Reazione allergica alla lidocaina

Nutrizione

La lidocaina è un noto farmaco che è stato usato per diversi decenni come anestetico in vari campi della medicina. Insieme all'attività anestetica locale, il farmaco produce un effetto antiaritmico, ha un effetto vasodilatatore e non irrita i tessuti circostanti. Il farmaco è spesso prescritto a pazienti con allergia alla novocaina, tuttavia, in alcuni casi, può causare reazioni allergiche. Il trattamento per il loro sviluppo è prescritto tenendo conto di come si manifesta l'allergia alla lidocaina, in quale forma procede e quali sintomi la accompagnano.

Una reazione allergica può essere espressa nella comparsa di orticaria o dermatite, tali condizioni, di regola, non richiedono gravi misure mediche. Ma ci sono situazioni più complicate in cui la risposta negativa del corpo si manifesta sotto forma di edema di Quincke, asma bronchiale, rinite, shock anafilattico. In tali casi, è necessario consultare immediatamente un medico..

Cause di allergie

La lidocaina ha una composizione chimica complessa e viene assorbita principalmente nel fegato. Come risultato della biotrasformazione del farmaco, si formano metaboliti attivi, che si combinano con le proteine ​​in complessi che possono provocare lo sviluppo di reazioni allergiche.

Molto spesso, si osserva una risposta immunitaria negativa sullo sfondo dell'uso del farmaco nei pazienti giovani e negli anziani. La ragione di ciò risiede nelle caratteristiche delle capacità funzionali del fegato, che metabolizza il farmaco. Nei bambini, l'attività enzimatica non è abbastanza attiva e negli anziani il flusso sanguigno epatico è significativamente ridotto. Pertanto, il processo di escrezione dei metaboliti dei farmaci richiede più tempo. Per gli stessi motivi, una reazione allergica al farmaco lidocaina si verifica abbastanza spesso con condizioni patologiche del fegato e dei reni, che si verificano in forma cronica.

Vale la pena notare che la lidocaina, come la maggior parte degli anestetici, ha un effetto tossico sulle cellule del corpo, poiché ha la capacità di modificare le proprietà fisiche e chimiche delle membrane cellulari. C'è sempre un alto rischio di effetti collaterali che sono spesso confusi con i sintomi di allergia..

Sintomatologia

I segni di un'allergia alla lidocaina sono in qualche modo diversi dalle manifestazioni degli effetti dannosi del farmaco. Pertanto, al fine di capire cosa sta succedendo con il corpo, entrambe le opzioni dovrebbero essere considerate. In caso di effetti indesiderati del farmaco o sovradosaggio, si possono notare le seguenti condizioni patologiche:

  • sonnolenza aumentata;
  • deficit visivo;
  • variazione della frequenza cardiaca;
  • mal di testa;
  • episodi di vertigini;
  • nausea e vomito;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • iperemia della pelle nell'area di somministrazione del farmaco;
  • sindrome convulsiva.

Per quanto riguarda l'allergia alla lidocaina, i sintomi di questa condizione possono manifestarsi sotto forma di:

  • pronunciato prurito della pelle;
  • dermatite;
  • orticaria;
  • temperatura corporea elevata;
  • compattazione e dolore nel sito di iniezione;
  • gonfiore della mucosa delle vie respiratorie;
  • disturbi respiratori.

Inoltre, si possono notare segni di rinite e congiuntivite:

  • difficoltà nella respirazione nasale;
  • aumento della formazione di secrezione mucosa nella cavità nasale;
  • rinite allergica;
  • sensazione di "sabbia negli occhi";
  • eccessiva fotosensibilità;
  • arrossamento della sclera;
  • aumento della lacrimazione.

Angioedema grave e shock anafilattico sono considerati gravi allergie alla lidocaina. Pertanto, se si osservano manifestazioni sintomatiche come raucedine della voce, violazione dell'atto di deglutizione, respiro corto pronunciato, gonfiore del viso, è necessario contattare sicuramente uno specialista qualificato.

È importante notare che lungi dall'essere una risposta immunitaria negativa si sviluppa dopo un singolo uso del farmaco, poiché il processo di formazione dell'ipersensibilità richiede del tempo. In considerazione di ciò, la successiva somministrazione del farmaco può provocare manifestazioni di reazioni negative piuttosto gravi.

Trattamento

La base delle misure terapeutiche è il completo rifiuto dell'uso di lidocaina. La restrizione d'uso è richiesta non solo in relazione alla soluzione di iniezione, ma è anche vietato l'uso di cerotti, unguenti, salviette, lidocaina e qualsiasi prodotto il cui ingrediente attivo è la lidocaina.

Per rimuovere gli allergeni dal corpo, si raccomanda di osservare un regime alimentare abbondante, l'uso di enterosorbenti (Enterosgel, Polysorb, Smecta), nonché l'esclusione dalla dieta di alimenti che potrebbero essere potenziali allergeni.

Nel caso in cui la lidocaina abbia provocato una grave allergia, vengono prescritti diuretici, il cui compito principale è aumentare l'escrezione di urina e ridurre il gonfiore. Inoltre, viene prescritta una terapia per infusione per ripristinare il volume e la composizione del mezzo liquido del corpo. Quando compaiono sintomi di anafilassi o angioedema, può essere raccomandato l'uso di antistaminici in combinazione con corticosteroidi e adrenalina..

Ci sono anche una serie di raccomandazioni per reazioni allergiche alla lidocaina:

  1. Se la manifestazione di allergia si manifesta nella comparsa di eruzioni cutanee, si raccomanda al paziente di fare una doccia fresca o applicare una benda fredda sul sito dell'eruzione cutanea per ridurre la gravità dei sintomi..
  2. In caso di insufficienza respiratoria, dovresti assolutamente prendere un farmaco broncodilatatore. Ciò contribuirà a ripristinare la respirazione..
  3. In caso di episodi di vertigini, è necessario fornire al corpo un completo riposo, sdraiarsi sulla schiena in modo che le gambe siano al di sopra del livello del corpo. Tale riposo consentirà di normalizzare la circolazione sanguigna e migliorare le condizioni generali del paziente..
  4. La comparsa di vomito è un chiaro segno che il corpo ha bisogno di purificarsi. Per aiutarlo in questa faccenda, è necessario risciacquare lo stomaco, usando assorbenti.

Per sapere con certezza se il corpo può rispondere in modo inadeguato ai preparati di lidocaina, gli esperti consigliano di condurre in anticipo un test speciale, volto a identificare una predisposizione allergica. Altrimenti, l'uso di questo farmaco può portare a complicazioni piuttosto gravi. Pertanto, se pianifichi una terapia con anestetici, è molto importante sapere come il corpo reagirà a un farmaco di questo tipo.

Allergene c82 - lidocaina / xilocacaina, IgE

Un'allergia a questo farmaco è abbastanza comune e può verificarsi sotto forma di eruzione cutanea, orticaria (sulla pelle e sulle mucose), prurito e reazioni allergiche gravi come angioedema, shock anafilattico. La determinazione di una specifica immunoglobulina E a questo allergene in quantità maggiore indica la presenza di una sensibilizzazione dell'organismo ad esso.

Lo studio è condotto solo sul 1o tipo di reazioni allergiche. Un risultato negativo del test non può garantire l'assenza di una reazione allergica di altro tipo..

Immunoglobuline specifiche di classe E per lidocaina / xilocacaina.

Sinonimi inglese

Lidocaina / Xylocaine, IgE; IgE specifiche alla lidocaina (xilocaina) nel siero.

Saggio immunoenzimatico (ELISA).

UI / ml (unità internazionale per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  • Non fumare per 30 minuti prima dello studio..

Panoramica dello studio

La lidocaina è un farmaco ammidico utilizzato per l'anestesia locale e regionale, nonché un farmaco antiaritmico. Disponibile sotto forma di soluzione iniettabile, collirio, spray o gel. Altri nomi commerciali registrati in Russia includono Xylocaine, Versatis, Gelikain, Dineksan, Luan. Fa parte dei farmaci combinati Otirelax, Folicap, Lidochlor, Instillagel, Anauran, Emla, Akriol Pro, Kamistad, Kalmireks, Dentinoks, Procto-Glivenol.

La lidocaina agisce in modo più intenso e più lungo (fino a 75 minuti) rispetto alla novocaina, ma la sua durata è inferiore a quella della bupivacaina. Quando l'epinefrina viene aggiunta alla lidocaina, l'effetto anestetico aumenta a 2 ore. Può essere utilizzato per tutti i tipi di anestesia locale, inclusi superficiale, infiltrazione, conduzione, epidurale, spinale, intraligamentare durante interventi chirurgici, manipolazioni dolorose, studi endoscopici e strumentali in tutte le aree chirurgiche della medicina, tra cui ginecologia, otorinolaringoiatria, oftalmologia, odontoiatria, nonché in neurologia, radiologia. Il farmaco può essere somministrato per via parenterale, applicato mediante spray o sotto forma di placche per dolore con lesioni vertebrogeniche, miosite, nevralgia post-erpetica. In cardiologia, la lidocaina viene somministrata per via endovenosa e viene utilizzata per alleviare i parossismi della tachicardia ventricolare e delle aritmie ventricolari, inclusi infarto del miocardio e chirurgia cardiaca.

Come la stragrande maggioranza dei farmaci, la lidocaina può avere effetti collaterali su vari organi e sistemi, ad esempio sotto forma di diminuzione della pressione, mal di testa, nausea, vomito, arresto respiratorio, confusione, metaemoglobinemia, nonché reazioni allergiche e shock anafilattico.

L'esatta prevalenza delle reazioni allergiche agli anestetici locali non è nota, ma si ritiene che tra tutti gli effetti collaterali causati dai farmaci per l'anestesia, le reazioni immunitarie siano estremamente rare - in non più dell'1% dei casi. La maggior parte delle reazioni avverse è associata a un sovradosaggio del farmaco, al suo effetto tossico, alla presenza di ulteriori sostanze nel medicinale (ad esempio epinefrina, solfiti, parabeni, antibiotici).

Da un punto di vista clinico e patogenetico, le reazioni allergiche ai farmaci sono suddivise in reazioni immediate (entro un'ora dall'assunzione del farmaco) e tipi di ritardo (diverse ore - due giorni). Una reazione allergica di tipo immediato alla lidocaina comprende orticaria, edema nel sito di iniezione, broncospasmo, shock anafilattico. Quando si applica il farmaco sulla pelle, è possibile contattare l'orticaria. Le reazioni ritardate comprendono eczema locale o diffuso, eritema pigmentoso fisso.

Al momento non si osservano reazioni allergiche crociate tra lidocaina e altri anestetici ammidici.

A cosa serve lo studio??

  • Diagnosi di reazioni allergiche immediate alla lidocaina;
  • selezione di anestetici locali per pazienti con reazioni allergiche ai farmaci anestetici nella storia.

Quando è programmato uno studio?

  • Quando si pianifica la somministrazione di lidocaina a pazienti con una storia di reazioni allergiche agli anestetici;
  • quando si esaminano bambini e adulti con reazioni allergiche o shock anafilattico dopo l'applicazione di lidocaina.

Cosa significano i risultati??

La concentrazione di IgE, UI / ml

Classe

Livello di IgE specifico

Allergia alla lidocaina: danno da farmaco, manifestazioni e sintomi

La lidocaina è un gruppo di farmaci che vengono utilizzati per l'anestesia locale. Tuttavia, per la maggior parte delle persone inclini a reazioni allergiche, questo farmaco può essere abbastanza pericoloso. Con un'allergia alla lidocaina, si verificano le seguenti reazioni: dermatite di varia origine e orticaria. Ma questo farmaco può anche causare complesse reazioni allergiche, ad esempio l'edema di Quincke, shock anafilattico..

