Nessuna allergia!

Analisi

Un'allergia alla carne di tacchino è un tipo di allergia alimentare piuttosto rara rispetto ad altri tipi di carne.

In genere, la carne di tacchino è considerata dietetica ed è raccomandata per la prima alimentazione dei neonati. La carne di tacchino viene facilmente digerita e assorbita dal corpo dei bambini, ma solo se non provoca una reazione allergica acuta. Il rifiuto della carne di tacchino provoca proteine, la cui attività diminuisce durante il trattamento termico del prodotto.

I principali allergeni della carne di tacchino sono l'albumina (proteine ​​del siero di latte) e la gamma globulina. Nel caso in cui il paziente (soprattutto il bambino) abbia una maggiore sensibilità a queste proteine, può verificarsi un attacco allergico acuto, accompagnato da uno squilibrio del tratto gastrointestinale.

  • quasi ogni allergia può essere di breve durata. In un bambino, la malattia procede in modo specifico. Nella maggior parte dei casi, i bambini “superano” le allergie, rispondendo successivamente in modo assolutamente adeguato a un tacchino;
  • le allergie possono comparire a causa di una predisposizione ereditaria. In questo caso, è necessario monitorare attentamente la dieta del bambino, evitando non solo carne di tacchino, ma anche alimenti per bambini in scatola;
  • la sensibilizzazione (maggiore sensibilità delle terminazioni nervose sotto l'influenza di un allergene) può essere causata da sostanze chimiche utilizzate per migliorare la crescita degli uccelli e combattere le infezioni;
  • un altro fattore che può provocare un attacco acuto di allergie è una reazione crociata. In questo caso, l'allergia è particolarmente grave..

In pazienti adulti

Una reazione allergica a un tacchino può essere accompagnata da vari sintomi, tra cui:

  • attacchi di nausea improvvisa, accompagnati da vomito;
  • mal di stomaco;
  • feci molli;
  • sintomi di intossicazione, manifestati da sete, debolezza, malessere generale;
  • un'eruzione cutanea pruriginosa può apparire sul corpo;
  • rinite lenta;
  • con complicazioni di anafilassi, può verificarsi soffocamento.

Secondo alcuni allergoli, l'alfa-galattosio può essere la causa di difficoltà all'apparato respiratorio. Questa sostanza specifica è prodotta in tutti gli animali e gli uccelli. Di conseguenza, l'alfa galattosio è presente anche nella carne di tacchino..

Di norma, nei bambini piccoli, le allergie sono caratterizzate da manifestazioni dermatologiche:

  • iperemia della pelle, in particolare su viso, glutei, addome e curve del gomito;
  • pelle secca;
  • improvviso aumento della temperatura corporea;
  • a differenza degli adulti, i bambini molto spesso hanno costipazione;
  • inoltre, i bambini possono provare sbalzi d'umore (ansia, pianto o, al contrario, completa apatia).

Il trattamento dei sintomi allergici viene effettuato con i seguenti farmaci:

Questa tecnica di trattamento, ad oggi, è la più produttiva per le allergie. Funziona in modo particolarmente efficace con la via allergica dell'insufficienza respiratoria. Piccole dosi dell'allergene vengono gradualmente iniettate nel corpo del paziente attraverso l'iniezione. Alla fine del trattamento, il sistema immunitario del paziente non percepisce più le proteine ​​allergene come estranee. Per i bambini, questo metodo di trattamento è controindicato!

Nonostante l'efficacia del trattamento farmacologico, il contatto con un allergene (tacchino) dovrebbe essere escluso in primo luogo. Una dieta speciale può essere prescritta per questo..

Il contenuto calorico giornaliero di una dieta ipoallergenica dovrebbe essere di circa 2800 kcal, inclusi 250 grammi. carboidrati, 150 gr. proteine, 150 gr. grassi.

Le allergie alimentari sono molto spiacevoli e, purtroppo, molto comuni. Si osserva nei casi in cui l'immunità del paziente assume un particolare tipo di cibo per alcune sostanze estranee. Oggi questo allergene è, ovviamente, una rarità e la malattia differisce da altre malattie allergiche con conseguenze imprevedibili. Una vasta gamma di essi inizia da un semplice disturbo alimentare e termina con una pericolosa reazione chiamata anafilassi. Nei casi in cui i segni della malattia in una persona allergica non sono espressi in modo grave, allora questo può essere considerato una normale intolleranza al peso dell'uccello, è solo necessario rifiutare il tacchino per un po ', quindi, di regola, tutto va a posto. Ma se una persona inizia una reazione come l'anafilassi, questo indica già un'allergia.

Come dimostra la pratica, questo tipo di allergia si sviluppa meno frequentemente rispetto ad altri tipi di carne. I medici di solito raccomandano il pollame di tacchino per la somministrazione ai bambini, poiché è considerato ipoallergenico e facilmente digeribile..

Caratteristiche di un'allergia alla carne di tacchino

Questo tipo di allergia è oggi considerato non molto frequente, perché, dopo un buon trattamento termico in un tacchino, le proteine ​​allergeniche di origine animale diventano completamente sicure. Questa allergia è più comune in quel gruppo di persone che preferisce mangiare carne cruda..

Le allergie a un tacchino in un bambino possono essere temporanee. In effetti, nella maggior parte dei casi, le malattie allergiche di un bambino crescono con l'età. Cioè, nel tempo, il corpo può normalmente iniziare a rispondere a un tale allergene come le proteine ​​animali - la causa di una reazione allergica. I genitori dovrebbero prestare particolare attenzione al fatto che in un bambino l'ipersensibilità può apparire non solo dai cereali pronti con carne di tacchino, ma anche da quelli cucinati da soli. Ciò è dovuto al fatto che la sensibilizzazione, come è emerso in studi recenti, è causata non solo da uno dei composti organici di questo prodotto, ma anche da alcuni additivi chimici sotto forma di medicinali usati per uccidere tutti i tipi di infezione e accelerare lo sviluppo e la crescita degli uccelli.

Naturalmente, le cause di un'allergia a un tacchino possono anche essere ereditarie, se i genitori del bambino hanno una o un'altra malattia allergica.

I sintomi di un'allergia a un tacchino in un bambino possono essere diversi in ogni singolo caso. Poiché la proteina del siero di latte (chiamata albumina) e la gammaglobulina possono essere attribuite ai principali elementi allergenici della carne, se si ha un'alta sensibilità a queste proteine, si può avere un grave disturbo nel funzionamento del tratto gastrico e intestinale.

Alcuni allergologi sostengono che l'alfa galattosio potrebbe essere la causa del soffocamento potenzialmente letale. È una sostanza specifica che si trova in un tacchino. Secondo gli esperti, può essere prodotto in tutti gli uccelli e animali..

Baby Turchia Allergy Photo.

