Allergia

Cliniche

Trappole speciali intrappolano polline e spore dall'aria tutto il giorno. Otteniamo dati accurati unici da una stazione di monitoraggio del polline, elaborati utilizzando un metodo scientifico unico.

Pronto soccorso per le allergie a casa

L'allergia è una malattia insidiosa che può verificarsi in qualsiasi momento. Pertanto, le persone che soffrono di allergie e i loro cari cercano sempre di essere in allerta, per mantenere una scorta di medicina d'emergenza nel proprio armadietto dei medicinali a casa. Ma se fosse possibile prevedere tutte le possibili situazioni! Accade spesso che accanto a una persona che ha sviluppato un pericoloso sintomo allergico vi siano persone completamente impreparate. Ma in tempo e correttamente fornito il pronto soccorso per le allergie può salvare la vita di una persona.

Sintomi di allergie, in cui devi assolutamente chiamare un'ambulanza o contattare immediatamente un istituto medico:

  • - insufficienza respiratoria, comparsa di respiro corto;
  • - crampi alla gola, una sensazione di chiusura del tratto respiratorio;
  • - nausea e vomito;
  • - mal di stomaco;
  • - raucedine, comparsa di problemi con la parola;
  • - gonfiore, arrossamento, prurito di ampie aree del corpo;
  • - debolezza, vertigini gravi, sensazione di ansia;
  • - aumento della frequenza cardiaca e un forte battito cardiaco;
  • - perdita di conoscenza.

Le allergie possono essere lievi e gravi. Con le manifestazioni di una lieve forma di allergia - congiuntivite allergica, rinite o orticaria limitata, il paziente e i suoi parenti possono abbastanza farcela da soli.

Sintomi di una lieve reazione allergica:

  • - leggero prurito sulla pelle nell'area di contatto con l'allergene;
  • - lacrimazione e lieve prurito nella zona degli occhi;
  • - Rossore inespresso di un'area limitata della pelle;
  • - leggero gonfiore o gonfiore;
  • - naso che cola, congestione nasale;
  • - starnuti costanti;
  • - debolezza, vertigini gravi, sensazione di ansia;
  • - mal di gola, tosse;
  • - la comparsa di vesciche nell'area di una puntura di insetto.

1. Sciacquare abbondantemente con acqua calda l'area di contatto con l'allergene: naso, bocca, pelle.

2. Escludere ulteriori contatti con l'allergene..

3. Se si sviluppa una reazione allergica su una puntura d'insetto e una puntura rimane nell'area del morso, deve essere rimossa con cura.

4. Applicare un impacco freddo, ghiaccio sulla zona pruriginosa del corpo.

5. Prendi un antistaminico.

6. Se entro 2-3 ore le condizioni della persona peggiorano, chiamare un'ambulanza o andare in ospedale.

Le forme gravi di una reazione allergica includono:

  • L'edema di Quincke: uno spasmo dei muscoli respiratori e un attacco di soffocamento, una forma abbastanza comune di reazione allergica, più spesso nelle giovani donne;
  • shock anafilattico - una brusca diminuzione della pressione sanguigna, alterata microcircolazione del sangue negli organi, può svilupparsi dopo l'edema di Quincke;
  • orticaria generalizzata, eczema - segni dello sviluppo della sindrome da intossicazione.

Ci sono altre, più rare, reazioni allergiche, ad esempio la sindrome di Lyell - la variante più grave della dermatite bollosa allergica, il più delle volte è una reazione ai farmaci.

Sintomi di una forma grave di reazione allergica:

1. Edema di Quincke: insufficienza respiratoria, raucedine, tosse, convulsioni epilettiche, asfissia (soffocamento), gonfiore della pelle e delle mucose. Se non si fornisce assistenza medica in tempo, una persona potrebbe morire per soffocamento

2. Shock anafilattico: i sintomi dipendono dalla gravità della reazione allergica, può essere un'eruzione cutanea rossa, accompagnata da un forte prurito; gonfiore di occhi, labbra e arti; restringimento, gonfiore e crampi delle vie aeree; nodo alla gola, nausea e vomito; sapore di metallo in bocca; paura, ansia; un forte calo della pressione sanguigna, accompagnato da vertigini, debolezza e perdita di coscienza.

3. Orticaria: vesciche di un colore rosa brillante, una forte sensazione di bruciore e prurito dove sono comparse vesciche, mal di testa e febbre; i sintomi possono essere persistenti o ondulati per diversi giorni / mesi.

4. Eczema / eruzione cutanea grave: infiammazione degli strati superiori della pelle, prurito grave persistente. Un'eruzione cutanea pronunciata può manifestarsi sotto forma di dermatite atopica con arrossamento luminoso di alcune aree della pelle e grave gonfiore dei tessuti.

Edema di Quincke: il trattamento non deve essere ritardato in ogni caso, poiché questa condizione può precedere lo shock anafilattico.

  • - interrompere il flusso di allergene nel corpo;
  • - rifiuto di mangiare;
  • - l'introduzione di antistaminici;
  • - puoi dare una persona assorbenti, fare un clistere detergente.
  • Shock anafilattico:
  • - è necessario interrompere l'accesso all'allergene;
  • - porre la persona in modo tale da escludere la retrazione della lingua e l'ingestione di vomito;
  • - se possibile - sciacquare lo stomaco, fare un clistere detergente;
  • - applicare un laccio emostatico sopra il sito della puntura d'insetto;
  • - dare carbone attivo.
  • Orticaria:
  • - interrompere l'assunzione di farmaci;
  • - in caso di reazione allergica ai prodotti - assumere un sorbente;
  • - puoi dare un lassativo e lavare lo stomaco;
  • - quando un insetto morde, è necessario sbarazzarsi della fonte di veleno;
  • - in caso di allergia da contatto - rimuovere l'irritante dalla superficie della pelle.
  • Eruzione cutanea grave:
  • - Prima di determinare l'allergene, è possibile utilizzare agenti locali per trattare le eruzioni allergiche per alleviare gonfiore e prurito;
  • - inumidire le aree interessate con acqua fredda, applicare un impacco freddo.
  • È molto importante che la pelle venga a contatto solo con cotone naturale.

È severamente vietato fare:

  • Con lo sviluppo di gravi reazioni allergiche, non puoi
  • - lasciare la persona sola;
  • - mettere eventuali oggetti sotto la testa, in quanto ciò può portare ad un aumento dell'insufficienza respiratoria;
  • - somministrare farmaci antipiretici per condizioni febbrili.

Trattamento allergico con rimedi popolari

L'allergia è una malattia che viene diagnosticata da un numero crescente di pazienti ogni anno. Le persone di tutte le età soffrono della malattia: dai neonati alle persone di età matura. La scienza sta scoprendo sempre più nuovi allergeni, gli scienziati stanno lottando con la malattia con mezzi avanzati. Sfortunatamente, in alcuni casi, la tecnologia moderna e le nuove droghe non funzionano. Quindi una persona deve rivolgersi alle ricette della vecchia nonna. Il trattamento delle allergie con i rimedi popolari ha un vantaggio rispetto alle compresse, poiché le sostanze chimiche create artificialmente dall'uomo non entrano nel corpo.

Cosa scatena un attacco della malattia?

Prima di iniziare il trattamento, ovviamente, è importante capire quale allergene ha provocato la reazione del corpo. Ricorda che gli allergeni sono suddivisi in diversi tipi:

  • Food (cibo)
  • Polline (piante da fiore, polline di cereali)
  • Famiglia (polvere, zecche e prodotti della loro attività vitale)
  • Epidermico (lana, pelle, saliva, piume, piumino, forfora, ecc.)
  • Medicinale (medicinali in qualsiasi forma)
  • Prodotto chimico (prodotti chimici utilizzati nella produzione e nella vita di tutti i giorni)
  • Batterico - fungino (spore, muffe, batteri)

Cerca di ricordare dopo aver interagito con quale sostanza la tua salute è peggiorata e, naturalmente, dovresti donare il sangue per l'analisi per scoprire la causa dell'esacerbazione dell'allergia..

Il trattamento allergologico è importante iniziare immediatamente dopo la diagnosi. Qualsiasi ritardo aggrava e prolunga il decorso della malattia e provoca nuovi attacchi di allergie con gravi conseguenze

Perché sono utili trattamenti alternativi?

