Come è allergia ai pappagalli negli adulti e nei bambini?

Cliniche

La proteina che viene rilasciata dai prodotti di scarto dell'uccello o dai suoi prodotti per la cura provoca una risposta allergica del corpo. L'irritante si diffonde rapidamente nella stanza, rimane su cose, tappeti e mobili, penetra nel sistema respiratorio. Il sistema immunitario percepisce un allergene e produce una grande quantità di istamina e altri elementi biologici..

Un'allergia al pappagallo può svilupparsi quando interagisce con tali cose:

  • piume, lanugine - in esse la più alta concentrazione di proteine ​​estranee;
  • lettiera e particelle dell'epidermide;
  • un segno di spunta che può parassitare nelle piume;
  • mangimi, rifiuti, prodotti per la cura.

Quest'ultima opzione è la più favorevole, perché per neutralizzare la reazione negativa del corpo, è sufficiente cambiare il produttore o la tecnica di cura del piumato.

Interessante! Un'allergia agli uccelli può apparire su un nuovo alimento acquistato. Alcune colture o vitamine sintetiche possono anche causare intolleranza..

  • processo infiammatorio, gonfiore della pelle e proteine ​​dell'occhio - congiuntivite;
  • graffiare la pelle;
  • tosse che abbaia causata da mal di gola persistente, problemi respiratori;
  • dispnea, che è spesso percepita per l'asma bronchiale.

Al primo segno, è importante consultare un medico il prima possibile. Se c'è un'allergia ai pappagalli, la condizione può essere integrata dall'edema di Quincke. Questo è un fenomeno pericoloso, irto di gonfiore della laringe, soffocamento. Ancora possibile lo sviluppo della malattia - alveolite.

L'allergia ai pappagalli nei bambini si manifesta con gli stessi sintomi degli adulti, ma sono più intensi.

Alveolite - un satellite di intolleranza

I problemi con la respirazione polmonare in una reazione allergica acuta comportano una compattazione delle parti inferiori dei polmoni, che è irta di respiro ancora maggiore. A causa del processo infiammatorio, l'aria non entra nel corpo. L'alveolite si sviluppa dopo rinite di origine allergica, infiammazione degli occhi. In questo caso, è richiesto un rifiuto completo del mantenimento dei pappagalli.

L'alveolite di solito si verifica nei bambini. Quando lo stimolo inizia a interagire con un organismo fragile, i sintomi aumentano rapidamente.

6-7 ore dopo la sconfitta del sistema immunitario, inizia una tosse che abbaia, brividi, mancanza di respiro. Il bambino respira pesantemente, diventa possibile letargia, sonnolenza, dolori articolari e muscolari. Una forte debolezza, mancanza di appetito. Questi segni possono entrare rapidamente nella fase acuta - a causa del rapido aumento degli alveoli, il volume polmonare diminuisce di 4 volte. Il bambino inizia la fame di ossigeno. Si verificano sintomi di cianosi: gambe e braccia blu, mucose dell'apparato respiratorio.

Diagnostica

Prima di acquistare un uccello o quando ci sono già stati sintomi allergici, è necessario sottoporsi a una diagnosi. Il complesso di test prevede la consultazione di un allergologo con il passaggio di test e test cutanei. Puoi anche visitare amici che hanno i pappagalli. Nel corso del contatto con loro, monitorare la reazione del corpo. A volte non si verifica un'allergia la prima volta, quindi è necessario "comunicare" con un uccello per un massimo di 1 mese. Aiuta efficacemente gli amici a pulire la gabbia piumata, poiché la maggior parte degli allergeni si trova nella lettiera, nelle piume e nelle squame..

Se si è verificato un deterioramento, questo dovrebbe avvisare. Se esiste il rischio di una risposta immunitaria inadeguata, si consiglia di rifiutare di acquistare un animale domestico.

Quando vuoi davvero avere un amico piumato, devi avere una stanza separata per tenere le celle al suo interno. Il rischio di sviluppare una reazione inadeguata aumenta nei soggetti allergici ad altri irritanti di qualsiasi tipo. Il debutto della malattia è ancora possibile con deboli funzioni protettive del corpo. Se ci fossero persone con intolleranza ai pappagalli in famiglia, è indesiderabile avere un animale domestico.

Trattamento

L'allergia ai pappagalli negli adulti non è completamente trattata, puoi solo fermare i sintomi. I bambini hanno maggiori possibilità di liberarsi dell'intolleranza, poiché un giovane corpo può superare una reazione. L'intensità del quadro clinico dipende dalla frequenza di contatto con lo stimolo.

Le allergie ai pappagalli nei bambini sono più pericolose che nel caso degli adulti. Le seguenti regole sono necessarie per risolvere il problema..

  1. Proteggi il bambino dal contatto con il pappagallo. Dovrà essere presentato a qualcuno o restituito al negozio.
  2. Per eseguire la pulizia a umido in casa, è meglio - generale.
  3. Utilizzare antistaminici antiallergici prescritti da un medico. Non puoi prendere i farmaci da solo, questo è irto di mancanza di effetto, perdita di tempo per la terapia.
  4. Quando una storia di alveolite o mancanza di respiro, il medico prescrive i broncodilatatori in parallelo.

Nei casi più gravi, il paziente viene ricoverato in ospedale. Lì si sottopone a esercizi di respirazione, massaggio allo sterno, misure di inalazione di ossigeno. Per il sollievo dei sintomi, ci vorranno 2-3 mesi.

Le allergie agli uccelli non sono completamente guarite. Ai pazienti può essere prescritta l'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT), ma questo metodo non fornisce il 100% del risultato. Il trattamento dura circa 5 anni. Una piccola dose di allergene viene gradualmente introdotta nel corpo di un adulto o di un bambino. Nel tempo, sta aumentando. La manipolazione è progettata in modo tale che il corpo si abitui allo stimolo e cessi di percepirlo come un elemento estraneo.

Trattamento farmacologico

L'uso di droghe è necessario per il sollievo efficace dei sintomi negativi dall'intolleranza. Prescrivi una serie di farmaci di seguito.

Farmaci antiallergici (antistaminici) che bloccano la produzione di istamina:

  1. Il psilo-balsamo è ampiamente usato, è un gel per uso esterno. È prescritto per il trattamento dei sintomi allergici.
  2. Fenistil-gel. Lo strumento livella le manifestazioni di intolleranza, come prurito della pelle, arrossamento e processi infiammatori.
  3. Suprastin. Il farmaco agisce rapidamente, è disponibile in compresse. È testato nel tempo, popolare per eliminare i sintomi allergici..
  4. Rupatadina. Un efficace farmaco di seconda generazione aiuta a liberarsi dal raffreddore.

Farmaci decongestionanti. Aiutano con la rinite, gonfiore della mucosa nasale, che ha causato un'allergia agli uccelli:

  1. Drops Histimet.
  2. Aerosol Tizin Allergy.
  3. Reactin spray - una copia dei farmaci precedenti, è prescritto solo per gli adulti.
  4. Gocce Fenistil.

Corticosteroidi. Ciò include i farmaci antinfiammatori che riducono l'attività dell'istamina:

  1. Afloderm. Questa è una crema che allevia il prurito della pelle, l'infiammazione..
  2. Burlicort. Compresse antiallergiche generali.
  3. Sinaflan. Unguento antistaminico ad azione rapida.

Prendi il farmaco somministrato, la cui durata è determinata dal medico curante. Di solito è 1 settimana. Durante questo periodo, i sintomi allergici dovrebbero essere livellati.

