Come trattare la congestione nasale in un bambino Komarovsky

Nutrizione

20 febbraio 2020 | Nessun commento | Malattie ORL

Di tanto in tanto, ogni bambino inizia a "arrogante", è impossibile isolarsi da questo con qualsiasi mezzo. A volte questo fenomeno è un segno di una malattia in corso, a volte non è affatto considerato un problema. Di particolare importanza sono il colore e la consistenza dell'individuo da separare: sono questi parametri che consentono di restringere la gamma delle probabili cause di un comune raffreddore. Una delle varietà della situazione è la comparsa di un moccio trasparente e incolore, che può essere causato da un intero gruppo di fattori. È importante che i genitori comprendano esattamente cosa provoca il problema al fine di adottare misure adeguate.

  • 2 Come determinare la causa della secrezione nasale?

2.1 Tabella: causa del moccio trasparente

  • 2.2 Video: Dr. Komarovsky su naso che cola e dentizione
  • 3 metodi di trattamento delle secrezioni nasali
      3.1 Tabella: trattamento per moccio trasparente
  • 4 Video: Dr. Komarovsky su un naso che cola

    Naso che cola: perché lo scarico non dovrebbe sempre essere eliminato?

    Lo scarico dal naso non appare mai senza un motivo specifico. Di norma, la mucosa inizia a produrre una maggiore quantità di muco liquido al fine di proteggere il corpo da vari tipi di irritanti:

    • Virus o batteri;
    • Polvere o sostanze tossiche;
    • Allergeni.

    Anche durante il pianto, il bambino avrà il naso che cola. Solo in questo caso, non è la mucosa nasale che è responsabile dello scarico, ma i canali lacrimali. Quando si forma un gran numero di lacrime, vengono scaricate attraverso il canale nasolacrimale nella cavità nasale e da lì escono.

    Se la causa del raffreddore comune è l'ARVI, la maggiore quantità di secrezioni è responsabile della distruzione dell'infezione che è entrata nel corpo del bambino. È nel muco che ci sono sostanze che possono neutralizzare l'attività vitale e la riproduzione dei virus. Si scopre che eliminando il raffreddore comune nelle malattie respiratorie acute, i genitori eliminano automaticamente le forze protettive del corpo del bambino. Pertanto, con un'infezione virale, non è necessario fermare un naso che cola, deve fare il suo lavoro.

    Ma se il naso che cola diventa spesso o si formano delle croste nel naso del bambino, allora il muco perde la sua funzione protettiva. Ad esempio, ciò può accadere quando la temperatura aumenta o l'aria nella stanza è troppo secca. In tali casi, il muco denso e secco diventa un eccellente ambiente proteico per la propagazione di un'infezione batterica..

    Da queste informazioni, il Dr. Komarovsky può concludere che non è necessario trattare un naso che cola virale se la scarica è abbondante e fluida. Ma non appena un naso che cola diventa ombra, diventa spesso e si asciuga, quindi dovresti assicurarti che il bambino non sviluppi rinite batterica o sinusite.

    Tipi di rinite

    Per la natura dell'evento, gli specialisti distinguono diverse varietà della malattia.

    catarrale

    Un naso che cola si verifica a causa di infezioni virali respiratorie acute, si manifesta come un processo infiammatorio di natura microbica o virale. È caratterizzato da una costante secrezione di muco nasale liquido, una forte congestione nasale, accompagnata da lacrimazione. Spesso procede con un aumento della temperatura. Il trattamento consiste nell'eliminare i fattori patologici. Con un'errata selezione di farmaci, diventa cronico, starnuti e prurito non scompaiono per molto tempo. In questo caso, sono possibili complicazioni..

    vasomotoria

    Un tipo comune di rinite, è molto lungo. Si manifesta con una violazione dell'attività della mucosa. È caratterizzato da una violazione della struttura dei tessuti e da una diminuzione della conducibilità vascolare. Si gonfiano, provocano infiammazione della mucosa. Lo scarico con questa rinite non è molto abbondante, ma costante. Diventano la causa della tosse, del dolore alla laringe. Scorrendo lungo la parete posteriore, il muco ristagna, diventa terreno fertile per la propagazione della flora patogena.

    ipertrofico

    Si manifesta con cambiamenti strutturali nei tessuti della cavità nasale. Si verifica per una serie di motivi:

    • da ipotermia regolare;
    • da allergeni persistenti presenti;
    • dalla presenza di infezioni o spore fungine nel corpo.

    La rinite distrugge i tessuti gradualmente. Innanzitutto, sullo sfondo del processo infiammatorio, la mucosa e la concha nasale inferiore vengono trasformate. Quindi il processo diventa profondo, si diffonde nel concha nasale medio. Cambiamento delle pareti vascolari, diminuzione del flusso sanguigno e linfatico, congestione, edema. Se un tale naso che cola inizia a stringere, anche il tessuto osseo è interessato. In questo caso, i frammenti di tessuto patologico vengono rimossi chirurgicamente.

    atrofico

    È caratterizzato da sigilli focali della mucosa di tutte le parti del naso. Si manifesta come secchezza nel naso, formazione di croste spesse, secrezione di denso muco giallastro. Si sviluppa come reazione a un irritante. Per molto tempo, un naso che cola in un adulto non scompare quando sono presenti batteri nei seni. Tale rinite è accompagnata da un odore sgradevole dal naso e il paziente non lo sente.

    La rinite atrofica di natura non batterica si verifica sullo sfondo di:

    • malattie digestive;
    • inibizione delle funzioni protettive del corpo;
    • cambiamenti ormonali;
    • danno osseo al naso;
    • malattie polmonari;
    • disturbi autoimmuni nel corpo.

    Farmaco

    Il naso che cola in modo permanente e la congestione nasale in un adulto si verificano dopo un trattamento prolungato con farmaci vasocostrittori. Questo tipo di rinite da droga si chiama rimbalzo. Gocce e spray che alleviano i sintomi del gonfiore non devono essere utilizzati per più di cinque giorni.

    Altri farmaci, come antivirali o stimolanti, causano anche un naso che cola a lungo. Il muco nasale con il naso che cola viene escreto sporadicamente, ricorda l'acqua nella struttura. Un sintomo caratteristico è la congestione nasale. Scompare solo occasionalmente, più spesso di notte. Al mattino, appare di nuovo lo scarico nasale. Un raffreddore non va lontano dai farmaci per lungo tempo nei pazienti ipertesi, i pazienti che soffrono di patologie cardiache.

    Rinite durante la gravidanza

    Assegna un tipo speciale di rinite, caratteristica del periodo di formazione e crescita del feto. Un naso che cola protratto si verifica a causa di cambiamenti nel livello degli ormoni nel sangue. Il muco zonale non causa particolari preoccupazioni alle donne. La rinite durante la gravidanza viene trattata solo in casi estremi, quando il disagio appare da una scarica abbondante. L'assunzione di farmaci può danneggiare il feto, quindi ricorrono a metodi alternativi di trattamento.

    Cosa causa un naso che cola in un bambino

    Una diminuzione della funzionalità del sistema immunitario, con conseguente naso che cola, può essere dovuta a infezione, ipotermia o persino al surriscaldamento del corpo. Tutti questi fattori negativi portano a un'immunità indebolita e alla comparsa di sniffles. E poiché nei bambini i passaggi nasali sono ancora piuttosto stretti, anche un piccolo gonfiore della mucosa provoca un naso che cola.

    Un'altra causa comune sono le allergie. Un naso che cola da una reazione allergica è sempre accompagnato da starnuti, prurito, lacrimazione e gonfiore del viso. A volte la rinite provoca un oggetto estraneo che penetra nel naso del bambino.

    Sul problema

    uno dei tanti virus che circonda sempre un bambino entra nella mucosa nasale. In risposta, l'immunità dà il comando di espellere il maggior numero di muco, che dovrebbe isolare il virus da altri organi e sistemi, non consentirgli di spostarsi ulteriormente lungo il rinofaringe, la laringe nei bronchi e nei polmoni.

    Oltre alla forma virale, che occupa circa il 90% di tutti i casi di raffreddore comune, secondo Yevgeny Komarovsky, la rinite può essere batterica. Con esso, i batteri patogeni entrano nella cavità nasale. Il corpo reagisce in modo simile - aumento della produzione di muco. Di per sé, la rinite batterica è estremamente rara e il suo decorso è sempre molto difficile. I batteri (il più delle volte stafilococchi), causano grave infiammazione, suppurazione e prodotti tossici da attività vitale - intossicazione generale.

    Di solito questi batteri sono innocui, vivono nel naso e nella bocca su base continuativa e non disturbano il bambino. Tuttavia, in condizioni di abbondanza di muco, il suo ristagno, l'essiccazione, i microbi diventano patogeni e iniziano a moltiplicarsi a un ritmo rapido. Di solito questo accade con la rinite complicata..

    La terza causa abbastanza comune del raffreddore comune nei bambini è l'allergia. La rinite allergica si verifica come una reazione dell'immunità locale a un antigene proteico. Se una tale sostanza entra nel corpo, la mucosa nasale reagisce con l'edema, rendendo difficile per il bambino respirare attraverso il naso.

    In alcuni casi, la congestione nasale e la respirazione nasale compromessa sono associate a malattie ENT, come adenoidi. Se il naso che cola è acuto (si è verificato non prima di 5 giorni fa), non dovrebbero esserci motivi per disordini speciali. In caso di protuberanze protratte in presenza di altri sintomi, è meglio consultare un otorinolaringoiatra.

    Cause di congestione nasale in un bambino

    E se il bambino ha il raffreddore, ti sei sbarazzato del moccio, ma il naso continua a non respirare? È possibile che tu possa ritardare notevolmente l'uso di gocce di vasocostrittore, questo può anche influenzare l'asciugatura delle mucose. Controlla l'umidità nel soggiorno.

    Umidificare e ventilare più spesso. Il modo più semplice per inumidire una stanza è mettere una bacinella d'acqua vicino alla batteria o appendere una coperta di lana bagnata sulla batteria. Segnala la tua congestione nasale al tuo medico, forse ti prescriverà un trattamento aggiuntivo, chiederà un rinvio a un fisioterapista pediatrico. Le procedure fisioterapiche non danneggeranno nessuno.

    Dentizione

    Inumidire il beccuccio con soluzione salina. Se un bambino ha un naso chiuso e nessuna scarica dal naso, senza una ragione apparente, nella maggior parte dei casi è colpa dei genitori stessi, a causa di cure eccessive. Troppo confuso, l'assenza di passeggiate all'aria aperta, le finestre sono chiuse, non c'è circolazione d'aria nella stanza, polverosa. Un gran numero di peluche, tappeti e tappeti può anche causare l'essiccazione dell'aria, la raccolta della polvere.

    Corpo estraneo

    Tali problemi sono comuni nei bambini di età compresa tra 1 e 5-6 anni. Stai attento! In questi casi, è possibile un forte deterioramento della respirazione, una congestione secca di una sola narice. Non tentare mai di rimuovere da soli il corpo estraneo bloccato nella narice, non utilizzare mezzi improvvisati, questo può aggravare il problema e spingere l'oggetto più a fondo formando complicazioni.

    In caso di lesioni, chiamare immediatamente un'ambulanza o recarsi in un centro traumatologico, questi sono solo alcuni dei tanti motivi. Molti fattori possono influenzare la congestione nasale, che non dipendono dai genitori. E scoprirli in autonomia non è possibile. In nessun caso non ritardare una visita dal medico, non ritardare il trattamento fino a domani. A causa della mancanza di normale respirazione, potrebbero esserci effetti irreversibili..

    Studiamo la gamma di farmaci

    Dall'abbondanza di droghe sugli scaffali della farmacia, i genitori sono confusi. Cosa prendere? Naturalmente, è meglio scegliere un medicinale specifico prescritto da un pediatra. Possedere alcune informazioni sui medicinali non farà male ai genitori. Il Dr. Komarovsky condivide volentieri le sue conoscenze.

    Nella maggior parte dei casi, l'attenzione dovrebbe essere focalizzata sul miglioramento della tosse. I farmaci espettoranti aiuteranno. Hanno un effetto sulla consistenza dell'espettorato. Esempi di farmaci disponibili in commercio:

    • Althea;
    • Herbion;
    • Prospan;
    • Sciroppo di radice di liquirizia;
    • Bronchicum
    • Mukaltin;
    • Pulmotin;
    • attraversata.

    Esistono anche farmaci antitosse. Funzionano in modo completamente diverso. Il principio attivo inibisce il centro della tosse. La sensibilità delle terminazioni nervose del sistema respiratorio diminuisce. Il bambino smette di tossire. L'uso di tali farmaci è consentito in casi eccezionali. Esempi di farmaci in questa categoria:

    • Akodin;
    • Glycodine;
    • Zadex;
    • Benikol;
    • Broncholitin;
    • Bronchoton;
    • Bronchosewt;
    • Sinecode;
    • Stoptussin.

    La complessità della scelta sta nel fatto che non tutti i suddetti farmaci sono adatti ai bambini del primo anno di vita. Pertanto, i genitori dovrebbero essere estremamente attenti. È necessario non solo seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico. Nessuno ha cancellato l'istruzione.

