Come curare un'allergia

Trattamento

Post di Jitel »Ven 03 Feb 2006 15:50

Qui, tutti i prodotti sono divisi in tre gruppi: con allergenicità alta, media e bassa potenziale.
Nomi dei prodotti in ordine alfabetico.

Usando questo piatto, puoi creare un menu per le madri che allattano e per i bambini, in particolare gli specialisti della diatesi. MA! CONSIDERA POSSIBILITÀ DI REAZIONI INDIVIDUALI.
Quindi prendi questa tabella non come guida all'azione, ma come informazione per la riflessione.

Inoltre è allegato un piatto sulle reazioni crociate agli alimenti e alcune regole per la preparazione di alimenti complementari per i bambini con diatesi.

Tabella riassuntiva dei prodotti con vari gradi di potenziale allergenicità.

alta:

albicocche
Avocado
Bevande alcoliche
Ananas
Arance
angurie
Melanzana
Brodi: carne, pesce e funghi
prosciutto
Uva
Bevande gassate
Mostarda
granate
granate
Pompelmi
Funghi
Oca

Funghi di lievito: alcuni tipi di formaggio, condimenti, aceto, latte fortificato, kefir, bevande al latte con malto, yogurt, pane integrale, segale, cracker, crauti, salsa di pomodoro, frutta secca, birra, lievito di birra, salsiccia, prosciutto per colazione e anche medicine - vitamine del gruppo B a base di lievito, antibiotici di origine fungina (penicillina, lincomicina, tetraciclina).

Melone
Mora
Fritto: carne, pesce, verdure, ecc..
verdura
Fragole
Cereali: evitare salsicce, salumi in scatola per la colazione, salsicce, torte, sugo, formaggi lavorati con condimenti di cereali, fiocchi di grano, grano germogliato, pane con farina di grano, pancake, waffle, torte, torte, dolci, pasta, pasta, verdure con sughi di farina densa, casseruole, budini, caramelle al cioccolato.
Caviale
tacchino
yogurt
Cacao
crauti
Kvas
Kefir Fruit
Kiwi
fragola
Salsicce
Cibo in scatola
Carni affumicate
caffè
creme
Una gallina
Limoni
Cipolla
Maionese
Lampone
Mango
mandarini
marinate
Miele
latte
Carota
Gelato
Olivello spinoso
Noccioline
Pesche
Pepe
Peperone
birra
torte

Additivi alimentari: coloranti, aromi, emulsionanti o conservanti. Quindi, ad esempio, gli additivi aromatici si trovano nella gomma da masticare, nei frutti congelati, negli smalti, nei surgelati
dolci da latte, caramelle, salsicce, sciroppi. Si osserva un forte deterioramento delle condizioni di alcune persone quando si mangiano alimenti contenenti la tartrazina colorante, una sostanza che dà un colore giallo. Molti frutti (banane, mele, pere, arance, pomodori) vengono raccolti molto prima di maturare e trasformati con etilene, un prodotto oleoso che accelera la maturazione. Gli additivi allo zolfo (metabisolfito) sono usati per conservare cibi, bevande e medicine. Il glutammato monosodico è un aroma utilizzato in molti alimenti preconfezionati..

Pomodori
Latte acido agli agrumi
Spezie
Grano
Ravanello
Ravanello
Segale
Un pesce
Ryazhenka
Barbabietola
Impasto al burro
Sedano
Ribes nero
Soia (soia e miscele di soia)
Formaggi, in particolare varietà fermentate e morbide come Adyghe o Suluguni, ad es. non pastorizzato
torte
Aceto
Anatra
Rafano
Cachi
aglio
Cioccolato
Mele - Varietà rosse
Uova

Medio:

Banane
Mirtillo rosso
ciliegia
Manzo
Piselli
Grano saraceno
Patate
Mirtillo
coniglio
Mais
Avena
Pepe verde
Riso
Maiale
ribes rosso
mirtilli
Rosa canina

Basso:

Montone
broccoli
Pera - Varietà verdi
Pisello
Schiacciare
cavolo bianco
Latte acido: acidophilus, kefir, bifikefir, bifidok, ricotta
composte
carne di cavallo
Uva spina
xilitolo
Albicocche secche
Cetrioli
Schiacciare
Orzo perlato
Miglio
Olio vegetale (girasole, oliva, ecc.)
Rapa
insalata
Prugne - Varietà Gialle
Ribes bianco
Burro fuso
Zucca (toni chiari)
Fagioli verdi
Date
Fruttosio
Cavolfiore

Ciliegio - Bianco e giallo
prugne
Spinaci
Mele in agrodolce

-------
Possibili reazioni crociate tra diversi tipi di allergeni

Latte di mucca:
Latte di capra, prodotti contenenti proteine ​​del latte vaccino, carne bovina, vitello e prodotti a base di carne, lana di mucca, enzimi a base di pancreas di bovini

Kefir (lievito di kefir):
Muffa funghi, muffa varietà di formaggi (Roquefort, brie, dorblu, ecc.), Pasta lievitata, kvas, antibiotici penicillina, funghi
Un pesce:
Pesce di fiume e di mare, frutti di mare (granchi, gamberi, caviale, aragoste, aragoste, cozze, ecc.), Cibo per pesci (dafnia)

