Infiammazione e arrossamento dei testicoli negli uomini

Nutrizione

L'infiammazione e il rossore dei testicoli negli uomini sono un problema serio che non tollera l'autotrattamento. Quando compaiono i primi sintomi della malattia, è necessaria assistenza medica urgente. A casa, la terapia rappresenta una minaccia per la salute..

Le ragioni

Le cause dell'infiammazione dei testicoli sono poche, tra le quali si distinguono le principali:

  • Il risultato di un effetto traumatico sull'area degli organi dello scroto. Alcuni uomini potrebbero non notare direttamente l'effetto traumatico, poiché non era accompagnato da dolore e altri sintomi, solo dopo molto tempo ci sono conseguenze a lungo termine.
  • Un processo infiammatorio che ha un'eziologia specifica. Il gruppo comprende l'infiammazione, la cui causa è considerata infezioni a trasmissione sessuale. Patologie comuni emettono sifilide, tricomonadi, gonococchi, clamidia e altri. Le malattie di questo gruppo includono orchite ed epididimite..
  • Un processo infiammatorio che porta un'eziologia non specifica. L'infiammazione è causata dall'esposizione a fattori provocatori che portano a una diminuzione delle proprietà protettive e ad un aumento dell'attività dei batteri normalmente presenti nel corpo o sulla sua superficie. L'infiammazione può verificarsi con mughetto da un partner.
  • Disturbo circolatorio nell'organo. Il gonfiore e il rossore dei testicoli negli uomini sono causati principalmente dalla congestione degli organi pelvici negli uomini e da una violazione del pieno deflusso di sangue. Tra le patologie si trovano spesso le vene varicose. Il processo è complicato dalla formazione di coaguli di sangue o dall'infiammazione della parete del vaso, procede senza prurito e dolore.
  • Reazione allergica. C'è un'allergia a diretto contatto con una sostanza che mostra una reazione inadeguata, e anche in risposta al suo ingresso nel corpo, che accompagna arrossamenti e prurito. Gli allergeni sono sostanze chimiche in prodotti per l'igiene, biancheria intima, droghe e alimenti. Nei bambini dai 6 mesi ai 2 anni, le allergie sono la ragione per usare i pannolini.
  • Disturbo ormonale nel bambino. La comparsa di arrossamento e gonfiore nel testicolo in un ragazzo è il risultato dell'ingestione di ormoni che sono caratteristici del corpo femminile dopo la nascita.

Sintomi

L'infiammazione testicolare negli uomini è accompagnata da un gran numero di sintomi clinici che possono comparire separatamente o combinarsi tra loro..

Tra i sintomi comuni ci sono:

  • La comparsa di dolore nello scroto. La sindrome del dolore si sviluppa principalmente gradualmente con intensità crescente. La natura della sua acuta pugnalata o non pronunciata dolorante. Il dolore è soggetto a irradiazione all'inguine, alla gamba sul lato interessato o vicino agli organi pelvici. Il processo è di natura bilaterale o unilaterale, che è un indicatore del coinvolgimento di altri dipartimenti e della sua intensità. L'infiammazione dell'epididimo negli uomini è accompagnata da dolore locale e una piccola area di arrossamento.
  • Arrossamento della pelle La pelle nello scroto sul lato interessato diventa rossa. La sua intensità riflette la natura del processo. Nelle fasi iniziali, il rossore è appena percettibile, aumentando gradualmente. Con grave intossicazione, il colore della pelle diventa rosso vivo o lampone. Il disturbo circolatorio è accompagnato da cianosi. Con l'infiammazione dell'appendice, il cambiamento di colore è locale.
  • Un aumento delle dimensioni degli organi dello scroto. Il processo infiammatorio provoca un aumento delle dimensioni della formazione a causa di edema, comparsa di versamento o presenza di una formazione patologica svezzata sotto la pelle. Non accompagnato da un aumento significativo delle dimensioni. Disturbi circolatori causano edema grave, che porta a un aumento delle dimensioni degli organi più volte, che può essere visto nella foto.
  • Disfunzione erettile. A causa della combinazione di dolore e altri sintomi patologici, gli uomini devono affrontare segni di una completa assenza o diminuzione della funzione erettile.
  • Disfunzione riproduttiva. Un cambiamento nella natura dello sperma con una completa mancanza di produzione di sperma o un cambiamento nelle loro caratteristiche morfologiche di base. Il processo infiammatorio cronico può causare infertilità.
  • Prurito e bruciore. I sintomi si verificano al contatto con un allergene o sullo sfondo di edema..

Le manifestazioni sistemiche includono:

  • Febbre. L'ipertermia inizia con indicatori subfebrilici. A poco a poco, aumenta a valori febbrili..
  • La mancanza di trattamento è spesso la causa della febbre..
  • Intossicazione. Il paziente nota un deterioramento della salute generale, una riduzione delle prestazioni, la tolleranza dell'attività fisica, ecc..

Con il coinvolgimento dei dipartimenti vicini, possono aderire ulteriori sintomi.

Diagnostica

Agli specialisti viene diagnosticato arrossamento e infiammazione. In assenza di un andrologo o urologo in un istituto medico, si consiglia di consultare un chirurgo.

Tra i principali metodi diagnostici ci sono:

  • Esame esterno dell'organo interessato. Dopo l'esame, lo specialista scopre i principali reclami, i dati dell'anamnesi e lo stato dinamico, viene specificato da quali farmaci il trattamento è stato effettuato in precedenza. Viene eseguita la palpazione, viene determinato il dolore, la presenza di edema, il coinvolgimento dei tessuti circostanti nel processo patologico.
  • Fare un esame del sangue. Un esame del sangue generale determina la reazione infiammatoria e la sua gravità.
  • Analisi generale delle urine. Il processo infiammatorio colpisce non solo il testicolo, ma anche gli organi vicini, compresa la vescica con la prostata. Nell'analisi delle urine, vengono rilevati non solo un gran numero di leucociti, ma anche cellule batteriche.
  • Spermiogramma. Un metodo di laboratorio che consente di valutare la gravità di una lesione testicolare. Nel corpo si verifica il processo di spermatogenesi. Quando il testicolo è danneggiato, lo sperma può smettere completamente di essere prodotto, inoltre, nello spermogramma vengono rilevati batteri e altri elementi patologici.
  • Viene eseguito un test ormonale se viene rilevato arrossamento dei testicoli nel bambino..
  • Procedura ad ultrasuoni. Un metodo per identificare le formazioni patologiche nel testicolo e nei tessuti circostanti. In presenza di un'installazione Doppler, vengono determinati il ​​flusso sanguigno nell'organo e il grado della sua violazione. Gli ultrasuoni sono non invasivi e convenienti..
  • Risonanza magnetica. Uno studio estremamente accurato che chiarisce le più piccole lesioni patologiche. La risonanza magnetica è un metodo meno comune, che si distingue per il suo costo elevato e viene utilizzato solo in situazioni cliniche complesse..