Raccomandazioni di medicina tradizionale

L'uso di metodi non tradizionali consente di eliminare i lievi segni clinici. Insieme a mezzi conservativi, l'effetto è potente.

  1. Mummia. Resina di montagna naturale che combatte efficacemente i sintomi di qualsiasi allergia. Nettare d'api, latte o acqua vengono aggiunti alla mummia. Consumare immediatamente, mescolando accuratamente i componenti.
  2. Un decotto a base di assenzio amaro. Versare 1 cucchiaio da dessert di erba secca 0,5 tazze di acqua bollente. Lasciare in infusione per 2-3 ore. Bere 3 volte al giorno, prima di un pasto, ¼ di tazza.
  3. Decotto della stringa. In uguali quantità, mescola erbe secche di una corda, violette tricolori e belladonna. Versare 1 cucchiaio. acqua bollente, lasciare per 1 ora. Bevi 2 cucchiai da dessert 3 volte al giorno.
  4. Olio di cumino nero. Lo strumento viene utilizzato per la terapia aromatica o eseguire manipolazioni per inalazione, aggiungendo 2 cucchiai. per litro di acqua bollente. L'olio aumenta l'immunità.
  5. Brodo di rosa Guelder. Prendi 2 rami di un germoglio giovane, asciugalo, fermentalo sotto forma di tè. Bevi brodo in quantità illimitate. Bere aiuta con rinite, prurito, congiuntivite.

Consigli! Prima di utilizzare i metodi sopra indicati, è necessario assicurarsi che i componenti non siano allergici. Per questo, consultare un allergologo. Puoi comunque applicare al polso un paio di gocce del prodotto selezionato, attendere 2 ore.

Prevenzione

Una reazione allergica agli uccelli è una delle più imprevedibili e gravi. Se i sintomi sono insopportabili, dovrai sbarazzarti del pappagallo. È possibile lasciare un amico pennuto solo in una situazione se è possibile assegnargli una stanza separata. Lì hanno una gabbia. Quei familiari che non hanno riscontrato allergie agli uccelli possono nutrire e prendersi cura del pappagallo.

Prima di acquistare un animale domestico piumato, devi soppesare tutti i rischi e giocare in sicurezza. La suscettibilità del corpo alle proteine ​​degli uccelli è determinata dal test. Se non ha trovato una tendenza all'intolleranza, puoi comprare un animale domestico. Se l'immunità è positiva, si consiglia di rifiutare l'acquisto. Per i pappagalli, la separazione dall'ospite è molto stressante.

Se ci sono già stati casi di inadeguata risposta immunitaria all'uccello, il trattamento è stato completato, è importante aderire a misure preventive. Questi includono:

  • pulire regolarmente la casa con il metodo bagnato;
  • rimuovere i tappeti con pelo, selezionare i mobili con imbottitura liscia, sostituire le tende con tende verticali;
  • rafforzare le proprietà protettive del corpo con vitamine;
  • attento all'igiene personale: fai il bagno, lavati, risciacqua gli occhi e il naso ogni giorno;
  • impegnarsi nell'educazione fisica.

Queste misure aiuteranno non solo a evitare i sintomi allergici, ma anche a rafforzare il sistema immunitario..

Come è allergia ai pappagalli negli adulti e nei bambini?

L'allergia ai pappagalli è una malattia insidiosa, piena di conseguenze pericolose fino alla morte. Se il quadro clinico non appare immediatamente, ciò può accadere in seguito. Per conoscere la presenza di una reazione allergica è possibile solo quando si interagisce con un allergene. Se vuoi comprare un uccello esotico, devi familiarizzare con le possibili conseguenze dell'intolleranza, le sue caratteristiche e i metodi di terapia.

Cause della malattia

La proteina che viene rilasciata dai prodotti di scarto dell'uccello o dai suoi prodotti per la cura provoca una risposta allergica del corpo. L'irritante si diffonde rapidamente nella stanza, rimane su cose, tappeti e mobili, penetra nel sistema respiratorio. Il sistema immunitario percepisce un allergene e produce una grande quantità di istamina e altri elementi biologici..
Un'allergia al pappagallo può svilupparsi quando interagisce con tali cose:

  • piume, lanugine - in esse la più alta concentrazione di proteine ​​estranee;
  • lettiera e particelle dell'epidermide;
  • un segno di spunta che può parassitare nelle piume;
  • mangimi, rifiuti, prodotti per la cura.

Quest'ultima opzione è la più favorevole, perché per neutralizzare la reazione negativa del corpo, è sufficiente cambiare il produttore o la tecnica di cura del piumato.

Come si verifica un'allergia?

Il principale agente causale delle allergie agli uccelli sono le proteine ​​dell'antigene, che sono contenute principalmente nella saliva degli uccelli. Durante la pulizia delle piume e altre procedure igieniche eseguite dall'uccello, la saliva cade sul copricapo.

Queste proteine ​​sono caratterizzate da dimensioni microscopiche e leggerezza. Grazie a questi parametri, gli antigeni si diffondono quasi istantaneamente nella stanza in cui è tenuto il pappagallo. Invisibili all'occhio umano, si sistemano su mobili, arredi e su tutto ciò che è nella stanza con un uccello. Quindi penetrano negli organi respiratori umani. Pertanto, al fine di ottenere una reazione allergica, non è nemmeno necessario avvicinarsi a un uccello, non raccoglierlo.

L'immunità di una persona incline a una reazione allergica valuta la proteina che è entrata nel corpo non come polvere, ma come fonte di pericolo. Pertanto, a fini protettivi, il corpo produce istamina e altri componenti biologicamente attivi in ​​grandi quantità..

Oltre all'uccello stesso, l'insorgenza di allergie può provocare:

  • Alimenti acquistati per un animale domestico (alcune colture, nonché integratori sintetici e vitamine, possono rivelarsi allergeni).
  • I parassiti con cui viene infettato l'uccello, o meglio, tracce della loro attività vitale.

I prerequisiti per eliminare le allergie sono: nel primo caso - un mangime sostitutivo, e nel secondo - il trattamento di un pappagallo dai parassiti e la disinfezione della sua casa.

La manifestazione di allergie ai pappagalli domestici di varie specie in adulti e bambini

Le allergie a un pappagallo possono verificarsi improvvisamente. Questa malattia è insidiosa, il suo aspetto è impossibile da prevedere. Quando si sceglie un animale domestico, poche persone sanno come determinare la probabilità di un'allergia e come sbarazzarsi rapidamente dei primi sintomi.

Il pollame è allergenico in ogni caso. Ma si ritiene che esistano specie sempre più pericolose.

Budgerigar e piccioncino. In pratica, si è scoperto che questi tipi di pappagalli rappresentano la minima minaccia per il corpo umano. Le loro piccole dimensioni non consentono di isolare l'allergene proteico in grandi quantità, quindi gli uccelli hanno guadagnato l'amore universale.

Tali tipi di pappagalli come Karella, Macaw, Jaco e altre grandi razze sono i più pericolosi per una persona che soffre di allergie. Questi uccelli secernono una quantità sufficiente di proteine ​​allergeniche. Gli scienziati sanno in modo affidabile che una reazione acuta a un pappagallo domestico si manifesta come un comune raffreddore o dermatite.

Prima di acquistare un animale domestico piumato, devi valutare i pro ei contro. Sarà bene verificare se esiste un'allergia ai pappagalli usando test medici ed empiricamente.