L'allergia a un tacchino in un bambino di solito si fa sentire con sintomi dermatologici:

  • arrossamento ed eccessiva secchezza della pelle sul viso o solo sul mento;
  • eruzioni cutanee caratteristiche sui glutei del bambino, sui fianchi, sulle spalle e persino sulla schiena. Di solito, quando entra un'acqua, una tale eruzione cutanea diventa immediatamente rossa, può iniziare anche un processo infiammatorio sulla pelle. In questo caso, il bambino si comporta spesso in modo completamente calmo - non pettina i brufoli che sono apparsi, non urla.
  • aumento della temperatura;
  • disturbo intestinale, che si manifesta sotto forma di costipazione

Poiché l'allergia a un tacchino si manifesta sempre in modi diversi, dovresti ascoltare il tuo corpo. La reazione potrebbe non verificarsi immediatamente dopo aver mangiato, ma dopo un po ', anche da cinque a sei ore dopo aver mangiato. L'insorgenza graduale dei sintomi allergici rende naturalmente difficile la diagnosi. Inoltre, alcuni sintomi possono essere assenti, ad esempio la febbre.

Se scopri che non sei solo allergico alla carne di tacchino, ma anche alla carne in generale, quindi i prodotti a base di carne, sfortunatamente, dovrai escludere dalla dieta. Non molto, ma la salute viene prima di tutto! Se hai ereditato un'allergia, dovrai seguire questa dieta per tutta la vita o essere salvato con farmaci antiallergenici dopo aver mangiato l'allergene.

In questa situazione, nessun trattamento alternativo ti aiuterà, il che a volte salva chi soffre di allergie..

Se la malattia si manifesta nel tuo bambino, allora c'è la possibilità che passi da sola con l'età. Devi smettere temporaneamente di dargli da mangiare questo prodotto e nel tempo, su consiglio di un medico, puoi introdurre gradualmente la carne di tacchino nella dieta del bambino.

Se trovi un errore nel testo, assicurati di farcelo sapere. Per fare ciò, seleziona semplicemente il testo con l'errore e premi Maiusc + Invio o fai semplicemente clic qui. Grazie molto!

Grazie per averci segnalato l'errore. Nel prossimo futuro ripareremo tutto e il sito diventerà ancora migliore!

Home »Allergie nei bambini»

La Turchia è una delle fonti più preziose di proteine ​​animali per i bambini di età inferiore a 1 anno. La carne di tacchino contiene quasi 20 g di proteine, 22 g di grassi (la maggior parte sono acidi grassi essenziali necessari per lo sviluppo e il funzionamento del cervello e del midollo spinale), mentre il contenuto calorico di 100 g è di soli 270 calorie, quindi si consiglia l'introduzione di tacchino per i bambini con segni di obesità o aumento di peso rapido. Tacchino utile per rafforzare l'immunità, il lavoro degli organi visivi, la funzione della formazione del sangue.

In assenza di indicazioni individuali, è possibile introdurre la carne di tacchino nella dieta dei bambini da 6 mesi sotto forma di purea omogeneizzata. Questo tipo di carne è ben tollerato, facilmente digeribile, digeribile rapidamente e raramente provoca una reazione allergica..

Nonostante ciò, si verifica ancora un'allergia a un tacchino nei neonati. La prevalenza di questo tipo di allergia è inferiore al 2,9%, ma se il bambino ha sintomi di intolleranza durante l'alimentazione, è necessario consultare un immunologo o allergologo.

Una vera allergia alla carne di tacchino è estremamente rara: la maggior parte dei bambini tollerano questo tipo di alimentazione complementare e in alcuni casi la purea di tacchino può essere raccomandata come sostituto della carne di pollo, un'allergia a cui è molte volte più comune. Per ridurre al minimo il rischio di allergie, per gli alimenti per l'infanzia è necessario acquistare pollame di allevamento coltivato in una casa privata con alimenti naturali. La carne di tacchini domestici non viene trasformata in nulla, non contiene additivi conservanti che prolungano la durata di conservazione del prodotto e antibiotici, che vengono spesso iniettati insieme a preparati ormonali per una crescita accelerata.

Tra gli altri motivi che possono provocare una reazione allergica alla carne di tacchino, gli esperti distinguono:

  • predisposizione ereditaria (non solo dai genitori, ma anche dai parenti di sangue immediati del bambino);
  • patologie del sistema immunitario (disturbi autoimmuni, sindrome da immunodeficienza);
  • scarso trattamento termico o conservazione impropria della carne (portare alla formazione di agenti cancerogeni che possono causare allergie);
  • varie forme di fermentopatia - mancanza di alcuni enzimi necessari per la digestione dell'albumina e della gammaglobulina (proteine ​​animali sieriche).

Quando si introducono alimenti complementari, è molto importante seguire le raccomandazioni sui tempi e sul modello di introduzione di nuovi alimenti. Non puoi dare al bambino prodotti a base di carne prima che compia 6 mesi. Per i bambini allattati al seno, l'introduzione della carne nella dieta può essere indicata dall'età di sette mesi..

Nota! Un'allergia alla carne “in scatola” può essere innescata dall'amido e da altri componenti che i produttori senza scrupoli aggiungono al prodotto per aumentare il volume. Per determinare esattamente quale sia la causa della cattiva salute è la carne di tacchino e non i componenti ausiliari, è necessario provare alcune marche di tacchino.

Un'allergia a un tacchino in un bambino è accompagnata da segni specifici, alcuni dei quali non possono essere definiti tipici per questo gruppo di patologie. Le allergie lievi possono manifestarsi con moderati disturbi digestivi, che la madre può percepire come segni di sovralimentazione, deficit di lattasi o colica intestinale (se il bambino non ha ancora 4-5 mesi). Il bambino può sperimentare rigurgito abbondante, mentre le masse assegnate hanno un odore sgradevole e possono contenere grumi di carne non digerita. Alcuni bambini avvertono il vomito come una fontana (di solito ciò si verifica entro 1-2 ore dopo aver mangiato il tacchino). Altre manifestazioni di allergie alimentari nei bambini di età inferiore a un anno possono includere:

  • eruzione cutanea emorragica (eruzione cutanea epidermica sotto forma di piccole macchie, non associata a processi infiammatori);
  • diatesi (arrossamento della pelle del viso, desquamazione delle guance, zona frontale);
  • pelle secca nei glutei, addome, gomiti e ginocchia;
  • febbre mantenendo una salute generale soddisfacente per il bambino;
  • scolorimento delle feci (gli escrementi possono assumere un colore palustre);
  • mancanza prolungata di feci;
  • diminuzione della produzione giornaliera di urina.

