Faringite allergica: segni e trattamento

Cliniche

Con l'infiammazione della cavità faringea, si sviluppa la faringite. La malattia allergica è molto comune tra adulti e bambini. La mucosa della faringe è interessata da vari allergeni. È importante stabilire un allergene e adottare misure tempestive per eliminarlo al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze.

Cause della malattia

La faringite allergica è un'infiammazione della mucosa della faringe che si verifica sotto l'influenza di allergeni.

Molto spesso, la faringite colpisce le persone che vivono nelle regioni fredde.

Condizioni ambientali avverse, inalazione di gas di scarico, lavoro con sostanze chimiche e nocive, aria polverosa nelle grandi città - tutto ciò provoca lo sviluppo di malattie allergiche.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della faringite allergica:

  • Sistema immunitario indebolito.
  • Infezioni respiratorie frequenti.
  • Malattia infettiva.
  • Malattia metabolica.
  • Disturbi circolatori.
  • Processi infiammatori della mucosa.

Lo sviluppo della faringite allergica si verifica quando un allergene irritante viene esposto alla mucosa. L'agente allergico può includere: medicinali, fumo di sigaretta, polvere, peli di animali, polline di piante, inalazione di aerosol, ecc..

Il processo infiammatorio della faringite allergica può verificarsi in forma acuta e cronica. Nel decorso acuto, i sintomi durano circa 2 settimane, mentre in cronica vengono ritardati e si osserva spesso un'esacerbazione..

Manifestazioni cliniche

Tosse secca, mal di gola e secchezza delle fauci, congestione nasale sono segni di faringite allergica

I sintomi della faringite allergica di solito non procedono in modo isolato. Inoltre, è interessata la mucosa dell'occhio e del naso. Quando un allergene entra nel corpo, viene colpita la mucosa della laringe, che porta all'edema.

I principali sintomi della faringite di natura allergica:

  • mal di gola acuto
  • solletico
  • congestione nasale
  • dolore durante la deglutizione del cibo
  • cambio di voce
  • sensazione di corpo estraneo in gola

Il paziente con faringite ha difficoltà a respirare, possono verificarsi attacchi di asma. Ciò può causare una tosse secca. Se il processo allergico si è diffuso alle corde vocali, la voce diventa rauca, forse la sua completa assenza. Si può inoltre osservare un leggero aumento della temperatura corporea..

I sintomi sopra riportati di solito si verificano con la progressione del processo. In forma cronica, questi segni persistono a lungo e, a causa di un prolungato processo allergico, si verifica secchezza della mucosa rinofaringea. Con questi sintomi, dovresti consultare un otorinolaringoiatra.

Al fine di stabilire una diagnosi, vengono raccolti i dati storici, vengono presi in considerazione i reclami dei pazienti e vengono eseguiti test speciali..

Per la diagnosi, donare il sangue per determinare lgE. È una proteina nel sangue che aumenta quando viene esposta ad un allergene. Il paziente può essere assegnato a condurre la faringoscopia.

Nei test di laboratorio, è possibile aumentare il numero di eosinofili, globuli bianchi e la velocità di eritrosedimentazione. Per identificare un allergene, il medico conduce una serie di studi, dopo di che viene prescritto un trattamento complesso.

Trattamento farmacologico

Il trattamento più efficace per la faringite allergica è l'eliminazione dell'allergene

Il trattamento di una malattia allergica dovrebbe iniziare immediatamente con l'insorgenza dei primi sintomi. Ciò contribuirà ad evitare un aumento del processo allergico ed evitare complicazioni. A tal fine, nomina:

  • Antistaminici: Loratadin, Cetrin, Fenistil, Zirtek, ecc. Le compresse vengono assunte una volta al giorno..
  • Degli immunomodulatori sono prescritti Immunal, Aflubin, tintura di echinacea, ecc..
  • Durante il trattamento, è necessario escludere l'uso di prodotti affumicati, frutta, cioccolato e prodotti che contengono conservanti e coloranti.
  • Se la malattia è causata dal consumo di cibo o di determinati farmaci, i farmaci vengono utilizzati per accelerare la loro eliminazione dal corpo. Tali farmaci sono: Smecta, Polysorb, Enterosgel, ecc..
  • Quando viene attaccata un'infezione, vengono utilizzati antibiotici: Azimed, Revamicina, ecc. Il dosaggio è prescritto da un medico.
  • Per ridurre i segni di infiammazione, vengono utilizzati spray: Ingalipt, Hexoral e altri.Si consigliano le compresse per il riassorbimento: Septolete, Falimint, Lizobakt, ecc..

Oltre al trattamento farmacologico, la fisioterapia aiuta anche a sbarazzarsi della faringite: terapia con paraffina, fangoterapia, terapia laser, ecc..

Metodi alternativi di trattamento

Le migliori ricette popolari per il trattamento della faringite allergica

Per un trattamento efficace e l'eliminazione dei sintomi della faringite allergica, insieme al trattamento farmacologico, è possibile utilizzare la medicina tradizionale:

  • Con faringite di natura allergica, viene utilizzata l'inalazione di soda. Diluisci un cucchiaino di soda in un bicchiere d'acqua e mescola. Si consiglia di respirare 2 volte al giorno. Molti di questi trattamenti possono aiutare ad alleviare la gola secca..
  • Puoi fare i gargarismi con decotti di erbe e succo di patate. Delle erbe per inalazione e risciacquo usano le foglie di calendula, eucalipto, salvia, camomilla. Prendi 2-3 patate piccole, sbuccia e griglia. Quindi spremi il succo con una garza ed esegui un gargarismo. Per preparare il brodo, prendi un cucchiaio di fiori secchi di camomilla, salvia e versa acqua. Il gargarismo dovrebbe essere 5-7 volte al giorno.
  • Per il trattamento, è possibile utilizzare coni di luppolo o pigne. Versare 2 cucchiai di coni con un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per un'ora. Fare domanda per inalazione.
  • Non meno efficace è un decotto di frutta secca o foglie di mora. Prendi 2 cucchiai e versa acqua calda. Usa il risciacquo cotto in forma calda.
  • La raccolta di erbe aiuta molto. Saranno necessari fiori di elicriso, foglie di lampone ed erba di equiseto in quantità uguali. Versare un cucchiaio di ingredienti con 200 ml di acqua calda e lasciare per 2 ore. Quindi filtrare e applicare per il risciacquo e l'inalazione.
  • Per inalazioni di olio, è necessario assumere 30-40 g di propoli, 100 ml di olio d'oliva. Propoli tritati finemente e versare olio. Metti il ​​contenitore per una settimana in un luogo caldo. Ogni giorno è necessario agitare la soluzione di olio. Dopo il tempo specificato, filtrare e usare per inalazione per un mese.

È importante sapere che metodi alternativi di trattamento eliminano solo i sintomi della malattia, ma non alleviano l'allergene stesso. Il trattamento deve essere effettuato in modo complesso, utilizzando metodi sia conservativi che non tradizionali.

L'automedicazione non è raccomandata. Dovresti consultare un medico quando usi ricette popolari per il trattamento della faringite allergica..

Complicanze della faringite allergica

Il trattamento improprio della faringite allergica può causare complicazioni molto pericolose.

Con un trattamento tempestivo e adeguato, si verifica un recupero completo, ma se si esclude il contatto con gli allergeni. In molti casi, una persona non presta attenzione ai primi sintomi della faringite, quindi la malattia diventa cronica.

Al contatto con un allergene, la malattia peggiora, che in futuro può portare a laringite allergica cronica. Questa patologia è pericolosa per l'edema laringeo. Se si osserva una patologia cronica nei bambini, ciò può causare soffocamento. Se la malattia viene trattata prontamente quando compaiono i primi sintomi, si possono evitare gravi conseguenze..

Un corso prolungato di faringite allergica indebolisce notevolmente il sistema immunitario e la malattia può diventare catarrale..

Questa condizione è caratterizzata dalla presenza di un'infezione batterica nella gola, che mette a dura prova altri organi: fegato, polmoni e reni.

Faringite allergica durante la gravidanza

Il trattamento della faringite allergica durante la gravidanza deve essere controllato da un medico!

Qualsiasi processo infiammatorio o allergico durante la gravidanza è pericoloso non solo per il feto, ma anche per la madre. Lo sviluppo della faringite allergica nel primo trimestre può causare un aborto e nelle fasi successive porta alla nascita prematura.

Il trattamento della faringite di natura allergica durante la gravidanza deve essere affrontato molto seriamente. Alla maggior parte dei farmaci è vietato l'uso, quindi utilizzano principalmente prodotti locali sotto forma di inalazioni, risciacqui, ecc..

Con un decorso lieve della malattia, il medico può prescrivere Strepsils, Faringosept, Sebidin. L'uso per il riassorbimento di Falimint, Septolete e alcuni altri farmaci è proibito.

Allergeni, cibi piccanti e freddi dovrebbero essere esclusi dalla dieta..

Puoi fare i gargarismi con un cucchiaino di sale e qualche goccia di iodio nell'acqua. Se la faringite allergica è di forma cronica, durante il periodo di esacerbazione è consigliabile non contattare gli allergeni, non usare prodotti chimici domestici.

Azioni preventive

Le misure di prevenzione includono cambiamenti nello stile di vita, l'esclusione di fattori dannosi che provocano lo sviluppo della faringite allergica.

Le principali misure preventive:

  1. L'immunità dovrebbe essere rafforzata. Per fare questo, eseguire l'indurimento, mangiare bene e monitorare le condizioni generali del corpo.
  2. Trattare tempestivamente le malattie respiratorie.
  3. Dovresti solo respirare attraverso il naso, quindi l'aria calda e purificata entra nella gola.
  4. Smetti di bere e fumare.
  5. Limitare il contatto con allergeni. Se possibile, cambiare il luogo di lavoro se associato ad allergeni industriali, chimici e domestici..
  6. Durante il periodo di infezione virale respiratoria acuta e influenza si consiglia di indossare una maschera protettiva.
  7. La pulizia a umido e la ventilazione devono essere eseguite regolarmente..

Ulteriori informazioni sulla faringite sono disponibili nel video:

Trattamento di diversi tipi di faringite nei bambini

Se il bambino è preoccupato per il mal di gola, questo può essere un segno di infiammazione della mucosa faringea - faringite. Al fine di scegliere il trattamento adatto al paziente, è necessario immaginare che tipo di lesione infiammatoria è coinvolta. Ad esempio, se la malattia si è manifestata bruscamente ed è causata da un agente batterico, saranno necessari antibiotici e per la faringite allergica sono necessari farmaci antiallergici. È anche importante sapere come sono classificati i sintomi e il trattamento della faringite cronica nei bambini dipende dal tipo di processo patologico..

Il contenuto dell'articolo

Il termine "faringite" si riferisce all'infiammazione della mucosa della faringe.

Per formulare una diagnosi, questa definizione da sola non è sufficiente: è necessario specificare le caratteristiche di chiarimento. Cosa possono essere? Prima di tutto, presta attenzione al tipo di decorso del processo patologico: la faringite può verificarsi sotto forma di:

Anche la natura dell'infiammazione è importante; in acuto, il più comune:

La faringite cronica è divisa come:

  1. catarrale.
  2. Ipertrofico (iperplastico).
  3. atrofico.
  4. Misto.

Tutti i tipi di malattia in base al tipo di corso e alla natura dell'infiammazione hanno caratteristiche che possono essere identificate intervistando il paziente ed esaminando la mucosa della faringe (faringoscopia).

La faringite acuta nei bambini con il giusto trattamento il più delle volte ha una prognosi favorevole.

L'infiammazione acuta può provocare il recupero ed è considerata più favorevole della forma cronica del processo infiammatorio, poiché il suo risultato è il ripristino della mucosa faringea senza cicatrici. Con l'infiammazione cronica, la faringe cambia irreversibilmente e la faringite non può essere completamente curata..

Infiammazione infettiva

Nella maggior parte dei casi, i bambini soffrono di faringite infettiva acuta - questo significa che il processo patologico nella faringe si è verificato a seguito di infezione dall'esterno o attivazione della propria flora patogena. La malattia può causare:

  • virus (gruppo respiratorio, gruppi di herpes);
  • batteri (streptococchi, stafilococchi, neisseria);
  • funghi (genere Candida, Aspergillus).

Si ritiene che la massima importanza per lo sviluppo della patologia della faringe nell'infanzia siano i virus. Il gruppo respiratorio di agenti patogeni virali comprende virus influenzali, parainfluenza, rinovirus, adenovirus. Anche l'infezione da streptococco beta-emolitico è comune. La faringite fungina (faringomomosi) è generalmente una conseguenza dell'immunodeficienza, trattamento prolungato con farmaci antibatterici.