Trattamento

Il trattamento viene effettuato tenendo conto della causa identificata. Come e come trattare la malattia è determinato da uno specialista.

  • Una malattia di natura batterica o virale richiede la nomina di farmaci, tenendo conto della sensibilità ai farmaci. In caso di infezione a trasmissione sessuale, viene eseguita la terapia, tenendo conto del ciclo dei patogeni. La natura non specifica della malattia deve essere trattata con antibiotici ad ampio spettro. Si consiglia di selezionare gli antibiotici tra diversi gruppi. Per i bambini la cui età non supera 1 anno, la selezione di antibiotici è difficile. In 3 anni, la loro gamma si sta espandendo.
  • Le patologie causate da disturbi circolatori iniziano a essere trattate con farmaci che presentano proprietà anticoagulanti. Gli agenti antipiastrinici eliminano i coaguli di sangue nelle fasi iniziali della manifestazione. Le fasi iniziali della tromboflebite e delle vene varicose includono la nomina di venotonica. In assenza dell'effetto della terapia farmacologica, si raccomanda un trattamento chirurgico..
  • Le reazioni allergiche comprendono la nomina di antistaminici. Il vantaggio è dato ai tablet di ultima generazione. Hanno meno effetti collaterali..
  • Il trattamento con rimedi popolari viene effettuato in combinazione con la terapia farmacologica.
  • In assenza dell'effetto della terapia farmacologica, viene utilizzato un trattamento chirurgico..

Conclusione

I medici avvertono! Statistiche scioccanti - interrotte, oltre il 74% delle malattie della pelle - un segno di infezione da parassiti (Acacida, Giardia, Toccocapa). I luccichi causano danni colossali all'organismo e il primo soffre del nostro sistema imminente, che deve essere protetto da varie malattie. Il capo dell'Istituto di parassitologia ha condiviso un segreto, in modo da sbarazzarsi rapidamente di loro e pulire la loro pelle, si scopre che è abbastanza. Leggi di più.

Il trattamento prematuro comporta il rischio di gravi conseguenze. Ciò è particolarmente necessario da considerare se l'età del bambino è inferiore a 1 anno, poiché la patologia passa rapidamente ai tessuti circostanti.

Perché c'è arrossamento, irritazione e prurito nello scroto e cosa fare?

Quando lo scroto prude, ogni uomo inizia naturalmente a preoccuparsi e ricorda tutti i suoi "exploit". Naturalmente, questo fenomeno non indica sempre un fattore patogeno, ma non può essere attualizzato. Molto spesso, i luoghi intimi iniziano a prudere per motivi familiari, di cui è la colpa l'uomo stesso. Tale prurito viene facilmente eliminato dopo aver fatto il bagno e alcuni agenti profilattici. Se sospetti una patologia, devi visitare urgentemente un medico, senza prestare attenzione alla tua timidezza. Molto spesso è la tempestività di iniziare il trattamento che evita grossi problemi.

È IMPORTANTE DA SAPERE! Il segreto del membro GRANDE! Solo 10-15 minuti al giorno e + 5-7 cm per dimensioni. Combina gli esercizi con questa crema. Leggi di più >>

Al suo centro, ogni prurito è una sensazione spiacevole sulla pelle, che provoca un desiderio irresistibile di pettinare una tale zona. Il prurito può verificarsi in qualsiasi parte del corpo e lo scroto non fa eccezione. Questo è il risultato dell'innervazione della pelle sotto l'influenza di vari fattori endogeni ed esogeni. Questi disagi possono provenire da recettori tattili, termici, chimici e del dolore..

Nel meccanismo della comparsa del prurito cutaneo, un ruolo importante è svolto dalle sostanze biologicamente attive prodotte dai globuli bianchi e dalle cellule immunitarie. I principali mediatori di questo processo includono istamina, serotonina, tripsina, kallikrein, papaina, peptidi e ammine. La calcitonina (un ormone tiroideo) può prendere parte alla formazione del prurito. Esistono 4 tipi principali di prurito, tenendo conto del meccanismo eziologico: pruriticeptive (reazione infiammatoria, danno e pelle secca); neuropatico (disturbo del sistema nervoso); opzione neurogena (senza danni al sistema nervoso) e psicogena. Come risultato di questa divisione, possiamo parlare di cause patogene e non patogene..

Un'irritazione non pericolosa o non patogena dello scroto non è un segno di alcuna malattia, ma è considerata una reazione naturale a un'influenza esterna chimica, fisica o meccanica. I testicoli in questo caso possono essere molto pruriginosi, ma il prurito scompare dopo aver eliminato le cause che lo hanno causato senza conseguenze. Tale anomalia non richiede un intervento medico e il trattamento è limitato a misure igieniche e mezzi esterni.

Il prurito patogeno dello scroto è un sintomo di un certo processo patologico nel corpo. Allo stesso tempo, può essere locale (svilupparsi nella pelle) o sistemico. Una caratteristica importante di questo prurito dovrebbe essere considerata la presenza di ulteriori sintomi: arrossamento dei testicoli negli uomini, sensazione di bruciore, dolore, segni di intossicazione generale, ecc. Il prurito patogeno richiede cure mediche e un trattamento adeguato.

Quando pruriti i luoghi intimi, è anche importante analizzare la natura della manifestazione. Il fatto è che ogni prurito ha le sue caratteristiche. In alcuni casi, dopo un intenso graffio, si osserva un significativo sollievo fino a una nuova ricaduta e un altro prurito si intensifica solo con un graffio, che porta a danni alla pelle. Il dolore può verificarsi quando si gratta e si blocca un prurito, e talvolta il dolore non si verifica affatto. Infine, una caratteristica importante dovrebbe essere riconosciuta la durata e la frequenza di esacerbazione del prurito.

Le cause non patogene sono considerate sicure per la salute di un uomo, ma possono anche diventare pericolose in uno stato molto trascurato. Se non vengono prese misure per eliminare le cause, la pettinatura costante porterà all'abrasione della pelle e all'infezione, il che è molto probabile date le condizioni favorevoli per esso esistenti in una zona intima e chiusa.