Per una lunga assenza di feci si intende una diminuzione della frequenza del movimento intestinale fino a 1 volta in 3-4 giorni. È importante capire che nei bambini, la cui dieta consiste in sostituti del latte materno adattati per il 50-60%, le feci rare possono essere una variante della norma relativa. Puoi distinguere la costipazione patologica dai problemi fisiologici dall'odore e dalla consistenza delle feci: le feci diventano più dense, più lisce, l'odore diventa acuto, putrido. Durante la defecazione, il bambino avverte un grave disagio, le feci possono essere secrete da noduli secchi separati.

Importante! Una delle complicazioni più pericolose di una reazione allergica a un tacchino è il broncospasmo o il restringimento del lume della laringe, che può portare a asfissia acuta e morte del bambino per soffocamento. L'alfa galattosio contenuto in Turchia dà questa reazione..

Se un bambino inizia a tossire, ansimare dopo aver mangiato carne, il suo colore della pelle cambia, compaiono aree con manifestazioni di cianosi (cianosi), è necessario chiamare urgentemente un team di emergenza o di rianimazione.

È importante per i genitori di bambini predisposti alle reazioni allergiche non solo sapere se il tacchino può essere intollerante in un bambino, ma anche essere in grado di fornire l'assistenza necessaria. Per ridurre le manifestazioni di allergie, è necessario accelerare l'evacuazione dell'allergene dal tratto gastrointestinale. Per questo, i lassativi possono essere usati, ma solo se dopo aver mangiato più di 1,5-2 ore e il nodulo di cibo dallo stomaco si è spostato nell'intestino tenue o crasso. Per i bambini è meglio somministrare lassativi a base di lattulosio (Goodluck, Portalak, Normase). Il dosaggio per i bambini va da 5 a 15 ml alla volta.

Per fermare i sintomi delle allergie, vengono utilizzati farmaci del gruppo di bloccanti dell'istamina. Sono farmaci di prima linea nell'aiutare i bambini e devono essere usati immediatamente dopo l'insorgenza dei sintomi patologici. Di seguito sono riportati gli antistaminici che possono essere somministrati a bambini di età inferiore a 1 anno.

  • Zirtek. Il farmaco è disponibile sotto forma di gocce ed è approvato per l'uso nei bambini di età superiore ai sei mesi. Il dosaggio è di 5 gocce per dose. È necessario somministrare medicine una volta al giorno;
  • The Zodak. Le gocce di Zodak sono adatte per eliminare i sintomi di allergia nei bambini di età superiore ai 6 mesi. Somministrare il farmaco 1 volta al giorno in un dosaggio di 2,5 ml;
  • Fenistil. L'unico antistaminico adatto per il trattamento di bambini di un mese. Il medicinale viene utilizzato 3 volte al giorno in un dosaggio di 10-30 gocce (a seconda dell'età del bambino).

Gli enterosorbenti sono indicati per ridurre l'intossicazione ed eliminare gli allergeni dal tratto gastrointestinale. È meglio che i bambini di età inferiore a un anno forniscano fondi a base di biossido di silicio (Neosmectin, Smecta). Il dosaggio giornaliero del farmaco è di 2 bustine, che devono essere divise in 3-4 dosi. La polvere deve essere diluita con 30-50 ml di acqua bollita e somministrata al bambino da una bottiglia o un cucchiaio. La durata del trattamento senza consultare un medico non deve superare i 3 giorni.

Con segni di insufficienza respiratoria, è indicato l'uso di ormoni glucocorticosteroidi (Prednisolone, Idrocortisone). Di età inferiore a 1 anno, questi farmaci vengono utilizzati principalmente sotto forma di soluzione iniettabile o per infusione..

Se il bambino ha segni di intolleranza al tacchino, è necessario escludere temporaneamente questo prodotto dietetico. C'è un'alta probabilità che il bambino "cresca" di questa patologia e dopo pochi mesi il suo corpo percepirà bene la carne di tacchino. Per ottenere un risultato stabile per diversi mesi, si consiglia inoltre di escludere dal menu pollo, uova e carne di coniglio, poiché le proteine ​​animali contenute in questi prodotti hanno una struttura e una struttura simili.

Quando il bambino ha 3 anni, il metodo di iniezione di microdosi di un estratto allergenico o di un vaccino allergenico può essere utilizzato per il trattamento. Le iniezioni vengono eseguite dopo un certo periodo di tempo e consentono di sviluppare una risposta immunitaria specifica che elimina le manifestazioni della patologia (il corpo smette di percepire le proteine ​​del tacchino come un agente estraneo). Se nessun metodo di trattamento aiuta, il bambino ha una vera allergia congenita e l'unico modo per combattere la patologia è eliminare completamente questo prodotto dalla dieta.

Baby Turkey Allergy: illumina punto per punto

Potrebbe esserci un'allergia a un tacchino in un bambino? Sfortunatamente sì. Anche se si ritiene che la carne di tacchino non sia allergenica, alcuni bambini reagiscono negativamente alla carne di pollame.

Da questo articolo imparerai:

Cause di scarsa tolleranza

Una vera allergia alla carne di tacchino è estremamente rara: la maggior parte dei bambini tollerano questo tipo di alimentazione complementare e in alcuni casi la purea di tacchino può essere raccomandata come sostituto della carne di pollo, un'allergia a cui è molte volte più comune. Per ridurre al minimo il rischio di allergie, per gli alimenti per l'infanzia è necessario acquistare pollame di allevamento coltivato in una casa privata con alimenti naturali. La carne di tacchini domestici non viene trasformata in nulla, non contiene additivi conservanti che prolungano la durata di conservazione del prodotto e antibiotici, che vengono spesso iniettati insieme a preparati ormonali per una crescita accelerata.

Tra gli altri motivi che possono provocare una reazione allergica alla carne di tacchino, gli esperti distinguono:

  • predisposizione ereditaria (non solo dai genitori, ma anche dai parenti di sangue immediati del bambino);
  • patologie del sistema immunitario (disturbi autoimmuni, sindrome da immunodeficienza);
  • scarso trattamento termico o conservazione impropria della carne (portare alla formazione di agenti cancerogeni che possono causare allergie);
  • varie forme di fermentopatia - mancanza di alcuni enzimi necessari per la digestione dell'albumina e della gammaglobulina (proteine ​​animali sieriche).

Quando si introducono alimenti complementari, è molto importante seguire le raccomandazioni sui tempi e sul modello di introduzione di nuovi alimenti. Non puoi dare al bambino prodotti a base di carne prima che compia 6 mesi. Per i bambini allattati al seno, l'introduzione della carne nella dieta può essere indicata dall'età di sette mesi..

Nota! Un'allergia alla carne “in scatola” può essere innescata dall'amido e da altri componenti che i produttori senza scrupoli aggiungono al prodotto per aumentare il volume. Per determinare esattamente quale sia la causa della cattiva salute è la carne di tacchino e non i componenti ausiliari, è necessario provare alcune marche di tacchino.

