Come è un'allergia all'amido negli adulti e nei bambini

Cliniche

Le allergie all'amido nei bambini si sviluppano a causa della maggiore sensibilità del tratto gastrointestinale (GIT). La sostanza è difficile da digerire, praticamente non assorbita. Pertanto, c'è un grosso carico sul corpo del bambino. Ciò porta all'ipersensibilità e allo sviluppo di sintomi caratteristici. Tuttavia, c'è un altro motivo. Un'allergia all'amido nei bambini appare a causa di una risposta inadeguata del sistema immunitario. Per lei, la sostanza è un antigene contro il quale vengono prodotte cellule immunitarie e mediatori infiammatori. La condizione è più difficile per il corpo, può influire sistematicamente.

Le cellule immunitarie si accumulano prima nel tratto digestivo. Qui si sviluppa una reazione infiammatoria, quindi compaiono disturbi dispeptici, disturbi della formazione di feci. A poco a poco, gli anticorpi si diffondono attraverso il sangue. Pertanto, si verificano eruzioni cutanee. È impossibile eliminarli con l'aiuto di rimedi locali; sarà necessario il trattamento del tratto digestivo e del sistema immunitario.

Nei bambini e negli adulti, le allergie non sono solo amido di patate. Quali alimenti causano allergie all'amido:

La nutrizione è la principale causa di patologia in un bambino. Se il bambino viene allattato al seno, la condizione non si verifica, la sostanza non si diffonde nel latte della madre che allatta. Le miscele contengono amido, ma in piccole concentrazioni. Se è inferiore al 3%, non si dovrebbe verificare ipersensibilità. Ad alti tassi, si verificano disturbi dispeptici nella formula infantile.

  • nausea;
  • diarrea o costipazione;
  • dolore addominale, coliche;
  • ostruzione intestinale dovuta al gonfiore della mucosa;
  • nei neonati, la frequenza del rigurgito aumenta, diventano abbondanti;
  • costante pesantezza allo stomaco;
  • bruciore di stomaco, flatulenza.

I sintomi delle allergie all'amido aumentano gradualmente. Ciò è dovuto alla diffusione di anticorpi in tutto il corpo. Pertanto, compaiono i seguenti sintomi:

  • eruzioni cutanee su braccia, petto, schiena con prurito, iperemia, gonfiore;
  • peeling, arrossamento della pelle;
  • gonfiore delle mucose, organi visivi, tratto gastrointestinale, tratto respiratorio.

Se ci sono sintomi di un'allergia all'amido sotto forma di gonfiore della mucosa intestinale, il grumo alimentare è difficile da tramandare. Si sofferma nel tratto gastrointestinale, inizia a vagare e marcire.

I medici avvertono i pazienti: se un bambino è allergico all'amido, compaiono reazioni locali. Ma quando si utilizza la sostanza in grandi quantità, può verificarsi edema di Quincke (vedere “Cause dell'insorgenza, sintomi e misure preventive dell'edema di Quincke”) o possono comparire orticaria (vedere “Che aspetto ha l'orticaria in un bambino: cause, sintomi principali e cure di emergenza per lo sviluppo improvviso della malattia “).

Se uno dei sintomi di un'allergia all'amido è il gonfiore della mucosa, è pericoloso per l'uomo! Ad esempio, con un'eccessiva segnalazione della trachea, il paziente rallenta la respirazione, l'aria passa pesantemente lungo il tratto respiratorio. Comincia a soffocare, c'è un alto rischio di perdita di coscienza, arresto respiratorio completo.

Diagnostica

Alcuni genitori non sanno cosa fare con un'allergia all'amido. Per scoprire la causa di un'allergia in un bambino, si rivolgono a un allergologo, dermatologo. La procedura di esame del paziente si svolge in più fasi.

  1. Ispezione generale Se un bambino o un adulto ha un'allergia alimentare all'amido, possono comparire eruzioni cutanee sul corpo. Non sono distribuiti ovunque, ma dai fuochi. Meno comuni sono gonfiore e arrossamento degli occhi, difficoltà respiratorie.
  2. Storia presa. I medici ti dicono quali segni sono preoccupanti. Può essere dolore addominale, frequente diarrea, peggio dopo aver mangiato. Spesso c'è un'aumentata formazione di gas nell'intestino, eruttazione.
  3. Indagine sulla natura della nutrizione. Il medico scoprirà quali prodotti viene somministrato al bambino, se sta allattando o sta allattando artificialmente. Esistono vari alimenti da cui proviene l'amido. Ad esempio, un bambino può essere allergico solo all'amido di frumento..
  4. Analisi generale di sangue e urina (OAM). Se il bambino è allergico all'amido di patate o alle sue altre specie, appare un aumento degli eosinofili, compaiono i mastociti. ESR sta aumentando. Ciò indica lo sviluppo di ipersensibilità del sistema immunitario..
  5. Donazione di sangue per rilevare allergeni. Viene determinata l'ipersensibilità alle proteine ​​del latte vaccino, alla materia vegetale, alla lana, alle piume e ad altri antigeni.
  6. Test cutanei (vedi "Test cutanei per la diagnosi di allergie"). Questo è il test più informativo che mostra risultati affidabili. Diversi tipi di antigeni vengono applicati sulla pelle. Se c'è una reazione a una di esse sotto forma di infiammazione, arrossamento, gonfiore, eruzione cutanea, il medico lo segnala. Non solo l'amido, ma anche altri tipi di alimenti, le piante possono essere un prodotto allergenico..

La terapia inizia solo dopo una diagnosi completa. Secondo i risultati dei test, ciò che non è possibile con un'allergia all'amido.

Trattamento

La base per il trattamento della patologia è la dieta. Alla reception, il medico dice che non dovresti mangiare con un'allergia all'amido. Il paziente deve eliminare completamente l'antigene dalla sua dieta quotidiana. Anche 1 porzione consumata porta a reazioni locali o sistemiche a causa della maggiore sensibilità del sistema immunitario. Ad esempio, con gelatina ubriaca, patate mangiate, ecc..

Nozioni di base sulla dieta

Una dieta per un'allergia all'amido dipende dai risultati di un test allergenico. Può escludere diversi tipi di sostanza. Ad esempio, un paziente può essere allergico al riso e all'amido di mais. Quindi entrambi i prodotti vengono rimossi dalla dieta..

