Potrebbe esserci un'allergia ad Agusha

Allergeni

Quando un bambino è allergico alle proteine ​​della mucca, ciò restringe notevolmente la sua dieta, lasciando, infatti, una scelta solo tra l'allattamento al seno e le miscele di trattamento speciali.

Quando il bambino cresce e inizia a ricevere alimenti complementari, la madre vuole diversificare il suo menu il più possibile, per far sì che il bambino riceva sostanze sempre più utili per una crescita e uno sviluppo competenti.

Una delle opzioni quando una madre aderisce a una dieta sana e ha tempo libero è l'introduzione nella dieta delle briciole di prodotti a base di latte acido: latte fermentato al forno, yogurt, kefir, cucinato a casa.

Tutti sanno che il latte acido è molto utile sia per i bambini che per gli adulti:

  • Un aumento del numero di bifidobatteri benefici dovuti alla cagliatura migliora significativamente la funzione intestinale.
  • Secondo gli studi, i prodotti lattiero-caseari sono più digeribili a causa della scomposizione parziale delle proteine, il latte viene assorbito del 32%, il latte acido del 90%.
  • Questi prodotti contengono molto calcio, così importante per lo sviluppo di ossa e scheletro, se parliamo di bambini in crescita.
  • E anche - una diminuzione della quantità di gas (riduzione della flatulenza), un aumento del metabolismo intestinale, ecc..

Ispirato da questo, una donna può decidere di cucinare ogni giorno prodotti caseari fatti in casa per suo figlio.

In effetti, è difficile sopravvalutare i benefici degli yogurt naturali e di altri prodotti preparati in casa usando latte fresco che non ha subito un trattamento ad alta temperatura, ma solo bollito, oltre a vivere batteri benefici (lievito naturale).

Ma non per i bambini con allergie alle proteine ​​del latte vaccino.

Il latte acido con allergie alle proteine ​​della mucca non è solo non utile, ma anche viceversa.

Il fatto che la proteina sia parzialmente scissa durante la cura non dovrebbe indurre in errore la madre, che è scissa in modo che il corpo di un bambino allergico possa digerirla.

Infatti, solo il 2% della caseina subisce idrolisi durante la fermentazione dei prodotti a base di acido lattico, mentre il 98% rimane invariato. Questo è buono per i bambini sani, ma non adatto a un bambino allergico alle proteine ​​della mucca, poiché la stragrande maggioranza delle proteine ​​allergeniche per il corpo del bambino rimane nel prodotto.

Pertanto, né il latte fermentato al forno, né lo yogurt con un'allergia alle proteine ​​della mucca in un bambino gli saranno utili.

Anche la ricotta con allergie alle proteine ​​della mucca non dovrebbe essere presente nella dieta delle briciole.

Una dieta senza latticini è l'unica cosa adatta a questo tipo di allergia, dovrebbe durare almeno sei mesi, secondo le ultime ricerche.

Solo dopo che il periodo è terminato e al termine della dieta di eliminazione (in questo caso, senza latticini), puoi iniziare a provare a introdurre i latticini nella dieta del bambino e puoi iniziare con il latte acido, proprio perché una certa percentuale delle proteine ​​viene idrolizzata lì.

Una dieta senza latticini di sei mesi offre a un bambino di età superiore a un anno un'eccellente possibilità di liberarsi completamente di un'allergia entro i prossimi due anni.

Tuttavia, il 20% dei bambini, crescendo, presenta ancora alcuni problemi digestivi associati all'uso del latte nella sua adolescenza. Tuttavia, sono così piccoli che ciò non influisce sulla loro qualità di vita..

Vale la pena notare che se non segui una dieta priva di latticini per un bambino allergico alle proteine ​​della mucca, puoi avere complicazioni nel funzionamento del suo sistema digestivo.

Quindi, ad esempio, se la madre sa che il bambino ha la batteria, ma, guidato dall'idea che gli stessi prodotti lattiero-caseari fermentati sono molto sani, nutre quotidianamente il bambino yogurt "sani", quindi le manifestazioni di allergia dal tratto gastrointestinale (diarrea o costipazione, coliche o flatulenza) diventa cronica.

Pertanto, i prodotti lattiero-caseari fermentati che sono così utili per i bambini sani non dovrebbero essere somministrati ai bambini con allergie alle proteine ​​della mucca, perché contengono ancora un potenziale allergene.

Allergia a tutto

Quando una madre non ha l'opportunità di allattare al seno il suo bambino, deve cercare un'infermiera o passare alle formule adattate per bambini in base all'età. Non è facile scegliere un'opzione nutrizionale adatta al sistema digestivo sensibile delle briciole. I bambini fino a un anno sono inclini a varie reazioni allergiche. Spesso la loro causa è una miscela a base di proteine ​​del latte di mucca, che il corpo non tollera..

In alcuni casi, la madre deve trasferire il bambino nella miscela

Sintomi di una reazione allergica alla miscela

I sintomi di una reazione in un neonato a una miscela adattata sono facili da notare. Un'allergia è la seguente:

  • eruzione cutanea su gambe, collo, viso del bambino;
  • pelle secca;
  • macchie rosse sul viso, sui glutei e sulle gambe;
  • rigurgito, singhiozzo dopo di loro;
  • vomito e disturbo delle feci.

Inoltre, i bambini possono manifestare reazioni respiratorie - tosse, naso che cola, mal di gola, anche se indicano anche un raffreddore. È importante differenziare immediatamente la reazione allergica dal comune raffreddore. Un raffreddore porta a complicazioni da bronchi e polmoni, un'allergia può causare asma, mancanza di respiro e altri disturbi respiratori.

Un'allergia è caratterizzata da secchezza e arrossamento della pelle Cause di reazioni allergiche.

È interessante notare che un'allergia alla miscela si manifesta nei neonati, indipendentemente dal costo della nutrizione. I prodotti più costosi non garantiscono che le briciole non abbiano eruzioni cutanee il giorno successivo. A rischio sono neonati prematuri, bambini con peso elevato, patologia degli organi interni.

Le cause delle reazioni negative agli alimenti per bambini adattati sono generalmente le seguenti:

  • ereditarietà - se uno dei genitori è allergico, la probabilità di manifestazioni in un bambino è del 40-70%;
  • sovralimentazione con una miscela nei primi mesi di vita - il corpo di un neonato non è in grado di determinare la quantità di nutrizione; l'eccesso di cibo porta ad un aumento dello stress su reni, fegato, tratto digestivo;
  • sistema immunitario non completamente formato delle briciole, mancanza delle proprie immunoglobuline;
  • imperfezione dell'apparato digerente: la microflora intestinale è instabile, la produzione di enzimi è insufficiente per la scomposizione del cibo;
  • complicazioni della gravidanza, fumo, alcool da parte della futura mamma, assunzione di antibiotici.