Uovo:
Carne e brodo di pollo, uova e carne di quaglia, carne di anatra, salse, creme, maionese con componenti di pollo, cuscini di piume, farmaci (interferone, lisozima, bifili, alcuni vaccini)

Carota:
Prezzemolo, sedano, b-carotene, vitamina A

Fragola:
Lamponi, more, ribes, mirtilli rossi

Mele
Pera, mela cotogna, pesca, prugna, polline di betulla, ontano, assenzio

Patate:
Melanzane, pomodori, peperoni verdi e rossi, paprika, tabacco

Noci (nocciole, ecc.):
Altre varietà di noci, kiwi, mango, riso, grano saraceno, farina d'avena), sesamo, papavero, polline di betulla, nocciola

arachidi:
Soia, banane, drupacee (prugne, pesche, ecc.), Piselli, pomodori, lattice

Banane:
Glutine di frumento, kiwi, melone, avocado, lattice, polline di piantaggine

Citrus:
Pompelmo, Limone, Arancia, Mandarino

Barbabietola:
Spinaci, barbabietola da zucchero

Legumi:
Arachidi, soia, piselli, fagioli, lenticchie, mango, erba medica

Prugna:
Mandorle, albicocche, ciliegie, nettarine, pesche, ciliegie selvatiche, ciliegie, prugne, mele

Kiwi:
Banana, avocado, noci, farina (riso, grano saraceno, farina d'avena), sesamo, lattice, polline di betulla, erba di cereali
------

Caratteristiche di cottura per bambini con allergie alimentari.

Quando si cucina una dieta ipoallergenica, è necessario osservare rigorosamente le caratteristiche della lavorazione tecnologica dei prodotti. Quindi, i cereali per rimuovere eventuali pesticidi vengono immersi in acqua fredda per 10-12 ore.
Se il bambino è allergico all'amido e quando le patate vengono introdotte nella dieta del bambino, è consigliabile immergere le patate sbucciate e tritate finemente in acqua fredda o soluzione all'1% di cloruro di sodio per 12-14 ore. Questo aiuta a rimuovere parte dell'amido e le impurità indesiderate. Tutte le altre verdure cotte per la cottura rimangono in acqua fredda per 1 - 2 ore.
La carne viene sottoposta a doppia digestione per una rimozione più completa degli estratti. Per questo, la carne viene prima versata con acqua fredda, bollita per 30 minuti, quindi il brodo viene drenato, la carne viene versata una seconda volta con acqua fredda e cotta fino a cottura.
Tutto il cibo per bambini con allergie alimentari è bollito, cotto a vapore, in umido o cotto nel forno. Il fritto è rigorosamente escluso: carne, pesce, verdure, ecc. ”

Tabella dei prodotti allergenici

Il tavolo è destinato ai genitori del bambino che iniziano a introdurre cibi complementari. La tabella mostra quali alimenti sono i più allergenici, quali sono i meno. Tuttavia, vale la pena ricordare che tutto va bene con moderazione. Se al bambino viene somministrato cibo anallergico in eccesso, potrebbe anche apparire un'allergia.

Alimenti consigliatiUsare con cautelaProdotti altamente allergenici (consigliato da escludere)
Altro
  • Mais o olio d'oliva
  • Tè (non forte)
  • Decotti di erbe
  • Gomma da masticare
  • Noccioline
  • Halva
  • Miele
  • Kvas
  • Aceto
  • Maionese
  • Pepe
  • Mostarda
  • aglio
  • Cannella
  • Tuorlo d'uovo
  • Pasta e prodotti farinacei
  • Funghi
carboidrati
  • Il pane con crusca non è ricco (grano e nero non sono dolci)
  • L'asciugatura è semplice
  • Crackers
  • Cracker
  • Crackers
  • marshmallows
  • Incolla
  • Marmellata di mele (in piccole quantità)
  • Cioccolato
  • caffè
  • Cacao
  • Torte alla crema
  • Pane al burro
  • Biscotti allo zenzero
  • Gelato
Un pesce
  • Zander
  • Merluzzo
  • Nasello
  • Pesce grasso (rosso e bianco)
  • Pesce in scatola
  • Caviale (rosso e nero)
  • Altri prodotti marini
Carne
  • Manzo al vapore, bollito
  • coniglio
  • tacchino
  • carne di cavallo
  • Varietà di maiale magre (bollite e in umido)
  • Salsicce bollite
  • Salsicce e salsicce
  • Frattaglie (fegato, rene).
  • Una gallina
  • Brodo di pollo
  • Anatra
  • Oca
  • Maiale
  • Montone
  • Vitello
  • Salsicce affumicate
  • prelibatezze
Frutti di bosco
  • Ribes bianco
  • Uva spina
  • Ciliegie bianche
  • Mirtillo rosso
  • mirtilli
  • Ribes nero e rosso
  • Mirtillo
  • Anguria
  • Fragole
  • fragola
  • Lampone
  • Olivello spinoso
  • Uva
  • ciliegia
Frutta
  • Mele (Verde)
  • Prugna e prugna
  • Ciliegie bianche
  • Pere (verde)
  • mirtilli
  • Frutta secca (mele secche, prugne secche)
  • Banane
  • Pesche
  • albicocche
  • meloni
  • agrume
  • Mele rosse
  • Cachi
  • granate
  • Tutti i frutti tropicali (kiwi, feijoa, mango, papaia, ananas, ecc.)
  • Succhi di frutta in scatola, composte
  • Frutta secca (uvetta. Albicocche secche, datteri, fichi)
Verdure
  • Patate (ammollate 10-12 ore)
  • cavolo bianco
  • Prezzemolo
  • aneto
  • Lattuga
  • Zucchine
  • patison
  • Cetrioli Freschi
  • Spinaci
  • Insalata verde
  • Cavolfiore
  • cavoletti di Bruxelles
  • Legumi
  • Pisello
  • Rapa
  • Zucca
  • svedese
  • Pomodori
  • Salsa di pomodoro
  • Ravanello
  • Semi di girasole
  • Melanzana
  • Barbabietola
  • Carota
  • Peperoni rossi e verdi
  • Acetosa
Cereali
  • Grano saraceno
  • Ercole
  • Riso (imbevuto)
  • Orzo perlato
  • Semolino
  • Semole di grano
  • Krupa Artek
Latticini
  • Latticini
  • Burro
  • Formaggio non piccante
  • Latte fresco
  • Yogurt
  • Ryazhenka
  • Crema
  • Panna acida
  • Crema di formaggio
  • Crema di formaggio
  • Formaggio piccante

