Baby Banana Allergy

Trattamento

Non appena nasce un bambino, il suo corpo è costretto ad affrontare molte difficoltà, una reazione specifica agli allergeni può diventare un problema particolarmente grave. Indipendentemente da ciò, la nutrizione artificiale in un bambino o sua madre sta allattando al seno, vi è il rischio di allergie alle banane e qualsiasi alimento per bambini con loro. I genitori devono saperlo, dal momento che sono le banane le prime ad introdurre il bambino nell'esca. A proposito, la manifestazione di una reazione allergica non viene osservata spesso, poiché i frutti sono classificati come moderatamente allergenici. Anche se compaiono i sintomi, non saranno così luminosi come dagli allergeni forti..

La malattia colpisce i bambini di età inferiore a 1 anno, la cui alimentazione comprende una grande quantità di polpa del feto. Devi sapere che per il primo test 1 cucchiaino. - già busto. Ogni nuovo prodotto deve essere introdotto con attenzione nella dieta, osservando attentamente il benessere del bambino.

Perché una banana dà una reazione del genere

Il primo motivo per cui viene rilevata un'allergia a una banana nei neonati è l'intolleranza alle sostanze contenute in queste bacche. Tale sensibilità individuale può essere trasmessa geneticamente dai genitori..

La seconda ragione è la reazione del corpo ai composti chimici che i frutti elaborano prima di essere trasportati, così come quelli che usano banane acerbe per diventare vendibili.

Il terzo motivo: le banane contengono molta serotonina, un eccesso delle quali provoca una certa reazione nel corpo.

Una reazione negativa al feto può verificarsi se il bambino ha una patologia congenita del fegato e del pancreas, dello stomaco o se viene rilevata una disfunzione del sistema digestivo.

Sintomi di una reazione allergica alla banana

La nutrizione con banane dovrebbe essere sospettata di una reazione allergica in due casi. Il primo - quando il bambino stesso riceve alimenti complementari sotto forma di banana, il secondo - quando la madre che allatta si è nutrita dei frutti e poi ha allattato al seno il bambino. Circa un'ora dopo che la banana è entrata nel corpo, il bambino inizia a manifestare una reazione dell'organismo: appaiono macchie rosse su mento, fronte, guance. Inoltre, l'eruzione cutanea inizia a comparire sullo stomaco, sulla schiena e sui glutei. Le maniglie e le gambe rimangono generalmente pulite. Brufoli prurito, il bambino diventa irritabile, piange.

All'inizio, il bambino può starnutire, dormire male ed è costantemente cattivo. Possono verificarsi coliche, gonfiore, diarrea, vomito, lacrimazione e rinite allergica. Inoltre, alcuni bambini sono così sensibili che la prima allergia alle banane in un bambino può verificarsi letteralmente dopo che annusa il feto. Successivamente, la gola e il naso iniziano a prudere..

È pericoloso quando una reazione allergica si manifesta sotto forma di edema di Quincke, shock anafilattico. Fortunatamente, tali manifestazioni sono molto rare. È importante che i genitori monitorino attentamente il bambino: se le condizioni peggiorano, mancanza di respiro e crampi, è necessario chiamare un'ambulanza.

I genitori dei bambini devono avere antistaminici e altri medicinali che potrebbero essere necessari per il primo soccorso in un gabinetto di medicinali a casa. Il bambino può anche essere aiutato con creme speciali che alleviano il prurito e il rossore, eliminando la pelle secca con orticaria, eczema e altre manifestazioni di allergie.

È pericoloso provare a eliminare le manifestazioni di allergia in un bambino durante l'allattamento, è meglio consultare immediatamente un medico. Per scoprire la causa della cattiva condizione e chiarire la diagnosi, il medico prescrive un test allergologico e un'immunoglobulina specifica. I test allergologici sono un metodo diagnostico in cui la pelle viene graffiata con uno strumento speciale, dopo di che una soluzione con un allergene viene applicata ai graffi (è possibile controllare non solo la sensibilità alle banane, ma anche a lana, polvere, polline, latticini, ecc.). Il risultato mostrerà se può esserci un'allergia a una banana in un caso particolare - al posto di un test allergologico, in questo caso, si verificheranno prurito e arrossamento.

Come trattare le allergie ai frutti esotici

La prima cosa da fare dopo aver confermato il sospetto è di escludere la banana e tutto il cibo dalla dieta del bambino. Stiamo parlando di pappe, cereali e succhi di frutta, tra cui una banana. Dopo la correzione della nutrizione, il medico prescrive un regime terapeutico per alleviare i sintomi spiacevoli.

Il trattamento della reazione alle banane viene effettuato con antistaminici, assunti per via orale e unguenti. Contro le allergie, ai bambini viene somministrato Fenistil, Tavegil tenendo conto del dosaggio nelle istruzioni. Altri mezzi: Suprastin, Tsetrin, Zodak. Ciascuno dei farmaci ha le sue indicazioni ed effetti collaterali, quindi solo uno specialista dovrebbe prescriverli. Gel, unguenti e creme per eruzioni cutanee vengono applicati esternamente - Sudokrem, Bepanten, ecc. Enterosorbents - Polysorb, Enterosgel - aiuteranno a rimuovere l'allergene dal corpo. È molto utile in questo momento fare il bagno nel bambino con l'aggiunta di un decotto di camomilla, una serie di. Questo ti farà sentire meglio, alleviare il prurito e il bruciore dolorosi..

Durante la terapia, eventuali prodotti alimentari non familiari non possono essere introdotti nella dieta del bambino, solo quando il corso è finito, a poco a poco viene introdotto più di 1 nuovo frutto alla settimana. Quando un bambino è allergico a qualcos'altro, allora le banane possono essere date, ma non crude. Durante il trattamento termico, gli allergeni in essi vengono distrutti, quindi è più facile cuocere o cuocere a vapore un frutto delizioso. Invece, puoi dare carote cotte o al forno, non contiene sostanze meno utili.

Come prevenire una reazione alla banana

I genitori dovrebbero consultare un pediatra quando e come somministrare alimenti complementari al bambino. Ad esempio, ai bambini di età inferiore a un anno viene data la possibilità di provare diversi frutti, un po 'alla volta, per 1 volta - solo 1 nuovo frutto per tracciare quale sarà la reazione del corpo. Per quanto riguarda la banana, è meglio darla al bambino per la prima volta dopo 9 mesi, la quantità dovrebbe adattarsi alla punta di un cucchiaino. Dopo 2-3 giorni, se non ci sono state reazioni negative, è possibile ripetere il campione di banana, aumentandone leggermente il numero.

Il bambino dovrebbe provare per la prima volta un nuovo prodotto in uno stato sano, con malattie infettive e virali, anche durante un piccolo raffreddore, il corpo sta già lottando, quindi non dovresti costringerlo a far fronte a un nuovo prodotto. Lo stesso si può dire della presenza della temperatura, della dentizione e della reazione ai cambiamenti climatici.