In quanto tempo si verifica una reazione negativa alla miscela in un bambino di un mese? Tutto è molto individuale. Nella maggior parte dei bambini, la malattia si manifesta il giorno successivo alla prima alimentazione, in altri può manifestarsi solo dopo 3 mesi, dipende dalla predisposizione alle allergie, dalla maturità dei sistemi corporei.

I sintomi della malattia sono così evidenti che non possono mancare. Tuttavia, come capire che il bambino ha una reazione specifica alla miscela? Aiuterà solo il consiglio di un medico esperto.

Solo un pediatra può dare una conclusione accurata sulle cause della malattia

Lo specialista determinerà la natura delle eruzioni cutanee, che richiederà:

  • escludere la dermatite dall'esposizione a polveri, creme, pannolini;
  • riconoscere una reazione negativa a medicinali e prodotti, peli di animali domestici;
  • valutare la probabilità di una reazione agli ingredienti della miscela.

La conclusione finale, quale motivo ha provocato macchie rosse, desquamazione della pelle, eruzione cutanea e disturbi digestivi nel bambino, è in grado di un medico competente. Se si sospetta un'allergia, il medico raccoglie un'anamnesi, prescrive test per determinare gli anticorpi IgE IgG4 nel siero del sangue, test cutanei, test provocatori.

Pronto soccorso per allergie alla miscela

Se i sintomi allergici aumentano rapidamente, è necessario pulire l'intestino del bambino con un clistere e somministrare una dose di antistaminico approvato una volta:

Inoltre, è importante consultare un medico. Non puoi cambiare tu stesso la miscela, poiché ciò può complicare la successiva determinazione delle cause delle allergie.

Una singola dose di Zirtek aiuta ad alleviare le condizioni del bambino

Eventuali eruzioni cutanee sul corpo e sul viso del bambino sono un'occasione per una consultazione medica urgente. Sotto i segni di allergie, la varicella, il morbillo, la rosolia sono spesso nascosti. Lo specialista prescriverà ulteriori esami che determineranno con elevata precisione la causa del disturbo e le eruzioni cutanee. Raramente vengono prescritti test allergologici gravi fino a 5 anni.

Se è dimostrato che la reazione cutanea è realmente provocata da una miscela selezionata in modo errato, la nutrizione dovrà essere sostituita. Forse il pediatra raccomanderà di ridurre la quantità giornaliera della miscela utilizzata, ma questa misura non allevia tutti i sintomi e lascia il bambino affamato. Non risolvere completamente il problema e assumere antistaminici adeguati.

La miscela di alimentazione dovrà essere cambiata. È importante essere guidati da raccomandazioni professionali e tenere conto di tali punti:

  • Con eruzioni cutanee moderate, è possibile sostituire la miscela adattata non adatta con un'altra. Si consiglia di scegliere prodotti con prebiotici o acquistare miscele di latte acido. Contengono batteri utili alla digestione, meno probabilità di provocare allergie..
  • In caso di sovralimentazione, sputi frequenti, il volume delle poppate dovrebbe essere ridotto in base all'età. Il bambino è abituato a mangiare molto, quindi vale la pena passare gradualmente a un regime alimentare ragionevole. Diluire la miscela (riducendo la sua concentrazione) ridurrà il carico sull'apparato digerente e permetterà alle briciole di sentirsi meglio. La fermentazione intestinale diminuirà, tuttavia questa è una misura temporanea.
  • In caso di gravi allergie, stiamo parlando di una reazione alle proteine ​​del latte vaccino. Sarà richiesto un diverso tipo di ricerca alimentare.

Se si verificano allergie con lievi eruzioni cutanee, puoi provare a sostituire tu stesso la miscela

Escludendo le miscele di proteine ​​del latte vaccino dalla dieta dei neonati, gli esperti stanno prendendo in considerazione diverse alternative:

  1. Miscele di latte acido che non richiedono diluizione con acqua. Contengono prebiotici e proteine ​​trasformate che vengono assorbite più facilmente da un corpo fragile..
  2. Miscele di soia. Hanno meno valore nutrizionale, sono meno assorbiti e digeriti. Tali miscele non sono altamente adattate, vengono prescritte per 1-2 mesi fino a quando i sintomi delle allergie alimentari vengono eliminati.
  3. Miscele nel latte di capra. La scelta migliore, perché la proteina del latte di capra non ha un valore nutrizionale inferiore ai componenti del latte di vacca. Tuttavia, non sono adatti a tutti i bambini a causa del rischio di una reazione negativa..
  4. Miscele terapeutiche ipoallergeniche. Includono le proteine ​​divise, che sono meglio assorbite dal corpo delle briciole. Questa opzione è adatta a molti bambini..
  5. Miscele senza lattosio (quale miscela priva di lattosio è la migliore per i bambini?). Contenere una quantità minima di zucchero del latte. Consigliato per i bambini con deficit di lattasi, adatto alle infezioni intestinali. Se l'allergia non si interrompe con l'uso di questo alimento, non sono le proteine ​​del latte a provocarlo (non è presente negli alimenti privi di lattosio).

È possibile che le miscele di latte di capra siano adatte al bambino (per maggiori dettagli vedi: come trasferire il bambino in un'altra miscela senza danni?)

I tipi e le caratteristiche di miscele alternative sono descritti nella tabella:

Tipo di miscelaNomeAppuntamento
Ipoallergenico (indicato con HA) con proteine ​​divise del latte di vaccaCombiotik Hipp, Frisopep Friso, Nutrilak Peptidi DPTPuò essere prescritto per un lungo periodo per escludere allergie alimentari di qualsiasi grado
Nutrilon, NAN ipoallergenico, Nutrilon Pepti Gastro, Similak GA, Nutrilak Premium, Friso Frisolak, Nutrilon PremiumAssegnare ai bambini con una tendenza genetica alle allergie alimentari e alla digestione sensibile, nonché a rafforzare l'immunità
A base di proteine ​​di latte di capraFrisopep FrisoÈ usato per trattare i bambini con gravi allergie alle proteine ​​del latte vaccino.
Kabrita Gold, Nanny Classic, Mil Kozochka MD, MamakoContiene lattosio, usato per prevenire le allergie alle proteine ​​del latte vaccino
A base di proteine ​​di soiaBellact Soya, Nutrilon Soya, Nutrilak Premium Soya, Similac Isomil (composizione del mix Nutrilon Premium 1)Utilizzato per l'alimentazione di lattanti allergici al lattosio, proteine ​​del latte, galattosemia
Friso friso di soiaProdotti nutrizionali per bambini con intolleranza alle proteine ​​del latte di mucche, capre, lattosio
Senza lattosio"Cesto della nonna" Senza lattosio, "Bellak", senza lattosio NanSostituzione ottimale del latte materno per i bambini allergici. Adatto per intolleranza al lattosio e saccarosio
Con gomma (marcatura AR - antireflux)"Samper Lemolak", "Nutrilon AR", "Frisovom", "Nutrilak AR" (altro nell'articolo: come prendere e preparare la miscela Nutrilak premium 3?).La gomma polisaccaridica vegetale riduce le possibilità di rigurgito e costipazione

