Allergia alla caseina in un bambino che nei mangimi

Nutrizione

L'allattamento al seno è estremamente importante, in quanto crea le condizioni preferite per mantenere la salute, la crescita e lo sviluppo del bambino. Per la sua qualità, il latte materno supera tutti gli altri prodotti che un bambino può ricevere. Contiene un rapporto impeccabile di nutrienti e cause anti-infettive, calcolato per ogni bambino individualmente.

Proteggi tuo figlio dalle infezioni

I bambini allattati al seno hanno meno probabilità di soffrire di diarrea e di disturbi a causa di malattie respiratorie e infezioni dell'orecchio medio..

Un bambino che rimane allattato al seno durante una malattia infettiva ha maggiori probabilità di guarire rispetto a un bambino che non è stato allattato al seno. Il latte materno è sterile e non contiene microbi, quindi non può essere un prerequisito per la malattia di un bambino.

Contiene cause anti-infettive che impediscono la diffusione dell'infezione. Questi includono:

  1. globuli bianchi viventi (globuli bianchi) che uccidono i batteri nocivi;
  2. anticorpi (immunoglobuline) di quasi tutte le infezioni comuni che proteggono il bambino dalle malattie, mentre il suo sistema immunitario non è in grado di produrre i propri anticorpi. Se un'infezione penetra nel corpo della madre, presto compariranno anticorpi speciali nel latte materno per proteggere il bambino da questa infezione;
  3. fattore bifido, che favorisce la crescita di microbi speciali Lactobacillus bifidus nel tratto intestinale del bambino, che non consente ad altri microbi dannosi di crescere lì e di proteggere il bambino dalla diarrea;
  4. lattoferrina legante il ferro che impedisce la crescita di un numero di microbi dannosi che consumano ferro.

Pertanto, con qualsiasi malattia del bambino, anche durante la diarrea, il latte materno gli fornisce ulteriori motivi protettivi che aiutano a far fronte alla malattia. In particolare, perché durante il malessere del bambino, non puoi smettere di allattare. L'azione del latte materno protegge dalle malattie e aiuta i bambini a riprendersi nel secondo e terzo anno di vita..

Salute materna

L'allattamento al seno aiuta a prevenire l'emorragia postpartum e a ripristinare una figura normale. L'allattamento al seno è spesso un buon modo per prevenire l'ultima gravidanza..

Costruendo collegamenti

L'allattamento al seno consente a mamma e bambino di instaurare rapporti stretti e intimi tra loro.

I legami stretti tra madre e bambino sono un prerequisito affinché il bambino abbia rapporti eccellenti con altre persone. Questo gli dà l'opportunità di svilupparsi normalmente..

Se il bambino viene alimentato da un biberon, è più facile per le madri darlo a qualcun altro per l'alimentazione, o semplicemente mettere un biberon accanto ad esso in modo che il bambino succhi senza l'aiuto di altri. Pertanto, il bambino riceve meno amore e incoraggiamento..

Vantaggi e convenienza dell'allattamento al seno

  1. Il latte materno è costantemente pronto per l'uso e non richiede preparazione.

  • Il latte materno non può inacidire o rovinare il torace, anche se la madre non ha nutrito il bambino per diversi giorni. Alcune madri credono che il latte nel seno possa diventare acido. Dovrebbero essere dissuasi da questo..
  • Il latte materno è gratuito - non è necessario prenderlo.
  • Il latte materno è destinato solo al bambino. Non ha bisogno di essere diviso in altri membri della famiglia o ospiti. Per aggiungere al tè, puoi usare altri tipi di latte.

    L'introduzione di alimenti complementari

    La domanda su quando e come somministrare alimenti complementari a un bambino allergico confonde quasi tutti i genitori. I pediatri raccomandano di introdurre alimenti complementari per i bambini con allergie dopo l'orario principale (circa un mese), ma è necessario considerare la tolleranza personale dei prodotti.

    Un'opzione ideale per la prima alimentazione sarebbe la purea di verdure. L'introduzione di alimenti complementari è raccomandata per i bambini sani da sei mesi, ed è meglio per chi soffre di allergie iniziare a introdurre alimenti per adulti a sette mesi.

    Per la prima alimentazione, saranno più adatti i prodotti che crescono nella regione in cui il bambino vive e che non hanno un colore accattivante. Introdurre le verdure nella dieta delle briciole necessarie in modo alternato e uniforme. Ogni nuovo tipo di alimentazione viene introdotto entro un paio di giorni fino al merito a grandezza naturale. In primo luogo, il bambino dovrebbe provare purè di patate monocomponente, anche gli ingredienti freschi possono essere introdotti uniformemente in loro. Le puree di verdure possono essere preparate senza l'aiuto di altri da prodotti nuovi o congelati oppure puoi usare cibi in scatola speciali per bambini di produzione industriale.

    La seconda alimentazione viene inoltre introdotta un mese dopo - a partire da 8 mesi.

    I cereali senza glutine preparati senza aggiunta di latte possono essere utilizzati come seconda alimentazione. È necessario aggiungere un po 'di olio al porridge, ad esempio olio vegetale, ma non più di 5-10 g. Quando si scelgono cereali per bambini secchi per un bambino allergico, è necessario prestare attenzione all'assenza di glutine e latte nella composizione.

    La terza esca - purè di carne - viene introdotta a 8 - 9 mesi. Se il bambino è allergico alle proteine ​​del latte vaccino, vale a dire la possibilità di formare una suscettibilità alla carne bovina. Pertanto, come primo piatto di carne, è meglio offrire la purea di carne per bambini da un coniglio, maiale magro, carne di cavallo o tacchino.

    È meglio iniziare cibi complementari di carne come parte di una purea di verdure multicomponente e osservare rigorosamente la reazione del bambino agli alimenti freschi e a ogni singolo tipo di carne.

    È meglio introdurre piatti di frutta a partire da 10 mesi o più, a seconda della tolleranza personale. Quando si scelgono i primi frutti, è necessario seguire alcune regole. In primo luogo, i frutti non dovrebbero essere colorati, è meglio verdastro. In secondo luogo, dai al bambino i frutti che crescono alle latitudini in cui vive.

    In modo uniforme nella dieta è necessario introdurre banane, pere, prugne, ogni volta monitorando attentamente la reazione del bambino.

    I prodotti alimentari altamente allergenici (proteine ​​e tuorlo del testicolo di pollo, pesce marino) dovrebbero essere completamente esclusi dal menu di un bambino con un'allergia alimentare di almeno un anno..

    Quindi inizia l'introduzione di prodotti allergenici con uova di quaglia, non pollo.

    Ridurre l'allergenicità alimentare

    Nella preparazione del cibo per i bambini allergici, ci sono personalità che ti permettono di abbassare le caratteristiche allergiche dei prodotti. Ad esempio, le patate tritate devono essere pre-immerse in acqua fredda per 10-14 ore, durante le quali cambiare l'acqua circa 5-6 volte. Quindi l'amido e i nitrati escono dalle patate.

    Per rimuovere i pesticidi utilizzati per la lavorazione dagli insetti durante la coltivazione del grano, immergere i cereali per 2 ore. Quando si cucina la carne, scolare il primo brodo immediatamente dopo l'ebollizione, quindi gli ormoni, i farmaci utilizzati per curare l'animale vengono rimossi dalla carne.

    I migliori metodi di cottura per un bambino con allergie sono la cottura a vapore o in acqua, lo stufato, la cottura al forno.