Se la reazione immunitaria ai prodotti è eccessivamente elevata e causa gravi complicazioni, il medico le consiglierà di escludere non solo l'amido, ma l'intero prodotto. Ad esempio, con un'allergia all'amido di riso, è vietato mangiare la sostanza stessa, riso a tutti gli effetti, per evitare il contatto con tutte le merci ricevute (carta di riso). Se sei allergico all'amido di tapioca, non puoi mangiare cibi derivati ​​dalle radici di manioca.

Con una dieta prolungata, è possibile osservare una mancanza di alcuni oligoelementi, minerali e vitamine nel corpo del paziente. Quindi i medici prescrivono un complesso di farmaci che presentano una carenza.

Terapia farmacologica

Se la dieta è pienamente rispettata, la terapia anti-allergia è completata. Quando un paziente interrompe la dieta, si verificano sintomi clinici. In questo caso, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • un antistaminico per via orale se sintomi clinici di gravità lieve o moderata (Zodak, Claritin, Zirtek, Tavegil, Suprastin, ecc.);
  • antistaminici come iniezioni (vedere "Farmaci iniettabili usati per trattare le reazioni allergiche negli adulti e nei bambini");
  • gocce antistaminiche negli occhi;
  • unguenti non ormonali che alleviano il prurito e leniscono la pelle (pantenolo, gistan, ecc.);
  • unguenti a base di steroidi usati per eruzioni cutanee gravi, forte prurito (idrocortisone);
  • assorbenti orali che eliminano un gran numero di allergeni dal tratto digestivo (Enterosgel, Polysorb, carbone attivo).

Il farmaco deve essere prescritto da un medico dopo un esame completo del paziente! Parla dei farmaci usati in caso di attivazione del sistema immunitario, sviluppo di sintomi clinici..

Un altro metodo di terapia è la sensibilizzazione graduale del corpo. Durante la remissione, una piccola quantità di antigeni viene introdotta nel flusso sanguigno del paziente. Il sistema immunitario si abitua gradualmente alla sua presenza nel corpo, non reagisce bruscamente (vedere più in dettaglio "L'efficacia dell'uso dell'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT) nel trattamento delle allergie negli adulti e nei bambini"). Il metodo non sarà in grado di eliminare completamente l'ipersensibilità, ma ridurrà il rischio di sintomi clinici in caso di uso accidentale del prodotto..

Se viene rilevata una patologia in un bambino, non viene escluso solo 1 tipo di prodotto da cui viene prodotta la fecola. Si raccomanda di rimuovere dalla dieta tutte le sostanze di origine amidacea. Se non si diffondono lungo il tratto digestivo per lungo tempo, aumenterà la possibilità di normalizzare la funzione di immunità e l'assenza di una reazione allergica.

I genitori dovrebbero sapere come appare l'allergia all'amido di un bambino. Con l'uso tempestivo di un antistaminico, il rischio di sviluppare reazioni sistemiche è ridotto.

Raccomandazioni di medicina tradizionale

Esistono diversi metodi semplici di medicina tradizionale che possono aiutare a ridurre il rischio di sintomi clinici, ridurre il carico sul tratto digestivo e sul sistema immunitario..

  1. Decotti alle erbe. Una composizione sicura è posseduta da camomilla, calendula, achillea, corteccia di quercia. Si mescolano in proporzioni uguali, versano acqua bollente. I decotti devono essere ben infusi prima dell'uso. Puoi beverli, fare impacchi, portarli al bagno.
  2. Prodotti per l'apicoltura. Applicare latte reale, propoli, miele. Influiscono favorevolmente sull'immunità, mantengono la resistenza del corpo e hanno un effetto antiossidante. Ma si consiglia di consultare prima un medico, poiché i prodotti dell'apicoltura possono causare un diverso tipo di allergia. Il farmaco viene assunto per via orale, instillato negli occhi e nel naso, crea impacchi.
  3. Polvere di guscio d'uovo. Raccogli un gran numero di conchiglie da uova di pollo o quaglie. Sono macinati con un frullatore o un macinacaffè. Lo strumento viene consumato ogni giorno da 1 cucchiaino prima dei pasti. All'interno contiene carbonato di calcio, che riduce l'effetto degli antigeni sul tratto digestivo. Si consiglia di far bollire in anticipo le uova per eliminare il rischio di infezione da salmonella.
  4. Carbone attivo. Questo è uno strumento semplice con proprietà assorbenti. Il carbone lega gli antigeni, eliminando l'assorbimento nel flusso sanguigno. La sostanza viene escreta senza causare un effetto sul tratto digestivo.
  5. Succo di aloe Applicare sulle mucose con sviluppo di edema, infiammazione, arrossamento. Lo strumento ha un effetto antinfiammatorio, elimina i microrganismi patogeni. Con l'uso quotidiano, la funzione dell'immunità è normalizzata.
  6. Mummia. Il prodotto è destinato alle eruzioni cutanee durante la diffusione dell'antigene di amido nel sangue. È imbrattato con uno strato sottile sulla pelle (30-40 minuti). Quindi risciacquare con acqua corrente.

Tutti i metodi di terapia alternativa devono essere concordati con il medico! Se dice che con un'allergia all'amido è impossibile usare il succo o il guscio di aloe, questo è proibito. Possono verificarsi allergie incrociate che ti fanno sentire peggio.

L'amido di patate raramente provoca reazioni allergiche. Appaiono in pazienti con ipersensibilità al tratto digestivo o al sistema immunitario. Se si verificano i primi sintomi, non è consigliabile utilizzare un antistaminico da solo. È meglio consultare un medico che effettuerà test di laboratorio, spiegherà i principi della dieta e raccomanderà i migliori farmaci. Ciò eliminerà il rischio di reazioni avverse a terapia impropria. È probabile la possibilità di una graduale eliminazione della patologia con l'età con un trattamento efficace.

Tolleranza o allergia all'amido

L'allergia all'amido negli adulti è un problema comune che si sviluppa in relazione alle caratteristiche della digestione di questo prodotto. La malattia si verifica in persone di qualsiasi età, ma principalmente nei bambini.

Ma con l'invecchiamento, il problema può scomparire e il sistema digestivo non sarà così appassionato di prodotti. Per eliminare i sintomi della malattia, vengono prescritti antistaminici e altri trattamenti..