Friso PEP - una buona miscela di ipoallergenico

Quanto tempo ci vuole per passare a un nuovo mix? Di solito ci vogliono 10-14 giorni, durante i quali è importante che la madre controlli attentamente la reazione del bambino. L'alimentazione dovrebbe essere effettuata secondo lo schema: prima offri un po 'di cibo vecchio e mangia nuovo. Dopo alcuni giorni, puoi aumentare la dose, sostituire la nuova miscela con 1 alimentazione. Quindi gradualmente il bambino passerà a un altro prodotto.

Quando si nutre in modo misto durante il passaggio a una miscela diversa, la mamma non dovrebbe mangiare nuovi cibi. Questo seguirà se c'è una reazione alla miscela selezionata. È anche vietato assumere farmaci, vaccinare un bambino.

Trovare il cibo giusto in base al feedback di altre mamme non funzionerà. Ogni bambino è un individuo, solo un medico può aiutare nella scelta.

Caratteristiche di diverse miscele

Quando si sceglie una dieta adattata per un neonato, non si dovrebbe salvare. È importante che contenga iodio, acidi polinsaturi, nucleotidi, taurina. A 4-6 mesi vale la pena acquistare miscele di latte acido, simili per proprietà e composizione ai prodotti a base di latte acido. Tuttavia, anche la più alta qualità e la nutrizione più naturale non precludono l'insorgenza di allergie alimentari..

Quando sceglie gli alimenti per bambini, la mamma dovrebbe essere molto attenta e attenta

Quando scelgono il prodotto giusto, molti genitori sono interessati a sapere se può esserci un'allergia alla miscela senza lattosio? Tali prodotti sono piuttosto costosi, hanno un odore speciale e un sapore amaro. Il loro uso spesso porta ad assottigliamento e feci più frequenti, un cambiamento nella sua solita tonalità. Gli esperti non negano la probabilità di un rischio di allergia quando si usano miscele prive di lattosio, poiché tale alimento non è ipoallergenico.

Se il bambino ha una reazione negativa al prodotto, il medico consiglia di passare a miscele ipoallergeniche in cui le proteine ​​del latte sono suddivise. Con l'intolleranza al lattosio, vengono sostituiti con un'alternativa a base di proteine ​​di soia.

Sfortunatamente, un'allergia in un bambino di 1-3 mesi può iniziare con una formula per bambini ipoallergenica. La reazione si trova su qualsiasi prodotto e il marchio GA indica che è allergico ad esso piuttosto raramente. Prima di cercare la causa delle eruzioni cutanee nella dieta, dovresti mostrare il bambino a uno specialista allergologo. Valuterà tutti i rischi (caratteristiche domestiche, prodotti per la cura della pelle e dell'abbigliamento) e determinerà il provocatore della malattia.

Succede che durante l'alimentazione, c'è un'eruzione cutanea, desquamazione e arrossamento sulla pelle, cambiamenti nelle feci (consistenza, colore), mancanza di respiro, rinite e altri, dovresti sicuramente consultare un medico.

Un'allergia a una miscela in un bambino non è facile da diagnosticare, consigliamo di leggere un altro articolo.

L'allergia alle proteine ​​presenti nel latte di mucca è spesso ereditaria. Se i parenti stretti delle briciole hanno un tale problema, anche il bambino potrebbe avere la malattia.

In un bambino a cui viene somministrata una miscela ipoallergenica, le feci possono diventare verdi a causa dei peptidi indigeribili e degli aminoacidi. Questa è considerata un'opzione normale..

La seconda opzione è preferibile per i bambini che hanno anche carenza di lattasi. Le miscele contenenti meno lattosio includono Celia, Frisolac e Nutrilac.

La formula 2 è un idrolizzato parziale ed è raccomandata per i bambini di età superiore ai 6 mesi come prodotto che aiuterà il corpo del bambino ad adattarsi gradualmente al latte di mucca.

Non ci sono reazioni allergiche alle miscele di trattamento della caseina a causa del basso peso molecolare dei peptidi nella loro composizione, quindi sono prescritte per gravi allergie. Tuttavia, la loro differenza è meno valore biologico. E a causa della presenza di aminoacidi liberi, il loro sapore è amaro e sgradevole.

Sono dati a bambini di età superiore ai 5-6 mesi. Deve essere somministrato con cura, poiché il 30% dei neonati è allergico alle proteine ​​di soia. La giusta quantità viene aumentata durante la settimana, escludendo tutti i prodotti caseari dal menu del bambino.

Perché ho bisogno di un consulto medico??

Inoltre, consultare un medico è estremamente importante nel caso in cui il bambino abbia davvero mostrato un'allergia alla solita miscela. Solo un pediatra può determinare con precisione ciò che ha causato la reazione allergica e scegliere tra questi molti che miglioreranno le condizioni del bambino.

Come scegliere il migliore?

Anche l'acquisto di tali alimenti per le briciole per il futuro non è raccomandato, poiché esiste la possibilità che debba essere cambiato. Non appena i sintomi dell'allergia scompaiono, il bambino passa gradualmente a una miscela preventiva e poi al solito.

Inoltre, la traduzione dovrebbe essere graduale! Leggi come introdurre una nuova miscela nel nostro altro articolo..

Informazioni generali per le mamme

Potrebbe esserci un'allergia alla miscela? I bambini allattati al seno hanno meno probabilità di soffrire di allergie alimentari..

Solo se la donna che allatta ha mangiato un forte allergene (cioccolato, miele, fragole, lamponi e così via) in grandi quantità, che attraverso il latte materno è entrato nel corpo del bambino.

I neonati che vengono allattati al seno, molto spesso soffrono di reazioni allergiche ai componenti di diverse miscele. Solo pochi possono trovare immediatamente la miscela più adatta per l'alimentazione del bambino.

I genitori più amorevoli scelgono una miscela per il loro bambino attraverso prove ed errori (in questo caso, attraverso allergie).

E non è solo il produttore e il prezzo del prodotto (non il fatto che la miscela più costosa non causerà allergie), la cosa più importante è la compatibilità individuale dei componenti della miscela con il corpo di un neonato.

