Allergia al geranio

Cliniche

Molte persone adorano la vegetazione e i fiori nei vasi di casa alle finestre. Le piante d'appartamento portano molta bellezza e gioia, tuttavia, una spiacevole reazione allergica del loro proprietario può oscurare la loro presenza in casa. Molte piante secernono molti oli essenziali, polline e altro, che contribuisce allo sviluppo di allergie. E il geranio non fa eccezione.

Potrebbe esserci un'allergia ai gerani?

Il geranio è un fiore allergico, poiché rilascia oli essenziali che riempiono la stanza di un aroma gradevole. La pianta provoca sintomi spiacevoli, che è simile a un raffreddore, quindi una persona allergica non può immediatamente capire di avere una reazione di intolleranza allergica.

Inoltre, questa pianta non dovrebbe essere coltivata in luoghi di grandi folle, nelle scuole materne, nelle scuole, negli ospedali.

È stato anche scoperto che i bambini hanno maggiori probabilità di tollerare una reazione allergica rispetto agli adulti, poiché le loro allergie sono accompagnate da gonfiore delle cavità mucose, che possono svilupparsi nell'edema di Quincke. Questo edema ha conseguenze complesse per la salute e la vita umana, pertanto richiede un intervento medico urgente.

Esiste un'allergia al geranio, visti i suoi benefici?

Nella pratica popolare, i gerani sono abbastanza comuni per trattare le infezioni della cavità orale e del naso. Ha molte proprietà utili che sono espresse in termini antibatterici e antisettici. Le ricette popolari con gerani ti consentono di creare decotti che vengono utilizzati per varie infezioni laringee e orali.

Tra le altre cose, il geranio ha le seguenti proprietà:

  1. è usato come prodotto anticellulite. Accelera il lavoro del sangue e la sua circolazione nel sistema corporeo;
  2. ha un effetto benefico sul sistema cardiaco;
  3. non consente lo sviluppo di tachicardia e malattia ischemica;
  4. purifica l'aria;
  5. migliora l'atmosfera domestica.

È stato a lungo un vaso di gerani in casa, poi la pace e il conforto hanno regnato in casa, ei bambini sono cresciuti obbedienti e gentili.

Come si manifesta l'allergia ?

L'allergia al geranio è meno comune rispetto ad altri allergeni. Le seguenti persone sono predisposte a una reazione allergica al geranio:

  1. se hanno la febbre da fieno (reazione stagionale);
  2. disturbi dell'immunità;
  3. tipo di pelle sensibile;
  4. irritabilità dell'apparato respiratorio e delle mucose;
  5. eredità;
  6. autoallergia e tendenza ad esso;
  7. disturbi disfunzionali;
  8. problemi con il sistema endocrino;
  9. nelle malattie gravi, specialmente se una persona le soffre;
  10. malattie batteriologiche;

Le manifestazioni allergiche si verificano nei seguenti casi:

  1. per interazione tattile con un fiore;
  2. se è stato mangiato (metodi alternativi di trattamento);
  3. se allergico, era nella stanza in cui si trova il fiore.

Di norma, è impossibile scoprire in anticipo i sintomi, quindi se sei intollerante di qualsiasi tipo, dovresti prenderti cura di te e del tuo bambino in anticipo. Esistono manifestazioni negative sui gerani che presentano i seguenti sintomi:

  1. gonfiore delle cavità mucose;
  2. lacerazione;
  3. congiuntivite;
  4. starnuti e naso che cola;
  5. prurito e bruciore;
  6. indigestione e tratto gastrointestinale;
  7. disturbi delle feci;
  8. solletico;
  9. asma;
  10. laringite;
  11. soffocamento;
  12. mal di testa;
  13. orticaria e dermatite;
  14. mancanza di respiro e tosse, disturbi digestivi.

A volte le manifestazioni allergiche possono essere estremamente pericolose per la vita di una persona, quindi vale la pena monitorare attentamente e prestare attenzione allo stato di una persona allergica. A volte ci sono conseguenze come l'anafilassi da shock e l'edema di Quincke..

Allergia al geranio: ragioni, come si manifesta e cosa fare

L'allergia è una reazione individuale del corpo a stimoli esterni. Sono fiori (un'ondata si riferisce alla primavera), agrumi, peli di animali, polvere, oli. È congenito e acquisito. Il congenito è ereditato, insieme al codice genetico. Acquisito trovato nelle malattie degli organi interni.

Entrambi i tipi sono pericolosi. Ogni anno, le statistiche globali registrano un aumento del numero di persone allergiche. In Russia, quasi uno su cinque è soggetto ad esso. Secondo i dati sanitari, quasi tutti hanno un enzima che provoca allergie..

La maggiore distribuzione di geranio, o pelargonium, era dovuta alla bella fioritura e all'isolamento dell'aroma battericida dalle foglie. Questa pianta è caratterizzata da cure domestiche senza pretese e le casalinghe spesso la scelgono per decorare la decorazione domestica.

Una pianta domestica è in grado di calmare il sistema nervoso, alleviare lo stress, lo stress, combattere i virus. Tuttavia, va notato che il pelargonium è in cima alla lista dei fiori più fitoallergenici, il cui odore può persino provocare l'edema di Quincke. Pertanto, prima di acquistare un fiore, è necessario capire quanto sia sensibile allo sviluppo di sintomi spiacevoli e cosa fare quando sono iniziati i fattori negativi.

Potrebbe esserci un'allergia ai gerani

Le allergie si verificano anche in coloro che non hanno precedentemente notato alcuna reazione. Gli specialisti raccomandano vivamente di non lasciare un fiore in casa per le seguenti categorie di persone:

  • Fioritura di persone sensibili.
  • Caratterizzato da un'immunità debole.
  • Donne incinte.
  • Le persone con bassi livelli di zucchero nel sangue.
  • Avere problemi con il sistema respiratorio.
  • Bambini, in particolare neonati.

Si deve usare cautela quando si fa riferimento a un fiore per le persone il cui pedigree ha casi di allergia, in particolare fiori.

Ragioni della reazione

Volantini, fiori, steli secernono olii essenziali: sono loro che possono causare allergie. Inoltre, studiando attentamente i volantini, notano quanto siano rigidi e densamente ricoperti di villi, che sono collettori di polvere. Tutto ciò soffoca in modo soffocante le persone allergiche che non si adattano a questo fiore, come molte piante d'appartamento. Secondo i medici, è consigliabile per le persone che soffrono di alcune manifestazioni di conseguenze allergiche abbandonare qualsiasi pianta da interno al fine di ridurre al minimo il rischio di tale reazione.

Sintomi di allergia al geranio

Un'allergia potrebbe non verificarsi immediatamente, ma dopo un po 'di tempo. A volte si può erroneamente supporre che la reazione sia apparsa su qualcos'altro e non rimuovere immediatamente la fonte del problema.

Le caratteristiche principali sono:

  • starnuti.
  • Rinofaringe pruriginoso.
  • Tosse.
  • Naso chiuso o naso che cola.
  • Forte mal di testa.
  • Prurito agli occhi, prurito.
  • Lacrima.
  • Orticaria (comparsa di vesciche pruriginose rosse)
  • Mancanza di respiro, mancanza di aria.
  • Vertigini.
  • Arrossamento della pelle.
  • Congiuntivite.

Se è presente uno degli indicatori, ciò significa di solito l'insorgenza della malattia. Per identificare i primi segnali in un bambino, è consigliabile monitorare la sua respirazione. Qualsiasi arrossamento o prurito della pelle dovrebbe allertare.

Allergia al geranio in un bambino

Il geranio si trova spesso nelle scuole materne, nelle scuole, negli impianti sportivi. A causa dell'aumento annuale del numero di persone che soffrono di allergie, è necessario capire come il bambino reagisce al fiore. I bambini piccoli devono essere particolarmente attenti, perché una foglia, che cade nella bocca del bambino, può iniziare una reazione violenta, manifestandosi come un fattore soffocante.

Cosa fare, come e come trattare

Se la tua salute è notevolmente peggiorata, ma non è chiaro perché, per cominciare, devi spostarti in un'altra stanza. Quando si recupera in modo relativamente rapido senza un fattore provocatorio, esiste un'alta probabilità di allergia. Per non provocare un ulteriore deterioramento della salute, è necessario rimuovere l'allergene alla fonte, quindi il problema scompare.

