Allergico allo Yorkshire Terrier

Analisi

Una delle razze canine più belle è lo Yorkshire Terrier. Il bambino dai capelli lunghi non lascerà nessuno indifferente. Un viso carino e toccante attira l'attenzione e provoca il desiderio di avere un tale animale domestico. Ma i cani non possono essere solo grandi compagni e amici. Uno dei problemi derivanti dallo stretto contatto con loro è la possibilità di una reazione allergica. Scopriamo se sorgono o meno allergie sullo Yorkshire Terrier, quali sono le sue manifestazioni e conseguenze.

C'è un'allergia agli Yorkshire Terrier?

È opinione diffusa che le razze di cani a pelo lungo siano più allergeniche delle loro controparti a pelo corto. I sostenitori di una diversa opinione ritengono che il cappotto di York sia ipoallergenico. Chi ha ragione e può esserci un'allergia a York?

Non esiste una risposta definitiva se esiste un'allergia agli York. Entrambe le opinioni sono in parte vere. Il pelo di questa razza di cani è liscio e setoso. Il suo ciclo di crescita è continuo, quindi questa razza praticamente non svanisce. E nella struttura, è più vicino ai capelli umani, quindi la lana da sola non può provocare una reazione allergica. La razza è considerata ipoallergenica, poiché l'inquinamento estraneo non viene trattenuto in modo così attivo sulla consistenza liscia dei peli. Inoltre, il cane ha una piccola forma compatta, che non consente a una grande quantità di agenti patogeni di aderire al mantello. Anche Yorkshire Terrier provoca allergie?

La risposta a questa domanda richiede un'attenta valutazione. Qualsiasi animale con un cappotto di lana può essere l'agente eziologico di manifestazioni allergeniche negative. Le allergie a York non fanno eccezione. Con un attento studio della domanda, c'è un'allergia agli Yorkshire terrier, la risposta è sì. Ma non i cani stessi sono portatori di antigeni, ma particelle estranee che sono fissate sul mantello. Questi possono essere i seguenti irritanti:

  • Cellule microscopiche dell'epidermide del cane (forfora, particelle di pelle), che sono composte da proteine ​​proteiche.
  • Il segreto secreto dalle ghiandole riproduttive.
  • Particelle di urina e feci animali.
  • Grasso della pelle, sudore e saliva prodotti dalle ghiandole del terrier.
  • Polvere di strada.
  • Polline vegetale.
  • Muffe e funghi.
  • Pulci e zecche che possono vivere sui peli di cane.

Lo Yorkshire Terrier porta questi patogeni sul pelo e l'allergia appare quando è a stretto contatto con gli antigeni. Una volta nelle vie aeree e nel flusso sanguigno, gli anticorpi interagiscono con le immunoglobuline (Ig), causando un rilascio attivo di istamina. Si verifica la morte dei mastociti, che si manifesta con reazioni atipiche esterne ed interne.

C'è un'altra domanda: l'allergia a York è stagionale? Questo può essere discusso di sicuro. I più pericolosi in termini di sviluppo di una reazione patogena sono la primavera e l'estate. Il periodo di fioritura di molte piante ha aumentato il rischio che polline e polvere penetrino nei peli dell'animale. York può anche portare muffe e funghi sulle sue zampe, che si attivano con l'avvento della stagione calda..

Intensità

Qual è l'intensità della reazione allergica allo Yorkshire Terrier? Un'allergia a questa razza può manifestarsi molto rapidamente. Ciò è facilitato dal fatto che York è un cane addomesticato. Il terrier ama essere nelle immediate vicinanze del proprietario, sdraiato sulle sue mani. Conducendo ricerche sull'eventuale presenza di un'allergia allo Yorkshire Terrier, gli specialisti allergologi sono giunti a una conclusione definitiva. Il contatto con York può causare la malattia. Ma il terrier non è un trasportatore di un antigene allergico, ma solo un trasportatore di agenti patogeni di una reazione patologica negativa.

Allergia allo Yorkshire Terrier: sintomi e cause

Esistono alcuni fattori di rischio per lo sviluppo di allergie. I danni al corpo causati dagli allergeni che York porta sul suo mantello possono verificarsi per diversi motivi:

  1. Predisposizione genetica alle allergie. Se uno o entrambi i genitori sono sensibili a qualche tipo di malattia, la probabilità di ereditarietà di questi sintomi è compresa tra il 50 e l'80%.
  2. Immunità depressa. La ridotta resistenza corporea di vari tipi di infezioni e sostanze nocive, può attivare la saturazione di istamina a seguito della penetrazione degli antigeni nel flusso sanguigno.
  3. Allergia acquisita. Essendo in costante contatto con lo Yorkshire Terrier, il corpo umano è esposto agli allergeni. Gli allergeni attaccano costantemente il sistema immunitario, che gradualmente si abitua alle esplosioni di istamina. Nel tempo, la quantità di allergeni supera la soglia di resistenza e appare l'allergia. Lo Yorkshire Terrier è la razza che le persone di età preferiscono avere. Il loro sistema immunitario è a maggior rischio di reazioni allergiche..

IMPORTANTE! I bambini al seno, prematuri e spesso malati sono a rischio. Un bambino con immunità indebolita o non ancora formata è difficile resistere agli attacchi allergenici.

Come capire che il tuo malessere è causato da un attacco di allergia? I suoi sintomi sono caratteristici di qualsiasi tipo di questa malattia. Se lo Yorkshire Terrier è il colpevole, un'allergia ai capelli può avere sintomi sia esterni che interni. I fattori esterni includono fattori come:

  • Dermatite cutanea, arrossamento o infiammazione della pelle. Forse lo sviluppo di eczema o eritema.
  • Prurito e bruciore delle aree interessate quando l'antigene penetra.
  • Congiuntivite, infiammazione dei vasi sanguigni negli occhi, opacità dello strato corneale, edema delle palpebre superiore e inferiore, lacrimazione costante.

Le manifestazioni interne sono più pericolose. Se si sviluppa un'allergia a York in una persona, i sintomi possono essere i seguenti:

  • Irritazione delle mucose delle cavità orale e nasale, che comporta congestione nasale e mucose, starnuti.
  • Patologia dell'apparato respiratorio. La penetrazione nei bronchi e nei polmoni degli antigeni provoca mancanza di respiro, attacchi di tosse secca. Il soffocamento causato da spasmo e gonfiore del rinofaringe in rari casi può innescare lo sviluppo dell'edema e dello shock anafilattico di Quincke.
  • Dal tratto gastrointestinale sono possibili problemi come crampi, flatulenza, diarrea. Nausea e vomito abbondante possono precedere questi sintomi..

