Dermatite atopica nei cani: cause, sintomi e trattamento

Analisi

Di recente, i proprietari di cani lamentano sempre più spesso la comparsa di sintomi nei loro animali domestici come ansia e graffi, irritazione ed eruzioni cutanee, che si verificano periodicamente o si verificano costantemente. Quando contatta il centro veterinario, il proprietario scopre che il suo amico a quattro zampe non è altro che dermatite atopica. La diagnosi è deludente. Dopotutto, questa malattia cronica non può essere curata senza misure urgenti e la sua lotta richiederà sforzi incredibili..

Chi sta soffrendo?

Il dermatologo-veterinario nota che la dermatite atopica più frequente si riscontra nei giovani da 1 a 5 anni.

Inoltre, la malattia viene diagnosticata nel 10-15% delle popolazioni di cani. I seguenti sono i più sensibili a tale patologia:

  • pugile;
  • Labrador;
  • Shar Pei;
  • Pastore tedesco;
  • Fox terrier;
  • dalmata
  • Bulldog francesi e americani;
  • Golden retriever;
  • Bulldog inglese;
  • Cocker spaniel;
  • Bulldog di Bordeaux;
  • Setter inglesi e irlandesi;
  • bassotto;
  • Pug;
  • Chow chow
  • Beagle
  • schnauer in miniatura.

Sintomi della malattia

La funzione principale della pelle è proteggere il corpo dagli effetti di fattori esterni, principalmente traumatici, nonché da batteri patogeni. Questo accade in condizioni normali. Tuttavia, accade che questo processo inizi a fallire. In questo caso, si verificano alcuni cambiamenti con la pelle. La dermatite atopica nei cani può diventare una di queste. Questo termine si riferisce alla comparsa di eventuali processi infiammatori sulla pelle che coprono tutti i suoi strati. La caratteristica principale della dermatite atopica nei cani è l'assenza di un'eruzione cutanea evidente.

Tra i segni della manifestazione clinica di un disturbo negli animali, ci sono:

  • dolore e prurito;
  • irritazione, accompagnata da arrossamento e desquamazione;
  • aumento della temperatura locale;
  • gonfiore e gonfiore, che passano da una forma traumatica a una infiammatoria con prerequisiti per l'ulcerazione;
  • piccolo sanguinamento capillare (con danno);
  • secrezione di essudato, che è un'uscita infiammatoria di liquido sulla superficie della pelle.

La dermatite atopica nei cani con il suo decorso prolungato o il trattamento a lungo termine provoca un ispessimento della pelle nei siti della lesione (lichenizzazione). In questo caso, la perdita dei capelli inizia nei punti focali dell'infiammazione. Le ferite del cane (se presenti) diventano più larghe e profonde, quindi si trasformano in ulcere bagnate.

La dermatite atopica nei cani è caratterizzata da frequenti ricadute di otite media e pododermite. In questo caso, le zampe dell'animale sono interessate, anche prima che diventi zoppa.

A volte la dermatite atopica nei cani provoca sintomi sotto forma di prurito e ansia così forti che l'animale a quattro zampe inizia a graffiare pesantemente, a volte addirittura ferendosi. Lecca le aree problematiche situate sulle zampe e tra le dita, nella regione ascellare e inguinale, intorno agli occhi, sul muso e vicino all'orecchio esterno. I peli dell'animale possono diventare grassi. Inoltre, con dermatite atropica, i cani spesso sviluppano congiuntivite e altri disturbi.

Cause della malattia

Nei cani, la dermatite atopica si manifesta principalmente nel periodo da 1 anno a tre anni. Le principali cause dell'aspetto della patologia sono:

  • predisposizione genetica;
  • vari allergeni, tra cui acari della polvere, prodotti delle pulci, polline spruzzato da piante da fiore, ecc..

Inoltre, ci sono vari fattori predisponenti, tra cui i seguenti:

  1. Umidità e temperatura dell'aria. A valori elevati di questi indicatori le particelle di polline e polvere durano più a lungo. Ecco perché, quando è soffocante e caldo per strada, un animale predisposto al verificarsi di dermatite atopica non dovrebbe essere portato a fare una passeggiata. Tali precauzioni dovrebbero essere prestate particolare attenzione al momento delle piante da fiore..
  2. Geografia della residenza. Se il clima in cui si trova il cane è subtropicale, aumenta significativamente il rischio di malattia. Dopotutto, tali caratteristiche geografiche contribuiscono alla presenza di un gran numero di allergeni nell'aria. Un certo ruolo è giocato dall'altitudine della località sul livello del mare, dalla sua longitudine, dalla latitudine e da altri fattori simili.
  3. La presenza di eventuali malattie acute e croniche. Tali patologie possono portare a un peggioramento del processo. I veterinari affermano che a questo proposito, il pericolo maggiore è rappresentato dalle malattie delle ghiandole interne, in particolare della tiroide.

Diagnostica

Il trattamento della dermatite atopica nei cani inizia con la determinazione dell'allergene, che provoca questa reazione. Idealmente, è necessario trovare un laboratorio dotato di tutte le attrezzature necessarie per questo. Tuttavia, è improbabile che un animale domestico riceva un'analisi simile quando contatta il centro veterinario. In effetti, non tutte le cliniche per le persone sono dotate di tali apparecchiature. Tuttavia, non dovresti disperare in questa faccenda. Un animale può sottoporsi a un test cutaneo. Com'è lei? Per ottenere un tale campione sulla pelle, viene selezionata una piccola area, che viene graffiata in diversi punti. Successivamente, una piccola quantità di un allergene specifico viene posizionata in ciascuna delle incisioni. Se si verifica una reazione a uno specifico di essi, l'area di scratch inizierà a infiammarsi e gonfiarsi notevolmente. Dopo aver condotto uno studio di questo tipo, l'area "sperimentale" sulla pelle deve essere accuratamente trattata con alcool. Altrimenti, le ferite infiammate rimarranno in questo posto..

Ma anche dopo la diagnosi, non vale la pena parlare della presenza di dermatite atropica nel cane. Dopotutto, l'animale può semplicemente soffrire di allergie. Ecco perché i veterinari usano istruzioni appositamente composte, secondo le quali viene fatto quanto segue:

  1. Viene redatta una storia medica. Si scopre a quale età il cane ha mostrato i primi segni di patologia e determina anche la presenza o l'assenza di varie malattie concomitanti.
  2. Si scopre se un fenomeno simile si è verificato negli antenati del cane.
  3. L'esacerbazione o la scomparsa di segni di patologia viene presa in considerazione quando si cambia il luogo di residenza, si cambia l'alimentazione, le condizioni di detenzione, ecc..
  4. Utilizzando l'esame microbiologico e microscopico, vengono esaminati esami delle urine e del sangue, nonché raschiature della pelle e campioni di essudato..

Misure preventive

I cani possono trattare la dermatite atopica? I proprietari di animali malati dovrebbero essere consapevoli che l'eliminazione di questa patologia è una questione molto difficile, lunga e complicata. A volte diventa permanente a causa della frequente ricorrenza della ricaduta.

