C'è un'allergia alle zanzare?

Allergeni

Ognuno di noi incontra punture di zanzara in estate. Per molti, il prurito e il disagio passano in pochi giorni, per altri si trasformano in gravi problemi. L'autore regolare di Medical Note, Kirill Nikolaev, ha raccontato cos'è un'allergia alle punture di zanzara e come affrontarla..

Cos'è un'allergia alle punture di zanzara?

Le punture di zanzare non passano quasi mai inosservate dal sistema immunitario umano. Sei secondi di contatto con la zanzara sono sufficienti per causare una macchia rossa e prurito nel sito del morso. Inoltre, la risposta immunitaria non si verifica perché la zanzara femmina perfora la pelle di una persona con una proboscide.

Gonfiore, arrossamento e prurito causano proteine ​​che impediscono la coagulazione del sangue e altri componenti della saliva della zanzara. Piuttosto, le zanzare, perché i maschi non hanno bisogno di deporre le uova e quindi non hanno bisogno di sangue - le zanzare hanno bisogno di nettare e acqua per la vita.

Per il 10% delle persone, una puntura di zanzara appena percettibile si trasforma in una risposta eccessiva del proprio sistema di difesa e si verifica una grave reazione allergica o kulitsidoz.

I sintomi più allergici compaiono all'inizio dell'estate, quando inizia la "stagione delle zanzare". Successivamente, si verifica la dipendenza e viene sviluppata la resistenza ai morsi. In inverno, la sensibilità ritorna di nuovo.

Più una persona è stata morsa dalle zanzare, maggiore è la resistenza ai morsi e minore è la sensibilità nei loro confronti. Ecco perché gli adulti sono più protetti dalle allergie alle punture di zanzara rispetto ai bambini.

Qual è la differenza da una normale puntura di zanzara da un'allergia

I soliti sintomi dopo una puntura di zanzara appaiono come un leggero gonfiore sulla pelle - rosa o rossastro, che provoca prurito. Un brufolo solido, rosso scuro appare entro 48 ore dal morso. Rossori e prurito scompaiono gradualmente e scompaiono in 3-4 giorni.

Un diametro tipico del segno del morso non supera un centimetro. Se è più di una moneta da cinque rubli, il corpo ha risposto al morso più "in scala" e l'allergene (sostanza estranea) dalla saliva della zanzara ha lanciato una grave reazione allergica.

Sintomi di un'allergia alle punture di zanzara

Una piccola eruzione cutanea rossa che appare immediatamente dopo un morso sulla pelle, così come le vesciche rosa pallido, simili a quelle che derivano da un'ustione di ortica, sono orticaria. Spesso scompare nel giro di poche ore. L'eruzione cutanea durante il giorno può intensificarsi e scomparire solo dopo pochi giorni o anche dopo una o due settimane.

Se la piccola eruzione cutanea rossa e le vesciche che compongono il gruppo e causano un forte prurito non scompaiono per molto tempo, allora potrebbe esserci la sindrome di Skiter.

Una reazione allergica a una puntura di zanzara provoca prurito su una grande superficie della pelle. La pettinatura dei punti dei morsi può portare a danni al tegumento e alla successiva suppurazione (nel peggiore dei casi, anche allo streptoderma - la comparsa di ferite e ulcere colpite dagli streptococchi, nonché l'infiammazione purulenta del tessuto sottocutaneo - cellulite).

Come risultato della risposta immunologica del corpo, un livido può apparire vicino al sito del morso.

Sono possibili conseguenze più gravi, come infiammazione del sistema linfatico (linfangite) o avvelenamento del sangue. Lo shock anafilattico è molto pericoloso - una condizione estremamente pericolosa per la vita in cui vi è gonfiore del collo e difficoltà respiratorie..

In questo caso, si consiglia un'iniezione di adrenalina come aiuto immediato ed è necessaria una chiamata di emergenza a un istituto medico, poiché lo shock anafilattico può portare alla morte.

Come trattare i siti di morso?

Repellenti e indumenti adatti non saranno in grado di proteggerti completamente dalle punture di zanzara, quindi dovrai prenderti cura dei siti del morso. In caso di reazione normale, la crema all'idrocortisone o la lozione alla calamina aiuteranno ad alleviare il prurito. Aiuteranno anche cubetti di ghiaccio o una sacca di raffreddamento..

Le reazioni allergiche alle punture di zanzara possono essere trattate con creme contenenti idrocortisone o supposte contenenti antistaminici. Gli antistaminici aiutano con l'orticaria, specialmente se presi prima di un morso.

In caso di una reazione allergica più grave, è necessario consultare un medico per ottenere un aiuto qualificato nella scelta dei farmaci.

Una visita a un allergologo e i test delle allergie cutanee (test di puntura) possono aiutarti a capire in anticipo quanto sei sensibile alle allergie alle punture di zanzara e sviluppare un piano di trattamento immunoterapico. Secondo lui, l'allergene identificato viene introdotto nel corpo in piccole dosi per diversi mesi o addirittura anni e l'immunità sorge contro di esso.

Gli antistaminici orali come la difenidramina o la loratadina (claritina) alleviano le reazioni allergiche alle punture di zanzare, pomate e lozioni per prurito contenenti benzocaina e anche i bagni freddi senza sapone aiutano.

In caso di shock anafilattico, un autoiniettore con epinefrina fornirà assistenza preziosa e di emergenza, e la cetirizina aiuta coloro che soffrono della sindrome di Skiter.

Un medico qualificato ti aiuterà a scegliere i farmaci che ti aiuteranno meglio.

Usa repellenti, indossa abiti adatti, non lasciarti mordere e prenditi cura dei morsi!

Allergia alle zanzare

Articoli di esperti medici

Un'allergia alle zanzare è il difetto estivo più spiacevole. E quello a cui non piace l'estate non si è mai davvero riposato. Dopo tutto, l'estate è un periodo di vacanze, vacanze, spiagge, gelati, nuoto, bagni di sole e tutti gli altri tipi di attività ricreative in generale. Tutto intorno fa cenno: sole gentile, alberi verdi, il mormorio di un ruscello locale e un ronzio silenzioso di insetti. Le condizioni non sono ideali per riunire una grande azienda e uscire in campagna? Ma per quelli di noi che sono allergici alle zanzare, l'estate è una lotta costante contro gli insetti..

Cause di allergie alle zanzare

Le cause delle allergie alle zanzare sono due. La prima è una normale reazione a una puntura d'insetto, nel nostro caso, una zanzara. E vediamo subito. Sappiamo tutti che una reazione spiacevole alle punture di zanzara è dovuta alle sostanze contenute nella saliva delle zanzare. Entrando nei tessuti molli, queste sostanze causano irritazione del tegumento esterno, che a sua volta si manifesta con arrossamento dell'area del morso e prurito. La seconda ragione per le allergie alle zanzare è l'ipersensibilità a tali irritanti, che è particolarmente individuale per tutti. I più inclini all'ipersensibilità sono i bambini e le persone che soffrono di sistemi immunitari deboli. A sua volta, un ruolo significativo qui è svolto da tutti noi amati: l'ereditarietà. Dopotutto, se i tuoi genitori sono "allergici", ahimè, non puoi evitare un simile destino.