La faringite virale si verifica in modo acuto, i sintomi del danno alla faringe sono combinati con rinite, tracheite, tonsillite, laringite. Il bambino non tollera l'infiammazione isolata della faringe, ma ARVI - un'infezione virale respiratoria acuta. In questo caso, il mal di gola è più spesso moderato, osservato contemporaneamente a sindrome da intossicazione di gravità variabile (malessere generale, febbre).

Se l'agente causale della malattia è un virus del gruppo herpes, un'eruzione cutanea a bolle rossa o giallastra appare nella gola; l'essudato sieroso può essere all'interno delle vescicole.

La faringite da herpes nei bambini è spesso associata a danni alla cavità orale ed è accompagnata da febbre grave e forte dolore dovuto alla distruzione delle vescicole e alla formazione di ulcere sulla superficie della mucosa interessata.

Faringite acuta batterica di eziologia streptococcica nei bambini procede, di regola, con danno simultaneo alle tonsille. In questo caso, la mucosa nasale può essere secca, senza abbondanti secrezioni sierose: questa funzione aiuta a distinguere la faringite batterica dalla SARS. Con la faringite gonococcica, i bambini spesso hanno anche danni agli occhi: arrossamento, secrezione purulenta, lacrimazione. La mucosa durante l'infezione batterica diventa rossa, si gonfia, è coperta di muco e pus. Separatamente, vale la pena parlare di difterite orofaringea - il processo è caratterizzato dalla formazione di pellicole grigio-gialle, che sono difficili da separare dalla superficie sottostante.

La faringomicosi nei bambini può essere isolata o comune (con danni alla cavità orale). Il sintomo principale è la formazione di placca sulla mucosa arrossata della faringe. Le sovrapposizioni patologiche hanno una consistenza cagliata, sono facili da rimuovere; tali tentativi non causano sanguinamento e ulcerazione. Con forma atipica, i depositi sono densi, la rimozione è difficile.

Infiammazione non infettiva

Per non infettivo si intende l'infiammazione che si sviluppa a seguito dell'esposizione a fattori non infettivi:

Gli allergeni sono prodotti alimentari e sostanze spruzzate nell'aria. Il pregiudizio può essere termico, chimico, meccanico. Allo stesso tempo, è impossibile escludere la possibilità di infezione e l'inizio di un processo infettivo e infiammatorio, soprattutto se l'integrità della mucosa faringea viene danneggiata durante una lesione. Le manifestazioni principali sono mal di gola, violazione della deglutizione, salivazione.

L'infiammazione traumatogenica della faringe nei bambini, purtroppo, non è rara. Il suo verificarsi è spesso dovuto alla negligenza domestica e al crescente interesse di un bambino piccolo per gli oggetti circostanti. In questo caso, il danno alla faringe, sebbene accada per caso, può essere molto difficile. Un esempio sono le ustioni chimiche dovute all'uso di liquidi chimicamente aggressivi (essenza di aceto, detergente per la casa). La lesione della superficie di contatto non è l'unica conseguenza di un'ustione; l'assorbimento di tossine porta a intossicazione sistemica, compromissione della funzionalità renale, fegato.

La faringite allergica nei bambini è raramente isolata - allo stesso tempo si osservano rinite, laringite, tracheite di un'eziologia allergica.

L'infiammazione allergica della faringe può essere combinata con l'asma bronchiale. Il paziente è preoccupato per il disagio alla gola, il prurito nel rinofaringe, la tosse, il naso che cola. Alcuni bambini possono sperimentare la febbre..

Infiammazione cronica

Nell'infiammazione cronica, la faringe è costantemente cambiata patologicamente. Questo si esprime in sintomi come:

  • arrossamento (iperemia), edema;
  • disagio, sensazione di corpo estraneo;
  • dolore, aumento del dolore durante l'esacerbazione.

Con l'infiammazione cronica catarrale prevalgono l'iperemia e l'edema, con la mucosa atrofica secca, pallida, coperta di viscoso, che secca il muco sotto forma di croste. L'atrofia può essere il risultato di altri tipi di processo infiammatorio cronico. Con la faringite ipertrofica, la mucosa si ispessisce e le sue ghiandole producono attivamente una secrezione mucosa; anche il tessuto linfoide della faringe subisce ipertrofia.

Principi di trattamento

Se il bambino ha la faringite, devi scoprire la sua eziologia: le tattiche del trattamento dipendono da esso. Nei processi acuti, è richiesto:

  1. Elimina l'agente provocatorio.
  2. Ferma i sintomi dolorosi.
  3. Creare le condizioni per il ripristino della mucosa e del corpo nel suo insieme.

Quando l'infiammazione procede in forma cronica, tutti i fattori che possono aggravare la gravità del decorso devono essere eliminati. L'obiettivo della terapia è prevenire le esacerbazioni e il peggioramento delle condizioni del paziente. È impossibile curare completamente la faringite cronica nei bambini, tuttavia, se i fuochi dell'infezione cronica sono disinfettati, viene eseguito un trattamento del corso adeguato (fisioterapia, antisettici, agenti anti-secchezza, ecc.), È possibile ottenere una remissione stabile (nessun sintomo), ridurre il rischio di complicanze.

Per questo, viene utilizzato il regime, prima di tutto: dieta, stare a letto durante la febbre, ridurre il carico vocale, esclusi cibi e bevande, che possono irritare termicamente o meccanicamente la mucosa della faringe. L'inizio dei sintomi può essere associato a ipotermia, inalazione di aria secca e sostanze irritanti chimiche, polvere - il contatto del bambino con fattori avversi deve essere prevenuto.

A casa, viene mostrata l'ottimizzazione del microclima della stanza in cui il bambino è costantemente localizzato (umidità, temperatura, velocità dell'aria), gargarismi per scopi igienici e terapeutici. Le soluzioni per la procedura e la frequenza di trattamento dell'orofaringe sono prescritte dal medico (infusi di erbe, soluzione salina, soluzione di soda). In caso di faringite traumatica, è necessario interrompere il contatto con il fattore traumatico, valutare il grado di danno e la possibilità di cure di emergenza, consegnare il bambino a una struttura medica.

Per la faringite batterica e fungina, viene utilizzata la terapia etiotropica (farmaci antibatterici, antifungini), per la faringite virale, la terapia sintomatica (ad eccezione delle lesioni associate all'infezione da virus dell'herpes).

Se stiamo parlando di faringite allergica, è necessario trattare la malattia, aderendo ai principi di eliminazione (rimozione) degli allergeni. I genitori dovrebbero essere informati della tendenza del bambino a reazioni allergiche a quelle persone che sono costantemente vicine al paziente - parenti stretti, educatori e insegnanti. Bisogna anche prestare attenzione per garantire che i farmaci che alleviano i sintomi (di solito antistaminici) siano sempre disponibili per l'uso immediato. In caso di ingestione o inalazione accidentale dell'allergene, è consigliabile sciacquarsi la bocca con acqua pulita, soluzione salina (se il bambino sa già come farlo).

Cause, sintomi e trattamento della faringite allergica

Tra le malattie del tratto respiratorio superiore, spicca la faringite allergica. La malattia si verifica in bambini e adulti per vari motivi. Per non iniziare una complicazione, è importante diagnosticare in tempo e iniziare la terapia. L'automedicazione raramente porta a risultati positivi, quindi, con i segni iniziali di malessere, solo i servizi medici qualificati possono aiutare.

Caratterizzazione della faringite allergica

La faringite allergica è caratterizzata dal fatto che l'infiammazione della faringe si verifica a causa dell'esposizione ad allergeni a cui l'organismo ha sensibilità. Più spesso questa malattia si trova in regioni con clima freddo. Spesso si verifica sullo sfondo di patologie respiratorie acute.

In assenza di un trattamento adeguato, la faringite allergica provoca complicazioni, che sono più difficili da affrontare. Per una serie di sintomi caratteristici, è possibile determinare la patologia e consultare un medico nelle prime fasi, quando il trattamento aiuta nel più breve tempo possibile..

Cause di faringite allergica

Le cause dell'evento sono varie, ma mai associate a una natura batterica o infettiva. A meno che i batteri non agiscano come allergeni.

Le cause più comuni di rinite allergica sono:

  • Ausili per la pulizia.
  • Cosmetici.
  • Condizioni ambientali avverse nel luogo di residenza.
  • Peli di animali domestici.
  • Alcuni alimenti.
  • Conservanti, aromi e coloranti nei prodotti.

Oltre a fattori esterni, ci sono anche fattori interni che causano la faringite allergica negli adulti:

  • Diminuzione dell'immunità.
  • Compromissione della circolazione sanguigna.
  • Patologie infettive gravi.
  • Disturbo metabolico nel corpo.
  • Infiammazione della mucosa nasale.

Alcuni medicinali causano allergie. Le malattie possono manifestarsi in forma acuta e cronica. In forma acuta, i sintomi della malattia durano due settimane. In forma cronica, i sintomi riappaiono regolarmente con rinnovato vigore..

I principali sintomi della faringite allergica

I sintomi e il trattamento della rinite allergica dipendono dalla forma della patologia e dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente. Nei bambini, la sintomatologia è diversa dalla manifestazione clinica della patologia adulta.

Sintomi di rinite allergica:

  • Mal di gola e prurito.
  • Sensazione di gola estranea.
  • Tosse secca persistente.
  • Mal di gola che rende impossibile deglutire.
  • Eccessiva secrezione mucosa dal naso senza odore sgradevole o congestione nasale senza moccio.
  • Febbre.
  • Nei bambini, i sintomi e i sintomi comprendono dolore e prurito nelle orecchie.

Tra i segni di manifestazione c'è il soffocamento. I segni di cui sopra compaiono in caso di progressione della patologia. Se l'allergia è cresciuta in uno stadio cronico, il quadro clinico rimane per un lungo periodo.

Trattamenti per faringite allergica

A seconda dei sintomi della faringite allergica, dipende il trattamento della malattia. I fenomeni di faringite allergica devono essere combattuti in modo tempestivo immediatamente dopo il suo verificarsi..

Con faringite allergica, vengono prescritti i seguenti gruppi di medicinali:

  • Antistaminici (i farmaci devono essere assunti una volta al giorno o secondo il programma prescritto dal medico. Loratadin, Zirtek, Tsetrin e Fenistil sono farmaci efficaci).
  • Immunostimolanti (in caso di malattia, il sistema immunitario è ridotto e deve essere stimolato con medicinali come Immunal, tintura di echinacea o Aflubin.
  • Se l'allergia è stata causata dal consumo di determinati alimenti, vengono prescritti Smecta, Enterosgel o Polysorb per rimuoverli dal corpo. Gli assorbenti assorbono le sostanze tossiche e le rimuovono dal corpo..
  • Per alleviare l'infiammazione, usa Ingalipt o Hexoral.

Durante la terapia, il consumo di carni affumicate, salsicce, cioccolato, frutta dovrebbe essere limitato. Limitare la necessità di prodotti alimentari che contengono conservanti e coloranti. Prescrivere inalazioni, sciacquare il naso ed eliminare il processo infiammatorio.

Ricette popolari per il trattamento della malattia

Non è consigliabile trattare la faringite allergica con metodi alternativi, se ciò non è consentito dal medico curante. Il più innocuo ed efficace per il trattamento delle allergie è il risciacquo con decotti di erbe medicinali (solo se il paziente non ha una reazione allergica ad esse). Devi usare salvia, camomilla, calendula o eucalipto. 1 cucchiaio. l materie prime essiccate versare 250 ml di acqua bollente. Copri la padella e lascia in infusione. Quando la temperatura dell'infusione è comoda per il risciacquo, devono fare i gargarismi.

L'inalazione è un altro metodo della medicina tradizionale, con il quale sarà possibile alleviare l'infiammazione. L'uso dovrebbe essere lamponi, equiseto e immortelle. 1 cucchiaio. l versare il phytosborder in un bicchiere d'acqua, dare fuoco e portare a ebollizione. Togliere dal fuoco e respirare a vapore per 10-15 minuti.

Per inalazioni a base di olio, vengono presi 35 g di propoli e 95 ml di olio d'oliva. La propoli viene frantumata e riempita di olio. Metti il ​​contenitore in un luogo buio e scuoti ogni giorno. Dopo 14 giorni, filtrare l'olio. Per inalazione, l'olio viene utilizzato per un mese.