C'è una reazione alle proteine

In genere, le proteine ​​diventano irritanti per il sistema immunitario e, molto meno spesso, carboidrati e grassi. E la carne è la principale fonte di proteine, contenente aminoacidi essenziali che il corpo non è in grado di sintetizzare da solo. Perché spesso si trova un'allergia alla carne e ai prodotti a base di carne.

I nutrizionisti hanno diviso tutti i tipi di carne in 3 gruppi:

  1. L'intolleranza più comune a maiale, pollo, carne di cavallo e carne di animali esotici.
  2. Meno comunemente: manzo, agnello e tacchino.
  3. Molto raramente allergico al coniglio.

Tuttavia, ciò non significa che una persona non possa avere intolleranza individuale verso l'uno o l'altro tipo di proteina. E se noti regolarmente problemi con il corpo dopo aver mangiato carne di tacchino, molto probabilmente sei allergico ad esso.

Come capire che un bambino è allergico al tacchino?

Un'allergia a un tacchino in un bambino è accompagnata da segni specifici, alcuni dei quali non possono essere definiti tipici per questo gruppo di patologie. Le allergie lievi possono manifestarsi con moderati disturbi digestivi, che la madre può percepire come segni di sovralimentazione, deficit di lattasi o colica intestinale (se il bambino non ha ancora 4-5 mesi). Il bambino può sperimentare rigurgito abbondante, mentre le masse assegnate hanno un odore sgradevole e possono contenere grumi di carne non digerita. Alcuni bambini avvertono il vomito come una fontana (di solito ciò si verifica entro 1-2 ore dopo aver mangiato il tacchino). Altre manifestazioni di allergie alimentari nei bambini di età inferiore a un anno possono includere:

  • eruzione cutanea emorragica (eruzione cutanea epidermica sotto forma di piccole macchie, non associata a processi infiammatori);
  • diatesi (arrossamento della pelle del viso, desquamazione delle guance, zona frontale);
  • pelle secca nei glutei, addome, gomiti e ginocchia;
  • febbre mantenendo una salute generale soddisfacente per il bambino;
  • scolorimento delle feci (gli escrementi possono assumere un colore palustre);
  • mancanza prolungata di feci;
  • diminuzione della produzione giornaliera di urina.

Per una lunga assenza di feci si intende una diminuzione della frequenza del movimento intestinale fino a 1 volta in 3-4 giorni. È importante capire che nei bambini, la cui dieta consiste in sostituti del latte materno adattati per il 50-60%, le feci rare possono essere una variante della norma relativa. Puoi distinguere la costipazione patologica dai problemi fisiologici dall'odore e dalla consistenza delle feci: le feci diventano più dense, più lisce, l'odore diventa acuto, putrido. Durante la defecazione, il bambino avverte un grave disagio, le feci possono essere secrete da noduli secchi separati.

Importante! Una delle complicazioni più pericolose di una reazione allergica a un tacchino è il broncospasmo o il restringimento del lume della laringe, che può portare a asfissia acuta e morte del bambino per soffocamento. L'alfa galattosio contenuto in Turchia dà questa reazione..

Se un bambino inizia a tossire, ansimare dopo aver mangiato carne, il suo colore della pelle cambia, compaiono aree con manifestazioni di cianosi (cianosi), è necessario chiamare urgentemente un team di emergenza o di rianimazione.

Che causa

In generale, la carne di tacchino è considerata un prodotto ipoallergenico. I pediatri lo raccomandano anche come prima poppata per il bambino. Tuttavia, ci sono una serie di ragioni per cui questa carne può causare allergie:

  • predisposizione genetica;
  • reazione ai componenti utilizzati nell'allevamento di pollame;
  • mancanza di enzimi responsabili della digestione di un particolare tipo di proteina;
  • carne non sufficientemente lavorata.

Molto spesso, l'allergia alla carne di tacchino si trova nei bambini. E se uno dei genitori del bambino ha (o era durante l'infanzia) intolleranza all'albumina o alla gamma globulina, vale la pena di introdurre questo prodotto nella dieta del bambino.

L'allergia alla carne di tacchino si riferisce alle cosiddette reazioni crociate.

Ciò significa che le sostanze che "allertano" il sistema immunitario si trovano anche in altre sostanze irritanti..

Pertanto, con intolleranza alla carne di pollo e in particolare alle uova di gallina, possiamo aspettarci che nel caso del pollame di tacchino il quadro sarà lo stesso.

Non importa quale sia la causa della reazione allergica alla carne di tacchino, le sue manifestazioni sono approssimativamente le stesse in tutto.

Sintomi della malattia

In pazienti adulti

Una reazione allergica a un tacchino può essere accompagnata da vari sintomi, tra cui:

  • attacchi di nausea improvvisa, accompagnati da vomito;
  • mal di stomaco;
  • feci molli;
  • sintomi di intossicazione, manifestati da sete, debolezza, malessere generale;
  • un'eruzione cutanea pruriginosa può apparire sul corpo;
  • rinite lenta;
  • con complicazioni di anafilassi, può verificarsi soffocamento.

Secondo alcuni allergoli, l'alfa-galattosio può essere la causa di difficoltà all'apparato respiratorio. Questa sostanza specifica è prodotta in tutti gli animali e gli uccelli. Di conseguenza, l'alfa galattosio è presente anche nella carne di tacchino..

Nei neonati

Di norma, nei bambini piccoli, le allergie sono caratterizzate da manifestazioni dermatologiche:

  • iperemia della pelle, in particolare su viso, glutei, addome e curve del gomito;
  • pelle secca;
  • improvviso aumento della temperatura corporea;
  • a differenza degli adulti, i bambini molto spesso hanno costipazione;
  • inoltre, i bambini possono provare sbalzi d'umore (ansia, pianto o, al contrario, completa apatia).

Misure terapeutiche

Il trattamento dei sintomi allergici viene effettuato con i seguenti farmaci:

  • Antistaminici (suprastin, diazolina, claritina, ecc.). Quando si utilizzano tali farmaci, è necessario tenere conto degli effetti collaterali su alcuni di essi. Un effetto negativo è espresso da sonnolenza, letargia (o eccitabilità), sete intensa. Per alcune categorie di pazienti allergici, è richiesta la massima concentrazione di attenzione durante il lavoro, ad esempio per i conducenti, gli antistaminici vengono selezionati individualmente.
  • Glucocorticosteroidi (prednisone, idrocortisone, ecc.). Va tenuto presente che questi farmaci alleviano rapidamente i sintomi della malattia, ma sono ormonali. Dovrebbero essere prescritti con cautela ai bambini..
  • Sorbenti (carbone attivo, enterosgel, ecc.). Utilizzato per rimuovere le sostanze tossiche dal corpo..
  • Decongestionanti (xilometazolina, pseudoefedrina, ossimetazolina). Questi farmaci sono prescritti per alleviare la congestione nasale. Generalmente disponibile come gocce e spray.
  • SIT (metodo di produzione artificiale della tolleranza agli allergeni).