Quando preferiamo i rimedi popolari, offriamo un enorme servizio al nostro fegato e ai nostri reni, perché sono questi organi che filtrano tutte le sostanze che entrano nel corpo. Durante un'esacerbazione delle allergie, la nostra condizione peggiora, quindi non vale la pena sovraccaricare gli organi interni con medicine senza inutili necessità. Ma avere un efficace rimedio popolare in riserva non fa mai male.

Ci trattiamo

Molte persone con allergie soffrono di rinite cronica, cioè congestione nasale. Nelle farmacie, ci sono molti rimedi per questo sintomo. Ma non sei un sostenitore della chimica e delle medicine. In questo caso, un rimedio popolare a base di sale marino è adatto a te. È famoso per le sue proprietà medicinali, un gran numero di minerali utili e, naturalmente, un'abbondanza di iodio..

Quando acquisti sale marino in farmacia, presta attenzione alla composizione. Nel sale non dovrebbero esserci profumi e tutti i tipi di coloranti. Altrimenti, le tue allergie possono solo peggiorare..
Sciogliere un cucchiaio di sale marino in acqua calda (0,5 litri) e risciacquare con una soluzione calda del seno del naso. Questa soluzione ti salverà dalla rinite allergica, affronta anche il raffreddore ed è un buon preventivo.

Le proprietà curative del sedano

Molto spesso ai nostri giorni, le persone soffrono di un'allergia all'ambrosia. I nostri antenati hanno anche notato che allevia bene il prurito del sedano. Quindi, ecco un modo per curare il prurito e l'eruzione cutanea rapidamente e senza farmaci..

Avrai bisogno del succo di una decina di grappoli di sedano di medie dimensioni. Può essere spremuto con un tritacarne o un frullatore e quindi miscelato con miele o zucchero. Da tenere in frigorifero. Il succo di sedano dovrebbe essere preso tre volte, due cucchiai mezz'ora prima dei pasti per 3-4 giorni. Noterai immediatamente un miglioramento, il prurito si fermerà, il gonfiore diminuirà.

Decotti alle erbe

Per le infezioni respiratorie, usiamo spesso erbe. Camomilla e calendula, erba di San Giovanni e cinorrodonte si sono affermati come agenti antinfiammatori e sedativi. Ma non molte persone sanno che queste erbe in combinazione con la radice di quercia sono utilizzate per alleviare i sintomi delle allergie alla polvere..

Centaury (può essere acquistato in farmacia) nella quantità di 5 cucchiai mescolati con l'erba di San Giovanni (4 cucchiai), 2 cucchiai di camomilla e 2 cucchiai di rosa canina. Tutti gli ingredienti devono essere miscelati, quindi versare acqua calda (non acqua bollente) e lasciarlo fermentare per una notte. Al mattino, filtrare il brodo e il calore, senza portare a ebollizione. Successivamente, riempi la pozione risultante in un contenitore opaco o rimuovila in un luogo buio per 4 ore, in modo che il brodo sia correttamente infuso.
Prendi il brodo tre volte al giorno prima dei pasti, un terzo di bicchiere alla volta. Il corso del trattamento non può essere chiamato velocemente. Le tossine lasciano il corpo entro sei mesi, quindi sii paziente.

Foglia di alloro - uno strumento efficace nella lotta contro le allergie

La tintura di alloro e l'olio di alloro aiutano ad alleviare il prurito della pelle. Se le allergie hanno colpito vaste aree della pelle, si consiglia un bagno di alloro. Le foglie di alloro vengono ancora assunte per via orale per alleviare più rapidamente i sintomi della malattia.
Nota: una stringa, camomilla, rosa canina, centaury, celidonia, calendula, radice di tarassaco - tutto questo dovrebbe essere nel tuo armadio, se sei un sostenitore del trattamento delle allergie con rimedi popolari.

Nota dei genitori

Per i bambini, i medici spesso prescrivono la terapia a base di erbe come trattamento e profilassi per le allergie. Va notato che tutte le procedure sono rigorosamente dosate. È anche importante sapere che per i bambini di età inferiore a un anno, è consigliata solo l'esposizione esterna alla pelle (lozione) e non interna, poiché il corpo del bambino non è ancora adattato per assumere determinate sostanze, che possono scatenare un attacco allergico.

Se il bambino è già cresciuto, vengono prescritti sciroppi medicinali a base di erbe, ma è meglio fare un decotto delle erbe per assicurarsi che non ci sia chimica nel rimedio allergico.

Un decotto di foglie e fiori di ortica
Prendi 3 cucchiai di foglie, precedentemente essiccate e schiacciate, versale con acqua bollente (0,5 litri) e lascia fermentare per circa un'ora in un thermos, dopo di che dovresti bere il brodo 4-5 volte al giorno, 100 g. Il bambino si sentirà immediatamente meglio, le funzioni dell'apparato respiratorio saranno ripristinate (se prima c'era un naso chiuso).

Ci sono un numero enorme di ricette senza coinvolgere la chimica. È importante studiare attentamente tutti i componenti che si intende utilizzare per produrre il medicinale a casa.

Rimuoviamo il gonfiore dagli occhi

Bene, ogni casalinga ha delle verdure in cucina. Le cipolle sono note per le loro proprietà disinfettanti per qualsiasi bambino. Sono le cipolle che vengono utilizzate dalle persone per alleviare il gonfiore degli occhi durante un'esacerbazione delle allergie. La preparazione è molto semplice: devi far bollire la cipolla fino a quando diventa tenera, raffreddare il brodo di cipolla e aggiungere un cucchiaio di miele (se non soffri, naturalmente, di un'allergia al miele). Lavare gli occhi 4 volte al giorno.

Il porridge di grano è sempre a portata di mano in cucina. L'acqua in cui è stata bollita può anche essere utilizzata per ridurre il gonfiore. Basta sciacquare gli occhi con un decotto mezz'ora prima di coricarsi, e presto sentirai che i tuoi occhi sono spalancati, stai vivendo di nuovo una vita piena e non guardi il mondo attraverso piccoli clic a causa di una forte allergia.

Speriamo che i nostri consigli ti aiuteranno ad alleviare i sintomi della malattia e tornerai a una vita piena senza allergie il più rapidamente possibile. Infine, un altro consiglio: conduci uno stile di vita attivo, non stare in appartamenti soffocanti, esci all'aria aperta, trascorri più tempo nella natura, muoviti e quindi il tuo corpo affronterà le malattie più velocemente.

Le allergie possono essere curate per sempre e non essere mai ricordate

È possibile sbarazzarsi di un'allergia per sempre e non ricordarla mai più? Per rispondere a questa domanda, diamo un'occhiata a quali sono le allergie in generale. L'allergia è una risposta inadeguata, troppo forte del sistema immunitario umano a un qualche tipo di sostanza allergenica che è entrata nel suo corpo.

La risposta del sistema immunitario è così forte che le cellule di antigene prodotte dal nostro corpo distruggono non solo le sostanze allergeniche, ma danneggiano anche organi e tessuti sani.

Le allergie causano molto disagio al paziente e talvolta possono persino essere fatali. Secondo le statistiche dell'OMS, questa malattia è al quarto posto in termini di pericolo per la vita umana. Scopriamo insieme come sbarazzarci delle manifestazioni allergiche..

Come funziona il sistema immunitario umano

Quando una sostanza estranea entra nel nostro corpo, viene riconosciuta da cellule speciali: i macrofagi. I macrofagi assorbono questa sostanza, la elaborano e sulla sua superficie lasciano le parti attive di questa sostanza: gli antigeni. Gli antigeni portano un codice, una specie di passaporto, unico per ogni sostanza.

Il sistema immunitario ha un altro tipo di cellula - i linfociti. I linfociti sono una specie di soldati che fanno la guardia alla purezza del nostro corpo. Quando un macrofago e un linfocita si incontrano, quest'ultimo riceve informazioni sugli antigeni rilevati e li passa al timo.

Il timo, o ghiandola del timo, gestisce la produzione di linfociti. Durante la riproduzione, il timo trasmette informazioni su antigeni già noti al corpo a nuovi linfociti.