Trattamento della faringite nei bambini

Per consigli e appuntamenti, è meglio, ovviamente, consultare un medico. Ma a ogni mamma non mancherà conoscere il trattamento della faringite a casa. Si riduce alle seguenti procedure:

  • gargarismi con soluzioni antisettiche a base di erbe (ad esempio una soluzione di clorofillio, rotokan, sale marino, eucalipto, ecc.) 3-4 volte al giorno dopo i pasti;
  • impacchi riscaldanti a secco sul collo;
  • bere in piccoli sorsi di camomilla e brodi di salvia (1 cucchiaino 2-3 volte al giorno)
  • lubrificazione della mucosa orale con una soluzione all'1% di furacilina;
  • irrigazione della faringe con aerosol contenenti antisettici o antibiotici (come esorali, inalati, cameton, stopangin, yox, bioparox, tantum verde, ecc.), 2-3 spray 2–4 volte al giorno;
  • riassorbimento di compresse o losanghe con antibatterico, analgesico, emolliente (faringosio, falimint, strepsils, laripront, ecc.);
  • in rari casi, con faringite batterica, devono essere presi antibiotici. Ma dovrebbe essere prescritto esclusivamente da un medico e solo dopo aver superato un esame del sangue clinico e una macchia dalla gola sulla flora e la sensibilità agli antibiotici.

I bambini non possono fare i gargarismi o sciogliere le pillole, quindi vengono prescritti solo per bere molti liquidi. Dopo due anni, i bambini possono irrigare la gola con un antisettico. Ma non ne vale la pena prima - c'è un grande rischio di sviluppare broncospasmo. Ma non scoraggiarti, perché il principale antisettico del cavo orale è la saliva.
La faringite è una malattia abbastanza comune e non ci sono particolari difficoltà nel suo trattamento. Ma se le condizioni generali del bambino peggiorano e la temperatura aumenta, è semplicemente necessaria una visita medica. L'esecuzione della malattia è estremamente pericolosa - minaccia di gravi complicazioni.

  • Si consiglia di inalare un paio di patate o di sciacquare con succo di patate fresco.
  • Prendi l'aglio fresco, sbuccia e trita finemente (può essere grattugiato). Metti mezzo bicchiere di aglio preparato in una ciotola di smalto e versa sul miele di grano saraceno (scuro), che dovrebbe coprire l'aglio fino in cima. Quindi metti i piatti a fuoco basso e scalda gradualmente, mescolando continuamente per circa 20 minuti, fino a quando tutto l'aglio si dissolve e si trasforma in una massa omogenea. Aspetta che lo sciroppo si raffreddi sotto il coperchio, quindi mettilo di nuovo sul fuoco e mescola in modo che lo sciroppo non bruci. Puoi anche aggiungere un po 'di acqua distillata o di fusione lì (in assenza di acqua bollita è possibile). Filtra lo sciroppo e conservalo in frigorifero. Aiuta con tosse, tonsillite, laringite, faringite. Dosaggio per bambini: un cucchiaino ogni ora. Accettato fino al completo recupero..
  • Sbucciate la testa d'aglio e grattugiate. Quindi l'aglio versa un litro di mela o aceto di vino. Tutti insistono in un luogo fresco, buio e asciutto per due o tre settimane. Durante l'infusione, il contenuto deve essere agitato più volte. Sforzo. Sciogliere 1/2 cucchiaino di sale da tavola in un bicchiere di infuso (150-200 ml). Fai i gargarismi fino al completo recupero fino a tre volte al giorno.
  • Un altro rimedio sicuro per combattere la faringite: le tonsille sono lubrificate con l'infusione di propoli. Mescolare una parte di estratto di alcool di propoli (10%) con due parti di olio di pesca o glicerina. Con questa miscela, la parete posteriore della faringe viene lubrificata con una forma cronica di faringite. Sono anche usati per lubrificare i punti dolorosi della stomatite. Puoi anche seppellire nel naso con rinite cronica.
  • Una foglia di mora viene prodotta con un bicchiere di acqua bollente. È utile fare i gargarismi con un tale decotto, è efficace per l'infiammazione della CRS (mucosa orale): faringite, gengive sanguinanti, tonsillite, laringite, ecc..
  • Nella faringite acuta, le foglie di salvia, eucalipto, camomilla e calendula vengono utilizzate per il risciacquo e l'inalazione. Per preparare un'infusione per inalazione, di solito prendere 10 g di materia prima per 200 ml di acqua bollente. Il numero di inalazioni dovrebbe essere 5-7 durante il giorno, durata - 5 minuti.
  • Anche le pigne hanno funzionato bene (20 g per bicchiere di acqua bollente, respirare attraverso un tubo di carta con un ampio imbuto).
  • Nella faringite ipertrofica cronica vengono utilizzate erbe e piante contenenti tannini. Questi includono: corteccia di viburno, quercia, salice, erba di San Giovanni, foglie di betulla, ecc. Come viene usato l'antinfiammatorio: melissa, salvia, crespino, camomilla, pioppo tremulo, fiori di malva.
  • Repeshka è farmaceutico. In caso di faringite ipertrofica, viene utilizzata un'erba repressa farmacia (incantesimo d'amore, bardana). 3-4 cucchiai di steli di fiori tritati versare 500 ml di acqua bollente, lasciare per 1 ora, filtrare. Utilizzare per il risciacquo.
  • Foglia di olmo. Un cucchiaio di corteccia schiacciata versa 0,5 litri di acqua e fai bollire per 10 minuti. Filtrare e usare per fare i gargarismi con la faringite.
  • Il budra è edera. Applicare sotto forma di infusi caldi. 1 cucchiaino di parte fiorita fuori terra viene versato con un bicchiere di acqua bollente, insistito per 1-2 ore, filtrato. Utilizzato per il risciacquo e l'inalazione.
  • mirtilli Usa bacche e mirtilli. Preparare le infusioni per i gargarismi. Bevi tè caldo 3-4 volte al giorno.
  • Per mitigare la gola secca, si usa l'inalazione di soda: 1 cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua bollente. Respirare 5-7 minuti 2 volte al giorno.

Caratteristiche della faringite nell'infanzia

Faringite - infiammazione della faringe - una manifestazione frequente di malattie respiratorie acute o raffreddori.

Di norma, con la faringite, i bambini lamentano dolore, disagio alla gola (bruciore, dolore, prurito), tosse, a volte prurito e dolore alle orecchie. I bambini non possono lamentarsi del malessere, ma i genitori attenti prestano attenzione a comportamenti irrequieti, disturbi del sonno, perdita di appetito. La faringite può essere combinata con altre manifestazioni di infezioni respiratorie acute, come naso che cola, tosse, febbre, congiuntivite.

La diagnosi di faringite si basa sull'esame della faringe: di solito c'è un rossore più o meno pronunciato della parete faringea posteriore ("gola rossa"). L'ispezione della faringe è una manipolazione abbastanza semplice che non richiede particolari abilità e conoscenze e può essere eseguita dai genitori in modo indipendente. Per fare questo, è consigliabile portare il bambino o portarlo alla fonte di luce (alla finestra di giorno e alla lampada di sera) e, chiedendogli di aprire la bocca, usare un cucchiaio con una maniglia liscia, larga e piatta per premere leggermente il centro della lingua. Un avanzamento troppo profondo del cucchiaio nella cavità orale e una forte pressione possono provocare il vomito.

In ogni caso, l'esame viene eseguito meglio da un medico e con un forte mal di gola, accompagnato da un aumento della temperatura, questo è un requisito obbligatorio. Il fatto è che la causa del mal di gola, oltre alla faringite, può essere un mal di gola - infiammazione acuta delle cosiddette tonsille palatine. Questa è una malattia formidabile piena di complicazioni. Di norma, con tonsillite, sulle tonsille compaiono spine o depositi purulenti, che sono visibili sotto forma di punti bianchi o giallastri, fili o isolotti di varie dimensioni. Un bambino con mal di gola è molto letargico, perde l'appetito, non riesce a deglutire, ha la febbre alta e si lamenta di un mal di gola acuto. In tale situazione, è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Le misure terapeutiche per la faringite includono le seguenti manipolazioni:

· Gargarismi con soluzioni antisettiche a base di erbe (ad esempio una soluzione di clorofillio, rotokan, sale marino, eucalipto, ecc.) 3-4 volte al giorno dopo i pasti.

Irrigazione della faringe con aerosol contenenti antisettici o antibiotici (come esorali, inalati, cameton, stopangin, yox, bioparox, tantum verde, ecc.), 2-3 spray 2-4 volte al giorno.

· Assorbimento di compresse o losanghe con antibatterico, analgesico, emolliente (faringosio, falimint, strepsils, laripront, ecc.).

· In rari casi, con faringite grave, è necessario assumere antibiotici all'interno. Tuttavia, in questa situazione, è meglio consultare prima un medico..

Neonati e bambini piccoli non possono fare i gargarismi o sciogliere le compresse, quindi vengono prescritti solo un abbondante bere e l'irrigazione della faringe con un antisettico. Va notato che per i bambini di età inferiore ai 2 anni, tutti gli aerosol devono essere usati con cautela a causa della possibilità di sviluppare spasmo della glottide. Pertanto, prima di spruzzare un medicinale sulla gola di un bambino, leggi attentamente le istruzioni o consulta un medico.

In generale, la faringite è una patologia abbastanza comune, che puoi affrontare da solo. Tuttavia, se compaiono ulteriori reclami, una condizione generale peggiora o una diagnosi appare dubbia, è necessaria la consultazione di un medico. In tutte le situazioni, l'automedicazione non è il modo migliore per combattere la malattia..

Faringite nei bambini

(Metodi alternativi di trattamento)

Infiammazione acuta o cronica della mucosa faringea. La faringite è raramente isolata, spesso associata a esacerbazione della tonsillite, si verifica in inverno e può essere osservata all'inizio della scarlattina..

La causa principale sono i virus, un'infezione batterica e lo streptococco beta-emolitico di gruppo A. La faringite cronica si sviluppa se le sostanze irritanti per lungo tempo colpiscono la mucosa faringea. Contribuisci al suo sviluppo, naso che cola, tonsillite, infiammazione purulenta dei seni nasali, carie.

C'è una sensazione di dolore durante la deglutizione, più pronunciata durante la deglutizione della saliva rispetto al cibo. Si notano secchezza, formicolio, tosse, espettorato viscoso. La temperatura corporea può essere di basso grado.

Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, la malattia è grave, spesso associata a infiammazione della mucosa del rinofaringe e rinite acuta catarrale, sono spesso coinvolti i seni paranasali e l'orecchio medio. La mucosa della parete faringea posteriore, comprese le tonsille palatine, è iperemica, in alcuni punti è visibile una placca mucopurulenta, a volte i singoli follicoli appaiono sulla parete faringea posteriore come grani rossi, la lingua palatina è edematosa.

Trattamento. Vengono utilizzati farmaci antisettici (Falimint, Pharyngosept, Ingalipt, Drill losanghe), tonsilotren. Gli antibiotici non devono essere prescritti se non ci sono dati clinici ed epidemiologici che indicano un'infezione da streptococco. Con esso, gli antibiotici della serie di penicilline, i macrolidi, le cefalosporine sono efficaci.

Assegna i risciacqui con soluzione salina calda, bevanda fresca, escludi cibi caldi e solidi. I bambini con malattie virali diventano non contagiosi entro pochi giorni. Nella faringite cronica, è necessario trattare le malattie dei seni paranasali, della cavità nasale, delle adenoidi, delle tonsille.

Esclusi alimenti irritanti (piccanti, caldi, freddi), inalazione di oli essenziali di lavanda, arancia, eucalipto, clorofilla, rotokan.

Si applicano anche le tasse di erbe..