Panoramica sulle allergie

Le ragioni della reazione negativa al farmaco possono essere molte. Prima di tutto, questa è una predisposizione genetica, così come la complessa composizione chimica del farmaco, che può causare conseguenze negative anche in una persona sana, ma una persona allergica può soffrire a lungo. I medici sono dell'opinione che il farmaco stesso sia raramente la causa di una reazione negativa, e in effetti la maggior parte degli effetti collaterali sono associati a vari disturbi del sistema nervoso e disfunzioni mentali.

La composizione del farmaco include methylparaben, che viene spesso usato come conservante, ed è anche un potente antisettico che provoca reazioni indesiderate nel paziente. Questo additivo fa parte del gruppo parabeni e quindi la maggior parte di queste sostanze provoca shock anafilattico. Quando si utilizza il farmaco, si dovrebbe tener conto della sua composizione e dei suoi componenti al fine di evitare effetti collaterali.

Con qualsiasi interazione con il corpo umano, la lidocaina reagisce molto rapidamente, le membrane neurali si stabilizzano; la permeabilità degli ioni sodio diminuisce in modo abbastanza significativo, il che, a sua volta, impedisce la conducibilità degli impulsi elettrici. Il cervello smette di ricevere segnali di dolore. A seguito di reazioni chimiche piuttosto complesse, il corpo potrebbe non assumere il medicinale e causare gravi conseguenze.

Manifestazioni e sintomi

Una risposta inadeguata del sistema immunitario al farmaco somministrato si manifesta con varie irritazioni cutanee. Quando si reagisce alla lidocaina, gli effetti collaterali saranno i seguenti:

  • Una reazione allergica è accompagnata da orticaria, dermatite. Sono possibili congiuntivite e naso che cola, nonché gonfiore delle mucose, che a loro volta possono causare difficoltà respiratorie. Se l'assistenza non viene fornita in tempo, allora tutto può essere fatale.
  • Con scarsa intolleranza al farmaco, sono possibili i seguenti sintomi: edema di Quincke, shock anafilattico.
  • C'è lacrimazione temporanea e muco dal naso, starnuti continui e involontari, la sensazione di un oggetto estraneo nel bulbo oculare.

È necessario distinguere tra i sintomi di effetti tossici che causano novocaina e lidocaina in caso di sovradosaggio. Tali condizioni sono trattate in modo diverso rispetto alle allergie..

Se sei allergico alla lidocaina, i sintomi possono essere i seguenti:

  • Un forte calo della pressione sanguigna.
  • Battito cardiaco lento.
  • Rallentando la frequenza respiratoria, fino a quando non si ferma completamente.
  • Forte mal di testa.

L'allergia alla novocaina e i sintomi sono divisi in due tipi: acuto, subacuto. Le allergie acute possono apparire così:

  • Cambiamenti nel colore della pelle e prurito nel sito di iniezione.
  • Piccola eruzione cutanea e vesciche.
  • L'edema di Quincke, che può essere fatale.

Il secondo tipo può manifestarsi nel modo seguente:

  • Attacchi di vomito.
  • Vertigini gravi.
  • Perdita di conoscenza.

Reazione allergica in un bambino

Come sapete, il corpo dei bambini è più suscettibile a varie malattie e reazioni negative, poiché a questa età è in regime di adattamento. In questo caso, la reazione alla lidocaina può essere individuale in ciascun caso. Ad esempio, al primo utilizzo di lidocaina, non sono state osservate allergie e con il successivo uso del farmaco si verifica una reazione acuta.

Pertanto, si raccomanda di eseguire sempre i test per le allergie cutanee prima di utilizzare questo farmaco. Se è noto che esiste un'allergia alla lidocaina, è necessario sostituire questo farmaco con uno simile per effetto e composizione chimica. Sebbene gli anestetici di nuova generazione siano significativamente più costosi della lidocaina, sono più efficaci e il potenziale di effetti collaterali è ridotto al minimo..

Misure diagnostiche

Se c'è il sospetto di un'allergia all'anestetico, cercano di minimizzarne l'uso. Ma a volte non è possibile escludere completamente il farmaco, poiché gli anestetici dell'azione generale sono un'alternativa e questa non è sempre una soluzione accettabile. Fondamentalmente, farmaci come la lidocaina e la procainamide sono prescritti per le aritmie, il che rende impossibile la loro sostituzione. Tuttavia, è necessario valutare il rischio che il farmaco può causare e misurare il rischio di rifiuto della lidocaina.

Se le precedenti reazioni alla lidocaina hanno portato a conseguenze deludenti, è necessario abbandonarlo completamente. Va ricordato che prima di condurre un test cutaneo sul farmaco, è necessario informare il paziente dello scopo di questo test e delle possibili reazioni negative e complicanze del corpo. Ovviamente, è necessario prendere un accordo scritto per condurre un test provocatorio e se il test viene eseguito per un bambino, i suoi genitori devono dare il consenso scritto.

La scelta di un mezzo sicuro per l'anestesia dovrebbe iniziare con la lidocaina. Se il test è negativo, il rischio di effetti collaterali è ridotto al minimo, ma non li esclude affatto.

Se il paziente ovviamente sa che il corpo non tollera questo farmaco, allora sarà la soluzione migliore per condurre un test intradermico. Questo test viene eseguito per somministrazione sottocutanea del farmaco. Dopo l'iniezione, il paziente si siede per 15-20 minuti, quindi il medico esamina il sito di iniezione e trae alcune conclusioni sull'opportunità di utilizzare il farmaco. Vale la pena ricordare che l'uso di lidocaina per le donne in gravidanza è indesiderabile.

Sostituzione anestetica

Nel mondo moderno, a causa dell'elevato livello di medicina, esiste un numero enorme di anestetici che sono simili in azione alla lidocaina e gli effetti collaterali sono ridotti al minimo. Uno di questi farmaci è BlokkoS. È 4 volte superiore in forza alla lidocaina e gli effetti collaterali di questo farmaco sono ridotti al minimo. Questo anestetico viene spesso utilizzato per lesioni, interventi chirurgici e durante il parto. BlokkoS è anche usato con successo in odontoiatria.

Nella medicina moderna esiste un metodo per combinare anestetici locali con adrenalina e adrenalina. Un tale gruppo di farmaci viene utilizzato per allergie immediate, ad esempio: punture di insetti, introduzione di altri allergeni e con shock anafilattico. I medici raccomandano che i pazienti inclini alle allergie di varie eziologie escludano tutti i farmaci che terminano con "-cain", perché il principio di azione di questi farmaci è quasi lo stesso e provoca gli stessi effetti collaterali.

Se una persona è allergica, vale la pena ricordare che prima di ogni somministrazione di anestetici e altri farmaci, è necessario effettuare un test cutaneo per reazioni indesiderate.

Test antibiotico

Di norma, gli antibiotici possono essere somministrati per via endovenosa, intramuscolare, sotto forma di aerosol. Con qualsiasi metodo di somministrazione, è possibile una reazione negativa dal corpo. Al fine di scoprire se un antibiotico è controindicato per il paziente o meno, è necessario un test per gli antibiotici. L'algoritmo di azione è il seguente..

  • Prima della procedura, è necessario lavarsi accuratamente le mani con sapone, pulirle con un panno sterile. Quindi trattare con etanolo e indossare guanti sterili monouso.
  • L'antibiotico deve essere diluito per campionare.
  • Metti la miscela risultante in una siringa e metti in un vassoio sterile.
  • Metti i bastoncini di cotone inumiditi con alcool etilico nello stesso vassoio..
  • Offri al paziente di sedersi comodamente e libera il campione dai capispalla.
  • Pulire il sito di iniezione con un tampone e introdurre 1 mila unità della miscela in una mano.
  • Nella seconda mano, iniettare 0,1 ml di cloruro di sodio allo 0,9 per cento.

Il risultato del campione sarà noto tra 10-20 minuti. Se l'edema o il grave arrossamento del tessuto si sono formati nel sito di iniezione, questo test è considerato positivo e l'assunzione di un tale antibiotico è strettamente controindicata per il paziente. Se non ci sono tracce diverse da una puntura, il campione viene considerato negativo.

Trattamenti allergici

Va ricordato che il trattamento delle allergie dovrebbe essere completo e riguardare l'intero corpo nel suo complesso. Ma se una reazione allergica viene presa di sorpresa, allora devi aderire alle seguenti regole che ti aiuteranno a salvare una vita:

  • Con manifestazioni di dermatite o orticaria, è possibile fare una doccia rinfrescante e le compresse al sito dell'eruzione cutanea sono anche di buon aiuto. Anche con forte prurito, vari unguenti di scottature solari possono aiutare. Assicurati che il tessuto dei vestiti che una persona indossa non provochi irritazione.
  • Nell'armadietto dei medicinali di casa devono essere presenti vari antistaminici.
  • Se durante l'assunzione del medicinale è iniziata una reazione allergica, nonché problemi respiratori, è necessario bere immediatamente un broncodilatatore.
  • Se il paziente ha avuto le vertigini, è necessario sdraiarsi immediatamente sul letto e assicurarsi che le gambe siano sopra la testa. Questo viene fatto per riportare il sistema circolatorio alla normalità..
  • Quando assume antisettici orali, il paziente inizia spesso a vomitare, questo è un segnale che il corpo sta cercando di purificarsi. In questo caso, è necessario lavare lo stomaco e iniziare a prendere assorbenti, che contribuiranno all'eliminazione accelerata degli allergeni. Il kit di pronto soccorso deve contenere assorbenti come carbone attivo e enterosgel.

I medici raccomandano anche di bere molti liquidi per accelerare l'eliminazione degli integratori che compongono la lidocaina. Ondeggia tutti: uomini, donne e bambini.

Prevenzione delle malattie

Uno dei modi migliori per prevenire una reazione indesiderata alla lidocaina è cercare di evitare l'uso di questo farmaco in una qualsiasi delle sue forme e, se possibile, trovare un'alternativa ad esso. Ma è meglio informare il medico curante prima delle procedure mediche che è possibile una reazione allergica alla lidocaina ed eseguire un test cutaneo. Dopo il test, il medico controllerà il sito di iniezione e sarà in grado di determinare il tipo di reazione (positiva o negativa) al farmaco. Se il test ha mostrato un risultato positivo, il medico sarà in grado di scegliere un'alternativa alla lidocaina.

Assicurati di studiare le istruzioni prima di usare la lidocaina. In ogni caso, non è consigliabile utilizzare vari anestetici a casa e anche se si verifica una reazione allergica, in nessun caso si consiglia di eliminarlo da soli, poiché esiste un'alta probabilità di peggiorare la condizione.

Al fine di ridurre il rischio di allergie, è necessario utilizzare il meno possibile i mezzi di cosmetologia e prodotti chimici domestici, tra cui i parabeni. Devi sapere che la lidocaina fa parte di molti farmaci, come Strepsils Plus, Otipax. Pertanto, prima di utilizzare farmaci con proprietà anestetiche, è necessario assicurarsi che la lidocaina non sia inclusa.

Di norma, con una reazione negativa alla lidocaina, viene generalmente utilizzata la novocaina. Se la novocaina provoca una reazione negativa, allora c'è la possibilità di sostituirla con difenidramina. Poiché le allergie possono essere trasmesse per eredità, prima dell'uso è necessario scoprire la presenza di allergie nei parenti e scoprire a quali farmaci il loro corpo reagisce negativamente.