    A proposito, durante il trattamento termico dei frutti, sia in ebollizione che in cottura, la loro allergenicità non diminuisce.
    Per i bambini di età superiore ai 3 anni Quando si verificano allergie nei bambini di età superiore ai 3 anni, è necessario aderire a una dieta più solida, poiché la dieta rispetto ai bambini è molto più ampia. I pediatri raccomandano una terapia dietetica a fasi, specialmente nel periodo acuto.

    Nella prima fase, il bambino deve seguire una dieta insolita per un paio di settimane - tutti i prodotti allergenici devono essere esclusi dalla dieta. Mentre il bambino segue una tale dieta, viene effettuato un esame allergologico per identificare il prodotto allergenico.

    I genitori in questo momento devono tenere un diario alimentare dove annotare cosa e quando il bambino stava mangiando e qual è stata la reazione a questo prodotto. Vengono anche utilizzati test di laboratorio: test allergici con identificazione degli allergeni nel sangue.

    Il secondo stadio è la compilazione di una dieta personale con un inevitabile resoconto degli allergeni identificati. Questi prodotti sono esclusi al cento per cento dalla dieta del bambino fino a quando non vi è una persistente assenza di sintomi esterni della malattia, nella maggior parte dei casi ci vogliono 1-3 mesi.

    Se i segni delle allergie sono scomparsi o almeno diminuiti, è necessario passare alla terza fase della terapia dietetica - espandere la dieta.

    I prodotti illegali vengono introdotti in modo uniforme: uno alla volta, a partire da piccole dosi (non più di 10 grammi al giorno). Solo se non vi è alcuna reazione allergica nel bambino, puoi iniziare a inserire il prodotto successivo secondo le stesse regole del primo, monitorando attentamente la reazione del bambino.

    Alla Paretskaya, pediatra
    Pubblicato nella rivista "Baby" №12, 2012

    Se vedi un errore nel testo, selezionalo e premi Ctrl + Invio

    Parole chiave: ristorante per bambini

    Allergeni principali

    In effetti, almeno alcuni prodotti possono causare allergie..

    Ma ci sono allergeni più comuni, che sono divisi in tre gruppi principali. Primo: uova, pesce, brodi di carne di qualsiasi tipo di carne, frutti di mare, caviale, fragole, pomodori, carote. Il secondo gruppo comprende: latte intero, alcuni prodotti lattiero-caseari, pollo, manzo, riso, piselli, fagioli, barbabietole, patate, pesche, banane, ciliegie, mirtilli rossi, ribes.

    Il terzo gruppo - prodotti a bassa allergenicità: latticini, carne di tacchino, zucchine, zucca, cetriolo, varietà verdastre di pere e mele, ribes bianco come la neve o rossastro.
    Il latte di vacca intero è uno degli allergeni più comuni nei bambini nei loro primi anni di vita. Il latte contiene componenti proteici: caseina, albumina e il resto, che agiscono come antigeni.

    Ma le reazioni allergiche ai latticini possono verificarsi nei bambini allattati al seno, se la madre beve molto latte di mucca. Quando si utilizzano prodotti a base di latte fermentato, di norma non si verifica un'allergia nei bambini, poiché questi prodotti hanno una bassa allergenicità.

    Quando vengono introdotti alimenti complementari, gli antenati incontrano ancora un altro prodotto altamente allergenico: uova di gallina o altre uova di uccelli (il tuorlo è il meno allergenico). Spesso un bambino con intolleranza alle proteine ​​sviluppa suscettibilità alla carne di pollo e ai brodi.

    Tra i legumi e i cereali, il grano, la segale sono i più allergenici e il riso, l'avena, il grano saraceno, che non include il glutine, sono i meno allergenici..

    In precedenza si credeva che l'allergia alla soia fosse piuttosto rara nei bambini, ma ora il salto nell'allergia alimentare a questa pianta è registrato, poiché i prodotti a base di soia sono spesso usati come sostituti del latte e dei prodotti lattiero-caseari e aggiunti a salsicce e pasticcini.

    Le allergie nei bambini possono anche essere causate dai frutti di mare. Da allora, gli allergeni di pesce non vengono praticamente distrutti dal trattamento termico.

    C'è una visione del mondo secondo cui i pesci di mare provocano allergie più spesso di quelli di fiume, ma ogni bambino con un'allergia ha tutto individualmente.

    Esistono molti prodotti che contengono diversi additivi (coloranti, emulsionanti, aromi, ecc.). Tali prodotti comprendono yogurt non adattati ("adulti"), succhi di frutta, zuppe e cereali istantanei, bevande gassate. I bambini con allergie alimentari dovrebbero evitare prelibatezze simili il più a lungo possibile..

    La comparsa di un'allergia alimentare polivalente (multipla) è più spesso tipica per i bambini piccoli. Le reazioni incrociate al cibo sono di grande importanza..

    Un esempio più evidente qui è un'allergia alimentare al latte, a seguito della quale il bambino è intollerante a ricotta, panna, panna acida e altri prodotti caseari. Le allergie alle mele possono causare reazioni a pere e mele cotogne.

    La terapia dietetica e l'alimentazione della mamma La terapia dietetica è parte integrante della guarigione dalle allergie. Se il bambino riceve solo latte materno e ha un'allergia alimentare alle proteine ​​del latte di mucca, allora devi prima regolare la nutrizione della madre. Diete speciali a basso contenuto allergenico aiuteranno le madri a seguire per tutto il periodo dell'allattamento.

    Se il bambino è in alimentazione mista o al cento per cento artificiale, in caso di allergia alimentare, i sostituti del latte materno devono essere adattati.

    Ad esempio, trasferisci il bambino in latte acido adattato, consistenza di soia o consistenza a base di latte di capra. È meglio cambiare la consistenza dopo aver consultato il pediatra o il dietista presente.

    Durante l'allattamento, la madre non dovrebbe mangiare cibi con la più alta allergenicità. Con cautela, dovresti trattare frutta e verdura con un colore accattivante - arancione o rossastro. La dieta principale di una madre che allatta dovrebbe essere i primi piatti, piatti di carne e pesce, latticini.

    I prodotti a base di carne e pesce devono essere cotti in modo appropriato; sono preferiti piatti al forno, in umido o bolliti. Se un bambino ha una reazione a un prodotto, dovrebbe essere escluso dalla dieta. In effetti, almeno un prodotto può causare allergie in un bambino

    Gli svantaggi dell'alimentazione artificiale

    Carenza di vitamina

    Il latte e la consistenza della mucca, e la maggior parte della consistenza si basa sul latte di mucca, può contenere la quantità mancante di vitamine, in particolare la vitamina C.

    Pertanto, i bambini "artificiali" precedentemente introdotti nella dieta dei succhi di frutta.

    Problemi con l'allattamento

    I bambini che ricevono cibo da una bottiglia possono avere difficoltà a succhiare. Possono staccarsi completamente dal petto. Di tanto in tanto, un paio di biberon sono sufficienti affinché il bambino finisca l'allattamento.

    La possibilità di sviluppare dispepsia

    Il latte di mucca è molto più difficile da digerire, poiché non contiene l'enzima lipasi che scompone i grassi. Anche il componente proteico del latte vaccino, la caseina, che forma un coagulo proteico nello stomaco del bambino, è difficile da abbattere. Poiché il latte vaccino viene digerito lentamente, rimane più a lungo nel tratto gastrointestinale, rispetto al latte materno, quindi il bambino sente fame più tardi.

    Le feci del bambino con alimentazione artificiale diventano più grasse e sode, spesso costipazione.

