Rinite allergica - sintomi, cause e trattamenti per la rinite

Cliniche

Uno dei tipi più comuni di allergie respiratorie, con la stessa frequenza sia negli adulti che nei bambini, è la rinite allergica (AR). Questa infiammazione cronica della mucosa nasale, accompagnata da rinorrea (naso che cola) e insufficienza respiratoria, non solo compromette significativamente la qualità della vita, ma può anche portare allo sviluppo di gravi complicanze. Solo la diagnosi precoce e il trattamento efficace della rinite allergica saranno la chiave per un recupero efficace.

Cause di rinite allergica

L'elenco delle sostanze irritanti condizionate che possono causare una rinite allergica è piuttosto ampio. Include:

  1. Allergeni ambientali (polline di piante da fiore).
  2. Allergeni domestici:
    • acari della polvere;
    • polvere di libri;
    • lanugine;
    • penna;
    • forfora e saliva di animali domestici;
    • spore di muffa;
    • insetti (scarafaggi, falene, cimici, pidocchi, parassiti di fiori al coperto);
    • alimenti secchi per pesci d'acquario;
    • alcuni farmaci;
    • Cibo;
    • pulizia e detergenti.
  3. Allergeni professionali:
    • polvere di farina,
    • polvere di tabacco,
    • latice,
    • formaldeidi, ecc..

In alcuni casi, le cause della rinite allergica sono i gas di scarico, il fumo di sigaretta, la luce solare intensa o il freddo.

Il fattore fondamentale a causa del quale si sviluppa il processo infiammatorio è la risposta immunitaria IgE-dipendente (la reazione del sistema immunitario del corpo). I mastociti, i macrofagi, gli eosinofili e i linfociti T situati nell'epitelio della mucosa nasale vi prendono parte. Durante la reazione, le cellule bersaglio iniziano a secernere istamina (il principale mediatore dell'infiammazione). Agendo sui recettori dell'istamina, aumenta la permeabilità capillare, porta all'ipersecrezione del muco nasale, allo sviluppo di edema, congestione nasale e starnuti.

Classificazione e fasi della rinite allergica

Il naso che cola cronico, che si basa sull'infiammazione immunitaria, è diviso in 2 forme:

La rinite stagionale o, come viene chiamata, intermittente, si sviluppa durante la spolverata di varie specie di piante (in Russia - dall'inizio di aprile a fine settembre). La rinite per tutto l'anno (o persistente) si fa sentire durante tutto l'anno. Molto spesso, è causato dal costante contatto con allergeni domestici. Gli irritanti alimentari e professionali causano una risposta infiammatoria molto meno frequentemente.

Esistono 3 gradi di gravità dell'AR:

  • luce (compensata),
  • medio (subcompensato),
  • pesante (non compensato).

I ricercatori dividono il corso della rinite (naso che cola) con allergie in diverse fasi:

  1. Parossistica (congestione nasale periodica).
  2. Catarrale (scarico abbondante, diminuzione dell'olfatto, orecchie soffocanti e lacrimazione).
  3. Vasodilatatore (spesso si verificano gonfiore e restringimento dei passaggi nasali).
  4. Edema cronico.
  5. Poliposi (il processo di formazione del polipo).
  6. Iperplasia nidificante (proliferazione della mucosa, danno ai seni nasali, vasi sanguigni e talvolta strutture ossee del naso).

Nota che la rinite allergica è una delle malattie più comuni al mondo..

Quadro clinico

I sintomi della rinite allergica dipendono direttamente dalla forma, dalla gravità e dallo stadio di sviluppo della malattia. I segni più caratteristici di AR intermittente includono:

  • prurito al naso;
  • congestione;
  • starnuti parossistici frequenti (un fenomeno in cui il paziente starnutisce 10 o più volte);
  • il rilascio di una grande quantità di muco nasale trasparente;
  • riduzione dell'olfatto.

Con una forma lieve della malattia, una persona si sente normale, conduce uno stile di vita attivo e può praticare sport.

Un'infiammazione moderata porta a una riduzione delle prestazioni e dell'attività quotidiana, nonché a disturbi del sonno. Una grave violazione della respirazione nasale è accompagnata da forti mal di testa, disagio e acufene, disturbi dell'udito.

Nel 70% dei pazienti con rinite allergica, si osservano lacrimazione, prurito e gonfiore delle palpebre. A causa della stasi venosa e del forte gonfiore della mucosa nasale, compaiono occhiaie e talvolta si sviluppano sangue dal naso. I seguenti sintomi sono correlati alle manifestazioni sistemiche di AR stagionale:

  • maggiore irritabilità,
  • debolezza,
  • affaticabilità veloce,
  • perdita di appetito,
  • disagio nell'addome (una conseguenza della deglutizione di una grande quantità di muco nasale).

Tuttavia, dopo la cessazione dell'esposizione (azione) dell'allergene o sotto l'influenza del trattamento per la rinite allergica, i sintomi dell'infiammazione possono regredire completamente.

La forma per tutto l'anno è caratterizzata da segni meno pronunciati di rinite allergica negli adulti e nei bambini. Molto spesso, l'unica lamentela è la congestione nasale senza naso che cola. A causa della respirazione forzata attraverso la bocca, la mucosa si asciuga. Tale condizione comporta un cambiamento patologico nel timbro della voce (nasale) e porta allo sviluppo del russare. Il deflusso costante del muco nasale lungo la parte posteriore del rinofaringe provoca una tosse cronica secca. A causa dell'ostruzione persistente delle vie aeree, l'olfatto è sostanzialmente o completamente perso.

Qual è la differenza tra rinite stagionale e tutto l'anno?

