Cuscini ipoallergenici

Analisi

Un'allergia al cuscino è un problema abbastanza comune, che a volte viene improvvisamente rilevato quando si cambia un cuscino. Ma a volte un'allergia al riempitivo nei cuscini può essere sospettata dai medici se si sentono male durante la notte o dopo il sonno. E in questo, e in un altro caso, sorge una domanda urgente: come scegliere e acquistare un cuscino ipoallergenico? In questo articolo, ti diremo tutto sulla scelta dei cuscini per chi soffre di allergie..

Allergia al cuscino: quali sono i sintomi?

Molto spesso, i soggetti allergici lamentano sintomi che compaiono dopo il contatto con un cuscino, come:

  • eruzioni cutanee, arrossamenti, prurito;
  • naso che cola, starnuti o congestione nasale dopo il sonno;
  • difficoltà respiratorie - tosse, respiro sibilante, respiro sibilante, broncospasmo;
  • arrossamento o prurito agli occhi, lacrimazione.
Vale la pena notare che uno qualsiasi dei sintomi può essere una manifestazione di altre malattie, quindi, prima di tutto, dovrebbe essere esclusa la possibilità di un raffreddore o una malattia infettiva. Vale la pena iniziare con la misurazione della temperatura - con le allergie, di solito è normale. Se, inoltre, i sintomi scompaiono dopo l'assunzione di farmaci antiallergici, probabilmente vale la pena visitare un allergologo o un immunologo che confermerà o confuterà il sospetto di colpa del cuscino usando esami della pelle o un esame del sangue..

Cuscini ipoallergenici

A cosa possono essere allergici i cuscini?

Fluff e piuma

Molto spesso, le allergie riguardano le piume e il piumaggio degli uccelli. Inoltre, a volte non appare immediatamente dopo l'acquisto, ma quando stanno già dormendo sul cuscino da un po 'di tempo, piccole particelle di lanugine difficilmente penetrano nel nuovo tessuto denso. Per questo motivo, un'allergia ai cuscini in piuma non può nemmeno essere immediatamente sospettata - sembra che fosse solito dormire e non c'era nulla.

Lana

latice

Certo, nessuno riempie di pillole un cuscino con la polvere - penetra lì stesso, essendo uno degli allergeni più potenti. Gli acari della polvere si riproducono attivamente in letti normali, mangiando squame della nostra pelle, quindi il cuscino alla fine si riempie di polvere.

Muffa

Chimica

I cuscini economici di produttori sconosciuti possono essere un pericolo: dovresti stare attento a non acquistare iscrizioni oscure o persino contrastanti su etichette e imballaggi dei prodotti. L'odore chimico di biancheria da letto di scarsa qualità può rivelarsi una chimica dannosa: non dovresti sperare che scompaia senza lasciare traccia.

C'è solo una conclusione: acquista i cuscini solo da produttori di fiducia. Forniscono sempre informazioni complete non solo su se stessi, ma anche sui materiali e sui metodi di cura del prodotto. E molte fabbriche hanno anche una comprensione dei problemi delle persone allergiche e consentono il ritorno di merci che hanno causato allergie.

Integratori sani

Purtroppo, anche uno nuovo dichiarato un cuscino "utile" può causare allergie. Le erbe medicinali che sono benefiche per la salute della maggior parte delle persone potrebbero non essere adatte alle allergie sensibili..

Cosa fare?

Se sospetti un'allergia al cuscino, prima di tutto, devi sostituirlo con uno sicuro e pulito, preferibilmente con un nuovo cuscino ipoallergenico.

Affinché i cuscini non accumulino polvere, devono essere lavati o puliti regolarmente. È inoltre possibile acquisire coperture antipolvere. Se il cuscino, francamente, è vecchio, buttalo via senza risparmiare (ha già calcolato il suo prezzo).


Se il cuscino è umido, cioè si sospetta la muffa, è anche meglio gettarlo via. E asciugare regolarmente uno nuovo al sole.

Chi ne ha bisogno?

Pensare all'acquisto di cuscini ipoallergenici non è solo per coloro che hanno già identificato un'allergia al cuscino. La lettiera sicura è preferita per tutti coloro che soffrono di allergie, poiché la quantità di allergeni a cui un aumento della reazione del corpo di solito aumenta nel corso degli anni.

Passare a cuscini sicuri ha anche senso per quelli con parenti di sangue che hanno problemi simili al fine di ridurre il rischio di insufficienza immunitaria nei loro corpi..

I materassini ipoallergenici sono la scelta migliore per i bambini. Aiutano a ridurre il carico solo su un sistema immunitario in via di sviluppo e in realtà riducono la probabilità di allergie in futuro..


L'acquisto di un cuscino ipoallergenico per una persona anziana contribuirà a migliorare il suo sonno e dirigerà più forze del sistema immunitario per combattere le malattie croniche e legate all'età..

I migliori cuscini ipoallergenici

E infine, chiediamoci: quale cuscino ipoallergenico è meglio comprare? Non ci credo, ma la scelta di cuscini sicuri per chi soffre di allergie oggi è semplicemente enorme. E ora in modo più dettagliato, quali cuscini sono migliori per le allergie.

La seta naturale è leader tra i filler ipoallergenici. Questo materiale unico non solo non provoca allergie, ma impedisce anche a qualsiasi flora e fauna patogena di moltiplicarsi. Pertanto, i cuscini di seta sono il miglior regalo per chiunque abbia allergie e asmatici..

Lanugine artificiale

Riempitivi artificiali (holofiber, ecofiber, fibra di poliestere siliconata, lanugine artificiali, "lanugine di cigno") sono alcuni dei più popolari cuscini per dormire ipoallergenici tra gli acquirenti. Il motivo non è solo il basso costo, che consente la sostituzione regolare dei cuscini senza spese speciali e rimpianti. I cuscini artificiali possono essere lavati: questi moderni riempitivi sicuri tollerano facilmente il lavaggio e si asciugano rapidamente. Allo stesso tempo, il cuscino mantiene completamente volume e proprietà e la polvere non ha il tempo di accumularsi.


La mancanza di fibre artificiali è considerata la capacità di elettrificare e quindi attirare la polvere. Pertanto, molti preferiscono riempitivi più moderni, sui quali ulteriormente. Nonostante questa sfumatura, la lanugine artificiale è ampiamente usata per creare splendore di cuscini da altri materiali meno elastici..

Bambù

Cuscini di bambù - hanno guadagnato popolarità come cuscini ipoallergenici e antibatterici. Una caratteristica unica della fibra di bambù ipoallergenica è la sua capacità di assorbire ed evaporare facilmente e rapidamente (più velocemente del cotone) senza creare una sensazione di umidità. Allo stesso tempo, la fibra stessa non consente ai microrganismi di moltiplicarsi.

Spesso i produttori usano la fibra di bambù solo nel punto della federa esterna. La cura di tali cuscini è semplificata: puoi lavare e asciugare una federa molto rapidamente. E la peluria artificiale ipoallergenica all'interno lo rende più magnifico e leggero.

Tensel

cotone

Ceiba (kapok)

La fibra di ceibo, chiamata anche kapok, è un riempitivo esotico per il nostro paese. Tuttavia, è noto da molti secoli ed è stato ampiamente utilizzato dall'inizio della navigazione nei paesi del sud. Il Kapok viene raccolto dai frutti di un albero di cotone tropicale. La fibra simile al cotone è ipoallergenica, insolitamente leggera (8 volte più leggera del cotone) e non assorbe l'umidità, grazie a un sottile strato di cera naturale. Pertanto, i cuscini ceiba sono un ottimo acquisto per chi soffre di allergie..