    Sale in eccesso

    Ci sono molti sali nel latte di mucca che possono causare un eccesso di sodio, calcio e fosforo nel sangue del bambino.

    Inferiorità del componente proteico

    Il latte di mucca contiene caseina, che è difficile da digerire e causa un carico aggiuntivo sul tratto gastrointestinale sottosviluppato e sui reni del bambino. Nel latte di mucca non ci sono anche molte proteine ​​del siero di latte (albumina e globulina), ricche di aminoacidi insostituibili e semplicemente digerite. Il latte di mucca diluito e la consistenza artificiale non contengono abbastanza aminoacidi come la cistina e la taurina, di cui ha bisogno il cervello in crescita del bambino..

    Rischio di infezione

    Quando si nutre un bambino da un biberon, la consistenza del bambino può essere infettata da microbi, il che non è sicuro per la salute del bambino.

    Le bottiglie sono difficili da lavare, dovrebbero essere bollite dopo ogni poppata. Nella consistenza dei bambini, i batteri nocivi si sviluppano molto rapidamente, specialmente se la bottiglia si trova in una stanza calda.

    Diarrea prolungata

    I bambini "artificiali" hanno maggiori probabilità di avere la diarrea (oltre 2 settimane), la cui guarigione può essere estremamente difficile. Con questa malattia, si osserva spesso una grave deplezione del corpo del bambino.

    Possibilità di sviluppare allergie

    I bambini che sono alimentati artificialmente fin dalla tenera età hanno grandi probabilità di sviluppare varie condizioni allergiche, in particolare con intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino.

    Carenza di ferro

    Il ferro contenuto nel latte vaccino e in consistenza adattata non viene assorbito al cento per cento, come il latte materno.

    Il bambino "artificiale" ha un grande rischio di sviluppare anemia da carenza di ferro.

    infezioni

    La coerenza dei bambini non contiene cause anti-infettive. I bambini "artigiani" spesso soffrono di diarrea e altre infezioni, anche se la consistenza è preparata nel rispetto di tutti gli standard sanitari.

    Inferiorità della componente grassa

    Nel latte di mucca, non c'è abbastanza acido grasso di base chiamato linoleico e potrebbe non esserci molto colesterolo necessario per la crescita del cervello.

    Spese

    Con un costo sufficientemente elevato di coerenze adattate a tutti gli effetti, gli antenati spesso non sono in grado di prenderli nella giusta quantità.

    Perché i bambini sono malnutriti o mal nutriti.

    L'autore dell'articolo:

    Mayorskaya M.B.

    Pubblicato sulla rivista
    The Nanny, gennaio 2000.

    Prima di ciò, inizieremo ad analizzare la composizione della consistenza del latte per bambini, specificando immediatamente - l'intero team del nostro negozio online con tutte le mani "PER" l'allattamento al seno.

    Sappiamo bene che il latte materno è l'unica alimentazione perfetta per i bambini fino a 6 mesi..

    Proprio nella nostra vita quotidiana, non tutte le madri hanno l'opportunità di allattare. Questa serie di articoli sui componenti dei moderni sostituti del latte materno sarà per loro..

    Ora la scelta delle consistenze sugli scaffali dei negozi è piuttosto ampia. Spesso puoi seguire questa immagine: una giovane madre completamente distratta o un papà appena nato sullo scaffale con alimenti per bambini sta cercando di capire composizioni incomprensibili. In effetti, a prima vista, le lettere familiari formano parole completamente sconosciute e parole - in grande, mezzo vaso, testo.

    E sembra che tutti questi ingredienti terribili siano una solida chimica. Mettiamolo insieme.

    Non importa quale consistenza del latte sia il cibo. Come ogni prodotto alimentare, è costituito da proteine, grassi e carboidrati. Inoltre, ogni produttore cerca di avvicinarsi molto alla formula del latte materno. perché tutti arricchiscono la composizione con minerali, vitamine, microelementi, pre o probiotici, latto- o bifidobatteri.
    Questo articolo si concentrerà suscoiattoli.
    In ordine.

    Trova la sezione sulla confezione della coerenza nella sezione "Tabella dei valori nutrizionali". La tabella che ci viene fornita elenca gli ingredienti e la loro quantità. Siamo interessati alle PROTEINE (alle PROTEINE britanniche). In 100 ml di latte materno sono circa 1 - 1,5 proteine; di conseguenza, scegliere la consistenza in cui la quantità di proteine ​​non supererà 1,5 g per 100 ml della consistenza finita. In un caso spiacevole, sarà estremamente difficile per il corpo di un bambino digerire le proteine ​​in eccesso.
    In questa tabella, di norma, sono descritti i componenti della proteina, la sua qualità. Questa è la proteinicaseina del siero di latte (spesso, quando viene vista la parola caseina, gli acquirenti iniziano a pensare che si tratti di latte di capra; ma questo è il nome di una proteina complessa che si trova in almeno un po 'di latte, così come i prodotti lattiero-caseari).

    Nel latte materno, la percentuale di proteine ​​del siero di latte rispetto alla caseina è 80-60 / 20-40. Nel latte di mucca, il rapporto va esattamente al contrario a favore della caseina. Per bilanciare la caseina dura e dura da digerire, il siero di latte (o le proteine ​​del siero di latte) viene aggiunto a consistenza adattata eccellente, oltre al latte scremato in polvere. La maggior parte dei produttori aderisce alla seguente formula di proteine ​​del siero di latte al 60% per caseina al 40%.

    Miscele standard:
    Nella sezione "Composizione del prodotto" di una normale consistenza del latte destinata all'alimentazione di neonati sani, i seguenti componenti sono responsabili del componente proteico: latte scremato in polvere, siero di latte demineralizzato o concentrato di proteine ​​del siero di latte.

    Ripetiamo: l'aggiunta di siero di latte o proteine ​​del siero di latte rende la consistenza più facile per l'assimilazione da parte di un corpo affettuoso del bambino, arricchendolo con albumina e globulina.

    misceleper i bambini prematuri:
    Qui la quantità di proteine ​​viene aumentata a

    2 g per 100 ml di consistenza finita. Il fatto è che i bambini sottopeso e prematuri richiedono più proteine ​​per aumentare di peso. Ma questa proteina viene elaborata in modo tale da essere facilmente digeribile.

    Miscele ipoallergeniche:
    Come parte di queste consistenze, vedrai i seguenti ingredienti: proteine ​​del siero di latte idrolizzate o proteine ​​del siero di latte parzialmente idrolizzate.

    Ciò significa che la proteina è stata idrolizzata (suddivisa, suddivisa nelle più piccole frazioni) in modo che il sistema digestivo incompleto del bambino fosse più facilmente controllato con il proprio compito. A seconda del grado di allergia, la proteina può essere parzialmente scomposta o soggetta a idrolisi profonda..

    Miscele di latte acido:
    In essi, la proteina è in uno stato fermentato, a causa del quale rimane più a lungo nello stomaco. L'acido lattico che si accumula lì migliora la secrezione gastrica.

    Miscela di soia:
    Non ci sono proteine ​​animali.

    L'isolato proteico di soia è responsabile del componente proteico. Ma dovresti scegliere una tale coerenza solo dopo aver consultato il medico. Le proteine ​​vegetali sono estremamente capricciose nell'assimilazione, perché vale la pena conoscere in anticipo tutti i pro ei contro della consistenza del latte a base di soia.

    miscelea base di latte di capra:
    Si ritiene che queste consistenze siano meglio assorbite e non invano. Il grande vantaggio della consistenza della capra è che se il bambino è allergico alle proteine ​​della mucca e gli antenati decidono di nutrire la capra, il bambino riceve una proteina animale reale (non divisa).