Quando l'allergene di origine non viene calcolato prontamente, ci sono manifestazioni di una reazione allergica, è necessario assumere antistaminici che possono ridurre o eliminare completamente i sintomi che si sono manifestati. I farmaci di prima generazione, come la suprastina, la diazolina, la difenidramina, causano sonnolenza, riducono la concentrazione e hanno vita breve.

I farmaci di seconda generazione alleviano i sintomi in modo rapido, efficiente, senza compromettere la qualità della vita. Questi includono claritina, fenistil, ebastina.

Puoi prendere tali farmaci per molto tempo. Gli ultimi farmaci di terza generazione sono la scelta migliore. Agiscono selettivamente direttamente sull'allergene senza causare uno stato di sonno. La sostanza principale viene escreta invariata, senza caricare il tratto gastrointestinale. Ad esempio, fexofast, lordestine, ksizal. Sono prodotti in varie forme: gocce, spray, sciroppi, bombolette spray. Prima dell'uso, assicurarsi di consultare il proprio medico.

In caso di strangolamento o edema di Quincke, è necessario assumere i suddetti farmaci, cercare di calmarsi e chiamare urgentemente un'ambulanza.

Alcune persone preferiscono metodi alternativi per il trattamento di varie malattie. I consiglieri di sanità pubblica consigliano di preparare un decotto di calendula, achillea, iperico, rosa canina, che impiega molto tempo prima che le manifestazioni indesiderate scompaiano completamente.

I sintomi allergici possono apparire come un singolo caso, quindi costano solo l'eliminazione dell'allergene e l'uso di farmaci prescritti. Se i sintomi si ripresentano, consultare un allergologo. Prescriverà una dieta speciale, farmaci anti-infiammatori o anti-leucotrieni, immunomodulatori.

A volte tale trattamento viene effettuato per diversi mesi, con i quali puoi capire quali fattori contribuiscono alla reazione indesiderata di una determinata persona e come gestirli. Pertanto, per mantenere la salute, è necessario monitorare attentamente il corpo, se necessario, rispondendo prontamente.

Il geranio potrebbe essere un allergene? Allergia al geranio come manifestata

Perché i gerani causano allergie?

L'allergia è una delle malattie più insidiose. Le cause delle allergie al geranio, così come altri tipi di malattie allergiche, possono essere determinate da una serie di fattori:

  • compromissione della funzionalità del sistema immunitario e linfatico;
  • disfunzioni e patologie del sistema endocrino;
  • ipersensibilità (fattore essudativo-catarrale);
  • disturbi ematologici, generalmente associati alla presenza di processi infiammatori;
  • fattori ereditari.

Pertanto, non sorprende che durante il trattamento delle allergie al geranio, un allergologo attiri un numero di specialisti per il trattamento del paziente, che sembrerebbe non essere correlato a questo tipo di malattia.

Avendo acquisito geranio nella collezione di fiori domestici che decorano l'appartamento, dovresti prestare attenzione al fatto che il suo aspetto sia diventato un fattore scatenante nel deterioramento del benessere di uno dei membri della famiglia. In questo caso, è necessario rimuovere temporaneamente il geranio dagli alloggi (metterlo sul davanzale della finestra nel portico, organizzare un trasferimento temporaneo con i vicini, ecc.).

Se ti senti meglio, puoi sostenere che la causa della malattia è il geranio. Questa è una buona aggiunta al set standard di test di solito eseguiti da un allergologo..

Una reazione allergica a questa pianta si verifica per gli stessi motivi di altri fiori. Potenti oli essenziali possono innescare questa risposta immunitaria. Le principali cause dei sintomi sono le seguenti:

  • fattore ereditario;
  • ipersensibilità alle sostanze che compongono l'olio essenziale di geranio;
  • la presenza di allergeni di un tipo speciale (autoallergeni);
  • immunità ridotta;
  • processi infiammatori nel corpo;
  • problemi con la ghiandola tiroidea e altre patologie del sistema endocrino.

I sintomi possono verificarsi anche se il paziente si trova semplicemente nella stanza in cui si trova questa pianta..

L'uso di un tale fiore all'interno può essere molto pericoloso, il che può accadere per caso, perché i bambini spesso assaggiano tutto ciò che trovano..

I sintomi si manifesteranno molto più forti, inoltre, ci sono problemi con il sistema digestivo, aumenti della viscosità del sangue e possono comparire sintomi di ipotensione. Se compaiono segni di avvelenamento da geranio, dovrebbe essere chiamato un medico..

Nelle persone soggette a reazioni allergiche, possono manifestarsi sintomi quando si inala l'odore della pianta o il contatto diretto con le foglie e lo stelo. Queste sono le cause più comuni dei sintomi..

Il pelargonium può anche causare sintomi simili nei bambini e negli adulti dopo il contatto con esso. La composizione di queste piante comprende sostanze che sono forti allergeni, alcaloidi e saponine.

Si ritiene che le allergie al geranio e al pelargoni siano malattie secondarie, poiché le piante d'appartamento non hanno polline, perché non possono essere impollinate naturalmente. Ciò provoca forme più lievi di allergie..

Come si possono curare le allergie ai gerani?

Ci sono molti allergeni e non vale la pena provocare tutto se non sai quale allergia.

L'algoritmo per la rimozione dei sintomi spiacevoli è lo stesso per quasi ogni tipo di reazione allergica. Innanzitutto è necessario escludere il contatto con tutti i possibili allergeni. Anche se sai di avere una reazione specifica ai gerani, non dovresti essere vicino a animali soffici, andare al parco, sederti in una stanza polverosa o mangiare cibi che provocano allergie (tra cui latte, agrumi, cioccolato, pesce noccioline).

Se non sai cosa potrebbe causare un'allergia, valuta le condizioni generali del paziente. La cosa principale è che non c'è difficoltà a respirare, altrimenti è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, in quanto una persona può semplicemente soffocare in pochi minuti. Durante l'attesa dell'ambulanza, dovresti liberare collo e petto da indumenti stretti, dare acqua alla persona e aprire la finestra in modo che l'aria fresca entri. Il paziente deve essere rassicurato, poiché la mancanza di respiro è spesso provocata dallo stress mentale.

Antistaminici di prima generazione

Nel caso in cui le condizioni del paziente siano stabili, è necessario determinare esattamente quali sintomi devono essere interrotti. È meglio dare immediatamente a una persona un antistaminico in base al dosaggio. I farmaci moderni aiutano ad alleviare i sintomi dell'allergia in 15-20 minuti. Suprastin, Tavegil, Zodak e altri medicinali sono adatti. Ricorda: di solito le compresse possono essere assunte per bambini dai 6 anni, quindi leggi attentamente le istruzioni.

Fenistil - gel antiprurito per uso esterno

Se sulla pelle compaiono eruzioni cutanee, è possibile alleviare il prurito e alleviare l'infiammazione con vari gel. Fenistil è adatto: raffredda la pelle, aiuta a ridurre il rossore, allevia il gonfiore e il prurito. Ciò è particolarmente vero per i bambini piccoli, poiché è molto difficile tollerare le allergie. Non lasciare che il bambino pettini il rossore. Questo farmaco può essere utilizzato anche dai più piccoli.

Assicurati di consultare un medico, soprattutto se la reazione viene ripetuta più volte. Potrebbe essere necessario un trattamento completo che ti aiuterà a non sovraccaricare il corpo e ti permetterà di sentirti normale in qualsiasi situazione. Il medico sarà in grado di determinare con precisione a quali sostanze ha un'intolleranza individuale..

Il geranio è una pianta ampiamente diffusa nella floristica dei designer e nella vita di tutti i giorni. Il suo nome botanico è pelargonium. Questa pianta è un abitante indispensabile di davanzali di appartamenti e uffici, aiuole e ai prati. Internet è piena di articoli sui benefici che porta alla salute umana. Ma è tutto così senza nuvole qui?

Le principali proprietà dei gerani che hanno generato tale popolarità sono gli effetti antimicrobici e antisettici, dovuti all'elevata concentrazione di olio essenziale negli steli, nelle foglie e nei fiori dei gerani. Se allunghi la foglia strappata tra le dita, apparirà un aroma distinto, che è l'odore specifico di questa pianta.

