Allergia al freddo (orticaria fredda). Descrizione, tipi, sintomi, prevenzione e trattamento delle allergie fredde

Allergeni

Buona giornata, cari visitatori del progetto "GOOD IS!", Sezione "Medicina"!

Sono lieto di presentare alla tua attenzione un altro articolo della sezione sulla salute, vale a dire, sulle allergie fredde o, come viene spesso chiamato, orticaria fredda. Così…

Allergia al freddo o orticaria fredda (“Urtica” latina - ortica) - una reazione allergica ad aprire parti del corpo sotto forma di eruzioni cutanee come orticaria o macchie rosse causate dal freddo (aria fredda o acqua).

Anche se si chiama allergia, in effetti, una tale risposta dell'organismo non ha nulla a che fare con una vera reazione allergica. Il freddo, l'umidità, il gelo sono fattori fisici e non una sostanza che provoca sensibilizzazione - aumento della sensibilità. Ma in questo articolo, non sostituiremo le definizioni generalmente accettate, quindi questa reazione al freddo sarà ancora chiamata allergia al freddo.

L'allergia al freddo appare letteralmente a pochi minuti dall'esposizione a basse temperature sotto forma di eruzioni cutanee in aree aperte della pelle: sul viso, sulle mani, spesso sulle labbra dopo aver bevuto bevande fredde. Eruzioni cutanee di colore rosa o biancastro, dense, accompagnate da prurito, possono durare per diverse ore e poi scomparire senza lasciare traccia.

Esistono anche altre forme di allergie fredde che si verificano in presenza di altre malattie: disfunzioni della ghiandola tiroidea, lupus eritematoso e sono molto più gravi. A volte esiste una forma rara - ereditaria. È accompagnato da una sensazione di bruciore ed è più una reazione del corpo al vento che al freddo..

Ma anche la forma apparentemente innocua di allergia al freddo non è così sicura come ci sembra. Causa forte prurito e disagio, il benessere peggiora: compaiono mal di testa, la pressione sanguigna diminuisce. E con l'ipotermia generale del corpo, possono apparire manifestazioni più gravi: il cosiddetto edema di Quincke. (La manifestazione dell'edema di Quincke è un aumento del viso o della parte o dell'arto, il colore della pelle non cambia.)

Test delle allergie fredde

Pertanto, è molto importante sia per il medico che per il paziente determinare la natura della reazione allergica nel tempo. Per questo, insieme a studi complessi che utilizzano attrezzature speciali, ci sono metodi abbastanza semplici. Hai un'allergia al freddo che puoi controllare a casa: metti un pezzo di ghiaccio sulla curva del gomito per 10-15 minuti, e se compaiono alveari, possiamo supporre che sei incline alle allergie fredde.

Ma in caso di dubbio, è necessario consultare un medico, le malattie allergiche richiedono esami del sangue di laboratorio.

Sintomi di un'allergia fredda

Quindi, come riconoscerlo, perché un'allergia al freddo è abilmente "mascherata" da dermatiti, raffreddori, infezioni respiratorie acute e SARS.

Non appena sei uscito al freddo, la testa ti ha fatto male immediatamente. Riduce i muscoli facciali e cervicali, i dolori pressanti iniziano nella parte posteriore della testa e della fronte e una sensazione di nausea appare da un mal di testa intensificato. È ora di andare in una stanza calda: 10-15 minuti, di regola, sono sufficienti per dire addio a un attacco di mal di testa. Questo sintomo può essere provocato non solo dalle temperature meno, ma anche, ad esempio, da bevande ghiacciate o da un letto freddo.

Eruzioni cutanee rossastre, desquamazione e prurito sulla pelle delle mani e del viso, a volte sotto il ginocchio e sulle cosce interne.

Negli adulti, tutto inizia con le allergie fredde nelle mani. La pelle delle mani inizialmente si graffia, quindi diventa secca, ruvida, si ricopre di crepe e persino eruzioni cutanee come l'orticaria. Nella forma della pelle di allergia fredda in un bambino, il posto preferito per le eruzioni cutanee è il viso. Le guance, il mento e l'area nasolabiale diventano rosse. Quindi apparirà una sensazione di bruciore, il bambino strofinerà questi luoghi e verranno fornite eruzioni molto simili all'herpes. Gli amanti dei collant sottili in inverno soffrono di una pelle delicata e sensibile al freddo sotto le ginocchia e all'interno delle cosce..

Dopo l'orticaria, appare il gonfiore del viso, delle gambe e delle mani.

È incomprensibile che un naso che cola prolungato, una congestione nasale, prurito nei passaggi nasali, mal di gola e persino congiuntivite con lacrimazione e prurito della mucosa oculare.

Respirare nelle intercettazioni fredde, diventa difficile, il restringimento dei bronchi provoca spesso mancanza di respiro.

E ci sono segni di un'allergia fredda come una sensazione di stanchezza e improvvisi picchi di umore.

Le allergie fredde possono aggravare e verificarsi sullo sfondo di altre malattie ed essere solo la loro maschera, ad esempio, con una mancanza di vitamine (carenza vitaminica) e oligoelementi, disfunzioni della ghiandola tiroidea, distonia vegetovascolare, ecc..

Se c'è un'altra malattia allergica, come dermatite atopica, allergie alimentari, rinite allergica, allora un'allergia fredda sarà più difficile. Spesso, un'allergia fredda inizia dopo un'infezione virale respiratoria acuta o altre malattie infettive..

Che aspetto ha un'allergia al freddo?

Tipi di allergie fredde

Esistono diversi tipi di allergie al freddo. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche:

Orticaria fredda acuta e cronica - questa forma della malattia è caratterizzata da un inizio acuto, intenso prurito delle aree aperte della pelle - viso, mani, a volte l'intera superficie del corpo. Presto, il gonfiore della pelle si verifica nei siti di prurito, che appare come una vescica. Quindi ci sono eruzioni cutanee sotto forma di arrossamento intenso di alcune aree della pelle, come con un morso di zanzara o un morso di ortica. Nelle forme gravi della malattia si verificano brividi, malessere generale, dolore alle articolazioni e ai muscoli, palpitazioni, grave debolezza. L'esacerbazione della malattia può durare per diverse settimane e persino mesi - l'intera stagione fredda;

Forma ricorrente di orticaria: è caratterizzata da stagionalità: autunno, inverno, inizio primavera. Esacerbazioni tutto l'anno si verificano quando si applica acqua fredda sulla pelle;

L'orticaria fredda riflessa è una reazione generale o locale al freddo, simile all'orticaria colinergica. A volte si verifica solo quando l'intero corpo è raffreddato. Una reazione locale al freddo si manifesta con un'eruzione cutanea che si verifica intorno alla zona refrigerata della pelle, mentre la pelle a diretto contatto con il freddo non è interessata;

L'orticaria fredda familiare è una rara forma di orticaria ereditata in modo autosomico dominante. Sono caratteristici un'eruzione maculopapolare e una sensazione di bruciore che si verificano da 0,5 a 3 ore dopo l'azione del freddo. Sono possibili manifestazioni sistemiche di febbre, brividi, dolori articolari, leucocitosi. Viene descritta una forma rara della malattia in cui l'orticaria si verifica 20-30 ore dopo l'esposizione al freddo. Poiché le eruzioni cutanee sono accompagnate da prurito e bruciore, la diagnosi di orticaria cronica idiopatica viene spesso erroneamente fatta;

Eritema freddo - manifestato dal rossore della pelle (eritema). Questa forma della malattia è caratterizzata da forte dolore delle aree interessate della pelle;

Dermatite da freddo - la pelle è molto pruriginosa e desquamata. Se la malattia ha acquisito una forma abbastanza grave, puoi osservare il gonfiore di tutto il corpo;

Rinite fredda - differisce da un comune raffreddore in quanto una sensazione di congestione nasale si manifesta esclusivamente nel freddo. Non appena una persona che soffre di questa forma di allergia fredda entra in una stanza calda, tutti i sintomi scompaiono immediatamente;

Congiuntivite da freddo - nel gelo c'è una forte lacrimazione e dolore agli occhi.