    Inoltre, in nessun caso i neonati devono essere trattati con mucolitici. Questo è un altro gruppo di farmaci che influenzano la consistenza dell'espettorato. Sono collegati nel caso in cui il muco è molto denso e viscoso. Le farmacie vendono molti di questi sciroppi. Per esempio:

    Il principio di azione dei mucolitici è un cambiamento nella reologia dell'espettorato. A causa della liquefazione, aumenta la quantità di muco. Un bambino piccolo non sarà in grado di tossirla. Komarovsky ritiene che un operatore sanitario che ha prescritto un mucolitico a un bambino del primo anno di vita non possa essere chiamato medico.

    Le conseguenze del naso che cola prolungato

    Se un bambino ha il naso che cola a causa di un agente infettivo o di una reazione allergica, un decorso prolungato di infiammazione nel naso può portare a tali complicazioni:

    • Sinusite (sconfitta dei seni mascellari);
    • Otite media (infiammazione dell'orecchio);
    • Adenoidite (infiammazione della tonsilla faringea);
    • Bronchite;
    • tracheiti.

    Inoltre, la congestione nasale porterà al fatto che la respirazione del bambino è compromessa e non abbastanza ossigeno può entrare nel suo corpo. Ciò influenzerà negativamente lo sviluppo mentale del bambino, il suo stato emotivo.

    Riassumere

    Il saggio consiglio di Evgenij Olegovich Komarovsky aiutò molti genitori ad alleviare rapidamente il bambino dalla tosse, eliminandone la causa. Il medico insegna non solo come trattare. Dà consigli pratici sulle condizioni che un bambino che tossisce deve creare..

    Komarovsky mette costantemente in guardia le madri compassionevoli dall'inutilità della presenza nella casa di un intero battaglione di bolle dalla farmacia. I seguenti aspetti sono molto più efficaci per qualsiasi tipo di tosse:

    • aria umida;
    • aerare la stanza;
    • bere pesantemente;
    • passeggiate regolari.

    In una stanza fresca con umidità ottimale, il bambino si riprenderà molto più velocemente. Ignorando tutto questo e riempiendo medicine "miracolose" nel bambino, la madre non fa che aggravare la sua sofferenza. Dopotutto, una tosse in questo caso può durare molto a lungo. Inoltre, a causa del fatto che la causa non può essere eliminata, sono possibili complicazioni..

    Chiarire la causa, il trattamento adeguato e le cure adeguate per il bambino che tossisce è il solo modo per sbarazzarsi del sintomo spiacevole nel più breve tempo possibile..

    Congestione nasale senza moccio, opinione del Dr. Komarovsky

    Per curare un naso che cola prolungato in un bambino, Komarovsky raccomanda innanzitutto di stabilire la causa della malattia. Senza eliminare l'effetto dell'allergene sul corpo, non sarà possibile eliminare completamente i sintomi della malattia. Con l'aiuto di droghe, puoi solo ridurne la gravità. Un decorso prolungato di una rinite allergica è irto della comparsa di attacchi di asma e dello sviluppo di asma bronchiale come complicanze allergiche.

    Inoltre, in presenza di agenti patogeni infettivi nel rinofaringe, il processo infiammatorio sarà supportato dalle tossine prodotte dai microbi. Pertanto, la rinite cronica di origine infettiva persisterà fino alla completa riabilitazione del focus batterico.

    Ripetutamente Komarovsky ha focalizzato i suoi genitori sul fatto che la produzione di muco nelle cavità nasali è una reazione protettiva fisiologica. Grazie al muco e al costante movimento delle ciglia dell'epitelio, i passaggi nasali vengono puliti da polvere, tossine, microbi. Viene inoltre fornita umidità della mucosa, che ne impedisce la secchezza e protezione dagli effetti negativi dei fattori ambientali.

    La maggiore secrezione di muco aiuta a prevenire l'infezione del corpo lavando i microbi dalle cavità nasali. Questa informazione è rilevante per quei genitori che iniziano a usare gocce nasali vasocostrittive sin dai primi giorni della malattia..

    Komarovsky osserva che l'uso di farmaci vasocostrittori è razionale solo per l'origine allergica del raffreddore comune, che riduce il gonfiore della mucosa e della rinorrea.

    Nei bambini, con un trattamento improprio o la sua assenza, aumenta il rischio di complicanze. Sono rappresentati da:

    1. sinusite, quando l'infiammazione passa alla mucosa delle cavità paranasali;
    2. otite media, a seguito della diffusione dell'infezione alla mucosa della tuba di Eustachio e della cavità dell'orecchio;
    3. faringite (rinofaringite), che viene spesso osservata con il naso che cola;
    4. infiammazione dell'apparato lacrimale;
    5. meningite
    6. sepsi.

    Se il naso rimane bloccato anche dopo il sonno e non c'è naso che cola, ciò potrebbe essere dovuto al corpo estraneo che entra nel naso. Inoltre, la ragione potrebbe essere più grave - questo è un danno al setto nasale o un'anomalia nella sua struttura, tra le altre ragioni di questo fenomeno - polipi, in cui la congestione nasale è molto spiacevole.

    Il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky ritiene che un naso chiuso senza moccio nei bambini sia nella maggior parte dei casi il risultato di una cura impropria della mucosa nasale o dell'aria secca. Tuttavia, raccomanda di prestare attenzione ad altri sintomi, poiché la loro combinazione può parlare dello sviluppo di una certa malattia.

    La congestione nasale senza moccio si verifica a causa dell'essiccazione della mucosa e della presenza di muco nel rinofaringe. La prima cosa che il medico consiglia di fare è ventilare la stanza e mantenere il regime di temperatura ottimale, oltre a sciacquare il naso del bambino con soluzione salina. È inoltre necessario effettuare regolarmente la pulizia a umido.

    Un naso chiuso influisce negativamente sulle condizioni generali del bambino, tuttavia, il Dr. Komarovsky non raccomanda immediatamente l'uso di farmaci vasocostrittori, è meglio iniziare il trattamento con il lavaggio. Si consiglia di eseguire questa procedura almeno una volta ogni due ore. Il lavaggio dà risultati come:

    • allevia l'infiammazione e il gonfiore:
    • pulisce i passaggi nasali di batteri e muco;
    • la respirazione migliora.

    Se il naso è bloccato e non ci sono mozziconi a causa di una malattia, il trattamento deve essere effettuato in base alla diagnosi. In questo caso, la congestione passerà solo quando il bambino è guarito dalla malattia di base.

    Se un bambino è tormentato dalla congestione nasale senza moccio, soffre del fatto che non riesce a respirare normalmente. Di conseguenza, l'apporto di ossigeno al tessuto cerebrale è compromesso, iniziano i mal di testa, l'irritazione, il bambino si sente stanco, dorme male, si rifiuta di mangiare. Anche in questo caso, il rischio di sviluppare malattie degli organi ENT aumenta significativamente, ad esempio:

    • otite media;
    • adenoiditi:
    • sinusite;
    • tracheiti;
    • bronchite.

    Ognuna di queste malattie è un pericolo per il bambino, quindi è meglio combattere la congestione fin dai primi giorni per prevenirne l'insorgenza.

    Le principali raccomandazioni per il trattamento del moccio bianco

    Si consiglia di trattare un grosso moccio bianco in un bambino dopo aver stabilito la causa del suo aspetto. Inizialmente, come nel trattamento di qualsiasi tipo di moccio, si consiglia di risciacquare il naso per liberarlo da muco e microrganismi. È possibile utilizzare gocce di vasocostrittore, che non devono essere utilizzate più spesso di 3-4 volte al giorno. Per combattere l'infiammazione, puoi usare le gocce "Protargol", "Collargol" insieme a farmaci antiallergici o antibatterici. Un grosso moccio bianco in un bambino risponde abbastanza bene alla terapia con l'unguento antinfiammatorio "Viprosal".

    Come alleviare le condizioni del bambino prima dell'arrivo del medico

    • Riscaldando il naso. Vengono utilizzati sale o due uova sode. Il sale deve essere riscaldato in una padella e, dopo averlo messo in una sciarpa, attaccarlo al naso per diversi minuti. Le uova devono essere bollite e attaccate anche alle ali del naso. Ci sono moderni riscaldatori di sale, sono piccoli e adatti a qualsiasi ugello, piccoli e grandi.
    • Sciacquare il naso. Per il lavaggio, puoi usare il sale marino. Per fare questo, diluiamo un cucchiaino di sale per litro di acqua calda bollita (puoi usare l'ordinario) e con l'aiuto di una pera o di un dispositivo speciale, laviamo il beccuccio. Puoi trovare istruzioni più dettagliate per lavare il naso da fonti aggiuntive. Senza una certa conoscenza, non risciacquare in ogni caso, questo può danneggiare!
    • Gocce nasali. Per facilitare la respirazione, prova a gocciolare normale soluzione salina nel naso. Aloe, succo di Kalanchoe è anche adatto. Succo di pianta appena spremuto viene instillato in ciascuna narice per 2-3 gocce. La procedura viene ripetuta 3 volte al giorno.
    • Inalazione. Se hai un inalatore o un nebulizzatore a casa, il bambino può sottoporsi a procedure di inalazione. Puoi usare la normale soluzione salina, puoi aggiungere oli essenziali, un decotto di camomilla, salvia.
    • Bevi molto. Offri a tuo figlio un drink più spesso. Tè, bevande alla frutta, bevande alla frutta, decotti di erbe. Bere caldo favorisce la rapida eliminazione delle tossine, fa funzionare i reni due volte più velocemente.

    Modi popolari

    Alcuni metodi popolari che le nostre madri e le nostre nonne usavano per alleviare le condizioni del bambino.

    Quindi, per lavare il naso, puoi usare non solo acqua salata, ma anche decotti o infusi di camomilla preparati al momento e raffreddati al ritmo di due cucchiaini da tè per bicchiere d'acqua.

    Per eseguire la "disinfezione" nella stanza, puoi mettere la cipolla, tagliata a metà o 4 parti. L'inalazione dei fitoncidi che le vengono secreti aiuterà a perforare il naso chiuso. Dopo un po ', il gonfiore della mucosa diminuirà e la respirazione del bambino diventerà più facile.

    Puoi anche lubrificare i passaggi nasali con olio di olivello spinoso, che avrà un effetto preventivo quando si formano le croste..

    Puoi lubrificare i piedi del bambino con il balsamo Zvezdochka dalle tre alle cinque volte al giorno, combinando questa procedura con il massaggio.

    Puoi scavare nel succo di aloe o Kalanchoe. Anche il succo di carota o barbabietola appena preparato diluito con acqua bollita in proporzioni uguali aiuta anche a raffreddore..

    Metodi di trattamento per la congestione nasale nei bambini

    Se il bambino posa un naso e non c'è moccio allo stesso tempo, la prima cosa da fare è rimuovere le croste dalla mucosa. Per fare questo, si consiglia di utilizzare un aspiratore o gocce per lavare la mucosa. Le azioni dei genitori, secondo Komarovsky, dovrebbero venire sia a seconda delle condizioni generali del bambino, sia del quadro clinico.

    Tra i metodi di trattamento per questa manifestazione sono i seguenti:

    • È necessario osservare l'igiene della stanza. Nella stanza in cui il bambino è costantemente posizionato, dovrebbe essere sempre fresco e fresco, ma non dovrebbero esserci bozze. La temperatura ottimale è di circa 20 gradi, il livello di umidità è di circa il 70 percento. È meglio acquistare un termometro per monitorare questi indicatori. Non dimenticare di fare la pulizia bagnata ogni giorno;
    • cammina con il bambino. Se il naso è bloccato, ma la temperatura corporea è normale, le camminate non possono essere annullate. Quando il bambino è all'aria aperta, respira meglio e viene rimosso anche il gonfiore della mucosa. Le uniche eccezioni per camminare sono un grande gelo, un forte vento o una maggiore sensibilità durante la fioritura;
    • il bambino dovrebbe bere molto liquido caldo - quando abbastanza liquido entra nel suo corpo, questo impedisce alla mucosa nasale di seccarsi. Dovrebbe bere tè, composte di frutta secca, bevande di frutta e latte in una forma calda;
    • pratica metodi tradizionali di trattamento - questo è consentito solo quando il bambino non ha un'alta sensibilità ai componenti di un particolare rimedio popolare. Ce ne sono molti, ma non tutti possono essere usati per curare i bambini. Prima dell'uso, si consiglia di consultare un medico. Tra i metodi più sicuri c'è il lavaggio del naso con uova sode, tuttavia, con sinusite, è meglio non eseguire questa procedura;
    • usa gocce speciali da un naso chiuso - i farmaci con effetto vasocostrittore possono essere usati con un naso chiuso senza naso che cola, e Komarovsky ritiene che dovrebbero essere usati solo quando altri rimedi sono impotenti. Inoltre, tali farmaci non possono essere utilizzati per più di 5 giorni. Tra questi - Nazivin, Galazolin, Otrivin e altri. Allevia il gonfiore e per qualche tempo facilita la respirazione;
    • inalazione: questo metodo aiuta ad alleviare la congestione. Tali procedure possono essere eseguite sulla base di una serie di soluzioni medicinali o rimedi popolari. Ad esempio, olii essenziali o decotti alle erbe. Se il bambino ha un'allergia a loro, anche il cloruro di sodio (9%), l'acqua alcalina o Dekasan sono adatti anche per inalazione.