Prima di dare un frutto al bambino, sciacqualo in una buccia sotto l'acqua corrente. Questa procedura ridurrà la quantità di sostanze chimiche sulla superficie e ridurrà il rischio che queste si depositino sulla polpa. Il trattamento termico distrugge l'allergene, quindi se vuoi, puoi cucinare un porridge con una banana o un cupcake se il bambino ha circa un anno.

Riassumendo, possiamo dire che la banana è meno allergenica rispetto ad altri frutti e bacche. Se si è verificata una reazione negativa sullo sfondo della sua assunzione, è necessario escludere la presenza di un altro allergene più forte. Puoi stabilire con maggiore precisione la causa delle allergie visitando un medico.

Una banana può provocare un'allergia in un bambino

Ciao cari lettori! L'articolo di oggi parla di allergie alle banane nei bambini..

Questo tipo di intolleranza è considerato estremamente raro. Tuttavia, può apparire, sia nei neonati che nei bambini in età scolare..

E mentre non viene fornita assistenza medica può portare a conseguenze molto gravi.

Ti consigliamo di conoscere informazioni utili e suggerimenti importanti per aiutarti a evitare il disastro..

C'è un'allergia alle banane

Molti genitori spesso chiedono se una banana può causare un'allergia in un bambino. Sì forse. Ma tali casi sono abbastanza rari..

La causa principale della malattia è considerata la proteina della frutta. L'immunità del bambino reagisce a loro, come ai componenti estranei.

Un corpo che non è ancora forte inizia a secernere una grande quantità di istamina, causando una serie di sintomi.

Tuttavia, se il bambino ha un'allergia congenita alle banane e a tutti i frutti gialli, allora possono verificarsi segni della malattia da qualsiasi quantità di cibo consumato alla volta.

Usa la frutta con molta cura, perché le banane appartengono al gruppo di frutta con un livello medio di allergenicità.

Questo è particolarmente vero per i bambini. Si consiglia di iniziare a introdurre frutta gialla nella dieta delle briciole non prima di un anno.

Le manifestazioni di una reazione allergica possono anche verificarsi a causa dell'elevato contenuto di serotonina in una banana.

L'eccesso di questa sostanza nel corpo può portare a eruzioni cutanee nel bambino. Cachi, agrumi, noci, semi e ananas, come la banana, sono ricchi di serotonina. Non utilizzare questi prodotti tra loro..

Le allergie possono essere causate da componenti chimici. Qualsiasi frutto portato da paesi esotici può essere trattato chimicamente..

Pertanto, la durata di conservazione del prodotto è estesa. Le banane sono tra questi frutti. Attraverso la pelle trattata, i prodotti chimici possono penetrare sulla polpa stessa e causare malattie..

Sintomi

I sintomi di un'allergia alla banana sono identici alle manifestazioni di qualsiasi reazione allergica alimentare..

L'uso del feto provoca numerosi segni di base in un bambino:

  • disagio in bocca;
  • colica, formazione eccessiva di gas;
  • diarrea;
  • nausea;
  • starnuti frequenti
  • lacrimazione
  • eruzioni cutanee in tutto il corpo (spesso nella bocca e nell'addome);
  • prurito.

In casi particolarmente gravi, l'edema di Quincke non è escluso. In presenza di questo sintomo, la respirazione del paziente diventa molto difficile, le palpebre, la lingua e le labbra si gonfiano. Tali sintomi sono molto pericolosi per la vita..

La mancanza di cure mediche può causare soffocamento. Ferma urgentemente questo sintomo con i farmaci.

L'intolleranza alla banana può portare all'anafilassi. Può essere riconosciuto da forti vertigini, coscienza nebbiosa, svenimenti e mal di testa..

In presenza dei suddetti sintomi, è anche necessario fornire assistenza immediata alla vittima.

Segni di allergia possono verificarsi anche nei neonati allattati al seno. Ciò è dovuto al fatto che una madre che allatta mangia la banana.

I bambini fino a un anno che hanno provato un feto giallo possono soffrire di eruzioni cutanee. Questo sintomo di solito appare come peeling e guance rosse..

Non è insolito arrossare il mento del bambino e brufoli rosati appaiono intorno alla bocca.

Un'eruzione cutanea può apparire non solo sul viso del bambino, ma in tutto il corpo. Questo sintomo è in grado di causare molti disagi al bambino sotto forma di prurito..

Puoi riconoscere la presenza di problemi in un bambino piccolo grazie al suo comportamento irrequieto, al sonno scarso e al pianto frequente.

Ma i bambini dopo un anno di vita sono spesso tormentati da nausea grave, crampi addominali e feci molli.

I disturbi della pelle vengono generalmente trasformati in eczema. La rinite allergica ha un carattere in corso.

L'odore della frutta può anche causare alcuni disturbi nei bambini. Il paziente inizia a starnutire spesso, il suo respiro diventa pesante. I casi in cui compaiono macchie rosse sulla pelle non sono rari.

La presenza di diversi sintomi dall'elenco dovrebbe avvisare ogni genitore. Per scoprire se i bambini hanno allergie alle banane, è necessario consultare uno specialista.

Assistiamo il paziente

I bambini di età inferiore a un anno hanno immunità e necessitano di una terapia appositamente selezionata.

Tutti i farmaci che aiutano a sbarazzarsi delle allergie dovrebbero essere prescritti solo con il permesso di un medico. Selezionano anche il dosaggio necessario.

Molto spesso, gocce e gel sono usati per trattare manifestazioni allergiche. Strumenti come Zirtek e Fenistil ne sono un ottimo esempio..

Le erbe che hanno qualità antinfiammatorie e antiallergiche possono far fronte a un'eruzione cutanea sul corpo del bambino.

Spesso, il medico prescrive il nuoto in decotti di camomilla o spago.

La crema di Bepanten aiuta a sbarazzarsi di secchezza e arrossamento delle guance.

Al fine di rimuovere gli allergeni dal sistema digestivo, il medico prescrive enterosorbenti. I farmaci più popolari e buoni sono Smecta, Polyphepan e carbone attivo..

Qualsiasi rimedio viene utilizzato in base al dosaggio dell'età.

In presenza di sintomi gravi, gli esperti raccomandano una dieta ipoallergenica. Fino a quando tutti i segni scompaiono, non puoi dare al bambino nuovi prodotti. E devi introdurli gradualmente nella dieta.

Un'allergia alla banana in un bambino in età scolare indica spesso la presenza di altre malattie.

È necessario identificarli ed escluderli. Le possibili malattie includono infezioni da elminti e malattie respiratorie..

Oltre a trattare le allergie con antistaminici, il medico prescrive un corso adeguato di terapia per le malattie rilevate.

Guarda attentamente cosa consuma tuo figlio. È indispensabile seguire una dieta per le allergie..

Affinché l'immunità e gli organi digestivi funzionino, dai al bambino alimenti puliti, freschi e naturali il meglio possibile..