Non confondere i sintomi descritti con la naturale difesa dell'organismo contro il freddo e il vento, che non causano fastidi significativi e scompaiono rapidamente in un ambiente caldo.

Cause di allergie fredde

Gli esperti sono sicuri: l'allergia al freddo non è una malattia indipendente, ma solo un sintomo che accompagna un qualche tipo di malattia somatica. Un organismo, indebolito da un lungo e latente decorso della malattia, dà una tale risposta al freddo, quindi le vere cause della reazione non standard del corpo al freddo non sono ancora state stabilite. Ci sono suggerimenti che lo sviluppo di allergie fredde è associato alla produzione di crioglobuline speciali nel corpo, che in realtà sono i "colpevoli" dell'attivazione dell'istamina, che provoca la manifestazione di reazioni allergiche. E il principale fattore scatenante è il freddo. Vari fattori predisponenti aiutano a innescare questo meccanismo scatenante: diminuzione dell'immunità, malattie infettive, raffreddori e parassitarie, ad esempio malattia della gola cronica, denti non trattati nel tempo, processi infiammatori nella sfera ginecologica nelle donne.

Un punto a parte è un malfunzionamento del tratto gastrointestinale: all'esame si scopre che una persona ha gastrite cronica o colecistite, un'ulcera. In linea di principio, un numero sufficiente di disturbi cronici può provocare orticaria a freddo.

Le allergie fredde nei bambini possono anche essere una continuazione delle allergie alimentari..

Pertanto, tutta l'attenzione non è sull'eliminazione dei sintomi, ma sul trattamento della malattia di base. Altre misure possono essere considerate temporanee, non risolvono i problemi, ma alleviano solo leggermente la condizione.

Trattamento per allergie fredde

Il trattamento per le allergie fredde è simile al trattamento per le allergie vere. Prima di tutto, è necessario evitare il contatto con un fattore provocante, in questo caso - freddo. Chi soffre di allergie invernali deve indossare abiti realizzati con tessuti naturali e non essere esposto al raffreddamento. Il grado di sensibilità è individuale. In alcuni, le reazioni allergiche si verificano a una temperatura dell'aria di meno 24-28 ° С, in altri - meno 8-10 ° С, in altri - dopo il lavaggio con acqua fredda. Se non è possibile evitare l'ipotermia, fare una doccia o un bagno caldi.

Farmaci - antistaminici "Suprastin", "Tavegil", "Claritin".

Va tenuto presente che alcuni di essi hanno un effetto ipnotico e non devono essere utilizzati durante il lavoro che richiede concentrazione di attenzione e velocità di reazione, ad esempio per guidare un'auto. Con il broncospasmo vengono utilizzati i broncodilatatori. Nei casi più gravi, i medici prescrivono la plasmaferesi, che purifica il sangue da crioglobuline, glucocorticosteroidi, alcuni immunosoppressori.

Molto spesso, le allergie fredde compaiono in persone che non sono indurite e hanno focolai di infezione cronica (denti cattivi, sinusite, tonsillite, bronchite, colecistite, pielonefrite, ecc.). Pertanto, si dovrebbe prestare particolare attenzione al loro trattamento. Le violazioni del fegato e dell'intestino, la disbiosi predispongono alle allergie, compreso il raffreddore.

Trattamento delle allergie fredde con rimedi popolari

Le allergie fredde possono essere trattate con rimedi popolari..

Lampone. Versare 0,5 g di acqua in 50 g di radici di lampone secche e schiacciate. Potomite a fuoco basso per 30-40 minuti. Quindi filtrare, fresco. Bevi il brodo prima di uscire la mattina, dopo pranzo e prima di coricarti, 2 cucchiai. cucchiai. Durata del trattamento 2 mesi. Se non salti l'assunzione di rimedi popolari, le medicine non saranno necessarie. Bevi anche un decotto per la prevenzione, a partire da 2 mesi prima del freddo invernale. Quindi in inverno, non sentirai alcun sintomo della malattia.

Semi di girasole e bietole rosse ordinarie. Basta mangiare un sacco di semi di girasole non salati e barbabietole in tutti i tipi in inverno e bere anche mezzo bicchiere tre volte al giorno di succo di barbabietola appena spremuto.

Sedano. Per le allergie fredde, bere succo di sedano appena spremuto. Dovrebbe essere preso 0,5 cucchiaino prima dei pasti, tre volte al giorno.

Mummia. Per la soluzione di trattamento, prendi 1 g di mummia per 1 litro di acqua bollente. Le materie prime di qualità si dissolvono senza sedimenti. Assumere una volta al giorno al mattino, adulti 100 ml. È quindi possibile trattare le allergie fredde nei bambini, ma una singola dose per un bambino di 1-3 anni è di 50 ml e, per uno studente più giovane, 70 ml.

Con le allergie fredde su mani e viso, puoi lubrificare la pelle con una soluzione di concentrazione superiore di 1 g per 100 ml di acqua.

mirtilli Macina i mirtilli freschi e applica come impacchi sulla pelle alle aree interessate.

Emulsione a base di celidonia, bardana, menta piperita e calendula. Se un'allergia fredda si manifesta sul viso, non c'è modo migliore per trovarla. 10 g di erba celidonia, foglie di menta, radice di bardana e fiori di calendula vengono frantumati e miscelati. 5 cucchiai. cucchiai di una miscela di erbe versano olio di girasole, in modo che il livello dell'olio sia 1 cm sopra il livello delle materie prime, insistono un giorno. Sterilizzare a bagnomaria, mescolando delicatamente. Filtrare, raffreddare e lubrificare la pelle. L'emulsione rimuove in modo eccellente il prurito e la pelle secca..

Germogli di pino in olio vegetale. Nei casi in cui un'allergia al freddo in un bambino si manifesta con secchezza, desquamazione e arrossamento della pelle, formazione di piccole crepe e prurito, viene preparata un'infusione di gemme di pino in olio vegetale. I giovani germogli di pino insistono sull'olio vegetale in un rapporto di 1: 1 in un luogo buio per circa 5 mesi. L'infuso viene delicatamente strofinato sulla pelle del bambino.