    Tecniche simili hanno lo scopo di sopprimere un sintomo come la congestione nasale in assenza di moccio. Tuttavia, non incidono principalmente sul motivo principale del suo aspetto. Al fine di curare permanentemente un bambino e alleviare le sue condizioni generali, è necessario identificare la causa principale delle sue condizioni.

    Un naso chiuso sullo sfondo di varie malattie viene principalmente trattato in modo conservativo, in casi eccezionali viene prescritto un intervento chirurgico.

    Farmaci antibatterici

    Per la rinite allergica, vengono prescritte gocce per alleviare la congestione. Nel caso in cui le gocce non funzionino dopo 3 applicazioni, si consiglia di sostituirle con altre.

    Utilizza i seguenti farmaci:

    • Vibrocil può essere gocciolato dalla nascita;
    • Finistil può essere usato dal primo mese di vita;
    • Zyrtec è stato usato da un anno, aiuta con rinite allergica, febbre da fieno e allergosi;
    • L'allergodil può essere gocciolato da 4 anni;
    • Kromgesal è usato da 5 anni.

    Il moccio verde in un bambino (pochi sanno come trattarli correttamente) può essere eliminato con l'aiuto di unguenti:

    • Levomekol;
    • Unguento di Vishnevsky;
    • Unguento alla tetraciclina.

    Se il bambino ha un moccio verde spesso, possono essere utilizzati i seguenti unguenti:

    • antinfiammatorio;
    • antisettico;
    • omeopatico;
    • rigenerativa.

    Unguento nasale all'ossolina fu usato negli anni '90. Applicare uno strato sottile sui passaggi nasali. Ha un effetto antivirale.

    È comune usare cerotti con oli essenziali, ad esempio Sopelka, Magikoplast, Breathe. Di norma, sono validi fino a 8 ore. Magikoplast e Breathe sono incollati direttamente sul naso. Un ugello può essere incollato ai vestiti vicino al naso.

    Le procedure di distrazione includono pediluvi caldi, procedure di riscaldamento con lattine o cerotti di senape. I pediatri possono prescrivere procedure fisiche per il trattamento del raffreddore comune.

    L'uso di farmaci antistaminici è considerato obbligatorio nella pratica del trattamento dei bambini con una rinite verde protratta. Aiutano ad alleviare gonfiore, lacrimazione, mal di gola.

    Lo scopo di assumere questi farmaci è minimizzare le complicanze dopo l'esposizione a virus, infezioni, allergeni.

    Tutti gli antistaminici hanno l'effetto di:

    • contro il prurito;
    • anestesia locale;
    • contro l'edema;
    • contro gli spasmi.

    L'uso di farmaci antiallergici è la prevenzione dei crampi nei bronchi, che causano un flusso di muco denso lungo la parte posteriore della laringe. Dall'età di 1 mese, i bambini possono somministrare Fenistil, il pediatra prescrive iniezioni di Suprastin ai bambini più grandi.

    I loro analoghi sono compresse di Pipolfen, Diprazin, Clemastine, Tavegil. I farmaci sono selezionati per la tolleranza dai loro figli, tenendo conto delle controindicazioni esistenti.

    A molti bambini non piacciono gli intonaci di senape, l'instillazione, l'inspirazione di un nebulizzatore. I cerotti sicuri efficaci nella rinite li salvano. La loro azione è l'evaporazione degli olii essenziali, facilitando la respirazione del bambino.

    • "Respirare"; a base di olii essenziali di eucalipto, menta piperita, abete, lavanda, olio di trementina, levomentolo vegetale;
    • "Sopelka"; a base di oli di canfora ed eucalipto;
    • Magikoplast e le sue varianti - "Con un raffreddore", "Per facilitare la respirazione con un raffreddore". Progettato con olii essenziali di patchouli, eucalipto, cedro e levomentolo vegetale.

    I cerotti sono prodotti transdermici destinati all'uso esterno. Alcuni sono incollati sulla pelle, altri - sui vestiti o sulla biancheria da letto. L'effetto di qualsiasi patch è di 8 ore.

    Ci sono molti unguenti per uso esterno, che con un naso che cola sfregano il naso, le ali del naso, proteggendoli dall'entrare negli occhi. Puoi strofinare il torace, prestando attenzione ai movimenti sui capezzoli del torace.

    Tipi di unguenti che trattano il moccio verde nei bambini:

    Gli unguenti con un naso spesso che cola e un moccio verde in un bambino sono indicati come rimedi popolari. Hanno un effetto riscaldante, sono usati come aggiunta alla terapia farmacologica. Il pediatra prescrive pomate per bambini per età, tipo di farmaco, istruzioni speciali per il suo uso.

    E. Komarovsky - Allergia: come trattare un bambino, allergia alle proteine ​​della mucca, rinite allergica

    Komarovsky sulle allergie

    Evgeny Olegovich sottolinea che il numero di bambini allergici nel mondo sta crescendo rapidamente. Questo, ovviamente, è il "merito" del deterioramento della situazione ambientale, gli OGM, ma il motivo principale, secondo il medico, sono i genitori stessi. Un bambino con un sistema immunitario sano non reagirà in alcun modo all'ingresso degli antigeni nel corpo, afferma Komarovsky. E l'immunità per i bambini è viziata dalla cura delle mamme e dei padri stessi.

    In un neonato, la difesa immunitaria si sta ancora formando e gli adulti interferiscono con essa, alimentando il bambino con una varietà di medicinali per qualsiasi motivo. Anche dove il bambino è in grado di far fronte da solo alla malattia (con influenza e SARS, con dentizione, con un leggero naso che cola), le madri ansiose si precipitano a gocciolare nel naso, fare una pillola o uno sciroppo e alcuni addirittura provano a fare un'iniezione, perché solo il trattamento è considerato veramente efficace.

    I genitori avvolgono i loro figli più caldi, si nascondono dal gelo e dal caldo, con forza riempiti di semola o frittata, credendo di fare il meglio. In effetti, tutte queste azioni, secondo Yevgeny Komarovsky, danneggiano irreversibilmente l'immunità del bambino. E non sorprende che lana, polline o altri antigeni, che sono numerosi intorno al bambino, prima o poi iniziano a "sparare" con reazioni negative.

    Varietà e cause della malattia

    Il codice internazionale per la rinite allergica secondo ICD-10 è J30. Ma se un naso che cola si trasforma in asma, la sua codifica per la classificazione delle malattie è diversa - J45. Questo disturbo è spesso chiamato febbre da fieno o febbre da fieno. All'età di 3 anni, le briciole non registrano quasi tali allergie. L'incidenza aumenta nei bambini che frequentano la scuola materna all'età di 4-5 anni.

    Ma i genitori non riconoscono sempre immediatamente i sintomi, trattano le adenoidi, la tosse, la SARS, la congiuntivite. E una rinite allergica richiede una terapia complessa. Quando, dopo cinque anni dalla manifestazione, senza un trattamento adeguato, il bambino viene portato da un medico, è probabile che possa essere diagnosticata una rinite allergica cronica.

    Esistono tre tipi di questo disturbo:

    1. Allergorinite episodica acuta Le ragioni sono il contatto con allergeni trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. Sembra a qualsiasi età. Anche un bambino di un mese può provare una reazione irritante. Molto spesso, l'allergene è sostanze presenti nella saliva del gatto, prodotti di scarto degli acari della polvere;
    2. Allergorinite stagionale Le ragioni sono gli effetti delle sostanze attive, che appaiono in base alla stagione. Appare in 3-4 anni. Gli allergeni sono pollini di alberi in fiore, cereali, erbacce, muffe..
    3. Allergorinite per tutto l'anno (o persistente). Una risposta reattiva costante all'esposizione agli allergeni. Manifestato nei primi 2-3 anni di briciole di vita. Gli allergeni sono allergeni domestici e alimentari, insetti, funghi della muffa.

    In base al tipo di esposizione, si distinguono rinite allergica vasomotoria e allergia infettiva. Nel primo caso, la malattia si manifesta sia stagionalmente che tutto l'anno. È causato da insetti, polline di piante, spore fungine, polvere domestica. Nel secondo caso, la malattia è causata da batteri patologici. Questo tipo di rinite si manifesta spesso su uno sfondo di aria sporca e secca o carenza di vitamine..

    Trattamento Komarovsky

    L'allergia alimentare, ritiene Komarovsky, nel complesso non ha bisogno di essere trattata affatto. È sufficiente escludere il prodotto a cui è apparsa la reazione. Ad esempio, un'allergia alle proteine ​​della mucca, che si sviluppa più spesso nei bambini a cui è stato dato il latte di mucca troppo presto nella dieta, si ritirerà immediatamente dopo che la madre ha smesso di dare il suo bambino e prodotti a base di latte.

    Per molti anni di pratica medica personale, Evgeny Komarovsky ha dedotto la sua lista personale dei prodotti più allergenici. Eccolo:

    • latte
    • Uova Di Pollo E Quaglie
    • Soia e prodotti che lo contengono.
    • Varie noci (in particolare arachidi, noci del Brasile e anacardi).
    • Grano.
    • Bacche rosse (lamponi, fragole).

    Komarovsky sottolinea che con manifestazioni di allergie alimentari, non è necessario somministrare antistaminici al bambino e sottoporsi a lunghi cicli di trattamento. Basta non nutrire eccessivamente il bambino, non costringerlo a mangiare con la forza, dare cibo solo su richiesta personale del bambino, cercare di evitare cibi che causano una reazione negativa.

    Komarovsky non considera un'allergia alla fioritura e al polline come una ragione per chiudere suo figlio a casa per l'intera primavera e metà del periodo estivo. Il medico afferma che i genitori di un bambino incline alle allergie stagionali dovrebbero semplicemente essere più preparati per l'inizio di una stagione problematica. Il bambino deve continuare a vivere una vita normale, fare passeggiate, frequentare la scuola o l'asilo, mamma e papà potrebbero dover ricorrere ad antistaminici quando i sintomi delle allergie sono abbastanza forti.

    Il medico raccomanda che i genitori di un bambino del genere escludano i viaggi fuori città durante la stagione della fioritura, fanno passeggiate mattutine quando la concentrazione di polline nell'aria è molto alta, manda il bambino sotto la doccia due volte al giorno e lava sempre i capelli, compra un umidificatore a casa e spesso fa la pulizia bagnata senza prodotti a base di cloro.

    Se il bambino ha una reazione agli allergeni domestici (detergenti, cosmetici, animali), Komarovsky raccomanda di rimuovere la fonte di antigeni dall'ambiente del bambino il prima possibile e di aspirare e pulire accuratamente l'appartamento, in particolare tappeti, poltrone, peluche, perché accumulano gli allergeni in modo più attivo altri oggetti interni.

    Con un'eruzione allergica, Evgeny Olegovich avvisa che un test cutaneo è obbligatorio, perché i bambini possono avere mille ragioni che causano tale reazione. Non appena viene stabilito l'allergene, il bambino avrà bisogno di medicinali topici: unguenti, gel, creme con antistaminici e azione antipruriginosa.

    In caso di allergia ai farmaci, l'assunzione di farmaci che causano problemi deve essere immediatamente interrotta e il medico deve essere informato il prima possibile. Sceglierà un altro rimedio per il trattamento della malattia di base e i sintomi delle allergie ai farmaci si ritireranno.

    Segni di rinite allergica

    La rinite allergica durante tutto l'anno è caratterizzata da costante congestione nasale e difficoltà respiratorie, soprattutto se la stanza è fumosa o molto secca.

    Una rinite allergica stagionale ha sintomi più luminosi:

    • Eccessivo arrogante
    • Prurito nasale intollerante;
    • Starnuti ripetuti;
    • Bruciore agli occhi e occhiaie intorno a loro;
    • Mal di testa.

    In alcuni casi, la temperatura del bambino aumenta leggermente, appare una tosse secca. La tosse indica lo sviluppo di faringite allergica concomitante, laringite. Sono possibili gonfiore e arrossamento delle palpebre e della pelle sopra il labbro superiore e vicino alle ali del naso, nonché sanguinamento dovuto ai tentativi di pulizia del naso.

    A proposito di medicine

    Non esiste una pillola magica per le allergie, dice Komarovsky. E ogni volta, parlando di questo problema, sottolinea che gli antistaminici (Tavegil, Suprastin, ecc.), Ampiamente pubblicizzati e così amati da medici e genitori, causano le mucose secche. La carenza di calcio migliora anche le manifestazioni di allergie, motivo per cui i bambini allergici sono spesso aggravati da un disturbo durante la dentizione, la crescita ossea attiva, quando il corpo consuma più calcio.

    Pertanto, il medico consiglia vivamente di introdurre gluconato di calcio o gusci d'uovo schiacciati nella dieta di tali bambini..

    Il trattamento locale con unguenti e gel è abbastanza efficace e non danneggia il bambino. È vero, secondo Yevgeny Olegovich, eliminano solo i sintomi esterni senza influenzare la causa del problema..