Ogni genitore deve ricordare che l'automedicazione può peggiorare le condizioni del bambino e causargli gravi danni. Se noti strani sintomi, cerca immediatamente un aiuto specializzato..

Misure preventive

Insegnare ai bambini una banana fino a un anno di vita dovrebbe essere graduale. Ciò contribuirà a prevenire una reazione allergica..

Un nuovo prodotto dovrebbe essere introdotto non prima di 9 mesi di vita di un bambino. Per la prima volta, la dimensione del frutto dovrebbe essere il più piccola possibile.

La seconda alimentazione con banana può essere effettuata 3 giorni dopo la prima volta. La dimensione del feto può essere leggermente aumentata..

È vietato introdurre nuovi prodotti quando il bambino ha la febbre, i denti sono tagliati o ci sono raffreddori, vie respiratorie, malattie infettive.

Prima di dare a tuo figlio una banana, sciacquala con abbondante acqua. Quindi, toglierai alcuni dei componenti chimici dalla buccia e ridurrai il rischio che possano entrare nella polpa del feto.

Quando il frutto è cotto, non si verificano allergie. Invece di frutta, puoi dare a tuo figlio un muffin alla banana. Non provoca malattie ed è un trattamento molto utile..

Esiste un'allergia alle banane nei bambini e nei lattanti che allattano

L'allergia è considerata una delle malattie più comuni della prima infanzia. Ciò è dovuto alla formazione dell'immunità, poiché nei primi anni di vita si forma attivamente e si adatta alla dieta.

Al momento, nonostante la prevalenza del problema, i meccanismi dell'insorgenza e del decorso delle allergie sono scarsamente compresi.

Sebbene nella maggior parte dei casi sia facile correggere e alleviare i sintomi, è molto importante non perdere l'attimo e impedire il passaggio a forme più gravi. Parleremo di allergie alle banane nei bambini in un articolo.

Quali pannolini spesso causano allergie nei bambini? Scoprilo dal nostro articolo..

Succede?

Le banane possono provocare allergie nei lattanti e nei bambini allattati al seno?

L'allergia alla banana non è così comune nei neonati con allattamento (HB) e nei bambini di età inferiore a un anno, ma è ancora possibile.

È possibile, sia sul frutto stesso, sia sui prodotti chimici che trattano tutti i frutti quando vengono venduti.

Le ragioni

L'intolleranza individuale alle banane e la successiva reazione allergica è associata alla reazione del sistema immunitario del bambino alle proteine ​​della frutta come sostanze estranee.

Il corpo inizia, difendendosi, a produrre una grande quantità di istamina, che a sua volta porta all'insorgenza di tutte le manifestazioni di una reazione allergica.

L'identificazione dell'allergene causale aiuta a tenere un diario alimentare, in cui gli alimenti e le bevande consumati durante il giorno vengono registrati ogni ora.

Ciò consente di analizzare e diagnosticare la reazione del corpo del bambino a vari tipi di ingredienti.

Cosa può essere accompagnato?

Allergia a ciò che altri prodotti possono essere accompagnati?

Uno dei prodotti più allergenici comprende:

  • frutti che hanno un colore brillante, ad esempio fiori d'arancio, gialli, rossi. Ad esempio limoni, mandarini, peperoni;
  • uova di gallina, tutti i tipi di prodotti lattiero-caseari;
  • dolce: miele, cacao, cioccolato;
  • caffè, arachidi, anacardi, funghi, frutti di mare;
  • cibo in scatola, salinità, cibo piccante e pepe;
  • salse, ketchup, maionese;
  • patatine, affumicati, salsicce, salsiccia, strutto, ecc..

Quando si manifestano sintomi di una reazione allergica nei neonati e nei bambini, una madre che allatta e un bambino devono escludere completamente questi prodotti dalla loro dieta.

Sintomi e segni

Come è un'allergia alle banane nei bambini? Sintomi

  • alterazioni della pelle, arrossamenti con vari gradi di localizzazione e gravità, spesso sul mento, sulle guance o negli angoli della bocca;
  • eruzione cutanea di varie forme in altre parti del corpo;
  • prurito e desquamazione della pelle;
  • cambiamenti nel comportamento del bambino - ansia, pianto, difficoltà ad addormentarsi;
  • disturbi del tratto gastrointestinale: diarrea, vomito, crampi;
  • la comparsa di un naso che cola incessante allergico.

Foto:

Come nutrire un bambino se è allergico alla miscela? Scopri subito la risposta.

Trattamento

creme

Le creme utilizzate per le reazioni allergiche nei bambini sono divise in due tipi: ormonali e non ormonali. La loro nomina dovrebbe essere prescritta solo da un medico.

  • le creme ormonali ("Advantan", "Elokom") sono altamente efficaci e agiscono molto rapidamente, ma allo stesso tempo hanno una serie di effetti collaterali;
  • creme antistaminiche non ormonali ("Fenistil", "Soventol") sono il più sicure possibile, ma il risultato non arriva così rapidamente, poiché la loro composizione è caratterizzata da un effetto morbido e delicato sulla pelle.

In presenza di rigidità, secchezza e desquamazione della pelle, è importante che le creme abbiano anche proprietà idratanti, nutrienti e antibatteriche.

Le creme non ormonali hanno anche effetti antinfiammatori e rigenerativi..

Compresse e polveri

  1. In caso di violazioni del tratto gastrointestinale, dovrebbero essere usati i sorbenti, cioè quelle sostanze che assorbono tutti i veleni e le tossine, ne neutralizzano e neutralizzano il loro effetto e quindi vengono espulse dal corpo dal sistema escretore. Dalla nascita, possono essere usati farmaci come Polysorb, Enterosgel, Smecta.
  2. È anche possibile utilizzare antistaminici, come ad esempio: Suprastin, Zirtek, Claritin. Inibiscono la produzione di istamina, che provoca sintomi indesiderati in risposta all'assunzione di cibi inaccettabili. Prima dell'uso, è necessaria la consultazione di un medico, poiché potrebbero esserci limiti di età e il farmaco potrebbe non essere adatto per il trattamento.
  3. Per ripristinare la microflora intestinale delicata e immatura, è anche necessario bere probiotici: questi sono microrganismi viventi utili che, quando all'interno, ripristinano attentamente l'ambiente interno del tratto gastrointestinale.

Sono anche buoni perché con un uso regolare possono servire come eccellente prevenzione delle allergie nel bambino.

Questi includono: Linex, Bifidumbacterin, Bifiform Baby, Biogaya.

Rimedi popolari

Sebbene i rimedi per le allergie per i bambini abbiano superato un numero enorme di test di sicurezza e si siano dimostrati efficaci, molti genitori optano per rimedi popolari naturali.

Questi includono infusi da una serie di foglie di alloro. Di loro, puoi fare vari impacchi e lozioni, usare quando fai il bagno a un bambino, ma ovviamente il bambino non dovrebbe essere dato dentro.