Questa tecnica di trattamento, ad oggi, è la più produttiva per le allergie. Funziona in modo particolarmente efficace con la via allergica dell'insufficienza respiratoria. Piccole dosi dell'allergene vengono gradualmente iniettate nel corpo del paziente attraverso l'iniezione. Alla fine del trattamento, il sistema immunitario del paziente non percepisce più le proteine ​​allergene come estranee. Per i bambini, questo metodo di trattamento è controindicato!

Nonostante l'efficacia del trattamento farmacologico, il contatto con un allergene (tacchino) dovrebbe essere escluso in primo luogo. Una dieta speciale può essere prescritta per questo..

Metodi di trattamento

Trattano le reazioni patologiche con i farmaci, nonché con l'aiuto di una dieta speciale. Qualsiasi farmaco deve essere prescritto solo da un medico.

ambulatoriale

Dopo aver identificato un'allergia alla carne di tacchino, vengono prescritti diversi farmaci:

  1. Farmaci allergici o antistaminici: Eden, Suprastin e altri. È importante che il medico prescriva il farmaco, poiché ogni medicinale ha reazioni avverse: letargia, sonnolenza, ansia, ecc..
  2. Enterosorbenti: carbone bianco, Enterosgel e altri. Le medicine in questa categoria sono prescritte per purificare il corpo dagli irritanti.
  3. Vitamine - per aumentare l'immunità indebolita.

Se il naso è bloccato e la mucosa è gonfia, vengono prescritte speciali gocce o spray.

popolare

Oltre ai medicinali, i pediatri raccomandano vivamente una dieta. Oltre all'allergene stesso, sono esclusi dalla dieta agrumi, noci, prodotti da forno e salse, frutti di mare, cioccolato e cacao, miele, uova e latte grasso, salsicce, frutta e verdura di colore brillante.

Attenzione! Tutti gli alimenti dovrebbero essere con una quantità minima di sale, al vapore o bolliti.

Alimenti consentiti:

  • carne magra, preferibilmente vitello;
  • yogurt magro e ricotta;
  • patate bollite;
  • cereali ipoallergenici - grano saraceno, riso;
  • miscele con probiotici;
  • Mele cotte
  • zucchero in piccole quantità;
  • composta di frutta secca;
  • zuppe di verdure;
  • tè.

I pasti dovrebbero essere rigorosamente nei tempi previsti. L'eccesso di cibo è irto di esacerbazione della reazione patologica. Una singola porzione non deve superare i 450 kcal.

Ricette popolari

Dopo aver rinunciato alla carne di tacchino, devono trascorrere almeno sei mesi prima di poter riprovare a introdurre questo prodotto nella dieta. E poi i rimedi popolari arriveranno appena in tempo. Infusi, soluzioni e decotti aiuteranno il corpo a far fronte agli allergeni.

La mamma è considerata uno dei rimedi popolari più efficaci contro le allergie alimentari e l'intolleranza al tacchino. È necessario sciogliere 1 g di mummia in 1 litro di acqua calda e assumere il prodotto 1 volta al giorno. Bambini di età inferiore a 3 anni - 50 ml ciascuno; fino a 7 anni - 70 ml ciascuno; dagli 8 anni in poi - 100 ml ogni soluzione. Il corso del trattamento è di 20 giorni..

Il tè alla fragola è indicato solo se il paziente non è allergico alle fragole e alle bacche in generale. È facile da preparare: versare 200 g di foglie secche di fragola con 0,5 l di acqua fredda e far bollire fino a quando il liquido non diventa 2 volte più piccolo. Prendi un decotto di 0,5 cucchiai. 1 al giorno.

Al fine non solo di liberarsi della reazione alle proteine ​​contenute nella carne di tacchino, ma anche di purificare il corpo dalle tossine, la medicina tradizionale raccomanda un infuso di erbe:

  • centaury - 5 cucchiai;
  • Erba di San Giovanni - 4 cucchiai;
  • equiseto - 2 cucchiai;
  • bacche di cinorrodo - 4 cucchiai;
  • radice di dente di leone - 3 cucchiai;
  • stimmi di mais - 1 cucchiaio;
  • fiori di camomilla essiccati - 1 cucchiaio

Importante! Nonostante il fatto che tali ricette sembrino completamente innocue, si deve tener conto della possibile intolleranza individuale dei componenti. Pertanto, i medici non raccomandano tali farmaci ai bambini fino a un anno e in alcuni casi fino a 3 anni.

Le erbe secche devono essere mescolate, prendere 1 cucchiaio. mescolare e versare 0,5 cucchiai. acqua. Dopo 8 ore, l'infusione viene portata a ebollizione, ma non bollita, e rimossa dal fuoco. Il liquido deve essere infuso per altre 4 ore, dopodiché deve essere filtrato e prelevato secondo ⅓ Art. 3 volte al giorno Corso di ammissione consigliato - sei mesi.

Sfortunatamente, è impossibile curare semplicemente le allergie alimentari, compresa l'intolleranza alla carne di tacchino. Il modo più semplice non è usare questo prodotto o assumere antistaminici (preferibilmente in anticipo), il che non è sempre buono.

Tuttavia, ora esiste un altro metodo: l'autolinfocitoterapia. L'essenza di questo metodo è che al paziente vengono iniettati linfociti purificati per via sottocutanea isolati dal proprio sangue venoso. Ciò ripristina la normale funzione del sistema immunitario e riduce la sensibilità del corpo agli allergeni..

Nutrizione

Elenco di alimenti vietati per le allergie acute al tacchino

  • tutti gli agrumi;
  • eventuali noci;
  • qualsiasi tipo di pesce, caviale, aringhe, cibo in scatola, ecc.;
  • carne di anatra, pollo e oca;
  • cioccolato e dolci con la sua aggiunta;
  • caffè naturale;
  • salsicce affumicate fredde e calde;
  • maionese, aceto, senape;
  • melanzane e pomodori;
  • uovo;
  • latte ricco di grassi;
  • ananas, melone, fragole in scatola e freschi;
  • miele naturale e prodotti con la sua aggiunta;
  • cottura al burro;
  • non è consentito l'alcool.

Consigliato per l'uso

  • vitello o manzo magro bollito;
  • zuppa di verdure (puoi usare un brodo di manzo secondario);
  • burro (oliva, cremoso);
  • patate bollite;
  • ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt, yogurt (senza additivi);
  • porridge con grano saraceno, riso e farina d'avena;
  • cetrioli freschi;
  • mela (al forno);
  • zucchero;
  • composta con aggiunta di prugne, ribes, frutta secca;
  • tè;
  • pane sbucciato.