Se l'allergene di cui soffre il cane è troppo diffuso, diventa completamente impossibile eliminarlo. Nei casi più difficili, solo un cambio di residenza aiuta a sbarazzarsi dei sintomi della malattia.

Il rischio di patologia è significativamente ridotto da alcune misure preventive, tra cui:

  • installazione di depuratori d'aria;
  • sostituzione di piatti di plastica con ceramica o metallo;
  • programmi antiparassitari in corso;
  • installazione di moderni filtri, ionizzatori ed emettitori ultravioletti nella stanza;
  • fornire al cane solo alimenti speciali ipoallergenici;
  • condurre un esame regolare dell'animale per segni di irritazione e reazioni allergiche;
  • elaborazione regolare della pelle da insetti succhiatori di sangue cutanei;
  • governare i peli del cane in estate e lavarli usando speciali shampoo con effetto antinfiammatorio e antiprurito;
  • trattamento di ferite e graffi che compaiono sulla pelle dell'animale;
  • trattamento con unguenti protettivi di zampe prima di uscire all'aperto in inverno, e anche lavarli al ritorno a casa;
  • la giusta scelta del colletto, che ridurrà al minimo l'irritazione meccanica del collo.

È anche importante utilizzare correttamente i medicinali prescritti dal veterinario per i cani..

Pronto soccorso per un animale domestico

Il trattamento della dermatite atopica nei cani non darà il risultato desiderato se la causa esatta della malattia non viene chiarita. Ecco perché, quando rileva i sintomi della patologia, il proprietario dell'animale dovrebbe chiedere aiuto a un centro veterinario. Ma prima, l'aiuto al cane può essere fornito sotto forma di:

  • preparare la zona interessata della pelle per l'elaborazione sotto forma di tosatura dei capelli, nonché la sua pulizia con qualsiasi antisettico (perossido di idrogeno, clorexidina, ecc.), che rimuoverà la crosta formata;
  • rivestendo una zona non abbondantemente colpita con soluzione di iodio o verde brillante;
  • trattamento degli insetti se rilevato;
  • rimuovendo dal cane tutte le cinture e i colletti, che possono anche causare irritazione.

Nonostante l'adozione di tutte le misure di cui sopra, nel prossimo futuro dopo aver rilevato i primi segni di dermatite atopica, è necessario consultare un veterinario. Effettuare ulteriori auto-trattamenti non è pratico e può aggravare la situazione. La malattia può assumere una forma cronica, accompagnata da processi putrefattivi sulla pelle e intossicazione generale del corpo. In questo caso, il corso del trattamento sarà difficile e integrato da un lungo periodo di recupero..

Aiuto veterinario

Come trattare la dermatite atopica? Il corso di terapia per il quarto animale domestico dovrebbe essere prescritto dal veterinario. Lo specialista determinerà il motivo esatto per cui ci sono focolai di irritazione sulla pelle e solo in seguito prescriverà i farmaci necessari per alleviare il prurito e produrre un effetto analgesico, verrà utilizzato per il trattamento locale delle lesioni.

Se necessario, all'animale viene prescritto un ciclo di terapia antibiotica sistemica e terapia di disintossicazione. Prescrive un veterinario per cani e farmaci riparativi.

Trattamento farmacologico

Come trattare la dermatite atopica? La terapia farmacologica per cani è prescritta a seconda del tipo di patologia e delle condizioni generali dell'animale. Il veterinario, di norma, prescrive tali farmaci al suo paziente a quattro zampe come:

  • antistaminici;
  • glucocorticoidi;
  • antibiotici
  • antiparassitario;
  • creme e pomate antimicrobiche e antinfiammatorie locali;
  • vitamine e agenti fortificanti.

Quando viene eseguito un trattamento topico, il medico aderisce alla regola che raccomanda di asciugare bagnato e asciugare bagnato. Cioè, le irritazioni cutanee dovute alla desquamazione devono essere lubrificate con creme e unguenti e le ferite aperte e le ulcere da ammollo dovrebbero essere trattate con polveri antimicrobiche o soluzioni di essiccazione.

Durante il trattamento degli animali, un veterinario può prescrivere acidi grassi polinsaturi. Devono essere somministrati al cane 1 volta durante il giorno in un dosaggio prescritto da uno specialista.

I corticosteroidi

Spesso un veterinario prescrive il medicinale "Prednisolone" per il suo paziente a quattro zampe che soffre di dermatite atopica. Questo è il farmaco più popolare appartenente al gruppo dei glucocorticosteroidi. Il prednisolone per cani è un medicinale che funge da analogo dell'idrocortisone e del cortisone. Sono ormoni secreti dalle ghiandole surrenali. L'effetto del farmaco "Prednisolone" per i cani è molto ampio. Il medicinale ha un effetto antiallergenico e antiessudativo, antitossico e anti-shock.

Di norma, il farmaco è prescritto per i cani che soffrono di una forma acuta di allergia. Ma i proprietari devono essere preparati al fatto che il trattamento dell'animale durerà per un lungo periodo di tempo. Va inoltre ricordato che questo corticosteroide può essere prescritto solo dal veterinario. Decidere in modo indipendente la sua applicazione non dovrebbe essere. Inoltre, il dosaggio di Prednisolone dipende dall'età e dal peso del cane, nonché dal tipo di malattia che ha..

Come somministrare la medicina dell'animale domestico, il veterinario deve spiegare al proprietario. Dopotutto, il farmaco può essere raccomandato sotto forma di unguenti o compresse, gocce o iniezione.

Il dosaggio abituale per i cani è calcolato a 1 mg per 1 kg di peso animale. Il medicinale viene somministrato due volte al giorno per due settimane. Dopo aver completato questo corso, dovrai superare un esame e superare i test necessari. Se le condizioni del cane migliorano, il veterinario raccomanderà di ridurre gradualmente il dosaggio. Questo è di solito il 25% del farmaco ogni 2 settimane..

Oltre al farmaco "Prednisolone", all'animale possono essere prescritti corticosteroidi come "Metilprednisolone" e "Dexamezaton".

Antistaminici

Nella pratica veterinaria, i farmaci che vengono utilizzati per sbarazzarsi delle allergie umane spesso trovano la loro applicazione. Tuttavia, i recettori degli animali hanno una sensibilità leggermente diversa. A questo proposito, non ci sono effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e inibizione. Ecco perché gli antistaminici esistenti nella pratica medica sono prescritti per i tetrapodi. Di regola, questi sono farmaci come Suprastin e Tavegil, Difenidramina e Bravegil, Claritin e Benadril. Alcuni di essi possono essere acquistati in varie forme (in compresse e come soluzione iniettabile). La somministrazione sottocutanea o intramuscolare del farmaco è talvolta necessaria per reazioni allergiche gravi e in rapido sviluppo..

Le compresse di Suprastin per cani sono destinate ai casi di forme lievi di patologia. Con le sue manifestazioni gravi, questo farmaco viene somministrato per via intramuscolare. Con la forma di compresse del farmaco, inizia il suo effetto dopo trenta minuti e mantiene l'effetto per 12 ore. Le iniezioni "Suprastin" per cani sono una specie di pronto soccorso. Iniziano a influenzare dopo 5-10 minuti, ma l'effetto del farmaco non dura a lungo - solo tre ore. Ecco perché i medici preferiscono iniettare Suprastin e quindi continuare la sua somministrazione in forma di compresse..