Quindi i linfociti vanno ai linfonodi, dove possono anche ricevere informazioni sugli antigeni scoperti di recente. Se un linfocita, che circola in tutto il corpo, incontra un antigene noto ad esso - lo attacca, cercando di distruggerlo. Inoltre, il linfocita dà un segnale e migliaia di linfociti si precipitano sul sito della presenza dell'allergene..

Secernono una sostanza speciale, al comando della quale un guscio di tessuto connettivo inizia a formarsi attorno alla sostanza allergenica. Allo stesso tempo, inizia il processo infiammatorio. L'infiammazione inizia per ridurre la forza del flusso sanguigno nel luogo in cui è presente l'antigene e per impedire che si muova attraverso il flusso sanguigno.

È chiaro che se l'antigene si trova in gran numero e su una vasta area, anche il fuoco dell'infiammazione sarà grande.

La causa delle allergie può essere l'uso di stimolanti del sistema immunitario. A prima vista, l'assunzione di immunostimolanti per le allergie sembra essere l'approccio giusto nel trattamento di questa malattia. In effetti, un'eccessiva attivazione del sistema immunitario provoca una risposta immunitaria irragionevolmente forte e, di conseguenza, varie manifestazioni di allergie.

Sintomi allergici

  • arrossamento della pelle;
  • prurito
  • orticaria;
  • difficoltà respiratoria (edema di Quincke);
  • febbre;
  • nausea, vertigini;
  • perdita di conoscenza;
  • shock anafilattico;
  • Morte.

Come puoi vedere, le allergie non sono una malattia così innocua, quindi non trascurarle. Alle prime manifestazioni di allergie, dovresti pensare alle conseguenze e iniziare a prendere le misure più drastiche per eliminare le cause..

Tipi di allergie

  • Cibo.
  • Domestico.
  • chimico.
  • Medicinale (medicinali e vaccinazioni).
  • Sui fenomeni naturali.
  • Allergia durante la gravidanza.

Allergia al cibo. Un'allergia a determinati componenti contenuti in determinati alimenti. Ogni persona può avere il proprio allergene, che non influisce sulle altre persone. Latte, uova, cioccolato, verdure e frutta sono un elenco molto breve di alimenti che possono causare una reazione spiacevole..

Perché alcune persone con piacere e, soprattutto, mangiano questi alimenti senza conseguenze, mentre altri hanno un'eruzione cutanea, prurito e altri problemi? La risposta è semplice Perché alcuni componenti di questi prodotti sono riconosciuti dall'organismo come una sostanza estranea, dannosa e tossica. Questo può accadere per diversi motivi..

Allergia congenita Questo è quando la madre ha ricevuto intossicazione alimentare in una sola volta, il sistema immunitario ha ricordato questo e ha passato queste informazioni al suo bambino durante il trasporto o l'alimentazione.

Auto avvelenamento. Al bambino è stata data la prima volta di provare alcuni gustosi prodotti in grandi quantità e il sistema immunitario ha deciso che questa sostanza sconosciuta in tali quantità era pericolosa per l'organismo. Questa informazione è memorizzata nella memoria dei linfociti e nella vita successiva il corpo avrà difficoltà con la presenza di questa sostanza..

Allergie domestiche

Allergia a polvere, zecche, peli di animali. Naturalmente, la polvere, e ancor più gli acari, sono oggetti alieni per il nostro corpo e l'immunità viene attivata per combatterli.

Allergia ai prodotti chimici domestici. I produttori si sforzano di rendere i prodotti chimici domestici moderni il più tossici e tossici possibile. Ma è semplicemente impossibile renderli completamente sicuri..

Pertanto, la risposta immunitaria a queste sostanze dipende direttamente dalla quantità di sostanze utilizzate, dal tempo di contatto con la pelle o dal tratto respiratorio e anche dallo stato del sistema immunitario.

Allergia al farmaco

Questo tipo di allergia ha tutti gli stessi motivi. Da un lato, qualsiasi medicina è veleno. Ecco perché è così importante monitorare il dosaggio durante il trattamento. E se commetti un errore e superi la dose richiesta, ottieni una reazione allergica.

D'altra parte, gli immunostimolanti, nonché i farmaci per ridurre la pressione sanguigna, in particolare gli ACE-inibitori (captopril, ramipril, enap), migliorano la risposta immunitaria e, di conseguenza, provocano l'insorgenza di reazioni allergiche.

Allergia ai fenomeni naturali

A prima vista, non può esserci allergia, perché nessuna sostanza estranea penetra nel corpo.

Infatti, quando il corpo è esposto al freddo, viene prodotta una proteina nella pelle che non partecipa a nessun processo metabolico, e quindi viene riconosciuta dal corpo come un corpo estraneo.

Il sistema immunitario è attivato per combattere questa proteina. C'è molta proteina su tutta la superficie delle aree aperte del corpo, quindi la risposta immunitaria è troppo forte - arrossamento, gonfiore della pelle e orticaria non ci vorrà molto. Come sbarazzarsi delle allergie per sempre?

Metodi di trattamento delle allergie in conformità con le cause del suo verificarsi

Per cominciare, dovresti trovare l'agente patogeno. Per questo, il medico prescrive esami della pelle, esami del sangue di laboratorio, test di applicazione, test provocatori. Ciascuno di questi tipi di diagnostica aiuta a identificare il fattore che provoca la malattia..

Sono disponibili i seguenti trattamenti per condizioni allergiche:

  1. Terapia farmacologica.
  2. Metodi immunotropi.
  3. Trattamenti non farmacologici.
  4. Trattamenti alternativi.

Da un lato, è necessario mettere in ordine il sistema immunitario. Per questo, è necessario rifiutare di assumere vari tipi di immunostimolanti e, se possibile, sostituire i farmaci per abbassare la pressione sanguigna con altri che non contengono inibitori dell'ATP.

In questo caso, è necessario prestare attenzione per mantenere l'immunità in uno stato sano. Per questo, vitamine e minerali devono essere presenti nella dieta..

D'altra parte, dato che il sistema immunitario ricorda e memorizza informazioni sugli antigeni, è necessario abbandonare completamente l'uso di allergeni per un po '. Dopo alcuni anni, puoi iniziare a utilizzare alimenti che causano allergie in quantità molto ridotte, aumentando gradualmente la loro dose nella tua dieta.

Quindi è possibile eliminare le allergie per sempre? La risposta a questa domanda è ambigua e dipende da molti fattori. Per sbarazzarsi delle manifestazioni di questa malattia, è necessario eliminare la causa della risposta immunitaria.

Spesso è difficile o quasi impossibile da fare. Una fabbrica fuma nelle vicinanze, una persona vive nel nord ed è allergica al freddo. O, al contrario, una persona vive nel sud ed è allergica al sole.

In questo caso, è consigliabile cambiare il clima. È chiaro che non è così semplice. Ma restando a vivere nella tua città, puoi ridurre significativamente le manifestazioni indesiderabili.

Potrebbe essere necessario modificare la professione o il luogo di lavoro al fine di ridurre al minimo il soggiorno all'aperto. Quando esci, è necessario proteggere il più possibile le aree esposte del corpo e i sintomi di allergia diventeranno molto meno comuni e non così dolorosi.

Caratteristiche di sbarazzarsi delle allergie

Ma ci sono molte persone con meno problemi globali. In particolare, le allergie domestiche possono essere trattate con successo con la stretta osservanza delle norme igieniche. Una zecca domestica inizia nella polvere dopo circa due settimane. Quindi, dovresti eseguire la pulizia a umido settimanalmente, per abbandonare la presenza in casa di tutti i tipi di prodotti in pelliccia, peluche e altri "depolveratori".

Se dai al tuo soffice animale domestico in buone mani e almeno una volta alla settimana esegui mobili imbottiti con aspirapolvere e vapore. Quindi il felice proprietario di un appartamento pulito e confortevole può facilmente rispondere alla domanda: è possibile curare le allergie per sempre.

Se hai una reazione allergica ai prodotti chimici domestici, dovresti provare a ridurre drasticamente il numero di farmaci che usi in casa. E anche tu devi provare a sostituire i tuoi soliti farmaci, con qualsiasi altro.