Pertanto, ai primi segni di un'allergia, dovresti consultare immediatamente un medico. La maggior parte dei pazienti non è abbastanza seria riguardo ai primi sintomi della malattia. L'accesso prematuro a un medico può provocare la morte. Prenditi cura della tua salute.

Allergia alla lidocaina, sintomi, trattamento

Un'allergia alla lidocaina è una malattia pericolosa e, soprattutto, imprevedibile. Molti non sospettano nemmeno che un antidolorifico apparentemente ordinario possa causare reazioni pericolose del corpo, ad esempio shock anafilattico. Pertanto, tutti dovrebbero conoscere l'effetto della lidocaina sul corpo umano.

A proposito di anestesia

L'anestesia locale è parte integrante di alcune procedure mediche..

L'anestesia è necessaria in odontoiatria, durante piccoli interventi chirurgici, durante procedure ginecologiche, e talvolta i medici scelgono la lidocaina come anestetico locale.

Questo medicinale anestetizza bene, l'effetto del suo uso è di lunga durata, l'unica cosa da considerare quando si prescrive la lidocaina è la possibilità di un'allergia ad esso.

Un'allergia alla lidocaina in via di sviluppo non si manifesta sempre con sintomi lievi, accade che il paziente richieda cure mediche urgenti per eliminare l'oppressione delle funzioni vitali.

Cause di allergia alla lidocaina

La lidocaina è un medicinale con una composizione chimica complessa. Un medicinale multicomponente viene utilizzato non solo come anestetico, ma anche come medicinale antiaritmico.

Molti medici sono propensi a credere che qualsiasi componente di questo agente possa essere il colpevole nello sviluppo di un'allergia alla lidocaina.

Spesso si sviluppa un'allergia sul metilparabene, una sostanza chimica utilizzata negli anestetici come conservante.

Le vere allergie non devono essere confuse con gli effetti collaterali, che hanno molta lidocaina.

L'intolleranza a questo farmaco è dovuta ai suoi effetti neurotossici e cardiotossici..

Sotto l'influenza dei componenti di questo medicinale, si osservano cambiamenti di tono vascolare, cambiamenti della pelle.

L'intolleranza alla lidocaina è espressa da tali segni:

  • Palpitazioni o viceversa bradicardia;
  • Mal di testa;
  • Confusione;
  • Deficit visivo;
  • Nausea
  • Infiammazione e necrosi nell'area della somministrazione di farmaci.

I suddetti sintomi sono raramente osservati con lo sviluppo di una vera allergia alla lidocaina.

Nei casi più gravi, dopo la somministrazione di lidocaina, la pressione sanguigna scende e questo porta a svenimenti, spesso si verificano convulsioni.

Come verificare se si è allergici alla lidocaina

L'allergia alla lidocaina non si sviluppa con la prima somministrazione di questo farmaco.

Sotto l'influenza della somministrazione iniziale dei componenti del farmaco, il sistema immunitario ricorda queste sostanze come pericolose per l'uomo e, quando vengono successivamente ricevute, reagisce già con la produzione di anticorpi.

Per suggerire la possibilità di un'allergia alla lidocaina nei pazienti, i medici ricorrono ai seguenti metodi:

  • Condurre un sondaggio. Bisogna accertare se in passato ci sono state reazioni insolite a qualsiasi droga, la loro tolleranza all'uomo. È necessario ricordare se alcuni anestetici sono stati introdotti in passato e come il corpo ha reagito a loro..
  • Se necessario, il medico può condurre un test rapido per l'ipersensibilità alla lidocaina. Per questo, 0,1 ml di lidocaina vengono somministrati per via intradermica all'interno di qualsiasi avambraccio. La valutazione dei risultati viene eseguita dopo 20 minuti, se durante questo periodo non ci sono cambiamenti locali e sintomi generali di intolleranza, è consentita l'introduzione del farmaco.

Naturalmente, i metodi sopra elencati non possono garantire al 100% l'assenza di allergia alla lidocaina.

È possibile determinare esattamente se una persona ha una tale reazione solo conducendo test speciali: test cutanei e determinazione degli anticorpi nel sangue. Questi studi determinano il tipo di allergene. Come variante del metodo precedentemente descritto, viene utilizzato un prik test..

Sintomi della malattia

L'allergia alla lidocaina e l'intolleranza a questo farmaco sono condizioni diverse che richiedono un approccio completamente diverso alla loro eliminazione..

L'intolleranza o l'effetto collaterale si verificano principalmente al momento della somministrazione del farmaco o pochi minuti dopo.

Viene spiegata la reazione simile dell'organismo con l'effetto tossico dell'anestetico sugli organi vitali..

Poiché l'intolleranza è descritta sopra, di solito un cambiamento simile nel benessere passa da solo in pochi minuti e non richiede farmaci speciali.

Ma a volte capita che tutti i sintomi delle reazioni avverse aumentino e che il paziente abbia bisogno di aiuto sotto forma di introduzione di prednisone, adrenalina.

Con gravi reazioni avverse in futuro, la lidocaina non viene utilizzata.

L'allergia dopo la somministrazione di lidocaina può verificarsi immediatamente o dopo alcune ore.

Puoi distinguerlo dall'intolleranza dai seguenti segni:

  • Lo sviluppo di rinite allergica con starnuti, prurito dei passaggi nasali, congestione, una grande quantità di muco secreto.
  • Congiuntivite allergica.
  • La pelle cambia. Un'allergia alla lidocaina può portare sia allo sviluppo di dermatite limitata sia alla comparsa di un'eruzione cutanea con diversa localizzazione sul corpo. La formazione di alterazioni cutanee è accompagnata da un forte prurito cutaneo..
  • Gonfiore dei tessuti molli del viso: labbra, palpebre. L'edema può passare alla cavità orale e alla gola, il che porta a difficoltà respiratorie, deglutizione e attacco di soffocamento.

Con un'immunità debole, un'allergia alla lidocaina termina con uno shock anafilattico, che deve essere interrotto nel giro di pochi minuti da un determinato gruppo di medicinali.

Tale rischio spiega la necessità dei medici di somministrare lidocaina solo in un istituto medico che dispone di un kit di pronto soccorso.

Con un'allergia consolidata alla lidocaina, anche se manifesta sintomi minori, è necessario abbandonare completamente l'uso successivo di questo farmaco.

Altrimenti, la successiva somministrazione può provocare shock anafilattico con tutte le conseguenze derivanti da tale complicazione..

Cosa fare se inizia una reazione allergica ad un'iniezione con lidocaina

La lidocaina, indipendentemente dallo scopo per cui viene usato questo farmaco, si raccomanda di somministrare per via intramuscolare, endovenosa o nelle gengive solo in una struttura medica.

Gli operatori sanitari tengono sempre conto della possibilità di reazioni allergiche ai medicinali e pertanto possono sempre fornire assistenza qualificata utilizzando i medicinali necessari.

Quando i sintomi indicano una reazione allergica, agire come segue:

  • Smettere di somministrare il farmaco;
  • Il paziente è posato su una superficie orizzontale;
  • Se ci sono segni di shock, il prednisone viene somministrato per via endovenosa, adrenalina per via sottocutanea;
  • Quindi intramuscolare mettere Tavegil, Suprastin;
  • Entro 30-60 minuti, è necessario monitorare il paziente, misurando periodicamente la pressione sanguigna e valutando il lavoro del cuore, del sistema respiratorio.

Dopo aver normalizzato il benessere del paziente, puoi lasciarti andare a casa, ulteriori trattamenti sono prescritti dal medico curante o dall'allergologo.

Diagnostica

Per scoprire se un paziente è allergico alla lidocaina, nella pratica medica vengono utilizzati diversi metodi:

  1. Nei bambini di età inferiore ai 5 anni, viene eseguito un esame del sangue se non è ancora noto come il corpo del bambino risponda alla lidocaina;
  2. Una piccola dose del farmaco viene somministrata sotto la pelle. Ciò ridurrà al minimo le conseguenze ed escluderà l'ulteriore uso di lidocaina in caso di allergia;
  3. Esaminando la scheda del paziente, il medico sarà in grado di scoprire con cosa era malato prima e quali farmaci erano usati per curarlo. Il sondaggio chiarisce se la lidocaina era tra i farmaci precedentemente prescritti e come è tollerata dal paziente.

Trattamento delle malattie

Il trattamento di un'emergente reazione allergica alla lidocaina dipende dal sistema che è stato influenzato dai mediatori infiammatori.

Quando compaiono un'eruzione cutanea e una dermatite pruriginosa, agiscono come segue:

  • Fai una bella doccia.
  • Un impacco freddo di acqua o con decotti di erbe antinfiammatorie viene applicato sul sito dell'eruzione cutanea.
  • Unguento per scottature solari aiuta a ridurre il prurito e l'irritazione..

Quando si verificano vertigini, è necessario sdraiarsi, sollevarsi leggermente sopra la gamba.

Se avverti nausea, dolore addominale, devi risciacquare lo stomaco, assumere enterosorbente, che migliora l'eliminazione delle tossine del farmaco.

Indipendentemente da come si manifestano le allergie, devi bere più acqua.

Il trattamento farmacologico consiste nell'assunzione di antistaminici, che vengono bevuti per diversi giorni.

Gli antistaminici più comunemente prescritti sono Loratadin, Zodak, Zrius, hanno l'effetto meno tossico..

Se un'allergia si manifesta con la rinite, è inoltre necessaria l'introduzione di gocce vasocostrittive.

Con lo sviluppo di lesioni del sistema broncopolmonare, vengono prescritti farmaci che facilitano la respirazione.

I glucocorticosteroidi sono anche usati nel trattamento delle allergie, ma il loro scopo dovrebbe essere sempre giustificato..

Un corso di terapia competente ed efficace può essere selezionato solo da un medico, una scelta indipendente di farmaci a volte termina con un risultato completamente inaspettato.

Caratteristiche del trattamento della malattia in un bambino

Una reazione allergica alla lidocaina in un bambino può portare allo sviluppo di pronunciati cambiamenti nel suo benessere e salute.

Pertanto, è necessario condurre un test di prova prima delle procedure, che consente di determinare la tolleranza del farmaco.

Se si scopre che il bambino è allergico non solo alla lidocaina, ma anche ad altri anestetici locali, le manipolazioni necessarie possono essere eseguite in anestesia generale.

Con un'allergia ai farmaci già insorta, il bambino viene trattato in modo simile ai pazienti adulti, ma deve essere preso in considerazione il dosaggio dei farmaci raccomandato in pediatria.

Assicurati di somministrare al bambino enterosorbenti, come carbone attivo, Polyphepan per diversi giorni.

Si raccomandano test cutanei per allergeni entro due o tre settimane dopo il trattamento con antistaminici..

Farmaci contenenti lidocaina

L'effetto analgesico in odontoiatria, con operazioni locali sui tessuti molli, nel trattamento dell'infiammazione nella cavità orale si ottiene attraverso farmaci speciali che possono includere lidocaina.

Inoltre, il farmaco può far parte di gel, unguenti, gocce per le orecchie, cerotti con effetto anestetico..

Di seguito è riportato un elenco di farmaci contenenti lidocaina.