    La composizione aminoacidica delle proteine ​​del latte di capra è simile alla composizione aminoacidica delle proteine ​​del latte umano, che aiuta un assorbimento estremamente buono da parte del corpo umano. Ma ci sono degli svantaggi qui: 1). un set più grande di peso, 2). il prezzo più alto.

    È tutto. Con le proteine ​​nella composizione dei sostituti del latte materno, abbiamo capito. La frase idrolizzato di proteine ​​del siero di latte non ti spaventerà più e la caseina non sarà associata a un animale con una sola corna. La prossima volta ci occuperemo dei grassi.

    Menu per un bambino allergico

    Nella pratica di un medico pediatrico, si incontra spesso il concetto di "allergia". E in primo luogo nei bambini, in particolare le allergie alimentari. Gli antenati dei bambini sono spesso sconcertati e non sanno come introdurre correttamente alimenti complementari, come nutrire un bambino e come cucinare per un bambino allergico. Scopriamolo.

    Un'allergia è una reazione del sistema immunitario a un allergene (una sostanza che viene percepita dall'organismo come estranea o potenzialmente pericolosa).

    Come allergene, possono agire alimenti, polline, semi di piante e così via. La reazione può verificarsi quasi immediatamente dopo l'assunzione del prodotto, a cui il bambino ha una maggiore sensibilità.

    Ma in alcuni casi, l'allergia può essere ritardata e apparire dopo un po 'di tempo..

    Molto spesso, sulla pelle si verificano allergie alimentari: varie eruzioni cutanee, eccessiva secchezza, arrossamento o prurito. Gli antenati chiamano queste manifestazioni "diatesi", ma tale diatesi può crescere uniformemente in dermatite atopica, che è anche chiamata allergica.

    Potrebbero esserci altre manifestazioni allergiche da diversi organi e sistemi.

    I sintomi del tratto digestivo sono più probabili: mal di stomaco, rigurgito o persino vomito, gonfiore o coliche digestive, costipazione o feci molli. Nei bambini con allergie alimentari, la disbiosi è spesso abbastanza diagnosticata..

    Meno comunemente, con le manifestazioni di allergie, soffre il sistema respiratorio. I sintomi del tratto respiratorio possono includere congestione nasale allergica, difficoltà respiratoria. Abbastanza spesso, un'allergia ha manifestazioni miste, ad esempio, sulla pelle e sulla parte del tratto respiratorio, o danni alla pelle e al tratto gastrointestinale.

    Le allergie alimentari possono verificarsi a partire dai primi mesi o addirittura giorni della vita di un bambino.

    Il verificarsi di allergie può essere spiegato dall'imperfezione del tratto digestivo, trasmessa infezioni digestive in tenera età. Le allergie possono essere causate dalla malnutrizione materna durante la gravidanza o durante l'allattamento. Inoltre, un trasferimento anticipato del bambino all'alimentazione artificiale con miscele non adattate o latte intero di vacca può provocare un'allergia.

    Un prerequisito per lo sviluppo di allergie può essere un'eccessiva alimentazione del bambino. Con un eccesso di cibo costante, un'allergia può apparire anche sui prodotti più ordinari. Una conoscenza precoce di un bambino con prodotti altamente allergenici, come il cioccolato, può portare allo sviluppo di allergie..

    Nessuna allergia!

    referenza medica

    Allergia alla caseina nei neonati

    Quando una tazza o un intero sorso di latte e altri prodotti caseari provoca:

    • gonfiore;
    • vomito
    • un'eruzione cutanea, quindi forse questi sono sintomi di allergia alla caseina.

    La malattia è una reazione patologica del sistema immunitario e può verificarsi sia nei neonati che negli adulti..

    La caseina è una proteina di struttura complessa che si trova nel latte, nel formaggio, nella ricotta e in altri prodotti caseari..

    È un elemento alimentare importante perché contiene la maggior parte degli aminoacidi essenziali..

    Nel latte, questa proteina è legata (caseinato di calcio).

    Una volta nell'intestino umano, si coagula sotto l'azione di numerosi enzimi e precipita insieme ai grassi del latte.

    Tale sedimento può rimanere a lungo nello stomaco e viene gradualmente elaborato..

    La caseina è una delle fonti di fosforo e calcio per l'uomo.

    Grazie ad esso, il latte e i prodotti contenenti latte hanno un alto valore nutrizionale..

    La caseina conduce nel latte di mucca e capra.

    Più dell'80% delle proteine ​​che compongono questo latte sono caseine. La percentuale rimanente è di proteine ​​del siero di latte..

    Il suo contenuto nel latte di altre specie animali è leggermente inferiore..

    I seguenti leader nel contenuto di caseina sono formaggi di varie varietà (Gouda, Mozarerel, Cheddar, Adygea, ecc.) E ricotta..

    Inoltre, la caseina si trova in panna acida, kefir, crema, yogurt, koumiss, gelato e altri tipi di prodotti contenenti latte.

    La complessa struttura delle proteine ​​del latte diventa spesso la ragione per cui il corpo non può scomporla e inizia a percepirla come una sostanza estranea.

    Gli anticorpi anti-caseina iniziano a essere prodotti nel corpo umano e si sviluppa una reazione allergica..

    La sua gravità dipende dalle caratteristiche individuali del paziente.

    Quando i primi segni di un'allergia al latte compaiono in un adulto o in un bambino, la caseina non deve essere incolpata immediatamente. A volte si sviluppa una reazione ad altre proteine ​​del siero di latte di questo prodotto..

    Spesso non c'è un'allergia, ma l'intolleranza al latte associata a una mancanza dell'enzima lattosio nel corpo.

    Una reazione allergica alla caseina può verificarsi come un lieve disturbo o come una condizione che minaccia la vita del paziente..

    Questa è una varietà di forma alimentare, che è caratterizzata dai seguenti sintomi:

    • pelle e mucose: vari elementi dell'eruzione cutanea (vesciche, macchie, vescicole), prurito, arrossamento e gonfiore delle mucose;
    • tratto digestivo: gonfiore, dolore addominale, bruciore di stomaco, nausea, diarrea, vomito, ecc.;
    • apparato respiratorio: gonfiore della mucosa nasale e della laringe, difficoltà respiratoria, broncospasmo, mancanza di respiro, sensazione di soffocamento e mancanza di aria;
    • cuore e vasi sanguigni: palpitazioni cardiache, svenimenti, diminuzione della pressione;
    • altri: congiuntivite, ittero, ecc..

    I segni della malattia dipendono dalla sensibilità individuale e dall'età del paziente..

    Quindi, in questi casi si sospetta un'allergia alla caseina nei neonati:

    Un metodo di eccezione può essere utilizzato per diagnosticare le allergie alle proteine ​​del latte nei bambini piccoli. Vari alimenti vengono gradualmente introdotti nella dieta al mattino e la reazione del bambino viene monitorata..

    Questo metodo non è completamente accurato dal punto di vista diagnostico, poiché richiede alla madre di analizzare costantemente la dieta del bambino e di valutare obiettivamente i sintomi..

    Più affidabile è uno studio del livello di IgE specifiche.

    L'essenza del metodo: gli allergeni etichettati nel siero del sangue sono combinati con IgE allergene specifiche.