È necessario contattare un allergologo ed eseguire una serie di semplici test:

  1. Passa un test cutaneo per una sospetta allergia.
  2. Visita lo spazio chiuso in cui vive il pappagallo, più volte. Per una visita, il presunto allergene non funzionerà.
  3. Se una persona ha un'allergia alimentare o domestica, le sue probabilità di una reazione acuta ad un pappagallo aumentano. Non è consigliabile per le persone allergiche iniziare animali domestici, compresi gli uccelli decorativi.

Quando è noto per certo che il corpo non emetterà una reazione violenta all'apparizione di una nuova creatura nello stesso spazio con esso, puoi avviare in sicurezza un uccello.

Proteina. In una serie di studi scientifici, è stato stabilito che la reazione del sistema immunitario ai pappagalli domestici provoca saliva, o meglio, proteine ​​nella sua composizione. Salta sulle piume di un uccello durante il processo di pulizia, quindi nello spazio aereo di un appartamento o di una casa.

Parassiti. La seconda causa della risposta immunitaria acuta al pollame sono state le zecche che parassitano sugli uccelli.

La proteina secreta dagli uccelli è molto leggera e si diffonde su tutte le superfici della casa umana. Penetrando nel tratto respiratorio, provoca una reazione allergica.

Il corpo del paziente percepisce le sue piccole particelle come polvere e reagisce di conseguenza.

Attenzione! Un'allergia non può essere causata da piume, ma dal suo mangime per cereali. A volte una persona non sospetta nemmeno l'intolleranza alle colture.

Senza test, non è possibile determinare in modo affidabile se un adulto è allergico ai pappagalli.

La medicina sa come si manifestano allergie ai pappagalli negli adulti. segni:

  • infiammazione e gonfiore della pelle e delle proteine ​​oculari (si sospetta spesso congiuntivite);
  • prurito della pelle;
  • tosse lancinante causata da mal di gola persistente, mancanza di respiro;
  • mancanza di respiro (spesso confusa con l'asma bronchiale).

Al primo segno di un bisogno urgente di consultare un medico. Non puoi ignorare i sintomi, questo aggraverà le condizioni del paziente e minaccerà l'emergere di nuove malattie, come l'alveolite.

Importante! L'edema di Quincke è una complicanza mortale delle allergie, quindi è necessario prendere misure al primo segno di reazioni allergiche.

La difficoltà nella respirazione polmonare nelle allergie acute a tutti i tipi noti di pappagalli in un adulto contribuisce alla compattazione delle parti inferiori dei polmoni, che causa una mancanza di respiro ancora maggiore. A causa dell'infiammazione, durante la quale si forma la compattazione, l'ossigeno praticamente non entra nel corpo. È indispensabile iniziare il trattamento allergico ai primi sintomi.

Attenzione! L'uomo alveolite soffre di rinite allergica e infiammazione della membrana oculare. Importante non ignorare queste malattie.

Sfortunatamente, in questo caso, è necessario un rifiuto completo del contenuto degli uccelli..

Congiuntivite

Un altro compagno spiacevole di qualsiasi allergia è la congiuntivite. I suoi segni:

  • arrossamento della mucosa degli occhi;
  • scarico purulento;
  • tagliare.

Ai primi lievi segni di allergia acuta ai pappagalli domestici in un adulto, dovresti dare temporaneamente l'uccello ai tuoi amici e verificare quale tipo di congiuntivite si è formata: allergica o infettiva. Se le paure sono confermate, l'uccello dovrà separarsi.

La congiuntivite viene trattata con colliri che alleviano l'infiammazione. Prendili come indicato da un medico.

Il primo sintomo di un'allergia ai pappagalli in un adulto è la congestione nasale. Molto spesso, questo sintomo non viene prestato attenzione, attribuendo il malessere a un raffreddore.

Dovresti sbarazzarti temporaneamente dell'uccello e controllare l'eziologia della malattia. Se in assenza di una rinite pappagallo passa, l'animale domestico dovrà essere dato ad altre mani. Buon test per il rilevamento di allergeni.

È possibile che non sia stato l'uccello a causare il deterioramento.

La rinite allergica viene trattata con gocce speciali e antistaminici come prescritto da un medico..

Non appena si è manifestata una reazione alla presenza di un uccello, dovresti immediatamente cercare l'aiuto di un allergologo. Lo specialista scoprirà esattamente come si manifestano le allergie ai pappagalli domestici. Il trattamento per gli adulti non richiede molto tempo. Passare immediatamente i test necessari per identificare l'agente patogeno.

Le allergie sono trattate come segue:

  1. Allevia le condizioni del paziente con antistaminici.
  2. Con l'aiuto di corticosteroidi, il prurito e l'eruzione cutanea saranno rimossi..
  3. Spray e gocce speciali allevia il gonfiore del rinofaringe.
  4. Gli unguenti idratanti e cicatrizzanti miglioreranno le condizioni della pelle dopo la dermatite.

A casa è necessario eseguire un'accurata pulizia a umido e ventilazione. Le passeggiate all'aperto aiutano anche ad alleviare i sintomi. Se necessario, puoi utilizzare speciali colliri per alleviare l'infiammazione della mucosa.

Le allergie acute nei bambini agli uccelli sono diventate abbastanza comuni. Appartiene alla categoria delle allergie domestiche, come l'intolleranza alla polvere o ai peli di animali.

Componenti di saliva aviaria, piume e escrementi che irritano il sistema immunitario causano lo sviluppo di orticaria, una forma comune di reazione allergenica nei bambini.

Nella maggior parte dei casi, un'alveolite che può causare bronchite o polmonite diventa un compagno per le allergie dell'infanzia e dell'adulto..

Maggiori informazioni su come si manifestano allergie ai pappagalli nei bambini. segni:

  • tosse;
  • respirazione ostruita;
  • arrossamento delle proteine ​​oculari;
  • brividi;
  • dispnea;
  • temperatura;
  • dermatite.

Orticaria

L'intolleranza a qualcosa si manifesta nei bambini sotto forma di orticaria. I sintomi frequenti di allergie acute ai pappagalli domestici nei bambini piccoli sono vesciche sulla superficie della pelle, prurito, gonfiore.

La reazione può essere sotto forma di una malattia respiratoria: mal di testa acuto, febbre, malessere. I bambini di età inferiore a 3 anni possono presentare vomito o diarrea.

Inoltre, l'orticaria è accompagnata da mancanza di appetito, sonno, irritabilità.

Il trattamento più efficace per l'orticaria è l'eliminazione dell'allergene. Non appena compaiono i primi segni di orticaria, dovresti consultare immediatamente un dermatologo e un allergologo. Lo specialista prescriverà la guarigione delle ferite e antistaminici per i bambini.

Importante! Come terapia adiuvante, vengono presi preparati di calcio. Riducono l'intensità delle reazioni allergiche..

Nei casi più gravi, vengono prescritti localmente pomate contenenti ormoni con una bassa percentuale di sostanze attive. Una condizione simile è caratterizzata da arrossamento delle estremità, dolore muscolare, debolezza. Il bambino inizia a stancarsi rapidamente, perde appetito e peso.

Se si verificano tali reazioni, solo uno specialista aiuterà, e dovrai dire addio a quello piumato. Disturbi gravi sotto forma di asma bronchiale e immunità indebolita possono svilupparsi con una lunga e costante esposizione all'agente causale allergico sul corpo del bambino..