Si possono distinguere i seguenti fattori che possono causare prurito allo scroto:

  1. 1. Inosservanza dell'igiene personale. Sudorazione attiva, biancheria sporca, polvere con microrganismi attaccati causeranno sicuramente irritazione alla pelle, se si dimentica l'igiene di un luogo intimo e la necessità di un lavaggio quotidiano. Un ulteriore fattore irritante può essere l'ingresso di urina nello scroto durante la minzione.
  2. 2. L'attaccatura dei capelli. Negli adolescenti, il prurito provoca una crescita attiva dei capelli quando sfondano la pelle. Questo fenomeno scompare man mano che cresce. Una sensazione spiacevole può verificarsi dopo la rasatura dei capelli, se non trattata con lozione.
  3. 3. Stress nervoso. Come sapete, l'effetto psicologico aiuta ad aumentare la produzione di istamina, che provoca il sintomo in questione.
  4. 4. Lavanderia selezionata in modo errato. Lo scroto può prudere quando si verifica una reazione allergica ai sintetici, nonché quando lo si strofina su calzoncini da bagno stretti.
  5. 5. Acqua dura. È in grado di asciugare la pelle, e questo è un modo sicuro per sbucciare e prudere la pelle..
  6. 6. Detersivi di scarsa qualità. Possono causare una reazione allergica o irritazione chimica..
  7. 7. Esposizione alla temperatura. La seduta prolungata se riscaldata dal basso provoca sudorazione profusa e, di conseguenza, prurito. Questo fenomeno può essere osservato anche dopo l'ipotermia dell'organo genitale..

Come sbarazzarsi del prurito fisiologico innocuo? Tutto è molto semplice: devi fare un bagno o una doccia, preferibilmente 2 volte al giorno; utilizzare detergenti destinati ad aree intime; Evita effetti estremi sullo scroto. In caso di prurito, è necessario utilizzare unguenti..

Lo scroto è un organo intimo sul quale si possono riflettere i sintomi di varie malattie di natura infiammatoria, infettiva, allergica e sistemica. Molto spesso ci sono lesioni locali e malattie del sistema genito-urinario. Le patologie più comuni si possono distinguere:

  1. 1. Malattie della pelle: psoriasi, seborrea, pemfigo, ecc. Abbastanza spesso, il prurito è causato dalla psoriasi, un tipo non infettivo di malattia cronica della pelle. Oltre al prurito, si osservano i seguenti sintomi: eruzione cutanea rossa da papule, debolezza generale, depressione. La malattia può essere causata da malnutrizione, ipotermia, consumo eccessivo di alcol, un fattore ereditario. Durante il trattamento vengono prescritti retinoidi, citostatici, immunosoppressori.
  2. 2. Lesioni cutanee di tipo allergico: dermatite, orticaria. Una delle malattie più spiacevoli e dolorose di questo tipo è l'eczema. Il trattamento di base per tutte le manifestazioni allergiche è fornito dagli antistaminici. Inoltre, nel trattamento di eczema, vengono prescritti corticosteroidi, pomate antibatteriche, tranquillanti, complessi vitaminici.
  3. 3. Lesioni infettive: herpes, intertrigine, ecc. Il motivo più caratteristico: l'herpes genitale, causato dal virus dell'herpes simplex di tipo 2. La patologia si manifesta con una diminuzione della protezione immunitaria. L'infezione si verifica principalmente attraverso il contatto sessuale. L'herpes può essere sospettato quando lo scroto diventa rosso, si sono formate un'eruzione cutanea, una sensazione di bruciore, prurito, gonfiore, ulcere e ingrossamento dei linfonodi inguinali. Il trattamento prevede farmaci antivirali e immunomodulatori..
  4. 4. Parassiti. Una delle opzioni più comuni: la scabbia causata da un acaro infettivo della scabbia. Un segno importante è l'eruzione papulare, gli ascessi, le croste all'apertura. Abbastanza spesso, viene rilevata un'altra infezione: pidocchi (pidocchi pubici). In genere, questo piccolo insetto viene trasmesso attraverso il contatto sessuale. È popolato nelle radici dei capelli. Il pericolo di attività vitale dei pidocchi risiede anche nell'attaccamento di un'infezione secondaria nei punti dei morsi.
  5. 5. Infezione fungina. Principali sintomi: forte prurito ed eruzione cutanea. L'infezione può verificarsi attraverso il contatto sessuale o il contatto familiare..
  6. 6. Malattie tumorali. Il più pericoloso è il cancro allo scroto.
  7. 7. Morsi di vari insetti.

Se hai dei segnali di avvertimento che accompagnano il prurito scrotale, dovresti consultare un medico il prima possibile.

L'automedicazione può portare all'effetto opposto, esacerbando il problema. Solo un medico, dopo aver diagnosticato una specifica malattia e un agente patogeno, può prescrivere farmaci. Si possono distinguere i seguenti sintomi, sulla cui comparsa è necessario consultare un medico: dolore, incl. con irradiazione nella zona inguinale; rigonfiamento arrossamento ed eruzione cutanea; testicoli ingrossati; scroto cadente; impurità del sangue nel seme e nelle urine; segni di intossicazione generale.

Cosa fare se il rossore appare sui testicoli?

La pelle dei testicoli, dell'inguine e del pene è spesso esposta a fattori negativi, il che porta a determinate conseguenze e si riflette nelle sue condizioni. La ragione di ciò sono le varie malattie della sfera intima e le lesioni fungine (la pelle si stacca nel perineo, le macchie compaiono nell'inguine e nelle eruzioni cutanee) e fattori esterni. In questo caso, consideriamo perché negli uomini c'è arrossamento dei testicoli e, soprattutto, come affrontarlo.

Possibili ragioni

Le cause che portano al rossore di uno o due testicoli contemporaneamente possono essere molto diverse, incluso il grado di pericolo per la salute (e talvolta la vita) di un uomo. La più semplice di queste è l'irritazione della pelle causata, ad esempio, dall'attrito con forte sudorazione. In questo caso, il rossore si verificherà immediatamente dopo un effetto traumatico, sarà doloroso quando viene toccato, avrà tutti i segni di un epitelio irritato.

Puoi affrontare questo problema da solo. È sufficiente lavare a fondo l'area danneggiata, trattarla con una soluzione antisettica, asciugarla e applicare l'unguento con effetto anestetico e curativo. Le sensazioni del dolore passeranno abbastanza rapidamente, segni di irritazione (a seconda della loro intensità) in poche ore o giorni.