La tua nuova sostanza allergenica potrebbe non essere presente nei nuovi farmaci. Per fare questo, basta andare al negozio e confrontare le composizioni di vari prodotti. Dopo questi semplici passaggi, puoi facilmente determinare se le allergie possono essere curate..

Una reazione allergica ai farmaci è molto comune. I pazienti con varie malattie possono condannare a dire che non hanno scelta. Sono costretti a prendere i farmaci prescritti da un medico e quindi non hanno scelta..

In realtà, tutto non è così senza speranza. Per prima cosa devi solo seguire e provare a capire quale farmaco sta causando la tua reazione allergica, quindi contatterai il tuo medico con una richiesta di sostituzione di questo farmaco con uno simile.

Bene, se ti avvicini alla soluzione del problema a livello globale, devi cambiare radicalmente la tua vita. Seguire una corretta alimentazione, aumentare l'attività fisica quotidiana, perdere peso. La salute e il buon umore verranno da te. Puoi rifiutare le droghe o ridurne radicalmente il numero. E poi la domanda, è possibile sbarazzarsi delle allergie, non rimarrà senza risposta.

Riassumendo questo articolo, possiamo dirlo. Sì, puoi sbarazzarti delle allergie per sempre. Ciò richiederà una persona sforzi costanti per cambiare le condizioni di vita esistenti..

Ma se scarti la pigrizia e non indulgi nelle tue preferenze di gusto e segui ostinatamente lo scopo previsto, allora sicuramente possiamo dire che puoi sbarazzarti delle allergie per sempre. L'unica domanda è quanto tempo ci vorrà.

Allergia: sintomi, cause e trattamento delle allergie

Buona giornata, cari lettori!

Nell'articolo di oggi, considereremo con te una malattia come l'allergia, nonché le sue cause, sintomi, tipi, prevenzione e trattamento delle allergie con rimedi tradizionali e popolari.

Allergia: una maggiore sensibilità del corpo a una sostanza, spesso innocua per la maggior parte delle persone, che provoca una reazione violenta di un organismo (una reazione allergica).

I principali segni di allergia nell'uomo sono: eruzione cutanea, prurito, starnuti, lacrime, nausea, ecc..

La durata di un'allergia nella maggior parte dei casi va da pochi minuti a diversi giorni, che dipende dal grado di esposizione dell'allergene al corpo.

Un allergene è una sostanza che provoca lo sviluppo di una reazione allergica in una persona. Gli allergeni più comuni sono peli di animali, germi, polline di piante, lanugine di pioppo, polvere, cibo, chimica e medicine.

Vale anche la pena notare che da allora ogni persona ha il suo organismo individuale e il suo livello di salute, lo stesso allergene, può causare un grave grado di allergia in una persona, mentre l'altra non avrà il minimo sintomo di questa malattia. Lo stesso vale per i sintomi, la durata della reazione allergica e altre caratteristiche dell'allergia. Sulla base di questo, possiamo concludere che l'allergia è una malattia individuale. Una reazione allergica dipende dalle caratteristiche genetiche del sistema immunitario..

A partire dal 2016, i medici affermano che l'allergia è osservata in oltre l'85% della popolazione mondiale! E la cifra continua a crescere. Per quanto riguarda la teoria di una tale diffusione di allergie, si possono notare i seguenti fattori: indebolimento del sistema immunitario, inosservanza degli standard di igiene personale, aumento del consumo di prodotti chimici - polveri, cosmetici, medicine, alcuni alimenti (cibi pronti, bibite, OGM, ecc.).

Allergia. ICD

ICD-10: T78.4
ICD-9: 995.3

Sintomi allergici

I sintomi delle allergie sono molto diversi, a seconda della personalità del corpo, del grado di salute, del contatto con l'allergene, del luogo di sviluppo della reazione allergica. Considera i principali tipi di allergie.

Allergia alle vie respiratorie

Allergia al tratto respiratorio (allergia respiratoria). Si sviluppa a seguito dell'ingestione di allergeni (aeroallergeni) nel corpo attraverso il sistema respiratorio, come: polvere, polline, gas, acari della polvere.

I principali sintomi di un'allergia respiratoria sono:

- prurito al naso;
- starnuti;
- secrezione mucosa dal naso, congestione nasale, naso che cola;
- a volte possibile: tosse, respiro sibilante durante la respirazione, soffocamento.

Le malattie caratteristiche per le allergie del tratto respiratorio sono: rinite allergica, asma bronchiale.

Allergia agli occhi

Lo sviluppo di allergie negli occhi è spesso provocato dagli stessi aeroallergeni: polvere, polline, gas, prodotti di scarto degli acari della polvere, nonché peli di animali (soprattutto gatti), varie infezioni.

I principali sintomi dell'allergia agli occhi sono:

- aumento della lacrimazione;
- arrossamento degli occhi;
- grave bruciore agli occhi;
Gonfiore intorno agli occhi.

Le malattie tipiche per le allergie oculari sono: congiuntivite allergica.

Allergia cutanea

Lo sviluppo di allergie cutanee è spesso innescato da: cibo, prodotti chimici domestici, cosmetici, droghe, allergeni aerodinamici, sole, freddo, indumenti sintetici, contatto con gli animali.

I principali sintomi delle allergie cutanee sono:

- pelle secca;
- peeling;
- prurito;
- arrossamento della pelle;
- eruzioni cutanee, orticaria;
- vesciche;
- rigonfiamento.

Le malattie tipiche delle allergie cutanee sono: dermatosi (dermatiti, psoriasi, eczema, ecc.).

Allergia al cibo

Lo sviluppo di allergie alimentari è spesso provocato da vari alimenti e non necessariamente dannosi. Oggi molte persone soffrono di allergie a miele, latte, uova, frutti di mare, noci (soprattutto arachidi), agrumi. Inoltre, posso causare allergie alimentari: sostanze chimiche (solfiti), droghe, infezioni.

I principali sintomi delle allergie cutanee sono:

- nausea;
- diarrea, costipazione;
- dolore addominale, colica;
- gonfiore delle labbra, della lingua;
- diatesi, prurito sulla pelle, arrossamento;
- shock anafilattico, soffocamento.

Le malattie caratteristiche dell'allergia alimentare sono: enteropatia.

Shock anafilattico

Lo shock anafilattico è il tipo di allergia più pericoloso, che si sviluppa rapidamente e può portare alla morte! La causa dello shock anafilattico potrebbe essere l'assunzione di un farmaco, una puntura di insetto (vespa, ape).

I sintomi dello shock anafilattico sono:

- eruzione cutanea in tutto il corpo;
- forte mancanza di respiro;
- crampi;
- aumento della sudorazione;
- minzione involontaria, defecazione;
vomito
- edema laringeo, soffocamento;
- bassa pressione sanguigna;
- perdita di conoscenza.

È molto importante chiamare un'ambulanza ai primi attacchi e in questo momento fornire il primo soccorso da soli.

Complicanze allergiche

Una complicazione delle allergie può essere lo sviluppo di malattie e condizioni patologiche, come:

- asma bronchiale;
- rinite cronica;
- dermatite, psoriasi, eczema;
- anemia emolitica;
- malattia da siero;
- soffocamento, perdita di coscienza, shock anafilattico;
- esito fatale.

Come distinguere le allergie da altre malattie?

I sintomi allergici sono spesso confusi con altre malattie, ad esempio con un raffreddore, quindi è molto importante fare alcune distinzioni (tra allergie e raffreddori):

- la temperatura corporea con allergie, di regola, non aumenta;
- lo scarico nasale è trasparente, acquoso, senza formazioni purulente;
- starnutire con le allergie dura a lungo, a volte in lotti.

Cause di allergie

La causa delle allergie può essere un gran numero di sostanze, caratteristiche del corpo e altri fattori. Considera le cause più comuni o meglio dette delle allergie:

Nutrizione impropria Il mondo moderno, in vista del suo "sviluppo", sempre più spesso presenta vari prodotti chimici che sostituiscono i normali prodotti alimentari. Anche vari additivi alimentari chimici svolgono un ruolo significativo (il cosiddetto eshki - "E ***". Alcuni di essi possono non solo provocare una reazione allergica, ma anche una serie di malattie aggiuntive. Ad esempio, oggi ero nel negozio, vedo, vendono carne macinata regolare avvolto in polietilene. Guardo la composizione: pollo tritato, sale, pepe e via... 3 o 4 noci. Domanda: perché? Gusto, coloranti, conservanti? Tutti questi additivi possono danneggiare i sistemi nervoso, endocrino, immune e altri. per assicurarti che tu, cari lettori, studi attentamente la composizione del prodotto, prima di acquistarlo, e ancora di più usalo. E per una migliore conoscenza degli additivi alimentari, ti suggerisco di familiarizzare con questo articolo: additivi alimentari (E ***). Descrizione, designazione, classificazione e interpretazione degli additivi alimentari.

