Come curare un'allergia

Allergeni

Sempre più persone soffrono di vari tipi di allergie. La malattia colpisce tutti i segmenti della popolazione, indipendentemente dall'età o dal sesso. Un attacco allergico può provocare varie sostanze irritanti. Oltre il 25% della popolazione è allergico alla polvere. Gli specialisti considerano la polvere da costruzione uno dei più allergenici.

La composizione della polvere non è uniforme. Le particelle più piccole di varia origine penetrano facilmente nel corpo umano, causando irritazione ai tessuti. In risposta a ciò, segue una reazione negativa del sistema immunitario, che si esprime come un attacco allergico. L'allergia alla polvere ha diversi tipi che possono essere divisi per la posizione dell'allergene:

  • Polvere di strada. È saturo di polline di piante, spore di funghi e muffe, particelle di rocce minerali ed elementi chimici.
  • Casa (famiglia). Contiene particelle morte dell'epitelio di esseri umani, animali, particelle costituenti di polvere di strada. Anche un pericoloso agente causale delle allergie è un saprofita microscopico di zecche domestiche. Vive in cuscini, materassi, tappeti, mobili imbottiti, tessuti e peluche.
  • Libro. È costituito da particelle microscopiche di carta esfoliata e inchiostro da stampa. Le vecchie edizioni sviluppano spesso muffe e microrganismi. L'allergia alla polvere di libro è particolarmente comune nei bambini, poiché il bambino è più suscettibile alle sostanze irritanti.
  • La costruzione può causare gravi allergie. Contiene particelle solide minerali, polvere di legno, composti chimici. Può contenere quantità significative di sostanze tossiche..

L'allergia alla polvere può verificarsi immediatamente o procedere segretamente, senza segni speciali. Questo tipo di malattia è caratterizzato dal suo sviluppo in una forma cronica.

Gli allergeni che entrano nel corpo causano manifestazioni esterne e interne. Quali sono le cause dei sintomi di allergia alla polvere del libro? Il contatto diretto con i libri che sono colpiti da muffe o altri agenti patogeni può provocare le seguenti manifestazioni:

  • Naso che cola e starnuti.
  • Prurito e colorazione della pelle.
  • Congiuntivite e infiammazione della cornea.
  • Tosse secca.
  • Irritazione della mucosa del rinofaringe.

INTERESSANTE! L'esacerbazione dei sintomi può verificarsi in una biblioteca o libreria..

Se si verifica un'allergia alla polvere, i sintomi di costruzione sono simili ai segni di altri tipi di malattie allergiche. Ma ci sono anche caratteristiche. La patologia si verifica di solito a diretto contatto con i materiali da costruzione. Qualsiasi componente contenuto in miscele per costruzioni a secco, vernici, adesivi e sigillanti può provocare una reazione allergica. Anche la lavorazione del legno può potenzialmente causare danni alla salute e innescare una risposta patologica al corpo. I principali sintomi di allergie a contatto con la polvere da costruzione sono i seguenti:

  • Arrossamento degli occhi e lacrimazione.
  • Prurito, iperemia e gonfiore della pelle.
  • Tosse e starnuti.
  • Congestione nasale e rinite.
  • Mal di gola o nodo.
  • Sensazione di bruciore ai polmoni.

Il pericolo di formazione di polvere risiede anche nel fatto che le sue particelle penetrano direttamente nei polmoni. Ciò può causare broncospasmo e provocare un attacco d'asma o un attacco d'asma. Una grave allergia può causare edema di Quincke e shock anafilattoide..

IMPORTANTE! Il gruppo a rischio comprende persone che trascorrono costantemente del tempo nella stanza in cui è in corso la riparazione. Lavorano anche nei negozi di costruzioni e nelle aziende di materiali da costruzione..

Le allergie alla polvere da costruzione sono piuttosto gravi, così come altri tipi di polvere. Se esiste una diagnosi stabilita da un allergologo specializzato, viene prescritto un trattamento sintomatico e preventivo. Consiste nell'assunzione di antistaminici e farmaci glucocorticosteroidi. Le pillole sono progettate per alleviare i sintomi allergici e prevenire la ricaduta della malattia. Le forme complesse possono richiedere immunoterapia specifica per allergeni.

Le misure preventive aiutano a proteggere il corpo dagli effetti patologici degli antigeni. Per fare questo, è spesso necessario bagnare la polvere domestica. Puoi proteggerti dalla costruzione di agenti patogeni utilizzando i dispositivi di protezione individuale raccomandati da GOST. Si tratta di respiratori, maschere, occhiali e indumenti da lavoro speciali.

Allergia alla polvere di cemento: cause, sintomi, trattamento

Qualsiasi malattia non porta gioia a una persona, ma aggrava solo la sua vita. L'allergia alla polvere di cemento è più comune negli adulti e può verificarsi con risultati sia lievi che molto gravi. Per evitare che ciò accada, è necessario consultare uno specialista in tempo.

Durante l'erezione, la riparazione di una casa, una persona entra in contatto con materiali da costruzione. In ogni caso, si forma lo sporco. Pertanto, non sorprende che nel tempo tali persone sviluppino un'allergia alla polvere da costruzione.

Piccole particelle di cemento entrano nel tratto respiratorio, causando un attacco d'asma. Questo è abbastanza pericoloso, quindi è necessario contattare immediatamente un medico. Il contatto con tali irritanti può portare a dermatiti o allo sviluppo del processo infiammatorio della mucosa oculare.

Il risultato di una tale malattia può essere variato..

  1. Orticaria caratterizzata da forte prurito e arrossamento.
  2. Edema di Quincke, che contribuisce alla mancanza di respiro dovuta al gonfiore della gola.
  3. Attacco di asma bronchiale.

Identificare correttamente l'allergene può essere solo uno specialista. Poiché questa polvere è multicomponente, è difficile indovinare in che cosa si manifesta esattamente la reazione, quindi è necessaria la consultazione di un medico.

Per conoscere con precisione la malattia, è necessario tenere conto dei sintomi di questa allergia. Questi includono:

  1. Per l'orticaria sono caratteristici:
  • Prurito
  • strappare;
  • starnuti
  • Eruzioni cutanee;
  • Rinorrea.
  1. Per l'edema di Quincke:
  • Vertigini;
  • Tosse;
  • Dispnea;
  • Scarico nasale abbondante.

Affinché questa malattia passi, è necessario rimuovere il contatto con una sostanza intollerante. Se una persona ha un'allergia simile al lavoro, allora dovresti cambiare in un posto più adatto..

Se i sintomi iniziassero a manifestarsi durante un'importante ristrutturazione domestica, sarebbe meglio assumere lavoratori e trasferirsi in alloggi in affitto o da loro stessi parenti. Quando questa opzione non funziona, vale la pena proteggere l'area di riparazione con una tenda e mettere stracci bagnati in modo che catturino la polvere.

Affinché le allergie non oscurino la vita, dovresti fare quanto segue:

  • Apri le finestre per cambiare l'aria nella stanza;
  • Eseguire la pulizia con stracci umidi, anche durante le riparazioni;
  • Non fumare in casa;
  • Risciacqua il naso con una soluzione di sale marino.

Per i lavoratori delle imprese di costruzione e delle segherie, nonché per i falegnami e gli intagliatori, viene spesso riscontrata un'allergia alla polvere di legno. Devi sapere quali specie di alberi sono considerate le più pericolose. Questi includono:

  • Cedro rosso, che contribuisce allo sviluppo di rinite, asma, congiuntivite.
  • Tasso, provoca infiammazione degli occhi e del naso.
  • Cipresso di palude.
  • Castagna.
  • Quercia.

La polvere delle specie arboree ha un effetto sul sistema respiratorio in due modi:

  1. Irritante primario.
  2. Essere un allergene per l'uomo.

Nel primo caso, non causano rischi per la salute del dipendente. Durante la tosse, tutta la polvere lascia il corpo.

Se le particelle dannose entrano nel secondo modo, si accumulano, rendendo la respirazione difficile, dolorosa, simile a un attacco d'asma. Può essere accompagnato da sintomi come: tosse, soffocamento, dolore toracico.

I principali segni della malattia sono:

  • Mal di testa;
  • Naso che cola persistente e congiuntivite;
  • Fatica;
  • Asma bronchiale;
  • Tosse improduttiva.

Molto spesso, tali segni si verificano alla fine della giornata lavorativa o dopo un turno. I sintomi scompaiono a casa, ma se una persona ritorna in un luogo dove ci sono allergeni, tutto riprende. Quando le persone lavorano spesso con il legno e hanno i primi segni della malattia (tosse, starnuti), dovresti consultare uno specialista per chiarire la diagnosi.

A volte l'allergene non è il legno, ma i funghi che ci sono dentro.

Con qualsiasi malattia le persone si preoccupano solo di una cosa: come trattare? Un'allergia a tale polvere viene trattata in modo simile ad altri tipi..

  1. Sbarazzarsi dell'allergene.
  2. Gli antistaminici eliminano le sostanze intolleranti, proteggendo il sistema immunitario.
  3. I decongestionanti aiutano a rimuovere i sintomi locali. Ad esempio, gonfiore della mucosa nasale.
  4. Prodotti per allergia agli steroidi sotto forma di spray e gocce topici.

Tutti i farmaci usati per il trattamento devono essere selezionati da un medico.

  1. Per eliminare il prurito, pulire la pelle con alcool salicilico..
  2. Prima di qualsiasi trattamento, è necessario pulire l'intestino con lassativi. Passa ad alimenti facilmente digeribili.
  3. Per combattere l'eruzione cutanea, è necessario effettuare un decotto di ortiche (fresche o secche), in cui dovresti fare il bagno fino a quando il sintomo scompare. E puoi anche usare una scopa a base di ortiche.
  4. Raccolta di erbe per combattere l'edema di Quincke. È necessario utilizzare dopo un attacco per impedire la comparsa di uno nuovo. Mescolare:
  • bacche di cinorrodo e ontano,
  • elementi di radice di dente di leone, aralia, bardana, liquirizia, elecampane,
  • successione ed equiseto.

