Scuola del dottor Komarovsky Allergia alle proteine ​​del latte vaccino

Cliniche

Il Dr. Komarovsky parlerà dell'allergia comune alle proteine ​​del latte vaccino durante l'infanzia. Come si manifesta, è necessario trattarlo e cosa si dovrebbe fare per evitarlo? Inoltre, toccherà l'opportunità di punire o incoraggiare i bambini con il cibo..
In quale altro modo di prenderci cura della salute della famiglia, apprendiamo dal programma “Scuola del Dr. Komarovsky. Rivista interessante ".

Ricevi notifiche di nuovi episodi

Attenzione! Devi essere loggato per eseguire questa azione.

Allergia (Komarovsky)

Una delle malattie comuni nei bambini moderni è l'allergia. Komarovsky aderisce alle statistiche secondo cui su 10 bambini hanno una reazione specifica a un certo tipo di stimolo. Nonostante l'implementazione di raccomandazioni generali: cure tempestive, dieta, i sintomi possono scomparire per un po 'e poi manifestarsi con un'intensità più elevata.

Cos'è

Una risposta inadeguata a un antigene si chiama allergia. Quando il corpo del bambino inizia a sentirsi minacciato, inizia a includere tutto il potere protettivo che si trova nell'arsenale: gli anticorpi combattono contro antigeni proteici non familiari che causano sintomi spiacevoli. Le allergie in un bambino possono manifestarsi come arrossamento o eruzione cutanea sul corpo (nell'addome, nei sacerdoti, nelle braccia e nelle gambe, sul viso). Spesso un bambino inizia una tosse secca e tormentosa, nonché una congestione nasale.

Cibo

Una reazione specifica si verifica a seguito del consumo di alimenti contenenti antigeni. L'allergia nei bambini, secondo Komarovsky, si verifica più spesso con l'uso di proteine ​​di mucca, una miscela di latte specializzata e, in rari casi, un provocatore può manifestare una reazione all'epatite B (allattamento al seno). Invecchiando, i bambini possono manifestare una reazione allergica agli agrumi, alle uova o al grano saraceno. Spesso un bambino inizia a prudere dal tè con una piccola fetta di limone.

Medicinale

Komarovsky conosce abbastanza le allergie per evidenziare un'intera classificazione. La reazione del bambino a determinati farmaci si sviluppa più spesso con un uso prolungato. Il più delle volte si verifica dopo un uso prolungato di antibiotici. La conseguente disbiosi dovuta a una violazione della microflora porta allo sviluppo di una reazione allergica stabile.

Pelle di contatto

Un nome alternativo è la dermatite atopica. Nasce come risposta ai prodotti chimici presenti in vari prodotti:

  1. Cosmetici.
  2. Coloranti per abbigliamento per bambini.
  3. I prodotti chimici domestici utilizzati per pulire la stanza in cui il bambino è più spesso presente.

Una forma stabile che devi affrontare in modo completo, evitando il contatto con sostanze aggressive che provocano una reazione negativa del corpo.

Allergia agli animali e alle piante

Un tipo di malattia di cui si conoscono poche informazioni. Tuttavia, si trova in natura abbastanza spesso. Molto spesso, il bambino è allergico a cani e gatti, a volte si verifica sui roditori, sugli uccelli. Questo tipo di malattia è caratterizzato da una vasta gamma di sintomi spiacevoli e dolorosi: dal gonfiore del naso allergico in un bambino alla tosse grave.

La febbre da fieno si verifica a seguito di una specifica reazione del corpo ai pollini. È considerata non meno comune, ma differisce dal fatto che si verificano difficoltà respiratorie in un neonato, un neonato o un bambino più grande.

Allergia crociata

Si verifica con un effetto negativo sul corpo di diversi antigeni. Molto spesso, una tale reazione appare alla fine della fioritura di un tipo di pianta e allo stesso tempo altri tipi di alberi iniziano a fiorire, influenzando negativamente il sistema immunitario del bambino. Vale la pena notare che alcune piante creano un tandem dannoso insieme ad alcuni prodotti.

Il Dr. Komarovsky, parlando di allergie nei bambini, suggerisce di familiarizzare con una tabella speciale che mostra i periodi principali in cui è più alta la probabilità di sviluppare un'allergia. Possono essere trovati dallo specialista presente o scaricati indipendentemente da Internet. Le informazioni sono disponibili gratuitamente..

Importante: in natura non esiste un antigene che colpisce il bambino allo stesso modo. Lo stesso prodotto può causare sintomi diversi in due bambini. Ad esempio, uno avrà un naso che cola e l'altro una tosse secca. Komarovsky identifica anche una categoria separata - allergie stagionali, quando un bambino ha sintomi in un determinato momento dell'anno (ad esempio, per la fioritura).

Sintomi di allergie nei bambini

Parlando di allergie nei bambini, il Dr. Komarovsky identifica i seguenti sintomi più comuni:

  1. La comparsa di macchie rosse o eruzioni cutanee (viso, gambe e braccia, addome e papa).
  2. Eruzione allergica e rugosità della pelle.
  3. Eruzioni cutanee che causano forte prurito.
  4. Naso che cola e congestione nasale.
  5. Appare la lacrima.
  6. Tosse secca.

In pratica, tali effetti collaterali non rappresentano una seria minaccia per la vita del bambino. Tuttavia, quando compaiono i primi segni, è necessario consultare un medico per trovare la causa dell'allergia e prevenire complicazioni sotto forma di tumore laringeo, gonfiore delle vie respiratorie. Lo specialista regola anche la dieta, eliminando possibili irritanti.

Medicinali allergici

Il trattamento delle allergie nei bambini prevede procedure di pulizia con enterosorbenti, antistaminici, sostanze enzimatiche. Per i bambini, un numero di farmaci può essere sostituito con clisteri per evitare effetti negativi sul fegato e su altri organi.

Enterosorbents

I mezzi più popolari sono:

  1. Carbone bianco.
  2. Enterosgel.
  3. Lactofiltrum.
  4. Polysorb.
  5. Smecta.

I genitori dovrebbero prestare attenzione alla differenza tra i farmaci elencati. Ogni farmaco si basa su uno specifico principio attivo, nonché su varie dimensioni della capacità di assorbimento.

Tra i principi attivi più popolari vengono utilizzati argilla, carbonio, silicio, linguina. Le istruzioni indicano sempre il dosaggio in mg \ g, che presuppone l'assorbimento di sostanze tossiche per grammo di farmaco.

Alcuni farmaci sono usati come terapia complessa, ad esempio Lactofiltrum. E per gli assorbenti usano sostanze naturali: fibre, cellulosa, chitina, pectina. Nel cibo, la loro concentrazione è diversa, quindi il medico prescrive una dieta speciale, inclusi i seguenti prodotti:

  1. Legumi.
  2. Verdure.
  3. Frutti di bosco.
  4. Porridge di orzo e grano saraceno.

Se il bambino non è allergico ai funghi, uno specialista può includerli nella dieta, poiché contengono chitina utile. Si raccomanda inoltre di utilizzare la crusca con un efficace effetto assorbente..