Linfa di betulla per ridurre l'edema allergico. La linfa di betulla è un ottimo tonico e regola il metabolismo dell'acqua salata con un lieve effetto diuretico. Il suo consumo contribuisce alla rapida eliminazione del gonfiore allergico delle mani e del viso. Puoi consumare in quantità illimitate, ma per un adulto, la dose giornaliera dovrebbe essere di almeno 1 litro. Con le allergie fredde nei bambini, questa dose, a seconda dell'età, va da 200 a 500 ml. Per migliorare il gusto, è possibile aggiungere un po 'di uva passa, miele, frutta secca o limone al succo, insistere per circa un'ora e quindi bere. Non solo salutare, ma anche molto gustoso..

Tintura di noci. La tintura di noci con effetti antinfiammatori, battericidi e antiallergici viene preparata da foglie fresche e pericarpo verde di noci, calcolato come 50 g di materie prime tritate per 100 g di vodka o alcool etilico diluito a 40 ° C. Insistere in un contenitore di vetro ben chiuso per una settimana, agitando ogni giorno. La tintura tesa viene presa 25 gocce 3 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti, diluita in un quarto di bicchiere d'acqua. Se sei allergico al freddo, si consiglia a un bambino con tosse e respiro corto di somministrare tante gocce di tintura come un bambino.

Succo di citronella Se sei preoccupato per il forte prurito causato da un'allergia fredda al viso, alle mani o ad altre parti del corpo, la pelle, tornando in una stanza calda, può essere delicatamente pulita con succo di citronella, cercando di non ferirti..

Fiordaliso blu per il trattamento della congiuntivite allergica. Nel caso della congiuntivite, come sintomo di un'allergia fredda, è possibile anche il trattamento con risciacqui e lozioni da decotti di erbe medicinali. Molto spesso, viene utilizzato un decotto di fiori di fiordaliso blu. 1 cucchiaio. cucchiaio di materie prime e 200 ml di acqua bollente, insistere per circa 30 minuti e quindi filtrare. Il brodo risultante viene lavato o fatto con gli occhi, inumidendo i tovaglioli di garza e applicandoli agli occhi per 15 minuti.

Bagni dagli aghi. Raccogli i ramoscelli con gli aghi, fai bollire e fai il bagno con questo decotto. È anche necessario lavarsi la faccia al mattino e alla sera. Prendi acqua e aghi "ad occhio", non ci sono restrizioni rigorose.

Prevenzione delle allergie fredde

Se non hai familiarità con l'allergia al freddo, per fortuna, fai un piccolo sforzo per prevenirla, che è molto simile ai metodi per prevenire il congelamento sul corpo:

Prima di uscire nella stagione fredda, lubrificare le aree esposte del corpo con speciali creme protettive dal freddo e dal vento. Crema nutriente di alta qualità viene applicata sul viso mezz'ora prima di uscire.

Non trascurare guanti, cappelli di stagione, biancheria intima calda e collant. La biancheria intima deve essere in cotone, come sintetici e lana migliorano l'aspetto dell'orticaria fredda. Se possibile, indossa un cappuccio e più è profondo, meglio è. Non dimenticare la sciarpa calda.

Al primo segno di un'allergia al freddo, accorcia il tuo soggiorno all'aperto, non raffreddare eccessivamente.

L'indurimento colato è anche una buona misura preventiva, devi solo avviarlo in estate e abbassare gradualmente la temperatura dell'acqua.

Prima di andare in strada, cerca di non lavare il viso e altre parti del corpo che costeggiano la strada con il sapone, ad esempio sovrasta la pelle, rimuovendo il film protettivo naturale da essa, esponendo così la pelle agli effetti dannosi del freddo sul corpo.

Al fine di evitare le allergie fredde, come evento complesso, è necessario monitorare la dieta. I pasti devono essere regolari. È necessario escludere tutto ciò che irrita la mucosa del tratto gastrointestinale (GIT), la carne affumicata e fortemente fritta - in primo luogo. Gli alimenti ricchi di vitamina F (acidi grassi omega-3) - pesce di mare e oli vegetali di alta qualità devono essere aggiunti alla dieta..

Video sull'allergia fredda

Spero che le informazioni presentate in questo articolo ti aiuteranno e l'allergia al freddo non ti disturberà più, e se hai i tuoi metodi per affrontare le allergie fredde, ti preghiamo di condividere e forse il tuo consiglio sarà adatto a qualcuno!

Allergia fredda: come riconoscere e cosa fare?

I sintomi di un'allergia fredda sono spesso molto simili alla reazione naturale della pelle all'ipotermia e al freddo, e ai sintomi di altre reazioni allergiche cutanee. Di solito piccole eruzioni cutanee pruriginose, arrossamenti e talvolta anche vesciche abbastanza grandi - la cosiddetta "orticaria fredda" e "dermatite fredda" - compaiono in aree aperte della pelle durante le passeggiate. Prima di tutto, sul viso, sui padiglioni auricolari e sulle mani. Tuttavia, in seguito un'eruzione cutanea e altri sintomi cutanei di un'allergia fredda possono diffondersi in tutto il corpo..

Molto spesso, un'allergia al freddo appare a una temperatura inferiore a 10 gradi. Ma per alcuni, si verifica anche in un clima relativamente caldo - intorno allo zero. Il problema è aumentare i livelli ematici di crioglobuline, proteine ​​speciali che rispondono al raffreddamento. Distinguere l'orticaria fredda o la dermatite da una semplice reazione cutanea al gelo e all'ipotermia può essere abbastanza semplice. Le solite reazioni del corpo a temperature sotto lo zero (un brusco restringimento dei vasi sanguigni nel freddo, causando arrossamento della pelle e talvolta persino prurito) si verificano in una stanza calda dopo pochi minuti. E per la scomparsa delle manifestazioni di allergie, ci vorranno da alcune ore a 3-5 giorni.

Inoltre, le allergie cutanee al freddo possono accompagnare (o manifestarsi in modo completamente indipendente da essa) la cosiddetta rinite pseudo-allergica fredda (rinite) e congiuntivite pseudo-allergica, quest'ultima di solito caratterizzata da arrossamento o gonfiore delle palpebre e aumento della lacrimazione nel freddo. In una stanza calda, tutti i sintomi di tale rinite allergica o congiuntivite allergica scompaiono rapidamente.

medico di altissima categoria, allergologo-immunologo, ospedale clinico n. 29 intitolato a Bauman, esperto del programma "No Allergies"

Se si verifica una reazione allergica, è necessario bere un antistaminico, ad esempio a base di desloratodio. Ma non esiste una cura per un'allergia al freddo che funzioni una volta per tutte. Pertanto, la lotta contro l'ipotermia e il rafforzamento dell'immunità vengono alla ribalta. Vestiti caldo. Prima di una passeggiata, applica una crema protettiva grassa sul viso. Elimina i focolai di infezione cronica. Ridurre al minimo l'uso di alimenti altamente allergenici. Un cambiamento nello stile di vita può anche essere una buona prevenzione delle allergie: fare sport, fare esercizio fisico, cercare di essere meno nervosi.