Naturalmente, alcune delle molecole dell'olio essenziale contenute nella pianta lo lasciano, saturando la stanza con un odore che è così piacevole per gli amanti del geranio e dannoso per i microbi presenti nell'aria. Tuttavia, nelle persone predisposte alle malattie allergiche, l'odore dell'olio essenziale di geranio può causare intolleranza individuale e reazioni allergiche.

Se la tua salute è notevolmente peggiorata, ma non è chiaro perché, per cominciare, devi spostarti in un'altra stanza. Quando si recupera in modo relativamente rapido senza un fattore provocatorio, esiste un'alta probabilità di allergia. Per non provocare un ulteriore deterioramento della salute, è necessario rimuovere l'allergene alla fonte, quindi il problema scompare.

Quando l'allergene di origine non viene calcolato prontamente, ci sono manifestazioni di una reazione allergica, è necessario assumere antistaminici che possono ridurre o eliminare completamente i sintomi che si sono manifestati. I farmaci di prima generazione, come la suprastina, la diazolina, la difenidramina, causano sonnolenza, riducono la concentrazione e hanno vita breve.

I farmaci di seconda generazione alleviano i sintomi in modo rapido, efficiente, senza compromettere la qualità della vita. Questi includono claritina, fenistil, ebastina.

Puoi prendere tali farmaci per molto tempo. Gli ultimi farmaci di terza generazione sono la scelta migliore. Agiscono selettivamente direttamente sull'allergene senza causare uno stato di sonno. La sostanza principale viene escreta invariata, senza caricare il tratto gastrointestinale. Ad esempio, fexofast, lordestine, ksizal. Sono prodotti in varie forme: gocce, spray, sciroppi, bombolette spray. Prima dell'uso, assicurarsi di consultare il proprio medico.

In caso di strangolamento o edema di Quincke, è necessario assumere i suddetti farmaci, cercare di calmarsi e chiamare urgentemente un'ambulanza.

Alcune persone preferiscono metodi alternativi per il trattamento di varie malattie. I consiglieri di sanità pubblica consigliano di preparare un decotto di calendula, achillea, iperico, rosa canina, che impiega molto tempo prima che le manifestazioni indesiderate scompaiano completamente.

I sintomi allergici possono apparire come un singolo caso, quindi costano solo l'eliminazione dell'allergene e l'uso di farmaci prescritti. Se i sintomi si ripresentano, consultare un allergologo. Prescriverà una dieta speciale, farmaci anti-infiammatori o anti-leucotrieni, immunomodulatori.

A volte tale trattamento viene effettuato per diversi mesi, con i quali puoi capire quali fattori contribuiscono alla reazione indesiderata di una determinata persona e come gestirli. Pertanto, per mantenere la salute, è necessario monitorare attentamente il corpo, se necessario, rispondendo prontamente.

Molte persone adorano la vegetazione e i fiori nei vasi di casa alle finestre. Le piante d'appartamento portano molta bellezza e gioia, tuttavia, una spiacevole reazione allergica del loro proprietario può oscurare la loro presenza in casa. Molte piante secernono molti oli essenziali, polline e altro, che contribuisce allo sviluppo di allergie. E il geranio non fa eccezione.

Quando l'allergene di origine non viene calcolato prontamente, ci sono manifestazioni di una reazione allergica, è necessario assumere antistaminici che possono ridurre o eliminare completamente i sintomi che si sono manifestati. I farmaci di prima generazione, come la suprastina, la diazolina, la difenidramina, causano sonnolenza, riducono la concentrazione e hanno vita breve.

I farmaci di seconda generazione alleviano i sintomi in modo rapido, efficiente, senza compromettere la qualità della vita. Questi includono claritina, fenistil, ebastina.

Puoi prendere tali farmaci per molto tempo. Gli ultimi farmaci di terza generazione sono la scelta migliore. Agiscono selettivamente direttamente sull'allergene senza causare uno stato di sonno. La sostanza principale viene escreta invariata, senza caricare il tratto gastrointestinale. Ad esempio, fexofast, lordestine, ksizal.

L'allergia è una reazione individuale del corpo a stimoli esterni. Sono fiori (un'ondata si riferisce alla primavera), agrumi, peli di animali, polvere, oli. È congenito e acquisito. Il congenito è ereditato, insieme al codice genetico. Acquisito trovato nelle malattie degli organi interni.

Entrambi i tipi sono pericolosi. Ogni anno, le statistiche globali registrano un aumento del numero di persone allergiche. In Russia, quasi uno su cinque è soggetto ad esso. Secondo i dati sanitari, quasi tutti hanno un enzima che provoca allergie..

La maggiore distribuzione di geranio, o pelargonium, era dovuta alla bella fioritura e all'isolamento dell'aroma battericida dalle foglie. Questa pianta è caratterizzata da cure domestiche senza pretese e le casalinghe spesso la scelgono per decorare la decorazione domestica.

Una pianta domestica è in grado di calmare il sistema nervoso, alleviare lo stress, lo stress, combattere i virus. Tuttavia, va notato che il pelargonium è in cima alla lista dei fiori più fitoallergenici, il cui odore può persino provocare l'edema di Quincke. Pertanto, prima di acquistare un fiore, è necessario capire quanto sia sensibile allo sviluppo di sintomi spiacevoli e cosa fare quando sono iniziati i fattori negativi.

Se avverti la manifestazione dei suddetti sintomi, consulta immediatamente un medico, poiché le allergie sono una malattia molto grave e tendono a peggiorare nel tempo. Quindi non lasciarti ingannare dalle scuse "passerà". Contatta il tuo allergologo che ti indirizzerà alla diagnosi e prescriverà un trattamento che è individualmente adatto a te. Il trattamento di questa malattia comporta il completo smaltimento della pianta, nonché l'assunzione di antistaminici e un trattamento sintomatico.

Il geranio in piedi su un davanzale come un fiore della stanza non è solo un'immagine replicata, ma anche un'immagine abbastanza familiare. Molte persone lo coltivano in casa, ma solo pochi conoscono i pericoli che una pianta ha negli steli.

Effetti antimicrobici e antisettici: queste sono le caratteristiche che attirano i giardinieri verso i gerani. L'estratto di fiori è in grado di sbarazzarsi di tonsillite, tonsillite o stomatite, accelera la circolazione sanguigna e diventa indispensabile nella medicina tradizionale. L'olio essenziale di una pianta nella moderna cosmetologia sta iniziando a sostituire un analogo più costoso: melissa e menta.

Al momento dell'acquisto di geranio, studiamo le sue proprietà benefiche e dannose, ma spesso dimentichiamo l'intolleranza individuale dei singoli componenti. Nel nostro caso, i benefici che un fiore porta alle persone possono portare a conseguenze terribili, perché il geranio non è il miglior regalo per chi soffre di allergie. La reazione è stata dimostrata da esperti e accuratamente studiata. È causato dai composti volatili dell'etere contenuti negli steli e nelle foglie.

Trattamenti allergici

Il trattamento di un disturbo consiste principalmente nell'eliminare la causa del disturbo, cioè l'allergene stesso, che provoca sintomi spiacevoli. Solo in questo caso la terapia sarà efficace.

Per diagnosticare il grado e la gravità di una malattia allergica, è necessario consultare un allergologo. Lo specialista prescriverà il trattamento necessario, tenendo conto del decorso della malattia e delle caratteristiche individuali del paziente.

Per sbarazzarsi delle allergie nella pratica medica, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Antistaminici. Le medicine di questo gruppo possono essere utilizzate sotto forma di compresse, gocce o unguenti per applicazione topica. Tali fondi bloccano l'eccessiva quantità di istamina nel sangue, che provoca sintomi allergici. Questo gruppo comprende farmaci come Tavegil, Diazolin, Peritol.
  2. Farmaci antinfiammatori Usato con allergie come disturbi come rinite, asma, eczema. Mezzi di questo tipo sono fatti su steroidi (cortisone, idrocortisone, betametasone) e non steroidei (Diclofenac, Diklak, Movalis).
  3. Agenti antileucotrieni. Sono usati per trattare l'asma bronchiale e la rinite in vari tipi di allergie. Qui viene utilizzato un farmaco come omalizumab..
  4. Immunomodulatori. Gli stimolanti dell'immunità consentono di rafforzare il corpo, aumentare la sua capacità di resistere a vari allergeni. Tra questi farmaci usano Likopid, Kagocel, Arbidol.