I sintomi della rinite allergica stagionale si sviluppano in un arco di tempo chiaro (durante la spolverata). Allo stesso tempo, le manifestazioni del naso che cola cronico tutto l'anno dipendono direttamente dalle condizioni meteorologiche. In questo caso, l'infiammazione è provocata da sostanze che provocano allergie che circolano costantemente nell'aria. La gravità dei segni patologici dipende dalla loro concentrazione.

Molti pazienti che soffrono di naso che cola tutto l'anno hanno una maggiore sensibilità a diversi tipi di allergeni contemporaneamente. Indipendentemente dalla quantità di trattamento, i sintomi di una rinite allergica possono cambiare durante l'anno. In questo caso, la malattia ha un decorso ondulato con esacerbazioni di durata e periodi di remissione variabili.

complicazioni

Un decorso incontrollato di infiammazione cronica della mucosa nasale può portare allo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • otite media ricorrente,
  • sinusite,
  • formazione di polipi.

A causa di un cambiamento nella reattività immunologica del tratto respiratorio (una diminuzione delle funzioni protettive) e dell'attacco di un'infezione batterica secondaria, la rinite nelle allergie è spesso accompagnata da infezioni respiratorie acute e spesso causa iperresponsività dei bronchi e asma bronchiale.

Diagnostica

Alla prima visita, il medico scopre come si manifesta la rinite allergica. Tuttavia, attira l'attenzione sui seguenti sintomi:

  • respirare attraverso la bocca;
  • gonfiore e scolorimento della pelle sotto le palpebre inferiori;
  • arrossamento della mucosa degli occhi;
  • pieghe trasversali sul retro del naso (una conseguenza del cosiddetto "saluto allergico" - costante graffio della punta del naso).

Il collegamento principale nella diagnosi è un'accurata analisi della storia finalizzata all'identificazione di un allergene. Include tali dati:

  • storia medica,
  • predisposizione genetica,
  • informazioni sulle condizioni di vita,
  • informazioni su infortuni e operazioni,
  • informazioni sulle cattive abitudini.

Per confermare la diagnosi, vengono effettuati i seguenti studi:

  • esame del sangue generale (determinazione del livello di eosinofili - un marker di reazioni allergiche);
  • rinoscopia (esame della cavità nasale mediante uno speciale dispositivo ottico);
  • rinocitogramma (microscopia del muco nasale);
  • allergeni cutanei per un set standard di allergeni;
  • test nasali provocatori (introduzione di un liquido di controllo del test in un passaggio nasale e in una concentrazione progressivamente crescente di allergene in un altro).

L'ultimo test viene eseguito rigorosamente secondo le indicazioni mediche e in una sala specializzata dotata di tutto il necessario per prevenire possibili reazioni sistemiche (dal mal di testa allo shock anafilattico).

Per identificare o escludere patologie concomitanti di organi ENT, può essere prescritta la diagnostica differenziale, tra cui tomografia computerizzata, studi endoscopici e morfologici.

Trattare la rinite allergica

Come e come trattare la rinite allergica (naso che cola)? Gli esperti identificano 3 possibili aree:

  1. Completa eliminazione o minimizzazione del contatto con l'allergene.
  2. Trattamento farmacologico sintomatico.
  3. Immunoterapia allergene specifica (introduzione di dosi gradualmente crescenti di un allergene causale).

Di grande importanza sono i programmi educativi (scuole di allergia), che hanno lo scopo di ottimizzare le condizioni di vita del paziente per ridurre i possibili contatti con gli allergeni. Tali lezioni sono condotte da allergologi qualificati.

Tutti i medicinali per la rinite allergica sono divisi in 2 gruppi:

  • orale (per deglutizione),
  • intranasale (per la somministrazione attraverso i passaggi nasali).

Ad oggi, uno dei farmaci più sicuri per uso topico è considerato Sialor ® rino. Disponibile sotto forma di gocce nasali, contiene un principio attivo - ossimetazolina, che ha un effetto vasocostrittore prolungato. Già dopo 10-15 minuti dall'applicazione, il lume dei vasi diminuisce, il gonfiore si attenua e la respirazione è facilitata. La durata dell'effetto terapeutico lieve è di 6-8 ore.

A differenza di molti altri farmaci per la rinite allergica, Sialor ® Rhino non viene praticamente assorbito nel sangue, non provoca reazioni sistemiche e l'essiccazione della mucosa. Il farmaco è disponibile in quattro dosaggi terapeutici:

  • per adulti (0,05%),
  • per bambini (0,025%),
  • per i bambini da 0 a 1 anno (0,01%).

Il confezionamento sotto forma di mini contagocce rende il suo utilizzo semplice e conveniente. Inoltre, questa forma di rilascio garantisce la sterilità e riduce al minimo il rischio di invasione microbica..

Naturalmente, per eliminare completamente le manifestazioni della malattia, il trattamento della rinite allergica dovrebbe essere completo e versatile. Quando si scelgono farmaci per un bambino e un adulto, la gravità dell'AR e la presenza di patologie concomitanti sono necessariamente prese in considerazione.

A causa della diffusa prevalenza e sviluppo di complicanze, la diagnosi precoce e un trattamento adeguato della rinite allergica sono compiti importanti della moderna medicina pratica. In tutti i casi di naso che cola prolungato o ricorrente, è necessario cercare le vere cause che provocano lo sviluppo del processo infiammatorio. Un approccio così costruttivo ci consente di sviluppare metodi di trattamento efficaci che migliorano le condizioni attuali e la prognosi della malattia nel suo insieme..

Rinite allergica negli adulti

Metodi di trattamento

Il trattamento della rinite allergica è una misura globale.

Prima di prescrivere la terapia, l'otorinolaringoiatra diagnostica con la scansione del seno, nonché l'endoscopia e la video endoscopia della cavità nasale..

