Eruzioni cutanee allergiche nei bambini. Foto, sintomi e trattamento con rimedi popolari, farmaci da farmacia, unguenti

Cliniche

Ogni anno cresce il numero di bambini allergici a droghe, cibo e sostanze irritanti fisiche e chimiche. In rari casi, le reazioni allergiche, manifestate sotto forma di eruzioni cutanee in un bambino, sono uno dei sintomi di malattie potenzialmente letali. Le allergie in un bambino devono essere comunque trattate.

Cause di allergie

Le reazioni del corpo sotto forma di allergie sono associate a un malfunzionamento del sistema immunitario del bambino. Il verificarsi di una reazione allergica provoca l'ingresso di allergeni nel corpo del bambino (sostanze che il corpo considera pericolose per qualsiasi motivo), il che innesca una difesa immunitaria. Il rischio di una tale reazione aumenta con le allergie esistenti in uno o entrambi i genitori.

Le cause delle eruzioni cutanee allergiche nei bambini sono:

  • Medicinali: la reazione allergica più comune agli antibiotici, in particolare al gruppo delle penicilline. Unguenti e creme possono anche scatenare allergie..
  • Cibo - è la causa più comune a causa dello sviluppo incompleto del tratto gastrointestinale. Tra gli alimenti più spesso le allergie sono agrumi, pesce, uova, cioccolato, frutti di bosco, noci, pomodori, frutta esotica.
  • Fattori fisici, tra cui saliva e peli di animali, polvere, punture di insetti, freddo o luce solare. La reazione allergica è causata principalmente dalle proteine ​​animali contenute in polvere, lana e saliva. Oltre alle proteine ​​animali e alle tossine entrano nel sangue attraverso i morsi, che sono pieni di sviluppo di gravi forme di allergie.
  • I prodotti chimici domestici e l'ingresso di prodotti chimici dall'ambiente provocano spesso una reazione allergica. Un eccessivo desiderio di pulizia del bambino, nonché l'uso di sostanze detergenti e detergenti di bassa qualità, aumenta il rischio di reazioni allergiche.

Forme e sintomi

Le eruzioni cutanee allergiche nei bambini sono una delle manifestazioni di reazioni allergiche.

Le principali manifestazioni cutanee:

  • Orticaria. È caratterizzato dall'aspetto inaspettato di macchie rosse, a volte con diverse vesciche sporgenti, con prurito pronunciato. La causa dell'orticaria è l'ingestione di uno degli allergeni nel corpo o nella pelle.
L'orticaria è una delle cause di eruzioni cutanee allergiche nei bambini.
  • La dermatite da contatto appare con un contatto regolare della pelle con un allergene.
  • Dermatite atopica. Si forma con una tendenza ereditaria alle allergie. È caratterizzato da contorni chiaramente definiti della reazione cutanea. Inizialmente, l'eruzione cutanea appare su una parte del corpo, in seguito può manifestarsi in altri luoghi. I luoghi più comuni per l'eruzione cutanea sono le guance, gli arti superiori e inferiori, il torace, la schiena e lo stomaco.
  • Eczema. È caratterizzato dall'aspetto sulla pelle di gonfiore, arrossamento, bolle piene di liquido, formazione di croste in punti in cui le bolle si rompono. Accompagnato da prurito doloroso, bruciore.
  • Neurodermite. Il segno iniziale è la comparsa di un forte prurito, quindi si verifica arrossamento della pelle quando si secca e si stacca, si forma un'eruzione cutanea sotto forma di piccole vescicole. I luoghi più comuni di localizzazione della neurodermite sono le pieghe del ginocchio e del gomito, il collo, il viso. I motivi principali: l'effetto sulla pelle degli allergeni, ma si verifica anche come manifestazione di allergie alimentari.
  • L'edema di Quincke è una pericolosa reazione allergica, caratterizzata dal verificarsi di edema della pelle e delle mucose, dolore, bruciore e prurito. I principali luoghi di localizzazione sono il viso, la laringe e i genitali.
  • La sindrome di Lyell è una delle malattie della pelle più pericolose dei bambini tossicodermici. È caratterizzato da uno sviluppo molto rapido. Dopo 2-3 giorni dall'inizio, la condizione diventa estremamente pericolosa, è possibile un esito fatale. Dopo che la temperatura sale a 39 ° C e oltre, numerose e numerose eruzioni cutanee compaiono in tutta la pelle sotto forma di macchie rosse con leggero gonfiore, che successivamente crescono e si fondono, formando grandi focolai. Durante il giorno, sulle aree interessate compaiono bolle di varie dimensioni con una superficie facilmente strappabile. Oltre al dolore, quando si tocca la pelle, gli strati esterni della pelle iniziano a esfoliare, in questi luoghi si formano forme di erosione. Per un breve periodo di tempo, tutta la pelle diventa rossa. La malattia è accompagnata da un forte dolore, anche con un tocco leggero. Con la sindrome di Lyell, si verifica una grave disidratazione con le sue manifestazioni comuni caratteristiche sotto forma di grave sete, mal di testa, perdita di orientamento e sonnolenza. Oltre al sanguinamento delle mucose della maggior parte degli organi, si osservano interruzioni nel lavoro di quasi tutti i sistemi degli organi del bambino. Le principali cause dello sviluppo della malattia sono le infezioni causate da Staphylococcus aureus e i farmaci.

Posizioni di localizzazione

La posizione delle eruzioni cutanee allergiche dipende dal tipo di allergene e dai suoi effetti sui sistemi di organi nei bambini.

I principali luoghi di localizzazione delle eruzioni cutanee:

  • Eruzioni allergiche agli arti inferiori. La posizione in un sito mostra che c'è stata una reazione a un allergene esterno: prodotti chimici domestici, piante e altre sostanze che potrebbero entrare in contatto con a casa.
  • Reazione allergica sulle mani. L'irritazione delle mani indica il contatto con sostanze chimiche, inclusi componenti di giocattoli, detergenti o cosmetici di bassa qualità. Una reazione allergica alimentare è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea, arrossamento, gonfiore e prurito alla curva dei gomiti.
  • Eruzioni cutanee sul viso. La comparsa di secchezza, eruzione cutanea, arrossamento, desquamazione e prurito sulle guance e sul mento indica l'insorgenza di allergie alimentari.
  • Le eruzioni cutanee sui glutei sono caratteristiche di una reazione agli allergeni contenuti nei detersivi per bucato e nelle creme per dermatite da pannolino.
  • Le manifestazioni allergiche sul retro indicano il contatto con l'allergene nella peluria, nei capelli, nei prodotti e nella reazione ai farmaci. In apparenza, l'eruzione cutanea differisce dal calore pungente in dimensioni più grandi e non dipende dalla temperatura e dall'umidità.

Diagnostica

In caso di eruzioni cutanee allergiche nei bambini, per la diagnosi, il medico inizialmente esamina visivamente il paziente, chiede reclami, circa il tempo di insorgenza della reazione cutanea, il suo verificarsi, a quali condizioni le manifestazioni allergiche cutanee sono più pronunciate, se i genitori hanno allergie, scopre se ci sono stati contatti con possibili allergeni.

Un prerequisito per la diagnosi è esami del sangue biochimici e generali.

Ulteriori test vengono utilizzati per confermare la presenza di una reazione allergica e identificare l'allergene:

  • In presenza di vesciche e pustole, è possibile effettuare un'analisi del loro contenuto..
  • Un test allergologico, che viene eseguito applicando tacche sulla pelle o forandola con vari tipi di potenziali allergeni. Le reazioni della pelle nel sito di penetrazione di un potenziale allergene sotto forma di arrossamento o lieve gonfiore suggeriscono una reazione allergica a questa sostanza.
  • Un esame del sangue per la presenza di anticorpi in esso, determinando il valore quantitativo dell'immunoglobulina E nel plasma. Con una reazione positiva, viene eseguita un'ulteriore analisi per anticorpi specifici.
  • Un esame del sangue per anticorpi specifici IG E, che sono la causa dell'allergia, aiuta a identificare gruppi di allergeni che causano una tale reazione protettiva del corpo.
  • Test di eliminazione. Con il contatto costante con l'allergene, viene utilizzato un metodo speciale per confermare una reazione allergica ad esso, che consiste nell'eliminazione del potenziale allergene per qualsiasi tipo di contatto con esso. Quando le condizioni del bambino migliorano entro 1-2 settimane dalla rimozione dell'allergene, questa sostanza o prodotto alimentare può essere considerata la causa di una reazione allergica.