Versare un cucchiaio della raccolta con 100 ml di acqua calda e lasciare riposare per 30 minuti. Quindi raffreddare, filtrare e aggiungere acqua bollente al segno di 200 ml. Dividi in 3 dosi al giorno dopo i pasti.

  1. Con l'asma bronchiale, l'olio d'aglio aiuta bene. È necessario grattugiarlo, mescolare con sale e cl. olio. Su 100 gr. gli oli hanno bisogno di 5 grandi spicchi d'aglio. Mangia con il pane o aggiungendolo a piatti pronti. Ha proprietà emollienti e battericide.
  2. Un bicchiere di acqua calda versare 1 cucchiaio. l erbe ledum. Quindi far bollire per 10 minuti, raffreddare e consumare 6 volte in 1 cucchiaio. l È un buon espettorante con effetto antiallergico.

La cosa principale, con un'allergia a questo tipo di polvere, è il riconoscimento dei primi sintomi della malattia e il trattamento correttamente prescritto. Se la fonte dell'allergia è associata al lavoro, è consigliabile cambiare il luogo di lavoro in modo da non causare complicazioni. Qualsiasi trattamento deve essere prescritto da un medico, quindi è necessario andare alla sua consultazione.

Un video interessante e utile sull'argomento dell'articolo:

L'allergia alla polvere si verifica a contatto con i componenti di un ambiente domestico o esterno. È considerata la specie più comune e si trova nel 40% degli abitanti del mondo. Una reazione allergica si sviluppa dopo il contatto con le mucose del naso, degli occhi, della bocca o della pelle dei componenti proteici contenuti nella polvere. Molto spesso, l'acaro della polvere e i suoi prodotti di scarto agiscono come allergeni. La concentrazione di zecche nella polvere domestica è molto alta e varia da 200 a 15.000 individui per 1 g Dopo il contatto con l'allergene, si forma una reazione immunitaria, accompagnata dalla produzione di immunoglobuline IgE, e la serotonina e l'istamina vengono rilasciate. Successivamente, i sintomi compaiono in vari organi: occhi, rinofaringe, bronchi e pelle. La reazione del corpo può essere istantanea (diversi minuti) o ritardata (2-4 ore).

  • componenti inorganici;
  • sostanze chimiche;
  • fiocchi di epidermide umana e domestica;
  • capelli;
  • fibre tessili e di cellulosa;
  • microrganismi;
  • particelle di terreno, cemento, gomma, fuliggine;
  • spore di muffa;
  • polline di fiori;
  • acaro della polvere e suoi prodotti di scarto.

Un'allergia alla polvere è una diagnosi collettiva, poiché la polvere è costituita da molti componenti e una reazione può svilupparsi a ciascuno di essi. Tutti gli allergeni inclusi nella sua composizione sono di dimensioni microscopiche, volatili e solubili in acqua, pertanto penetrano facilmente nel corpo umano durante la respirazione e il contatto con oggetti. Il verificarsi di una reazione allergica è facilitato dalla presenza di una predisposizione ereditaria e da fattori provocatori in una persona.

  • Diminuzione dell'immunità.
  • Fatica.
  • Processi infiammatori cronici nel corpo.
  • Malattia metabolica.
  • Invasione elmintica.
  • Violazione della microflora intestinale, presenza di un problema al tratto gastrointestinale.
  • Altra storia di reazioni allergiche.

La polvere domestica si accumula in mobili imbottiti, tappeti, materassi, biancheria da letto, peluche, tende, libri e tessuti per la casa. È costituito da scaglie di pelle morta, fibre di carta e tessili, capelli, particelle di fuliggine, cemento, spore di muffa, polline, rifiuti domestici, ecc. Ognuno di questi componenti può scatenare una reazione allergica, ma molto spesso è causato da un acaro della polvere e prodotti la sua vita. Il benessere dei pazienti allergici alla polvere domestica migliora in modo significativo dopo aver lasciato l'appartamento e peggiora dopo il ritorno.

La polvere di strada contiene elementi di terreno, marciapiedi e marciapiedi, sospensioni di gomma da pneumatici di automobili, fuliggine, microrganismi, spore fungine, sostanze chimiche, polline di piante, inclusioni organiche e inorganiche. Anche per strada ci sono molti prodotti di scarto di animali (gatti, cani, piccioni, passeri, insetti). Uno di questi componenti può diventare un allergene..

Comprende particelle di legno, cemento, cemento, rivestimenti e prodotti chimici, lana, tessuti e altri elementi. Una reazione allergica può verificarsi a seguito di una prolungata interazione con allergeni dovuta a determinate attività professionali o può essere spontanea, ad esempio, durante i lavori di riparazione nell'appartamento. Dopo che il contatto con l'allergene è completo, i sintomi scompaiono, ma possono verificarsi con un'esposizione ripetuta al contatto.

Il quadro clinico dipende dall'organo interessato: occhi, rinofaringe, bronchi, pelle e si manifesta sotto forma di congiuntivite allergica, rinite, asma bronchiale, dermatite atopica. I sintomi non hanno dipendenza stagionale e possono manifestarsi tutto l'anno. Spesso c'è malessere generale, debolezza, mal di testa, irritabilità e insonnia. L'allergia alla polvere di un bambino ha sintomi e decorso simili, ma senza trattamento si presenta rapidamente una complicazione sotto forma di asma bronchiale e il rischio di broncospasmo e soffocamento è piuttosto elevato.

  1. Con congiuntivite: arrossamento degli occhi, bruciore, prurito, lacrimazione.
  2. Per la rinite allergica: starnuti, solletico, rinorrea (secrezione di muco chiaro).
  3. Nell'asma bronchiale: respiro corto, tosse secca, mal di gola.
  4. Con dermatite: rash allergico, arrossamento, prurito della pelle, desquamazione, screpolature.

Solo un allergologo può fare una diagnosi corretta dopo aver condotto test diagnostici, che includono test clinici generali, test cutanei di scarificazione, rilevazione di anticorpi IgE specifici, test provocativi ed eliminativi, ecc..

Le principali direzioni di trattamento:

  1. Interruzione o riduzione del contatto con l'allergene (è possibile rimuovere tappeti naturali, eliminare vecchi materassi).
  2. Terapia farmacologica, inclusi antistaminici e farmaci sintomatici.
  3. Effettuare ASIT.

Quando a un paziente viene diagnosticata un'allergia alla polvere domestica, utilizzando il metodo ASIT (immunoterapia specifica per allergeni), si possono ottenere buoni risultati. La tecnica consiste nell'introduzione graduale di piccole dosi dell'allergene nel corpo. Il suo utilizzo consente di abituare il corpo a un allergene, ridurre la sensibilità del sistema immunitario e raggiungere la remissione a lungo termine.

Attualmente, ci sono farmaci barriera sul mercato. Il loro principio di funzionamento è la base per bloccare l'ingresso di un allergene nel corpo, creando uno speciale strato sottile sulle mucose. Questo strato viene lavato via dopo un po 'di tempo a causa di processi naturali nel corpo, quindi l'efficacia di tali farmaci è elevata solo nel trattamento delle prime manifestazioni di rinite allergica o nella prevenzione delle allergie alla polvere.

Il trattamento classico delle allergie prevede l'uso di antistaminici come Cetirizina, Loratadina, Desloratodio, Fexofenadina, Suprastin, Tavegil, Difenidramina. Gli antistaminici di terza generazione sono i meno pericolosi per il corpo, poiché hanno un piccolo numero di effetti collaterali. Ma in pratica, a causa di vari motivi legati alle caratteristiche della malattia e all'efficacia di farmaci specifici, i medici utilizzano l'intera gamma di farmaci.

Con un effetto insufficiente dei bloccanti dell'istamina, vengono utilizzati agenti stabilizzanti della membrana, come Cromolina, Intale, Ifirale, Ketotifene. A seconda del tipo di allergia, questi farmaci hanno diverse efficienze, quindi la scelta di un'istanza specifica per eliminare i sintomi delle allergie alla polvere dovrebbe essere corretta. Possono anche essere usati farmaci a base ormonale: desametasone, idrocortisone per allergie, prednisolone. Puoi usarli solo come indicato dal medico e secondo lo schema da lui descritto.

L'articolo ha utilizzato materiali:

26 febbraio. L'Istituto di allergologia e immunologia clinica, insieme al Ministero della salute, sta conducendo il programma Allergy Free di San Pietroburgo. Nell'ambito del quale il farmaco Histanol Neo è disponibile per soli 149 rubli, per tutti i residenti della città e della regione!

Sintomi, diagnosi e trattamento delle allergie alla polvere da costruzione

Non puoi vivere senza mai incontrare polvere da costruzione. Lo stretto contatto con lei comporta la riparazione di un appartamento e la costruzione di una nuova casa.

Polvere da materiali come vernici, vernici, stucco, legno, cemento: tutto ciò può causare allergie.

Le informazioni su come riconoscere, identificare, avvertire, proteggere il tuo corpo da questa spiacevole reazione possono essere molto utili.

Fattori provocatori

La polvere nella sua composizione è eterogenea. La comparsa di un'allergia alla polvere ha richiesto uno studio attento della sua composizione e dei suoi tipi.

La polvere può essere costituita da vari elementi chimici che fanno parte di sostanze destinate a lavori di costruzione o riparazione di locali.

  • pitture, vernici;
  • gesso, lime;
  • solventi, colla;
  • cemento, alabastro.