Gel (aerosol, spray):

  1. Luan gel 1% e 2% 100 g in provette;
  2. Calgel;
  3. Xicain;
  4. Dinexan A;
  5. Kamistad;
  6. ligente
  7. Lidochlor;
  8. Luan;

Soluzioni iniettabili:

  1. Ecocaina 2% 1,8 ml ciascuno;
  2. Xylocaine epinephrine;
  3. Xylorolland senza e con adrenalina;
  4. Xylestesin;
  5. Xylestesin-F "Forte";
  6. Cloridrato di lignocaina;
  7. Lidocaina-N.C.;
  8. Lidocard;
  9. Lidocatone;
  10. Lycaine;
  11. Midokalm Richter;
  12. Octocaine;
  13. Tolperisone con lidocaina-Ferein;
  14. Synarta (due fiale, una delle quali è la lidocaina).

Patch Versatis per d / luoghi. circa. 5%, pomata Oflokain-Darnitsa, gocce auricolari Anauran.

Esistono molti altri farmaci contenenti lidocaina, quindi è importante leggere attentamente la sezione "Composizione" nelle istruzioni per il farmaco.

Come sostituire la lidocaina

Manipolazioni mediche che richiedono l'anestesia locale non possono essere annullate in alcuni casi. Pertanto, è necessario trovare un analgesico che non provochi una reazione allergica e si manifesterà con le reazioni meno avverse.

Viene selezionato un farmaco che ha un componente anestetico con una struttura diversa dalla lidocaina.

In questo caso è sicuro utilizzare fondi a base di acido benzoico - Novocain, Dicain, Anestezin. Ma prima di usarli, è sempre necessario anche un test..

Se vengono rilevate reazioni allergiche alla maggior parte degli analgesici locali, possono essere sostituite con l'anestesia generale..

Attualmente, i farmaci per l'anestesia sono selezionati in base alla durata dell'intera manipolazione e sono abbastanza facilmente tollerati dal paziente, senza causare reazioni indesiderate dopo aver lasciato l'anestesia.

Prevenzione delle allergie da lidocaina

Alla prima somministrazione di questo farmaco, la reazione del corpo è quasi impossibile da prevedere.

Ma se sai che hai precedentemente osservato una reazione alla lidocaina, allora devi fare quanto segue:

  • Esaminato da un allergologo. L'esecuzione di vari test determinerà se la reazione perversa del corpo è effettivamente causata dalla lidocaina o se è un sintomo di altri disturbi..
  • Quando si prescrivono procedure con anestesia, è indispensabile avvertire l'operatore sanitario di eventuali allergie ai farmaci.
  • Il medico deve considerare la probabilità di sviluppare allergie crociate alla lidocaina se il paziente ha una storia di altre reazioni allergiche.

Una reazione allergica alla lidocaina è possibile a qualsiasi età, le sue conseguenze negative possono essere ridotte al minimo solo se una procedura viene eseguita in una clinica o in ospedale.

Allergia alla lidocaina: come si manifesta la reazione - sintomi

La lidocaina ha una composizione chimica piuttosto complessa. Questo farmaco multicomponente viene utilizzato come farmaco anestetico e antiaritmico. Qualsiasi componente del farmaco può provocare lo sviluppo di una reazione allergica. Molto spesso, la reazione del corpo provoca un conservante (methylparaben).

Un'altra causa di allergia all'anestetico può essere una predisposizione genetica. Più spesso le reazioni avverse negative si verificano a causa della presenza del paziente:

  • disfunzioni mentali;
  • disturbi vegetativi-vascolari del sistema nervoso.

È importante distinguere concetti come intolleranza al farmaco e allergia ad esso. I medici spiegano l'intolleranza alla lidocaina per effetto cardiotossico e neurotossico. Per garantire la presenza di allergie, viene eseguito uno speciale test allergologico..

Sintomi

Di norma, una risposta immunitaria inadeguata a lidocaina, novocaina e altri anestetici si manifesta sotto forma di dermatite. I sintomi di questa condizione sono i seguenti:

  • forte prurito cutaneo;
  • arrossamento della pelle;
  • orticaria (orticaria);
  • febbre (febbre da farmaci);
  • indurimento e dolore nel sito di iniezione.

Inoltre, potrebbero esserci segni di rinite e congiuntivite:

  • congestione nasale;
  • rinorrea
  • scarsa tolleranza alla luce intensa;
  • arrossamento della sclera e congiuntiva degli occhi;
  • una sensazione di "sabbia" sotto le palpebre;
  • lacrimazione.

Una grave risposta immunitaria è lo sviluppo dell'edema e dello shock anafilattico di Quincke. Pertanto, se ci sono sintomi di questa condizione (raucedine, difficoltà a deglutire, attacchi di asma, gonfiore delle labbra, guance, palpebre e arti), è necessario consultare urgentemente un medico. Vale la pena notare che le allergie non si verificano sempre dopo il primo utilizzo del farmaco, poiché lo sviluppo dell'ipersensibilità richiede del tempo. A questo proposito, la somministrazione ripetuta del farmaco, anche al dosaggio minimo, può causare una violenta reazione allergica.

È necessario distinguere i sintomi degli effetti tossici che la novocaina, la lidocaina e altri anestetici hanno sul corpo in caso di sovradosaggio, perché la lotta contro questa condizione non è la stessa delle allergie. L'intossicazione si manifesta

  • forte capogiro;
  • nausea e vomito;
  • calo della pressione sanguigna;
  • mal di testa;
  • spasmi
  • rallentamento della frequenza cardiaca;
  • nei bambini, la frequenza respiratoria rallenta fino a quando la respirazione si interrompe.

Per sapere esattamente quale sostanza ha causato lo sviluppo di una reazione negativa, vengono eseguiti test diagnostici: determinazione del livello di immunoglobuline, ricerca di anticorpi specifici, valutazione dei risultati della pelle e test intradermici, test di provocazione sottocutanea.

Trattamento

Oltre a prendere farmaci desensibilizzanti e seguire una dieta ipoallergenica, è necessario escludere il contatto con una sostanza provocante.

Eliminazione

La condizione principale per migliorare le condizioni del paziente è l'immediata eliminazione della causa delle allergie. In caso di dubbio, quale farmaco provoca la reazione, è necessario escludere tutti i farmaci utilizzati (per quanto possibile). In futuro, le iniezioni endovenose devono essere evitate, con cautela si applica alla nomina di nuovi farmaci, in particolare quelli complessi (possono contenere il principio attivo che ha causato l'allergia).

Trattamento farmacologico

La scelta del farmaco per il trattamento dipende dal sintomo (danno alla pelle, delle mucose, ecc.) E dalla gravità della sua manifestazione. Con manifestazioni cutanee, vengono prescritti pomate antistaminiche:

  • Con l'aggiunta di antibiotici (Gentamicina: Levomekol)
  • Unguenti non ormonali (Skin-cap, Epidel, Bepanten)
  • A base di corticosteroidi (Fenkarol; Prednisolone)

Anche per la somministrazione orale sono prescritte Suprastin, Tavegil, Claritin. Se le manifestazioni non scompaiono o aumentano, vengono prescritti farmaci corticosteroidi che hanno un effetto antistaminico (60-90 mg di prednisolone IM).

Nei casi più gravi vengono utilizzati glucocorticoidi a lunga durata d'azione (Diprosan). Se questi farmaci non danno un effetto duraturo, l'allergologo prescrive steroidi sistemici (la scelta del farmaco e il dosaggio vengono effettuati singolarmente).

Con shock anafilattico ed edema di Quincke, il paziente ha bisogno di misure di rianimazione, che includono:

  1. Terapia antishock
  2. Terapia infusionale
  3. Prescrizione dei glucocorticosteroidi (parenterale)
  4. Somministrazione di antistaminici (parenterale)
  5. Terapia sintomatica

Dopo la stabilizzazione, il paziente, di norma, ha bisogno di un trattamento ospedaliero ed è sotto la supervisione di specialisti (8-10 giorni).

Dieta

Poiché il sistema immunitario delle persone allergiche è altamente reattivo, possono verificarsi allergie alimentari. Anche se non sono state precedentemente osservate reazioni patologiche ai prodotti alimentari, è necessario escluderlo:

  1. Frutti di mare, pesce grasso
  2. Uova e latticini (in particolare latte)
  3. Verdure rosse e frutta (peperoncino, pomodori, lamponi, fragole)
  4. agrume
  5. Miele e noci
  6. Prodotti ad alto contenuto di coloranti e conservanti (bevande gassate)
  7. Caffè, Cacao
  8. Prodotti in scatola e in salamoia

I prodotti di cui sopra sono altamente allergenici, ma una dieta più accurata per chi soffre di allergie è descritta nella tabella di dieta numero 9. Viene utilizzata per desensibilizzare il corpo, nonché per normalizzare il metabolismo dei carboidrati e dei grassi, ripristinare l'equilibrio idrico-salino.

Dove viene usato il farmaco?

La lidocaina è usata in vari campi della medicina per alleviare il dolore, ridurre la sensibilità, nel trattamento delle ustioni, durante la rimozione delle suture e per alleviare il dolore durante il trattamento dentale. Sotto forma di gocce, la sostanza viene utilizzata nelle operazioni sulla cornea. In cardiologia, con aritmie ventricolari, trattamento dell'infarto del miocardio e in molti altri casi.

  • gravidanza, allattamento al seno;
  • esacerbazione di patologie croniche;
  • malattie infettive;
  • patologia del cuore;
  • bassa pressione sanguigna;
  • neoplasie oncologiche nel sito di utilizzo del farmaco;
  • intolleranza individuale.

Se è necessario utilizzare il sollievo dal dolore per controindicazioni, il medico trova un farmaco simile.

Trattamento delle malattie

Il trattamento di un'emergente reazione allergica alla lidocaina dipende dal sistema che è stato influenzato dai mediatori infiammatori.

Quando compaiono un'eruzione cutanea e una dermatite pruriginosa, agiscono come segue:

  • Fai una bella doccia.
  • Un impacco freddo di acqua o con decotti di erbe antinfiammatorie viene applicato sul sito dell'eruzione cutanea.
  • Unguento per scottature solari aiuta a ridurre il prurito e l'irritazione..

Quando si verificano vertigini, è necessario sdraiarsi, sollevarsi leggermente sopra la gamba.

Se avverti nausea, dolore addominale, devi risciacquare lo stomaco, assumere enterosorbente, che migliora l'eliminazione delle tossine del farmaco.

Indipendentemente da come si manifestano le allergie, devi bere più acqua.

Il trattamento farmacologico consiste nell'assunzione di antistaminici, che vengono bevuti per diversi giorni.

Gli antistaminici più comunemente prescritti come Loratadin, Zodak - https://allergiik.ru/zodak.html, Zrius, hanno l'effetto meno tossico.

Se un'allergia si manifesta con la rinite, è inoltre necessaria l'introduzione di gocce vasocostrittive.

Con lo sviluppo di lesioni del sistema broncopolmonare, vengono prescritti farmaci che facilitano la respirazione.

I glucocorticosteroidi sono anche usati nel trattamento delle allergie, ma il loro scopo dovrebbe essere sempre giustificato..

Un corso di terapia competente ed efficace può essere selezionato solo da un medico, una scelta indipendente di farmaci a volte termina con un risultato completamente inaspettato.

Allergia alla lidocaina: come controllare e come si manifesta

La lidocaina è un anestetico ampiamente utilizzato in medicina. Con varie operazioni o procedure, i medici usano questo particolare farmaco. La lidocaina è particolarmente popolare in odontoiatria e chirurgia. Alcuni pazienti sviluppano una reazione allergica a causa sua. Nella maggior parte dei casi, è espresso in una forma debole, cioè appare dermatite o orticaria. Tuttavia, ci sono momenti in cui un'allergia alla lidocaina può portare a problemi di salute, specialmente se il paziente ha un corpo sensibile.