Sfortunatamente, non tutte le ragioni sono ugualmente insignificanti. A volte il rossore sui testicoli negli uomini indica una malattia grave che richiede un trattamento completo e talvolta immediato. Tra questi motivi includono:

  • varie infiammazioni degli organi situati nello scroto;
  • neoplasie benigne;
  • neoplasie maligne;
  • processi necrotici;
  • malattie fungine (epidermofitosi inguinale, rubromicosi, candidosi ed eritrasma);
  • malattie del sistema circolatorio.

Tutte queste malattie richiedono una diagnosi e un trattamento professionali, quindi dovresti consultare il medico il prima possibile. Sulla base della totalità di altri segni, si può presumere quale malattia abbia causato il rossore dei testicoli. Va ricordato che nella fase iniziale, l'epidermofitosi e l'eritrasma possono manifestare lo stesso sintomo: macchie rotonde nell'inguine.

Rossore della pelle sulla foto dei testicoli

Sintomi caratteristici e segni di malattia

Per alcune caratteristiche, una malattia può essere distinta da un'altra. In ogni caso, capire quando è necessaria l'assistenza medica di emergenza. Inoltre, è importante comprendere le conseguenze della procrastinazione o del rifiuto del trattamento in ogni singolo caso. Ecco i segni caratteristici delle cause più probabili:

  1. Cisti testicolare. Praticamente non si manifesta in alcun modo, può essere rilevato solo con l'aiuto dell'esame ecografico e può essere rimosso solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico. L'unico segno di questa formazione è il rossore della pelle nello scroto.
  2. Neoplasia maligna Come sapete, il cancro non si manifesta in nessun momento. Il dolore appare solo quando la malattia ha già raggiunto stadi gravi. Nel frattempo, in una fase iniziale, il cancro è curabile con successo, quindi identificarlo al più presto è un grande successo. In questo caso, il rossore dello scroto può essere il vero segno che ti permetterà di identificare la malattia nella fase iniziale..
  3. L'infiammazione dell'appendice e / o del testicolo è accompagnata da una serie di sintomi. Prima di tutto, si nota un aumento delle dimensioni del testicolo, inoltre, può verificarsi arrossamento della pelle in questa zona. Questa malattia richiede un esame e un trattamento professionali..
  4. Le malattie del sistema circolatorio, accompagnate da danni alle vene nello scroto, possono anche causare arrossamento delle uova negli uomini. In questo caso, saranno osservati ispessimenti nodulari simili alle vene varicose. Questo disturbo richiede anche un trattamento, principalmente attraverso un intervento chirurgico.
  5. Una delle malattie più rare, mentre la malattia più pericolosa, accompagnata, compreso, dal rossore dello scroto, è la cancrena di Fournier. In questo caso, un uomo sperimenta dolore acuto e fenomeni edematosi in questa zona, la temperatura corporea aumenta, appare un'eruzione cutanea nell'area intima e nausea. Il processo si sta sviluppando rapidamente, minacciando l'atrofia dei tessuti, che è irta della perdita di un organo e, nel caso più grave, un esito fatale.
  6. Se un uomo ha arrossati testicoli e pruriti, la causa può essere una lesione micotica della pelle. L'infezione fungina è spesso localizzata nell'area della piega inguinale e sullo scroto, poiché esiste l'ambiente più favorevole per la propagazione di funghi patogeni. In questo caso, l'uomo sentirà un forte prurito all'inguine, il rossore inizierà a staccarsi nel corso del processo e la sua area aumenterà. Nel tempo, nella zona inguinale compaiono grandi macchie rosse ed eruzioni cutanee, è presente la desquamazione del pube. L'infezione fungina richiede un trattamento con speciali agenti antifungini.

Va sottolineato che nessuna di queste malattie passerà da sola. Inoltre, tutti minacciano la salute degli uomini e parte della sua vita. Pertanto, rinviare una visita dal medico, nella speranza che la situazione si stabilizzi, è estremamente irresponsabile. Se il rossore dei testicoli e il prurito sono segni di semplice irritazione, scompariranno da soli il giorno successivo. Tuttavia, se ciò non accade, non ha senso attendere oltre, è necessario contattare uno specialista.

Se stiamo parlando di arrossamento del testicolo in un bambino o un adolescente, la causa potrebbe essere una lesione meccanica, come un colpo, una compressione, ecc. Il bambino durante il gioco potrebbe anche non prestare la dovuta attenzione all'incidente e successivamente dimenticarsene completamente. In ogni caso, è necessario mostrare il bambino al medico, se necessario, sottoporsi a un esame e monitorare le sue condizioni per un po 'di tempo, almeno un anno. Ciò eviterà complicazioni future..

Va anche ricordato che negli adolescenti, l'infiammazione delle appendici e dei testicoli può verificarsi come complicazione dopo precedenti infezioni, tonsillite e parotite. Pertanto, è necessario prestare attenzione allo stato di salute del bambino in quest'area se ha avuto una di queste malattie. La tattica più corretta in ogni circostanza, sia per i bambini che per gli adulti, è un regolare esame preventivo da parte di specialisti specializzati.

Cosa fare se un uomo ha la pelle arrossata sui testicoli?

Quali sono le principali cause di decolorazione della pelle, i pazienti sono spesso interessati e quale medico aiuterà a fare una diagnosi accurata e dare raccomandazioni per il trattamento.

Come viene eseguito il trattamento e quali test vengono effettuati prima di esso?

Scroto arrossato con funghi

Il rossore e il prurito dello scroto possono indicare danni alla pelle a causa del processo fungino.

Molto spesso, la parte dello scroto adiacente all'anca soffre.

Ciò è dovuto al fatto che i funghi amano un ambiente caldo e umido..

A causa della perfetta aderenza al corpo, il trasferimento di calore viene interrotto.

La temperatura locale in questa zona aumenta, che è irto della rapida progressione del processo fungino.

Sia i funghi patogeni che quelli opportunistici possono causare patologie.

Il processo può essere attivato dalla candidosi..

Questa malattia è causata da funghi Candida che vivono normalmente sui genitali, ma si moltiplicano eccessivamente e provocano infiammazione della pelle solo se sono presenti determinati fattori predisponenti.

Questa è spesso l'umidità costante della pelle e l'igiene insufficiente degli organi riproduttivi..

Inoltre, la terapia antibiotica non controllata o uno stato di immunodeficienza aumenta la probabilità di candidosi, inclusa una breve e lieve.

I funghi rispondono anche ai più piccoli disturbi del sistema immunitario.

In questo caso, i processi patologici risultanti di solito non sono gravi.

Il rossore appare sulla pelle, macchie bianche.

Spesso si formano papule.

Ma se l'azione dei fattori predisponenti continua e il trattamento non viene eseguito, l'infiammazione fungina viene spesso esacerbata.