Importante! Tutti i medicinali devono essere usati solo come indicato dal medico. In nessun caso è necessario modificare in modo indipendente la dose di trattamento. Trascurare la propria salute può causare gravi complicazioni.

Far fronte alle manifestazioni della malattia può rimedi popolari. È possibile eseguire la terapia con il loro aiuto solo se si è sicuri dell'assenza di una reazione allergica del proprio corpo ai loro componenti. Le ricette popolari includono quanto segue:

  1. Un decotto di calendula. Per preparare il prodotto, 2 cucchiai di fiori secchi e foglie della pianta vengono versati in 500 ml di acqua bollente e portati a ebollizione a fuoco basso. Dopo che il brodo viene rimosso dal fuoco e lasciarlo fermentare per 2-3 ore. Prendi la medicina per un cucchiaio tre volte durante il giorno.
  2. Tè Achillea. Per preparare il tè, è necessario versare 500 ml di acqua bollente un cucchiaio di erbe di achillea e lasciare in infusione il prodotto per 15-20 minuti. Successivamente, la bevanda viene consumata in mezzo bicchiere al mattino e alla sera dopo un pasto. Sintomi e allergie spiacevoli diminuiranno in un giorno dopo tale trattamento.
  3. Rimuove bene le manifestazioni di un succo di reazione allergica di sedano odoroso. Per fare questo, spremere il succo da una pianta fresca e prenderlo con un cucchiaino 3-4 volte attraverso gli stessi passaggi di tempo durante il giorno.

L'allergia è una reazione piuttosto spiacevole e pericolosa del corpo a vari stimoli. Una risposta tempestiva al problema e un trattamento adeguato aiuteranno ad evitare complicazioni e ad affrontare il problema nelle sue fasi iniziali..

In precedenza, quasi tutte le case avevano geranio (pelargonium). A molti nuclei piace il suo odore; è una medicina per loro. Nelle foglie della pianta molto olio essenziale, che ha un effetto benefico sul cuore, disinfetta l'aria. Ma può causare gravi reazioni allergiche. Come la primula non meno famosa.

Non è sicuro avere azalee e altri rododendri a casa. Durante la fioritura, saturano l'aria con un odore forte e molto persistente. Per questo motivo, la testa può far male per molto tempo e la pelle può "decorare" con eruzioni dolorose.

Quando l'oleandro fiorisce, la stanza si riempie di un aroma incredibilmente profumato. Questo aroma è posseduto da sostanze che la pianta lancia nell'aria in grandi quantità. A causa loro, il cuore può diventare più veloce, la testa fa molto male e persino soffocare. Cugini di oleandri della famiglia kutra - katarantus, alamanda.

L'amarillide in fiore emana un aroma vertiginoso: eucharis, krinum. I loro oli essenziali sono anche potenti allergeni..

Kirkazon è una pianta medicinale, ma nei suoi fiori ci sono molti alcaloidi velenosi. Pertanto, è meglio non inalare l'odore del kirkazonovy e non tenere queste piante nell'appartamento.

In molte case puoi vedere la bellissima Dieffenbachia. Se il suo succo arriva sulla pelle o sulle mucose, può verificarsi un'irritazione molto grave, fino a ustioni profonde. Ciò distingue l'intera famiglia di aroid, a cui appartengono il braccio (alocasia), il filodendro e l'aglaonema.

Reazioni simili possono anche causare tutte le euforbiacea, comprese quelle popolari come euforbia, acalifa, croton. E il ficus di Benjamin, anche se non fiorisce, rilascia particelle di succo di latte attraverso i suoi pori..

A proposito, alcuni ficus e gli agrumi sono molto insidiosi. A causa del contatto diretto con loro, la pelle non si infiamma. Tuttavia, la sua sensibilità alla luce aumenta e anche durante una breve esposizione al sole si può ottenere una grave bruciatura.

Viene una potenziale minaccia. Gravi ustioni si verificano quando il suo succo entra nelle mucose. In generale, è meglio contattare minimamente con piante che secernono linfa lattiginosa. E devi metterli in luoghi remoti e inaccessibili, in particolare.

Tutte le felci sono potenti allergeni, poiché quando si moltiplicano, le loro spore volano lontano. Una volta nel tratto respiratorio, queste spore possono rendere difficile la respirazione e causare un attacco di soffocamento estremo.

Kalanchoe, stonecrop, () - meravigliose piante medicinali con proprietà curative. Tuttavia, usati esternamente, possono causare reazioni allergiche cutanee e i loro succhi, assunti per via orale, possono causare edema bronchiale prolungato..

A molti fiori da interno piace essere spruzzati, specialmente se la casa ha aria secca. È utile sia per le piante che per i loro ospiti - nell'aria umida è più facile respirare e il polline si diffonde peggio.

Le reazioni allergiche non si verificano sui fiori interni stessi, ma su un fungo di aspergillus, che si trova spesso nel terreno in vaso. Puoi provare a crescere idroponicamente, come asparagi, begonia, cactus, cissus, edera, ibisco, pastore o tradescantia.

Dalle piante correlate, è meglio scegliere esemplari con doppi fiori: praticamente non emettono polline.

Begonia, balsamo, baffi dorati, tradescantia, rosa di spugna, erica, orchidee, bromeliacee di solito non causano allergie.

Quando si lavora con le piante, specialmente quelle non familiari, è meglio indossare sempre guanti di gomma..

Un'allergia al geranio di solito si verifica sotto l'influenza degli oli essenziali che compongono la pianta. Il fiore viene coltivato a casa. Spesso può essere visto sui davanzali delle finestre nelle scuole e negli asili. Nonostante il gran numero di proprietà utili, il fiore appartiene a forti allergeni..

Gli effetti antibatterici e antisettici dei gerani sono stati scoperti molto tempo fa. Pertanto, tra le ricette della medicina tradizionale, ci sono opzioni per usarlo per fare i gargarismi con le malattie infettive.

La pianta aiuta ad accelerare la circolazione sanguigna, migliora le condizioni del muscolo cardiaco, previene lo sviluppo di disturbi ischemici e normalizza il battito cardiaco.

Puoi parlare a lungo dei benefici del fiore. Si consiglia di piantarlo in vasi di fiori e metterlo su un davanzale per migliorare l'aria interna.

La reazione negativa del sistema immunitario è associata all'azione di oli essenziali. Lo sviluppo di allergie contribuisce a:

  • predisposizione ereditaria;
  • intolleranza alle sostanze che compongono gli olii essenziali;
  • immunità debole;
  • la presenza di processi infiammatori nel corpo;
  • patologia del sistema endocrino.

Le condizioni del paziente peggiorano quando si trova in una stanza dove c'è un fiore. Non portano la pianta all'interno, ma il bambino potrebbe provarla per caso, il che è abbastanza pericoloso per la salute.

La pianta contiene molti alcaloidi, saponine e allergeni. Pertanto, dopo il contatto con esso, le persone di qualsiasi età possono mostrare segni di ipersensibilità.

Un'allergia al geranio si manifesta per qualsiasi tipo di fiore, ma molto spesso il problema sorge se c'è Pelargonium in casa. In questo caso, sorgono sintomi che influenzano negativamente la qualità della vita del paziente:

  • le mucose si gonfiano;
  • le lacrime scorrono dagli occhi;
  • sensazione di bruciore al naso;
  • appare congiuntivite allergica;
  • attacchi d'ansia di starnuti e tosse;
  • eruzioni cutanee sulla pelle come orticaria;
  • respirazione difficoltosa.

Nei casi più gravi si osservano disturbi digestivi, aumenta la viscosità del sangue e peggiorano le condizioni generali del corpo.

Molto spesso, i pazienti lamentano tosse secca, mal di gola, debolezza e difficoltà respiratorie.

Tutti i sintomi si manifestano a diretto contatto con la pianta, dopo aver inalato il polline, toccato il fiore e anche a seguito del suo uso come medicina tradizionale. I componenti del geranio possono causare gravi complicazioni sotto forma di shock anafilattico e edema di Quincke..