È molto importante condurre un test per la reazione. Applicare una piccola quantità di prodotto sull'area non danneggiata della pelle e attendere qualche istante, se non si verificano reazioni, è possibile utilizzare questo prodotto.

Sulla prevenzione della carenza vitaminica nei bambini, leggi qui.

Come aiutare un bambino?

  1. La cosa più importante, ovviamente, escludere dalla dieta questo prodotto da una madre che allatta.

Al fine di scoprire cosa provoca un'allergia, è necessario monitorare la nutrizione del bambino e della madre che allatta, nonché condurre la diagnostica nel centro di analisi medica.

  • Consultare il proprio medico per consigli e trattamenti dettagliati.
  • Se l'allergia è grave, è necessario l'uso di istamina. Questi farmaci bloccano l'azione dell'istamina, che provoca reazioni aspecifiche..
  • Prurito e desquamazione, che causano grave ansia e disagio nel bambino, vengono rimossi sfregando varie creme e polveri, e anche i bagni sul brodo di erbe e varie lozioni aiutano bene.
  • Per aiutare il corpo a rimuovere rapidamente tossine, tossine e veleni, gli assorbenti vengono utilizzati per aiutare..
  • Bene, per ripristinare lo stato immunitario e la microflora del tratto intestinale, dovresti seguire un corso di probiotici utili.
  • Fornire un regime alimentare completo in modo che il corpo abbia abbastanza liquido per rimuovere le sostanze tossiche nocive.
  • Pertanto, è necessario trattare un'allergia in modo che non fluisca in forme più gravi come bronchite cronica, asma, psoriasi, eczema, rinite.

    Nella maggior parte dei casi, con la rilevazione e il rifiuto tempestivi dell'allergene, a condizione che si formino i sistemi immunitario, enzimatico e digestivo, i sintomi dell'allergia scompaiono.

    È anche importante prendere precauzioni, ad esempio, introdurre gradualmente nuovi prodotti, esaminando la risposta del corpo ad essi. Monitorare la qualità degli oggetti che circondano il bambino - i giocattoli devono essere fatti di materiale sicuro, i prodotti per l'igiene devono essere ipoallergenici.

    Dal video puoi scoprire come aiutare tuo figlio con un attacco di allergia alimentare:

    Vi preghiamo di non auto-medicare. Iscriviti al dottore!

    Può esserci un'allergia alle banane e come curarla?

    Le allergie alla banana sono rare, ma possono verificarsi sia negli adulti che nei bambini. Solo circa l'1% delle persone sul pianeta ha vissuto le sue manifestazioni. Le allergie possono essere riconosciute dai sintomi caratteristici: eruzioni cutanee, prurito e gonfiore. Banana - un prodotto appartenente al gruppo di allergeni medi, cioè il suo uso negli alimenti a volte provoca reazioni incrociate.

    Cause di allergia alla banana

    Un'allergia si verifica quando il sistema immunitario non funziona correttamente. Il corpo inizia a reagire in modo ostile alle proteine ​​del frutto che entrano nel corpo, considerandole estranee. Per proteggere il corpo, il sistema immunitario produce attivamente istamina e altre sostanze che sono mediatori delle allergie. A causa del loro eccesso nell'uomo, compaiono sintomi spiacevoli.

    Le reazioni vere e pseudoallergiche si distinguono. Nel primo caso, la manifestazione di allergie non dipende dalla quantità consumata.

    Anche un piccolo pezzo di banana provoca lo sviluppo di sintomi spiacevoli: gonfiore, eruzione cutanea e prurito. Le vere allergie possono essere ereditate.

    La pseudoallergia si sviluppa per i seguenti motivi:

    1. Eccesso di serotonina nel corpo. Si trova non solo nelle banane, ma anche nei kiwi, nelle noci e negli ananas. Pertanto, non è consigliabile combinare questi prodotti insieme. Grandi quantità di serotonina possono causare eruzioni cutanee..
    2. Sostanze chimiche. I produttori elaborano frutta e verdura con loro per aumentarne la durata. A volte le sostanze chimiche entrano nella polpa di una banana e causano sintomi allergici. Pertanto, prima di mangiare la frutta dovrebbe essere lavata.
    3. Violazioni nel sistema digestivo. Le allergie possono verificarsi a causa di malattie del pancreas, del fegato e della cistifellea. Se non funzionano correttamente, le sostanze residue entrano nel flusso sanguigno, causando una risposta ostile dal sistema immunitario..

    Reazioni crociate

    In una persona allergica alle banane, possono manifestarsi sintomi simili se mangia:

    Composti proteici simili si trovano nel polline di betulla e nell'albero della gomma da cui viene prodotto il lattice. Possono anche causare allergie se si soffre di ipersensibilità alle banane..

    Sintomi: come si manifesta l'allergia

    Una reazione allergica può essere riconosciuta da una serie di segni che compaiono poco dopo aver mangiato banane. La loro gravità dipende dalla quantità di frutta consumata e dalle caratteristiche individuali del corpo. I sintomi possono essere notati dopo 30-60 minuti. Molto spesso, si sviluppano gradualmente, in ordine crescente..

    Manifestazioni cutanee

    Dopo aver mangiato il prodotto, possono apparire macchie rosse sulla pelle del paziente. Spesso sono localizzati sulle mani, sullo stomaco o sul viso, ma nel tempo possono diffondersi in tutto il corpo. La pelle inizia a prudere e il prurito diventa gradualmente più forte. Le macchie rosse si infiammano e si gonfiano, il paziente può lamentare dolore e sensazione di bruciore. Nei casi più gravi, ai pazienti viene diagnosticata un'orticaria generalizzata o eczema.

    Prurito alla bocca

    Un'allergia ai frutti di banana può essere riconosciuta dal prurito che appare in bocca. All'inizio si nota una sensazione di disagio, che si trasforma in una sensazione di bruciore. A poco a poco, il prurito diventa più forte, la mucosa della cavità orale si infiamma. Spesso, il bruciore si diffonde alle labbra, che diventano rosse e si gonfiano fortemente.

    Nei casi più gravi, la reazione colpisce anche la laringe. Il paziente può lamentare dolore e gola secca e alla fine inizia a tossire. Se non aiuti la persona, può svilupparsi edema, che porterà a difficoltà respiratorie..

    Problemi di digestione

    Le allergie possono essere riconosciute da violazioni dell'apparato digerente. Dopo aver mangiato una banana, il paziente inizia a provare disagio e gonfiore all'addome. Potrebbe lamentarsi di nausea, che in casi gravi si sviluppa in vomito.

    Ci sono dolori nella regione epigastrica. Dopo qualche tempo, si notano disturbi alle feci - il più delle volte i pazienti soffrono di diarrea.