Questa è la tabella dei prodotti allergenici: ti consigliamo di seguire l'introduzione di alimenti complementari per i bambini

Se sei allergico ai legumi

Un'allergia alle lenticchie e altri legumi è considerata una delle più comuni. Questa famiglia comprende molti prodotti presenti nella dieta delle persone moderne. Contengono nutrienti e elevate quantità di proteine..

I fagioli amano molto i vegetariani e i buoni nutrizionisti. Esistono anche reazioni incrociate. Pertanto, se una persona non tollera una specie, dovrà escludere l'intera famiglia dalla dieta.

Le ragioni

Lo sviluppo di qualsiasi reazione allergica si verifica dopo che una proteina estranea entra nel corpo. Il fagiolo contiene diverse dozzine di allergeni. Possono causare una reazione specifica. È a causa della grande quantità di proteine ​​nella composizione che questi prodotti rappresentano un pericolo per le persone con una predisposizione alle allergie.

Lo sviluppo della malattia si verifica sotto l'influenza di:

  1. Predisposizione genetica. Se i genitori sono allergici, molto spesso i loro figli si trovano ad affrontare tali problemi.
  2. Cattiva ecologia. A causa dell'inquinamento ambientale, la capacità dell'organismo di resistere agli effetti negativi di vari fattori è ridotta.
  3. Patologie del sistema immunitario, malattie croniche e congenite.
  4. Malnutrizione durante il periodo di gravidanza o di allattamento.

Queste cause aumentano la probabilità di ipersensibilità nelle persone di qualsiasi età..

Sintomi

I sintomi delle allergie ai piselli e altri legumi sono associati a un sistema digestivo turbato. Ciò è dovuto al fatto che all'inizio l'allergene entra nello stomaco e da esso si diffonde gradualmente in tutto il corpo. Ciò causa i seguenti problemi:

  • preoccupato per la nausea con il vomito;
  • le feci sono turbate, che si manifestano spesso con la diarrea;
  • dolori taglienti si verificano nell'addome;
  • i bambini soffrono di colica intestinale;
  • macchie rosse compaiono sulla pelle;
  • la salute generale si sta deteriorando;
  • le mucose degli occhi e la cavità nasale si infiammano;
  • compaiono tosse secca e difficoltà respiratorie.

Allo stesso tempo, aumentano anche gli indicatori della temperatura corporea. Il bambino può rifiutare il cibo, inizia ad agire e a dormire male. Negli adulti, il quadro clinico è meno pronunciato, ma sono anche possibili reazioni gravi..

In rari casi, con sensibilità ai legumi, si presentano condizioni gravi sotto forma di edema di Quincke e shock anafilattico.

Nel primo caso, il viso, gli arti e le vie aeree si gonfiano, il che porta al soffocamento. Con lo shock anafilattico, la pressione diminuisce in modo significativo, è possibile svenire, quindi è importante chiamare il medico in tempo.

Metodi diagnostici

Un'allergia ai fagioli richiede una diagnosi approfondita. Solo con l'aiuto di studi speciali possono determinare l'irritante. In primo luogo, un allergologo analizza i reclami per chiarire lo spettro delle sostanze irritanti alimentari e la loro relazione con il quadro clinico esistente..

Durante la diagnosi della malattia in un bambino, viene presa in considerazione la sensibilizzazione intrauterina. Il medico chiede come una donna ha mangiato durante la gravidanza e l'allattamento, se ci sono stati casi di abuso di cibo.