    Diagnosi di rinite allergica

    La diagnosi di rinite allergica non è così semplice da stabilire. È importante differenziarlo con altri disturbi, ad esempio l'adenoidite. Sebbene le adenoidi possano essere in un paziente con allergia al bambino. Spesso la malattia è confusa con la solita ARI, prendendo tosse, il moccio e gli occhi arrossati per i segni di un raffreddore. Tuttavia, con la rinite, i sintomi compaiono immediatamente dopo il contatto con gli allergeni e i segni di infezioni virali respiratorie acute aumentano nei primi giorni della malattia.

    Come determinare che il bambino soffre di febbre da fieno? Naturalmente, solo i professionisti possono riconoscere tali sottigliezze..

    Questo è, prima di tutto, un esame del sangue per la concentrazione di eosinofili, plasma e mastociti, globuli bianchi e anticorpi IgE. Ulteriori metodi per esaminare un paziente per rinite allergica e adenoidi sono i raggi X delle ossa del viso, l'endoscopia della cavità nasale e la faringe per identificare i cambiamenti patologici. Un allergologo può prescrivere test speciali per determinare un allergene specifico. In casi difficili, tomografia computerizzata o risonanza magnetica.

    Test cutanei per il rilevamento di allergeni (allergotest)

    Suggerimenti del Dr. Komarovsky

    • Non cercare di determinare tu stesso la causa dell'allergia nel tuo bambino. È meglio se gli specialisti lo fanno sulla base di test di laboratorio e test cutanei..
    • Sulla strada per l'ospedale o la clinica, ricorda nel modo più dettagliato possibile ciò che il bambino ha mangiato nell'ultimo giorno, dove si trovava, con cui ha avuto contatti. Ciò aiuterà il medico a fare la diagnosi corretta..
    • Con il trattamento prescritto dal medico, dovrebbe essere disponibile una dieta ipoallergenica per il bambino. Komarovsky raccomanda di escludere dalla dieta del bambino tutti i dolci di fabbrica, i pasticcini a base di farina di grano ricco di glutine, noci, agrumi, uova di gallina, bacche rosse, tutti gli alimenti affumicati e salati, marinate e salse. Se non riesci ad abbandonare completamente il dolce, Komarovsky consiglia di sostituirlo con fruttosio.
    • Durante il trattamento delle allergie, è necessario prestare attenzione ai movimenti intestinali. Una parte significativa degli antigeni (proteine ​​estranee) viene escreta nelle feci, quindi è importante che un bambino, in particolare con la dermatite atopica, vada regolarmente in bagno "alla grande". Se necessario, Evgeny Olegovich consiglia di somministrargli un leggero lassativo.
    • Komarovsky considera il cloro, che è contenuto nell'acqua normale del rubinetto, la principale minaccia per un bambino soggetto ad allergie. Consiglia di filtrare l'acqua anche per pagare il bambino dopo aver fatto il bagno.
    • Il medico consiglia ai bambini di lavare i loro vestiti solo con speciali polveri per bambini e di utilizzare esclusivamente schiume e shampoo ipoallergenici come prodotti per la cura del corpo.
    • In nessun caso devi fare in modo che un bambino allergico (e anche un bambino sano) mangi con la forza. "Per la mamma, per il papà" non è il modo migliore per crescere una persona sana.
    • Il modo migliore per sconfiggere le allergie è iniziare a rafforzare il sistema immunitario del bambino. Non con medicine della farmacia, ma con esercizi fisici, indurimento, deambulazione, sport, vitamine.
    • Non è necessario registrare un bambino con allergie croniche se ha un'allergia a una barretta di cioccolato o una pianta due o tre volte. Nel 99% dei casi di allergie infantili, il medico principale è il tempo. Nel tempo, nel 99% dei bambini che soffrivano di una forma o di un'altra di allergie durante l'infanzia, scompare completamente. E rimane solo l'1%.

    Trattamento della rinite allergica nei bambini

    Cosa fare se a un bambino viene diagnosticato un disturbo? Il protocollo medico per la strategia di trattamento per la rinite allergica, ci sono quattro principali aree di lavoro con i pazienti:

    • Educazione del paziente;
    • Eliminazione (esclusione) di irritanti;
    • Terapia con prodotti farmaceutici;
    • Immunoterapia specifica.

    Secondo il famoso pediatra Komarovsky, la rinite allergica nei bambini può essere completamente curata solo se l'allergene viene identificato con precisione. Quindi è più facile scegliere i farmaci giusti e stabilire un corso terapeutico.

    Molto spesso, viene prescritto uno spray o una goccia nel naso per aiutare il bambino a eliminare le manifestazioni esterne del disturbo e inibire i processi infiammatori. Lo spray è più conveniente delle gocce nel naso, è più facile ed efficace da usare. Inoltre, le gocce nel naso non sono consigliate per gocciolare briciole fino a un anno.

    I prodotti farmaceutici liquidi devono essere selezionati in base allo spettro d'azione:

    1. Antistaminici. Sono adatte gocce al naso o spray "Histimet", "Allergodil", "Vibrocil", "Sanorin", "Anallergin". I primi due farmaci aiutano a rafforzare le membrane cellulari..
    2. Gocce nel naso o spray a base di ormoni - corticosteroidi, ad esempio Nazonex, Avamis e Fluticasone. Riducono i processi infiammatori, rimuovono i sintomi spiacevoli (tosse, prurito). Il primo rimedio elimina l'edema, la rinorrea, arresta la clinica acuta della rinite allergica. Nasonex riduce la proliferazione di adenoidi. Applicare "Nazonex" sia per il trattamento della rinite stagionale e per tutto l'anno, sia per la prevenzione delle allergie prima della stagione. Lo spray "Nazonex" è consentito per i bambini di età superiore ai due anni. I bambini di età inferiore ai 12 anni devono iniettare "Nazonex" in ciascuna narice, una dose.
    3. Farmaci vasocostrittori che aiutano ad alleviare rapidamente la congestione nasale, fermare la tosse e il sudore (Galazolina, Nazivin). Non possono essere utilizzati per molto tempo, quindi la dipendenza non si sviluppa.
    4. Formulazioni idratanti (Aquamaris, Salin, Marimer) per ripristinare la mucosa e pulire i passaggi nasali. Tali fondi sono adatti anche a bambini di età pari o inferiore a 1 anno..

    Oltre alle gocce, i medici possono offrire un rimedio tablettato per la rinite allergica. Ad esempio, gli antistaminici moderni: Claritin, Zirtek, Ketotifen. L'effetto stabilizzante della membrana di quest'ultimo protegge il tessuto mucoso dalla distruzione.

    Per la malattia moderata vengono utilizzati stabilizzatori dei mastociti (Nedocromil, Lecrolin, Cromoglin, Kromosol e Cromohexal). Tali farmaci prevengono la manifestazione immediata di allergie. Uno dei farmaci popolari per varie malattie respiratorie è il "Singolare".

    "Singolare" si riferisce ai bloccanti dei recettori dei leucotrieni. Il principio attivo nel prodotto farmaceutico allevia lo spasmo respiratorio, quindi il "Singolare" è usato per trattare l'asma bronchiale. Ma "Singolare" è utile anche per la rinite allergica. Le compresse masticabili non devono essere somministrate a bambini di età inferiore ai due anni. È importante sapere che le adenoidi "singolari" non curano. La sua azione è diretta ai recettori situati nei bronchi. E le adenoidi si trovano nel rinofaringe.

    Con un'esacerbazione delle allergie, i medici raccomanderanno inoltre di assumere enterosorbenti per purificare le tossine. Può essere carbone attivo, Enterosgel, Flavosorb e altri.

    Come curare la rinite allergica, anche l'omeopatia lo dirà. Per il trattamento omeopatico, sono adatti farmaci come Natrium Muriaticum, Arsenium Iodatum, Korizalia, Sinupret, Sabadilla, Euphorbium Compositum, Dulcamara, Rinital.

    I bambini che soffrono di rinite allergica hanno bisogno di uno stile di vita speciale e di una certa dieta. Devono limitare il contatto con animali e piante da fiore, usare cuscini e coperte senza piumino, piume e lana, detergenti ipoallergenici per lavare e fare il bagno.

    La dieta per la rinite allergica è particolarmente importante se la reazione va al cibo. Ma anche con allergie ad altre sostanze, alcuni alimenti dovrebbero essere evitati:

    1. ALLERGENO: polline di alberi. Le allergie incrociate possono essere su noci, frutta (più spesso mele), carote, prezzemolo, sedano;
    2. ALLERGENI: polline di cereali. Le allergie crociate possono essere alla farina e ai prodotti del pane, tra cui kvas, farina d'avena, caffè e cacao, salsiccia affumicata;
    3. ALLERGENI: polline d'erba. Le allergie crociate possono essere melone, zucchine, melanzane e anguria, semi di girasole, halva, olio di girasole, senape, maionese;
    4. ALLERGENI: muffe e lieviti. Le allergie crociate possono essere a kvas, formaggi, pasta di lievito, mele in salamoia, cavoli e altri alimenti fermentati.

    La manifestazione di sintomi allergici è possibile anche dopo l'uso di farmaci e cosmetici contenenti estratti vegetali..

    La medicina tradizionale sa anche come trattare la rinite allergica nei bambini. Ma puoi usare le prescrizioni di pozioni solo dopo aver consultato il tuo medico. Dopotutto, molti rimedi popolari stessi sono in grado di provocare questo o quel tipo di allergia.

    Quali rimedi popolari posso usare:

    1. Guscio d'uovo. Il guscio viene schiacciato in uno stato polveroso, dopo colazione, pranzo e cena danno al bambino un pizzico di polvere inumidita con un paio di gocce di succo di limone.
    2. Aceto di mele. Due cucchiai di aceto di mele vengono sciolti in 250 ml di acqua calda e aromatizzati con un cucchiaio di miele. Dare al bambino 80 ml tre volte al giorno.
    3. Soluzione salina. Portare un pizzico di sale (puoi salare) in 250 ml di acqua bollita. Due volte al giorno con questo strumento il bambino si lava il naso.

    Affinché il bambino non abbia la rinite, la futura madre dovrebbe occuparsene in anticipo. Durante la gravidanza, è meglio escludere prodotti altamente allergenici, per convincere tutti i membri della famiglia a smettere di fumare. Dopo la nascita, le briciole, se possibile, allattano al seno per almeno sei mesi e questi rimedi popolari sicuri non sono difficili da usare. Ma è meglio consultare il proprio medico.

    Proteggere un bambino dalla rinite allergica non è sempre facile. Ai primi sintomi della malattia, è necessario contattare un allergologo-immunologo. Per evitare complicazioni, è necessario attenersi rigorosamente alle sue raccomandazioni, anche se la terapia dura diversi mesi. E nei casi più gravi, quando la temperatura aumenta, il bambino diventa rosso e soffoca, chiama urgentemente un'ambulanza.

    Ricorda che solo un medico può fare una diagnosi corretta, non automedicare senza consultare e fare una diagnosi da un medico qualificato. essere sano!

    Nessuna allergia!

    referenza medica

    Naso che cola in un dottor Komarovsky

    Nei primi mesi dopo la nascita del bambino, un comune raffreddore viene spesso aggiunto alle preoccupazioni e ai problemi di tutti i giorni. Secondo il Dr. Komarovsky, un naso che cola in un bambino è una conseguenza di una malattia virale, l'inizio di un processo infiammatorio o la manifestazione di una reazione allergica.

    Il naso che cola e il naso chiuso causa grande disagio e disagio al bambino. L'aspetto del moccio interrompe il sonno tranquillo del bambino e causa difficoltà con l'alimentazione. È difficile per lui respirare, è cattivo. Dopotutto, il bambino respira principalmente attraverso il naso, per facilitare la respirazione a causa del naso chiuso, il bambino non è ancora in grado di aprire consapevolmente la bocca. I passaggi nasali del neonato sono ancora molto stretti, quindi anche una piccola scarica o gonfiore della mucosa nasale li sovrappone completamente.

    Queste circostanze sono mamma molto nervosa. I genitori cercano di alleviare la sofferenza del loro bambino, ma se il trattamento non viene eseguito correttamente o non viene fatto nulla, un naso che cola può causare complicazioni associate all'infiammazione dei seni nasali e delle orecchie del bambino.

    Pertanto, prima di iniziare il trattamento per il raffreddore comune, è necessario analizzare attentamente le possibili cause della rinite in modo da non commettere errori nella tattica del trattamento.

    I pediatri distinguono tra due tipi di cause principali del muco nasale nei bambini:

    • fisiologico che non richiede trattamento. Ad esempio, la dentizione, il funzionamento attivo delle ghiandole salivari, che si verifica nei primi mesi di vita dei neonati. Lo scarico dal naso è moderato, trasparente e non causa molta preoccupazione;
    • cause patologiche. Questi sono solo i casi che richiedono trattamento e prevenzione. Questi includono virus, batteri, allergeni..

    La manifestazione di rinite patologica

    Virot virale. Di solito il loro aspetto è associato ad un aumento della temperatura, si verifica dopo il contatto con il paziente.

    Naso che cola batterico. Questo tipo di moccio è anche accompagnato da febbre, ma lo scarico dal naso è leggermente diverso dalla rinite virale. Il muco è verdastro in cui è macchiato di globuli bianchi. Si accumulano nelle secrezioni dopo la lotta del sistema immunitario del bambino con i batteri che entrano nel corpo..