    In assenza di un trattamento tempestivo, l'edema può apparire sulla pelle del paziente. Peggio ancora se inizia a diffondersi su viso, labbra e bocca. Questa condizione si chiama edema di Quincke, il paziente deve essere urgentemente portato da un medico. Se la gola e la lingua si gonfiano, il paziente inizia a tossire. L'edema può essere riconosciuto dalla raucedine della voce, secchezza delle fauci, difficoltà a deglutire. Se non aiuti una persona, avvertirà mancanza di respiro. Può essere accompagnato da palpitazioni cardiache, sensazione di paura, dolore toracico.

    Anafilassi

    In rari casi, viene diagnosticata una condizione pericolosa per la vita: shock anafilattico. I suoi sintomi possono svilupparsi in pochi minuti..

    Dopo aver mangiato una banana, diventa difficile per il paziente respirare. Potrebbe lamentarsi di un nodo alla gola, a causa del quale non può inspirare ed espirare. Le vie aeree si restringono bruscamente, si osserva edema laringeo.

    A causa dello sviluppo di ipossia, l'anafilassi può essere accompagnata da:

    • tachicardia;
    • un forte calo della pressione sanguigna;
    • forte dolore al petto;
    • la comparsa di ansia e coscienza offuscata;
    • svenimenti.

    Quando compaiono i primi sintomi di anafilassi, il paziente deve essere urgentemente portato da un medico. In assenza di assistenza tempestiva, una persona può morire.

    Manifestazioni allergiche di banane nei bambini

    Prima di introdurre la frutta nella dieta di un bambino, i genitori si chiedono se i loro figli sono allergici alle banane. La reazione può verificarsi a qualsiasi età, ma molto spesso i bambini ne soffrono. Il loro sistema immunitario non ha ancora avuto il tempo di adattarsi, quindi un prodotto insolito negli alimenti complementari può causare allergie. Puoi sospettare il suo aspetto con prurito e bruciore della pelle, una piccola eruzione cutanea sul corpo. Le guance del bambino sono arrossate, nei casi più gravi, le labbra e le palpebre si gonfiano. L'eruzione cutanea appare più spesso intorno alla bocca e al mento.

    I bambini con intolleranza alle banane possono iniziare a starnutire dopo averli mangiati. Compaiono naso che cola e lacrimazione. A volte puoi notare una salivazione abbondante nei neonati. L'apparato digerente è disturbato. I bambini possono lamentare gonfiore e dolore addominale, nausea e diarrea. A causa delle coliche, iniziano a piangere, dormono male, la loro temperatura aumenta.

    In rari casi si sviluppa l'edema di Quincke e talvolta lo shock anafilattico. Per evitare il loro aspetto, le banane nella dieta dei bambini dovrebbero essere introdotte gradualmente. I frutti dovrebbero essere dati in piccole porzioni durante la settimana, osservando le condizioni del bambino. Non è consigliabile somministrare banane ai bambini di età inferiore a 9 mesi..

    Può verificarsi una reazione allergica nei neonati con allattamento?

    Le allergie alla banana possono verificarsi anche nei neonati allattati al seno. In questo caso, l'allergene entra nel corpo attraverso il latte materno. Molto spesso, la reazione si sviluppa se la donna non ha mangiato banane durante la gravidanza. Il frutto non è raccomandato per l'uso da parte di madri che allattano neonati di età inferiore a 1 mese. Quindi il prodotto viene introdotto gradualmente nella dieta. Devi mangiarlo in piccole porzioni non più di 1 volta in 3 giorni.

    Le allergie nei bambini possono essere riconosciute da un'eruzione cutanea rossa e un disturbo delle feci. Il bambino diventa irrequieto, dorme male e spesso piange.

    Diagnosi di un'allergia alla banana

    Se compaiono sintomi di allergie alimentari, è necessario consultare un immunologo-immunologo. Per diagnosticare il disturbo, il medico raccoglierà una storia medica e prescriverà ulteriori studi basati su di esso.

    Metodo di laboratorio

    Se esiste il rischio di sviluppare l'edema o l'anafilassi di Quincke, un allergologo può prescrivere un esame del sangue che misura il livello di IgE specifiche. Per proteggere il corpo dalle allergie, il sistema immunitario produce immunoglobuline E. La sua quantità eccessiva nel sangue conferma la diagnosi..

    Osservazione

    Puoi confermare la presenza di allergie monitorando la reazione ai test cutanei. Il medico applica allergeni comuni a piccole dosi sulla pelle umana, quindi monitora le sue condizioni. Se dopo mezz'ora compaiono arrossamento, gonfiore e un'eruzione cutanea, la diagnosi è confermata. I test cutanei non vengono utilizzati per diagnosticare allergie nei bambini di età inferiore ai 5 anni..

    Metodi di trattamento

    Per prima cosa devi escludere banane e cibi che causano reazioni incrociate dalla dieta. Nella maggior parte dei casi, il rifiuto di usarli elimina completamente le spiacevoli manifestazioni di allergie.

    I medici prescrivono antistaminici per alleviare i sintomi lievi. Aiuteranno a sbarazzarsi efficacemente del prurito e dell'infiammazione della pelle, ridurre la lacrimazione e il naso che cola. Per rimuovere rapidamente l'allergene dal corpo, puoi bere enterosorbenti. Con grave infiammazione e gonfiore della pelle, vengono prescritti ormoni locali o antistaminici: gel e unguenti. Per mantenere il sistema immunitario, si consiglia di assumere immunostimolanti e complessi vitaminici.

    Con l'edema di Quincke e lo shock anafilattico, il paziente necessita di cure mediche urgenti. Si consiglia agli adulti che hanno improvvisamente un'allergia di sottoporsi a un esame gastrointestinale per escludere la presenza di patologie.

    Rimedi popolari

    La medicina tradizionale aiuta ad alleviare il corso delle allergie. Un decotto di camomilla da farmacia viene utilizzato per alleviare il prurito e l'infiammazione. Gli impacchi sono fatti da esso, che vengono applicati all'area interessata della pelle. L'infuso di camomilla viene utilizzato per sciacquare la bocca, la gola e il naso. Sono imbrattate di labbra e palpebre gonfie. Con problemi digestivi, il brodo viene assunto per via orale.

    Con l'edema, un'infusione di una serie aiuterà. Ha un effetto diuretico sul corpo e rimuove l'acqua in eccesso dal corpo. Le compresse sono fatte dal decotto della serie, contribuendo ad alleviare l'infiammazione. Impacchi di acqua di aneto o tè nero forte possono essere applicati sulla pelle colpita.

    Come evitare le allergie?

    Il divieto totale delle banane è un modo affidabile per sbarazzarsi dei sintomi allergici. Dolci aromatizzati, gelati, dessert dovrebbero essere rimossi dalla dieta. Il consumo di frutta e verdura che causa una reazione crociata dovrebbe essere ridotto. Usare cautela nella scelta di prodotti chimici e cosmetici per la casa. Possono anche includere sapore di banana..

    Non mangiare banane insieme ad altri prodotti contenenti serotonina. Prima dell'uso, devono essere lavati per rimuovere sostanze chimiche dannose dalla buccia. In presenza di malattie del tratto gastrointestinale, le banane dovrebbero essere consumate in piccole quantità.