Le allergie cutanee al freddo possono farsi sentire in estate. Per fare questo, è sufficiente stare in una doccia fredda, sedersi su un pescaggio, fare il bagno in uno stagno freddo, mangiare un gelato o bere un drink di ghiaccio (il gonfiore della lingua e della laringe è possibile anche con cibi e bevande freddi).

A rischio di allergie fredde sono le persone che hanno recentemente avuto un'infezione virale (infezione virale respiratoria acuta, influenza), hanno reazioni allergiche o predisposizione genetica a loro e soffrono di malattie croniche del fegato e del tratto gastrointestinale. Inoltre, la tonsillite, la faringite e altre malattie croniche rendono il corpo sempre più vulnerabile agli allergeni..

Un semplice test aiuterà a diagnosticare un'allergia al freddo: un pezzo di ghiaccio viene applicato sul braccio per 5 minuti e osserva la reazione. Tuttavia, va ricordato che nessuno strumento diagnostico "domestico" ha un'elevata precisione. Solo un allergologo può diagnosticare in modo affidabile le allergie utilizzando un esame speciale.

Allergia al freddo: i principali sintomi della sua manifestazione e metodi di trattamento

Molti di voi hanno probabilmente incontrato i sintomi e i segni di una malattia chiamata allergia fredda o orticaria fredda..

Questa reazione del corpo si manifesta con macchie rossastre e un'eruzione cutanea, passando in vescicole acquose. Oggi considereremo quale tipo di malattia, sintomi e cause della sua insorgenza, cosa fare e modi efficaci per curarla.

Provoca tali manifestazioni sulla pelle a lungo nell'aria a bassa temperatura o nell'acqua corrispondente. Le persone con ipersensibilità sono inclini alle allergie..

Come si manifesta l'allergia al freddo, il suo meccanismo. Fino a poco tempo fa, la medicina ha respinto la manifestazione di tale diagnosi. In effetti, in questo caso non c'è allergene e i sintomi stessi compaiono in risposta all'effetto fisico della pelle.

È il freddo che induce le persone ad avere alti livelli di istamina o acetilcolina nel sangue. Il fatto è che queste sostanze sono mediatori del sistema nervoso e la risposta allergica del corpo provoca il loro rilascio. E portano alla nucleazione sul corpo di tutti i segni e sintomi inerenti alle allergie: edema e un cambiamento nel lume dei vasi sanguigni, arrossamento e desiderio di pettinarsi.

Si scopre che un'allergia al freddo è la risposta dei recettori della pelle alle basse temperature.

Cause di allergie fredde

  • Allergia al freddo, un fenomeno medico molto misterioso che gli esperti non hanno fretta di attribuire a una malattia indipendente. Al momento, gli scienziati, esplorandone le cause, concordano sul fatto che le allergie sono un sintomo di malattie somatiche.
  • In effetti, una delle cause più comuni di orticaria è il sovraccarico di lavoro, l'immunità ridotta e la mancanza di vitamine. Un organismo che è stanco di combattere una malattia nascosta reagisce così al freddo..
  • La seconda versione popolare dell'origine dell'orticaria fredda o delle allergie è una violazione della catena proteica ereditaria. Sotto l'influenza di abbassare la temperatura dell'acqua e dell'atmosfera dell'aria, o di un'altra sostanza irritante, le catene di aminoacidi che compongono la proteina subiscono un processo di adesione. Questo nodulo, il sistema immunitario umano lo percepisce come un antigene estraneo.
  • Esiste un'altra versione secondo cui le allergie al freddo sono causate dal processo di combinazione piastrinica e dal loro livello ematico elevato.
  • Inoltre, le manifestazioni possono indicare infettivi, raffreddori, malattie e altri processi infiammatori (carie estese, giardiasi, infezioni virali respiratorie acute, cistite nelle donne, intossicazione del corpo). Ed ecco un video sulle allergie al freddo:
  • Si noti che molte malattie vecchie e protratte possono provocare una risposta allergica. Un'allergia al freddo è spesso il risultato di problemi al tratto gastrointestinale (gastrite, ulcera, colecistite).
  • Nei bambini, a volte negli adulti, l'orticaria fredda indica intossicazione alimentare. È possibile che l'allergia si manifesti a causa di distonia vegetativa-vascolare, carenza di vitamine, malattie della tiroide.

Sintomi e trattamento delle allergie fredde

Si scopre che non è così facile determinare l'aspetto di un'allergia al freddo, perché spesso è nascosta sotto forma di infezioni respiratorie acute e infezioni virali respiratorie acute, raffreddori e dermatiti. Succede che una persona da sola non è in grado di determinare con cosa si ammala, ma vedendo i sintomi, prescrive il trattamento per se stesso. Non prendere le tue decisioni di guarigione a casa.

Sintomi di un'allergia fredda o i principali segni di manifestazione

A volte, quando si sposta da una stanza calda alla strada, i suoi sintomi compaiono immediatamente, o spiacevoli dolori ai muscoli del viso e del collo o dolore acuto nella regione frontale e occipitale. E in una stanza calda dopo 15 minuti, le manifestazioni di questi segni scompaiono.

È curioso che questi segni siano generati anche da un letto non riscaldato o da bevande fredde. Prurito compaiono eruzioni rossastre immediatamente, desquamazione della pelle della parte interna della coscia, prurito e arrossamento sotto il ginocchio.

Come si manifesta l'allergia al freddo negli adulti. Negli adulti, si verificano più spesso allergie al freddo nelle mani. Si esprime prima nel desiderio di graffiare la pelle, che presto si addensa e si ingrossa, manifesta secchezza con eruzioni cutanee simili agli alveari.

I sintomi nei bambini compaiono sul viso, mentre il mento e le guance, l'area nasolabiale sono coperti di rossore e piccoli brufoli acquosi escono. Puoi vedere i sintomi della manifestazione nella foto:

Nelle donne che indossano collant sottili al freddo, le eruzioni riflesse compaiono sulla pelle delicata della parte interna della coscia e sulla pelle sotto le ginocchia. I primi segni di un'eruzione cutanea sono accompagnati da un leggero gonfiore della pelle su gambe, braccia, viso.

Succede che il naso sia bloccato, appare un naso che cola protratto, che parla anche di sintomi di allergia, che sono accompagnati dal desiderio di grattarsi gli occhi e rilasciare lacrime. A basse temperature dell'aria è difficile respirare a causa del restringimento dei bronchi, che può causare respiro corto.

I segni di un'allergia fredda possono essere cospirati da stanchezza o sbalzi d'umore. Ed è anche in grado di manifestarsi sullo sfondo di varie malattie. Spesso dietro i suoi sintomi, è difficile determinare la vera causa della malattia, ad esempio carenza di vitamina, malfunzionamento della ghiandola tiroidea o distonia vegetativa-vascolare.

A volte questo tipo di allergia si manifesta come post-factum di malattie, anche respiratorie.

Tipi di allergie fredde

L'allergia al freddo si esprime in diverse forme e varietà, che hanno le loro caratteristiche distintive..