Allergia alle punture di zanzara

Molte persone sono abituate al fatto che dopo un morso di un insetto appare un brufolo rosso, che prude per diversi giorni e, se non viene toccato, passerà da solo. Sì, certo, questi sintomi sono spiacevoli, ma cosa fare. È più difficile per coloro per i quali una puntura di zanzara equivale a settimane di trattamento per gli effetti delle allergie.

Sintomi di un'allergia alla zanzara

I sintomi di un'allergia alle zanzare possono manifestarsi in diversi modi. Rossore, orticaria, prurito, gonfiore, ipertensione, nausea, febbre, soffocamento: questa è la prima cosa a cui dovresti prestare attenzione quando non ti senti bene. Se fino ad ora non hai notato tali sintomi in te stesso, a causa del contatto con le zanzare, puoi tranquillamente riferirti ai più fortunati. Coloro che hanno avuto casi del genere, essere pienamente preparati. Se dopo una passeggiata serale vicino al lago o nella foresta si nota almeno uno di questi sintomi, in nessun caso non ignorarli.

Allergia alle punture di zanzara nei bambini

Più difficile è l'allergia alle punture di zanzara nei bambini. Il sistema immunitario di un adulto, migliorato e rafforzato nel corso degli anni. L'immunità dei bambini sta appena iniziando a "rimettersi in piedi" e a muovere i primi passi. E con l'ecologia attuale e la salute di mamme e papà, devi aiutarlo dai primi giorni. Le allergie alle punture di zanzara nei bambini si manifestano più velocemente e "più luminose" rispetto agli adulti. Entro 2-3 ore dopo il morso, puoi notare vesciche bluastre nel sito del morso, o rossore eccessivo, più di 1 cm di diametro. Se noti sonnolenza, perdita di appetito, debolezza, apatia nel tuo bambino, chiama un medico! In effetti, oltre alle manifestazioni allergiche, sono possibili malattie infettive. I bambini non sono così frenati come gli adulti e possono facilmente pettinare i brufoli pruriginosi e portare infezioni nelle loro ferite. E questa, a sua volta, è una storia completamente diversa..

Allergia alle punture di zanzara

Poiché l'arrivo dell'estate è inevitabile, le punture di insetti sono inevitabili in questo bellissimo periodo dell'anno. Molto spesso vengono applicati dalle zanzare. Di norma, tali "segni di attenzione" non causano molti problemi e presto ci dimentichiamo di loro. Ma ci sono casi in cui si verifica un grave edema dopo una puntura di zanzara in un bambino o una reazione allergica in un adulto, che richiede l'intervento di medici.

Una reazione allergica alle punture di zanzara: sintomi

Il noto succhiasangue è spesso pericoloso per la salute.

La risposta del corpo a una puntura di zanzara può essere espressa come una normale reazione o manifestazioni allergiche.

  • Una papula formata nel sito di danno. C'è un prurito negli enzimi biologicamente attivi - proteine ​​secrete dalla saliva delle zanzare. E 'normale. Infiammazione della pelle locale.
  • L'area danneggiata "cresce" con una macchia rossa, che può raggiungere una sezione trasversale di 100 mm. Oltre al rossore, c'è un significativo gonfiore. Il prurito è molto grave. Ecco come si esprime una forma locale (lieve di gravità) di allergia ai morsi forti.
  • Se l'iperemia, accompagnata da prurito, si osserva in tutto il corpo, ci sono segni di orticaria, quindi questi sono sintomi di dermatite allergica.
  • La situazione è molto più complicata con un grado medio di danno. Infiammazione degli organi interni, mucose dell'apparato respiratorio, che causa respiro corto, nausea, perdita di coordinazione.
  • La situazione diventa critica con una rottura, una diminuzione della pressione fino a una perdita di coscienza. Si verifica uno shock anafilattico, che tuttavia è raro.

Reazione del corpo del bambino

La manifestazione di segni della lotta del corpo di un bambino con enzimi introdotti dalle zanzare è identica a quella di un adulto. Si osserva anche un diverso grado di danno: acne leggermente evidente che provoca graffi, ma esiste anche una forma grave. L'immunità sottosviluppata non consente al corpo di far fronte alla reazione. Pertanto, nei casi più gravi in ​​cui l'allergia in forma acuta non scompare entro 24 ore, è necessario consultare un medico.

Questo stato non dovrebbe essere permesso.

I sintomi di una reazione allergica in un bambino sono:

  • letargia;
  • febbre;
  • tosse espettorata;
  • dispnea;
  • infiammazione della mucosa;
  • pelle pallida;
  • lamentele mal di testa.

In casi isolati, a seconda delle caratteristiche del corpo, alle manifestazioni sopra si può aggiungere un forte ispessimento della pelle (nodulo), a seconda delle caratteristiche del corpo. Il bambino pettina i siti del morso a causa di un forte prurito, dopo di che compaiono vesciche lì.

Attenzione! Se vai all'aperto con un bambino molto piccolo, proteggi la sua pelle dalle succhiasangue con un efficace repellente IR3535. A una concentrazione del 10%, è approvato per l'uso da parte di bambini da un anno.

Bambini e zanzare: trattamento in forza maggiore

Gli occhi sono considerati una delle aree sensibili del corpo, soprattutto quando si tratta di bambini. Se il bambino ha gli occhi gonfi dopo una puntura di zanzara, questo può portare alla sua completa chiusura. Inoltre, il sito di puntura acquisisce una tonalità rossastra. I tessuti delle palpebre sono pieni di liquido. Il dolore, come il prurito, non si fa sentire nella zona degli occhi, ma si gonfia la palpebra superiore o inferiore. Il gonfiore aumenta di dimensioni dopo il sonno. In questo caso, il tumore porta alla completa chiusura dell'occhio. L'adozione di misure urgenti per l'indicazione dell'assistenza è la seguente:

  • fare bere un farmaco antiallergico;
  • alleviare l'infiammazione e il prurito con una soluzione di aceto debole pulendo il morso;
  • cuocere la pappa dall'acqua e 1 cucchiaino. soda, applicalo sulla parte edematosa della pelle vicino all'occhio;
  • oppure usa il dentifricio, applicalo sotto forma di crema e massaggia leggermente l'edema con un cubetto di ghiaccio;
  • tratta il posto con verdure a diamante o succo di limone, puoi usare una soluzione debole di permanganato di potassio.

Culicidosi: come affrontarla

La casa dovrebbe sempre avere i mezzi per proteggersi dalle zanzare

Le macchie dopo una puntura di zanzara sono la risposta del corpo umano all'entrata dell'insetto nel sangue insieme alla saliva di un forte allergene. Di solito, nelle nostre condizioni, le zanzare non rappresentano un potenziale rischio per la salute, cosa che non si può dire degli abitanti dei paesi in via di sviluppo del sud, dove i succhiasangue possono trasmettere pericolosi virus della malaria e tularemia, febbre, encefalite, ecc. I metodi di trattamento sono selezionati in base alla gravità del danno al corpo. Decidere come sbarazzarsi delle punture di zanzara è altrettanto importante quanto trovare modi per curare qualsiasi difetto della pelle. Ci sono alcuni modi comprovati..