Oltre ai prodotti OGM e agli integratori alimentari, i seguenti alimenti danneggiano il corpo: cibi pronti, cibi veloci, bibite, i dolci più moderni, così come cibi con vitamine e minerali minimi o assenti.

Degli alimenti normali, ma a cui le persone hanno spesso una reazione allergica, si può notare quanto segue: miele, cioccolato, noci (soprattutto arachidi), soia, grano, latte, frutta (agrumi, mele, pere, ciliegie, pesche, ecc.), frutti di mare (crostacei, granchi, gamberi, ecc.).

Polvere, acari della polvere. Gli scienziati hanno scoperto che la polvere domestica contiene polline di piante, scaglie di pelle, acari della polvere, polvere cosmica, fibre di tessuto, ecc. Ma gli studi dimostrano che la reazione allergica nella polvere domestica è evocata solo dai prodotti vitali degli acari della polvere, che si nutrono principalmente di prodotti biologici - squame della pelle umana, ecc. La polvere di libri o di strada può causare non meno danni al corpo..

Polline di piante. C'è qualcosa come le allergie stagionali e la febbre da fieno, una caratteristica che è una manifestazione all'inizio delle piante da fiore - primavera, estate. Le particelle più piccole di fioritura sono l'aeroallergene, che si muove attraverso l'aria anche negli alloggi.

Farmaci. Molto spesso, la causa di una reazione allergica sono gli antibiotici, ad esempio le penicilline.

Insetti, serpenti, ragni, ecc. Molti insetti, serpenti, ragni e altri rappresentanti del mondo animale sono portatori di veleno che, quando morso, entrando nel corpo, può causare una grave reazione allergica, che va dallo shock anafilattico al fatale.

Violazione delle funzioni del corpo con un impatto negativo su di esso. A volte si verifica una reazione allergica dall'interno del corpo, che è facilitata da proteine ​​alterate, a seguito dell'esposizione ad esse in modo negativo di radiazioni, fattori termici, batterici, virali, chimici e altri - il sole, il freddo. Varie malattie possono anche essere tali fattori, ad esempio: artrite, reumatismi, ipotiroidismo.

Prodotti chimici per la cura della casa. Tutti i prodotti chimici domestici hanno sostanze attive nella loro composizione che possono non solo pulire i punti più arrugginiti, ma anche danneggiare gravemente la salute. Ecco perché, è molto importante, prima di usarli, leggere attentamente le istruzioni per l'uso.

Tra le altre cause di allergie ci sono:

- stress psicologico o emotivo;

- predisposizione ereditaria;
- proteine ​​estranee che entrano nel corpo attraverso un vaccino, assistenza dei donatori;
- Lanugine di pioppo;
- spore di funghi, muffe;
- la presenza di parassiti nel corpo;
- disbiosi nell'intestino;
- peli di animali, saliva degli animali (allergia a gatti, cani, ecc.);
- cosmetici (tinture per capelli, mascara, deodoranti, eau de toilette, polvere, rossetto, ecc.);
- abbigliamento sintetico;
- piumini, cuscini.

Diagnosi delle allergie

Per rilevare un allergene, che è una fonte di allergie, è meglio consultare il proprio medico, come solo una diagnosi accurata può aumentare la prognosi positiva del trattamento delle allergie, nonché prevenire l'ulteriore utilizzo di un prodotto che può causare un numero considerevole di problemi associati a una reazione allergica.

Naturalmente, in alcune situazioni è possibile scoprire il prodotto stesso o un fattore negativo che provoca un'allergia in una persona, ad esempio se i sintomi di un'allergia compaiono dopo aver consumato dolci o dopo un'esposizione prolungata al freddo, allora questi fattori possono essere ridotti al minimo. Ma c'è un avvertimento, perché se il tuo corpo è appassionato di mangiare dolci, una reazione allergica può indicare la presenza di diabete. Pertanto, la via d'uscita corretta è consultare un medico.

Per diagnosticare le allergie, utilizzare:

Test cutanei. Una piccola quantità di vari allergeni viene introdotta nel corpo e la loro reazione viene analizzata..

Un esame del sangue per le IgE. Viene rilevata la quantità totale di anticorpi IgE nel sangue e la loro relazione con determinati allergeni.

Test cutanei o applicativi (Patch-test). Sulla pelle viene applicata una miscela speciale di paraffina o vaselina e una miscela di vari allergeni, che deve essere effettuata per 2 giorni, dopodiché vengono condotti studi per identificare l'allergene che ha causato la reazione allergica. Se non vi è stata alcuna reazione, il test viene riconfermato..

Test provocatori. Gli allergeni sospetti vengono introdotti nel corpo umano, sotto la più stretta supervisione dei medici in un istituto medico, a causa della quale la persona ha una reazione allergica.

Pronto soccorso per le allergie

Le allergie in alcune situazioni si sviluppano così rapidamente che cure mediche tempestive possono salvare una persona, letteralmente dalla morte. Pertanto, diamo un'occhiata a cosa puoi fare se vedi una persona che ha una reazione allergica..

Pronto soccorso per allergie lievi

Pronto soccorso per le allergie - rimozione di allergeni dallo stomaco e dall'intestino con l'aiuto di un enterosorbente gelatinoso Enterosgel.

Un gel saturo di acqua deterge delicatamente la mucosa degli allergeni. Enterosgel non si attacca alla mucosa, ma avvolge delicatamente e favorisce il recupero.

Gli allergeni raccolti sono tenuti in modo sicuro nella struttura globulare del gel e vengono escreti.

Altri assorbenti in polvere hanno minuscole particelle che, come la polvere, si intasano nei villi della parete intestinale, feriscono e interferiscono con il ripristino della mucosa.

Pertanto, Enterosgel assorbente simile al gel è la scelta giusta per le allergie negli adulti e nei bambini dal primo giorno di vita.
Sintomi

- arrossamento, eruzione cutanea, vesciche, prurito e / o gonfiore della pelle nel luogo in cui è stato a contatto con l'agente patogeno;
- arrossamento degli occhi, aumento della lacrimazione;
- abbondante scarico acquoso dal naso, naso che cola;
- starnuto (in serie).

Primo soccorso:

1. Sciacquare a fondo l'area di contatto con acqua calda;
2. Se la causa dell'allergia è una puntura d'insetto, come una vespa o un'ape, estrarre la puntura dalla pelle;
3. Limitare, per quanto possibile, il possibile contatto con l'agente causale di una reazione allergica;
4. Mettere in un luogo con una reazione allergica un impacco freddo;
5. Bere un agente antistaminico (antiallergico): “Clemastina”, “Suprastin”, “Loratadina”, “Clorpiramina”.

Se le misure adottate non hanno aiutato e la reazione allergica supera un lieve grado di danno, chiamare urgentemente un'ambulanza e in questo momento intraprendere azioni di emergenza per gravi allergie. Se non ricordi le azioni, prima che arrivi l'ambulanza, interessati a cosa fare nella situazione data telefonicamente con i dipendenti dell'istituto medico.

Pronto soccorso per gravi allergie

Sintomi

- difficoltà respiratoria, respiro corto, crampi alla gola;
Gonfiore della lingua;
- disturbi del linguaggio (raucedine, linguaggio confuso);
- polso rapido;
- nausea;
- gonfiore del viso, del corpo;
- debolezza generale;
- stato di ansia, panico;
- vertigini, perdita di coscienza.