Donne e sollievo dal dolore

La reazione alla lidocaina nelle donne è importante, perché è spesso usata in ginecologia. È indispensabile per il parto, taglio cesareo. Per le donne in gravidanza, gli anestetici sono prescritti in situazioni eccezionali. Se necessario, gli interventi chirurgici cercano di utilizzare metodi conservativi per attendere il parto. Per l'uso locale, si consiglia la lidocaina sotto forma di spray, discutendone l'uso su una piccola area del corpo. In questo caso, i principi attivi non penetreranno nel sangue, quindi nel feto.

Il mal di denti non è raccomandato per le donne in gravidanza, quindi, nel secondo trimestre, i farmaci con lidocaina sono usati nel trattamento dentale e in altre manipolazioni. I prodotti chimici non influenzeranno negativamente il feto.

Come sostituire la lidocaina?

Se viene rilevata un'allergia alla lidocaina, molto probabilmente una reazione simile sarà per l'intero gruppo di farmaci.

Non vi è alcuna reazione crociata tra novocaina e lidocaina, poiché appartengono a diversi derivati ​​chimici (aniline / ammidi sostituite e esteri dell'acido para-aminobenzoico, rispettivamente).

Come anestetico locale, la lidocaina può anche essere sostituita con cinchocaina cloruro (ammide dell'acido carbossilico chinolina), che fa parte di Ultaproct.

Come sostituire la lidocaina

Se viene rilevata un'allergia alla lidocaina, molto probabilmente una reazione simile sarà per l'intero gruppo di farmaci.

Non vi è alcuna reazione crociata tra novocaina e lidocaina, poiché appartengono a diversi derivati ​​chimici (aniline / ammidi sostituite e esteri dell'acido para-aminobenzoico, rispettivamente).

Come anestetico locale, la lidocaina può anche essere sostituita con cinchocaina cloruro (ammide dell'acido carbossilico chinolina), che fa parte di Ultaproct.

Differenze tra allergie e intolleranza individuale

Per l'intolleranza individuale, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  1. I sintomi sono simili alle proprietà cliniche del farmaco.
  2. Appare con dosaggio crescente
  3. Amplificato con uso frequente (cumulo)
  4. Raramente manifestato quando si usano altri farmaci di una struttura simile

Cosa fare se inizia una reazione allergica ad un'iniezione con lidocaina

La lidocaina, indipendentemente dallo scopo per cui viene usato questo farmaco, si raccomanda di somministrare per via intramuscolare, endovenosa o nelle gengive solo in una struttura medica.

Gli operatori sanitari tengono sempre conto della possibilità di reazioni allergiche ai medicinali e pertanto possono sempre fornire assistenza qualificata utilizzando i medicinali necessari.

Quando i sintomi indicano una reazione allergica, agire come segue:

  • Smettere di somministrare il farmaco;
  • Il paziente è posato su una superficie orizzontale;
  • Se ci sono segni di shock, il prednisone viene somministrato per via endovenosa, adrenalina per via sottocutanea;
  • Quindi intramuscolare mettere Tavegil, Suprastin;
  • Entro 30-60 minuti, è necessario monitorare il paziente, misurando periodicamente la pressione sanguigna e valutando il lavoro del cuore, del sistema respiratorio.

Dopo aver normalizzato il benessere del paziente, puoi lasciarti andare a casa, ulteriori trattamenti sono prescritti dal medico curante o dall'allergologo.

Come distinguere tra allergie ed effetti collaterali

È necessario distinguere ciò che è accaduto: un effetto collaterale dell'assunzione del farmaco o un'allergia al suo uso. Le reazioni avverse alla lidocaina sono più comuni delle allergie. In quest'ultimo caso, una risposta negativa sarà provocata non dal sistema immunitario, ma da tutto l'organismo. Uno speciale effetto negativo delle sostanze attive va sui vasi periferici. I segni di effetti collaterali sono diversi da quelli allergici.

Sintomi di effetti collaterali:

  • malfunzionamento dell'apparato digerente;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • sonnolenza;
  • spasmi
  • nausea;
  • vertigini.

Gli effetti collaterali sono graduali, raramente richiedono una terapia farmacologica. Le reazioni avverse sono di solito innescate da una miscela di lidocaina e adrenalina. Da questo compaiono aritmia ed emicrania..

Cause di allergie

Prima di tutto, per l'insorgenza di un'allergia alla lidocaina, è necessaria una sensibilizzazione primaria del corpo (una reazione specifica del sistema immunitario che si verifica al primo contatto con il farmaco e provoca un'ulteriore reazione del corpo con successive iniezioni). Dovrebbero trascorrere almeno 5-7 giorni tra il primo contatto e i sintomi, tranne nei casi di sensibilizzazione nascosta, quando l'interazione si è verificata con un farmaco simile.

Fattori predisponenti

I fattori di rischio per una reazione alla lidocaina includono:

  • giovane età
  • genere (le donne sono più sensibili alle reazioni allergiche)
  • la presenza di atopia (asma bronchiale, eczema, ecc.)
  • infezioni concomitanti (citomegalovirus)
  • uso frequente del farmaco

La presenza di malattie allergiche non può necessariamente causare intolleranza ai farmaci, ma aggrava le loro manifestazioni..

Il principio attivo è la lidocaina cloridrato, che si trova anche nei preparati: Alocaina, Ridol, Lidocaton, Procto-glivenolo, Fastocaina, ecc. Pertanto, data l'allergia esistente, è necessario controllare non solo i principali farmaci, ma anche i generici (contenenti lo stesso principio attivo, ma con un nome diverso e di solito un prezzo inferiore).

Meccanismo di azione

Una volta nel corpo, la lidocaina si lega alle proteine ​​del sangue, si diffonde negli organi e nei tessuti più ossigenati e, alla fine, viene neutralizzata da enzimi epatici specializzati. In caso di compromissione della funzionalità epatica, il farmaco si accumula nel corpo, causando la vigilanza del sistema immunitario.

Più complessa è la struttura chimica del farmaco, maggiore è la probabilità di sensibilizzazione. Una struttura simile (e quindi la probabilità di una reazione crociata) è posseduta dai preparativi:

Prevenzione delle allergie da lidocaina

Alla prima somministrazione di questo farmaco, la reazione del corpo è quasi impossibile da prevedere.

Ma se sai che hai precedentemente osservato una reazione alla lidocaina, allora devi fare quanto segue:

  • Esaminato da un allergologo. L'esecuzione di vari test determinerà se la reazione perversa del corpo è effettivamente causata dalla lidocaina o se è un sintomo di altri disturbi..
  • Quando si prescrivono procedure con anestesia, è indispensabile avvertire l'operatore sanitario di eventuali allergie ai farmaci.
  • Il medico deve considerare la probabilità di sviluppare allergie crociate alla lidocaina se il paziente ha una storia di altre reazioni allergiche.

Una reazione allergica alla lidocaina è possibile a qualsiasi età, le sue conseguenze negative possono essere ridotte al minimo solo se una procedura viene eseguita in una clinica o in ospedale.

Prevenzione dello sviluppo di una reazione allergica all'anestetico

Per prevenire e ridurre al minimo la comparsa di sintomi di una reazione allergica, il paziente deve cercare di evitare il contatto con questo anestetico e, se necessario, utilizzare una versione alternativa di sollievo dal dolore. Naturalmente, il costo di altri farmaci può essere molto più elevato..

La migliore azione preventiva è l'affermazione del paziente sulla necessità di condurre un test allergologico cutaneo. Solo dopo aver condotto uno studio di questo tipo, il medico sarà in grado di stabilire la presenza / assenza di una specifica reazione del sistema immunitario alla "lidocaina".

I medici non raccomandano di provare a eliminare una reazione allergica a un farmaco anestetico da soli. Questo è pericoloso esacerbando la situazione. La comparsa dei primi segni di allergia è un segnale per una visita immediata a uno specialista. Un medico dovrebbe determinare se sei allergico alla lidocaina e prescrivere il trattamento appropriato..

In che modo la lidocaina è allergica?

I sintomi di un'allergia alla lidocaina non differiscono nella specificità, ma compaiono sotto forma di reazioni atopiche generali o locali.

Manifestazioni comuni

La reazione alla lidocaina può manifestarsi con un aumento della temperatura corporea (febbre atopica), che aumenta quando la condizione peggiora.

Tra le manifestazioni comuni, la più grave è lo shock anafilattico, che può portare alla morte del paziente. Lo shock di qualsiasi genesi si basa su un forte calo della pressione sanguigna, che porta a una rapida carenza di ossigeno nelle cellule e nei tessuti del corpo.

Va anche ricordato che le reazioni allergiche nelle donne sono più pronunciate, a causa dell'esposizione agli ormoni.

Manifestazioni cutanee

  • orticaria
  • L'edema di Quincke
  • dermatite

Il sintomo più comune è l'orticaria - eruzioni cutanee comuni (di solito nel sito di iniezione), prurito e arrossamento della pelle, aumento della temperatura locale.

Le manifestazioni allergiche sulla pelle devono essere differenziate con eruzioni simili in malattie infettive con manifestazioni simili (morbillo, scarlattina). Quando il farmaco viene sospeso, le eruzioni cutanee dovrebbero diminuire o scomparire.

In caso di una grave reazione all'anestetico, si verifica l'edema di Quincke - orticaria generalizzata con confini chiari, accompagnata da febbre, gonfiore della pelle e degli organi interni.

La dermatite fissa si verifica spesso con la somministrazione ripetuta dell'allergene nella stessa area. Si manifesta in più eruzioni cutanee sotto forma di macchie rosse con bolle, che successivamente scoppiano.

Manifestazioni dei sensi

  • rinite allergica
  • congiuntivite allergica

Allergico soffre di aumento della lacrimazione, arrossamento della congiuntiva e della sclera, fotofobia, starnuti, secrezione mucosa dal naso.

Manifestazioni respiratorie

Può verificarsi una reazione allergica alla lidocaina dal sistema respiratorio:

  1. gonfiore delle mucose che bloccano le vie respiratorie
  2. broncospasmo (simile a un attacco di asma bronchiale)

Compaiono soggettivamente sotto forma di:

  • respirazione difficoltosa
  • fiato corto
  • respirazione rumorosa
  • incantesimi di tosse

Diagnosi di una reazione specifica alla lidocaina

Prima di effettuare l'anestesia locale per il trattamento imminente, il medico deve determinare se il paziente è allergico alla lidocaina. Prima di qualsiasi procedura che preveda il sollievo dal dolore, il medico conduce un sondaggio del paziente per la presenza di allergie in passato, qualsiasi reazione ai farmaci. Se in passato ci sono reazioni specifiche ai farmaci, il medico valuta i rischi e i possibili danni alla lidocaina. Dovrà esaminare il paziente per rilevare la sensibilizzazione del corpo.

Per testare un'allergia all'anestetico, gli specialisti hanno sviluppato speciali test allergologici per la lidocaina. Questo metodo consente di valutare rapidamente l'ipersensibilità del corpo, determinare con precisione lo stato immunologico.

Come fare un test? Dal lato della superficie interna dell'avambraccio, il farmaco viene iniettato per via intradermica (0,1 ml di lidocaina). Il test è negativo se nel sito di iniezione dopo 20 minuti non vi è alcuna reazione locale generale.

Il prodotto per i test allergologici contiene adrenalina. Questa sostanza è necessaria per prevenire la vasocostrizione in cui la sostanza principale viene assorbita peggio. Dopotutto, l'assorbimento insufficiente di lidocaina può mostrare una reazione falsa negativa.