Primo passo. Elimina la fonte dell'allergene. Non far uscire l'uccello. Puoi presentare il pappagallo ad amici, conoscenti o provare a restituirlo al negozio di animali. È bello fare pubblicità sulla stampa, su Internet: qualcuno ha a lungo sognato di avere un uccello del genere.

Passo due Una pulizia approfondita della casa aiuterà ad eliminare i resti di peluria, mangime, escrementi di uccelli.

Terzo passo Chiamare uno specialista per la nomina dell'antistaminico necessario. Il medicinale viene assunto solo come prescritto dal medico e in dosi appropriate. Se si verificano problemi respiratori, il medico prescriverà anche farmaci per la tosse..

Fase quattro Acconsentire a un trattamento più serio in un ospedale se i segni della malattia assumono una forma che minaccia la salute o la vita..

L'allergia alle piume nei bambini piccoli è abbastanza facile da trattare, la cosa principale è non perdere i primi sintomi e stabilire con precisione l'agente causale della reazione acuta del corpo. Le prime manifestazioni di un'allergia al pappagallo non possono essere ignorate.

I test medici aiuteranno a rilevare le allergie prima del contatto con l'agente patogeno. Questo ti permetterà di sapere in anticipo se acquistare un pappagallo e mettere in pericolo la tua salute..

Non c'è niente di più insidioso di un'allergia, le cui ragioni sono così diffuse e innumerevoli che persino esperti esperti scrollano le mani - è impossibile prevedere la reazione del corpo. Diventa particolarmente offensivo per coloro che hanno già acquisito un uccello esotico e sono riusciti ad attaccarsi ad esso nel momento stesso in cui sono comparsi i primi sintomi spiacevoli.

Perché appare

Le proteine ​​"native" e naturali, ad esempio per un pappagallo, che reagiscono con le nostre cellule, sono riconosciute dal sistema immunitario come "estranee". Il risultato sono sintomi spiacevoli di una reazione allergica. In altre parole, il nostro corpo sta facendo del suo meglio per sbarazzarsi di elementi indesiderati ricevuti dall'esterno..

Il corpo può rispondere al pollame (piume, escrementi, ecc.), Ai prodotti per la cura (liquido detergente per la gabbia) e persino all'alimentazione. Tuttavia, in ogni caso, i sintomi spiacevoli possono e devono essere eliminati, poiché interferiscono con uno stile di vita normale e la comunicazione con un animale domestico.

Attenzione! Puoi fare dei test speciali per vedere se potresti essere allergico agli uccelli. Questo farà in modo che la ragione sia davvero negli uccelli.

Sintomi

Di norma, un allergene entra nel corpo umano attraverso il tratto respiratorio, stabilendosi sulle mucose. Ecco perché le allergie agli uccelli nei bambini e negli adulti si manifestano innanzitutto con un costante prurito al naso, che è impossibile liberarsi di giorno o di notte..

  • In questo caso, il sintomo più intenso diventa quando entri in stretto contatto con un uccello o quando ti trovi nelle stanze in cui vive il tuo animale domestico.
  • Un aumento del prurito della mucosa può verificarsi durante il periodo di muta dell'uccello, poiché il numero di particelle allergeniche nell'aria aumenta più volte.


I seguenti sintomi di allergia agli uccelli possono iniziare ad apparire dopo il prurito..

  1. Rigonfiamento. Si verifica a causa dell'abbondanza di allergeni che si accumulano..
  2. Rossore degli occhi e lacrimazione costante. Un cambiamento nel colore della proteina dell'occhio e un aumento dei vasi sanguigni in esso indicano una costante irritante sotto forma di un microallergene presente nel corpo.
  3. Mal di gola e attacchi di tosse grave. Dal momento che il sistema immunitario ha già lanciato un "programma di distruzione" di un elemento estraneo, il corpo sta lottando per rimuoverlo, coinvolgendo anche la ventilazione polmonare.

La probabilità di una reazione allergica a un pappagallo

Prima di acquistare un animale domestico piumato, devi valutare i pro ei contro. Sarà bene verificare se esiste un'allergia ai pappagalli usando test medici ed empiricamente.

È necessario contattare un allergologo ed eseguire una serie di semplici test:

  1. Passa un test cutaneo per una sospetta allergia.
  2. Visita lo spazio chiuso in cui vive il pappagallo, più volte. Per una visita, il presunto allergene non funzionerà.
  3. Se una persona ha un'allergia alimentare o domestica, le sue probabilità di una reazione acuta ad un pappagallo aumentano. Non è consigliabile per le persone allergiche iniziare animali domestici, compresi gli uccelli decorativi.

Quando è noto per certo che il corpo non emetterà una reazione violenta all'apparizione di una nuova creatura nello stesso spazio con esso, puoi avviare in sicurezza un uccello.

Sintomi della malattia

Senza superare i test, non sarà possibile determinare la presenza di allergie ai pappagalli negli adulti e nei bambini. La reazione si manifesta con tali sintomi:

  • processo infiammatorio, gonfiore della pelle e proteine ​​dell'occhio - congiuntivite;
  • graffiare la pelle;
  • tosse che abbaia causata da mal di gola persistente, problemi respiratori;
  • dispnea, che è spesso percepita per l'asma bronchiale.

L'allergia ai pappagalli nei bambini si manifesta con gli stessi sintomi degli adulti, ma sono più intensi.

Manifestazione

I sintomi dell'allergia ai pappagalli negli adulti sono simili a qualsiasi altro tipo di allergia. Gli organi e i tessuti più vulnerabili cadono sotto attacco..

I casi clinici più comuni:

  • infiammazione delle mucose degli occhi;
  • irritazione della pelle;
  • difficoltà respiratorie di varia gravità.

Quando le allergie colpiscono gli organi visivi, il sintomo più acuto è prurito agli occhi e alle palpebre. Spesso la mucosa del bulbo oculare si infiamma in combinazione con l'ipersecrezione delle ghiandole lacrimali. Gli occhi diventano rossi, le palpebre si gonfiano.

Questa condizione provoca disagio, aumenta il rischio di infezione. È difficile superare il desiderio di grattarsi gli occhi, anche con le mani sporche, su cui possono trovarsi vari batteri.

L'allergia dermatologica è molto spiacevole. Le aree interessate della pelle prurito, arrossate, infiammate, appiccicose e umide. Strappando distrattamente vestiti aderenti o pettinando un punto dolente, una persona allergica rischia di contrarre un'infezione. L'eczema atopico si verifica a diretto contatto con un allergene e appare sul viso e sul corpo. Gli adulti con tali allergie affrontano meglio dei bambini.

I primi due insiemi di sintomi sono relativamente calmi, non provocano attacchi pericolosi. Con un'allergia respiratoria, tutto è diverso; non solo causa disagi domestici, ma può anche mettere in pericolo la vita..

Certo, ci sono forme leggere. Una rinite allergica è simile nell'aspetto a un raffreddore: c'è una congestione nasale e una secrezione alternate di muco, prurito all'interno del naso e nella regione nasolabiale, starnuti frequenti.

Più l'allergene si muove attraverso le vie respiratorie, più pericolose sono le conseguenze. La rinite rende difficile fornire ossigeno, ma questo non può essere paragonato al gonfiore della lingua, della laringe e dei bronchi. Una rapida reazione a una proteina estranea provoca infiammazione locale. Passaggi dell'aria ridotti al minimo. Un soggetto allergico soffoca. Bassi livelli di ossigeno nel sangue sono pericolosi.