Il rossore della pelle scrotale è completato dalla formazione di erosioni dolorose e crepe.

Le ulcere a volte si formano.

Un altro gruppo di funghi che può provocare l'infiammazione di questa localizzazione sono i dermatofiti.

Colpiscono principalmente la regione inguinale, nonché parte dello scroto, che è a diretto contatto con essa.

La pelle diventa rossa, infiammata, pruriginosa e screpolata.

Esistono molti tipi di funghi che possono provocare questa condizione..

Nella maggior parte dei casi, sono patogeni.

Cioè, non sono normali per il corpo umano e normalmente non vivono sulla superficie della pelle.

Di solito cadono inizialmente sui piedi..

Quindi, per mano del paziente stesso, vengono introdotti nell'inguine, dove si moltiplicano con successo se viene creato un ambiente accettabile per loro.

Gli uomini che sudano pesantemente e raramente si lavano, forniscono questo ambiente.

L'esame microscopico della pelle viene utilizzato per diagnosticare le malattie fungine..

Il medico può rilevare i funghi e le loro spore.

Il trattamento viene spesso eseguito con agenti antifungini locali..

Con l'inefficacia di tale terapia o con sintomi inizialmente gravi, all'interno vengono utilizzati antimicotici.

A volte la fonte di infezione è un'unghia colpita dal fungo..

In questo caso, è richiesto il trattamento dell'oncicomicosi..

Altrimenti, c'è un alto rischio di ricaduta: un uomo può reintrodurre l'infezione nella regione inguinale e la pelle dello scroto si infiammerà di nuovo.

Sulle unghie, il fungo viene trattato molto più duramente e più a lungo rispetto alla pelle.

Per diversi mesi, il paziente assume terbinafina o itraconazolo.

I farmaci vengono utilizzati fino a quando l'unghia non viene completamente ripristinata..

Perché i testicoli sono rossi negli uomini?

In alcuni casi, strane macchie di vari colori si formano improvvisamente nell'area degli organi genitali maschili esterni.

Possono assumere la forma di punti, formazioni informe o persino sfocare in focolai abbastanza grandi. A volte indicano lo sviluppo di alcune patologie che richiedono cure mediche urgenti..

Le macchie sui testicoli negli uomini sono disponibili in diverse tonalità. A volte il cambiamento di colore è così lieve che la formazione è persino difficile da notare sul corpo. Ma raramente è una disfunzione comune. Di norma, un'eruzione cutanea indica lo sviluppo di una malattia, pelle, interna o sessualmente trasmessa.

Il rossore della pelle nello scroto negli uomini e nei giovani significa spesso una normale reazione all'attrito della pelle sulla superficie della biancheria intima.

Tuttavia, in alcuni casi, questo può essere il primo sintomo di una malattia grave. Gli esperti insistono: se c'è un tale sintomo, un uomo dovrebbe contattare immediatamente uno specialista per scoprire la vera causa.

Per quali motivi, il rossore della pelle può apparire su un'area così delicata?

DETTAGLI: RDKB Dipartimento di Urologia Telefono

Le cause dello scolorimento della pelle in quest'area possono essere molte, ma vengono considerate le principali malattie e infiammazioni del sistema genito-urinario. In questa opzione, possono verificarsi ulteriori sintomi:

  • varicocele: un cambiamento nella struttura venosa in quest'area. Le corde spermatiche sono spesso pizzicate. La malattia può causare ulteriori sintomi: attraverso la pelle, si può rilevare l'espansione (rilassamento) delle vene, gonfiore, febbre;
  • spermatocele - cisti testicolare, in questa forma di realizzazione, il rossore della pelle è l'unico sintomo, la malattia non implica manifestazioni aggiuntive;
  • torsione testicolare - la torsione di un solo organo si trova più spesso, ma accade che entrambi siano contorti. Sono possibili ulteriori sintomi: vomito, collasso o atrofia, dolore (a volte grave);
  • carcinoma del testicolo - il rossore della pelle è spesso solo la prima campana, se si diagnostica la malattia in tempo, i rischi per gli uomini saranno minimi;
  • Malattie infettive del sistema genito-urinario - orchoepididimite, orchite, urolitiasi, ecc..

Ulteriori fattori di rischio che presentano anche sintomi simili:

  • interventi chirurgici sul pene di un uomo;
  • congelamento;
  • vita sessuale troppo violenta o viceversa;
  • stati depressivi;
  • lesioni.

Inoltre, dolori allo scroto, prurito, gonfiore e / o compattazione dei testicoli e dell'organo stesso, fino alla testa del pene, bruciore, ecc..

Le cause più comuni di scolorimento della pelle e prurito nello scroto sono la rasatura e la scarsa igiene personale. In altri casi, questa è un'occasione per pensare a una malattia grave:

  • reazioni allergiche - un'allergia a una puntura d'insetto, prodotti per l'igiene personale o l'assunzione di farmaci, dermatiti, orticaria, ecc.;
  • infezioni - herpes, scabbia, pidocchi, licheni, ecc.;
  • dermatologia - linfoplasia, psoriasi, dermatite seborroica, ecc.;
  • infezioni fungine e veneree: arrossamento e desquamazione dei testicoli negli uomini sono spesso uno dei sintomi della clamidia o del mughetto;
  • sono anche possibili un'epidermofitosi inguinale e altre malattie causate da un'infezione fungina.

Se il cambiamento nel colore della pelle causato dal fungo è più spesso prescritto: "Micoseptin", "Clotrimazole", "Mycosolone" o "Lamisil". Nel trattamento delle IST, i medici usano la terapia antibiotica. L'antibiotico viene selezionato tenendo conto dell'infezione e della sua sensibilità al farmaco.

Per il trattamento delle malattie demotiche vengono spesso utilizzati: "Gistan", "Bipanten", "Advantan", ecc..

L'intervento chirurgico è indicato per varicacea, spermatocele, torsione, cancro e altre malattie di questa direzione, nonché con lo sviluppo di ulcere, ascessi ed epididimite cronica..

Prurito e arrossamento dei testicoli negli uomini possono essere tentati di eliminare con una crema idratante, se dopo 1-2 giorni i sintomi non scompaiono: lo scroto continua a prudere, i cambiamenti di colore della pelle non scompaiono, ecc. - significa che è possibile escludere fattori esterni che colpiscono la pelle e consultare immediatamente un medico.

Qualsiasi malattia diagnosticata nelle prime fasi dello sviluppo può essere trattata in un tempo molto breve e non ha conseguenze negative.

Pertanto, prima di iniziare il trattamento, il paziente deve essere esaminato da uno specialista, condurre una serie di misure diagnostiche e solo dopo tutto ciò, prescrivere un trattamento all'uomo.