Inoltre, un test allergologico può essere eseguito in un altro modo. Sull'avambraccio fare graffi con la punta dell'ago. La lidocaina viene gocciolata sulle ferite. La norma è l'assenza di tali manifestazioni:

I medici non ritengono che un test cutaneo sia assolutamente accurato. Per diagnosticare con precisione un'allergia alla lidocaina, è necessario donare il sangue per determinare l'ELISA per il farmaco. Viene anche eseguita la reazione di distruzione dei mastociti (RDTG). I bambini possono essere testati per le allergie dall'età di cinque anni (soggetto al consenso dei genitori).

Allergie nei bambini

La maggior parte dei bambini ha visitato il dentista almeno una volta. Come sapete, i medici usano la lidocaina come anestetico. Il corpo dei bambini reagisce in modo diverso a questo farmaco. Le situazioni sono comuni quando, dopo la prima somministrazione, non vengono rilevate reazioni negative acute e, con l'uso ripetuto, si forma immediatamente una forma grave.

Un'allergia alla lidocaina in un bambino è espressa dagli stessi sintomi degli adulti. A volte si manifesta molto rapidamente dopo aver usato il farmaco, ad esempio applicando un gel dentale.

Come scoprire se un bambino è allergico alla lidocaina? Prima di iniziare una procedura medica, uno specialista deve condurre un test di tolleranza per questo medicinale. Per questo, la dose minima del farmaco viene somministrata al bambino, quindi dopo 15 minuti viene controllata la reazione. Se compaiono sintomi, sostituire il medicinale con un altro anestetico.

A proposito di anestesia

L'anestesia locale è parte integrante di alcune procedure mediche..

L'anestesia è necessaria in odontoiatria, durante piccoli interventi chirurgici, durante procedure ginecologiche, e talvolta i medici scelgono la lidocaina come anestetico locale.

Questo medicinale anestetizza bene, l'effetto del suo uso è di lunga durata, l'unica cosa da considerare quando si prescrive la lidocaina è la possibilità di un'allergia ad esso.

Un'allergia alla lidocaina in via di sviluppo non si manifesta sempre con sintomi lievi, accade che il paziente richieda cure mediche urgenti per eliminare l'oppressione delle funzioni vitali.

Caratteristiche di un'allergia in un bambino

Nei bambini, un'allergia alla lidocaina si manifesta in diversi modi. Tutto dipende dal sistema immunitario. Il primo contatto con l'anestetico può passare senza alcuna anomalia. Ma la seguente interazione con la lidocaina può causare una reazione allergica. Per questo motivo, è necessario un test allergologico per le allergie prima della procedura di trattamento..

Quando il risultato del test è positivo, Sevoran può essere usato come anestetico. Questo farmaco viene utilizzato per l'induzione, sostenendo l'anestesia locale. Tale anestesia viene inalata. Pertanto, una persona perde rapidamente conoscenza e viene rapidamente a se stessa. Questa anestesia è più costosa del solito, ma questo costo è giustificato dalla sua efficacia. Il bambino deve eseguire qualsiasi procedura di trattamento indolore.

Tattiche di trattamento

Per migliorare la salute, è necessario eliminare rapidamente la causa della reazione negativa. Se non è noto quale tipo di farmaco ha mostrato l'allergia, è necessario escludere l'uso di tutti i farmaci, se possibile. In futuro, dovresti stare attento all'iniezione endovenosa, specialmente nuova e complessa. Una miscela di farmaci può contenere quelli che causano conseguenze negative..

Se si riscontrano manifestazioni allergiche a casa, è necessario fare una doccia fresca, questo aiuterà a calmare la sensazione di bruciore, prurito sulla pelle. In aree con gravi eruzioni cutanee e prurito, è possibile applicare un impacco freddo, ad esempio, prendere cibi congelati dal frigorifero, avvolgere in un panno e applicare sulla zona pruriginosa per 10 minuti. Quindi, in modo che non ci siano danni dal freddo, pulire per 5 minuti, applicare nuovamente.

Allevia il prurito e l'irritazione di qualsiasi crema cosmetica dalle scottature. Durante questo periodo, gli indumenti devono essere indossati con tessuti naturali in modo da non aumentare le irritazioni.

Per rimuovere sostanze chimiche tossiche dal corpo, è necessario bere acqua più semplice e pulita senza gas. Questo dovrebbe essere fatto in piccole porzioni, in modo da non aumentare il carico sul sistema digestivo. Durante il vomito, è necessario risciacquare lo stomaco, dare assorbenti alla vittima. Ad esempio, carbone attivo alla velocità di 1 compressa per 1 kg di peso o Enterosgel, Polysorb (utilizzare secondo le istruzioni). Questi farmaci ti permetteranno di raccogliere residui di sostanze nocive all'interno dell'apparato digerente.

La mancanza di respiro deve essere trattata con broncodilatatori. Con vertigini, è necessario sdraiarsi in modo che le gambe siano sopra la testa. Dopo un po 'diventerà più facile, la circolazione sanguigna si stabilizzerà, il dolore si calmerà.

Se i segni di malessere persistono, consultare un medico. Non puoi assumere farmaci da solo, soprattutto con le allergie. Il medico prescriverà pomate speciali per l'irritazione della pelle, ad esempio Gistan N. Per rimuovere i sintomi comuni, è necessario assumere regolarmente antistaminici, ad esempio. Difenidramina, Suprastinex. Con manifestazioni di rinite, viene prescritta l'azelastina. L'automedicazione è inaccettabile. Solo un medico è in grado di prevedere possibili reazioni del corpo, tenere conto della presenza di patologie croniche, possibili conseguenze.

Sullo sfondo di una maggiore reazione del corpo, è possibile un'allergia al cibo. Anche se prima non c'era, è meglio escludere dal menu i prodotti più allergenici:

Per le persone con allergie alimentari, è indicata la tabella di dieta numero 9. Qui puoi trovare elenchi di tutti gli alimenti che causano reazioni allergiche nel corpo..

Segni di una reazione

I sintomi di un'allergia alla lidocaina sono molto diversi. Possono essere facilmente confusi con i segni di altre patologie. Dopotutto, i segni di una reazione negativa all'anestetico non compaiono immediatamente, ma 2-4 ore dopo l'uso.

I principali segni di allergie:

  • intolleranza alla luce;
  • starnuti aumentato;
  • aumento della lacrimazione;
  • arrossamento della pelle;
  • congestione nasale;
  • bruciore grave, desquamazione della pelle;
  • la comparsa di vesciche;
  • temperatura corporea elevata;
  • gonfiore nel sito di iniezione, in casi speciali, la gola, le labbra, le mani si gonfiano;
  • tosse, nei casi più gravi - respiro sibilante, difficoltà respiratoria.

In casi particolarmente pericolosi, c'è il rischio di una forte diminuzione della pressione, perdita di coscienza. Molto spesso, tali situazioni dolorose per alleviare il dolore si verificano quando il dosaggio non viene rispettato..

Azioni con lo sviluppo di una reazione allergica al farmaco

Quando compaiono i sintomi di una reazione negativa, è urgente interrompere la somministrazione del farmaco, per aiutare il paziente. Il paziente deve segnalare disagio, disagio, dolore, personale medico. I medici intraprendono azioni che limitano la penetrazione del principio attivo nel sangue, normalizzano la pressione sanguigna, stabilizzano il tono vascolare.

Per fare ciò, vengono eseguite le seguenti azioni:

  1. Un laccio emostatico viene applicato sopra il sito di iniezione del farmaco, una benda stretta.
  2. L'area di iniezione è raffreddata.
  3. Chip il sito di iniezione con adrenalina. Il dosaggio tiene conto dell'età della persona interessata..
  4. Un antistaminico (Suprastin) viene iniettato nel muscolo.

La vittima viene ricoverata in ospedale per osservare la reazione del corpo per diversi giorni..

Allergia alla lidocaina

Quando si usano medicinali, è importante ricordare il rischio di sviluppare effetti collaterali negativi o allergici. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla selezione di anestetici: farmaci che possono ridurre la sensibilità dei tessuti, anestetizzare. Questi farmaci includono la lidocaina. Per le sue qualità, è stato a lungo usato in medicina. Un'allergia alla lidocaina è rara, ma è pericolosa. Ciò è facilitato dalla struttura chimica della sostanza, nonché da impurità aggiuntive nel farmaco..

Come scoprire un'allergia a un farmaco

I medici prima di usare gli anestetici rivelano una reazione a loro. I bambini superano tali test dai 5 anni con il permesso dei loro genitori. Prima di verificare se esiste un'allergia alla lidocaina, viene esaminata la cartella clinica del paziente. Il primo test potrebbe non dare una risposta esatta e la registrazione viene sempre eseguita con allergie.

Per verificare rapidamente l'ipersensibilità, viene somministrata una dose minima di lidocaina sotto la pelle sulla superficie dell'avambraccio. Dopo 20 minuti, valutare il risultato. Se non si verifica alcuna irritazione, il test è considerato negativo. L'adrenalina non dovrebbe essere nella composizione della miscela del campione, provocherà un falso quadro.

C'è un altro metodo Un ago fa diversi graffi sull'avambraccio. Pulirli con lidocaina, osservare le manifestazioni della risposta. Norma - l'assenza di eruzioni cutanee, arrossamenti. Tale test non è definitivo, i suoi risultati non sono sempre precisi. Per una diagnosi completa, è necessario donare il sangue per il rilevamento di ELISA per questo farmaco.

È diventato più facile scoprire le caratteristiche del tuo corpo, poiché ora puoi controllare tu stesso l'allergia alla lidocaina. Le farmacie vendono speciali test allergologici. Una persona ha bisogno di prendere il sangue, applicare a una striscia. Il risultato apparirà tra mezz'ora. Ma tali controlli non sono molto affidabili, danno solo una risposta approssimativa. La reazione potrebbe non essere positiva sulla sostanza stessa, ma, ad esempio, su un conservante.

Le ragioni

La lidocaina ha una composizione chimica complessa ed è metabolizzata nel fegato. I prodotti intermedi del suo decadimento sono metaboliti attivi. Se combinati con proteine, formano complessi che possono causare reazioni allergiche. Vale la pena notare che la stessa lidocaina, come molti altri anestetici, ha un effetto tossico sulle cellule corporee, poiché ha la capacità di modificare le proprietà fisico-chimiche delle membrane cellulari. A questo proposito, c'è sempre un'alta probabilità di sviluppare effetti collaterali, che sono spesso confusi con le allergie..

Una reazione negativa alla lidocaina si verifica spesso nei bambini e negli anziani. Ciò è dovuto al funzionamento del fegato, che elabora la medicina. Nei neonati, il sistema enzimatico non si è ancora formato e nelle persone anziane il flusso sanguigno nel fegato viene rallentato. Pertanto, l'eliminazione dei metaboliti della lidocaina richiede molto più tempo. Per gli stessi motivi, un'allergia alla lidocaina è un evento comune nelle malattie croniche dei reni e del fegato..

Nella composizione dei farmaci con lidocaina, ci sono sostanze aggiuntive che sono anche potenziali allergeni..

  1. Stabilizzatori o solfiti in alcune persone possono scatenare attacchi di asma.
  2. I conservanti (parabeni) causano reazioni allergiche soprattutto spesso, perché si trovano in quasi tutti i cosmetici e prodotti chimici domestici. La penetrazione regolare di parabeni nel corpo porta alla sua sensibilizzazione..
  3. Alcuni anestetici contenenti lidocaina o novocaina includono disodio EDTA. Può irritare la pelle, le mucose degli occhi e il tratto respiratorio, causando sintomi di bronchite e allergie.

