare conseguenze così spiacevoli..

La composizione liquida della sigaretta elettronica include glicole propilenico. A volte viene utilizzata la glicerina. Entrambe queste sostanze sono innocue, come dimostrato dalla ricerca..

C'è anche un aroma a cui è possibile una reazione allergica. Tuttavia, in sostanza, le persone che soffrono di allergie alimentari sono ben consapevoli di quali componenti specifici possa verificarsi. Pertanto, è improbabile che ottengano una sigaretta elettronica con l'additivo aromatico "sbagliato".

L'ultimo componente è la nicotina. Qui è dove dovresti stare particolarmente attento. Perché molto spesso ci sono situazioni in cui le persone smettono di fumare sigarette ordinarie e iniziano a fumare elettronica quasi un giorno. Tuttavia, in questo caso, esiste il rischio di un sovradosaggio di nicotina, perché dopo tutto questa sostanza è contenuta in una sigaretta elettronica, sebbene in quantità minime

Quindi, notiamo che dovrebbe essere un approccio molto responsabile alla scelta degli additivi aromatici per la sigaretta elettronica acquistata

Inoltre, al fine di evitare manifestazioni allergiche, è necessario tenere conto della quantità di nicotina nella sigaretta e dello stile del fumo.

Misure preventive

Il principale pericolo di un'allergia al fumo di sigaretta è che una persona incontra quotidianamente "fumatori" sia a casa che fuori. Pertanto, la soluzione migliore è quella di evitare di essere in luoghi in cui le persone fumano e, naturalmente, di smettere di fumare da soli. Dopotutto, l'odore di nicotina è molto corrosivo. Rimane su capelli e vestiti anche dopo che una persona ha fumato. Anche se lo ha fatto all'aria aperta e non in casa.

È molto bello se il fumatore può superare la dipendenza, perché andrà a beneficio non solo di se stesso, ma anche di altri.

Se tutte le misure adottate non hanno portato al risultato desiderato, è necessario consultare un medico. Perché tutti i suddetti sintomi delle allergie al tabacco possono essere manifestazioni di malattie più gravi.

In conclusione, notiamo che le allergie alle sigarette non sono affatto un mito, ma la realtà delle nostre vite. Pertanto, per tutte le persone che soffrono di manifestazioni allergiche, è utile e necessario abbandonare per sempre una cattiva abitudine. Molto è stato detto sui pericoli del fumo; non vale la pena ripeterlo. Notiamo solo che smettere di fumare renderà la vita del fumatore stesso e delle persone intorno a lui molto più sane.

Sigaretta elettronica per chi soffre di allergie

Il passaggio di un soggetto allergico da sigarette ordinarie a un analogo elettronico, molto probabilmente, non risolverà il problema e in alcuni casi addirittura esacerberà.

I sigari elettronici contengono sostanze pericolose per il paziente come:

  • glicole propilenico;
  • nicotina (alcune marche);
  • glicerolo;
  • piombo;
  • bismuto;
  • arsenico;
  • cadmio;
  • benzene;
  • anabazine;
  • acido cianidrico;
  • diossido di azoto;
  • formaldeide;
  • ammoniaca;
  • sapori, ecc..

Sebbene l'allergia alle sigarette di tipo elettronico sia rara, può farsi sentire in qualsiasi momento, specialmente in una persona incline a tali reazioni..

  • nausea;
  • eruttazione;
  • bruciore di stomaco;
  • raucedine della voce;
  • dispnea;
  • rinite;
  • tosse;
  • congiuntivite;
  • gonfiore delle mucose;
  • starnuti ecc.

Nei casi più gravi possono comparire eruzioni cutanee, edema di Quincke e persino anafilassi..

Cause di allergia alla menta piperita

Provoca lo sviluppo dell'olio di menta piperita malattia, che è contenuto nella massa verde trasformata delle foglie. L'allergia alla menta piperita può anche verificarsi se la pianta è completamente secca. Una volta essiccato, è pericoloso per chi soffre di allergie con i suoi tannini, che contribuiscono all'aumento della produzione di istamina nel corpo.

Le reazioni allergiche possono verificarsi anche se l'immunità di una persona è in uno stato indebolito, con grave disbiosi, insufficienza renale, malattie ereditarie o debolezza generale del corpo.