La composizione di miscele popolari che provocano una reazione

Nessuna formula per il latte può sostituire completamente il latte materno. I produttori di alimenti per l'infanzia stanno cercando di avvicinare il loro prodotto il più possibile al latte materno in modo che in termini di composizione e proprietà possa soddisfare tutte le esigenze di un corpo in crescita.

Ma ogni miscela è diversa per composizione e contenuto di nutrienti. Tutte le miscele, per la loro composizione, possono essere divise in tali tipi.

latteria Il componente principale è la proteina animale:

  1. Latte di mucca. Nutriente, contiene una grande quantità di vitamine, ma molto spesso provoca allergie. I più popolari: "Baby", "Nutrilon Comfort", "Nan".
  2. Latte di capra. Il contenuto di nutrienti e vitamine è elevato. Una reazione allergica causa meno. È inferiore alla mucca nel gusto. Più popolari: Cabrite, Nanny e MD Mil SP Goat.

Senza lattosio. Il componente principale è sostanze che sostituiscono le proteine ​​naturali:

  1. Proteine ​​di soia. L'origine vegetale, meno nutriente, difficile da digerire, può scatenare allergie. Più popolari: soia Frisosoy e Nutrilon.
  2. Farina di riso. È completamente privo di grassi, pertanto è necessaria un'introduzione aggiuntiva di questi componenti nella dieta del bambino. Assolutamente anallergico. È prescritto per gravi manifestazioni di diatesi. Il più popolare: "Baby", "Winnie".

Latte acido. Il componente principale è la proteina spaccata artificialmente in combinazione con lattosio:

  1. Siero. Molto raramente provoca una reazione allergica, favorisce la crescita di batteri benefici nell'intestino, migliorando la digestione. I più popolari: Nutrilon AR, Nutrilak AR, Enfamil e Frisovoy.

Una reazione allergica alla miscela può causare sia il componente principale della miscela sia la presenza di cereali in essa contenuti (il glutine si trova in quasi tutti i cereali ed è un forte allergene). Il glutine non si trova solo nel riso e nel mais..

Fattori di sviluppo

Le cause più comuni di una reazione allergica a una miscela artificiale:

  1. Sistema digestivo acerbo. La scissione delle proteine ​​animali richiede un gran numero di enzimi specifici. Quando si osserva una carenza di questi enzimi nel corpo, le molecole delle proteine ​​della mucca o della capra, così come il glutine, penetrano immediatamente nell'intestino, questo non è corretto. La reazione del corpo è un'allergia.
  2. Sistema immunitario acerbo. La microflora intestinale non può far fronte alle proteine ​​animali ed entra nel flusso sanguigno. La reazione di un organismo a cellule estranee nel sangue è un'allergia.
  3. Nutrire costantemente un bambino con una miscela. Nei primi mesi di vita, un bambino non può controllare autonomamente la quantità di cibo di cui ha bisogno, quindi spesso mangia troppo. In questo caso, c'è un aumento del carico sugli organi interni: fegato, stomaco e intestino. Il corpo non può far fronte a un tale carico e segnala una reazione allergica..
  4. Eredità genetica. Se il padre e la madre del bambino sono allergici, in questo caso esiste un'alta probabilità (80%) che il bambino soffra anche di allergie. Se un soggetto allergico è solo uno dei genitori, il rischio è ridotto al 40%.

È impossibile identificare in modo indipendente un allergene che ha causato una reazione negativa in un bambino. Per fare questo, assicurati di essere esaminato da un pediatra e superare un allergotest..

Quando si verificano allergie, i genitori non hanno bisogno di farsi prendere dal panico. Molto spesso, non è richiesto alcun trattamento serio, devi solo scegliere la miscela più adatta per il bambino e attendere fino a quando il bambino è più grande.

Man mano che il corpo invecchia, il sistema digestivo diventa più forte, l'enzima e la scomposizione delle proteine ​​animali iniziano a essere prodotte in quantità sufficienti e il glutine cessa di essere un problema.

Leggi qui sulle cause dell'angiopatia retinica in un bambino..

Sintomi e segni

Che aspetto ha un'allergia alla miscela? Foto:

Come si manifesta l'allergia? Ci sono molti segni di allergie. A volte i giovani genitori li confondono con altre malattie, quindi solo un pediatra dovrebbe diagnosticare le allergie dopo un esame individuale del bambino. I principali sintomi di un'allergia alla miscela nel bambino:

Dermal:

  • una piccola eruzione cutanea su guance, glutei e arti, raramente sulla mucosa orale;
  • il rossore inizia con il viso (guancia) e le natiche, quindi si diffonde in tutto il corpo;
  • le vesciche sono una forma trascurata di allergia.

gastrointestinale:

  • colica nello stomaco e nell'intestino (il cibo è scarsamente assorbito, quindi si forma gas);
  • gonfiore;
  • frequenti eruttazioni della miscela o solo aria;
  • diarrea;
  • stipsi.

respiratorio:

  • gonfiore della gola;
  • respiro affannoso;
  • respiro sibilante e tosse.

Con una reazione allergica forte e rapida (ad esempio: gonfiore della gola), è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza e ricoverare il bambino. In questo caso, esiste un alto rischio di shock anafilattico, che mette a rischio la vita del bambino.

La prima cosa da fare quando si rileva un'allergia alla miscela:

  1. Stabilire, con l'aiuto di un medico, un allergene.
  2. Elimina completamente l'allergene dalla dieta del bambino.

Quale miscela scegliere se si verifica un'allergia:

  • al caseificio. In questo caso, devi scegliere un'altra miscela, in cui il prodotto principale è la proteina di soia;
  • ipoallergenico. Le miscele ipoallergeniche contengono proteine ​​e lattosio suddivisi artificialmente; qui le allergie possono provocare proteine ​​di mucca. Pertanto, è necessario sostituire questa miscela con una miscela medica, in cui le proteine ​​sono completamente assenti;
  • alla miscela di latte fermentato. In questo caso, si consiglia di passare a una miscela contenente caseina. Qui, la proteina viene suddivisa in misura maggiore;
  • su una miscela idrolizzata. Questo tipo di allergia è causata dalle proteine ​​della mucca, nel qual caso il bambino deve essere trasferito in miscele mediche o miscele a base di farina di riso;
  • su una miscela priva di lattosio. In questo caso, è necessario stabilire su quale particolare componente della miscela il bambino è allergico, poiché la proteina della mucca è completamente esclusa;
  • alla miscela di soia. In caso di reazione allergica alle proteine ​​animali, viene prescritta una miscela di soia, ma se non si adatta, dovresti provare una miscela in cui le proteine ​​sono completamente sostituite da aminoacidi.