Un altro farmaco popolare che aiuta ad eliminare il prurito nei cani è Tavegil. Le compresse forniscono all'animale un tasso di 0,02 mg per chilogrammo di peso. Il farmaco deve essere assunto 2 volte al giorno. Le compresse di Tavegil, come altri antistaminici, a volte causano effetti indesiderati. Ecco perché prima di usarli, dovresti consultare un veterinario.

Trattamento esterno

Come curare la dermatite atopica nei cani? Il trattamento con i rimedi popolari prevede l'uso di tisane fredde per lozioni. Elimineranno il prurito e il dolore nell'area dell'infiammazione. Inoltre, la medicina tradizionale raccomanda di applicare applicazioni con tintura di echinacea alle aree colpite. Il decotto della farmacia della camomilla, che è famosa per il suo effetto anti-infiammatorio, accelererà il processo di rigenerazione della pelle. La rapida guarigione delle ferite è facilitata da farmaci che possono essere fatti da foglie e radici di consolida maggiore..

Dermatite nei cani

Dermatite (dermatite) - infiammazione degli strati superficiali e profondi della pelle.

I cani giovani sono più sensibili alla malattia, di età inferiore ai 5 anni. Tra le razze, la dermatite è la più colpita: carlino, pugile, sharpei, chow chow, cocker spaniel, beagle, pastore tedesco, labrador, ecc..

Sintomi di dermatite Esiste un gran numero di dermatiti il ​​cui sintomo principale è: arrossamento, gonfiore e prurito della pelle infiammata, allo stesso tempo sulla superficie infiammata della pelle ci sono pettini, vescicole, erosione e varie croste, c'è desquamazione della pelle e perdita di capelli. A seconda della causa dell'infiammazione della pelle, la dermatite in un cane è solitamente divisa in:

  • Dermatite meccanica.
  • Dermatite Termica.
  • Dermatite da droga.
  • Dermatite da contatto.
  • Dermatite allergica.
  • Dermatite parassitaria.
  • Dermatite infettiva e fungina.
  • Dermatite vicino alla ferita.

Quali fattori predispongono al verificarsi di dermatiti nei cani?

L'alimentazione difettosa è predisposta al verificarsi di dermatiti nei cani (l'alimentazione non è bilanciata in termini di nutrienti di base, vitamine, macro e microelementi). L'alimentazione dovrebbe essere organizzata secondo gli standard zootecnici esistenti (Regole d'oro per l'alimentazione razionale dei cani. Alimentazione dei cuccioli. Alimentazione dei cani anziani. Alimentazione delle femmine in gravidanza. Alimentazione dei cani in allattamento). Condizioni insoddisfacenti predispongono al verificarsi di dermatiti, a seguito delle quali il tuo cane ha un aspetto costantemente sporco e disordinato, un mantello sporco e scaricato, in cui zecche e pulci (pulci nei cani) sciamano. La malattia nei cani predispone alla presenza di malattie concomitanti (allergie alimentari negli animali, ipotiroidismo, discinesia biliare, giardiasi, disbiosi, diarrea nei cani).

Prendi in considerazione tipi specifici di dermatite nei cani.

Dermatite meccanica.

Questo tipo di dermatite in un cane si verifica a causa di gravi danni meccanici alla pelle (abrasioni, contusioni e altre lesioni). I proprietari di un animale devono tenere presente che la dermatite meccanica in un cane è talvolta di origine parassitaria, quando le pulci o le zecche mordono il cane, irritando la pelle, a seguito della quale il cane inizia a grattarsi molto le unghie, appaiono crepe e ferite sulla pelle. Durante un esame clinico, un veterinario in un tale cane nota aree di arrossamento, la pelle è secca alla palpazione. A causa del costante graffio, la lana è rara nel sito dell'infiammazione, sono visibili lievi danni alla pelle..

Dermatite Termica.

La dermatite termica in un cane appare a seguito dell'esposizione a fattori termici della pelle (alta temperatura - fuoco) o esposizione alle radiazioni (raggi X, radiazione di varie sostanze radioattive, raggi ultravioletti). La dermatite termica può anche essere causata dall'esposizione a basse temperature di congelamento sulla pelle (congelamento). In questo caso, la dermatite, il principale pericolo per la salute del cane non è la dermatite stessa, in quanto tale, ma l'intossicazione che si sviluppa nel corpo del cane, che colpisce il fegato, i reni e il sistema nervoso centrale. Con questo tipo di dermatite, le aree interessate della pelle vengono seminate con microflora piogenica (stafilococchi, streptococchi), causando streptococcosi nei cani (streptococcosi in cani e gatti).

Dermatite da droga.

Questo tipo di dermatite nei cani si verifica quando i proprietari di cani abusano di determinati farmaci durante il trattamento di una malattia. Ad esempio, l'uso prolungato di medicazioni con un qualche tipo di unguento o linimento e anche quando questa medicazione non cambia per lungo tempo, l'uso di unguento solforico e altri unguenti altamente irritanti.

Dermatite da contatto.

Questo tipo di dermatite è più comune nei cani che vivono in appartamenti urbani. Quando la pelle dei cani è a lungo esposta a sostanze chimiche domestiche (disinfettanti, detergenti, cosmetici), l'esposizione costante a temperature ambiente elevate (il cane dorme con batterie di riscaldamento centralizzato). Questo tipo di dermatite è generalmente cronica e lenta. Con questa dermatite, la pelle si secca e si incrina, la microflora patogena (streptococchi, stafilococchi) entra nelle ferite. Con dermatite da contatto di natura allergica, gli specialisti veterinari durante l'esame rivelano vescicole, gonfiore e forte prurito della pelle.

Dermatite allergica.

Questa forma di dermatite è di gran lunga la più comune nei cani ed è generalmente stagionale durante la fioritura di piante e alberi. Vi sono prove che la dermatite allergica può essere ereditata. Contribuisce a questo tipo di dermatite e al fatto che il cibo per cani moderno per la produzione industriale contiene molti diversi conservanti, coloranti e talvolta aromi.

Oltre ai sintomi della dermatite (il cane prude costantemente, la pelle diventa densa e rossa, il pelo inizia a assottigliarsi, la pelle diventa iperpigmentata) il cane può sviluppare improvvisamente shock anafilattico e morte..

Dermatite parassitaria.

Questo tipo di dermatite nei cani è causata da parassiti come vermi nei cani, zecche (sarcoptosi nei cani. Trattamento e prevenzione della demodicosi nei cani), pulci nei cani. La dermatite parassitaria in un cane è spesso localizzata nella testa, nell'inguine e nelle ascelle. Quando si esaminano i cani in una clinica veterinaria, i veterinari trovano parassiti (nematodi) nel fegato, nei reni, nella milza, nell'intestino.

Dermatite Infettiva.