Come distinguere da altre malattie: caratteristiche allergiche

  1. Le eruzioni allergiche nella maggior parte dei casi non causano un aumento della temperatura, a differenza di quelle infettive. Un'eccezione sono solo i casi di infezione nei siti di danno all'epidermide. Con le infezioni, la temperatura corporea di solito aumenta, compaiono segni di intossicazione, espressi in debolezza, dolori, mal di testa, aumento della fatica e sonnolenza.
  2. Le eruzioni cutanee causate da allergie, accompagnate da prurito, possono essere integrate da una chiara secrezione dal naso o dal gonfiore del viso.
  3. Le eruzioni cutanee durante le infezioni si verificano prima in una parte del corpo, quindi si spostano in un'altra.
  4. Le eruzioni cutanee allergiche nei bambini a contatto con un allergene compaiono nei punti di contatto. Sebbene la posizione dell'eruzione cutanea con orticaria sia diversa.
  5. La scabbia è anche accompagnata dalla comparsa di prurito e macchie rossastre, ma il prurito è più spesso osservato di notte e sulla pelle sono presenti strisce bianche di passaggi di zecca.
  6. Con il lichene, ci sono macchie traballanti rosa chiaro con contorni chiari, i linfonodi possono aumentare e la temperatura può aumentare. Con una reazione allergica cutanea, le macchie sono spesso sfocate..
  7. Ci sono alcune malattie, eruzioni cutanee in cui sono molto simili alle allergie. Questi includono la varicella, la borreliosi trasmessa da zecche e alcuni altri.

I sintomi delle manifestazioni cutanee di allergie sono diversi e in alcuni casi simili alle malattie infettive. In alcuni casi, entrambi sono presenti. Per il trattamento corretto e la diagnosi corretta, è necessario contattare gli specialisti anche con sintomi minori, altrimenti la situazione si svilupperà in peggio. Inoltre, un'eruzione cutanea può essere un segno di una malattia grave..

Metodi per il trattamento di eruzioni allergiche nei bambini

Eruzioni cutanee allergiche nei bambini nella maggior parte dei casi richiedono un trattamento.

I principali metodi di trattamento delle manifestazioni cutanee di allergie:

  • eliminazione dell'allergene;
  • prendendo antistaminici prescritti dal medico;
  • applicare unguenti e creme sui siti di eruzione cutanea per ridurre il prurito e l'area antisettica;
  • prendendo assorbenti per rimuovere le tossine;
  • prendendo sedativi, specialmente con prurito e bruciore;
  • farmaci diuretici con significativo gonfiore.

Primo soccorso

La reazione allergica più pericolosa è un'allergia ai farmaci. Macchie di edema rosso e prurito compaiono sulla pelle. Quindi appare debolezza, vertigini, la pelle diventa pallida e la respirazione è difficile. A seguito della comparsa di macchie sulla pelle, c'è gonfiore della laringe, del naso, delle labbra, del viso e delle vie aeree.

Le allergie ai farmaci possono causare l'edema di Quincke e la sindrome di Lyell, quindi è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza e fornire il primo soccorso.

Azioni per gravi sintomi allergici:

  • far sedere il bambino in posizione diritta per facilitare la respirazione;
  • in presenza di un antistaminico, dallo al bambino. Se non riesce a deglutire da solo il tablet, è necessario schiacciarlo e metterlo in bocca, permettendogli di bere una piccola quantità di acqua;
  • rassicurare te e tuo figlio;
  • in caso di perdita di coscienza, monitorare costantemente le pupille, la respirazione e il polso;
  • in assenza di respirazione e polso, è necessario eseguire la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco indiretto fino a quando la respirazione non viene ripristinata e il polso riprende.

Dieta allergica da eruzione cutanea

Le eruzioni cutanee allergiche nei bambini possono verificarsi come reazione a determinati prodotti, quindi è necessario seguire una dieta speciale anche con gli allergeni identificati. Oltre alla dieta di eliminazione, che implica l'esclusione di un determinato allergene dalla dieta, è necessario seguire una dieta ipoallergenica.

I seguenti prodotti sono completamente esclusi dalla dieta del bambino:

  • agrumi;
  • bacche e frutti di sfumature rosse e arancioni;
  • noci di ogni genere;
  • cioccolato;
  • prodotti dolciari e burro;
  • pesce e prodotti a base di carne (esclusi i filetti di pollo e tacchino);
  • formaggio;
  • ananas, melograno e melone;
  • uova
  • miele e marmellata;
  • fagioli, arachidi e soia;
  • pomodori, peperoni e melanzane;
  • condimenti, ad eccezione di una piccola quantità di sale;
  • funghi.

Cibi ammessi per una dieta ipoallergenica:

  • manzo bollito magro, filetto di tacchino e pollo, lingua di manzo;
  • zuppe vegetariane da alimenti consentiti;
  • olio di oliva e di girasole;
  • riso, farina d'avena e grano saraceno;
  • latticini;
  • pere e mele verdi;
  • cetrioli freschi;
  • cavolo;
  • patate bollite;
  • piselli verdi;
  • frutta secca e composta da essi;
  • pane non commestibile;
  • tè;
  • zucchero.

Antistaminici e unguenti

L'esclusione di allergeni e diete speciali fanno bene alle allergie, ma l'effetto non si verifica immediatamente e tutti gli allergeni non vengono sempre rilevati. Per il sollievo delle forme acute di allergie o il trattamento della corrente, è necessario utilizzare antistaminici in diverse forme.

Per i bambini piccoli, vengono utilizzati preparati orali sotto forma di gocce e sciroppi.

I seguenti farmaci sono spesso usati per eruzioni allergiche all'interno:

  • Gli antistaminici di 1a generazione (Suprastin, Tavegil, Feninsil) con pronunciato effetto sedativo - sono utilizzati per tutti i tipi di reazioni allergiche;
  • Antistaminici di seconda generazione (Loratadin, Claridol, Terfenadil, Astemizol, Cetirizin, Zirtek, Claritin) - a causa della mancanza di sedazione e dipendenza, sono raccomandati per il complesso trattamento di reazioni allergiche come la dermatite atopica e altri nei bambini di età superiore ai 2 anni ;
  • Antistaminici di terza generazione (Levocetirizine, Erius, Xizal, Suprastinex) senza effetti collaterali - usati per il trattamento di bambini di età superiore a un anno, adatti per la terapia a lungo termine.

Dei gel antistaminici, unguenti e creme, sono popolari:

Trattamento con rimedi popolari: ricette

Dalla nascita, si raccomandano bagni con decotto a base di erbe per il trattamento di eruzioni allergiche. Oltre ad alleviare i sintomi, tali procedure hanno un effetto benefico sul sistema nervoso del bambino..

Per efficacia, i bagni alle erbe dovrebbero essere assunti a giorni alterni, solo 5-7 sessioni. Prima della procedura, è necessario testare una reazione allergica, come Anche il decotto a base di erbe può causare allergie: si raccomandano innanzitutto decotti di origano, camomilla da farmacia, spago, dente di leone, salvia, assenzio. È possibile combinare erbe per trattamenti idrici.

  1. Un bagno con un decotto di ramoscelli e foglie di ribes nero, bollito per 9-12 minuti e infuso in un luogo buio per un'ora aiuta bene con reazioni allergiche cutanee..
  2. Per un bagno con infusione da una serie di 6 cucchiai. le erbe versano un litro di acqua bollente e insistono per 15-20 minuti.
  3. Con forte prurito, un bagno con infuso di origano aiuterà. 50 g di erba secca vengono versati 4 cucchiai. acqua bollente e lasciar fermentare per 2-2,5 ore.
  4. Le eruzioni allergiche nei neonati possono essere curate lubrificando le aree interessate con succo di carota appena spremuto.
  5. Prima che l'eruzione cutanea scompaia, si consiglia di dare un decotto di radici di lampone in proporzioni di 1:10, bollito per 35-45 minuti. È preso da 1 cucchiaio. due volte al giorno.

Cosa non si può fare

Se sospetti una reazione allergica, è vietato automedicare.

Se ci sono reazioni allergiche ai farmaci, l'assunzione di nuovi farmaci è possibile solo dopo aver consultato uno specialista. Con allergeni noti, non puoi mangiare il cibo in cui sono inclusi, anche in quantità minima.

In caso di allergie da contatto, è assolutamente necessario evitare di ottenere l'allergene sulla pelle o all'interno del corpo. Se sospetti l'edema di Quincke e altre forme pericolose di reazioni allergiche, in nessun caso i loro sintomi dovrebbero essere ignorati. Chiamare urgentemente il team medico di emergenza.