È anche necessario condurre test allergici al fine di scegliere la terapia antiallergica (antistaminici). Senza questo punto, il trattamento non sarà abbastanza efficace, dal momento che si riduce all'eliminazione dei sintomi e non alla ragione che lo causa. In casi complessi, un ENT può invitare un allergologo a curare un paziente più rapidamente..

Cosa può prescrivere un otorinolaringoiatra?

Per alleviare il gonfiore della mucosa, il medico prescrive il lavaggio e l'irrigazione con agenti antinfiammatori e idratanti. Per sopprimere l'allergene nel corpo, è obbligatorio assumere antistaminici - sotto forma di compresse e / o spray nasali. Con grave congestione nasale, è necessario l'uso di gocce vasocostrittive, che non devono essere abusate: è necessario osservare rigorosamente le prescrizioni mediche per non acquisire ulteriormente la dipendenza da farmaci.

Se l'allergene ha un forte effetto sul corpo, è necessario eseguire una serie di misure per liberare il corpo dall'allergene. Per questo, è necessario effettuare una pulizia sistemica del corpo, per questo è adatto il cosiddetto metodo popolare, vale a dire: bere più liquido. È possibile utilizzare prodotti diuretici: anguria e fragole (se non sono allergici). Pertanto, è possibile eliminare gradualmente l'allergene utilizzando il sistema escretore del corpo..

Se l'intossicazione è forte, puoi ricorrere alle medicine. Come "Enterosgel", "Polyphepan", "Filtrum" e altri assorbenti che aiuteranno a rimuovere l'allergene dal corpo. In casi estremi, il medico può prescrivere contagocce o iniezioni che accelereranno il processo di pulizia. Ma liberarsi di un allergene è un must per curare la rinite.

Non appena la concentrazione di allergeni diminuisce, le procedure diventeranno più efficaci..

Con una forma allergica, sono possibili le seguenti manipolazioni ORL:

  • Irrigazione della cavità nasale;
  • terapia a infrarossi;
  • terapia vibroacustica;
  • radiazioni ultraviolette;
  • contrazione della mucosa della cavità nasale;
  • risanamento sotto vuoto;
  • terapia fotodinamica laser della cavità nasale e del rinofaringe;
  • lubrificazione della cavità nasale con unguenti o posa di unguenti nella cavità nasale;
  • magnetoterapia;
  • esposizione laser infrarossa percutanea.

In generale, tutto ciò che può essere curato nell'ufficio di un medico ORL.

Se completi tutti gli appuntamenti, segui tutte le procedure prescritte, identifica l'allergene che ha portato alla malattia e ti sbarazzi di esso nella vita di tutti i giorni, quindi la prognosi sarà estremamente positiva - la rinite allergica può essere curata per sempre.

Trattamento delle malattie

La rinite allergica, come altre malattie ORL, deve essere trattata con un aiuto professionale, vale a dire sotto la supervisione e la supervisione di un otorinolaringoiatra. Questo è necessario prima di tutto, in modo che la diagnosi sia corretta e il trattamento prescritto sia individuale. Se il paziente ha già una reazione allergica che ha scatenato la rinite allergica, allora deve stare più attento ai farmaci, poiché i farmaci sono uno dei grandi gruppi di allergeni. Se, tuttavia, nel trattamento prescritto esiste un farmaco a cui apparirà la reazione sbagliata, un medico esperto sarà immediatamente in grado di scegliere un analogo che avrà un effetto simile, ma senza conseguenze negative.

Affinché il gonfiore della mucosa si attenui il più rapidamente possibile, viene ripristinata la respirazione nasale e la salute è tornata alla normalità, nella clinica ORL sono prescritte procedure di fisioterapia, che non possono essere eseguite a casa (è improbabile che qualcuno abbia molti dispositivi specializzati costosi). Tra le procedure di trattamento più efficaci ci sono:

  • Contrazione della mucosa della cavità nasale;
  • irrigazione della mucosa con l'aiuto di una mietitrebbia ENT;
  • terapia a infrarossi della cavità nasale e rinofaringe;
  • irradiazione ultravioletta della cavità nasale e rinofaringe;
  • terapia vibroacustica dei seni nasali;
  • terapia fotodinamica laser della cavità nasale e del rinofaringe;
  • magnetoterapia;
  • esposizione laser a infrarossi (percutanea).

Tutte queste manipolazioni consentono di arrestare rapidamente una malattia acuta: eliminare la mucosa dagli allergeni, eliminare gonfiore e congestione e alleviare il prurito. Come risultato del ripristino della respirazione nasale, il sonno sarà migliorato, l'odore e la gioia della vita torneranno con esso.

Tuttavia, vale la pena ricordare che tutto ciò è possibile solo nel caso di assistenza professionale in clinica. L'auto-trattamento con rimedi popolari e medicinali per il trattamento del raffreddore non solo non può portare sollievo, ma anche peggiorare significativamente la situazione, rimuovendo solo temporaneamente i sintomi della malattia

Quindi, ad esempio, lottando con la congestione nasale usando spray vasocostrittivi, puoi ottenere la dipendenza da droghe. Usando erbe anti-infiammatorie, puoi aggravare una reazione allergica - cosa succede se un altro allergene fa parte della miscela dalla scatola? Con un'infiammazione prolungata della mucosa della cavità nasale, il processo patologico può influenzare i seni nasali - e ciao, sinusite! Ignorare una reazione specifica del tuo corpo può causare lo sviluppo di altre malattie allergiche, come l'asma bronchiale..

E questa è solo una frazione delle complicazioni e dei problemi che possono essere ottenuti con l'automedicazione. Affida la tua salute ai professionisti che ti aiuteranno a eliminare rapidamente e facilmente i sintomi della malattia e le sue cause..

