Come sbarazzarsi delle allergie alle api

Cliniche

Luogo di distribuzione: ovunque tranne l'Antartide.

Ape - un insetto che può non solo giovare a una persona (in nutrizione e medicina), ma anche minacciare la sua vita.

Da un lato, le api impollinano le piante, a seguito delle quali abbiamo frutta, verdura e bacche nella nostra dieta, produciamo miele e vengono utilizzate in apiterapia per curare varie malattie.

D'altra parte, una puntura d'ape può causare una forte reazione fino alla morte della vittima. Inoltre, la puntura può approfondire sotto la pelle e iniettare veleno anche dopo averlo lasciato cadere da un insetto.

La composizione del veleno d'api

Il veleno di un'ape è formato da ghiandole speciali, a seguito del consumo di polline, e ha lo scopo di proteggere l'insetto dai nemici. Ha un sapore amaro e ha un odore pungente..

Il veleno d'api è un deposito di micro e macroelementi (fosforo, magnesio, calcio, rame), grassi, proteine, carboidrati, acidi e sostanze biologicamente attive come:

  • istamina, che provoca una reazione allergica ed è la causa della comparsa di edema, abbassamento della pressione sanguigna, broncospasmo e vasodilatazione;
  • ialuronidasi - un enzima che distrugge i mucopolisaccaridi, compreso l'acido ialuronico nella composizione del tessuto connettivo, che comporta la rapida diffusione dell'edema;
  • La melitina è la tossina più pericolosa che interrompe i processi metabolici. Contribuisce alla distruzione dei globuli rossi, rilascia sostanze che causano infiammazione, aiuta a ridurre i muscoli e aumenta la permeabilità della parete vascolare;
  • fosfolipasi A2: lesioni alle pareti cellulari;
  • l'apamina ha effetti stimolanti su varie parti del sistema nervoso.

La parte principale della composizione del veleno d'api è costituita da sostanze proteiche, ovvero enzimi e peptidi. I primi sono pericolosi per chi soffre di allergie, in quanto forniscono loro sensibilità agli enzimi di una sostanza tossica. I peptidi, al contrario, stimolano il metabolismo di grassi, proteine, ormonali, acqua e minerali nel corpo.

Il danno e i benefici di una puntura d'ape

In una persona normale, una singola puntura d'ape provoca solo una reazione locale. Questo è un bruciore, un forte dolore e un edema in rapida espansione con arrossamento della pelle. Inoltre, un morso può provocare altre malattie..

Ad esempio, se un'ape ha morso l'occhio, provoca lacrimazione e porta alla sua completa chiusura a causa dell'edema delle palpebre. Inoltre, sono possibili complicazioni come blefarite, panoftalmite, congiuntivite..

Un morso nell'area della mucosa della cavità orale o delle labbra è accompagnato da edema locale e può portare a complicazioni respiratorie.

Lo shock anafilattico e l'edema di Quincke possono anche essere una reazione a una puntura d'ape..

Gli enzimi velenosi dell'ape agiscono 30 volte più attivamente degli enzimi velenosi di serpente.

Tuttavia, anche il veleno d'api ne beneficia. Nella medicina popolare esiste un'intera direzione basata sulle punture di api: l'apiterapia. Sorprendentemente, quei componenti del veleno che causano reazioni negative nel corpo umano hanno anche un effetto terapeutico:

  • attivare i sistemi ormonali e enzimatici;
  • migliorare il metabolismo;
  • sopprimere l'attività vitale dei microrganismi dannosi;
  • ridurre l'attività del processo infiammatorio;
  • pressione sanguigna bassa;
  • produrre effetti analgesici e antispasmodici;
  • migliorare la microcircolazione;
  • normalizzare l'attività cardiaca e i ritmi cardiaci;
  • avere un effetto anticoagulante;
  • aumentare il contenuto di globuli rossi;
  • rigenerare il tessuto osseo;
  • stimolare il sistema immunitario;
  • avere un effetto benefico sullo stato del sistema nervoso centrale e periferico;
  • ha un effetto citostatico e anti-radiazioni.

E il veleno d'api ha proprietà antisettiche per 17 tipi di batteri!

Sintomi di un morso d'ape

I sintomi sono espressi entro 15 minuti dopo una puntura d'insetto:

  • dolore a breve termine;
  • irritazione della pelle e bruciore nel sito di un morso;
  • gonfiore e arrossamento.

Il rossore da un morso scompare in 2-24 ore. Dopo 3 giorni, l'edema si attenua. E sul viso, specialmente sulle labbra e vicino agli occhi, il gonfiore persiste fino a 10 giorni.

Se una persona è diventata vittima di più punture di api, la reazione generale del suo corpo si manifesta nei sintomi caratteristici di un'allergia, vale a dire:

  • mal di testa;
  • Vertigini
  • brividi;
  • febbre;
  • dolore e disagio nel cuore;
  • palpitazioni;
  • condizione convulsa;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • fiato corto
  • possibile svenimento;
  • nausea e vomito.

Pronto soccorso e trattamento

Il pronto soccorso per le punture di api è abbastanza semplice:

  1. Rimuovi la puntura che l'ape lascia sempre sul sito del morso per fermare l'ulteriore penetrazione del veleno nel corpo. Questo viene fatto con molta attenzione con le pinzette pretrattate con una soluzione contenente alcol. Se improvvisamente non ci sono pinzette, puoi provare a sbarazzarti della puntura con le unghie o con un ago disinfettato. È vietato stringere una puntura con le dita, questo può aumentare la diffusione del veleno nel corpo.
  2. Assicurati di trattare il punto morso: risciacqua con acqua con una soluzione debole di permanganato di potassio o con sapone o qualsiasi antisettico, come l'impostazione di calendula o alcool.
  3. Rimuovere rapidamente il gonfiore dopo una puntura d'ape aiuterà il tessuto attaccato immerso in acqua fredda o ghiaccio. Al fine di evitare l'infezione, non è consigliabile utilizzare acqua da un serbatoio naturale per questi scopi.
  4. Prendi un antistaminico: sotto forma di pillola per un adulto e le gocce sono migliori per i bambini.
  5. Al posto del morso, si consiglia di applicare un unguento o crema, come "Fenistil gel" o unguento con idrocortisone.
  6. La vittima dovrebbe bere più liquido (acqua naturale o tè dolce) in modo che il veleno venga eliminato più rapidamente dal corpo..