Il contenuto calorico giornaliero di una dieta ipoallergenica dovrebbe essere di circa 2800 kcal, inclusi 250 grammi. carboidrati, 150 gr. proteine, 150 gr. grassi.

errore: il contenuto è protetto !!

Sintomi

Negli adulti

L'allergia alla Turchia è caratterizzata da un tipo di sintomi ritardato o ritardato, che di solito si verifica entro un'ora dopo aver mangiato il prodotto. In rari casi, il giorno successivo compare una reazione allergica. Se il corpo è particolarmente sensibile alle proteine ​​dell'albumina e della gamma globulina, si verificheranno prima i problemi di digestione.

L'allergia alla carne di tacchino è caratterizzata dalla comparsa dei seguenti sintomi:

  • feci molli, diarrea;
  • attacchi di vomito e dolore all'addome;
  • prurito doloroso, specialmente nel fegato;
  • la comparsa di una piccola eruzione cutanea in tutto il corpo;
  • debolezza, malessere, mancanza di forza;
  • aumento della temperatura corporea ai valori del subfebrile (37,1 - 38,0 gradi);
  • rinite lenta - naso che cola costantemente;
  • attacchi di asma.

Il soffocamento si verifica in relazione al contenuto nella carne di una sostanza specifica alfa galattosio, prodotta nel corpo dei tacchini. La condizione è caratterizzata da una complicazione della respirazione, gonfiore della gola e del naso.

Se la causa dell'allergia non sono le proteine, ma gli antibiotici, si verificano i seguenti sintomi:

  • orticaria - la comparsa di vesciche rosa pallide fortemente pruriginose;
  • dermatite atopica: comparsa di macchie rosse, desquamazione e gonfiore della pelle;
  • shock anafilattico: una pericolosa reazione del corpo a un allergene che provoca convulsioni, depressione della coscienza e minzione involontaria.

Nei bambini

Un'allergia alla carne di tacchino nei neonati è determinata dalla manifestazione esterna dei sintomi:

  • l'improvvisa comparsa di brufoli in tutto il corpo del bambino (dermatite), che può diventare rossa quando interagisce con l'acqua;
  • costipazione - un disturbo intestinale associato a difficoltà nella defecazione;
  • aumento della temperatura corporea;
  • eccessiva secchezza della pelle;
  • improvvisi cambiamenti dell'umore (aumento delle lacrime o segni di apatia).

La Turchia deve essere eliminata durante il trattamento.

Caratteristiche di un'allergia alla carne di tacchino

Questo tipo di allergia è oggi considerato non molto frequente, perché, dopo un buon trattamento termico in un tacchino, le proteine ​​allergeniche di origine animale diventano completamente sicure. Questa allergia è più comune in quel gruppo di persone che preferisce mangiare carne cruda..

Carne nella dieta dei bambini

Per prevenire la malattia nei bambini con HB, una donna che allatta deve prestare particolare attenzione alla sua dieta, poiché l'allergene si trova nel latte materno. I primi alimenti complementari sotto forma di carne dovrebbero essere introdotti nella dieta del bambino non prima di otto mesi. Inoltre, la purea non deve contenere più di un componente ed essere completamente naturale.

La scelta della carne come alimento dovrebbe essere presa nel modo più responsabile possibile. Devi comprarlo freddo e preferire un seno dietetico, che dovrebbe essere leggero e avere un odore fresco. Il trattamento termico ridurrà l'allergenicità della carne.

Se viene rilevata un'allergia alla carne di tacchino in un bambino all'anno, quindi soggetta a una dieta di sette anni, la malattia scompare. Ma per un adulto, può essere un compagno fedele della sua vita..

Suggerimenti e trucchi

Molto spesso, le allergie alimentari si verificano nei bambini di età inferiore ai due anni. Se l'organismo in crescita ha reagito negativamente alla carne di pollame prima dei due anni, puoi provare a dargli un tacchino un po 'più tardi, quando il corpo produrrà abbastanza enzimi.

Alcuni consigli per la salute dei bambini:

  • introdurre carne alimenti complementari devono essere gradualmente;
  • il nuovo cibo dovrebbe essere monocomponente;
  • allattare il più a lungo possibile;
  • ai primi sintomi di un'allergia, escludere il prodotto dalla dieta;
  • attenersi a una dieta.

In nessun caso dovresti chiudere gli occhi ai segni di allergie e presumere che passerà da solo. Le reazioni negative sono estremamente pericolose, possono persino portare all'edema e al soffocamento di Quincke. Pertanto, alle prime manifestazioni di allergie, è necessario chiamare immediatamente un medico e rispettare rigorosamente le sue raccomandazioni.

conclusioni

Le allergie alimentari sono oggi una malattia abbastanza comune. E anche se non è il più pericoloso, non è necessario correre rischi. Se hai una predisposizione ereditaria all'intolleranza al pollame di tacchino, non dovresti mangiare questa carne per il cibo o darla a un bambino, in ogni caso, come prima poppata.

Come e come trattare

Se un bambino è allergico alla carne di tacchino, dovrà essere escluso dalla dieta. Almeno per un po ', poiché la malattia può scomparire da sola. I medici affermano che molti bambini semplicemente “superano” tali problemi.

Gli adulti sono costretti a non consumare tacchino o hanno sempre a disposizione antistaminici adeguati:

  • Telfast;
  • cetirizina;
  • desloratadina;
  • Norastemizole;
  • Fexofenadine.

Naturalmente, solo un medico può prescrivere un trattamento adeguato e scegliere il farmaco giusto. Dopotutto, ci sono casi di allergie agli antistaminici e quindi uno di questi non può essere definito sicuro al 100%..

Se sei allergico alla carne di tacchino, oltre ad assumere farmaci, gli esperti raccomandano di modificare il menu per escludere tali prodotti da esso:

  • qualsiasi carne di pollame;
  • uova
  • latte scremato
  • gelati e confetteria;
  • Maionese;
  • salsicce;
  • noccioline
  • melanzana.

Perché non mangiare questo particolare cibo? Perché contiene proteine ​​simili nella composizione a quelle della carne di tacchino.

Se ci sono segni di allergia al tacchino nei bambini, devi dare loro non solo un antistaminico provato (il migliore in gocce), ma anche un sorbente per rimuovere rapidamente tutte le sostanze pericolose dal corpo.

Quando scompaiono i primi segni di allergia, per correggere il risultato, si consiglia agli allergologi di includere nella dieta:

  • mele cotte;
  • composte naturali e bevande alla frutta;
  • formaggio scremato;
  • cetrioli freschi;
  • tè;
  • porridge;
  • patate bollite.

Inoltre, ha senso limitare l'assunzione di sale. Mantiene l'acqua nel corpo e con essa gli allergeni nella carne di tacchino.