Pharmaceuticals

  • Se il prurito non appare dopo il morso, le macchie stesse scompaiono presto, senza lasciare traccia. Nella maggior parte dei casi, in risposta alle lesioni cutanee, iniziamo a pettinare questo posto, lasciando tracce iperemiche. È sufficiente applicare un impacco con infuso di camomilla o con una forma di dosaggio antinfiammatoria nel luogo infiammato.
  • L'uso di repellenti, in particolare, DETA (1% per i bambini, 50% per gli adulti), Reftamid, Gardex, Komaroff, ecc..
  • Protezione solare normale che blocca i raggi UVB (da non confondere con la protezione solare). La sua applicazione protegge i punti dai cambiamenti nella pigmentazione (oscuramento), accelera il processo della loro scomparsa.
  • Usa oli essenziali vegetali pungenti (ginepro, lavanda, geranio).
  • Prepara in modo indipendente la composizione dopo una puntura di zanzara da 5 gocce di olio antisettico di geranio, 3 cucchiai di qualsiasi crema per il viso con un odore gradevole, olio di neroli (3 gocce). La composizione mista produce un effetto miracoloso: solo due volte al giorno su tutte le aree problematiche della pelle e diventerà elastica, morbida e le macchie sono appena percettibili.
  • La tintura di alcol di menovazina allevia l'irritazione, attenua il prurito.
  • I punti dopo una puntura di zanzara sono trattati con microdermoabrasione. Il pilling rimuove lo strato superficiale della pelle insieme a difetti. Il metodo è più economico del laser resurfacing. La pelle viene ripristinata entro un giorno.
  • Molti farmaci sono venduti al banco. Tra i prodotti chimici viene attivamente utilizzato il derivato vitaminico "Tretinoin" (o "Retina"). Usarlo per un mese riduce il prurito doloroso, il gonfiore, ripristina le cellule della pelle, rimuove le macchie dopo un morso.
  • Le formulazioni di piretroidi sono state portate al livello di quelle efficaci: Alpha Alletrin, Pralletrin, Transflutrin.
  • Allevia rapidamente prurito e bruciore "Fenistil" (gocce o gel), nonché balsamo Golden Star.

Attenzione! Non dimenticare Diphenrole, Suprastin e Claritin che non sono stati testati da nessuna generazione. L'assunzione di questi antistaminici dovrebbe arrestare la manifestazione di allergie. Ma non puoi usarli costantemente.

Il trattamento chimico dei locali deve essere effettuato rigorosamente secondo le istruzioni

Rimedi popolari

  • Guaritore popolare - Piantaggine. Spremi una foglia d'erba per formare un succo e strofinalo con un morso. Invece di piantaggine, è adatta anche una foglia di sambuco..
  • Efficace succo di aloe o tintura (foglie) di calendula.
  • Se la pelle si gonfia dopo una puntura di zanzara, a casa viene pulita con una soluzione acquosa di soda: un cucchiaino di polvere in un bicchiere d'acqua.
  • Schiacciare uno spicchio d'aglio, diluire leggermente con acqua e applicare un tampone inumidito con liquido sul sito del morso.
  • Un rimedio provato per il prurito dopo una puntura di zanzara è un sapone da bucato. Una soluzione altamente concentrata di sapone (catrame) può essere applicata al morso.
  • 1 cucchiaio l'ammoniaca viene diluita in 3 cucchiai. acqua. Inumidire un pezzo di benda e curare la pelle..
  • Un pezzo di ghiaccio aiuterà ad alleviare il gonfiore.
  • Le vesciche e il gonfiore scompaiono se le si sporcano più volte con sale commestibile finemente diviso. È necessario strofinare attentamente per non strappare la pelle.

Qualsiasi rimedio dopo le punture di zanzara sarà efficace se applicato in tempo, valutando correttamente lo stato del morso. Nei casi più gravi, per non rischiare la salute, in particolare i bambini, consultare urgentemente un medico.

Allergia alle punture di zanzara

Ultimo aggiornamento: 14/01/2020

Le zanzare sono uno degli insetti succhiatori di sangue più comuni nella nostra zona. Durante il periodo di partenza di massa o attività causata da condizioni meteorologiche favorevoli, sono in grado di causare molti problemi. Nella maggior parte dei casi, i morsi di questi insetti non causano significativi problemi di salute: possono essere limitati a un leggero gonfiore e prurito. Tuttavia, in alcune situazioni, può apparire un'allergia alle punture di zanzara - una condizione pericolosa per la salute e in alcuni casi persino per la vita.

Allergia alle zanzare: cause e sviluppo

Durante il morso, l'insetto perfora lo strato superiore della pelle con una forte proboscide, mentre si spruzza con uno speciale veleno anestetico - un anticoagulante che impedisce la coagulazione del sangue. In questo caso, una persona può avvertire una leggera iniezione o non prestargli alcuna attenzione. Principalmente i morsi sono concentrati su parti del corpo con pelle sottile.

In una situazione normale, il sistema immunitario risponde a una puntura di zanzara con leggero arrossamento e prurito. Tuttavia, se una persona ha una tendenza alle reazioni allergiche, il kulitsidoz può svilupparsi: questo è il secondo nome per le allergie alle punture di zanzara. La culicidosi è la risposta del sistema immunitario ai composti proteici contenuti nel veleno.

Sintomi di un'allergia alla zanzara

Più il sistema immunitario è sensibile al veleno degli insetti, più velocemente si verificano i primi segni di allergia. Di solito ci vogliono da pochi minuti a un'ora per manifestarli..

Un'allergia alle punture di zanzara di solito si manifesta sotto forma di:

  • gonfiore fino a 10 cm di diametro;
  • papule riempite con un liquido trasparente;
  • forte prurito e bruciore;
  • arrossamento della pelle nel sito del morso e intorno ad esso;
  • febbre nel sito del morso;
  • se ci sono molti morsi o se c'è un'intolleranza pronunciata, la temperatura corporea generale può aumentare.

In caso di gravi allergie alle zanzare, nausea, vomito, vertigini, edema di Quincke, può comparire mancanza di respiro e, con una sensibilizzazione particolarmente grave, può svilupparsi uno shock anafilattico.

Allergia a una puntura di zanzara in un bambino

Poiché il sistema immunitario dei bambini è più vulnerabile di un adulto, l'allergia alle zanzare nei bambini è più pronunciata e può causare un grande disagio al bambino. Vale anche la pena considerare il fatto che è molto più difficile per i bambini controllare se stessi e non pettinare i luoghi del processo, e questo può portare a infezioni nella ferita.

Per proteggere il bambino dai morsi e dalle possibili allergie alle zanzare, si consiglia di mettere sul passeggino una speciale copertura anti-zanzara prima di camminare.

Per i bambini più grandi, puoi usare gel e creme protettivi: devono lubrificare le aree aperte del corpo prima di uscire (soprattutto la sera, il periodo di volo di massa degli insetti e, se pianifichi una passeggiata nella foresta o vicino a corsi d'acqua con acqua stagnante).

Quando si sceglie un repellente adatto, considerare l'età del bambino: è meglio acquistare prodotti speciali per bambini che non contengono sostanze chimiche dannose. Se hai scelto un repellente sotto forma di crema o latte, assicurati attentamente che il bambino non lecchi la pelle trattata.

Una soluzione ideale: bracciali impregnati di una composizione a base di erbe che respinge gli insetti.

Cosa fare in caso di allergia?