Non appena noti l'insorgenza dei sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico. Un'allergia a un terrier non andrà via da sola, poiché gli antigeni tendono ad accumularsi nel corpo, provocando nuovi attacchi più spesso.

Diagnosi e terapia

Come determinare in modo indipendente che si è verificata una reazione allergica a causa del contatto con lo Yorkshire Terrier? È abbastanza semplice. Durante il contatto con l'animale e diverse ore dopo, è necessario monitorare le condizioni umane. Se appare un sintomo e lo stato di salute inizia a peggiorare rapidamente, sarà possibile concludere che esiste un'allergia. In questo caso, è consigliabile consultare un allergologo specialista.

Il medico effettua una diagnosi per determinare l'antigene specifico che ha causato la reazione di istamina negativa. Lo studio prevede due fasi:

  1. Esami del sangue generali, biochimici e immunitari. Un aumento della VES e un eccesso della norma di immunoglobulina indicano la presenza di una malattia.
  2. Viene eseguito un test cutaneo per identificare un tipo specifico di agente allergico. La comparsa di una reazione locale (edema, arrossamento) nel sito di iniezione dello stimolo mostrerà il fattore patogeno allo specialista.

Sulla base degli studi, lo specialista prescrive un trattamento. L'assistenza medica per le allergie a York consiste in un corso dei seguenti farmaci:

  • antistaminici antiallergici (Suprastin, Diazolin);
  • farmaci per alleviare gonfiore e prurito (corticoide);
  • terapia sintomatica aggiuntiva (sollievo dalla tosse, naso che cola e manifestazioni simili).
  • nei casi più gravi viene utilizzato il metodo di iposensibilizzazione. Questo è un corso di iniezione che riduce la sensibilità agli antigeni allergici..

Per curare con successo un'allergia allo Yorkshire Terrier, è necessario ridurre al minimo lo stretto contatto con la fonte dell'allergia. Una buona soluzione è trovare nuovi proprietari per il tuo animale domestico. Ma se la separazione con il tuo animale domestico non è inclusa nei tuoi piani, una serie di misure preventive ti aiuterà a ridurre i rischi..

Prevenzione

Se tu, dopo aver riscontrato una reazione allergica al terrier in te stesso o nei tuoi familiari, non hai potuto separarti dall'animale, è necessario prendere misure per ridurre al minimo i danni. La prevenzione consiste in diverse raccomandazioni:

  1. Limitare il movimento dello Yorkshire Terrier. Può essere una stanza separata appositamente designata per esso o uno spazio recintato.
  2. Una volta ogni 3 giorni, lavare a umido tutte le superfici con cui il cane è a diretto contatto. I pavimenti polverosi aspirano ogni giorno.
  3. Fai il bagno all'animale dopo una lunga passeggiata. Per le procedure con acqua, è meglio usare uno shampoo ipoallergenico..
  4. Affida la toelettatura e la toelettatura a una persona che non ha segni di allergia.

L'installazione di un filtro purificatore d'aria nella stanza può aiutarti a sentirti meglio e ridurre le possibilità di ricaduta..

raccomandazioni

Prima di iniziare uno Yorkshire Terrier, assicurati che tu e la tua famiglia non abbiano allergie. Per questo, gli esperti raccomandano di visitare il vivaio. Trascorri diverse ore a stretto contatto con i cani. Se durante l'interazione, e per diversi giorni dopo, non compaiono sintomi, sentiti libero di prendere un animale.

INTERESSANTE! Secondo gli studi di scienziati occidentali, un bambino circondato da animali dalla nascita è il 60% in meno suscettibile a fattori antigenici negativi e allergie.

Come curare un'allergia

Allergico allo Yorkshire Terrier

Una delle razze canine più belle è lo Yorkshire Terrier. Il bambino dai capelli lunghi non lascerà nessuno indifferente. Un viso carino e toccante attira l'attenzione e provoca il desiderio di avere un tale animale domestico. Ma i cani non possono essere solo grandi compagni e amici. Uno dei problemi derivanti dallo stretto contatto con loro è la possibilità di una reazione allergica. Scopriamo se sorgono o meno allergie sullo Yorkshire Terrier, quali sono le sue manifestazioni e conseguenze.

C'è un'allergia agli Yorkshire Terrier?

È opinione diffusa che le razze di cani a pelo lungo siano più allergeniche delle loro controparti a pelo corto. I sostenitori di una diversa opinione ritengono che il cappotto di York sia ipoallergenico. Chi ha ragione e può esserci un'allergia a York?

Non esiste una risposta definitiva se esiste un'allergia agli York. Entrambe le opinioni sono in parte vere. Il pelo di questa razza di cani è liscio e setoso. Il suo ciclo di crescita è continuo, quindi questa razza praticamente non svanisce. E nella struttura, è più vicino ai capelli umani, quindi la lana da sola non può provocare una reazione allergica. La razza è considerata ipoallergenica, poiché l'inquinamento estraneo non viene trattenuto in modo così attivo sulla consistenza liscia dei peli. Inoltre, il cane ha una piccola forma compatta, che non consente a una grande quantità di agenti patogeni di aderire al mantello. Anche Yorkshire Terrier provoca allergie?

La risposta a questa domanda richiede un'attenta valutazione. Qualsiasi animale con un cappotto di lana può essere l'agente eziologico di manifestazioni allergeniche negative. Le allergie a York non fanno eccezione. Con un attento studio della domanda, c'è un'allergia agli Yorkshire terrier, la risposta è sì. Ma non i cani stessi sono portatori di antigeni, ma particelle estranee che sono fissate sul mantello. Questi possono essere i seguenti irritanti:

  • Cellule microscopiche dell'epidermide del cane (forfora, particelle di pelle), che sono composte da proteine ​​proteiche.
  • Il segreto secreto dalle ghiandole riproduttive.
  • Particelle di urina e feci animali.
  • Grasso della pelle, sudore e saliva prodotti dalle ghiandole del terrier.
  • Polvere di strada.
  • Polline vegetale.
  • Muffe e funghi.
  • Pulci e zecche che possono vivere sui peli di cane.

Lo Yorkshire Terrier porta questi patogeni sul pelo e l'allergia appare quando è a stretto contatto con gli antigeni. Una volta nelle vie aeree e nel flusso sanguigno, gli anticorpi interagiscono con le immunoglobuline (Ig), causando un rilascio attivo di istamina. Si verifica la morte dei mastociti, che si manifesta con reazioni atipiche esterne ed interne.

C'è un'altra domanda: l'allergia a York è stagionale? Questo può essere discusso di sicuro. I più pericolosi in termini di sviluppo di una reazione patogena sono la primavera e l'estate. Il periodo di fioritura di molte piante ha aumentato il rischio che polline e polvere penetrino nei peli dell'animale. York può anche portare muffe e funghi sulle sue zampe, che si attivano con l'avvento della stagione calda..