  1. Allergeni nell'amido
  2. Sintomi di allergia all'amido
  3. Allergia all'amido nei bambini
  4. Diagnostica e test
  5. Come viene trattata la malattia?
  6. Prevenzione
  7. Conclusione

Allergeni nell'amido

La composizione dell'amido contiene una certa quantità di grassi, proteine, minerali. Si presenta sotto forma di una lunga catena costituita da polisaccaridi. In generale, è una sostanza di origine naturale, che si forma nelle piante a seguito della lavorazione del glucosio..

Nel corpo, questo prodotto è responsabile della produzione di energia aggiuntiva. Poiché nella composizione del prodotto sono presenti pochissimi componenti proteici, si suggerisce che la reazione di ipersensibilità non si sviluppi a causa della sensibilità alle proteine.

Il problema è associato a difficoltà nel processo di digestione del prodotto. Di conseguenza, appare una risposta immunitaria sotto l'influenza di residui di polisaccaridi. La probabilità di allergie aumenta a causa di:

  • funzionamento alterato;
  • predisposizione genetica;
  • altri tipi di allergie;
  • disturbi del sistema immunitario.

Spesso di fronte a un'allergia all'amido di mais. Ciò è dovuto al fatto che la sua catena di zucchero è più lunga di quella di altre specie.

Abbastanza spesso, l'ipersensibilità è confusa con l'intolleranza alimentare. Inoltre, il problema può essere associato a una reazione allergica al glutine. Questa sostanza fa anche parte dei cereali. Vengono eseguiti test diagnostici per individuare il problema..

Sintomi di allergia all'amido

Molto spesso, il problema si manifesta con dolore all'addome. Sorgono anche altri problemi che peggiorano significativamente il benessere del paziente:

  • c'è nausea e una sensazione di pesantezza allo stomaco;
  • feci rotte, distese da gonfiore e bruciore di stomaco;
  • braccia, schiena e petto sono coperti di eruzioni cutanee;
  • la pelle diventa secca, pruriginosa e screpolata;
  • gonfiore delle mucose degli organi visivi, cavità orale e vie respiratorie.

Come con altri tipi di ipersensibilità, se esiste un certo rischio di complicanze. Con questa allergia, i casi di shock anafilattico o l'edema di Quincke vengono diagnosticati raramente, ma è ancora del tutto possibile. Ogni persona ha una patologia manifestata a modo suo..

Se ci sono sintomi di intolleranza all'amido negli adulti, è necessario visitare un medico che esaminerà e prescriverà il trattamento.

Allergia all'amido nei bambini

Molto spesso, i bambini devono affrontare una maggiore sensibilità all'amido. Il rischio è maggiore se il prodotto è incluso nella dieta del bambino. A questa età, il sistema digestivo non è ancora abbastanza maturo per percepire correttamente gli alimenti pesanti.

È difficile per un corpo giovane digerire zuccheri pesanti e ce ne sono molti in questo prodotto. L'instabilità del sistema immunitario aggrava il problema.

Un'allergia all'amido in un bambino non può verificarsi se un bambino mangia latte materno. Ma nelle miscele per l'alimentazione artificiale questo componente è contenuto. Se non supera il tre percento, i bambini non incontrano segni di allergia.

I genitori di bambini con una predisposizione alle allergie dovrebbero prestare maggiore attenzione alla composizione delle miscele artificiali.

Possono sorgere difficoltà nel processo di introduzione di nuovi alimenti nella dieta. Ciò è dovuto non solo al fatto che l'amido è presente nei cereali. Alcuni produttori di alimenti per bambini lo aggiungono ai prodotti per aumentare calorie, densità e peso..

L'amido presente nelle miscele è più sicuro. Ciò è dovuto al fatto che le sospensioni del latte sono molto più facili da digerire per il corpo. Sono adattati solo per i bambini, tenendo conto delle caratteristiche del sistema digestivo in tenera età. Per questo motivo, la forza intestinale può essere mantenuta e sarà più facile per lui elaborare l'amido.

Durante il consumo di nuovi alimenti, il tratto gastrointestinale soffre di un aumento del carico e l'assunzione di polisaccaridi in eccesso complica ulteriormente il processo di digestione del cibo. Ciò provoca la comparsa di sintomi allergici..

Diagnostica e test

Se ci sono segni di una maggiore sensibilità del corpo, è necessario visitare un medico che determinerà il tipo di componente potenzialmente pericoloso. Per fare una diagnosi, vengono condotti alcuni studi clinici..

Prima di tutto, dopo un esame esterno, una valutazione dei reclami e un'anamnesi, viene prescritto un esame del sangue per la quantità di immunoglobuline. I risultati dell'analisi determinano la tendenza alle allergie. Inoltre, per determinare il tipo di stimolo, ricorrere ad altri metodi diagnostici. Oltre a donare sangue per i test, il paziente dovrà sottoporsi:

  1. Test cutanei e sottocutanei.
  2. applicazioni.
  3. Test provocatori. Questa opzione si basa sulla somministrazione orale del sospetto allergene..

Molto spesso, il problema è determinato da test cutanei. Per eseguirli, fanno un graffio sulla spalla e viene applicato un allergene. Se entro mezz'ora non si sono verificati cambiamenti, il problema è un'altra irritante.

Ogni tecnica ha una serie di controindicazioni. Tali test e test non sono il metodo più sicuro, in quanto possono provocare una esacerbazione delle allergie. Pertanto, durante l'esecuzione dello studio, il medico deve monitorare le condizioni del paziente. Sulla base dei risultati delle procedure, viene selezionata un'opzione di trattamento adeguata..

Possono anche raccogliere una serie di studi per valutare le condizioni dello stomaco e dell'intestino, per escludere altre cause di una spiacevole reazione del corpo.

Come viene trattata la malattia?

Potrebbe esserci un'allergia all'amido nelle persone di qualsiasi età. La terapia per la malattia è la stessa di qualsiasi altra ipersensibilità. Poiché le allergie non possono essere curate, tutte le misure terapeutiche mirano ad alleviare i sintomi e prevenire le complicanze..

Per migliorare il benessere, utilizzare:

  1. Antistaminici come Zirtek e Tavegil. Riducono la gravità del processo infiammatorio.
  2. Le manifestazioni cutanee eliminano gli unguenti antipruriginosi. Solitamente usati Bepanten, Pantenolo, Gistan. Se i farmaci antinfiammatori non apportano sollievo, possono ricorrere a unguenti realizzati sulla base di ormoni glucocorticosteroidi. Questi farmaci non possono essere utilizzati a lungo, quindi il medico dovrebbe determinare il dosaggio e la durata del corso.
  3. Enterosorbenti che accelerano la rimozione dell'allergene dal corpo. Questo è carbone attivo, Smecta, Enterosgel.