Per un rapido recupero, è necessario prendere in considerazione le seguenti raccomandazioni:

  • Non pettinare i morsi!
  • Evita di bere alcolici, poiché contribuisce alla rapida distribuzione del veleno in tutto il corpo.!
  • Se l'ape ha morso gli occhi, in questo caso dovresti assumere un agente antiallergico il prima possibile e chiamare un'ambulanza. In nessun caso non tentare di risolvere il problema da soli - la probabilità di un aumento delle complicanze che possono portare alla perdita della vista è troppo alta.

Se si soddisfano tutti i requisiti di cui sopra, il gonfiore scompare senza lasciare traccia entro 1-5 giorni.

Rimedi popolari per il trattamento di una puntura d'ape

Per neutralizzare gli effetti dannosi del veleno d'api in casa, è possibile eseguire le seguenti procedure:

  • al posto del morso applicare zucchero raffinato, precedentemente imbevuto di acqua;
  • sciogliere una compressa di aspirina in acqua e trattare la ferita con la soluzione risultante;
  • sciogliere il carbone attivo con l'aspirina in un bicchiere d'acqua, inumidire il batuffolo di cotone e ungere il punto dolente;
  • attaccare frutta e verdura tritate al sito del morso, come una mela, un cetriolo, un pomodoro;
  • fare pappa dall'acqua e dalla soda e attaccarlo a un punto dolente;
  • ungere il morso con succo di aglio fresco o cipolle, che aiuterà a prevenire lo sviluppo di edema e ad alleviare il rossore;
  • applicare le foglie di prezzemolo calde sul punto dolente, scottandole prima con acqua bollente e tenendole in acqua bollente per altri cinque minuti;
  • attaccare le foglie di aloe o un impacco con un decotto di questa pianta sul sito del morso;
  • ungere un punto dolente con un po 'di olio d'oliva freddo;
  • essendo in natura, un piantaggine può essere messo al posto di un morso.

Le conseguenze di una puntura d'ape

Se una puntura d'ape non riesce a fornire il pronto soccorso in modo tempestivo e il luogo del morso non viene trattato, potrebbero esserci conseguenze:

  • a causa della disinfezione impropria delle ferite, nel sito del morso possono formarsi ulcere;
  • nella vittima, a causa della penetrazione dell'infezione nel corpo, la temperatura corporea si mantiene elevata da 7 giorni e oltre;
  • se la puntura non viene rimossa e la ferita non viene curata, l'edema diminuirà lentamente e il dolore si avvertirà non solo nel sito del morso, ma anche nelle ossa e nei muscoli.
  • compaiono segni di allergia: ampio gonfiore, mancanza di respiro, eruzione cutanea sul corpo.

Allergia alle punture d'ape

Se una persona ha una maggiore sensibilità al veleno d'api, può verificarsi una reazione allergica. Per tali persone, anche un solo morso è un pericolo. Esito letale possibile.

Segni di un'allergia al morso di ape

  • accompagnato da prurito arrossato nel sito del morso e sul corpo;
  • palpitazioni;
  • mal di testa;
  • dolore nella parte bassa della schiena e delle articolazioni;
  • gonfiore del viso;
  • aumento della temperatura;
  • brividi;
  • nausea e vomito;
  • mancanza di respiro e mancanza di respiro;
  • crampi e perdita di coscienza.

I sintomi di un'allergia alla puntura d'ape possono verificarsi entro 1-3 giorni.

Inoltre, la malattia si manifesta in diversi modi:

  • l'orticaria è caratterizzata dall'aspetto in varie parti del corpo di un colore rosa pallido di vesciche, accompagnato da un forte prurito. La localizzazione dell'eruzione cutanea non dipende dalla posizione del morso.
  • con l'edema di Quincke, la lingua, le labbra, il viso, il collo e il tratto respiratorio della vittima si gonfiano; perché può morire a causa del soffocamento.
  • la reazione più grave è lo shock anafilattico. Si sviluppa alla velocità della luce: con i soliti sintomi di allergie, si sviluppa broncospasmo, cadute di pressione e una persona perde conoscenza. Se non fornisci assistenza in tempo, allora morte.

Pronto soccorso per le allergie a una puntura d'ape

Se si verifica una reazione allergica a una puntura d'ape, chiamare immediatamente un'ambulanza!

Prima del suo arrivo, eseguono tutte le stesse procedure di una situazione tipica. È obbligatorio assumere antistaminici, con un dosaggio rigorosamente verificato secondo le istruzioni.

I medici che arrivano sulla scena, dopo aver valutato le condizioni della vittima, iniettano farmaci (ormoni), per via intramuscolare o endovenosa, per ridurre i sintomi di una reazione allergica.

A volte è necessaria una conicotomia per salvare una vita quando viene praticata un'incisione nella trachea e viene inserito un tubo. Di conseguenza, l'aria inizia a fluire nelle vie aeree..

Non appena viene fornito il pronto soccorso, si consiglia alla vittima di rimanere sotto controllo medico fino al completo recupero.

Se si è verificato uno shock anafilattico, sono necessarie misure di rianimazione. Ospedalizzazione e cure ospedaliere necessarie.

Come evitare una puntura d'ape

Per non diventare vittima di punture di api, devi seguire semplici regole:

  • quando incontri le api, mantieni la calma e in nessun caso non agitare le braccia;
  • non mangiare cibi per strada che possano attirare questi insetti: dolci e frutta;
  • quando ti rilassi in natura, è meglio vestirsi in modo poco appariscente e, se possibile, coprire la testa, le braccia e le gambe;
  • non disturbare gli insetti individuati nelle vicinanze.

Le informazioni contenute in questo sito sono fornite esclusivamente a scopo informativo, non intendono fornire diagnosi, cure o consulenza medica e non devono essere interpretate come sostituti della consultazione con un medico. Si prega di consultare il proprio medico per eventuali diagnosi e trattamenti.!

Perché un'allergia alle punture di un'ape è pericolosa?

Di norma, le punture di api non rappresentano alcun pericolo particolare. Nella zona interessata c'è un forte dolore, arrossamento e gonfiore. I sintomi scompaiono da soli. Se sei allergico a una puntura d'ape, puoi aspettare lo sviluppo di conseguenze più gravi e pericolose. È importante sapere come fornire il primo soccorso e come trattare una reazione allergica per evitare la morte.

Le ragioni

Molto raramente, le api stesse attaccano gli umani, ma ci sono alcuni fattori che causano aggressività negli insetti presentati. Tali fattori includono alcool, profumo, odore di cipolle o crema. Le api sono in grado di attaccare in caso di movimenti improvvisi di una persona, poiché la percepiscono come una minaccia. La puntura è una reazione difensiva.