Intensità

Qual è l'intensità della reazione allergica allo Yorkshire Terrier? Un'allergia a questa razza può manifestarsi molto rapidamente. Ciò è facilitato dal fatto che York è un cane addomesticato. Il terrier ama essere nelle immediate vicinanze del proprietario, sdraiato sulle sue mani. Conducendo ricerche sull'eventuale presenza di un'allergia allo Yorkshire Terrier, gli specialisti allergologi sono giunti a una conclusione definitiva. Il contatto con York può causare la malattia. Ma il terrier non è un trasportatore di un antigene allergico, ma solo un trasportatore di agenti patogeni di una reazione patologica negativa.

Allergia allo Yorkshire Terrier: sintomi e cause

Esistono alcuni fattori di rischio per lo sviluppo di allergie. I danni al corpo causati dagli allergeni che York porta sul suo mantello possono verificarsi per diversi motivi:

  1. Predisposizione genetica alle allergie. Se uno o entrambi i genitori sono sensibili a qualche tipo di malattia, la probabilità di ereditarietà di questi sintomi è compresa tra il 50 e l'80%.
  2. Immunità depressa. La ridotta resistenza corporea di vari tipi di infezioni e sostanze nocive, può attivare la saturazione di istamina a seguito della penetrazione degli antigeni nel flusso sanguigno.
  3. Allergia acquisita. Essendo in costante contatto con lo Yorkshire Terrier, il corpo umano è esposto agli allergeni. Gli allergeni attaccano costantemente il sistema immunitario, che gradualmente si abitua alle esplosioni di istamina. Nel tempo, la quantità di allergeni supera la soglia di resistenza e appare l'allergia. Lo Yorkshire Terrier è la razza che le persone di età preferiscono avere. Il loro sistema immunitario è a maggior rischio di reazioni allergiche..

IMPORTANTE! I bambini al seno, prematuri e spesso malati sono a rischio. Un bambino con immunità indebolita o non ancora formata è difficile resistere agli attacchi allergenici.

Come capire che il tuo malessere è causato da un attacco di allergia? I suoi sintomi sono caratteristici di qualsiasi tipo di questa malattia. Se lo Yorkshire Terrier è il colpevole, un'allergia ai capelli può avere sintomi sia esterni che interni. I fattori esterni includono fattori come:

  • Dermatite cutanea, arrossamento o infiammazione della pelle. Forse lo sviluppo di eczema o eritema.
  • Prurito e bruciore delle aree interessate quando l'antigene penetra.
  • Congiuntivite, infiammazione dei vasi sanguigni negli occhi, opacità dello strato corneale, edema delle palpebre superiore e inferiore, lacrimazione costante.

Le manifestazioni interne sono più pericolose. Se si sviluppa un'allergia a York in una persona, i sintomi possono essere i seguenti:

  • Irritazione delle mucose delle cavità orale e nasale, che comporta congestione nasale e mucose, starnuti.
  • Patologia dell'apparato respiratorio. La penetrazione nei bronchi e nei polmoni degli antigeni provoca mancanza di respiro, attacchi di tosse secca. Il soffocamento causato da spasmo e gonfiore del rinofaringe in rari casi può innescare lo sviluppo dell'edema e dello shock anafilattico di Quincke.
  • Dal tratto gastrointestinale sono possibili problemi come crampi, flatulenza, diarrea. Nausea e vomito abbondante possono precedere questi sintomi..

Non appena noti l'insorgenza dei sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico. Un'allergia a un terrier non andrà via da sola, poiché gli antigeni tendono ad accumularsi nel corpo, provocando nuovi attacchi più spesso.

Diagnosi e terapia

Come determinare in modo indipendente che si è verificata una reazione allergica a causa del contatto con lo Yorkshire Terrier? È abbastanza semplice. Durante il contatto con l'animale e diverse ore dopo, è necessario monitorare le condizioni umane. Se appare un sintomo e lo stato di salute inizia a peggiorare rapidamente, sarà possibile concludere che esiste un'allergia. In questo caso, è consigliabile consultare un allergologo specialista.

Il medico effettua una diagnosi per determinare l'antigene specifico che ha causato la reazione di istamina negativa. Lo studio prevede due fasi:

  1. Esami del sangue generali, biochimici e immunitari. Un aumento della VES e un eccesso della norma di immunoglobulina indicano la presenza di una malattia.
  2. Viene eseguito un test cutaneo per identificare un tipo specifico di agente allergico. La comparsa di una reazione locale (edema, arrossamento) nel sito di iniezione dello stimolo mostrerà il fattore patogeno allo specialista.

Sulla base degli studi, lo specialista prescrive un trattamento. L'assistenza medica per le allergie a York consiste in un corso dei seguenti farmaci:

  • antistaminici antiallergici (Suprastin, Diazolin);
  • farmaci per alleviare gonfiore e prurito (corticoide);
  • terapia sintomatica aggiuntiva (sollievo dalla tosse, naso che cola e manifestazioni simili).
  • nei casi più gravi viene utilizzato il metodo di iposensibilizzazione. Questo è un corso di iniezione che riduce la sensibilità agli antigeni allergici..

Per curare con successo un'allergia allo Yorkshire Terrier, è necessario ridurre al minimo lo stretto contatto con la fonte dell'allergia. Una buona soluzione è trovare nuovi proprietari per il tuo animale domestico. Ma se la separazione con il tuo animale domestico non è inclusa nei tuoi piani, una serie di misure preventive ti aiuterà a ridurre i rischi..

Prevenzione

Se tu, dopo aver riscontrato una reazione allergica al terrier in te stesso o nei tuoi familiari, non hai potuto separarti dall'animale, è necessario prendere misure per ridurre al minimo i danni. La prevenzione consiste in diverse raccomandazioni:

  1. Limitare il movimento dello Yorkshire Terrier. Può essere una stanza separata appositamente designata per esso o uno spazio recintato.
  2. Una volta ogni 3 giorni, lavare a umido tutte le superfici con cui il cane è a diretto contatto. I pavimenti polverosi aspirano ogni giorno.
  3. Fai il bagno all'animale dopo una lunga passeggiata. Per le procedure con acqua, è meglio usare uno shampoo ipoallergenico..
  4. Affida la toelettatura e la toelettatura a una persona che non ha segni di allergia.

L'installazione di un filtro purificatore d'aria nella stanza può aiutarti a sentirti meglio e ridurre le possibilità di ricaduta..

raccomandazioni

Prima di iniziare uno Yorkshire Terrier, assicurati che tu e la tua famiglia non abbiano allergie. Per questo, gli esperti raccomandano di visitare il vivaio. Trascorri diverse ore a stretto contatto con i cani. Se durante l'interazione, e per diversi giorni dopo, non compaiono sintomi, sentiti libero di prendere un animale.