# Frutti di finocchio - 1 cucchiaio senza slide, radice di radice - 2 cucchiai senza slide, radice di marshmallow - 2 cucchiai senza slide, corteccia di quercia - 2 cucchiai con slide, foglia di salvia - 2 cucchiai con slide;

# Foglia di eucalipto - 1 cucchiaio senza scivolo, foglia di salvia - 1 cucchiaio con scivolo, fiori di camomilla - 1 cucchiaio senza scivolo, menta, 1 cucchiaio senza scivolo, gemme di pino - 1 cucchiaio con scivolo, radice di elecampane - 2 cucchiai, erba di timo - 1 cucchiaio;

# Erba di erba di San Giovanni - 2 cucchiai, foglia di salvia - 1 cucchiaio, foglia di anima - 2 cucchiai, erba celidonia - 1 cucchiaio, coni di luppolo - 1 cucchiaio;

# Erba di iperico - 2 cucchiai, foglia di salvia - 2 cucchiai, erba di teschio - 2 cucchiai, erba di origano - 2 cucchiai, coni di luppolo - 1 cucchiaio;

# Erba di origano, erba di erba di San Giovanni, erba di ortica, foglia di farfara, fiori di camomilla, achillea, erba viola, radice di liquirizia - ugualmente;

# Germogli di betulla, fiori di trifoglio, foglia di piantaggine, rosa canina, erba di geranio, frutti di biancospino, erba del treno - ugualmente;

# Fiori di calendula, fiori di prati, fiori di tanaceto, erba di timo, gemme di pioppo tremulo, erba di cicoria - ugualmente;

# Foglia di lampone, erba di menta piperita, erba di assenzio, germogli di pino, foglia di eucalipto, erba di sacca da pastore, radice di angelica, germogli di rosmarino - ugualmente;

# Germogli di betulla, fiori di prati, fiori di camomilla, germogli di pino, erba di lungwort, erba di celidonia - ugualmente;

# Erba di origano, fiori di calendula, fiori di trifoglio, foglia di piantaggine, erba di achillea, erba di spago, rosa canina, erba viola, erba di motherwort - ugualmente.

Faringite allergica: quali sono le differenze rispetto ad altri tipi, sintomi e metodi di trattamento

Nell'infanzia e nell'adolescenza, la faringite di origine allergica è molto comune. Negli adulti, la malattia è meno comune, poiché il loro sistema immunitario è già completamente formato ed è in grado di produrre la quantità necessaria di anticorpi per sopprimere gli allergeni..

Faringite allergica, cos'è e come si sviluppa?

La faringite allergica si trova raramente come un'infiammazione indipendente, ma è combinata con altre malattie di origine allergica. La combinazione più probabile è la faringite allergica e la rinite, meno spesso l'infiammazione allergica della faringe è accompagnata da congiuntivite, febbre da fieno, gonfiore dell'esofago e diatesi essudativa.

La malattia è difficile da trattare e molto spesso ha un decorso cronico. Faringite allergica si verifica solo in presenza di allergie, il suo sviluppo non è influenzato da microrganismi patogeni - virus, funghi o batteri.

Il processo infiammatorio può verificarsi in modo continuo o stagionale, a seconda del tipo di allergia. Un corso costante di faringite allergica si verifica nei pazienti che sono costretti a combattere le allergie per tutta la vita e assumono costantemente antistaminici. Faringite stagionale si verifica quando un allergene agisce solo in un determinato periodo dell'anno, molto spesso in primavera o in estate, quando i fiori iniziano a sbocciare.

La faringite allergica è contagiosa per gli altri?

Poiché l'allergia non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria o con mezzi domestici, è impossibile contrarre la faringite allergica da un'altra persona. Ma l'infiammazione costante della faringe riduce l'immunità locale e favorisce la penetrazione di microrganismi patogeni.

Se la microflora batterica o virale si unisce all'infiammazione, la persona malata diventa infettiva. Ma trasmetterà solo l'infezione, non la suscettibilità agli allergeni..

Perché si verifica la faringite allergica e come prevenirne l'insorgenza?

Molto spesso, una predisposizione genetica diventa la causa della faringite allergica. Se uno dei genitori ha un'allergia e una tendenza all'infiammazione della faringe, con una probabilità del 50% la faringite infastidisce anche il bambino.

Lo sviluppo della malattia provoca l'esposizione ad allergeni che irritano la mucosa della gola.

Come agente stimolante può essere:

  • farmaci;
  • Cibo;
  • peli di animali;
  • polline;
  • polvere;
  • prodotti chimici domestici;
  • funghi ammuffiti e lieviti;
  • cosmetici e profumi.

Attenzione! Molto spesso, l'infiammazione allergica della laringe è causata da spray aerosol e cibo.

Ma la faringite si verifica solo con un'esposizione prolungata agli allergeni o l'elevata sensibilità di una persona a tali sostanze. Spesso, gli effetti di agenti estranei sulla mucosa non sono sufficienti, sono necessari fattori provocatori:

  1. inalazione di aria contaminata o fumo di tabacco;
  2. disturbi del sistema immunitario;
  3. frequenti infezioni respiratorie;
  4. problemi metabolici;
  5. disturbi della microcircolazione del sangue;
  6. ipotermia;
  7. infezione grave.

Cause di faringite allergica

Molto spesso, specialmente durante l'infanzia, la faringite allergica si verifica quando c'è un malfunzionamento degli organi digestivi, dei reni e del cuore. Tali patologie possono indebolire significativamente il sistema immunitario e interrompere il metabolismo materiale, che porta all'ipersensibilità agli allergeni..

Per prevenire lo sviluppo della malattia, i pazienti devono identificare a cosa sono allergici ed escludere questa sostanza o prodotto dalla loro vita. Assicurati di visitare regolarmente un allergologo e un immunologo per monitorare le immunoglobuline che rispondono alla risposta del corpo agli agenti stranieri. La prevenzione comprende anche un trattamento tempestivo e di alta qualità delle malattie infettive e il rafforzamento dell'immunità..

Forme della malattia

La faringite allergica può verificarsi in due forme, che dipendono dalla durata dell'esposizione dell'allergene al corpo. La malattia cronica si verifica con un contatto costante o prolungato con un allergene. In questo caso, l'infiammazione può coprire non solo la gola, ma anche il tratto respiratorio, causando malattie concomitanti e gravi complicanze.

La faringite acuta si verifica con una forte diminuzione dell'immunità o esposizione a breve termine di agenti estranei al corpo. Di solito procede senza conseguenze e scompare completamente in 2-3 settimane.

Sintomi e manifestazioni della faringite allergica in bambini e adulti

Negli adulti, i sintomi della faringite allergica sono leggermente meno pronunciati rispetto ai bambini. Ma, in generale, sono simili e hanno caratteristiche che consentono di distinguerlo da altre malattie. Ma se l'infiammazione alla gola è combinata con altre malattie, i sintomi possono essere lubrificati.

Sintomi caratteristici della malattia:

  1. Mostra accompagnata da mal di gola.
  2. Prurito, solletico e tosse secca.
  3. Tossendo muco denso.
  4. Grave dolore aggravato dalla deglutizione.

La faringite nei bambini è spesso accompagnata da infiammazione della mucosa degli occhi - congiuntivite. Le condizioni del paziente sono complicate da prurito agli occhi, arrossamento e lacrimazione. La combinazione di faringite allergica e laringite porta ad attacchi di asma, mancanza di respiro e raucedine.

In molti casi, la faringite è accompagnata da rinite allergica. Compaiono sintomi di congestione nasale, difficoltà respiratoria, comparsa di seni arrossati e secrezioni mucose trasparenti. La comparsa di eventuali sintomi suggerisce la necessità di cure mediche urgenti.

Diagnosi di faringite allergica: tipi di studi e test necessari per gli allergeni

La diagnosi di faringite allergica richiede la consultazione di specialisti in tre aree: un otorinolaringoiatra, un allergologo e un immunologo. L'otorinolaringoiatra esamina la laringe, valuta l'area dell'infiammazione ed esclude altre malattie.

Un allergologo determina la causa della malattia, vale a dire ciò che provoca una reazione allergica nel paziente. Un immunologo determina lo stato del sistema immunitario e prescrive un trattamento per ripristinarlo..

Analisi necessarie:

  1. Esame del sangue generale: rivela il numero di eosinofili nel sangue e determina le condizioni generali del corpo.
  2. Immunogramma: uno studio che consente di determinare lo stato del sistema immunitario del paziente.
  3. Una macchia dal naso e dalla laringe - è necessaria per identificare i microrganismi patogeni e gli eosinofili.
  4. Esame del sangue per immunoglobuline - in forma acuta, la frazione E aumenta, in cronica - frazioni G e M..
  5. I test cutanei sono il metodo più semplice e veloce per determinare il tipo di allergene..
  6. Sangue per la rilevazione di allergeni: consente non solo di determinare l'irritante, ma anche di calcolarne la quantità.

I campioni per la diagnosi di faringite allergica possono essere eseguiti solo durante il periodo di remissione, della durata di almeno 3-4 settimane. Se conduci dei test durante un'esacerbazione, il risultato non sarà informativo.

Come e cosa trattare la faringite allergica: farmaci

Il trattamento della faringite allergica viene effettuato solo dopo il rilevamento di un irritante. Pertanto, oltre ai farmaci, sono prescritti una dieta ipoallergenica, frequenti lavaggi a umido ed eliminazione di sostanze irritanti.

Importante! Una dieta è necessaria anche se il paziente ha un'allergia con prodotti chimici domestici, polline o altre sostanze non alimentari, poiché un corpo indebolito è in grado di rispondere con una reazione allergica a qualsiasi prodotto.

Gruppi di farmaci per il trattamento della faringite allergica:

  1. Antistaminici - Suprastin, Cetirizine, Zodak, Loratadine, Diazolin.
  2. Stabilizzatori dei mastociti - Cromolina, Lomuzol, Intale, Cromogeno.
  3. Enterosorbenti (per allergie alimentari) - Smecta, Enterosgel, Polysorb.
  4. Gocce vasocostrittive (se la faringite è accompagnata da rinite) - Ossimetazolina, Epinefrina.
  5. Immunomodulatori - Immunali, Polyoxidonium, Genferon.

Assicurati di liberare la mucosa dal muco accumulato. Per fare questo, risciacquare con Miramistin o una soluzione di soda. Se il gonfiore è passato nella cavità nasale, è necessario utilizzare lo spray Aqualor, Aquamaris o la normale soluzione salina.

Con gravi gonfiori e attacchi di asma, i farmaci ormonali sono collegati al trattamento:

  1. Azione sistemica - Prednisone, Desametasone, Kenalog.
  2. Spray nasali - Avamis, Nazonex, Flikonase, Nasobek.
  3. Per inalazione - Idrocortisone, Desametasone, Asmanex, Bekotid.

Gli antibiotici per il trattamento della faringite allergica sono prescritti solo se l'infiammazione ha provocato l'aggiunta di un'infezione batterica. Degli antibiotici, sono preferiti i macrolidi, poiché hanno la minore tossicità: azitromicina, claritromicina.

Faringite allergica nelle donne in gravidanza, cosa fare e come trattare?

Le donne in gravidanza soggette ad allergie dovrebbero evitare le sostanze irritanti. La comparsa di faringite allergica è un'occasione per un appello urgente a uno specialista, poiché il decorso prolungato della malattia può portare a complicazioni e l'interruzione della gravidanza.

Il trattamento principale è un gargarismo, camomilla, calendula, soda, Miramistin o clorofillio. Durante il risciacquo, i fondi non vengono assorbiti nella circolazione sistemica e non influenzano negativamente il corso della gravidanza e del feto.

Le inalazioni con acque minerali alcaline o soluzione salina aiutano bene, a volte il medico può consigliare inalazioni termiche - respirare in coppie di patate bollite, un decotto di camomilla, salvia, origano.

La maggior parte dei farmaci è controindicata durante la gravidanza, ma a volte vengono prescritti stabilizzatori dei mastociti, ma principalmente nel 2 ° e 3 ° trimestre e solo come indicato dal medico curante.

Degli antistaminici, il medico può prescrivere il più sicuro: Suprastin, Zirtek, Erius, Diazolin. Sono prescritti solo per indicazioni vitali e solo per un breve ciclo di terapia.

Attenzione! Le donne in gravidanza sono severamente vietate: Tavegil, Difenidramina, Fexadine, Astemizol.

Possibili complicazioni e conseguenze delle allergie

La faringite allergica di lungo corso può portare allo sviluppo di asma bronchiale, specialmente nei bambini in età prescolare. Pertanto, la malattia deve essere trattata alla prima manifestazione.

Possibili complicanze della faringite allergica:

  1. Infiammazione dei tessuti circostanti (congiuntivite, rinite, laringite).
  2. Atrofia mucosa.
  3. Edema laringeo.
  4. Transizione alla forma catarrale.
  5. Decorso cronico della malattia.

La faringite allergica di lungo corso può ridurre le reazioni protettive locali. Pertanto, il paziente inizia spesso a soffrire di malattie ORL di origine virale e batterica.

previsione

Con l'eliminazione di sostanze irritanti e un trattamento tempestivo, la faringite allergica viene trattata molto rapidamente. Ma devi non solo curare la malattia, ma anche rafforzare il sistema immunitario, smettere di fumare e seguire una dieta speciale.

Se gli allergeni non possono essere eliminati o la terapia è iniziata troppo tardi, la faringite diventa cronica, che è molto difficile da trattare e spesso si ripresenta.