È possibile trattare l'ambliopia nei bambini a casa? Scoprilo dal nostro articolo..

Se la reazione allergica è lieve, il trattamento può aver luogo a casa. Se c'è gonfiore della gola, febbre e un'eruzione cutanea che si trasforma in vesciche, saranno necessari il ricovero in ospedale e il trattamento in ospedale.

Raccomandazioni chiave:

  1. Sostituisci la miscela.
  2. Escludere il bagno. In caso di eruzione cutanea grave, si consiglia di lavare il bambino sotto l'acqua corrente e picchiettare l'umidità con un panno morbido senza strofinare la pelle.
  3. Astenersi dal nuovo cibo.
  4. Non usare nuovi cosmetici.
  5. Lunga permanenza alla luce diretta del sole - controindicata.
  6. Prendi gli antistaminici seguendo le istruzioni del medico.
  7. È possibile utilizzare unguenti per farmacia a base di: zinco, talco o difenidramina, ma solo come indicato da un medico. Asciugano e guariscono bene le lesioni cutanee..

Come scegliere il cibo ipoallergenico?

Quali miscele non causano una reazione allergica? A causa della speciale lavorazione delle proteine ​​in miscele ipoallergeniche, il rischio di allergie è trascurabile.

Non è categoricamente consigliabile trasferire un bambino in modo indipendente a una dieta a pieno titolo con miscele ipoallergeniche. In questo caso, il bambino potrebbe non ricevere l'intero spettro di sostanze nutritive, il che influenzerà sicuramente la sua crescita e sviluppo.

Le miscele ipoallergeniche vengono selezionate individualmente dal pediatra e prese sotto la sua supervisione..

Le miscele ipoallergeniche, in base al loro scopo, possono essere suddivise in:

  • preventiva. Consigliato per l'uso ad alto rischio di allergie ereditarie. In questo caso, il medico suggerisce di introdurre nella dieta miscele di antistaminici destinate ai bambini dal primo giorno di vita, ad esempio, come "Hipp", "Nutrilon", "Similak" o "Humana";
  • medico e preventivo. Con moderati sintomi allergici, viene prescritto questo tipo di miscela, i seguenti produttori: "Mamako", "Nutrilak", "Frisolak", "Celia";
  • medicinale. Assegnato in casi gravi di allergie. I più popolari: Alfare, Frisopep, Pregestimil Lipil.

Se dopo la nascita del bambino aveva bisogno di un'alimentazione artificiale, la scelta di una miscela deve essere affrontata con molta attenzione e responsabilità.

Per prima cosa devi consultare uno specialista, quindi iniziare a prendere la miscela sotto la sua supervisione e in caso di primi sintomi di un'allergia, cercare immediatamente aiuto. La salute e il corretto sviluppo del bambino dipendono completamente dalla corretta scelta della miscela..

Le raccomandazioni dei pediatri sul trattamento dell'asfissia nei neonati sono disponibili sul nostro sito Web..

Guarda un video sulle miscele per bambini con allergie:

Sintomi di un'allergia alimentare

Prima di tutto, devi assicurarti che il bambino abbia manifestazioni di allergie alimentari precise e non altre malattie e che questa sia un'allergia alla miscela di latte.

Importante: i bambini allattati al seno possono anche mostrare segni di allergie alimentari. In questo caso, la madre che allatta dovrebbe cercare la fonte del problema nella sua dieta. Per i bambini allattati al seno, un allergene può essere un componente del mangime o un prodotto consumato dalla madre.

L'intolleranza alimentare in un bambino fino a un anno si manifesta:

  • sulla pelle - questo può essere un leggero arrossamento delle guance o un'eruzione cutanea in tutto il corpo;
  • dal sistema digestivo - feci turbate, coliche, rigurgito;
  • meno spesso dal sistema respiratorio - respiro corto, naso che cola, tosse.

I sintomi possono apparire sia separatamente che in combinazione. Se non prendi le misure in tempo, dovrai trattare non solo le allergie, ma anche le sue conseguenze (lesioni e ferite sulla pelle, disbiosi, ecc.).

Se il bambino ha segni di allergia, non correre a correre al negozio per un'altra miscela. Prima di tutto, dovresti contattare il tuo pediatra, fare i test necessari e scoprire quale componente è diventato un allergene nel tuo caso. Il medico aiuterà a determinare la scelta delle miscele ipoallergeniche per i neonati.

Classificazioni della nutrizione ipoallergenica per neonati

Tutte le miscele ipoallergeniche possono essere classificate in base all'età per la quale sono destinate, dalla forma di rilascio, dall'intensità dell'effetto terapeutico e dalla sostanza che sostituisce l'allergene nella composizione.

Secondo le fasce d'età, le pappe per chi soffre di allergie sono divise come la normale formula del latte:

  • Con un'unità sulla confezione, i prodotti adattati per neonati vengono prodotti dalla nascita fino a sei mesi.
  • I pacchi con composizione parzialmente adattata sono contrassegnati con il numero "2" e sono destinati ai bambini da 6 mesi a un anno.

Secondo la forma di rilascio, la nutrizione ipoallergenica per bambini può avvenire sotto forma di:

  • polvere secca (caratterizzata da una lunga durata, una varietà di confezioni da piccole scatole di cartone a scatole da chilogrammo, richiede diluizione con acqua secondo le istruzioni, la maggior parte delle miscele sono prodotte sotto forma di polvere secca);
  • concentrato per diluizione (diluito con acqua, si dissolve più facilmente rispetto alla polvere, meno si conserva);
  • bevanda pronta da bere (scaldala prima dell'uso, non ha bisogno di essere diluita con acqua, comoda da portare in viaggio, ha un prezzo elevato e un piccolo assortimento).

Per i bambini che hanno solo una predisposizione genetica alle allergie e per quelli con cui si è già fatto sentire, la dieta sarà molto diversa. È importante considerare che le miscele per chi soffre di allergie differiscono anche per lo scopo previsto:

  • preventivo - adatto a bambini sani con una predisposizione genetica alle allergie alimentari, insignificanti o le prime manifestazioni di essa, o come fase di transizione dalla nutrizione terapeutica a quella normale dopo una remissione prolungata (per 3 mesi non vi sono segni di intolleranza alimentare);
  • medicinali: solo un medico può prescrivere tali miscele, aiuteranno anche con un'allergia.

Pro e contro di cibo specializzato per chi soffre di allergie

Per molti genitori, le miscele ipoallergeniche possono essere una vera salvezza. La nutrizione clinica può eliminare i segni delle allergie: purificare la pelle, normalizzare le feci. Il bambino diventerà allegro e allegro. Le miscele preventive aiuteranno a prevenire l'insorgenza di allergie e passeranno a una miscela regolare senza conseguenze spiacevoli. Ma tale cibo non è privo di difetti..