Primo soccorso:

1. Chiamare immediatamente un'ambulanza;
2. Liberare la persona da abiti attillati.
3. Garantire il flusso d'aria libero.
4. Somministrare un antistaminico: Tavegil, Suprastin, Claritin. Se la reazione si sviluppa rapidamente, è meglio somministrare il farmaco per iniezione, ad esempio: "Difenidramina" (con shock anafilattico).
5.Assicurati che la persona, quando vomita, si gira su un fianco, necessario per impedire l'ingresso del vomito nel tratto respiratorio.
6. Guarda la tua lingua in modo che le persone non la ingoino.
7. Quando si interrompe la respirazione o le palpitazioni, iniziare la rianimazione: respirazione artificiale e massaggio cardiaco indiretto. Misure da prendere fino all'arrivo di un'ambulanza.

Trattamento di allergia

Non esiste praticamente alcun trattamento per le allergie nella maggior parte dei casi, una reazione allergica è un riflesso della relazione del corpo di una determinata persona con una sostanza specifica (allergene). A questo proposito, sotto il trattamento delle allergie dovrebbe essere compreso:

- chiarimento dell'agente causale di una reazione allergica;
- isolamento del contatto corporeo con l'allergene identificato;
- assunzione di farmaci che bloccano i sintomi delle allergie e la sua transizione a una forma grave.

Medicinali allergici

Importante! Prima di usare i medicinali, assicurati di consultare il medico!

Antistaminici. Prima vengono prescritti antistaminici o farmaci antiallergici con una reazione allergica. Durante l'impatto negativo sul corpo di fattori patologici, come allergeni (freddo, sole, chimica, ecc.), Il corpo attiva l'istamina, che in realtà provoca reazioni allergiche - sintomi di allergia. Gli antistaminici legano e disattivano questa sostanza, bloccando così i sintomi allergici.

Gli antistaminici più popolari: "Loratadin", "Claritin", "Suprastin", "Tavegil", "Zirtek", "Diphenhydramine".

Decongestionanti. Sono prescritti principalmente per le allergie del tratto respiratorio, accompagnate da respiro corto attraverso il naso (congestione nasale), sinusite, rinite, raffreddore e influenza. I decongestionanti normalizzano il flusso sanguigno nelle pareti interne della cavità nasale (riducono il gonfiore), che è disturbato a causa della reazione protettiva del naso agli allergeni.

I decongestionanti più popolari: Xylometazoline, Oxymethazoline, Pseudoefedrine.

Controindicazioni all'assunzione di decongestionanti: madri che allattano, bambini di età inferiore a 12 anni, che soffrono di ipertensione.

Effetti collaterali: debolezza, mal di testa, secchezza delle fauci, allucinazioni, shock anafilattico.

Non assumere farmaci per più di 5-7 giorni, altrimenti esiste il rischio di sviluppare una reazione inversa.

Spray steroidi. Come i decongestionanti, sono progettati per ridurre i processi infiammatori nella cavità nasale. La differenza in primo luogo è di minimizzare le reazioni avverse. Sono farmaci ormonali.

Gli spray steroidi più popolari: beclometasone (Beklazon, Bekonas), Mometasone (Asmaneks, Momat, Nazoneks), Flukatizon (Avamis, Nazarel, Flixonase)

Inibitori dei leucotrieni. Leucotrieni: sostanze che causano infiammazione e gonfiore delle vie respiratorie nel corpo, oltre al broncospasmo, che sono sintomi caratteristici dell'asma bronchiale.

Gli inibitori dei leucotrieni più popolari: Montelukast, Singular.

Effetti collaterali: mal di testa, mal d'orecchi, mal di gola.

iposensibilizzazione

Nelle allergie respiratorie gravi, così come altri tipi di allergie che sono difficili da trattare, viene prescritto un metodo di trattamento come l'iposensibilizzazione, uno dei metodi di cui è ASIT.

Trattamento allergico con rimedi popolari

Foglia d'alloro. Fai un decotto di alloro, che elabora i luoghi in cui si manifesta una reazione allergica. Questo strumento aiuta perfettamente a liberarsi da prurito, arrossamento. Se ci sono molti punti pruriginosi sul corpo, puoi fare un bagno con brodo di alloro.

Per curare le allergie cutanee, puoi anche usare olio di alloro o tintura di alloro.

Guscio d'uovo. Un eccellente rimedio per le allergie cutanee è il guscio d'uovo. Può anche essere preso dai bambini. Per preparare un agente terapeutico, è necessario prendere un guscio bianco da diverse uova, lavarlo accuratamente, sbucciarlo, asciugarlo e macinarlo allo stato di polvere, ad esempio utilizzando un macinacaffè. Aggiungi alcune gocce di succo di limone alla polvere dal guscio, contribuendo a un migliore assorbimento del calcio da parte dell'organismo.

È necessario assumere il farmaco per gli adulti, 1 cucchiaino con acqua una volta al giorno o ½ cucchiaino 2 volte al giorno. Bambini di 6-12 mesi con un pizzico sulla punta di un coltello, di età compresa tra 1-2 anni, il doppio. Da 2 a 7 anni, mezzo cucchiaino e da 14 anni - 1 cucchiaino di prodotto a base di uova. Il corso del trattamento è di 1-6 mesi.

Chatterbox dalle allergie. Per preparare il prodotto, è necessario mescolare acqua distillata con alcool etilico. Qui aggiungiamo argilla bianca, un cubo di anestezina e ossido di zinco (in caso contrario, quindi una buona polvere per bambini). Per un ulteriore effetto, qui puoi aggiungere un po 'di difenidramina. Agita accuratamente la miscela e trattala con allergie cutanee..

Olio di cumino nero. Questo olio è un ottimo rimedio contro varie forme di allergie, soprattutto stagionali. Attiva le funzioni protettive del corpo. L'olio di cumino nero viene utilizzato per inalazione.

Una serie di. Un decotto di una serie può trattare le allergie cutanee o aggiungerlo ai bagni. Inoltre, questo brodo è utile se assunto per via orale..

Ortica. Contro le allergie, è utile aggiungere ortiche normali al menu, ad esempio alla zuppa di cavolo. L'ortica rafforza il sistema immunitario umano.

Camomilla. La farmacia alla camomilla è un ottimo rimedio popolare per varie dermatosi. Per preparare il prodotto, è necessario riempire l'erba con acqua bollente, attendere che le foglie fioriscano e assorbire l'acqua. Le foglie di camomilla al vapore devono essere applicate alle allergie cutanee.

Kalina. È un agente rinforzante generale contro le allergie. Per preparare il farmaco, devi fare un infuso di giovani germogli di viburno e portarlo dentro.

Collezione. La seguente raccolta viene spesso utilizzata per scopi medicinali, anche con allergie avanzate. Per preparare il prodotto, è necessario mescolare i cinorrodi, l'erba centaury e l'erba di San Giovanni, gli stimmi del mais, la radice di tarassaco e l'equiseto di campo. Mescolare tutto accuratamente, aggiungere a un thermos e versare acqua bollente. Insistere sul prodotto per circa 7 ore, dopodiché viene raffreddato, filtrato e assunto per via orale per diversi mesi.

Bibita. Per il trattamento delle allergie, nonché un gran numero di altre malattie, il bicarbonato di sodio è eccellente. Per la somministrazione orale, è necessario mescolare mezzo cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua bollita calda e assumere il farmaco al mattino, a stomaco vuoto, 30 minuti prima di mangiare. Questo strumento ha anche l'effetto di purificare il tratto digestivo dalle tossine. Per uso esterno, è possibile utilizzare una soluzione di soda che affronta bene una reazione allergica alla pelle.

Preghiera. Se tutto il resto fallisce e i dottori non possono fare nulla, rivolgiti a Dio. Il Signore Gesù Cristo non ha guarito da tali malattie, quindi guarisce le persone che si rivolgono a Lui. Credimi, niente è impossibile per Lui!