Se sei allergico alle punture di zanzara, devi prima prendere un appuntamento con uno specialista. Se una reazione allergica si manifesta chiaramente, accompagnata da shock anafilattico, un forte aumento della temperatura, è importante chiamare un'ambulanza il prima possibile.

Per ridurre l'allergia alle punture di zanzara, di solito vengono prescritti antistaminici. Per rimuovere le tossine dal corpo, si consiglia di bere un ciclo di enterosorbenti. Nei casi più gravi, il medico prescrive un ciclo di farmaci ormonali.

Creme e unguenti per le punture di zanzara

Il trattamento delle allergie alle zanzare può essere integrato utilizzando la crema riparativa naturale La Cree, che non contiene ormoni e profumi. La crema contiene estratti di successione, liquirizia, violetta, camomilla, noci e altri ingredienti sicuri che riducono il rossore, il prurito e l'irritazione causati dalle allergie alle punture di zanzara.

Allergia alle zanzare: trattamento con metodi alternativi

Le ricette della medicina tradizionale possono essere un modo efficace per eliminare i sintomi di un'allergia alle punture di zanzara, se non ci sono medicine tradizionali a portata di mano. In questo caso, puoi usare:

  • lozioni dal succo di prezzemolo;
  • succo di aloe o piantaggine;
  • tintura di calendula;
  • cubetti di ghiaccio avvolti in un asciugamano;
  • buccia di banana (se non ci sono fondi sopra indicati, puoi semplicemente pulire il sito del morso con la superficie interna della buccia di banana);
  • una soluzione acquosa di soda (un cucchiaino per bicchiere di acqua bollita);
  • foglie schiacciate di menta o melissa;
  • tagliare attraverso la cipolla;
  • soluzione di aceto (1 parte di aceto in tre parti di acqua);
  • qualche goccia di olio dell'albero del tè;
  • una piccola quantità di kefir o panna acida.

Rimedi domestici alle allergie

I rimedi domestici a prezzi accessibili per le allergie alle zanzare possono aiutare ad alleviare manifestazioni spiacevoli sulla pelle. Diamo un'occhiata agli aiutanti più semplici e veloci:

  • Acqua. Sia l'acqua ghiacciata che quella calda aiuteranno ad alleviare il prurito sulla pelle. Dopo i morsi, puoi provare a fare un bagno rilassante aggiungendo all'acqua forti foglie di tè, 2 tazze di farina d'avena secca e 2 cucchiai di aceto di mele. E se sei vicino al mare, tuffati nelle sue onde.
  • Il cucchiaio. Prova a riscaldare un cucchiaio di metallo in acqua calda, quindi mettilo sul morso. È importante tenere il cucchiaio ben stretto sul morso per diversi minuti.
  • Miele. Se non sei allergico a questo dolce appiccicoso, prova ad applicare il miele su una puntura di zanzara. Lo strumento aiuterà ad alleviare rapidamente prurito e infiammazione..
  • Latte e acqua Mescola acqua e latte in parti uguali, quindi immergi il composto con un tovagliolo o un fazzoletto, tamponalo in un punto morso.
  • Kefir e panna acida. Prova ad applicare un prodotto a base di latte fermentato su un morso. Questi prodotti possono aiutare a calmare rapidamente la pelle..
  • Bibita. Una soluzione di soda (1-2 cucchiaini da tè in un bicchiere d'acqua) si applica sulla garza e si attacca al morso e unge le aree interessate.
  • Succo di limone o lime. Gli agrumi hanno proprietà antibatteriche. Tuttavia, se decidi di lubrificare il morso con succo di agrumi, resta a casa. Il sole può causare gravi ustioni alla pelle..
  • Ghiaccio. Collegare un impacco di ghiaccio o cubetti di ghiaccio al morso. e tenerli per 20 minuti. Il freddo ridurrà il rilascio naturale di istamine nel corpo.
  • Bustine di te. Le bustine di tè freddo alleviano il prurito e riducono il gonfiore dopo un morso. Il tannino contenuto nel tè ha proprietà astringenti. Il tè prende tutto il liquido in eccesso e lenisce la pelle.
  • Aceto. Questo semplice rimedio domestico aiuterà ad alleviare il prurito dopo un morso a causa del suo basso livello di acidità. Una soluzione di aceto debole (aceto al 9%) deve essere diluita con acqua in un rapporto di 1: 3 e pulirli con punti del morso. Una spessa pasta di farina e aceto di mele aiuta anche a lenire la pelle. Deve essere applicato con cura sull'area danneggiata della pelle, lasciato asciugare e quindi risciacquare con acqua. Il prurito da un morso passerà come un'eruzione cutanea.

Allergia alle zanzare: cosa fare per la prevenzione?

Cosa sono le punture di zanzare pericolose?

Gli insetti, comuni alle nostre latitudini, molto spesso non possono essere portatori di malattie infettive e parassiti. Molto spesso, la malaria, l'encefalite e l'infezione da elminti si verificano con punture di zanzara, comuni nel sud-est asiatico, in Africa, in alcuni paesi dell'Asia centrale e alle latitudini tropicali. Pertanto, prima di recarsi in queste aree, si consiglia di effettuare una vaccinazione preventiva. Se il morso si è già verificato, al ritorno a casa, è necessario essere osservato da un allergologo e immunologo entro sei mesi o un anno.

Il parere degli esperti

Secondo i risultati degli studi clinici, i prodotti La Cree, compresa la crema per pelli sensibili, sono raccomandati dalla filiale di San Pietroburgo dell'Unione dei pediatri della Russia.

L'efficienza, la sicurezza e la tolleranza dei prodotti è dimostrata da uno studio clinico. La crema è adatta anche per la cura quotidiana della pelle di un bambino con dermatite atopica da lieve a moderata e durante la remissione, accompagnata da una diminuzione della qualità della vita dei pazienti. Come risultato della terapia, una diminuzione dell'attività del processo infiammatorio, una diminuzione della secchezza, prurito e desquamazione.

È stato clinicamente dimostrato che la crema La Cree per pelli sensibili:

  • riduce il prurito e l'irritazione;
  • allevia il rossore della pelle;
  • idrata e cura delicatamente la pelle.

Recensioni dei consumatori

Barsik258 (otzovik.com)

“La crema è magica. A tre mesi eravamo allergici, le guance di mio figlio erano rosse, iniziarono a staccarsi. Abbiamo parlato con un'amica, mi ha consigliato da questa esperienza questa crema. Abbiamo comprato in confezione verde. dopo diverse applicazioni, le guance diventano più morbide, quindi generalmente passano. Mi piace il fatto che la crema provenga da 0+, l'intera serie La Cree non contiene: armoniche, fragranze, coloranti. È un peccato che sia così piccolo, ma costa un po '. Solo 30 grammi Beh, penso che ne valga la pena. Più tardi abbiamo comprato un altro La Cree.

L'abbiamo comprato in modo che in inverno il bambino non si chiudesse e si congelasse le guance. Spalmato prima di fare una passeggiata. Non finire mai. Protegge la pelle dal freddo e dal vento. Consiglio questa crema, per esperienza personale) "

tanyas88 (otzovik.com)

"Buon giorno lettori del sito Otzovik", voglio condividere con voi le mie impressioni sull'uso della crema Vertex "La Cree" per le pelli sensibili.