I fattori che provocano lo sviluppo della malattia saranno:

  • intolleranza individuale a determinati elementi chimici;
  • eredità;
  • lavori relativi alla vendita o produzione di materiali da costruzione;
  • professione che prevede lavori di riparazione;
  • una vicina struttura di costruzione o riparazione;
  • riparazione del proprio appartamento, stanza, casa;
  • stoccaggio improprio di costruzioni e vernici;
  • le condizioni dei locali con riparazioni a lungo termine;
  • rifiuti edili, rifiuti;
  • polvere di cemento e legno durante la lavorazione.

Sintomi di allergie all'edilizia e alla polvere di cemento

Come con tutti gli altri tipi di allergie, la reazione del corpo all'edilizia e alla polvere di cemento si manifesterà come caratteristiche della pelle, delle mucose e dell'apparato respiratorio.

Dove si manifestaSintomi
Sistema respiratorioGonfiore delle mucose del rinofaringe; ripetuti starnuti incontrollabili; rinite allergica; tosse secca convulsa, priva di cause, prolungata; respiro affannoso; dispnea
Organi della visioneLacrimazione, arrossamento delle mucose, infiammazione, congiuntivite
Tegumento della pelleEruzione cutanea, gonfiore, dermatite, orticaria, piaghe, erosione, vescicole, eczema

Ogni segno che è apparso non può essere ignorato; è necessario contattare gli specialisti per consigli e aiuto al fine di evitare possibili complicazioni molto pericolose e spiacevoli.

La reazione del corpo alla polvere di cemento avverrà più rapidamente, poiché si dissolve immediatamente e viene assorbita attraverso le mucose. La situazione può peggiorare se una persona ha già intolleranza al nichel e al cromo, che fanno parte del cemento.

Possibili complicazioni

Le complicanze comuni e gravi includono:

  • shock anafilattico;
  • angioedema;
  • asma bronchiale.

Shock anafilattico

Lo shock anafilattico o l'anafilassi è considerato molto pericoloso, con sintomi minacciosi..

Devi stare attento ai seguenti sintomi:

  • pallore, debolezza;
  • bassa pressione;
  • polso filamentoso o in via di scomparsa;
  • insufficienza respiratoria;
  • perdita di conoscenza.

La ragione di ciò è un contatto ripetuto rapido, improvviso di cellule immunitarie umane con un allergene. Questo tipo di complicazione viene definita reazione di "tipo immediato"..

Ritrovando un allergene, le cellule immunitarie molto rapidamente e in grandi quantità iniziano a produrre anticorpi. Questo porta all'iperergia - un malfunzionamento del sistema immunitario.

I cambiamenti irreversibili iniziano da parte del sangue, lavoro muscolare, respirazione, digestione. Può verificarsi carenza di ossigeno nel cervello, con conseguente morte.

angioedema

La reazione angioneurotica è un improvviso gonfiore del viso, noto a molti come l'edema di Quincke..

È caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  • respiro affannoso;
  • respiro sibilante, tosse secca;
  • triangolo nasolabiale pronunciato;
  • gonfiore del viso e delle mucose della laringe.

Il meccanismo di sviluppo è lo stesso: la risposta immunitaria è di "tipo immediato". A causa dell'enorme quantità di anticorpi che appaiono, aumenta la permeabilità vascolare, che porta all'edema delle strutture dei tessuti.

I confini dell'edema sono nettamente definiti, appare rapidamente, proprio davanti agli occhi. È localizzato più spesso su labbra, mento, guance, palpebre, lingua, laringe.

Alla palpazione, non si avverte dolore, dopo aver premuto, non si osservano tracce.

La più grande preoccupazione è la lingua gonfia e la laringe, poiché possono bloccare la respirazione e la vittima può morire per soffocamento.

In caso di edema cerebrale, il risultato è sfavorevole.

I segni di edema cerebrale saranno:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • visione alterata, linguaggio;
  • crampi, perdita di coscienza;
  • paresi unilaterale.

Con un risultato favorevole, il gonfiore potrebbe scomparire entro poche ore.

Asma bronchiale

Molto spesso, con un'allergia a questo tipo di polvere, viene diagnosticata l'asma bronchiale..

Con frequente contatto con l'allergene, la mucosa bronchiale si infiamma, coperta da un segreto. Lo stimolo risultante provoca uno spasmo dei muscoli lisci dei bronchi. Inizia una tosse, che è accompagnata da spasmi muscolari.

Distinguere tra le fasi iniziali e successive.

Un attacco nella fase iniziale può durare da 2 minuti a 2 ore. La sindrome ostruttiva bronchiale sviluppata porta a un flusso d'aria limitato nei polmoni.

In una fase avanzata dello sviluppo, compaiono cambiamenti organici nei bronchi. Può essere infiltrato nella parete mucosa, proliferazione di cellule epiteliali, iperplasia, nodi sclerotici.

I principali segni di asma bronchiale sono:

  • attacchi di asma;
  • crampi
  • tosse secca;
  • respiro sibilante, fischio.

Il sintomo più caratteristico dell'asma bronchiale è un improvviso attacco di soffocamento, accompagnato da tosse secca spasmodica. Il sollievo si verifica dopo l'estrazione del muco accumulato nei bronchi.

La malattia acquisisce un decorso cronico con remissioni ripetute dopo gravi esacerbazioni. Appare una dispnea frequente, che aumenta dopo l'esercizio.

Un fattore ereditario svolge un ruolo importante nella comparsa di una complicazione. C'è una predisposizione ereditaria allo sviluppo di questa malattia.

Video del Dr. Malysheva:

Diagnostica

Diverse marche di cemento e tutti i tipi di prodotti da costruzione nella sua composizione includono un'enorme quantità di sostanze nocive in costante cambiamento.

Non è facile scoprire chi di loro provoca intolleranza. Ci sarà poca storia e speculazioni. Per prescrivere il giusto trattamento, è necessario stabilire l'allergene nel modo più accurato possibile.

Esistono metodi diagnostici speciali e test di laboratorio per identificarli..

Questi includono:

  • test cutanei;
  • analisi del sangue;
  • determinazione dell'immunoglobulina - IgE;
  • test di sorbente per allergia radio.

Gli esami del sangue determinano la quantità di urea e la concentrazione di eosinofili. Livelli elevati indicano allergie..

In installazioni speciali, il sangue del paziente viene miscelato con determinate sostanze per riconoscere quale anticorpo verrà prodotto..

Un test con radio allergosorbenti o RAST viene eseguito utilizzando reagenti standardizzati accurati. Rileva la quantità di IgE nel sangue in relazione a determinati allergeni..

Con esso, puoi testare la rinite allergica, la dermatite, l'asma bronchiale. Le IgE (immunoglobuline E) in una persona sana sono molto basse.

I test cutanei vengono eseguiti in strutture mediche. Puoi usare normali scarificatori o siringhe speciali con tappi ad ago.

Il test eseguito dalla siringa si chiama Prick-test ed è considerato più accurato. Nessun falso positivo registrato.

I test cutanei con gli scarificatori hanno 2 opzioni. Nel primo caso, prima fai un graffio sulla pelle, una soluzione con allergeni viene gocciolata sopra. Nel secondo, stanno già tagliando un calo finito.

La procedura viene eseguita in condizioni sterili. È immediatamente possibile eseguire fino a 30 campioni. L'avambraccio o la regione scapolare superiore sono di solito scelti..

Ogni campione deve essere firmato e posizionato a non più di 5 cm l'uno dall'altro I campioni vengono controllati due volte: controllo espresso dopo 15 minuti e valutazione finale dopo 48 ore.

Il risultato è positivo o negativo..

SommarioReazione
NegativoGuarnizione rossastra fino a 1 mm
Debolemente positivoBlister rosso fino a 3 mm
PositivoPapule rosso brillante fino a 5 mm
Nettamente positivoBlister rosso fino a 10 mm
Molto positivoGonfiore con una vescica rosso brillante maggiore di 10 mm
dubbiosoRigonfiamento

Va tenuto presente che esistono test falsi negativi e falsi positivi.

Questo accade per diversi motivi:

  1. Conservazione impropria della soluzione allergenica.
  2. Violazione delle norme e degli standard sanitari durante l'esecuzione dei campioni (la distanza tra i campioni non viene mantenuta, la sterilità non viene osservata).
  3. Il paziente stava assumendo antistaminici.

Metodi di trattamento

Dopo la diagnosi, solo un medico dovrebbe prescrivere un trattamento.

Il più importante e cardinale sarà eliminare l'allergene, limitare il contatto con la vittima.

Molti potrebbero dover cambiare il loro luogo di residenza o trasferirsi in un altro posto di lavoro. La vita delle persone con questa malattia cambierà assolutamente..

In caso di complicazioni gravi e pericolose, il pronto soccorso e il trattamento dipenderanno dalla gravità della complicazione stessa..

Saranno necessari metodi di rianimazione urgenti e cure mediche di emergenza in caso di shock anafilattico, angioedema, attacco acuto di asma bronchiale.

La forma acuta di asma bronchiale viene trattata negli ospedali. I pazienti in remissione vengono sottoposti a trattamento spa. Tali pazienti devono aderire a un determinato regime e dieta, per non consentire sovraccarichi fisici e raffreddori, di essere costantemente monitorati dagli specialisti.

Antistaminici

L'azione di questi farmaci ha lo scopo di bloccare gli effetti patogeni degli allergeni, eliminare i sintomi di una reazione allergica e alleviare le condizioni del paziente.

I più popolari sono:

  • Erius, Lamilan;
  • Zirtek, Claritin;
  • Suprastin, Cetrin.

Farmaci ormonali

Nei casi più gravi, quando non è più possibile interrompere la malattia, gli ormoni vengono prescritti sotto la stretta supervisione di un medico:

Per problemi di pelle allergici, non cicatrizzanti che tormentano a lungo, si propone di utilizzare unguenti:

Nasale e collirio

Per alleviare i sintomi causati dalle allergie, le gocce nasali sono utilizzate per la rinite:

  • Rinazolin, Tizin;
  • Vibrocil, Sanorin;
  • Azelastine.