Negli adulti, i test cutanei vengono utilizzati per diagnosticare la malattia. Ma vengono eseguiti solo durante la remissione sotto la supervisione di un medico. Ma la specificità di queste analisi è bassa, quindi la diagnosi dovrebbe essere fatta tenendo conto della storia. Dovresti anche prestare attenzione alla sensibilità ad altre sostanze irritanti..

Se il paziente ha un problema di febbre da fieno, che si combina con una reazione negativa alla famiglia dei legumi, viene diagnosticata un'allergia alimentare.

Oltre ai test cutanei, ricorrono anche a test di laboratorio. Prima di tutto, viene determinata la presenza di immunoglobulina E nel sangue. Per fare ciò, utilizzare il test immunologico radioimmunologico o enzimatico.

Tali test sono prescritti se non è possibile effettuare una diagnosi mediante test cutanei, poiché questa tecnica è controindicata durante la gravidanza, l'allattamento, gravi reazioni ai prodotti alimentari, nonché in caso di uso prolungato di antistaminici.

Terapia

Le allergie alle lenticchie nei bambini e negli adulti richiedono un trattamento. Quando compaiono segni della malattia, dovresti immediatamente abbandonare tali prodotti. Inoltre non fa male eseguire lavanda gastrica, usare un farmaco assorbente e un antistaminico. Grazie a questo, puoi migliorare significativamente il tuo benessere ed evitare lo sviluppo di complicanze.

Dopo che la condizione torna alla normalità, è necessario visitare un medico. Con l'aiuto di ulteriori studi, determinerà la causa della reazione allergica e selezionerà le opzioni di trattamento appropriate..

I test diagnostici non sono raccomandati per i bambini di età inferiore ai tre anni, poiché nei bambini il sistema immunitario subisce rapidi cambiamenti ed è molto difficile ottenere informazioni affidabili..

Si consiglia di creare condizioni ipoallergeniche per il bambino e seguire una dieta terapeutica. Ciò aiuterà il bambino a sentirsi a proprio agio. Aderire alle regole nutrizionali e ai soggetti allergici adulti. Pertanto, i fagioli, i piselli, le lenticchie e altri legumi devono essere scartati.

Di solito, un medico è responsabile della dieta. Tiene conto di tutte le caratteristiche del corpo del paziente e dice cosa fare in caso di esacerbazione. Di solito, quando si verifica una reazione allergica acuta, è sufficiente utilizzare mezzi tradizionali per bloccare la produzione di istamina. Sono usati sotto forma di colliri e spray nasali, gel e unguenti per eliminare i sintomi della pelle.

Soprattutto il trattamento è necessario se ci sono reazioni negative a carico dell'apparato respiratorio. Altrimenti, il rischio di sviluppare l'asma bronchiale è aumentato..

Prevenzione

Le allergie ai piselli sono accompagnate da reazioni individuali, così come dall'intolleranza ad altre sostanze irritanti. Di solito, i piselli sono ben tollerati con una maggiore sensibilità alla soia. Con una scarsa reazione ai fagioli bianchi e rossi, i sintomi della sensibilità ai fagioli verdi non sono sempre osservati. Pertanto, è importante consultare uno specialista sulla dieta..

Affinché un bambino non incontri un problema, una donna deve seguire una dieta ipoallergenica durante il periodo di gravidanza, poiché tutti gli elementi che entrano nel corpo della madre entrano nel suo corpo.

Le stesse raccomandazioni si applicano al periodo dell'allattamento al seno. Durante questo periodo, il sistema digestivo e immunitario del bambino non si è ancora completamente formato, quindi, a contatto con gli allergeni, è possibile una reazione negativa nel bambino.

Lenticchie - l'allergene è abbastanza forte. Pertanto, con l'intolleranza ad esso e ad altri legumi, dovrebbero invece essere consumati latte e prodotti a base di carne. Contengono anche un gran numero di componenti proteiche, quindi chi soffre di allergie dovrebbe includerle attentamente nella dieta. Ciò fornirà al corpo la giusta quantità di proteine..

Conclusione

Con intolleranza ai legumi, ci sono segni di disturbi digestivi e altri sintomi. Il problema è legato alla presenza di una grande quantità di proteine ​​nella composizione. Pertanto, quando si consumano tali prodotti, è importante fare attenzione. Se compaiono segni di allergia, è necessario visitare un allergologo per determinare l'irritante e condurre una terapia sintomatica..

Allergia ai piselli negli adulti

Otorinolaringoiatra (ENT) di prima categoria

Un'allergia ai legumi è considerata la patologia più comune. Gli scienziati hanno dimostrato che il 20% della popolazione soffre di intolleranza a vari componenti dei piatti. Il cibo può causare una forte risposta immunitaria. Ogni persona ha bisogno di sapere quali segni la patologia è causata, come affrontarla. Questa informazione è indicata nell'articolo..

Perché si sviluppa un'allergia?

Qualsiasi reazione atipica del corpo appare a causa dell'invasione di una proteina estranea nel sangue. I legumi includono circa 20 sostanze irritanti che possono causare una risposta negativa al corpo. Le proteine ​​elevate sono responsabili dell'allergenicità del prodotto..