Molto spesso i bambini reagiscono male alla pianta. Prestare particolare attenzione ai bambini, poiché possono prendere una foglia in bocca. Ciò provocherà manifestazioni violente fino al soffocamento.

Il succo di fiori è velenoso e, se ingerito, provoca vomito e disturbi nel tratto gastrointestinale. Se gli viene negli occhi, arrossiscono e pruriscono.

Quando compaiono i primi segni, evitare il contatto con l'irritante, ventilare la stanza e visitare un medico.

Diagnostica

I sintomi delle allergie al geranio non dovrebbero essere ignorati. Anche se abbastanza spesso il problema è confuso con raffreddori, influenza, congiuntivite e intossicazione alimentare. Pertanto, solo un medico può diagnosticare.

Per questo, viene eseguito un esame del sangue per le immunoglobuline e vengono prescritti anche test cutanei..

Trattamento

Con qualsiasi tipo di reazione allergica, l'algoritmo delle azioni è simile. Innanzitutto, si raccomanda di abbandonare l'irritante principale e altre sostanze che possono provocare una reazione di ipersensibilità..

Dovresti anche valutare le condizioni generali del paziente. È importante monitorare la respirazione. Se, dopo aver inalato l'aroma del geranio, diventa difficile, devi chiamare immediatamente un'ambulanza. Prima del suo arrivo, esente da indumenti stretti e fornire aria fresca.

Se le condizioni del paziente sono stabili e l'allergia procede in forma lieve, vengono selezionati antistaminici che possono fermare i sintomi della malattia. Portano rapidamente sollievo. Solitamente trattato con Tavegil, Suprastin, Zodak.

Quali sono i sintomi dell'allergia al geranio? Il geranio provoca allergie e come si manifesta

Il mondo moderno è così dotato di tecnologie alla moda, enormi edifici e fabbriche industriali che non c'è quasi posto per una persona normale per rilassarsi nella natura, nel comfort, all'aria aperta. Pertanto, le persone sono alla ricerca di una via d'uscita nei colori delle stanze.

C'è un'allergia alle piante d'appartamento?

Per creare un'illusione di connessione con la natura, nelle grandi città le persone coltivano piante d'appartamento a casa. Non solo decorano la casa con se stessi, ma purificano anche l'aria che respirano i suoi proprietari.

Tuttavia, va sottolineato che alcune di esse sono piante domestiche che causano allergie nel corpo umano. Nonostante il fatto che una reazione allergica possa non verificarsi in tutte le persone, è molto probabilmente una predisposizione personale del corpo umano a un particolare fiore. C'è un elenco esatto di fiori da interno che causano allergie..

Come ogni creatura vivente, le piante crescono, respirano, secernendo varie sostanze utili e dannose di cui hanno bisogno per continuare la loro vita.
La principale causa di allergie ai fiori domestici sono loro, che si diffondono nell'aria durante la loro fioritura.

I fan della serra devono sapere che la cura giusta per loro dovrebbe essere un fattore molto importante per non causare una reazione allergica alle piante: se non raccogli la polvere che ha spolverato su di loro in tempo, si trasformano in semplici "depolveratori" domestici. Una loro funzione è estremamente indesiderabile, poiché danneggerà non solo la vita della pianta stessa, ma causerà anche gravi allergie nei presenti.

I ricercatori delle piante affermano che anche le foglie e il tronco delle piante possono causare. Anche i potenti fertilizzanti recentemente diventati molto alla moda per i fiori da interno. Va sottolineato che le piante d'appartamento possono causare una reazione allergica anche per la loro presenza in casa.

La vita domestica quotidiana differisce poco di giorno in giorno. Ma a volte ci sono ancora cambiamenti nel comportamento personale e nello stato della loro salute. I problemi di salute più comuni che sorgono attraverso il comfort domestico sono le piante. Come determinare se sei allergico ai fiori al coperto?

Le piante verdi in casa possono causare alcuni inconvenienti: secchezza, irritazione, frequenti scariche dal naso senza motivo apparente, la pelle inizia a prudere e gli occhi lacrimati. Qual è la ragione di questo stato inspiegabile? Questo, ovviamente, è il tuo animale domestico, che è la ragione di tutto questo! Molto spesso le persone cercano semplicemente di non notare tali manifestazioni, sia per indiscrezione, sia per mancanza di volontà di liberarsene.

Nonostante tutto, tutti dovrebbero capire la serietà della loro decisione di non prestare attenzione a tali disturbi. Casi di allergie avanzate da fiori al coperto, che si sviluppano in altre patologie del corpo umano, sono diventati frequenti. Tra questi, il più comune dovrebbe essere sottolineato:

Diamo un'occhiata più da vicino ai tipi delle ultime manifestazioni patologiche di una malattia allergica. In natura, ci sono tre tipi di allergie respiratorie, che sono caratterizzate da lesioni di diverse parti del tratto respiratorio.
Il primo tipo di questa malattia è la rinosinusite allergica, che, a sua volta, è divisa in tre sottospecie:

  1. (febbre da fieno);
  2. (forme provocate di una reazione allergica) possono verificarsi attraverso le piante stesse o attraverso la polvere che raccolgono o attraverso il polline prodotto;
  3. allergico-infettivo, che è una forma mista del primo e del secondo tipo di rinosinusite.

Durante questa reazione allergica, si osservano anche starnuti, secrezione liquida dal naso sulla pelle, sul naso, gonfiore della mucosa nasale, delle palpebre e degli occhi. Per quanto riguarda il quadro generale dello stato di una persona, sotto l'influenza di un allergene delle piante d'appartamento, sentirà mal di testa, malessere in tutto il corpo, desiderio di dormire, febbre di basso grado e grande irritabilità. Va sottolineato che è questa fase di allergia alle piante d'appartamento che precede l'insorgenza dell'asma bronchiale.

Il secondo tipo di allergosi ​​respiratoria è la laringite allergica, che si sviluppa rapidamente di notte ed è caratterizzata da mancanza di respiro, tosse grave, stato di irrequietezza e cianosi delle labbra e del naso.

Il terzo tipo di reazione respiratoria provocata dai fiori di casa che causano allergie è la tracheobronchite allergica. Può essere determinato da attacchi di tosse notturna secca, che tormenta una persona a lungo.

Quindi, come proteggersi dai compagni di stanza malevoli? Come scegliere le piante giuste che non trasformeranno la tua vita in una costante lotta contro le allergie, ma delizieranno l'occhio e purificheranno l'aria in casa?

Gli scienziati della flora hanno proposto un elenco di quelle piante che colpiscono direttamente il corpo umano..

Elenco di fiori interni che causano allergie:

Nella foto: popolari fiori da interno che causano allergie.

  • Il geranio, o Pelargonium della famiglia Geranium, contiene olio essenziale nelle sue foglie, che può agire in modo diverso sul sistema immunitario umano, anche causando allergie.
  • Le spore della classe delle felci, che volano intorno alla stanza, sono anche potenziali allergeni..
  • Gli steli e le foglie di azalea, ortensia, stella di natale e oleandro, dieffenbrachia, ciclamino e acaliph, catharthus e alamand, krinum ed eucharis si sono rivelati estremamente tossici.

Indubbiamente, le foto delle piante da interno che causano allergie sono così belle che è molto difficile decidere di non acquistarle. Ma la salute o la bellezza sono la tua scelta, in cui devi tener conto di tutti i loro pro e contro, in modo da non essere un ostaggio dei fiori di casa!

Il geranio si riferisce a utili piante ornamentali che hanno molte proprietà benefiche per il corpo nel trattamento di varie malattie. La pianta ha effetti antinfiammatori, antisettici e cicatrizzanti. Oltre ai grandi benefici per il corpo, si nota spesso un fenomeno così spiacevole come un'allergia al geranio. I sintomi di una reazione allergica possono manifestarsi in forma lieve o grave. Quando si verifica questo problema, è molto importante sapere come procede l'allergia e cosa fare quando appare la malattia.