    Per evitare allergie nei bambini, è necessario introdurre gradualmente la frutta nella dieta. Durante l'allattamento, alle madri non è raccomandato di mangiare molte banane..

    Il danno è sicuro? La possibilità di allergie alle banane nei bambini, cause, sintomi di reazione, trattamento e prevenzione della patologia

    I genitori nella ricerca della salute per i loro figli sono pronti a usare tutti i metodi, ma di solito iniziano con una dieta sana. Un gran numero di vari frutti nella dieta aiuta a ottenere tutti gli oligoelementi e le vitamine necessari dal cibo e, grazie alle fibre, per mantenere la salute dell'apparato digerente. Mele, pere, banane che già ci sono familiari sono ospiti abituali su qualsiasi tavolo. Ma la ricerca della salute non sarà forse la via più breve per raggiungere l'ospedale? Come proteggersi dal flagello del nostro secolo: le allergie?

    C'è un'allergia alle banane in un bambino?

    Le latitudini naturali delle banane sono i tropici del sud-est asiatico, ma sugli scaffali dei nostri negozi sono da tempo familiari. La popolarità delle banane come prodotto alimentare deriva dal suo contenuto calorico (circa 90 kcal per 100 g di prodotto), dalla presenza di oligoelementi (potassio), dalla fibra, da un gusto gradevole e dalla morbidezza delle fibre. Una banana è adatta per uno spuntino di un adulto che vuole mantenere un normale cuore e un apparato digerente (il fabbisogno di potassio del cuore è riempito, l'aspetto della costipazione è ridotto al minimo). Viene anche utilizzato nell'alimentazione dei bambini, poiché è facilmente assorbito, è un prodotto ipoallergenico e, di norma, non provoca sensazioni spiacevoli nel bambino. Ma c'è un'allergia alle banane nei bambini in generale?

    Sfortunatamente sì. Negli ultimi due decenni, i casi di allergie alle banane sono diventati estremamente frequenti (secondo la classificazione internazionale delle malattie - T78.1). Questo fenomeno è associato a diversi fattori:

    • il trattamento delle banane con sostanze chimiche per accelerare la crescita e la maturazione è incontrollato e queste sostanze sono forti allergeni;
    • diminuzione generale dell'immunità del bambino dovuta allo stato dell'ambiente;
    • violazione di alimenti complementari, a seguito della quale può verificarsi un'allergia alle banane in aggiunta alla sensibilità di un altro prodotto.

    Importante! È impossibile identificare in anticipo se un bambino è allergico alla banana, senza "ricerca sul campo": i test allergologici vengono eseguiti per un bambino dopo un anno.

    Allergia o intolleranza: perché accade nei bambini, come distinguere e identificare?

    Le allergie alle banane nei bambini possono avere una varietà di sintomi. Inoltre, il corpo del bambino può rispondere in modo diverso allo stesso prodotto a età diverse, a seconda delle combinazioni con altri prodotti. Soprattutto le giovani madri dovrebbero imparare a distinguere un singolo problema con la percezione del cibo dalle manifestazioni sistemiche. Tale conoscenza aiuterà il bambino allattato al seno ad evitare l'uso di antistaminici spesso non necessari, a scegliere la dieta giusta sin dalla tenera età..

    Come distinguere l'uno dall'altro, consideriamo nella tabella dei sintomi:

    AllergiaIntolleranza
    Risposta anticorpale a un allergeneLa reazione dell'apparato digerente a un prodotto che non è in grado di digerire "in modalità normale"
    Appare a piccole dosi del prodotto e in generaleAppare solo con grandi dosi di prodotto (mezza banana, non un cucchiaio)
    La comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle del viso e in tutto il corpo, prurito, gonfiore della laringeGonfiore, malessere generale, nausea, vomito e diarrea sono caratteristici. Le eruzioni cutanee sono possibili ma rare.
    Le temperature in aumento sono rare. Spesso - un forte calo della pressione sanguignaPossibile aumento della temperatura

    Importante! Se dubiti di cosa sta succedendo esattamente a tuo figlio: una reazione allergica o intolleranza, chiama un'ambulanza. Non prescrivere farmaci da soli!

    Non è un caso che vi sia una raccomandazione nell'introduzione di alimenti complementari per introdurre un nuovo prodotto entro 2-3 giorni. È importante qui che il nuovo deve essere in un'unica quantità. Tali precauzioni aiuteranno a prevenire che le persone allergiche elencino gli allergeni..

    Quando "controlli" le allergie, ricorda che anche una piccola quantità di prodotto (1-2 cucchiaini di banana) è sufficiente per vedere un segno sicuro di una reazione dolorosa. Il tempo di manifestazione della reazione va da 10 minuti a mezz'ora. In caso di una reazione allergica acuta, tenere antistaminici e un telefono a portata di mano.

    Una banana può provocare un'allergia in un bambino

    Ciao cari lettori! L'articolo di oggi parla di allergie alle banane nei bambini..

    Questo tipo di intolleranza è considerato estremamente raro. Tuttavia, può apparire, sia nei neonati che nei bambini in età scolare..

    E mentre non viene fornita assistenza medica può portare a conseguenze molto gravi.

    Ti consigliamo di conoscere informazioni utili e suggerimenti importanti per aiutarti a evitare il disastro..

    1. C'è un'allergia alle banane
    2. Sintomi
    3. Assistiamo il paziente
    4. Misure preventive
    5. Importante da ricordare

    C'è un'allergia alle banane

    Molti genitori spesso chiedono se una banana può causare un'allergia in un bambino. Sì forse. Ma tali casi sono abbastanza rari..

    La causa principale della malattia è considerata la proteina della frutta. L'immunità del bambino reagisce a loro, come ai componenti estranei.

    Un corpo che non è ancora forte inizia a secernere una grande quantità di istamina, causando una serie di sintomi.

    Tuttavia, se il bambino ha un'allergia congenita alle banane e a tutti i frutti gialli, allora possono verificarsi segni della malattia da qualsiasi quantità di cibo consumato alla volta.

    Usa la frutta con molta cura, perché le banane appartengono al gruppo di frutta con un livello medio di allergenicità.

    Questo è particolarmente vero per i bambini. Si consiglia di iniziare a introdurre frutta gialla nella dieta delle briciole non prima di un anno.

    Le manifestazioni di una reazione allergica possono anche verificarsi a causa dell'elevato contenuto di serotonina in una banana.

    L'eccesso di questa sostanza nel corpo può portare a eruzioni cutanee nel bambino. Cachi, agrumi, noci, semi e ananas, come la banana, sono ricchi di serotonina. Non utilizzare questi prodotti tra loro..

    Le allergie possono essere causate da componenti chimici. Qualsiasi frutto portato da paesi esotici può essere trattato chimicamente..

    Pertanto, la durata di conservazione del prodotto è estesa. Le banane sono tra questi frutti. Attraverso la pelle trattata, i prodotti chimici possono penetrare sulla polpa stessa e causare malattie..