Un gruppo a rischio è anche composto da quegli individui che sono predisposti alla fito-essenza di abete rosso, colofonia e altre reazioni crociate. In questo caso, stiamo parlando della somiglianza della struttura della proteina dell'allergene alla menta e di altre sostanze.

L'olio di menta piperita è così popolare che può essere trovato nel contenuto di quasi tutti i preparati a base di erbe, pasticceria, cosmetici e profumi. Le foglie di menta vengono preparate e bevute al posto del normale tè o di una bibita e vengono anche aggiunte come condimento ai piatti di carne.

L'allergia alla menta è difficile da determinare da soli. È necessario sottoporsi all'esame e superare i test per identificare il vero allergene, in modo che l'allergologo possa prescrivere il trattamento corretto ed efficace.

Allergia alla menta piperita - sintomi e segni

  • Il respiro sibilante appare nella zona del torace;
  • La voce diventa rauca;
  • I seni si gonfiano e appare muco trasparente;
  • La respirazione diventa pesante;
  • Sono possibili attacchi di soffocamento;
  • Alcune parti delle aree della pelle possono diventare rosse;
  • Compaiono eruzioni cutanee, accompagnate da forte prurito;
  • In alcuni casi, l'orticaria allergica è possibile;
  • C'è un gonfiore delle palpebre e lacrimazione degli occhi;
  • Possibile costipazione del tratto gastrointestinale,
  • Ci sono segni che possono essere facilmente confusi con intossicazione alimentare - crampi allo stomaco, vomito e diarrea;
  • In rari casi, la temperatura corporea aumenta, i cambiamenti della pressione sanguigna.

Di solito, i sintomi, come nel caso di altre malattie allergiche, cessano immediatamente dopo l'interruzione del contatto con l'allergene. Ma se la malattia continua a progredire o si è accumulata una quantità eccessiva di allergene nel corpo, l'edema di Quincke è possibile e, nel peggiore dei casi, shock anafilattico, che richiede un intervento medico qualificato urgente.

Cause dell'evento

Le sigarette contengono circa 4 mila composti e agenti cancerogeni diversi. Nel processo di combustione, entrano nell'aria e nel corpo umano. I componenti del fumo di tabacco colpiscono molti organi e sistemi, indeboliscono il sistema immunitario. Di conseguenza, il corpo è allergico agli effetti di varie sostanze irritanti..

  • acido cianidrico;
  • nicotina e altri alcaloidi;
  • Monossido di azoto;
  • acido nitrico;
  • monossido di carbonio;
  • ammoniaca;
  • acetone;
  • metalli (piombo, cadmio, nichel, mercurio);
  • fenolo;
  • resine;
  • benzene e altre sostanze.

La base delle sigarette è il tabacco. Questa è una pianta della famiglia della belladonna che contiene nicotina. Un elemento della molecola alcaloide assomiglia al neurotrasmettitore CNS acetilcolina. Quando ingerita la nicotina ha un effetto distruttivo sulle cellule.

Il sistema immunitario non risponde al tabacco come un vero allergene. Agisce come irritante esterno che provoca una reazione allergica senza coinvolgere l'immunità. Altre allergie che i produttori usano per produrre sigarette (mentolo, aromi) possono causare una vera allergia. Gli allergeni sono sostanze chimiche per la lavorazione delle piantagioni di tabacco, nitrato di ammonio, che è impregnato di carta per accelerare la combustione, composti che vengono rilasciati durante la combustione del tabacco. Per ridurre il costo delle sigarette, invece del tabacco di alta qualità, vengono aggiunti polvere di tabacco e altri rifiuti di tabacco, che contribuiscono allo sviluppo di allergie.

Nelle persone che fumano costantemente, le ciglia dell'atrofia dell'albero bronchiale sotto regolare esposizione alla nicotina, non possono svolgere la loro funzione protettiva e rimuovere le sostanze tossiche dal corpo. C'è un accumulo di agenti cancerogeni dal fumo di sigaretta nel corpo, si sviluppa una reazione allergica.

Le regole per l'uso di Diprospan in fiale per alleviare i sintomi di allergia sono descritte a questo indirizzo..