Antistaminici

Un gruppo indispensabile di farmaci che sarà necessario per fermare una reazione allergica. In un breve periodo di tempo, vengono eliminati effetti collaterali come gonfiore, rinite e prurito. Tra i farmaci più comuni, si può notare quanto segue:

Gli sciroppi possono essere usati per i neonati e le compresse per i bambini più grandi. Per non causare effetti collaterali, è importante osservare un dosaggio rigorosamente prescritto.

Enzimi probiotici

Quando si utilizza la terapia farmacologica con l'inclusione di antibiotici, la microflora intestinale è disturbata. Per ripristinare il normale funzionamento della digestione, si consiglia di seguire una dieta in cui gli specialisti includano cibi ricchi di vitamine e minerali, nonché utilizzare preparati speciali.

Per curare le allergie nei bambini, usano Linex, Rotabiotic o Lacto, combinando farmaci con un programma nutrizionale sviluppato. L'inclusione dei prodotti lattiero-caseari è possibile a condizione che non vi siano allergie alle proteine ​​della mucca. Si raccomandano anche prodotti a base di latte di capra..

Etnoscienza

Quando i bambini soffrono di frequenti attacchi di allergie, ciò può causare conseguenze negative. Per alleviare le condizioni del bambino, oltre ai farmaci prescritti, una giovane madre può chiedere aiuto alla medicina tradizionale.

Importante: prima di utilizzare le ricette tradizionali, è importante consultare uno specialista del trattamento: allergologo o pediatra pediatrico.

Erbe medicinali

È consentito l'uso come tinture a base di erbe o decotti. Utilizzato per uso interno o esterno. Alcuni esperti raccomandano di usare ricette popolari per alleviare i sintomi..

Le seguenti erbe popolari aiutano con le allergie:

Per preparare un'infusione o un brodo, devi preparare 2 cucchiai. l erbe e versare 1 litro di acqua bollente. Per saturare il corpo con sostanze utili, puoi preparare un'infusione di diverse erbe. I decotti possono essere aggiunti all'acqua per fare il bagno. Aiuta a sbarazzarsi di eruzioni cutanee pruriginose, rugosità sulla pelle.

La preparazione di tinture per uso interno aiuta a liberare il sangue dagli allergeni presenti. Tuttavia, è importante che la madre osservi il dosaggio prescritto per non aggravare la situazione. Al momento della prescrizione, il medico tiene conto della categoria di età, dello stato di salute del bambino.

Polvere di uova

Un altro metodo per il trattamento delle allergie. Sono necessarie solo uova fatte in casa. Lavare 5 uova con sapone ordinario, dove non ci sono aromi chimici nella composizione. Far bollire per 10 minuti. Separare il guscio dall'uovo, rimuovere il film e asciugare il più possibile. Quindi macinare allo stato polvere. Il dosaggio varia a seconda dell'età del bambino:

  1. A un neonato o un bambino fino a sei mesi - sulla punta di un coltello 1 p \ d.
  2. Per un bambino di un anno, 2 p \ d sono sufficienti.
  3. In un bambino di 2 anni, il corpo lavora in modo più armonioso, quindi è sufficiente mezzo cucchiaio da dessert.

Per diversi bambini, potrebbero esserci eccezioni o raccomandazioni. La polvere d'uovo è un medicinale efficace, ma allo stesso tempo è un prodotto specifico, quindi è consigliabile utilizzarlo solo con il permesso di un medico.

Mummia

Per eliminare le allergie nei bambini, i genitori sono pronti a ricorrere a qualsiasi misura efficace. In questa situazione, è consigliabile usare la mummia. Si consiglia di acquistare materie prime solo in farmacia, dove è possibile ottenere un certificato di qualità. Un litro di acqua bollente richiederà solo 1 gr. materiali grezzi.

Ricetta popolare usata per 3 settimane. Il Dr. Komarovsky per il trattamento delle allergie raccomanda di osservare il seguente dosaggio:

  1. Per i bambini di età inferiore ai 2 anni sono sufficienti 50 g.
  2. Bambini di età compresa tra 3-7 anni - 70 g \ d.
  3. Più di 7 anni richiederà 100 g \ d.

Se un bambino ha un'allergia, al fine di sapere come trattarla correttamente, Komarovsky consiglia di contattare prima un medico osservatore o un allergologo, poiché il bambino non ha ancora sviluppato l'immunità.

Dieta per allergie alimentari

Un menu adeguatamente composto è una parte importante del trattamento terapeutico. Quando si verifica un'allergia in un bambino, Komarovsky consiglia innanzitutto di identificare la causa e di monitorare la dieta della madre che allatta. Per non violare le istruzioni di uno specialista, si consiglia di tenere separatamente un diario che attesti la nutrizione del bambino e quali prodotti vengono utilizzati per preparare i piatti.

Ci sono una serie di requisiti specifici che devono essere soddisfatti per organizzare una dieta per un bambino:

  1. Non utilizzare prodotti che includono sostanze chimiche, additivi e coloranti.
  2. Escludere semilavorati non fatti in casa, prodotti da forno acquistati, chicche contenenti cacao in polvere, gomme da masticare e caramelle.
  3. Introdurre un'alternativa, escludendo l'uso di soda, tè dolce e succo acquistato, dove vengono utilizzati gli additivi. Un buon sostituto sarebbe usare tè senza zucchero, acqua minerale, gelatina o frutta in umido a basso contenuto di zucchero.
  4. Escludere l'uso di carni affumicate, spezie piccanti e cibi grassi dalle pappe.
  5. Gli agrumi, le noci, il pesce, le uova, le spezie e le salse pronte del negozio rientrano nella categoria proibita.
  6. Integrare la dieta con carni magre (preferibilmente bollite o al vapore), porridge cotto in acqua o usando latte di capra, è possibile aggiungere le varietà consentite di frutta e verdura.
  7. L'uso di prodotti lattiero-caseari fermentati solo previa consultazione con uno specialista del trattamento.
  8. Se i prodotti contengono una potenziale minaccia, è consentito somministrare in piccole dosi 1 volta almeno 3 giorni.
  9. Dividi il cibo in 6 pasti in piccole porzioni.

L'allergologo deve concordare il numero di pasti, un elenco di alimenti consentiti e come prepararli..

Per evitare un'eruzione cutanea, vale la pena prestare attenzione a una serie di raccomandazioni:

● aggiungere alla dieta cavolo, pastinaca, zucca, zucchine, cipolle, cetrioli, melanzane, cipolle bianche, sedano;

● Mele (solo varietà verdi) e pere nell'elenco dei frutti consentiti;

● bacche consentite: prugne tardive, ciliegie (solo varietà bianca), ribes (varietà bianca), uva spina;

● grano saraceno, orzo perlato o riso;

● carne di tacchino e maiale magro, lo farà il coniglio. Se non c'è allergene alle proteine ​​della mucca, è consentita la carne bollita;

● tra i latticini: ricotta, yogurt, panna acida, latte di capra;

● olio di mais o di soia;

● come dolci - biscotti e bagel.