Hanno un buon effetto nel gonfiore dei passaggi nasali. Restringendo le navi, ritardare frequenti starnuti, liberare spazio per inalazione ed espirazione.

Per alleviare i problemi agli occhi nelle allergie, i colliri sono chiamati:

  • Allergodil, Lecrolin;
  • Cromohexal, Opatanol;
  • Okumet, Vizin.

Importante! Collirio antiallergenico controindicato nella cataratta.

Prevenzione e consigli utili

L'immunoterapia allergene specifica (ASIT) è considerata un incrocio tra trattamento e prevenzione. Questo metodo è ampiamente utilizzato e fornisce risultati e valutazioni positivi..

Il suo scopo è quello di raggiungere la resistenza del corpo all'azione di un allergene, una sorta di vaccinazione.

Dopo che l'allergene è stato chiarito e stabilito, in condizioni di laboratorio viene preparato un singolo estratto di acqua salata di questo allergene per ciascun paziente.

Per molto tempo, il paziente riceve fino a 50 dosi. Cominciano a presentarsi dal più piccolo, aumentando gradualmente, e poi di nuovo diminuendo e così via più volte. Il corso dura circa 3 mesi, quindi fai una pausa. Sono richiesti fino a 5 corsi.

Le dosi e la loro quantità sono determinate e prescritte solo da un medico.

La prevenzione delle allergie alla polvere da costruzione saranno le seguenti misure:

  1. Se hai iniziato una riparazione, fai tutto il lavoro nelle maschere respiratorie.
  2. Se durante la riparazione rimangono ancora materiali da costruzione necessari e inutilizzati, chiuderli attentamente, imballarli saldamente, portarli sulla strada, sul balcone, sulla loggia.
  3. Lavarsi accuratamente le mani dopo ogni lavoro, cambiare i vestiti.
  4. Durante la riparazione, arieggiare la stanza, fare la pulizia a umido.
  5. Quando acquisti vernici, cemento, solvente, vernice, colla, studia attentamente la loro composizione, leggi le istruzioni per l'uso, scopri il produttore.

Alcuni consigli per prevenire le allergie:

  1. È necessario rafforzare il sistema immunitario, aderire a uno stile di vita sano e una corretta alimentazione.
  2. Cerca di abbandonare le cattive abitudini: alcol, droghe, fumo.
  3. È importante temperare il tuo corpo, dedicarti al lavoro fisico, allo sport e al turismo.
  4. È saggio organizzare il tuo tempo libero. Più spesso stare all'aria aperta, uscire durante le attività ricreative all'aperto, trascorrere vacanze vicino agli stagni, nella foresta, in montagna.
  5. Se è già stato stabilito un allergene, evitare rigorosamente il contatto con esso, fino a quando non si trasferisce in un'altra città, area, casa, cambiare il tipo di lavoro.

Allergia alla costruzione di sintomi di polvere

Indagini sociali condotte nel settore sanitario indicano che oltre la metà della popolazione mondiale soffre di allergie a vari tipi di polvere. Nonostante la prevalenza della malattia e i molti modi per affrontarla, questo problema non può essere completamente risolto e spesso porta a importanti complicazioni..

Allergia alla polvere domestica - sintomi e circostanze

La polvere è costituita da particelle microscopiche di un'ampia varietà di origini:

  • scaglie di pelle umana;
  • feci di insetti, roditori;
  • peli di animali;
  • pezzi di cibo;
  • polline di piante;
  • spore di funghi e muffe;
  • fibre tessili;
  • batteri
  • saprofiti.

L'ultimo componente sono i microbi vivi, che sono zecche. Si nutrono delle cellule morte dell'epidermide, vivono in stanze con persone, seduti in letti, cuscini, materassi e tappeti.

Sulla base di questo, durante il processo di pulizia, un'allergia alla polvere è molto più comune - i sintomi compaiono come reazione all'ingestione di saprofiti prodotti vitali.

Non tutti hanno sensibilità alle zecche microscopiche, ma inoltre, insieme a questo, le particelle di polvere danneggiano le pareti alveolari e violano la barriera immunitaria.

Tassi di allergia alla polvere domestica:

  1. Congiuntivite. È caratterizzato da lacrimazione, prurito e sensazione di bruciore agli occhi, arrossamento delle proteine, gonfiore delle palpebre;
  2. Rinite. Inizia con un solletico scomodo nella cavità nasale e nel tempo passa a starnutire senza sosta. Spicca il muco chiaro, appare un forte mal di testa;
  3. Asma. A causa della reazione del sistema immunitario a un allergene, le vie aeree si infiammano e si ricoprono di denso muco protettivo. I muscoli si contraggono, bloccando il normale flusso d'aria. In primo luogo, appare una tosse secca e dolorosa, che dura con mancanza di respiro, sensazione di costrizione al petto, pesantezza, problemi respiratori.

Allergia alla polvere di costruzione - sintomi

Proprio come la polvere domestica, la polvere da costruzione è una miscela multicomponente di microparticelle. In questo caso, include anche sostanze chimiche, il che rende molto difficile identificare le circostanze specifiche dello sviluppo della malattia.

Come è un'allergia alla polvere di origine edilizia:

  • orticaria;
  • prurito della pelle;
  • sensazione spiacevole e solleticante sulle mucose del rinofaringe;
  • starnuti
  • lacerazione;
  • Edema di Quincke;
  • dispnea;
  • tosse;
  • abbondante scarica dal naso;
  • vertigini, fino alla perdita di coscienza.

Il contatto lungo e costante con l'allergene porta all'intossicazione cronica del corpo e alla formazione di asma bronchiale.

Sintomi di allergia alla polvere di carta

Non meno comune è l'allergia alla polvere del libro. Le zecche sopra descritte si trovano spesso nei libri malandati, soprattutto se sono esposte all'umidità in ambienti non ventilati e alla luce diretta del sole per lungo tempo. I saprofiti morti sono molto più dannosi di quelli viventi, a causa del fatto che durante il decadimento dei loro organismi si forma una massa di sostanze tossiche e composti terribili.

I principali indicatori di allergie nella situazione in esame sono un naso che cola che non scompare per molto tempo, attacchi frequenti e prolungati di starnuti, irritazione agli occhi. Con una maggiore sensibilità alla polvere di carta, inizia una forma grave della malattia..

Lo shock anafilattico, le lesioni importanti degli organi interni e dell'apparato digerente, l'asma bronchiale cronico ne sono caratteristici..

Inoltre, una persona ha uno stato di panico, a causa del fatto che la mancanza di respiro e l'incapacità di prendere un respiro portano alla paura della morte per soffocamento.

Come sono i sintomi di un'allergia alla costruzione di polvere in un bambino

L'allergia alla polvere è considerata uno dei tipi più comuni di reazioni allergiche tra adulti e bambini. In questo caso, è spesso causato dalla polvere di casa, ma a volte anche la polvere di costruzione è irritante. In ogni caso, i sintomi saranno approssimativamente gli stessi, resta da capire cosa farne.

Caratteristiche delle allergie alla polvere domestica

Se un'allergia alla polvere appare in un momento in cui una persona è a casa, allora è facile intuire che in questo caso diventa irritante. Allo stesso tempo, non è la polvere stessa a causare l'allergia, ma quelle piccole particelle che compongono la sua composizione: acari della polvere, prodotti di scarto di insetti, funghi e muffe.

I sintomi dell'allergia alla polvere sono abbastanza pronunciati, specialmente nei bambini:

  • starnuti e prurito al naso;
  • naso che cola, congestione nasale;
  • mal di gola, tosse;
  • mancanza di respiro, mancanza di respiro;
  • arrossamento degli occhi, lacrimazione.

Se si osservano tali sintomi, molto probabilmente c'è davvero un'allergia alla polvere. Quindi devi prendere misure attive per combatterlo, indipendentemente dal fatto che sia un adulto o un bambino.

Prima di tutto, è necessario riordinare l'alloggiamento: rimuovere tappeti, cuscini di piume e materassi, dove gli acari della polvere si avvolgono più spesso e pulire bene i mobili imbottiti. Se la casa ha giocattoli morbidi per i bambini, è meglio sbarazzarsi anche di loro.

È inoltre necessario eseguire la pulizia a umido nell'appartamento e farlo il più spesso possibile. Questo è tutto ciò che una persona può fare per affrontare le allergie alla polvere..

Il trattamento e le sue caratteristiche

Se i sintomi persistono, dovrai consultare un allergologo. Prescriverà farmaci che aiuteranno a sbarazzarsi delle allergie alla polvere domestica e alla polvere di carta, o almeno a facilitare le sue manifestazioni..

Prima di tutto, verranno prescritti antistaminici, che allevia la condizione umana, rendendo i sintomi meno pronunciati. Questi sono mezzi come Erius, Fenistil, Zodak, Suprastin, Claritin, ecc. Per i bambini, Fenistil e Zodak sono più adatti.

Foto di farmaci che puoi vedere di seguito.

Il prossimo è il trattamento sintomatico. Al paziente verranno prescritti spray nasali, broncodilatatori, colliri - a seconda di come è allergico alla polvere. La terapia di combinazione aiuterà a sbarazzarsi completamente dei suoi sintomi..

Per la casa, è meglio acquistare un aspirapolvere speciale che assorba bene la polvere, non la getta di nuovo. Il pallone deve essere di plastica. Meglio se acquisti un aspirapolvere di lavaggio.

Chi è incline alle allergie

Devi capire quanto sia grave, perché a causa della debolezza dell'immunità del bambino, la dolorosa reazione all'allergene verrà ripetuta sistematicamente al contatto ripetuto con l'allergene. È pericoloso con sintomi e complicanze più gravi, la transizione della malattia in una forma cronica.