Lo sviluppo della dermatite infettiva è causato da danni alla pelle da vari microrganismi patogeni (batteri, virus, funghi, ecc.). Soprattutto spesso, i veterinari devono affrontare dermatiti da stafilococco, streptococcosi nei cani. Nel caso di una diminuzione dell'immunità nei cani, si verifica una diminuzione simultanea della funzione barriera della pelle, a seguito della quale potremmo avere un'infezione del cane con actinomiceti, micobatteri e streptococchi.

La diagnosi di dermatite in un cane viene fatta dal veterinario della clinica sulla base di segni clinici. Per determinare la causa e il tipo di dermatite, gli specialisti veterinari conducono uno studio per varie malattie infettive, esaminano le feci per la presenza di elminti, se si sospetta dermatite di origine micotica, prendono i raschietti dalla pelle colpita e li inviano al laboratorio veterinario per la ricerca sulle micosi.

Trattamento. Il trattamento della dermatite nei cani dipende direttamente dal suo tipo e dalla causa che ha portato alla sua insorgenza. I proprietari di cani dovrebbero iniziare a trattare la dermatite non appena compaiono i primi sintomi della malattia. Se inizi la malattia e non contatta la clinica veterinaria in modo tempestivo, dovrai affrontare gravi complicazioni: gonfiore della pelle, comparsa di ulcere sanguinanti, perdita di capelli. Non automedicare mai, poiché questo è irto di gravi conseguenze..

I proprietari di cani dovrebbero innanzitutto escludere dalla dieta cibi secchi e cibi in scatola. Escludere completamente carboidrati, pane, patate e carne rossa dalla dieta del cane. Per escludere allergie, che possono essere dovute alla presenza di un allergene nel mangime, sarà necessario mantenere il cane in una dieta rigorosa per almeno 2 mesi e se il cane non è migliorato nello stato di salute durante questo periodo, allora non si tratta del mangime. Nel caso in cui notiamo un miglioramento dello stato di salute, il cane deve essere trasferito in un alimento appositamente progettato per questi scopi.

Durante il trattamento della dermatite, prima di contattare una clinica veterinaria, ci sono raccomandazioni generali: tagliare i capelli sulla zona interessata della pelle, che quindi deve essere trattata con un qualche tipo di antisettico. Con l'aiuto di un antisettico, è necessario rimuovere la pelle morta, le croste esistenti possono essere rimosse con perossido di idrogeno e se questo non funziona, applichiamo un unguento salicilico al 10%. In futuro, questo posto viene spolverato con una polvere antisettica, dopo di che viene applicato un unguento antisettico su questa zona. Quando si diagnostica la seborrea, il cane dovrà essere immerso in soluzioni disinfettanti, gli shampoo che contengono agenti antimicrobici che proteggono la pelle dall'essiccazione sono ben comprovati.

Oltre ai metodi di trattamento locali, gli esperti veterinari raccomandano di condurre applicazioni con paraffina, ozokerite. Un buon effetto terapeutico si ottiene dal blocco della novocaina, somministrazione endovenosa di soluzioni allo 0,25-0,5% di novocaina. In caso di evidenza (infezione secondaria), il veterinario prescriverà un ciclo di trattamento con un antibiotico validato. Con la dermatite da streptococco, stafilococco, oltre all'uso esterno di farmaci sulfa, vengono utilizzati per via orale o endovenosa. Nel trattamento della dermatite sono efficaci tutti i tipi di unguenti, emulsioni (emulsione di cane), supposte, polveri e altri medicinali. Per migliorare le condizioni generali di un cane malato e alleviare il prurito fastidioso, viene somministrato per via endovenosa e intramuscolare preparati ormonali (prednisone, triamcinolone, metilprenisolone). L'uso di antistaminici (tavegil, suprastin, ciproeptadina, clemastina, clorfenamina, amitriptilina) ha un buon effetto, soprattutto quando si tratta di dermatite allergica.

Nel trattamento della dermatite tra le dita che si sviluppa in un cane a causa dell'atopia, a un cane malato vengono prescritti acidi grassi polinsaturi - acido linoleico, olio di semi di lino, olio di semi di girasole.

Come agenti rinforzanti generali, i veterinari prescrivono un corso di terapia vitaminica: le vitamine A, B2, B6, B12, E, PP vengono somministrate per via intramuscolare al cane. Al fine di rimuovere una grande quantità di sostanze tossiche dal corpo, i veterinari usano furosemide.

Nel trattamento della dermatite, i veterinari procedono sempre dal motivo che ha portato alla comparsa della dermatite nel cane. Con dermatite allergica, è necessario eliminare l'allergene in modo tempestivo. Con la dermatite parassitaria, condurremo un trattamento volto a combattere questo parassita (deworming, ecc.).

Prevenzione La prevenzione della dermatite nei cani dovrebbe basarsi sull'organizzazione di una corretta alimentazione e sul rispetto delle norme igieniche del cane. È necessario portare regolarmente il cane in una clinica veterinaria per gli esami programmati. Tratta regolarmente il cane da vermi, ectoparassiti. Per proteggere dagli ectoparassiti, è più ampio utilizzare colletti insetto-acaricidi e altri mezzi. Si consiglia ai cani a pelo lungo in estate di tagliarsi i capelli in breve tempo e di lavarli regolarmente con shampoo speciali. In estate, le finestre hanno zanzariere. Cambia ciotole, giocattoli, lettiera e colletti. Effettuare regolarmente la pulizia a umido e la disinfezione nella stanza. Quando un cane si ferisce, trattalo con un antisettico (tintura di iodio) in modo tempestivo.

Dermatite nei cani

L'infiammazione nel derma (strato profondo della pelle) - dermatite - è comune nei cani. La malattia può essere di diversa natura, avere una causa diversa, manifestarsi in animali di razze diverse, età e condizioni di detenzione. Un animale domestico può essere completamente curato solo se diagnosticato correttamente, principalmente in laboratorio. L'auto-trattamento della dermatite nei cani senza andare in clinica porta alla transizione della malattia in una forma cronica e allo sviluppo di complicanze.

Perché si sviluppa la malattia?

Molti fattori portano allo sviluppo di dermatiti nei cani. Tra i motivi principali si possono notare:

  • danni alla pelle di vari gradi (puntura d'insetto, graffi, ferite);
  • medicinali (il più delle volte, questi sono preparati topici usati a lungo, per altri scopi o in alta concentrazione);
  • esposizione termica;
  • infezione di diversa origine;
  • parassiti (pulci, pidocchi e altri);
  • disturbi interni (spesso di natura endocrina);
  • allergia alle influenze interne ed esterne (cibo, droghe, prodotti per la cura dei capelli, ecc.).

Spesso la dermatite nei cani è una conseguenza dell'influenza simultanea di diversi fattori. Ad esempio, quando una pulce morde, i batteri entrano nella ferita - si sviluppa un processo infiammatorio. Il proprietario, senza contattare un veterinario, utilizza un farmaco che "aiuta sempre tutti". Di conseguenza, il cane ha un'allergia, il processo si trascina, passa a una forma cronica.

Sintomi comuni di dermatite nei cani

Puoi evidenziare i segni generali della patologia, a cui devi prestare molta attenzione:

  • arrossamento dell'area interessata;
  • aumento della temperatura cutanea nell'area dell'infiammazione;
  • danno all'attaccatura dei capelli (diradamento o rottura dei capelli, diradamento, perdita completa);
  • assottigliamento delle pareti dei capillari (porta al loro danno e sanguinamento);
  • prurito
  • gonfiore dell'area danneggiata;
  • dolore.