Nonostante la prevalenza e la relativa innocuità delle eruzioni cutanee allergiche nei bambini, alcune sono potenzialmente letali. Qualsiasi tipo di allergia deve essere adeguatamente trattato con farmaci, una dieta ipoallergenica, l'eliminazione degli allergeni.

Video su eruzioni allergiche nei bambini, sintomi e trattamenti

Le principali cause di allergie e come affrontarle:

Dr. Komarovsky sui farmaci per l'allergia:

Che aspetto ha un'eruzione allergica? Eruzioni cutanee in un bambino

Abbastanza spesso, i bambini di qualsiasi età hanno un problema come le allergie alimentari. Se non rispondi tempestivamente a questa malattia, dovrai seguire una dieta rigorosa, che influirà quasi immediatamente sulla qualità della vita.

Ecco perché il compito principale per i genitori, il medico curante, è quello di identificare l'elenco di quegli alimenti che possono causare i sintomi corrispondenti al fine di correggere immediatamente diversi pasti, poiché se il bambino ha un'allergia alimentare, è meglio iniziare immediatamente il processo di trattamento.

Oltre a seguire una dieta abbastanza rigorosa, un medico può anche prescrivere un trattamento estremamente specifico.

È importante capire che se la malattia può essere diagnosticata nella fase iniziale del suo sviluppo, allora c'è un'eccellente possibilità che, in linea di principio, sarà possibile guarire completamente in breve tempo. Se non scegli una dieta in modo tempestivo, il trattamento delle allergie alimentari nei bambini sarà più difficile a causa di varie complicazioni che si manifestano costantemente.

Perché si verifica un'allergia??

I sintomi delle allergie, manifestati sotto forma di una reazione cutanea, si trovano in quasi tutti i bambini che soffrono di questo disturbo. I seguenti fattori possono provocare un attacco:

  • Latte materno di bassa qualità Per questo motivo, i neonati allattati al seno soffrono. La colpa è interamente della madre, poiché mangia cibi che causano allergie nel bambino. Nell'elenco dei vietati: latte grasso, miele, cioccolato, agrumi, frutta e verdura di colore arancione o rosso, uova, coloranti e conservanti provocano anche un'eruzione cutanea.
  • Allergeni naturali La reazione del corpo in un bambino può apparire a basse temperature, ai raggi del sole o quando il corpo si surriscalda. Il secondo gruppo comprende: punture di insetti, polline di piante, "bruciare" con foglie di alcune specie di piante, peli di animali.
  • Preparazioni mediche Molti farmaci causano allergie. Spesso arrossamenti, gonfiori e eruzioni cutanee compaiono sulla pelle dopo l'assunzione di sciroppi contenenti coloranti, antibiotici, fragranze e altri componenti presenti nei preparati.
  • Allergeni chimici. I principali allergeni comprendono detersivi in ​​polvere e altri prodotti chimici domestici, cosmetici.

Importante! La dermatite atopica appare a causa di una predisposizione genetica. Pertanto, se qualcuno in famiglia soffre di allergie, è probabile che una reazione simile in un bambino. Un piccolo organismo ha maggiori probabilità di essere influenzato da fattori scatenanti..

La localizzazione delle reazioni cutanee alle sostanze irritanti è la seguente:

Le manifestazioni di allergie, di regola, non influenzano la parte inferiore delle gambe, i piedi, le palpebre.

Fattori che influenzano le allergie cutanee

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno iniziato a venire da dermatologi e allergologi a causa della comparsa di allergie, in particolare eruzioni cutanee. Inoltre, le eruzioni cutanee associate alle allergie colpiscono non solo gli adulti, ma anche i bambini.

Gli scienziati ritengono che le eruzioni cutanee dovute alle allergie contribuiscano a condizioni ambientali avverse e integratori alimentari dannosi. Inoltre, i cosmetici includono sostanze chiamate apteni che possono interagire con gli anticorpi, quindi possono anche essere considerati antigeni che provocano eruzioni cutanee..

I medici distinguono due tipi di allergie, la cui manifestazione è difficile non notare questa eruzione cutanea:

  • Una vera allergia appare a causa del contatto con una proteina estranea, che migliora l'immunoglobulina E. L'irritante agisce sulla pelle, il sistema immunitario non affronta l'antigene, l'antigene interagisce con l'anticorpo e sorgono sintomi di allergia sotto forma di eruzioni cutanee. I sintomi sono lievi, moderati o gravi; tutto dipende dalla reazione. Le eruzioni cutanee si verificano con infiammazione della pelle, intolleranza individuale ai farmaci, comunicazione tattile, scarsa dieta nutrizionale.
  • Le false allergie compaiono spesso a causa dell'uso di cibi ricchi di sostanze allergeniche. Gli agrumi, i prodotti di cioccolato, il miele, le bevande alcoliche e alcuni alimenti di origine animale, come le uova, sono considerati altamente allergenici. Ad esempio, puoi mangiare 1-2 mandarini e questo non causerà allergie. Ma se una persona consuma un chilogrammo di agrumi, non solo avrà eruzioni cutanee sulla pelle, ma ci saranno sintomi di accompagnamento, ad esempio un fallimento del tratto gastrointestinale causerà feci molli, flatulenza, dolore all'addome. Tale allergia è espressa da macchie rosse, vesciche, gonfiore della pelle.


Eruzione allergica sulla foto del corpo
I principali allergeni che causano eruzioni cutanee:

  • i farmaci contribuiscono alle eruzioni cutanee,
  • la polvere domestica contribuisce alle eruzioni cutanee,
  • l'eruzione provoca il polline delle piante,
  • le eruzioni cutanee sono favorite dai tessuti di lana e sintetici,
  • le eruzioni sintetiche predispongono alle eruzioni cutanee,
  • le eruzioni cutanee sono facilitate da morsi di api, vespe, bombi, formiche,
  • l'eruzione cutanea contribuisce all'avvelenamento con sali di metalli pesanti,
  • eruzioni cutanee causano peli di animali domestici e saliva,
  • alimenti altamente allergenici contribuiscono alle eruzioni cutanee,
  • le eruzioni cutanee sono favorite dalle sostanze tossiche utilizzate nei detergenti domestici, nei cosmetici.


Allergia alla pelle in foto per adulti

Manifestazioni e diagnostica

È molto importante non confondere l'eruzione cutanea causata da allergeni naturali con la reazione del corpo ai prodotti chimici. Poiché i disturbi metabolici e la maggiore sensibilità del sistema immunitario non sono la stessa cosa.

La diagnosi si riferisce alla nomina di test che escludono le malattie infettive che hanno manifestazioni cutanee simili. Molto spesso anche il morbillo, la varicella, la rosolia, la scarlattina sembrano uguali. Inoltre, questi possono essere sintomi di un'infezione da eziologia virale. Il medico aiuterà a fare la diagnosi corretta:

  • Storia medica.
  • Esame del sangue per biochimica.
  • Studi speciali, che includono test allergici e determinazione dell'immunoglobulina.

Un medico esperto di solito capisce immediatamente la causa dell'eruzione cutanea. È difficile fare una diagnosi con rare eccezioni. Questo si riferisce alla malattia di roseola.

Spesso un bambino prende una malattia virale per i segni di un'allergia. Solo tre giorni dopo si scopre che è la colpa del virus dell'herpes. Ma, fortunatamente, passa rapidamente.

Cosa dovrebbero prendere in considerazione i genitori? Ricorda:

  • Un'allergia cutanea che si manifesta rapidamente si fa sentire in breve tempo. Pertanto, confonderli con altre malattie è abbastanza difficile.
  • La dermatite allergica da contatto appare nel luogo in cui vi è stato contatto con l'allergene. I sintomi compaiono in questa zona del corpo..

Trova buoni specialisti per il tuo bambino ed eviterai problemi con la diagnosi di varie malattie.

I segni di un'allergia alla pelle hanno le principali manifestazioni caratteristiche:

  • il rossore della pelle si osserva in alcune parti del corpo o ovunque;
  • compaiono vesciche, acne, papule;
  • si verifica gonfiore;
  • reazione infiammatoria cutanea visibile;
  • spesso un sintomo di un'allergia è il prurito, spesso grave, che provoca graffi;
  • appare bruciore e dolore.

Esistono due forme di allergie cutanee:

  1. speziato. Con esso, i sintomi si verificano qualche tempo dopo il contatto con un allergene. Le eruzioni cutanee sono localizzate su viso, pieghe, parte superiore del corpo.
  2. cronico Per vari motivi, l'eruzione cutanea persiste per un mese e mezzo. I sintomi sono gli stessi, ma le condizioni generali peggiorano. Se l'allergia dura a lungo, il bambino non dorme bene, il suo appetito scompare, diventa lunatico.