L'allergia all'amido in un bambino richiede una maggiore attenzione da parte dei medici.

Prevenzione

Per evitare l'esacerbazione, è necessario impedire l'ingresso di un allergene nel corpo. Pertanto, tutti i pazienti devono seguire una dieta. Le regole nutrizionali dipendono dal tipo di stimolo. È meglio consultare un allergologo che creerà la dieta giusta in base alla reazione a determinati alimenti..

Se si verifica ipersensibilità dopo aver mangiato amido di patate, questo prodotto è completamente escluso dalla dieta..

Per i bambini, è meglio scegliere un'alimentazione senza amido. Pertanto, è meglio cucinare da soli purea di frutta e verdura..

C'è anche una certa quantità di amido nascosto in alimenti, droghe e cosmetici. Si consiglia alle persone con sensibilità alimentare di prestare maggiore attenzione alle etichette. È importante leggere attentamente la composizione dei prodotti industriali..

Ma non dovresti escludere completamente i prodotti che contengono amido, quindi il corpo non avrà abbastanza fibre e oligoelementi. Ad esempio, i cereali contengono una grande quantità di vitamina B, molti frutti e verdure con questo componente nella composizione sono in grado di saturare il corpo con vitamina A.

In questo caso, dovrai saturare la dieta con alimenti con sostanze nutritive. In modo che tutte le esigenze del corpo siano completamente soddisfatte, il medico può prescrivere complessi di vitamine e minerali.

Una reazione allergica non è un problema fatale, ma peggiora in modo significativo la qualità della vita, costringendoti ad aderire a determinate regole. Allo stesso tempo, una persona perde la capacità di mangiare normalmente, deve rifiutare il cibo ad alta energia.

Ma ci sono anche aspetti positivi nel rifiuto dei prodotti amidacei. Grazie a questo, puoi perdere peso..

Se il problema si è presentato nel bambino, allora c'è una certa probabilità che la reazione passerà con la crescita. Nella maggior parte dei casi, entro 4-6 anni, i sintomi dell'ipersensibilità scompaiono. Ciò è dovuto al fatto che a questa età il tratto gastrointestinale è già abbastanza formato e completamente adattato al cibo per adulti.

Conclusione

Le persone affrontano tali problemi abbastanza spesso. Ciò è dovuto al fatto che questa sostanza è una catena di polisaccaridi. È molto difficile per il corpo digerire carboidrati così complessi, che possono causare sintomi di una reazione allergica.

Con un tale problema, l'addome di solito inizia a ferire, compaiono nausea, gonfiore e altri sintomi di un malfunzionamento dell'apparato digerente.

Complicazioni come angioedema e shock anafilattico si verificano in rari casi. Per diagnosticare la malattia, vengono eseguiti esami del sangue, esami della pelle e test provocatori. Il trattamento consiste in antistaminici, sorbenti, rimedi locali e dieta..

Allergia all'amido di mais e patate in un bambino

L'amido fa parte di molti frutti e verdure, alcuni dei quali (ad esempio le patate) sono spesso usati per l'alimentazione, quindi un'allergia all'amido in un bambino è abbastanza comune.

Questo componente provoca allergie molto meno frequentemente rispetto ad altri elementi presenti negli alimenti, ma può migliorare la consegna di veri allergeni ai mastociti che producono istamina, una sostanza che scatena una reazione allergica..

Informazione Generale

L'allergia è un processo patologico in cui il sistema immunitario, dopo il primo contatto con una sostanza allergenica, produce immunoglobuline contro di essa e quando si contatta di nuovo le attiva.

Agiscono sui mastociti che sintetizzano l'istamina e la gettano nel sangue in determinate quantità (a seconda del livello di sensibilizzazione - sensibilità - del sistema immunitario alla sostanza).

Maggiore è la sensibilizzazione, più forte è la reazione allergica. Con una sensibilizzazione moderata e lieve, non vi è alcuna minaccia per la vita, ma la sua qualità peggiora, aumenta la probabilità di complicanze.

Se la sensibilizzazione è significativa, una persona può sperimentare una reazione allergica acuta con shock anafilattico, che può essere fatale.

L'amido è un carboidrato ad alto peso molecolare costituito da due polisaccaridi: l'amilopectina e l'amilosio. È attivamente utilizzato nelle industrie alimentari e farmaceutiche. Viene anche aggiunto alla colla per carta da parati, vestiti di amido con esso..

L'amido è innocuo ed è attivamente utilizzato come addensante naturale. Altri addensanti sono prodotti sulla sua base, ad esempio la maltodestrina (E-459). Si scompone facilmente quando entra nel corpo umano e, come molti altri carboidrati, fornisce una quantità sufficiente di energia.

Sono attivamente utilizzati i seguenti tipi di amido:

  1. Patata. Un quarto di patata è composto da amido. L'amido di patate viene utilizzato nell'industria alimentare e tecnica..
  2. Mais. Il mais è uno dei leader nel contenuto di amido. Come il riso, è costituito per due terzi, quindi viene spesso utilizzato per prepararlo.
  3. Riso. Più comune in cosmetologia e farmacologia. Effetto benefico sulla pelle.
  4. Grano Un alto livello di plasticità e un odore neutro lo distinguono dalle altre varietà di amido. Spesso utilizzato nella produzione di salsicce, nell'industria tessile e in molte altre industrie.

Inoltre, l'amido ha livelli di qualità. Una migliore qualità viene utilizzata nell'industria alimentare, in farmacologia e in cosmetologia, meno qualità viene spesso utilizzata per scopi tecnici..