    Vengono contati i complessi risultanti e l'analisi del risultato.

    Tale test può essere utilizzato durante un'esacerbazione di una reazione allergica e nei bambini.

    Tra le carenze: esiste la possibilità di risultati falsi positivi e falsi negativi.

    I bambini non vengono utilizzati per un massimo di sei mesi, poiché hanno un sistema immunitario immaturo e un livello insufficiente di IgE.

    In casi diagnostici complessi, vengono eseguiti test provocatori..

    Per fare questo, il bambino deve seguire una dieta priva di latticini per un mese. Quindi una piccola quantità di latte viene introdotta nella dieta e viene monitorata la reazione del corpo del bambino.

    Se non vi è alcuna reazione, il dosaggio viene aumentato più volte..

    Sulla base di questo, viene valutata la presenza o l'assenza di allergie..

    Tali test vengono eseguiti solo in un ospedale sotto la supervisione del personale medico..

    Al fine di rilevare la presenza di allergie in un adulto, è possibile effettuare un'analisi per determinare il livello di IgE specifiche.

    Un normale esame del sangue generale può mostrare un aumento degli eosinofili, tuttavia questo non è un segno affidabile di allergia al latte e può verificarsi in altre condizioni..

    Meno comunemente, utilizzo i test cutanei per diagnosticare questo tipo di allergia: applico una piccola quantità di allergene ai graffi della pelle e valuta la reazione cutanea.

    Un metodo di immunoblot basato su un saggio di immunoassorbimento enzimatico può essere utilizzato per diagnosticare allergie alla caseina.

    Oltre alla caseina, il pannello alimentare allergenico standard include:

    Tale studio aiuterà a stabilire un'allergia alla caseina stessa o ad altre proteine ​​del siero di latte che fanno parte del latte..

    Al primo sospetto di questo tipo di allergia alimentare, i cibi contenenti caseina dovrebbero essere eliminati..

    Se stiamo parlando di un bambino che sta allattando, allora la madre del bambino dovrebbe escludere i latticini dalla sua dieta per non provocare una reazione.

    Il trattamento viene effettuato in conformità con i sintomi della malattia..

    Se si sviluppa un'allergia sulle proteine ​​del siero di latte, è sufficiente sottoporre il latte a un trattamento termico completo, in cui vengono distrutti.

    Altri prodotti lattiero-caseari sono ammessi nella forma sierica della malattia..

    Con una comprovata allergia alla caseina, non funzionerà per distruggerla mediante ebollizione o altri trattamenti termici.

    Pertanto, devi passare al latte vegetale:

    • soia;
    • mandorla;
    • riso o prodotti non caseari.

    Per alcuni soggetti allergici, il latte di capra può essere una salvezza.

    Il suo vantaggio è l'assenza di una delle frazioni di caseina (alfa-caseina), che molto spesso provoca allergie.

    Il contenuto di caseina in una forma diversa consente al latte di capra di essere più facile da digerire e meno probabile di causare problemi al sistema digestivo umano.

    Nel latte di capra, la quantità di lattosio (zucchero del latte) è ridotta della metà, quindi è meno grassa e più facile da tollerare dalle persone con intolleranza al latte..

    Nei casi in cui qualsiasi tipo di latte provoca allergie, questo prodotto dovrà essere completamente escluso..

    Il latte è una delle fonti di calcio e fosforo, quindi dovrai studiare prodotti che aiuteranno a reintegrare l'equilibrio di queste sostanze nel corpo.

    Preparati di verdure, frutta a guscio, pesce di mare e, se necessario, calcio e fosforo sono quei prodotti che aiuteranno a sostituire la carenza di nutrienti.

    Un aspetto chiave del trattamento della malattia è una dieta priva di latticini..

    Linee guida nutrizionali generali:

    • leggere attentamente la composizione e sapere quali prodotti possono contenere caseina. Ecco un elenco parziale: yogurt, formaggi, dolci, cereali per la colazione, latte condensato, burro, cioccolato al latte, ecc.;
    • tenere traccia di dove tracciare le reazioni a determinati prodotti;
    • usare nuovi piatti al mattino per seguire la reazione del corpo;

    Non dimenticare che la composizione dei cosmetici può includere anche il latte, che causerà una reazione cutanea in una persona con un'allergia.

    Durante l'allattamento, la caseina può entrare nel corpo del bambino attraverso il latte materno.

    In tali casi, la madre dovrebbe aderire a una dieta priva di latticini, anche se lei stessa non ha una reazione al latte.

    Se la dieta non aiuta o la madre non può seguirla per qualche motivo, il bambino viene trasferito all'alimentazione artificiale.

    Adattatori per neonati a base di aminoacidi selezionati.

    Tipi sicuri di miscele sono sviluppati sulla base di una proteina che subisce una scissione profonda, ad esempio Nutrilak Pepti TSC, Peptakeake, ecc..

    Nei bambini con una predisposizione a sviluppare una reazione allergica, vengono selezionate miscele in cui la proteina viene parzialmente scomposta, ad esempio "NAS GA-1,2", "Nutrilon GA-1,2", "Humana GA-1,2".

    Le miscele a base di proteine ​​di soia vengono utilizzate dopo sei mesi, poiché le allergie alla soia sono spesso registrate nei bambini.
    Per bambini

    Nella maggior parte dei casi, i bambini sviluppano un'allergia ai prodotti lattiero-caseari..

    Dopo 5-7 anni, l'enzima e il sistema immunitario dei bambini possono far fronte al latte, anche se prima ha causato una reazione.

    Se ciò non accade, diventa molto più difficile per i genitori controllare la nutrizione del bambino. Il cibo nella scuola materna e nella scuola può essere una fonte costante di allergie.

    Un elenco di prodotti consentiti deve essere chiarito o registrato per l'educatore o l'insegnante..

    La dieta nei bambini è esattamente la stessa di quella degli adulti, tranne per il fatto che i bambini non comprendono l'importanza di osservarla. Dovresti usare la massima immaginazione in cucina in modo che il bambino non si senta escluso.

    Ecco alcuni piatti gustosi e semplici senza latte:

    • Ricetta 1: Pancakes. Sbattere 2-3 albumi in una spessa schiuma, aggiungere 2 cucchiai di zucchero e sbattere di nuovo. Aggiungi un bicchiere e mezzo di latte di soia (riso, mandorle) e la stessa quantità di farina. Mescolare fino a che liscio. Cuocere in padella e servire con marmellata o sciroppo innaffiato.
    • Ricetta 2: Gelato senza latte. Prendi banane, bacche (lamponi, fragole, uva spina, ecc.), Pesche mature. Lavare, sbucciare e tritare frutta e bacche in un frullatore. Congela la massa di frutta in una ciotola. Se lo si desidera, aggiungere un po 'di cacao per il sapore di cioccolato..
      Gestante

    Durante la gravidanza, puoi compensare la mancanza di vitamine e minerali con l'aiuto di farmaci speciali.

    A volte l'intolleranza al latte può svilupparsi durante la gravidanza sullo sfondo dei cambiamenti ormonali e passare nel periodo postpartum.

    Se le allergie dei bambini non sono passate con l'età, dovrai imparare a convivere con questo disturbo. Un adulto dovrebbe fare un elenco approvato di prodotti per se stesso e seguirli per tutta la vita..

    Non esiste una profilassi e un trattamento specifici per questa malattia. Se il paziente sviluppa manifestazioni allergiche sull'uso della caseina, vengono utilizzati vari farmaci.