Faringite allergica - sintomi e trattamento di adulti e bambini

La comparsa di faringite, di norma, è associata a raffreddore, poiché il più delle volte i sintomi dell'infiammazione della mucosa faringea compaiono sullo sfondo delle malattie virali respiratorie.

Ma in assenza dell'effetto della terapia antibiotica e del trattamento con i soliti mezzi, si può sospettare la faringite allergica.

Questa malattia può essere una patologia indipendente o associarsi ad altre patologie di natura allergica: laringite, congiuntivite, febbre da fieno.

Ragioni per l'apparenza

  • Chimica domestica e industriale.
  • Cosmetici.
  • Gas di scarico.
  • Polvere domestica e di strada.
  • Fumo di sigaretta.
  • Polline e peli di animali.
  • Prodotti alimentari contenenti conservanti, coloranti, aromi.
  • Medicinali.
  • La faringite allergica può essere scatenata da frequente ipotermia, fumo, ereditarietà, focolai cronici di infezione, un'immunità debole influisce anche sul suo aspetto: tutto ciò aumenta la probabilità di allergie.
  • I sintomi nei bambini e negli adulti sono abbastanza specifici, specialmente se è stato osservato un recente contatto con un potenziale allergene:
  • Sintomo di "aghi" - prurito, dolore, sensazione di un corpo estraneo nella gola.
  • Tosse secca.
  • Dolore acuto con incapacità di deglutire.
  • Un naso chiuso senza scarico di muco o, al contrario, con una grande quantità di scarico di liquidi.
  • La temperatura corporea è normale o subfebrile.
  • Dolore e prurito nelle orecchie: questi sintomi sono più comuni nei bambini..

La faringite spesso sfocia in laringite allergica, in cui appare respiro corto, respiro corto fino al soffocamento, timbro vocale ridotto.

Diagnostica

I pazienti con sintomi di faringite allergica spesso si rivolgono allo specialista ORL, che li indirizza a un immunologo e un allergologo per l'esame..

La diagnosi si basa sulla raccolta di dati di anamnesi, lamentele, faringoscopia che rivelano arrossamento, gonfiore della faringe e lingua del palato molle. La parete posteriore della faringe è coperta da una rete di vasi dilatati, si notano follicoli infiammati.

Con faringite allergica, non esiste una placca purulenta, tranne quando l'allergia si verifica sullo sfondo di un processo infettivo.

Il paziente deve superare i test allergologici - esami della pelle o del sangue, nonché la presenza di immunoglobuline.

Prima di tutto, è necessario eliminare l'allergene e elaborare una dieta ipoallergenica al fine di ridurre la sensibilizzazione del corpo. Prima della scomparsa di manifestazioni cliniche, i frutti di mare, il cioccolato, le uova, il latte, le noci, il miele, gli agrumi, le verdure e i frutti rossi, i cibi affumicati e tutto ciò a cui il paziente è allergico sono esclusi dalla dieta.

  • Assunzione di antistaminici nei corsi.
  • Eliminazione di focolai infettivi nel rinofaringe e igiene orale.
  • Risciacquo con soluzione di soda e soluzione salina.
  • Inalazioni di acqua minerale.
  • Ricezione di immunomodulatori.
  1. Nel caso di uno sfondo o infezione batterica unita, il trattamento prevede un ciclo di antibiotici (a seconda del tipo di agente patogeno), gargarismi con decotti e infusi di erbe, soluzioni antisettiche, riassorbimento di compresse antisettiche locali sotto la lingua.
  2. La faringite nella fase cronica può manifestarsi con ipertrofia e granulazione della mucosa faringea, che viene eliminata con crioterapia, laser, trattamento con nitrato d'argento.

Il trattamento con rimedi popolari di solito consiste in gargarismi con infusi di erbe e decotti. L'autotrattamento è inaccettabile.

La prevenzione del processo allergico è di escludere il contatto con potenziali allergeni, si consiglia di non rimanere a lungo in luoghi con elevata secchezza dell'aria e vicino alle imprese industriali. È necessario rafforzare l'immunità e il risanamento dei seni nasali e dell'orofaringe.

La faringite allergica è una malattia che richiede un trattamento a lungo termine ed è necessaria per modificare la dieta. L'accettazione di qualsiasi farmaco o l'uso di rimedi popolari dovrebbe essere effettuata solo come indicato e sotto la supervisione di un medico, altrimenti potrebbe verificarsi edema laringeo..

Condividi l'articolo con i tuoi amici:

ATTENZIONE! Le informazioni pubblicate sul sito non sono una raccomandazione per l'uso e sono destinate esclusivamente a scopi didattici. Qualsiasi uso pratico è possibile solo dopo aver consultato un medico.!

La faringite allergica è un'infiammazione della mucosa della gola causata da allergeni..

La malattia è una patologia diffusa del tratto respiratorio superiore e raramente procede in isolamento - di solito combinato con rinite allergica. La malattia è persistente e difficile da trattare..

Molto spesso, i giovani soffrono di faringite allergica, un disturbo peggiora la loro qualità di vita e riduce la loro capacità lavorativa.

Cause di faringite allergica

Le cause della faringite allergica sono diverse, quindi la malattia si riferisce a patologie polietiologiche. La connessione tra infiammazione della mucosa della gola e soppressione dell'immunità locale e sistemica è stata chiaramente stabilita. Naturalmente, per iniziare una reazione allergica, è necessario il contatto con l'allergene.

  • Gli agenti patogeni più comuni che provocano la faringite sono:
  • Polvere di libri e casa contenente acari della polvere;
  • Allergeni presenti nel polline delle piante;
  • Peli di animali, particelle della loro epidermide, saliva e forfora;
  • Funghi di lievito e muffa;
  • Allergeni da alimenti e droghe.

Sintomi di faringite allergica possono manifestarsi e intensificarsi quando si inalano odori pungenti, come profumi, fumi di scarico, fumo di tabacco, ecc..

Se l'allergia è stagionale, la faringite peggiorerà durante il periodo durante il quale si verifica il picco di fioritura della pianta allergenica..

Le condizioni meteorologiche influenzano la gravità dei sintomi della malattia, quindi saranno più forti durante il vento, quando sono fuori città.

Se una persona ha la faringite allergica come reazione a muffe e lieviti, allora peggiorerà in autunno e in primavera. Fu in quel momento che le spore fungine erano più attive quando vivevano nella Russia centrale.

  1. I fattori provocatori della faringite allergica possono essere identificati come segue:
  2. Cambiamenti nella composizione della microflora della mucosa del tratto respiratorio in generale e della gola in particolare. Un ruolo speciale a questo proposito è svolto dai processi infiammatori nel rinofaringe provocati da agenti virali e batterici;
  3. Malattie del tratto gastrointestinale;
  4. Violazioni nel funzionamento dell'immunità cellulare e umorale;
  5. Allergizzazione del corpo nel suo insieme;
  6. Vivere in aree con condizioni ambientali sfavorevoli;
  7. Reazioni allergiche ereditarie.

Sintomi di faringite allergica

  • I sintomi della faringite allergica sono i seguenti:
  • Senso di mal di gola;
  • La sensazione della presenza di un corpo estraneo nella gola;
  • La presenza nella faringe di muco denso viscoso;
  • Rossore e gonfiore della parte posteriore della gola;
  • Congestione nasale che appare periodicamente, respirazione nasale compromessa;
  • Profuso flusso di muco dal naso;
  • Prurito agli occhi, alla gola, al naso;
  • Forse una combinazione di esacerbazione della malattia con congiuntivite. In questo caso, gli occhi arrossati, prurito, lacrimazione si intensifica;
  • Il sonno di una persona è disturbato, compaiono mal di testa, debolezza, intensificazione dell'irritabilità.

La faringite allergica è estremamente rara in isolamento, molto spesso la mucosa nasale è coinvolta nel processo patologico. Questa condizione è chiamata "rinofaringite allergica"..

  1. La gravità della malattia è influenzata dalla sensibilità individuale del corpo a vari allergeni, salute generale, fattori esogeni (vivere in aree sfavorevoli per l'ambiente, lavorare in imprese dannose).
  2. Il pericolo di infiammazione allergica della mucosa della gola è che può portare allo sviluppo di focolai cronici di infezione da sinusite, poliposi, otite media, tonsillite, ecc..
  3. Trovato un errore nel testo? Selezionalo e qualche altra parola, premi Ctrl + Invio

Diagnosi di faringite allergica

La diagnosi di faringite allergica viene effettuata con la partecipazione obbligatoria non solo di un otorinolaringoiatra, ma anche di un allergologo. L'anamnesi, il quadro clinico della malattia viene accuratamente raccolto e analizzato. Viene eseguita la faringoscopia, durante la quale lo specialista visualizza la parete posteriore iperemica edematosa della gola, muco viscoso, a volte schiumoso.

Per chiarire il tipo di allergene che provoca una reazione patologica, vengono eseguiti test cutanei che rivelano l'ipersensibilità del paziente a un particolare agente. Anche indicativo è la determinazione del livello di IgE allergene specifiche nel siero del sangue. Per fare questo, ci sono test allergensorbenti - RAST e test radioimmunosorbenti - PRIST.

Trattamento di faringite allergica

Il trattamento della faringite allergica è ridotto principalmente alla terapia conservativa:

Sospensione del contatto con l'allergene;

Dopo aver identificato l'allergene, è necessario limitare il contatto con esso il più possibile. Va tenuto presente che anche il massimo isolamento dell'allergene darà un risultato positivo solo dopo pochi mesi. Tuttavia, non è sempre possibile limitare completamente il contatto del paziente con l'agente patogeno, pertanto è necessario rafforzare la terapia farmacologica.

Un moderno metodo di trattamento della faringite allergica è l'immunoterapia specifica per allergeni. Si tratta di trattare il paziente con dosi crescenti dell'allergene, che viene spesso somministrato per via sottocutanea..

  • Questa procedura viene eseguita solo da un allergologo in un ufficio specializzato e secondo le seguenti indicazioni:
  • Inefficienza della correzione farmacologica;
  • Rifiuto del paziente di assumere farmaci;
  • Gli effetti negativi del trattamento farmacologico;
  • Una chiara definizione dell'allergene e il raggiungimento di una remissione stabile della malattia.

Farmaci per faringite allergica

Per quanto riguarda la correzione medica, prevede l'uso di antistaminici, corticosteroidi, cromoni (stabilizzatori delle membrane dei mastociti), farmaci vasocostrittori, anticolinergici.

Gli specialisti preferiscono antistaminici di seconda generazione: acrivastina, loratadina, terfenadina, cetirizina, levocetirizina. Hanno un effetto pronunciato, eliminano bene i sintomi della faringite allergica e sono più sicuri in termini di effetti collaterali rispetto all'uso di antistaminici di prima generazione (clemastina, prometazina, idrossizina, ecc.).

I cromoni, come il ketotifene e il nedocromil sodico, sono usati per prevenire la faringite allergica. L'effetto della loro assunzione si verifica lentamente, dopo 7-14 giorni. Tuttavia, l'indubbio vantaggio degli stabilizzatori di membrana dei mastociti è la loro sicurezza. Ciò consente l'uso di corone nel trattamento di donne in gravidanza e bambini..

I farmaci vasocostrittori vengono utilizzati solo se il paziente ha la rinite allergica. Possono essere farmaci come ossimetazolina, fenilefrina, epinefrina, ecc. Non superare il dosaggio raccomandato e utilizzare questi farmaci per più di 7 giorni consecutivi, poiché contribuiscono allo sviluppo della dipendenza e irritano ulteriormente la mucosa della gola..

Un prerequisito è il lavaggio regolare di muco e allergeni che si sono stabiliti sulle vie respiratorie. Per questo vengono utilizzati decotti di erbe (se non sono allergici), Miramistin, soluzione di Furatsilin, soluzione di soda, acqua di mare (Aqua Lor, Aqua Maris), soluzione isotonica, ecc..

La presenza di un componente antisettico o antibatterico nella composizione di un gargarismo aiuta a ridurre la gravità dell'infiammazione, ed è anche la prevenzione delle complicanze batteriche.

Per quanto riguarda la somministrazione di glucocorticosteroidi, vengono utilizzati come inalazioni nello sviluppo dell'asma bronchiale sullo sfondo dell'infiammazione allergica. L'auto-somministrazione di tali farmaci è inaccettabile.

Lazarev Oleg Vladimirovich, otorinolaringoiatra, appositamente per il sito ayzdorov.ru

La faringite adulta è un'infiammazione della mucosa che riveste la parte posteriore della gola. Questo processo può essere sia acuto che cronico, il più delle volte ha una natura virale, sebbene il danno batterico non sia escluso. Allo stesso tempo, la tonsillite si trova spesso nei pazienti.