È consentito cuocere alimenti con vapore, acqua e cuocere in forno senza utilizzare una grande quantità di olio. Per quanto riguarda la preparazione delle zuppe, la base dovrebbe essere presa brodo vegetale. Per aggiungere sapore, si consiglia di aggiungere aneto e foglie di alloro. La percentuale di contenuto di grassi dei prodotti dovrebbe essere minima.

Prevenzione delle allergie alimentari nei bambini

Per ridurre la probabilità di allergie alimentari, è necessario fornire una dieta corretta e sicura dalla nascita. Questo non solo eviterà eruzioni cutanee pruriginose, congestione nasale e tosse forte, ma ridurrà anche la quantità di sostanze nocive nel corpo.

Se c'è un'allergia in una madre che allatta, allora deve anche seguire un regime dietetico per proteggersi dai sintomi spiacevoli e dal suo bambino. Questa regola deve essere osservata durante l'allattamento. Affinché il bambino non raggiunga il cibo spazzatura, è consigliabile che i genitori lo sostengano e abbandonino anche l'abitudine. È importante che almeno un antistaminico sia sempre presente nell'armadietto dei medicinali di casa. Se si verifica un attacco acuto, aiuterà a fermare i sintomi, mentre l'ambulanza è in arrivo..

Trattamento Komarovsky

Secondo la teoria di Komarovsky, le allergie alimentari non dovrebbero essere trattate affatto. Per cominciare, vale la pena determinare quale prodotto provoca una reazione negativa del corpo e quindi dovrebbe essere escluso dalla dieta. Quindi, ad esempio, molto spesso i bambini piccoli soffrono di allergie alle proteine ​​della mucca, poiché il latte di mucca viene introdotto nella dieta. Se non utilizzato, i sintomi scompaiono. La compensazione per una quantità sufficiente di proteine ​​può essere ottenuta introducendo carne e fegato nella dieta. Il gluconato di calcio aiuterà a liberare il corpo del bambino dalla carenza di calcio.

Studiando il problema delle allergie, Komarovsky è stato in grado di determinare il proprio elenco di prodotti che causano sintomi negativi:

● uova di quaglia o di pollo;

● prodotti contenenti soia;

● noci: anacardi, noci brasiliane, arachidi;

In particolare, il famoso pediatra non raccomanda l'uso di antistaminici per combattere o fare affidamento su un lungo ciclo di trattamento. Non forzare il bambino a mangiare quando non lo desidera, o dare porzioni troppo grandi. A poco a poco, il sistema immunitario inizierà a diventare più forte e la reazione negativa agli antigeni scomparirà gradualmente..

Se il bambino ha un'allergia stagionale, questo non è un motivo per isolarlo dall'aria fresca chiudendo porte e finestre. È sufficiente preparare con cura i tuoi genitori prima dell'inizio di questa stagione. Il bambino dovrebbe avere una routine quotidiana. Gli antistaminici sono raccomandati solo se si verificano gravi attacchi di allergia..

Il dottor Komarovsky non consiglia di uscire dalla città o al cottage durante i periodi di fioritura, nonché di fare passeggiate al mattino, poiché la concentrazione di polline in questo periodo è il più alta possibile. Vale anche la pena fare una doccia due volte al giorno e lavarsi i capelli per evitare che gli allergeni si depositino..

Errori frequenti dei genitori con allergie nei bambini e il consiglio del Dr. Komarovsky

Per escludere un possibile allergene, è necessario stabilirne la natura e ancor meglio sapere quale prodotto provoca una reazione negativa. Komarovsky nei suoi video spesso spiega come determinare il prodotto che provoca una reazione negativa del corpo. Tra gli errori più comuni ci sono i seguenti:

  1. Disattenzione alla salute del proprio bambino e mancanza di risposta ai sintomi iniziali.
  2. Vedere un medico quando le allergie hanno già raggiunto uno sviluppo tardivo.
  3. Uso di farmaci senza consultare un medico.
  4. Esclusione di alimenti che non causano effetti collaterali.

Il corpo del bambino ha sempre un'alta tendenza a sviluppare allergie, che è una reazione normale. Quando i sintomi sono gravi, si consiglia di consultare uno specialista in modo che sviluppi un programma di trattamento farmacologico. Se la temperatura nei bambini con allergie è persistente, questo è un altro motivo per cui è importante contattare un professionista per chiedere aiuto. In altre situazioni, è sufficiente normalizzare il sistema di alimentazione.

Il Dr. Komarovsky ha sviluppato diversi consigli utili che aiuteranno i genitori a proteggere la salute del bambino:

  1. Prima di visitare un medico, è importante stabilire quali alimenti ha consumato il bambino, in quale quantità e quale è stata la sua reazione..
  2. Non è sempre possibile monitorare in modo indipendente la situazione, quindi è necessario contattare un allergologo o un terapista.
  3. Completamente assegnato una dieta specializzata, obbligatoria per la conformità.
  4. È importante controllare le feci del bambino. Normale quando è fluido e costante. La costipazione in questa situazione può essere pericolosa..
  5. Tempera periodicamente il corpo del bambino, quindi nel menu dovrebbe essere presente una quantità sufficiente di vitamine, micro e macro elementi.
  6. Per lavare e fare il bagno, si consiglia di filtrare l'acqua. Alti livelli di cloro possono causare prurito ed eruzioni cutanee..
  7. Non è necessario registrare il bambino in un numero di pazienti che soffrono di allergie. La maggior parte dei fenomeni sono riconosciuti come normali..

Ascoltando il consiglio di un medico esperto, puoi evitare conseguenze negative e mantenere la salute del bambino.

Allergia alle proteine ​​del latte nel sangue nei neonati

Un'allergia alle proteine ​​della mucca è una reazione del rifiuto di un organismo di uno o più tipi di proteine ​​che compongono questa bevanda. Naturalmente, il latte di mucca è molto utile per i bambini, ma a volte può causare un sintomo spiacevole sotto forma di allergia. La frequenza della reazione è del 2-5% di tutti i bambini di età superiore a un anno. La reazione si manifesta con sintomi negativi dal sistema digestivo e cutaneo. Di norma, il problema appare quando la mamma inizia a introdurre cibi complementari..

Le ragioni

Ci sono circa 20 tipi di proteine ​​nel latte di mucca e la loro parte principale sono le caseine. Di norma, nei neonati, un'allergia appare immediatamente su diversi tipi di proteine ​​e non può essere rimossa mediante ebollizione o altri metodi di elaborazione. Esistono diversi tipi di motivi per cui possono verificarsi allergie su tali alimenti complementari:

  1. Eredità. Se il bambino ha una predisposizione genetica alle allergie, il corpo del bambino potrebbe non accettare il latte di mucca. Le reazioni allergiche nei genitori includono automaticamente il bambino a rischio, in presenza di reazioni immediate in entrambi i genitori, la possibilità di intolleranza raggiunge il 50%.
  2. Sistema digestivo debole. La friabilità e l'immaturità delle pareti dello stomaco e dell'intestino del bambino sono condizioni favorevoli per l'introduzione di agenti patogeni e allergeni. Il latte materno rimane la nutrizione ideale per il bambino, con il quale riceve non solo nutrienti, ma anche l'immunità della madre. Entro la fine del secondo anno di vita, il corpo del bambino può digerire autonomamente cibi diversi. Mancia. Per evitare effetti negativi sull'alimentazione grave, trasferire gradualmente il bambino, più vicino ai 2 anni. Prima di questo periodo, pappe e latte materno (se possibile).
  3. Nutrizione artificiale. Se la madre ha esaurito il latte, è necessario trasferirlo all'alimentazione artificiale. Il rapido trasferimento del bambino nel latte di mucca, specialmente durante il periodo neonatale, può causare una reazione allergica.