    Una rinite allergica si manifesta più spesso senza febbre, le condizioni generali del bambino sono normali. Gli allergeni possono essere vicino al bambino sotto forma di peli di animali domestici, polline, polvere.

    Il dott. Komarovsky focalizza anche l'attenzione dei genitori dei neonati sul fatto che se l'umidità sufficiente non viene mantenuta nella stanza (circa il 70%), un naso che cola può essere una reazione all'aria secca sotto forma di muco protettivo umido.

    Secondo Komarovsky, la cosa principale che i bambini dovrebbero fare è determinare la causa della rinite e trattarla, non il comune raffreddore.

    Come trattare la rinite nei neonati

    Se il medico ha diagnosticato un bambino con un naso che cola patologico, quindi, insieme al trattamento prescritto, il bambino deve rimuovere il muco che appare dal naso in modo da poter respirare. Naturalmente, a questa età, il bambino non sa come bagnarsi, quindi i genitori dovranno imparare come eseguire alcune procedure.

    Come dovrebbe essere trattato un raffreddore nei neonati:

    1. Aspirare regolarmente il muco dal naso. Per questi scopi, si consiglia di utilizzare un aspiratore nasale o un aspiratore meccanico sotto forma di tubo o aspiratori speciali e elettronici.

    Molti modelli di detergenti per il naso elettronici sono dotati della funzione di idratazione della mucosa.

    2. Utilizzare soluzione salina nel trattamento. Per la loro composizione chimica, sono più vicini al siero umano. Molto spesso viene utilizzata una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%. Usa questo farmaco per inumidire i passaggi nasali, per rimuovere meglio il moccio dal naso e prevenirne il ristagno nei passaggi nasali del bambino. I seni fino a 1 anno di età devono instillare una soluzione salina di 1-3 gocce in ciascuna narice. Il liquido ammorbidirà lo scarico e li sposterà nella direzione della laringe. Successivamente il bambino le inghiottirà e la respirazione verrà ripristinata.

    La soluzione salina può anche essere usata per prevenire la rinite. E i medici dicono che a scopo preventivo e terapeutico, puoi usare alcune gocce di latte materno.

    3. Utilizzare alcuni vasocostrittori se raccomandato dal pediatra. Se nei neonati la causa della rinite è il gonfiore della mucosa nasale, la dose di gocce di vasocostrittore prescritta dal medico allevia il gonfiore del naso e ripristina la respirazione del bambino.

    Gli svantaggi dell'uso di farmaci vasocostrittori sono i seguenti:

    • l'uso prolungato può creare dipendenza e causare rinite da farmaci;
    • Inoltre, questi farmaci influenzano il sistema cardiovascolare del bambino;
    • l'effetto di tali gocce rende le pareti della mucosa nasale piuttosto vulnerabili;
    • tutte le gocce usate per trattare il bambino cadono nello stomaco. La soluzione salina è quasi innocua e le gocce di vasocostrittore hanno una composizione più aggressiva, che può causare un certo effetto sul corpo del bambino.

    Ciò che il Dr. Komarovsky consiglia per il trattamento del naso che cola nei bambini La tecnica di Komarovsky è la seguente. Per la normale respirazione, un bambino ha bisogno di aria fresca e umida, che impedisce alla mucosa nasale di seccarsi. Durante un raffreddore, il bambino dovrebbe ricevere una bevanda abbondante che supporta la reologia necessaria del naso del bambino.

    La soluzione salina deve essere utilizzata regolarmente. Il Dr. Komarovsky consiglia il trattamento della rinite nei neonati secondo il seguente schema: ogni 30 minuti, 3-4 gocce di soluzione devono essere gocciolate nel naso.

    Uno dei farmaci raccomandati secondo Komarovsky è Etericid - un liquido oleoso che impedisce l'essiccazione e la disinfezione della mucosa nasale. Il medico consiglia inoltre di usare vaselina o olio d'oliva..

    Come prendersi cura di un bambino durante il raffreddore

    I pediatri raccomandano di non rifiutare di fare il bagno ai neonati durante il raffreddore, a condizione che il bambino abbia una temperatura normale e buone condizioni generali. Lo stesso vale per le passeggiate all'aperto..

    Al fine di prevenire l'insorgenza di un raffreddore, i genitori dei bambini devono rafforzare l'immunità del loro bambino - spesso camminano all'aria aperta, eseguono esercizi fisici e nutrono correttamente il bambino.

    Con il raffreddore, il bambino inizia ad agire, rifiuta il cibo, il sonno è disturbato, diventa difficile per lui respirare. Prima di andare in farmacia, consultare il pediatra.

    IL CONTENUTO DELL'ARTICOLO:

    ► Naso che cola nei neonati: cosa dice Komarovsky. Trattamento; ► Opinione di E. O. Komarovsky: come trattare un naso che cola nei neonati; ► Classificazione del raffreddore comune; ► Altre cause del raffreddore comune; ► Con naso che cola prolungato; ► Alcune parole su Komarovsky.

    È molto importante determinare prima il tipo di naso che cola e quindi già iniziare a trattarlo. Al contrario, è pericoloso per la salute del bambino. Nei suoi libri e trasmissioni televisive, Komarovsky E.O. in una forma accessibile spiega le differenze nel raffreddore comune nei neonati, i metodi di trattamento per ciascuna delle specie.

    Pertanto, si consiglia di eseguire il raffreddore comune nel trattamento del bambino Komarovsky come segue.

    Opinione di E.O. Komarovsky: come trattare un naso che cola nei neonati

    Un naso che cola in un bambino ha cause diverse

    Non trattano un naso che cola, ma la malattia che lo ha causato. Il compito del medico è stabilire una diagnosi basata su esami e test di laboratorio. Il compito dei genitori è di verificare l'adeguatezza del trattamento prescritto. Avendo capito in tempo, e quindi - eliminando la causa principale, i genitori liberano il bambino dalla malattia in un breve periodo.

    Non ignorare le regole di base del trattamento:

    • aerare la stanza con qualsiasi tempo - 3 volte al giorno (il bambino viene portato in un'altra stanza);
    • pulizia bagnata ogni giorno - 2 volte;
    • aderire alle norme di umidità ambientale (50-70%) e temperatura (+ 20-22 ° C);
    • il bambino dovrebbe bere molti liquidi;
    • frequente risciacquo / instillazione del naso: soluzione salina o gocce adatte alla pulizia (su consiglio di un pediatra).

    Una delle regole principali per il trattamento di un raffreddore - frequente instillazione / lavaggio del naso

    Se il naso che cola dura più di due giorni, assicurati di fare un controllo con un medico.

    Per i bambini, è meglio comprare un aspiratore invece di una pera. Rimuove il muco dal naso in modo molto più efficiente..

    Si raccomanda di eseguire qualsiasi naso che cola nei neonati trattamento Komarovsky senza l'uso di antibiotici e soluzioni basate su di esso. Sono usati solo per complicazioni..

    Nessuno è riuscito a curare un naso che cola senza eliminare la causa del suo aspetto..

    Le donne che allattano con il naso che cola hanno bisogno di un esame da un pediatra, otorinolaringoiatra (ORL), allergologo pediatrico e neurologo.

    Classificazione della rinite

    Il tipo fisiologico di dimissione può verificarsi entro 1-10 settimane dalla nascita del bambino. Dall'ugello scorre un liquido chiaro, che combatte con i lavaggi, quindi si asciuga con dei tovaglioli morbidi. È associato all'adattamento delle cellule della mucosa rinofaringea alla composizione dell'aria ambiente. Non richiede trattamento, purifica solo il naso.

    Durante l'eruzione del dente (i), il bambino spesso inizia a fluire fluido chiaro dal naso (dura 3-4 giorni). Non trattare il naso che cola. I genitori devono affinare l'osservazione per non perdere la febbre, l'insorgenza della malattia (infezione respiratoria).

    La rinite vasomotoria è causata da un cambiamento nei capillari situati nella mucosa nasale e nei vasi sanguigni in generale. La differenza rispetto ad altre specie è che in un bambino in posizione supina si trova solo una narice, quella più vicina al letto. Se il bambino ha girato la testa a destra e si è sdraiato - pone il buco destro, ha girato la testa a sinistra - ha posato a sinistra.

    La rinite allergica è associata alle caratteristiche individuali del corpo del bambino per "comunicare" con il suo ambiente. Una rinite allergica in un trattamento Komarovsky per bambini consiglia di iniziare con l'eliminazione dell'allergene. Per facilitare la respirazione attraverso il naso, il risciacquo del naso e l'uso di gocce nasali vasocostrittive sono ottimali (fino a cinque giorni).

    Il trattamento della rinite allergica nei neonati dovrebbe iniziare con l'eliminazione dell'allergene

    Prima di tutto, l'evaporazione o i residui di oggetti che compongono i prodotti chimici domestici sono pericolosi per la salute del bambino. Mentre l'uomo sta crescendo e sta guadagnando forza, Evgeny Olegovich ti consiglia di smettere di disinfettare tutto in casa. Sbarazzati di sporco e polvere con soda (in cucina!), Sapone da bucato, acqua calda, pulizia giornaliera bagnata.

    Si ritiene che gli animali domestici "temperino" l'immunità del bambino agli allergeni circostanti. Secondo le statistiche, i bambini non hanno reazioni allergiche se c'è un cane o un gatto in casa e gli adulti non usano una chimica aggressiva.

    La natura infettiva del raffreddore comune appare dopo il contatto con una persona malata (agente patogeno virale o batterico). Evgeny Olegovich avverte che con un naso che cola a causa del virus, non devono essere instillate gocce nasali vasocostrittive. Non alleviano il gonfiore della mucosa, la congestione nasale. Sono trattati con antibiotici in casi complessi, per i bambini sono usati solo in condizioni di emergenza (avanzate).

    Succede che un bambino inizia a emettere suoni grugniti con il naso, senza la presenza di moccio. Prestare attenzione al livello di umidità, idratare la mucosa. Altri casi di questo fenomeno: patologia del setto nasale o un oggetto estraneo nel naso.

    Per rimuovere il muco dal naso del bambino, è meglio usare un aspiratore piuttosto che una pera

    Komarovsky E. O. insiste: "I farmaci per il raffreddore comune nei neonati non devono essere effettuati senza prescrizione medica. Il pediatra deve determinare chiaramente la causa del suo aspetto, inviarlo all'esame di altri specialisti pediatrici, attendere i risultati dei test e solo allora - prescrivere farmaci che trattano una malattia specifica e insieme a un naso che cola.

    Durante l'esame iniziale, vengono prescritte leggere gocce nasali, che aiutano ad alleviare la respirazione del bambino, avvisano i genitori come e con cosa viene lavato il naso e osservano le condizioni generali del bambino. Nessuna artiglieria pesante sotto forma di antibiotici. Con le malattie virali sono inutili, con allergie - ancora di più.

    Attendere i risultati dell'esame e trattare una malattia specifica ".

    Altre cause del raffreddore comune

    Per la prevenzione, dovresti aderire alla pulizia della stanza, temperare il bambino, sciacquare il naso, umidificare l'aria, specialmente nella stagione di riscaldamento. Ventilare la stanza più spesso..

    La natura prolungata della malattia può provocare:

    • le variazioni di temperatura, ad esempio, dal gelo a una stanza calda;
    • aria interna troppo secca;
    • temperatura ambiente elevata;
    • immunità debole: con raffreddori frequenti, il corpo del bambino non ha il tempo di riprendersi da una precedente malattia;
    • stanza polverosa;
    • frequenti capricci del bambino provocano un raffreddore cronico.

    Analizza quali provocatori contribuiscono alla natura protratta della malattia ed eliminali.

    Con un naso che cola prolungato

    Soluzione salina (soluzione salina) - il modo più semplice per eliminare il raffreddore comune nel bambino

    Naso che cola prolungato nei neonati: si consiglia di iniziare il trattamento con Komarovsky con la creazione di condizioni accettabili per una pronta guarigione.

    Prima dell'instillazione, i passaggi nasali vengono puliti dal muco utilizzando un dispositivo di aspirazione o una piccola pera. Lavora attentamente, assicurati di non soffiare nel naso con un flusso d'aria (l'infezione cadrà nell'orecchio). Potrebbe essere necessario ripeterlo più volte..

    Quindi dovresti sciacquare il naso, pulirlo con tumuli di garza inumiditi con soluzione salina, soluzione salina o infuso di camomilla. La cosa principale è che lo scarico non interferisce con l'azione successiva del farmaco. Tra le instillazioni, anche il naso viene lavato.

    Seppellire il naso come segue:

    • la pipetta viene lavata con acqua bollita;
    • raccogliere gocce / soluzione salina, riscaldare nel palmo della mano in modo che il liquido acquisisca la temperatura corporea;
    • metti il ​​bambino sulla schiena, fissa il pannolino sul manico, sulle gambe;
    • inclinare leggermente la testa a sinistra, premere l'ala della narice sinistra con il dito sul setto, gocciolare 2 gocce nell'apertura destra del naso, tenere la testa in una posizione tale che il medicinale sia distribuito lungo il passaggio;
    • quindi inclinare la testa verso destra e ripetere gli stessi passaggi con l'apertura nasale sinistra.

    Durante l'instillazione, non toccare il naso con una pipetta, in modo da non ferire accidentalmente il bambino.