Cuscini ortopedici ipoallergenici

Per gli intenditori di supporto anatomico per il collo durante il sonno, è in vendita un'eccellente selezione di cuscini tra diverse opzioni di schiuma ortopedica ipoallergenica (schiuma di poliuretano). I cuscini più popolari con memoria sono facilmente adattabili al particolare fisico della persona che dorme. Oltre ai cuscini con un gel che crea un effetto rinfrescante, che riduce il metabolismo e quindi riduce leggermente l'eccitabilità del sistema immunitario del corpo.

La cosa principale, quando si sceglie un modello, prestare particolare attenzione all'assenza di impregnazioni odorose nel materiale, che potrebbe anche non essere adatto a persone sensibili.

Scavando nella lavanderia. Quali fogli possono causare allergie?

Non ci sono imbrogli?

Per la fabbricazione di biancheria da letto, vengono solitamente utilizzati tessuti naturali come cotone o lino..

Tuttavia, il materiale può essere naturale non al cento per cento, spesso ci sono set di biancheria realizzati con l'aggiunta di sintetici. È meglio rifiutare un simile acquisto, perché, nonostante tutti gli sviluppi moderni, il cotone è stato e rimane il miglior materiale per la biancheria da letto. Respira, trattiene il calore, ma allo stesso tempo non consente il surriscaldamento, morbido e piacevole per il corpo. Ma l'etichetta "100% cotone" non corrisponde sempre alla realtà, spesso i produttori "dimenticano" la presenza di sintetici nel tessuto. Per verificare la presenza di frodi, puoi estrarre il filo dal tessuto e dare fuoco. La fibra naturale, che brucia, emette fumo bianco. E artificiale - nero.

Cotone diverso

Il tessuto di cotone può essere completamente diverso nell'aspetto e nel tatto e persino viene chiamato in modo diverso..

  • Calicò Questo tessuto è realizzato con fili spessi strettamente intrecciati. La densità del materiale è di 110-120 grammi per metro quadrato.
  • Chintz. Questo è un calicò sottile. La densità del materiale non è superiore a 100 g / m2.
  • Raso Sono realizzati con fili a doppia trama ben ritorti. Più stretto è il filo, più luminosa è la lucentezza del tessuto. Il raso appartiene a tessuti ad alta densità - da 120 a 140 g / m2.

Naturalmente, più denso è il tessuto, più a lungo durerà il lino, ma set troppo stretti possono essere difficili da toccare.

Lino o bambù?

Un altro materiale classico per la biancheria da letto è il lino. Questo tessuto è resistente, ma le lenzuola di lino e i copripiumini sono piuttosto difficili da stirare..

Anche i set di seta naturale sono difficili da mantenere: non possono essere lavati in acqua calda, richiedono un'attenta stiratura. È vero, dormire su un tale lino è estremamente piacevole: la seta raffredda il corpo se la stanza è calda e assorbe bene l'umidità, quindi anche se la camera da letto è fresca, è improbabile che si congeli. È vero, vale la pena ricordare che la "seta" cinese e turca a buon mercato ricorda l'aspetto del tessuto naturale. La seta artificiale si raffredda e scivola, può essere dipinta, i soffi appaiono rapidamente su di essa.

Non molto tempo fa, i set di biancheria da letto in tela di bambù sono diventati di moda. Lenzuola, federe e copripiumini cuciti da questo tessuto hanno proprietà antibatteriche. Inoltre, il bambù può resistere fino a cinquecento lavaggi senza perdere colore..

Commento dello specialista

Dermatologo, cosmetologo Tatyana Ziganshina:

- Le persone con malattie allergiche devono scegliere con particolare cura i set di biancheria da letto. Ipoallergenici sono cotone, seta naturale e bambù. I kit realizzati con questi materiali consentono al passaggio dell'aria di assorbire perfettamente l'umidità in eccesso. Ma i tessuti sintetici spesso causano reazioni allergiche. Tessuti densi, come il raso o il lino, possono irritare la pelle sensibile, quindi chi soffre di allergie e i bambini devono scegliere biancheria intima da altri materiali..

Tessuto ipoallergenico

Un'allergia ai vestiti, purtroppo, preoccupa sempre più persone di tutte le età. Probabilmente, ciò non è facilitato da una buona situazione ambientale, da situazioni stressanti costanti, da una cattiva alimentazione e da uno stile di vita inattivo. Cosa fare per sentirsi a proprio agio? Questo questionario è particolarmente rilevante in un sondaggio sull'abbigliamento per bambini: come sceglierlo per proteggere il bambino dalle allergie e dalle irritazioni della pelle? A cosa dovresti prestare attenzione quando scegli un tessuto, considereremo in questo articolo.

Allergia ai tessuti: perché si verifica?

Predisposizione genetica, indebolimento del sistema immunitario a causa di stress esterni: le ragioni possono essere diverse. Sfortunatamente, anche i migliori medici non hanno una risposta esatta. Per qualche ragione, il corpo umano inizia a percepire questa o quella sostanza come un "aggressore", un "nemico" e reagire iperattivamente ad esso. Il sistema immunitario del corpo inizia a reagire troppo attivamente, si verificano sintomi di allergia: gonfiore, arrossamento, orticaria, prurito. L'allergia ai tessuti si verifica principalmente nei bambini, poiché i loro organismi non hanno ancora completamente sviluppato meccanismi immunitari protettivi, ma si verificano anche negli adulti. Molto spesso, le allergie sono causate da tessuti di lana, ma anche cotone, lino e tessuti sintetici possono dare una reazione alla pelle. Perché?

Quali tessuti scegliere?

Le fibre di cotone, lino o lana non causano direttamente allergie. La reazione è data dalla sostanza con cui vengono elaborate le fibre. Nel caso dei tessuti di lana, questa è lanolina naturale, una sostanza che viene rilasciata dalla pelle degli animali per lubrificare e proteggere il mantello da umidità e sporco. Se sei allergico alla lana di pecora, prova a scegliere un abbigliamento caldo dalla lana di altre specie animali:

Tali materiali sono più costosi, ma il potenziale fastidioso in essi è inferiore. Nel caso in cui qualsiasi lana sia scomoda, può essere sostituita con moderni materiali sintetici:

Tessuti anallergici in cotone e lino

Le allergie possono verificarsi su cotone e lino. In questo caso, vale la pena scoprire se questi materiali sono stati elaborati con composti che proteggono il tessuto da pieghe, umidità, vento e rapida usura? Si tratta di coloranti sintetici, impregnazione e lavorazione che possono essere un allergene per la pelle. In questo caso, dovresti evitare abiti e tessuti contrassegnati come "non richiede stiratura", "mercerizzato", "non perde colore", ecc..

Scegli i materiali su cui vengono utilizzate le etichette Ecotex, Organic e Natural - questo assicura che non vi siano impregnazioni e rivestimenti pericolosi nel tessuto..

Ortica, bambù, eucalipto - per proteggere la pelle delicata

Materiali esotici come bambù, ortica ed eucalipto sono considerati ipoallergenici. Naturalmente, nessuno darà una garanzia al 100%, ma la possibilità di sviluppare un'allergia quando si indossano tali tessuti è molto più bassa. I tessuti di eucalipto (sono anche chiamati "tensel", "orcel" e "lyocell", a seconda del paese), così come i tessuti di bambù e ortica non contengono acari della polvere, hanno proprietà antibatteriche, sono morbidi e piacevoli per il corpo. I vestiti fatti da loro sono ideali per chi soffre di allergie..