Ecco perché il trattamento del bambino dovrebbe essere affrontato immediatamente, non appena i primi sintomi.

Certo, il medico sarà in grado di prescrivere farmaci e quando il bambino raggiunge una certa età, l'immunoterapia. È considerato più efficace, perché ti consente di sbarazzarti delle allergie per sempre..

Inoltre, saranno necessarie misure per rafforzare l'immunità. Può essere farmaci immunostimolanti, indurenti, correzione della dieta.

Allergia alla polvere da costruzione

Cosa fare in questo caso? Proteggi il corpo dagli allergeni. Se parliamo di un bambino, non vale la pena guidare vicino ai cantieri e se prevedi di riparare la casa, è meglio mandare i bambini dalla nonna e portarli a casa solo dopo una pulizia di qualità. Per quanto riguarda gli adulti, è più difficile per loro se le riparazioni devono essere eseguite da sole. In questo caso, è necessario indossare occhiali speciali, guanti e un respiratore: questo aiuterà a proteggere la pelle e il sistema respiratorio dalla polvere.

I sintomi di un'allergia alla polvere vengono eliminati come nel caso precedente. Sarà necessario effettuare un trattamento sintomatico, assumere antistaminici.

Per adulti e bambini, possono essere diversi. Se gli adulti spesso scelgono un farmaco guardando la sua foto e descrizione, allora il bambino dovrebbe assolutamente essere portato dal medico.

Solo un medico può valutare i segni di allergie, trarre una conclusione accurata.

Allergia alla polvere

L'allergia alla polvere come tipo di tipico processo immunopatologico è espressa dalle reazioni di ipersensibilità del sistema immunitario quando interagiscono e ricontattano un exoallergene, in questo caso, con la famiglia, l'edificio o altri tipi di polvere. All'ICD-10 è stato assegnato il codice T78.4 come allergia non specificata o reazione allergica senza ulteriori indicazioni, codice di classificazione degli allergeni ATX - V01AA03 Allergeni alla polvere domestica.

Le patologie del sistema immunitario sono considerate malattie abbastanza pericolose che possono ridurre significativamente la qualità della vita e persino metterla a rischio, perché le reazioni allergiche possono essere espresse come arrossamento, prurito e dolore, tosse, asma e persino shock anafilattico.

Le ragioni del fallimento del sistema immunitario possono essere molti fattori, che vanno da interni - psicologici, ereditari a esterni - ambientali e domestici. Ma, nonostante l'aumento catastrofico del numero di persone allergiche, questo è un problema del moderno mondo urbanizzato, in cui le persone hanno dimenticato l'importanza della vita in armonia con la natura.

patogenesi

Polvere: un insieme di piccole particelle solide con un diametro non superiore a 0,1 mm (quelle più grandi sono classificate come sabbia).

La polvere domestica ordinaria contiene principalmente particelle inorganiche di frammenti di insetti e loro escrementi, polline, batteri, tessuto, fibre di carta, fuliggine, fumo, pelle morta, lana, capelli, spore fungine e muffe.

Il contatto prolungato con la polvere, l'immunità indebolita e altri fattori possono portare allo sviluppo non solo di reazioni allergiche, ma anche di malattie respiratorie, tra cui l'asma.

Per molti, le allergie sono spesso causate da escrementi di saprotrofi da zecche che vivono e mangiano piume e altri mobili e letti imbottiti, particelle di pelle morta e quindi diventano residenti in ogni casa e appartamento.

Queste zecche non sono portatrici di infezioni, non mordono, ma escrementi e cuticole chitinose morte sono uno degli allergeni più forti conosciuti oggi che causano reazioni indesiderate del sistema immunitario, la cosiddetta sensibilizzazione delle zecche, in circa il 40% degli abitanti del mondo..

L'allergia ai vari tipi di polvere in sé è una manifestazione di reazioni di ipersensibilità di tipo I e un'eccessiva attivazione dei mastociti in risposta all'ingestione di una specifica proteina (allergene).

Sono mediati dall'immunoglobulina E e si trasformano in una risposta infiammatoria generale - a partire da manifestazioni benigne (naso che cola, tosse, prurito della pelle) e terminando con un pericolo per la vita, ad esempio l'edema di Quincke.

Classificazione

A seconda dell'allergene, si distinguono:

  • allergia alla polvere da costruzione, che contiene sospensioni di carbone e silicio, "aerosol" da particelle di legno, cotone, lino, lana natura - di origine organica naturale, artificiale - plastica, resina, gomma, metallo - ferro, zinco, alluminio o minerale - quarzo cemento, amianto, ecc.;
  • un'allergia alla polvere domestica, o meglio ai suoi componenti;
  • allergico agli acari della polvere o ai metaboliti, prodotti della loro attività vitale.

Alcuni allergeni in singoli casi possono provocare vari tipi di allergie:

  • respiratorio, manifestato come prurito al naso, starnuti e tosse;
  • pelle - i sintomi sono osservati da parte della pelle - il loro prurito, lo sviluppo di un'eruzione cutanea, vesciche, orticaria o dermatite atopica;
  • oftalmico - soffrono principalmente gli analizzatori visivi: le palpebre si gonfiano, gli occhi lacrimosi e rossi, ci sono sensazioni di dolore o disagio.

Le ragioni

La causa principale dell'allergia alla polvere è il contatto primario o ripetuto con l'allergene e, per diversi individui, una certa composizione di polvere, o uno / più dei suoi componenti, può provocare reazioni di ipersensibilità.

I fattori predisponenti per lo sviluppo di allergie sono:

  • la presenza di un'allergia in famiglia e genitori e figli possono manifestare reazioni allergiche a prodotti e sostanze completamente diversi;
  • aumento dell'inquinamento atmosferico e dell'umidità, nonché frequenti cambiamenti delle condizioni ambientali e dell'habitat;
  • disturbi endocrini e malfunzionamenti del fegato, reni, immunità indebolita;
  • eccessiva pulizia e sterilità delle condizioni di vita;
  • vita in città con smog fotochimico contenente anidride carbonica, idrocarburi dai gas di scarico e altri agenti ossidanti formati sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette, che aumenta l'assunzione di zolfo, piombo, gas industriali attraverso il tratto respiratorio, riduce il volume vitale dei polmoni, interrompe i processi di scambio di gas e provoca lo sviluppo di vari patologie;
  • disturbi mentali profondi e stress;
  • chimica di produzione, vita quotidiana e metodi di trattamento.

Sintomi di allergia alla polvere

I sintomi dell'allergia alla polvere sono individuali per ogni persona. Per scoprire come si manifesta in te, è sufficiente un test allergologico, ma molto spesso la manifestazione clinica si manifesta sotto forma di asma bronchiale, nonché:

  • lacrimazione e congiuntivite senza causa;
  • rinite allergica;
  • dermatite allergica;
  • mancanza di respiro e mancanza di respiro;
  • tosse;
  • starnuti implacabile;
  • arrossamento, eruzione cutanea e prurito della pelle.

Attenzione! Se noti che dopo un'accurata pulizia, essere in una stanza non pulita o in un cantiere, hai le reazioni sopra descritte, è possibile che tu sia allergico all'edilizia o alla polvere domestica risultante dallo spreco di acari della polvere.

Test e diagnostica

Per determinare l'allergia alla polvere, vengono effettuati vari studi e analisi. Oltre a studiare la storia, i sintomi e l'esame, un allergologo può prescrivere:

  • analisi del sangue biochimica e generale;
  • prik-test, test allergologici (scarificazione e applicazione) e determinazione del livello di IgE agli allergeni contenuti nella polvere domestica o industriale;
  • titolazione allergometrica.

Trattamento di allergia alla polvere

Sfortunatamente, gli scienziati non hanno ancora stabilito come trattare le allergie alla polvere, ma grazie ai risultati della farmacologia, è possibile interrompere le sue manifestazioni.

Gli antistaminici sono più comunemente usati, con ulteriori effetti antipruritici, decongestionanti, antinfiammatori e altri che aiutano a ridurre la gravità dei sintomi allergici..

Inoltre, al paziente può essere raccomandata la terapia vitaminica e l'assunzione di farmaci immunostimolanti.

Uno dei metodi di trattamento delle allergie, o piuttosto un modo per ridurre la sensibilità a un allergene, è la desensibilizzazione. Il metodo consiste nella somministrazione sottocutanea di dosi gradualmente crescenti dell'allergene, ad esempio estratti di acari. Il programma di somministrazione e le dosi sono selezionate individualmente in base all'anamnesi, al test allergologico e alle caratteristiche del corpo.

La prima cosa da fare con un'allergia alla polvere domestica è ridurre il carico allergenico sul corpo. Per fare ciò, si consiglia di effettuare un trattamento completo della casa e prestare attenzione al condizionatore d'aria, che deve anche essere pulito regolarmente.

Successivamente, non dimenticare di sbarazzarti o lavare a secco materassi, cuscini, giocattoli, tappeti e anche sale di trattamento. Inoltre, i normali aspirapolvere non aiuteranno, durante il funzionamento soffiano aria e possono solo "sollevare" la polvere, è meglio usare attrezzature di nuova generazione, depuratori a umido, aeratori e depuratori d'aria.

Prima di sbarazzarsi dei fastidiosi sintomi allergici, consultare un allergologo qualificato e assicurarsi che la strategia di trattamento sia efficace e sicura..