Mia figlia di dieci mesi ha spesso irritazione e abrasioni nella zona inguinale e nel culo da pannolini dopo una notte di sonno. Usavo sempre il pantenolo, mi andava bene. Un giorno, non prestando attenzione al fatto che fosse finita per me, ho dovuto chiedere a mia madre di portarmi una crema per l'irritazione. Mi ha portato la crema Vertex La Cree per pelli sensibili. I componenti attivi di questa crema, oltre al pantenolo, includevano anche olio di avocado, estratto di liquirizia, estratto di noce, bisabololo, estratto di violetta, olio di palissandro e una serie di estratti che nutrono, hanno un effetto ammorbidente rigenerante, ripristinano le cellule della pelle, alleviano rapidamente l'irritazione della pelle e prevengono l'essiccazione la pelle è un agente antibatterico che ha effetti antinfiammatori e cicatrizzanti. Nella descrizione della crema è stato indicato che la crema è priva di profumi e coloranti, ma la crema ha un leggero odore non repulsivo.

Dopo aver trattato le aree della pelle colpite su mia figlia, ho notato che entro la sera l'irritazione e le cicatrici sono sbiadite e sono quasi scomparse. Questa crema ha completamente abbandonato il suo compito, ne sono abbastanza contenta, l'unico aspetto negativo per me è il suo prezzo, costa duecentoventuno rubli (221 p. 00 copechi) per noi, non è economico per me ".

Come trattare un'allergia alle punture di zanzara?

Potrebbe esserci un'allergia alle punture di zanzara? Sì, questa reazione è particolarmente comune nei bambini piccoli, perché hanno la pelle sottile e delicata. Inoltre, i bambini costantemente pettinano i morsi e questo aggrava la situazione. La causa del forte prurito sono le strutture proteiche contenute nel veleno. Una zanzara lo inietta nel corpo della vittima per prevenire la coagulazione del sangue. Vale la pena considerare che un'allergia alle punture di zanzara viene spesso ereditata.

Come si manifesta

È importante notare i sintomi delle allergie nel tempo, perché può minacciare la vita di una persona. In alcuni casi, si verifica uno shock anafilattico. In tali situazioni, consultare immediatamente un medico..

Un'allergia a una puntura di zanzara ha i seguenti sintomi:

  1. Edema. Il sito del morso diventa rosso e gonfio. In una persona che soffre di allergie, l'edema aumenta di dimensioni e scompare completamente solo dopo 5-7 giorni.
  2. Prurito Questa manifestazione di allergie provoca grande disagio. Non puoi pettinare i morsi, perché puoi contrarre un'infezione.
  3. Eruzione cutanea. Succede sotto forma di orticaria o vesciche.

In quale altro modo possono manifestarsi le allergie? In alcuni casi, una persona si sente nausea e vertigini. Un naso che cola può iniziare. In questo caso, è anche possibile un malessere generale. I seguenti sintomi dovrebbero essere particolarmente attenti:

  • respiro affannoso;
  • gonfiore su viso e collo;
  • grave debolezza;
  • attacchi di asma.

Una reazione allergica a una puntura di zanzara, manifestata in questo modo, minaccia la vita di una persona. Consultare un medico il prima possibile se l'edema nel sito del morso ha un diametro superiore a 10 cm e continua ad aumentare.

È importante sapere quanto è allergico alle punture di zanzara e in quali casi è necessario chiamare urgentemente un medico.

Trattamento e prevenzione

Come scegliere il trattamento giusto? Cosa fare se un bambino ha un'allergia dopo una puntura di zanzara? Per prima cosa devi fornire immediatamente il primo soccorso. È necessario lavare la pelle con acqua fredda. Ciò ridurrà il prurito. Vale la pena usare il bucato o il sapone per bambini. Quindi la pelle deve essere trattata con un antisettico.

Un'allergia alle punture di zanzara in un bambino è pericolosa perché il bambino può pettinare le ferite e causare un'infezione. Per questo motivo, è così importante elaborare il morso in tempo..

Inoltre, devi scegliere uno strumento che ti aiuterà con le allergie. Ad esempio, Fenistil-gel e Psilo-balsamo. Allevia rapidamente ed efficacemente i sintomi..

Le allergie alle zanzare negli adulti e nei bambini sono trattate con vari farmaci. Gli antistaminici sono molto efficaci. Puoi prendere Tavegil o Suprastin, ma devi chiedere consiglio al tuo medico in anticipo. Se è necessario rimuovere le tossine dal corpo, il carbone attivo e Filtrum aiuteranno..

Se appare una grave allergia, il medico può prescrivere pomate ormonali. Non puoi usarli senza consultare uno specialista, poiché tali medicinali devono essere selezionati individualmente. Questo vale anche per gli antibiotici. Le reazioni allergiche gravi sono spesso trattate con il loro aiuto..

Dovremmo anche parlare di prevenzione. Se una persona sviluppa un'allergia da punture di zanzara, dovrebbe evitare i luoghi in cui vivono molti insetti. Molto spesso, le zanzare vivono in paludi e foreste. È facile per i residenti della città seguire questa regola, ma che dire di quelli che vivono in campagna o in campagna? Puoi usare i fumigatori che ti libereranno degli insetti.

Se non riesci a stare a casa, devi proteggerti dalle zanzare. Esistono vari unguenti che vengono applicati sulla pelle. Gli insetti mordono spesso i bambini piccoli, quindi ora rilasciano creme speciali adatte anche ai bambini.

Ci sono aerosol che devono essere applicati ai vestiti prima di uscire di casa in modo che gli insetti non si avvicinino.

Tali fondi sono efficaci, ma sono controindicati nei bambini e nelle donne in gravidanza, perché possono causare allergie e danni alla salute..

Durante una gita nella foresta, si consiglia di costruire un falò la sera e aggiungere rami di conifere. Quindi gli insetti non si avvicineranno al campo. Un altro rimedio efficace è l'aglio. Le zanzare non sopportano il suo odore, quindi puoi mettere un piattino con aglio grattugiato sul davanzale della finestra o applicare il suo succo sulla pelle.

A volte un bambino è allergico a causa della bassa immunità, quindi è importante mangiare bene. Frutta e verdura fresche, bacche, succhi naturali e bevande di frutta dovrebbero essere presenti nella dieta. Non dobbiamo dimenticare i corsi di vitamine. Dovrebbero essere prescritti da un medico.

Metodi popolari

Come trattare un morso di zanzara in un bambino? È necessario utilizzare varie creme e unguenti, ma ci sono anche metodi alternativi efficaci. Tali metodi di trattamento non danneggiano la salute, quindi sono adatti ai bambini. Dovresti prestare attenzione alle seguenti ricette:

  1. Dentifricio alla menta. Devi applicarlo su una puntura di zanzara. Raffredda la pelle, allevia il prurito e riduce il gonfiore..
  2. Soluzione di soda. 1 cucchiaio soda devi prendere 1 tazza d'acqua. Inumidire un batuffolo di cotone nel liquido risultante e pulire la pelle con esso..
  3. Da un morso, anche i fiori di calendula aiutano bene. È necessario effettuare l'infusione o il decotto di essi.
  4. Le allergie alle zanzare nei bambini sono trattate con patate e cipolle. È necessario applicare le loro fette ai morsi per sbarazzarsi del prurito.
  5. Gli impacchi freddi alleviano bene il gonfiore se inizi a farli immediatamente dopo che il bambino è stato morso da una zanzara.
  6. Puoi fare un impacco dalle foglie di tè. Le bustine di tè sono adatte a questi scopi. Tale impacco non dovrebbe essere caldo.
  7. Se l'aloe cresce a casa, puoi usare il suo succo. Curerà una puntura di zanzara sia in un adulto che in un bambino.
  8. Anche l'argilla cosmetica aiuterà. Deve essere diluito e quindi applicato sulla pelle.
  9. Per sbarazzarsi del desiderio di graffiare un morso, è possibile attaccare una buccia di banana o imbrattare la pelle con la polpa di questo frutto.
  10. La foglia di piantaggine sarà il primo soccorso. Devi allungarlo in mano e attaccarlo a una puntura di zanzara.
  11. Anche il succo di pomodoro aiuta, ma solo a condizione che la persona non sia allergica a questa verdura.