Acuto e cronico è un tipo di manifestazione allergica, che è caratterizzata da un improvviso inizio acuto, accompagnato dal desiderio di pettinare le aree del corpo: sul viso, sulle braccia, sulle gambe, a volte il prurito si diffonde in tutto il corpo.

Nei luoghi di pettinatura, esce una bolla. Dopo, un piccolo rossore, che ricorda una bruciatura di ortica, si diffonde sul corpo. Le forme gravi della malattia sono accompagnate da una diminuzione dell'immunità, dalla comparsa di brividi, dolori articolari, dolore muscolare. Le palpitazioni diventano più frequenti, la debolezza appare nel corpo.

Lo stadio cronico della malattia, di norma, dura diverse settimane o anche diversi mesi. Le persone con una forma cronica, da ottobre ad aprile, sono costrette a combattere con il loro disturbo.

Contrariamente alla credenza popolare, un'allergia al freddo può verificarsi in qualsiasi momento dell'anno e non solo in inverno. Lo stadio cronico della malattia può verificarsi con brusche variabili di temperatura. Ad esempio: una persona ha impiegato molto tempo a cuocere al sole, quindi è andata all'ombra o in un edificio fresco, e quindi coperta di macchie rosse.

La congiuntivite fredda è una reazione allergica di risposta, manifestata sotto forma di dolore agli occhi e forte scarica di lacrime.

La forma ricorrente di orticaria è un tipo che si manifesta stagionalmente. Può superare una persona in autunno e in inverno e in primavera, 1-2 volte a stagione c'è una ricaduta. Spesso, in estate, quando fa caldo, la ricaduta si verifica a seguito del contatto con acqua fredda.

L'orticaria fredda riflessa è una manifestazione riflessa del freddo, simile all'orticaria colinergica. Appare con ipotermia generale o anche singole parti del corpo. Sorprendentemente, la risposta sotto forma di un'eruzione cutanea non appare nel sito di esposizione al freddo, ma intorno ad esso.

Dermatite da freddo: questa varietà si manifesta nel desiderio di pettinare tutto e, se è impossibile controllare questo desiderio, porta all'edema delle aree pettinate della pelle..

L'orticaria fredda familiare è un tipo piuttosto singolare di orticaria trasmessa a livello genetico, con un tipo dominante di eredità da parenti di sangue. Si arrampica sulla pelle sotto forma di un'eruzione papulare macchiata, che è accompagnata da bruciore.

I segni che accompagnano sono febbre e brividi, dolori articolari, aumento della conta dei globuli bianchi. La medicina conosce la varietà più rara della malattia, che si dichiara solo dopo più di 24 ore, dal momento dell'esposizione fisica al freddo. Pertanto, l'orticaria familiare è talvolta confusa con l'orticaria idiopatica.

L'eritema freddo è arrossamento della pelle (eritema). Una caratteristica di questo tipo di allergia sono le sensazioni dolorose pronunciate a contatto con le aree della pelle colpite..

La rinite fredda è accompagnata da congestione nasale, che si verifica esclusivamente all'aria fredda. In questo caso, la persona non ha altri sintomi di SARS o malattia infiammatoria, quando si cambia posizione, quando il freddo si trasforma in calore, il naso che cola scompare.

Va detto che i suddetti sintomi possono essere percepiti come una protezione del corpo dal freddo, stabilita dalla natura, ma tuttavia, questa reazione protettiva non provoca disagio, che ogni persona nota.

Trattamento per allergie fredde

Cosa fare se i segni sono già stati rilevati? Prima di tutto, è necessario escludere il contatto con un fattore irritante, se possibile ovviamente (acqua fredda, aria, vento, gelo).

Dai preferenze di abbigliamento ai tessuti naturali, vesti il ​​gelo più calorosamente del solito. Ai primi segni e sintomi, vai in un luogo caldo, siediti vicino alla batteria, fai una doccia calda.

Gli antistaminici sono prescritti come farmaco: Suprastin, Tavegil, Claritin. Si noti che quando si assumono questi farmaci, ti fa dormire.

Nelle varietà gravi, i medici raccomandano la plasmaferesi, una procedura di purificazione del sangue. Vale la pena ricordare che molto spesso la causa di un'allergia al freddo risiede nell'infezione cronica esistente, quindi presta attenzione a questo. Trattamento sia negli adulti che nei bambini.

Unguento per allergie fredde. L'unguento allergico può essere acquistato in qualsiasi farmacia, basta scoprire se contiene ormoni. In questo caso, è necessario consultare un medico. C'è un buon unguento sulle erbe Lacrye, la crema Pantenol funge da salvataggio, che salva sia con ustioni che con eruzioni allergiche.

Trattamento di allergia al carbone attivo freddo

Per iniziare il trattamento, è necessario calcolare il numero di compresse necessarie per l'uso quotidiano. Il calcolo viene effettuato individualmente per ogni persona. Per fare questo, dividi il tuo peso per 10. Otterrai il numero di pillole prese.

Supponiamo che, con un peso di 60 kg, una persona abbia bisogno di assumere 6 compresse. Inoltre, le compresse vengono bevute tutte in una volta, in una volta sola. Il corso del trattamento va da due settimane a un mese. Va ricordato che il carbone attivo, insieme alle tossine dannose, rimuove le sostanze benefiche dal corpo.

E un'altra cosa che vorrei ricordare. Le compresse di carbone attivo non possono essere assunte con altri medicinali. Capisci che li neutralizza semplicemente. Bevilo separatamente, almeno 2 ore prima di assumere medicinali essenziali.

Trattamento delle allergie fredde con rimedi popolari

La medicina tradizionale ha più volte salvato i nostri antenati da gravi malattie e continua a farlo oggi. I benefici della medicina tradizionale possono essere discussi all'infinito, tuttavia, è noto che il trattamento a casa ha sempre successo. Quindi quali metodi di trattamento possono essere utilizzati?

Rimedi popolari per somministrazione orale

Lampone. Prendi 50 gr. asciugare le radici di lampone e riempire il pavimento con un litro di acqua bollente. Quindi tenere a fuoco basso per mezz'ora, filtrare, raffreddare. Prendi il brodo tre volte al giorno per 2 cucchiai. cucchiai, preferibilmente prima di uscire al freddo. Prendi un decotto per non più di 2 mesi. Prima del freddo invernale, il brodo viene preso come misura preventiva..

Mumijo. Per preparare la pozione, prendi 1 g di mummia e sciogliila in 1 litro di acqua bollente. Bere 100 ml una volta al giorno al mattino. Per i bambini, la porzione è di 50 ml, per gli adolescenti 70 ml. La mamma è una vera salvezza da tutti i tipi di allergie.

La linfa di betulla ha proprietà rinforzanti che regolano il metabolismo dell'acqua salata. Il ricevimento della linfa di betulla porta ad un lieve effetto diuretico. La linfa di betulla allevia il gonfiore allergico delle mani e del viso, a causa della rimozione del liquido in eccesso dal corpo. Puoi consumare un massimo di 1 litro di linfa di betulla al giorno (per un adulto). Per i bambini, la norma è di 200-500 ml di succo. La linfa di betulla non si distingue solo per la sua utilità, è semplicemente deliziosa..