I dottori

Farmaco

  • L-cet è un farmaco antiallergico, un antagonista dell'istamina che è in grado di prevenire lo sviluppo e alleviare il corso di un'allergia, alleviando i suoi sintomi principali: prurito, gonfiore, arrossamento, ecc..
  • Cetrin è un farmaco correlato agli antistaminici H1, la cui azione è volta a prevenire le reazioni allergiche e ad alleviare i sintomi esistenti a causa del suo effetto antiessudativo e antiprurito. La terapia può portare a reazioni avverse - stomatite, anoressia, disturbi del sistema nervoso centrale, ecc..
  • Nazafort Spray è un rimedio naturale per la prevenzione e il trattamento della rinite allergica, che può proteggere le mucose del rinofaringe da polline, polvere o altri exoallergeni.
  • Erius è un altro prodotto antistaminico che si presenta in forme convenienti: in compresse e sciroppo, che semplifica il trattamento dei bambini piccoli. Un giorno è sufficiente 1 compressa o 2-10 ml di sciroppo durante i periodi di esacerbazione. Il farmaco allevia una vasta gamma di manifestazioni di vari tipi di allergie, iniziando con rinite, congiuntivite e terminando con orticaria e tosse..
  • L'allergodil è un agente antiallergico con ulteriori effetti antinfiammatori e stabilizzanti della membrana. Disponibile sotto forma di collirio e spray nasale. Aiuta con congiuntivite allergica e rinite, allevia gonfiore, prurito, arrossamento e dura 12 ore Adatto a bambini e adulti.
  • La soprastina è un antistaminico di prima generazione, che oltre all'azione antiallergica ha un effetto sedativo (sedativo), ipnotico e antiprurito. Si deve prestare attenzione nelle persone con funzionalità epatica e / o renale compromessa. La dose giornaliera standard per gli adulti è di 75-100 mg fino a 4 volte al giorno.
  • La diazolina è un farmaco che può alleviare i sintomi di un'allergia a varie sostanze e prodotti. È necessario assumere pillole e compresse ogni giorno, non più di 0,6 g.
  • Il fenkarol è un farmaco con un effetto antiallergico complesso decongestionante, antipruriginoso e antiexudativo. È disponibile non solo in compresse, ma anche sotto forma di soluzione per i / me iniezione sottocutanea. Prescrivere dosi giornaliere a bambini di età superiore a 3 anni, adulti e adolescenti, tenendo conto dell'età compresa tra 20 e 100 mg.

Per ridurre il carico allergico, vari metodi di terapia efferente sono spesso usati abbastanza spesso: emosorbimento, plasmaferesi, assorbimento esterno, intestinale e altre procedure che consentono alle sostanze tossiche di essere rimosse dal flusso sanguigno, legarle ed evacuare attraverso l'intestino.

Ci sono casi noti in cui i pazienti sono stati aiutati da metodi alternativi di trattamento: sessioni di irudoterapia e agopuntura.

Trattamento con rimedi popolari

Non tutti vogliono ingoiare tonnellate di compresse durante i periodi di esacerbazione delle allergie, alcuni cercano di risolvere il problema con rimedi popolari. Varie erbe e tasse di piante medicinali aiutano ad alleviare i principali sintomi di allergie:

  • un decotto di corteccia di viburno salva dalla rinite, che dovrebbe essere bevuto mezzo bicchiere 2 volte al giorno dopo aver mangiato, anche un brodo di ortica per aiutare, ma dovrebbe essere bevuto prima dei pasti;
  • il gonfiore rimuove la mummia di alta qualità, che viene diluita 1 g per 1 litro e bevuta al mattino;
  • da altri sintomi, infusi di fiori di camomilla, radici di tarassaco, bardana, succo di sedano aiutano.

Dieta allergica alla polvere

Con vari tipi di allergie, una delle prime misure di immunoterapia è il passaggio a una dieta ipoallergenica, che è ricca di:

  • piatti di verdure - insalate, stufati e zuppe;
  • cereali e loro decotti;
  • latticini;
  • pane integrale sano e crostate di frutta al forno.

In questo caso, la dieta del paziente deve essere completa e contenere 130 g di proteine, 130 g di grassi puri, il 30% dei quali di origine vegetale e 200 g di carboidrati.

Il divieto di solito include spezie, sale, marinate, salse, salsicce, carni affumicate, cibo in scatola, zucchero, miele, cioccolato, pasticcini e muffin, alcool e frutta rossa ed esotica, verdure.

Bisogna fare attenzione a garantire che i prodotti acquistati non siano soggetti a trasformazione industriale, non contengano coloranti, zuccheri sintetici o altri additivi.

Inoltre, possono essere consigliati giorni di digiuno e assunzione di lassativi circa 1 volta a settimana per purificare il corpo. La rimozione di allergeni è anche facilitata dall'assunzione di carbone attivo e altri enterosorbenti, nonché da prodotti ricchi di sostanze pectiniche..

Elenco delle fonti

  • Ilonova V. A., "Da dove proviene la polvere?", M.: "Educazione sanitaria", 1996.
  • Dobrova E.V. Dieta speciale contro allergie e psoriasi. Ripol Classic, 2008 - Salute e fitness - 255 s.

Sintomi, diagnosi e trattamento delle allergie alla polvere da costruzione

La polvere nella sua composizione è eterogenea. La comparsa di un'allergia alla polvere ha richiesto uno studio attento della sua composizione e dei suoi tipi.

La polvere può essere costituita da vari elementi chimici che fanno parte di sostanze destinate a lavori di costruzione o riparazione di locali.

  • pitture, vernici;
  • gesso, lime;
  • solventi, colla;
  • cemento, alabastro.

I fattori che provocano lo sviluppo della malattia saranno:

  • intolleranza individuale a determinati elementi chimici;
  • eredità;
  • lavori relativi alla vendita o produzione di materiali da costruzione;
  • professione che prevede lavori di riparazione;
  • una vicina struttura di costruzione o riparazione;
  • riparazione del proprio appartamento, stanza, casa;
  • stoccaggio improprio di costruzioni e vernici;
  • le condizioni dei locali con riparazioni a lungo termine;
  • rifiuti edili, rifiuti;
  • polvere di cemento e legno durante la lavorazione.

Sintomi di allergie all'edilizia e alla polvere di cemento

Come con tutti gli altri tipi di allergie, la reazione del corpo all'edilizia e alla polvere di cemento si manifesterà come caratteristiche della pelle, delle mucose e dell'apparato respiratorio.

Sistema respiratorioGonfiore delle mucose del rinofaringe; ripetuti starnuti incontrollabili; rinite allergica; tosse secca convulsa, priva di cause, prolungata; respiro affannoso; dispnea
Organi della visioneLacrimazione, arrossamento delle mucose, infiammazione, congiuntivite
Tegumento della pelleEruzione cutanea, gonfiore, dermatite, orticaria, piaghe, erosione, vescicole, eczema

Ogni segno che è apparso non può essere ignorato; è necessario contattare gli specialisti per consigli e aiuto al fine di evitare possibili complicazioni molto pericolose e spiacevoli.

La reazione del corpo alla polvere di cemento avverrà più rapidamente, poiché si dissolve immediatamente e viene assorbita attraverso le mucose. La situazione può peggiorare se una persona ha già intolleranza al nichel e al cromo, che fanno parte del cemento.

Possibili complicazioni

Le complicanze comuni e gravi includono:

  • shock anafilattico;
  • angioedema;
  • asma bronchiale.

Shock anafilattico

Lo shock anafilattico o l'anafilassi è considerato molto pericoloso, con sintomi minacciosi..

Devi stare attento ai seguenti sintomi:

  • pallore, debolezza;
  • bassa pressione;
  • polso filamentoso o in via di scomparsa;
  • insufficienza respiratoria;
  • perdita di conoscenza.

La ragione di ciò è un contatto ripetuto rapido, improvviso di cellule immunitarie umane con un allergene. Questo tipo di complicazione viene definita reazione di "tipo immediato"..

Ritrovando un allergene, le cellule immunitarie molto rapidamente e in grandi quantità iniziano a produrre anticorpi. Questo porta all'iperergia - un malfunzionamento del sistema immunitario.

I cambiamenti irreversibili iniziano da parte del sangue, lavoro muscolare, respirazione, digestione. Può verificarsi carenza di ossigeno nel cervello, con conseguente morte.

Attenzione! Di tutte le possibili complicanze di un'allergia alla polvere da costruzione, solo lo shock anafilattico può iniziare con il primo contatto con un allergene.

angioedema

La reazione angioneurotica è un improvviso gonfiore del viso, noto a molti come l'edema di Quincke..

È caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  • respiro affannoso;
  • respiro sibilante, tosse secca;
  • triangolo nasolabiale pronunciato;
  • gonfiore del viso e delle mucose della laringe.

Il meccanismo di sviluppo è lo stesso: la risposta immunitaria è di "tipo immediato". A causa dell'enorme quantità di anticorpi che appaiono, aumenta la permeabilità vascolare, che porta all'edema delle strutture dei tessuti.

I confini dell'edema sono nettamente definiti, appare rapidamente, proprio davanti agli occhi. È localizzato più spesso su labbra, mento, guance, palpebre, lingua, laringe.

  • Alla palpazione, non si avverte dolore, dopo aver premuto, non si osservano tracce.
  • La più grande preoccupazione è la lingua gonfia e la laringe, poiché possono bloccare la respirazione e la vittima può morire per soffocamento.
  • In caso di edema cerebrale, il risultato è sfavorevole.
  • I segni di edema cerebrale saranno:
  • mal di testa;
  • nausea;
  • visione alterata, linguaggio;
  • crampi, perdita di coscienza;
  • paresi unilaterale.

Con un risultato favorevole, il gonfiore potrebbe scomparire entro poche ore.

Diagnostica

Diverse marche di cemento e tutti i tipi di prodotti da costruzione nella sua composizione includono un'enorme quantità di sostanze nocive in costante cambiamento.

Non è facile scoprire chi di loro provoca intolleranza. Ci sarà poca storia e speculazioni. Per prescrivere il giusto trattamento, è necessario stabilire l'allergene nel modo più accurato possibile.