Al bambino vengono spesso dati fagioli, piselli come alimenti complementari. Non tutti i bambini possono tollerare normalmente questi prodotti; è necessario includerli attentamente nel menu. È necessario monitorare la reazione del corpo al fine di riconoscere l'intolleranza nel tempo.

Le allergie ai piselli sono causate da quanto segue:.

  1. Predisposizione ereditaria La genetica svolge un ruolo importante, quindi, se i genitori soffrono di allergie, spesso danno alla luce la prole che viene trasmessa da intolleranza cronica.
  2. Cattivo ambiente ecologico. L'inquinamento da ossigeno ha un effetto dannoso sul corpo e sulla sua capacità di resistere a fattori dannosi.
  3. Malfunzionamenti nel sistema immunitario. Patologie trascurate e congenite degli organi interni.
  4. Non osservare una dieta equilibrata da una donna incinta durante la gestazione e durante l'allattamento.

Questi sono solo alcuni dei motivi che influenzano la predisposizione di un bambino all'intolleranza. La reazione appare sia nei bambini molto piccoli, sia negli adolescenti o negli adulti. L'allergia ai piselli in un bambino è caratterizzata da segni distintivi che causano molto disagio al paziente.

Se il bambino è allergico ai ceci, ciò non significa che non dovrebbe ricevere alcun tipo di legumi. Ad esempio, questo prodotto viene sostituito con fagioli, lenticchie. Lo stesso vale per l'intolleranza ad un'altra specie di piante di leguminose..

Sintomi e segni

Il quadro clinico dell'intolleranza ai piselli si osserva principalmente nel tratto digestivo. Dopo, le sostanze irritanti entrano nel flusso sanguigno, si verifica un avvelenamento generale.

Quadro sintomatico di una risposta immunitaria allergica:

  • conati di vomito;
  • feci molli;
  • aumento della produzione di gas;
  • problemi con i movimenti intestinali;
  • colica nei neonati;
  • dolore allo stomaco;
  • eruzione cutanea sotto forma di macchie rosse;
  • deterioramento della salute generale;
  • tosse secca, difficoltà respiratorie.

Tali segni si osservano in una situazione in cui viene rilevata l'intolleranza alle lenticchie e altri tipi di legumi. Un adulto può avere la febbre, perdita di appetito. Il bambino diventa lunatico, dorme male e mangia.

Che cos'è un'allergia pericolosa

L'intolleranza può portare a conseguenze irreparabili..

  1. Allergie a fagioli, piselli e una serie di legumi portano a gravi complicazioni (edema di Quincke e shock anafilattico).
  2. Nei giovani pazienti, a volte gonfiore del viso, delle braccia, delle gambe, gonfiore della gola.

Lo shock anafilattico è un fenomeno rapido che può portare alla morte. In questo caso, solo il team dell'ambulanza aiuterà, con antistaminici e una serie di altre procedure.

Diagnostica

È necessaria una reazione allergica per prescrivere una terapia adeguata. Numerosi esami vengono eseguiti per i pazienti, che vengono effettuati in una struttura medica..

Metodi per la diagnosi di intolleranza.

  1. Viene somministrato sangue per le allergie, che consente di determinare anticorpi specifici Ige per le sostanze irritanti alimentari (in questa situazione, per i legumi).
  2. Test cutanei. Sull'epitelio vengono fatti piccoli graffi con un oggetto speciale, il presunto allergene viene applicato sulla loro area e sono in attesa di una reazione.

Se viene rilevata una reazione inadeguata a una determinata specie, è necessario escludere non solo i piselli per le allergie, ma anche altri legumi. Questa misura aiuterà ad evitare reazioni incrociate..

Molti sono interessati a lenticchie, allergeni o no? Sì, questo tipo di coltura di fagioli provoca intolleranza. I sintomi delle allergie sono gli stessi di una reazione di immunità atipica ai piselli. Le lenticchie sono un prodotto allergenico che è meglio eliminare dalla dieta durante il trattamento dell'intolleranza di un altro tipo di famiglie di legumi..

Agli adulti viene diagnosticata una patologia generalmente basata sui risultati dei test cutanei. Devono essere eseguiti durante la remissione della patologia. A causa della bassa specificità di tali studi, vengono confrontati con l'anamnesi. Quando viene rilevata la febbre da fieno, tenendo conto dei test di laboratorio sulla famiglia dei legumi, viene stabilita la diagnosi di intolleranza alimentare.

Insieme ai test cutanei, gli studi di laboratorio svolgono un ruolo importante, in particolare il rilevamento nel siero di immunoglobuline specifiche del gruppo E alle proteine ​​mediante test immunologico radioimmunologico o enzimatico. L'implementazione di questi studi è preferita nel caso in cui per qualche motivo sia impossibile diagnosticare l'intolleranza ai legumi con il metodo dei test cutanei.

Regole generali e metodi di trattamento

Quando stabilisce un verdetto, il paziente si affida alla terapia sintomatica e ad una dieta di eliminazione.