Sintetici sanitari

I tessuti in fibre sintetiche sono adatti alle persone più sensibili, poiché sono completamente privi di sostanze naturali e hanno le proprietà specificate nella produzione. Vello, nylon, acrilico e poliacrilico possono essere un'alternativa ai tessuti naturali. L'unica condizione è la cura frequente e delicata, il lavaggio regolare, in modo che l'umidità rilasciata dal corpo non rimanga a lungo sul tessuto, consentendo ai batteri patogeni di moltiplicarsi.

Il moderno mercato dei tessuti e dei materiali tessili consente alle persone allergiche di apparire eleganti e condurre comodamente uno stile di vita familiare.

Sintomi e trattamento delle malattie

Edizione online di salute e medicina

Allergia alla seta

Ciao cari lettori di alergino.ru. I prodotti di seta sono molto lisci e praticamente incapaci di irritare anche le pelli più delicate. La seta è usata nei cosmetici, poiché contiene la fibrina proteica, che aiuta a trattenere l'umidità. Secondo le osservazioni fatte in una delle fabbriche per la produzione di materiale di seta, i dipendenti avevano una pelle delicata sulle mani, a causa del costante contatto con i fili di seta.

È estremamente raro incontrare una persona allergica alla seta. Innanzitutto, il materiale è molto costoso, appartiene alla categoria ipoallergenica e per far apparire un'allergia, dovrai indossare tutta la seta in una volta. In secondo luogo, nel nostro paese, poche persone decidono di produrre tale materiale, a causa delle condizioni climatiche. E non dimenticare che la seta è molto rugosa e se l'acqua vi penetra, compaiono brutti cerchi. Pertanto, i prodotti di seta sono spesso usati per dormire..

Tuttavia, un'allergia si trova ancora anche su un materiale così meraviglioso. In effetti, la risposta immunitaria del corpo umano agli anticorpi è piuttosto imprevedibile

ma, e quale sostanza reagirà, è abbastanza difficile.

Le persone con una predisposizione ereditaria sono inclini alla comparsa di questo tipo di allergia. Appare spesso anche nelle persone che vivono in aree ambientali sfavorevoli. Possono comparire anche allergie crociate. Il sistema immunitario è un meccanismo complesso e nel processo di "disturbo" molti organi e sistemi sono coinvolti nel lavoro. È possibile che un'allergia appaia in quelle persone che hanno elminti che, assorbendo sostanze utili, indeboliscono il sistema immunitario. O forse al corpo mancano semplicemente sostanze che aiuterebbero il corpo a non rispondere alla seta.

L'allergia alla seta si manifesta con i sintomi più standard. Il bambino può apparire diatesi. Il paziente può osservare eruzioni cutanee sotto forma di orticaria sulla pelle. Difficoltà respiratorie, difficoltà a starnutire e rinite.

Quando compaiono i primi segni di una reazione allergica, dovresti immediatamente sbarazzarti dei prodotti di seta, anche se si tratta di un tappeto. Consultare un medico per la prescrizione della terapia. Il regime di trattamento per questo tipo di allergia è di solito il più standard: vengono prescritti antistaminici, è vietato l'uso della seta in casa. Di norma, non si verificano gravi allergie alla seta.

Le ragazze e le donne dovranno rivedere la composizione di tutti i loro cosmetici e sbarazzarsi di quei prodotti che contengono seta. Se sono state applicate le ciglia di seta, è necessario rimuoverle. Anche se è improbabile che le ciglia stesse causino una reazione allergica, molto probabilmente non è stata utilizzata la migliore colla di qualità o sono state violate le condizioni di conservazione o i requisiti per l'applicazione.

Dovresti anche stare molto attento se la seta viene portata dalla Cina, nonostante questo sia il luogo di nascita di questo materiale. Non tutti i produttori sono in buona fede. Possono aggiungere coloranti di bassa qualità o tessere altri fili, ad esempio sintetici, che causeranno una reazione allergica. Anche lavare i prodotti di seta è abbastanza difficile, è necessario utilizzare detergenti speciali, che possono anche causare la reazione del corpo.

Se dopo il sonno compare una reazione allergica e nel letto una persona va a letto con un abito di seta, è possibile che nel letto ci siano semplicemente acari o cimici dei letti. Questi insetti mordono facilmente attraverso materiali delicati come la seta. In questo caso, non c'è allergia al pigiama di seta, ma probabilmente devi pulire o addirittura sostituire tutta la biancheria da letto e il letto stesso.

L'allergia alla seta è un evento abbastanza raro. La seta, a sua volta, può aumentare le allergie al freddo. L'allergia alla seta, di regola, si manifesta sotto forma di eczema, dermatite atopica. La determinazione di una specifica immunoglobulina E su un determinato allergene in quantità maggiore indica la presenza di una sensibilizzazione dell'organismo a questo allergene.

Sinonimi inglese

Metodo di ricerca

unità

UI / ml (unità internazionale per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non fumare per 30 minuti prima dello studio..

Panoramica dello studio

Essendo una sostanza di origine naturale, la seta contiene alcune strutture proteiche che possono causare reazioni allergiche in alcune persone..

È stato osservato che i sintomi respiratori sono relativamente comuni tra i lavoratori tessili direttamente coinvolti nella lavorazione delle materie prime e nella fabbricazione di tessuti di seta. Ciò è dovuto all'inquinamento atmosferico dei luoghi di lavoro con una sospensione di polvere contenente potenziali allergeni. In questo caso, il ruolo principale nella comparsa di allergie appartiene alle proteine ​​del baco da seta e non al filo di seta stesso. La polvere contenente pura seta non è un potente allergene. Le reazioni allergiche durante l'uso di prodotti di seta sono anche estremamente rare. Le manifestazioni cliniche di una tale allergia sono spesso rappresentate dai sintomi della pelle in luoghi di contatto diretto con l'allergene, ma la comparsa di sintomi respiratori non è esclusa. Così, nel 2004, in un diario di allergologia e immunologia clinica, è stato descritto un caso di allergia alla seta in una ragazza. Una reazione allergica si manifestava con orticaria e mancanza di respiro che si verificava dopo aver indossato un abito di seta.

Il meccanismo di sviluppo delle reazioni allergiche è associato alla produzione di immunoglobuline di classe E nel corpo. Dopo il contatto iniziale con l'allergene, i linfociti B producono un eccesso di anticorpi di classe IgE che possono legarsi esclusivamente a questo allergene. Le immunoglobuline sintetizzate sono fissate sulla superficie dei mastociti e quando un allergene rientra nel corpo, si legano ad esso e stimolano il rilascio di sostanze biologicamente attive - i mediatori dell'allergia. Di conseguenza, si sviluppa un'infiammazione allergica locale. La misurazione degli anticorpi IgE circolanti fornisce una valutazione obiettiva della sensibilizzazione allergenica. Sulla base del meccanismo descritto di sviluppo di allergie, i metodi diagnostici di laboratorio per le malattie allergiche si basano sul rilevamento di una maggiore concentrazione di immunoglobuline E in un sangue per un allergene specifico.