Allergeni

Caratteristiche delle allergie all'amido:

  1. I componenti di amido puro raramente causano una reazione allergica. L'allergene più comune sono i composti proteici che compongono i prodotti da cui è stato prodotto (patate, mais, grano, riso). Vi rimangono in piccole quantità..
  2. I principali allergeni nell'amido di mais sono glutelina e zeina. Altre sostanze che compongono il mais possono anche causare una reazione allergica..
  3. Nel riso, le proteine ​​di trasporto sono spesso allergeni che non scompaiono anche dopo un attento trattamento termico.
  4. I principali allergeni della patata sono patatina, tuberina, catepsina D.
  5. Il grano contiene glutine, che fa anche parte di altri cereali, come avena, segale, orzo. Sono anche usati per produrre alcuni tipi di amido..
  6. Una reazione allergica all'amido può verificarsi in un bambino di qualsiasi età, anche nei neonati. Se la madre consuma cibi ricchi di amido o cibi che contengono amido o addensanti a base di esso, gli allergeni entrano nel corpo del bambino durante l'alimentazione e influenzano lo sviluppo di reazioni allergiche.
  7. Inoltre, le allergie possono verificarsi a contatto con l'amido, che si trova in medicinali, adesivi e prodotti cosmetici. Ad esempio, la polvere per bambini viene prodotta utilizzando una grande quantità di amido. Se il bambino ha un'alta sensibilizzazione alle proteine ​​vegetali che fanno parte dell'amido, si verificherà una reazione allergica pronunciata quando viene a contatto con vestiti inamidati, lenzuola.

Un'allergia all'amido può essere falsa: il tratto gastrointestinale di un bambino non può sempre digerirlo completamente, il che porta a sintomi allergici.

Ciò è dovuto alla mancanza di enzimi legata all'età. L'intolleranza all'amido provoca reazioni pseudoallergiche a patate, mais, riso e altre verdure e cereali ricchi di amido.

Ragioni per l'apparenza

Fattori che influenzano il verificarsi di una reazione allergica e pseudo-allergica all'amido:

  1. Eredità. L'ipersensibilità a determinati allergeni può essere ereditata da un bambino da genitori o altri parenti stretti..
  2. Complicanze durante la gravidanza e il parto. Se la gravidanza e il parto si sono verificati con violazioni (malattie infettive nella madre, distacco della placenta, malfunzionamento in background ormonale, grave tossicosi, inizio precoce del travaglio, trauma alla nascita, ipossia, ecc.), Aumenta la probabilità che il bambino abbia reazioni allergiche.
  3. I cambiamenti ormonali associati alla pubertà o allo squilibrio ormonale possono anche portare a ipersensibilità a determinati allergeni..
  4. Malattie del tratto gastrointestinale. Se un bambino ha malattie croniche di stomaco, intestino (gastrite, ulcera), fegato e pancreas, il processo di digestione dell'amido sarà difficile, il che può causare segni di allergia.
  5. Errori nel processo di introduzione di alimenti complementari. Se i genitori hanno introdotto alimenti complementari troppo presto e in grandi quantità, il tratto gastrointestinale del bambino potrebbe non essere in grado di far fronte al carico. Le reazioni allergiche sono comuni nei bambini che iniziano a familiarizzare con il cibo per adulti..
  6. Immunità indebolita. Nei bambini con un sistema immunitario debole, si verificano spesso reazioni allergiche. Gli stress indeboliscono il sistema immunitario, frequenti terapie antibiotiche, trattamenti chemioterapici, radioterapia, uso di steroidi.

Scopri i sintomi delle allergie al lievito nei neonati dal nostro articolo..

A forma di croce

Una vera allergia (una associata all'ipersensibilità ai componenti e non alla mancanza di enzimi) può verificarsi su un tipo di amido e sull'altro - essere assente.

Tutto dipende da cosa è fatto..

  1. Se il bambino è allergico all'amido di patate, è molto probabile che si verifichino reazioni crociate a lattice, polline di betulla e colture di pomacee (mele, pere, mele cotogne)..
  2. L'allergia all'amido di mais è accompagnata da reazioni crociate a contatto con acetosa e cereali..
  3. In caso di allergia all'amido di riso, possono verificarsi reazioni ai cereali, zucchero di canna.
  4. L'allergia all'amido di frumento è accompagnata da reazioni ai cereali, in particolare quelli che contengono glutine (segale, farro, orzo, avena).

Inoltre, molti tipi di amido sono contenuti in molte compresse come sostanze ausiliarie per rallentare il tasso di assorbimento (ad esempio, aspirina, analgin, carbone bianco, panangina e molti altri).

Ma è contenuto lì in piccole quantità, quindi causerà una pronunciata reazione allergica in presenza di un'altissima sensibilizzazione all'allergene.

L'amido e i suoi derivati ​​sono usati come addensanti (destrina, maltodestrina), quindi i genitori dovrebbero leggere la composizione dei prodotti prima di dare al bambino un'allergia.

Sintomi e segni

I principali segni di una reazione allergica:

  • nausea;
  • vomito
  • debolezza;
  • flatulenza;
  • diarrea;
  • dolore e pesantezza nell'addome;
  • eruzione cutanea;
  • gonfiore della pelle e delle mucose;
  • labbra scrostate;
  • rinorrea
  • arrossamento degli occhi;
  • tosse (principalmente parossistica);
  • soffocamento;
  • respiro affannoso;
  • lacrimazione.

Nei bambini di qualsiasi età, i sintomi allergici appaiono quasi identici. Ma nei neonati di età inferiore ai sei mesi e nei neonati, i sintomi respiratori sono meno comuni rispetto ai bambini più grandi.

Più giovane è il bambino, più grave è la reazione allergica..

Pericolo

Se la sensibilità all'allergene è elevata, esiste il rischio di sviluppare queste condizioni:

  • angioedema;
  • shock anafilattico.

L'ambulanza dovrebbe essere chiamata se il bambino ha uno o più dei seguenti sintomi:

  • la respirazione è molto difficile, il bambino soffoca, ingoia aria con la bocca;
  • la sua pelle e le sue mucose sono significativamente gonfie;
  • l'eruzione cutanea si è diffusa in tutto il corpo ed è accompagnata da un forte prurito;
  • il bambino è svenuto;
  • ritmo cardiaco disturbato;
  • vomito grave e ripetuto.

Se un bambino ha precedentemente identificato forti reazioni allergiche, è importante che i genitori mantengano l'adrenalina nell'armadietto dei medicinali.

Diagnostica

Le misure diagnostiche aiutano a identificare un allergene ed escludere malattie con sintomi simili..

Vengono eseguite le seguenti analisi e prove:

  • esame del sangue clinico;
  • test prik;
  • test cutanei di applicazione;
  • studio delle feci (disbiosi e malattie parassitarie);
  • test provocatorio.

Inoltre, se necessario, vengono condotti studi per identificare le malattie del tratto gastrointestinale, che possono causare la comparsa di una falsa allergia quando si mangia cibo con amido.