  1. Meglio mangiare porridge di grano saraceno, orzo, farina d'avena e riso.
  2. Per diversificare la dieta, puoi mangiare mele (non rosse), pere, uva spina, ribes bianco.
  3. Consumare prodotti lattiero-caseari, meglio dell'origine naturale.
  4. Si raccomanda alle persone allergiche di mangiare più verdure: spinaci, zucchine, cetrioli, patate.
  5. Consentito consumare frutta secca.

L'acqua non gassata può essere bevuta in qualsiasi quantità. Oltre alla dieta, è necessario seguire una serie di regole.

  1. Se viene stabilito il verdetto "allergia alle lenticchie in un bambino" o un altro tipo di leguminose, il prodotto deve essere completamente escluso dalla dieta.
  2. I medici raccomandano di sciacquare lo stomaco con assorbenti e assumere antistaminici. Queste misure aiuteranno a riportare rapidamente una persona a uno stato normale..
  3. Dopo esserti sentito meglio, dovresti assolutamente visitare un medico. L'allergologo condurrà una serie di importanti esami per riconoscere la causa esatta della risposta allergica e i componenti a cui il corpo del paziente reagisce negativamente..

I medici non raccomandano test per bambini di età inferiore a 3 anni, poiché le loro proprietà protettive cambiano rapidamente e i risultati non saranno chiari. È meglio creare un ambiente sicuro in termini di allergie nella stanza e aderire a una dieta terapeutica in modo che il bambino si senta a suo agio. La dieta è prescritta per adulti e bambini, questa misura è la chiave per una terapia di successo.

farmaci

Al fine di curare una risposta inadeguata alla famiglia di bean, è necessario un approccio integrato. Il trattamento dura in media 5-7 giorni.

Regime terapeutico per patologia dell'immunità sui piselli.

  1. I farmaci antiallergenici sono prescritti nella fase acuta della malattia, è necessario continuare a prenderlo fino alla scomparsa dei segni. Un farmaco terapeutico specifico viene selezionato in base all'età del paziente. Per i bambini da 1 a 6 anni, sono adatti farmaci antiallergici di terza generazione sotto forma di sciroppo, ad esempio Desal, Lordaestin, Erius.
  2. Agli adulti vengono somministrati antistaminici Zodak, Claritin, Loratadin. È necessaria una compressa al giorno. Con sintomi gravi, il paziente viene ricoverato in ospedale e prescritto farmaci steroidei ormonali.
  3. Prescrivere i sorbenti per adulti e bambini per rimuovere le tossine dal corpo (Lactofiltrum, Enterosgel).
  4. Per alleviare i sintomi esterni: pomate ormonali Fluorocort, Elokom e Bepanten non ormonale, Cappuccio della pelle.

Le donne in gravidanza e in allattamento vengono trattate in modo leggermente diverso, il medico imposta la terapia. Prima il paziente cerca aiuto, più velocemente la malattia può essere curata.

Rimedi e ricette popolari

I metodi non convenzionali aiutano a indebolire le manifestazioni cliniche delle allergie, servono come una buona prevenzione. Tra i metodi domestici, vengono utilizzate infusioni, bagni, impacchi. Sono inclusi nella fase della terapia complessa, quindi è necessario utilizzare ricette alternative dopo l'approvazione di un medico.

Popolari sintomi allergici ai piselli fatti in casa.

  1. L'uso dell'infusione di ortica (entro 21 giorni per eliminare completamente le manifestazioni di intolleranza). La preparazione è semplice: vengono presi 10 grammi di foglie di piante, vengono aggiunti 300 grammi di acqua, la miscela viene portata a ebollizione. Prendi 1 cucchiaio 3 volte al giorno dopo i pasti.
  2. Preparare e assumere crusca prima di colazione a stomaco vuoto. Questa manipolazione aiuta a normalizzare il funzionamento dell'intestino e dello stomaco..
  3. Una miscela di succo di limone e guscio d'uovo schiacciato. Tale ricetta allevia i sintomi dolorosi..
  4. Puoi rotolare un uovo sodo sul naso. Questo evento allevia la rinite allergica.
  5. Bagno con un decotto di successione. Per fare un liquido, vengono prelevati 100 grammi di materie prime e 350 millilitri di acqua. Macinare le materie prime, aggiungere all'acqua bollente, far bollire per 5 minuti. Le loro miscele calde si comprimono sulle aree della pelle colpite da un'eruzione allergica.
  6. Mummia dalle allergie. Per preparare il prodotto, viene preso 1 grammo di prodotto, aggiunto a 1 litro di acqua. Se il liquido ha acquisito un colore uniformemente scuro, la mummia è davvero di alta qualità. Consumare 100 millilitri al mattino, una volta al giorno, con latte. Per i bambini di età inferiore a 3 anni, somministrare 50 ml, da 4 a 7 anni - 70 ml. Oltre 8 anni, sono ammessi 100 millilitri di fondi per le mummie. Il corso di trattamento viene eseguito 2 volte l'anno, in primavera e in autunno, per 20 giorni.
  7. La medicina dei denti di leone. Per fare, raccogliere i fiori, potare le radici. Lavare l'erba stessa, tritare. Avvolgere in un panno spesso, spremere. Diluire il nettare finito con acqua della metà, far bollire. Bere succo di frutta in 3 cucchiai al mattino a stomaco vuoto. Nei primi tre giorni, è meglio bere 1 cucchiaio, al fine di evitare una reazione allergica. Il corso di trattamento dura 1,5 mesi.