    Una buona profilassi del raffreddore comune sono le passeggiate all'aperto.

    Salino con un raffreddore:

    • bollire 1 litro di acqua, raffreddare a 30-40 °;
    • sciogliere in esso 1 cucchiaino di sale;
    • filtrare accuratamente in modo che non vi siano particelle di sale nel liquido (possono causare ustioni alla mucosa anche in un adulto);
    • usa una soluzione riscaldata a 36 ° С, puoi instillare 2 gocce ogni ora o pulirla con turunda inumidita all'interno del naso.

    Per pulire le croste risultanti (capre) nel naso, lubrificare con soluzioni oleose, che contengono vitamina A, E, il farmaco "Etericida". Naso che cola in un bambino Yevgeny Komarovsky raccomanda di iniziare il trattamento con la consultazione di un pediatra, eliminando la causa alla radice del suo aspetto e mantenendo la purezza dei passaggi nasali.

    Non dimenticare di seguire il regime di consumo: l'acqua accelera il recupero. Se non c'è temperatura - spesso cammina a lungo all'aria aperta, esci con il tuo bambino nelle aree del parco forestale, evita l'affollamento: tra questi ci possono essere pazienti che possono aggiungere infezioni. Se c'è una temperatura, limitati alla frequente ventilazione della stanza.

    La modifica della composizione dell'aria facilita la respirazione, elimina l'accumulo di agenti patogeni e aumenta la percentuale di ossigeno.

    Un po 'di Komarovsky

    Pediatra, ha lavorato nella specialità per oltre 25 anni, per lungo tempo ha curato i bambini nel reparto di malattie infettive e unità di terapia intensiva per bambini. Sostanzialmente sostiene un'introduzione educativa accessibile ai genitori con malattie infantili e metodi di trattamento. Il credo principale: "Non curare, ma curare e consolidare il risultato".

    Informazioni dettagliate sul trattamento del raffreddore comune nei neonati e nei bambini più grandi, Komarovsky Evgeny Olegovich delineato nei suoi libri.

    Molti genitori hanno già letto:

    • "Un libro dal freddo: su un naso che cola per papà e madri";
    • ARI: una guida per genitori sani;
    • "La salute del bambino e il senso comune dei suoi parenti".

    Evgeny Olegovich sta conducendo attivamente lavori esplicativi sul trattamento dei bambini sulle pagine del suo blog, sito Web, libri o nei programmi televisivi Neotlazhka, Mama e Dr. Komarovsky's School. È accessibile, con umorismo, spiega semplicemente la salute dei bambini, a partire dal loro portamento da parte della madre e terminando con il periodo in cui diventano adulti.

    Scopri subito il Plantex farmaco più utile per i neonati (istruzioni per l'uso). Da coliche, costipazione, gonfiore, rigurgito e normalizzazione della digestione.

    Il naso che cola nei bambini è un fenomeno abbastanza comune che deve essere trattato. Ma a chi dovremmo credere quando si tratta di mantenere la salute del bambino? La maggior parte dei genitori segue le raccomandazioni del medico per bambini Yevgeny Komarovsky. Un pediatra con esperienza può facilmente spiegare i nomi medici, mostra chiaramente come sono collegati la fonte causale e la formazione della malattia. Il trattamento della rinite nei bambini, come suggerisce il dott. Komarovsky, consente di ridurre al minimo l'uso di farmaci e migliorare rapidamente le condizioni del bambino. Il pediatra spiega in dettaglio come comportarsi come un adulto intorno al bambino per ottenere il massimo aiuto dal raffreddore. Successivamente, ti diremo quali sono i sintomi e il trattamento della rinite allergica in un bambino secondo Komarovsky.

    Varietà di disturbo

    La rinite allergica è divisa in due tipi:

    • Naso che cola stagionale. Di solito si sviluppa durante la stagione di fioritura delle piante. Una manifestazione simile della malattia è caratteristica solo dei bambini di età superiore ai sei anni.

    La rinite allergica stagionale, chiamata anche febbre da fieno, è causata da sostanze irritanti presenti in erbe, fiori e alberi. Sebbene spesso la malattia sia considerata come una lamentela estiva, in quanto si manifesta all'inizio della primavera.

    In genere, il paziente risponde a una specie di polline durante la stagione e si sente bene. Tuttavia, ci sono casi di sensibilità a due o più allergeni. Ciò provoca lunghi attacchi di naso che cola. Ad esempio, in primavera, la malattia si manifesta a causa del polline degli alberi e in estate a causa del polline di erbe e fiori. A volte le persone avvertono un naso che cola tutto l'anno. Tuttavia, ci sono alcune procedure per il trattamento di una rinite allergica che può aiutare a eliminare la malattia..

    • Rinite per tutto l'anno. Un naso così gocciolante può essere spesso osservato nei bambini piccoli.

    Le persone che soffrono di rinite allergica a lungo termine a volte assumono i sintomi come una lieve malattia catarrale. Spesso gli allergeni sono animali domestici, polvere, zecche. La manifestazione dei segni si verifica all'istante. Altri sintomi nella fase avanzata della malattia.

    Alcuni pazienti sviluppano sinusite, per questo motivo i seni riempiono il fluido (di solito sono pieni di aria), questo provoca dolore e disagio e, in alcune situazioni, infezione..

    Fattori che provocano la comparsa di questa malattia nei bambini

    Il corpo nei bambini non può resistere ai patogeni che catturano rapidamente il naso del bambino. E poiché i passaggi nasali del bambino sono stretti, è sufficiente un piccolo virus per causare naso che cola e rinite..

    Secondo il dott. Komarovsky, la comparsa di rinite nei bambini è possibile a causa delle differenze di temperatura. Ad esempio, quando il corpo di un bambino si surriscalda, suda molto. Il corpo perde umidità in un grande volume e le funzioni protettive diventano deboli. Il sottoraffreddamento danneggia anche il corpo del bambino.

    Nell'infanzia, la formazione di un naso che cola può anche provocare un'allergia. In questa situazione, secondo Komarovsky, un naso che cola è accompagnato da ulteriori segni: prurito al naso, lacrimazione dagli occhi, gonfiore del viso.

    Sintomi di una rinite allergica

    La rinite allergica nei bambini è caratterizzata dalla comparsa di sintomi come:

    • congestione nasale;
    • scarico di liquido dal naso, spesso in grandi volumi;
    • attacchi di starnuti
    • prurito al naso, ma anche alla bocca e alle orecchie;
    • gonfiore del viso;
    • mal di gola e comparsa di una tosse improduttiva;
    • lacrimazione.

    Tali sintomi, di regola, si manifestano durante la rinite acuta causata da una singola influenza dello stimolo. Quando un bambino ha una rinite allergica persistente, Komarovsky chiarisce che si manifestano i seguenti segni della malattia:

    • congestione nasale tutto l'anno (la forza della congestione a volte cambia);
    • di tanto in tanto il sangue scorre dal naso;
    • possono svilupparsi sinusite e otite media;
    • probabilmente la comparsa di nasale nella voce;
    • il russare si verifica durante il sonno.

    Se la rinite è grave, sono possibili disturbi del sonno e disturbi nella vita quotidiana.

    Cosa è necessario per curare una rinite allergica

    Per il trattamento della rinite, non sono necessari molti farmaci, ma piuttosto la creazione di condizioni confortevoli per la guarigione. Crearli è il primo stadio di guarigione secondo Komarovsky. Procedi come segue:

    1. Inspira aria fresca e umida. L'umidità dovrebbe essere mantenuta nell'intervallo del 50-70% e la temperatura di 18-20 gradi. Il bambino dovrebbe essere vestito con abiti più caldi se la stanza è troppo fresca.
    2. Bevi molti liquidi. A temperature elevate, il bambino inizia a sudare pesantemente, quindi dovresti compensare la mancanza di liquidi nel corpo. Komarovsky consiglia di bere il bambino con acqua pulita, succo di frutta, bevanda alla frutta o composta.
    3. Combatti la polvere. La polvere aggiunge secchezza all'aria in casa. Inoltre, le particelle di polvere possono contenere batteri patogeni e virus che possono provocare una reazione allergica. Per questo motivo, è necessario eseguire sistematicamente la pulizia a umido, ventilare la stanza ed eliminare i luoghi di accumulo di polvere - librerie, tappeti, mobili imbottiti e giocattoli.
    4. Camminando per la strada. Bere rinite con il Dr. Komarovsky non è sempre raccomandato. In caso di malessere, il paziente non deve uscire. Inoltre, non è necessaria una passeggiata se il bambino ha la SARS, perché ciò può portare alla diffusione dell'infezione.

    Tuttavia, se c'è un'allergia quando la polvere viene rimossa e il tempo all'esterno è soddisfacente, allora è necessaria una passeggiata.

    L'obiettivo principale nel trattamento della rinite infantile secondo Komarovsky è impedire alle secrezioni di ispessirsi e seccarsi e formare croste nella cavità nasale.

    Il pediatra sottolinea la coerenza della dimissione. Quando è bagnato, viene facilmente rimosso durante la deglutizione (che scorre nella laringe) o quando il bambino si soffia il naso o si pulisce il naso con un aspiratore nasale. Se il muco si asciuga, copre la cavità nasale con uno strato sottile, che provoca la perdita delle sue qualità funzionali (vale a dire, la lotta contro i patogeni).

    Trattamento delle malattie

    È meglio essere trattati sotto la supervisione di un allergologo per determinare l'irritante. Poiché l'esacerbazione della malattia a volte porta alla comparsa di cattive condizioni di salute nei bambini. Pertanto, è necessario ridurre al minimo o interrompere completamente il contatto con lo stimolo..

    Le medicine moderne usate per trattare la rinite allergica sono:

    • azione locale. Gocce e spray nasali, soluzione acquosa, tutti i tipi di aerosol;
    • azione sistemica. Formulazioni di capsule e pillole, soluzioni orali e gocce, nonché soluzioni iniettabili.

    Il trattamento inizia con i farmaci usati per la rinite allergica, che non hanno effetti collaterali pronunciati. Sono prescritti in un dosaggio piccolo ma efficace. Un posto importante nella cura di questo disturbo è dato agli antistaminici. Con il loro aiuto, l'infiammazione rallenta attraverso l'effetto sul sistema nervoso centrale. Sono divisi in medicinali di prima e seconda generazione:

    • per mezzo della prima generazione, la loro efficacia è stata a lungo dimostrata, ma c'è una leggera debolezza: il sistema nervoso è depresso, il che provoca sonnolenza, letargia e indebolisce l'attenzione. Questi farmaci includono difenidramina e suprastin;
    • i farmaci di seconda generazione sono altamente attivi. Bloccano le terminazioni dell'istamina N-1 e inoltre non vi è alcun effetto sul sistema nervoso centrale, di conseguenza le reazioni avverse sono quasi assenti. I farmaci di seconda generazione sono Zyrtec e Claritin.

    La terapia del corso con antistaminici è di 10-14 giorni.

    Non cercare di sbarazzarsi della rinite allergica con l'aiuto di medicina alternativa. Quindi non solo non otterrai alcun risultato, ma peggiorerai anche la salute del bambino, specialmente quando la cura viene eseguita con medicinali, tra cui erbe medicinali. L'unico metodo non tradizionale disponibile, secondo il dott. Komarovsky, è lavare i seni con soluzione salina. Anche se questo non è abbastanza se non lo si combina con altri metodi (eliminare l'irritante e prendere la medicina).

    Come curare un naso che cola in un bambino: i principali metodi di trattamento

    Ansia, pianto, disturbi del sonno e dieta: tutti questi fenomeni si verificano nel bambino a causa di un raffreddore comune. Se un adulto con naso che cola non causa alcun problema, il muco viscoso del bambino nel naso rovina seriamente la vita.

    Quando il naso è bloccato, il bambino non può respirare e mangiare completamente, il che significa che il normale funzionamento del corpo viene interrotto.

    La mamma non ottiene di meno. In effetti, per lei, i primi mesi dopo la nascita di un bambino sono già difficili e la cattiva salute del bambino la rende nervosa.

    Pertanto, i genitori stanno cercando di sbarazzarsi rapidamente di questo disturbo..

    A seconda dei motivi per cui il naso è bloccato, quanto velocemente puoi curare un naso che cola in un bambino.

    L'eccesso di muco nel naso del bambino è causato da vari fattori..

    1. Adattamento del corpo a nuove condizioni di vita. In questo caso, l'eccessiva formazione di muco è un fattore naturale e non richiede trattamento. Un naso che cola è chiamato fisiologico. I genitori dovrebbero essere pazienti e pulire regolarmente il naso del loro bambino. Il flusso di Sopelki è particolarmente attivo nei primi due mesi di vita.
    2. Freddo. Un naso che cola di natura infettiva nei neonati richiede lo stesso trattamento degli adulti. La rinite non può essere curata rapidamente. L'intervallo di tempo per la formazione di moccio per questo motivo è di 1-2 settimane.
    3. Reazione allergica. I bambini piccoli sono spesso esposti ad allergeni: cibo, polvere, peli di animali, fumo di sigaretta, ecc. L'eccessiva secrezione di muco nel naso si fermerà immediatamente non appena viene eliminata la fonte di allergia.
    4. Altri motivi. A volte il naso inizia a mozzare a causa dell'ipotermia. I genitori di solito vestono il bambino con calore, ma se ciò accade, quindi per ottenere un naso che cola, devi solo riscaldare le braccia e le gambe del bambino. In alcuni casi, può verificarsi eccesso di muco nel naso durante la dentizione. Di solito dopo 2-3 giorni, un tale naso che cola scompare da solo.