Fattori predisponenti per le allergie:

  • L'elevata sensibilità dei recettori dell'olfatto, a causa della quale il fumo di sigaretta influenza intensamente il sistema nervoso centrale, provoca la sua intolleranza.
  • Esaurite le mucose del tratto respiratorio a causa di infezioni respiratorie regolari. Il fumo penetra facilmente nel corpo, caricando il sistema immunitario con agenti cancerogeni.
  • La polmonite passata contribuisce ad aumentare la sensibilità al fumo..

Sintomatologia

Molti sintomi allergici tra i fumatori possono essere facilmente confusi con i sintomi di normale irritazione delle mucose di occhi, naso, bronchi e polmoni. I componenti caustici dello smog possono causare lacrimazione, irritazione agli occhi, mal di gola o mal di gola, starnuti o tosse..

Più sicuramente possiamo parlare di allergie dal fumo, se un fumatore si lamenta dei sintomi dell'asma bronchiale:

  1. Mancanza di respiro durante l'espirazione.
  2. Grave mancanza di respiro.
  3. Ansia.
  4. Labbra sbiancanti e bluastre, ecc..

Puoi anche sospettare un'allergia dal fumo con sintomi di lesioni cutanee sulle mani: la comparsa di un'eruzione cutanea come orticaria, eczema, graffi. L'unico problema è che queste manifestazioni possono apparire completamente su parti inaspettate del corpo. In questo caso, è piuttosto difficile sospettare un'abitudine al fumo di sigaretta come causa di allergia..

Inoltre, coloro che sono abituati al fumo possono improvvisamente iniziare ad avere l'edema di Quincke, in cui si osservano i seguenti sintomi:

  • Improvviso gonfiore del viso, della laringe e della trachea.
  • La sensazione di gonfiore dei tessuti interessati, bruciore e dolore in essi.
  • Dispnea tosse che abbaia.
  • L'edema allergico causato dal fumo porta a difficoltà a respirare fino all'incapacità di respirare.

Un'allergia che si sviluppa in risposta al fumo può manifestarsi anche in un'altra condizione estremamente pericolosa: shock anafilattico, che richiede un trattamento di emergenza. È caratterizzato da sintomi come:

  1. Improvvisa perdita di coscienza.
  2. Un forte calo della pressione sanguigna.
  3. Sbiancamento e raffreddamento della pelle.
  4. Sudore freddo appiccicoso.
  5. Cardiopalmus.
  6. Respirazione difficoltosa.

In generale, per gli amanti delle sigarette, le allergie si manifestano sempre individualmente. Può iniziare immediatamente con condizioni acute che richiedono un trattamento urgente, come l'edema di Quincke o lo shock anafilattico, e può svilupparsi gradualmente. L'esperienza del fumo prima dello sviluppo di allergie è diversa anche nelle persone diverse..

Mettendoci alla prova per la prontezza psicologica

Eugene: 2 giorni fa

Recentemente ho visto il programma sul primo canale, hanno anche parlato della lotta contro le cattive abitudini, quindi lì si trattava solo di fumare e questo farmaco è stato menzionato. Dicono di aver trovato un modo per eliminare definitivamente la dipendenza e che viene venduto a un prezzo ridotto per ogni paziente. Sembra che sia più facile smettere in inverno.
Dimmi, se mio marito fuma per molto tempo - non sarà d'aiuto! Ho sentito parlare di sigarette alle erbe, come se ci fossero buone recensioni su di loro.

Alexandra (narcologa della più alta categoria):

Irina, dimentica le sigarette alle erbe, questo è un metodo molto pericoloso, ti consiglio di guardare questo farmaco popolare in Europa, nel 21 ° secolo il fumo è trattato molto più facilmente!
Grazie ragazze. Sono passati 2 corsi e basta - ora non c'è desiderio di tornare a una cattiva abitudine.
Un collega al lavoro ha lanciato con questo farmaco. Guarda fino a quando non elimini il messaggio.
Ha rotto le sigarette rimanenti con piacere. Grazie per i suggerimenti e le ricette..
Grazie a tutti coloro che hanno scritto, i fondi aiutano il 120%.
Grazie ad Alessandro Ho comprato mio marito per il nuovo anno, credo che FINALMENTE TROVA!

Alexandra (narcologa della più alta categoria):

Contatto!
Anche ordinato, non vedo l'ora. Devo cadere.
Mi sento benissimo dopo il corso. rejuvenated.
Nelle farmacie, questo strumento può essere acquistato?

Alexandra (narcologa della più alta categoria):