Quadro clinico

I sintomi di un'allergia a un tacchino in un bambino possono essere diversi in ogni singolo caso. Poiché la proteina del siero di latte (chiamata albumina) e la gammaglobulina possono essere attribuite ai principali elementi allergenici della carne, se si ha un'alta sensibilità a queste proteine, si può avere un grave disturbo nel funzionamento del tratto gastrico e intestinale.

I sintomi sono i seguenti:

  1. La nausea improvvisa può causare un risultato emetico.
  2. Inizio di feci molli.
  3. Intossicazione alimentare osservata.
  4. Possono verificarsi eruzioni cutanee..
  5. Il prurito doloroso può essere sentito in diverse aree del corpo..
  6. Naso che cola persistente.
  7. Attacchi regolari di soffocamento. Questo sintomo si riferisce all'anafilassi..

Alcuni allergologi sostengono che l'alfa galattosio potrebbe essere la causa del soffocamento potenzialmente letale. È una sostanza specifica che si trova in un tacchino. Secondo gli esperti, può essere prodotto in tutti gli uccelli e animali..

L'allergia a un tacchino in un bambino di solito si fa sentire con sintomi dermatologici:

  • arrossamento ed eccessiva secchezza della pelle sul viso o solo sul mento;
  • eruzioni cutanee caratteristiche sui glutei del bambino, sui fianchi, sulle spalle e persino sulla schiena. Di solito, quando entra l'acqua, una tale eruzione cutanea diventa immediatamente rossa, anche il processo infiammatorio sulla pelle può iniziare. In questo caso, il bambino si comporta spesso in modo completamente calmo - non pettina i brufoli che sono apparsi, non urla.
  • aumento della temperatura;
  • disturbo intestinale, che si manifesta sotto forma di costipazione

Manifestazione della malattia

Poiché l'allergia a un tacchino si manifesta sempre in modi diversi, dovresti ascoltare il tuo corpo. La reazione potrebbe non verificarsi immediatamente dopo aver mangiato, ma dopo un po ', anche da cinque a sei ore dopo aver mangiato. L'insorgenza graduale dei sintomi allergici rende naturalmente difficile la diagnosi. Inoltre, alcuni sintomi possono essere assenti, ad esempio la febbre.

  1. https://allergiya03.com/deti/allergiya-na-indeyku-u-grudnichka.html: sono stati utilizzati 3 blocchi su 5, numero di caratteri 5268 (21%)
  2. https://allergolog.online/pishhevaya-allergiya/myaso/indejki.html: usato 5 blocchi di 7, numero di caratteri 6181 (24%)
  3. https://allergiya5.ru/na-edu/allergiya-na-indejku-u-grudnichka.html: sono stati utilizzati 4 blocchi su 13, numero di caratteri 2939 (12%)
  4. http://AllergiyaNet.ru/allergeny/produkty/allergiya-na-indejku.html: sono stati utilizzati 3 blocchi su 5, numero di caratteri 3837 (15%)
  5. http://KidAbout.ru/malenkie-deti/allergiya-na-indeyku-u-grudnichka/: usato 4 blocchi di 7, numero di caratteri 3275 (13%)
  6. https://allrg.ru/eda-i-napitki/allergiya-na-indeyku.html: usato 1 blocchi di 4, numero di caratteri 1747 (7%)
  7. https://allergia.life/allergeny/produkty/indejka.html: usato 2 blocchi di 7, numero di caratteri 2259 (9%)

Allergia infantile alla miscela - punti salienti

Il bambino è allergico ai dolci: uno sguardo attento alla domanda

Allergia nei neonati al grano saraceno: studiamo in dettaglio

Allergia nei neonati sui broccoli: consideriamo da tutti i lati

Determiniamo il colpevole delle allergie alimentari nei neonati e selezioniamo il trattamento individuale

Allergia in un bambino al pollo: studiamo la cosa principale

Tutto sulle allergie

Molti genitori devono affrontare manifestazioni allergiche nei neonati quasi nei primi giorni di vita. Di solito, questa è un'allergia alimentare causata da una scarsa tolleranza della proteina neonatale. L'allergia alle proteine ​​estranee è inerente a ogni quinto neonato. La causa dei disturbi di salute può essere l'alimentazione artificiale del bambino o del latte materno se la madre ha commesso un errore nella dieta.

Prodotti allergenici

Il latte di vacca è considerato altamente allergenico. I nutrizionisti avvertono i genitori di non mangiare le proteine ​​di questo prodotto nel loro primo anno di vita. Per età scolare, la maggior parte dei bambini che sono precedentemente allergici al latte vaccino hanno una buona tolleranza a questo prodotto..
L'allergia alle proteine ​​della carne è molto rara. Le proteine ​​di pesce e frutti di mare sono riconosciute come più aggressive. Fortunatamente, non succede a nessuno nutrire i bambini con prelibatezze di pesce. Ad esempio, nei gamberi e nei crostacei c'è una proteina che non può essere scomposta durante la cottura. In rari casi, i bambini sono allergici alle proteine ​​delle uova di gallina.
I prodotti dietetici ipoalergenici comprendono noci, in particolare arachidi (arachidi). Mandorle, noci e nocciole sono considerate meno insidiose..

Manifestazioni cliniche di allergie

I sintomi dell'allergia alle proteine ​​nei bambini sono simili ad altre manifestazioni di reazioni allergiche:

  1. Eruzioni cutanee (eruzione cutanea, arrossamento, gonfiore, prurito). Con un'allergia proteica, la dermatite è nascosta nelle pieghe della pelle di un bambino. Le mamme spesso li prendono per dermatite da pannolino e cercano di agire sulla pelle secca traballante con olio, crema. In tali casi, è possibile osservare l'aggiunta del prurito alle manifestazioni della pelle. Una reazione allergica può verificarsi con croste di "latte" - gneiss. Rimangono a lungo sul cuoio capelluto
  2. La reazione delle mucose. Si può osservare un naso che cola con naso chiuso, respiro corto. Lacrimazione con congiuntivite, gonfiore della sclera, arrossamento degli occhi, prurito
  3. Disturbi gastrointestinali sono comuni: colica, aumento dei gas, diarrea o costipazione, nausea, mancanza di appetito

Aiuteremo il dottore!