I genitori devono ricordare i sintomi delle principali malattie allergiche che hanno manifestazioni sulla pelle. Alcune varietà, ad esempio l'edema di Quincke, sono piuttosto pericolose, quindi è proprio sulla conoscenza e sulle azioni corrette di mamma e papà prima che il medico arrivi che la salute del bambino e persino la vita.

Quali tipi di allergie cutanee ci sono?

Come distinguere l'allergia dall'infezione e altre malattie?

Per contattare uno specialista in tempo, è importante sapere come distinguere un'eruzione allergica da malattie di natura infettiva, come la varicella, il morbillo, ecc. La principale differenza tra le allergie è l'assenza di febbre, perché il focus della patologia è sullo strato esterno dell'epidermide e non all'interno del corpo. A volte le eruzioni cutanee sono accompagnate da ipertermia, ma ciò accade in caso di infezione batterica associata a dermatite allergica a causa di graffi del prurito della pelle.

L'eruzione cutanea da varicella e morbillo spesso assomiglia a una allergia, ma queste malattie sono provocate dalla moltiplicazione dei virus nel corpo. Oltre alle manifestazioni cutanee, le patologie sono caratterizzate da debolezza, febbre, dolori muscolari e mal di testa. Le eruzioni cutanee colpiscono non solo il corpo, ma anche le mucose (bocca, naso, occhi). Un medico esperto può facilmente distinguere un'eruzione infettiva da un'allergica.

Un altro indicatore di allergia è il prurito: è sempre presente, con qualsiasi tipo di malattia, può solo variare di intensità. E la terza differenza dall'infezione è la mancanza di fasatura. Se il trattamento per dermatite o orticaria viene avviato in tempo, l'eruzione cutanea non si diffonde in tutto il corpo, ma gradualmente diminuisce e scompare. Nel caso di patologie infettive, le manifestazioni cutanee colpiscono parti sempre più grandi del corpo, mentre non rispondono alla terapia farmacologica.

Dermatite da contatto

La reazione del sistema immunitario appare quando la pelle viene a contatto con un allergene specifico. In un bambino, possono essere cose di lana, cosmetici, ad esempio unguenti e creme, prodotti chimici usati per trattare il letto.

Sintomi di allergie cutanee, la foto di cui vedi sotto:

  • arrossamento;
  • rigonfiamento;
  • bolle con liquido all'interno;
  • spesso dopo la pettinatura si verifica l'infezione secondaria delle vescicole, può apparire erosione.

Importante! Non è necessario assumere questo tipo di allergia con fotodermatite o scottature solari. Pertanto, il danno da radiazioni sulla pelle si verifica a causa di un'esposizione prolungata ai raggi diretti.

Orticaria

L'allergia si manifesta a causa di molti fattori:

  • freddo e vento,
  • attrito,
  • alcuni prodotti.
  • preparati medici.
  • disordini mentali.

I segni di una reazione allergica sono le seguenti eruzioni cutanee:

  • papule con prurito.
  • aree rosse compaiono intorno alle vesciche.
  • formazioni di colore rosa-rosso con una dimensione di 0,5-15 cm.
  • piccolo gonfiore appare sulle aree interessate.

Va ricordato che la malattia è caratterizzata da due forme del decorso: acuta e cronica. Dopo il trattamento con farmaci, le manifestazioni dell'orticaria scompaiono senza lasciare traccia.

Cosa non si può fare?

Se viene rilevata un'eruzione cutanea sul corpo del bambino, è severamente vietato:

  • estrusione di piaghe e ulcere (specialmente su guance, fronte);
  • lesioni da bolle (puntura, estrusione);
  • contatti della zona interessata con le mani sporche, in particolare pettinando le eruzioni cutanee;
  • l'uso di farmaci che possono distorcere il quadro clinico (con coloranti e sostanze basate su di essi).

Un'eruzione allergica è un sintomo grave. Molti tipi di allergie non richiedono un trattamento medico specifico. Tuttavia, in alcuni casi, l'automedicazione è dannosa per la salute e la vita del bambino. Un'eruzione cutanea può anche causare una malattia infettiva, che è pericolosa non solo per il bambino, ma anche per gli altri. La soluzione migliore è consultare immediatamente un medico..


Di norma, un'eruzione allergica è facile e può essere trattata abbastanza rapidamente, tuttavia, quando appare un bambino, è imperativo mostrare uno specialista
I genitori dovrebbero ricordare che un'eruzione allergica non può causare disagio al bambino, ma ha bisogno di cure. Senza la terapia necessaria, le eruzioni cutanee possono svilupparsi in una forma cronica e danneggiare l'intero corpo. Quando compaiono delle macchie, è categoricamente impossibile:

  • Lubrificare l'eruzione cutanea con agenti coloranti per la pelle. Quindi puoi nascondere la vera natura delle eruzioni cutanee, che influenzeranno la diagnosi.
  • Pettine. È difficile per i bambini spiegare che graffiare un luogo pruriginoso è impossibile. La pulizia e la lunghezza delle unghie devono essere monitorate in modo che il bambino non porti l'infezione in una ferita aperta..
  • Spremere gli ascessi. È pericolosa infezione secondaria..

L'edema di Quincke

Questa malattia ha un altro nome: orticaria gigante. Questa forma di allergia è considerata grave e richiede cure di emergenza. Una forte reazione del corpo si manifesta con edema locale delle mucose, della pelle e del grasso sottocutaneo. Le principali cause della comparsa della malattia:

  • consumo eccessivo di alimenti "vietati".
  • prendere farmaci.
  • puntura d'insetto.

L'edema di Quincke si sviluppa come segue:

  1. In primo luogo, aumenta la permeabilità vascolare.
  2. Quindi viene prodotta molta istamina..
  3. Appare il gonfiore. Più spesso agisce sul viso, sulle mucose, in alcuni casi sui fianchi e sui genitali.
  4. La pelle si rassoda e diventa pallida, a volte diventa rosata.
  5. Grandi macchie di colore cremisi possono apparire sul corpo del bambino, sovrastando la pelle.

Dovresti sapere che il gonfiore della lingua, la laringe può trasformarsi in un esito fatale. I genitori dovrebbero essere in grado di fornire il primo soccorso per l'edema di Quincke. È necessario eseguire azioni urgenti contemporaneamente alla chiamata di un'ambulanza. Gli antistaminici dovrebbero essere sempre nel tuo armadietto dei medicinali.

Ragioni per lo sviluppo

La causa principale dei disturbi della pelle nell'orticaria allergica è l'enorme degranulazione dei basofili dei tessuti (mastociti). I granuli di queste cellule includono istamina, eparina, leucotrieni e una serie di altri composti biologicamente attivi che possono alterare significativamente i processi metabolici nei tessuti. Fondamentalmente, portano all'espansione dei vasi sanguigni, aumentano la permeabilità delle loro pareti, causano l'accumulo di liquido tissutale, stimolano i recettori del dolore cutaneo, che porta alla comparsa di prurito. Nella maggior parte dei casi, tali reazioni con orticaria allergica sono di natura locale e colpiscono solo una certa area della pelle o, meno comunemente, l'intera superficie del corpo.

Tuttavia, a volte un rilascio così massiccio di composti attivi può portare a reazioni generali come shock anafilattico ed edema di Quincke..

Le cause che causano la degranulazione dei mastociti sono diverse per le diverse forme di orticaria allergica. Tipicamente, questo è un tipo reagin di ipersensibilità (allergia di tipo 1) mediata dalle immunoglobuline di tipo E. Gli allergeni in questo tipo di orticaria allergica sono componenti alimentari, polline di piante, polvere domestica, alcuni farmaci e altri fattori. In questo caso, le manifestazioni cutanee sono solo uno dei sintomi del cibo o di altre allergie. In alcuni casi, un'allergia cutanea del 2o tipo può anche causare tali disturbi della pelle - principalmente accade con trasfusioni di sangue.

La somministrazione endovenosa di alcuni farmaci con lo sviluppo di una reazione di intolleranza immunocomplessa può anche causare orticaria allergica.

Si noti che alcune malattie infettive, disturbi endocrini, disturbi della sfera psico-emotiva aumentano la probabilità di sviluppare orticaria allergica. Ciò è particolarmente vero in relazione alla forma idiopatica o cronica della patologia. La patogenesi dello sviluppo di disturbi della pelle in questo caso è scarsamente studiata, si ipotizzano sia meccanismi immunitari che non immuni di attivazione dei basofili dei tessuti della pelle.

Pertanto, in presenza di un'orticaria allergica di eziologia non specificata, viene eseguito un esame completo del corpo del paziente al fine di rilevare malattie e disturbi nascosti e cronici.