Esistono metodi diagnostici speciali e test di laboratorio per identificarli..

Questi includono:

  • test cutanei;
  • analisi del sangue;
  • determinazione dell'immunoglobulina - IgE;
  • test di sorbente per allergia radio.

Gli esami del sangue determinano la quantità di urea e la concentrazione di eosinofili. Livelli elevati indicano allergie..

In installazioni speciali, il sangue del paziente viene miscelato con determinate sostanze per riconoscere quale anticorpo verrà prodotto..

Un test con radio allergosorbenti o RAST viene eseguito utilizzando reagenti standardizzati accurati. Rileva la quantità di IgE nel sangue in relazione a determinati allergeni..

Con esso, puoi testare la rinite allergica, la dermatite, l'asma bronchiale. Le IgE (immunoglobuline E) in una persona sana sono molto basse.

I test cutanei vengono eseguiti in strutture mediche. Puoi usare normali scarificatori o siringhe speciali con tappi ad ago.

Il test eseguito dalla siringa si chiama Prick-test ed è considerato più accurato. Nessun falso positivo registrato.

I test cutanei con gli scarificatori hanno 2 opzioni. Nel primo caso, prima fai un graffio sulla pelle, una soluzione con allergeni viene gocciolata sopra. Nel secondo, stanno già tagliando un calo finito.

La procedura viene eseguita in condizioni sterili. È immediatamente possibile eseguire fino a 30 campioni. L'avambraccio o la regione scapolare superiore sono di solito scelti..

Ogni campione deve essere firmato e posizionato a non più di 5 cm l'uno dall'altro I campioni vengono controllati due volte: controllo espresso dopo 15 minuti e valutazione finale dopo 48 ore.

Il risultato è positivo o negativo..

NegativoGuarnizione rossastra fino a 1 mm
Debolemente positivoBlister rosso fino a 3 mm
PositivoPapule rosso brillante fino a 5 mm
Nettamente positivoBlister rosso fino a 10 mm
Molto positivoGonfiore con una vescica rosso brillante maggiore di 10 mm
dubbiosoRigonfiamento

Va tenuto presente che esistono test falsi negativi e falsi positivi.

Questo accade per diversi motivi:

  1. Conservazione impropria della soluzione allergenica.
  2. Violazione delle norme e degli standard sanitari durante l'esecuzione dei campioni (la distanza tra i campioni non viene mantenuta, la sterilità non viene osservata).
  3. Il paziente stava assumendo antistaminici.

Metodi di trattamento

Dopo la diagnosi, solo un medico dovrebbe prescrivere un trattamento.

Allergia alle arance in un bambino: cosa fare ai genitori

Il più importante e cardinale sarà eliminare l'allergene, limitare il contatto con la vittima.

Molti potrebbero dover cambiare il loro luogo di residenza o trasferirsi in un altro posto di lavoro. La vita delle persone con questa malattia cambierà assolutamente..

In caso di complicazioni gravi e pericolose, il pronto soccorso e il trattamento dipenderanno dalla gravità della complicazione stessa..

Saranno necessari metodi di rianimazione urgenti e cure mediche di emergenza in caso di shock anafilattico, angioedema, attacco acuto di asma bronchiale.

La forma acuta di asma bronchiale viene trattata negli ospedali. I pazienti in remissione vengono sottoposti a trattamento spa. Tali pazienti devono aderire a un determinato regime e dieta, per non consentire sovraccarichi fisici e raffreddori, di essere costantemente monitorati dagli specialisti.

Antistaminici

L'azione di questi farmaci ha lo scopo di bloccare gli effetti patogeni degli allergeni, eliminare i sintomi di una reazione allergica e alleviare le condizioni del paziente.

I più popolari sono:

  • Erius, Lamilan;
  • Zirtek, Claritin;
  • Suprastin, Cetrin.

Allergia allo sfondo: sintomi, cause e cosa fare

L'allergia è una malattia molto spiacevole associata all'esposizione dell'allergene al sistema immunitario del corpo. Sfortunatamente, ci sono casi di morte. Circa un terzo della popolazione mondiale soffre di questa malattia..

Un allergene può essere quasi qualsiasi elemento a base vegetale o un odore pungente. Il corpo umano sta diventando più sensibile e indifeso di queste sostanze e il loro elenco sta crescendo costantemente.

Allergia alla polvere

Sintomi

Un'allergia alla polvere da costruzione, alla polvere domestica e a qualsiasi altra si manifesta con uno dei 5 sintomi principali o le loro combinazioni. Indipendentemente da ciò che ha scatenato le manifestazioni, i sintomi sono quasi sempre identici.

Congiuntivite

La congiuntivite allergica è provocata dall'ingestione di un allergene sulla mucosa e può avere un decorso lieve, moderato e grave. L'infiammazione allergica può essere distinta dalla semplice irritazione meccanica dal fatto di infiammazione simultanea e uniforme di entrambi gli occhi, che si manifesta con i seguenti sintomi:

  • iperemia congiuntivale: i capillari sono chiaramente distinti, la congiuntiva intorno a loro è arrossata;
  • lacrimazione - da scarsa a costante per diverse ore;
  • arrossamento delle palpebre con chiusura parziale o completa di uno o entrambi gli occhi sullo sfondo dell'angioedema (può causare gonfiore di tutto il viso).

Un'esacerbazione dei sintomi elencati in una stanza o in condizioni di maggiore polverosità è un ulteriore segno diagnostico, che deve essere segnalato al medico.

Rinite allergica

La malattia si manifesta con starnuti, rinorrea (secrezione di un liquido chiaro dal naso) o congestione nasale, prurito. Di notte, le condizioni del paziente possono essere alleviate a causa del rilascio naturale di ormoni antinfiammatori in questo momento della giornata. Un'allergia alla polvere da costruzione o qualsiasi altra può essere accompagnata da un'infezione secondaria, quindi la struttura e il colore del naso possono cambiare.

Dermatite atipica

Un'allergia alla polvere può manifestarsi anche come eczema dopo interazione topica. Segni tipici sono prurito, desquamazione, comparsa di macchie, screpolature della pelle, talvolta formazione di ulcerazioni, zone umide.

L'eczema allergico è solitamente localizzato in alcune aree. Nei bambini sotto i 12 anni, questa è l'area del gomito, del ginocchio, delle articolazioni del polso, del viso, delle gambe.

Negli adulti, si osservano manifestazioni sulle mani, nella parte posteriore del collo, nella metà superiore del corpo, nella zona decollete.

Oltre ai segni elencati, è anche possibile:

  • pelle secca;
  • dermografismo bianco o rosso;
  • cheilite - infiammazione delle labbra e della pelle intorno a lei.

Orticaria

Di norma, l'orticaria è acuta quando interagisce con una grande quantità di allergene. Tre sintomi principali correlati all'orticaria:

  • vesciche: macchie rosse o biancastre di gonfiore della pelle di varie dimensioni, a volte con arrossamento intorno, di solito con prurito; scompare dopo 24-30 ore, a volte più velocemente;
  • gonfiore dovuto alla fusione di grandi vesciche - con o senza prurito, a volte con una sensazione di bruciore, può essere doloroso, scompare al 3 ° giorno, a volte più veloce;
  • angioedema.

L'edema appare sul viso, sulle mani, meno spesso in altre parti del corpo. L'edema della laringe, dei bronchi e dell'intestino se esposti a particelle di polvere sono rari.

Una reazione allergica a polveri domestiche, libri, carbone, cemento provoca orticaria e angioedema solo in casi molto rari.

Allergia alla polvere

Lo stato di allergia è una maggiore sensibilità che il corpo possiede, manifestata in una peculiare reazione specifica che si verifica in risposta al contatto con determinati elementi che agiscono come allergeni nell'ambiente.

L'allergia alla polvere, i cui sintomi sono discussi di seguito, è uno dei tipi più comuni di allergie, inoltre, si osserva in circa l'80% dei pazienti con una diagnosi di asma bronchiale e anche nel 46% con una diagnosi di rinite allergica e congiuntivite.

Allergeni alla polvere

La polvere stessa, sia essa domestica o domestica, è un allergene multicomponente. Ciò implica l'inclusione nella sua composizione di particelle di rifiuti appartenenti a piante, animali, microrganismi, funghi e, di fatto, alla persona stessa.

In un caso, i distributori di tali particelle sono scarafaggi, nell'altro caso un cane o un gatto, nel terzo i libri che il bibliofilo raccoglie instancabilmente.

Non dimenticare le fibre degli indumenti, le particelle più piccole di lanugine, vernice, polline, virus, batteri e acari della polvere.

Pertanto, quasi tutto ciò che ci circonda in casa contribuisce alla comparsa di polvere qui, che, a seguito di tali cluster, diventa un complesso complesso di sostanze incluse in esso. Sono queste sostanze, in una forma o nell'altra, che possono causare allergie in qualsiasi momento..

Naturalmente, un'allergia può apparire non solo sulla polvere domestica, ma anche sulla polvere "professionale", che in ogni caso ha le sue caratteristiche.

Quindi, la rinite allergica, che è una vera manifestazione di allergie, sorge nelle industrie di cottura e macinazione della farina a causa della farina, ma se stiamo parlando di zootecnia, qui la polvere, come si può immaginare, contiene lana e particelle di pelle di bovino.

Un'allergia alla polvere da costruzione non è esclusa - in questo caso è provocata da particelle di cemento nell'aria, particelle di rifiuti di legno, miscele di colla e miscele secche.

Allergia alla polvere: sintomi

Considera i principali sintomi che si verificano con un'allergia alla polvere. In particolare, comprendono:

Rinite (o naso che cola). L'inizio della rinite allergica è notato dallo starnuto, dopo di che appare un tipo trasparente di secrezione dal naso. Gli occhi iniziano a lacrimare in questo caso, nel rinofaringe ci sono sensazioni spiacevoli sotto forma di prurito e bruciore. Un compagno costante di questa condizione è il mal di testa. Un naso che cola in combinazione con starnuti può durare abbastanza a lungo.