    Trattare sistematicamente la malattia con antistaminici di varie generazioni. Nei casi più gravi, vengono somministrati ormoni.

    I sintomi allergici locali vengono rimossi con gocce, pomate e creme:

    • eliminazione della congestione nasale e del naso che cola: Flexonase, Vibrocil, Nazonex;
    • per alleviare lacrimazione e congiuntivite: lecrolina;
    • per sbarazzarsi di prurito ed eruzioni cutanee: Sinaflan, pomata all'idrocortisone.

    Numerosi esperimenti interessanti sono stati condotti negli adulti, quando i pazienti con tale allergia sono stati trattati con latte..

    Ogni giorno consumavano una piccola quantità di latte e soffrivano di sintomi, aumentando gradualmente il dosaggio.

    Alcuni segnalano un'allergia a questo prodotto..

    Finora, tutto ciò è passato a livello di esperimenti, quindi non è consigliabile utilizzare tale trattamento.

    Il glutine è una proteina complessa presente in molti cereali..

    Può essere trovato in molti prodotti che appaiono quotidianamente sul tavolo:

    • pane;
    • pasta;
    • fiocchi;
    • dolci e altri prodotti farinacei.

    Come l'allergia alla caseina, la celiachia (intolleranza al glutine) è una malattia genetica che non può essere curata. Al paziente viene prescritta una dieta rigorosa per tutta la vita.

    L'allergia alla caseina e i suoi sintomi sono spiacevoli e rendono impossibile per il paziente mangiare come vuole.

    Ma la salute è prima di tutto, quindi, una dieta e un controllo competenti salveranno dalle manifestazioni della malattia e torneranno a una vita piena.

    Un'allergia alla caseina in un bambino priva un corpo in crescita di molte sostanze preziose, senza le quali è difficile garantire il corretto sviluppo del bambino. Ricotta, panna acida, formaggio, yogurt, latte intero - vietato.

    Fare un menu adatto per un bambino allergico è un compito difficile. Le mamme avranno bisogno di pazienza, l'aiuto di un medico, i consigli di parenti e amici che hanno riscontrato un problema simile. L'articolo contiene risposte a molte domande che destano preoccupazione per i genitori che hanno un bambino con intolleranza alla caseina..

    • Cause dell'evento
    • previsione
    • Segni e sintomi
    • Trattamenti efficaci
    • Regole dietetiche e nutrizionali
    • Terapia farmacologica
    • Rimedi e ricette popolari
    • Consigli utili per i genitori

    Una reazione allergica a uno dei componenti delle proteine ​​del latte si sviluppa sullo sfondo dei seguenti sintomi:

    • predisposizione genetica;
    • durante la gravidanza, la futura mamma consumava grandi quantità di latte vaccino;
    • immunità debole;
    • interruzione del tratto digestivo con mancanza di enzimi per la digestione del cibo.

    I seguenti componenti agiscono come allergeni:

    • caseina direttamente. Il componente proteico fa parte non solo del latte di mucca, ma anche del latte di capra. Per questo motivo, la sostituzione di un tipo di prodotto prezioso con un altro non porta a un risultato positivo;
    • proteine ​​del siero di latte. Con la forma sierica di allergie, è più facile fare una dieta: con un trattamento termico prolungato, le proteine ​​vengono distrutte, il latte non irrita il corpo. I nutrizionisti possono includere altri prodotti caseari nella dieta.

    Leggi le istruzioni per l'uso delle compresse di Lactofiltrum per le malattie allergiche.

    Cosa sono i corticosteroidi e come assumere farmaci per le allergie? Leggi la risposta in questo articolo..

    Il meccanismo di sviluppo di una reazione allergica:

    • quando vengono identificati fattori provocatori, la percezione di varie sostanze da parte del sistema immunitario è compromessa. L'organismo identifica una proteina innocua e utile del latte come componente aliena da controllare;
    • con una potente risposta immunitaria, il corpo produce attivamente anticorpi E - specifici per le immunoglobuline;
    • sullo sfondo di una reazione acuta, il livello di istamina aumenta bruscamente, i mastociti migrano, la permeabilità dei piccoli vasi sanguigni aumenta, gli antigeni si accumulano nel sangue;
    • il risultato di processi negativi - interruzione del tratto digestivo e degli organi respiratori, reazioni cutanee negative.

    Su una nota! La principale categoria di pazienti è rappresentata dai bambini di età inferiore ai cinque anni. Molto spesso, le allergie alla caseina (codice ICD 10 - T78.1 ("Reazioni patologiche a determinati tipi di alimenti") sono rilevate dai medici nei neonati.

    È possibile curare un'allergia alla caseina, un componente delle proteine ​​del latte? Nella maggior parte dei giovani pazienti, le reazioni avverse cessano quando una dieta ipoallergenica è seguita da due anni. A poco a poco, il corpo impara a far fronte ai componenti che erano irritanti..

    Un prerequisito per la scomparsa delle reazioni negative è l'adesione quotidiana e rigorosa alle regole nutrizionali. Il minimo "libertà" nel menu - e sintomi negativi ritornano. Circa il 15% dei bambini non "supera" un'allergia alla caseina, ma devono seguire una dieta priva di latticini per tutta la vita.

    Una reazione negativa al latte nei bambini è alcuni segni caratteristici:

    • eruzione allergica, prurito su guance, mento, fronte, collo, braccia. Spesso, si notano eruzioni cutanee sui gomiti, nelle pieghe della pelle, in tutto il corpo;
    • le aree interessate si gonfiano leggermente, appare il rossore;
    • il gonfiore è evidente sulle mucose, con una grave forma di allergia alimentare, è possibile il gonfiore della laringe, del palato, della lingua: la respirazione è difficile, c'è il rischio di soffocamento;
    • nei neonati dopo l'alimentazione si verifica l'eruttazione;
    • feci molli, alcuni bambini possono vedere muco, coaguli di sangue;
    • i dolori addominali portano a un frequente cambiamento di umore: il bambino è irrequieto, capriccioso, quando il processo si attenua, la condizione è soddisfacente;
    • la formazione di gas si intensifica, le briciole e i bambini più grandi soffrono di coliche;
    • il tasso di aumento di peso cambia: più spesso i bambini perdono peso, a volte è possibile il risultato opposto;
    • il muco si accumula nel rinofaringe, la respirazione completa è difficile;
    • la disidratazione si sviluppa spesso, la fornitura di cellule con ossigeno e sostanze nutritive diminuisce, si nota un ritardo nella crescita e nello sviluppo.

    Quando le allergie alla caseina sono confermate, molti genitori diventano in preda al panico. Gli adulti non sanno come e cosa nutrire il bambino, perché il medico ha detto di escludere tutti i prodotti lattiero-caseari e i piatti contenenti anche una quantità minima di un componente pericoloso. Inoltre, la sezione "Dieta" elenca i prodotti proibiti e consentiti per l'alimentazione di un bambino allergico.

    Su una nota:

    • medicinali - un componente ausiliario del trattamento per eliminare i sintomi negativi, l'enfasi principale è su una dieta ipoallergenica e senza latticini. L'uso di farmaci antiallergici senza modificare la dieta non dà risultati positivi;
    • i rimedi popolari sono un modo semplice, sicuro ed economico per ridurre i segni negativi sulla pelle. Lozioni, bagni, tisane puliscono il corpo, riducono arrossamenti, prurito, gonfiore dei tessuti. I rimedi casalinghi sono un ulteriore elemento di terapia, la base è una corretta alimentazione..