Con l'orticaria pseudo-allergica, la patogenesi è in gran parte simile: c'è un'attivazione massiccia di basofili dei tessuti della pelle con il rilascio di composti biologicamente attivi. Tuttavia, le cause e i meccanismi di questo processo sono in qualche modo diversi: può essere l'instabilità congenita o acquisita delle membrane dei mastociti, la loro reazione anormale a vari fattori fisici o umorali.

Inoltre, in alcuni casi di orticaria pseudoallergica, il paziente ha una maggiore sensibilità del tessuto cutaneo all'istamina e ad altri componenti dei granuli di basofilo. Pertanto, anche un leggero rilascio di queste sostanze può portare a un quadro clinico di orticaria..

Sindrome di Lyell

Dopo aver assunto alcuni farmaci, possono verificarsi pericolosi sintomi di allergia. Le condizioni gravi di questa malattia richiedono un ricovero urgente e cure ben fornite.

Sintomi di allergia causati dalla sindrome di Lyell:

  • Deterioramento in pochi minuti.
  • Aumento della temperatura.
  • Forte intossicazione.
  • La comparsa di un'eruzione cutanea simile a un'eruzione del morbillo.
  • Dopo un po ', sulla pelle compaiono grandi vesciche piatte con sangue o con un liquido chiaro all'interno.
  • Il sintomo di Nikolsky è molto pericoloso quando la pelle si stacca facilmente con il semplice tocco di un dito.
  • Dopo aver nascosto le vesciche, appare l'erosione.
  • La fase successiva è la sconfitta degli organi interni.

Importante! Non puoi perdere un minuto! Al primo segno è necessario chiamare un'ambulanza.

Posso fare il bagno e lavare con un'eruzione allergica??

Le eruzioni cutanee sulla pelle causano inconvenienti: prurito, non consentire il sonno normale, aumentare il rischio di infiammazione, dare una sensazione di oppressione. I medici raccomandano di fare una doccia calda ogni giorno con detergenti ipoallergenici, ma non è consigliabile sdraiarsi nella vasca da bagno. Con un'eruzione allergica, non dovrebbe essere consentito un eccessivo ammollo della pelle..

Dopo il lavaggio, non strofinare con un asciugamano, è necessario tamponare delicatamente l'acqua e lasciare asciugare il corpo. Utili bagni di sole e aria. Durante le procedure in acqua, puoi aggiungere decotti di erbe e quindi lubrificare la pelle con emollienti. Il bagno non dovrebbe durare più di 10 minuti.

Con enormi eruzioni cutanee, le piscine pubbliche dovrebbero essere evitate. L'acqua è fortemente clorata per garantire la disinfezione. Questo asciuga lo strato superiore dell'epidermide e aggrava i sintomi dell'eruzione cutanea. In assenza di una grande quantità di cloro nell'acqua, aumenta il rischio di contrarre un'infezione cutanea.

Dermatite atopica

La pelle si infiamma per contatto con uno specifico allergene, poiché il sistema immunitario è ipersensibile. Quando batteri e virus sono assenti sulla pelle, la forma è chiamata asettica. La malattia è ereditaria.

Sintomi di dermatite atopica:

  • Una reazione allergica inizia con un danno ai capillari..
  • La pelle del bambino diventa rossa, appaiono peeling e prurito.
  • C'è una piccola eruzione cutanea e gonfiore.
  • Le aree interessate hanno confini chiari.
  • Dopo che il bambino inizia a pettinare le aree pruriginose, esiste il pericolo di introdurre un'infezione batterica o virale con secrezione purulenta.

Esiste il pericolo di unirsi ad altre malattie allergiche: orticaria, febbre da fieno, asma bronchiale, rinite allergica. La forma più grave della malattia è l'eritroderma, che è accompagnata da intossicazione del corpo, cattiva salute e mal di testa..

Prevenzione

Per prevenire il verificarsi di reazioni allergiche, vengono mostrate le seguenti misure:

  • limitare il contatto del bambino con gli allergeni più aggressivi, nonché con sostanze che sono intolleranti individualmente;
  • mantenere l'ordine a casa, fare una pulizia a umido una volta alla settimana;
  • monitorare attentamente la pulizia dei mobili dalla polvere;
  • bilanciare la nutrizione del bambino;
  • stimolare il sistema immunitario (più spesso per stare all'aria aperta, mandare il bambino nella sezione sportiva, ecc.);
  • non abusare di droghe: quante compresse devi dare al bambino, solo il medico decide;
  • se ci sono animali domestici a casa, fornire loro cura e pulizia;
  • osservare le norme igieniche.

I principali metodi di trattamento

Come eliminare un'eruzione cutanea con allergie? I principali metodi di trattamento includono i seguenti:

  • Eliminazione. Questo metodo si basa sulla rimozione dell'allergene. Viene mostrata una dieta ipoallergenica, il rifiuto di usare prodotti chimici e cosmetici domestici se la pelle del bambino soffre a causa di determinate sostanze.
  • In base all'età del bambino, vengono prescritti antistaminici, necessari per alleviare il prurito e il gonfiore. La scelta dei farmaci è piuttosto ampia: si tratta di Claritin, Cetrin, Tavegil, Diazolin, Suprastin.
  • Ricezione di assorbenti dalle tossine accumulate. Applicare come prescritto dal medico Carbone bianco, carbone attivo, Enterosgel, Lactofiltrum, Polysorb.
  • Il cloruro di calcio e la difenidramina vengono somministrati al bambino.
  • Prescrivere sedativi che agiscono sul sistema nervoso in modo rassicurante. Si tratta di compresse di valeriana, decotto di motherwort, raccolta rilassante.
  • Gli antistaminici sono prescritti: raccomandato da Elok, Fenistil-gel, Advantan.
  • Se è presente un forte gonfiore, vengono prescritti diuretici. I preparati a base di erbe aiuteranno, Furosemide.
  • Le reazioni allergiche in forme gravi richiedono l'uso di unguenti con corticosteroidi. Consiglia Idrocortisone, Prednisone.

Importante! I genitori sono interessati a se è possibile fare il bagno a un bambino con allergie? Questo deve essere fatto. Le erbe medicinali sotto forma di un decotto vengono aggiunte all'acqua. Una successione, camomilla, calendula, achillea, salvia rimuoveranno il gonfiore, leniranno la pelle irritata, rimuoveranno il processo infiammatorio, guariranno le ferite e l'erosione.

Trattamento di eruzione cutanea allergica per adulti

Il trattamento di un'eruzione allergica che appare sul corpo in un adulto inizia con una spiegazione della causa della patologia. Oltre a consultare un allergologo, potresti aver bisogno dell'aiuto di un dermatologo, neurologo, endocrinologo, gastroenterologo. La terapia competente della malattia di base, che porta alla comparsa di eruzioni cutanee, eliminerà i sintomi in modo rapido e permanente.

Durante il trattamento delle allergie, si raccomanda:

  • stabilire il tipo di irritante e limitare il contatto con esso - se si tratta di peli di animali o di una pianta d'appartamento, è necessario ridurre al minimo il contatto con esso o darlo agli amici;
  • attenersi a una dieta se l'eruzione cutanea è causata da allergeni alimentari. Un elenco di prodotti potenzialmente pericolosi verrà fornito da un allergologo, ma puoi identificare tu stesso un provocatore. Per la diagnosi, vengono eseguiti esami del sangue su immunoglobuline specifiche E, che consentono di determinare con precisione se esiste una sensibilità a questa sostanza irritante;
  • scegliere un metodo di immunoterapia - insegnare al sistema immunitario a rispondere con calma all'agente patogeno della sensibilizzazione. Per questo, le dosi minime di allergene vengono regolarmente somministrate sotto la pelle del paziente, ci sono farmaci che vengono instillati sotto la lingua. Questo metodo di terapia è progettato per un risultato a lungo termine;
  • assumere droghe e utilizzare i rimedi esterni raccomandati dal medico.