Trattamento delle malattie

Quando compaiono sintomi di rinite, può influenzare negativamente le condizioni di una persona. Pertanto, è necessario iniziare un trattamento che ripristinerà il comfort e ripristinerà la respirazione.

Per curare la rinite, è importante seguire alcune regole terapeutiche. La terapia della malattia è indicata usando determinati gruppi di farmaci.

La terapia della malattia è indicata usando determinati gruppi di farmaci. Loro forniscono:

È anche necessario trattare la rinite cronica con l'uso di rimedi omeopatici e preparati fatti sulla base di argento colloidale.

Il trattamento è prescritto a seconda del tipo di rinite. Tuttavia, ci sono immobilizzazioni mostrate in qualsiasi forma.

Se si osservano forme catarrali e ipertrofiche, possono essere trattate con l'aiuto di Collargol, Protargol e Sialor. I preparati contengono argento colloidale, che allevia l'infiammazione..

Una forma allergica della malattia comporta l'uso di antistaminici. Puoi curare questo tipo di rinite usando Astafen, Tavegil, Zirtek. Vale la pena ricordare che il trattamento sarà inefficace se il contatto con l'allergene non viene eliminato. Inoltre, con la rinite, puoi usare spray con corticosteroidi Nazonex, Rinocort. Allevia l'infiammazione e blocca la produzione di istamina..

Con la forma atrofica della rinite, vengono utilizzate creme idratanti. Il trattamento può essere effettuato con gocce a base di olio con vitamine B, A, D. Inoltre, il medico prescrive farmaci contenenti ferro.

Se la terapia farmacologica non porta risultati, la rinite deve essere trattata prontamente. Attualmente, vengono utilizzati metodi mini-invasivi che preservano l'integrità del naso. I medici ricorrono spesso alla nomina di vasotomia sottomucosa dei turbinati. Per le violazioni della struttura del naso, è necessaria la settoplastica..

Tipi e cause di rinite allergica acuta

La rinite allergica acuta è chiamata naso che cola improvvisamente, che è accompagnata da grave congestione nasale, starnuti acuti e ripetuti, prurito e un flusso abbondante dal naso. Può iniziare come se senza una ragione apparente, è impossibile prevederlo.

La rinite allergica è spesso suddivisa in tre forme: stagionale, per tutto l'anno e professionale. Qual è la differenza?

La forma stagionale è familiare a molti in prima persona e appare in determinati periodi dell'anno. Molto spesso questa è primavera-estate, quando c'è una fioritura attiva di vari arbusti. La concentrazione di polline nell'aria in questo momento si limita a rotolare ed entra attivamente negli organi respiratori umani. Il tempo ventoso e secco contribuisce a questo, rendendo il polline più volatile. Naturalmente, questo è un vantaggio per le piante: si verificano impollinazione e riproduzione, ma per chi soffre di allergie inizia l'inferno. È difficile sfuggire alle allergie stagionali anche a casa, perché particelle di polline volano nelle finestre e vengono trasportate su scarpe e vestiti.

La rinite durante tutto l'anno può verificarsi in qualsiasi momento dell'anno, poiché ci sono molte ragioni per il suo sviluppo. It:

  • Peli di animali domestici;
  • Cibo;
  • polvere domestica;
  • cosmetici (shampoo, deodoranti, profumi);
  • prodotti chimici domestici (polveri, detersivi per lavastoviglie);
  • la presenza di muffe nel bagno (e non solo);
  • acari della polvere;
  • scarafaggi.

Questo non è un elenco completo delle possibili cause della rinite allergica durante tutto l'anno, che può verificarsi in forma acuta. Una reazione è possibile al freddo in inverno, alle foglie in decomposizione in autunno, perché la malattia può dipendere da diversi motivi contemporaneamente.

La rinite professionale è di solito diagnosticata in età adulta. Ciò è dovuto al fatto che il contatto regolare con qualsiasi sostanza contribuisce al graduale accumulo di allergeni nel corpo. Gli allergeni professionali comprendono composti chimici (per parrucchieri - per vernici, per ebanisti - per colle e vernici), metalli (per operai), lana ed escrementi di animali (per veterinari e allevatori), lattice (per medici con guanti sterili) e altro.

Inoltre, la rinite allergica è classificata in base alla sua durata. Si distinguono intermittente (che dura meno di 4 giorni alla settimana o meno di 4 settimane all'anno) e persistente (rispettivamente che dura più di 4 giorni alla settimana o più di 4 settimane all'anno).

Questa classificazione è stata creata come parte della rinite allergica e del suo programma Impact on Ashma, sviluppato nel 2001 in collaborazione con l'OMS. ARIA contiene raccomandazioni per il trattamento della rinite allergica e delle relative malattie allergiche (in particolare, l'asma).

Le cause della rinite allergica sono sempre un'allergia acuta a una sostanza o un prodotto. In questo caso, l'allergia stessa può svilupparsi gradualmente, nel corso degli anni, e poi improvvisamente farsi sentire. Ed è positivo se si tratterà di rinite allergica e non di shock anafilattico.

Diagnostica

Il trattamento della rinite allergica sarà efficace con una diagnosi corretta. La diagnosi deve basarsi sul quadro clinico dopo l'esame e l'interrogatorio del paziente e sui risultati degli esami di laboratorio.

