Dermatite allergica nei bambini: come trattare correttamente, quali sono i sintomi e le cause della malattia

Nutrizione

Molti genitori conoscono la dermatite allergica nei bambini, indipendentemente dal fatto che i loro bambini si ammalino. Una malattia della pelle viene diagnosticata sia nell'infanzia che in età scolare e negli scolari può manifestarsi in forma cancellata. Ciò aumenta il rischio di sviluppare complicanze che si trasformano in un decorso cronico e si preoccupano della vita. Il trattamento di una condizione patologica deve essere effettuato solo da un medico rigorosamente individualmente dopo un'accurata determinazione delle cause della formazione della malattia.

Descrizione della dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica è una forma di reazione di ipersensibilità di tipo ritardato a fattori irritanti. Nei paesi sviluppati, l'incidenza è maggiore a causa dell'uso nella vita quotidiana di sostanze chimiche complesse che fanno parte di cosmetici, medicine, prodotti chimici domestici, impianti medici, additivi alimentari industriali.

Le seguenti forme di malattia si distinguono nei bambini in base al quadro clinico:

  • essudativo: eruzioni cutanee con formazione di ulcere;
  • proliferativo - si verifica la proliferazione patologica dei tessuti;
  • misto.

Gli allergeni possono entrare nel corpo di un bambino in diversi modi: con il cibo, per contatto, per inalazione. Con la dermatite da contatto, le eruzioni cutanee colpiscono le aree aperte del corpo - viso, mani, con il cibo si verificano in tutto il corpo. A seconda del tasso di risposta del sistema immunitario, i sintomi della malattia compaiono all'istante o dopo alcune ore o addirittura giorni.

Nella forma acuta della malattia, i sintomi sono pronunciati e iniziano a disturbare immediatamente dopo il contatto con lo stimolo. La forma cronica è caratterizzata da periodi di esacerbazioni e remissioni nel tempo, le manifestazioni di dermatite possono essere cancellate.

Le ragioni

La comparsa di dermatite allergica in un neonato è associata all'immaturità del fegato, dei sistemi immunitario e digestivo. Un'eruzione cutanea in un bambino durante l'allattamento può essere provocata da cibi consumati dalla madre, perché alcuni componenti del latte non sono neutralizzati dal fegato. Durante complesse reazioni chimiche, si trasformano in antigeni e il corpo inizia a produrre anticorpi contro di loro. Con l'età, l'immunità del bambino si rafforza ed è in grado di rispondere adeguatamente agli stimoli.

I bambini hanno una predisposizione ereditaria alla dermatite allergica. Se entrambi i genitori hanno sofferto di tali eruzioni cutanee durante l'infanzia, il rischio di avere un bambino con un'allergia aumenta all'80%. Nelle famiglie sane, i bambini con un disturbo simile nascono molto meno frequentemente, nel 10% dei casi.

Nel primo anno di vita di un bambino, si verifica un'allergia per i seguenti motivi:

  • malattie infettive della madre durante la gravidanza;
  • carenza di ossigeno fetale;
  • lavoro complesso e prolungato;
  • alimentazione impropria della madre durante la gravidanza;
  • inizio troppo precoce dell'alimentazione (fino a 5 mesi);
  • il passaggio dal latte materno alla miscela di latte;
  • miscela selezionata in modo improprio;
  • articoli di bassa qualità per la cura del neonato (polveri, creme, SMS, sapone).

L'assunzione di droghe nella prima infanzia aumenta la probabilità di dermatite del 30%. Ciò riguarda principalmente gli antibiotici, che hanno un pronunciato effetto tossico sull'organismo in via di sviluppo. Molto spesso le allergie sono farmaci che contengono aromi e coloranti che aumentano l'appetibilità.

I pediatri identificano altre cause di dermatite allergica:

  • fumo passivo;
  • cattive condizioni sanitarie negli alloggi;
  • disbiosi intestinale;
  • invasione elmintica;
  • eccitazione nervosa;
  • malattie del tratto digestivo;
  • aumento della sudorazione;
  • aria contaminata.