Attenzione! Nei casi in cui è richiesto il trattamento di eruzioni cutanee allergiche per una donna incinta, uno specialista sviluppa un regime per l'assunzione di farmaci. Molti antistaminici e rimedi locali sono controindicati durante la gestazione, motivo per cui è necessario prestare particolare attenzione.

farmaci

Lo specialista seleziona i medicinali per un'eruzione allergica che appare sul corpo, a seconda dell'intensità del processo infiammatorio, dell'età, del peso del paziente e della presenza di malattie concomitanti. Prima di tutto, gli antistaminici sono prescritti al paziente. Riducono la gravità delle manifestazioni allergiche, riducono il rilascio di istamina nel sangue (il principale mediatore dell'infiammazione). Bloccanti del recettore dell'istamina frequentemente prescritti ed efficaci:

  • Difenidramina - consigliata per rinite allergica, dermatosi pruriginosa, febbre da fieno, orticaria, allergie alimentari e farmacologiche. Arresta rapidamente un attacco di angioedema. Ha un pronunciato effetto ipnotico, provoca mucose secche e intorpidimento in bocca;
  • Fenkarol: elimina bene i sintomi dell'eczema e i tipi di allergie, accompagnati da un forte prurito;
  • Loratadina (Claritin) - utilizzata per qualsiasi reazione allergica, allevia l'infiammazione e spasmi muscolari lisci, riduce il gonfiore. Controindicato nelle donne che allattano;
  • Oxatomide - efficace nella dermatite atopica, negli attacchi di asma e nella maggior parte dei tipi di allergie che causano prurito e desquamazione della pelle. Gli effetti collaterali sono espressi in dispepsia, debolezza muscolare, letargia;
  • Suprastin è un farmaco di prima generazione prescritto per gravi reazioni allergiche e un'eruzione cutanea massiccia sul corpo. Provoca disturbi delle feci e letargia;
  • Tavegil: agisce più a lungo della difenidramina, sebbene abbia una composizione simile. Non è consigliabile assumere pillole durante la guida, provoca mal di testa e nausea;
  • Ciproeptadina: blocca non solo l'istamina, ma anche i recettori della serotonina. Aiuta con tutti i tipi di eruzioni allergiche, accompagnate da disturbi del tratto gastrointestinale, scarso appetito ed emicrania. Aumenta il peso corporeo, provoca sonnolenza;
  • Dimebon - un farmaco che affronta tutte le manifestazioni di allergie, è prescritto per eczema, dermatosi, erosioni piangenti sulla pelle. Non applicabile per le donne in gravidanza e in allattamento.

Il dosaggio del farmaco viene selezionato individualmente. I farmaci di prima e seconda generazione vengono generalmente assunti due volte al giorno, della terza e quarta - una volta al giorno. Il vantaggio dei farmaci delle ultime generazioni è che non hanno sonniferi e non creano dipendenza. Mentre gli antistaminici come Suprastin devono essere cambiati ogni 7 giorni, poiché perdono la loro efficacia con un uso prolungato.

Aids

Ulteriori medicinali coinvolti nel trattamento dell'eruzione allergica:

  • assorbenti - necessari per purificare l'intestino da tossine e tossine. Considerando che gli stessi allergeni sono tossici, sullo sfondo dei disturbi gastrointestinali, questo aggrava i sintomi delle eruzioni cutanee. Per le infezioni intestinali accompagnate da febbre alta e un'eruzione allergica, Polysorb è spesso prescritto. Il farmaco ha potenti proprietà detergenti. Anche Enterosgel, carbone bianco e Smecta sono efficaci;
  • probiotici - ripristina il normale livello di microflora nell'intestino. Il loro appuntamento è raccomandato per tutti i pazienti con eruzione cutanea, poiché è stato stabilito che i batteri benefici sono in grado di assorbire parzialmente gli allergeni. Tra questi farmaci si distinguono Linex, Hilak Forte, Bifiform, Lacton, Bifidumbacterin;
  • complessi vitaminici - supportano la difesa immunitaria del corpo, servono come profilassi dell'anemia;
  • immunomodulatori;
  • sedativi: la loro somministrazione è desiderabile per i pazienti con la natura neurologica delle eruzioni cutanee. Nel trattamento di neurodermite, vengono prescritti Persen, Novo-Passit, Corvalol, Estratto di valeriana, tintura di peonia.

Gli agenti esterni usati per le eruzioni allergiche sono divisi in ormonali, non ormonali e antibatterici. Unguenti ormonali (Advantan, Gistan, Sinaflan, Hydrocortisone) sono necessari in casi complessi con eruzioni cutanee enormi. Nelle fasi iniziali della patologia, puoi fare a meno dei corticosteroidi: Bepanten, Pantenolo, Celestoderm, Solcoseryl, Dexpanthenol. Quando viene attaccata un'infezione batterica, viene prescritto un trattamento con levomicetina, tetraciclina, unguento di zinco.

Raccomandazione! Importante cura della pelle a tutti gli effetti - lavaggio quotidiano con sapone ipoallergenico, doccia calda. È utile pulire una persona con un'eruzione allergica con un decotto di camomilla, calendula o salvia. Per curare le aree pettinate, puoi lubrificare la pelle con olio di olivello spinoso..

Rimedi popolari

I medici avvertono che il trattamento delle eruzioni cutanee allergiche negli adulti può essere effettuato a casa solo nelle fasi iniziali della patologia. La terapia analfabeta maschererà i segni di sensibilizzazione, ma può portare a una esacerbazione del processo e complicazioni in futuro. Alcune ricette popolari popolari:

  • lubrificazione delle aree secche e arrossate con un'eruzione cutanea con una soluzione di mummia - 1 g. fondi disciolti in 100 ml di acqua bollita. La composizione, infusa per un quarto d'ora, tratta le aree interessate con un batuffolo di cotone;
  • ingestione della mummia all'interno - 2 cucchiaini da tè vengono allevati nella stessa quantità di acqua, la bevanda viene consumata al mattino prima di mangiare. Il corso del trattamento è di 20 giorni;
  • ingestione di polvere di gusci d'uovo all'interno: l'uovo viene lavato, bollito, il guscio viene macinato e conservato in una ciotola di vetro. Prendi la punta di un cucchiaino, lavati con acqua o succo di limone diluito;
  • ricevimento di succhi di frutta e verdura appena spremuti - carote, cetrioli, mele, barbabietole. Puoi mescolare sciroppi, preparare cocktail e berlo 3-5 volte al giorno.

Per ridurre il gonfiore, puoi pulire il viso e il corpo con cubetti di ghiaccio da un decotto congelato di erbe anti-infiammatorie - piantaggine, corteccia di quercia, spago, camomilla, farfara.

Medicina tradizionale

Un'eruzione allergica in un bambino può essere trattata con rimedi popolari. È necessaria la consultazione preventiva con un allergologo, un dermatologo o un pediatra. Le ricette raccolte dalle persone miglioreranno l'effetto delle medicine tradizionali. I fondi comprovati includono:

  • Un decotto di calendula viene preso prima di mangiare un cucchiaio grande. Per preparare, prendi 20 g di fiori e gettali in ebollizione 0,5 litri di acqua. Lascialo bollire per 3 minuti, dopo di che ci vorrà un'ora, quindi puoi filtrare.
  • Per litro di acqua bollente prendere un cucchiaio di spago, camomilla, calendula, salvia. Insistere per 30 minuti e filtrare. Il brodo viene versato in acqua calda.
  • L'infusione di ortica viene utilizzata per purificare il sangue. 200 ml di acqua bollente prendono un cucchiaino di foglie secche. Devi insistere per 2 ore. Filtra e lascia che il bambino beva mezzo bicchiere. Il trattamento dura un mese.

Quindi, ora sai molto sulle manifestazioni e sul trattamento delle allergie nei bambini. Al fine di prevenire, è necessario proteggere il bambino dal contatto con un allergene, seguire una dieta, rafforzare l'immunità. Vale anche la pena di usare nuovi cosmetici e polveri speciali per lavare le cose..

Quanto dura un'eruzione allergica??

I pazienti che hanno riscontrato un'eruzione allergica sono interessati a quanto durano i sintomi, può essere completamente guarito? I medici affermano che è difficile liberarsi completamente di una predisposizione alla sensibilizzazione, soprattutto ereditaria. Ci vuole molto tempo per seguire una dieta, riparare tutte le possibili sostanze irritanti ed eliminarle.

La velocità con cui scompaiono i sintomi delle eruzioni cutanee dipende dall'attuazione delle raccomandazioni. I pazienti sottoposti a terapia per la malattia di base, assumendo farmaci prescritti da un medico e rafforzando il sistema immunitario, si liberano rapidamente del prurito della pelle e delle allergie. Il trattamento dura almeno 1-3 mesi, dopo i quali è possibile ottenere una remissione stabile.

Che aspetto ha un'allergia sulla pelle di un bambino: tipi e sintomi con una foto, trattamento e prevenzione delle reazioni allergiche

Nell'ultimo decennio, il numero di bambini che soffrono di allergie è aumentato in modo significativo. I bambini rispondono al cibo, all'ambiente e ad altri fattori. La patologia si manifesta più spesso sulla pelle. Parallelamente alla crescita del bambino, anche i sintomi cambiano. A poco a poco, le vie aeree sono esposte al colpo principale, che può influire negativamente sulla salute generale.