INTERESSANTE! Secondo gli studi di scienziati occidentali, un bambino circondato da animali dalla nascita è il 60% in meno suscettibile a fattori antigenici negativi e allergie.

Potrebbe esserci un'allergia allo Yorkshire Terrier

Nell'articolo prenderò in considerazione le caratteristiche della razza Yorkshire Terrier e parlerò della sua cura. Nonostante il pelo lungo, questo cane è ipoallergenico - qui descriverò come si ottiene un tale effetto. Perché non provoca allergie nelle persone.

Spesso, il motivo per cui una persona non inizia un cane è un'allergia. La lana, la saliva, la pelle traballante di un animale (forfora) sono potenti allergeni. La via d'uscita in questa situazione è avere un animale domestico di razza speciale..

Perché York è adatto a persone con allergie

Una razza adatta per le persone con allergie è lo Yorkshire Terrier. Questo piccolo cane a pelo lungo è ipoallergenico..

Hanno caratteristiche grazie alle quali si ottiene questo effetto:

  • mancanza di sottopelo;
  • non soggetto a grave forfora sulla pelle;
  • capelli fini e setosi, simili ai capelli umani;
  • nessuna muta stagionale;
  • nessun odore di lana.

York è una razza di cane a pelo lungo, ma la struttura del suo pelo ricorda i peli umani

Questi fattori rendono l'animale domestico sicuro per le persone con un'allergia ai capelli. Razza anallergica.

Pertanto, la probabilità di un'allergia a un tale animale è praticamente esclusa. E non ci saranno sintomi di allergia e non è necessario alcun trattamento.

L'origine della razza e della natura

Si ritiene che York provenga da piccoli terrier che erano soliti catturare i topi. Nella sua forma attuale, la razza è stata allevata attraverso una serie di croci. Era un terrier con lunghi capelli setosi. Il colore è diventato bluastro con una tinta d'acciaio combinata con oro. Una parte significativa dei cani di lusso è allevata nello Yorkshire. Da qui il nome.

Gli Yorkies sono molto allegri ed estroversi. Tuttavia, devono essere educati fin dall'inizio, in modo che l'animale non si senta come il capo di un branco in famiglia.

Non c'è aggressività in loro, e sono anche molto intelligenti. Tutti i tratti caratteriali degli Yorkshire terrier sono anche un segno di York..

Dopo ogni passeggiata, assicurati di lavare le zampe dello Yorkshire Terrier e pettinarti i capelli

Yorkshire Terrier Care

Per coloro a cui non piace camminare con un cane, un cagnolino è perfetto - York impara ad andare in bagno nel vassoio, come un gatto. Dai da mangiare al tuo animale domestico con cibi cotti o alimenti speciali per cani. In ogni caso, non ci saranno danni.

Il pelo è spesso e non smette di crescere, quindi sono spesso tosati. Tuttavia, se un animale domestico partecipa a mostre, allora non ottiene un taglio di capelli. In ogni caso, la cura dei capelli è richiesta quasi come per i capelli umani. Viene utilizzata una varietà di shampoo, balsami, oli. L'animale si lascia tranquillamente lavare, non scoppia e non scappa.

La mancanza di sottopelo porta al fatto che gli York non tollerano il freddo.

Come ogni animale, York può produrre sebo e saliva specifici.

Pertanto, camminare con un animale domestico in inverno dovrebbe essere in abiti speciali per cani. Ci sono un numero enorme di modelli e stili di tali semi sul mercato.

Grazie a questa razza eccellente, le persone inclini alle allergie si troveranno un amico meraviglioso..

Allergie a York

Yorkshire terrier spesso soffrono di vari tipi di disturbi allergici. Gli allergeni possono essere alimenti, morsi di ectoparassiti e insetti succhiatori di sangue, prodotti per la cura, farmaci. I principali sintomi delle allergie a York sono prurito, arrossamento ed eruzioni cutanee, perdita di capelli, vomito e, nei casi più gravi, shock anafilattico. Come trattare le allergie, il veterinario determina dopo aver testato e identificato l'agente causale che provoca una reazione allergica.

Come è l'allergia a Yorks

Le dimensioni principali, la mancanza di sottopelo e l'elevata sensibilità della pelle sono le principali cause di allergie. Le allergie alimentari potrebbero non verificarsi immediatamente, ma dopo un certo tempo, l'uso di un prodotto allergenico. Questa reazione si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee e arrossamenti sulla pelle, dove si trova il minor pelo - all'interno dei padiglioni auricolari, sullo stomaco, sulle gambe, sulla mucosa della bocca, del naso e degli occhi. Gli occhi iniziano a lacrimare, arrossiscono.

I segni di un'allergia sono anche ansia, vomito e diarrea, mancanza di appetito.

Ignorare tali sintomi può aggravare la reazione del corpo, anche fatale.

Cause di allergie

La principale causa di allergie a York è il morso di parassiti (zecche, pulci) e insetti volanti (zanzare, tafani). A causa della mancanza di sottopelo, i parassiti raggiungono facilmente la pelle del cane, causando una risposta del corpo dell'animale sotto forma di eruzioni cutanee e prurito. I problemi con i parassiti sono particolarmente evidenti in primavera e in autunno..

Altre cause di reazioni avverse sono polvere, polline, effetti di prodotti chimici domestici e / o cosmetici per la cura del cane. Per evitare la comparsa di dermatiti, è necessario scegliere prodotti per la cura ipoallergenici, effettuare una pulizia a umido regolare nella stanza in cui è tenuto lo Yorkshire Terrier.

Una reazione allergica al cibo o ai prodotti naturali provoca anche prurito, eruzioni cutanee e disturbi dell'apparato digerente. Quando si introducono nuovi prodotti o si sceglie una nuova dieta per cani, è necessario osservare l'animale e, in caso di reazione negativa, il prodotto patogeno deve essere rimosso dalla dieta. Di norma, le allergie sono raramente osservate nei cuccioli in tenera età, molto spesso, ciò può verificarsi più vicino a un anno. Se in un cane di età inferiore a 5-6 anni tali reazioni non sono state osservate, molto probabilmente non si verificano.

Consegna in tutta la Russia.

Consegna gratuita a San Pietroburgo per ordini da 1000 rubli.

Contanti e online.