La prima cosa sarà un'anamnesi. Il medico chiarisce la presenza di una predisposizione genetica alle allergie e raccoglie informazioni sulla malattia. Include la durata dei sintomi, la frequenza, la gravità, la gravità. Il medico esamina il naso e il rinofaringe - esegue la rinoscopia. Nei pazienti che soffrono di rinite allergica, la mucosa nasale ha una tonalità grigio-pallida. Si nota un grave edema, che impedisce la respirazione. Il muco è acquoso e trasparente, ma l'aggiunta di un'infezione concomitante può cambiare il suo colore. Nella fase acuta cronica o grave della malattia, una piega appare sul retro del naso, che appare se si strofina spesso la punta del naso. L'ostruzione nasale porta alla comparsa di una "faccia allergica": borse scure sotto gli occhi, gusto alterato, appiattimento dei denti molari e cielo arcuato.

Successivamente, lo specialista emette gli appuntamenti per l'esame. Consentono di chiarire la diagnosi e determinare la terapia ottimale. Il test cutaneo è necessario per determinare il livello di anticorpi specifici e viene eseguito direttamente sulla pelle del paziente. Questo studio è indicato per pazienti in cui:

  • si notano segni mal controllati della malattia;
  • è difficile determinare la diagnosi dopo l'esame;
  • identificato asma, otite media o sinusite che il paziente ha già sofferto.

Il metodo consente di valutare in modo rapido e sicuro la presenza di immunoglobuline E. I risultati dello studio sono determinati dalle dimensioni della papula e dal riempimento dei vasi sanguigni.

Un test di sorbente immunoallergenico viene anche utilizzato per valutare specifiche immunoglobuline, ma è più costoso e meno sensibile. Per questo motivo, si preferisce il test cutaneo..

L'immagine rinoscopica consente di valutare il grado di danno. In condizioni di esacerbazione, la concha nasale inferiore diventa biancastra a causa dell'edema. In rari casi, si nota la cianosi della mucosa e le macchie di Voyachek. Un'esacerbazione è caratterizzata da edema polipoide della mucosa nel passaggio nasale medio - questo sintomo si chiama "etmoidite edematosa". Quando appare, è necessario controllare il paziente per la fibrosi cistica.

Sono stati distribuiti i seguenti metodi di ricerca:

  1. Radiografia dei seni paranasali - se il paziente è sospettato di sinusite.
  2. Campioni Allergenici.
  3. Esame del rinofaringe e della cavità nasale mediante endoscopio. Questo metodo consente di escludere una serie di motivi per cui la respirazione può essere difficile: curvatura del setto nasale, corpo estraneo nelle vie respiratorie, ecc..

È necessario distinguere i sintomi di una rinite allergica dai segni di altre forme di rinite. Insieme alle allergie, i medici spesso trovano una serie di altre malattie, quindi la diagnosi è una procedura utile. Si consiglia di prenderlo in buone cliniche, poiché la qualità della procedura influirà sulla diagnosi finale..

Come sbarazzarsi di una rinite allergica con medicinali

Puoi sbarazzarti della rinite allergica con l'aiuto di medicine speciali. Per scegliere la medicina giusta, devi familiarizzare con i farmaci più efficaci..

Parlazin

Per facilitare il decorso della malattia, puoi usare Parlazin. Ha un effetto antiprurito e ti consente di fermare lo sviluppo di allergie. Questo rimedio per la rinite allergica ha un serio vantaggio: la velocità d'azione. Solo mezz'ora dopo aver assunto le compresse, puoi notare un miglioramento.

Se Parlazina in compresse viene utilizzata per eliminare il raffreddore comune, il paziente non deve assumere più di 15 mg di farmaco al giorno. Gli anziani dovrebbero bere mezza compressa al giorno.

A volte Parlazinum combatte con un naso che cola sotto forma di gocce. In questo caso, il paziente deve instillare nel naso non più di dieci gocce al giorno. Durante il trattamento dei bambini, si consiglia di utilizzare una soluzione non concentrata di Parlazin. Pertanto, prima dell'uso, viene miscelato con acqua.

Cetrin

Cetrine è spesso usato per curare il naso che cola. Questo strumento è molto efficace nelle prime fasi dell'allergia. Ti permette di sbarazzarti del gonfiore della mucosa e ridurne l'infiammazione. Il farmaco è disponibile solo in compresse, quindi può essere utilizzato immediatamente dopo l'acquisto.

Per sbarazzarsi della malattia per sempre, è sufficiente più volte al giorno assumere una compressa di Cetrin prima dei pasti. Le persone con insufficienza renale o compromissione della funzionalità renale devono assumere mezza compressa alla volta.

Zodak

Alcuni sostengono che lo Zodak sia il miglior rimedio per la rinite allergica. Puoi usare Zodak durante il trattamento di congiuntivite allergica, rinite e orticaria. La composizione del farmaco include cetirizina dicloridrato, che consente di sbarazzarsi delle allergie nelle sue fasi iniziali..

Zodak è disponibile in varie forme. Durante l'uso delle compresse, devono essere lavate con acqua calda e non masticate. Prima del trattamento, è necessario decidere quante compresse bere alla volta. Per il trattamento di adulti e bambini, è sufficiente bere una compressa al giorno. Inoltre, le gocce possono essere utilizzate per il trattamento. È necessario utilizzare non più di 20 gocce di Zodak al giorno.

Physiomer

Per il trattamento del raffreddore comune a casa, vengono utilizzati farmaci come Physiomer. Questo strumento viene utilizzato per risciacquare e idratare la cavità nasale. Può anche essere usato per ripristinare il normale stato della mucosa.

Physiomer è usato per il trattamento di adulti e bambini di età superiore ai due anni. La cavità nasale viene lavata ogni giorno due volte al giorno. Se ciò non bastasse, il numero di lavaggi può essere aumentato fino a tre volte al giorno. Con l'aiuto di Physiomer, viene eseguita anche la prevenzione della rinite allergica. Per fare questo, ogni giorno, il passaggio nasale deve essere lavato una volta.