Quali tipi di allergie hanno i bambini e perché si verifica una patologia? Qual è il problema per il bambino e quali conseguenze può portare? Come trattare una reazione allergica a età diverse? Quale prevenzione sarà più efficace? Scopriamolo insieme.

È impossibile crescere un bambino e non affrontare alcun tipo di eruzione cutanea

Cause della malattia

La risposta immunitaria allo stimolo si verifica per molte ragioni. Non è possibile determinare al 100% i fattori che hanno causato l'allergia, ma esiste un elenco delle cause più possibili.

Le allergie nei bambini si manifestano più spesso nei seguenti casi:

  1. predisposizione genetica (una malattia nella madre aumenta significativamente le possibilità che si verifichi nel bambino);
  2. sistema immunitario debole;
  3. la presenza di parassiti;
  4. disbiosi, malattie del tratto gastrointestinale, fegato e reni;
  5. dieta squilibrata, mancanza di vitamine;
  6. patologie di natura psicosomatica, ecc..

Segni e sintomi caratteristici

Sintomi e segni possono essere sfocati e sfocati. Senza un esame completo, non è sempre possibile diagnosticare immediatamente una malattia.

La risposta appare non solo sulla pelle, sul sistema respiratorio, sul tratto gastrointestinale, sulle mucose. Insieme a eruzioni cutanee, possono verificarsi tosse, naso che cola, starnuti, nausea, vomito, gonfiore della lingua o altri sintomi.

Segni caratteristici sulla pelle:

  • bruciore, prurito, dolore;
  • arrossamento della pelle;
  • secchezza, desquamazione;
  • gonfiore dei tessuti;
  • eruzione cutanea (vescicole, vesciche, foche annodate, vescicole, ecc.).

Tutte le parti del corpo sono sensibili all'eruzione cutanea, in particolare viso, cuoio capelluto, collo, arti, glutei e stomaco. I sintomi visibili compaiono qualche tempo dopo l'esposizione allo stimolo..

Tipi di reazioni allergiche nei bambini per tipo di origine

L'allergia è la risposta del sistema immunitario a uno stimolo esterno o interno a cui il sistema immunitario è ipersensibile. La patologia ha molti tipi e forme..

Le allergie alimentari si verificano spesso sulle bacche rosse.

Classificazione per tipo di origine:

  1. Cibo. I bambini del primo anno di vita ne soffrono spesso. Spesso passa gradualmente da solo. Tuttavia, alcune persone sono allergiche a determinati alimenti per sempre. Gli allergeni possono essere: bacche rosse, frutta e verdura, agrumi, legumi, noci, latte, frutti di mare.
  2. Aeroallergy. Si verifica a causa dell'inalazione di un irritante che penetra nei polmoni e si deposita sulla mucosa del rinofaringe.
  3. Per gli animali domestici. L'opinione che la lana sia l'allergene principale è un errore. I bambini reagiscono negativamente alle proteine ​​animali contenute nella saliva e alle sostanze tossiche secrete dall'urina. Inoltre, i cani portano lo sporco dalla strada e con esso batteri e funghi.
  4. Per i farmaci. Appare in giovane età, meno spesso nell'adolescenza. Gli antibiotici (specialmente la penicillina), gli anestetici, alcune vitamine hanno un effetto negativo.
  5. Per polvere domestica. Gli acari della polvere sono microscopici, facilmente inalabili e spesso causano una reazione negativa dell'immunità.
  6. Per prodotti chimici. Ciò include prodotti per la pulizia, prodotti chimici aggressivi, deodoranti o fibre sintetiche artificiali (abbigliamento di bassa qualità, peluche).
  7. Su fattori naturali. Può essere morsi di un'ape, una vespa, una zanzara o un calabrone. Toccare alcune piante porta a ustioni. In alcuni casi, c'è un'allergia al freddo o al sole (consigliamo di leggere: allergia al sole nei bambini: trattamento dei sintomi).
  8. Pollinosi. Fenomeno stagionale quando un'alta concentrazione di polline proveniente da piante da fiore è concentrata nell'aria. Sono colpiti sia gli adulti che i bambini.
Rinocongiuntivite allergica stagionale

Tipi di allergie per natura delle eruzioni cutanee

Esternamente, l'allergia si manifesta in diversi modi, come puoi vedere guardando le foto dei pazienti con una descrizione. Lo stesso tipo di problema nei diversi bambini può differire, ad esempio l'allergia alimentare provoca sia l'orticaria che l'edema di Quincke (a seconda del livello di sensibilità del sistema immunitario).

I tipi più comuni di malattia per natura di un'eruzione cutanea sono:

  1. dermatite da contatto;
  2. dermatite atopica;
  3. eczema;
  4. orticaria (raccomandare la lettura: sintomi di orticaria nei bambini);
  5. neurodermite;
  6. Edema di Quincke;
  7. Sindrome di Lyell.

Dermatite da contratto

La dermatite da contatto è una malattia che colpisce gli strati superiori della pelle (epidermide). Appare a seguito dell'esposizione al sistema immunitario e al corpo come un allergene tutto irritante. I neonati sono affetti, i bambini di un anno e i bambini più grandi.

La dermatite da contratto colpisce più spesso le braccia, le gambe, la schiena e il collo (appare raramente sul viso)

La dermatite da contatto per un bambino piccolo è un evento comune, poiché il sistema immunitario non è completamente formato. Può apparire per qualsiasi ragione, anche insignificante. L'ambiente svolge un ruolo importante. Lo sporco in casa, l'igiene personale irregolare a volte aumenta le possibilità di una malattia.

  • arrossamento della pelle, gonfiore;
  • la comparsa di aree cheratinizzate soggette a gravi desquamazioni;
  • vescicole dolorose piene di liquido o pus chiaro;
  • bruciore, prurito (a volte il dolore è quasi insopportabile).

Un'eruzione cutanea spiacevole di solito colpisce i luoghi in cui i vestiti si adattano sempre (gambe, braccia, schiena, collo). Meno comunemente, appare sul viso..

Dermatite atopica

La dermatite atopica è una reazione cutanea acuta a una sostanza irritante o tossina, caratterizzata da un processo infiammatorio. La malattia è difficile da trattare, incline alla ricaduta e alla transizione a una forma cronica.

A seconda della fascia d'età del paziente, la patologia è caratterizzata da una diversa localizzazione dei fuochi dell'infiammazione: nei bambini di età inferiore a 1 anno, questo è il viso, le pieghe delle braccia e delle gambe; a partire da 3 anni, le eruzioni cutanee appaiono più spesso nelle pieghe della pelle, sui piedi o sui palmi delle mani.

Dermatite atopica sul viso di un bambino

Il tipo seborroico (da non confondere con la seborrea) copre il cuoio capelluto. L'atopia può apparire sui genitali o sulle mucose (tratto gastrointestinale, rinofaringe).

  • gonfiore significativo;
  • arrossamento;
  • peeling;
  • un'eruzione cutanea di tipo nodulare riempita di essudato;
  • bruciore, prurito e dolore;
  • secchezza e screpolature della pelle;
  • la formazione di croste che lasciano cicatrici profonde.

Le allergie alimentari sono una delle cause più comuni di una malattia. Tuttavia, anche animali domestici, polvere o prodotti per l'igiene inappropriati spesso causano dermatiti..

I pediatri notano che la patologia procede raramente da sola. Nel complesso, il bambino ha malattie gastrointestinali o altri disturbi sistemici.

Eczema

L'eczema è un processo infiammatorio degli strati superiori della pelle. È di natura cronica con remissioni periodiche e recidive, spesso si sviluppa in parallelo con dermatite atopica.

La fonte principale del problema è una reazione allergica, soprattutto se il bambino ha una predisposizione genetica. L'eczema appare sotto l'influenza di diversi fattori: allergie e disturbi nel corpo (sistema immunitario, tratto gastrointestinale).

  • arrossamento;
  • forte prurito e bruciore;
  • molte piccole vescicole, che si fondono gradualmente in un fuoco continuo di infiammazione;
  • dopo la loro apertura, appare una lesione ulcerosa, viene secreto l'essudato;
  • durante la guarigione, le ferite sono coperte di croste.

Orticaria

L'orticaria è una malattia dermatologica di origine allergica. In tenera età è caratterizzato da attacchi acuti a breve termine, alla fine diventa cronico.