Un'allergia alle punture di zanzara nei bambini richiede un trattamento delicato. Non dimenticare il verde. Non è solo un eccellente antisettico, ma riduce anche il prurito. Devi sapere tutto sui sintomi e sul trattamento di tale allergia, perché può iniziare inaspettatamente durante una vacanza estiva o una gita al villaggio. È necessario fornire il pronto soccorso in tempo, per sbarazzarsi di gonfiore e prurito.

Allergia alle punture di zanzara: sintomi e trattamenti per kulitsidoz

Secondo le statistiche, circa il 40% delle persone soffre di allergie. Molti fattori possono provocare una risposta non specifica del corpo. Quindi, in estate, un motivo comune per cercare assistenza medica è il kulitsidoz - un'allergia al liquido salivare dei parassiti succhiatori di sangue, in particolare le zanzare.

Cos'è la coulicidosi adulta?

Una vera allergia al liquido salivare delle zanzare è rara. In una persona sana, dopo un morso, sulla pelle appare un piccolo rassodamento, accompagnato da prurito, lieve gonfiore e bruciore. Questa è una reazione naturale agli anticoagulanti somministrati dai succhiasangue, che riducono la coagulazione del sangue e alleviano temporaneamente il dolore. Inoltre, l'istamina entra nel corpo, che dilata i vasi sanguigni e migliora la loro permeabilità. Tutto ciò può causare una lieve allergia. I composti dall'esterno sono percepiti dal sistema immunitario come ostili, a seguito dei quali inizia la produzione di anticorpi, che porta alla comparsa di sintomi spiacevoli.

Se una persona non ha problemi con l'immunità, il sigillo nel sito del morso si risolve spontaneamente entro 1-3 giorni.

Una puntura di zanzara può causare gravi allergie

Se si verifica un malfunzionamento nel corpo e il sistema di protezione è eccessivamente sensibile a vari stimoli, tra cui la saliva delle zanzare, si verifica una reazione violenta di natura allergica chiamata kulitsidozi. In questo caso, il numero di morsi non ha importanza.

I sintomi allergici si manifestano solo quando nel sangue umano è presente l'immunoglobulina E. Questa sostanza è un anticorpo contro la saliva velenosa delle zanzare sintetizzata dall'organismo..

Cosa è pericoloso morso di zanzara - video

Sintomi

La gravità della culicidosi

La culicidosi può manifestarsi in modi diversi a seconda delle caratteristiche individuali di una persona. Un'allergia a una puntura di zanzara può essere lieve, moderata o grave.

  1. Una lieve allergia (la cosiddetta reazione locale) si manifesta nei primi minuti dopo un morso. Questa è una piccola guarnizione che ricorda un gonfiore con un diametro non superiore a 30 mm (a volte circa 10 cm). Tale papula può avere una tonalità bianca, rosa e persino rossa. C'è dolore e forte prurito. Succede che dopo la scomparsa dell'edema rimanga un segno che ricorda una cicatrice o una cicatrice della pelle.
  2. Il grado medio di culicidosi è caratterizzato da:
    • la comparsa di macchie in tutto il corpo;
    • orticaria;
    • prurito e bruciore in diverse parti del corpo;
    • gonfiore degli arti;
    • una manifestazione di lacrimazione;
    • il verificarsi di starnuti senza irritazione visibile;
    • lo sviluppo della rinite;
    • un leggero aumento della temperatura corporea.
  3. Le allergie gravi possono essere accompagnate dai seguenti sintomi, unendosi a quanto sopra:
    • nausea, a volte trasformandosi in vomito;
    • mal di stomaco;
    • mancanza di respiro con sintomi di asma bronchiale;
    • aumento della frequenza cardiaca;
    • soffocamento;
    • abbassamento della pressione sanguigna;
    • mal di testa;
    • febbre grave;
    • vertigini;
    • svenimenti;
    • Edema di Quincke;
    • shock anafilattico.

Improvviso gonfiore e gonfiore delle labbra, del collo, dei tessuti molli del viso, della laringe, del rinofaringe è molto pericoloso. Con tali segni, una persona può morire per soffocamento in pochi minuti.

I morsi multipli simultanei sono i più tossici. Possono causare infiltrazioni gigantesche (sigilli che si fondono insieme). Talvolta tali papule persistono fino a 30 giorni, compromettendo dolorosamente il benessere della vittima.

La culicidosi, se presente, si manifesta durante l'infanzia. Tuttavia, succede che le allergie si verificano negli adulti. Questo indica un cambiamento nel corpo. Le cause possono essere una grave disfunzione degli organi interni o la presenza di parassiti.

Segni di allergia alle punture di zanzara - galleria fotografica

L'introduzione di un'infezione secondaria

I calcoli nel sito di una puntura di zanzara a volte portano a infezioni della pelle e dei tessuti molli. Raramente si verificano gravi conseguenze come avvelenamento del sangue (sepsi)..

A volte, sullo sfondo di una reazione allergica, una malattia si sviluppa inosservata, il cui vettore può essere una normale zanzara. Questi insetti possono trasportare più di 50 tipi di malattie, tra cui:

Trattamento con vari metodi

Rimozione di reazione locale dopo un morso

Con manifestazioni deboli di una reazione allergica, non è necessaria una visita da un medico. In tali casi, i mezzi improvvisati, le ricette della medicina tradizionale aiuteranno.

Il pronto soccorso rapido per un morso sarà l'uso di medicinali rinfrescanti e decongestionanti. Puoi rimuovere la reazione locale con i seguenti farmaci:

  • Balsamo di tigre;
  • Golden Star Balm;
  • Soccorritore;
  • Vitaon;
  • Fenistil-gel;
  • Gel Maskitoll;
  • Psilo-balsamo;
  • Pantenolo plus;
  • Acry Derm
  • Bepanten;
  • D Pantenolo;
  • Soventol;
  • soluzione verde brillante;
  • Sinaflan.