Tipi di allergie negli Yorkshire Terrier

I principali tipi di reazioni allergiche nei cani in miniatura:

  • Allergia alimentare a York. Questa è la reazione del corpo a una serie di prodotti, come carne di manzo, soia, pollo, latte, mais, uova. Quando si usano alimenti secchi o umidi industriali, questa reazione è rara. L'immunità del corpo agli allergeni alimentari potrebbe non verificarsi immediatamente. I sintomi principali sono prurito, orticaria, vomito, diarrea.
  • Una reazione allergica alle punture di insetti. Le pulci e la loro saliva sono un forte allergene per gli York, in particolare tra 1 e 5 anni. L'attività di questi parassiti è aumentata nei periodi da giugno a dicembre. La dermatite da pulci si manifesta nella comparsa di prurito, perdita di capelli focale nelle cosce, nell'addome, nella parte bassa della schiena. Se non usi gli ectoparassiti, il cane inizia a pettinare e leccare il morso, il che può portare allo sviluppo di un'infezione batterica e alla complicazione della dermatite.
  • Allergia al polline, polvere. È accompagnato da prurito, a causa del quale il cane inizia a pettinarsi viso, orecchie, zampe. Questo è un fenomeno stagionale che colpisce i giovani cani di età compresa tra 1-2,5 anni..
  • Reazione negativa a prodotti chimici domestici, prodotti per la cura.

Cosa trattare e cosa puoi dare a York dalle allergie

Se compaiono sintomi tipici - prurito, arrossamento, eruzione cutanea, disfunzione del tratto gastrointestinale, puoi dare al tuo animale domestico un antistaminico (ad esempio, suprastin) e contattare immediatamente il veterinario. È impossibile trattare in modo indipendente una tale patologia, perché è necessario identificare un allergene. Il medico diagnosticherà, consiglierà cosa fare, quali farmaci somministrare e cosa escludere dalla dieta dell'animale.

Come nutrire uno Yorkie con allergie alimentari può essere determinato solo dopo l'analisi e l'identificazione dell'allergene. In questi casi, viene spesso prescritta una dieta esclusiva con una, tipo di proteina ipoallergenica (coniglio, tacchino, agnello), sono ammessi anche riso e patate. Acidi Omega-6 e Omega-3 utili.

Se l'agente causale è punture di insetti, gocce e spray antiparassitari vengono utilizzati per trattare i peli dell'animale e l'area di detenzione del cane viene anche trattata per distruggere le uova e le larve di insetti. La lavorazione di tappeti e lenzuola viene effettuata più volte, con un intervallo di 10-15 giorni. Se un gatto vive in casa, deve anche essere trattato con un agente antiparassitario. In caso di reazione allergica ai prodotti chimici domestici, vengono utilizzati agenti ipoallergenici per la cura e la pulizia delle stanze.

Prevenzione delle allergie alimentari

Per ridurre al minimo il rischio di allergie alimentari, devi scegliere la dieta giusta per il tuo animale domestico.

L'opzione migliore è alimentare alimenti secchi o umidi pronti contenenti 1-2 fonti di proteine ​​(tacchino, coniglio, agnello), componenti come la soia e il mais possono causare allergie..

È vietato nutrire il cane dalla tua tavola, dargli cibi fritti, piccanti, affumicati, dolci - tale cibo può causare una reazione negativa del corpo e un'interruzione dell'apparato digerente.

L'articolo ha utilizzato materiali:

26 febbraio. L'Istituto di allergologia e immunologia clinica, insieme al Ministero della salute, sta conducendo il programma Allergy Free di San Pietroburgo. Nell'ambito del quale il farmaco Histanol Neo è disponibile per soli 149 rubli, per tutti i residenti della città e della regione!

Allergia allo Yorkshire Terrier: trattamento e prevenzione

Molte persone pensano che un'allergia allo Yorkshire Terrier sia impossibile. La razza appartiene alla categoria dei ipoallergenici. Ma alcune persone continuano a lamentarsi dell'ipersensibilità a questo tipo di cane. Perché sta succedendo?

Allergia allo Yorkshire Terrier

Cani non allergici: mito o realtà?

Alcune razze sono chiamate ipoallergeniche. Il prefisso "ipo" indica rischi inferiori, ma non esclude la probabilità di allergie. È solo che una reazione immunitaria viene meno in contatto con loro.

In effetti, ogni cane può causare allergie. La ragione di ciò sono i composti proteici, che si formano nel processo della vita. Si possono trovare in:

  • saliva per animali domestici;
  • scarico;
  • urina
  • particelle di pelle morta.

Queste sostanze arrivano alla lana solo più tardi, diffondendosi in tutta la casa. La regola si applica ai cani senza peli. La particolarità delle rocce ipoallergeniche è che formano una quantità minima di tali composti.

Allergie agli animali dovute alle caratteristiche del loro corpo e non alla lunghezza del mantello

L'affermazione che un'allergia provoca la lana non è corretta. I cani a pelo corto possono essere altrettanto pericolosi per le persone con un sistema immunitario non funzionante come i cani a pelo lungo e viceversa.

I bassi rischi di ipersensibilità nelle persone allo Yorkshire sono dovuti a diversi fattori:

  • dimensioni modeste, a causa delle quali vengono prodotti meno rifiuti;
  • lana setosa, che quasi non si blocca in mobili e fessure;
  • muta poco appariscente a causa di sottopelo mancante;
  • nessun muso, bassa salivazione, che è anche pieno di agenti allergenici;
  • natura calma, silenzio, grazie al quale meno fluido biologico entra nell'aria e sulla superficie degli oggetti interni.

La mancanza di sottopelo dello Yorkshire li rende più sicuri per chi soffre di allergie

Nonostante tutte le qualità positive, lo Yorkshire Terrier può anche diventare una fonte di malessere per i suoi proprietari. È particolarmente pericoloso prendere un cane per le persone con asma bronchiale, una tendenza all'edema di Quincke e allo shock anafilattico.

Tutti i cuccioli causano una reazione diversa per chi soffre di allergie, quindi prima di acquistare devi chattare dal vivo con il tuo animale domestico

Tale contatto può provocare un altro attacco di una reazione allergica acuta. Inoltre, anche diversi rappresentanti della stessa razza possono essere pericolosi per una persona a modo suo..

Interessante! Se il cane si è stabilito in casa prima della nascita del bambino, allora diminuisce la probabilità di un'allergia nel bambino. Questo è spiegato semplicemente: il corpo del bambino riconosce correttamente le proteine ​​dall'infanzia, non contandole come agenti ostili.

Le allergie allo Yorkshire Terrier sono anche causate da altre cause, ad esempio gli elminti, che vengono trasmessi all'uomo. Quindi compaiono gli stessi sintomi dell'ipersensibilità al corpo.

Forfora per animali domestici

A volte compare la forfora a York, che compromette il benessere di una persona con una maggiore suscettibilità alle proteine ​​secrete dagli animali. La condizione della pelle dell'animale domestico si deteriora nei seguenti casi:

  • infezioni epidermiche;
  • pulci
  • disturbi metabolici, a causa dei quali si verifica il peeling;
  • fatica.