Infuso di ortica. 2 cucchiai. cucchiai di foglie di ortica versare due tazze di acqua bollente e lasciare per 2 ore. Prendi ½ tazza 4 volte al giorno prima dei pasti.

Sedano. Succo di radice di sedano fresco raccomandato, 0,5 cucchiaini prima dei pasti, 3 volte al giorno.

Tintura di noci. La noce contiene proprietà antinfiammatorie e antiallergiche. Si prega di notare che la tintura è composta da foglie verdi di noce appena raccolte. Prendi 50 g di foglie tritate, versa 100 g di vodka, lascia per una settimana in una ciotola di vetro, sotto un coperchio ben chiuso. Agitare regolarmente. Filtrare e prendere la tintura 3 volte al giorno, 25 gocce 30 minuti prima di un pasto, dopo aver diluito la tintura in ¼ bicchiere d'acqua.

Mangia semi di girasole e barbabietole crude rosse.

Rimedi popolari per il trattamento esterno

  • Mirtilli freschi Pestare il frutto fino a estenuante, fare lozioni o lubrificare la pelle colpita.
  • Unguento per allergie fredde da calendula, celidonia e bardana. Questo unguento rimuove perfettamente il prurito e la pelle secca. Prendi 10 g di ogni tipo di erba tritata. Versare la miscela di erbe con olio vegetale, in modo che copra le erbe di 1 cm, insistere per 24 ore. Quindi è necessario riscaldare la miscela a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, filtrare e applicare per la lubrificazione.
  • Germogli di pino in olio. Macina i primi germogli di pino e aggiungi olio vegetale. Insisti in un luogo buio per circa sei mesi. Prendi in un rapporto da 1 a 1. La ricetta non è veloce, ma aiuta molto nel trattamento dei bambini. Tale emulsione protegge molto delicatamente la pelle dei bambini da desquamazione e prurito..
  • Lozioni dall'infuso di fiordaliso sono adatte per il trattamento della congiuntivite allergica. Insistere un cucchiaio di materie prime in 200 ml di acqua bollente, circa mezz'ora e filtrare. Gli occhi arrossati si sono lavati o applicati agli occhi sotto forma di lozioni, per 15 minuti.
  • Bagni di conifere. Applicare rametti di aghi insieme ad aghi, lessarli in acqua, versare il brodo nel bagno. Un decotto di aghi può anche essere lavato.
  • Decotti di una serie. La sequenza ha una grande quantità di vitamina C, che ha una forte proprietà anti-infiammatoria. Prendi 4 cucchiai. cucchiai di erba, versare 0,5 litri di acqua bollente, lasciare per un'ora. Il brodo può inumidire i tovaglioli e preparare lozioni.
  • Soda, aceto, soluzione di limone. Un ottimo rimedio per alleviare il prurito. Per preparare una soluzione di soda, prendere 1 cucchiaio. cucchiaino di soda e scioglierlo in un bicchiere di acqua fredda. Pulisci con una soluzione del sito di prurito. Anche la soluzione acetica è semplice da preparare: diluire l'aceto di mele 1: 1 con acqua. Pulisci il punto di prurito. Il succo di limone appena spremuto non può essere diluito con acqua. È importante non tenere la lozione per più di 5 minuti, in modo da non provocare scottature.
  • Il grasso di marmotta, il tasso di grasso sono considerati efficaci nella lotta contro le allergie. La loro saturazione con vitamine, grassi polinsaturi, protegge bene dal gelo e nutre la pelle. Per questo, circa 20 minuti prima di uscire, è necessario ingrassare viso e mani.

Allergia al freddo nei bambini, come si manifesta e come trattare

L'orticaria fredda nei bambini si verifica per gli stessi motivi degli adulti, ma molto spesso a causa di cambiamenti nel sistema immunitario dei bambini, che non risponde correttamente al freddo. Spesso, una reazione allergica appare a causa di aria umida e umida. Guarda come si manifestano le allergie fredde nelle foto dei bambini:

La causa delle allergie nei bambini può essere malattie come la sifilide, l'epatite, la sinusite, la tonsillite o la bronchite. I sintomi nei bambini sono gli stessi descritti sopra..

Trattamento delle allergie fredde nei bambini. Non aver paura, l'orticaria al freddo viene trattata con successo e passa senza lasciare traccia. Per quanto riguarda il trattamento, è prescritto esclusivamente dal medico allergologo.

Cosa fare se un bambino ha un sintomo? Prima di visitare un medico, vale la pena alimentare il bambino solo con prodotti anallergici. Spesso, l'orticaria nei bambini indica un'invasione elmintica o un processo infiammatorio nel corpo.

Dopo la diagnosi, il medico prescriverà il trattamento. Di norma, questo è l'uso di antistaminici, unguenti esternamente e la prevenzione del processo infiammatorio (se il bambino ha mal di gola - quindi un'irrigazione della gola, se un naso che cola - quindi una goccia nel naso). Il trattamento dell'orticaria nei bambini non è diverso dal trattamento delle allergie negli adulti.

Come curare l'orticaria fredda nelle donne in gravidanza

Durante la gravidanza, un'allergia si manifesta sotto forma di punti rossi pruriginosi, che prima appaiono sullo stomaco, quindi passano alle mani, al viso, alle gambe. I sintomi portano una donna incinta a nervosismo eccessivo, disturbi del sonno, irritabilità.

E, come sapete, le donne in gravidanza non dovrebbero essere nervose. È importante diagnosticare un'allergia il prima possibile per escluderne i sintomi come manifestazione di malattie più pericolose..

Le cause delle reazioni allergiche nelle donne in gravidanza sono diverse: aumento della produzione dell'ormone sessuale estrogeno, conflitto immunitario tra feto e madre, sviluppo della gestosi (tossicosi tardiva).

L'orticaria appare nelle donne in gravidanza diverse settimane prima del parto e scompare immediatamente dopo il parto. Pertanto, non richiede trattamento.

I medici non raccomandano di trattare le allergie nelle donne in gravidanza con i farmaci. Come trattamento, viene prescritta una dieta ipoallergenica, l'assunzione di vitamine e enterosorbenti, che rimuoverà l'intossicazione generale del corpo e migliorerà la condizione (carbone attivo, enterosgel).

Esternamente, vengono prescritte lozioni, gel, unguenti. Se non aiutano più, in alcuni casi, solo sotto la supervisione di un medico, possono essere prescritti antistaminici. L'orticaria durante la gravidanza provoca qualche inconveniente, ma con cure mediche tempestive viene curata con successo.

Come si manifesta l'allergia al freddo sul viso?

Sul viso, così come in altre parti del corpo, l'allergia ha diversi tipi di manifestazioni. Molti credono che questo tipo di allergia sia di natura stagionale, perché si chiama freddo. Ma non è.

Una malattia insidiosa può comparire a temperature più elevate. Un posto preferito è di solito la pelle esposta: viso e mani. Quali sono i sintomi allergici più comuni sul viso??