In futuro, il focus dell'infiammazione aumenta di dimensioni, diffondendosi ad altre parti del corpo. Ci sono ulcere, croste, suppurazioni. Il comportamento del cane cambia, il sonno e l'appetito sono disturbati, l'immunità è notevolmente ridotta.

Foto di dermatite nei cani

Diagnostica

Durante l'accoglienza, lo specialista non si limiterà a un esame del cane. Il proprietario dovrà parlare delle condizioni di detenzione, delle caratteristiche nutrizionali, della prescrizione e della frequenza del verificarsi della patologia. La diagnosi di laboratorio della dermatite nei cani comprende la raccolta di sangue e urina, raschiature dai siti di lesione per analisi microscopiche e batteriologiche. Se viene trovato un microbo, sarà necessario condurre un test per la sua sensibilità agli agenti antibatterici, che in futuro servirà come chiave per il successo del trattamento.

Trattamento Dermatite Cane

Sulla base dei risultati di laboratorio ottenuti, il veterinario determina il tipo di dermatite nel cane, effettua una diagnosi e prescrive il trattamento. Il piano terapeutico comprende:

  • farmaci;
  • procedure fisioterapiche;
  • misure di prevenzione delle infezioni secondarie.

Prima di iniziare il trattamento, l'animale viene sottoposto al trattamento primario delle aree interessate. Di norma, questo viene fatto in clinica alla presenza del proprietario, in modo che in seguito possa eseguire autonomamente tali manipolazioni. La procedura consiste nel tagliare i capelli dall'area (e intorno ad essi), trattando la pelle colpita con un antisettico, seguita dalla rimozione delle croste ammorbidite, applicando una benda. Se necessario, all'animale viene somministrato un analgesico o un blocco con novocaina.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica per la dermatite nei cani consiste nell'eliminazione dei sintomi, nel trattamento della malattia di base (ad esempio funghi, parassiti) e nell'aumento dell'immunità dell'animale. Per fare questo, utilizzare i seguenti gruppi di farmaci in diverse forme (gocce, spray, compresse, unguenti e altri).

Fisioterapia

Tra le procedure fisioterapiche, le radiazioni ultraviolette e infrarosse sono popolari. I raggi UV e infrarossi accelerano la rigenerazione della pelle, uccidono i patogeni e migliorano l'immunità locale. L'uso combinato di fisioterapia e terapia farmacologica contribuisce a un effetto terapeutico più duraturo..

Medicina tradizionale

La medicina alternativa può essere utilizzata come trattamento aggiuntivo per la dermatite nei cani. Unguenti, impacchi e lozioni a base di camomilla, celidonia, tè di Ivan, bardana, piantaggine aiuteranno ad alleviare il decorso della malattia, ridurre la gravità dei sintomi. Ad esempio, un impacco a base di pappa di patate crude o un decotto di foglie di pera, da cui vengono prodotte lozioni, sono popolari..

Per preparare un unguento medicinale dalle erbe, prendere 1 cucchiaio. l le piante necessarie (ad esempio, camomilla, tè di ivan e piantaggine), mescolate con un letto di fieno in un volume di 400 ml, versate con acqua bollente, conservate in un "bagno" per 5 minuti. La torta viene rimossa dal brodo risultante, mescolata con 15 g di burro e tenuta a fuoco fino a quando la miscela assume una consistenza uniforme. Dopo aver aggiunto la stessa quantità di glicerina, l'unguento è pronto per l'uso. Applicalo sulle aree della pelle danneggiate quattro volte al mese.

Trattamento della dermatite nei cani a casa

Raramente, quale proprietario riesce a curare completamente il cane da dermatite da solo senza visitare la clinica. Tuttavia, se in un prossimo futuro non è possibile vedere un veterinario, è possibile alleviare le condizioni dell'animale dal seguente.

  • Rimuovere la lana nell'area danneggiata..
  • Applicare il perossido, attendere che le croste secche si bagnino. Se non ci sono ancora croste o la macchia è bagnata, quindi rimuovere il perossido in eccesso con un bastoncino asciutto e quindi applicare un unguento o una crema con proprietà antisettiche, ad esempio emulsione salicilica.
  • Il prurito con dermatite è ben eliminato dagli antistaminici. Ad esempio, puoi dare una pillola al tuo animale domestico (dopo aver calcolato il dosaggio) Suprastin.
  • Se si osservano sintomi di intossicazione, deve essere somministrato Furosemide. Lo stesso farmaco ridurrà il gonfiore dei tessuti con lesioni estese..
  • Assicurati di ispezionare l'animale per parassiti esterni. Se vengono rilevati, applicare le misure appropriate..
  • Anche se, presumibilmente, la dermatite del cane non è causata da allergie alimentari, passa a una dieta ipoallergenica - rimuovi dolci, uova, latticini, verdure rosse.
  • Sostituisci i prodotti per la cura dei capelli convenzionali con un normale bucato o sapone di catrame.

Se il trattamento a casa non porta a miglioramenti, allora devi ancora cercare di trovare un modo per contattare il veterinario.

I tipi più comuni di dermatite nei cani

Poiché ci sono molte cause di dermatite e le loro combinazioni, la malattia può essere di diversi tipi. Ognuno di essi è caratterizzato dai suoi, distintivi, sintomi e approcci terapeutici. I tipi più comuni di dermatite nei cani sono brevemente descritti di seguito..

Piotraumatic

Con dermatite pirotraumatica nei cani, l'infezione penetra dalla superficie negli strati più profondi della pelle, lasciando dietro di sé placche e uno strato corneo ispessito. Più profondo è penetrato, più papule (brufoli) e pustole (pustole) sulla pelle dell'animale saranno.

Il trattamento consiste nell'utilizzare farmaci antibatterici..

Allergico

La dermatite allergica è considerata la più comune nei cani, poiché qualsiasi soggetto può fungere da allergene. Gli esperti osservano che nella maggior parte dei casi, i parassiti della pelle, i prodotti alimentari e i prodotti per la cura cosmetica provocano allergie cutanee. I sintomi includono forte prurito, arrossamento, graffi, eruzioni cutanee, gonfiore.

Il trattamento si basa sull'eliminazione degli allergeni e sulla terapia sintomatica..

atopica

La dermatite atopica è una delle varietà della forma precedente. Il quadro clinico è lo stesso: secchezza dell'epidermide, eruzioni cutanee, prurito molto grave. Tra i segni aggiuntivi e caratteristici, possiamo distinguere lo sviluppo di otite media e pododermatite. La patologia si sviluppa principalmente nei cani di età inferiore ai 5 anni, con una simile ereditarietà. Si noti che la dermatite atopica "ama" razze canine come: bassotti, sharpei, bulldog, setter, dalmati e molti altri. Allo stesso tempo, tutto può diventare un allergene.

Il trattamento consiste nell'identificare ed eliminare l'allergene, condurre la terapia sintomatica e misure preventive per prevenire l'otite media..