Il rilevamento tempestivo di una reazione negativa e l'esclusione del contatto di un bambino con un allergene aiuta a prevenire un'ulteriore sensibilizzazione del corpo. Con l'alimentazione continua con latte, è possibile "guadagnare" un'allergia a molte sostanze alimentari e domestiche, il che complicherà in modo significativo la vita futura del bambino.

Conoscendo i motivi principali, devi anche familiarizzare con i sintomi che possono manifestarsi durante l'intolleranza alle proteine..

Sintomi

I sintomi dell'allergia al latte vaccino sono molteplici a causa della capacità di manifestarsi in qualsiasi sistema del corpo. Ciò è dovuto al fatto che gli allergeni alle proteine ​​circolano nel sistema circolatorio del bambino e possono causare danni a qualsiasi organo. Tuttavia, una maggiore allergia si manifesta sotto forma di indigestione o reazione cutanea. Tutti i sintomi si verificano 3-4 giorni dopo l'inizio della poppata..

Sono divisi in 2 tipi:

  1. Immediatamente quando i sintomi compaiono un paio d'ore dopo l'assunzione.
  2. Rallentati, i sintomi compaiono pochi giorni dopo.

Disordini gastrointestinali

I sintomi di una reazione allergica come un disturbo alimentare nei neonati sono espressi in feci molli (sono possibili impurità del latte cagliato non digerito) o frequenti sputi.

Il danno alla mucosa intestinale del bambino si manifesta con i seguenti sintomi:

  • determinazione dei globuli rossi nelle feci (in uno studio di laboratorio). Una reazione pronunciata può manifestarsi con strisce di sangue visibili all'occhio, tali sintomi richiedono un trattamento di emergenza nel reparto di pediatria;
  • dolore addominale. I bambini fino a un anno sono irrequieti, capricciosi, dormono male (dovrebbero essere in grado di distinguere dalla colica neonato);
  • dopo un anno, i bambini avvertono coliche a breve termine e dolore nella localizzazione dell'ombelico dopo aver assunto il latte di mucca. Le allergie croniche causano colite periodica e provocano una violazione della peristalsi. Con un lungo processo in corso, i problemi con l'intestino diventano permanenti (dolore, feci compromesse, vomito);

Reazioni cutanee

La pelle umana è un indicatore della condizione umana, una reazione allergica è spesso espressa da sintomi di malattie dermatologiche. Allergie comuni al latte di mucca:

  1. la crosta di latte (gneiss) si manifesta con una crosta sulla testa del bambino. La manifestazione di una crosta di latte può essere osservata non solo nei bambini che ricevono latte da una mucca o da una miscela basata su di essa, ma anche nei neonati che sono nutriti naturalmente. Nel secondo caso, la reazione si verifica sulla nutrizione della madre;
  2. l'eczema è localizzato sulle guance del bambino. Alla ricezione del latte, compaiono bolle che scoppiano, formano erosione (ferite bagnate di piccole dimensioni con il rilascio di essudato liquido). Le ferite guariscono, formando croste e scaglie sulla superficie. Quando viene applicata una reazione, si può osservare il corso simultaneo di tutte le fasi dell'eruzione cutanea. L'eczema è particolarmente pericoloso quando si attacca un'infezione batterica su uno sfondo di danno all'integrità della pelle. La foto sotto mostra come si manifestano le allergie
  1. la dermatite atopica si manifesta con placche e un'eruzione cutanea pruriginosa nei gomiti e nelle ginocchia, è possibile la formazione di pianto (con essudazione)
  2. l'orticaria si manifesta con sintomi simili a un'ustione di ortica. Il rossore della pelle con le vesciche prude notevolmente, causando disagio e disagio al bambino. Inoltre, l'orticaria può verificarsi come sintomo di ipertermia (febbre alta). Il verificarsi di orticaria nei bambini è una condizione pericolosa che richiede l'uso di istamine;
  3. L'edema di Quincke si manifesta con un attacco di soffocamento sullo sfondo dell'edema laringeo. Quando appare un sintomo dell'edema di Quincke, è necessaria una chiamata d'ambulanza di emergenza. Dare al bambino l'istamina, fornire un afflusso di aria fresca.

Trattamento

Quando viene stabilita una diagnosi di "intolleranza allergica al latte vaccino", è necessario escluderlo completamente dalla dieta. Il trattamento può essere effettuato con due metodi: rimedi popolari e medicine. Qualsiasi trattamento deve essere effettuato solo dopo un esame da un medico e dopo aver ricevuto raccomandazioni da lui.

Se vengono utilizzati farmaci, sono prescritti:

  1. Enterosorbents. Rimuoveranno rapidamente le tossine che hanno causato allergie. Viene utilizzato Laktrofiltrum o Enterosgel; è ancora possibile utilizzare carbone attivo. Puoi dare medicine solo 1,5 ore dopo aver usato altri farmaci. Durante l'assunzione, deve essere considerata l'età del bambino.
  2. Antistaminici. Possono alleviare i sintomi respiratori e della pelle. Per i bambini è consentito l'uso di farmaci come Zirtek, Claritin e Suprastinex. Il farmaco viene selezionato in base all'età.
  3. Farmaci ormonali. Sono utilizzati in forme gravi di perdite, quando la respirazione è disturbata, il lavoro del cuore. Introdotto dal team di ambulanza IM o dai medici ospedalieri.
  4. Unguenti. Utilizzato per rimuovere un'eruzione cutanea. Per i sintomi lievi e moderati vengono utilizzati "Fenistil", "Bepanten", in forma grave viene utilizzato "Idrocortisone". Suddiviso in ormonale e non ormonale.

Il medico seleziona i fondi, a seconda della gravità della patologia e dell'età del bambino.

Metodi alternativi possono essere utilizzati contemporaneamente al trattamento farmacologico, nonché dopo la terapia, per rafforzare il sistema immunitario. I rimedi efficaci includono:

  1. Una serie di. È una pianta antistaminica da cui viene prodotto un decotto. Mezzi usati per bagni, lozioni, che alleviano il prurito e il gonfiore. All'interno viene anche somministrato brodo fresco, usando all'inizio del trattamento 2-3 gocce. Per cucinare, versare 1 cucchiaino in un bicchiere di acqua bollente. girare e lasciare in infusione fino a marrone dorato.
  2. Semi di aneto. È usato per alleviare la colica, sbarazzarsi di diarrea e rigurgito. In un bicchiere di acqua bollente hai bisogno di ½ cucchiaino. semi, dopo mezz'ora puoi dare al farmaco 3 gocce tre volte al giorno, dopo di che la dose viene gradualmente aumentata a 1 cucchiaino.