    Sintomi

    I sintomi di un'allergia alla banana sono identici alle manifestazioni di qualsiasi reazione allergica alimentare..

    L'uso del feto provoca numerosi segni di base in un bambino:

    • disagio in bocca;
    • colica, formazione eccessiva di gas;
    • diarrea;
    • nausea;
    • starnuti frequenti
    • lacrimazione
    • eruzioni cutanee in tutto il corpo (spesso nella bocca e nell'addome);
    • prurito.

    In casi particolarmente gravi, l'edema di Quincke non è escluso. In presenza di questo sintomo, la respirazione del paziente diventa molto difficile, le palpebre, la lingua e le labbra si gonfiano. Tali sintomi sono molto pericolosi per la vita..

    La mancanza di cure mediche può causare soffocamento. Ferma urgentemente questo sintomo con i farmaci.

    L'intolleranza alla banana può portare all'anafilassi. Può essere riconosciuto da forti vertigini, coscienza nebbiosa, svenimenti e mal di testa..

    In presenza dei suddetti sintomi, è anche necessario fornire assistenza immediata alla vittima.

    Segni di allergia possono verificarsi anche nei neonati allattati al seno. Ciò è dovuto al fatto che una madre che allatta mangia la banana.

    I bambini fino a un anno che hanno provato un feto giallo possono soffrire di eruzioni cutanee. Questo sintomo di solito appare come peeling e guance rosse..

    Non è insolito arrossare il mento del bambino e brufoli rosati appaiono intorno alla bocca.

    Un'eruzione cutanea può apparire non solo sul viso del bambino, ma in tutto il corpo. Questo sintomo è in grado di causare molti disagi al bambino sotto forma di prurito..

    Puoi riconoscere la presenza di problemi in un bambino piccolo grazie al suo comportamento irrequieto, al sonno scarso e al pianto frequente.

    Ma i bambini dopo un anno di vita sono spesso tormentati da nausea grave, crampi addominali e feci molli.

    I disturbi della pelle vengono generalmente trasformati in eczema. La rinite allergica ha un carattere in corso.

    L'odore della frutta può anche causare alcuni disturbi nei bambini. Il paziente inizia a starnutire spesso, il suo respiro diventa pesante. I casi in cui compaiono macchie rosse sulla pelle non sono rari.

    La presenza di diversi sintomi dall'elenco dovrebbe avvisare ogni genitore. Per scoprire se i bambini hanno allergie alle banane, è necessario consultare uno specialista.

    Assistiamo il paziente

    I bambini di età inferiore a un anno hanno immunità e necessitano di una terapia appositamente selezionata.

    Tutti i farmaci che aiutano a sbarazzarsi delle allergie dovrebbero essere prescritti solo con il permesso di un medico. Selezionano anche il dosaggio necessario.

    Molto spesso, gocce e gel sono usati per trattare manifestazioni allergiche. Strumenti come Zirtek e Fenistil ne sono un ottimo esempio..

    Le erbe che hanno qualità antinfiammatorie e antiallergiche possono far fronte a un'eruzione cutanea sul corpo del bambino.

    Spesso, il medico prescrive il nuoto in decotti di camomilla o spago.

    La crema di Bepanten aiuta a sbarazzarsi di secchezza e arrossamento delle guance.

    Al fine di rimuovere gli allergeni dal sistema digestivo, il medico prescrive enterosorbenti. I farmaci più popolari e buoni sono Smecta, Polyphepan e carbone attivo..

    Qualsiasi rimedio viene utilizzato in base al dosaggio dell'età.

    In presenza di sintomi gravi, gli esperti raccomandano una dieta ipoallergenica. Fino a quando tutti i segni scompaiono, non puoi dare al bambino nuovi prodotti. E devi introdurli gradualmente nella dieta.

    Un'allergia alla banana in un bambino in età scolare indica spesso la presenza di altre malattie.

    È necessario identificarli ed escluderli. Le possibili malattie includono infezioni da elminti e malattie respiratorie..

    Oltre a trattare le allergie con antistaminici, il medico prescrive un corso adeguato di terapia per le malattie rilevate.

    Guarda attentamente cosa consuma tuo figlio. È indispensabile seguire una dieta per le allergie..

    Affinché l'immunità e gli organi digestivi funzionino, dai al bambino alimenti puliti, freschi e naturali il meglio possibile..

    Ogni genitore deve ricordare che l'automedicazione può peggiorare le condizioni del bambino e causargli gravi danni. Se noti strani sintomi, cerca immediatamente un aiuto specializzato..

    Misure preventive

    Insegnare ai bambini una banana fino a un anno di vita dovrebbe essere graduale. Ciò contribuirà a prevenire una reazione allergica..

    Un nuovo prodotto dovrebbe essere introdotto non prima di 9 mesi di vita di un bambino. Per la prima volta, la dimensione del frutto dovrebbe essere il più piccola possibile.

    La seconda alimentazione con banana può essere effettuata 3 giorni dopo la prima volta. La dimensione del feto può essere leggermente aumentata..

    È vietato introdurre nuovi prodotti quando il bambino ha la febbre, i denti sono tagliati o ci sono raffreddori, vie respiratorie, malattie infettive.

    Prima di dare a tuo figlio una banana, sciacquala con abbondante acqua. Quindi, toglierai alcuni dei componenti chimici dalla buccia e ridurrai il rischio che possano entrare nella polpa del feto.

    Quando il frutto è cotto, non si verificano allergie. Invece di frutta, puoi dare a tuo figlio un muffin alla banana. Non provoca malattie ed è un trattamento molto utile..

    Importante da ricordare

    1. Allergie alle banane accadono, ma abbastanza raramente.
    2. Contattare tempestivamente uno specialista aiuterà ad evitare conseguenze negative..
    3. Le misure preventive sono il modo principale per prevenire una reazione allergica..

    Ci vediamo nel prossimo articolo.!

    Come si manifesta e cura l'allergia alle banane nei bambini

    Molti frutti sono allergenici, quindi le madri e i lattanti in gravidanza, in allattamento devono usarli con cautela. Le allergie alla banana sono rare, ma possono verificarsi nelle persone con sostanze irritanti alimentari..

    Particolarmente sensibili alle reazioni sono i bambini di età inferiore ai tre anni. Ciò è dovuto a scarsa difesa immunitaria, ereditarietà e altri fattori fisiologici..

    L'allergia alla banana nei bambini è simile nei sintomi alla risposta reattiva ad altri alimenti. Il corpo percepisce il componente in arrivo come irritante e dà allarmi. Sono eruzioni cutanee, arrossamenti, gonfiori, prurito.

    Spesso a loro si aggiungono naso che cola, tosse e congestione delle vie aeree. Le conseguenze possono essere piuttosto serie, quindi ai primi segni di una reazione allergica, dovresti smettere di usare il prodotto.