La faringite cronica è un processo infiammatorio che si verifica nella mucosa della faringe. La faringite cronica è il risultato di un trattamento inadeguato dell'infiammazione acuta o il risultato degli effetti negativi di numerosi altri fattori patogeni. La faringite cronica è generalmente divisa in catarrale, ipertrofica.

La faringite acuta è un'infiammazione della mucosa della gola di un decorso acuto. La faringite acuta può agire come una patologia indipendente o essere una conseguenza di altre malattie. Come malattia indipendente, la faringite si sviluppa con l'influenza diretta dell'agente patogeno dell'infezione sulla mucosa della gola o con.

Per evitare che l'infezione cada nelle parti inferiori del sistema respiratorio, nel regime di trattamento sono inclusi i farmaci antitosse e probiotici e prebiotici contenenti bifidobatteri e lattobacilli per preservare la benefica microflora intestinale.

Non è consigliabile modificare in modo indipendente la durata e la frequenza dell'uso dei farmaci, interrompere l'assunzione fino al completo recupero dalla faringite. La terapia farmacologica è integrata con metodi fisioterapici come elettroforesi, radiazioni UV.

Aiuta efficacemente a normalizzare le condizioni della gola con faringite come una semplice misura come il risciacquo con soluzioni mediche. Questo trattamento topico è spesso prescritto da pediatri e otorinolaringoiatri nel trattamento dell'infiammazione faringea grazie alla sua elevata efficacia..

Le informazioni sul sito sono a scopo informativo e non richiedono un trattamento indipendente, è necessaria la consultazione di un medico!

La faringite allergica è diventata una malattia molto comune, poiché l'incidenza globale delle malattie allergiche è aumentata..

Spesso i malati vivono in grandi città industriali. Ciò è dovuto al fatto che l'aria nelle megalopoli è inquinata e le persone inalano quotidianamente molte sostanze nocive.

Inoltre, una predisposizione alle allergie viene ereditata dai genitori ai bambini. Pertanto, una malattia allergica si verifica sia nei bambini che negli adulti..

  1. Faringite allergica si manifesta sotto forma di una reazione infiammatoria delle mucose della faringe in risposta a un agente allergico.
  2. Secondo la durata del processo infiammatorio, la faringite è divisa in:
  3. Il decorso acuto si manifesta con la presenza di sintomi in media circa 10-14 giorni e nel decorso cronico, frequenti esacerbazioni durante l'anno, il recupero è ritardato.

Cause di faringite allergica

I seguenti agenti allergici possono causare faringite allergica:

  • particelle di polvere nell'aria;
  • polline di piante;
  • medicinali
  • inalazione di aerosol;
  • allergeni alimentari;
  • fumo di sigaretta;
  • peli di animali e prodotti della loro attività vitale;
  • polvere domestica, ecc..

Lo sviluppo della malattia contribuisce alla presenza di fattori predisponenti, come:

  • focolai cronici di infiammazione (infezione) nella cavità orale, rinofaringe (denti cariati, sinusite, rinite);
  • inalazione vivente e prolungata di aria gelida;
  • diminuzione delle difese del corpo (immunità);
  • con frequenti malattie virali respiratorie.

Sintomi della malattia

La faringite allergica è raramente una malattia isolata, nella maggior parte dei casi c'è anche un danno agli occhi, mucosa nasale.

Ciò si manifesta con congiuntivite allergica, rinite allergica. Inoltre, ma più raramente, potrebbe esserci dermatite allergica da contatto..

Nella faringite allergica, i sintomi sono espressi come segue.

Il processo inizia con una sensazione di lieve mal di gola, appare quando un allergene entra nella mucosa della faringe.

Con un'ulteriore progressione del processo, aumenta una reazione infiammatoria nelle mucose, si sviluppa il loro edema. Allo stesso tempo, il paziente ha dolore alla gola. I recettori sono spesso irritati e si verifica la tosse. Tosse secca, improduttiva, frequente.

Sintomi di faringite allergica

Un'allergia è chiamata "malattia della civiltà", "una piaga del 21 ° secolo" - se si osservano gli indicatori della frequenza di insorgenza di malattie allergiche, queste affermazioni sembreranno più che giustificate.

Le allergie si verificano in modi diversi e assumono forme diverse; la comparsa dopo numerosi studi sul termine "infiammazione allergica" ha ampliato in modo significativo la gamma di idee a riguardo.

Che cos'è la faringite allergica, quali sintomi caratterizzano questa patologia negli adulti e nei bambini? Un paziente che ha riscontrato una tale malattia dovrebbe conoscere non solo i segni clinici, ma anche i metodi di trattamento che possono essere raccomandati da un medico.

Faringite come allergosi ​​respiratoria

L'infiammazione della faringe di natura allergica è classificata come allergosi ​​respiratoria, o meglio, la sua piccola forma. Le allergosi ​​respiratorie significano tutte le malattie allergiche del sistema respiratorio, inclusa la rinite allergica e l'asma bronchiale. La faringite allergica può avere un corso:

Le forme isolate di lesioni faringee allergiche sono estremamente rare. L'opzione classica è una combinazione di faringite con rinite allergica, laringite, sinusite, otite media.

La faringite allergica si verifica a seguito dell'esposizione a un fattore scatenante o provocante - un allergene. Può esserci un solo allergene causale, tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, i pazienti sono sensibili a molti provocatori e le reazioni allergiche possono essere reticolate, il che espande notevolmente la gamma di probabili fattori scatenanti. Gli allergeni entrano nel corpo:

  • per inalazione;
  • quando si mangia.

Poiché la faringe appartiene a entrambi i sistemi respiratorio e digestivo, la sua mucosa è in contatto con varie sostanze irritanti, tra le quali possono esserci allergeni.

Il fattore più importante non è la quantità, ma la struttura della sostanza con cui viene a contatto la superficie di contatto, nonché la presenza di infiammazione allergica nella faringe, sensibilità individuale.

Esiste una forma acuta e cronica o ricorrente di faringite allergica. Le recidive, cioè episodi ripetuti della malattia, si verificano ad ogni contatto ripetuto con l'allergene.

Se l'effetto dei fattori provocatori non si interrompe o riprende molto spesso, il processo patologico diventa cronico.

Il sito di localizzazione dell'infiammazione allergica non è sempre limitato all'area della faringe e può espandersi (si sviluppano faringolaringite, faringolaringotrotrite e bronchite).

Sintomi

Come si manifesta la faringite allergica: i sintomi compaiono improvvisamente o ci sono segni che precedono il loro aspetto? A differenza delle malattie infettive, nello sviluppo del quale si distinguono i periodi di incubazione e prodromico, le allergie respiratorie sono caratterizzate da un inizio acuto e da un rapido aumento della gravità dei segni patologici. La gravità delle manifestazioni può dipendere da molti fattori, in particolare dall'età del paziente..

Con una forma isolata della malattia, i pazienti sono preoccupati per:

  • difficoltà a deglutire;
  • mal di gola, più spesso sentito come un dolore moderato;
  • una sensazione di irritazione, formicolio, prurito alla gola;
  • mucosa faringea secca;
  • tosse, a volte con una piccola quantità di muco.

Faringite allergica è caratterizzata dalla cosiddetta tosse faringea - una tosse ossessiva, improduttiva (o improduttiva).

Segni di disturbi al naso, orecchie, laringe, trachea, bronchi possono unire i sintomi dell'infiammazione della faringe. In questo caso, sorge inoltre:

I pazienti lo descrivono come parossistico, estremamente doloroso e invadente. La tosse è improduttiva, l'espettorato non viene escreto durante la tosse e talvolta una piccola quantità di tosse di muco..

È accompagnato da grave gonfiore e prurito della mucosa nasale, difficoltà nella respirazione nasale, starnuti e peggioramento dell'olfatto. Lo scarico è abbondante, acquoso e / o mucoso. I pazienti spesso si strofinano il naso, la pelle sopra il labbro superiore e le ali del naso sono irritate, arrossiscono; sanguinamento frequente può causare sangue dal naso.

  1. Dolore, acufene, problemi di udito.

I sintomi peggiorano quando si verifica la deglutizione, si verificano come manifestazioni di otite allergica e spesso accompagnano la faringite allergica, associata a rinite allergica.

Le manifestazioni della malattia si intensificano durante la notte, nonché a seguito del contatto con un allergene.

Appaiono in breve tempo dopo il contatto con un provocatore, ma con un'adeguata terapia di eliminazione e completa rimozione dell'allergene, non si ripetono fino a un nuovo contatto.

Quando si esamina la mucosa della faringe, il gonfiore, talvolta il rossore e la presenza di secrezioni mucose attirano l'attenzione su di sé. Con faringite allergica, nessun deposito o tappo purulento.

Manifestazioni nei bambini

Quando si descrivono i sintomi dell'infiammazione allergica della faringe, vale la pena parlare separatamente dei segni della malattia nei bambini di una fascia di età più giovane - il quadro clinico nei bambini più grandi coincide con la caratteristica delle manifestazioni nei pazienti adulti.

I sintomi in un bambino piccolo compaiono in modo acuto e includono:

  • tosse ossessiva secca;
  • irritazione e prurito alla gola;
  • gonfiore, prurito al naso e naso che cola;
  • sniffling, cambio di voce;
  • febbre.

Principi di terapia

Come trattare la faringite allergica? Per adulti e bambini, sono rilevanti i seguenti principi di terapia:

  1. Fermare e prevenire il contatto con allergeni.
  2. Miglioramento dei parametri del microclima, eliminando gli allergeni del "gruppo a rischio".
  3. Educazione del paziente e del suo ambiente vicino.
  4. Immunoterapia allergenica-specifica (ASIT), agenti farmacologici.

Un'allergia in qualsiasi forma non può essere curata fino a quando i fattori scatenanti non sono stati eliminati. Altrimenti, anche le migliori medicine possono solo fermare i sintomi e non sono in grado di prevenire possibili complicazioni..

Per rimuovere gli allergeni, devi sapere quali sostanze causano una reazione: per questo, viene tenuto un diario alimentare, viene condotto uno studio di laboratorio.

Peli di animali, polvere domestica, piuma d'uccello come riempitivo, detergenti per la casa, vari cosmetici sono probabilmente allergeni. Anche se un bambino o un adulto non è sensibile a loro, questo può cambiare..

Vale la pena verificare con il proprio medico di quali sostanze irritanti è necessario fare attenzione ("gruppo a rischio") e rimuoverle completamente. Dovresti anche eseguire regolarmente la pulizia a umido, arieggiare la stanza in cui si trova il paziente (in sua assenza).

È meglio rifiutare tappeti soffici, ridurre al minimo il numero di peluche, ottimizzare il microclima (umidità, temperatura) nella stanza, aderire a una dieta ipoallergenica.

Il paziente deve essere consapevole di come l'allergia differisce dall'infezione, quali misure possono aiutare a prevenire il ripetersi dei sintomi. Il pericolo di allergeni deve essere spiegato non solo al paziente (anche se è un bambino), ma anche a quelle persone che gli sono vicine: genitori, parenti stretti. Un insegnante di scuola materna e un insegnante di scuola dovrebbero essere consapevoli della tendenza alle allergie..

ASIT, farmacoterapia

L'immunoterapia specifica per allergeni ha chiare indicazioni e controindicazioni, viene eseguita da uno specialista specializzato e consente di ridurre la sensibilità a un allergene (per formare la tolleranza).

Questo non è sintomatico, ma un trattamento patogenetico che può cambiare la risposta del corpo a un allergene.

È effettuato da corsi con l'introduzione di un estratto di un allergene causativo, non viene eseguito durante un'esacerbazione di una malattia allergica, per bambini di età inferiore a 5 anni.

La farmacoterapia della faringite allergica negli adulti e nei bambini comprende:

  • antistaminici (cetirizina, desloratadina, claritina);
  • bloccanti dei recettori dei leucotrieni (Montelukast, Singular);
  • glucocorticosteroidi intranasali (Flixonase, Nazonex);
  • corone intranasali (Cromohexal);
  • Decongestionanti (Tizin, Otrivin).

Il regime di trattamento per la faringite allergica dipende dalla combinazione con altre allergosi ​​respiratorie, nonché dalla gravità del decorso.

Quindi, con un significativo gonfiore della mucosa, è possibile utilizzare la respirazione nasale compromessa, decongestionanti, antistaminici.

Se le manifestazioni della faringite sono difficili da fermare con questi agenti, viene considerata la questione dell'uso di glucocorticosteroidi topici (locali). Il regime di trattamento è selezionato individualmente dal medico.