Come sostituire

Quando si verifica una reazione allergica in un bambino naturalmente allattato al seno, i prodotti lattiero-caseari sono esclusi dalla dieta della madre. Nel caso della reazione di una persona artificiale, la selezione di una miscela adattata senza latte. A poco a poco, puoi introdurre il latte di capra (è importante monitorare la reazione).

Il latte di mucca può essere sostituito con altri prodotti. Può essere il latte di soia, in cui sono presenti proteine ​​di soia derivate dalla farina. Ma questa opzione, secondo alcuni scienziati, non è la migliore per i seguenti motivi:

  1. La metà dei bambini allergici alle proteine ​​di mucca è molto sensibile alle proteine ​​di soia.
  2. Il valore di un tale ingrediente è inferiore a quello del latte di mucca, il che significa che forse la crescita lenta del bambino e l'aumento di peso.

In relazione a questi fattori, il prodotto può essere sostituito con altri tipi di latte:

  1. Il latte nelle capre e nelle pecore è perfetto come sostituto, ma la mamma dovrà dare al bambino vitamine aggiuntive per lo sviluppo, poiché ad alcuni animali mancano alcune vitamine nel latte di questi animali, a differenza della mucca.
  2. Puoi fare il sostituto del latte di cereali, può essere riso o farina d'avena.

Prima di usare sostituti, si consiglia di condurre un esame del bambino nel bambino e scoprire se c'è un'allergia all'uno o all'altro sostituto.

Un'allergia al latte di mucca di solito scompare di 1-2 anni di vita del bambino, meno spesso di 5. La manifestazione di una reazione allergica in tenera età non richiede una dieta permanente. Con la crescita, tutti i sintomi scompaiono e il bambino può consumare latte e prodotti basati su di esso.

Intolleranza alle proteine ​​del latte di mucca Komarovsky

Non l'ho trovato qui, ma per quanto mi riguarda mi consiglia molto bene che sto correggendo qualcosa, ma mi piace meglio l'approccio di Komarovsky, anche se è anche un buon medico, ma sono per GV, quindi gli alimenti complementari dovrebbero essere ragionevoli Introduzione di alimenti complementari (principi di base) Y. Ya. All'età di 6-8 mesi circa, l'allattamento esclusivo al seno nella maggior parte dei bambini non può più soddisfare pienamente le esigenze di un organismo in crescita. Il bambino ha emozioni e interesse per vari alimenti. Leggi di più →

Ho già scritto di eruzioni cutanee sul corpo di un bambino. Ho scoperto le macchie rosse quando ho cambiato le condizioni dell'appartamento, ma l'eruzione cutanea sul corpo è rimasta. Il dermatologo ha detto che l'allergia e cancellato tutto ciò che abbiamo mangiato, ha anche raccomandato un'analisi per la disbiosi. Dice che può versarlo sui prodotti che ha nutrito, sulla miscela con intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino, con disbiosi. Komarovsky dice che non c'è disbiosi e cosa fare? (Sì, e ad agosto abbiamo già avuto la stessa cosa. Stiamo analizzando. Leggi di più →

21:28, 1 giugno 2008 Supplemento e alimenti complementari: due parole usate molto spesso che richiedono una spiegazione, dal momento che non sono la stessa cosa. Se non c'è abbastanza latte materno, il bambino viene nutrito con latte in polvere, latte per donatori o latte per animali da allevamento ( mucca, capra). Tutti questi prodotti sono alimenti supplementari. Posizione fondamentale: l'alimentazione supplementare è quando il latte materno non è sufficiente, ovvero l'alimentazione supplementare ha luogo solo con l'alimentazione mista. Tutto ciò che un bambino del primo anno di vita riceve in aggiunta al latte e alle miscele di latte. Leggi di più →

Forse ci sono persone come noi.. mio figlio ha 8 mesi e problemi con l'alimentazione dalla nascita. Guadagna poco, non ha nemmeno raddoppiato il peso dalla nascita. Eva, una cincia per la notte e il giorno prima di coricarsi. La bottiglia non riconosce, devi dare il latte da un cucchiaio. L'esca a volte mangia. E di recente, ho imparato a stringermi la bocca e ora non ci inserisco nulla ((((non vuole una mistura, né esche ((((stamattina, io e mio marito abbiamo fatto colazione, ma lui non l'ha fatto (((abbiamo mangiato 2 cucchiai di porridge e 80) Leggi di più →

Cara mamma! Non sono un dottore. Sono mamma atopica. Per 3 anni ho acquisito esperienza, che sono felice di condividere. Forse qualcuno sarà utile. LINK UTILI Cos'è la dermatite atopica? Come vivere con lui? E come trattare? http://www.pediatr-russia.ru/node/130 - un articolo molto dettagliato e comprensibile sulla dermatite atopica, direttore del Centro scientifico per la salute dei bambini della RAMS, accademico della RAMS A. Baranov Articolo di Wikipedia sulla dermatite atopica http://articles.komarovskiy.net/allergicheskij-dermatit.html - Articolo del Dr. Komarovsky sulla dermatite atopica http://forums.rusmedserv.com/showthread.php?t=24001 - Sezione FAQ atopica. Leggi di più →

Dr. Komarovsky Due parole usate molto frequentemente che richiedono una spiegazione, dal momento che non sono affatto la stessa cosa. Se non c'è abbastanza latte materno, il bambino viene nutrito con latte in polvere, latte per donatori o latte di animali da allevamento (mucca, capra). Tutti questi prodotti sono alimenti supplementari. Posizione fondamentale: l'alimentazione supplementare è quando il latte materno non è sufficiente, cioè l'alimentazione supplementare avviene solo con l'alimentazione mista. Tutto ciò che il bambino del primo anno di vita riceve oltre al latte e alle miscele di latte: si tratta di alimenti complementari. Cioè, il bambino viene nutrito coscientemente, preparato per. Continua a leggere →

Oggi, la seconda parte del capitolo "Nutrire" dal libro di Komarovsky "La salute del bambino e il senso comune dei suoi parenti", sarà portata alla tua attenzione, vale a dire, puoi leggere di alimentazione mista e artificiale, latte di donatore, cosa fare dopo l'alimentazione e tutto ciò che riguarda il bere. La parte sulla vitamina D è stata pubblicata da me in precedenza. In seguito pubblicherò la parte sugli alimenti complementari per l'alimentazione supplementare. La numerazione dei capitoli e dei sottoparagrafi viene salvata. Tutto è sotto taglio. Leggi di più →

Ciao, se qualcuno lo sa, Komarovsky consiglia di iniziare gli alimenti a 6 mesi con lo yogurt, aggiungendo gradualmente la ricotta. Il mio bambino ha intolleranza alle proteine ​​di mucca. Penso che dargli latte acido dal latte di capra - fare yogurt / ricotta fatti in casa. Qualcuno ha avuto esperienza nella produzione di latte acido a casa, condividerlo! Leggi di più →

L'opinione del Dr. Komarovsky sulle allergie nei bambini

Ogni madre ha avuto allergie in un bambino e conosce i suoi sintomi in prima persona. Ma a volte anche i genitori esperti hanno difficoltà a determinare la causa di eruzioni cutanee e lacrimazione. Un medico di altissima categoria, un pediatra E.O. Komarovsky, è pronto ad aiutare a capirlo..