    Come nutrire un bambino con allergia alla caseina? Questa è una questione di preoccupazione per le madri che sono costrette a cercare quotidianamente ricette che saranno non solo sane, ma anche deliziose. Una dieta priva di latte richiede un approccio equilibrato alla cucina: utilizzando un ingrediente inadatto - e gli sforzi di diversi mesi di terapia vanno in malora, il viso e il corpo del bambino sono di nuovo coperti da eruzione cutanea, prurito, arrossamento e gonfiore dei tessuti.

    Sfortunatamente, molti bambini spesso rifiutano di mangiare verdura; a loro non piacciono i cereali senza latte. I genitori devono sperimentare, cercare cibi sicuri, dopo aver mangiato che, non ci sono segni di dermatosi allergica. Quando si elabora la dieta, è importante tenere conto dell'età del bambino: i bambini nei primi mesi di vita hanno bisogno di miscele ipoallergeniche senza latticini, ai bambini più grandi sono ammessi prodotti senza caseina.

    Cosa puoi mangiare:

    • purè di verdure e stufati;
    • purea di pera verde e mela;
    • tacchino, carne di coniglio: in umido, bollito, sotto forma di cotolette di vapore;
    • verdure. Il colore della polpa e della buccia è bianco o verde: bianco e cavolfiore, zucca, patate (immergere 1-2 ore per rimuovere l'amido), broccoli, zucchine, lattuga, cetrioli;
    • cereali sull'acqua, ad eccezione della semola;
    • cracker, biscotti (a poco a poco);
    • tè verde senza zucchero;
    • succhi di frutta appena fatti diluiti da pere, mele (colore della buccia - verde);
    • pasta di alta qualità (da grano duro);
    • cereali sull'acqua con aggiunta di frutta secca, fette di pere, mele (solo con bucce verdi e giallo chiaro).

    I bambini nel primo anno di vita sono miscele sicure e ipoallergeniche:

    • Pepticate.
    • Humana GA - 1.2.
    • NAS - GA 1.2.
    • Nutrilak Pepti TSC.
    • Nutrilon GA - 1.2.

    Cosa non mangiare:

    • fiocchi di latte;
    • Yogurt;
    • panna acida;
    • formaggi a pasta dura (alta percentuale di caseina);
    • latte - mucca e capra;
    • koumiss;
    • cereali da colazione;
    • gelato;
    • Yogurt;
    • crema;
    • formaggio fuso;
    • burro;
    • pasticcerie;
    • latte condensato;
    • latte al cioccolato.

    È importante ricordare l'allergia crociata: ai bambini con intolleranza alle proteine ​​del latte è vietato consumare alimenti contro i quali appare una brillante reazione immunitaria del corpo o una pseudoallergia.

    Come fanno i test cutanei per gli allergeni e cosa mostrano i risultati? Abbiamo una risposta!

    Le regole per l'uso dell'antistaminico Clarisens per bambini e adulti sono descritte in questa pagina..

    Scopri come trattare l'orticaria allergica negli adulti con rimedi popolari.

    Durante la dieta, molti articoli sono vietati:

    • frutti di mare;
    • cioccolato;
    • frutta e verdura rossa, giallo brillante, arancione;
    • miele;
    • agrumi;
    • una gallina;
    • Manzo;
    • noccioline
    • Fragola;
    • dolci con coloranti artificiali, conservanti;
    • lampone;
    • un pesce;
    • frattaglie;
    • maionese e ketchup pronti;
    • salsicce;
    • fagiolo.

    Per interrompere i sintomi negativi, vengono prescritti i seguenti tipi di farmaci:

    • farmaci antiallergici per bambini. Fino a sei anni, è adatta solo una forma liquida di farmaco. Rimedi efficaci contro prurito, gonfiore, arrossamento: Erius, Claritin, Fenistil (gel e gocce), Suprastin (in caso di reazione acuta), Diazolin (dragee);
    • sorbenti per allergie. La rimozione di tossine e allergeni riduce il potere dei sintomi negativi. Agenti assorbenti efficaci: Enterosgel, Polysorb, Multisorb, Enterumin, Sorbeks, Carbone bianco, carbone attivo. Alcuni farmaci normalizzano ulteriormente la composizione della microflora intestinale, rafforzano l'immunità locale, riducono il potere di gonfiore, coliche, combattono la diarrea (Lactofiltrum, Smecta).

    Gli erboristi consigliano di bagnare il bambino e i bambini più grandi con decotti a base di erbe, fornire tè utili e fare lozioni su aree pruriginose. La maggior parte dei componenti naturali sono sicuri per il corpo, ma prima dell'inclusione nella composizione del trattamento dei rimedi popolari è necessario consultare un allergologo.

    Rimedi di erbe comprovati:

    • decotti per ingestione. Tè da ramoscelli di viburno, un decotto di una serie (puoi bere come il tè solo da tre anni). È utile un decotto di foglie di ortica, radice di bardana;
    • bagni terapeutici. Le piante medicinali hanno un effetto benefico sulla pelle irritata: una stringa, achillea, camomilla, menta, calendula, salvia. In un litro di acqua bollente, cuoci a vapore materie prime naturali per 40 minuti: prendi due cucchiai (con uno scivolo) di cucchiai. Filtra l'infusione pronta, aggiungila all'acqua calda. La durata ottimale di una sessione utile è di 15-20 minuti. I rimedi di erbe a base di erbe sono adatti per lozioni in luoghi pruriginosi.

    Quando si identifica un'allergia in un bambino ai componenti delle proteine ​​del latte, è importante rispettare le regole:

    • scoprire quali prodotti / miscele sono adatti in base all'età;
    • osservare rigorosamente una dieta ipoallergenica, ricordare le allergie crociate;
    • far bollire il porridge solo sull'acqua, creare un gusto piacevole con l'aiuto di frutta fresca o secca consentita (le noci sono vietate);
    • dare briciole solo miscele senza latte, sostituire il latte di capra e di mucca con riso o soia;
    • prova a diversificare la dieta con una combinazione di frutta con cereali, verdure con prodotti a base di carne;
    • abbandonare esperimenti pericolosi: anche una piccola porzione di latte cancella i risultati dietetici in pochi mesi;
    • studia attentamente le etichette sulla confezione: alcuni articoli contengono proteine ​​del latte. Cereali per la colazione, pasticcini, concentrati, barrette, cioccolato - alimenti pericolosi per un bambino allergico;
    • selezionare miscele nutrienti adattate per l'alimentazione artificiale. I nomi sono piuttosto costosi, ma le miscele ordinarie (da latte), anche nel latte di capra, sono vietate in caso di reazione negativa alla caseina;
    • trovare un allergologo esperto che consiglierà su tutte le questioni relative all'organizzazione della nutrizione e del trattamento farmacologico per intolleranza a un componente utile nella composizione delle proteine ​​del latte.

    Quando si conferma un'allergia alla caseina in un bambino, i genitori dovrebbero rivedere la loro dieta in base all'età. È utile tenere un diario alimentare, registrare regolarmente tutti gli oggetti e i piatti. Dieta ipoallergenica + antistaminici + sorbenti + rimedi popolari per rimuovere le reazioni cutanee - un set di strumenti che nella maggior parte dei casi previene le ricadute delle allergie alimentari.