Sintomi principali

I segni di questa malattia non dureranno a lungo se sei entrato in contatto con un allergene sotto forma di un piccolo uccello vivace.

Considera come si manifestano le allergie ai pappagalli.

  • congiuntivite allergica (lacrimazione) e prurito
  • rinite allergica (naso che cola)
  • mal di gola e tosse
  • respiro sibilante durante l'inspirazione e l'espirazione
  • eruzione cutanea
  • starnuto incontrollabile
  • mancanza di aria
  • edema laringeo
  • dispnea

Considera alcuni dei sintomi in modo più dettagliato dal punto di vista medico..

Rinite allergica

Questo sintomo si manifesta molto rapidamente. La congestione del naso in forma lieve non allarma nessuno, specialmente nei periodi freddi, e molto spesso questo è il segnale del corpo sulle allergie.

Puoi distinguere da un raffreddore per la quantità di secrezione: con le allergie, questa è una piccola quantità di "sostanza", in contrasto con il comune raffreddore, dove "un flusso" si riversa dal naso. In nessun caso dovresti curare un'allergia con spray e tutti i tipi di gocce vasocostrittive nel naso per il raffreddore. Questo è irto di gravi complicazioni..

Con la rinite allergica si osserva mal di testa, la funzione olfattiva del corpo viene interrotta e la persona smette di sentire aromi. Un'altra forma di manifestazione è che la mucosa inizia a irritare bruscamente l'odore del tabacco, odori pungenti di spezie e profumi, che fino ad allora non hanno causato problemi. Merita già un orologio!

Va notato in particolare che la manifestazione della malattia in ogni persona è individuale. Un organismo emetterà i primi segnali di allarme in pochi giorni, l'altro - in poche settimane. Prima si fa sentire la malattia, più successo avrà il trattamento successivo. Tutto può iniziare con una leggera tosse, che ricorda molto un raffreddore e termina con una diagnosi di "Allergia ai pappagalli" nella mappa del paziente.

In diverse persone, la malattia si manifesta con sintomi diversi e la loro combinazione. Le caratteristiche principali includono:

  • starnuti
  • prurito al naso con abbondante secrezione;
  • tosse, respiro corto;
  • ostruzione;
  • prurito e dolore agli occhi (congiuntivite allergica);
  • prurito della pelle;
  • dermatite (peeling fino alla formazione di eczema);
  • formicolio e intorpidimento in bocca;
  • gonfiore di labbra, occhi, lingua, arti, viso, collo (edema di Quincke);
  • nausea, diarrea, vomito;
  • nei casi più gravi - shock anafilattico (in assenza di cure mediche urgenti porta alla morte).


Una delle principali manifestazioni di allergie è la dermatite.

In caso di tali sintomi, consultare un allergologo.

Intolleranza all'influenza aviaria nei bambini

Le allergie acute nei bambini agli uccelli sono diventate abbastanza comuni. Appartiene alla categoria delle allergie domestiche, come l'intolleranza alla polvere o ai peli di animali. Componenti di saliva, piume e escrementi di uccelli che irritano il sistema immunitario causano lo sviluppo di orticaria, una forma comune di reazione a un allergene nei bambini. Nella maggior parte dei casi, un'alveolite che può causare bronchite o polmonite diventa un compagno per le allergie dell'infanzia e dell'adulto..

Maggiori informazioni su come si manifestano allergie ai pappagalli nei bambini. segni:

  • tosse;
  • respirazione ostruita;
  • arrossamento delle proteine ​​oculari;
  • brividi;
  • dispnea;
  • temperatura;
  • dermatite.

Orticaria

L'intolleranza a qualcosa si manifesta nei bambini sotto forma di orticaria. I sintomi frequenti di allergie acute ai pappagalli domestici nei bambini piccoli sono vesciche sulla superficie della pelle, prurito, gonfiore. La reazione può essere sotto forma di una malattia respiratoria: mal di testa acuto, febbre, malessere. I bambini di età inferiore a 3 anni possono presentare vomito o diarrea. Inoltre, l'orticaria è accompagnata da mancanza di appetito, sonno, irritabilità.

Il trattamento più efficace per l'orticaria è l'eliminazione dell'allergene. Non appena compaiono i primi segni di orticaria, dovresti consultare immediatamente un dermatologo e un allergologo. Lo specialista prescriverà la guarigione delle ferite e antistaminici per i bambini.

Importante! Come terapia adiuvante, vengono presi preparati di calcio. Riducono l'intensità delle reazioni allergiche..

Nei casi più gravi, vengono prescritti localmente pomate contenenti ormoni con una bassa percentuale di sostanze attive. Una condizione simile è caratterizzata da arrossamento delle estremità, dolore muscolare, debolezza. Il bambino inizia a stancarsi rapidamente, perde appetito e peso.

Se si verificano tali reazioni, solo uno specialista aiuterà, e dovrai dire addio a quello piumato. Disturbi gravi sotto forma di asma bronchiale e immunità indebolita possono svilupparsi con una lunga e costante esposizione all'agente causale allergico sul corpo del bambino..

Alveolite - un satellite di intolleranza

I problemi con la respirazione polmonare in una reazione allergica acuta comportano una compattazione delle parti inferiori dei polmoni, che è irta di respiro ancora maggiore. A causa del processo infiammatorio, l'aria non entra nel corpo. L'alveolite si sviluppa dopo rinite di origine allergica, infiammazione degli occhi. In questo caso, è richiesto un rifiuto completo del mantenimento dei pappagalli.

L'alveolite di solito si verifica nei bambini. Quando lo stimolo inizia a interagire con un organismo fragile, i sintomi aumentano rapidamente.

Segni di allergia selvatica

Il quadro clinico della malattia appare abbastanza spesso dopo un certo periodo di tempo dopo il contatto con l'allergene. Di norma, ciò si verifica a causa dell'accumulo di una sostanza nel corpo. Quando l'immunità non è più in grado di combattere da sola gli elementi pericolosi, si verificano reazioni allergiche. In realtà, questo è il rilascio di tossine attraverso la pelle, le mucose e così via..

Con le allergie, dopo 5-15 minuti appare un tipo immediato di reazione. Distinguerli da un'altra malattia non sarà difficile nemmeno per una persona senza un'educazione medica.

  • starnuti frequenti
  • congestione nasale e prurito;
  • mancanza di temperatura con segni di raffreddore;
  • tosse dolorosa secca, specialmente durante il riposo;
  • maggiore separazione del fluido sudore;
  • mal di testa e vertigini;
  • eruzione cutanea con forte prurito;
  • orticaria.

Importante: nei bambini, questa malattia porta spesso allo sviluppo di asma bronchiale! Pertanto, non appena i genitori hanno notato che è diventato difficile per il bambino respirare in presenza di un uccello o è comparsa una dermatite, urgentemente per uno specialista. Lasciare la malattia senza intervento medico porta a conseguenze disastrose. Lo sviluppo di shock anafilattico, l'edema di Quincke non è escluso.

Le manifestazioni di allergie sono piuttosto gravi, specialmente se una persona ha una predisposizione ereditaria a un particolare allergene. Un rifiuto più rapido per curare la malattia aiuterà un completo rifiuto del contatto con l'uccello. Questo a condizione che viva nella casa del paziente. Ma se una persona è allergica agli uccelli selvatici, allora devi essere doppiamente cauto. Assicurati di seguire tutte le raccomandazioni preventive del medico. Prendi periodicamente i farmaci per abbassare i livelli di istamina nel sangue.