    Per determinare la causa del raffreddore comune in un neonato, è necessario osservare la qualità del muco e i sintomi associati. Se il muco è viscoso, di colore giallo o, al contrario, trasparente e costantemente fluttuante, è necessario consultare un medico, poiché nel primo caso ciò può indicare la presenza di un'infezione batterica nel naso e nel secondo - la natura allergica del raffreddore comune. L'aggiunta di temperatura, tosse, letargia e mancanza di appetito al moccio caratterizza il raffreddore comune. La causa del moccio verde in un neonato può anche essere una componente batterica, il trattamento viene effettuato con antibiotici aerosol (Mupirocin, Protargol, Bioparox, Framycetin, Fyufyunzhin).

    Trattamento Komarovsky

    Il famoso dottore e conduttore televisivo per bambini Dr. Komarovsky ritiene che sia necessario trattare un naso che cola in un bambino. Se il processo viene lasciato al caso, può verificarsi una pericolosa complicazione: l'otite media. Poiché i bambini non sanno come soffiarsi il naso, la situazione in cui il moccio diventa viscoso o si asciuga è pericolosa. Tutte le raccomandazioni del medico mirano, innanzitutto, a prevenire l'ispessimento del muco e la formazione di croste.

    Komarovsky osserva che il raffreddore comune viene trattato in modo diverso, a seconda del tipo di disturbo. Ma a prescindere da ciò che ha causato il moccio, gli allergeni o i batteri, prendersi cura di un bambino malato è lo stesso.

    Il medico si concentra sulle seguenti regole per il trattamento di un naso che cola in un bambino:

    • la stanza in cui si trova il bambino dovrebbe essere spesso ventilata;
    • è necessario mantenere l'umidità nella stanza, categoricamente è impossibile asciugare l'aria con i riscaldatori;
    • assottigliare il muco il più spesso possibile (dopo 30-60 minuti) instillare nel naso alcune gocce di soluzione salina o un decotto di camomilla;
    • più volte al giorno (quando c'è molto muco) per rimuovere il liquido dal naso con dispositivi speciali;
    • instillare gocce di vasocostrittore in caso di grave gonfiore della mucosa;
    • trattare l'infezione con gocce antivirali;
    • fare quotidianamente la pulizia bagnata nella stanza;
    • escludere il contatto del bambino con allergeni;
    • tra i pasti, dare al bambino acqua pulita.

    Komarovsky ritiene che se tutte queste regole vengono rispettate, anche se il naso che cola non si riprende molto più velocemente, sarà sicuramente possibile evitare complicazioni.

    Trattamento farmacologico

    Se il bambino ha un moccio, allora non correre con la scelta di gocce terapeutiche. Innanzitutto, il medico dovrebbe esaminare il bambino. Prima dell'arrivo del medico, le condizioni del paziente possono essere alleviate da gocce vasocostrittive, destinate ai bambini. Tale strumento deve essere necessariamente nell'armadietto dei medicinali, perché se il naso è completamente chiuso, il bambino semplicemente non sarà in grado di mangiare.

    L'aspetto del moccio verde in un bambino è un fenomeno molto pericoloso, poiché il bambino non è in grado di soffiarsi il naso da solo, il moccio purulento può fluire nei bronchi e nella parte inferiore o nelle orecchie del bambino, il che porterà all'otite media.

    Il medico può prescrivere i seguenti medicinali:

    • il vasocostrittore cade, se non si trovano nell'armadietto dei medicinali;
    • gocce idratanti con sale marino;
    • gocce antivirali, ad esempio Griferferon;
    • mezzi per pulire i seni nasali (Akvalor Baby, Kviv, Miramistin spray o drops, Physiomer);
    • agenti antibatterici, immunomodulatori, ad esempio supposte di Viferon.

    Dopo aver acquisito tutti i farmaci necessari, il trattamento deve essere eseguito in una determinata sequenza:

    1. Affinché il trattamento sia efficace, è necessario diluire il muco spesso. Ciò aiuterà le goccioline a base di acqua di mare. Per il trattamento dei neonati, non è possibile utilizzare normali spray nasali. Se la pressione del getto è troppo forte, il muco può entrare nella tromba di Eustachio e causare infiammazione delle orecchie. Pertanto, vale la pena scegliere quelle gocce che devono essere instillate. È utile acquistare pipette sottili, poiché in alcuni flaconi il tubo del distributore potrebbe essere troppo spesso.
    2. Dopo che il moccio è diventato liquido, devono essere rimossi dai passaggi nasali con un aspiratore. Invece di un dispositivo speciale, puoi usare un piccolo bulbo di gomma. La cosa principale è che il bambino non ha paura del dispositivo. Non rimuovere il muco con bastoncini di cotone. Qualsiasi movimento negligente del bambino può causare lesioni alle mucose del naso.
    3. Se si osserva un forte gonfiore della mucosa, è necessario instillare le gocce di vasocostrittore. Ma devi ricordare che questo strumento non può essere utilizzato per più di 3 giorni. Un bambino di tre mesi può essere gocciolato solo 1 goccia. Con l'età, il dosaggio aumenta, ma, in ogni caso, è importante non esagerare..
    4. Quando si pulisce la cavità nasale, è necessario trattare il raffreddore comune direttamente con le gocce prescritte dal medico. I fondi nel naso dovrebbero essere instillati rigorosamente secondo le istruzioni.

    Rimedi popolari

    La medicina tradizionale ti dirà come curare il naso che cola in un bambino. Le ricette contengono esclusivamente erbe curative, ma le loro proprietà antinfiammatorie, emollienti e dimagranti non fanno peggio con il muco nel naso e talvolta meglio delle medicine.

    Tra le piante medicinali, una nota camomilla farmaceutica. Da esso viene preparata un'infusione per l'instillazione nel naso. Non provoca allergie, ammorbidisce e idrata la mucosa nasale e combatte le infezioni. Fin dai primi giorni di vita con un raffreddore al naso, si consiglia di instillare il succo di aloe diluito in acqua bollita. Questo è un ottimo modo per combattere le infezioni..

    Per pulire i seni del bambino, le soluzioni a base di acqua di mare o il risciacquo del naso con soluzione salina sono perfette.

    A casa, puoi preparare una soluzione salina, con la quale il bambino si lava il naso. La soluzione acquosa deve contenere 0,9% di sale, che corrisponde al plasma sanguigno (in base al contenuto di sale).

    Se il bambino ha il raffreddore, è molto utile deporre l'aglio fresco tritato intorno alla culla. Il suo odore astringente tratta perfettamente un naso che cola. Contrariamente alla credenza popolare, non dovresti risciacquare il naso del bambino con il latte materno. Nel caso in cui vi sia un'infezione nel naso, l'instillazione del latte farà solo del male, poiché i batteri si moltiplicheranno più attivamente in questo ambiente.

    Per il trattamento dei neonati, le infusioni di piante medicinali devono avere una concentrazione minima. Non utilizzare ricette contenenti allergeni, come miele, olii essenziali.

    Come trattare un naso che cola in un neonato?

    L'isolamento del muco dal naso di un neonato provoca sempre ansia nella madre, ma non sempre il naso squishy - un sintomo della malattia. La mucosa nei bambini non inizia a funzionare normalmente immediatamente, più vicino a tre mesi. Il corpo del bambino, per così dire, si mette alla prova, padroneggiando le funzioni di "secco" e "bagnato". Ma le madri, dopo tutto, non possono sedersi pigramente vicino e iniziare il trattamento per il raffreddore comune nei neonati dall'esterno, disorientando il corpo. Ecco perché presto appare di nuovo il naso che cola, perché il test non è finito!

    Se il bambino non ha ancora tre mesi e la secrezione dal naso non è accompagnata da altri sintomi, allora la domanda su come trattare un naso che cola in un neonato scompare da sola - niente. Questo è il cosiddetto naso che cola fisiologico. Ma se il muco dà fastidio al bambino, allora è necessario agire. Innanzitutto, è necessario creare freschezza in casa e aumentare l'umidità dell'aria. Un umidificatore, un acquario, tazze d'acqua, un asciugamano bagnato: qualsiasi opzione disponibile farà. Se non sai come e cosa fare quando il naso che cola in un neonato si è trasformato in secchezza e croste, fai un bagno di acqua calda ogni giorno e poi respira in coppia con il bambino. È importante non lasciare seccare la mucosa. Alcune madri gocciolano il latte materno nelle loro briciole. Infatti, contiene sostanze che aiutano a combattere qualsiasi malattia, ma è molto importante osservare la sterilità, perché il latte è un ambiente ideale per i microbi.

    Se altri fenomeni catarrali si sono uniti alla congestione nasale, sia le gocce che i bagni terapeutici possono aiutare un neonato con il naso che cola. Puoi usare calendula, salvia, foglia di betulla e achillea. 50 grammi di ogni erba in una grande vasca da bagno e 25 grammi nel vivaio vengono riempiti con acqua bollente e quando l'infusione si è raffreddata a 37 gradi, facciamo il bagno al bambino per circa 20 minuti. Ripetiamo la procedura per cinque giorni consecutivi.

    Per il naso, il mezzo più semplice ed efficace è la soluzione salina. Più spesso goccioli, più velocemente il naso che cola si ritira. Il sovradosaggio non è possibile. Fai attenzione, poiché la soluzione salina può solo essere instillata, non risciacquare il rinofaringe con esso! Se il fluido penetra nella tromba di Eustachio, l'orecchio medio potrebbe infiammarsi. Quindi, una cura per il raffreddore comune per i neonati può causare otite media. Il muco può essere rimosso solo dall'esterno, perché non è possibile lasciare la mucosa asciutta. I sapelki sono una protezione contro i batteri. Ecco perché le gocce dal comune raffreddore per i neonati dovrebbero essere utilizzate di notte, quando il bambino non riesce ad addormentarsi a causa del naso chiuso. Non sarà superfluo lubrificare il naso con vitaon o olio di pesca con l'aiuto della turunda.

    Farmaci per il raffreddore comune

    Per non aggravare la situazione, devi sapere come curare un naso che cola in un neonato senza danni ad altri sistemi e organi. Non è sempre possibile ottenere risultati, poiché alcuni fondi per il raffreddore comune per i neonati provocano complicazioni. Ad esempio, la soluzione salina e l'euforbio nei bambini fino a un anno provocano l'otite media, poiché le gocce cadono nella tromba di Eustachio.

    Non lasciarti coinvolgere dai farmaci vasocostrittori (farmazolina, nazivina, galazolina). Aiutano a liberare temporaneamente il naso dal muco, ma provocano gonfiore. Inoltre, la dipendenza si sviluppa entro cinque giorni.

    Farmaci come zodac, claritina e fenistil per raffreddori per neonati sono raccomandati per l'uso nei casi in cui la natura allergica della malattia è nota con precisione..

    Molti pediatri, tra cui il dott. Komarovsky, criticano la pratica dell'uso dell'albucide nei raffreddori per i neonati, perché non c'è una parola nelle istruzioni per le gocce che possono essere usate per trattare la rinite di qualsiasi etimologia.

    Trattamento di un raffreddore con e senza temperatura - in un bambino di 6 mesi

    La secrezione di muco dal naso è considerata una reazione protettiva completamente normale del corpo. Tuttavia, a volte questo processo è disturbato, la quantità di muco aumenta in modo significativo. In questo caso, si sviluppa un processo infiammatorio nel naso - rinite. Come trattare un naso che cola a un bambino a 6 mesi, molti genitori vogliono sapere.

    Naso che cola grave e temperatura in un bambino di 6 mesi

    Spesso i genitori trovano un naso che cola in un bambino di 6 mesi. Lo sviluppo del processo infiammatorio causato dalla penetrazione di un virus o batteri è un fenomeno abbastanza comune. L'elevata incidenza della malattia è causata da un'immunità dell'infanzia indebolita, che non è ancora completamente cresciuta dalla nascita delle briciole..

    È l'aumento della temperatura e del naso che cola in un bambino a 6 mesi che più spesso preoccupa i bambini. Dopo la nascita e fino a un anno, i passaggi nasali del bambino sono troppo stretti, una piccola quantità di muco porta a difficoltà nella respirazione nasale. Inoltre, l'aria nel naso non si riscalda così velocemente come negli adulti, quindi il corpo del bambino è particolarmente incline alla rinite.

    Dovresti sapere come curare il naso che cola in un bambino di 6 mesi, poiché un trattamento improprio o una malattia che spinge per gravità può causare molte complicazioni a questa età. Il muco con agenti patogeni affonda rapidamente nella laringe, nella trachea, nei bronchi e nei polmoni.

    Come curare il naso che cola in un bambino di 6 mesi: gocce e spray

    Gli effetti terapeutici della rinite nei bambini di 6 mesi dipendono dai sintomi concomitanti. Se il processo infiammatorio nel corpo dei bambini ha causato un aumento della temperatura corporea, è importante aderire al regime familiare, non camminare per strada e non fare il bagno al bambino nel bagno.