Le ricette di cui sopra aiuteranno a normalizzare il benessere generale. Come fase di trattamento indipendente, non si adattano.

Raccomandazioni preventive

Chi soffre di allergie dovrebbe attenersi a una serie di regole che aiuteranno a ridurre il rischio di sintomi. Sarà inoltre richiesta una dieta speciale..

  1. È necessario eseguire test in qualsiasi situazione, inoltre, per ogni tipo di irritante. Ad esempio, i fagiolini non sono sempre un provocatore. Un'allergia può essere una varietà rossa o bianca di questa famiglia di legumi. E i piselli possono essere tranquillamente tollerati da una persona che soffre di intolleranza alla soia.
  2. Quando trasporta un feto, una donna che soffre di allergie dovrebbe aderire a una dieta ipoallergenica, perché il bambino riceve le stesse sostanze della madre. Le stesse misure si applicano alla lattazione. In questo momento, molti bambini hanno problemi di intolleranza se la madre inizia a mangiare cibi fortemente irritanti.
  3. I legumi possono essere sostituiti con latticini o piatti di carne. Includono anche molte proteine ​​nella loro composizione, perché chi soffre di allergie deve inserirle con attenzione nella dieta. Ad esempio, i fagioli con allergie ai piselli sostituiscono completamente questo tipo di famiglia dei legumi. Latticini, pesce, carne, uova sono in grado di fornire gli aminoacidi necessari per il pieno funzionamento del corpo.

Queste regole aiuteranno a migliorare la salute, rafforzare l'immunità..

Il cibo, anche il più sano, può causare disturbi e gravi malattie, che abitualmente chiamiamo "allergie". Le persone del XXI secolo hanno più familiarità con questa condizione rispetto ai loro lontani antenati e quei prodotti che i russi hanno sempre avuto sul tavolo oggi sono pericolosi per molti, ad esempio, i piselli. E ai vecchi tempi dicevano di lui: "I nostri piselli non sono un tradimento per nessuno".

Perché si verifica la reazione?

Il sistema immunitario umano è progettato in modo tale che tutto ciò che è estraneo al corpo (virus, batteri) debba essere eliminato o neutralizzato. A volte i prodotti utili rientrano nella categoria degli "estranei", che per la maggior parte delle persone non sono solo assolutamente sicuri, ma anche necessari. Qual è la ragione di questa reazione?

Importante! Secondo gli scienziati, oggi le persone devono costantemente affrontare nuove sostanze irritanti sotto forma di tessuti sintetici, droghe, additivi alimentari, coloranti artificiali e conservanti. Il sistema immunitario è sovraccarico, smette di far fronte alle sue funzioni protettive, non identifica sempre correttamente il "nemico".

Se una persona era geneticamente predisposta a una malattia, sperimentava stress, soffriva di una malattia, vive in un ambiente aggressivo, una reazione allergica non ti farà aspettare - il corpo reagirà violentemente, dolorosamente a una proteina estranea (se stiamo parlando di allergie alimentari, come in una situazione con i piselli).

I fattori predisponenti sono anche l'età (nei bambini, le allergie vengono diagnosticate 3 volte più spesso rispetto agli adulti) e il sesso - le donne soffrono di questa malattia 7 volte più spesso degli uomini.

Potrebbe essere sui legumi

Un prodotto non esotico in Russia può essere allergenico? Sì forse. Gli esperti hanno incluso i piselli nella forza della loro attività allergenica nel gruppo medio (ci sono anche deboli e alti).

In generale, i legumi contengono quasi 3 dozzine di allergeni. Una persona per la quale i piselli è inaccettabile può scoprire di avere una reazione negativa simile agli altri membri della famiglia dei legumi:

La situazione in cui si verifica una reazione dolorosa non solo al prodotto principale (piselli in questo caso), ma anche a quelli simili, è chiamata "allergia crociata". Pertanto, i medici esortano a stare attenti a tutti gli alimenti in cui possono essere presenti rappresentanti della famiglia dei legumi, anche sotto forma di additivi minori.

Attenzione! La particolarità della reazione allergica ai piselli è che raramente è istantanea, di solito si manifesta 3-5 giorni dopo aver mangiato questo prodotto. Questo complica notevolmente la diagnosi. I test di laboratorio aiutano il problema, oltre a aiutare il paziente stesso, se tiene un diario alimentare dettagliato. Dopo aver analizzato le note, il medico risolverà rapidamente il difficile compito.