Sintomi di allergia al geranio

Il geranio può provocare lo sviluppo di una reazione allergica? Decisamente sì. Qualsiasi tipo di geranio può causare allergie. Il tipo più comune di pianta è il Pelargonium, specie di cultura a forma di tulipano, a fiore rosa. Tutti sono in grado di provocare spiacevoli sintomi di una reazione allergica. Quando si risponde alla domanda su come si manifesta un'allergia al geranio, è necessario evidenziare i seguenti sintomi:

  • gonfiore delle mucose;
  • lacerazione;
  • bruciore al naso;
  • congiuntivite allergica, che causa dolore agli occhi e grave lacrimazione;
  • starnuti frequenti
  • eruzioni cutanee sul corpo sotto forma di orticaria;
  • respirazione difficoltosa
  • sviluppo di tosse;
  • prurito cutaneo grave o moderato.

Nei casi più gravi si possono notare manifestazioni pericolose della malattia, come un malfunzionamento dell'apparato digerente, un aumento della viscosità del sangue, una diminuzione della pressione, nonché un generale deterioramento del benessere.

Un tipo molto comune di reazione allergica è la tracheobronchite di tipo allergico. Questa forma è accompagnata da tosse secca, mal di gola, debolezza, respiro corto.

Tutti questi segni possono manifestarsi nei pazienti dopo la stretta vicinanza alla pianta, l'inalazione del polline, il contatto tattile con il fiore e anche quando lo si utilizza per il trattamento con l'aiuto della medicina tradizionale.

Oltre ai sintomi di cui sopra, la reazione del corpo ai componenti del geranio può essere una serie di complicazioni gravi come lo shock anafilattico, l'edema di Quincke. Questi fenomeni sono particolarmente pericolosi per i bambini. Tali caratteristiche vegetali dovrebbero essere prese in considerazione quando si usano foglie di fiori per il trattamento di varie malattie.

Chi è a rischio?

Il geranio può provocare una grave reazione del corpo sotto forma di allergia in qualsiasi paziente, ma ci sono categorie di persone il cui corpo è maggiormente a rischio di sviluppare un disturbo. Questi includono:

  1. I pazienti inclini alle allergie stagionali a polline e giù.
  2. Le persone con ridotta immunità.
  3. Pazienti con una tale caratteristica del tratto respiratorio come ipersensibilità a varie sostanze irritanti.
  4. Il gruppo a rischio dovrebbe includere pazienti che hanno avuto una reazione allergica a una pianta della famiglia.
  5. Le persone inclini alle autoallergie.
  6. Pazienti con malattie del sistema endocrino.
  7. Le allergie possono verificarsi in persone con gravi infezioni virali e batteriche. Questi possono essere raffreddori cronici (polmonite, bronchite, tonsillite).

In presenza di uno o una combinazione dei suddetti fattori, la manifestazione di allergie può provocare disturbi abbastanza gravi nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni.

Importante! Se trovi sintomi allarmanti dopo il contatto con il geranio, devi consultare un medico. Una reazione tempestiva al problema aiuterà a evitare molte complicazioni..

Trattamenti allergici

Il trattamento di un disturbo consiste principalmente nell'eliminare la causa del disturbo, cioè l'allergene stesso, che provoca sintomi spiacevoli. Solo in questo caso la terapia sarà efficace.

L'uso di farmaci

Per diagnosticare il grado e la gravità di una malattia allergica, è necessario consultare un allergologo. Lo specialista prescriverà il trattamento necessario, tenendo conto del decorso della malattia e delle caratteristiche individuali del paziente.

Per sbarazzarsi delle allergie nella pratica medica, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Antistaminici. Le medicine di questo gruppo possono essere utilizzate sotto forma di compresse, gocce o unguenti per applicazione topica. Tali fondi bloccano l'eccessiva quantità di istamina nel sangue, che provoca sintomi allergici. Questo gruppo comprende farmaci come Tavegil, Diazolin, Peritol.
  2. Farmaci antinfiammatori Usato con allergie come disturbi come rinite, asma, eczema. Mezzi di questo tipo sono fatti su steroidi (cortisone, idrocortisone, betametasone) e non steroidei (Diclofenac, Diklak, Movalis).
  3. Agenti antileucotrieni. Sono usati per trattare l'asma bronchiale e la rinite in vari tipi di allergie. Qui viene utilizzato un farmaco come omalizumab..
  4. Immunomodulatori. Gli stimolanti dell'immunità consentono di rafforzare il corpo, aumentare la sua capacità di resistere a vari allergeni. Tra questi farmaci usano Likopid, Kagocel, Arbidol.

Importante! Tutti i medicinali devono essere usati solo come indicato dal medico. In nessun caso è necessario modificare in modo indipendente la dose di trattamento. Trascurare la propria salute può causare gravi complicazioni.

L'uso di metodi popolari

Far fronte alle manifestazioni della malattia può rimedi popolari. È possibile eseguire la terapia con il loro aiuto solo se si è sicuri dell'assenza di una reazione allergica del proprio corpo ai loro componenti. Le ricette popolari includono quanto segue:

  1. Un decotto di calendula. Per preparare il prodotto, 2 cucchiai di fiori secchi e foglie della pianta vengono versati in 500 ml di acqua bollente e portati a ebollizione a fuoco basso. Dopo che il brodo viene rimosso dal fuoco e lasciarlo fermentare per 2-3 ore. Prendi la medicina per un cucchiaio tre volte durante il giorno.
  2. Tè Achillea. Per preparare il tè, è necessario versare 500 ml di acqua bollente un cucchiaio di erbe di achillea e lasciare in infusione il prodotto per 15-20 minuti. Successivamente, la bevanda viene consumata in mezzo bicchiere al mattino e alla sera dopo un pasto. Sintomi e allergie spiacevoli diminuiranno in un giorno dopo tale trattamento.
  3. Rimuove bene le manifestazioni di un succo di reazione allergica di sedano odoroso. Per fare questo, spremere il succo da una pianta fresca e prenderlo con un cucchiaino 3-4 volte attraverso gli stessi passaggi di tempo durante il giorno.

L'allergia è una reazione piuttosto spiacevole e pericolosa del corpo a vari stimoli. Una risposta tempestiva al problema e un trattamento adeguato aiuteranno ad evitare complicazioni e ad affrontare il problema nelle sue fasi iniziali..

Quando appare un'allergia al geranio, i suoi sintomi possono essere confusi con altre condizioni dolorose. Dopotutto, si trovano tali manifestazioni della reazione del corpo, anche se raramente. La reazione umana a questa pianta va oltre la solita febbre da fieno, quando un'allergia si manifesta nel polline delle piante. Al contatto con i gerani, si verifica un'allergia a quell'istanza che non fiorisce.

Cause di allergia al geranio

La ragione della manifestazione di una reazione allergica a contatto con diversi tipi di pelargonium è la presenza di fitoncidi molto potenti in questa pianta. Le foglie di questa pianta sono molti oli essenziali che respingono insetti e zecche che si nutrono di tessuti vegetali. Tutte le piante di questo genere nella medicina popolare sono usate come un buon agente battericida che può essere usato per trattare la tonsillite, la faringite, le ferite non cicatrizzanti, i lividi, le lesioni cutanee fresche e sanguinanti..

Tutte queste proprietà dei gerani possono provocare una forte reazione allergica. Nell'uomo, la reazione al pelargonium può essere combinata con un'allergia all'abete e ad altre specie che rilasciano una grande quantità di oli essenziali.

La causa della reazione patologica possono essere le caratteristiche individuali del corpo umano. Questi includono:

  • predisposizione genetica;
  • la presenza di idiosincrasia alle sostanze irritanti associate a sostanze che possono successivamente causare allergie;
  • la presenza di malattie che riducono l'immunità;
  • la presenza di allergie ad altre piante o loro derivati;
  • esistenza prolungata di processi infiammatori dell'apparato respiratorio superiore;
  • patologia nel supporto ormonale del corpo;
  • infezione da elminti, aumento dell'intossicazione del corpo;
  • lunga permanenza in un ambiente ecologicamente sfavorevole.

Sintomi di una reazione allergica al geranio

Un'allergia al contatto con specie di questo genere sembra manifestarsi sempre allo stesso modo. E allo stesso tempo, ogni allergene ha le sue specifiche di esposizione, proprio come ogni persona reagisce sempre a modo suo..