Foto: Dr. Komarovsky

Che cos'è un'allergia?

L'allergia è la risposta del corpo all'assunzione di antigene. In risposta, l'immunità crea anticorpi che combattono le particelle estranee. Il risultato di questa lotta sono manifestazioni esterne, che eravamo soliti osservare.

È caratteristico che gli antigeni sono cose normali che non sono dannose per la salute. Perché in alcuni bambini il sistema immunitario percepisce adeguatamente queste sostanze, mentre altri no.

Due fattori:

  1. età precoce quando l'immunità non è completamente formata;
  2. antigene in eccesso.

Le ragioni

Le ragioni principali che il medico ritiene:

  • allergene esterno che interagisce con la pelle;
  • antigene interno che entra nell'intestino con il cibo.

I primi includono:

Il secondo può essere chiamato cibo, bevande, medicine.

Foto: agenti patogeni: lana e polline

Tipi e fattori di allergie

Di recente, ci sono sempre più persone allergiche tra i bambini. Ciò è dovuto alla scarsa ecologia e stile di vita improprio..

Se il corpo ha un sistema immunitario sano, secondo Komarovsky sulle allergie in un bambino, non avrà paura di alcun antigene.

Se il bambino non mangia correttamente, non è sviluppato fisicamente, la sua immunità sarà indebolita.

È inoltre necessario monitorare la qualità dei prodotti. Molti yogurt e succhi "naturali" contengono additivi sintetici.

Esistono diverse varietà di questa malattia nei bambini..

Sulle proteine ​​del latte vaccino

Il latte è la causa più comune di questa malattia. La caseina proteica in essa contenuta può causare manifestazioni gravi e persino una minaccia per la salute.

Le sue dimensioni sono troppo grandi perché il corpo del bambino possa far fronte alla scissione, quindi entra nel sangue nella sua interezza e viene percepito come un elemento dannoso.

Ci sono 3 motivi per cui:

  1. predisposizione genetica;
  2. introduzione precoce di alimenti complementari al latte vaccino;
  3. caseina con latte materno.

In caso di vera intolleranza, il bambino soffrirà di prendere miscele basate su di esso.

Importante! Ci sono momenti in cui la malattia è causata da antibiotici che sono stati ingeriti nel latte e nutriti con la mucca. In questo caso, dovresti trovare un prodotto di qualità per tuo figlio..

Una reazione negativa alle proteine ​​del latte vaccino presenta sintomi specifici:

    rigurgito abbondante dopo l'ingestione;

Foto: rigurgito profuso

Al fine di evitare complicazioni, si raccomanda di seguire una dieta basata sulla completa esclusione dell'allergene.

In grandi quantità, si trova in:

  • latte secco e condensato;
  • olio;
  • fiocchi di latte;
  • margarina;
  • gelato;
  • formaggio.

Per prevenire l'insorgenza di sintomi, leggi sempre la composizione. Il latte di mucca può essere sostituito da quello di capra, sarà ben tollerato..

In modo che il bambino non soffra di una mancanza di proteine, vale la pena consumare:

Si deve usare cautela in:

  1. forno;
  2. Confetteria
  3. così come i cocktail.

di stagione

Foto: eruzione allergica

Sintomi con cui Komarovsky caratterizza le allergie stagionali:

  • la comparsa di sintomi nello stesso periodo dell'anno;
  • febbre da fieno acuta.

È causato dal polline delle piante da fiore o dalla lanugine formata su di esse.

La malattia non può essere curata, ma è possibile prepararsi in anticipo in modo che proceda senza sintomi concomitanti.

Per fare questo, poche settimane prima dell'inizio della stagione, è necessario visitare un medico di un allergologo-immunologo, che svilupperà un corso di utilizzo dei farmaci necessari.

Allergia al cibo

Il medico nota gli allergeni più potenti per i bambini:

Se non abusato, il bambino può eventualmente sviluppare la malattia. A questo proposito, devi sapere a cosa possono essere sostituiti gli allergeni, in modo che non appaia una carenza di vitamine e minerali.

Il latte contiene un importante elemento di calcio, necessario per la corretta formazione di scheletro, denti, muscoli. Anche le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie del bambino dipendono da questo..

Foto: allergeni alimentari popolari

È meglio ottenere calcio da alimenti come:

  1. verdure verde scuro;
  2. un pesce;
  3. fichi;
  4. prugne
  5. legumi;
  6. formaggio tofu.

Le uova dovrebbero essere completamente escluse dalla dieta e sostituite con tali fonti proteiche:

Se un bambino ha un'allergia alimentare alle arachidi, escludilo dalla pasticceria. Anche se non è nella composizione, è probabile che la polvere di arachidi rimasta sia entrata in una barretta di cioccolato o caramelle.

Le arachidi e le noci sono forti allergeni e anche un piccolo numero di esse può causare manifestazioni gravi, fino all'edema di Quincke. Pertanto, i dolci di fabbrica devono essere completamente eliminati..

La soia può causare intolleranza solo in quantità eccessive, quindi dovresti usarla un po 'per sviluppare un'abitudine per questo prodotto.

Di tutti i tipi di cereali, il grano ha il più alto grado di allergenicità. Pertanto, non somministrarlo al cibo fin dalla prima infanzia. Il glutine in esso contenuto danneggia la membrana sensibile dell'intestino dei bambini e compromette l'assorbimento dei nutrienti..

Leggi anche come le allergie compaiono nelle orecchie di un bambino.

Come prevenire o sconfiggere un'allergia ai tessuti del bambino, leggi qui.

Alla fioritura

Un tipo speciale di allergia nei bambini e negli adulti, che non è causato da tutte le piante. Il fatto è che c'è polline che viene trasportato dagli insetti e non ha un'alta concentrazione nell'aria. Ma ci sono fiori impollinati dal vento, il loro polline è in grado di percorrere lunghe distanze. È la fioritura che provoca la febbre da fieno.

Le piante più allergeniche durante la fioritura sono:

Per determinare la causa esatta, è necessario eseguire test cutanei..

Foto: allergeni vegetali

Come si manifesta

Una reazione allergica inizia immediatamente dopo che l'antigene entra nel sangue del bambino. Ciò si verifica entro le prime 2 ore dopo l'ingresso nella pelle, nelle mucose o nello stomaco.

Tutti i sintomi possono essere divisi in 4 grandi gruppi:

  • danno all'apparato respiratorio. Causato da agenti patogeni esterni. Caratteristico: prurito, attacchi di starnuti, congestione nasale, respiro corto, tosse secca;
  • Il danno GIT si verifica quando l'agente patogeno entra nel corpo con cibo o medicine. Si manifesta sotto forma di nausea, vomito, rigurgito, diarrea;
  • danni alla pelle e alle mucose possono verificarsi sia da fattori esterni che interni. È espresso da sintomi come l'orticaria e l'edema di Quincke;
  • anche la malattia colpisce lo stato interno del bambino. Diventa irritabile, letargico, si verifica la febbre..