I farmaci sono disponibili sotto forma di compresse, sciroppi, spray, gocce nel naso. Allo stesso tempo, non bisogna dimenticare che gli spray per la gola non possono essere utilizzati fino a quando il bambino non raggiunge l'età di 5 anni a causa del rischio di laringospasmo.

Quando si scelgono farmaci per i bambini, si applicano limiti di età: ad esempio, alcuni antistaminici sono ammessi dall'età di 6 mesi (Cetirizina, Zirtec), mentre altri (Ebastin, Telfast) possono essere utilizzati solo per pazienti di età superiore ai 6 anni.

I decongestionanti, o vasocostrittori, sono usati per ridurre il gonfiore della mucosa nasale e della faringe superiore (rinofaringe) e sono usati con estrema cautela nei bambini. Come altri medicinali, solo un medico li prescrive. Se usato in modo improprio, si sviluppano sintomi di sovradosaggio, che è più pericoloso quanto più giovane è il bambino.

Fonti: medscape.com, health.harvard.edu, medicalnewstoday.com.

Faringite allergica: quali sono le differenze rispetto ad altri tipi, sintomi e metodi di trattamento

La faringite allergica si trova raramente come un'infiammazione indipendente, ma è combinata con altre malattie di origine allergica. La combinazione più probabile è la faringite allergica e la rinite, meno spesso l'infiammazione allergica della faringe è accompagnata da congiuntivite, febbre da fieno, gonfiore dell'esofago e diatesi essudativa.

La malattia è difficile da trattare e molto spesso ha un decorso cronico. Faringite allergica si verifica solo in presenza di allergie, il suo sviluppo non è influenzato da microrganismi patogeni - virus, funghi o batteri.

Il processo infiammatorio può verificarsi in modo continuo o stagionale, a seconda del tipo di allergia.

Un corso costante di faringite allergica si verifica in pazienti che sono costretti a combattere le allergie per tutta la vita e assumono costantemente antistaminici.

Faringite stagionale si verifica quando un allergene agisce solo in un determinato periodo dell'anno, molto spesso in primavera o in estate, quando i fiori iniziano a sbocciare.

La faringite allergica è contagiosa per gli altri?

Poiché l'allergia non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria o con mezzi domestici, è impossibile contrarre la faringite allergica da un'altra persona. Ma l'infiammazione costante della faringe riduce l'immunità locale e favorisce la penetrazione di microrganismi patogeni.

Se la microflora batterica o virale si unisce all'infiammazione, la persona malata diventa infettiva. Ma trasmetterà solo l'infezione, non la suscettibilità agli allergeni..

Perché si verifica la faringite allergica e come prevenirne l'insorgenza?

Molto spesso, una predisposizione genetica diventa la causa della faringite allergica. Se uno dei genitori ha un'allergia e una tendenza all'infiammazione della faringe, con una probabilità del 50% la faringite infastidisce anche il bambino.

Lo sviluppo della malattia provoca l'esposizione ad allergeni che irritano la mucosa della gola.

Come agente stimolante può essere:

  • farmaci;
  • Cibo;
  • peli di animali;
  • polline;
  • polvere;
  • prodotti chimici domestici;
  • funghi ammuffiti e lieviti;
  • cosmetici e profumi.

Attenzione! Molto spesso, l'infiammazione allergica della laringe è causata da spray aerosol e cibo.

Ma la faringite si verifica solo con un'esposizione prolungata agli allergeni o l'elevata sensibilità di una persona a tali sostanze. Spesso, gli effetti di agenti estranei sulla mucosa non sono sufficienti, sono necessari fattori provocatori:

  1. inalazione di aria contaminata o fumo di tabacco;
  2. disturbi del sistema immunitario;
  3. frequenti infezioni respiratorie;
  4. problemi metabolici;
  5. disturbi della microcircolazione del sangue;
  6. ipotermia;
  7. infezione grave.

Cause di faringite allergica

Molto spesso, specialmente durante l'infanzia, la faringite allergica si verifica quando c'è un malfunzionamento degli organi digestivi, dei reni e del cuore. Tali patologie possono indebolire significativamente il sistema immunitario e interrompere il metabolismo materiale, che porta all'ipersensibilità agli allergeni..

Per prevenire lo sviluppo della malattia, i pazienti devono identificare a cosa sono allergici ed escludere questa sostanza o prodotto dalla loro vita.

Assicurati di visitare regolarmente un allergologo e un immunologo per monitorare le immunoglobuline che rispondono alla risposta del corpo agli agenti stranieri.

La prevenzione comprende anche un trattamento tempestivo e di alta qualità delle malattie infettive e il rafforzamento dell'immunità..

Forme della malattia

La faringite allergica può verificarsi in due forme, che dipendono dalla durata dell'esposizione dell'allergene al corpo. La malattia cronica si verifica con un contatto costante o prolungato con un allergene. In questo caso, l'infiammazione può coprire non solo la gola, ma anche il tratto respiratorio, causando malattie concomitanti e gravi complicanze.

La faringite acuta si verifica con una forte diminuzione dell'immunità o esposizione a breve termine di agenti estranei al corpo. Di solito procede senza conseguenze e scompare completamente in 2-3 settimane.

Sintomi e manifestazioni della faringite allergica in bambini e adulti

Negli adulti, i sintomi della faringite allergica sono leggermente meno pronunciati rispetto ai bambini. Ma, in generale, sono simili e hanno caratteristiche che consentono di distinguerlo da altre malattie. Ma se l'infiammazione alla gola è combinata con altre malattie, i sintomi possono essere lubrificati.

Sintomi caratteristici della malattia:

  1. Mostra accompagnata da mal di gola.
  2. Prurito, solletico e tosse secca.
  3. Tossendo muco denso.
  4. Grave dolore aggravato dalla deglutizione.

La faringite nei bambini è spesso accompagnata da infiammazione della mucosa degli occhi - congiuntivite. Le condizioni del paziente sono complicate da prurito agli occhi, arrossamento e lacrimazione. La combinazione di faringite allergica e laringite porta ad attacchi di asma, mancanza di respiro e raucedine.

In molti casi, la faringite è accompagnata da rinite allergica. Compaiono sintomi di congestione nasale, difficoltà respiratoria, comparsa di seni arrossati e secrezioni mucose trasparenti. La comparsa di eventuali sintomi suggerisce la necessità di cure mediche urgenti.

Diagnosi di faringite allergica: tipi di studi e test necessari per gli allergeni

La diagnosi di faringite allergica richiede la consultazione di specialisti in tre aree: un otorinolaringoiatra, un allergologo e un immunologo. L'otorinolaringoiatra esamina la laringe, valuta l'area dell'infiammazione ed esclude altre malattie.

Un allergologo determina la causa della malattia, vale a dire ciò che provoca una reazione allergica nel paziente. Un immunologo determina lo stato del sistema immunitario e prescrive un trattamento per ripristinarlo..

Analisi necessarie:

  1. Esame del sangue generale: rivela il numero di eosinofili nel sangue e determina le condizioni generali del corpo.
  2. Immunogramma: uno studio che consente di determinare lo stato del sistema immunitario del paziente.
  3. Una macchia dal naso e dalla laringe - è necessaria per identificare i microrganismi patogeni e gli eosinofili.
  4. Esame del sangue per immunoglobuline - in forma acuta, la frazione E aumenta, in cronica - frazioni G e M..
  5. I test cutanei sono il metodo più semplice e veloce per determinare il tipo di allergene..
  6. Sangue per la rilevazione di allergeni: consente non solo di determinare l'irritante, ma anche di calcolarne la quantità.

I campioni per la diagnosi di faringite allergica possono essere eseguiti solo durante il periodo di remissione, della durata di almeno 3-4 settimane. Se conduci dei test durante un'esacerbazione, il risultato non sarà informativo.

Come e cosa trattare la faringite allergica: farmaci

Il trattamento della faringite allergica viene effettuato solo dopo il rilevamento di un irritante. Pertanto, oltre ai farmaci, sono prescritti una dieta ipoallergenica, frequenti lavaggi a umido ed eliminazione di sostanze irritanti.

Importante! Una dieta è necessaria anche se il paziente ha un'allergia con prodotti chimici domestici, polline o altre sostanze non alimentari, poiché un corpo indebolito è in grado di rispondere con una reazione allergica a qualsiasi prodotto.

Gruppi di farmaci per il trattamento della faringite allergica:

  1. Antistaminici - Suprastin, Cetirizine, Zodak, Loratadine, Diazolin.
  2. Stabilizzatori dei mastociti - Cromolina, Lomuzol, Intale, Cromogeno.
  3. Enterosorbenti (per allergie alimentari) - Smecta, Enterosgel, Polysorb.
  4. Gocce vasocostrittive (se la faringite è accompagnata da rinite) - Ossimetazolina, Epinefrina.
  5. Immunomodulatori - Immunali, Polyoxidonium, Genferon.

Assicurati di liberare la mucosa dal muco accumulato. Per fare questo, risciacquare con Miramistin o una soluzione di soda. Se il gonfiore è passato nella cavità nasale, è necessario utilizzare lo spray Aqualor, Aquamaris o la normale soluzione salina.

Con gravi gonfiori e attacchi di asma, i farmaci ormonali sono collegati al trattamento:

  1. Azione sistemica - Prednisone, Desametasone, Kenalog.
  2. Spray nasali - Avamis, Nazonex, Flikonase, Nasobek.
  3. Per inalazione - Idrocortisone, Desametasone, Asmanex, Bekotid.

Gli antibiotici per il trattamento della faringite allergica sono prescritti solo se l'infiammazione ha provocato l'aggiunta di un'infezione batterica. Degli antibiotici, sono preferiti i macrolidi, poiché hanno la minore tossicità: azitromicina, claritromicina.

Faringite allergica nelle donne in gravidanza, cosa fare e come trattare?

Le donne in gravidanza soggette ad allergie dovrebbero evitare le sostanze irritanti. La comparsa di faringite allergica è un'occasione per un appello urgente a uno specialista, poiché il decorso prolungato della malattia può portare a complicazioni e l'interruzione della gravidanza.

Il trattamento principale è un gargarismo, camomilla, calendula, soda, Miramistin o clorofillio. Durante il risciacquo, i fondi non vengono assorbiti nella circolazione sistemica e non influenzano negativamente il corso della gravidanza e del feto.

Le inalazioni con acque minerali alcaline o soluzione salina aiutano bene, a volte il medico può consigliare inalazioni termiche - respirare in coppie di patate bollite, un decotto di camomilla, salvia, origano.

La maggior parte dei farmaci è controindicata durante la gravidanza, ma a volte vengono prescritti stabilizzatori dei mastociti, ma principalmente nel 2 ° e 3 ° trimestre e solo come indicato dal medico curante.

Degli antistaminici, il medico può prescrivere il più sicuro: Suprastin, Zirtek, Erius, Diazolin. Sono prescritti solo per indicazioni vitali e solo per un breve ciclo di terapia.

Attenzione! Le donne in gravidanza sono severamente vietate: Tavegil, Difenidramina, Fexadine, Astemizol.

Possibili complicazioni e conseguenze delle allergie

La faringite allergica di lungo corso può portare allo sviluppo di asma bronchiale, specialmente nei bambini in età prescolare. Pertanto, la malattia deve essere trattata alla prima manifestazione.

Possibili complicanze della faringite allergica:

  1. Infiammazione dei tessuti circostanti (congiuntivite, rinite, laringite).
  2. Atrofia mucosa.
  3. Edema laringeo.
  4. Transizione alla forma catarrale.
  5. Decorso cronico della malattia.

La faringite allergica di lungo corso può ridurre le reazioni protettive locali. Pertanto, il paziente inizia spesso a soffrire di malattie ORL di origine virale e batterica.

previsione

Con l'eliminazione di sostanze irritanti e un trattamento tempestivo, la faringite allergica viene trattata molto rapidamente. Ma devi non solo curare la malattia, ma anche rafforzare il sistema immunitario, smettere di fumare e seguire una dieta speciale.

Se gli allergeni non possono essere eliminati o la terapia è iniziata troppo tardi, la faringite diventa cronica, che è molto difficile da trattare e spesso si ripresenta.

Sintomi e trattamento della faringite allergica nei bambini

La faringite allergica è diventata una delle malattie comuni, poiché si registra la crescita complessiva delle patologie causate dagli allergeni. Questo problema si verifica più spesso nelle persone che vivono in enormi città industriali, dove ogni giorno devi respirare un'enorme quantità di sostanze enormi. Cos'è questa malattia? Che può causare problemi?