  • Eritema, orticaria sono caratterizzati da arrossamento e prurito, spesso compaiono vesciche.
  • La dermatite fredda si riflette sul viso sotto forma di secchezza, desquamazione, un piccolo edema che può diffondersi in tutto il corpo.
  • La congiuntivite è caratterizzata da arrossamento delle palpebre, sensazione di bruciore e lacrimazione..

E se una persona, sentendo i segni che sono apparsi, può rapidamente proteggersi dalle cause che li causano, i sintomi passano rapidamente da soli.

Come imbrattare una faccia con un'allergia fredda? L'industria cosmetica si è occupata delle persone che soffrono di questo problema. Pertanto, nei negozi puoi trovare creme speciali progettate per proteggere la pelle.

Crema per allergie fredde:

Crema con olio di rosa canina. Progettato per l'uso diurno e serale. Idrata, rigenera la pelle, la protegge dagli effetti avversi delle condizioni ambientali. Quando fa freddo, può essere usato per il trucco, in quanto assorbe bene e non lascia lucentezza..

La crema con olio di olivello spinoso contiene una vasta gamma di vitamine e sostanze biologiche attive. È usato per applicare sulla pelle del viso sotto il trucco. Può essere usato come crema da notte.

La crema con olio di cumino nero contiene due componenti principali e molto efficaci: olio di visone e olio di cumino nero. Questi componenti proteggono la pelle dall'essiccazione, la nutrono e la proteggono da fattori avversi..

Allergie al freddo nelle mani

Le allergie alle mani e al viso si attivano non solo al freddo. Sarà completamente sbagliato giudicarla solo col nome cold. In effetti, può manifestarsi semplicemente dall'essere versato in acqua fredda durante un periodo di tempo caldo.

Guarda la foto dell'aspetto dei segni sulle mani e sul viso:

E nonostante il fatto che la malattia sia chiamata allergia, con una vera manifestazione allergica del corpo alle sostanze irritanti, non hanno nulla a che fare. Come capisci, questo tipo di malattia appare in risposta all'influenza di fattori fisici (umidità, freddo o gelo).

Ancora una volta, voglio sottolineare che questo è un sintomo di una malattia somatica, che include malattie associate al genotipo e tutti i disturbi nel funzionamento degli organi interni. Ciò può includere:

  • malattie del sistema nervoso e infestazioni parassitarie,
  • malattie dell'apparato respiratorio, del cuore e dei vasi sanguigni,
  • malfunzionamenti dello stomaco, dell'intestino, dei reni e del fegato,
  • tutte le lesioni esterne del corpo, ustioni e lesioni,
  • infezioni degli organi interni e malattie endocrine.

Nelle braccia di un bambino, un'eruzione cutanea è più spesso il risultato di reazioni allergiche al cibo. Sfortunatamente, fino alla fine, la medicina non può ancora spiegare l'intero meccanismo di manifestazione di questo tipo di allergia, il suo meccanismo di manifestazione è così complicato.

Come si presenta la malattia sulle mani. Hai già letto sopra su sintomi e cause, fattori di manifestazione. Vorrei aggiungere che sulle mani l'allergia spesso vela sotto dermatite con pelle secca e ruvida, la comparsa di piccole crepe dolorose e vescicole acquose, che si fondono per formare quelle più grandi. Questi segni sono seguiti da gonfiore..

A volte questo tipo di allergia può essere accompagnato da ulteriori sintomi di dolore agli occhi, prurito delle palpebre, secrezione di lacrime, starnuti frequenti, respiro corto e mal di testa. Tutti questi segni portano molti problemi a una persona, disagio e riduzione delle prestazioni.

Trattamento allergia al freddo delle mani. Il trattamento di questo tipo di allergia è simile all'eliminazione delle cause e dei sintomi di una vera allergia. A proposito di droghe, medicine leggere sopra. Vedrai anche quale crema può essere utilizzata. Inoltre, puoi consigliare l'unguento Gistan N e il cappuccio della pelle, ma questi sono preparati ormonali.

Prevenzione o prevenzione delle allergie fredde

Se non hai familiarità con questo problema, comunque, non puoi trascurare le regole di prevenzione. Almeno nei mesi freddi, è necessario idratare abbondantemente la pelle. E i tipi di pelle secca, grassa e mista, in qualsiasi momento dell'anno, in particolare il freddo, devono essere idratati.

Indossa guanti, cappelli e sciarpe. Preferisci tessuti naturali. Cerca di non fare la doccia prima di uscire.

Lavati con agenti delicati, evita il sapone e, dopo il lavaggio, assicurati di applicare la crema. Il fatto è che il sapone contiene alcali e risciacqua la benefica microflora della pelle, esponendola per gli effetti dannosi dell'ambiente.

Guarda la tua dieta, limita l'uso di fritti e affumicati. La cosa più importante: non rimanere a lungo all'aria fredda, riscaldati bene in inverno. Dopotutto, un'allergia al freddo può manifestarsi letteralmente in tutti, anche nei neonati.

Gli articoli del blog utilizzano immagini da fonti aperte su Internet. Se vedi improvvisamente la tua foto di copyright, avvisa l'editore del blog tramite il modulo Feedback. La foto verrà eliminata o verrà inserito un collegamento alla tua risorsa. Grazie per la comprensione!

Allergia al freddo: come sopravvivere all'inverno senza danneggiare la pelle

Sì, esiste un'allergia al freddo. Secondo le statistiche, in Russia è interessato almeno il 10% della popolazione. Tuttavia, per il restante 90%, anche il freddo è un test per la pelle. Allo stesso tempo, le misure di protezione sono approssimativamente le stesse per tutti.

Eka Inauri Autore

Dermatologo Maria Nevskaya

Cos'è

L'allergia al freddo si chiama pseudoallergia perché le basse temperature non possono essere considerate un allergene: non si producono anticorpi contro di loro, come si può immaginare. Ma questo non cambia l'essenza, specialmente per coloro la cui pelle è acutamente sensibile al gelo.

Un'allergia al freddo è davvero una malattia immunitaria. Alcuni anni fa, gli scienziati hanno persino scoperto una mutazione genetica che ne determina la propensione..

Allergia fredda - Reazione cutanea a basse temperature © iStock

Meccanismo di sviluppo

Di solito, gli allergeni (polline, cibo, ecc.), Una volta nel corpo, si combinano con le immunoglobuline - proteine ​​protettive, i principali "attori" del sistema immunitario umano. Di conseguenza, si formano i cosiddetti complessi immunitari. Iniziano una catena di reazioni allergiche:

Quando sono allergiche al freddo, le immunoglobuline non incontrano alcun allergene, ma sotto l'influenza della bassa temperatura iniziano a connettersi insieme, formando gli stessi complessi immunitari che riescono a scatenare una reazione allergica.

Sintomi

Se noti questi sintomi, molto probabilmente hai un'allergia al freddo..

Piccole vesciche (orticaria).

Prurito e / o bruciore.

Le vesciche piacciono le ustioni.

Gonfiore intorno agli occhi e alle labbra.

Naso che cola, che inizia per strada, ma diventa caldo.