Pulce

Il segreto salivare delle pulci contiene più di una dozzina di componenti allergenici, che portano alla dermatite da pulci nei cani. La gravità dei sintomi dipende dalla suscettibilità individuale dell'animale. I segni della patologia possono essere: alternare aree bagnanti e aree coperte di croste. Nel decorso cronico della malattia, l'animale rivela un'eccessiva pigmentazione della pelle sull'addome, perdita di capelli. Tipicamente, le orecchie, il viso e le zampe del cane non sono quasi colpiti..

Il trattamento consiste nel liberarsi delle pulci e nella terapia sintomatica. Di grande importanza per il recupero è la prevenzione: l'uso di un collare contro i parassiti, la disinfezione dell'ambiente in cui vive il cane.

Subdermatitis

La dermatite interdigitale nei cani, o pododermatite, si sviluppa tra le dita di un animale principalmente sugli arti anteriori. Se le lesioni sono singole, si può presumere che la malattia sia provocata da una lesione. Con un esteso danno agli arti, la causa può essere insetti, allergie, infezioni. Sintomi: noduli sanguinanti, bolle, dolore che porta a zoppia.

seborroica

La dermatite seborroica è causata dalla genetica. Con questa malattia, il processo di cheratinizzazione della pelle viene accelerato, che si manifesta visivamente in numerose squame, il grasso epidermico, ma i capelli secchi. L'animale può avere unghie fragili; il processo infiammatorio sulla pelle è chiaramente visibile, accompagnato da un forte prurito. In futuro, la malattia è complicata da un'infezione secondaria con tutte le conseguenze che ne conseguono.

Il trattamento viene effettuato in due direzioni: terapia locale e approccio sistematico.

Acral

I sintomi della dermatite acrale sono aree ulcerate dense della pelle risultanti dall'eccessiva leccatura di questo luogo da parte del cane. Il comportamento patologico dell'animale può essere causato da allergie, parassiti, infezione e altri fattori che devono essere rilevati ed eliminati prima di trattare la pelle.

Il trattamento consiste nell'eliminazione iniziale del fattore provocante e nell'effetto terapeutico sull'epidermide danneggiata. Di grande importanza è la restrizione dell'accesso a un luogo pruriginoso. Inoltre, in terapia vengono utilizzati farmaci antidepressivi e psicotropi..

Prevenzione della dermatite

In molti casi, lo sviluppo della dermatite nei cani può essere evitato. La principale misura preventiva è la cura adeguata del pelo e della pelle dell'animale domestico:

  • misure igieniche regolari man mano che si sporcano;
  • pettinatura, impedendo alla lana di rotolare;
  • selezione di pettini in base alle caratteristiche dell'animale;
  • ispezione regolare per la presenza di parassiti, la loro eliminazione al momento del rilevamento.

Una corretta alimentazione, nonché la sverminazione del cane ogni tre mesi aiuteranno a prevenire la dermatite. Inoltre, una misura preventiva sarà una chiamata tempestiva al veterinario quando viene rilevata una patologia e non una scelta indipendente di medicinali.

Come trattare la dermatite allergica nei cani?

Cos'è la dermatite allergica nei cani? I cani sono stati a lungo considerati i migliori amici dell'uomo - questi animali portano amore, gioia e devozione al loro padrone. È impossibile immaginare la vita umana senza l'aiuto del "cane". Prendiamo ad esempio il Polo Nord, dove le persone usano i cani come mezzo di trasporto attraverso i territori innevati del globo. O ad esempio i cani guida - aiutare le persone con visibilità ridotta.

Questi animali "miracoli" a quattro zampe vengono persino impiegati nell'esercito o utilizzati come assistenti in altre attività di sicurezza - nel lavorare con i gestori di cani per cercare oggetti proibiti dalla legge. Possiamo dire che questo è l'assistente più insostituibile di una persona, ecco perché sono stati chiamati i migliori amici. Ricordiamo, ad esempio, i cani storici, come Belka e Strelka, Hachiko, il cane di Pavlov - tutti questi animali leggendari hanno dato un contributo inestimabile allo sviluppo della nostra civiltà.

Ogni proprietario conosce un certo approccio al proprio animale domestico, nel corso degli anni gli istinti acquisiti si sommano a una certa relazione - tra una persona e un animale, indipendentemente dalle dimensioni o dalla razza del cane. Ma sfortunatamente, l'evoluzione non ha toccato gli organi del linguaggio del cane, non avendo mai insegnato loro a parlare e spiegare i loro problemi nel linguaggio umano. Anche il proprietario più sensibile a volte non è in grado di determinare alcuni dei sintomi di una malattia che possono comparire nel corso della vita insieme. In questo articolo, parleremo di una malattia della pelle come la dermatite allergica e considereremo il suo trattamento adeguato..

Allergie ai cani - Come evitarlo

Se osservi le statistiche degli ultimi quindici anni, possiamo affermare con certezza che le reazioni allergiche nella popolazione stanno guadagnando slancio. Ogni bambino appena nato ha già una predisposizione a un certo tipo di allergia.

E così l'allergia è una malattia del sistema immunitario, una varietà che determina le caratteristiche genetiche di ogni persona.
I sintomi delle allergie sono così diversi che non è possibile elencare tutti. La manifestazione di un'allergia potrebbe non essere necessariamente dalla nascita, i sintomi possono comparire a quaranta, cinquanta o sessanta anni. Identico nei cani: comparsa di reazioni allergiche in qualsiasi periodo della vita. Alcune allergie sono così sorprendenti che non possono essere spiegate logicamente, ad esempio alcune persone hanno paura della sindrome del sole. I raggi UV causano rigetto della pelle.
C'è anche un'allergia all'ossigeno, e più precisamente alla sua percentuale nell'atmosfera. Il numero di reazioni allergiche non può essere contato.

Nella maggior parte dei casi, non puoi evitare le allergie, puoi solo ridurre la manifestazione dei sintomi con i farmaci o rimuovere una certa sostanza irritante che provoca queste spiacevoli reazioni del corpo.

Cos'è la dermatite allergica?

La dermatite da cane è una malattia della pelle causata da irritanti interni o esterni. Le malattie della pelle possono essere ereditarie o geneticamente predisposte. La dermatite allergica può essere divisa in due gruppi:

  • Una singola occorrenza non è una manifestazione a lungo termine di sintomi di reazioni allergiche alla pelle causati da un lungo contatto con una certa cosa o oggetto con cui il sistema immunitario umano può far fronte dopo aver trascorso un po 'di tempo a contatto con esso. In futuro, verrà sviluppato un sistema protettivo nel corpo in grado di proteggere una persona dalla ricomparsa.
  • Una reazione di dermatite cronica è un sintomo causato da qualsiasi irritante incompatibile con il sistema immunitario, che si manifesta ad ogni contatto. Possibile peggioramento della manifestazione, poiché la dermatite ha proprietà di diffusione.

La dermatite non è un tipo specifico di malattia della pelle, ma combina gruppi di varietà di malattie.

    Diamo un'occhiata ai tipi di dermatite allergica nei cani.