L'allergene alimentare negli adulti e nei bambini colpisce principalmente lo stomaco e l'intestino. Quindi, usando il sistema circolatorio come "trasporto", le sostanze pericolose si diffondono in tutto il corpo. Sintomi della malattia:

  • nausea e vomito;
  • diarrea o costipazione;
  • flatulenza;
  • colica in un bambino, dolore allo stomaco in un adulto;
  • eruzioni cutanee (macchie, orticaria);
  • naso che cola, starnuti, gonfiore della mucosa nasale;
  • bruciore, prurito al palato;
  • tosse, respiro corto;
  • arrossamento delle mucose degli occhi, lacrimazione;
  • malessere generale, debolezza.

Per i bambini in questa condizione, perdita di appetito, disturbi del sonno, ansia senza causa, stati d'animo sono caratteristici. Il bambino allunga costantemente le mani sugli occhi, perché le palpebre gli pruriscono. La temperatura potrebbe aumentare.

Secondo i medici, i pazienti adulti tollerano più facilmente una reazione allergica, ma è in essi che la malattia a volte è estremamente acuta. Le manifestazioni più pericolose sono lo shock anafilattico e l'edema di Quincke. Si sviluppano rapidamente e richiedono un trattamento urgente, in quanto rappresentano una vera minaccia per la vita del paziente.

Trattamento

Se un adulto o un bambino ha una reazione allergica a piselli o altri legumi, rimuoverli immediatamente dal menu. Per eliminare i sintomi dolorosi e prevenirne l'intensificazione, sono necessarie misure urgenti: lavanda gastrica, assunzione di antistaminici e sorbenti.

E poi, anche se la condizione è tornata alla normalità, dovresti assolutamente visitare un medico per escludere la ripetizione di questo in futuro e, se necessario, sottoporsi a un corso di trattamento preventivo, discutere la dieta.

Per quanto riguarda i bambini di età inferiore ai 3 anni, di solito non vengono assegnati studi complessi, poiché la loro immunità è in fase di formazione, può cambiare rapidamente, motivo per cui è probabile che i dati di laboratorio diventino rapidamente irrilevanti.

La raccomandazione dei medici in questo caso è la creazione per il bambino di una situazione ipoallergenica in casa, una dieta terapeutica sviluppata dal medico in ogni caso. Anche i medicinali (spray, unguenti, antistaminici) vengono selezionati in base all'età.

Nel trattamento delle allergie ai piselli in pazienti giovani e adulti, vengono utilizzati:

  • sorbenti (Lactofiltrum, Enterosgel);
  • antistaminici (Zyrtec, Zodak, Erius, Claritin, Suprastinex);
  • in casi difficili - farmaci ormonali sotto forma di compresse (desametasone);
  • unguenti - ormonali (Fluorocort, Elokom) e non ormonali (Bepanten, Skin-cap).

Se le lesioni cutanee sono significative, il prurito non si dimentica di se stesso, interferisce con il sonno, il medico può prescrivere iniezioni (ad esempio Suprastin) - per via intramuscolare o endovenosa.

I rimedi popolari aiutano ad alleviare i sintomi delle allergie alimentari e sono una buona prevenzione della malattia per il futuro. Può essere bagni curativi, infusi, lozioni. Diventano parte di un trattamento completo, quindi devono essere approvati da un medico o raccomandati da lui. Ecco alcune opzioni:

  1. Infuso di ortica (per almeno 3 settimane per eliminare completamente i sintomi allergici).
  2. Preparare e mangiare crusca prima di colazione, a stomaco vuoto (questo aiuta a normalizzare il lavoro dello stomaco e dell'intestino).
  3. Bere una miscela di succo di limone e gusci d'uovo schiacciati (allevia i sintomi dolorosi).
  4. Cavalcando un uovo bollito sul naso (allevia la rinite allergica).

Alcuni suggerimenti

Se sospetti un'allergia, dovresti assolutamente consultare un medico, poiché ci sono possibili sfumature: una reazione dolorosa solo ai piselli freschi o in scatola o a un prodotto bollito (in zuppa, purea). Non ti limitare a mangiare quel cibo sicuro..

Bene, se i piselli sono la causa dei disturbi, dovrebbero essere sostituiti nel menu con cibi ricchi di proteine ​​come carne e latte.

Importante! Fai attenzione ai prodotti a base di salsiccia, poiché nella sua produzione vengono spesso utilizzati piselli e altri legumi..

È consigliabile che le donne in gravidanza e le madri che allattano seguano una dieta ipoallergenica, poiché si forma il sistema immunitario del bambino e i prodotti allergenici possono diventare troppo per lei - verranno gettate le basi per i problemi riscontrati in un adulto.

In presenza di allergie alimentari ai piselli, il contatto con una pianta in fiore dovrebbe essere evitato, poiché esiste un'alta probabilità di una reazione negativa al suo polline.

Conclusione

Un'allergia ai piselli elimina l'automedicazione, poiché è molto difficile per un non specialista fare la diagnosi corretta o selezionare i farmaci necessari, l'esistenza di cui spesso non sospetta nemmeno.

I farmacisti, tenendo presente la diffusione sempre più ampia della malattia, stanno costantemente riempiendo l'elenco di farmaci che affrontano efficacemente i sintomi delle allergie, migliorando la qualità della vita del paziente, dandogli l'opportunità di non preoccuparsi del fatto che è tale.