Rimedi popolari

Il trattamento della rinite allergica con rimedi popolari a casa viene sempre più utilizzato. È il trattamento alternativo che viene utilizzato quando i farmaci non aiutano a sbarazzarsi di una malattia protratta.

Abbastanza spesso, il trattamento viene effettuato con rimedi popolari usando farmaci a base di cipolle. Per preparare un rimedio, grattugia la testa di cipolla e mettila in un piccolo pezzo di tessuto. Successivamente, il tessuto viene applicato sul setto e coperto con una garza asciutta sulla parte superiore. Le cipolle rimangono sul viso per 10-20 minuti. Tale trattamento dura non più di una settimana..

Inoltre, gli effetti della rinite possono essere rimossi con l'aiuto dei fumi di cipolla. Prima di cuocere a vapore, le cipolle con aglio e rafano vengono poste in un barattolo di acqua bollente. Successivamente, inala i vapori emessi per cinque minuti. Questo rimedio aiuta non solo contro il raffreddore, ma anche l'influenza..

Sapone da bucato

In alcuni casi, nel trattamento della rinite allergica negli adulti, il sapone da bucato aiuta. Per fare questo, insapona le dita con sapone e lubrifica la cavità nasale con loro. La procedura viene eseguita tre volte al giorno ogni giorno. Questo metodo viene utilizzato anche per prevenire il verificarsi di raffreddori..

Kalanchoe

Alcuni farmaci per il raffreddore comune hanno nella loro composizione Kalanchoe. Pertanto, nella produzione di rimedi popolari per la rinite allergica, questa pianta viene spesso utilizzata. Per preparare un agente terapeutico, è necessario spremere alcune gocce di Kalanchoe e mescolarle con acqua bollita. La soluzione preparata viene instillata nel naso ogni giorno tre volte. Uno starnuto forte può iniziare dopo l'uso..

Regole di vita con allergie

Il ruolo principale nel "vivere insieme" con una rinite allergica è giocato da una dieta ipoallergenica ben scelta. Molto spesso, i nutrizionisti raccomandano l'uso di pesce, verdure fresche, cereali e legumi. Le persone con allergie molto probabilmente dovranno rinunciare a caffè e tè forte, bevande zuccherate gassate e alcool..

Nota: una dieta ipoallergenica deve essere selezionata in un ordine strettamente individuale! In primo luogo, il medico scoprirà l'allergene - una sostanza o un prodotto che provoca una reazione inadeguata del corpo e solo dopo può essere data qualche raccomandazione specifica sulla nutrizione

In nessun caso dovresti aver paura di uscire durante i periodi di raffreddore stagionale - c'è un'opinione che l'allergia sarà molto pronunciata. In effetti, i medici non trovano alcun legame con questi due fenomeni. È vero, c'è un avvertimento: c'è un'allergia al sole (fotodermatite), che implica l'esclusione dell'esposizione alla luce solare sulla pelle.

Sintomi di rinite allergica, foto

Foto dei sintomi della rinite allergica in un bambino

Le manifestazioni e i sintomi della rinite allergica in un bambino e in un adulto sono molto simili. Nella maggior parte dei casi, il paziente è preoccupato per:

  • difficoltà nella respirazione nasale dovuta al gonfiore del naso;
  • scarico trasparente, che, quando è attaccata un'infezione batterica, può cambiare colore e consistenza;
  • attacchi di starnuti
  • l'odore scompare;
  • lacrimazione e irritazione oculare;
  • fotofobia e sensibilità alla luce solare;
  • orecchie chiuse e perdita dell'udito;
  • sullo sfondo di un naso costantemente chiuso, si riducono mal di testa, affaticamento, debolezza e appetito.

Alcuni genitori possono sottovalutare la rinite in un bambino e molto invano. La forma allergica della malattia provoca spesso infiammazione dell'orecchio medio e sviluppo di sinusite (infiammazione dei seni paranasali).

Una prolungata mancanza di respirazione nasale completa influisce seriamente sul normale sviluppo fisico e intellettuale del bambino.

Diagnosi della malattia

Per la diagnosi, il medico raccoglie attentamente un'anamnesi e prescrive una serie di studi diagnostici. Indirettamente, una reazione allergica può indicare un aumento degli eosinofili nell'analisi del sangue generale. Tuttavia, questo indicatore può essere aumentato in altre malattie (invasione elmintica, ecc.).

Quali studi speciali possono confermare la presenza di rinite allergica:

1. Test cutanei. Una serie di graffi viene eseguita con uno speciale scarificatore sull'avambraccio e quindi viene applicato a questi l'allergene putativo. Il risultato è valutato dalla presenza o dall'assenza di una reazione cutanea. Questo metodo non viene utilizzato durante un'esacerbazione di allergie, così come nei bambini piccoli.

Svantaggi: è possibile esaminare un'alta probabilità di risultati falsi e non più di 7-10 allergeni alla volta.

2. Determinazione degli eosinofili in uno striscio dalla cavità nasale. L'essenza del metodo: durante un'esacerbazione della rinite, viene prelevato uno striscio dal naso del paziente, se l'infiammazione è di natura allergica, quindi un gran numero di eosinofili si trova nello striscio.

Svantaggi: usato solo al momento dell'esacerbazione, spesso dà risultati falsi.

3. Determinazione di Jg-E specifico. Determina il suo livello nel sangue, viene prodotto in risposta all'azione di un allergene specifico. Questo metodo non ha praticamente controindicazioni.

Non utilizzato nei bambini di età inferiore a 6 mesi a causa della debole risposta immunitaria a questa età..

4. Immunoblotting. Questo è un metodo altamente sensibile che non ha controindicazioni e fornisce un risultato affidabile. Per analisi, prendere il sangue del paziente, che viene applicato su carta speciale. Proteine ​​specifiche vengono applicate su di esso in linee separate..