  • Una malattia della pelle causata dalle pulci: nella maggior parte dei casi, questa malattia è una manifestazione frequente di anomalie della pelle. Le pulci sono portatrici di vari tipi di virus e il loro morso può portare a una serie di spiacevoli conseguenze, come la non coagulazione del sangue, che può successivamente causare complicazioni dovute ai batteri che entrano nella ferita da morso e la stessa saliva delle pulci porta irritante canino.
  • La dermatite da contatto - che è comparsa durante il contatto con un determinato oggetto che non è percepito nella forma corretta dall'organismo, può causare reazioni infiammatorie in alcune aree della pelle. Una sostanza irritante facoltativa può manifestarsi in aree completamente sane della pelle su cui non si sono mai manifestati sintomi che hanno deviazioni dalla norma di un corpo sano.
  • Dermatite causata dal contatto con la pelle o il tratto respiratorio di un elemento estraneo che non viene percepito dal corpo. Ad esempio, tutti i prodotti chimici domestici - Pemolux, ha l'effetto di dissolvere lo sporco ostinato ed è perfettamente usato nella fattoria, ma se accidentalmente entra nel tratto respiratorio, inizia a irritare le mucose del naso o della gola, causando reazioni protettive del corpo, che sicuramente cerca di trovare una soluzione per superare il problema emergente.
    • L'edema di Quincke è una reazione causata dall'esposizione a fattori chimici o biologici. È caratterizzato principalmente da edema di una certa parte del corpo. Questo tipo di dermatite può essere causata da fiori, animali, cibo, droghe, cosmetici, stress, intossicazione, infezione, ipotermia.
    • La dermatite allergica può anche essere causata da alcuni tipi di cibo. Ad esempio, il latte normale può diventare un tale elemento. Immagina una situazione quando torni a casa e versi nella ciotola di un cane non acqua, come al solito, ma latte sterilizzato. Durante il pasto, il cane ha bevuto metà del drink e ha iniziato a grattarsi le zampe dopo qualche tempo. Questa reazione allergica può essere chiamata trasmessa geneticamente dai loro antenati. Sapendo in anticipo quale tipo di cibo è possibile e quale non è impossibile, l'unico modo per determinare è osservare la reazione del cane dopo aver mangiato.

    Sintomi e trattamento

    In generale, qualsiasi manifestazione di allergia cutanea viene trattata quasi allo stesso modo, solo in alcuni casi ci sono differenze nell'approccio alla malattia. Definiamo un piano di approccio terapeutico, per questo evidenziamo i sintomi generali.

    • Infiammazione della pelle - arrossamento, oscuramento, prurito
    • Febbre da cane
    • Abrasioni, graffi e altre ferite che sono comparsi a seguito della pettinatura di un'area infetta sul corpo a causa del prurito.
    • Il processo di complicazione dell'infiammazione che porta alla perdita di pelo su una zona dolorosa della pelle
    • Peeling, peeling, desquamazione della pelle e comparsa di croste nel sito di una reazione allergica.

    L'area infetta della pelle presenta una debole protezione strutturale della pelle, è più facile danneggiarla e il prurito è pericoloso. Quando graffia il cane con unghie o denti, lacera il prurito, creando micro danni che, con ulteriori sforzi, iniziano a sanguinare, aprendo il passaggio ai batteri nel corpo dell'animale. Il trattamento di una tale complicazione richiederà molto tempo e attenzione, quindi si consiglia di cercare di evitare tali casi. Le pulci sono uno di quegli stessi portatori di questi batteri. Anche i piedi sporchi se graffiati possono causare infezioni. Se noti un forte movimento della testa o delle zampe del tuo cane per eliminare un prurito, questa è un'occasione per mostrare l'animale al veterinario per esaminare la presenza di pulci sul corpo.

    I sintomi di Quincke e il processo infiammatorio - possono essere osservati ad occhio nudo, se si esamina attentamente la pelle sotto il mantello. Si consiglia di eseguire questa profilassi dopo ogni ricevimento di procedure idriche..

    Il trattamento del cane è affidato al meglio a specialisti esperti, ad esempio, il centro di assistenza Y-Vet ha le attrezzature più recenti che ti permetteranno di determinare con precisione la diagnosi di un problema. I nostri medici prenderanno campioni della pelle del tuo cane su cui è apparsa qualsiasi deviazione e ti consiglieranno anche su eventuali domande. Dopo l'esame e l'analisi di laboratorio dei campioni prelevati dal cane, il veterinario prescriverà il trattamento. Dopo aver ricevuto la tua decisione positiva, i nostri medici tratteranno il tuo animale domestico con amore e cura sulla via del recupero.

    Inoltre, insieme al trattamento della malattia rivelata, l'effetto dei sintomi deve essere escluso, questo può essere ottenuto con l'aiuto di unguenti speciali, farmaci antinfiammatori, gocce e lozioni. Con la dermatite alimentare, vengono prescritti alimenti e diete speciali per normalizzare il normale funzionamento del corpo.

    Produzione

    Seguendo un'igiene adeguata, una corretta alimentazione e controllando ciò a cui il tuo cane è in contatto, proteggerai te stesso e il tuo animale domestico da ulteriori indesiderabili difficoltà di salute. Non dimentichiamo che la prevenzione dopo il trattamento gioverà solo al tuo cane, vale a dire le normali procedure idriche, la pulizia dei locali e la disinfezione del posto letto del cane. In alcuni mesi dell'anno, l'attività degli insetti dannosi che trasportano la dermatite allergica nei cani aumenta, in tali stagioni il cane ha particolarmente bisogno di aiuto con l'immunità. Rafforza il sistema immunitario e ripristina l'equilibrio delle vitamine utilizzando integratori specializzati.

    Per non dover trattare l'animale per attività amatoriale, consulta il tuo veterinario su come e se vale la pena darglielo. I proprietari di cani principianti desiderano monitorare attentamente tutte le caratteristiche di salute dei loro cani.

    Dermatite allergica nei cani

    Nonostante siano passati millenni dall'addomesticamento dei cani, tuttavia, la comprensione tra il proprietario e l'animale domestico è ancora un'attività redditizia per molti anni vissuti fianco a fianco. In effetti, i cani, anche in età adulta, sono come i bambini, con una sola differenza: non sono in grado di esprimere i loro pensieri e le loro intenzioni. In questo caso, tutto dipende dal proprietario, che sa come notare eventuali manifestazioni della natura comportamentale del suo cane e sapere esattamente cosa segnalano. Ciò riguarda principalmente le reazioni allergiche negli animali a qualsiasi irritante, poiché, senza conoscenza o esperienza in questo settore, il proprietario potrebbe non essere a lungo consapevole che il suo animale domestico ha problemi di salute.

    Tipi di dermatite allergica nei cani

    Una delle malattie più comuni nei cani che i proprietari devono affrontare è la dermatite allergica - processi infiammatori nella pelle, come reazione a un allergene. Gli allergeni sono sostanze che possono causare una reazione inadeguata del sistema immunitario del cane. Allo stesso tempo, gli allergeni sono completamente diversi e varie irritanti possono essere la causa della dermatite, sulla base della quale si distinguono alcuni tipi di malattia.