Quando si passa a una miscela ipoallergenica, prepararsi al fatto che ha un gusto specifico e amaro a causa della proteina idrolizzata o degli aminoacidi nella composizione. Questo è uno dei motivi dell'introduzione graduale di una nuova miscela ipoallergenica. Un'altra spiacevole sorpresa può essere l'alto costo di tali prodotti, soprattutto di tipo medicinale, rispetto all'alimentazione per bambini sani. E, naturalmente, la possibilità di una reazione individuale dell'organismo non può essere esclusa. Una nuova miscela, anche medicinale, può causare rigurgito e costipazione.

Miscele profilattiche ipoallergeniche

La composizione di miscele profilattiche per neonati con allergie è caratterizzata da una struttura proteica. In questa dieta, si scompone in molecole più piccole per facilitare il processo di digestione. Con gravi manifestazioni di allergie, un tale prodotto non aiuterà, ma nel periodo di remissione o con lievi reazioni allergiche, funzionerà.

Tali miscele sono prodotte da molti produttori, tutte sono etichettate con la sigla HA - ipoallergenico o HA - a basso contenuto allergenico. La maggior parte sono divisi in completamente (1) e parzialmente (2) adattati.

La valutazione delle migliori formule preventive ipoallergeniche per l'infanzia, secondo le recensioni dei consumatori, è simile alla seguente:

  • Nutrilon GA con il complesso PronutriPlus per lo sviluppo di intelligenza e immunità (arricchito con prebiotici, nucleotidi, oli vegetali, carboidrati sono identici al latte materno con lattosio);
  • NAN ON con il complesso proteico OptiPro per la crescita e lo sviluppo delle briciole (la composizione è arricchita con bifidobatteri per migliorare la microflora, i nucleotidi per lo sviluppo del sistema nervoso e gli acidi grassi per il sistema immunitario), è conveniente in quanto è disponibile non solo per i bambini fino a 6 mesi e fino a un anno, ma anche per i bambini più grandi sotto i numeri 3 (fino a un anno e mezzo) e 4 (dai 18 mesi);
  • Similak GA è una delle prime miscele prodotte senza olio di palma, satura di acidi grassi, prebiotici e luteina per lo sviluppo di organi visivi;
  • Humana HA è disponibile come liquido pronto all'uso (sotto il numero 0, adatto dalla nascita) e polvere (sotto i numeri 1 - fino a sei mesi, 2 - fino a 10 mesi, 3 - da 10 mesi).

Separatamente, è possibile distinguere le miscele preventive adatte ai bambini con deficit di lattasi. Oltre alla proteina parzialmente digerita, la loro composizione è anche diversa in quanto i carboidrati in essa contenuti sono rappresentati da una miscela di maltodestrina e lattosio:

  • Frisolak GA;
  • Nutrilak GA (la luteina viene aggiunta alla composizione, che è coinvolta nello sviluppo dell'analizzatore visivo e il contenuto di lattosio è ridotto);
  • Celia GA (considerato meno adattato, in quanto prodotto senza limiti di età per i bambini dalla nascita a un anno).

Ci sono anche miscele non di lattosio in vendita, ad esempio Bellact GA di produzione bielorussa. Questa è un'eccellente opzione economica per i neonati con intolleranza al lattosio alimentare. Questa miscela è anche ricca di probiotici e vitamine..

Le miscele ipoallergeniche non includono miscele a base di soia (Friso COY, Similac Isomil) e latte di capra (Nanny, MAMAKO, Kabrita). È probabile che siano adatti a bambini con intolleranza alimentare alle proteine ​​del latte vaccino. Hanno un buon sapore e non influenzano le feci. Ma sia le proteine ​​di soia che le proteine ​​del latte di capra possono anche causare allergie.!

Miscele terapeutiche ipoallergeniche

Le miscele con una proteina completamente idrolizzata appartengono alla categoria di quelle terapeutiche e sono prescritte dal medico in caso di reazioni allergiche acute, assorbimento e digestione alterati, dopo interventi su stomaco e intestino e durante l'alimentazione di neonati prematuri.

Un tale prodotto può anche essere chiamato idrolizzato proteico altamente idrolizzato o completo. Non è diviso per categorie di età, è disponibile in una forma universale per i bambini dalla nascita a un anno.

La componente proteica nella cura nutrizionale per chi soffre di allergie può essere rappresentata da una proteina del siero di latte o dall'idrolizzato di caseina. C'è cibo per bambini e nessuna proteina.

  • Gli alimenti per bambini a base di idrolizzato di proteine ​​del siero di latte hanno il massimo valore nutrizionale tra le altre miscele medicinali per chi soffre di allergie, questo è particolarmente importante per la prematurità e la malnutrizione. Ma è anche più allergenico della caseina. Le miscele di siero di latte più popolari sono Friso PEP per il suo gradevole sapore dolce, Nutrilon Pepti per il suo arricchito con prebiotici e composizione di nucleotidi e Nutrilak Pepti per l'assenza di lattosio e basso costo.
  • La terapia dietetica a base di idrolizzato a caseina provoca raramente allergie ed è raccomandata per le sue forme più gravi, ma ha un sapore ancora amaro e un valore nutrizionale inferiore rispetto al siero di latte. In vendita puoi trovare alimenti per l'infanzia con caseina con i marchi Nutramigen, Progestimil e Friso PEP AS. Le loro composizioni sono molto simili, ma il Friso è più fisiologico, poiché contiene una quantità minima di lattosio. Le miscele di Nutramigen, le uniche tra quelle terapeutiche, sono suddivise in base al grado di adattamento per i bambini di età inferiore a 6 mesi (1) e dopo (2).
  • Gli alimenti a base di aminoacidi sintetici non causano generalmente allergie alle proteine, poiché non vi è alcuna struttura proteica, proprio come il lattosio. Nel mercato degli alimenti per bambini, è rappresentato dalle società Nutricia (Nutrilon Amino Acids, Neocate) e Nestle (Alfare Amino). Con il marchio Neocate, viene rilasciato anche un drink per bambini di età superiore a 12 mesi: Neocate Advance. Uno svantaggio significativo di questi prodotti è il loro prezzo: da 2000 a 5000 rubli per confezione. I prodotti a base di aminoacidi sono prescritti se il trattamento con miscele altamente idrolizzate per 2 settimane non è migliorato.

Preparati al fatto che può causare una reazione allergica. Pertanto, non fare scorta di miscele per il futuro e prestare attenzione alla durata di conservazione del prodotto. Con una remissione prolungata, il medico raccomanderà di passare a alimenti per bambini artificiali preventivi e quindi. Ciò è necessario per lo sviluppo dell'apparato digerente delle briciole e una dieta completamente equilibrata.