Ciò che è degno di nota, la rinite, che agisce come fenomeno diretto di una reazione a un allergene attivo, può manifestarsi all'istante. Va anche notato che se il contatto con l'allergene diventa permanente, la reazione stessa si manifesta con un ritmo un po 'più lento.

Data questa peculiarità, in alcuni casi è difficile per i pazienti determinare il risultato dell'azione di un particolare stimolo..

Congiuntivite. Lo stato di una reazione allergica procede in combinazione con manifestazioni di una reazione a un allergene oculare, che, di conseguenza, è accompagnato dalla loro caratteristica irritazione.

In particolare, si nota l'arrossamento delle proteine, oltre a questo, il paziente avverte una sensazione di bruciore e prurito agli occhi, lacrime vengono rilasciate. Le palpebre acquisiscono un significativo gonfiore, arrossimento.

Una persona perde la possibilità di un normale orientamento nello spazio e nell'ambiente degli oggetti che la circondano.

Asma. L'asma si riferisce anche alle manifestazioni di allergie, pur essendo il suo sintomo più grave..

In questo caso, c'è una forte contrazione di muscoli specifici nel tratto respiratorio, questi percorsi sono pieni di muco denso. Come risultato di un tale corso, il paziente avverte una forte tosse secca, gli diventa difficile respirare.

Un sintomo costante è la mancanza di respiro e una sensazione di pressione al petto. La manifestazione dell'asma è caratterizzata da convulsioni individuali..

Trattamento di allergia alla polvere

Il trattamento di questa malattia richiede un approccio integrato. Prima di tutto, è necessario garantire la completa esclusione del contatto del paziente con l'allergene. Ciò diventa possibile se viene stabilito un componente specifico della polvere che provoca una reazione allergica..

Ad esempio, se un tale componente è il pelo di un animale domestico, allora ogni contatto con esso dovrebbe essere evitato il più possibile. Se stiamo parlando di qualsiasi altra sostanza irritante, viene assicurata la massima riduzione del volume d'aria dell'allergene..

Ciò implica la necessità di una regolare pulizia a umido..

Al fine di evitare di depositarsi in biancheria da letto e accessori per zecche (ad esempio nello stucco, se si tratta di lanugine e piume), vengono sostituiti con altri accessori e lenzuola, in base ai quali semplicemente il parassita non può esistere.

Viene anche utilizzata la terapia farmacologica. I farmaci usati includono preparati per compresse, nonché farmaci sotto forma di colliri o spray. Inoltre, vengono utilizzati decongestionanti e steroidi nasali, usati esclusivamente su prescrizione medica.

Le iniezioni di allergia possono anche essere una soluzione efficace, ma vengono utilizzate con estrema cautela e, di nuovo, come indicato da uno specialista.

Se i sintomi indicano una possibile allergia, è necessario visitare un allergologo che farà una diagnosi accurata della malattia e determinerà il trattamento appropriato in combinazione con le misure preventive necessarie in futuro.

Allergia alla polvere: sintomi, come si manifesta, cosa fare

L'allergia alla polvere è un problema abbastanza comune che molte persone affrontano. Dopotutto, anche dopo aver pulito gli angoli coperti da questi allergeni rimangono in casa. Ma cosa provoca esattamente una reazione allergica? Come affrontare questa malattia?

La polvere che viene raccolta quotidianamente nella stanza è composta da varie sostanze. Ad esempio, contiene cellule morte della pelle umana, microscopiche particelle di cibo, piante, ecc. Quindi cosa provoca effettivamente una reazione allergica?

  • Se gli animali vivono in casa, è probabile che la polvere contenga particelle di pelle e pelo, che in alcune persone causano allergie.
  • Inoltre, potrebbe essere presente il polline delle piante..
  • Abbastanza spesso c'è un'allergia alla polvere da costruzione, che appare se le riparazioni vengono eseguite nelle vicinanze. Una reazione protettiva del corpo può verificarsi, ad esempio, a contatto con particelle di cemento, gesso e altri materiali da costruzione.
  • È stato osservato che le persone spesso soffrono di allergie causate dai prodotti metabolici di alcuni animali, che arrivano anche in polvere. Ad esempio, puoi ricordare di scarafaggi e mosche: le persone morte si decompongono gradualmente, rilasciando sostanze peptidiche nell'aria. Quando ingerite, queste molecole proteiche irritano la mucosa..

E, naturalmente, non perdere di vista la predisposizione genetica. L'allergia alla polvere di un bambino è significativamente più probabile se uno dei genitori (o entrambi) è allergico.

Allergia agli acari della polvere domestica

Vale subito la pena notare che molto spesso si verifica un'allergia quando viene a contatto con i cosiddetti acari della polvere. Questi sono organismi microscopici: le loro dimensioni del corpo sono comprese tra 0,1 e 0,23 mm, quindi è semplicemente impossibile vederli ad occhio nudo.

Gli acari della polvere non parassitano il corpo umano o gli animali domestici e non tollerano l'infezione. Tuttavia, si nutrono di particelle di pelle morta e altre sostanze organiche. La presenza di cellule epiteliali, insieme all'umidità e ad una temperatura relativamente elevata nel soggiorno, creano eccellenti condizioni di vita per questi organismi..

Gli acari della polvere rilasciano costantemente nell'aria prodotti del proprio metabolismo, incluse alcune sostanze proteiche che si alzano nell'aria e penetrano facilmente nel tratto respiratorio.

Come già accennato, nella maggior parte dei casi, l'allergia alla polvere è associata all'attività vitale delle zecche.

Questi rappresentanti di insetti possono vivere in tappeti, mobili (possono penetrare nel tessuto di mobili imbottiti fino a una profondità di oltre trenta centimetri), cuscini, coperte, ecc. È molto difficile sbarazzarsi di questi "vicini".

Sintomi della malattia

I segni più comuni di allergie sono naso che cola e congestione nasale persistente. Di tanto in tanto, questi sintomi possono scomparire e dopo alcune settimane compaiono di nuovo. Pertanto, una reazione allergica viene spesso confusa con un normale raffreddore..

Una volta nel corpo, le feci delle zecche irritano la mucosa degli organi respiratori, causando gonfiore. Questa è una forma più complessa della reazione difensiva del corpo, che nei suoi sintomi è simile all'asma. Una persona è costantemente tormentata dalla tosse e dalla mancanza di respiro, e il respiro sibilante può essere sentito nel suo petto. Nelle forme più gravi, possono verificarsi edema laringeo, attacchi di asma, shock anafilattico..

La polvere può anche irritare le mucose del bulbo oculare, causando sintomi allergici come arrossamento, bruciore e congiuntivite..

In ogni caso, con tali sintomi, è necessario chiedere aiuto a uno specialista. In nessun caso dovresti ignorare il problema.

Cosa fare?

Dopo che il medico ha effettuato un esame e fatto una diagnosi finale, sarà in grado di scegliere l'opzione di trattamento migliore. Ciò che viene utilizzato per alleviare i sintomi?

  • Di norma, il trattamento inizia con antistaminici, che alleviano rapidamente il disagio, eliminano il gonfiore e alleviano i pazienti da starnuti e tosse costanti. A proposito, oggi tali farmaci sono disponibili in diverse forme: si tratta di colliri, spray nasali, compresse, sciroppi e soluzioni. Ricorda che un farmaco per l'allergia alla polvere viene selezionato individualmente, quindi non dovresti prescriverli da solo - segui rigorosamente le istruzioni del medico. I più popolari ed efficaci oggi sono Claritin, Loratadin, Tavegil e altri.
  • A volte uno specialista può prescrivere farmaci speciali che alleviano il gonfiore, la congestione nasale e facilitano la respirazione..
  • Nei casi più gravi, quando il paziente soffre costantemente di un naso che cola costante e cronico, è consigliabile utilizzare preparazioni steroide topiche. Tali medicinali sono venduti in farmacia solo su prescrizione medica..

Alcuni consigli utili

E sebbene tutti i suddetti farmaci aiutino efficacemente a far fronte ai sintomi delle allergie, dovresti cercare di evitare il contatto con l'allergene. Naturalmente, è impossibile eliminare il contatto con la polvere, perché è ovunque. Tuttavia, alcune misure di sicurezza aiuteranno a ridurre la probabilità di una reazione protettiva del corpo:

  • Bagnare i locali il più spesso possibile, lavare i pavimenti, pulire i lampadari, le cornici e altri luoghi difficili da raggiungere dove la polvere si accumula costantemente.
  • Certo, è meglio rifiutare i tappeti, ma se ciò non è possibile, ricorda che devi aspirarli almeno due volte a settimana.
  • Lo stesso vale per il resto dei mobili: è necessario aspirare divani, sedie morbide, materassi, peluche e altre cose che diventano la residenza degli acari della polvere.
  • Questi organismi vivono spesso in tende e tende. Se sei allergico alla polvere, è meglio sostituirli con tapparelle o non dimenticare di lavare ogni settimana.
  • Chi soffre di allergie deve monitorare attentamente il proprio letto. Si consiglia di acquistare cuscini con stucchi in poliestere, eliminando lanugine e piume. Inoltre, metti delle fodere di plastica e ermetiche sui materassi, che proteggeranno dall'ingresso di polvere. Non dimenticare di cambiare le lenzuola ogni settimana..
  • A proposito, gli acari della polvere sono morti solo a temperature elevate, quindi tutte le cose devono essere lavate in acqua calda.

Seguire queste semplici regole insieme ai farmaci aiuterà a sbarazzarsi di tutti i sintomi delle allergie..