    Se un bambino ha il naso che cola per 6 mesi senza febbre, è sufficiente eseguire un trattamento locale basato sull'uso di gocce e spray nasali. In questa infanzia, è preferibile usare le gocce davanti agli spray. Ai bambini possono essere prescritte gocce dei seguenti gruppi farmacologici:

    • vasocostrittore;
    • idratante;
    • antivirale;
    • antisettico.

    È estremamente indesiderabile usare farmaci vasocostrittori a questa età, ma se il bambino è molto preoccupato per la congestione nasale, i pediatri prescrivono tali farmaci. Di solito sono prescritti solo per 3 giorni, mentre i farmaci devono essere progettati specificamente per la prima infanzia. Di tutte le gocce di vasocostrittore, ai bambini di 6 mesi può essere somministrato “Nazol Baby” e Nazivin 0,01%.

    Per diluire il muco viscoso denso e idratare la mucosa, vengono spesso utilizzati prodotti a base di acqua di mare o salina. I pediatri raccomandano di sciacquare il naso del bambino durante il giorno con un intervallo di 2 ore, gocciolando 3 gocce in ciascun passaggio nasale. La soluzione salina deve anche essere utilizzata ogni volta prima dell'instillazione di qualsiasi farmaco: antivirale, antisettico, vasocostrittore.

    Come trattare un naso che cola virale in un bambino di 6 mesi

    Il trattamento del raffreddore comune in un bambino di 6 mesi con l'origine virale della malattia spesso non fa a meno delle gocce antivirali Grippferon e Interferone. La necessità di utilizzare tali gocce, il loro dosaggio e il corso del trattamento sono determinati dal pediatra. Non è necessario utilizzare farmaci antivirali ogni volta con un raffreddore, sono prescritti solo a bambini con immunità debole.

    Se c'è contenuto purulento nel naso, gli esperti prescrivono gocce antisettiche ai bambini. Il più comune di questi è Protargol, un farmaco a base d'argento. L'uso di qualsiasi farmaco nel trattamento della rinite in un bambino deve essere concordato con il pediatra.

    Che cosa significa tosse e naso che cola in un bambino senza febbre?

    La tosse in un bambino è un sintomo che può indicare un'ampia varietà di malattie. Se si verifica una tosse con febbre, naso che cola, questi sono chiari segni di raffreddore. Ma quando la tosse non è accompagnata da un aumento della temperatura, la situazione è più complicata, perché a volte è difficile capire la causa di un tale sintomo. Tuttavia, il trattamento deve avvenire immediatamente dopo il rilevamento dei sintomi..

    Cause e trattamento della tosse

    La tosse senza febbre può essere di tre tipi: secca, umida e abbaiante. Ognuno di loro ha i suoi sintomi e fattori di rischio..

    latrato

    Nei neonati, i muscoli non sono ancora completamente formati. Per questo motivo, molto spesso soffrono della cosiddetta tosse "che abbaia". È così chiamato per il motivo che è molto simile all'abbaiare di un cane. Il sintomo può essere scortese e accompagnato da sibili, fischi. Se la tosse si verifica molto spesso, il bambino è semplicemente esausto.

    Il risultato del processo patologico è la formazione di grave raucedine, durante la quale il bambino può persino perdere la voce.

    Le ragioni principali per la formazione di una tosse che abbaia sono le seguenti:

    • difterite o pertosse;
    • laringite, faringite;
    • asma bronchiale;
    • aria interna troppo secca;
    • la presenza nella gola di un oggetto estraneo;
    • cisti nella laringe;
    • allergia;
    • disturbi infettivi.

    Asciutto

    Questo sintomo è caratterizzato dall'assenza di abbondante espettorato. La tosse può assumere un carattere forte e arrabbiato, accompagnando sensazioni dolorose. La formazione di una tosse improduttiva senza febbre può essere influenzata da una malattia catarrale o infezione degli organi ENT con infezioni..

    Nella fase iniziale di un raffreddore, un bambino ha mal di gola e tosse improduttiva. Dopo alcuni giorni, l'intensità dei sintomi diminuisce, la tosse diventa umida, mentre il corpo inizia a riprodurre l'espettorato.

    Ma poi la tosse torna in una forma improduttiva, perché il muco viene secreto in una quantità minore. Le cause più comuni di tosse secca sono:

    • virus dell'influenza;
    • fumo di sigarette; over-air nella stanza;
    • odori pungenti chimici.

    Quindi non dovresti ignorare il fatto che una tosse secca che colpisce il bambino molte volte durante il giorno è un chiaro segno di laringite, malattie infettive, pertosse, morbillo. Il trattamento per la tosse secca in un bambino senza febbre è descritto qui..

    Bagnato

    Se un bambino piccolo è in grado di tossire espettorato, allora una tosse si chiama produttiva. Ha preso questo nome per il motivo che i bronchi sono ripuliti dal segreto. La causa della formazione di tale tosse è la presenza di infezioni respiratorie acute, raffreddore, allergie, polmonite e bronchite. Se l'espettorato è secreto da una consistenza viscosa, è importante prendersi cura della sua rapida evacuazione. Altrimenti, i microrganismi patogeni si moltiplicheranno in esso. Questo fenomeno causa gravi complicazioni..

    Con una tosse umida, la secrezione rilasciata può assumere una tinta torbida, che indica l'inizio della formazione del processo infiammatorio. Con un'ombra arrugginita di muco, puoi riconoscere un'allergia e un colore verde indica sinusite, tubercolosi.

    La secrezione intensiva di muco può suggerire lo sviluppo di bronchite e tracheite. Se durante il periodo di trattamento viene rilevata una tosse produttiva nel bambino, questo è un buon indicatore del fatto che il paziente si sta riprendendo. Lo scarico dell'espettorato in bambini così piccoli è difficile perché la sua viscosità è troppo elevata e la muscolatura non è ancora molto sviluppata..

    Trattamento

    La terapia farmacologica prevede l'uso di farmaci mucolitici che hanno un effetto espettorante e liquefacente. Quando si assumono farmaci espettoranti sintetici, si ottiene un'elevata produttività e una rapida eliminazione del muco viscoso.

    I medicinali a base di erbe sono considerati ottimi farmaci antitosse, ma prima di prenderli è necessario assicurarsi che il bambino non sia allergico. Durante la terapia, è necessario riempire la stanza di aria fresca. Durante la ventilazione, il bambino non dovrebbe essere nella stanza.

    Fornisci una bevanda abbondante al bambino preparandogli tè, bevande alla frutta, brodo e acqua minerale. Inoltre, è possibile ottenere un effetto positivo utilizzando latte caldo, succo di ravanello.

    Poiché vari fattori influenzano la formazione della tosse, anche i farmaci volti a eliminarla hanno il loro. La loro selezione deve essere effettuata da un pediatra dopo un esame approfondito del paziente. Il trattamento darà un risultato positivo solo se i genitori rispettano rigorosamente tutte le raccomandazioni. Solo una terapia sicura e appropriata porterà a un risultato positivo. A volte un bambino tossisce durante la dentizione.

    Cause e trattamento del raffreddore comune

    Nei neonati fino a un anno, una tosse rara senza febbre è considerata un sintomo completamente normale. Pertanto, le loro vie aeree vengono pulite da polvere e muco intrappolati nella trachea e nei bronchi. Di norma, questa è una tosse nel bambino al mattino o dopo aver mangiato. Ma a volte i genitori notano nei loro figli un sintomo come naso che cola o moccio senza febbre. Si verifica molto spesso dopo aver camminato per le strade quando fa freddo. Il motivo è la differenza di temperatura. Passa all'improvviso come è sorto. Ma ci sono situazioni in cui un naso che cola provoca una certa malattia.

    Nel video, un bambino tossisce e un naso che cola senza febbre:

    Molto spesso, un naso che cola senza febbre nei bambini piccoli è il risultato di un raffreddore che è sorto quando il sistema respiratorio è stato danneggiato da virus. L'immunità del bambino entra in lotta con lui e li elimina attivamente. Questo spiega la mancanza di temperatura..

    La prossima causa di un raffreddore senza febbre è una reazione allergica. I sintomi della rinite allergica sono molto simili alle manifestazioni del raffreddore comune, ma presentano differenze più distinte:

    • tosse improduttiva;
    • gonfiore della mucosa nasale, secrezione dalla cavità nasale;
    • aumento della lacrimazione;
    • la pelle diventa rossa e su di loro si forma un'eruzione cutanea.

    Indipendentemente da ciò che ha innescato un naso che cola - un raffreddore o un'allergia - il trattamento deve necessariamente comportare l'umidificazione dell'aria nella stanza. Ventilare la stanza in cui si trovano le briciole più spesso o utilizzare un umidificatore speciale per questi scopi. Anche alle prese con l'aria secca, l'acqua nelle ciotole, che deve essere posizionata in tutta la stanza.

    Assicurati di dare a tuo figlio quanta più acqua possibile. È il liquido che contribuisce alla rapida evacuazione delle tossine, all'assottigliamento del muco viscoso nel naso e alla rapida pulizia. Per questi scopi, sono adatti acqua naturale o tè speciali per bambini. Brodo di camomilla ben collaudato.

    La cavità nasale deve essere lavata il più spesso possibile con una soluzione a base di acqua di mare o cloruro di sodio. Un cucchiaino di sale viene aggiunto a un bicchiere di acqua calda. Per ottenere il massimo effetto, vale la pena aggiungere alcune gocce di iodio.

    I prodotti della farmacia possono essere usati per pulire il naso. Qui sono molto richiesti:

    Grazie a loro, è possibile idratare la mucosa nasale e la cavità interna del rinofaringe. I farmaci presentati hanno effetti antisettici e battericidi..

    I genitori possono usare le gocce di vasocostrittore per combattere la congestione nasale.

    Questo può essere aiutato da:

    Se durante il giorno il naso del bambino non è molto ostruito, vale la pena gocciolare con farmaci vasocostrittori solo di notte. Puoi usare tali farmaci per non più di 7 giorni.

    Leggi come trattare un naso che cola con un nebulizzatore nei bambini.

    Il trattamento per la tosse sibilante in un bambino è descritto qui..

    Recensioni sull'uso di un inalatore per la tosse e il naso che cola:

    Cause e trattamento della bronchite

    L'infiammazione dei bronchi può essere provocata da danni ai loro virus e batteri. I patogeni più comuni di patologia possono verificarsi:

    • virus dell'influenza;
    • infezione da adenovirus;
    • parainfluenza;
    • infezione da rinovirus;
    • clamidia e micoplasma;
    • pneumococchi, stafilococchi e streptococchi.

    Tutti questi microrganismi possono infettare il corpo del bambino con goccioline trasportate dall'aria da portatori di infezione. Le persone che sono ammalate da questa malattia e sono accanto al bambino possono agire come portatrici.

    Con questo disturbo senza temperatura, è importante fornire al bambino cure, regime e nutrizione adeguati. Indipendentemente dalla forma di bronchite, è importante che il paziente consumi prodotti lattiero-caseari e prodotti a base di erbe. Dai al tuo bambino un drink diverso. Controlla l'umidità nella stanza, spesso arieggia la stanza.

    Il video racconta il trattamento della bronchite in un neonato senza temperatura:

    Mantieni il tuo bambino respirare attraverso il naso. Per facilitare la respirazione, è necessario risciacquare il naso con una soluzione a base di sale marino e applicare gocce di vasocostrittore. Il più efficace può essere chiamato Tizin, Galazolin, Farmazolin. Se il bambino ha un'allergia, vale la pena usare gocce antiallergiche nel processo terapeutico. Ma non vale la pena usarlo per molto tempo, altrimenti ci sarà una violazione dello stato della mucosa nasale.

    Nella lotta contro la tosse, il medico può prescrivere farmaci antitosse - Sinecode. Ma è consigliabile usarli con una tosse debilitante. Quando il bambino diventa muco, allora deve usare farmaci espettoranti: Althea, Liquirizia, Thermopsis. Per eliminare la viscosità dell'espettorato, è possibile utilizzare i mucolitici: Ambroxol, chimotripsina, bromexina. È meglio usare questi farmaci per inalazione. Quando un bambino tossisce è accompagnato da uno spasmo dei bronchi, allora deve usare i broncodilatatori - Atrovent, Erespal.

    Opinione Komarovsky

    Komarovsky raccomanda vivamente a tutti i genitori di consultare immediatamente un medico dopo la comparsa di sintomi come tosse e naso che cola senza febbre. A volte, tali segni possono nascondere una malattia pericolosa. A casa, il bambino deve sciacquare il naso, dare quanta più bevanda possibile, idratare l'aria. A prima vista, tali semplici misure alleggeriranno rapidamente le condizioni del paziente ed elimineranno manifestazioni spiacevoli.

    Nel video, Komarovsky parla della tosse umida in un bambino senza febbre:

    Un naso che cola e una tosse senza febbre nei neonati possono verificarsi per una serie di motivi. Il successo del trattamento dipenderà direttamente da come è stata determinata esattamente la causa della patologia. I genitori dovrebbero semplicemente seguire tutte le raccomandazioni e circondare il proprio bambino con attenzione e cura. Qui puoi leggere il trattamento del muco nel rinofaringe nei neonati..