Foto: lesione cutanea

Rinorrea

La rinite allergica è più comune nei bambini che negli adulti ed è caratterizzata da gonfiore del naso e prurito. Di conseguenza, si verificano starnuti e naso che cola. Può essere causato da fattori stagionali o allergeni domestici..

Combattere i motivi stagionali:

  • esclusione di viaggi fuori città;
  • arieggiare le stanze solo dopo la pioggia o con tempo calmo con finestre appese con una garza umida;
  • l'eccezione delle passeggiate al mattino;
  • è necessario fare la doccia 2 volte al giorno con il lavaggio dei capelli;
  • non asciugare le cose all'aperto;
  • umidificazione dell'aria;
  • pulizia giornaliera bagnata;
  • l'uso di antistaminici.

Foto: naso che cola in un bambino

La lotta contro gli allergeni domestici:

  • smaltimento della fonte (peli di gatto, polvere, detergenti chimici);
  • pulizia di tappeti, peluche e altri oggetti che raccolgono polvere.

L'unico modo per curare la malattia è interrompere completamente il contatto con l'allergene. Non importa quanto dispiaccia dare al tuo amato gatto, dice Evgeny Olegovich, la salute è più costosa.

Eruzioni cutanee sulla pelle di un bambino, accompagnate da prurito - la manifestazione più comune di allergie. Può derivare da molti fattori: abbigliamento sintetico, cibo, medicine, cosmetici e prodotti chimici per la casa.

Un'eruzione allergica è di diversi tipi:

  • Orticaria: appare un giorno dopo il contatto con un allergene e passa rapidamente se viene interrotto. Può interessare la pelle in parti o completamente.
  • L'edema di Quincke è una grave forma di eruzione cutanea. Copre l'area del viso e passa alla laringe. Se non si adottano misure per ridurre il gonfiore, il bambino potrebbe soffocare.

Oltre all'uso di farmaci antiallergici, il medico dovrebbe prescrivere pomate e creme per alleviare l'irritazione.

Foto: eruzione cutanea in un bambino

Come Komarovsky tratta le allergie nei bambini

La scuola del Dr. Komarovsky offre diverse fasi per risolvere il problema. Affinché il trattamento abbia successo, è necessario determinare la causa. Per questo, viene utilizzato uno dei diversi tipi di analisi (test cutaneo, esame del sangue, test provocatori).

Un punto molto importante nella diagnosi affidabile dei bambini è una conversazione con la mamma. Dovrebbe ricordare cosa ha mangiato e cosa stava facendo la bambina l'ultimo giorno. Sulla base dei test e di queste indicazioni, il medico prescrive farmaci che facilitano il decorso della malattia..

Foto: ispezione del bambino da parte di Komarovsky

Tipi di droghe

Nella medicina moderna, ci sono diversi tipi di farmaci antiallergici. Antistaminici, ormoni e cramoni. La loro scelta dipende dalla tolleranza dell'organismo e dalle caratteristiche del decorso della malattia. Disponibile sotto forma di compresse, unguenti, creme e spray.

È importante notare che il loro effetto è temporaneo e dopo la fine del corso i sintomi torneranno di nuovo. L'unica cosa che aiuterà per sempre è l'esclusione dell'allergene dalla vita del bambino.

Effetto collaterale

L'ultima generazione di farmaci antiallergici non ha effetti collaterali pronunciati. Tuttavia, si dovrebbe tener conto delle loro manifestazioni nel valutare le condizioni del bambino, non caricarlo di compiti a casa.

L'effetto collaterale più comune è la sonnolenza. Può anche essere accompagnato da irritabilità e letargia. A volte c'è secchezza nella gola e nel naso. Mal di testa e nausea sono rari.

Antistaminici

L'istamina è un certo tipo di neurotrasmettitore che colpisce il tratto respiratorio, la pelle, il tratto gastrointestinale e il sistema vascolare. Gli antigeni ne potenziano l'effetto, provocando reazioni allergiche.

I preparati contenenti antistaminici possono ridurre la sua attività e sopprimere i sintomi in un bambino. Sono anche usati per alleviare i sintomi del raffreddore comune..

Esistono 3 tipi di rappresentanti moderni di questo gruppo:

    H1-bloccanti: sono utilizzati nel trattamento delle allergie (cetirizina, chifenadina, suprastina, loratadina, levocetirizina, sefichenadina);

Foto: farmaci anti-H1

L'ultima generazione di farmaci è praticamente priva di effetti collaterali e ha un forte effetto..

Video: trattamento delle allergie nella scuola di Komarovsky

ormonale

Questi includono steroidi topici. A differenza delle compresse, agiscono localmente e hanno una bassa concentrazione di ormoni. La loro sicurezza è dimostrata se utilizzata correttamente anche nei bambini.

I vantaggi dei farmaci ormonali sono che sono altamente efficaci e non hanno un effetto generale sul corpo.

Tra le carenze, si nota la disabilitazione dell'immunità locale. In caso di infiammazione infettiva, gli ormoni aumenteranno solo la sua diffusione.

Per lo stesso motivo, l'uso a lungo termine del farmaco nella stessa area non è raccomandato. Questo può portare a effetti opposti. Non prescrivere il trattamento da solo; questo viene fatto solo da medici qualificati..

Hormophobia

Questo termine si riferisce ai genitori che sono categoricamente contrari all'uso di farmaci a base di ormoni. La loro paura è dovuta a incompetenza e informazioni limitate..

Va notato che l'uso competente dei moderni farmaci ormonali facilita notevolmente il decorso della malattia e ti consente di vivere una vita piena.

Come si manifesta l'allergia atopica, leggi qui.

Esiste un'allergia all'acido folico e cosa fare? Leggi qui.

Cramons

Gli stabilizzatori di membrana dei mastociti sono disponibili sotto forma di spray e aiutano a liberarsi di starnuti, lacrimazione e gonfiore del naso. Attualmente, non sono comuni tra chi soffre di allergie, ma stanno già guadagnando popolarità..

I vantaggi includono l'assenza di effetti collaterali e la versatilità di utilizzo. Sono applicati localmente su qualsiasi area soggetta a una reazione allergica..

Farmaci per una madre che allatta

Poiché qualsiasi farmaco consumato da una madre che allatta penetra nel latte, tutti sono severamente vietati. La soluzione può essere preparazioni topiche, come spray o pomate ormonali..

Non aver paura della parola "ormone", i farmaci moderni non penetrano nel corpo, hanno solo effetti esterni.

Prevenzione

  • la stanza in cui vive il bambino deve essere pulita ogni giorno. Aspirare periodicamente mobili imbottiti e tende. Lavare i giocattoli e la biancheria da letto almeno 1 volta a settimana ad una temperatura di 60-90 °;

Foto: pulizia dell'appartamento

Senza un approccio competente al problema e il parere di un medico, è impossibile curare i sintomi di allergia nei bambini. Ogni caso deve essere monitorato da uno specialista e trattato con farmaci appropriati..