L'allergia respiratoria di un bambino è interconnessa con la polvere domestica che vola, peli di animali, polline di piante, particelle di cibo per animali domestici (compresi i pesci), l'uso di cuscini di piume e prodotti chimici domestici sotto forma di aerosol.

Sintomi

La localizzazione di eruzioni allergiche di piccolo punto dipende dall'età del paziente. Nei bambini fino a due anni, l'eruzione cutanea colpisce le guance, la zona dietro l'orecchio, le pieghe degli arti - i gomiti, le ginocchia, l'inguine, il cuoio capelluto e il tronco sono meno colpiti. I bambini dai 2 ai 12 anni lamentano eruzioni cutanee al collo e ai gomiti. Per le allergie adolescenti, di età compresa tra 12 e 18 anni, è caratteristica un'eruzione cutanea su mani, viso, collo, superficie posteriore delle mani. Spesso, può coprire quasi tutto il corpo.

Oltre all'eruzione cutanea, compaiono i seguenti sintomi principali:

  • forte prurito;
  • arrossamento della pelle;
  • rigonfiamento;
  • chiarezza e ingrossamento del motivo cutaneo;
  • pelle secca;
  • ispessimento della pelle e formazione di macchie dell'età su di essa.

Per il corpo di un bambino, la dermatite allergica è molto stressante, quindi la malattia comporta disturbi del sonno e perdita di peso. Per questo motivo, i bambini fino a un anno dovrebbero essere sotto la supervisione di un medico per l'intero periodo di trattamento.

Le eruzioni cutanee nei bambini di età compresa tra 2 e 12 anni sono leggermente diverse dalla dermatite allergica al seno. La loro pelle non è solo gonfia e arrossata; su di essa appaiono crepe, placche, croste ed erosione. Esternamente, è molto simile alla "squama".

Una forma grave della malattia è caratterizzata dalla formazione di pustole sulla pelle colpita (a causa di infezione secondaria), un aumento della temperatura corporea, un aumento dei linfonodi e un ammollo persistente della pelle. I bambini diventano cerchi lunatici, irritabili, malsani intorno agli occhi.

Diagnostica

Prima di trattare la malattia, è necessario stabilire la causa esatta delle eruzioni cutanee. Per installare un allergene irritante, vengono utilizzati campioni allergici. La procedura diagnostica è la seguente: vengono introdotte soluzioni speciali contenenti allergeni sotto la pelle del bambino. Se si verifica una reazione infiammatoria nel sito di iniezione, questo allergene è pericoloso per il sistema immunitario. Le soluzioni sicure lasciano la pelle pulita. Puoi leggere ulteriori informazioni sulla diagnostica in questo articolo..

La diagnostica completa include i seguenti studi:

  • esame del sangue generale (marker di infiammazione sistemica);
  • esame immunologico (rilevazione di immunoglobuline di classe E);
  • determinazione della microflora intestinale;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • ECG.

Un dermatologo non prescrive sempre tutti gli esami di cui sopra. L'elenco dipende dalla salute generale del bambino, dalla gravità della malattia e dallo stadio del processo patologico. A volte, per fare una diagnosi corretta, sono sufficienti una storia dettagliata e un esame visivo della pelle.

Come e come trattare la dermatite allergica nei bambini?

Il trattamento inizia con una completa limitazione del contatto con l'allergene sospetto o accertato. Se si registra un'allergia alimentare, si raccomanda di escludere dal cibo uno specifico prodotto irritante e altri prodotti altamente allergenici (uova, latte intero, agrumi, verdure rosse, noci, cacao). I genitori dovrebbero tenere il diario del bambino. Riflette in dettaglio i prodotti usati dal bambino e la reazione del corpo nei loro confronti. Informazioni dettagliate sulla nutrizione per la dermatite sono descritte in questo articolo..