Faringite allergica ICD-10: eziologia

Nel caso della faringite allergica, la reazione infiammatoria nel corpo non è associata all'azione di virus, batteri o funghi. Appare quando un allergene, a cui il paziente è sensibile, entra nel corpo. Tale malattia è considerata una patologia indipendente, tuttavia, può verificarsi a seguito di altre malattie: febbre da fieno, congiuntivite, edema laringeo..

La faringite può verificarsi in forma acuta, anche cronica. La gravità della faringite acuta dipende dalla quantità ingerita dall'allergene, dalla durata della sua esposizione. Con costante contatto con sostanze irritanti, trattamento inadeguato, la patologia diventa cronica ed è già molto più difficile trattarla.

Le ragioni che provocano fattori

  • polvere domestica;
  • polline di piante;
  • lievito, muffa;
  • particelle dell'epidermide, peli e saliva degli animali;
  • allergeni alimentari;
  • farmaci;
  • insetti.

Sintomi di faringite possono verificarsi quando si inala odori pungenti: aerosol chimici, profumi, fumo di tabacco, gas di scarico. Poiché le allergie al polline sono spesso stagionali, la malattia peggiorerà durante il periodo di fioritura della pianta..

La gravità di tale patologia può essere influenzata dalle condizioni meteorologiche. I sintomi della rinite allergica sono aggravati dal verificarsi del vento e dalla natura del paziente.

La gravità di tale patologia può essere influenzata dalle condizioni meteorologiche. I sintomi della rinite allergica sono aggravati dal verificarsi del vento e dalla natura del paziente.

I seguenti fattori possono anche contribuire allo sviluppo di una forma allergica di faringite:

  • ridotta funzione del sistema immunitario;
  • malattie respiratorie e infettive;
  • disturbi circolatori, metabolismo;
  • processi infiammatori non curati della cavità orale e della faringe.

Cause e sintomi della faringite:

Sintomi

I segni di una forma allergica di faringite sono per molti versi simili ai sintomi di una malattia infettiva. Molto spesso, non perdono in isolamento. Oltre alle lesioni allergiche della laringe, si verifica l'irritazione delle mucose degli occhi e del naso..

Negli adulti

  • mal di gola (spesso acuto);
  • sensazione di dolore e secchezza;
  • congestione nasale;
  • dolore mentre si mangia e deglutisce il cibo;
  • raucedine.

Faringite allergica: cause, sintomi, metodi di trattamento e possibili complicanze

Con l'infiammazione della cavità faringea, si sviluppa la faringite. La malattia allergica è molto comune tra adulti e bambini. La mucosa della faringe è interessata da vari allergeni. È importante stabilire un allergene e adottare misure tempestive per eliminarlo al fine di prevenire lo sviluppo di complicanze.

Cause della malattia

La faringite allergica è un'infiammazione della mucosa della faringe che si verifica sotto l'influenza di allergeni.

  • Molto spesso, la faringite colpisce le persone che vivono nelle regioni fredde.
  • Condizioni ambientali avverse, inalazione di gas di scarico, lavoro con sostanze chimiche e nocive, aria polverosa nelle grandi città - tutto ciò provoca lo sviluppo di malattie allergiche.
  • Fattori che contribuiscono allo sviluppo della faringite allergica:
  • Sistema immunitario indebolito.
  • Infezioni respiratorie frequenti.
  • Malattia infettiva.
  • Malattia metabolica.
  • Disturbi circolatori.
  • Processi infiammatori della mucosa.

Lo sviluppo della faringite allergica si verifica quando un allergene irritante viene esposto alla mucosa. L'agente allergico può includere: medicinali, fumo di sigaretta, polvere, peli di animali, polline di piante, inalazione di aerosol, ecc..

Il processo infiammatorio della faringite allergica può verificarsi in forma acuta e cronica. Nel decorso acuto, i sintomi durano circa 2 settimane, mentre in cronica vengono ritardati e si osserva spesso un'esacerbazione..

Manifestazioni cliniche

Tosse secca, mal di gola e secchezza delle fauci, congestione nasale sono segni di faringite allergica

I sintomi della faringite allergica di solito non procedono in modo isolato. Inoltre, è interessata la mucosa dell'occhio e del naso. Quando un allergene entra nel corpo, viene colpita la mucosa della laringe, che porta all'edema.

I principali sintomi della faringite di natura allergica:

  • mal di gola acuto
  • solletico
  • congestione nasale
  • dolore durante la deglutizione del cibo
  • cambio di voce
  • sensazione di corpo estraneo in gola

Faringite allergica: cause, sintomi e trattamento

Tra le malattie del tratto respiratorio superiore, spicca la faringite allergica. La malattia si verifica in bambini e adulti per vari motivi..

Per non iniziare una complicazione, è importante diagnosticare in tempo e iniziare la terapia.

L'automedicazione raramente porta a risultati positivi, quindi, con i segni iniziali di malessere, solo i servizi medici qualificati possono aiutare.

Caratterizzazione della faringite allergica

La faringite allergica è caratterizzata dal fatto che l'infiammazione della faringe si verifica a causa dell'esposizione ad allergeni a cui l'organismo ha sensibilità. Più spesso questa malattia si trova in regioni con clima freddo. Spesso si verifica sullo sfondo di patologie respiratorie acute.

In assenza di un trattamento adeguato, la faringite allergica provoca complicazioni, che sono più difficili da affrontare. Per una serie di sintomi caratteristici, è possibile determinare la patologia e consultare un medico nelle prime fasi, quando il trattamento aiuta nel più breve tempo possibile..

Cause di faringite allergica

Le cause dell'evento sono varie, ma mai associate a una natura batterica o infettiva. A meno che i batteri non agiscano come allergeni.

Le cause più comuni di rinite allergica sono:

  • Ausili per la pulizia.
  • Cosmetici.
  • Condizioni ambientali avverse nel luogo di residenza.
  • Peli di animali domestici.
  • Alcuni alimenti.
  • Conservanti, aromi e coloranti nei prodotti.

Oltre a fattori esterni, ci sono anche fattori interni che causano la faringite allergica negli adulti:

  • Diminuzione dell'immunità.
  • Compromissione della circolazione sanguigna.
  • Patologie infettive gravi.
  • Disturbo metabolico nel corpo.
  • Infiammazione della mucosa nasale.

Alcuni medicinali causano allergie. Le malattie possono manifestarsi in forma acuta e cronica. In forma acuta, i sintomi della malattia durano due settimane. In forma cronica, i sintomi riappaiono regolarmente con rinnovato vigore..

I principali sintomi della faringite allergica

I sintomi e il trattamento della rinite allergica dipendono dalla forma della patologia e dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente. Nei bambini, la sintomatologia è diversa dalla manifestazione clinica della patologia adulta.

Sintomi di rinite allergica:

  • Mal di gola e prurito.
  • Sensazione di gola estranea.
  • Tosse secca persistente.
  • Mal di gola che rende impossibile deglutire.
  • Eccessiva secrezione mucosa dal naso senza odore sgradevole o congestione nasale senza moccio.
  • Febbre.
  • Nei bambini, i sintomi e i sintomi comprendono dolore e prurito nelle orecchie.

Tra i segni di manifestazione c'è il soffocamento. I segni di cui sopra compaiono in caso di progressione della patologia. Se l'allergia è cresciuta in uno stadio cronico, il quadro clinico rimane per un lungo periodo.

Trattamenti per faringite allergica

A seconda dei sintomi della faringite allergica, dipende il trattamento della malattia. I fenomeni di faringite allergica devono essere combattuti in modo tempestivo immediatamente dopo il suo verificarsi..

Con faringite allergica, vengono prescritti i seguenti gruppi di medicinali:

  • Antistaminici (i farmaci devono essere assunti una volta al giorno o secondo il programma prescritto dal medico. Loratadin, Zirtek, Tsetrin e Fenistil sono farmaci efficaci).
  • Immunostimolanti (in caso di malattia, il sistema immunitario è ridotto e deve essere stimolato con medicinali come Immunal, tintura di echinacea o Aflubin.
  • Se l'allergia è stata causata dal consumo di determinati alimenti, vengono prescritti Smecta, Enterosgel o Polysorb per rimuoverli dal corpo. Gli assorbenti assorbono le sostanze tossiche e le rimuovono dal corpo..
  • Per alleviare l'infiammazione, usa Ingalipt o Hexoral.

Durante la terapia, il consumo di carni affumicate, salsicce, cioccolato, frutta dovrebbe essere limitato. Limitare la necessità di prodotti alimentari che contengono conservanti e coloranti. Prescrivere inalazioni, sciacquare il naso ed eliminare il processo infiammatorio.

Ricette popolari per il trattamento della malattia

Non è consigliabile trattare la faringite allergica con metodi alternativi, se ciò non è consentito dal medico curante.

Il più innocuo ed efficace per il trattamento delle allergie è il risciacquo con decotti di erbe medicinali (solo se il paziente non ha una reazione allergica ad esse). Devi usare salvia, camomilla, calendula o eucalipto. 1 cucchiaio. l.

materie prime essiccate versare 250 ml di acqua bollente. Copri la padella e lascia in infusione. Quando la temperatura dell'infusione è comoda per il risciacquo, devono fare i gargarismi.

L'inalazione è un altro metodo della medicina tradizionale, con il quale sarà possibile alleviare l'infiammazione. L'uso dovrebbe essere lamponi, equiseto e immortelle. 1 cucchiaio. l versare il phytosborder in un bicchiere d'acqua, dare fuoco e portare a ebollizione. Togliere dal fuoco e respirare a vapore per 10-15 minuti.

Per inalazioni a base di olio, vengono presi 35 g di propoli e 95 ml di olio d'oliva. La propoli viene frantumata e riempita di olio. Metti il ​​contenitore in un luogo buio e scuoti ogni giorno. Dopo 14 giorni, filtrare l'olio. Per inalazione, l'olio viene utilizzato per un mese.

Per eliminare la sensazione di secchezza alla gola, vengono effettuate inalazioni di sodio. Versare 10 g di bicarbonato di sodio con un bicchiere di acqua calda e respirare vapore. La procedura viene ripetuta due volte al giorno per 5 minuti.

Per aumentare l'immunità, è necessario bere decotti di tiglio, timo, foglie di mora. Prendi i decotti preferibilmente di notte. Ma non importa quanto possano essere efficaci i metodi della medicina alternativa, non possono essere usati senza pensarci e senza la supervisione di un medico. Altrimenti, la condizione può solo peggiorare..

Quali sono le complicazioni dopo la terapia??

Con una terapia tempestiva e una limitazione del contatto con gli allergeni, la malattia viene trattata in modo semplice e rapido. Se ignori i sintomi della patologia da molto tempo e non assumi farmaci per farti sentire meglio, la rinite allergica si sviluppa in una forma cronica che accompagna una persona per tutta la vita.

Spesso, l'interazione con gli allergeni porta anche alla laringite allergica cronica. La laringite cronica è caratterizzata da edema laringeo..

In presenza di laringite allergica cronica in un bambino, il gonfiore della laringe porta al soffocamento. Inoltre, un lungo corso di patologia porta a un indebolimento dell'immunità.

A causa della presenza di batteri nel corpo, fegato, reni e polmoni subiscono ulteriore stress..

Prevenzione della faringite allergica

La prevenzione contro le malattie è molto importante per mantenere la salute del corpo nel suo insieme. Se segui una serie di misure preventive e procedure per rafforzare il corpo, sarai in grado di evitare molti problemi di salute e malattie.

Tra le misure per la prevenzione della faringite allergica ci sono:

  • Rafforzare le difese immunitarie del corpo (specialmente durante l'infanzia, quando l'immunità non si è ancora completamente formata).
  • Smettere di cattive abitudini, tra cui il fumo e l'abuso di alcol.
  • Mangiare bene ed evitare cibi dannosi.
  • Esercizio e passeggiate all'aperto lontano dalla città.
  • tempra.
  • Non è consigliabile respirare spesso attraverso la bocca; quando si respira attraverso il naso, l'aria si schiarisce naturalmente.
  • Limitazione dell'interazione con allergeni.
  • Una volta alla settimana, fai la pulizia a umido in casa, arieggia la stanza.
  • Con un'epidemia di SARS, dovresti indossare una maschera e cambiarla regolarmente.
  • Quando compaiono i sintomi di un naso che cola, è necessario iniziare immediatamente a trattarlo e non aspettare che passi, come fanno molte persone.

Il rispetto delle regole di base dell'igiene e uno stile di vita sano rimarranno sempre sani.