La determinazione di IgE specifiche viene effettuata mediante analisi immunochemiluminescent. Una soluzione contenente allergeni isolati dalla seta ed etichettata con una sostanza luminescente in grado di emettere luce alla luce ultravioletta viene aggiunta al siero del test. Se il siero contiene immunoglobuline E agli allergeni della seta, li contatteranno in complessi antigene-anticorpo. In presenza di un catalizzatore, la luminescenza degli antigeni associati alle immunoglobuline aumenta significativamente. L'intensità della luminescenza viene valutata da un dispositivo speciale, che la traduce in numeri che caratterizzano la concentrazione di immunoglobuline E specifiche per gli allergeni nel sangue.

A cosa serve lo studio??

  • Per confermare la diagnosi di una malattia allergica e stabilire l'allergene responsabile del suo sviluppo.

Quando è programmato uno studio?

  • In presenza di manifestazioni cliniche di una malattia allergica, il cui sviluppo è associato a ipersensibilità agli allergeni della seta.

Cosa significano i risultati??

Valori di riferimento: 0 - 0,10 UI / ml.

Se viene rilevato un livello elevato di immunoglobuline specifiche di classe E, il paziente viene considerato sensibilizzato agli allergeni della seta..

Cosa può influenzare il risultato?

Le immunoglobuline di classe E circolanti nel sangue hanno una durata relativamente breve, pertanto, durante il periodo di remissione delle malattie allergiche, riducendo la loro produzione, aumenta la probabilità di ottenere un risultato negativo.

Note importanti

Il test può essere eseguito indipendentemente dall'età, dalla gravità dei sintomi della malattia e dall'assunzione di antistaminici.

Lo studio può rivelare un aumento del livello di immunoglobuline specifiche per allergeni anche prima dello sviluppo di manifestazioni cliniche di allergia.

Non è auspicabile condurre uno studio sullo sfondo della terapia immunosoppressiva, che porta all'inibizione della sintesi di immunoglobuline (farmaci cistostatici, uso prolungato di glucocorticosteroidi, radioterapia).

Il risultato dello studio deve essere valutato dal medico, unitamente ai dati anamnestici e clinici e ai risultati di altri test di laboratorio.

Nella lavorazione industriale dei bozzoli di seta, vengono utilizzati vari prodotti chimici per migliorare la resistenza e altre caratteristiche di qualità del prodotto finito. Spesso, le reazioni di ipersensibilità si sviluppano precisamente su questi componenti del tessuto e non direttamente sulla seta.

Anche raccomandato

Immunoglobuline sieriche totali E (IgE)

Esame del sangue clinico con microscopia leucocitaria

Allergene o1 - Cotone, IgE

Allergene k80 - formaldeide, IgE

Tick ​​Allergen Panel No. 1 (IgE): Dermatophagoides pteronyssinus, Dermatophagoides farinae, Dermatophagoides microceras, Lepidoglyphus destructor, Tyrophagus putrescentiae, Glycyphagus domesticus, Euroglyphus maynei, Blomia tropicalis

Chi prescrive lo studio?

Allergologo, dermatologo, pneumologo, terapista, pediatra, medico generico, patologo del lavoro.

Letteratura

Diagnosi clinica e gestione di Henry con metodi di laboratorio, 23e di Richard A. McPherson MD MSc (Autore), Matthew R. Pincus MD PhD (Autore). St. Louis, Missouri: Elsevier, 2016. Pagine 1065-1069.

Un manuale di test di laboratorio e diagnostici, nona edizione, di Frances Fischbach, Marshall B. Dunning III. Wolters Kluwer Health, 2015. Pagine 620-621.

Sintomi allergici dovuti all'abito di seta. Valbuena, T. et al. Journal of Allergy and Clinical Immunology, Volume 113 (febbraio 2004), Numero 2, S133.

Allergologia e immunologia: Guida nazionale / Ed. R. M. Khaitova, N.I. Ilyina. - M.: GEOTAR-Media, 2009.S. 457-459.

Spesso una persona ha cambiamenti negativi nella natura allergica del corpo. Si forma un'eruzione cutanea, il prurito, le condizioni generali peggiorano. Durante questo periodo, si sospettano sostanze irritanti alimentari. Con il trattamento, i sintomi della reazione potrebbero non scomparire. E la persona non si rende nemmeno conto che c'è un'allergia alla lettiera, che non andrà via fino all'esclusione del contatto con l'allergene.

La reazione alla biancheria da letto appare più spesso nelle donne e nei bambini. Ciò è dovuto al fatto che la loro pelle è più morbida di quella degli uomini. I sintomi delle allergie possono verificarsi quando determinati fattori influenzano il corpo..
Una causa comune di allergie è l'uso di tessuti sintetici per la biancheria da letto. Sono materie prime più economiche. Per produzione spesso la compatibilità ecologica e l'equilibrio dei prodotti chimici nella composizione non sono rispettati. Per lo stesso motivo, le donne possono sperimentare una reazione allergica alla biancheria intima..
I sintetici possono causare sintomi allergici a causa di quanto segue:

Non sono in grado di far passare l'aria, quindi la pelle non respira. Nel caso di una reazione alla biancheria intima, si osserva un effetto serra.
Il verificarsi di allergie è inoltre influenzato da vari additivi utilizzati nella fabbricazione del materiale:

Ecco perché i tessuti economici causano una risposta negativa del corpo. Si osservano forti segni di allergie nei bambini e nelle donne. Pertanto, se viene rilevata una reazione ai sintetici, è necessario sostituire non solo la biancheria da letto, ma anche l'abbigliamento.
Le allergie possono verificarsi sui tessuti naturali. Nella loro produzione, vengono spesso aggiunti anche composti chimici, portando il tessuto nella forma desiderata. Tali additivi sono spesso usati per produrre cotone, lana e seta..
Inoltre, i prodotti naturali possono essere convertiti in allergeni anche prima della creazione del prodotto. Ciò è dovuto al fatto che il cotone viene fertilizzato e annaffiato con sostanze chimiche durante la coltivazione. Quando si accumulano in una pianta, possono verificarsi reazioni allergiche ai tessuti nelle donne e nei bambini.
Un modello simile si sviluppa durante la lavorazione della lana. Gli animali possono essere trattati contro i parassiti e mangiare cibo con antibiotici nella composizione.
La reazione può verificarsi con una maggiore sensibilità della pelle. In questo caso, l'allergia da contatto si forma a causa dell'effetto delle fibre di tessuto ruvido sulla pelle.
Tra i fattori che influenzano l'insorgenza di allergie, si distingue anche:

Nelle donne e nei bambini, i sintomi di allergia possono comparire sia a diretto contatto con il bucato, sia a causa dell'inalazione di piccole particelle dall'aria. Ecco perché vi sono danni alla pelle e all'apparato respiratorio.
I sintomi che caratterizzano un'allergia alla biancheria da letto possono essere espressi come:

Quali nuovi tipi di allergie sono apparsi di recente e come affrontarli

Negli ultimi 15 anni, il numero di persone allergiche è aumentato di 5 volte in Russia. E la cosa peggiore: negli ultimi anni, i medici si trovano sempre più di fronte a tipi completamente nuovi di questa malattia.

A causa della scarsa ecologia, dell'immunità indebolita e degli stress, il corpo umano inizia a rispondere a cose completamente innocue, a prima vista,.

Rapporto di Maria Torlopova.

Nulla rovina la vita di Kirov Tatyana Buchina tanto quanto le cravatte di seta. Se suo marito ne indossasse uno, Tatyana sta versando lacrime.