Se il sangue del paziente contiene antigeni ad alcune proteine, appare una linea scura in una certa area. Esistono 4 pannelli standard di allergeni, per la rinite allergica nei bambini, di solito vengono prescritti inalazione (acari della polvere domestica, polline di betulla, ontano, gatto, cane, ecc.) O pediatrici (polline di una miscela di erbe, albume d'uovo, acari, ecc.), Che includono principali allergeni di queste classi.

Trattamento farmacologico

Non sempre eliminare il fattore causale è sufficiente per fermare i sintomi della rinite. Spesso, non è possibile fare a meno dei farmaci nel trattamento della rinite allergica negli adulti. La terapia sintomatica può migliorare significativamente la qualità della vita e mantenere la capacità lavorativa durante il periodo di esacerbazione. Tuttavia, solo un medico può prescrivere farmaci antiallergici, in particolare quelli potenti. L'automedicazione e il trattamento della rinite con rimedi domestici non testati possono essere pericolosi. In terapia, diversi gruppi di farmaci vengono utilizzati per fermare vari sintomi.

Farmaci antiallergici

Nell'arsenale di medicinali per la rinite allergica, ci sono attualmente un gran numero di antistaminici in compresse, iniezioni e gocce, nonché una vasta gamma di spray nasali utilizzati per la rinite stagionale.

In una farmacia moderna puoi trovare antistaminici di qualsiasi formato

Gli antistaminici di generazione I (Difenidramina, Suprastin, Tavegil, Diazolina) sono altamente efficaci nel trattamento della rinite, ma presentano anche diversi svantaggi: breve durata d'azione, dipendenza, reazioni avverse sotto forma di sonnolenza, compromissione del tratto gastrointestinale, aumento di peso. Gli antistaminici della II e III generazione sono praticamente privi di questi effetti negativi: Claritin, Parlazin, Tsetrin, Erius, Zirtek, Desloratadine, Levocetirizine. Questi farmaci non presentano svantaggi come la sonnolenza, la dipendenza dalla medicina, iniziano rapidamente ad agire con la rinite e vengono assorbiti meglio..

Gli antistaminici locali sotto forma di spray nasali (Allergodil, Vibrocil, Tizin-allergy) possono evitare la maggior parte degli effetti negativi inerenti agli antistaminici in compresse. Tuttavia, agendo solo sul campo di applicazione, non rimuovono le manifestazioni di congiuntivite allergica, che spesso si verifica sullo sfondo della rinite allergica, che richiede la nomina di colliri antistaminici (Allergodil).

I glucocorticosteroidi per uso topico sotto forma di aerosol nasali (Flixonase, Nazarel, Avamis) sono un metodo di trattamento efficace. L'uso regolare di agenti ormonali locali ha un effetto pronunciato su tutte le manifestazioni di rinite allergica e praticamente non dà effetti collaterali sistemici..

Glucocorticosteroidi per uso topico sotto forma di aerosol nasali

Cromoglicati (Cromohexal, Kromosol, Lomuzol)

Farmaci che hanno un effetto stabilizzante sulle membrane dei mastociti. I mastociti fungono da "deposito" di istamina, responsabile dello sviluppo di una reazione allergica. Il principio attivo dei cromoglicati complica il rilascio di istamina dalla cellula e quindi riduce la risposta allergica del corpo e si riducono le manifestazioni di rinite. Di norma, sono prescritti a scopo profilattico 2-3 settimane prima della fioritura a causa dell'effetto terapeutico ritardato e richiedono un uso sistematico a lungo termine.

Farmaci vasocostrittori

Si tratta di gocce e spray (Xymelin, Otrivin, Snoop, Nazol, Rinostop), usati come strumento sintomatico per ridurre la congestione nasale. Non deve essere usato per la rinite per più di 5 giorni a causa del rischio di dipendenza e atrofia della mucosa.

ormoni

I glucocorticoidi per la rinite allergica sono di solito prescritti sotto forma di spray topici, come menzionato sopra. I farmaci ormonali sistemici (prednisone, desametasone) non sono praticamente utilizzati in caso di rinite allergica isolata - solo in casi gravi e inefficienza di altri gruppi di farmaci.

Terapia specifica

In alcuni casi, una rinite allergica può curare l'immunoterapia specifica per allergeni. Gli allergeni vengono introdotti nel corpo umano in piccole dosi, con un graduale aumento della concentrazione, si sviluppa resistenza ad essi e si riducono le manifestazioni della malattia. Il trattamento è possibile solo sotto la supervisione di un allergologo-immunologo.

Nonostante l'apparente sicurezza, una rinite allergica è una condizione che richiede l'osservazione obbligatoria da parte di un allergologo, anche in caso di lieve gravità. Il rischio è che, con un lungo decorso di rinite, il processo possa progredire, nei casi più gravi, fino allo sviluppo dell'asma bronchiale, che si verifica impercettibilmente per il paziente. Tuttavia, con una terapia sistematica tempestiva, è possibile evitare complicazioni e molte manifestazioni spiacevoli della malattia..

Terapia farmacologica

Molto spesso, i farmaci testati nel tempo sono usati per trattare la rinite:

  1. I vasocostrittori sono agenti sintomatici che riducono il gonfiore della mucosa e riducono la congestione nasale. Naphthyzine, Galazolin, Nazol, Xymelin, ecc.) Facilitano temporaneamente la respirazione. Si sconsiglia l'uso di preparazioni di questo tipo per un periodo superiore ai 7-10 giorni, poiché può diventare un impulso per lo sviluppo di una forma vasomotoria di rinite..
  2. Soluzioni idratanti ed emollienti - Marimer, Physiomer, Aqua Maris, sono usati come trattamento aggiuntivo.
  3. Antistaminici locali (Claritin, Tavegil, Suprastin, Allergodil, ecc.) Bloccano la produzione di anticorpi specifici che causano reazioni allergiche.
  4. Antibiotici - solo per rinite batterica e complicanze, di solito sotto forma di spray nasale o gocce (Bioparox);
  5. I farmaci antisettici locali (soluzione isotonica, furatsilina, ecc.) Vengono utilizzati come lavaggio della cavità nasale.
  6. Vitamine e immunostimolanti.