Prevenzione delle allergie

La prevenzione delle allergie comprende le seguenti raccomandazioni:

- aderire alle regole di igiene personale;
- cerca di mangiare cibi sani arricchiti con vitamine e minerali;
- Indossare indumenti, preferibilmente realizzati con tessuti naturali;
- potrebbe essere necessario abbandonare piumini, cuscini;
- Evitare il contatto con prodotti chimici domestici senza dispositivi di protezione (guanti);
- Evitare l'uso di cosmetici economici di bassa qualità, se possibile, scartarli al massimo;
- smettere di bere alcolici;
- attenersi rigorosamente alle raccomandazioni del medico curante su una dieta;
- Fare almeno 2 volte a settimana la pulizia a umido nei locali;
- Non dimenticare di pulire periodicamente i filtri antipolvere di dispositivi come aria condizionata, aspirapolvere, filtro dell'aria dallo sporco;
- Un purificatore d'aria è uno strumento eccellente per mantenere la pulizia della casa;
- evitare lo stress;
- evitare di lavorare in luoghi contaminati con scarsa ventilazione (imprese), altrimenti utilizzare maschere protettive;
- se sei soggetto a reazioni allergiche, porta sempre con te antistaminici e un "passaporto allergico".

Come curare le allergie - nei bambini e negli adulti

Le allergie possono essere curate per sempre?

In questo articolo, esamineremo in dettaglio come curare le allergie in un bambino e negli adulti, se può essere curata per sempre, ecco un elenco di rimedi popolari popolari.

Nel mondo di oggi, dove l'ambiente si sta deteriorando ogni anno e i prodotti alimentari contengono una grande quantità di sostanze nocive, le allergie sono una delle malattie più comuni. Secondo gli studi dell'Organizzazione mondiale della sanità, circa il 40% della popolazione è allergica a una sostanza..

In ogni soggiorno, puoi trovare circa 6-8 fonti comuni di malattia, che vanno dagli animali domestici e terminano con i dolci per il tè. Pertanto, il rischio della sua manifestazione è molto elevato sia nei bambini che negli adulti di qualsiasi età.

Informazioni generali sulla malattia

L'allergia è una risposta immunitaria alle sostanze che hanno un effetto negativo sul corpo. Molto spesso includono cibo, medicine, polvere, veleno di insetti, polline, fiori, ecc..

La sua manifestazione è individuale, cioè un allergene che fa reagire il sistema immunitario di una persona non ha nulla a che fare con un altro. Questa malattia può manifestarsi in una forma debole: una persona non sospetta nemmeno che una sostanza sia respinta dal suo corpo.

Spesso un'allergia provoca disagio a una persona, costringendola ad abbandonare il suo solito stile di vita. Alcune forme di reazione immunitaria sono pericolose con cure mediche premature (ad esempio shock anafilattico).

Pertanto, non è consigliabile rinviare il rilevamento di allergeni e il trattamento di questa spiacevole malattia, perché il costante contatto con una sostanza che provoca il funzionamento attivo del sistema immunitario non può che aggravare la situazione.

Sintomi

I sintomi della malattia dipendono dal suo tipo e dal luogo di contatto con l'allergene.

Le principali manifestazioni della malattia includono:

  • starnuti (forte, ripetuto a brevi intervalli);
  • tosse e mancanza di respiro (senso di oppressione al petto, mancanza di respiro e respiro pesante);
  • prurito nei seni nasali (di solito accompagnato da abbondante secrezione);
  • lacrimazione (gli occhi diventano rossi, appare il gonfiore);
  • prurito della pelle (possono comparire eruzioni cutanee, desquamazione, vesciche o arrossamenti);
  • intorpidimento della lingua;
  • formicolio nella cavità orale;
  • gonfiore del viso (labbra, occhi, guance, a volte con una transizione verso il collo);
  • disturbi gastrointestinali (nausea, vomito, diarrea).

In alcuni casi, il contatto con una fonte di allergia porta a shock anafilattico. Questa è una condizione piuttosto pericolosa del corpo, che si sviluppa in pochi minuti. Il paziente avverte bruscamente debolezza, calo della pressione sanguigna, perde conoscenza. Allo stesso tempo, la gola si gonfia, è difficile per una persona respirare e parlare.

Causa della malattia

Al fine di sbarazzarsi di sintomi spiacevoli e curare le allergie, è necessario stabilire la causa del suo verificarsi. Indipendentemente dall'allergene e dalla posizione dell'infiammazione, ci sono i principali fattori che influenzano la manifestazione della malattia:

  1. Immunità indebolita. Nel caso in cui il corpo sia esposto a un'altra malattia, una persona reagisce più fortemente agli allergeni. Tuttavia, questo fatto in sé è la causa di molti altri disturbi e lesioni infettive..
  2. Malattie del tratto gastrointestinale. Con deviazioni nel funzionamento di questo sistema, gli allergeni non vengono digeriti e non si trasformano in aminoacidi. Ciò provoca l'ingresso di sostanze nocive nel flusso sanguigno del paziente e provoca una reazione immediata..
  3. Malattia del fegato. Il fegato è una specie di filtro che neutralizza le sostanze nocive che entrano dall'ambiente esterno. In caso di violazione del lavoro di questo corpo, la funzione di pulizia interagisce in modo errato con altri sistemi, creando quindi un pericolo per l'uomo.
  4. Nefropatia. Tutti i tipi di infiammazioni e processi infiammatori interrompono la funzione escretoria, aumentando così la concentrazione di sostanze tossiche nel sangue.
  5. Eredità. Molti tipi di allergie stagionali che si verificano nell'uomo sono associati a questo fattore. Gli allergeni più comuni in questa situazione sono muffa e polline. Ecco perché durante il periodo di fioritura di molti alberi (acero, pioppo, betulla, ecc.), Molti si rivolgono alla clinica con orticaria, gonfiore degli occhi, lacrimazione, prurito. Inoltre, lo stile di vita di una madre durante il periodo di gestazione ha un impatto enorme. È scientificamente provato che le donne che aderiscono a uno stile di vita sbagliato ed espongono il corpo alla tossicità quotidiana con sostanze nocive, nella maggior parte dei casi danno alla luce chi soffre di allergie.

Diagnostica

Se uno dei sintomi di una reazione a una particolare sostanza si trova in sé, è necessario visitare un allergologo. Aiuterà a identificare la causa e prescrivere il trattamento corretto. È quasi impossibile curare un'allergia a casa, senza consultare uno specialista..

Alla prima visita in clinica, il paziente proverà a scoprire tutti i possibili fattori di rischio:

  • la presenza di allergie in famiglia;
  • stress passati;
  • malattie croniche (in particolare reni, fegato, tratto gastrointestinale);
  • malattie virali trasferite;
  • introduzione alla dieta di nuovi prodotti, cosmetici, contatto con gli animali.

Con l'aiuto di studi clinici, vengono identificati i principali tipi di malattia e le sostanze attive che innescano i processi di difesa del corpo:

Tipo di allergia

Sostanza

Cereali, proteine ​​del latte, agrumi, verdure rosso vivo, verdure, ecc..

Lana e segreto

Polvere domestica, polline durante la fioritura di alberi e arbusti

Su microrganismi e parassiti

Muffe, funghi, elminti

Zecche, ragni, scarafaggi, api, formiche

Per prodotti chimici

Compresse, prodotti chimici (ad es. Lattice).

Per una diagnosi più accurata, il medico fornisce un riferimento a test di laboratorio. In genere, un paziente viene testato per un allergene. Sono divisi nei seguenti tipi:

  1. Test antigoccia. Varie sostanze, che spesso causano una reazione del sistema immunitario, vengono gocciolate sulla pelle della mano trattata con una soluzione alcolica. Prurito, arrossamento ed eruzione cutanea sono indicativi dell'effetto di questo particolare allergene sul paziente..
  2. Test con applicatore. Tamponi speciali imbevuti di una soluzione di acqua e il principio attivo vengono applicati sul retro. Dopo 30 minuti, osserva la reazione.
  3. Scarificazione. Gocce con un alto contenuto di varie sostanze vengono applicate sulla pelle. Quindi, fare incisioni su questa superficie del corpo. Una papula che si verifica nel sito del taglio, con un diametro di circa 5-6 mm, è considerata una reazione positiva.
  4. Test di Prik. Dopo aver applicato le gocce, viene iniettata un'iniezione attraverso questo liquido. Un blister o un arrossamento estensivo nel sito di iniezione indicano l'eliminazione del contatto con questo particolare allergene. Periodo di definizione: 10-20 minuti.
  5. Indicatore intradermico. Un allergene viene introdotto nello strato esterno della pelle e la reazione viene monitorata durante il giorno. L'indicatore è arrossamento e gonfiore di oltre 10 mm.