    Sintomi allergici

    Il quadro sintomatico della malattia è considerato ovvio. Le allergie alle banane nei bambini si verificano dalla nascita e in seguito. In parte, è dovuto al fatto che il feto è esotico, l'intolleranza risiede nel fattore genetico.

    Se il bambino è allattato al seno, le reazioni allergiche alimentari dipendono da ciò che la madre mangia e da quali componenti il ​​bambino riceve con il latte. Le allergie dalla nascita ai tre anni sono un disturbo comune.

    Man mano che il sistema immunitario invecchia e migliora, questo fenomeno potrebbe arrestarsi..

    Ma questo non succede sempre, ci sono casi in cui un bambino reagisce anche al tocco di una banana o al suo odore. Questo succede nei bambini che soffrono di febbre da fieno. Nelle madri di bambini ipersensibili con HB, non si pone la questione se una banana provoca allergie nei bambini, sono eccessivamente attenti nel mangiare qualsiasi frutto.

    Prima di introdurli nella dieta, una madre premurosa controllerà più volte il tipo di risposta che il bambino avrà dopo l'alimentazione.

    È possibile determinare la presenza di allergie con i seguenti sintomi:

    • bruciore in bocca dopo aver mangiato il prodotto, indicando infiammazione della mucosa;
    • gonfiore e perdita di sensibilità delle labbra;
    • eruzioni cutanee;
    • naso che cola, congiuntivite;
    • nausea.

    Le conseguenze più pericolose dell'intolleranza sono lo shock anafilattico e l'edema di Quincke. Il primo provoca arresto respiratorio, il secondo - gonfiore delle mucose, che può anche compromettere la funzione respiratoria.

    L'edema di Quincke e lo shock anafilattico possono portare alla morte, quindi il bambino ha bisogno di cure mediche di emergenza.

    Cause di allergie

    Molti genitori chiedono: le banane sono allergeniche o no? Loro, come altri frutti, contengono componenti che provocano la reattività del corpo.

    Questi includono:

    • saccarosio;
    • fruttosio;
    • componenti acidi;
    • vitamine;
    • esteri.

    Inoltre, durante il trasporto, vengono trattati con prodotti chimici per preservare e stimolare la maturazione sulla strada, mentre li strappano acerbi. Le reazioni a questi conservanti sono ancora più comuni rispetto alla banana stessa. Questo è particolarmente vero per i bambini..

    Potrebbe esserci un'allergia a una banana in un bambino per motivi fisiologici. Certo che può, perché il suo sistema immunitario è in fase di sviluppo e quindi non è in grado di fornire una protezione completa al corpo..

    I bambini nella prima infanzia sono i più vulnerabili e soffrono di reazioni crociate. Ad esempio, un'allergia alla banana provoca ipersensibilità al wormwood..

    Trattamento

    L'eliminazione dei sintomi della malattia inizia con la cessazione dell'uso del prodotto. Se necessario, la terapia farmacologica è collegata. È necessario rimuovere fenomeni spiacevoli: naso che cola, prurito, irritazione, gonfiore.

    1. Suprastin e Tavegil sono usati per alleviare i sintomi.
    2. Gli enterosorbenti sotto forma di carbone attivo e polisorb aiutano ad eliminare le tossine dal corpo..
    3. Unguenti e creme Sinoflan sono usati per eliminare le manifestazioni cutanee..

    L'uso di medicinali nel trattamento dei neonati è consentito solo come indicato da un medico. L'autotrattamento può danneggiare il bambino più della stessa malattia.

    Baby Banana Allergy

    Un'allergia a una banana in un neonato può iniziare dopo che la madre ha mangiato la banana e allattata al seno. Perché, insieme al latte, un componente di banana è stato introdotto nel corpo, provocando una reazione.

    Un modo per evitare questo tipo di problemi è usare tua madre in quantità limitate di banane durante la gravidanza. In questo caso, il bambino sarà preparato per l'uso del prodotto e il corpo non reagirà negativamente ad esso..

    Un'allergia emergente alle banane nei neonati durante l'allattamento richiede alla madre di abbandonare completamente il frutto per un mese. Quindi è permesso mangiare un pezzettino e controllare cosa accadrà al bambino.

    Dovrebbero esserci almeno tre di tali tecniche di prova. Dopo che la madre si è convinta che il bambino ha perso i sintomi dell'immunità, è possibile aumentare della metà la quantità di prodotto. L'infermiera non dovrebbe mangiare più di un frutto al giorno.

    Potrebbe esserci un'allergia ripetuta alle banane, cioè non esisteva prima, quindi è iniziata. Questo può accadere con una reazione crociata, nonché con un indebolimento dell'immunità dopo le malattie.

    Sintomi

    I segni di un'allergia nei bambini sono considerati deviazioni nel sistema digestivo:

    • stipsi;
    • diarrea;
    • gonfiore;
    • colica
    • aumento della formazione di gas.

    I sintomi esterni sono espressi in un'eruzione cutanea sul corpo e sul viso, l'ansia dovuta al prurito.

    Le manifestazioni esterne minori non sono un segnale della malattia. Il corpo del bambino si adatta a un prodotto sconosciuto entro 3-4 ricevimenti. L'intervallo tra loro dovrebbe essere di tre giorni.

    Trattamento

    Per coloro che dubitano che sia possibile mangiare banane per le allergie, la risposta è la seguente. Se non sei allergico ai frutti gialli, puoi farlo. Per ridurre il rischio di una reazione, la mamma deve gestire correttamente il frutto.

    Ad esempio, il trattamento termico modifica le proprietà del prodotto, quindi è preferibile utilizzare fette essiccate. Per sbarazzarsi di conservanti sulla pelle, dopo averlo rimosso, lavarsi le mani.

    Devi provare tutti i modi che aiuteranno a prevenire l'insorgenza della reazione. Se i metodi non funzionano, il bambino sviluppa sintomi di allergia, quindi smette immediatamente di mangiare banane.

    Prova le soluzioni consigliate al problema:

    1. Aggiungendo al bagno quando si fa il bagno decotti di una corda, camomilla, sale marino per alleviare l'irritazione sulla pelle.
    2. L'uso della pulizia dell'intestino da sostanze tossiche. Ad esempio, carbone attivo - per un bambino fino a un anno di età - 1 compressa al giorno.
    3. Se la condizione non migliora, è necessario procedere alla terapia farmacologica come indicato da un medico..

    Durante il trattamento con carbone attivo, non devono essere assunti altri farmaci, poiché l'assorbimento del sorbente sarà compromesso.

    Conclusione

    Le manifestazioni allergiche si osservano non solo con l'uso del frutto stesso, ma con succo, purè di patate, piatti con componenti di banana. I genitori devono considerare questo fattore e mettere in pratica le informazioni contenute in questo articolo..

    L'uso corretto del prodotto contribuirà ad evitare risposte corporee negative nel bambino. Questo vale per qualsiasi frutto, è necessario mangiarli, ma con la conoscenza delle regole per prevenire le allergie.