Trattamento

Medicinali usati nelle reazioni allergiche:

  1. Farmaci antiallergenici: Grandim (iniezione e sotto forma di supposte - dopo un mese), Supramin (per bambini di età superiore a un mese), Avil (sciroppo per neonati e neonati, compresse dopo 12 anni).
  2. epinefrina È usato in situazioni di emergenza per fermare una reazione allergica acuta. Per semplificare il processo di somministrazione dei farmaci, è possibile acquistare una penna per siringa: con il suo aiuto, è possibile inserire rapidamente e facilmente il medicinale.
  3. Adsorbenti: Polysorb, Smecta, Enterosgel. Questi fondi possono essere dati a neonati e bambini..

I rimedi popolari per il trattamento delle allergie sono importanti da usare con cautela e solo dopo aver consultato un medico: i loro componenti possono anche causare una reazione allergica..

Esempi di metodi popolari:

  • infuso con camomilla;
  • lozioni della serie;
  • brodo di ortica.

Prima di utilizzare qualsiasi prodotto, è necessario applicare una piccola quantità sulla pelle del bambino. Se le sue condizioni peggiorano e appare un'eruzione cutanea sulla pelle, non è possibile utilizzare il prodotto.

Al fine di proteggere il bambino dalle reazioni allergiche e dalle relative complicazioni, è importante escludere dalla sua dieta tutti gli alimenti con il tipo di amido a cui il bambino è allergico.

Se il bambino sta ancora allattando, la madre dovrebbe seguire una dieta. Inoltre, non utilizzare polvere per bambini.

Prodotti consentiti:

  • diverse varietà di cavolo;
  • cetrioli
  • rapa;
  • ravanello;
  • zucca;
  • semola;
  • aglio;
  • varie insalate;
  • cipolla.

Prodotti che sono importanti da escludere:

  • dessert industriali, marmellate, dolci con panna, cagliata (spesso vengono usati addensanti a base di amido);
  • pasta;
  • semole di grano, orzo, segale, avena;
  • prodotti da forno;
  • patate, mais;
  • bastoncini di mais;
  • banane
  • riso
  • piselli;
  • semolino.

Se i genitori hanno difficoltà a scegliere un menu, consultare un allergologo.

Prevenzione

I principali metodi che ridurranno il rischio di una reazione allergica:

  • le patate dovrebbero essere aggiunte alla dieta del bambino non prima di 8 mesi: contiene molto amido;
  • se il bambino è indebolito, non abbiate fretta con cibi complementari;
  • poiché l'amido nella forma cruda è peggio digerito nel corpo, i prodotti con esso dovrebbero essere bolliti a fondo.

Se un bambino ha un'eruzione cutanea dopo aver consumato un prodotto a base di amido, è importante non automedicare per non aggravare la condizione. Un allergologo in ospedale determinerà la causa dell'insorgenza dei sintomi, prescriverà farmaci e fornirà raccomandazioni.

In molti bambini, dopo alcuni anni, l'allergia scompare da sola.

Puoi scoprire qual è il danno dell'amido dal video:

Vi preghiamo di non auto-medicare. Iscriviti al dottore!

Allergia all'amido nei bambini: come nutrire e come trattare

Ciao cari lettori! Nell'articolo diciamo perché i bambini sono allergici all'amido, in quali sintomi differiscono, come viene diagnosticato e trattato questo tipo di allergia.

L'amido è un polisaccaride (carboidrato complesso). Si forma in varie piante: radici, colture, legumi.

Gli specialisti dividono l'amido in diverse varietà: patate, mais, riso, grano, piselli, ecc..

Poiché le patate e i cereali sono alimenti comunemente consumati, l'allergia di un bambino all'amido non è rara..

I medici lo spiegano per il fatto che è difficile per il sistema digestivo dei bambini digerire gli zuccheri "pesanti" per intero.

Gli enzimi digestivi nei bambini sono prodotti in quantità inferiori rispetto agli adulti e alcuni polisaccaridi rimangono non digeriti, accumulandosi nel corpo.

Inoltre, il sistema immunitario dei bambini è ancora agli inizi. Pertanto, a volte reagisce al polisaccaride non digerito come sostanza dannosa. In questo caso, viene prodotta un'enorme quantità di istamina, si verifica una reazione allergica.

Un'allergia all'amido, che si trova nei cereali, è abbastanza facile da confondere con una reazione allergica al glutine, presente anche in diverse colture di cereali..

Alla minima reazione allergica, il bambino deve essere immediatamente mostrato al medico. Stabilirà una diagnosi accurata e inizierà la terapia corretta..

  1. Cause di allergia all'amido
  2. Sintomatologia
  3. Diagnostica, metodi terapeutici
  4. Dieta ipoallergenica per reazioni allergiche infantili all'amido
  5. Importante da ricordare

Cause di allergia all'amido

Le allergie a diversi tipi di amido non si sviluppano in tutti i bambini. A rischio sono i bambini con ereditarietà allergica. I genitori che non tollerano l'amido di solito passano questa proprietà al proprio figlio..

Nei neonati che la madre nutre con il suo latte, non si riscontra un'allergia all'amido. Inoltre, con la corretta selezione di miscele per l'alimentazione artificiale, le reazioni allergiche all'amido possono essere completamente evitate..

Tuttavia, se la quantità di amido nelle miscele supera il 4 percento, è piena di allergie..

Le reazioni allergiche all'amido possono anche iniziare a causa del fatto che alimenti complementari per il bambino sono stati prodotti in modo errato..

I piatti contenenti amido vengono somministrati ai bambini piccoli in porzioni minuscole (non più di dieci grammi).

Le porzioni possono essere aumentate gradualmente, tuttavia è necessario fare delle pause. Verdure e frutta che hanno l'amido nella loro composizione, è meglio riscaldare il trattamento, quindi i carboidrati complessi saranno assorbiti meglio.

Sintomatologia

Nelle allergie infantili all'amido, le reazioni negative sono generalmente ritardate. I sintomi allergici non compaiono immediatamente, ma dopo un giorno o due. Ciò è dovuto al fatto che l'amido appartiene a carboidrati complessi e viene digerito a lungo nel corpo dei bambini..

Se si sviluppa un'allergia all'amido nei bambini, le sue manifestazioni sono più spesso associate a disturbi del tratto gastrointestinale.