Gli allergologi sono ampiamente utilizzati nella pratica da test provocatori. Sono utilizzati in situazioni difficili nella diagnosi della malattia. Il verificarsi di allergie viene rilevato dal contatto diretto con la sostanza. Si distinguono i seguenti tipi:

  1. Metodo nasale. Un allergene diluito in acqua viene aggiunto a ciascuna narice (proporzione 1/10).
  2. Il metodo congiuntivale. In un occhio, viene instillata una sostanza diluita secondo lo schema descritto nel primo metodo. Dopo 30 minuti, reinstillare un liquido più concentrato..
  3. Metodo di inalazione. È usato per identificare le cause dell'asma bronchiale in un paziente. Per eseguire la procedura, utilizzare un inalatore e una sostanza diluita, che è presumibilmente pericoloso per il paziente..
  4. Metodo sublinguale. Le allergie alimentari o farmacologiche sono di solito determinate solo in questo modo. Le compresse di Человека o un piccolo pezzo di cibo vengono poste sotto la lingua di una persona per un breve periodo di tempo (15-20 minuti).
  5. Il metodo di eliminazione. Il prodotto che si ritiene abbia causato un'allergia viene rimosso dalla dieta del paziente per diversi giorni (fino a 7 giorni). Dopo qualche tempo, viene iniettato di nuovo e la reazione del corpo viene osservata..

Uno dei metodi moderni per determinare la natura di edema, orticaria, arrossamento, ecc. è un esame del sangue per immunoglobuline E (IqE). Un livello elevato indica un'allergia..

Terapia allergica nei bambini

Curare le allergie è per sempre possibile, ma non in tutti i casi. Tutto dipende dall'allergene che provoca la risposta. Dopotutto, spesso l'intero trattamento consiste nello scoprire l'agente patogeno e nel limitare il contatto con esso. Tuttavia, non tutte le sostanze possono essere completamente escluse dalla nostra vita (ad esempio polvere, polline di alberi, acqua di rubinetto, lanugine di pioppo, ecc.).

I sintomi del malessere negli adulti e nei bambini sono gli stessi. Ma quando prescrive il trattamento, il medico usa per i bambini metodi più delicati di sollievo dei sintomi, tenendo conto delle caratteristiche di età del piccolo paziente.

È abbastanza difficile curare un'allergia in un bambino. A volte è difficile per un piccolo paziente spiegare che una particolare sostanza è pericolosa per la sua salute. Ad esempio, perché non riesci a toccare il tuo amato gatto con tutte le mani o perché tutti i bambini mangiano dolci durante le vacanze e deve seguire il processo dall'esterno. Inoltre, molti farmaci sono progettati solo per l'età avanzata e hanno molti effetti collaterali..

Oltre alla completa mancanza di contatto con l'allergene, esistono diversi metodi di trattamento per i bambini:

Medicinali

  • antistaminici (Suprastin, Zodak, ecc.);
  • fondi per la normalizzazione del tratto gastrointestinale (Bifiform, Linex, ecc.);
  • ormoni locali ("Advantan", "Skin-Cap", "Uniderm", ecc.);
  • unguenti e creme non ormonali ("Bepanten", "Solcoseryl", "Desitin", ecc.);
  • agenti antifungini e antimicrobici (assegnati rigorosamente individualmente, dopo i test necessari e la consulenza specialistica).

climatoterapia

I bambini con allergie sono molto utili acqua di mare e aria di montagna. I genitori di coloro che soffrono di allergie stagionali cercano di andare in vacanza proprio durante la fioritura di alberi e molte piante. Si consiglia di utilizzare fangoterapia, bagni minerali, procedure fisioterapiche come metodi aggiuntivi in ​​vacanza..

In molte terme esiste un'intera gamma di misure per i bambini che soffrono di allergie. Si noti che la creazione di tali condizioni favorevoli almeno 2 volte l'anno aiuta a curare questa spiacevole malattia per sempre, rende la pelle più pulita e riduce i sintomi dolorosi.

Dieta

Quasi il 60% dei bambini soffre di allergie alimentari. Pertanto, una corretta alimentazione è la chiave per il successo del trattamento in questa situazione. Si consiglia di elaborare una dieta quotidiana insieme a un allergologo. Aiuterà a determinare correttamente il numero di calorie in base ai costi energetici delle persone di una certa età.

Pensando al menu, si dovrebbe tener conto della composizione di vitamine e minerali che provengono dal cibo. La mancanza provoca un indebolimento del sistema immunitario e la possibilità della ripresa della malattia.

Metodo popolare

Puoi provare a curare le allergie con i rimedi popolari. Tuttavia, vale la pena ricordare che è necessario essere estremamente attenti nei confronti dei bambini: è meglio coordinare ogni prescrizione con il proprio medico. Le ricette utilizzate a casa spesso contengono sostanze che figurano nell'elenco di allergeni comuni. Pertanto, è necessario un approccio competente a tali procedure..

Puoi curare le allergie facendo il bagno in decotti di erbe: spago, camomilla, calendula, ecc. Con l'infiammazione, si consiglia di preparare lozioni fredde con olio dell'albero del tè. Il prurito rimuove bene il succo appena spremuto di patate giovani.

Anche abbastanza sicuri per il bambino sia per il trattamento che per la prevenzione sono i bagni con sale marino. In caso di ferite e ulcere nel sito dell'eruzione cutanea causate da danni meccanici (i bambini spesso pettinano il sito dell'infiammazione), la procedura deve essere annullata.

Terapia allergica negli adulti e nelle donne in gravidanza

Per il trattamento di pazienti adulti, vengono utilizzati gli stessi metodi utilizzati per i bambini. Solitamente solo il dosaggio del farmaco viene aumentato e viene calcolato sul peso totale della persona. Oltre all'elenco principale dei medicinali, al paziente può essere prescritta una terapia antibiotica. Le infezioni colpiscono il corpo e indeboliscono il sistema immunitario, quindi, per eliminare i suoi fuochi, si consiglia di seguire un ciclo di antibiotici.

L'esposizione a un allergene in un adulto viene generalmente effettuata in modo completo. Oltre a queste misure, puoi provare a curare la malattia con l'aiuto di pozioni fatte da te.

I rimedi popolari più comuni per la somministrazione orale:

  • succhi di verdura: sedano, carote, patate e loro miscela (3 volte al giorno, 2 cucchiai, prima dei pasti);
  • brodo di rosa canina (2 tazze al giorno dopo i pasti);
  • decotto di celidonia (1 cucchiaino per bicchiere d'acqua, assunto durante il giorno);
  • tintura di propoli (litro di vodka e 100 grammi di propoli insistono per 10 giorni, prendere 5 gocce).

I mezzi esterni includono:

  • bagni con un decotto di foglie di alloro (10 foglie per litro d'acqua);
  • pomata all'olivello spinoso (mescolare olio con glicerina in un rapporto di 1/1);
  • impacchi di infuso di tè;
  • bagni di decotto di melissa, camomilla e menta.

La comparsa della malattia durante la gravidanza è complicata dall'incapacità di trattare completamente. Molti farmaci non possono essere assunti senza rischi per la salute del feto. Le reazioni allergiche nel primo trimestre (ad eccezione delle forme gravi) non sono consigliate per il trattamento con terapia convenzionale. Basterà escludere il contatto con l'allergene, bere vitamine e camminare molto.

In caso di allergie stagionali, dopo ogni passeggiata è necessario lavare i vestiti, indossare una maschera medica per strada ed evitare parchi e foreste.

Ai rimedi popolari dovrebbero essere trattati con cautela. Con forme complesse di risposta immunitaria, la futura mamma viene ricoverata in ospedale. È lì che viene eseguita una serie sicura di misure per identificare la diagnosi ed eliminare le conseguenze.

L'allergia porta un notevole disagio al suo proprietario. Le difficoltà nel determinare l'allergene e i sintomi spiacevoli indeboliscono il sistema immunitario, quindi la malattia può trascinarsi a lungo. È importante ricordare che per eliminare frequenti esacerbazioni di allergie, è necessario aderire a un determinato stile di vita.

Una corretta alimentazione, terapia vitaminica, eliminazione dell'allergene e monitoraggio della salute degli organi interni aiuteranno a mantenere l'equilibrio naturale del corpo ed evitare frequenti focolai di allergie.