Quando un'ape gira intorno a te, non è necessario spazzolarla, schiacciarla con i piedi o le mani. Si consiglia di attendere fino a quando l'insetto vola via. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al fatto che dopo aver schiacciato l'ape è in grado di secernere una sostanza speciale che rende aggressivo lo sciame. Pertanto, esiste il rischio di attacchi familiari.

La composizione del veleno d'api comprende una serie di composti proteici e altri elementi. Alcune di queste sostanze possono causare allergie. Se una persona non è allergica alle punture di api, i suoi effetti passeranno rapidamente. In caso di reazione, sarà necessaria assistenza medica.

Sintomi

Quando un'ape punge, si verifica la seguente reazione del corpo: nel sito del morso, si verificano gravi arrossamenti, dolore, gonfiore, gonfiore, la temperatura aumenta nell'area interessata. Come risultato dell'esposizione al veleno, si sviluppano vertigini, debolezza, nausea, respiro corto e mal di testa. I sintomi sono pronunciati per diverse ore. L'uso di rimedi popolari, droghe e iniezioni aiuta a fermare manifestazioni spiacevoli dopo una puntura d'ape. Dopo un giorno, la condizione migliora.

Se una persona è allergica alle api, l'azione del veleno può causare una condizione di shock, accompagnata da mancanza di respiro, comparsa di punti allergici sul corpo. C'è gonfiore del collo, dell'avambraccio, del viso, degli arti. La pressione può diminuire, la temperatura corporea può aumentare. Si osservano anche i seguenti sintomi:

  • spasmi
  • eruzione cutanea, arrossamento, dolore;
  • nausea;
  • respirazione difficoltosa
  • maggiore debolezza;
  • perdita di conoscenza;
  • disturbi del tratto digestivo.

In assenza di cure mediche tempestive, un'allergia a una puntura d'ape può essere fatale..

Una puntura d'ape è pericolosa per le donne in gravidanza, i bambini. In questo caso, il trattamento è ostacolato dal fatto che molti farmaci sono controindicati.

Specificità del morso

Non pensare che il veleno d'api porti solo danni, in quanto può essere utile. C'è un'area speciale della medicina che usa il veleno per curare le malattie. La puntura d'ape e il veleno hanno i seguenti benefici per il corpo umano:

  • attivazione del sistema enzimatico;
  • trattamento efficace della colonna vertebrale (con osteocondrosi);
  • miglioramento del metabolismo;
  • normalizzazione del sistema periferico;
  • migliorare l'attività del muscolo cardiaco;
  • rimozione del processo infiammatorio;
  • aumento dei livelli di globuli rossi nel sangue;
  • miglioramento della microcircolazione del sangue;
  • stabilizzazione della pressione arteriosa.

Pericolo di morsi

Un'allergia a una puntura d'ape può manifestarsi in diversi modi. Un ruolo importante è giocato dalla varietà dell'insetto attaccante. Per quanto riguarda le api selvatiche, possono danneggiare il corpo umano. Tali insetti lasciano una puntura con veleno tossico nella ferita, che provoca una vasta gamma di conseguenze. In alcuni casi, gravi allergie e gonfiore possono essere fatali..

Vale la pena notare l'ape di carpentiere, che è elencata nel Libro rosso della Federazione Russa. Come risultato della lesione, si forma un gonfiore doloroso. Il suo veleno contiene speciali componenti chimici che possono inibire il sistema nervoso umano. Di conseguenza, si sviluppa uno shock nervoso. Se un carpentiere si morde la gola, morte istantanea.

Trattamento

Molte persone soffrono di allergie causate dall'azione di un veleno da una puntura d'ape. Incontrano orticaria, grave gonfiore, shock anafilattico. Un singolo morso può causare le conseguenze più imprevedibili. Per rimuovere il gonfiore, è necessario disinfettare la ferita, quindi applicare una lozione fredda, usando perossido di idrogeno o ammoniaca. Il trattamento include l'uso di antistaminici: compresse, iniezioni, unguento.

Per curare un'allergia al veleno d'api, è importante conoscere alcuni fatti. Utili articoli correlati - Perché il veleno d'api è una cura.

Esistono tre fasi della manifestazione di allergia:

  • febbre, sviluppo di orticaria ed edema di Quincke, brividi;
  • il ritmo del muscolo cardiaco è disturbato, appare lo spasmo intestinale, questi sintomi sono accompagnati da gonfiore della mucosa;
  • il terzo stadio è considerato il più pericoloso, perché è accompagnato da shock anafilattico e morte.

Le persone che hanno una reazione allergica all'azione del veleno d'api devono avere una siringa piena di adrenalina per evitare lo shock anafilattico. Questa manipolazione aiuterà in caso di un singolo morso. Molti morsi richiedono cure mediche di emergenza.

Le allergie alle api possono essere trattate con Suprastin, che è considerato un antistaminico efficace. Dosaggio: per adulti - 1 compressa tre volte al giorno, per bambini (6-14 anni) - ½ compressa due volte al giorno.

Primo soccorso

Se un'ape ha morso una persona, è necessario eseguire determinate azioni:

  1. Per cominciare, la puntura viene rimossa dalla ferita in modo che non penetri più in profondità. Tutte le manipolazioni vengono eseguite utilizzando una pinzetta, che viene trattata con una soluzione alcolica. Se questa apparecchiatura non è disponibile, rimuovere la busta contenente il veleno usando un ago igienizzato..
  2. L'area interessata deve essere trattata con acqua e sapone. Al liquido viene aggiunto alcol etilico o manganese. Puoi usare l'ammoniaca precedentemente diluita con acqua.
  3. Per evitare lo sviluppo di gonfiore, alleviare il gonfiore, usare ghiaccio, acqua fredda, succo di dente di leone.

Nel caso di numerosi morsi, è consigliabile fornire alla vittima una bevanda calda abbondante. Se possibile, devi bere un antistaminico - Suprastin o Tavegil. Per uso locale, sono adatti unguento all'idrocortisone, gel di Fenistil e altri farmaci. Il medico può prescrivere loratadina per una puntura d'ape. È vietato pettinare il posto di un morso, anche se il prurito è insopportabile. Dimentica di bere alcolici, altrimenti il ​​veleno si diffonderà rapidamente nel sangue..