Tali fallimenti possono manifestarsi con nausea, vomito, diarrea, pesantezza all'addome, coliche, flatulenza. Inoltre, ci sono altri sintomi che sono anche caratteristici delle allergie alimentari:

  • Irritazione cutanea: eruzioni cutanee, desquamazione, forte prurito, orticaria con vesciche.
  • Rinite allergica con gonfiore delle vie nasali, secrezione dal naso.
  • Gonfiore delle mucose degli occhi o delle labbra.

I sintomi possono essere lievi, ma possono essere molto gravi. Dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del bambino. Ma anche con sintomi lievi, la risposta parentale primaria dovrebbe essere quella di contattare uno specialista.

Va notato che l'edema nel sistema respiratorio, di regola, non si sviluppa, cioè manifestazioni come l'edema di Quincke o reazioni anafilattiche che sono pericolose per la vita in quanto se un bambino non viene dato un aiuto tempestivo può soffocare sono estremamente rare.

Diagnostica, metodi terapeutici

Per rimuovere un'allergia all'amido, è necessario diagnosticare correttamente il problema. La diagnosi in cui sarà coinvolto il medico comprende test di laboratorio..

Uno specialista può prescrivere un esame del sangue per determinare la presenza di immunoglobulina E nel sangue, che è una conferma del processo allergico nel corpo del bambino. Per i bambini di sette anni e i bambini più grandi, è possibile eseguire test cutanei per determinare l'irritante..

Se un bambino sviluppa sintomi allergici, una dieta prescritta da un medico sarà il metodo numero uno nel trattamento della malattia.

Sono escluse patate e cereali contenenti amido e prodotti che contengono anche un polisaccaride (banane, legumi, semola, gelatina, pasta e molti altri). Nei bambini, le purea di negozio vengono rimosse dal menu: di solito contengono amido.

Inoltre, per alleviare i sintomi, uno specialista può prescrivere vari farmaci:

  • Antistaminici che bloccano il rilascio di istamina e alleviano i segni di allergia all'amido nei bambini. Il medico può prescrivere Zyrtec, loratadina e altri farmaci di nuova generazione che sono ben tollerati dai bambini..
  • Detergenti per la pelle esterni, ad esempio il gel Fenistil.
  • Enterosorbenti che rimuovono l'amido irritante dal corpo del bambino (Enterosgel, Polysorb, Smecta).
  • Medicinali nasali per rinite allergica.

I farmaci ormonali possono essere prescritti da uno specialista se le reazioni cutanee sono molto forti. Il prednisolone è spesso prescritto, questa è un'opzione piuttosto parsimoniosa per i bambini. Tali farmaci vengono utilizzati per un breve periodo e quando l'infiammazione della pelle si attenua, il medico sostituirà i farmaci ormonali con quelli non ormonali..

Dieta ipoallergenica per reazioni allergiche infantili all'amido

I genitori di solito chiedono a uno specialista: un'allergia all'amido in un bambino, cosa nutrire?

Tutti i tipi di cavolo, zucca, cetrioli, peperoni, ravanelli, lattuga, cipolle, carote, pomodori, sedano e altre verdure possono essere nella dieta del bambino. Puoi mangiare molti tipi di cereali, carne, quasi tutti i frutti. Uno specialista allergologo parlerà ai genitori della nutrizione del bambino.

I genitori dovrebbero tenere presente che l'amido si trova in molti prodotti che vengono acquistati per il bambino nel negozio: nei dolci, nei prodotti a base di farina, persino negli yogurt. Pertanto, le etichette per i genitori di un bambino allergico dovranno studiare con molta attenzione.

Allergia all'amido in un bambino, cosa non dovrebbe mangiare? Di solito molto amido contiene pasta, pasticcini a base di farina di grano e banane popolari..

Ma lo specialista scrive la dieta esatta per i bambini. È chiaro che se un bambino è allergico all'amido di patate (è più comune), allora non dovrebbe mangiare patate e piatti fatti da lui.

Fortunatamente, molti bambini sono allergici all'amido dai cinque ai sei anni. Ciò è dovuto al fatto che il sistema digestivo del bambino è già abbastanza formato e normalmente può assorbire polisaccaridi.

Importante da ricordare

  1. I sintomi allergici causati dall'amido si trovano nei bambini, specialmente quelli piccoli, abbastanza spesso..
  2. Il principale metodo di trattamento è una dieta che esclude i cibi ricchi di amido..
  3. Se il bambino ha segni di allergia all'amido, i genitori dovrebbero cercare immediatamente il parere di uno specialista.

Ci vediamo nel prossimo articolo.!

Allergia all'amido nei bambini e negli adulti

L'allergia all'amido è uno dei tipi più pericolosi di allergie nei bambini e negli adulti. Questa deviazione è particolarmente grave nella salute e nel benessere del bambino..

Ma prima di fare qualsiasi cosa, è necessario approfondire l'essenza del problema e comprenderne le cause, perché una reazione allergica al solo amido non può verificarsi.

Cause di allergie

Il corpo non sa come assimilare l'amido; per questo, si verificano reazioni chimiche complesse nel corpo per convertire l'amido in zuccheri semplici, solo il corpo umano può assorbirli. Inoltre, queste reazioni sono piuttosto lunghe da 2 a 4 ore. Ciò richiede un enorme dispendio di energia e sostanze biologicamente attive. Senza abbastanza oligoelementi, l'amido è scarsamente assorbito, fermenta, decade e avvelena il corpo..

Le ragioni per lo sviluppo di una reazione allergica all'amido possono essere associate a:

  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • una tendenza alle allergie dovuta a una predisposizione genetica;
  • la presenza di allergie ad altri alimenti;
  • cambiamenti negativi nello stato immunitario, ecc..

Spesso si verificano reazioni allergiche all'amido in risposta al consumo di cereali che lo contengono in grandi quantità. Inoltre, una delle piante di cereali amidacei più allergenici è il mais. Dovrebbe essere escluso dalla dieta, soprattutto per i bambini, fino a quando il bambino non ha 3 anni..

Manifestazioni di allergie all'amido

La reazione del corpo all'amido è molto più grave di qualsiasi altra allergia alimentare. I suoi sintomi sono particolarmente acuti nei bambini e nei neonati, poiché il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato, ma sta appena iniziando a formarsi.

Per capire che una persona ha sviluppato un'allergia specifica per l'amido, è possibile se studi attentamente il suo menu per la giornata.