In questi casi, il cane dovrebbe essere mostrato al veterinario, che determinerà perché ci sono problemi di pelle e prescriverà un trattamento.

Attenzione! Molti cani della razza Yorkshire Terrier non tollerano il pollo. Per salvare un animale dalla forfora, è sufficiente escludere questo tipo di carne dalla dieta di un cane.

L'allergia al pollo non è rara tra i terrier di Yorkshire

A volte la causa dell'allergia del proprietario allo Yorkshire Terrier può essere un'allergia nell'animale stesso. Puoi leggere come riconoscere le allergie nel tuo animale domestico sul nostro portale..

Sintomi allergici

La risposta immunitaria umana agli agenti proteici prodotti dallo Yorkshire Terrier si manifesta in diversi modi. La malattia può essere accompagnata da molti sintomi:

  • arrossamento, soffocamento, prurito al naso, naso che cola, starnuti;
  • respiro sibilante e respiro corto, respiro corto, tosse secca;
  • eruzioni cutanee, arrossamento dell'epidermide;
  • lacrimazione, iperemia delle proteine ​​e congiuntiva, bruciore agli occhi e gonfiore delle palpebre;
  • mal di testa;
  • L'edema di Quincke.

Meno comunemente, le allergie provocano l'otite media, una sensazione pressante nelle orecchie..

L'edema di Quincke: una reazione mortale a un allergene

Trattamento di allergia

È completamente impossibile curare un'allergia allo Yorkshire Terrier. Tuttavia, con l'aiuto di medicinali, alcune nuove tecniche (come promettono i loro sviluppatori), è possibile ottenere la remissione o il miglioramento dei sintomi.

Diagnostica

Prima di assumere antistaminici o rifiutare un animale, è necessario essere esaminati da un medico. I problemi di allergia sono gestiti da un immunologo, un allergologo. Lo specialista ascolta i reclami del paziente e prescrive test con i quali viene determinato l'agente nocivo. Ricorrono a diversi metodi diagnostici:

    Esame del sangue. Con il sangue, sanno quali prodotti nel corpo umano producono anticorpi specifici. Questo è il modo più sicuro. Vengono utilizzati due metodi: il test RAST e un test per un'immunoglobulina specifica E. Lo svantaggio del primo è che non determina tutte le sostanze. Il secondo è caratterizzato da una maggiore precisione. Il sangue viene donato non solo durante l'esacerbazione, ma anche durante la remissione;

Gli allergologi effettuano periodicamente un esame del sangue, indipendentemente dal loro attuale stato di salute

La reazione del corpo umano alle sostanze introdotte

Attenzione! Se, dopo il contatto con lo Yorkshire Terrier, si sviluppano edema di Quincke o problemi respiratori, è necessario consultare immediatamente un medico.

Video - Test allergologici

Terapia farmacologica

Le allergie ai cani sono trattate con diversi tipi di farmaci. Prima di tutto, si tratta di antistaminici: "Claritin", "Benadril", "Allegra", "Cirtec", "Astelin" e altri. Inibiscono l'azione dell'istamina libera. L'istamina è una sostanza rilasciata quando un agente entra nel corpo che il sistema immunitario riconosce come pericoloso. Interagisce con recettori specifici, causando sintomi spiacevoli.

Un altro tipo di trattamento allevia il gonfiore e previene il ristagno di muco. Tali farmaci includono Sudafed. Nei casi più difficili ricorrere all'aiuto di steroidi. Sono presi per molto tempo, anche se non ci sono manifestazioni della malattia. Gli steroidi sono considerati altamente efficaci..

L'uso di steroidi deve essere monitorato da un medico a causa di possibili effetti collaterali.

Alcuni farmaci sono dispensati senza prescrizione medica, mentre altri richiedono una prescrizione medica. I farmaci antiallergici sono presentati in diverse forme di dosaggio - sotto forma di compresse, gocce, sciroppi, spray, unguenti, inalatori.

Medicine - le basi della terapia antiallergica

Gli enterosorbenti sono un complemento indispensabile nelle allergie. Una volta nel sistema digestivo, si legano e rimuovono allergeni e tossine.

Attenzione! Solo il medico seleziona il farmaco in base ai risultati diagnostici..

Autolymphocytotherapy

Questo metodo è stato brevettato in Russia nel 1992. La sua essenza è che utilizza le proprie cellule immunitarie, che vengono preliminarmente cancellate con mezzi fisici. Dal paziente vengono prelevati 5-8 ml di sangue venoso, da cui vengono isolati i componenti necessari del fluido biologico.

Quindi il materiale viene diluito con soluzione salina e la miscela viene introdotta nel corpo del paziente. Le cellule del sangue contengono informazioni sugli allergeni che sono precedentemente entrati nel corpo. Ciò influisce sul sistema immunitario, riducendo la sensibilità a determinati alimenti. Di conseguenza, i sintomi della malattia diminuiscono o scompaiono in modo significativo. Il corso ALT dura un mese e consiste in 6-8 sessioni.

Secondo lo sviluppatore del metodo, la remissione viene raggiunta per 2-5 anni. In alcuni pazienti, l'effetto persiste per 10 anni.

Regime di trattamento ALT

I bambini possono essere trattati dopo 5 anni. Oltre alla prima infanzia, il metodo è controindicato in questi casi:

  • gravidanza, allattamento;
  • malattie oncologiche;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • gravi patologie del sistema immunitario.

Importante! Va tenuto presente che non sono stati condotti studi qualitativi con questa tecnica e pertanto l'effetto potrebbe essere imprevedibile..

Video: intervista con l'autore del metodo ALT

Etnoscienza

Una delle principali erbe medicinali per chi soffre di allergie è una serie in tre parti. Viene assunto per via orale come infusione. Per fare questo, 5 cucchiai di spago vengono versati con un litro di acqua bollente e lasciati fermentare tutta la notte. Prima di mangiare 3-4 volte al giorno, bere 100 ml di infusione.

I guaritori raccomandano di bere tinture alcoliche di erbe (cipolle, piantaggine o sambuco nero), diluite in un bicchiere d'acqua (20 gocce). Foglie di betulla fresche vengono in soccorso. Un cucchiaio di questa materia prima viene preparato con un bicchiere di acqua bollente, attendere 10-15 minuti. Fai un infuso al posto del tè.

L'introduzione di una bevanda a base di foglie di betulla nella dieta aiuterà i soggetti allergici ad alleviare i sintomi

Cosa fare con un'allergia allo Yorkshire Terrier?

Puoi provare ad andare d'accordo con York se usi altri metodi che riducono la frequenza delle esacerbazioni. Questa è una correzione della dieta - della propria e di quella del cane, la giusta cura dell'alloggio, l'uso di speciali prodotti chimici domestici.