Rimedi popolari

Per combattere il gonfiore, il dolore durante una puntura d'ape, puoi usare i rimedi popolari popolari:

  • succo d'aglio;
  • succo di menta piperita;
  • pappa o succo di cipolla;
  • una miscela di acqua e soda;
  • un agente a base di aspirina, carbone attivo e acqua;
  • foglia di piantaggine, dente di leone.

Prevenzione

Per evitare il verificarsi di una reazione allergica, è necessario prevenire la possibilità di ottenere punture di api. È importante capire che gli insetti mordono quando si sentono minacciati. Si consiglia di evitare di camminare nelle vicinanze con un apiario. Non dovresti scacciare le api, agitando attivamente le mani. Se hai intenzione di riposare all'aria aperta, puoi proteggerti indossando abiti a maniche lunghe. Le api sentono gli aromi: possono volare nell'odore del cibo, dei fiori, dei profumi.

Se una persona ha un'allergia dopo una puntura d'ape, dovrebbe sempre avere farmaci con sé per aiutare a fermare le manifestazioni in modo tempestivo. Che tipo di farmaci usare in questi casi - lo dirà il medico.

Le informazioni pubblicate nell'articolo sono solo a scopo informativo e non costituiscono un'istruzione per l'uso. Assicurati di consultare il tuo medico..

Reazione allergica a una puntura d'ape

Una puntura d'ape è sempre dolorosa. Ma oltre al disagio, può portare a problemi di salute..

Un'ape è un insetto che, da un lato, avvantaggia la natura e l'uomo e, dall'altro, immagazzina un certo pericolo per la salute umana. Non ci sono molte persone al mondo che non sono mai state morse dalle api in vita loro. Nell'infanzia ne abbiamo paura, in età avanzata cerchiamo di non accorgercene, ma allo stesso tempo, vedendo qualcosa volare e canticchiare a distanza di un metro, ci sforziamo inconsapevolmente, temendo di diventare vittime dell'aggressione delle api.

Che cosa è una puntura d'ape pericolosa?

Le punture di api sono abbastanza dolorose da sole e se una persona ha una reazione allergica a una puntura d'ape che non conosce, questo può essere un problema. Anche il morso più innocuo di un insetto a strisce può causare a una persona un'allergia agli insetti di varia gravità, fino all'edema di Quincke, allo shock anafilattico e persino, in caso di mancata assistenza medica specializzata, alla morte. Ciò è dovuto al fatto che durante un morso un'ape infila una puntura nella pelle, attraverso la quale il veleno d'api entra nel flusso sanguigno. Per molti è un efficace agente terapeutico, ma per altri è un allergene pericoloso. Il veleno contenente acido fosforico e cloridrico, istamina, peptidi, mellitina e aminoacidi entra nel flusso sanguigno alla velocità della luce. Inoltre, la puntura d'ape stessa contiene componenti che hanno un effetto tossico sul corpo.

Gruppo a rischio incline alle allergie da puntura d'ape

Tutti possono diventare vittime dell'aggressione delle api, ma non tutti hanno una reazione allergica a una puntura d'ape. Esiste un gruppo di rischio peculiare: categorie di persone che sono più sensibili alle reazioni allergiche gravi rispetto a tutte le altre. Include:

  • persone con un sistema immunitario indebolito che non è in grado di resistere al veleno;
  • persone con una storia di dermatite atopica o psoriasi, diabete mellito, disturbi autoimmuni o disturbi ormonali;
  • persone che sono state attaccate ripetutamente dalle api in un breve periodo di tempo o quelle che sono state attaccate da uno sciame di api. Tali casi a volte si verificano con apicoltori e apicoltori..

Sintomi di un'allergia a una puntura d'insetto

Un'allergia da una puntura d'ape può verificarsi sia in un lampo che dopo un po 'di tempo. C'è anche uno schema: più velocemente compaiono i sintomi clinici dopo l'attacco, più sono difficili. In caso di allergia agli insetti, oltre alle manifestazioni locali, come arrossamento e gonfiore della pelle, possono manifestarsi i seguenti sintomi:

  • prurito della pelle;
  • arrossamento della pelle con l'aspetto di un'eruzione cutanea;
  • rinite allergica e tosse;
  • lacrimazione
  • brividi;
  • calo della pressione sanguigna;
  • gonfiore del viso e del collo in rapido sviluppo, che può portare a mancanza di respiro e asfissia;
  • mal di testa, delirio;
  • attacchi convulsi.

Primo soccorso

Il primo soccorso viene dato a una persona punto dopo un morso, anche prima delle prime manifestazioni di un'allergia. Tutte le azioni devono essere rapide, decisive e, se possibile, soggette alla sterilità:

  1. Con l'aiuto di pinzette e antisettici, è necessario rimuovere la puntura d'ape dalla pelle il più rapidamente possibile, perché essa e l'istamina in essa contenuta sono gli allergeni più forti e causano gravi reazioni.
  2. Il sito del morso deve essere trattato con alcool o con una soluzione contenente alcool e applicare qualcosa di freddo. Si consiglia di applicare freddo sul sito del morso fino a 4 ore.
  3. Dovresti anche prendere qualsiasi antistaminico nel tuo armadietto dei medicinali a casa. Si consiglia di trattare il sito del morso con un unguento di corticosteroidi: prednisolone o Loriden.

Se tutte le misure adottate non hanno aiutato e si sviluppa un'allergia a una puntura d'ape con sintomi più gravi, cosa dovrei fare? Può esserci una sola risposta: chiamare immediatamente un'ambulanza di emergenza. I medici in arrivo ricovereranno la vittima e forniranno l'assistenza necessaria. Molto spesso, iniettano Prednisolone o Idrocortisone per via intramuscolare, forniscono antistaminici e farmaci per mantenere l'attività cardiaca e il gluconato di calcio o il cloruro viene somministrato per via endovenosa.

Come scoprire se c'è un'allergia alle api

In speciali laboratori medici e cliniche in grado di rilevare un'allergia esistente alle punture delle api:

  1. I medici raccolgono l'anamnesi dalle parole del paziente, scoprono una possibile predisposizione genetica.
  2. Viene eseguito un test speciale e gli anticorpi anti veleno d'api vengono rilevati da un esame del sangue. Sono spesso prodotti nell'uomo dopo 2-3 morsi e sono completamente assenti nei neonati e negli individui che non sono mai stati punto da un insetto a strisce. In caso di allergia alle api, si ritiene che i prodotti dell'apicoltura (miele, cera) possano provocare una reazione allergica.
  3. Sono inoltre in corso ulteriori test per elminti, infezioni fungine e malattie virali..