Non perché la foto non mi piaccia, Tatyana ha una grave allergia alla seta: i suoi occhi diventano rossi e lacrimosi, il suo corpo trema.

Inoltre, una donna non tollera il freddo. Dal vento gelido ha un'infiammazione sulla pelle.

Tatyana Buchina: “L'allergia si manifesta nell'infiammazione, nelle macchie rosse, simile alla diatesi e sul viso! E ancora durante l'infanzia, ricordo, abbiamo cavalcato su una collina, siamo tornati, ma non riuscivo a capire perché avessi delle cicatrici, come se mi frustassero con una scopa! ”

Ogni ragazza capirà le esperienze dell'altra vittima dell'allergia Olesya Rozhnova, perché Olesya non tollera alcun trucco.

Anche una piccolissima quantità di fondotinta o polvere provoca gravi irritazioni al viso.

Olesya Rozhneva: "Non riesco a raccogliere una polvere perché ho arrossamenti sulla pelle!".

Quando Olesya venne dal dottore con i suoi problemi, scoprì che una donna su quattro era allergica ai cosmetici.

Julia Keniksfest, dermatologa-immunologa: “Il piercing è diventato molto popolare tra i giovani e spesso vediamo una reazione al metallo: i metalli di base, le varie leghe sono economiche, incluso il nichel. E tutti questi anelli, tutto ciò può causare una reazione allergica! ”.

Gli allergologi hanno anche coniato il termine "allergia moderna", ovvero la reazione del corpo a sostanze che sono apparse relativamente di recente..

Tra questi ci sono coloranti e aromi nei prodotti. Questo è quando una persona soffoca dopo aver mangiato due pezzi di salsiccia.

O una reazione a prodotti chimici domestici e odori di profumo. Irina Kozhuhova di Irkutsk non usa il profumo da molto tempo. Ma a causa di allergie non è possibile viaggiare con i mezzi pubblici.

Irina Kozhuhova: "Quando entro nel minibus e c'è un forte odore di profumo, ho immediatamente un petto chiuso, inizia la tosse, tutto è completamente bloccato, è impossibile respirare!".

Se inizi una tale allergia, le conseguenze possono essere molto tristi. Dall'asma bronchiale al soffocamento.

Se sei allergico o no, puoi verificare con test speciali in soli 20 minuti. I campioni di allergene vengono applicati sulla pelle e la reazione viene controllata. Se la pelle si infiamma o arrossisce, allora c'è un'allergia.

Dopo tali test, le file dei pazienti sono allineate negli uffici degli immunologi: i due terzi della popolazione russa soffrono di un particolare tipo di allergia.

È vero, a volte i pazienti presentano tali lamentele da confondere i medici. Un uomo che era... allergico alla suocera ha contattato l'Istituto di immunologia di Mosca. Ma i medici hanno scoperto che il motivo non era affatto in lei.

Evgenia Ilyina, allergologa e immunologa, Istituto di Immunologia di Mosca: “Si scopre che quando veniva da sua suocera, mangiava sempre i suoi sottaceti fatti in casa, e la suocera aggiunse l'aspirina per preservarla. E aveva intolleranza all'aspirina. Ed è stato coperto da un'eruzione cutanea! ”.

Il genero sensibile è stato quindi curato in un reparto speciale. Questa stanza, forse, può essere definita il "sogno allergico".

Andrei Shulzhenko, allergologo e immunologo: "L'essenza di questa camera è che è completamente isolata dal mondo esterno e la circolazione dell'aria attraverso i filtri è 40 volte più veloce che in una stanza normale!".

Ma poiché solo le cliniche possono permettersi tali condizioni, i medici consigliano alle persone ipersensibili di evitare semplicemente gli allergeni..

Tatyana di Kirov per acquistare cravatte in cotone per il marito, Olesya sostituisce il solito mascara con ipoallergenico. E tutti gli altri, anche quelli che non hanno ancora avvertito i primi sintomi di un'allergia, indossano guanti di gomma e una maschera speciale con prodotti chimici domestici.

Presentatore: Quindi cosa fare se, a causa delle allergie, guardi il mondo con gli occhi rossi e lacrimosi e non ti separi con un fazzoletto. E come capire cosa ha causato il tuo malessere? Il candidato di Scienze mediche Inna Danilycheva ci parlerà di questo..

Presentatore: qui sappiamo tutti che di solito l'allergene principale sono i peli di gatto o, ad esempio, gli agrumi. Ma ultimamente ci sono stati alcuni nuovi fattori che influenzano il fatto che c'è un'allergia?

Ospite: E sai, non c'è niente di particolarmente nuovo. Tutti gli allergeni sono ben noti e, sfortunatamente, una persona che ha allergeni di un tipo, ad esempio la polvere domestica, può essere allergica agli allergeni dei pollini, agli stessi peli di gatto, agli allergeni alimentari. Cioè, lo sviluppo di una malattia grave è caratteristico. Questo, purtroppo, caratteristiche del nostro secolo.

Presentatore: Beh, succede, la cosiddetta allergia dell'ufficio, quando una persona viene al lavoro e inizia a starnutire lì, anche, forse, prurito, si sente a disagio. Questo è ciò a cui è connesso?

Ospite: c'è un'allergia alla polvere domestica, ma questo è un nome piuttosto convenzionale. Questa è un'allergia alle zecche di polvere domestica, è allergica a quei componenti che si trovano in questa polvere. E negli uffici in cui l'aria è climatizzata, ce ne sono molti. Inoltre, potrebbe esserci una reazione tossica a quei nuovi materiali che sono stati utilizzati nella riparazione e costruzione di questo edificio..

Presentatore: So che ci sono stati alcuni casi di allergie al freddo. Questo è quello che è?

Ospite: Un'allergia del genere, un'allergia fredda o un'orticaria o un gonfiore possono verificarsi in estate, quando una persona si fa il bagno in uno stagno fresco, quindi esce su una riva calda e viene coperta con macchie pruriginose, vesciche, ad esempio. Ma, naturalmente, in inverno, a una temperatura più bassa, questo tipo di malessere è molto più comune. E esaminiamo i nostri pazienti, cercando di scoprire qual è la causa di questa malattia. Se identifichiamo e curiamo questa malattia, l'allergia al freddo scompare.

Presentatore: E di regola, qual è la ragione?

Ospite: qualsiasi cosa. Questa è una risposta universale a molti problemi. Bene, per esempio, per l'invasione elmintica, l'infezione elmintica, succede. E succede che una persona ha la tonsillite cronica non trattata. Molte ragioni diverse.

Presentatore: Bene, cosa fare se tutti i test che sono stati sottoposti non danno una risposta, e la persona soffre, ha reazioni allergiche?

Ospite: in questo caso, chiamiamo la malattia idiopatica. E la parola idiopatica significa che esiste una malattia, ma la causa non viene trovata, non trovata. E in questa situazione siamo obbligati, dobbiamo aiutare la persona. E prescriviamo tali farmaci che aiuteranno, alleviano questi sintomi e allo stesso tempo non porteranno danni. E in parallelo, ovviamente, una persona deve osservare se stessa. Perché molto spesso facciamo domande e non possiamo ottenere una risposta normale e adeguata. Una persona dimentica, ad esempio, che prende regolarmente determinati preparati medicinali, o prende vitamine o si reca in un paese esotico, dove ha provato prodotti insoliti o è andato a piedi nudi lungo la costa, ad esempio. Tutto ciò può portare alla malattia. Ora ha portato molte malattie tropicali, malattie causate da vermi tropicali e che causano la malattia non immediatamente, non immediatamente dopo l'infezione, ma dopo pochi mesi o addirittura un anno. O, per esempio, una persona che ha un'infezione da herpes entra in un paese caldo e si crogiola al sole, per qualche ragione la sua malattia peggiora improvvisamente, anche se sembrerebbe che la persona stia riposando, la persona si riscaldi, tutto è meraviglioso. Questo è ciò che devi ricordare..