Trattamento

L'allergia ai pappagalli negli adulti non è completamente trattata, puoi solo fermare i sintomi. I bambini hanno maggiori possibilità di liberarsi dell'intolleranza, poiché un giovane corpo può superare una reazione. L'intensità del quadro clinico dipende dalla frequenza di contatto con lo stimolo.

Le allergie ai pappagalli nei bambini sono più pericolose che nel caso degli adulti. Le seguenti regole sono necessarie per risolvere il problema..

  1. Proteggi il bambino dal contatto con il pappagallo. Dovrà essere presentato a qualcuno o restituito al negozio.
  2. Per eseguire la pulizia a umido in casa, è meglio - generale.
  3. Utilizzare antistaminici antiallergici prescritti da un medico. Non puoi prendere i farmaci da solo, questo è irto di mancanza di effetto, perdita di tempo per la terapia.
  4. Quando una storia di alveolite o mancanza di respiro, il medico prescrive i broncodilatatori in parallelo.

Le allergie agli uccelli non sono completamente guarite. Ai pazienti può essere prescritta l'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT), ma questo metodo non fornisce il 100% del risultato. Il trattamento dura circa 5 anni. Una piccola dose di allergene viene gradualmente introdotta nel corpo di un adulto o di un bambino. Nel tempo, sta aumentando. La manipolazione è progettata in modo tale che il corpo si abitui allo stimolo e cessi di percepirlo come un elemento estraneo.

L'uso di droghe è necessario per il sollievo efficace dei sintomi negativi dall'intolleranza. Prescrivi una serie di farmaci di seguito.

Farmaci antiallergici (antistaminici) che bloccano la produzione di istamina:

  1. Il psilo-balsamo è ampiamente usato, è un gel per uso esterno. È prescritto per il trattamento dei sintomi allergici.
  2. Fenistil-gel. Lo strumento livella le manifestazioni di intolleranza, come prurito della pelle, arrossamento e processi infiammatori.
  3. Suprastin. Il farmaco agisce rapidamente, è disponibile in compresse. È testato nel tempo, popolare per eliminare i sintomi allergici..
  4. Rupatadina. Un efficace farmaco di seconda generazione aiuta a liberarsi dal raffreddore.

Farmaci decongestionanti. Aiutano con la rinite, gonfiore della mucosa nasale, che ha causato un'allergia agli uccelli:

  1. Drops Histimet.
  2. Aerosol Tizin Allergy.
  3. Reactin spray - una copia dei farmaci precedenti, è prescritto solo per gli adulti.
  4. Gocce Fenistil.

Corticosteroidi. Ciò include i farmaci antinfiammatori che riducono l'attività dell'istamina:

  1. Afloderm. Questa è una crema che allevia il prurito della pelle, l'infiammazione..
  2. Burlicort. Compresse antiallergiche generali.
  3. Sinaflan. Unguento antistaminico ad azione rapida.

L'uso di metodi non tradizionali consente di eliminare i lievi segni clinici. Insieme a mezzi conservativi, l'effetto è potente.

  1. Mummia. Resina di montagna naturale che combatte efficacemente i sintomi di qualsiasi allergia. Nettare d'api, latte o acqua vengono aggiunti alla mummia. Consumare immediatamente, mescolando accuratamente i componenti.
  2. Un decotto a base di assenzio amaro. Versare 1 cucchiaio da dessert di erba secca 0,5 tazze di acqua bollente. Lasciare in infusione per 2-3 ore. Bere 3 volte al giorno, prima di un pasto, ¼ di tazza.
  3. Decotto della stringa. In uguali quantità, mescola erbe secche di una corda, violette tricolori e belladonna. Versare 1 cucchiaio. acqua bollente, lasciare per 1 ora. Bevi 2 cucchiai da dessert 3 volte al giorno.
  4. Olio di cumino nero. Lo strumento viene utilizzato per la terapia aromatica o eseguire manipolazioni per inalazione, aggiungendo 2 cucchiai. per litro di acqua bollente. L'olio aumenta l'immunità.
  5. Brodo di rosa Guelder. Prendi 2 rami di un germoglio giovane, asciugalo, fermentalo sotto forma di tè. Bevi brodo in quantità illimitate. Bere aiuta con rinite, prurito, congiuntivite.

È impossibile curare completamente le allergie.

Deve essere combattuta una reazione allergica, la situazione non può essere avviata. I sintomi manifestanti di allergia in assenza di trattamento si trasformano in una forma cronica con conseguenti complicanze. L'essenza della terapia è evitare il contatto con l'allergene ed eliminare i sintomi.

Per isolarsi dagli antigeni ogni volta che è possibile, è necessario stabilire con precisione gli antigeni stessi a cui il sistema immunitario risponde.

L'unico metodo per rilevare questi antigeni è attraverso un test cutaneo. I test sulla nano-pelle (applicazione) e i test provocatori non sono così istruttivi e rapidi per ottenere il risultato..

Gli antistaminici sono usati per ridurre la reazione del corpo e la manifestazione di sintomi allergici..

Come sconfiggere una malattia

Le allergie ai pappagalli possono diventare una malattia grave che deve essere trattata con farmaci.

La terapia ha uno scenario classico. Prima di tutto, dovresti smettere di comunicare con l'uccello. Restituisci il pappagallo al negozio di animali o presentalo a una famiglia in cui nessuno soffre di intolleranza alle proteine..

Inoltre, pulire a fondo l'intera stanza. Lavare tutti gli articoli in tessuto e pulire bene gli scaffali e i pavimenti con un panno umido.

Se il bambino ha superato questa malattia, gli antistaminici aiuteranno. Puoi bere Suprastin o Diazolin senza prescrizione medica. Questi fondi aiuteranno a rimuovere i primi segni di allergie..

Il resto del regime terapeutico e i farmaci necessari sono selezionati dal medico stesso.

In presenza di mancanza di respiro o alveolite, uno specialista prescrive broncodilatatori, in casi gravi glucocorticosteroidi.

Ma con l'alveolite acuta, il paziente può essere messo in ospedale. Per trattare questa malattia, vengono utilizzate inalazioni di ossigeno, massaggio al torace o esercizi di respirazione.

Un ciclo completo di terapia può durare un paio di mesi. Dopo è appropriata osservazione dispensaria.

La forma cronica di alveolite è una malattia grave e grave. Può causare le complicazioni più gravi..

Prima di acquistare un pappagallo, ricorda sempre che esiste il rischio di allergie. E se il bambino ha i primi sintomi di questa malattia e la condizione peggiora, consultare immediatamente un medico.

Diagnostica

Prima di acquistare un uccello o quando ci sono già stati sintomi allergici, è necessario sottoporsi a una diagnosi. Il complesso di test prevede la consultazione di un allergologo con il passaggio di test e test cutanei. Puoi anche visitare amici che hanno i pappagalli. Nel corso del contatto con loro, monitorare la reazione del corpo.

Quando vuoi davvero avere un amico piumato, devi avere una stanza separata per tenere le celle al suo interno. Il rischio di sviluppare una reazione inadeguata aumenta nei soggetti allergici ad altri irritanti di qualsiasi tipo. Il debutto della malattia è ancora possibile con deboli funzioni protettive del corpo. Se ci fossero persone con intolleranza ai pappagalli in famiglia, è indesiderabile avere un animale domestico.

Perché appare

Per capire come far regredire un'allergia, devi prima scoprire da dove proviene. Una reazione allergica è una manifestazione di ipersensibilità all'immunità alle proteine ​​"estranee". In questo caso, qualsiasi sostanza, oggetto o animale (nel nostro caso un uccello) può agire come una fonte di allergia.