Se noti che il bambino è allergico: disturbo delle feci, eruzioni cutanee, comportamento irrequieto del bambino dopo la poppata, puoi determinare autonomamente quale prodotto sta assumendo la reazione immunitaria del corpo. L'allergia alle proteine ​​del latte si verifica entro un'ora dopo aver mangiato.
Ti consigliamo di tenere un diario per bambini, dove puoi scrivere attentamente:

  1. data e ora dell'alimentazione
  2. i prodotti
  3. il loro numero
  4. c'è un'allergia
  5. la natura dell'allergia: eruzioni cutanee, complicanze dell'apparato respiratorio, tratto gastrointestinale

Un diario infantile viene riempito, ad esempio, in questo modo:

DataOra di mangiareProdottiQuantità del prodottoReazione gastrointestinaleReazione cutanea
01/01/201512.00Latte materno12012.30 un singolo rutto13.30. guance rosse
Salsa di mele50
Fiocchi d'avena50
Burrocinque

Le madri i cui bambini sono allergici devono tenere un diario dettagliato. Tali registrazioni aiuteranno il pediatra a identificare tutti i prodotti per i quali il bambino è allergico..
Importante! Prendi appunti ogni giorno, includi nel diario alimentare solo dati affidabili, non inserirli "retroattivamente".
Molte donne aumentano il peso in eccesso durante l'allattamento, nel qual caso è anche utile tenere il diario alimentare, tenendo conto di tutti i pasti con un'indicazione delle calorie. Credetemi, scoprirete da dove vengono i chili in più, è possibile regolare la dieta e mettersi rapidamente in forma. Inoltre, durante l'allattamento, è importante quali prodotti una donna consuma, se il bambino è allergico a loro. Come risultato del lavoro quotidiano, otterrai un doppio risultato: un bambino sano - una bella madre.

La dieta della mamma che allatta

Mamma, ricorda che l'allattamento al seno richiede di astenersi nei primi mesi, quando il tratto gastrointestinale del bambino migliora, inizia la produzione di enzimi per i processi metabolici.
Dovrai fare a meno degli "snack":

  1. Carni rosse, carni affumicate, semilavorati, salsiccia
  2. Latte di mucca
  3. Uova
  4. Frutti di mare, crostacei
  5. agrume
  6. Funghi
  7. arachide
  8. Cioccolato
  9. Torte alla crema

Se i bambini hanno un'allergia, con cautela usa semola e porridge di grano saraceno, dolci - possono causare diatesi.
Non aver paura di una serie di restrizioni alimentari; è facile preparare cibi deliziosi dai cibi consentiti. Ad esempio, casseruole di riso con frutta e verdura, porridge profumato tenero di questo cereale, pilaf di frutta di frutta secca.
Ricorda! Il riso è un prodotto ideale per chi ha allergie. Manca completamente di glutine (proteine ​​vegetali sotto forma di glutine), ci sono molte vitamine e minerali necessari per una corretta alimentazione delle briciole.
Più volte alla settimana consigliamo di cucinare pesce con verdure. Non vi è alcun divieto di molti tipi di frutta e verdura, prodotti lattiero-caseari.

Trattamenti di allergia alle proteine

I lettori di Ogrudnichke.ru raccomandano: - Una panoramica dei più popolari integratori vitaminici per bambini di Garden of Life Leggi l'articolo >>>
- In che modo i prodotti Earth Mama possono aiutare i giovani genitori a prendersi cura dei loro bambini? Leggi l'articolo
- Dong Quai (Dong Quai) - una pianta straordinaria che aiuta a mantenere giovane il corpo femminile
- Complessi vitaminici, probiotici, omega-3 della società Garden of Life, progettati specificamente per le donne in gravidanza Scopri di più >>>

Abbiamo parlato di un metodo per prevenire le allergie alimentari nei bambini: la dieta di una madre che allatta. Qualche parola su quei prodotti che non dovrebbero essere somministrati ai bambini con allergie alle proteine.

  1. Non dare al bambino latte di mucca. Cuocere il porridge su miscele ipoallergeniche a base di latte di soia o di capra
  2. Non cuocere il porridge di semolino per bambini: le proteine ​​vegetali in questo raffinato prodotto spesso danno una reazione negativa a un piccolo organismo
  3. Non utilizzare i prodotti a base di carne come alimenti complementari fino a quando il bambino non compie un anno
  4. Anche le uova di gallina devono essere tabù.

Se la dieta del bambino viene interrotta, Enterosgel può essere assunto su raccomandazione di un pediatra. Un sorbente efficace a base di silicio organico lega una proteina estranea nell'intestino e impedisce che colpisca le cellule immunocompetenti. È solito:

  1. con allergie
  2. avvelenamento
  3. disbiosi
  4. neonati di ittero

Importante! Il gel viene assunto secondo un determinato schema: consultare un pediatra, non automedicare.
Non essere arrabbiato se l'allergologo ha prescritto antistaminici al bambino: corrispondono all'età del bambino:

Creme e gel non ormonali per bambini si sono dimostrati unguenti esterni:

Attenzione! Non usare unguenti ormonali per la pelle dei bambini. Se in casi difficili il medico consiglia il loro uso, combinali con una crema per bambini. Ci sono unguenti che non possono assolutamente essere usati per trattare i neonati! Consultare uno specialista.

Suggerimenti per l'alimentazione dei bambini fino a un anno di età

È più probabile che si verifichino reazioni allergiche nei bambini che ricevono miscele o alimenti misti. I medici raccomandano che le mummie continuino con la HB fino a due anni. Questa è la chiave per la salute, il corretto sviluppo del bambino.
L'intolleranza alle proteine ​​del latte non significa la sua completa abolizione. Può essere alimentato con brodi di cereali nel latte di capra, per fornire prodotti a base di latte acido. Ci sono molte miscele di latte ipoallergeniche in vendita:

  1. Nutrilon Omneo
  2. Petit Tutel a base di siero di latte idrolizzato
  3. Nutramigen
  4. Frosoland
  5. Frisopep
  6. Alfara (miscela di trattamento)

L'alimentazione dei bambini allergici inizia dopo i loro coetanei.
Ricorda! Non puoi introdurre un nuovo prodotto fino a quando i segni di allergia non scompaiono - non sarai in grado di capire come il sistema immunitario del bambino reagirà al cibo.

Altri tipi di allergie

Le allergie alimentari in molti bambini scompaiono all'età di tre anni. Ma è troppo presto per celebrare una vittoria sulle allergie. Gli allergeni da contatto sostituiscono gli irritanti alimentari:

  1. Polvere
  2. Peli di animali
  3. Polline vegetale
  4. Cuscini in piume e piume
  5. Tappeti sintetici

Puoi farcela con successo: più spesso aspiri l'appartamento, esegui quotidianamente la pulizia bagnata, getti cuscini e tappeti di piume.
La diatesi non è così innocua come credono i giovani genitori. È un presagio di allergie. In caso di arrossamento delle guance del bambino, consultare immediatamente un medico. La diagnosi corretta e un trattamento adeguato portano il recupero nel 90% dei casi.
Sii paziente, segui i consigli degli specialisti. essere sano!

Ti offriamo un video sulle allergie alimentari nei bambini piccoli. Suggerimenti per i genitori dà l'Unione dei pediatri della Russia.