I seguenti sintomi possono essere attribuiti ai sintomi tipici di un'allergia alle piante del genere geranio:

  1. Sentimenti di raffreddore, che compaiono durante il periodo in cui una persona è in una stanza con gerani.
  2. Mal di testa, debolezza, vertigini, coscienza offuscata.
  3. Un'allergia al pelargonium può sembrare una normale febbre da fieno. Stando vicino alla pianta, una persona inizia a starnutire, ansimare, tossire. I suoi occhi arrossati, c'è una maggiore lacrimazione.
  4. In un adulto, e in particolare in un bambino, può apparire una reazione cutanea a contatto con la pianta. Può manifestarsi in diversi modi, ma molto spesso ci sono arrossamenti, eruzioni cutanee, vesciche.

Pertanto, è piuttosto difficile rispondere alla domanda su come si manifesta l'allergia al pelargonium, poiché ci sono troppi sintomi che non possono sempre essere associati a una reazione al profumato e bellissimo fiore interno in piedi sui davanzali della finestra della maggior parte degli appartamenti.

Il pelargonium provoca anche attacchi di asma nelle persone con una storia della malattia. Tuttavia, gli attacchi di asma non si verificano sempre. Più spesso, le proprietà battericide della pianta aiutano a purificare l'aria da batteri e funghi, che possono causare attacchi di asma.

Precauzioni

Gerani: le piante sono molto interessanti per i giardinieri. Inoltre, hanno proprietà curative. La capacità di guarire può manifestarsi proprio nel contatto tattile con questa pianta..

Nella medicina popolare, le foglie di pelargonium vengono applicate in un luogo in cui una persona avverte un forte dolore. Le foglie fresche vengono impastate e quindi applicate a un dente malato. Si strofinano le tempie con un mal di testa. Di loro fanno impacchi con lividi.

Se questa pianta è così attivamente utilizzata per una varietà di scopi, allora c'è dubbio sul fatto che possa essere una fonte di gravi allergie.

Una reazione allergica può verificarsi a qualsiasi cosa. Questo è un fenomeno complesso ma poco studiato. Non è necessario distruggere tutti i pelargoni interni solo per il sospetto che abbiano causato una tale reazione. Se questi fiori sono stati in piedi sul davanzale della finestra per molto tempo e recentemente sono comparsi starnuti, arrossamento degli occhi e tosse, la causa di questi fenomeni deve essere cercata in un altro.

Ci sono segni della condizione del corpo che possono essere confusi con le allergie. Questi includono:

  • raffreddori;
  • influenza;
  • congiuntivite;
  • intossicazione alimentare associata a eruzioni cutanee, ecc..

Quindi, prima di buttare via le buone piante, assicurati che una persona reagisca davvero così negativamente ai gerani.

Cosa fare se si sviluppa un attacco allergico

Una reazione allergica a qualsiasi agente patogeno si verifica mai per la prima volta. In questo caso, appare il problema di determinare l'allergene. È particolarmente difficile farlo se i sintomi compaiono solo sotto forma di naso che cola, lacrimazione, gonfiore, starnuti e altri segni di malattie virali e batteriche.

Gli allergeni che causano tali fenomeni possono essere determinati solo utilizzando metodi speciali dall'arsenale di allergologi.

Inoltre, è possibile identificare la differenza tra allergie e raffreddore utilizzando il metodo di prova ed errore. Ad esempio, se un bambino che vive in un appartamento dove non c'è geranio sui davanzali cade in un'altra casa e lì inizia ad avere un attacco di tosse, starnuti e lacrimazione, allora dovresti scoprire con tatto dopo che il bambino si è sentito così male.

I genitori hanno raramente il sospetto di pelargonium. Dopotutto, questa pianta è ovunque. Tuttavia, se dopo aver visitato l'appartamento con i gerani il bambino si sente meglio, i genitori dovrebbero pensare.

È necessario tenere conto del fatto che un attacco dopo il contatto con un allergene non passa immediatamente. A seconda della forza della reazione, una persona inizia a sentirsi completamente sana dopo 10-20 ore. Inoltre, l'assenza di starnuti e una diminuzione dell'intensità del raffreddore comune non significano un completo recupero. Tutte le conseguenze dell'attacco passeranno dopo la scomparsa dei sintomi più sorprendenti della reazione patologica.

Una persona che ha segni di una reazione patologica a un allergene chiaro o inspiegabile dovrebbe sempre portare con sé antistaminici. Questi includono:

  • Fexofenadine;
  • cetirizina;
  • desloratadina;
  • Allegra;
  • Chifenadine;
  • Xizal;
  • Sechifenadine;
  • loratadina;
  • levocetirizina.

Se una reazione allergica si manifesta con irritazioni ed eruzioni cutanee sulla pelle, è necessario fare scorta di unguenti che aiuteranno ad alleviare il prurito e alleviare il rossore.

Un'allergia alle piante del genere geranio è facile da combattere anche se la reazione è molto forte. La cosa più importante è monitorare costantemente quali piante "vivono" in quelle stanze in cui devi essere. Se il contatto è inevitabile per qualche tempo, utilizzare antistaminici.

Molte persone adorano la vegetazione e i fiori nei vasi di casa alle finestre. Le piante d'appartamento portano molta bellezza e gioia, tuttavia, una spiacevole reazione allergica del loro proprietario può oscurare la loro presenza in casa. Molte piante secernono molti oli essenziali, polline e altro, che contribuisce allo sviluppo di allergie. E il geranio non fa eccezione.

Potrebbe esserci un'allergia ai gerani?

Il geranio è un fiore allergico, poiché rilascia oli essenziali che riempiono la stanza di un aroma gradevole. La pianta provoca sintomi spiacevoli, che è simile a un raffreddore, quindi una persona allergica non può immediatamente capire di avere una reazione di intolleranza allergica.

Inoltre, questa pianta non dovrebbe essere coltivata in luoghi di grandi folle, nelle scuole materne, nelle scuole, negli ospedali.

È stato anche scoperto che i bambini hanno maggiori probabilità di tollerare una reazione allergica rispetto agli adulti, poiché le loro allergie sono accompagnate da gonfiore delle cavità mucose, che possono svilupparsi nell'edema di Quincke. Questo edema ha conseguenze complesse per la salute e la vita umana, pertanto richiede un intervento medico urgente.

Esiste un'allergia al geranio, visti i suoi benefici?

Nella pratica popolare, i gerani sono abbastanza comuni per trattare le infezioni della cavità orale e del naso. Ha molte proprietà utili che sono espresse in termini antibatterici e antisettici. Le ricette popolari con gerani ti consentono di creare decotti che vengono utilizzati per varie infezioni laringee e orali.

Tra le altre cose, il geranio ha le seguenti proprietà:

  1. è usato come prodotto anticellulite. Accelera il lavoro del sangue e la sua circolazione nel sistema corporeo;
  2. ha un effetto benefico sul sistema cardiaco;
  3. non consente lo sviluppo di tachicardia e malattia ischemica;
  4. purifica l'aria;
  5. migliora l'atmosfera domestica.

È stato a lungo un vaso di gerani in casa, poi la pace e il conforto hanno regnato in casa, ei bambini sono cresciuti obbedienti e gentili.

Come si manifesta l'allergia?

L'allergia al geranio è meno comune rispetto ad altri allergeni. Le seguenti persone sono predisposte a una reazione allergica al geranio:

  1. se hanno la febbre da fieno (reazione stagionale);
  2. disturbi dell'immunità;
  3. tipo di pelle sensibile;
  4. irritabilità dell'apparato respiratorio e delle mucose;
  5. eredità;
  6. autoallergia e tendenza ad esso;
  7. disturbi disfunzionali;
  8. problemi con il sistema endocrino;
  9. nelle malattie gravi, specialmente se una persona le soffre;
  10. malattie batteriologiche;

Le manifestazioni allergiche si verificano nei seguenti casi:

  1. per interazione tattile con un fiore;
  2. se è stato mangiato (metodi alternativi di trattamento);
  3. se allergico, era nella stanza in cui si trova il fiore.