Le proteine ​​"native" e naturali, ad esempio per un pappagallo, che reagiscono con le nostre cellule, sono riconosciute dal sistema immunitario come "estranee". Il risultato sono sintomi spiacevoli di una reazione allergica. In altre parole, il nostro corpo sta facendo del suo meglio per sbarazzarsi di elementi indesiderati ricevuti dall'esterno..

Il corpo può rispondere al pollame (piume, escrementi, ecc.), Ai prodotti per la cura (liquido detergente per la gabbia) e persino all'alimentazione. Tuttavia, in ogni caso, i sintomi spiacevoli possono e devono essere eliminati, poiché interferiscono con uno stile di vita normale e la comunicazione con un animale domestico.

Attenzione! Puoi fare dei test speciali per vedere se potresti essere allergico agli uccelli. Questo farà in modo che la ragione sia davvero negli uccelli.

Farmaci efficaci


Telfast è un farmaco di terza generazione
Gli antistaminici sono:

  • la prima generazione (difenidramina, diazolina, tavegil, fenkarol, suprastin) agisce rapidamente, è consentito l'uso fino a 10 giorni, quindi è necessaria una pausa. Hanno reazioni avverse, effetto a breve termine (fino a 8 ore), dipendenza, hanno un pronunciato effetto sedativo (ipnotico). Non raccomandato per l'uso da parte di bambini di età inferiore a 12 anni, donne in gravidanza e in allattamento;
  • la seconda generazione (claridol, clarisens, lomilan, lorahexal, clarithin, rupafin, ziirtek, kestin) non danno dipendenza (possono essere assunti fino a 1 anno), hanno un debole effetto sedativo, il farmaco ha un effetto lungo (24 ore), dopo aver annullato l'effetto terapeutico dura una settimana. Controindicato nelle persone anziane, ad es. avere un effetto cardiotossico;
  • nuovi, di 3a generazione (gisminal, traxil, telfast, fexadine, fexofast, levocetirizine-teva, ksizal, erius, desal) non hanno effetti sedativi e cardiotossici, non danno dipendenza, sono ammessi ai bambini piccoli.

Ogni antistaminico è raccomandato per l'uso nella manifestazione di determinati tipi di reazioni. Alcuni sono più efficaci per la dermatite, altri per problemi agli organi ENT, ecc. Pertanto, è necessario consultare un allergologo prima dell'uso.

Il medico aiuterà a determinare la causa esatta dell'allergia e prescriverà il farmaco più efficace..

Cause di allergie

Com'è l'allergia agli uccelli? Nella maggior parte dei casi, la reazione è dovuta a una sostanza specifica contenuta nel piumaggio degli uccelli. Questa sostanza è considerata un allergene molto forte che può causare una reazione in una persona che in precedenza non ha avuto una tendenza a tale disturbo. Le allergie agli uccelli sono una malattia piuttosto pericolosa, che può portare non solo a gravi complicazioni per la salute, ma in alcuni casi alla morte. Le feci di uccelli essiccati contengono un virus pericoloso che può anche causare i primi sintomi di un'allergia. Pertanto, avendo un pappagallo domestico o un canarino, ogni giorno pulisci la gabbia di potenziali allergeni che minacciano ogni membro della famiglia.

In caso di contatto costante con un numero enorme di uccelli, ad esempio in un allevamento di pollame, un piccione o un allevamento di pollame, i potenziali soggetti allergici dovrebbero indossare una maschera respiratoria che protegga il corpo dalle allergie.

Sintomi allergici

Molte persone non sanno come si manifestano le allergie agli uccelli. Vivendo con i loro favoriti piumati per molti anni, la maggior parte dei potenziali allergici non presenta alcun sintomo, ma ciò non significa che un bel giorno la malattia non diventerà parte della vita. Non sottovalutare l'allergia agli uccelli, è meglio giocarlo in sicurezza e sottoporsi a un esame per identificare il disturbo. I principali sintomi di un'allergia sono:

• congestione delle vie aeree;

• prurito delle pareti interne della gola e del naso;

• lacrimazione eccessiva, arrossamento degli occhi;

• forte mal di testa;

• borse sotto gli occhi.

I sintomi di un'allergia sono simili al raffreddore, ma se non si prendono precauzioni in tempo, la condizione peggiorerà. Nei bambini piccoli, oltre ai suddetti sintomi, possono comparire dermatiti, eruzioni cutanee su braccia e gambe e persino asma. Un sintomo altrettanto comune dell'allergia agli uccelli è la rapida mancanza di respiro causata dal restringimento delle pareti della gola. In questo caso, è necessario consultare uno specialista il più presto possibile, altrimenti le vie aeree saranno bloccate, impedendo il libero passaggio dell'aria.

Trattamenti allergici

Per sbarazzarsi di un'allergia, il contatto con un animale domestico dovrebbe essere completamente escluso, in questo caso il pappagallo dovrà essere consegnato nelle buone mani di amici o chiunque voglia fare amicizia con le piume. Quindi è necessario eseguire la pulizia a umido per pulire tutte le finestre, porte e specchi, lavare tende, tappeti e, naturalmente, tappeti. In generale, durante la pulizia generale, è necessario disinfettare ogni angolo dell'appartamento utilizzando tutti i tipi di prodotti chimici..

Se l'allergia è comparsa a causa di uccelli di strada e i sintomi sono peggiorati, non dovresti aspettare l'ultimo stadio e auto-medicare, tale negligenza per il tuo corpo può portare a conseguenze disastrose. Prima di tutto, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista, sottoporsi a una diagnosi approfondita, grazie alla quale verrà prescritto il trattamento efficace corretto e più importante. Di norma, le allergie sono trattate con antistaminici. Se le condizioni del paziente vengono completamente trascurate e iniziano ad apparire attacchi di asma, si devono assumere glucocorticosteroidi e broncodilatatori, che normalizzano il sistema respiratorio e prevengono lo sviluppo di sintomi gravi.

Nella maggior parte dei casi, al fine di sbarazzarsi delle allergie degli uccelli, è necessario sottoporsi a un corso di trattamento ospedaliero, che comprende procedure di inalazione giornaliere, esercizi di respirazione e massaggio al torace. Il corso del trattamento ospedaliero dipende dallo stato della persona allergica e dal grado di abbandono della malattia. Al fine di evitare gravi problemi di salute prima di acquistare un animale domestico piumato, è meglio sottoporsi a una diagnosi che identifichi una possibile allergia agli uccelli.

Come scoprire se c'è un'allergia ai pappagalli


Prima di iniziare un pappagallo, devi fare un test cutaneo per bambini
Se il bambino è allergico, quindi prima di iniziare un pappagallino a casa, sarebbe logico controllare l'allergia del bambino agli uccelli.

Stabilire con precisione la presenza di allergie a un allergene specifico può essere fatto solo attraverso l'analisi dei campioni di pelle. L'essenza del metodo è che una goccia di allergene viene applicata su una piccola ferita (un graffio all'interno dell'avambraccio) e dopo pochi minuti osservano la reazione. Se il corpo è allergico a questo antigene, arrossamento e gonfiore si verificano nel sito di applicazione.

Prima di questo studio, non puoi assumere antistaminici per almeno due giorni.