Patate, piselli, porridge di mais o bastoncini, popcorn: tutti questi prodotti possono causare gravi malesseri, non solo nei bambini ma anche negli adulti.

Può manifestarsi attraverso il verificarsi di:

  • nausea, a volte con attacchi di vomito abbondante;
  • sentimenti di pesantezza e pressione nell'addome;
  • dolori, dolori, attacchi addominali;
  • gonfiore e flatulenza;
  • disturbi da defecazione (feci liquide o, al contrario, troppo dure);
  • gonfiore delle mucose.

A volte può verificarsi bruciore di stomaco, ma un tale sintomo è molto difficile da rilevare nei bambini. I genitori dovrebbero essere avvertiti da lamentele di bruciore nella laringe o nello stomaco.

L'acidità aumentata è un'anomalia molto grave, quindi non può essere ignorata. Trascurare i sintomi dell'ansia può avere conseguenze estremamente gravi..

Sintomi di un'allergia all'amido nei bambini

Il quadro clinico con un'allergia all'amido nei bambini si verifica sullo sfondo dell'uso di alimenti contenenti amido da parte di una madre che allatta. Ma nei bambini che sono completamente allattati al seno, tale allergia è rara. Più spesso si verifica quando si alimenta la formula per bambini contenente amido. Si manifesta a causa del verificarsi di:

  • ansia, stati d'animo;
  • disturbi del sonno;
  • perdita di appetito ridotta o completa;
  • eruttazione con un odore sgradevole;
  • flatulenza;
  • colica intestinale;
  • colore alterato e consistenza delle feci.

Tali sintomi non dovrebbero essere ignorati dai genitori del bambino. Se si verificano, è necessario cercare urgentemente l'aiuto di un medico.

Allergie cutanee

Oltre alle deviazioni dal tratto gastrointestinale, un'allergia all'amido è quasi sempre accompagnata da manifestazioni cutanee:

  • prurito
  • macchie rosse o un'eruzione cutanea;
  • iperemia epidermica;
  • desquamazione della pelle;
  • la comparsa di orticaria;
  • la formazione di piccole vesciche con all'interno un liquido chiaro;
  • la formazione di gonfiore sulla superficie della pelle.

Il gonfiore delle mucose e il rossore della sclera oculare possono unire questi spiacevoli sintomi. Questa condizione è irta dello sviluppo di disturbi più gravi, quindi è necessaria la consultazione di un medico! Le allergie cutanee possono causare polvere per bambini contenente amido.

Diagnosi delle allergie

Per sottoporsi a una diagnosi, contattare un allergologo. Se ciò non è possibile, puoi visitare un terapista e portare il bambino da un pediatra o un medico di famiglia.

Dopo un esame, un esame del sangue e un allergotest, l'allergologo prescriverà farmaci che alleviano i sintomi spiacevoli, prevenendo così l'insorgenza di complicanze.

Trattamento di allergia

La terapia farmacologica per le allergie all'amido nei bambini e negli adulti si basa sull'uso di:

  • antistaminici sotto forma di sciroppo (per bambini dai sei mesi ai 5 anni): Loratadin, Ketotifen, Eden, L-Cet;
  • compresse antiallergiche (per adulti e bambini di età superiore ai 6 anni): Fenkarol, Tavegil, Erides;
  • enterosorbenti (per alleviare i sintomi spiacevoli del tratto gastrointestinale): Enterosgel, carbone bianco, Sorbex, carbone attivo.

Di norma, gli sciroppi o le compresse di antistaminici aiutano a sbarazzarsi delle manifestazioni cutanee di allergie, ma se necessario, possono essere prescritti pomate per uso esterno:

Questi farmaci appartengono al gruppo di farmaci antiallergici non ormonali. I farmaci ormonali, anche per uso esterno, sono usati raramente. E sono strettamente controindicati per i bambini piccoli..

Tuttavia, possono essere prescritti ai pazienti più anziani e solo quando altri farmaci sono stati inefficaci nella lotta alle reazioni allergiche causate dall'uso di prodotti amidacei.

Per ottenere il massimo risultato dal trattamento, oltre a prevenire il ri-sviluppo di allergie, è necessario escludere completamente i prodotti allergenici dalla dieta.

Rimedi popolari nella lotta contro le allergie

È necessario trattare attentamente un'allergia all'amido con l'aiuto di rimedi popolari, poiché non tutte le piante medicinali sono sicure..

Quindi, le erbe più sicure sono calendula officinalis, camomilla e successione in tre parti. È molto importante preparare adeguatamente il decotto, in modo da non danneggiare, ma aiutare davvero il paziente.

Per fare questo, devi ricordare: ogni giorno puoi prendere solo medicine fresche, ieri non è adatto.

Per preparare un decotto, è necessario versare 3 g di materie prime, versare 300 ml di acqua bollente e far bollire a fuoco basso. Lasciare fermentare per 20-30 minuti, dopodiché il prodotto finito viene diviso in 3-5 parti che devono essere bevute per tutto il giorno.

A partire da 1 mese, i bambini possono essere alimentati con brodo di camomilla (1 cucchiaino 1 - 2 volte al giorno) e i neonati possono essere lavati solo in un decotto di calendula o in una serie di.

Va notato che la durata della terapia sarà lunga, perché è importante non solo alleviare i sintomi delle allergie, ma anche proteggere il corpo dal suo sviluppo in futuro.

I decotti di erbe con effetti antinfiammatori e antiallergici sono un modo eccellente per prevenire il ripetersi di reazioni allergiche.

Quali verdure puoi mangiare con un'allergia all'amido?

  • cavolo bianco e broccoli
  • sedano
  • rabarbaro
  • insalata
  • Peperone
  • ravanello
  • rucola
  • rapa
  • zucca
  • cetrioli
  • carota
  • zucchine

Naturalmente, il metodo migliore per prevenire le allergie all'amido può essere solo la completa esclusione di alimenti contenenti amido dalla dieta..

La maggior parte dell'amido contiene banane, pasta e tutti i piatti di farina di grano, legumi

Un'allergia all'amido non è un problema tanto comune quanto è importante perché l'amido si trova in molti alimenti. Se hai un'allergia, leggi attentamente le etichette sugli alimenti. L'amido viene utilizzato come addensante in un gran numero di alimenti finiti. Assicurati di discutere le precauzioni del prodotto con il tuo medico..