Prevenzione delle punture di api

Il rimedio più sicuro per una puntura d'ape è evitare completamente il contatto con un insetto, ma questo non è sempre possibile. Adottando le seguenti misure, puoi ridurre al minimo la probabilità di diventare vittima di un nemico a strisce:

  • Non agitare le braccia o gesticolare quando un insetto vola nelle vicinanze;
  • mangiare dolci e frutta solo in un luogo inaccessibile alle api;
  • in estate non usare profumi con un aroma forte e dolce;
  • Non disturbare gli alveari e non distruggere i nidi di calabroni;
  • se vai nella natura, allora devi indossare cose che coprano mani e piedi;
  • usare repellenti per insetti.

Nessuno è al sicuro dalle punture di insetti, proprio come dalle manifestazioni di allergia. Può apparire a qualsiasi età ed è completamente imprevedibile per una persona. Quindi un'ape può apparire inaspettatamente, quindi è necessario osservare le precauzioni e conoscere le regole del primo soccorso. Come si suol dire, consapevole - significa armato.

Cosa fare con una puntura d'ape

Le punture di api in una situazione normale non sono particolarmente pericolose - il dolore e il rossore passano presto. Tuttavia, per le persone allergiche al veleno d'ape, un'ape, una vespa, un calabrone o una puntura di calabrone possono essere una vera minaccia per la vita..


Un'ape è di solito non aggressiva, una puntura con tacche (rimane nella pelle dopo un morso)


La vespa è una puntura aggressiva e liscia (non rimane nella pelle)


Il bombo è di solito una puntura liscia e non aggressiva (non rimane nella pelle)


Il calabrone è di solito una puntura liscia e non aggressiva (non rimane nella pelle)

Sintomi di un morso d'ape


  • dolore acuto e bruciante istantaneo nel sito del morso
  • gonfiore e arrossamento del morso con un punto bianco al centro (il punto di penetrazione della puntura)

Una reazione allergica a una puntura d'ape di solito può verificarsi dopo pochi minuti, meno spesso dopo alcune ore. I sintomi di un'allergia alla puntura d'ape possono essere i seguenti:


  • edema progressivo nel sito del morso
  • eruzione cutanea pruriginosa in tutto il corpo (orticaria)
  • tosse, difficoltà a respirare come un attacco asmatico
  • nausea

Anafilassi. L'anafilassi è una forte reazione allergica che minaccia la vita del paziente. I sintomi sono i seguenti:


  • insufficienza respiratoria
  • gonfiore dei tessuti molli della cavità orale, collo
  • improvviso calo di pressione, impulso filiforme
  • vertigini, perdita di coscienza


Punture di api multiple

I morsi multipli possono essere molto pericolosi anche per le persone che non sono allergiche (specialmente per i bambini e i "core"), tuttavia i morsi multipli raramente portano alla morte, anche se molti registi di Hollywood ovviamente pensano diversamente (solo scherzando).

La diagnosi immediatamente dopo un morso è evidente.

La diagnosi della presenza / assenza di un'allergia al veleno d'api comprende quanto segue:


  • test cutanei.
  • misurazione del livello di anticorpi specifici (IgE)

Trattamento di puntura d'ape

Nella maggior parte dei casi, sufficienti rimedi casalinghi. Morsi multipli e allergie al veleno d'api di solito richiedono cure mediche qualificate..

Se la puntura d'ape rimane nella pelle, allora deve essere rimossa il più presto possibile, perché continua a secernere veleno anche dopo un morso. È meglio farlo con pinzette, pinzette o qualcosa di simile. Cerca di non schiacciare la sacca velenosa attaccata alla puntura..

Rimozione della puntura d'ape


  • lavare la parte morsa con acqua e sapone.
  • quindi un posto morso può essere unto con crema di idrocortisone o qualsiasi crema lenitiva
  • il ghiaccio può essere applicato
  • non pettinare un posto morso
  • con forte prurito o comparsa di sintomi allergici, assumere un agente antiallergico non recettoriale (claritina, difenidramina, ecc.)
  • se i sintomi allergici si sviluppano rapidamente o sono potenzialmente letali o in passato sono state riscontrate allergie potenzialmente letali, è necessario utilizzare un autoiniettore con epinefrina (Epipen, Twinject).

Autoinjector è una siringa monouso per iniezione intramuscolare con meccanismo di iniezione.

Devi essere in grado di utilizzare un autoiniettore e monitorarne la data di scadenza. Si raccomanda inoltre ai pazienti di insegnare ai propri familiari come usare un autoiniettore.

I pazienti allergici alle api devono indossare un braccialetto medico (se è possibile acquistarne uno).

Immunoterapia (desensibilizzazione) - in alcuni casi, gli allergologi prescrivono la desensibilizzazione - somministrazione ripetuta di piccole dosi di un allergene, che porta a un indebolimento o alla scomparsa di una reazione allergica.

Cos'altro puoi fare dopo una puntura d'ape


  • puoi strofinare una soluzione di aspirina nel sito del morso (per la sua preparazione usa l'aspirina effervescente, ovviamente).
  • puoi inumidire il morso con una soluzione di bicarbonato di sodio per diversi minuti.
  • puoi inumidire il morso con succo di aloe o calendula.
  • è possibile collegare una lampadina tagliata al sito del morso.

Come prevenire una puntura d'ape

Se sei gravemente allergico alle api:


  • non usare profumi pungenti
  • non mangiare frutta e dolci all'aperto
  • non indossare fiori appariscenti
  • l'abbigliamento dovrebbe coprire completamente braccia e gambe
  • indossare un cappello o un cappello
  • chiudere i finestrini quando si guida in auto
  • non andare a piedi nudi
  • mai spazzare via le api - le provoca
  • non andare agli alveari

Puntura d'ape: beneficio o danno

Le api sono insetti straordinari conosciuti da tutti. Anche i bambini sanno che questi collezionisti di miele volanti possono pungere dolorosamente. Ma su questo finisce la maggior parte delle conoscenze generali, e quando incontrano personalmente punture di api, non sanno cosa fare. Alcuni non sospettano il vero pericolo di un morso: secondo le statistiche, più persone sono morte di api che di serpenti.

Brevemente sulle api e sul perché un'ape muore dopo un morso

A causa dell'ignoranza delle api, i loro morsi possono essere confusi con morsi di vespe, calabroni o bombi simili ad esso. Sì, tutti questi insetti pungono in modo simile, ma l'ape è l'unica che lascia la puntura nella ferita. E dopo ciò - muore dolorosamente, perché insieme alla puntura, una parte dell'intestino si stacca dall'insetto.