Trattamento delle allergie nei neonati secondo Komarovsky

Ultimo aggiornamento dell'articolo: 13/02/2019

La pelle tenera, liscia e pulita di un neonato a volte cessa di esserlo. I genitori notano che la pelle del bambino è diventata secca, si può notare la desquamazione, appare un'eruzione incomprensibile di una tinta rossa. La localizzazione preferita di tali sintomi sono le aree più tenere del corpo del bambino: guance e glutei..

Nel nostro paese, è consuetudine chiamare questa diatesi di condizione. Il trattamento della diatesi è una questione molto controversa, ogni medico ha un'opinione su questo.

Diatesi: che cos'è?

Il Dr. Komarovsky è un noto pediatra ucraino e presentatore televisivo di un programma su malattie e condizioni dell'infanzia, non gli piace molto usare questo termine. La diagnosi di diatesi viene data ai bambini solo nel nostro paese. I medici di altri paesi sviluppati non hanno familiarità con questo concetto. Se capisci il significato di questo termine, si scopre che il suo uso è davvero ingiustificato. Dal greco, "diatesi" è tradotto come "dipendenza da qualcosa". Nel nostro caso, questa è una tendenza alle allergie. La dipendenza o la predisposizione non è una malattia, è una caratteristica innata del corpo umano. Pertanto, la predisposizione non può essere una diagnosi ed è impossibile curarla.

In caso di reazioni allergiche nei neonati, Komarovsky raccomanda l'uso del termine internazionale - dermatite allergica.

Cos'è la dermatite allergica??

La dermatite allergica è un'infiammazione della pelle di natura allergica. L'infiammazione è una reazione del corpo all'ingestione di un agente alieno, un allergene, nel corpo del bambino. Un allergene può entrare nel corpo in tre modi:

  1. Con cibo.
  2. Quando si inala aria contenente allergeni.
  3. Per contatto (a contatto con la pelle con agenti che causano allergie).

Dermatite allergica da contatto e metodi di trattamento

La dermatite da contatto è considerata il tipo più comune di allergia nei bambini del primo anno di vita. Un bambino è nato di recente ed è circondato da un gran numero di oggetti sconosciuti, molti dei quali possono essere pericolosi per la sua pelle delicata..

Gli allergeni più comunemente usati sono:

  1. Cloro in acqua di rubinetto.
  2. Il sudore del bambino.
  3. Prodotti chimici domestici: detersivi, ammorbidenti e ammorbidenti, saponi solidi e liquidi, shampoo, prodotti per il bagno, ecc..
  4. Cura i cosmetici per bambini: creme, pomate, oli, polveri, ecc..
  5. coloranti.
  6. Enzimi contenuti nelle feci.

Molte madri, notando un'eruzione cutanea sulla pelle di un bambino, iniziano a comprare varie creme, unguenti, bagnano il bambino con decotti di erbe medicinali. Tutto ciò non porta l'effetto desiderato, perché non viene osservata la regola principale per combattere le allergie: l'identificazione e l'eliminazione dell'allergene.

Se si interrompe il contatto della pelle del bambino con l'allergene, non sarà necessario alcun trattamento aggiuntivo!

Il Dr. Komarovsky raccomanda di applicare le seguenti regole nella cura dei bambini fino a un anno:

  1. Dopo il bagno successivo, sciacquare il bambino in anticipo bollito e raffreddato a una temperatura dell'acqua confortevole. Non è difficile farlo facendo bollire circa 2 litri di acqua in un bollitore. Quando bolle, il cloro evapora. Per fare questo, sciacquare i vestiti per bambini lavati nel solito modo in acqua bollita.
  1. Segui l'igiene della pelle del bambino, evitando la comparsa di sudore. Il sudore contiene una grande quantità di oligoelementi, incluso il cloro, che è irritante per la pelle. Per fare questo, vesti il ​​bambino in base al tempo, monitora la temperatura e l'umidità nella stanza.
  2. Scegli vestiti per bambini principalmente in coloranti bianchi e luminosi spesso irritano la pelle.
  3. Le feci possono contenere un gran numero di enzimi che possono agire come allergeni. In questo caso, è necessario acquistare pannolini di buona qualità con un tasso di assorbimento massimo.
  4. Leggi attentamente le formulazioni per la cura dei neonati, non usarle inutilmente.

Come puoi vedere, il trattamento non richiede l'uso di farmaci, devi solo normalizzare i parametri dello stile di vita del bambino.

Allergia alimentare nei bambini del primo anno di vita: cosa fare?

Il Dr. Komarovsky ha un approccio molto non convenzionale alle allergie alimentari nei bambini del primo anno di vita. Più volte Komarovsky ribadisce che 100 anni fa non conoscevano la diagnosi di "allergia alimentare", perché non c'era una tale abbondanza di cibo, le persone vivevano affamate. Ciò è spiegato dal fatto che le proteine ​​che entrano nel corpo con il cibo devono essere digerite dagli enzimi digestivi. Nei neonati, il sistema enzimatico è ancora imperfetto e il sistema immunitario è immaturo. Quando c'è molta proteina, non ci sono abbastanza enzimi per scomporla, il sistema immunitario reagisce alla proteina non divisa come sostanza estranea.

Uno dei tipi più comuni di allergie alimentari nei bambini è l'allergia alle proteine ​​di mucca. Ma raramente qualcuno ce l'ha per tutta la vita. I bambini superano questo periodo. Ciò è dovuto proprio alla maturazione del sistema enzimatico e all'immunità. Pertanto, Komarovsky ritiene che questo tipo di allergia sia associato al sovralimentazione di un bambino e non sia una vera reazione allergica. Il trattamento di questa condizione implica il rispetto di dosi ottimali di latte e miscele per un'età specifica.

Dr. Komarovsky raccomanda di trattare le allergie alimentari nei bambini con metodi insoliti:

  1. Secondo lui, il bambino dovrebbe chiedere cibo ai genitori. Cioè, devi dargli da mangiare solo su sua richiesta. Solo il cibo che viene mangiato con l'appetito è ben digerito e digerito!
  2. Non alimentare eccessivamente il bambino. Ci sono norme di età che devi rispettare. Il dott. Komarovsky ricorda che i medici del secolo scorso già sapevano che per il trattamento delle eruzioni cutanee, era necessario pulire l'intestino. Per fare questo, è stato raccomandato di non bere o nutrire i bambini, fare un clistere e dare olio di ricino come lassativo. Nella medicina moderna, si sono discostati da tali principi di trattamento, ma l'essenza rimane la stessa..

Per riassumere, si deve dire che non tutte le condizioni richiedono un trattamento medico di emergenza. In alcuni casi, è sufficiente creare condizioni favorevoli e osservare una serie di regole preventive che aiuteranno a prevenire la malattia.

Il trattamento delle malattie infantili è una questione responsabile e difficile! Non sperimentare, affida la salute di tuo figlio ai professionisti. Solo investendo nello sviluppo e nell'educazione del bambino si possono ottenere buoni risultati in futuro.