Presentatore: Beh, si ritiene che le allergie non siano, in linea di principio, trattate. Può essere rimborsato solo in qualche modo. Sei d'accordo con questo?

Ospite: è necessario separare i concetti: allergia e malattia allergica. Se si è formata un'allergia, quindi, di regola, questa condizione è preservata da una persona per tutta la vita. Ma puoi far sentire una persona assolutamente normale.

Scegliere il cuscino ipoallergenico giusto: caratteristiche di riempimento

I cuscini per il sonno sono ora rilasciati in grandi quantità. Bambini e adulti, con riempitivo sintetico, opzioni naturali, ortopediche o semplici - puoi essere perplesso con la scelta! Ma esiste una categoria di persone che dovrebbe sapere bene quali cuscini acquistare e quali rifiutare. Queste sono persone con allergie. Se sospetti una reazione allergica al cuscino a casa o ai tuoi parenti e desideri capire i prodotti ipoallergenici sicuri, leggi di seguito!

Come i cuscini possono causare allergie

Vale la pena fare attenzione se, a contatto con un cuscino o dopo aver dormito, si nota una coppia (o più) dei seguenti sintomi:

  • Lacrimazione e arrossamento degli occhi;
  • Congestione nasale o scarico chiaro;
  • Pelle pruriginosa, comparsa di un'eruzione cutanea pruriginosa;
  • Difficoltà a respirare e tossire;
  • L'improvvisa comparsa e diffusione di edema di qualsiasi localizzazione.

Possono passare durante il giorno quando non c'è contatto con l'allergene o dopo aver assunto un antistaminico. Questi sintomi sono simili al comune raffreddore, ma non c'è febbre nelle allergie..

Attenzione! Un'allergia al cuscino potrebbe non verificarsi immediatamente. Anche dopo un lungo periodo di utilizzo. Il motivo è una copertura densa attraverso la quale l'allergene non penetra immediatamente e viene a contatto con una persona. Per questo motivo, è difficile indovinare che c'è un'allergia al cuscino, perché "dormiva e tutto andava bene".

Cosa può causare un'allergia al cuscino:

1. Filler: occupa il primo posto in frequenza

I riempitivi per cuscini più allergenici:

  • Piuma di uccelli (lanugine): il sistema immunitario umano risponde alle proteine ​​in esso contenute. Le piume attraggono bene altri allergeni, intrappolando particelle di polvere, acari della polvere e polline. Rimangono saliva degli uccelli, che è anche un forte allergene.
  • La lana è anche un materiale allergenico. Più spesso, i cuscini sono fatti di pelo di pecora o cammello. Coloro che soffrono di allergie agli animali dovranno abbandonarli.
  • Erbe: hanno un effetto aromaterapico, ma possono essere dannose. I cuscini sono solitamente imbottiti con un'intera collezione, ad esempio di coni di luppolo, menta, origano, lavanda, camomilla, ecc. Si trova intolleranza a una o più erbe. I cuscini a base di erbe sono scomodi in quanto hanno una breve durata e non sono lavabili.
  • Lattice: provoca un'allergia meno spesso, ma dovrebbe essere temuto da coloro che hanno reagito all'interazione con i prodotti in gomma. Sotto il nome generale "latex", una composizione diversa può essere nascosta. Il lattice naturale è il succo dell'albero di Hevea, che viene espanso riscaldando per formare una schiuma di lattice elastica (è ipoallergenico). Questo è il materiale futuro per i cuscini ortopedici. Più spesso questo riempitivo è preparato con additivi sintetici, che a loro volta possono provocare una reazione. Il produttore nel "lattice" ha il diritto di non indicare la presenza di sintetici, se contiene almeno il 15% di succo di Hevea.

2. Materiale di rivestimento: la reazione ad esso non si sviluppa così spesso, poiché i produttori cercano di preparare copertine con tessuti naturali (cotone o seta). Se dalla copertina proviene un odore chimico sgradevole e persistente, vale la pena dubitare della sua qualità. Il materiale della copertina può anche essere di lana, questo dovrebbe essere ricordato dalle persone allergiche.

3. Polvere che penetra gradualmente nello stucco, specialmente se la sua struttura è tale da accumularlo facilmente (lanugine, lana, cotone). La polvere è uno degli allergeni più forti. Contiene molti componenti diversi che causano allergie: saliva e epitelio degli animali, acari della polvere, spore di funghi, particelle di tessuto, microrganismi, ecc. L'acaro della polvere si propaga facilmente in esso. Se non ti interessa il cuscino, si trasformerà in un depolveratore.

4. Uno stampo le cui spore volano ovunque. Il rischio di crescita di funghi nel cuscino si verifica con elevata umidità. Gli studi hanno dimostrato che decine di migliaia di spore di muffa possono essere trovate in un grammo di sostanza di un cuscino (in media, più di 10 specie).

Quali dovrebbero essere cuscini e coperte ipoallergenici:

  • Lavabile una volta ogni 3-4 settimane;
  • Non rovinare quando arrostito al sole o in onda. Asciuga il cuscino, elimina microrganismi, polvere e muffe;
  • Umidità e traspirabilità (il sudore non deve indugiare all'interno e creare un ambiente favorevole per i microbi);
  • Possiede proprietà antistatiche (devono respingere la polvere);
  • Realizzato con materiali sicuri, senza sostanze chimiche aggressive.

Puoi capire che il cuscino è sicuro e non causerà una reazione immunitaria studiando la sua composizione. I componenti naturali non garantiscono affatto l'assenza di allergie (ad esempio lana e piume).

Filler ipoallergenico

La prima cosa da sapere è di che materiale è fatto. Di seguito sono riportati i filler che non causano allergie, ma si differenziano per altre caratteristiche (resistenza all'usura, umidità e permeabilità all'aria). Per chi soffre di allergie si tratterà di informazioni utili che non commettono errori nel cuscino..

Fibra silicizzata (fibra)

Questo è il nome comune per riempitivi artificiali, tra cui diverse varietà, le cui caratteristiche sono presentate di seguito. La fibra è il riempitivo sintetico ipoallergenico più conveniente e comune. Riempiono non solo cuscini (biancheria da letto), ma anche mobili, vestiti, giocattoli. Sono fatti di poliestere (un prodotto per la raffinazione del petrolio) e si formano filamenti di poliestere, che sono rivestiti di silicone. Si scopre materiale leggero ed elastico.

  • Traspirabilità, che fornisce un buon trasferimento di calore. Il cuscino trattiene il calore, è piacevole dormirci sopra in qualsiasi momento dell'anno;
  • Ha proprietà anatomiche, si adatta alla forma di una persona che dorme;
  • Lavabile in lavatrice, si asciuga rapidamente e ripristina la forma;
  • Non è elettrificato e non accumula polvere. I microrganismi non vivono in un tale riempitivo;
  • Morbido, comodo per dormire e non fruscia;
  • Economico per il prezzo.