Nell'articolo ho parlato di allergie ai pappagalli. Ha spiegato perché si presenta, come si manifesta, quali potrebbero essere le conseguenze e come si può scoprire in anticipo se il bambino ha un'allergia agli uccelli. Ha spiegato come far fronte alle reazioni allergiche, quali farmaci sono meglio usare..

Budgerigars: allergie agli uccelli e alle sue caratteristiche

  1. Il gonfiore è evidente sulla pelle.
  2. Forse la comparsa di broncospasmo e grave gonfiore delle mucose.
  3. Per rimuovere corpi estranei, il corpo provoca tosse e starnuti.
  4. Compaiono prurito, lacrimazione e arrossamento degli occhi.

La particolarità di un'allergia è che è impossibile liberarsene senza eliminare la causa dell'apparenza. Cioè, se una persona continua ad essere vicino al pappagallo, la malattia peggiorerà solo.


Foto: Eduardo Merille

Pertanto, gli è proibito il contatto con l'uccello o anche la pulizia della sua gabbia. Ma spesso, l'alveolite non appare immediatamente. Il deterioramento si verifica lentamente e quasi impercettibilmente.

Prevenzione

Una reazione allergica agli uccelli è una delle più imprevedibili e gravi. Se i sintomi sono insopportabili, dovrai sbarazzarti del pappagallo. È possibile lasciare un amico pennuto solo in una situazione se è possibile assegnargli una stanza separata. Lì hanno una gabbia. Quei familiari che non hanno riscontrato allergie agli uccelli possono nutrire e prendersi cura del pappagallo.

Prima di acquistare un animale domestico piumato, devi soppesare tutti i rischi e giocare in sicurezza. La suscettibilità del corpo alle proteine ​​degli uccelli è determinata dal test. Se non ha trovato una tendenza all'intolleranza, puoi comprare un animale domestico. Se l'immunità è positiva, si consiglia di rifiutare l'acquisto. Per i pappagalli, la separazione dall'ospite è molto stressante.

Se ci sono già stati casi di inadeguata risposta immunitaria all'uccello, il trattamento è stato completato, è importante aderire a misure preventive. Questi includono:

  • pulire regolarmente la casa con il metodo bagnato;
  • rimuovere i tappeti con pelo, selezionare i mobili con imbottitura liscia, sostituire le tende con tende verticali;
  • rafforzare le proprietà protettive del corpo con vitamine;
  • attento all'igiene personale: fai il bagno, lavati, risciacqua gli occhi e il naso ogni giorno;
  • impegnarsi nell'educazione fisica.

Queste misure aiuteranno non solo a evitare i sintomi allergici, ma anche a rafforzare il sistema immunitario..

Incontra i colpevoli della malattia

Uno dei principali fattori nelle allergie ai pappagalli è una specifica proteina di uccello. La sua più grande quantità è nella saliva ed è escreta insieme ai rifiuti.

Molte persone sanno che gli uccelli amano prestare molta attenzione alle loro piume. Di conseguenza, le proteine ​​possono ottenerle..

Rimane spesso su scaglie di pelle. Facilmente distribuito in tutta la stanza.

Una piccola zecca di parassita può provocare una reazione. Gli escrementi possono causare allergie..

Questi parassiti vivono sul corpo di un pappagallo ed è meglio elaborare l'uccello dopo l'acquisto con mezzi speciali.

È importante sapere che le proteine ​​degli uccelli sono piccole e molto leggere. Si sposta facilmente per casa.

Questo allergene si accumula su tende, vestiti, lenzuola e tappeti. Pertanto, può verificarsi una reazione allergica anche senza stretto contatto con l'uccello..

Accade spesso che la malattia non sia causata dagli uccelli acquistati, ma dal cibo, che è stato acquistato appositamente per la sua alimentazione..

Molti bambini sono soggetti ad allergie alle colture e a tutti i tipi di integratori vitaminici. Per essere sicuri di questo, è necessario sottoporsi a una visita medica.

Metodi di trattamento di una malattia

Primo passo

Una reazione allergica ai pappagallini è una malattia molto pericolosa, specialmente nei casi avanzati, quindi essere in grado di sconfiggerlo è molto importante. Al primo segno è necessario iniziare ad agire.

Innanzitutto, è necessario isolare il paziente dalla comunicazione con un animale domestico piumato. L'uccello dovrà essere restituito al negozio di animali o presentato agli amici. La cosa principale è che non hanno un'allergia agli uccelli o alle proteine ​​trasmesse dalle zecche. Inoltre, i nuovi proprietari non dovrebbero avere una reazione simile all'alimentazione di cereali o agli integratori di vitamine e minerali, che di solito vengono aggiunti alla dieta degli uccelli.

In secondo luogo, devi fare una pulizia generale non solo nella stanza in cui viveva il pappagallo, ma in tutto l'appartamento. Le particelle di allergene possono essere ovunque, perché sono facilmente trasportate non solo per via aerea, ma anche sui vestiti di qualsiasi casa.

Tutti i tessuti devono essere lavati, aspirapolvere mobili e tappeti, ove possibile, pulire con un panno umido, preferibilmente con l'aggiunta di detergenti. Ventilare tutte le stanze. Ricorda: un membro della famiglia che non ha una reazione allergica a un antigene proteico dovrebbe essere impegnato nella pulizia. Il paziente in questo momento è meglio non essere nelle stanze "infette".

Seconda fase

Dopo aver eseguito questi passaggi, tutti i segni di allergia dovrebbero scomparire a causa della mancanza di allergene. Ma se la reazione allergica non è scomparsa, per farti sentire meglio, puoi usare droghe come Suprastin, Tavegil o Diazolin.

Inoltre, con la manifestazione dei sintomi sopra descritti, puoi iniziare il trattamento con antistaminici come:

  • unguenti: boromentolo, olio di mentolo, Triderm, Sinaflan;
  • medicine per allergie in iniezioni con un forte sviluppo di una reazione a un allergene;
  • collirio: Azelastina, Loteprednol, Akular, Okumetil;
  • gocce nel naso: Galazolina, Allergodil, Fenistil, Zirtek.
  • preparati ormonali: prednisolone, idrocortisone;
  • inalatori nel trattamento dell'asso, Symbicort;
  • enterosorbenti per allergie: carbone attivo, Polysorb;
  • immunomodulatori: "Timalin", "Half-dan", "Viferon".

Prima di utilizzare qualsiasi medicinale, è necessario leggere le istruzioni allegate e seguire le raccomandazioni in esso descritte. In questo caso, prima di utilizzare qualsiasi medicinale, assicurarsi di consultare un medico.

Terza fase

Se una reazione allergica è accompagnata da mancanza di respiro e inizia a passare nell'alveolite, è necessaria un'attenzione medica urgente. Avendo affrontato la situazione, il medico può prescrivere un corso di terapia ASIT - l'introduzione di dosi microscopiche di antigene nel corpo. Questo trattamento è efficace solo nel periodo di remissione (indebolimento o completa assenza di sintomi di una malattia cronica).

Il corso del trattamento è sotto la supervisione di un allergologo e aiuta a ridurre la gravità di una reazione allergica. In alcuni casi, tali manipolazioni possono salvare completamente il paziente dalla malattia. Si consiglia di sottoporsi al trattamento fino alla fine, anche se non ci sono segni della malattia per lungo tempo.

I farmaci di nuova generazione che sono apparsi sul mercato dei farmaci aiutano anche con le allergie. Gli ultimi farmaci per questa malattia possono essere assunti da adulti e bambini. I seguenti antistaminici fanno parte della nuova generazione di farmaci: