Metamizole Sodium (Metamizole sodium)

Trattamento

Non esiste una sola persona che non soffra di allergia, indipendentemente dalla sua durata (a breve o lungo termine).

Gli allergeni che contribuiscono alla comparsa e allo sviluppo di reazioni allergiche non sono solo di natura naturale (piante da fiore, frutti, ecc.), Ma sono anche componenti individuali contenuti nelle medicine.

Uno dei farmaci comunemente usati è Analgin, che è un allergene. Questo medicinale contiene elementi che apportano cambiamenti negativi nel sistema immunitario, come metasolfonato di sodio e fenile..

I componenti causano eruzioni allergiche che non possono arrestarsi se non si interrompe l'uso di Analgin. Il farmaco viene spesso utilizzato nella vita di tutti i giorni, dopo che è nel sangue, viene innescata una risposta negativa..

Allergia Analgin: sintomi

Gli effetti collaterali del farmaco sono:

  • soffre il sistema digestivo, si avverte un retrogusto sgradevole in bocca, appare bruciore di stomaco, mancanza di liquido, costipazione, formicolio allo stomaco, flatulenza, vomito;
  • si formano macchie rosse sulla pelle (principalmente sulle mani), eruzioni cutanee, idropisia, gonfiore;
  • lo stato del sistema nervoso è disturbato, compaiono emicranie, aumento della pressione sanguigna, shock anafilattico.

Sbarazzarsi dei sintomi

Se studi i consigli, allora c'è un'alta probabilità di successo in termini di recupero. Per iniziare, studia l'armadietto dei medicinali a casa, assicurandoti che non vi siano sostanze create sulla base di Analgin.

Presta attenzione a componenti come il fenuro di sodio e il metasulfonate, che sono presenti nei gruppi di farmaci classificati come farmaci. Se il test non rivela allergeni, contattare la clinica per un esame del sangue per determinare lo stato del sistema immunitario.

La procedura è necessaria per rilevare sostanze allergeniche negli analgesici al fine di evitare effetti avversi. Si consiglia di scegliere un'alternativa Analgin che non contenga gli allergeni sopra elencati..

Il prurito è uno dei sintomi quando c'è un'allergia all'analgin per rimuovere i suoi segni esterni, gli antistaminici sono utili a portata di mano, la cui azione è mirata a un risultato efficace nella lotta alle allergie. Il fenide fa parte dei farmaci corticosteroidi, quindi i farmaci devono essere esclusi dal consumo, in modo da non peggiorare la situazione.

Il medico, quando esamina il paziente, fa una diagnosi accurata, quindi determina se usare le iniezioni di adrenalina quando c'è un'allergia all'analgin. Questa procedura dimostra efficacia, ma l'effetto non dura a lungo..

È utile registrare nella scheda medica la reazione del corpo all'azione di Analgin, che aiuterà a determinare i modi per eliminare il disturbo.

Sostituti Analgin

Se il mal di testa ti infastidisce, non puoi affrontarli, quindi un antidolorifico chiamato Analgin verrà in soccorso, il che può eliminare il disturbo nel prossimo futuro. Ci sono situazioni in cui il rimedio è controindicato a causa di manifestazioni allergiche dopo l'uso, quindi è necessario trovare un'opzione alternativa, tra le quali si può notare:

  • Askofen sopprime il dolore con una piccola percentuale di caffeina.
  • Nurofen ha funzioni simili con gli analgesici, il suo vantaggio è che tratta in modo significativo il corpo.
  • Solpadein è realizzato sotto forma di compresse che si dissolvono rapidamente in acqua, possono eliminare qualsiasi dolore (testa, dente o mestruale).

I medici avvertono che in nessun caso dovresti auto-medicare, se scegli la strada sbagliata, possono verificarsi conseguenze irreparabili che peggiorano gli effetti allergici, traducendoli in una forma grave.

Prima di iniziare a usare il farmaco, è importante condurre un esame sotto la supervisione di uno specialista che raccomanda un elenco di farmaci che non danneggiano la salute del paziente.

Etnoscienza

Poche persone fanno a meno dei farmaci venduti in un vasto assortimento in farmacia, ma esistono metodi alternativi volti a migliorare la salute umana, eliminando i sintomi delle allergie da analgin.

Ricette popolari per le allergie:

  • la ricetta per la camomilla è semplice, devi prendere 4 cucchiai. erbe farmaceutiche tritate e versare 1 litro di acqua bollente. Lasciare fermentare per 20 minuti, quindi applicare sulla zona con un'eruzione cutanea, dopo qualche tempo passerà l'effetto negativo;
  • la serie è un farmaco anallergico, viene venduta in sacchetti. Versare acqua bollita su un sacchetto di erbe, attendere 30 minuti. L'uso della medicina alternativa viene ripetuto ogni giorno dopo un pasto di 50 ml. Il brodo elimina il prurito sulla pelle, dandogli un aspetto attraente;
  • i fiori della pianta lunare vengono schiacciati ed essiccati (1 s.l.), quindi vengono versati con acqua bollita (0,5 l), il tempo di attesa dura fino a un giorno. Il brodo viene lavato o applicato sulla zona danneggiata della pelle;
  • Le mummie vengono prese nella quantità di 1 grammo per 1 litro di acqua. L'uso della soluzione - 1 volta al giorno, 30 minuti prima dei pasti (100 ml ciascuno). Se c'è gonfiore alla gola, questo liquido preparato sarà lo strumento migliore per aiutare a risolvere il problema in breve tempo. È necessario osservare attentamente le proporzioni, altrimenti esiste il rischio di causare conseguenze negative;
  • unguento a base di succo acetico (100 ml), burro e un uovo. Tutti i componenti vengono miscelati, messi in frigorifero per un giorno. Quindi estrarre e aggiungere il burro fuso, mescolarlo al tipo di unguento. La consistenza risultante lubrifica l'area della pelle colpita dall'eruzione cutanea, che scompare dopo un po ', anche l'irritazione scompare;
  • per produrre polvere dal tubero di una peonia da giardino, la pelle della pianta viene essiccata, frantumata in una massa di polvere. Il medicinale deve essere consumato in 2-4 cucchiai. una volta al giorno (prima o dopo i pasti), con un uso regolare, è possibile eliminare la rinite allergica.

Metamizole Sodium

Nome chimico

Sale sodico dell'acido ((2,3-diidro-1,5-dimetil-3-oxo-2-fenil-1H-pirazol-4-il) metilammino) metansolfonico. Incluso nella composizione di farmaci sotto forma di monoidrato.

Proprietà chimiche

Il metamizolo sodico è un farmaco, antipiretico, analgesico, appartiene al gruppo dei pirazoloni. La sostanza fu sintetizzata nel 1920. Dagli anni '70, a causa del rischio di sviluppare agranulocitosi, il farmaco è stato escluso dalla vendita in alcuni paesi europei, Svezia, Australia, Giappone. Al momento, il prodotto viene rilasciato rigorosamente secondo la prescrizione. Nella Federazione Russa, nel 2009 è stato rimosso dall'elenco di Vital and Essential Medicine. Il metamizolo sodico è disponibile in commercio. Alla sostanza è stato assegnato il codice OKPD 24.42.13.673.

Secondo le sue proprietà fisiche, la medicina è una polvere cristallina bianca o bianco-gialla che si decompone rapidamente ad alta umidità. Il prodotto è altamente solubile in acqua, il pH della soluzione finita va da 6 a 7,5. Scarsamente solubile in alcool, praticamente insolubile in acetone, etere e cloroformio. Il peso molecolare di Metamizole = 311,4 grammi per mole; Metamizolo sodico - 333,3 grammi per mole. Il composto chimico viene sfruttato sotto forma di compresse, supposte, gocce e iniezione.

effetto farmacologico

Antipiretico, analgesico, antinfiammatorio.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Secondo il meccanismo d'azione, il metamizolo sodico è simile ad altri FANS. Lo strumento non inibisce selettivamente l'enzima cicloossigenasi, inibisce la formazione di mediatori dell'infiammazione delle prostaglandine dall'acido arachidonico. La sostanza rende difficile condurre impulsi proprio ed extra-ricettivi lungo i fasci di Bourdach e Gaulle, aumenta la soglia di eccitabilità del centro di sensibilità al dolore nel talamo e aumenta il grado di trasferimento di calore.

L'effetto antinfiammatorio dell'assunzione del farmaco è leggermente espresso, la sostanza non ha praticamente alcun effetto sul metabolismo del sale d'acqua, non trattiene acqua e ioni di sodio e non irrita la mucosa del tratto digestivo. Il metamizolo sodico ha un certo effetto antispasmodico in relazione alla bile e al tratto urinario.

Dopo la somministrazione orale del farmaco, l'effetto si sviluppa entro 20-30 minuti, raggiungendo il massimo dopo 4 ore. Il metamizolo riduce molto più rapidamente la temperatura rispetto al paracetamolo e all'ibuprofene, il farmaco ha l'effetto analgesico più pronunciato. Nel tratto digestivo, la sostanza viene assorbita rapidamente e quasi completamente. Nell'intestino (sulle pareti), il farmaco subisce reazioni di idrolisi, dove si forma il suo metabolita attivo. Il metamizolo puro dopo somministrazione orale nel plasma sanguigno è assente.

Dopo somministrazione endovenosa, nel plasma sanguigno si trova una piccola concentrazione di composto immodificato. Il grado di legame con le proteine ​​plasmatiche va dal 50 al 60%. La sostanza viene anche metabolizzata nel fegato. Escreto dai reni.

Indicazioni per l'uso

  • con artralgia, corea, reumatismi, vari tipi di dolore;
  • per alleviare mal di denti, mal di testa, dolore mestruale;
  • con nevralgia, mialgia, sciatica;
  • in pazienti con colica renale, epatica e intestinale;
  • con infarto miocardico, infarto polmonare, trombosi dei vasi principali;
  • per il trattamento di pleurite, lombalgia, polmonite, miocardite;
  • eliminare il dolore da ustioni, varie lesioni, malattia da decompressione, tumori;
  • con orchite, fuoco di Sant'Antonio, peritonite, pancreatite;
  • in pazienti con pneumotorace e perforazione dell'esofago;
  • con priapismo, complicazioni post-trasfusione;
  • nel trattamento complesso di infezioni acute, malattie urologiche e purulente;
  • con morsi di api, zanzare, tafani.

Controindicazioni

Lo strumento non è raccomandato per l'uso:

  • in presenza di un'allergia al componente attivo;
  • pazienti con agranulocitosi, neutropenia;
  • con lattazione;
  • con malattie del fegato e dei reni;
  • pazienti con anemia emolitica ereditaria associata a una carenza dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • con anemia, leucopenia, asma aspirina;
  • donne in gravidanza nel primo trimestre e nell'ultimo.

Si raccomanda cautela di osservare:

  • nei neonati di età inferiore ai 3 mesi;
  • con pielonefrite, glomerulonefrite e altre malattie renali;
  • tossicodipendenti alcolici
  • con somministrazione endovenosa a pazienti con bassa pressione sanguigna;
  • con circolazione sanguigna instabile (shock, infarto del miocardio, lesioni multiple).

Effetti collaterali

Possono verificarsi le seguenti reazioni avverse:

Metamizolo, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

Le compresse o le supposte rettali sono prescritte in un dosaggio da 250 a 500 mg, 2 o 3 volte al giorno. La quantità massima di metamizolo sodico che può essere assunta al giorno è di 3 grammi, alla volta - 1 grammo.

Per i bambini, è necessario regolare il dosaggio. Dose singola = 50 o 100 mg per bambini di 2-3 anni di età; 100-200 mg - per bambini da 4 a 5 anni e 200-300 mg - fino a 14 anni. La molteplicità dell'ammissione è la stessa degli adulti.

Per via endovenosa o intramuscolare, il farmaco viene somministrato in un dosaggio di 250-500 mg, 2-3 volte al giorno. Il dosaggio giornaliero massimo è di 2 grammi. I bambini vengono mostrati iniettando non più di 10 mg per kg di peso alla volta.

Overdose

Quando si assumono o si somministrano grandi dosi del farmaco, ci sono: ipotermia, una forte diminuzione della pressione sanguigna, mancanza di respiro, palpitazioni, nausea, acufene, vomito, sonnolenza e debolezza generale, perdita di coscienza, crampi. Può svilupparsi: agranulocitosi acuta, insufficienza epatica e renale acuta, sindrome emorragica.

Si raccomanda di lavare lo stomaco della persona interessata, prescrivere lassativi salini, enterosorbenti. Inoltre sono indicati la terapia sintomatica, la diuresi forzata, l'alcalinizzazione del sangue.

Interazione

I farmaci combinati con analgesici antipiretici e farmaci antinfiammatori non steroidei possono portare ad una maggiore tossicità dei farmaci..

Durante l'assunzione di enzimi epatici microsomiali con induttori, l'efficacia del metamizolo può diminuire.

L'uso combinato con anticoagulanti indiretti, agenti ipoglicemizzanti orali, glucocorticosteroidi, indometacina migliora l'efficacia di questi ultimi.

La fenotiazina può provocare lo sviluppo di una grave ipertermia.

Quando un medicinale è combinato con ansiolitici e sedativi, il suo effetto analgesico è potenziato.

La somministrazione simultanea di Metamizolo Sodio e antidepressivi triciclici, allopurinolo, contraccettivi orali interrompe il normale metabolismo dei farmaci, aumenta la tossicità del Metamizolo.

La caffeina aumenta l'effetto del farmaco.

La ciclosporina riduce la concentrazione plasmatica del farmaco.

La sostanza può essere combinata con pitofenone cloridrato e fenpiverinio bromuro. C'è una spinta alla fattoria. gli effetti di tutti i farmaci, il rilassamento della muscolatura liscia, la normalizzazione della temperatura corporea, una diminuzione della gravità del dolore.

Condizioni di vendita

Nessuna ricetta richiesta.

istruzioni speciali

L'urina può diventare rossa durante il trattamento farmacologico..

Quando si esegue la terapia, si raccomanda di monitorare le condizioni del paziente, il quadro ematico periferico, la frequenza delle reazioni allergiche.

Non abusare del medicinale, poiché ha mielotossicità.

Non è raccomandato l'uso del metamizolo per eliminare il dolore addominale acuto fino a quando le cause di questo dolore non vengono chiarite..

È prescritto con cautela ai pazienti con patologie acute del sistema cardiovascolare..

Per bambini

Il medicinale non è prescritto per bambini di età inferiore ai 3 mesi. Durante il trattamento, è necessario regolare il dosaggio in base al peso o all'età del bambino.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza, questo medicinale deve essere usato con estrema cautela. Non è raccomandato assumere metamizolo nei primi 3 e negli ultimi 1,5 mesi di gravidanza.

Come curare un'allergia

Analgin è uno dei farmaci più popolari ampiamente utilizzati per alleviare mal di testa o mal di denti. Inoltre, fa parte di molti farmaci complessi, anche per un'efficace riduzione della temperatura (ad esempio, in combinazione con difenidramina). Tuttavia, alcune persone sviluppano un'allergia all'analgin, che richiede la sua sostituzione obbligatoria.

Perché si verifica un'allergia??

Un'allergia è una reazione eccessivamente forte del sistema immunitario a una sostanza che può provenire dall'esterno o formarsi direttamente all'interno del corpo. Avendo incontrato le cellule del sistema immunitario, alcune molecole di una data sostanza (allergeni) innescano un'intera cascata di reazioni cellulari, inclusa la produzione di anticorpi da parte delle cellule immunitarie. Durante un nuovo contatto con un allergene, il corpo sintetizza molto rapidamente gli anticorpi che neutralizzano l'allergene, causando una catena di reazioni di ipersensibilità immediate o ritardate.

In condizioni normali, le cellule immunitarie reagiscono in questo modo a virus, batteri e cellule tumorali, causandone la distruzione. Tuttavia, in caso di reazione allergica, l'immunità inizia a combattere sostanze comuni e benefiche, tra cui analgin e altri farmaci.

Come si manifesta un'allergia all'analgin?

I sintomi di un'allergia all'analgin sono vari e individuali per ogni paziente. In generale, le reazioni allergiche osservate più frequentemente a questo farmaco sono:

  • la comparsa di prurito vesciche sulla pelle (orticaria),
  • sviluppo di edema di Quincke,
  • broncospasmo,
  • soffocamento.

Shock anafilattico. Questa è la reazione allergica più grave all'analgin, che per fortuna è estremamente rara. Dopo che un allergene è entrato nel corpo, lo shock può verificarsi quasi istantaneamente o entro le prime 5 ore e, per il suo sviluppo, la quantità del farmaco e la sua via di somministrazione praticamente non svolgono un ruolo.

I principali sintomi di shock anafilattico sono:

  • un presagio di una reazione di shock - forte arrossamento nel sito di iniezione di dipirone (pelle intorno all'iniezione, mucosa orale se assunto per via orale),
  • intenso prurito della pelle, gonfiore, gonfiore,
  • forte calo della pressione sanguigna.

Inoltre, con shock anafilattico, potrebbe esserci dolore nell'addome, dietro lo sterno o in qualsiasi altra parte del corpo, gonfiore della laringe, cavità orale e nausea. Quindi c'è soffocamento a causa del broncospasmo e del collasso. Senza una tempestiva assistenza medica, lo shock anafilattico può portare alla morte del paziente in pochi secondi. Per questo motivo, se si è già verificata una reazione di ipersensibilità al dipirone, consultare sempre il proprio medico su come sostituire il dipirone con allergie..

L'edema di Quincke. In realtà, questo è gonfiore della pelle in quei luoghi in cui il grasso sottocutaneo è ben sviluppato: nell'area genitale, la mucosa della cavità orale, la laringe e la faringe, le guance, le palpebre, le labbra. È una minaccia per la vita se si sviluppa nella laringe e in altre vie aeree. Di norma, con l'edema di Quincke dovuto all'assunzione di analgin, non si osserva prurito.

Broncospasmo e orticaria. Il restringimento del lume dei bronchi è anche accompagnato dallo sviluppo della mancanza di respiro e dall'aspetto del respiro sibilante. Quando si prende l'analginum, si verifica di solito l'orticaria acuta, caratterizzata dalla formazione sulla pelle di numerose vesciche gravemente pruriginose, che dopo un po 'scompaiono senza lasciare traccia.

Come viene trattata l'allergia all'analgin

Cosa fare se si è allergici all'analgin? Per cominciare, dovresti consultare un medico per determinare con precisione la diagnosi e prescrivere un trattamento efficace, tra cui:

  • Interruzione completa del farmaco e di quegli agenti il ​​cui componente è analgin, ad esempio anapirina, pentalgin, cofalgin, ecc..
  • Assunzione di antistaminici o ormoni prescritti dal medico (viene preso in considerazione il loro grado di interazione con analgin).
  • Rimozione di una sostanza medicinale dal corpo (diuresi forzata, clisteri detergenti, lassativi salini, lavaggio gastrico, assunzione di carbone attivo, ecc.).
    Analgin è un comune antidolorifico, che è allo stesso tempo un forte allergene. La sostanza che provoca spesso un'allergia all'analgin è il metamizolo sodico e risulta che una reazione allergica all'analgin è abbastanza comune, a causa dell'uso frequente di antidolorifici da parte delle persone. Il medicinale entra rapidamente nel flusso sanguigno, quindi la reazione è generalmente molto rapida.

Analgin appartiene al gruppo di analgesici non narcotici. La maggior parte degli esperti considera questo medicinale solo come mezzo di "pronto soccorso", ma non come trattamento a lungo termine di varie malattie.

L'uso sistematico (più di tre giorni consecutivi) di assumere questo farmaco è indesiderabile. Il numero di compresse al giorno non deve superare 3. Prima di assumere il farmaco, è necessario studiare le istruzioni, familiarizzare con gli effetti collaterali disponibili e consultare un medico se si verificano.

Sintomi di Analgin Allergy

Una reazione allergica si manifesta con i seguenti sintomi:

Una reazione allergica locale ad analgin si manifesta con tali sintomi.

  • arrossamento della pelle, in particolare nella zona delle mani;
  • orticaria;
  • gonfiore della pelle;
  • broncospasmo;
  • shock anafilattico.

In rari casi, l'allergia si manifesta con eritema essudativo (sindrome di Stevens-Johnson), necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell).

I primi sintomi di una reazione allergica compaiono in momenti diversi. Quando iniettati, possono manifestarsi immediatamente dopo o anche durante un'iniezione e se assunti per via orale, dopo circa mezz'ora.Per alcune persone, le allergie si manifestano dopo un giorno o anche dopo..

Le cause delle reazioni allergiche all'analgin possono essere l'ipersensibilità alle sostanze che compongono il farmaco, che è strettamente controindicato per le malattie dei reni, del sangue e dell'asma bronchiale..

Malattie concomitanti - leucopenia, trombocitopenia e agronulocitosi.

Diagnosi, trattamento e misure preventive

Se ti trovi allergico ad analgin, questi utili suggerimenti ti aiuteranno a evitare sintomi spiacevoli in futuro..

Effettuare un controllo dettagliato dei medicinali nel proprio armadietto dei medicinali a domicilio, per il contenuto di metamizolo sodico. Se trovato, eliminali immediatamente. Gli effetti di un'allergia all'analgin possono essere molto seri.!

Le allergie ai farmaci spesso provocano lo sviluppo di gravi complicanze, come l'edema di Quincke e soprattutto lo shock anafilattico. Ciò è dovuto all'alto contenuto di allergeni, al rapido ingresso dei farmaci nel flusso sanguigno (specialmente se somministrato per via endovenosa).

Un saggio di immunoassorbimento legato agli enzimi consente di scoprire quali sostanze hanno provocato un'allergia e identificare la presenza di anticorpi specifici nel corpo. Una volta ottenuto il risultato finale dello studio, sarà molto più facile trovare un sostituto efficace del farmaco..

Pronto soccorso per le allergie

Il pronto soccorso per una reazione allergica dovrebbe essere immediato, al fine di evitare complicazioni. Se le manifestazioni di allergie sono lievi (naso che cola, eruzioni cutanee), puoi farcela da solo.

Ma con fenomeni formidabili come lo shock anafilattico o l'edema di Quincke, devi chiamare immediatamente un'ambulanza. In ogni caso, è necessario somministrare al paziente un antistaminico.

Nelle allergie gravi, prima dell'arrivo dell'ambulanza, è necessario controllare il polso e la pressione del paziente. Deve essere posato sul retro con gambe leggermente sollevate, per garantire il flusso di aria fresca.

Terapia farmacologica

Gli antistaminici aiuteranno ad eliminare le manifestazioni esterne di una reazione allergica, come un'eruzione cutanea, prurito. I farmaci sono prodotti in compresse, sciroppi e unguenti, che consente la terapia più "mirata". È meglio prendere antistaminici 3 generazioni:

Per liberarsi rapidamente delle allergie, i sorbenti aiutano: carbone attivo, Enterosgel, Polysorb.

Rimedi popolari per le allergie

Ecco alcune ricette che ti consentono di rimuovere le manifestazioni di una lieve reazione allergica con mezzi naturali, senza l'uso di farmaci.

Questa pianta è considerata uno dei migliori farmaci antiallergici. È molto conveniente acquistare una serie in farmacia sotto forma di borse già pronte. Versare un sacco di erba con acqua bollente, lasciare per mezz'ora.

Un decotto deve essere preso ogni giorno dopo un pasto, 50 ml. Tale "tè" non solo allevia il prurito della pelle debilitante, ma rende anche la pelle più liscia e più bella..

Versare i fiori secchi di camomilla in acqua bollente, far bollire per 20 minuti. Il decotto risultante applicato sulla pelle con un'eruzione cutanea aiuterà a eliminare il disagio.

I fiori secchi tagliati di Lungwort versano acqua bollente. Insisti per un giorno. Usa l'infuso per lavare e trattare la pelle colpita.

Aiuta ad eliminare eruzioni cutanee e irritazioni. Mescola gli ingredienti. Conservare la miscela in frigorifero per un giorno. Mescolare il burro fuso fino alla consistenza dell'unguento. Applicare sull'eruzione cutanea. L'eruzione cutanea scomparirà rapidamente.

  • 2 cucchiai. l achillea;
  • 2 cucchiai. l celandine;
  • 2 cucchiai. l calendola
  • 1 cucchiaio. l gherigli di noce;
  • 1 cucchiaio. l miele.

Prendi 2 cucchiai di erbe essiccate tritate: achillea, fiori di calendula, celidonia. Aggiungi un cucchiaio di miele liquido e la stessa quantità di gherigli di noci tritati alla miscela di erbe. Mescolare bene.

Si è rivelato un unguento eccellente per il trattamento della pelle affetta da allergie. La frequenza di applicazione della miscela è due volte al giorno.

Può essere acquistato in farmacia e aiuta molto dal prurito cutaneo e dall'eczema allergico..

Mummia

Sciogli la mummia in un litro di acqua calda. La soluzione viene assunta una volta al giorno, circa mezz'ora prima dei pasti, 100 ml ciascuno. Lo strumento funziona bene: anche il gonfiore della gola passa abbastanza rapidamente. La preparazione della soluzione richiede cura, poiché la mummia ha un pronunciato effetto lassativo e diuretico.

Polvere di tubero da giardino peonia

Asciugare e sbucciare la buccia della buccia. Prendi il medicinale da 2 a 4 cucchiai una volta al giorno, indipendentemente dal cibo. Questo strumento ti aiuterà a sbarazzarti della rinite allergica..

Come sostituire Analgin con allergie ad esso?

Quindi, viene trovato l'allergene. Ora, analgin è diventato un tabù incondizionato. Ci sono alternative per questo farmaco? Invece di dipirone, puoi usare tali farmaci:

Tuttavia, prima di fare una scelta a favore di un particolare antidolorifico per le allergie all'analgin, assicurati di consultare il tuo medico. Non puoi rischiare la salute.

Cos'altro non può essere usato per le allergie all'analgin?

Spesso, un allergene ha i suoi "doppi", che possono anche provocare una reazione allergica:

  • Butadion,
  • Reopyrin,
  • amidopyrine,
  • Baralgin,
  • Inoltre, preparati contenenti questi componenti.

Risposte alle domande più frequenti

Anestetici come lidocaina, bupivacaina e ropivacaina sono usati per l'anestesia epidurale. Questi farmaci appartengono a un gruppo completamente diverso di antidolorifici e non hanno nulla a che fare con Analgin..

Il paracetamolo e l'ibuprofene aiutano bene. Quest'ultimo, oltre all'antipiretico, ha un pronunciato effetto analgesico.

Novocain, Ultracain, Lidocaine - anestetici che vengono utilizzati in odontoiatria per il trattamento indolore della carie qui - appartengono a un gruppo completamente diverso di farmaci. Ma, per essere sicuri al 100%, è consigliabile condurre test allergologici.

Cioè, c'è una possibilità di allergie, ma questo non è necessario.

Analgin e Novocaine sono due gruppi completamente diversi di antidolorifici. Per questo motivo, se non c'è allergia alla novocaina, un'iniezione con essa non farà male.

Se non esiste un'allergia specifica per Ultracaine, è possibile. Non c'è allergia crociata tra questi farmaci.

Può. Nell'elenco dei farmaci che possono causare allergie incrociate con Analgin, Grammidine non lo è.

Gli antistaminici (Tavegil, Claritin) aiutano ad alleviare le manifestazioni allergiche. I corticosteroidi non devono essere utilizzati, poiché possono provocare un'allergia ancora più grave..

Ricette popolari per rimuovere la pelle pruriginosa - molto. Eccone uno. Quattro foglie di alloro versano un bicchiere di acqua bollente, fai bollire per venti minuti. Il decotto freddo applicato sulle aree cutanee con eruzioni cutanee allevia il prurito.

Analgin Allergy

Un'allergia ad Analgin è un fenomeno comune e si verifica a causa della sensibilità del corpo ai componenti del farmaco: metamizolo sodico e fenolo. Questo medicinale ha lo scopo di alleviare il dolore e non eliminerà la vera causa della malattia. Pertanto, dovrebbe essere utilizzato solo in casi di emergenza e dopo aver letto le istruzioni per l'uso.

L'assunzione incontrollata di qualsiasi farmaco è pericolosa per la salute e sintomi spiacevoli, ad esempio sotto forma di dolore o temperatura, possono segnalare la presenza di malattie che non possono essere ignorate e trattate in modo indipendente. Inoltre, la somministrazione sistematica di analgesici, contribuisce alla violazione della formazione del sangue, ha un effetto negativo sul sistema urinario. Le manifestazioni di una reazione allergica all'analgin si verificano quasi immediatamente dopo un'iniezione o 20-30 minuti dopo l'assunzione del medicinale all'interno.

Segni di allergia ai componenti del farmaco

Un'allergia ad Analgin può avere sintomi di gravità variabile e può manifestarsi con effetti sulla pelle, sugli organi digestivi, sul sistema respiratorio e sul sistema nervoso. Alcuni di essi possono essere potenzialmente letali (edema di Quincke, shock anafilattico).

Manifestazioni di una reazione allergica dal tratto gastrointestinale:

  • un sapore amaro in bocca;
  • sensazione di bruciore dietro lo sterno - bruciore di stomaco;
  • disturbi intestinali - diarrea o costipazione, flatulenza;
  • crampi gastrointestinali;
  • eruttazione, vomito;
  • bocca secca e sete costante.

La reazione dalla pelle è la seguente:

  • arrossamento della pelle nel sito di iniezione, mucose della cavità orale - durante l'assunzione del farmaco all'interno;
  • edema del tessuto sottocutaneo in faccia e collo;
  • eruzioni cutanee, vesciche come orticaria, accompagnate da forte prurito.

Viene espressa un'allergia ad Analgin dal sistema respiratorio:

  • gonfiore delle mucose del palato, lingua, rinofaringe, laringe, trachea;
  • mal di gola, tosse, raucedine;
  • segni di rinite allergica - starnuti, secrezione nasale;
  • congiuntivite allergica - lacrimazione, arrossamento degli occhi;
  • mancanza di respiro, mancanza di respiro.

Un effetto negativo sul sistema nervoso si manifesta con vertigini e mal di testa, debolezza, irritabilità o apatia.

È molto importante ricordare che il farmaco viene rapidamente assorbito nel sangue e che le manifestazioni negative delle allergie possono svilupparsi rapidamente e avere un decorso grave. Estremamente pericolosi sono gonfiore delle vie respiratorie e shock anafilattico. L'assistenza in questo caso dovrebbe essere immediata..

Fattori di rischio allergico analgesici

Analgin è un farmaco molto popolare e conveniente che tutti hanno nel proprio armadietto dei medicinali a casa. Perché alcune persone hanno un'allergia a questo farmaco, mentre altri no. I fattori di rischio includono quanto segue.

Da parte del corpo, l'ipersensibilità al farmaco può avere tali motivi:

  1. Predisposizione ereditaria.
  2. Genere ed età. C'è un'opinione secondo cui l'allergia agli analgesici è più comune nelle donne. Gli adulti sono più a rischio di allergie ai farmaci rispetto ai bambini e agli anziani.
  3. La presenza di malattie croniche nella storia. Le patologie dei reni, del fegato, del sangue, delle malattie broncopolmonari sono un fattore nell'aumentato rischio di una reazione allergica ad Analgin.
  4. Dipendenza da allergie.
  5. Assunzione di farmaci che influenzano lo stato del sistema immunitario. Le immunostimolanti aumentano il rischio di allergie.

Da parte del farmaco:

  1. Sensibilità al principio attivo e componenti aggiuntivi del farmaco (componenti del guscio, additivi aromatici, coloranti).
  2. Caratteristiche dell'uso del farmaco: più spesso viene utilizzato, maggiore è la probabilità di allergie.
  3. Allergia crociata: si verifica una reazione per tutti i farmaci nel gruppo analgesico.

Nelle persone con ipersensibilità ai componenti di Analgin, con il suo uso prolungato e incontrollato, possono verificarsi sintomi pericolosi.

Trattamento e prevenzione

Se sei allergico al medicinale, dovresti assolutamente consultare un allergologo per un aiuto, che diagnosticherà e prescriverà misure terapeutiche. Il trattamento delle allergie con automedicazione è inaccettabile, poiché i farmaci possono interagire tra loro e i corticosteroidi contengono fenolo.

La terapia includerà quanto segue:

  • eliminazione dell'allergene: tutti gli analgesici devono essere esclusi e i dati al riguardo sono inseriti nella cartella clinica del paziente;
  • il medico prescriverà antistaminici ed enterosorbenti;
  • se necessario, saranno raccomandati preparati topici per la rimozione di manifestazioni cutanee, colliri e spray nasali e oculari.
  • lo specialista fornirà raccomandazioni su come sostituire gli analgesici. Attualmente, i migliori sono Nurofen, Solpadein, Askofen.

In caso di attacchi di asma, lo shock anafilattico dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza. Prima che arrivino i medici, è necessario svuotare e risciacquare lo stomaco e l'intestino, assumere assorbenti e un antistaminico.

26 febbraio. L'Istituto di allergologia e immunologia clinica, insieme al Ministero della salute, sta conducendo il programma Allergy Free di San Pietroburgo. Nell'ambito del quale il farmaco Histanol Neo è disponibile per soli 149 rubli, per tutti i residenti della città e della regione!

Allergia a "Analgin"

Nel mondo moderno, una reazione allergica può verificarsi anche dalle cose più semplici, a prima vista, sicure. Pianta polline, agrumi, peli di gatto, caffè: tutto ciò può causare tosse, naso che cola o irritazione del corpo. Una droga come Analgin non faceva eccezione. Se questo medicinale entra nel flusso sanguigno, una persona può manifestare una reazione allergica. Ma prima di capire perché questo accade, devi capire cosa sono le allergie e cos'è Analgin. L'allergia non fa paura...

  • Dottore di Mosca
  • STAGNO: 7713266359
  • Trasmissione: 771301001
  • OKPO: 53778165
  • PSRN: 1027700136760
  • LIC: LO-77-01-012765
  • "Chertanovo I"
  • STAGNO: 7726023297
  • Cambio: 772601001
  • OKPO: 0603290
  • PSRN: 1027739180490
  • LIC: LO-77-01-004101
  • "Protek"
  • STAGNO: 7726076940
  • Cambio: 772601001
  • OKPO: 16342412
  • PSRN: 1027739749036
  • LIC: LO-77-01-014453

Nel mondo moderno, una reazione allergica può verificarsi anche dalle cose più semplici, a prima vista, sicure. Pianta polline, agrumi, peli di gatto, caffè: tutto ciò può causare tosse, naso che cola o irritazione del corpo. Una droga come Analgin non faceva eccezione. Se questo medicinale entra nel flusso sanguigno, una persona può manifestare una reazione allergica. Ma prima di capire perché questo accade, devi capire cosa sono le allergie e cos'è Analgin..

L'allergia non è una malattia terribile, ma può causare molti problemi a chi ce l'ha. In parole semplici, questa è la reazione del corpo umano a un allergene specifico, che provoca la manifestazione di questo disturbo.

"Analgin" è un farmaco che contiene metusulfonate e fenile. Queste sostanze chimiche non solo migliorano il farmaco, ma sono anche considerate un potente allergene. L'allergia ad "Analgin" nell'uomo si verifica rapidamente, quando la medicina entra nel corpo e si rompe nel sangue. Vale anche la pena notare che questo farmaco è un potente antidolorifico, quindi dovrebbe essere assunto solo in caso di emergenza.

Sintomi allergici

Ci sono molte manifestazioni di una reazione allergica del corpo umano, che ha preso "Analgin".

Tra i più comuni:

• Arrossamento. Appare in diverse parti della pelle. In casi particolarmente difficili - in tutto il corpo.

• Piccola eruzione cutanea. Manifestato sotto forma di piccola acne.

• Grave prurito e bruciore nel corpo.

Inoltre, un'allergia ad "Analgin" può far conoscere il sistema digestivo, causando costipazione, bruciore di stomaco, coliche nello stomaco, sete costante. Il sistema nervoso può anche soffrire di allergie, manifestate con vertigini, ipertensione o grave irritabilità..

Trattamento allergico da "Analgin"

Molto spesso, un'allergia ad Analgin per questo farmaco si verifica in coloro che esagerano troppo con un dosaggio o lo assumono regolarmente. Inoltre, il medicinale non è raccomandato per coloro che soffrono di asma bronchiale, malattie del fegato, reni, sangue.

Se una reazione allergica viene presa di sorpresa, la prima cosa da fare è:

• Interrompere l'assunzione di farmaci che includono sostanze analgesiche.

• Consultare un medico che ti indirizzerà per un esame del sangue per comprendere con precisione il quadro degli allergeni nella composizione dell'analgesico.

• Se l'analisi è confermata, il medico prescriverà un'alternativa al farmaco.

• Se si manifesta attivamente una reazione allergica, è possibile effettuare un'iniezione di adrenalina. Ma, sottolineiamo, dovrebbe essere preso esclusivamente su raccomandazione di un medico.

Vale la pena notare che se "Analgin" è stato assunto una volta, i sintomi lievi non sono esclusi. Se il farmaco viene assunto ripetutamente, è irto di dermatite allergica. Pertanto, è importante ricordare che è necessario utilizzare l'analgesico solo in rari casi, ad esempio, se si verifica improvvisamente un mal di denti o la testa fa male.

Ma nella contraccezione moderna, ci sono molti altri farmaci che sono un'alternativa ad Analgin o sono in grado di sostituirlo. Tra questi medicinali si possono distinguere: "Askofen", "Nurofen" o "Solpadein". Sì, possono costare più di Analgin, ma le sostanze in essi contenute garantiscono l'assenza di una reazione allergica dopo l'assunzione.

Riassumendo, resta da aggiungere che tutti i tipi di antidolorifici comportano determinate conseguenze. In particolare, se una persona ha un corpo forte e una forte immunità, non noterà questi cambiamenti. Se si è manifestata un'allergia, in nessun caso dovresti automedicare.

Anche se non è possibile visitare un medico da soli, è possibile chiamare un medico di famiglia. L'ignoranza del problema, l'incapacità di diagnosticare e prescrivere il processo di trattamento, può portare al fatto che ciò aggraverà ulteriormente il processo di guarigione. E anche una droga così apparentemente innocua, come Analgin, può danneggiare il corpo. Pertanto, trattare questo medicinale con estrema cautela. E monitorare attentamente le reazioni del corpo.

Allergia e tutto ciò che riguarda

Il "metamizolo sodico" esercita il suo effetto antinfiammatorio, antipiretico e analgesico a causa del blocco della sintesi di prostaglandine dall'acido arachidonico, degli impulsi del dolore, del trasferimento di calore e della soglia della sensibilità al dolore.

Il farmaco specificato è abbastanza ben assorbito nel tratto digestivo, dove viene idrolizzato e il metabolita attivo formato si lega alle proteine ​​del sangue quasi la metà. Questo farmaco viene escreto insieme all'urina, inoltre passa nel latte materno.

"Metamizole sodium" - istruzioni per l'uso

Il farmaco è prescritto per ridurre il dolore di qualsiasi origine, che si tratti di nevralgia, mal di testa, miosite o radicolite. È anche preso per l'influenza, i reumatismi febbrili e altre malattie..

Si consiglia di assumere "Metamizole sodico" da 250 a 500 mg per via orale, da eseguire 2-3 volte al giorno. La dose giornaliera non deve superare i 3 g e una singola dose non deve superare 1 grammo.

Si raccomanda ai bambini di età compresa tra 2-3 anni di assumere fino a 50-100 mg di farmaco, all'età di cinque anni -100-200 mg, fino a sette anni -200 mg e fino a 14 anni -250-300 mg del farmaco indicato, viene assunto secondo le raccomandazioni indicate.

Inoltre, "Metamizole sodico" può essere assunto sia per via endovenosa che intramuscolare, mentre viene somministrato fino a tre volte durante il giorno, ma non più di 2 grammi al giorno, e per i bambini si consiglia di assumere 0,1-0,2 ml per ogni 10 chilogrammi di peso corpo.

Controindicazioni

Non è raccomandato assumere questo farmaco in presenza di broncospasmo, elevata sensibilità al metamizolo sodico, ematopoiesi, anemia emolitica ereditaria, insufficienza renale o epatica, durante l'allattamento e la gravidanza.

Possibili effetti collaterali

L'assunzione del farmaco "Metamizole sodico" può causare fenomeni come nefrite interstiziale, oliguria, urine rosse, proteinuria, anuria. Le reazioni allergiche possono anche manifestarsi sotto forma di congiuntivite, orticaria, edema di Quincke, a volte shock anafilattico, sindrome broncospastica, sindrome di Lyell. Leucopenia, diminuzione della pressione sanguigna, agranulocitosi, trombocitopenia, infiltrati nel sito di iniezione possono anche essere effetti collaterali di questo farmaco.

Prestare attenzione con "Metamizole Sodium" in caso di trauma multiplo, in presenza di ipotensione arteriosa, infarto del miocardio, alcolismo cronico e insorgenza di shock.

Se è necessario un uso prolungato di questo farmaco, è necessario monitorare attentamente la composizione e le condizioni del sangue periferico.

Con la somministrazione simultanea, insieme alla clorpromazina, si può sviluppare ipertermia. "Metamizolo sodico" non è combinato con sostituti del sangue colloidale benzilpenicillinico e con sostanze radiopaco.

L'uso di questo farmaco insieme a contraccettivi ormonali, analgesici non narcotici, allopurinolo e antidepressivi triciclici può causare un aumento degli effetti tossici..

Viene prodotto anche "Metamizole Sodium-Pitophenone-Fenpiverinia Bromide", un agente di combinazione che ha un effetto antispasmodico e analgesico.

In caso di sovradosaggio di droga, nausea, oliguria, convulsioni, gastralgia, riduzione della pressione sanguigna, ipotermia, mancanza di respiro, tachicardia, acufene, delirio, sonnolenza, agranulocitosi acuta, paralisi dei muscoli respiratori, compromissione della coscienza, sindrome emorragica.

In tali casi, la lavanda gastrica viene eseguita utilizzando una sonda, vengono presi lassativi salini e carbone necessariamente attivato. Possono anche essere eseguite emodialisi, diuresi forzata e in presenza di convulsioni, vengono somministrati diazepam e barbiturici ad azione rapida iv..

Tutto sulle allergie

Nome depositato

Nome internazionale

Metamizole Sodium (Metamizole sodium)

Affiliazione di gruppo

Droga analgesica non narcotica

Descrizione del principio attivo

Forma di dosaggio

Capsule, soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare, supposte rettali [per bambini], compresse, compresse [per bambini]

effetto farmacologico

I FANS, un derivato del pirazolone, praticamente non differiscono dagli altri FANS nel meccanismo d'azione (blocca non selettivamente la COX e riduce la formazione di Pg dall'acido arachidonico). Interferisce con gli impulsi extra-propri e propri del dolore lungo i fasci di Gallia e Burdach, aumenta la soglia di eccitabilità dei centri talamici della sensibilità al dolore e aumenta il trasferimento di calore. Una caratteristica distintiva è la lieve gravità dell'effetto antinfiammatorio, che provoca un debole effetto sul metabolismo del sale d'acqua (ritardo di Na + e acqua) e sulla mucosa gastrointestinale. Ha un effetto analgesico, antipiretico e antispasmodico (in relazione ai muscoli lisci del tratto urinario e biliare). L'azione si sviluppa 20-40 minuti dopo l'ingestione e raggiunge un massimo dopo 2 ore.

indicazioni

Sindrome febbrile (malattie infettive e infiammatorie, punture di insetti - zanzare, api, tafani, ecc., Complicazioni post-trasfusione); Sindrome del dolore (da lieve a moderata): inclusi nevralgia, mialgia, artralgia, colica biliare, colica intestinale, colica renale, traumi, ustioni, malattia da decompressione, herpes zoster, orchite, radicolite, miosite, dolore postoperatorio, mal di testa dolore, mal di denti, algodismenorrea, ecc..

Controindicazioni

Ipersensibilità, soppressione dell'ematopoiesi (agranulocitosi, neutropenia citostatica o infettiva), insufficienza epatica e / o renale, anemia emolitica ereditaria associata a carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, asma "aspirina", anemia, leucopenia, gravidanza e soprattutto in I ultime 6 settimane), allattamento. Con cautela. Il periodo del neonato (fino a 3 mesi), malattia renale (pielonefrite, glomerulonefrite - inclusa una storia), abuso prolungato di etanolo. In / nell'introduzione di pazienti con pressione arteriosa sistolica inferiore a 100 mm Hg o con instabilità della circolazione sanguigna (ad esempio, sullo sfondo di infarto del miocardio, trauma multiplo, shock iniziale).

Effetti collaterali

Dal sistema urinario: compromissione della funzionalità renale, oliguria, anuria, proteinuria, nefrite interstiziale, colorazione delle urine in rosso. Reazioni allergiche: orticaria (inclusa la congiuntiva e le mucose del rinofaringe), angioedema, in rari casi - eritema essudativo maligno (sindrome di Stevens-Johnson), necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell), sindrome broncospastica, anafilassi. Dagli organi emopoietici: agranulocitosi, leucopenia, trombocitopenia. Altro: diminuzione della pressione sanguigna. Reazioni locali: con la somministrazione i / m, sono possibili infiltrati nel sito di iniezione. Overdose. Sintomi: nausea, vomito, gastralgia, oliguria, ipotermia, diminuzione della pressione sanguigna, tachicardia, mancanza di respiro, acufene, sonnolenza, delirio, compromissione della coscienza, agranulocitosi acuta, sindrome emorragica, insufficienza renale e / o epatica acuta, convulsioni, paralisi dei muscoli respiratori. Trattamento: lavanda gastrica, lassativi salini, carbone attivo; diuresi forzata, emodialisi, con sviluppo di sindrome convulsiva - iniezione endovenosa di diazepam e barbiturici ad alta velocità.

Dosaggio e amministrazione

All'interno, 250-500 mg 2-3 volte al giorno, la dose singola massima - 1 g, ogni giorno - 3 g. Dosi singole per bambini di 2-3 anni - 50-100 mg, 4-5 anni - 100-200 mg, 6-7 anni - 200 mg, 8-14 anni - 250-300 mg, frequenza di somministrazione - 2-3 volte al giorno. In / m o in / in (specialmente con dolore acuto): adulti - 250-500 mg 3 volte al giorno. La dose singola massima è di 1 g al giorno - 2 g I bambini sono prescritti al ritmo di 5-10 mg / kg 2-3 volte al giorno. Per i bambini di età inferiore a 1 anno, il farmaco viene somministrato solo in olio. La soluzione iniettabile per iniezione deve avere una temperatura corporea. Dosi superiori a 1 g devono essere somministrate iv. Sono necessarie condizioni per la terapia antishock. La causa più comune di una forte riduzione della pressione sanguigna è una velocità di iniezione troppo elevata, e pertanto la flebo può essere somministrata lentamente (a una velocità non superiore a 1 ml / min), nella posizione del paziente sdraiato, sotto il controllo della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e del numero di respiri. Somministrazione rettale - per adulti - 300, 650 e 1000 mg. La dose per i bambini dipende dall'età del bambino e dalla natura della malattia, mentre si raccomanda di usare candele per bambini 200 mg: da 6 mesi a 1 anno - 100 mg, da 1 anno a 3 anni - 200 mg, da 3 a 7 anni - 200-400 mg, da 8 a 14 anni - 200-600 mg. Dopo l'introduzione della supposta, il bambino dovrebbe essere a letto.

istruzioni speciali

Quando si trattano bambini di età inferiore a 5 anni e pazienti che assumono farmaci citostatici, il metamizolo sodico deve essere somministrato solo sotto controllo medico. L'intolleranza è molto rara, ma la minaccia di shock anafilattico dopo somministrazione endovenosa del farmaco è relativamente più elevata rispetto a dopo aver assunto il farmaco all'interno. I pazienti con asma atopico e pollinosi hanno un aumentato rischio di reazioni allergiche. Sullo sfondo dell'assunzione di metamizolo sodico, può svilupparsi agranulocitosi, in relazione al rilevamento di febbre non motivata, brividi, mal di gola, difficoltà a deglutire, stomatite, nonché allo sviluppo di vaginite o proctite, è necessario il ritiro immediato del farmaco. Con l'uso prolungato, è necessario controllare l'immagine del sangue periferico. È inaccettabile utilizzare per alleviare il dolore addominale acuto (fino a quando la causa non viene chiarita). Per la somministrazione i / m, è necessario utilizzare un ago lungo. È possibile macchiare l'urina in rosso a causa del rilascio del metabolita (non importa).

Interazione

A causa dell'elevata probabilità di sviluppo di incompatibilità farmaceutica, è impossibile miscelare con altri farmaci nella stessa siringa. Aumenta gli effetti dell'etanolo; l'uso simultaneo con clorpromazina o altri derivati ​​della fenotiazina può portare allo sviluppo di ipertermia grave. I farmaci a contrasto di raggi X, i sostituti del sangue colloidale e la penicillina non devono essere usati durante il trattamento con metamizolo. Con la somministrazione simultanea di ciclosporina, la concentrazione di quest'ultima nel sangue diminuisce. Il metamizolo, che sostituisce i farmaci ipoglicemizzanti orali, gli anticoagulanti indiretti, i corticosteroidi e l'indometacina dal legame proteico, aumenta la loro attività. Fenilbutazone, barbiturici e altri epatoinduttori con somministrazione simultanea riducono l'efficacia del metamizolo. La somministrazione simultanea con altri analgesici non narcotici, antidepressivi triciclici, farmaci ormonali contraccettivi e allopurinolo può portare ad un aumento della tossicità. I farmaci sedativi e ansiolitici (tranquillanti) aumentano l'effetto analgesico del metamizolo. Tiamazolo e citostatici aumentano il rischio di sviluppare leucopenia. L'effetto è potenziato dalla codeina, dai bloccanti dei recettori dell'istamina H2 e dal propranololo (rallenta l'inattivazione). I farmaci mielotossici aumentano la manifestazione di ematotossicità del farmaco.