    Si possono distinguere i principali tipi di dermatite allergica:

    • dermatite da pulci;
    • dermatite da contatto;
    • dermatite atopica;
    • Edema di Quincke o angioedema;
    • dermatite da allergie alimentari.

    Più di 4/5 di tutti i casi osservati di cani con dermatite allergica si trovano nelle pulci. In questo caso, il cane non ha necessariamente le pulci, il che può essere una ragione per non capire la vera causa della malattia. Per la diffusione di una reazione allergica, è sufficiente un morso di una sola pulce, poiché provoca la saliva degli insetti, che assicura la coagulazione del sangue e ha anche tutti i tipi di effetti irritanti.

    Con la dermatite da contatto, è abbastanza facile stabilire un allergene, che provoca infiammazione della pelle, perché è irritato esattamente nel punto di contatto con esso. Possono essere vari unguenti, shampoo, qualsiasi altra sostanza con cui il cane può entrare in contatto. Quasi immediatamente, si noterà una reazione cutanea sotto forma di arrossamento grave nel sito di contatto con l'allergene.

    La dermatite atopica è caratterizzata dal fatto di essere trasmessa a livello genetico, dai genitori ai cuccioli. Se il cane ha trovato questa particolare forma di dermatite allergica, quindi, purtroppo, il cane dovrà aderire a determinate regole per il resto della sua vita per prevenire la ricaduta. Una reazione allergica può verificarsi a qualsiasi cosa e fino al momento della comparsa della dermatite, i proprietari dei cani non potranno nemmeno indovinare questa caratteristica del loro animale domestico. Nel caso della scelta di un cane, è impossibile sapere esattamente se i suoi genitori sono portatori di atopia e è improbabile che gli allevatori avvertano di tale predisposizione. Pertanto, non è consigliabile portare la prole ai cani portatori di questa malattia, poiché è probabile che sia ereditata al 100% dalla lettiera. Questo è vero perché la malattia viene trasmessa proprio con il gene dominante.

    L'edema di Quincke è la reazione allergica più grave a un irritante. Molto spesso, la causa sono i morsi di insetti e serpenti velenosi, meno spesso: l'introduzione di un farmaco attraverso un'iniezione. Se una grande quantità di allergene entra nel corpo alla volta, la dermatite si sviluppa proprio davanti ai nostri occhi: il gonfiore appare nel sito del morso, così come sulla laringe, sulla faringe e sulla faccia del cane. In quasi tutti i casi, tale dermatite allergica viene trattata solo urgentemente da un veterinario.

    La dermatite alimentare si verifica quando un alimento contenente allergeni appare nella dieta del cane. È impossibile scoprire in anticipo, quindi, quando si nutre un cane, si dovrebbe notare la reazione del suo corpo a determinati prodotti.

    La dermatite allergica può verificarsi a causa di malattie o patologie già esistenti..

    Sintomi di dermatite allergica nei cani

    I sintomi per tutti i tipi di dermatite allergica sono generalmente simili, anche se ci sono alcune differenze..

    Funzionalità simili, indipendentemente dalla causa dell'evento:

    • processo infiammatorio sulla superficie della pelle, spesso senza formazione sotto forma di eruzione cutanea su di essa;
    • la pelle è arrossata e costantemente pruriginosa;
    • aumento della temperatura corporea del cane;
    • la formazione di ferite dovute alla pettinatura delle aree cutanee pruriginose da parte del cane;
    • la comparsa di seborrea sulla pelle, il suo peeling, la formazione di croste sul sito delle ferite.
    • perdita di capelli nelle aree di grave infiammazione del derma.

    Altri sintomi saranno osservati a seconda dell'agente causale della dermatite..

    Quindi le pulci si concentrano sulle parti più bagnate del corpo del cane: nella regione inguinale, vicino alla coda, vicino alle orecchie, sullo stomaco. Non sono interessati solo la parte anteriore del muso e l'interno delle zampe. A seconda di quanto sia insensibile la pelle del cane, la presenza di pulci può essere già vista con lo sviluppo intensivo della dermatite, poiché è molto difficile vedere le pulci ad occhio nudo e il cane non lo farà sapere.

    Nel caso della dermatite atopica e dell'edema di Quincke, si può osservare la comparsa di tumori e aree edematose sul corpo dell'animale, specialmente nell'area della testa..

    Con un forte prurito cutaneo, il cane può ferirsi e contribuire all'infezione. In questo caso, sullo sfondo della dermatite allergica, può verificarsi un'infezione concomitante, che si manifesterà nell'aspetto sul corpo di ferite o suppurazioni non cicatrizzanti..

    Dermatite allergica per cani

    Se scopri che il tuo cane ha una dermatite allergica, non provare nemmeno a trattarlo da solo leggendo i numerosi suggerimenti su siti Web e forum su Internet. Questo articolo è anche un articolo conoscitivo se non si è mai verificato un problema simile prima e il proprio animale domestico non sta bene. Ma dicono correttamente: chi è ben informato è armato.

    Porta prima il tuo cane dal veterinario. Prima dell'ammissione, non dovresti cercare di alleviare la sofferenza del tuo animale domestico, non importa quanto sembri sacrilego. Il medico deve vedere il quadro clinico completo e le azioni inetti possono solo impedirgli di farlo nel modo giusto.

    In primo luogo, il veterinario raccoglierà un'anamnesi sulle condizioni del cane, tenendo conto delle osservazioni dei proprietari. Successivamente, verrà effettuato un esame diretto e verranno prelevati campioni per analisi di laboratorio se è visivamente impossibile effettuare una diagnosi accurata..

    In ogni caso, cercano di scoprire quale allergene ha dato una reazione così forte e la priorità è quella di escludere ulteriori contatti con esso. Pertanto, metà della battaglia è già stata eseguita e nel tempo il sistema immunitario del cane tornerà alla normalità. Tuttavia, insieme alla ricerca di un allergene, è necessario curare l'animale da numerosi sintomi della malattia. Per fare questo, di solito vengono prescritti vari unguenti, gocce e lozioni per aiutare a ridurre il prurito, le sostanze antibatteriche e antinfiammatorie e altre medicine.

    Con la dermatite allergica alimentare, i cani vengono spesso trasferiti in speciali mangimi ipoallergenici che contengono i nutrienti necessari, ma non contengono potenziali allergeni (le proteine ​​animali svolgono spesso il ruolo di questi).

    Al fine di proteggere il tuo cane da qualsiasi tipo di dermatite allergica, dovresti monitorare attentamente la sua vita quotidiana e notare che mangia e ciò che contatta. Gli allergeni che agiscono come istigatori del processo infiammatorio di solito non sono isolati e spesso attaccano l'animale allo stesso tempo, specialmente se ha una predisposizione a tale malattia. La prevenzione della dermatite saranno i cani da bagno frequenti, la pulizia costante e la disinfezione selettiva dei locali in cui vive. Ciò sarà particolarmente utile in alcune stagioni in cui il rischio di malattia è molto elevato..

    Quando acquisti un cane, preparati a tutti i possibili problemi che possono accaderle. Assicurati di prestare attenzione alla razza del cane e di correlarti a quanto adatto sarà il clima della tua regione di residenza.