Il veleno delle api è più debole di quello di altri imenotteri, ma non ne diventa meno pericoloso. Si tratta di una possibile reazione allergica a una puntura d'ape, che può portare alla morte.

Le api non sono aggressive - pungono solo in caso di pericolo per loro o per la loro casa. Anche le api selvatiche non si limiteranno a salire su una persona. Inoltre, non tutti i residenti dell'alveare hanno punture - la composizione maschile della colonia di api, cioè i droni, può fare a meno di questo mezzo di protezione.

Quante punture di api può sopportare una persona

Se una persona non è allergica al veleno d'api, il suo corpo resisterà a più di cento punture (le allergie potrebbero non sopravvivere a una). Un esito fatale in un organismo sano si verifica dopo 200–250 morsi, le persone più forti e più resistenti possono sopportare ancora di più - fino a 500. Una grande quantità di veleno provoca la paralisi del sistema respiratorio del corpo, e questa è la causa della morte.

Come morde un'ape

Una puntura d'ape è caratterizzata da una puntura lasciata nella ferita a causa delle caratteristiche tacche che ne impediscono l'estrazione. Le api pungono solo una volta nella vita, a differenza della stessa vespa con una puntura liscia, che morde un numero illimitato di volte.

Nota! Dopo che la puntura entra nella pelle umana, continua a contrarsi per qualche tempo e iniettare veleno. È importante estrarlo rapidamente.

Segni di morso d'ape

È impossibile non notare la puntura per caso. Quanto segue accadrà a una persona:

  1. Nel sito della puntura, la pelle si gonfia all'istante e inizia a arrossarsi. La puntura nera sarà molto evidente sullo sfondo di un morso. Se non lo tiri immediatamente fuori, una grande quantità di veleno entrerà nel corpo. Una persona colpita inizia immediatamente a provare una sensazione di bruciore e dolore, mentre chi soffre di allergie può perdere conoscenza a causa di improvvisa mancanza di respiro e vertigini.
  2. Il dolore dura più di un'ora. L'area morsa si gonfia e subisce ipertermia. L'edema può essere diverso: dipende dalla morbidezza dei tessuti e dalla sensibilità alla composizione del veleno. Più duro è il morso, meno gonfiore.
  3. Il sito del morso può gonfiarsi fino a 12 ore. Il gonfiore sarà sgradevolmente graffiato, ma non è possibile pettinarlo per evitare ulteriori irritazioni e infezioni.

L'edema scompare completamente in pochi giorni, di solito non più di cinque.

Funzione veleno d'api

Sebbene il veleno d'api porti molte sensazioni spiacevoli, è considerato utile per il corpo. Il veleno influisce favorevolmente sul sistema circolatorio del corpo, può migliorare la risposta del sistema immunitario. Il trattamento della puntura d'ape sconfigge molte malattie, come i reumatismi.

Ci sono altre caratteristiche del veleno:

  • È costituito da proteine. Quando il veleno entra nel corpo, le proteine ​​umane iniziano a essere eliminate. Pertanto, molto sangue scorre nel sito pungente (la causa di arrossamento e gonfiore) e, a causa di reazioni chimiche, la temperatura sulla superficie del morso aumenta.
  • I principali ingredienti attivi nel sangue umano che resistono al veleno sono l'istamina, la noradrenalina e la dopamina. La loro azione provoca ipertermia, dolore e in futuro - prurito. Prurito e dolore sono anche causati dai componenti peptidici del veleno stesso: agiscono sulle cellule nervose insieme a un morso e distruggono anche i globuli rossi.
  • Un altro componente spiacevole del veleno sono i feromoni. Fanno un nemico acuto per altre api e insetti, che possono lanciare un attacco nemmeno a scopo di autodifesa. Pertanto, è consigliabile immediatamente dopo un morso di nascondersi da qualche parte nella stanza, o almeno lontano da altre api.

Nota! La tossicità del veleno dipende dal periodo dell'anno. In estate, quando le api lavorano di più, il veleno è il più sicuro. In inverno, al contrario, diventa il più tossico.

Che cosa è una puntura d'ape pericolosa?

Molti non sono consapevoli di un'allergia a una puntura d'ape. In tali casi, un comportamento negligente e una singola puntura della pelle possono causare una serie di sintomi estremamente pericolosi per la vita. Pertanto, se una persona non è mai stata punto da un'ape in vita sua, un tale evento dovrebbe essere evitato..

Cosa fare a casa

Molto spesso, le api pungono nel momento meno opportuno, quando non si girerà per vedere immediatamente un medico. È importante sapere come viene fornito il pronto soccorso quando punge un'ape..

Pronto soccorso per una puntura d'ape

Algoritmo per l'azione con una puntura d'ape:

  1. Tiriamo fuori la puntura. Sì, questo deve essere fatto con urgenza, ma non sgarbatamente. Si consiglia di utilizzare uno strumento come una pinzetta che deve essere disinfettato. Puoi estrarre il pungiglione con le dita, ma devi assicurarti che siano sterili, in particolare l'assenza di sporco sotto le unghie. La cosa principale non è portare l'infezione a un punto già avvelenato.
  2. Trattare il sito del morso e applicare freddo. L'area interessata della pelle è lubrificata con alcool o perossido, è possibile utilizzare una soluzione debole di permanganato di potassio. Inoltre, viene applicato il ghiaccio o qualcosa di più freddo. Queste azioni aiuteranno ad alleviare il dolore e ridurre il gonfiore..
  3. Diamo alla vittima un liquido da bere: è meglio bere tè o acqua minerale senza gas. Un rifornimento di liquido faciliterà le condizioni generali..
  4. Se il morso soffre di qualsiasi tipo di allergia, dovrebbe bere rapidamente il suo antistaminico.
  5. Ci sono segni evidenti di una reazione allergica acuta? La vittima ha bisogno di cure mediche immediate. Se non c'è modo di raggiungere rapidamente l'ospedale, chiamiamo un'ambulanza e spieghiamo la situazione. Quando arrivano gli equipaggi delle ambulanze, è necessario somministrare difenidramina e cardiomin alla vittima e, con l'aiuto di caldi riscaldatori, stabilizzarsi.

Perché rimuovere una puntura dopo un morso?

Se la puntura non viene rimossa in tempo, le conseguenze del morso peggioreranno ogni secondo. Insieme a questa arma ape, le ghiandole velenose dell'insetto penetrano nella pelle della vittima, che continuano a contrarsi in modo indipendente e continuano a iniettare veleno attraverso il foro nella punta. Prima viene estratto questo strumento, meno liquido entrerà nel sangue.