La prima cosa che un uomo deve fare è consultare un medico, tuttavia, se non c'è modo di farlo immediatamente, puoi provare a eliminarlo utilizzando uno dei metodi disponibili:

  • infezioni - le erbe con un effetto sedativo e antisettico negli impacchi freddi vengono utilizzate per eliminare la causa: calendula, camomilla, spago, ecc. Le erbe vengono versate con acqua bollente e insistono per diverse ore. Usa proporzioni di 1 * 10, in cui il primo valore è componenti asciutti;
  • Dermatologia - per eliminare queste cause, vengono solitamente usati pomate e farmaci: "Unguento di zinco", "Bepanten", "Gistan", ecc.;
  • con infezioni fungine, puoi usare unguenti antifungini con il principio attivo bifonazolo.

Si sconsiglia l'esposizione a temperature calde, poiché in alcuni casi ciò può causare complicazioni. È importante capire che l'automedicazione può portare alle conseguenze più tristi: infertilità, amputazione dei testicoli (uno o entrambi), impotenza, ecc., Quindi non dovresti posticipare una visita dal medico a lungo..

Come può un uomo sbarazzarsi del varicocele? Nel Medioevo, gli inquisitori molto zelanti credevano che una tale "palla di serpente", situata in un luogo causale, fosse il sigillo del diavolo e fosse bruciata con olio bollente e hot rod.

Il metodo è inefficace e molto doloroso. Durante il Rinascimento, Ambroise Paré, la grande dottoressa francese, privò un varicocele di una cattiva aureola e decretò che era solo "un sacco vascolare pieno di sangue malinconico".

Tuttavia, la passione per il varicocele e nel XX secolo è stata bollita. Dahlgren, un buon medico svedese, il cui nome era usato per tronchesi chirurgici, operò senza successo sul paziente, a seguito del quale entrambi i testicoli si seccarono.

Il paziente uccise un ottimo chirurgo per vendetta, esprimendo così il suo dispiacere.

Oggi, la relazione tra specialisti e pazienti nel campo dell'uroandrologia operativa può essere considerata più costruttiva, anche se si verificano ancora complicanze postoperatorie.

Le vene varicose sullo scroto (altrimenti varicocele) sono una diagnosi maschile comune: il percento degli uomini ne soffre, circa uno su sei.

Ma in realtà non soffrono davvero - la maggior parte di loro non si rende nemmeno conto della malattia.

Si sviluppa approssimativamente sullo stesso principio delle vene varicose degli arti inferiori, solo in quest'ultimo caso i serpenti blu “decorano” le gambe, e in questo caso “ostentano” tra loro.

Le vene tese intricate sotto il testicolo possono rendere chi lo indossa ancora più maschile e sexy, ma questo effetto è puramente esterno.

Ma se guardi la radice, allora un uomo con un varicocele potrebbe non essere completamente virile, perché non è in grado di continuare la sua specie.

Ma non ci credo quando leggi sui siti di varie cliniche urologiche che il 40 percento dei pazienti con varicocele è completamente sterile e necessita di un intervento chirurgico immediato.

Naturalmente, esiste una connessione tra una diminuzione dell'attività dello sperma e le vene varicose nello scroto e il rischio di possibile infertilità è una delle principali indicazioni per l'intervento chirurgico con varicocele.

Il varicocele nell'80% dei casi si verifica durante la pubertà. È difficile acquisirlo in età adulta - può accadere con sollevatori di pesi, caricatori, "colpi" professionali a causa di un forte aumento della pressione nell'addome e della ridotta funzionalità della valvola delle vene.

La diagnosi di varicocele inizia con la palpazione e l'esame dei testicoli. Già in questa fase, il medico deve determinare quale sia il grado di espansione delle vene. Ci sono solo tre gradi di questi, ma a volte il destino di una persona dipende da loro per il prossimo anno..

II grado - un buon aumento delle vene è palpabile.

III grado - visibile ad occhio nudo.

Il varicocele in primo grado è di solito completamente asintomatico. Con II grado, è possibile una sensazione di pesantezza nello scroto, nel testicolo - dolore tirante moderato. Il dolore durante la deambulazione o lo sforzo fisico spesso si intensifica. Con III grado, il dolore è persistente, le dimensioni del testicolo diminuiscono sensibilmente.

Eritrasma e arrossamento dello scroto

L'eritrasma si riferisce alla pseudomicosi.

Si manifesta come un'infezione fungina, sebbene in realtà non lo sia.

Questa malattia è causata da batteri..

Tradotto dal greco, significa "macchia rossa".

L'infezione è cronica.

È causato dal microrganismo opportunistico Corynebacterium minutissimum..

Fattori di rischio:

  • diabete
  • sudorazione
  • tempo caldo o vestiti troppo caldi

Una macchia rossa appare sulla pelle dello scroto con confini chiari.

L'esame rivela un leggero peeling.

L'erosione è talvolta formata..

Sono circondati da squame..

Con questa malattia, i medici spesso diagnosticano erroneamente lesioni cutanee fungine dello scroto.

In realtà è possibile distinguerlo.

Per fare ciò, utilizzare l'ispezione dell'area problematica sotto la lampada Wood.

In caso di eritrasma, il bagliore del punto sarà rosso.

Inoltre, il medico esegue una raschiatura della pelle, la colora con idrossido di potassio ed esamina il farmaco al microscopio.

Se i funghi non vengono rilevati, ciò indica una possibile infezione batterica..

Per la diagnosi differenziale con infiammazione della pelle dello scroto di eziologia stafilococcica o streptococcica, viene effettuata la coltura batteriologica.

Il trattamento con eritrasma viene di solito applicato solo per via topica..

Al paziente viene prescritto perossido di benzoile o eritromicina per 1 settimana.

Meno comunemente, è richiesta l'ingestione di antibiotici..

I farmaci di scelta sono i macrolidi (eritromicina).

La malattia può diventare recidivante cronica.

Questo perché i fattori di rischio di solito non vengono eliminati..

Se il paziente ha il diabete, questa malattia non andrà da nessuna parte.

Se un uomo suda molto e trascura le procedure igieniche, dovrebbe ricorrere alla prevenzione dell'eritrasma.

L'uso di sapone antisettico o l'applicazione di perossido di benzoile sulla pelle una volta alla settimana previene la ricaduta.

Quale medico dovrei contattare se le uova hanno un forte prurito e sotto di loro?