In alcuni casi, le reazioni negative non provocano affatto lidocaina o novocaina, ma le particelle di lattice che compongono i tappi di gomma delle bottiglie o degli strumenti medici (guanti, provette, fasci, cateteri).

Trattamento di allergia anestetica

Oltre ad abbandonare l'ulteriore uso del medicinale, è necessario svolgere attività volte ad eliminare gli allergeni dal corpo: bere quanta più acqua pulita possibile, assumere enterosorbenti (Smecta, Polyphepan, carbone bianco) ed escludere dalla dieta prodotti con allergeni. Nelle allergie gravi, vengono prescritti diuretici (Furosemide, Veroshpiron) e viene eseguita la terapia infusionale. Se compaiono sintomi di edema di Quincke o shock anafilattico, oltre agli antistaminici, possono essere utilizzati corticosteroidi e adrenalina..

Spesso con un'allergia alla lidocaina o alla novocaina, non si può fare a meno degli antistaminici sistemici ("Difenidramina", "Suprastin", "Tavegil"). Se il paziente ha sintomi di orticaria, è consigliabile utilizzare creme e unguenti topici Fenistil-gel, Gistan N, Advantan. Per eliminare i segni della rinite, vengono prescritte le gocce nasali "Galazolin" o "Azelastine".

Come identificare un'allergia alla lidocaina

La lidocaina è un anestetico ampiamente utilizzato in medicina. Per varie operazioni o procedure, i medici utilizzano questo prodotto in modo specifico. La lidocaina è particolarmente popolare in odontoiatria e chirurgia. In alcuni pazienti, a causa di ciò si sviluppa una reazione allergica. Nella maggior parte dei casi, è espresso in una forma debole, cioè c'è dermatite o orticaria. Ma ci sono momenti in cui un'allergia alla lidocaina può portare a dilemmi di salute, specialmente se il paziente ha un corpo sensibile.

Misure preventive

Prestare particolare attenzione nella vita di tutti i giorni in presenza di una reazione negativa a un farmaco o prodotto. È importante capire che le allergie non sono solo cambiamenti spiacevoli nella pelle e sintomi negativi. Se non prendi misure preventive, qualsiasi allergia porta all'asma bronchiale..

È necessario provare meno spesso a usare sostanze chimiche nella vita quotidiana e nei cosmetici. Hanno molti parabeni che sono pericolosi per la salute. Quando si visita qualsiasi medico, è indispensabile avvertirlo di patologie croniche e allergie. Quando si sostituisce un anestetico con un altro, è necessario ricordare la reazione crociata tra i farmaci. In caso di allergia alla lidocaina, non è possibile utilizzare altri medicinali simili, ad esempio Articaine. Tutto questo viene preso in considerazione da anestesisti e allergologi quando prescrivono gli anestetici, motivo per cui è pericoloso auto-medicare. Novocaina più spesso usata. Non reagisce in modo incrociato. Se sei intollerante, usa anche questo medicinale Difenidramina.

Le persone i cui parenti stretti soffrono di intolleranza ai farmaci per gli antidolorifici devono essere particolarmente attenti alla loro salute. Questa funzione è trasmessa geneticamente. Per scoprire se c'è un'allergia alla lidocaina, è necessario consultare un medico.

Questa sostanza medicinale fa parte di molti farmaci complessi, ad esempio Otipax, Strepsils Plus. È necessario studiare attentamente i componenti del farmaco prima dell'acquisto, consultare il proprio medico per evitare complicazioni di malattie croniche causate da allergie.

Un'allergia a qualsiasi farmaco può verificarsi inaspettatamente a qualsiasi età. Per evitare ciò, per ridurre al minimo le conseguenze negative per il corpo, è meglio eseguire tutte le procedure mediche in una clinica o in un ospedale.

Cause della malattia

Cosa causa un'allergia? Considera diversi motivi:

  • Composizione chimica complessa. Questa è probabilmente la principale fonte della malattia. In alcune persone, le allergie sono dovute agli additivi e ai conservanti presenti nelle fiale..
  • Malattie esistenti, in particolare quelle associate al sistema cardiovascolare.
  • Bassa immunità.
  • Eredità o qualità individuali del paziente.

Cause e trattamento dell'allergia alla lidocaina

La lidocaina è ampiamente usata in medicina come farmaco anestetico e antiaritmico. A causa della prevalenza e della disponibilità di questo farmaco, un'allergia alla lidocaina pone grandi difficoltà ai medici e ai loro pazienti.

Come posso sostituire la lidocaina

Se il corpo reagisce negativamente all'anestetico, il medico sa come sostituire la lidocaina. Vi è una vasta selezione di antidolorifici. Anestezin, Novocaine e altri farmaci sono in grado di sostituire i farmaci. Prima di usarli, sarà obbligatorio un test cutaneo, senza questo, la manipolazione medica non inizierà. Se sei allergico alla lidocaina, come sostituirla è deciso dall'anestesista e dall'allergologo.

Prevenzione

Per ridurre il rischio di reazioni allergiche, prova meno spesso a usare cosmetici e prodotti chimici domestici, tra cui i parabeni. In anticipo, avvisa il medico della presenza di malattie croniche in modo che possa scegliere il dosaggio ottimale. Se si desidera sostituire un anestetico con un altro, tenere presente che esiste una reazione allergica crociata. Se la lidocaina provoca un'allergia in una persona, allora la probabilità di sviluppare una reazione negativa a

Inoltre, la lidocaina fa parte di molti medicinali combinati, ad esempio questo anestetico contiene Strepsils Plus, Proctoglivenol, Otipax. Pertanto, prima di utilizzare farmaci con effetto anestetico, studia attentamente la loro composizione.

Con una reazione negativa alla lidocaina, la novocaina viene solitamente utilizzata come alternativa, poiché non esiste un'allergia crociata tra questi anestetici. Se anche la novocaina provoca sintomi spiacevoli, può essere sostituita con difenidramina.

Si raccomanda di prestare particolare attenzione alle persone i cui parenti stretti hanno reazioni allergiche agli anestetici, poiché questa caratteristica del corpo può essere ereditata. Prima di utilizzare tali fondi, è consigliabile verificare le allergie utilizzando test speciali.

La differenza tra allergie ed effetti collaterali

Il fatto è che molti pazienti, cercando di capire le cause della malattia, non comprendono appieno il tipo di problema che hanno. Come si è manifestata l'allergia alla lidocaina è stato descritto sopra. Ora devi scoprire quali segni compaiono con intolleranza al farmaco. Tra questi ci sono:

  • vertigini;
  • cardiopalmus;
  • nausea
  • sonnolenza;
  • riduzione della pressione.

Se il paziente ha tali sintomi, in linea di principio, non c'è nulla di cui preoccuparsi. La comparsa di prurito, irritazione e arrossamento indica direttamente la presenza di allergie. Gli effetti collaterali si verificano spesso quando si mescolano lidocaina e adrenalina. In questo caso, compaiono mal di testa e aritmia..

La possibilità di un'allergia alla lidocaina, sintomi di una reazione allergica, test allergologici, sostituzione di farmaci

Quando si usano i farmaci, è necessario ricordare la possibilità di reazioni allergiche. L'articolo informa sui possibili modi per curare le allergie e sulla sua prevenzione. Parla anche delle cause e dei sintomi..

Cause di allergia alla lidocaina

La lidocaina è un medicinale con una composizione chimica complessa. Un medicinale multicomponente viene utilizzato non solo come anestetico, ma anche come medicinale antiaritmico.

Molti medici sono propensi a credere che qualsiasi componente di questo agente possa essere il colpevole nello sviluppo di un'allergia alla lidocaina.

Spesso si sviluppa un'allergia sul metilparabene, una sostanza chimica utilizzata negli anestetici come conservante.

Le vere allergie non devono essere confuse con gli effetti collaterali, che hanno molta lidocaina.

L'intolleranza a questo farmaco è dovuta ai suoi effetti neurotossici e cardiotossici..

Sotto l'influenza dei componenti di questo medicinale, si osservano cambiamenti di tono vascolare, cambiamenti della pelle.

L'intolleranza alla lidocaina è espressa da tali segni:

  • Palpitazioni o viceversa bradicardia;
  • Mal di testa;
  • Confusione;
  • Deficit visivo;
  • Nausea
  • Infiammazione e necrosi nell'area della somministrazione di farmaci.

I suddetti sintomi sono raramente osservati con lo sviluppo di una vera allergia alla lidocaina.

Nei casi più gravi, dopo la somministrazione di lidocaina, la pressione sanguigna scende e questo porta a svenimenti, spesso si verificano convulsioni.

Caratteristiche delle allergie durante l'infanzia

Nei bambini, un'allergia al sollievo dal dolore è diversa. Dipende dallo stato di immunità dell'infanzia in un determinato periodo. La prima volta può essere assente una reazione negativa, ma un'altra volta si manifesterà fortemente. Ecco perché un test della lidocaina deve essere eseguito prima di ogni uso per alleviare il dolore. Se è impossibile utilizzarlo, è necessario utilizzare un analogo, ad esempio Sevoran. Invecchiando, la risposta del corpo cambia; nell'adolescenza, si consiglia di ripetere un test.

Sintomi della malattia

L'allergia alla lidocaina e l'intolleranza a questo farmaco sono condizioni diverse che richiedono un approccio completamente diverso alla loro eliminazione..

L'intolleranza o l'effetto collaterale si verificano principalmente al momento della somministrazione del farmaco o pochi minuti dopo.

Viene spiegata la reazione simile dell'organismo con l'effetto tossico dell'anestetico sugli organi vitali..

Poiché l'intolleranza è descritta sopra, di solito un cambiamento simile nel benessere passa da solo in pochi minuti e non richiede farmaci speciali.

Ma a volte capita che tutti i sintomi delle reazioni avverse aumentino e che il paziente abbia bisogno di aiuto sotto forma di introduzione di prednisone, adrenalina.

Con gravi reazioni avverse in futuro, la lidocaina non viene utilizzata.

L'allergia dopo la somministrazione di lidocaina può verificarsi immediatamente o dopo alcune ore.

Puoi distinguerlo dall'intolleranza dai seguenti segni:

  • Lo sviluppo di rinite allergica con starnuti, prurito dei passaggi nasali, congestione, una grande quantità di muco secreto.
  • Congiuntivite allergica.
  • La pelle cambia. Un'allergia alla lidocaina può portare sia allo sviluppo di dermatite limitata sia alla comparsa di un'eruzione cutanea con diversa localizzazione sul corpo. La formazione di alterazioni cutanee è accompagnata da un forte prurito cutaneo..
  • Gonfiore dei tessuti molli del viso: labbra, palpebre. L'edema può passare alla cavità orale e alla gola, il che porta a difficoltà respiratorie, deglutizione e attacco di soffocamento.

Con un'immunità debole, un'allergia alla lidocaina termina con uno shock anafilattico, che deve essere interrotto nel giro di pochi minuti da un determinato gruppo di medicinali.

Tale rischio spiega la necessità dei medici di somministrare lidocaina solo in un istituto medico che dispone di un kit di pronto soccorso.

Con un'allergia consolidata alla lidocaina, anche se manifesta sintomi minori, è necessario abbandonare completamente l'uso successivo di questo farmaco.

Altrimenti, la successiva somministrazione può provocare shock anafilattico con tutte le conseguenze derivanti da tale complicazione..