Inoltre, un corpo estraneo nel corpo provoca sempre un'infiammazione. Ciò è particolarmente vero per la puntura velenosa..

Puntura d'ape negli occhi

Una puntura nella zona degli occhi fa paura. Ma non preoccuparti molto, perché il veleno stesso non danneggerà gli occhi e la salute degli organi visivi. Il problema è il gonfiore dei tessuti molli stesso..

L'edema grave può provocare infiammazione e altre membrane oculari, causando gravi malattie. L'aiuto morso consiste nel ridurre il grado di gonfiore e infiammazione.

Mano gonfia dopo una puntura d'ape, cosa fare

I tessuti molli dei palmi possono gonfiarsi molto. Per evitare un forte gonfiore, è necessario applicare ghiaccio o qualcosa di più freddo immediatamente dopo aver rimosso la puntura e aver disinfettato la ferita. Un dito punto può essere semplicemente immerso in acqua ghiacciata e pulita..

Morso del labbro dell'ape

I tessuti del viso, in particolare le labbra e le guance, sono anche molto morbidi, che nel caso del veleno d'api influenzerà il gonfiore. Da un morso, una buona metà del viso può gonfiarsi, che inoltre è coperta da macchie rosse.

Come gestire una ferita

Un trattamento adeguato ridurrà il dolore e l'irritazione, contribuirà ad evitare gravi gonfiori e previene l'infiltrazione dell'infezione nell'area danneggiata. Di conseguenza, i tempi di recupero saranno notevolmente ridotti.

Prima di tutto, la ferita viene trattata con perossido o alcool ordinari. Ma poi puoi usare strumenti aggiuntivi che ti aiuteranno nel trattamento, ad esempio Psilo-balsamo o Fenistil gel.

I gel pronti contengono sostanze che riducono il rischio di allergie e ti aiutano a trasferire meglio gli effetti di un morso. Quindi non dovresti trascurare tali mezzi.

Rimedi e ricette popolari

Le forniture mediche non sono sempre a portata di mano. Ma le ricette popolari saranno fattibili in quasi tutti gli ambienti. Sebbene non siano così efficaci, possono aiutare al momento giusto con una puntura d'ape..

Le compresse di carbone attivo e aspirina possono essere trovate in qualsiasi armadietto dei medicinali per la casa o il campeggio. Lo strumento viene eseguito in questo modo: una o due compresse vengono sciolte in un bicchiere d'acqua e la soluzione risultante viene applicata al sito della puntura. Di conseguenza, il carbone funzionerà come adsorbente, assumendo veleno e l'aspirina calmerà il dolore.

Anche piante semplici come piantaggine e prezzemolo aiuteranno. Le foglie di prezzemolo devono essere ben tritate o versare acqua bollente. Ciò aiuterà le sostanze attive nelle cellule vegetali a uscire. Collegando le foglie al sito della lesione, il dolore e l'infiammazione possono essere alleviati. Insieme al piantaggine, l'effetto può aumentare - per questo è necessario posizionare la polpa di prezzemolo sulla foglia del piantaggine stesso, impastarla e attaccarla al sito della puntura.

Se nel frigorifero c'è una bottiglia di olio d'oliva, spesso usato in cucina, allora può anche essere applicato a un morso. L'olio riduce l'irritazione e influisce positivamente anche sulla pelle: la nutre e aiuta i processi di rigenerazione..

Puoi trovare cipolle in qualsiasi cucina. Il succo di questa pianta aiuterà a legare e rimuovere i componenti del veleno d'api e volatile - per resistere agli effetti dell'infezione. Puoi applicare le cipolle sia in forma tritata che macinate con pappa, la cosa principale è garantire l'ingresso di succo. Ciò provocherà un'ulteriore sensazione di bruciore nel sito del morso, ma ridurrà il gonfiore, rimuoverà l'irritazione e ridurrà il dolore generale..

L'aloe è una pianta da interno comune. Il suo succo viene utilizzato per molti scopi medicinali, ma è perfetto per la puntura d'ape. L'uso della pianta rimuoverà il prurito e l'orticaria, ridurrà il grado di edema e la puntura d'ape stessa guarirà molto più velocemente. Puoi applicare foglie di aloe (con pelle sbucciata) sugli impacchi e impacchi di succo spremuto diluito con acqua.

Cosa fare se un'ape ha morso un bambino

Ottenere veleno d'api nel sangue del tuo bambino può essere più pericoloso. Un piccolo organismo non è ancora abbastanza forte e resistente per resistere bene a questo veleno. È anche difficile prevedere la reazione del corpo a un morso, ma fortunatamente le allergie alle punture delle api sono meno comuni nei bambini che negli adulti.

Le azioni per un morso sono le stesse degli adulti: rimuovere la puntura, elaborare il posto del veleno e applicare qualcosa di abbastanza freddo. Idealmente, quando si fa un'escursione nella natura, hanno qualcosa con antistaminici e farmaci antinfiammatori e antisettici. Puoi usare la protezione contro il morso, ma è importante familiarizzare con le controindicazioni.

Allergie in un bambino, quanto è pericoloso

Un'allergia a un organismo immaturo è tanto pericolosa quanto lo è per un adulto. Con un forte effetto, il bambino può anche avere difficoltà a respirare, nausea e perdita di coscienza. Alle prime manifestazioni di una reazione allergica, il bambino ha urgentemente bisogno di essere portato in ospedale, prima di dare i farmaci appropriati.

Morso di allergia

L'effetto del veleno d'api su una persona con un'allergia è molto forte, e il pronto soccorso tempestivo per una puntura d'ape e un appuntamento con un medico sono importanti qui.

Sintomi di allergia al veleno d'api

Dopo una puntura d'ape, una persona allergica può manifestare sintomi:

  • Calo della pressione sanguigna.
  • Disturbi del ritmo cardiaco.
  • Respiro affannoso.
  • Dolce freddo.
  • Fiato corto.
  • Edema laringeo, edema di Quincke.
  • Disturbi dispeptici.
  • Nausea e vertigini.
  • Orticaria forte.
  • Troppo gonfiore dopo la puntura.
  • Shock anafilattico.

Farmaci antiallergici per punture di insetti

Se una persona allergica rimane pienamente cosciente dopo una puntura d'ape e non vi è alcuna minaccia di indebolire la respirazione o l'arresto cardiaco, gli verranno somministrati antistaminici in grandi dosi. Ad esempio, Diazolin, Loratadin o Suprastin.