Pillole, unguenti e altri farmaci per eliminare i sintomi di allergia - gallery

Medicina tradizionale nella lotta contro le manifestazioni iniziali di kulitsidoz

Una lieve manifestazione di allergie aiuterà a prevenire i rimedi popolari che indeboliranno la sensazione di disagio nel morso:

  1. Per alcuni minuti, attacca una fetta di pomodoro o cipolla fresca.
  2. Pulisci il morso con una soluzione acquosa di soda. Per questo, 1 cucchiaino. Diluire la polvere in 200 ml di acqua calda bollita. Ciò contribuirà a prevenire la diffusione del veleno..
  3. Lubrificare le aree irritate del corpo con panna acida, aceto di mele, vodka, acqua di colonia, ammoniaca, Valocordin o Corvalol.
  4. Raffreddare e disinfettare i siti dei morsi con dentifricio al mentolo.
  5. Attacca un foglio spiegazzato di menta o piantaggine.
  6. Crea un impacco di argilla cosmetica bianca o blu, diluita a consistenza cremosa.
  7. Tratta i siti del morso con infusi di erbe di una corda, assenzio, calendula o camomilla.

Rimedi popolari - galleria

Trattamento farmacologico

Con lo sviluppo della culicidosi, è sempre necessario consultare un medico. Ciò contribuirà a prevenire le complicazioni. Di solito, il medico prescrive antistaminici orali e locali, che possono eliminare il prurito, alleviare gonfiore e arrossamento e ridurre il dolore..

  1. Per la somministrazione orale, gli esperti raccomandano di assumere:
    • Claritin;
    • Zodak
    • suprastin;
    • Tavegil;
    • loratadina;
    • citrino.
  2. Allo stesso tempo, vengono selezionati farmaci ormonali (corticosteroidi) per uso esterno:
    • Advantan;
    • Unguento al prednisone;
    • idrocortisone.
  3. Se l'infiammazione si sviluppa nei siti del morso, applicare:
    • Ficidin;
    • Levomekol;
    • Unguento alla gentamicina.

Tutti i farmaci sono prescritti da un medico dopo una diagnosi, tenendo conto dell'anamnesi della vittima di una persona che morde.

Se si osservano sintomi di shock anafilattico, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. In previsione dell'arrivo dei dottori, il paziente è ben posato su una superficie piana, girando la testa da un lato, controllando la respirazione. Allo stesso tempo, per migliorare la circolazione sanguigna del cervello, le gambe del paziente devono essere leggermente sollevate sopra il resto del corpo.

All'arrivo, il medico fa un'iniezione di adrenalina o epinefrina. Allo stesso tempo, gli antistaminici vengono somministrati per via intramuscolare o endovenosa. Il desametasone può essere usato. In caso di attacco asmatico, vengono utilizzati Salbutamol o Berotek - farmaci anti-asma.

Prevenzione dello sviluppo di una reazione allergica alle punture di zanzara

Esistono alcune misure per prevenire le punture di zanzara. Sono più importanti per le persone a rischio, cioè per le persone il cui corpo è soggetto a reazioni allergiche. Dovrebbero essere seguite regole semplici:

  1. Usa zanzariere e fumigatori al chiuso.
  2. Usa abiti chiari che coprano il più possibile il corpo..
  3. Per evitare i luoghi di accumulo di insetti: zone umide, corpi idrici con acqua stagnante.
  4. Astenersi dal camminare nell'area boscosa dopo la pioggia.
  5. Coprire le parti aperte del corpo con repellenti speciali, nonché olio di eucalipto, camomilla o valeriana.
  6. Non usare aromi dolci che attirano le zanzare.
  7. Quando si riposa all'aperto la sera, fare un falò nei luoghi consentiti.
  8. Andando nella foresta, indossa abiti ruvidi, stretti e impermeabili.
  9. Prima di uscire di casa, fai una doccia e usa un deodorante antitraspirante senza aroma (il sudore attira le zanzare).
  10. Porta sempre con te farmaci antiallergici e certificato di allergia.

In caso di grave necessità, vale la pena seguire un corso di immunoterapia (iposensibilizzazione), che ridurrà il livello di sensibilità alle sostanze aggressive contenute nel fluido salivare delle zanzare.

Come trattare il prurito, il gonfiore dopo le punture di zanzara - video

È molto importante rilevare tempestivamente la presenza di un'allergia alle punture di insetti ed essere preparati allo sviluppo di una reazione inadeguata del corpo. Avere rimedi e antistaminici a portata di mano aiuterà ad evitare gravi complicazioni. Se il kulitsidoz è sorpreso, è necessario consultare urgentemente un medico.

Cosa fare se si è allergici alle punture di zanzara e ad altri moscerini

Questo articolo si concentrerà sulle allergie alle punture di zanzara (kulitsidoz), zanzare e moscerini, comunemente chiamati avvoltoio. Imparerai come distinguere le allergie dalle reazioni normali, come fornire il primo soccorso, nonché i metodi di trattamento e prevenzione.

Nel mondo moderno, le allergie stanno diventando una malattia sempre più comune. Esistono numerosi fattori che possono causare una reazione allergica, che vanno dall'alta o bassa temperatura, dall'esposizione alla luce e termina con sostanze chimiche proteiche complesse rilasciate da piante, insetti e persino dalle cellule del corpo umano..

Per la maggior parte delle persone, l'estate è il momento preferito. Purtroppo, questo periodo è oscurato da insetti pungenti e succhiatori di sangue, che sono abbastanza difficili da eliminare. Alcune persone hanno una reazione allergica alla saliva di zanzare, moscerini e altri rappresentanti del moscerino.

Come distinguere un'allergia alle zanzare da una reazione normale?

Una normale reazione a un morso di moscerini e zanzare è espressa come un piccolo gonfiore, arrossamento e prurito nel sito del morso, causato da un anticoagulante contenuto nella saliva dell'insetto.

Una reazione allergica si sviluppa anche sulla saliva, ma il suo meccanismo non si basa sull'azione diretta di un anticoagulante sulle cellule vicine, ma sulle reazioni con anticorpi specifici prodotti dall'organismo.

Ecco perché un'allergia alle punture di zanzara può svilupparsi in forma grave anche a causa del morso di un insetto.

Che aspetto ha un morso di zanzara negli adulti e nei bambini: galleria fotografica

Cause e caratteristiche di una reazione allergica

La principale causa di allergie ai morsi di zanzare e altri rappresentanti del moscerino è una predisposizione ereditaria.

Inoltre, l'influenza è esercitata da:

  • Cattiva ecologia;
  • Malnutrizione;
  • Alcune malattie.

Per la prima volta, le allergie si verificano più spesso durante l'infanzia.

La causa di un'improvvisa manifestazione di un'allergia può essere, ad esempio:

Con queste malattie, nel flusso sanguigno vengono rilasciate sostanze tossiche che possono provocare una reazione pseudo-allergica..

Presta attenzione alle reazioni atipiche del tuo corpo - questo aiuterà a evitare molti problemi..

Chi è a rischio?

I ricercatori non possono ancora dire con certezza perché le zanzare preferiscano determinate persone.

Quindi, hai maggiori probabilità di essere morso se:

  1. Obeso o sovrappeso;
  2. Hai 1 gruppo sanguigno;
  3. Sei incinta;
  4. Le zanzare sono attratte dal calore, quindi indossare abiti scuri aumenta la probabilità di essere morso;
  5. Vivi in ​​un clima tropicale umido o vicino a corsi d'acqua con acqua stagnante.

Anche i turisti sono a rischio..

Allergeni e reazione crociata

La maggior parte delle proteine ​​che compongono la saliva della zanzara sono allergeniche per l'uomo. Sono stati trovati fino a 19 allergeni negli estratti delle ghiandole salivari.