Di norma, è impossibile scoprire in anticipo i sintomi, quindi se sei intollerante di qualsiasi tipo, dovresti prenderti cura di te e del tuo bambino in anticipo. Esistono manifestazioni negative sui gerani che presentano i seguenti sintomi:

  1. gonfiore delle cavità mucose;
  2. lacerazione;
  3. congiuntivite;
  4. starnuti e naso che cola;
  5. prurito e bruciore;
  6. indigestione e tratto gastrointestinale;
  7. disturbi delle feci;
  8. solletico;
  9. asma;
  10. laringite;
  11. soffocamento;
  12. mal di testa;
  13. orticaria e dermatite;
  14. mancanza di respiro e tosse, disturbi digestivi.

A volte le manifestazioni allergiche possono essere estremamente pericolose per la vita di una persona, quindi vale la pena monitorare attentamente e prestare attenzione allo stato di una persona allergica. A volte ci sono conseguenze come l'anafilassi da shock e l'edema di Quincke..

Il nostro ambiente non è solo natura e mondo in senso globale.
L'ambiente è l'ambiente domestico nei nostri appartamenti, nonché le condizioni di varie istituzioni, uffici, officine e altri locali industriali.
Una persona ovunque cerca di creare condizioni di vita confortevoli e dare ai locali un aspetto estetico. È sempre importante per una persona che lo spazio che lo circonda sia rianimato da almeno una pianta. E se le condizioni lo consentono e c'è un tale desiderio - una persona alleva a casa e al lavoro molte piante preferite.

Quando scelgono le specie vegetali per l'abbellimento, i coltivatori di fiori spesso si concentrano solo sui loro segni e caratteristiche esterni: decoratività, dimensioni e tasso di crescita delle piante, dimensioni e forma delle foglie, caratteristiche di fioritura (abbondanza, frequenza, durata). Inoltre, i giardinieri sono solitamente interessati alla semplicità di prendersi cura della pianta a condizioni ambientali..
Tuttavia, si deve tenere presente che ogni tipo di pianta richiede determinate condizioni interne.
Pertanto, quando si crea un giardino d'inverno o una phytorecreation (una stanza di riposo piena di piante viventi), è innanzitutto necessario fare affidamento sulle caratteristiche principali della stanza (illuminazione, temperatura, umidità dell'aria, presenza di correnti d'aria, ecc.) Per formare un assortimento di piante adatte.

Cause di allergie dalle piante

Le piante naturali, il cui contatto può provocare una reazione allergica, sono ampiamente note. Questi sono diversi tipi di foglie di cereali, assenzio e ambrosia (polline durante la fioritura), ortiche, luppolo, lampone e ciliegia (ciliegie), Chubushnik o gelsomino di giardino, Shiritsa (quando toccato).
Anche le piante con foglie dure e ruvide, pubescenti con piccoli peli staccabili possono causare allergie..
Allergici e un certo numero di specie vegetali contenenti cumarinici fotodinamicamente attivi e altre sostanze biologicamente attive - Hogweed, Ferula, Ruta, Ammi, Skumpiya, Russ, Yasenets o Diktumnus (Burning Kupina) e molti altri.

Di norma, non siamo pronti per manifestazioni allergiche simili da piante da interno che vivono nelle immediate vicinanze di noi - crescono in stanze per vari scopi.

Quando si scelgono le piante per l'abbellimento, di solito non pensiamo a come il corpo (il nostro o il corpo di altre persone che vengono qui) risponderà a una particolare pianta scelta per decorare l'interno.
Tuttavia, i volatili rilasciati dalle piante d'appartamento possono causare una reazione allergica nell'uomo..
Dopotutto, una pianta è un organismo vivente che respira e, naturalmente, rilascia prodotti metabolici e respiratori. La pianta secerne sostanze formate nel processo della vita (alcaloidi, enzimi, oli essenziali, ecc.). La presenza di questi componenti nell'aria, anche in piccole quantità, può provocare una reazione allergica nell'uomo..
Non dobbiamo dimenticare che le allergie possono causare polline dalle piante da fiore e spore mature che volano via dalle spore.
Polvere allergica e banale, che si accumula gradualmente sulle foglie delle piante viventi e su bellissimi mazzi secchi o fitocomposizioni posizionati sulle pareti della stanza o sui tavoli, in vasi.
Anche piccoli peli delle piante, come i peli di animali domestici, possono essere forti allergeni..

Manifestazioni di reazioni allergiche

A volte siamo molto sorpresi che nel ritmo della nostra vita quotidiana iniziamo improvvisamente a soffrire di una tosse secca e fastidiosa, o un irragionevole naso che cola frequente, o la pelle inizia a prudere e lacrimazione. Possono anche verificarsi altri sintomi caratteristici di una reazione allergica..
Spesso non prestiamo attenzione a questi sintomi, non cerchiamo la causa del loro aspetto. Ma invano!
A volte una reazione allergica può semplicemente causare inconvenienti (passaggio rapido o lungo), nel peggiore dei casi può causare un forte deterioramento a breve termine delle nostre condizioni generali del corpo. Ma a volte altre patologie (in particolare l'asma) possono svilupparsi sulla base di un'allergia in corso.

Le allergie respiratorie sono la forma più comune di allergia, incluso un gruppo di malattie con danni allergici a varie parti del tratto respiratorio. L'eziologia e la patogenesi si basano su reazioni allergiche di tipo immediato e ritardato.
L'intero tratto respiratorio o le sue singole sezioni possono essere interessati, il che determina la forma di allergosi. Tre tipi sono più comunemente distinti..

1. Rinosinusite allergica:
- stagionale - febbre da fieno;
- febbre da fieno - forme di allergia che sono scatenate: dalle piante stesse; o polvere sulle piante; o polvere generata macinando le parti asciutte delle piante; o polline di piante;
- allergico infettivo (forma mista).
La manifestazione di questi tipi di allergie ha il seguente quadro clinico: prurito e bruciore al naso, attacchi di starnuti, abbondante scarico di liquidi dal naso, gonfiore della mucosa nasale e del palato molle, eustachite, gonfiore delle palpebre, sensazione di corpo estraneo negli occhi.
Con la rinosinusite stagionale, c'è spesso un malessere generale, mal di testa, sonnolenza, un aumento della temperatura corporea a numeri subfebrilari, irritabilità.
Abbastanza spesso, la rinosinusite allergica precede lo sviluppo dell'asma bronchiale.

2. Laringite allergica - si sviluppa più spesso di notte e si manifesta con sindromi di Krup - ansia, difficoltà respiratoria, tosse che abbaia, cianosi delle labbra e triangolo nasolabiale.

3. Tracheobronchite allergica - manifestata da attacchi di tosse nasale secca, spesso di notte. La malattia scorre a ondate, dura a lungo..

Piante - Allergeni potenziali

Tra le piante che possono essere la causa di una reazione allergica di una persona, si notano spesso quelle che contengono oli essenziali. La ragione del loro effetto allergico è che i componenti degli oli essenziali sono facilmente volatili. Pertanto, entrano rapidamente nella cavità del sistema respiratorio, entrano in contatto con le mucose - compaiono gonfiore delle mucose e altri sintomi spiacevoli.
Ma questo non è solo caratteristico delle piante da olio essenziale. Le piante contenenti sostanze biologicamente attive (saponine, alcaloidi, ecc.) Possono anche causare una reazione del corpo caratteristica di un'allergia..
Le specie vegetali che potrebbero essere potenzialmente allergeni sono menzionate nei libri di riferimento sulle piante velenose e / o medicinali, comprese quelle tropicali e subtropicali, che vengono spesso coltivate in ambienti chiusi.

Tra il gran numero di specie vegetali coltivate in casa, alcune possono essere la causa di reazioni allergiche. Ad esempio, le seguenti specie e gruppi di piante sono inclusi qui (ecco un elenco lungi dall'essere completo di piante che possono causare allergie).
Spesso, la manifestazione di una reazione allergica dipende solo dalla tolleranza individuale (o intolleranza) di ciascun individuo alle secrezioni di una pianta di una specie particolare.

Tutto sull'influenza delle piante sul sito

Sito Web di Digest settimanale gratuito

Ogni settimana, per oltre 10 anni, per 100.000 dei nostri abbonati, un'eccellente selezione di materiali pertinenti su fiori e giardino, nonché altre informazioni utili.