Con un forte effetto allergico, una persona punto di vista deve ricevere una dose di adrenalina per via endovenosa. Vengono anche utilizzate iniezioni di altri ormoni: prednisone e idrocortisone..

In quali casi è necessario consultare un medico

Se è noto che una persona morsa è allergica a una puntura d'ape, un medico non può fare. Ma se una persona è soggetta ad altri tipi di allergie, allora una puntura può andare come per una completamente sana. Dovrai consultare un medico se:

  • Il morso era nella gola, nella parte inferiore del viso o della lingua. I tessuti sciolti in queste aree possono gonfiarsi notevolmente e rendere difficile la respirazione, che diventerà pericolosa per la vita..
  • Diverse api hanno colpito la vittima contemporaneamente. Più insetti - più veleno, e quindi danno al corpo. Soprattutto allergico.
  • Si sono verificati sintomi allergici pericolosi.

Come alleviare l'irritazione da una puntura d'ape

L'irritazione e il gonfiore sono conseguenze spiacevoli del pungiglione delle api. Affinché tutto ciò avvenga nel modo più semplice e rapido possibile, è necessario comprendere i principi delle loro azioni e come gestirli.

Quello che devi sapere sull'edema

Il gonfiore del morso è spesso piccolo - solo un paio di centimetri di dimensioni. Al tatto, puoi definirne chiaramente i confini, poiché è abbastanza solido. In caso di allergia, il gonfiore raggiunge una dimensione più evidente.

Perché appare l'edema

Dopo che la puntura entra nella pelle di una persona, inietta veleno sotto il derma. Il sistema immunitario inizia a reagire bruscamente a questo processo: riempie rapidamente il sito del morso con le sostanze necessarie per neutralizzare le conseguenze. Pertanto, vari liquidi e sostanze si accumulano sotto la pelle, che "gonfiano" il sito di penetrazione della puntura. Tra queste sostanze c'è l'istamina, che provoca irritazione e prurito..

Come alleviare gonfiore e gonfiore

Il gonfiore, specialmente sul viso, provoca non solo disagio. Il gonfiore causa problemi estetici; Questo è particolarmente acuto per le donne. Pertanto, le persone vorrebbero sapere come sbarazzarsi di questo problema il più rapidamente possibile..

Il gonfiore scompare entro due o tre giorni. Per tutto questo tempo, prude in modo spiacevole, il che non dovrebbe essere fatto: in questo modo puoi guadagnare ulteriore irritazione e causare infezione.

Per rimuovere il gonfiore, è necessario:

  • Applicare tempestivamente freddo sul sito del morso. Idealmente, immediatamente dopo aver estratto la puntura e disinfettato la ferita.
  • Usa farmaci antipiretici locali e antistaminici.
  • Coinvolgere metodi alternativi di trattamento che possono ridurre il gonfiore.

Come alleviare il gonfiore da una puntura d'ape il secondo giorno

Se il gonfiore non è stato curato per più di un giorno, la sua rapida rimozione sarà un po 'più difficile. Qui dovrai usare farmaci antiallergici sotto forma di unguenti e compresse. Le ricette popolari - bagni, lozioni e simili, non faranno male, ma devi assicurarti che non facciano più male.

Trattamento farmacologico

Dei farmaci, sia locali che sistemici possono essere prescritti. Sono prescritti in base alla presenza di una reazione allergica generalizzata. I medici prescrivono questi tipi di farmaci:

  • Agenti glucocorticoidi.
  • Antistaminici.
  • Glucocorticoidi parenterali.

Quanto durano i sintomi del morso

In media, i sintomi durano per diversi giorni. Questo parametro è individuale e dipende dall'organismo stesso. Anche i fattori di misure tempestive e la reazione generale del corpo al veleno d'api influenzano.

I casi più lievi di morsi possono andare via anche in un giorno. Con una forma più grave, un posto punto può guarire per una settimana.

Cosa non si può fare

Una cura e un trattamento impropri possono causare danni ancora maggiori. È importante sapere come procedere:

  • Strofina il sito della puntura. Tali azioni spargeranno il veleno su una lunga distanza..
  • Tratta la ferita con prodotti contenenti altri allergeni. Ad esempio, prodotti per la pulizia della casa. Può aggravare una reazione allergica..
  • Graffiare un gonfiore pruriginoso. Ciò aumenterà l'irritazione e, se viene penetrata un'infezione, la ferita inizierà a marcire..
  • Se il medico ha prescritto lo sfregamento di un unguento ormonale, non puoi applicarlo sulla ferita stessa. Ciò provocherà una sensazione di bruciore, che rallenterà notevolmente la rigenerazione..
  • Concediti allergie. Tale stupidità può causare un pericoloso deterioramento, specialmente quando si usano droghe forti senza consultare un medico.

Nota! Non puoi uccidere un'ape subito dopo il suo morso. In primo luogo, un insetto è già morto dopo la perdita di una puntura, e in secondo luogo, in questo modo il suo corpo lancerà un feromone speciale nell'aria, che avrà un effetto allarmante sui parenti. Di conseguenza, tutte le api vicine diventeranno molto più aggressive e potranno attaccare proprio così..

Come evitare le punture di api

Quando si entra nella natura, dove si trovano le api, è necessario imparare quanto segue:

  • L'abbigliamento non dovrebbe essere luminoso. Tali colori attirano le api e altri insetti volanti..
  • Non c'è bisogno di abusare dei dolci. Se ce ne sono, allora è molto pulito. Le api e le vespe adorano affollarsi per i dolci e c'è il pericolo di essere morsi in una delle aree più pericolose: la parte inferiore del viso. Le api sono anche attratte da odori pungenti, come profumo o alcool..
  • Se le api si sono accalcate insieme, è necessario comportarsi senza movimento. Agitando le mani avviserai e infastidiranno gli insetti. Inoltre, non devi aver paura, poiché le api sentono l'adrenalina rilasciata e diventano più aggressive. Devi solo assicurarti che gli insetti non volino sotto i vestiti (vale la pena mettere un panno chiuso sulla natura) e, se siedono troppo sfacciatamente, spazzalo via delicatamente.

Conclusione

Sebbene i trattamenti con le punture di api siano comuni, i loro morsi possono essere pericolosi. Non prenderli in modo frivolo, anche se gli insetti stessi non sono aggressivi. Devi capire non solo come comportarti con questi insetti, ma anche essere pronto ad agire in caso di bruciore. Soprattutto se questa persona è allergica.