Reattività crociata è osservata all'interno della famiglia Culicidae. Inoltre, la reazione può essere osservata su altri insetti e crostacei pungenti. Rara evidenza di allergia crociata al veleno di imenotteri.

Sintomi e diagnosi di allergie alle zanzare

Un'allergia alle punture di zanzara, alle zanzare e ai moscerini si manifesta come segue:

Reazione locale

Nel sito del morso si verifica immediatamente un grande edema (fino a 10 cm di diametro), arrossamento e prurito molto grave, che può privare una persona del sonno. Il prurito può persistere fino a diverse settimane. È anche possibile l'eruzione papulare e vescica..

Reazione locale generalmente osservata nei bambini.

Quindi, sintomi locali:

In alcuni casi, sono possibili gravi reazioni locali - la cosiddetta "Sindrome di Skiter" - una reazione infiammatoria, fino alla formazione di vesciche, può essere accompagnata da febbre.

Reazione generale

Può manifestarsi con orticaria e prurito in tutto il corpo..

Le condizioni pericolose sono:

  • Edema di Quincke (gonfiore di labbra, lingua, palpebre, laringe);
  • shock anafilattico (manifestazioni cliniche: pallore, nausea, vomito, tachicardia, soffocamento, perdita di coscienza).

Oltre a quanto sopra, si può osservare un'allergia respiratoria - tosse, lacrimazione abbondante, naso che cola, forti mal di testa, aumento della pressione e temperatura corporea.

Tipi di allergie dopo una puntura di zanzara o altri rappresentanti del moscerino nei bambini e negli adulti: foto

La diagnosi viene effettuata da un allergologo specializzato nella storia, test cutanei e esami del sangue per anticorpi specifici per lg-E.

Trattamento per allergie alle punture di zanzara

Dopo aver confermato la diagnosi, il medico prescrive un ciclo di trattamento.

Con la terapia sintomatica, al paziente può essere prescritto:

  • antistaminici ("Erius", "Zirtek", "Telfast") che prevengono lo sviluppo di una reazione allergica,
  • unguenti corticosteroidi (gentamicina, "Levomikol", "Fitsidin") che alleviano l'infiammazione,
  • farmaci anti-asma (Salbutamol, Ventolin) con il frequente sviluppo di attacchi di asma.

Per prevenire l'infezione quando si pettina il morso, utilizzare l'antisettico ("Levomikol", "Fitsidin") e per fermare il prurito - unguenti anestetizzanti ("Akriderm", "Sinaflan", "Psilo-balsamo").

Il trasferimento di una reazione allergica generale a un morso di zanzare, zanzare o moscerini con test cutanei positivi è un'indicazione per la nomina di immunoterapia specifica per allergeni (in Russia, questi allergeni non sono comuni).

L'essenza di questo metodo di trattamento è la somministrazione a lungo termine di una dose gradualmente crescente di un preparato allergenico per insetti al paziente, al morso del quale si sviluppa una reazione aumentata, a seguito della quale il corpo perde sensibilità a questo allergene.

Il corso principale viene solitamente eseguito da dicembre a maggio, durante il periodo di attività degli insetti, vengono somministrate dosi di mantenimento. La frequenza delle iniezioni è 2 volte a settimana. Il risultato della terapia dura almeno 3-5 anni.

Metodi alternativi di trattamento

Oltre a prodotti farmaceutici speciali, le allergie locali al morso di zanzare, moscerini, zanzare e altri insetti possono essere trattate con metodi alternativi.

  • Lubrificazione del sito del morso con tintura di calendula, che ha un'azione antinfiammatoria, rimuove gonfiore e arrossamento.
  • Una soluzione alcolica di canfora o acido salicilico, applicata a un morso, distrugge i componenti della saliva degli insetti, che riduce o previene lo sviluppo di allergie.
  • Il mentolo, contenuto in menta e dentifricio, ha effetti anestetici e antisettici. Applicare un po 'di dentifricio sul morso o applicare foglie di menta tritate.
  • Un impacco con una soluzione di bicarbonato di sodio (un cucchiaino di bicarbonato di sodio per mezzo bicchiere d'acqua) allevia l'infiammazione.
  • Un impacco di prezzemolo aiuta contro un'eruzione cutanea locale. Per preparare il brodo, viene preparato un cucchiaio di prezzemolo e fatto bollire in un bicchiere d'acqua per 10 minuti.

Pronto soccorso per un attacco di un'allergia alle punture di zanzara

  1. Lavare il sito del morso con acqua fredda e sapone..
  2. Trattare il morso con un antisettico (perossido di idrogeno, furatsilinom).
  3. Non graffiare un morso.
  4. Per prevenire il processo infiammatorio, applicare un morso antistaminico sul morso e, se diretto da un medico, assumere un antistaminico orale.
  5. Applicare un impacco freddo o ghiaccio, che rallenterà la diffusione dell'allergene nel corpo a causa del vasospasmo locale.
  6. Se il paziente è caratterizzato dallo sviluppo di una reazione generale, chiamare immediatamente un'ambulanza, applicare un laccio emostatico venoso (sotto il sito del morso), che si indebolisce per 1 minuto ogni 10 minuti, applicare ghiaccio.
  7. Con lo sviluppo di shock anafilattico, il paziente viene adagiato su una superficie piana, la testa viene girata su un lato, la pervietà delle vie aeree viene controllata, le gambe vengono sollevate sopra il corpo per migliorare la circolazione cerebrale.

Il medico perfora il morso con epinefrina (0,1 ml diluito con soluzione salina 1/10), somministra antistaminici, desometasone (glucocorticosteroide), con difficoltà respiratorie - farmaci anti-asma.

Per ridurre la permeabilità vascolare, vengono utilizzati preparati di calcio. Il paziente è ricoverato in ospedale.

Allergia in un bambino a un morso di zanzara, zanzara, moscerini

Molto spesso, il bambino sviluppa una reazione allergica locale a una puntura di zanzara, che è una conseguenza del sistema immunitario che non è completamente formato a causa dell'età, ma a volte possono svilupparsi reazioni generali.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento di una reazione locale è limitato al lavaggio con acqua fredda, utilizzando un antisettico e anche, se necessario, un impacco di soda per alleviare l'edema.

Se dopo un morso si verifica un aumento prolungato della temperatura, è necessario consultare un medico. Lo sviluppo di una reazione allergica generale richiede le stesse misure degli adulti, tuttavia i farmaci per il trattamento devono essere selezionati tenendo conto dell'età del paziente.

Precauzioni

Per prevenire lo sviluppo di un attacco di allergia alle zanzare, è necessario seguire le seguenti regole:

  • All'interno utilizzare zanzariere, fumigatori. Passeggini sono anche desiderabili per coprire la rete.
  • Indossa abiti leggeri per il corpo.
  • Coprire la pelle esposta con repellenti per insetti.
  • Stare lontano da paludi e corsi d'acqua con acqua stagnante.
  • Porta sempre con te un passaporto allergico compilato dal tuo medico contenente informazioni sui sintomi della malattia e istruzioni per il primo soccorso, nonché un kit di pronto soccorso con tutti i farmaci necessari.

È anche importante usare repellenti.

Si noti che i repellenti per zanzare possono anche causare una reazione allergica. Dovrebbero essere testati in anticipo su una piccola area della pelle..