Nutrizione

Alcuni proprietari di Yorkshire Terrier sono aiutati da una correzione della loro dieta. Le condizioni del paziente migliorano se consuma cibi ricchi di acido pantotenico e ascorbico, vitamine B6 e B12, E, nonché magnesio, calcio, zinco.

Chi soffre di allergie dovrebbe prestare attenzione agli alimenti ricchi di lipidi vegetali.

Il menu include anche olio d'oliva, che è ricco di acido oleico. Chi soffre di allergie ha bisogno di acido linoleico, che si ottiene da lipidi vegetali, soia, latticini, noci.

pulizie di casa

Per la pulizia utilizzare aspirapolvere con filtri fini. Senza un tale filtro, le particelle pericolose vengono ridistribuite solo in tutto l'appartamento.

Importante! Tappeti, mobili imbottiti, giocattoli per bambini in pelliccia accumulano allergeni. Si consiglia di rimuovere tali cose da casa. Pellicce e altri prodotti in pelliccia sono conservati in copertine..

I tappeti e i mobili imbottiti sono i principali nemici delle persone allergiche

L'industria chimica produce spray speciali per neutralizzare gli allergeni. Secondo lo schema specificato nelle istruzioni, trattano le superfici con cui l'animale era in contatto: letti, sedie, tappeti e un ormeggio dello Yorkshire terrier.

Tabella 1. Prodotti chimici domestici antiallergici

Nome del farmacoDestinazioneCosto, sfregamento.
Spray per la decorazione domestica1210
Shampoo per moquette1120
Spruzzo di polvere2130

Si consiglia di installare un depuratore d'aria nella camera da letto. Il dispositivo rimuove i prodotti aggressivi di rifiuto animale. Si consiglia di scegliere modelli con filtri HEPA. Sono fatti da un foglio di materiale fibroso, che è piegato con una fisarmonica. Di seguito è possibile leggere una descrizione più completa dei dettagli del funzionamento dei depuratori d'aria e suggerimenti per la loro selezione.

Guida alla selezione del purificatore d'aria

I dispositivi catturano le particelle più piccole di contaminanti (ad esempio la pelle esfoliata), migliorando notevolmente la purezza dell'aria. Ogni giorno dovresti lavare giocattoli, piatti, altri accessori e oggetti che il cane usa. Queste responsabilità sono assegnate a un membro della famiglia senza problemi di salute simili..

Igiene personale

I medici raccomandano di lavare e fare la doccia più spesso per pulire la pelle e le mucose dagli agenti irritanti. Devi lavarti le mani dopo ogni contatto con l'animale.

Più Yorkshire contatta i tuoi mobili, maggiore è il rischio di una ricaduta allergica.

La comunicazione con il cane deve essere ridotta al minimo. L'animale non può entrare nella camera da letto, posizionata sul letto.

Lavaggio York

Sono in vendita farmaci antiallergici che neutralizzano l'azione delle proteine ​​dal corpo degli animali. Inoltre, contengono emollienti che eliminano la secchezza della pelle dell'animale, proteggono dai parassiti - zecche, pulci.

Lo shampoo correttamente selezionato aiuta a rallentare la diffusione delle proteine ​​in tutto l'animale

Tabella 2. Shampoo antiallergici

NomeDestinazionePrezzo, rub.
Shampoo per animali. Elimina la forfora e neutralizza gli allergeni in essa contenuti. Protegge da pulci e zecche750
Elimina la forfora e neutralizza gli allergeni in essa contenuti. Lenisce e idrata la pelle secca, pruriginosa e irritata di un animale1040

Video - Come fare il bagno a Yorkshire Terrier

Per evitare problemi sullo sfondo di un'infezione parassitaria, è necessaria la prevenzione antielmintica. La dieta di York si basa sui mangimi di fabbrica. Monitorano attentamente che non raccoglie cibo da terra. Il cane è antielmintico una volta ogni 6 mesi. La prevalenza di frattaglie, carne cruda nel menu di un animale domestico richiede una sverminazione più frequente.

Attenzione! L'espulsione dei parassiti ha controindicazioni veterinarie. La prevenzione è inaccettabile in caso di malattia, gravidanza. Un elenco completo delle condizioni in cui l'uso di farmaci antielmintici è vietato o indesiderato è elencato nelle istruzioni.

Il controllo delle pulci del cane è una misura preventiva essenziale

Spazzolatura regolare aiuterà - preferibilmente ogni giorno. Quindi il sebo viene distribuito uniformemente e riduce il rischio di forfora. Vale la pena acquistare uno shampoo speciale che eliminerà la secchezza e ripristinerà la salute del derma. I cosmetici e il sapone "umani" non possono essere usati, questo non farà che peggiorare il problema.

Razione di cane

A volte la causa delle allergie nel proprietario è un cibo per cani - più precisamente, i componenti che contiene. Quindi, nella ricetta, il produttore può includere frutti di mare, che in molte persone causano sintomi dolorosi fino a reazioni allergiche acute.

A volte la causa dell'allergia del proprietario potrebbe non essere l'animale, ma il suo cibo

Le particelle del prodotto vengono rilasciate insieme alla saliva del cane nell'ambiente, entrano nell'aria durante l'alimentazione. In tali casi, è sufficiente cambiare il prodotto..

Test allergologico

Prima di portare l'animale in casa, è necessario eseguire un test di sensibilità. Questo deve essere fatto anche se gli allevatori dichiarano di essere ipoallergenici. L'algoritmo è questo. In primo luogo, comunicano con lo Yorkshire Terrier nel suo territorio "genitore". Quindi aspettano alcuni giorni, verificando un'eruzione cutanea o altri fenomeni spiacevoli..

Durante i primi incontri con un cucciolo, una persona allergica dovrebbe analizzare attentamente le sue condizioni

Le persone con tendenza alle allergie dovrebbero annotare il fatto del contatto con l'animale in un diario, che si consiglia di tenere costantemente. Se non ci sono manifestazioni dolorose, puoi portare un nuovo residente in casa. Agiscono diversamente: concordano con i proprietari di tornare nel caso in cui il vicinato con il cane causi problemi.

Prima di acquistare Yorkshire, valuta la tua prontezza per l'imminente lotta contro le manifestazioni allergiche

I medici chiamano l'opzione migliore per le allergie di interrompere il contatto con un agente provocatorio, in questo caso, con lo Yorkshire Terrier. Ma, se questo è impossibile per qualche motivo, l'insieme delle misure sopra descritte può aiutare a far fronte al disturbo, anche se questo non è un modo semplice. Se stiamo parlando del desiderio del bambino di avere un cane, allora è meglio rifiutare tale impresa. Si consiglia ai genitori di spostare l'attenzione dei propri figli su un altro animale meno pericoloso per la salute..