Quando si scelgono alimenti per bambini per chi soffre di allergie, sorgono una serie di domande. I pediatri di solito offrono diverse opzioni adatte con formulazioni quasi identiche. I genitori dovranno scegliere la miscela migliore per il loro bambino, e questo non è sempre un prodotto costoso o famoso. Concentrati principalmente sulla composizione del prodotto, se soddisfa davvero tutti i requisiti di un piccolo organismo. Le recensioni di altre madri possono essere di grande aiuto. Tuttavia, è possibile che la nutrizione ipoallergenica debba essere selezionata empiricamente, poiché la reazione del corpo è individuale.

Oggi, le allergie alimentari stanno diventando più comuni. Questo è particolarmente vero per i bambini. I loro sistemi endocrini, immunitari e digestivi ancora immaturi sono più sensibili a tali malattie..

Le allergie alimentari possono essere vere, cioè coinvolgere il sistema immunitario nel processo patologico. Ma molto più spesso ci sono le cosiddette false allergie associate all'intolleranza a un prodotto. In entrambi i casi, eliminare questa malattia dovrebbe iniziare con l'esclusione di una sostanza irritante dalla dieta del bambino. Ma qui ci troviamo di fronte a un problema: spesso si verificano allergie vere o false nei bambini quando si usano prodotti "baby" di base, come il latte di mucca. In tale situazione, è importante utilizzare l'allattamento al seno il più a lungo possibile e la madre stessa deve attenersi rigorosamente a una dieta ipoallergenica. Ma ci sono momenti in cui l'alimentazione naturale è estremamente difficile (ad esempio, in assenza di latte dalla madre). E poi il medico dovrebbe raccomandare una speciale formula per neonati per i bambini allergici.

Le allergie più comuni
Nei bambini di età inferiore a 1 anno, le reazioni allergiche si sviluppano più spesso sulle proteine ​​del latte vaccino. Lo pseudoallergia a questa età si manifesta intolleranza al lattosio (zucchero del latte). Inoltre, con una graduale espansione della dieta, possono verificarsi reazioni ad altri prodotti introdotti:
- purea o succhi di frutta e verdura, di norma, da frutti di colore rosso, giallo o arancione;
- tuorlo d'uovo;
- pesce, ecc..

Come nutrire un bambino allergico?
La scelta giusta del cibo per un bambino che soffre di una vera allergia o intolleranza alimentare è un compito piuttosto difficile ma risolvibile. Prima di tutto, è necessario utilizzare alimenti speciali per bambini ipoallergenici. Ma prima di introdurli nella dieta del bambino, devi scoprire esattamente quale sostanza provoca una tale reazione.
Il modo più semplice per farlo è tenere un diario alimentare. Registra quotidianamente tutti gli alimenti che il tuo bambino riceve. Nota il tempo di somministrazione e la quantità di ogni nuovo prodotto consumato dal bambino. E quindi monitorare attentamente il tempo di reazione e la sua natura: prurito, eruzione cutanea, arrossamento della pelle, disturbi delle feci, ecc. Di norma, una reazione a un prodotto a cui vi è una maggiore sensibilità si verifica molto rapidamente - in pochi minuti. Ma non dimenticare che esiste anche una versione ritardata e ritardata della reazione, che si manifesta dopo poche ore.

Avendo deciso il prodotto che causa conseguenze negative, puoi, con l'aiuto di un medico, iniziare a scegliere miscele per alimenti per bambini. Un numero enorme di sostituti è stato sviluppato per i bambini che non possono consumare latte. La tecnologia della loro produzione può essere diversa, ma l'obiettivo è sempre lo stesso: la neutralizzazione delle proteine ​​allergiche che causano il latte o la loro sostituzione con analoghi non allergenici.

I principali tipi di latte artificiale per bambini con allergie
Esistono diversi tipi di alimenti specifici per bambini:
- miscele di latte fermentato adattate;
- miscele a base di latte di capra;
- miscele parzialmente idrolizzate (con proteine ​​pre-divise);
- miscele completamente idrolizzate;
- miscele a base di proteine ​​di soia.

Miscele adattate di latte acido
Questo tipo di alimenti per bambini non è, a rigor di termini, terapeutico. Il prodotto è ottenuto dalla fermentazione del latte con batteri dell'acido lattico, seguito dall'essiccazione. Di conseguenza, i microrganismi benefici mantengono la loro vitalità. Durante il processo di fabbricazione, il contenuto di proteine ​​intere viene ridotto nella miscela, la loro composizione qualitativa viene adattata, la miscela viene arricchita con microelementi, vengono aggiunte vitamine, bifidobatteri. Tali miscele stimolano il rilascio di enzimi digestivi, normalizzano la peristalsi e la microflora intestinale del bambino. Ma il loro uso è raccomandato solo a scopo preventivo, se si sospetta la possibilità di un'allergia.

Miscele di latte di capra
Questo tipo di miscela era molto popolare qualche tempo fa, ma recenti studi congiunti di allergologi, pediatri e nutrizionisti hanno dimostrato che non hanno alcuna efficacia particolare. Pertanto, al momento, i medici non raccomandano il loro uso nei bambini con allergie alimentari..

Miscele a basso contenuto allergenico con proteine ​​del latte parzialmente idrolizzate
Queste miscele vengono utilizzate quando il bambino è soggetto ad allergie, ad esempio se i suoi genitori sono allergici. L'uso di tali prodotti costituisce gradualmente l'immunità del bambino nei confronti dei prodotti lattiero-caseari. Inoltre, la composizione della miscela parzialmente idrolizzata è più fisiologica rispetto ai prodotti basati su proteine ​​altamente idrolizzate. Tra le più popolari miscele parzialmente idrolizzate per i bambini con allergie, si possono distinguere:
- Nan GA 1, Nestlé, Svizzera;
- Nan GA 2, Nestlé, Svizzera;
- Nutrilon GA 1, Nutricia, Olanda;
- Nutrilon GA 2, Nutricia, Olanda;
- Frisolak GA 1, Friesland Foods, Olanda;
- Frisolak GA 2, Frisia Foods, Olanda;
- HiPP GA 1, HiPP, Austria;
- HiPP GA 2, HiPP, Austria;
- Humana GA 1, Humana, Germania;
- Humana GA 2, Humana, Germania;
- Humana GA 3, Humana, Germania;
- Nutrilak GA, Nutritek, Russia;
- Tema 1 N.A., Unimilk, Russia;
- Thema 2 N.A., Unimilk, Russia.