Nel caso in cui un uomo improvvisamente avvertisse lo sviluppo di un forte prurito nello scroto, che per diversi giorni non si ferma, ma si intensifica solo nella sua manifestazione, è necessario sottoporsi all'esame di un dermatologo. Uno specialista in questo profilo esaminerà i genitali e la superficie della pelle dell'area intima. Se si sospetta la comparsa di una malattia in un uomo, il medico prescrive la consegna di un'analisi biochimica di sangue, urina e inoltre esegue la selezione di strisci dalla superficie epiteliale dello scroto e di altre aree della regione inguinale.

Successivamente, viene effettuato uno studio batterico del materiale biologico prelevato per stabilire la vera causa del sintomo patologico, a seguito della quale i testicoli e la pelle situata sotto di loro hanno iniziato a prudere. La formazione di un corso terapeutico, la selezione di farmaci per l'elaborazione esterna dello scroto e i farmaci prodotti in altre forme farmacologiche (iniezioni intramuscolari, compresse) dipendono dai risultati degli esami di laboratorio..

Rossore scrotale in dermatite da pannolino

L'eruzione da pannolino è un'infiammazione della pelle che si sviluppa sotto l'influenza di un'esposizione prolungata all'umidità..

Come la maggior parte delle cause di arrossamento e bruciore dello scroto che abbiamo già elencato, l'eruzione da pannolino è una conseguenza della sudorazione e della mancanza di igiene.

L'umidità cutanea di lunga durata provoca macerazione.

L'epidermide esfolia, inizia il processo infiammatorio.

Se non vengono prese misure per eliminarlo, è possibile attaccare un'infezione fungina o batterica.

La cura dell'eruzione da pannolino nella fase iniziale è abbastanza semplice.

Per fare ciò, è sufficiente fornire un'igiene e una ventilazione adeguate dell'area problematica.

Se un uomo suda molto, è meglio rimuovere i peli sullo scroto.

Indossa abiti larghi che siano traspiranti..

Quando la pelle rimane asciutta per lungo tempo, il rossore dello scroto scompare da solo.

Al suo posto, l'iperpigmentazione potrebbe persistere per qualche tempo..

Scompare tra qualche giorno.

Sintomi concomitanti che indicano una malattia

Se lo scroto prude, le cause più probabili di prurito dovrebbero essere escluse: allergie e peli incarniti a causa della rasatura. Quindi è necessario esaminare l'organo, prestando particolare attenzione ai cambiamenti nella pelle e nella struttura dello scroto.

  1. Prurito e bruciore sullo scroto, desquamazione, arrossamento e nodosità della pelle indicano la psoriasi.
  2. Prurito dello scroto e dimensione del testicolo - malattie infiammatorie del testicolo.
  3. Il bruciore della pelle dello scroto e sotto lo scroto, il prurito dei testicoli e dell'ano sono sintomi di herpes (in presenza di un'eruzione cutanea) o di un fungo (arrossamento della pelle senza eruzione cutanea).
  4. Se lo scroto prude e prude, ma non c'è eruzione cutanea, il motivo dovrebbe essere trovato nell'indossare biancheria intima troppo stretta.
  5. La sensazione di prurito e trazione nei testicoli può indicare neoplasie maligne.

Il prurito e il bruciore anale nell'area sotto lo scroto possono essere dovuti a malattie parassitarie e herpes genitale. È molto difficile diagnosticare te stesso in questo caso, è necessario consultare un medico.

Allergia e arrossamento dello scroto

Le reazioni allergiche possono essere locali o sistemiche..

Quando i sintomi sistemici si verificano dalla pelle di tutto il corpo.

Le reazioni locali sono caratterizzate dalla formazione di una certa area di infiammazione, che è limitata dalla zona di esposizione all'allergene.

Se un'allergia si verifica solo sullo scroto, ciò significa che è la sostanza che la persona ha ipersensibilità a contatto con la pelle dello scroto.

Di solito l'allergene non è difficile da identificare.

Perché lo scroto non è così comune come altre parti del corpo (principalmente le mani) a contatto con potenziali allergeni.

Esistono diverse opzioni che potrebbero essere:

  • prodotto per l'igiene intima
  • droghe che un uomo applica alla pelle della coscia o direttamente allo scroto
  • agente da barba (se il paziente ha recentemente rimosso i peli nell'area intima)
  • un lubrificante - anche se non viene applicato allo scroto, ma rimane su di esso durante il rapporto sessuale (mentre il pene può essere protetto dalle allergie usando un preservativo)
  • spermicidi (contraccettivi per la distruzione dello sperma)
  • componenti in tessuto
  • antisettici per la prevenzione di emergenza di infezioni a trasmissione sessuale

Le allergie si verificano in tutte le aree della pelle che vengono a contatto con una sostanza specifica..

Il sito di arrossamento può in qualche modo andare oltre l'area di esposizione all'allergene, ma l'iperemia non si estende alle aree remote del corpo.

Una reazione allergica è caratterizzata da:

  • prurito
  • l'aspetto di papule
  • la comparsa di bolle

Inizialmente, la reazione alla sostanza non si sviluppa.

Ma dopo il primo contatto, inizia la sensibilizzazione del corpo.

Quando termina (dopo alcuni giorni, settimane o mesi), in futuro ogni contatto con l'allergene provoca arrossamento dello scroto.

Una caratteristica di una reazione allergica è l'assenza di una dipendenza significativa della gravità dei sintomi dalla quantità di sostanza allergenica.

Non importa quanto allergene arriva sulla pelle: la reazione sarà la stessa.

Prevenzione

Al fine di prevenire le malattie, il cui sintomo è arrossamento, dolore, gonfiore e prurito, è importante che gli uomini ricordino le misure preventive e provino a seguirle. Ci sono alcune regole comuni da seguire:

  • escludere atti sessuali non protetti con donne non familiari;
  • ricevere vaccinazioni di routine contro la parotite;
  • visitare tempestivamente e regolarmente un urologo;
  • indossare biancheria intima confortevole realizzata con tessuti naturali per evitare irritazioni;
  • osservare l'igiene personale.

Le raccomandazioni sono semplici da implementare, ma aiuteranno a prevenire lo sviluppo di patologie pericolose in modo tempestivo..

Rossore scrotale nella dermatite seborroica

Ovunque la pelle sia ricca di ghiandole sebacee, può verificarsi dermatite seborroica..

A volte i sintomi compaiono dallo scroto.

La maggior parte dei pazienti sono giovani con alti livelli di androgeni nel sangue.

La malattia inizia gradualmente, si sviluppa lentamente.

Le croste giallo-rosse compaiono sullo scroto.

A volte questi sono punti traballanti e papule.