Svantaggi: non assorbe affatto l'umidità, può vagare in grumi e ha caratteristiche ortopediche deboli (le persone con osteocondrosi cervicale dovrebbero scegliere un'altra opzione).

Tipi di fibre di poliestere sintetiche:

  • L'inverno sintetico è il primo di tali riempitivi, ora non è praticamente utilizzato per imbottire i cuscini, perché si perdono in pochi mesi.
  • Hollofiber (silicone a sfera) è un filo di poliestere cavo termosaldato. Per riempire il cuscino viene utilizzato sotto forma di palline che sono distribuite uniformemente e non si allontanano in grumi. Questa opzione ha una delle durate più lunghe..
  • Sintepuh (lanugine artificiale del cigno) è una fibra di poliestere ottenuta dalla pettinatura. È un sostituto della lanugine naturale, manca di proprietà allergeniche ed è ampiamente usato come riempitivo del cuscino..
  • Komfortel è una piccola sfera di silicone (diametro 7 mm) in fibra di poliestere che è stata sottoposta a trattamento antibatterico (brevetto della società americana DuPont). È simile a holofiber e sintepuh nelle sue caratteristiche.

Seta e salute

Informazioni sui benefici della pelle.
Il filo di seta è costituito da fibre lunghe e molto lisce, quindi non irrita nemmeno la pelle sensibile. La seta naturale favorisce la guarigione e il ringiovanimento della pelle. In una fabbrica, si notò che le donne che lavoravano con la fibra di seta avevano una pelle sorprendentemente delicata tra le mani. Gli studi hanno dimostrato che la proteina contenuta nella seta, la fibrione (fibrione), detiene sette volte più umidità rispetto ad altri componenti idratanti. Grazie alla fibrione, aumenta la fermezza e l'elasticità della pelle. Ecco perché è spesso usato in cosmetica..
Dormendo su federe di seta, ti libererai delle pieghe sul viso, che a volte lascia le lenzuola di cotone dopo il sonno. Queste pieghe sulla pelle distruggono il calogeno, la proteina responsabile del rilancio delle cellule della pelle e del suo ringiovanimento.
Dormendo su seta naturale e indossando abiti di seta, noterai che la pelle diventa più morbida e giovane.

Problemi di pelle.
La seta naturale è una fibra fisiologica, la sua composizione chimica è simile alla struttura di un capello umano. La seta è composta per il 97% da proteine, il 3% da grassi e cere e da 18 aminoacidi che influenzano positivamente il metabolismo umano. La seta è anche chiamata "seconda pelle". Il filo di seta ha una forma cilindrica con una superficie molto liscia ed è caratterizzato da eccezionale morbidezza e resistenza. A contatto con la pelle umana non provoca danni meccanici. Ciò consente di utilizzare prodotti in seta anche con lesioni cutanee molto gravi, come ustioni. La biancheria da letto in seta può essere raccomandata per le persone che soffrono di malattie della pelle come dermatite atopica, eczema, acne, dermatomiosite, disturbi della pelle trofica, psoriasi, malattie della pelle infettive e altri.

Igiene.
Il tessuto di seta liscio non è statico e non attira la polvere. Questa qualità delle materie prime è particolarmente apprezzata dalle persone che soffrono di allergie e malattie bronchiali. Inoltre, il filo di seta è cavo all'interno ed è in grado di assorbire fino al 30% di umidità dal proprio peso, rimanendo asciutto al tatto. Grazie alla buona circolazione dell'aria, l'umidità evapora rapidamente. Ciò consente di ridurre la sudorazione e mantenere un normale livello di PH della pelle, che è particolarmente importante quando è asciutto. Il cotone non ha una proprietà simile alla termoregolazione. Quando la pelle rilascia umidità (sudori), il cotone la assorbe e inizia a raffreddarsi. In questo caso, il corpo stimola un aumento della temperatura della pelle, che porta di nuovo a sudorazione e perdita di umidità.

Allergia.
E a differenza dei tradizionali riempitivi per coperte e cuscini, come lanugine, piume, lana, che di per sé sono forti allergeni, iniziano un acaro della polvere, il cui escremento provoca reazioni allergiche. La seta naturale è ippallergenica e non provoca acari della polvere..
Ciò è ancora una volta confermato da studi condotti presso l'Istituto SSC di immunologia e allergologia della Federazione Russa. La seta deve questa proprietà alle proteine ​​della sericina (colla di seta), i cui resti (3% -5%) rimangono nella seta dopo il lavaggio in acqua calda. Questa proteina impedisce anche la comparsa di un acaro della polvere. Grazie a questa proprietà della seta, le persone allergiche agli acari della polvere saranno più sicure nell'utilizzare la biancheria da letto in seta naturale. La seta è adatta anche per le persone allergiche alla coperta tradizionale e ai mezzi riempitivi, come piumino, piuma e lana.

morbo di Parkinson
Molte persone con la malattia di Parkinson hanno problemi con il riposo notturno, poiché è difficile per loro cambiare la posizione del corpo a letto. Queste difficoltà sono meno evidenti se il paziente dorme sulla seta e usa abiti di seta per dormire. A causa della scorrevolezza di questo materiale, è molto più facile per il paziente cambiare la sua posizione a letto. Una differenza importante e un vantaggio della seta naturale dai suoi sostituti sintetici è che la seta non è elettrificata, una buona circolazione dell'aria, nonché la capacità di assorbire rapidamente l'umidità ed evaporarla.

Artrite e reumatismi.
La seta si adatta perfettamente alla temperatura del nostro corpo e fornisce il calore aggiuntivo necessario. Pertanto, il suo uso è ideale per coloro che soffrono di disturbi circolatori, dolori articolari, reumatismi e artrite.

Piaghe da decubito.
Poiché la seta aiuta a curare la pelle, viene utilizzata per prevenire (prevenire) e curare le piaghe da decubito. Si consiglia di utilizzare per le persone che devono rimanere a letto a lungo.

Quali nuovi tipi di allergie sono apparsi di recente e come affrontarli

Negli ultimi 15 anni, il numero di persone allergiche è aumentato di 5 volte in Russia. E la cosa peggiore: negli ultimi anni, i medici si trovano sempre più di fronte a tipi completamente nuovi di questa malattia.

A causa della scarsa ecologia, dell'immunità indebolita e degli stress, il corpo umano inizia a rispondere a cose completamente innocue, a prima vista,.

Rapporto di Maria Torlopova.

Nulla rovina la vita di Kirov Tatyana Buchina tanto quanto le cravatte di seta. Se suo marito ne indossasse uno, Tatyana sta versando lacrime.

Non perché la foto non mi piaccia, Tatyana ha una grave allergia alla seta: i suoi occhi diventano rossi e lacrimosi, il suo corpo trema.

Inoltre, una donna non tollera il freddo. Dal vento gelido ha un'infiammazione sulla pelle.

Tatyana Buchina: "L'allergia si manifesta in un'infiammazione, in macchie rosse che sembrano diatesi e sul viso! E anche durante l'infanzia ricordo, siamo saliti su una collina, è tornato, ma non riuscivo a capire perché ho cicatrici, come se fossi una scopa frustato! "

Ogni ragazza capirà le esperienze dell'altra vittima dell'allergia Olesya Rozhnova, perché Olesya non tollera alcun trucco.

Anche una piccolissima quantità di fondotinta o polvere provoca gravi irritazioni al viso.

Olesya Rozhneva: "Non riesco a raccogliere una polvere perché ho arrossamenti sulla pelle!".