La malattia sembra un sacco di vesciche che si differenziano per forma e dimensioni. Il loro colore varia da trasparente a rosso vivo. Ogni blister circonda un bordo gonfio. L'eruzione cutanea è molto pruriginosa, a seguito della quale le bolle scoppiano o si fondono in un'erosione continua.

La patologia appare quando sei allergico a medicine, animali, sostanze chimiche, polvere, freddo, ecc. Spesso è accompagnato da malattie gastrointestinali, presenza di parassiti nel corpo, infezioni virali o batteriche.

neurodermite

Patologia della pelle, che è di natura neuroallergica. La malattia si manifesta dopo 2 anni. Un prerequisito può essere la diatesi frequente. È caratterizzato da un decorso prolungato, quando le ricadute acute sono sostituite da periodi di riposo relativo.

La neurodermite sembra un accumulo di piccoli noduli rosa chiaro. Quando si pettinano, possono connettersi. La pelle diventa rossa senza bordi delineati. Compaiono fiocchi, sigilli, iperpigmentazione.

L'edema di Quincke

L'edema di Quincke è un'improvvisa reazione acuta del corpo a fattori naturali o chimici, spesso causata da allergie. Questa è una patologia grave che richiede un pronto soccorso urgente e una visita medica completa..

L'edema di Quincke è caratterizzato da un significativo aumento dei tessuti molli del viso (labbra, guance, palpebre), collo, mani e piedi o mucose (il gonfiore della faringe è molto pericoloso). Il tumore può durare da pochi minuti a diversi giorni. Il gonfiore in bocca rende difficile parlare e impedisce il normale consumo. Non c'è bruciore o prurito. Toccando il gonfiore non provoca dolore.

Sindrome di Lyell

La sindrome di Lyell è una malattia molto seria e grave, caratterizzata da un'origine allergica. È accompagnato da un forte deterioramento delle condizioni generali del paziente, danni a tutta la pelle e alle mucose. Esternamente, la malattia assomiglia a ustioni di secondo grado. Il corpo diventa pieno di vesciche, si gonfia e si infiamma.

Di solito, una reazione simile si verifica dopo l'assunzione di farmaci allergenici. Ai primi sintomi, è necessario consultare un medico, che aumenterà le possibilità di recupero. Le previsioni per la cura sono deludenti (nel 30% dei casi c'è un esito fatale). Fortunatamente, la sindrome di Lyell copre solo lo 0,3% di tutte le reazioni allergiche ai farmaci. Dopo lo shock anafilattico, occupa il secondo posto in termini di pericolo per la vita del paziente..

Diagnosi delle allergie

Dopo l'esame, uno specialista qualificato prescriverà una serie di studi che aiuteranno a determinare con precisione gli allergeni. All'appuntamento iniziale, i genitori devono riferire:

  • come mangia il bambino (cosa ha mangiato di recente prima della comparsa dell'eruzione cutanea);
  • madri di bambini - circa la loro dieta e introdotto cibi complementari;
  • se ci sono allergie in famiglia;
  • se gli animali domestici vivono;
  • quali piante prevalgono vicino alla casa, ecc..
  1. esame del sangue per immunoglobuline;
  2. test allergici (pelle, applicazione, provocatorio);
  3. emocromo completo.
Per determinare l'eziologia di un'eruzione allergica, è necessario un esame del sangue generale

Trattamento farmacologico

È necessario un trattamento competente delle allergie, che allevia complicazioni e ulteriori problemi di salute. È importante proteggere il bambino dagli allergeni - irritanti e condurre la terapia farmacologica. Il corso del trattamento è diverso per i pazienti di diverse categorie di età. L'uso comune è antistaminici e trattamenti topici per la pelle. I farmaci sono prescritti esclusivamente da uno specialista.

In caso di allergie alimentari, i medici devono prescrivere Enterosgel Enterosorbent con un ciclo per eliminare gli allergeni. Il farmaco è un gel saturo di acqua. Avvolge delicatamente le mucose gastrointestinali, raccoglie da loro gli allergeni e li rimuove dal corpo. Un importante vantaggio di Enterosgel è che gli allergeni sono saldamente legati al gel e non vengono rilasciati nel parto intestinale situato sotto. Enterosgel come spugna porosa assorbe principalmente sostanze nocive senza interagire con microflora benefica e microelementi, quindi può essere assunto per più di 2 settimane.

Terapia per i neonati

Alcuni medici negano un'allergia congenita come patologia indipendente. Si verifica a causa della colpa della madre, spesso involontariamente. Questo porta all'uso di allergeni negli alimenti, cattive abitudini, malattie passate. Inoltre, nei primi giorni o mesi di vita può comparire un'allergia.

Prima di tutto, una madre che allatta dovrebbe rivedere la sua dieta, eliminando tutti i possibili allergeni. La miscela ipoallergenica o priva di lattosio è selezionata per i bambini che allattano al seno con alimentazione artificiale.

Nel decorso acuto della malattia, ai bambini di età inferiore a 1 anno vengono mostrati antistaminici:

  • Gocce di fenistil (controindicato per un massimo di 1 mese);
  • gocce di Cetrin (da sei mesi);
  • Zirtek gocce (da sei mesi) (si consiglia di leggere: istruzioni per l'uso su Zirtek gocce per neonati).

Con un'eruzione cutanea, viene prescritto un trattamento locale (striscio 2 volte al giorno):

  • Gel di fenistil (allevia il prurito, lenisce la pelle);
  • Bepanten (idrata, migliora la rigenerazione dei tessuti);
  • Weleda (crema tedesca contenente ingredienti naturali);
  • Elidel (farmaco antinfiammatorio prescritto dopo 3 mesi).

Trattamento per bambini di età superiore a 1 anno

  • Erius (sospensione);
  • Zodak (gocce)
  • Parlazina (gocce);
  • Cetirizine Hexal (gocce);
  • Fenistil (gocce);
  • Tavegil (sciroppo), ecc..

Per le eruzioni cutanee, vengono utilizzati gli stessi unguenti dei neonati o secondo la prescrizione individuale di un medico. Per purificare il corpo dalle tossine, vengono presi gli assorbenti: Polysorb, Phosphalugel, Enterosgel, Smecta. Vitamine consigliate.

In caso di un decorso prolungato o grave della malattia, i medici ricorrono all'assunzione di farmaci contenenti ormoni (prednisone). La terapia immunomodulante a questa età è indesiderabile. In un caso estremo, viene selezionata una medicina delicata (ad esempio, gocce di Derinat).

Eliminazione dei sintomi nei bambini di età superiore ai 3 anni

A partire da 3 anni, diventa possibile iniziare a eliminare il problema stesso. I farmaci eliminano solo i sintomi, ma non possono curare le allergie..

Un metodo efficace è l'immunoterapia specifica (SIT). Puoi ricorrere ad esso da 5 anni. Al paziente viene gradualmente somministrato allergene a dosi chiare. Di conseguenza, forma una difesa immunitaria e la sua sensibilità allo stimolo scompare. Parallelamente alla SIT, possono essere prese misure per aumentare la difesa immunitaria, migliorare la composizione del sangue, ecc..

Per eliminare i sintomi, è possibile aggiungere ai farmaci sopra:

Quanto dura una reazione allergica??

In media, può durare da alcuni minuti a diversi giorni (4-6 giorni). La febbre da fieno stagionale occupa l'intero periodo di fioritura e può richiedere fino a un paio di mesi. È necessario proteggere il bambino dagli effetti dello stimolo e condurre un trattamento sintomatico.

Qual è l'allergia pericolosa in un bambino?

Le allergie cutanee nei bambini rappresentano un potenziale pericolo, soprattutto se il trattamento giusto non è disponibile. La diatesi o la dermatite non possono essere ignorate con il pretesto che tutti i bambini ce l'hanno.

  • la transizione di una reazione acuta a una forma cronica;
  • la comparsa di dermatite atopica prolungata o neurodermite;
  • rischio di shock anafilattico, edema di Quincke;
  • asma bronchiale.

Prevenzione delle allergie

È impossibile proteggere completamente il bambino, ma puoi seguire semplici regole che influenzeranno positivamente la sua salute. Una corretta prevenzione ridurrà i rischi di allergia..

La prevenzione include:

  1. rafforzamento versatile dell'immunità;
  2. corretta alimentazione, un numero sufficiente di oligoelementi;
  3. introduzione tempestiva di alimenti complementari;
  4. l'esclusione di potenziali allergeni (la loro attenta introduzione);
  5. pulizia nella stanza, pulizia regolare a umido;
  6. prodotti chimici domestici anallergici o organici;
  7. abbigliamento realizzato con materiali naturali;
  8. mancanza di fumo di tabacco nell'appartamento.