Il rossore è uno dei principali sintomi di un'allergia al freddo © iStock

Se parliamo della pelle, l'orticaria fredda si manifesta più spesso sul viso e sulle mani, cioè sulle parti aperte del corpo che sono più sensibili alle basse temperature. Anche se l'irritazione può verificarsi sotto i vestiti, se hai freddo.

Come controllare se sei allergico al freddo

Dal gelo arriviamo arrossati e rubicondi, questa è una reazione protettiva della pelle: la circolazione sanguigna aumenta per compensare la perdita di calore. Tuttavia, nel caso di un'allergia al freddo, il rossore non passa nemmeno al caldo per diverse ore..

Per scoprire se hai un'allergia al freddo, i medici raccomandano un semplice test. Metti un cubetto di ghiaccio sul gomito o sul polso e lascialo per 5-10 minuti. Se sei allergico al luogo in cui giaceva il ghiaccio, o appare arrossamento attorno ad esso, possono verificarsi gonfiore e prurito.

Allergie al freddo controllate con cubetto di ghiaccio © iStock

Chi è a rischio di allergia al freddo?

Abbiamo cercato di includere tutti i soggetti a rischio in questo elenco..

Bambini, perché il loro sistema immunitario non è ancora completamente formato.

Allergico alla dermatite.

Le persone geneticamente predisposte alle allergie fredde.

Le persone dopo trauma cranico.

Le donne sullo sfondo di disturbi ormonali.

Le manifestazioni di allergie fredde sono già possibili a +4 ° C. Va tenuto presente che con un forte vento, una temperatura di +8 ° C può essere percepita dalla pelle come "circa 0", il che significa che una reazione immunitaria non è esclusa.

Abbastanza spesso, un'allergia al freddo può accompagnare gravi malattie, dalla mononucleosi alle malattie del fegato e alle infezioni gastrointestinali. In caso di dubbi consultare il medico..

Come prevenire le allergie fredde

Queste misure preventive sono rilevanti per adulti e bambini. Anche i proprietari di pelli sensibili dovrebbero tenerne conto..

Indossa abiti stagionali: un cappuccio e una sciarpa calda che copra il viso dal vento, guanti o guanti il ​​più possibile - dovrebbe essere caldo per tutto il corpo.

Non indossare biancheria intima di lana o sintetici che da soli possono causare una reazione allergica..

Bevi del tè caldo (o di qualsiasi altra bevanda calda) un po 'di tempo prima di raffreddarti.

Prendi antistaminici se prescritto da un medico.

Mantieni la casa fresca - arieggia la stanza più spesso e usa un umidificatore.

Prenditi cura della tua pelle e usa la protezione per viso, mani e labbra prima di uscire.

Una tazza fredda di tè caldo “cura” le allergie © iStock

Cura della pelle per la sensibilità al freddo

Bassa temperatura, neve, vento, aria secca interna - tutto questo è ulteriore stress e stress sulla pelle. Per molti in inverno, diventa più sensibile..

Ecco cosa consiglia la dottoressa Elicaeva di Vichy in questo caso.

Il chiarimento più delicato. Se si preferisce lavare con acqua, sostituire il gel con schiuma o risciacquare l'olio. Se senza acqua, il latte farà..

Invece di scrub e bucce, per non rifiutare affatto l'esfoliazione, usa una spugna morbida per il lavaggio (realizzata in cotone trapuntato o lattice).

Pulizia completa della pelle con un tonico fisiologico senza alcool: i tessuti potrebbero non avere abbastanza forza per correggere l'equilibrio acido-base.

La crema dovrebbe contenere pantenolo, allantoina o bisabololo. E se questo è un prodotto mattutino, i siliconi sono accettabili: gli oli naturali, per tutto il loro valore, non forniranno alla pelle una barriera così forte come un sottile mantello di silicone.

La fondazione in inverno è necessaria: svolge la funzione di "abbigliamento", che protegge l'epidermide dal freddo e dal vento. È meglio scegliere un prodotto a base di anidro o a base di oli di silicone.

Non applicare una crema idratante 5 minuti prima del gelo. No, la crema non si congela. Ma un prodotto non assorbito, come qualsiasi mezzo liquido, diventerà un conduttore di freddo, che danneggia la pelle.

Applicare un agente protettivo prima di uscire al freddo. Pertanto, sono appropriate creme nutrienti per la pelle secca e molto secca. Ad esempio, La Roche-Posay sviluppa prodotti che proteggono anche la pelle del bambino più delicata e sensibile..

Ha senso utilizzare speciali dispositivi di protezione come barriera a breve termine contro temperature estremamente basse (inferiori a –15 ° C), ma non una crema da giorno permanente. Se sulla strada a -10 ° C, è adatta una crema nutriente per la pelle secca.

La composizione della crema nutriente dovrebbe contenere un massimo di oli in combinazione con siliconi leggeri e un minimo di idratanti (senza acido ialuronico). Questa texture proteggerà la pelle dal freddo, ma non sembrerà uno strato estraneo. " Elena Eliseeva

Protezioni per la pelle fredda

Crema viso nutriente e ricca “idratante rivitalizzante”, Garnier: le sue proprietà sono fornite di elisir vegetale e oli di camelia. La crema nutre la pelle e mantiene la sua idratazione per 24 ore, crea una barriera idrolipidica e protegge da condizioni esterne avverse

Nutritic Intense Riche, crema nutriente La Roche-Posay per un profondo recupero della pelle secca e molto secca, nonostante la sua consistenza abbastanza densa, si distribuisce facilmente e si assorbe rapidamente, lasciando un film protettivo senza peso sulla pelle. Il burro di karité e i lipidi MP stimolano il ripristino della barriera lipidica della pelle. Idrata intensamente.
dove trovare?

Emollienza, un restauro idratante per pelli da normali a secche, SkinCeuticals è formulato per le persone che vivono in climi freddi o alpini. La base è olio di semi d'uva, rosa canina, macadamia ed estratto di alghe di alghe. La crema è adatta anche per le pelli sensibili..
dove trovare?

Crema-cura per la protezione della pelle molto secca Nutrilogie 2, Vichy - olio di jojoba, albicocca, olio di macadamia, nonché sfingolipidi nutrono e proteggono la pelle. La glicerina trattiene l'umidità e la vitamina E antiossidante neutralizza gli effetti di fattori esterni negativi.
dove trovare?

Aquasource Nutrition, Biotherm Balsamo per la pelle secca idratante e nutriente per 48 ore contiene oli di albicocca, riso e mais che ammorbidiscono la pelle molto secca e disidratata. Di conseguenza, diventa più resistente al gelo e al freddo..
dove trovare?

Cicaplast Baume B5, balsamo rigenerante lenitivo La Roche-Posay è destinato ad adulti e bambini, compresi i neonati. Utilizzato per viso e corpo, adatto anche per la pelle irritata e danneggiata. Ripristina e migliora la funzione protettiva dell'epidermide, grazie al pantenolo allevia l'irritazione. Prima di uscire, applica il balsamo sulle aree esposte di viso e corpo.
dove trovare?