Formula terapeutica per bambini con proteine ​​del latte altamente idrolizzate
Con gravi allergie alle proteine ​​del latte, ai bambini vengono prescritte miscele con un alto grado di disgregazione proteica. L'effetto terapeutico di tali miscele si basa sul fatto che le proteine ​​in esse contenute sono frammentate in componenti molto piccoli. Non sono più riconosciuti dal sistema immunitario, il che significa che non causano allergie. Rispetto al latte intero, l'allergenicità dei componenti proteici di queste miscele è ridotta di decine di migliaia di volte. È vero, l'uso di tali miscele ha le sue difficoltà: sono piuttosto costose e hanno un sapore amaro. Le miscele altamente idrolizzate più comuni sono:
- Nutramigen, Mead Johnson, USA;
- Pregestimil, Mead Johnson, USA;
- Nutrilak Peptidium SCT, Nutritek, Russia;
- Nutrilon Pepti TSC, Nutricia, Olanda;
- Frisopep, Frisia Foods, Olanda.

Miscela di soia
L'uso della miscela di soia ti consente di escludere completamente le proteine ​​del latte dalla dieta del bambino. È usato per le allergie al latte pronunciate. Inoltre, tali miscele sono prescritte per l'intolleranza al lattosio, poiché spesso accompagna le vere allergie alimentari.

Nella dieta di un bambino, la miscela di soia deve essere introdotta gradualmente, per una settimana, quindi monitorare attentamente la reazione. Risultati positivi si notano dopo circa un mese e il corso generale di nutrizione della soia dura da 3 a 10 mesi. Va ricordato che l'alimentazione delle miscele di soia e la completa esclusione del latte causano una mancanza di calcio nel corpo del bambino. Deve essere riempito con farmaci adeguati.
Inoltre, i bambini con un'allergia pronunciata alle proteine ​​del latte che ricevono miscele di soia sono a rischio di sviluppare allergia alla soia. Pertanto, l'assunzione di tali prodotti deve essere effettuata sotto la supervisione di un medico.

I mix di soia più comuni oggi sono:
- Alsoy, Nestlé, Svizzera;
- Enfamil-Soy, Mead Johnson, USA;
- Similac Isomil, Ross Laboratories, USA;
- Tutteli-soia, Valio, Finlandia;
- Nutri-Soja, Nutricia, Olanda;
- Frisosoy, Frisia Foods, Olanda;
- Humana SL, Humana, Germania;
- Soia Nutrilak, Nutritek, Russia;
- Bellact Soya, Bellact OJSC, Bielorussia.

Tali diete rigorose con la completa esclusione delle proteine ​​del latte nei bambini con allergie possono durare da 3 mesi a 1 anno o più. Ciò è dovuto al fatto che i sistemi endocrino, digestivo e immunitario del corpo del bambino hanno bisogno di tempo per raggiungere l'utilità fisiologica. Il trasferimento di tali bambini in miscele di latte acido inizia solo all'età di almeno un anno e mezzo sotto stretto controllo medico.

È importante ricordare che i genitori non possono scegliere e “prescrivere” in modo indipendente tali miscele terapeutiche al proprio figlio. La nutrizione ipoallergenica deve essere raccomandata dal medico che continuerà a monitorare attentamente le condizioni del bambino.

I prodotti a base di latte acido sono utili per adulti e bambini. Migliorano la digestione, proteggono dalle infezioni intestinali, rafforzano l'immunità e migliorano l'assorbimento di calcio, ferro, zinco e proteine. Ma i prodotti lattiero-caseari "adulti" non sono adatti ai bambini del primo anno di vita, perché non sono adattati e possono causare una serie di effetti indesiderati: anemia, sovraccarico dell'apparato digerente immaturo e reni del bambino.

Le moderne miscele di latte fermentato combinano tutti i nutrienti, le vitamine e gli oligoelementi necessari per la crescita e lo sviluppo di un bambino e le proprietà benefiche dei prodotti a base di latte fermentato. I produttori hanno provato ad adattare le miscele di latte fermentato per preservare tutti i vantaggi dei prodotti a base di latte fermentato, eliminare le carenze e avvicinare la loro composizione al latte materno. Nonostante la lunga shelf life, i batteri dell'acido lattico nelle miscele rimangono sempre vivi (in forma essiccata) e prendono vita durante la preparazione della miscela.

Le miscele adattate di latte acido includono:
- "Nan 1 Sour-milk" e "Nan 2 Sour-milk" (Nestlé, Svizzera);
- "Nutrilak Sour-milk" (Nutritek, Russia);
- "Nutrilon 1 Sour-milk" e "Nutrilon 2 Sour-milk" (Nutricia, Olanda);
- "Agusha 1" e "Agusha 2" (Russia).

Tutte le miscele di latte fermentato sono contrassegnate ed emesse per bambini di età diverse.

Le miscele di latte acido hanno una consistenza più viscosa rispetto alle miscele fresche (ordinarie), sono digerite più rapidamente nello stomaco e trasferite più rapidamente dallo stomaco all'intestino, quindi possono essere utilizzate per il rigurgito. Aumentano anche la motilità intestinale, quindi possono essere raccomandati per i bambini con costipazione.

A causa del contenuto di acido lattico e batteri benefici nella sua composizione, le miscele di latte acido riducono i processi di fermentazione nell'intestino, riducono la formazione di gas, quindi, possono essere utilizzate nella nutrizione dei bambini con colica intestinale.

Il prossimo vantaggio dei prodotti lattiero-caseari è che migliorano l'assorbimento del ferro, quindi si raccomanda di includere queste miscele nella dieta dei bambini con anemia.

Le miscele di latte acido sono spesso raccomandate per le allergie alimentari, poiché causano meno reazioni allergiche rispetto alle normali miscele fresche. Se l'allergia alimentare persiste ancora, allora è meglio andare direttamente alle miscele per i bambini con allergie.

Spesso le madri pongono la domanda: "È possibile nutrire un bambino solo con una miscela di latte acido o è necessario combinarlo con una normale miscela di latte?" Nelle miscele di latte fermentato adattate, l'acidità è due volte inferiore rispetto a quelle non adattate, tuttavia i pediatri raccomandano ancora di combinare latte fermentato e miscele fresche in un rapporto di 50/50. È a causa dell'alta acidità che il kefir e lo yogurt vengono introdotti nella dieta del bambino solo nel secondo anno di vita. La somministrazione precoce di kefir e latte di mucca può danneggiare la salute del bambino!

Quando si sceglie una miscela di latte fermentato, è necessario consultare un medico. A volte un bambino è allergico a una miscela di latte acido, nel qual caso dovresti provare una miscela di un altro produttore.

La miscela di latte fermentato viene introdotta, come qualsiasi altra miscela, gradualmente, secondo le raccomandazioni del produttore (vedere sulla confezione).