Quando Olesya venne dal dottore con i suoi problemi, scoprì che una donna su quattro era allergica ai cosmetici.

Julia Keniksfest, dermatologa e immunologa: "Il piercing è diventato molto popolare tra i giovani, e spesso vediamo una reazione al metallo - metalli a base, varie leghe sono economiche, tra cui il nichel. E tutti questi anelli, tutto ciò può causare una reazione allergica!".

Gli allergologi hanno anche coniato il termine "allergia moderna", ovvero la reazione del corpo a sostanze che sono apparse relativamente di recente.

Tra questi ci sono coloranti e aromi nei prodotti. Questo è quando una persona soffoca dopo aver mangiato due pezzi di salsiccia.

O una reazione a prodotti chimici domestici e odori di profumo. Irina Kozhuhova di Irkutsk non usa il profumo da molto tempo. Ma a causa di allergie non è possibile viaggiare con i mezzi pubblici.

Irina Kozhuhova: "Quando entro nel minibus e c'è un forte odore di profumo, ho immediatamente un petto chiuso, inizia la tosse, tutto è completamente bloccato, è impossibile respirare!".

Se inizi una tale allergia, le conseguenze possono essere molto tristi. Dall'asma bronchiale al soffocamento.

Se sei allergico o no, puoi verificare con test speciali in soli 20 minuti. I campioni di allergene vengono applicati sulla pelle e la reazione viene controllata. Se la pelle si infiamma o arrossisce, allora c'è un'allergia.

Dopo tali test, le file dei pazienti sono allineate negli uffici degli immunologi: i due terzi della popolazione russa soffrono di un particolare tipo di allergia.

È vero, a volte i pazienti presentano tali lamentele da confondere i medici. Un uomo che era... allergico alla suocera ha contattato l'Istituto di immunologia di Mosca. Ma i medici hanno scoperto che il motivo non era affatto in lei.

Evgenia Ilyina, allergologa e immunologa all'Istituto di Immunologia di Mosca: "Si scopre che quando veniva da sua suocera, mangiava sempre i suoi sottaceti fatti in casa, e sua suocera aggiungeva lì l'aspirina per una buona conservazione. E aveva intolleranza all'aspirina. Ed era coperto di un'eruzione cutanea!".

Il genero sensibile è stato quindi curato in un reparto speciale. Questa stanza, forse, può essere definita il "sogno allergico".

Andrei Shulzhenko, allergologo-immunologo, medico: "L'essenza di questa camera è che è completamente isolata dal mondo esterno e la circolazione dell'aria attraverso i filtri è 40 volte più veloce che in una stanza normale!".

Ma poiché solo le cliniche possono permettersi tali condizioni, i medici consigliano alle persone ipersensibili di evitare semplicemente gli allergeni..

Tatyana di Kirov per acquistare cravatte in cotone per il marito, Olesya sostituisce il solito mascara con ipoallergenico. E tutti gli altri, anche quelli che non hanno ancora avvertito i primi sintomi di un'allergia, indossano guanti di gomma e una maschera speciale con prodotti chimici domestici.

Presentatore: Quindi cosa fare se, a causa delle allergie, guardi il mondo con gli occhi rossi e lacrimosi e non ti separi con un fazzoletto. E come capire cosa ha causato il tuo malessere? Il candidato di Scienze mediche Inna Danilycheva ci parlerà di questo..

Presentatore: qui sappiamo tutti che di solito l'allergene principale sono i peli di gatto o, ad esempio, gli agrumi. Ma ultimamente ci sono stati alcuni nuovi fattori che influenzano il fatto che c'è un'allergia?

Ospite: E sai, non c'è niente di particolarmente nuovo. Tutti gli allergeni sono ben noti e, sfortunatamente, una persona che ha allergeni di un tipo, ad esempio la polvere domestica, può essere allergica agli allergeni dei pollini, agli stessi peli di gatto, agli allergeni alimentari. Cioè, lo sviluppo di una malattia grave è caratteristico. Questo, purtroppo, caratteristiche del nostro secolo.

Presentatore: Beh, succede, la cosiddetta allergia dell'ufficio, quando una persona viene al lavoro e inizia a starnutire lì, anche, forse, prurito, si sente a disagio. Questo è ciò a cui è connesso?

Ospite: c'è un'allergia alla polvere domestica, ma questo è un nome piuttosto convenzionale. Questa è un'allergia alle zecche di polvere domestica, è allergica a quei componenti che si trovano in questa polvere. E negli uffici in cui l'aria è climatizzata, ce ne sono molti. Inoltre, potrebbe esserci una reazione tossica a quei nuovi materiali che sono stati utilizzati nella riparazione e costruzione di questo edificio..

Presentatore: So che ci sono stati alcuni casi di allergie al freddo. Questo è quello che è?

Ospite: Un'allergia del genere, un'allergia fredda o un'orticaria o un gonfiore possono verificarsi in estate, quando una persona si fa il bagno in uno stagno fresco, quindi esce su una riva calda e viene coperta con macchie pruriginose, vesciche, ad esempio. Ma, naturalmente, in inverno, a una temperatura più bassa, questo tipo di malessere è molto più comune. E esaminiamo i nostri pazienti, cercando di scoprire qual è la causa di questa malattia. Se identifichiamo e curiamo questa malattia, l'allergia al freddo scompare.

Presentatore: E di regola, qual è la ragione?

Ospite: qualsiasi cosa. Questa è una risposta universale a molti problemi. Bene, per esempio, per l'invasione elmintica, l'infezione elmintica, succede. E succede che una persona ha la tonsillite cronica non trattata. Molte ragioni diverse.

Presentatore: Bene, cosa fare se tutti i test che sono stati sottoposti non danno una risposta, e la persona soffre, ha reazioni allergiche?

Ospite: in questo caso, chiamiamo la malattia idiopatica. E la parola idiopatica significa che esiste una malattia, ma la causa non viene trovata, non trovata. E in questa situazione siamo obbligati, dobbiamo aiutare la persona. E prescriviamo tali farmaci che aiuteranno, alleviano questi sintomi e allo stesso tempo non porteranno danni. E in parallelo, ovviamente, una persona deve osservare se stessa. Perché molto spesso facciamo domande e non possiamo ottenere una risposta normale e adeguata. Una persona dimentica, ad esempio, che prende regolarmente determinati preparati medicinali, o prende vitamine o si reca in un paese esotico, dove ha provato prodotti insoliti o è andato a piedi nudi lungo la costa, ad esempio. Tutto ciò può portare alla malattia. Ora ha portato molte malattie tropicali, malattie causate da vermi tropicali e che causano la malattia non immediatamente, non immediatamente dopo l'infezione, ma dopo pochi mesi o addirittura un anno. O, per esempio, una persona che ha un'infezione da herpes entra in un paese caldo e si crogiola al sole, per qualche ragione la sua malattia peggiora improvvisamente, anche se sembrerebbe che la persona stia riposando, la persona si riscaldi, tutto è meraviglioso. Questo è ciò che devi ricordare..

Presentatore: Beh, si ritiene che le allergie non siano, in linea di principio, trattate. Può essere rimborsato solo in qualche modo. Sei d'accordo con questo?

Ospite: è necessario separare i concetti: allergia e malattia allergica. Se si è formata un'allergia, quindi, di regola, questa condizione è preservata da una persona per tutta la vita. Ma puoi far sentire una persona assolutamente normale.