    L'allergia alla caseina in un bambino si verifica a causa della mancanza di un enzima che può trasformare le proteine ​​del latte in calcio utile. Negli adulti, ciò accade a causa della perdita della capacità del corpo di assorbire le proteine ​​del latte. La caseina si trova in grandi quantità solo nel latte di mucca e capra. Alta è la sua percentuale di prodotti lattiero-caseari. Lo stomaco e l'intestino sono trattati. A volte aiuta a ripristinare l'ambiente naturale del tratto digestivo.

    La caseina è una proteina complessa costituita da caseinogeno e aminoacidi. Sotto l'influenza di batteri, il caseinato di calcio si trasforma in caseina ed è contenuto in forma trasformata nello stomaco o in prodotti cagliati (ricotta, kefir, formaggio, yogurt, ecc.).

    Nelle donne che allattano, la caseina raggiunge il 40% nel latte. La maggior parte di questa proteina è nel latte di mucca (80%).

    Quando ingerita, la proteina viene parzialmente digerita e diventa casomorfina, un composto del gruppo di oppioidi che può causare manifestazioni allergiche. Spesso questo fenomeno è chiamato allergia alle proteine ​​della caseina, i cui sintomi sono simili all'intolleranza alimentare di alcuni prodotti. Una soluzione può essere trovata sostituendola con altre formule di latte che non contengono proteine ​​del latte di mucca o di capra.

    Questa è una proteina molto utile utilizzata nelle formule di latte artificiale. Contiene calcio, fosforo, aminoacidi, ecc. Sono alimentati dagli atleti per aumentare la massa muscolare (inclusa nella nutrizione sportiva). Per la sua ricca composizione di aminoacidi, viene utilizzato in forma essiccata come additivo nei prodotti lattiero-caseari per prolungare la vita utile e migliorare il gusto..

    Ampiamente usato nell'industria medica. Unguenti, creme e adesivi chirurgici sono fatti da esso..

    Pertanto, la proteina essenziale si trova in quasi tutte le miscele di latte, prodotti, nutrizione sportiva e offre molti benefici. Ma in alcuni casi, possono svilupparsi intolleranza o ipersensibilità, accompagnati da allergia.

    Spesso a rischio sono i bambini piccoli. "Ero solito dare da mangiare ai bambini latte, e si ricoprono di un'eruzione cutanea, ma corrono in bagno", puoi sentire dalla lattaia del villaggio.

    Tale intolleranza è causata da:

    1. Senza lattosio per un corretto assorbimento delle proteine.
    2. Nel latte crudo, questa proteina si trova in forma scarsamente digeribile. Bollendo, puoi aumentarne la digeribilità dallo stomaco.
    3. In età adulta, dopo quarant'anni, un enzima può essere perso per abbattere la caseina..

    La possibile intolleranza è dovuta al riconoscimento di altre proteine ​​del latte come estranee e un'allergia appare su una di esse..

    Pertanto, è necessario stabilire con precisione il tipo di allergene prima di iniziare il trattamento..

    L'allergia alle proteine ​​della caseina può essere riconosciuta dai seguenti sintomi, caratteristici della maggior parte dei tipi di intossicazione alimentare o allergie alimentari:

    • eruzioni cutanee, dermatite cutanea;
    • arrossamento
    • diarrea;
    • difficoltà respiratorie, attacchi di asma;
    • edema della pelle e delle mucose;
    • frequenza cardiaca alterata, caduta del polso;
    • epatite, intossicazione epatica.

    In un bambino piccolo, le manifestazioni sono le seguenti:

    • perdita di peso dovuta a scarso appetito;
    • sputi frequenti dopo l'alimentazione;
    • ritardo dello sviluppo;
    • disturbi del sonno, pianto.

    Darai al tuo bambino miscele secche, ma potrebbero essere intolleranti.

    Pertanto, vale la pena sostituire i latticini con uno più delicato (senza caseina) secondo la testimonianza di un medico per bambini:

    • prodotti di soia;
    • latte di riso;
    • brodo ipocalorico, ecc..

    Il cibo naturale è importante per i bambini, senza sostituti del grasso di latte artificiale.

    In caso di allergia alle proteine ​​del latte dimostrata da speciali test immunoglobulinici, il latte di origine animale dovrebbe essere completamente escluso da esso. Non mangiare miscele di latte crudo.

    Se esiste solo una forma sierica della malattia, è sufficiente far bollire il latte. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il trattamento termico non risparmia.

    Da cosa nutrire il bambino, la sua salute dipende. È importante riconoscere i sintomi delle allergie nel tempo e prendere misure, consultare un pediatra per il trattamento.

    La caseina è una delle due principali proteine ​​del latte, il cui uso aiuta a fermare la disgregazione delle cellule del corpo..

    Una caratteristica di questo componente del latte è la sua digeribilità lenta, nonché la sua elevata capacità di provocare allergie negli adulti e anche nei bambini di età inferiore a 1 anno..

    In quest'ultimo caso, il bambino non può consumare prodotti lattiero-caseari ed è costretto a mangiare sostituti artificiali per il latte di mucca o di capra.

    Un'allergia alla caseina in un bambino è una maggiore sensibilità del corpo a questa sostanza, che si trova sia nel latte intero fresco che nella scrematura, così come nella maggior parte dei prodotti lattiero-caseari.

    Molto spesso nei bambini, una tale patologia è ereditaria e si trova in parenti immediati. Ciò richiede un'attenzione particolare alla dieta del bambino in modo che la sua alimentazione sia completa e sicura per la salute..

    Il verificarsi di una malsana reazione al latte può avere varie cause:

    Molti genitori si chiedono se l'allergia alla caseina si manifesterà se il latte di mucca viene sostituito dal latte di capra o se i prodotti a base di latte acido vengono somministrati al bambino? Dovrebbero sapere che la composizione del siero di latte negli animali è approssimativamente la stessa, quindi questo metodo non esclude la malattia del bambino.

    Negli adulti e nei bambini di età inferiore ai 3 anni, la malattia si manifesta in modi leggermente diversi. Nei bambini, la gamma dei sintomi può essere più ampia, che va da scarso aumento di peso e termina con gravi attacchi di asma:

    I pazienti adulti indicano i seguenti segni di allergia:

    In tutti questi casi, è necessario stabilire un'allergia alla caseina, i cui sintomi sono osservati nel paziente, è integrata da una maggiore reazione ad altre proteine ​​del latte. Per questo, latte fresco, prodotti con il suo contenuto, formaggio o ricotta vengono rimossi dalla dieta uno alla volta. La scomparsa dei sintomi indicherà il tipo di allergia.

    Il trattamento nei bambini si riduce alla rimozione sintomatica dei sintomi di una reazione allergica:

    Più in dettaglio, il regime di trattamento e la sua durata devono essere descritti da un allergologo. Le sue raccomandazioni a un paziente adulto spesso si basano sull'assunzione di tali farmaci:

    È necessario integrare queste misure osservando una dieta speciale, in cui gli alimenti contenenti caseina non dovrebbero apparire sul tavolo - le allergie in questo caso si verificano molto meno spesso.

    L'eliminazione dei sintomi della malattia nei neonati mira principalmente a correggere la nutrizione della madre. Se la sua dieta ipoallergenica non dà risultati, il bambino viene trasferito in miscele contenenti proteine ​​del latte di capra idrolizzate.

    Se anche questa misura risulta inefficace, le miscele a base di soia vengono acquistate e utilizzate per l'alimentazione. Nei bambini più grandi e negli adulti, i prodotti a base di latte e calcio che lo contengono vengono sostituiti con alimenti vegetali: tutti i tipi di cavolo, avena e orzo perlato, noci diverse, ortaggi a foglia e legumi.