La manifestazione della reazione al farmaco

Come già notato, è importante separare i sintomi degli effetti collaterali e l'allergia stessa. Uno dei principali segni di intolleranza è una violazione del funzionamento del tratto gastrointestinale, nonché di altri organi interni. Come è allergia alla lidocaina ed effetti collaterali?

Il primo è caratterizzato dalla comparsa di dermatiti o orticaria, problemi congiuntivali. Si osservano lacrimazione, gonfiore della laringe e del viso, infiammazione della mucosa nasale. A volte, nei casi più gravi, può verificarsi uno shock anafilattico..

Gli effetti collaterali sono rappresentati da aumento della sonnolenza, compromissione della vista e completa apatia. Negli adulti si osservano aritmia e salti della pressione sanguigna.

Pronto soccorso per le allergie

Se il paziente sviluppa segni di una reazione specifica al farmaco, è necessario interrompere la somministrazione del medicinale e fornire il primo soccorso. Le sensazioni spiacevoli dopo la somministrazione del farmaco non possono essere tollerate. Assicurati di indicare la loro manifestazione al medico, al personale medico. In effetti, in situazioni di emergenza è molto difficile distinguere gli effetti collaterali dallo shock anafilattico (a causa della somiglianza della reazione vasomotoria).

Le prime azioni dei medici mirano a limitare la penetrazione dell'anestetico nel sangue, stabilizzando la pressione sanguigna, normalizzando il tono vascolare. L'algoritmo delle azioni durante la manifestazione della reazione è simile al seguente:

  1. Applicando un laccio emostatico, una fasciatura a pressione stretta sopra il sito anestetico.
  2. Raffreddamento dell'area di iniezione.
  3. Scheggiatura di adrenalina (il dosaggio viene calcolato tenendo conto dell'età).
  4. Somministrare antistaminici ("Tavegil", "Suprastin" somministrato per via intramuscolare).

Dopo l'interruzione dei sintomi specifici, il paziente viene ricoverato in ospedale per diversi giorni.

Trattamento del disturbo

Il punto principale della terapia è il rifiuto dell'uso di questo farmaco. Stranamente, è necessario smettere di usare la lidocaina in tutte le sue manifestazioni. Il divieto si applica non solo alle soluzioni iniettabili, ma anche a qualsiasi altro medicinale contenente i suoi componenti.

Per rimuovere le sostanze indesiderate dal corpo, è necessario seguire un regime alimentare. È meglio consumare acqua il più spesso possibile. Inoltre, la dieta dovrebbe essere limitata agli alimenti che potrebbero essere potenziali allergeni. Se il disturbo ha acquisito una forma grave, il medico prescriverà fondi volti ad aumentare la produzione di urina e ridurre il gonfiore. Talvolta si raccomanda di assumere antistaminici con epinefrina. In ogni caso, è necessario agire su consiglio di uno specialista. Ecco qui alcuni di loro:

  • Se la manifestazione di un'allergia è caratterizzata da eruzioni cutanee, si consiglia al paziente di fare una doccia fredda. Questo viene fatto al fine di ridurre la gravità dei sintomi della malattia. Oltre alla doccia, puoi anche applicare una medicazione fredda al posto dell'eruzione cutanea.
  • Se a causa di allergie diventa difficile respirare o si verificano altri processi associati a questo, si consiglia di prendere un broncodilatatore.
  • Se le vertigini iniziano improvvisamente, devi sdraiarti sulla schiena (se possibile) e assicurarti che le gambe siano sopra il corpo. Dovresti rimanere in questa posizione per un po 'fino a quando la circolazione sanguigna si normalizza e il paziente inizia a sentirsi meglio.
  • Se soffre di nausea o vomito, è necessario purificare il corpo. Ciò richiederà lavanda gastrica.

Sintomo complesso e trattamento delle allergie alla lidocaina

La lidocaina si riferisce agli anestetici locali che sono ampiamente utilizzati per l'anestesia locale in chirurgia (compresa la ginecologia), oftalmologia, odontoiatria e otarinologia. Utilizzato dai cardiologi per correggere le aritmie cardiache (aritmie) e per combattere il dolore costante. Essendo uno degli anestetici più comuni e avendo un ampio spettro di azione, la lidocaina raramente provoca reazioni allergiche, agisce più velocemente di farmaci simili, non irrita la pelle nel sito di iniezione. Tuttavia, in un certo numero di pazienti è in grado di causare una reazione allergica locale (orticaria) o persino shock anafilattico e edema di Quincke, in cui il paziente necessita di cure mediche di emergenza.

Come mantenere la salute

La maggior parte delle persone non è seriamente allergica alla lidocaina fino a quando non la incontra da sola. I pazienti spesso non conoscono il loro corpo e non sono consapevoli della presenza di un'alta sensibilità ai farmaci. Solo quando si visita un dentista prima di un'operazione o una procedura di emergenza, si scopre che una persona è allergica alla lidocaina. Prima di iniziare un'azione, ogni medico dovrebbe chiedere se c'è un'intolleranza all'anestesia. Se la risposta è vaga, è necessario eseguire un test..

Come scoprire se sei allergico alla lidocaina o no? Questo test aiuterà a risolvere il problema. Devi solo inserire la dose minima sotto la pelle, attendere alcuni minuti e determinare con segni esterni.

Tuttavia, sfortunatamente, non tutti i dentisti sono coscienziosi e testano la reazione al farmaco. A volte l'operazione inizia senza verificare la sensibilità. Quindi sorgono situazioni potenzialmente letali per il paziente. L'esecuzione di un semplice test risolve le situazioni più difficili e determina possibili difficoltà..

Il paziente dovrebbe anche essere tenuto a testare la sensibilità. Come già notato, non tutti i medici sono interessati a questo fattore e al fine di evitare spiacevoli conseguenze, il paziente può prendere l'iniziativa. Se il paziente è allergico alla polvere o ad altri farmaci, il test di tolleranza anestetica è obbligatorio. Inoltre, è importante capire quale tipo di antidolorifico è espresso ipersensibilità..

Un'allergia alla lidocaina è un disturbo abbastanza comune. Ogni paziente deve avere un elenco di farmaci che includono questo medicinale o i suoi componenti..

Medicinali Allergenici

Se sei allergico alla lidocaina, devi ricordare i farmaci con questa sostanza. Si trova non solo nelle soluzioni per iniezioni, ma anche in altri farmaci con effetto anestetico, ad esempio per alleviare il mal di denti.

La lidocaina fa parte di tali medicinali: Dentinox, Xicain e altri. Per non confondere, è necessario studiare attentamente la composizione del medicinale nelle istruzioni allegate prima di acquistare o consultare un medico.

Medicinali contenenti lidocaina

L'elemento principale di questo farmaco è la sua componente analgesica. È attivamente utilizzato in molti medicinali volti a ridurre la sensibilità. La lidocaina è particolarmente diffusa nei farmaci che eliminano il mal di denti e l'infiammazione in bocca..

Molte persone che acquistano farmaci in farmacia non leggono le istruzioni. La lidocaina si trova in molti farmaci e la disattenzione durante l'acquisizione può finire abbastanza seriamente. C'è un malinteso sul fatto che questo farmaco è un'iniezione, e niente di più. In effetti, può essere presentato come componente anestetico. Elenchiamo diversi farmaci che includono la lidocaina:

Va notato che questo non è un elenco completo di medicinali. In totale, ci sono circa 50 di questi farmaci, i suddetti sono considerati i più venduti. La cosa principale è leggere attentamente le istruzioni e la composizione del farmaco quando si acquista in farmacia.

Come verificare se si è allergici alla lidocaina

L'allergia alla lidocaina non si sviluppa con la prima somministrazione di questo farmaco.

Sotto l'influenza della somministrazione iniziale dei componenti del farmaco, il sistema immunitario ricorda queste sostanze come pericolose per l'uomo e, quando vengono successivamente ricevute, reagisce già con la produzione di anticorpi.

Per suggerire la possibilità di un'allergia alla lidocaina nei pazienti, i medici ricorrono ai seguenti metodi:

  • Condurre un sondaggio. Bisogna accertare se in passato ci sono state reazioni insolite a qualsiasi droga, la loro tolleranza all'uomo. È necessario ricordare se alcuni anestetici sono stati introdotti in passato e come il corpo ha reagito a loro..
  • Se necessario, il medico può condurre un test rapido per l'ipersensibilità alla lidocaina. Per questo, 0,1 ml di lidocaina vengono somministrati per via intradermica all'interno di qualsiasi avambraccio. La valutazione dei risultati viene eseguita dopo 20 minuti, se durante questo periodo non ci sono cambiamenti locali e sintomi generali di intolleranza, è consentita l'introduzione del farmaco.

Naturalmente, i metodi sopra elencati non possono garantire al 100% l'assenza di allergia alla lidocaina.

È possibile determinare esattamente se una persona ha una tale reazione solo conducendo test speciali: test cutanei e determinazione degli anticorpi nel sangue. Questi studi determinano il tipo di allergene. Come variante del metodo precedentemente descritto, viene utilizzato un prik test..

Segni di un'allergia

Una reazione allergica all'anestetico può manifestarsi come dermatite, orticaria. Ci possono essere anche reazioni corporee più complesse sotto forma di rinite, edema, asma bronchiale, edema di Quincke, vasculite allergica, shock anafilattico.

Come scoprire che il paziente era allergico all'anestetico usato? Dopo tutto, una persona può avere effetti collaterali dopo aver usato il farmaco. Per fare questo, è necessario conoscere i possibili sintomi di un'allergia alla lidocaina. Considera i sintomi di una specifica reazione del corpo in modo più dettagliato.

Come reazione allergica, il paziente può manifestare le seguenti condizioni patologiche:

  • dermatite (di solito peeling, prurito, arrossamento della pelle, il pianto appare nelle persone);
  • rinocongiuntivite (questa patologia è accompagnata da starnuti, muco dal naso, sensazione di presenza di un corpo estraneo all'interno dell'occhio, lacrimazione);
  • orticaria (prurito, gonfiore, vesciche nelle mucose, sulla pelle);
  • broncospasmo (questa condizione è simile a un attacco di asma bronchiale);
  • Edema di Quincke (i medici considerano questa condizione un estremo grado di manifestazione dell'orticaria. Il paziente sviluppa un forte gonfiore della laringe, di alcune parti del corpo, dei polmoni e di altri organi);
  • shock anafilattico.

In genere, tali condizioni nell'uomo si verificano dopo l'iniezione dell'anestetico nel sangue. In alcuni casi, si osserva una reazione ritardata (i segni di allergia iniziano a comparire dopo alcune ore).

Con dermatite, orticaria, vengono generalmente registrati i seguenti sintomi:

  • prurito intollerabile;
  • rinorrea
  • congiuntivite;
  • gonfiore del labbro inferiore e superiore;
  • gonfiore della laringe, guance.

In questo caso, i medici registrano difficoltà a deglutire la funzione, respirare. La conseguenza più grave di un'allergia al farmaco è l'arresto cardiaco, lo sviluppo di shock anafilattico. Ma gli esperti sostengono che tali effetti possono verificarsi solo con un sovradosaggio di questo anestetico.

L'intolleranza ai farmaci può avere una varietà di sintomi. Inizialmente, il paziente è preoccupato per il deterioramento sotto forma di:

Nel tempo, vengono aggiunti altri sintomi:

  • apatia;
  • sonnolenza;
  • deficit visivo;
  • debolezza del respiro;
  • coscienza confusa;
  • aritmia;
  • abbassamento della pressione sanguigna.