Durante un'esacerbazione della rinite cronica, vengono utilizzati gli stessi farmaci della rinite acuta (gocce vasocostrittori, gocce e unguenti con farmaci che hanno effetti antinfiammatori, antimicrobici). Vengono utilizzati preparati astringenti: soluzione al 2-5% di protargol (colargol) sotto forma di gocce nel naso (5 gocce in ciascuna metà del naso 3 volte al giorno).

Come iniziare il trattamento per la rinite allergica

Se compaiono segni di rinite allergica, prima di iniziare il trattamento, è necessario assicurarsi che starnuti e naso che cola effettivamente si verifichino a causa di una reazione allergica, stabilire un allergene e solo dopo tale terapia selezionata. In tutte le questioni di diagnosi, tattiche di trattamento, un allergologo aiuterà.

Quindi, viene stabilita la diagnosi. Ora dovresti procedere alla possibile eliminazione del contatto con l'allergene e ridurre i sintomi.

Eliminazione di allergeni.

Prima di tutto, dovresti sbarazzarti della fonte di allergie. L'uso di qualsiasi trattamento per la rinite allergica non sarà abbastanza efficace mantenendo il contatto con la sua fonte.

Con l'ipersensibilità alla polvere domestica, è importante rimuovere tappeti, peluche dalla camera da letto e utilizzare lenzuola protettive, poiché fino al 75% dell'allergene si trova nei materassi

Articoli che possono essere estratti dalla camera da letto se si è allergici alla polvere

Se la reazione si verifica sui peli di animali domestici e non è possibile separarsi dall'animale domestico, provare ad escludere la sua presenza nella camera da letto o generalmente tenerlo fuori dal soggiorno. Inoltre, se necessario, sbarazzati delle piante d'appartamento..

Risciacquare il naso.

Nel caso di una reazione al polline delle piante, non è possibile eliminare completamente l'allergene. Al fine di disturbare meno il "moccio" e la congestione nasale, vengono utilizzati metodi per rimuovere meccanicamente l'allergene dalla superficie della mucosa nasale: irrigazione con spray isotonici (Aqua Maris, Quicks, Aqualor), varie modifiche della doccia nasale (dispositivo Dolphin).

Pulizia della casa.

Con un naso che cola tra l'ipersensibilità agli allergeni domestici, il lavaggio regolare della biancheria da letto e dei giocattoli morbidi per bambini, anche l'uso frequente di aspirapolvere con filtri isolanti e spolverate bagnate sono di grande importanza. Lavare i vostri animali domestici ogni settimana per ridurre significativamente i livelli di allergene.

Mantenere la pulizia durante un'esacerbazione della malattia è particolarmente importante.

Forme della malattia

Spesso, i medici con il termine "rinite allergica" indicano un raffreddore comune, causato da un patogeno esterno - un allergene. Ma un naso che cola è solo uno dei tanti sintomi possibili di rinite in una forma o nell'altra..

A seconda della natura delle manifestazioni della malattia, si distinguono diverse forme di rinite allergica:

  • Forma leggera. Il paziente si lamenta di congestione o viceversa - abbondante scarico dal naso, irritazione periodica delle terminazioni nervose a seguito del contatto con un allergene (pianta fiorita, animale domestico, accumuli di polvere e altri). In generale, la malattia non interferisce con il normale stile di vita e non richiede un trattamento a lungo termine..
  • La forma media di gravità. Il paziente ha tutti gli stessi sintomi di una lieve forma di rinite. Solo l'intensità della loro manifestazione e la suscettibilità al trattamento con i farmaci differiscono. Difficoltà respiratorie, forte prurito alla gola e infiammazione degli occhi (congiuntivite) si uniscono ai principali segni della malattia. Al momento dell'esacerbazione, spesso si deve rifiutare di svolgere compiti ufficiali e migliorare il benessere a letto.
  • Forma grave. Se ci sono sintomi di questa forma di malattia, il paziente ha spesso bisogno di ricovero ospedaliero e cure ospedaliere nel reparto medico di allergologia. Oltre alle abbondanti secrezioni dal naso, lacrime e sensibilità degli occhi, starnuti, irritazione della mucosa e malessere generale, i pazienti spesso soffrono di asma bronchiale. Le inalazioni periodiche con una soluzione medicinale e ormonale aiutano a sostenere l'attività vitale del corpo..

La rinite allergica (i medici determinano i sintomi e il trattamento in base alla stagionalità) in base alla frequenza delle esacerbazioni, è classificata in 2 forme di malattia.

  • La forma stagionale provoca una esacerbazione della rinite allergica in un determinato periodo dell'anno. Di norma, i sintomi di questa forma della malattia si verificano durante l'impollinazione e la fioritura di piante, temperature estreme e il loro effetto sugli allergeni..
  • La forma di rinite per tutto l'anno suggerisce la possibilità di una reazione aggravata del paziente ad un allergene, indipendentemente dal periodo dell'anno. Gli agenti causali della rinite per tutto l'anno includono polvere e acari della polvere, batteri, infezioni, spore e così via. In questo caso, anche in caso di allergie croniche, potrebbe esserci una connessione tra lo stato dell'allergene e la stagione specifica quando è estremamente attivo..