Allergia agli Yorkshire Terrier

Una possibile allergia allo Yorkshire Terrier è uno degli ostacoli che a volte si verificano nell'uomo quando interagisce con un cane di questa razza. Non esistono animali assolutamente ipoallergenici, quindi una reazione allergica a volte diventa una spiacevole sorpresa per il proprietario dell'animale. Oggi ti diremo perché questa malattia può verificarsi e c'è un modo per evitarlo.

Cause di allergie

Una malattia come le allergie si verifica sia negli adulti che nei bambini. Alcuni possono avere una predisposizione genetica, mentre altri diventano soggetti a malattie per tutta la vita..

Alcune persone si sbagliano nel ritenere che possa verificarsi una reazione allergica sui peli dell'animale. Pertanto, uno stereotipo del genere ha sviluppato che la malattia è provocata principalmente dai cani a pelo lungo, mentre i proprietari di peli corti no..

In effetti, tutto è un po 'diverso. Le persone che hanno una reazione simile del corpo non hanno una maggiore sensibilità alla lunghezza del mantello o al mantello stesso. Questa è una reazione a un tipo specifico di allergene..

Le proteine ​​prodotte dalla pelle del cane, così come la saliva, le feci o l'urina dell'animale domestico, possono causare una reazione. Gli agenti causali della malattia possono essere sporco, polline, polvere, semi di piante o insetti che si trovano sulla sua pelle che sono bloccati nei peli di un animale, come zecche o pulci.

Dopo il contatto con l'animale, le particelle del patogeno entrano nella pelle, nella mucosa o nel tratto respiratorio di una persona, a seguito della quale si verifica una reazione allergica. Senza un intervento medico tempestivo, può portare a gravi complicazioni, fino a shock anafilattico o edema di Quincke..

I principali sintomi di una reazione a un irritante allergenico sono:

  • starnuti
  • prurito
  • tosse;
  • insufficienza respiratoria;
  • dispnea
  • scarico dagli occhi o dal naso;
  • eruzione cutanea;
  • dispnea;
  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • rigonfiamento;
  • soffocamento.

Quanto è allergico lo Yorkshire Terrier

I futuri proprietari che sono inclini alle allergie sono naturalmente interessati a sapere se lo Yorkshire Terrier è allergenico o meno. Per rispondere a questa domanda, è necessario capire quali sono i peli di un animale domestico: un cane muta questa razza o no, i suoi capelli possono diventare portatori della malattia?.

Lo Yorkshire Terrier è una razza di cane a pelo lungo, ma la struttura del suo pelo ricorda i peli umani. Ciò significa che i peli dell'animale crescono costantemente, rispettivamente, il cane di questa razza non perde.

Ma questo non significa che lo Yorkshire Terrier sia ipoallergenico, assolutamente no. Come ogni animale, un cane di questa razza può produrre sebo e saliva specifici. E porta anche dalla strada, ad esempio polline o zecche. Qualsiasi irritante può scatenare una malattia spiacevole..

Naturalmente, a causa delle sue piccole dimensioni, lo Yorkshire Terrier non porterà un gran numero di allergeni, ma questo potrebbe essere sufficiente. Per ridurre il rischio di malattia, devono essere prese adeguate misure preventive..

Prevenzione richiesta

Se, dopo aver parlato con lo Yorkshire Terrier, qualcuno nella tua famiglia ha una reazione allergica, devi andare urgentemente in ospedale. Dopo aver raccolto tutti i test necessari (esame del sangue, test di funzionalità polmonare, test cutanei) ed esame, al paziente può essere diagnosticata la causa della reazione allergica.

In questo momento, sarà necessario interrompere tutti i contatti del paziente con l'animale. Ad esempio, non dargli tempo per altre persone. Se ciò non è possibile, dovrai seguire diverse regole. Le stesse regole aiuteranno se la famiglia tende a una tale reazione, ma la famiglia vuole lasciare lo Yorkshire Terrier a casa..

Ancora più importante, tutte le azioni devono essere eseguite dal membro della famiglia che non è allergico al cane.

Cerca di tenere lo Yorkshire Terrier in una stanza separata, lontano dalle allergie. Ventilare l'appartamento quotidianamente ed eseguire la pulizia a umido con detergenti a base di cloro. Soprattutto in luoghi difficili da raggiungere e troppo sporchi..

Lavare tutta la biancheria da letto, eliminare tappeti e materassi, rimuovere le tende, aspirare i mobili imbottiti - fare ogni sforzo per eliminare la polvere. Fallo il più spesso possibile.

Anche il luogo in cui vive l'animale è soggetto a un'accurata pulizia. Pavimento, biancheria da letto, giocattoli, mobili nelle vicinanze e altri oggetti - tutto deve essere pulito da eventuali allergeni.

Dopo ogni passeggiata, assicurati di lavare le zampe dello Yorkshire Terrier e pettinarti i capelli. Fai il bagno al tuo cane ogni sette o dieci giorni, ma non più spesso, in modo da non rovinare la sua pelle.

Se possibile, installare un filtro dell'aria nell'appartamento, in grado di far fronte perfettamente alla rimozione di eventuali agenti patogeni delle allergie..

Non permettere allo Yorkshire Terrier di giacere su mobili imbottiti. Soprattutto nei luoghi in cui il paziente dorme.

Tutte le azioni preventive aiuteranno solo se la malattia non si è ancora sviluppata. Altrimenti, dovrai passare a metodi più radicali..

Trattamento necessario

Quando il medico diagnostica un'allergia e determina la forma della malattia, sarà in grado di procedere con il trattamento, tenendo conto di tutte le caratteristiche individuali del paziente.

Il paziente dovrà sottoporsi a un corso di trattamento medico, che dovrebbe aiutare nella soppressione delle allergie. Come droghe, puoi usare droghe come "Zodak" o "Suprastin".

Se tali farmaci non hanno dato il risultato corretto, dovrai essere trattato con farmaci ormonali: glucocorticosteroidi e antistaminici.

Nei casi più gravi, quando l'allergia è grave, il paziente deve sottoporsi a un processo di iposensibilizzazione - una riduzione artificiale della sensibilità alle sostanze irritanti allergiche per iniezione.

Qualunque sia il trattamento prescritto dal medico per chi soffre di allergie, è necessario prendersi cura della sua immunità. Per questo, il paziente deve assumere vitamine e minerali. Sia sotto forma di compresse, sia in forma naturale. Ad esempio, Vetoron E o Oligogal-Se.

Se il nostro articolo ti ha aiutato, condividerlo con i tuoi amici e ti piace..