La pelle diventa rossa e vi si trovano graffi.

Soggettivamente prurito.

Spesso appaiono delle crepe.

L'umidità è caratteristica della dermatite seborroica all'inguine e allo scroto..

A volte compaiono placche sullo scroto, che assomigliano alla psoriasi in apparenza.

Il quadro clinico è sufficiente per stabilire la diagnosi..

In situazioni diagnostiche difficili, il medico esegue una biopsia cutanea.

L'esame istologico può confermare la presenza di dermatite seborroica nel paziente.

Per il trattamento, è indicata l'esposizione alle lampade ultraviolette..

I sintomi acuti possono essere alleviati con i corticosteroidi..

Ma per molto tempo non si applicano.

Perché i farmaci di questo gruppo causano atrofia cutanea nel tempo.

Nella patogenesi della malattia, i funghi condizionatamente patogeni che mangiano il sebo svolgono un ruolo importante..

Pertanto, è possibile ridurre la gravità dei sintomi e il numero di esacerbazioni se si utilizza regolarmente sapone con agenti antifungini o acido salicilico.

Trattamento

Il trattamento viene effettuato tenendo conto della causa identificata. Come e come trattare la malattia è determinato da uno specialista.

Mal di schiena alla gola che cos'è

Uovo mal di freddo

  • Una malattia di natura batterica o virale richiede la nomina di farmaci, tenendo conto della sensibilità ai farmaci. In caso di infezione a trasmissione sessuale, viene eseguita la terapia, tenendo conto del ciclo dei patogeni. La natura non specifica della malattia deve essere trattata con antibiotici ad ampio spettro. Si consiglia di selezionare gli antibiotici tra diversi gruppi. Per i bambini la cui età non supera 1 anno, la selezione di antibiotici è difficile. In 3 anni, la loro gamma si sta espandendo.
  • Le patologie causate da disturbi circolatori iniziano a essere trattate con farmaci che presentano proprietà anticoagulanti. Gli agenti antipiastrinici eliminano i coaguli di sangue nelle fasi iniziali della manifestazione. Le fasi iniziali della tromboflebite e delle vene varicose includono la nomina di venotonica. In assenza dell'effetto della terapia farmacologica, si raccomanda un trattamento chirurgico..
  • Le reazioni allergiche comprendono la nomina di antistaminici. Il vantaggio è dato ai tablet di ultima generazione. Hanno meno effetti collaterali..
  • Il trattamento con rimedi popolari viene effettuato in combinazione con la terapia farmacologica.
  • In assenza dell'effetto della terapia farmacologica, viene utilizzato un trattamento chirurgico..

Rossore allo scroto con streptoderma

L'infiammazione della pelle scrotale può essere streptococcica.

Gli streptococchi di solito causano la comparsa di conflitti.

Queste sono bolle contenenti un liquido torbido all'interno..

La malattia viene diagnosticata clinicamente.

In situazioni controverse, la diagnosi può essere confermata dalla cultura batteriologica.

Le penicilline o le cefalosporine vengono utilizzate per il trattamento..

Dopo un ciclo di antibiotici, la malattia di solito scompare completamente e non si ripresenta..

Possibili complicazioni

La mancanza di un trattamento tempestivo in caso di irritazione all'inguine negli uomini può portare allo sviluppo di gravi complicazioni.

La pelle soggetta a dermatite con lo sviluppo intensivo della malattia può essere coperta di eruzioni cutanee, ascessi, piccole piaghe, crepe.

In caso di infezione, semplici macchie rosse possono entrare in un serio processo infiammatorio. Eruzioni cutanee da pannolino, foche, prurito, tessuti molli iniziano a staccarsi. Questa forma della malattia richiede un trattamento farmacologico locale.

Parotite e arrossamento dello scroto

Parotite: un'infezione virale caratterizzata da un danno agli organi ghiandolari.

Le ghiandole salivari sono più comunemente colpite..

Ma molti altri organi possono essere colpiti..

Nel 5-10% dei casi i testicoli soffrono.

I sintomi dell'orchite possono comparire durante il primo giorno dopo la manifestazione della malattia.

A volte si uniscono più tardi, 3-5 giorni dopo l'infiammazione delle ghiandole salivari parotidee..

I sintomi principali sono:

  • febbre
  • allargamento dello scroto (unilaterale, molto meno spesso bilaterale)
  • gonfiore e arrossamento dello scroto, il suo dolore

La mancanza di un trattamento moderno può causare atrofia scrotale.

Ciò è irto dello sviluppo dell'infertilità secretoria.

Pertanto, ai pazienti con orchite sullo sfondo di "parotite" viene mostrato riposo a letto.

Il freddo viene applicato allo scroto.

Gli antistaminici sono usati per alleviare l'edema..

Con grave gonfiore dei glucocorticoidi dello scroto sono indicati.

In genere, lo scroto viene ridotto alle dimensioni normali entro 3-5 giorni.

Il rossore passa nello stesso periodo.

Altri motivi

I testicoli possono anche diventare rossi a causa di altri motivi meno pericolosi:

  • reazioni allergiche;
  • lievi ferite;
  • infezioni
  • disturbi dermatologici;
  • malattie della sfera genito-urinaria;
  • lesioni fungine;
  • Malattie trasmesse sessualmente.

I testicoli possono diventare rossi dopo un leggero colpo o livido. Ma con il trauma, il rossore è di solito un fenomeno temporaneo. Quando la pelle diventa rossa, le malattie dermatologiche possono essere incolpate di tutto: psoriasi, linfoplasia, angiocheratoma, seborrea. In genere, tali disturbi sono accompagnati da:

  • eruzione cutanea;
  • punti neri;
  • brufoli bianchi;
  • oscuramento della pelle;
  • prurito nel perineo;
  • punti rossi;
  • acne sui testicoli.

Con le allergie, lo scroto diventa non solo rosso, ma aumenta anche di dimensioni. Pelle traballante sui testicoli. Il rossore dei testicoli può indicare disturbi del sistema genito-urinario. Quindi non appare solo il rossore, ma anche il mal di schiena, il disagio durante la minzione, la pesantezza nei testicoli e le tracce di sangue nelle urine. La diffusione dell'infezione porta a testicoli insopportabilmente pruriginosi.

In molti casi, il processo infiammatorio sullo sfondo di una lesione infettiva provoca ipertermia (riscaldamento) della pelle. Può essere un'infezione batterica, fungina o malattie a trasmissione sessuale. Con una lesione micotica, si verifica una sensazione di bruciore nei testicoli, compaiono macchie bianche e rosse, il testicolo prude e la pelle si stacca.