In caso di allergia da contatto, devono essere osservate le seguenti regole per prendersi cura di un bambino:

  • pulizia giornaliera a umido nelle aree residenziali senza uso di prodotti chimici;
  • cambio giornaliero biancheria intima bambino;
  • usare solo cose ipoallergeniche (lino, tessuti di cotone);
  • durante il bagno è vietato l'uso di gel, schiuma, sapone liquido, salviette;
  • il viso del bambino deve essere trattato con crema per bambini prima di uscire e in estate con crema solare.

Con un'allergia respiratoria, devi abbandonare il contenuto di animali domestici, pesci, uccelli in un salotto. Cuscini di piume, tappeti, copriletti sintetici, librerie sono esclusi dall'uso quotidiano. La pulizia impeccabile negli alloggi è la chiave per la salute di tutta la famiglia.

Trattamento farmacologico

Lo stadio iniziale della dermatite allergica non richiede sempre l'uso di potenti farmaci. Il medico può prescrivere farmaci antiallergici sotto forma di unguenti e gel, ad esempio Fenistil e Gistan. Le eruzioni cutanee minori possono essere lubrificate con la guarigione e il miglioramento delle creme con proprietà rigenerative della pelle - Bepanten, Curiosin.

È possibile curare le allergie cutanee con gravi manifestazioni cliniche solo con l'aiuto di medicinali interni. Un regime di trattamento integrato è il seguente:

  • antistaminici: Suprastin, Clemastine, Diazolin, Loratadin, Zirtek;
  • con infezione batterica della pelle danneggiata, vengono prescritti pomate con antibiotici secondo le indicazioni;
  • ripristinare l'equilibrio dei microrganismi nell'intestino - Linex, Bioflor;
  • per il trattamento di formazioni piangenti e purulente, vengono utilizzati unguenti per la guarigione delle ferite - Solcoseryl, Actovegin;
  • preparati vitaminici;
  • farmaci antipruriti - Zirtek.

La forma grave di dermatite allergica richiede la nomina di brevi corsi di farmaci ormonali. Nei bambini, gli unguenti glucocorticosteroidi sono utilizzati da Elokom, Advantan, Dermoveit, Hydrocortisone. I farmaci ormonali presentano una serie di complicazioni sistemiche, pertanto vengono utilizzati sotto la supervisione di un medico.

Nei bambini con frequenti ricadute di reazioni allergiche, costretti a bere farmaci anti-allergici quasi costantemente, viene eseguita la terapia ASIT. L'essenza del metodo è di dosare le sostanze purificate dall'allergene, che è considerata la causa della malattia, in modo che il corpo possa sviluppare una tolleranza immunologica alla sostanza. Il trattamento è indicato per i bambini nei quali il contatto con l'irritante non può essere eliminato..

Un corso di procedure fisioterapiche aumenta l'efficacia del trattamento farmacologico. Le radiazioni laser a bassa energia hanno effetti antinfiammatori, decongestionanti, immunostimolanti e rigenerativi e migliorano anche la circolazione sanguigna regionale. Le radiazioni infrarosse, i bagni di mare e di sole, l'ultofonoforesi e la terapia EHF hanno un effetto benefico sulla pelle danneggiata.

Opinione di Evgeny Olegovich Komarovsky

Secondo il Dr. Komarovsky, per la formazione di dermatite allergica, sono necessari i seguenti prerequisiti:

  • l'allergene deve essere assorbito dall'intestino nel sangue;
  • l'allergene dovrebbe uscire con il sudore;
  • l'allergene deve essere presente nell'ambiente esterno e toccare la pelle del bambino.

Per sbarazzarsi della malattia, è necessario trattare i bambini in tre direzioni: ridurre l'assorbimento dell'allergene nel sangue, ridurre la sudorazione ed escludere il contatto dell'allergene con la pelle. I genitori devono rispettare le seguenti regole di assistenza all'infanzia:

  • assicurare un movimento intestinale tempestivo (sciroppo di lattulosio);
  • ridurre la quantità di cibo consumato;
  • usare assorbenti intestinali (carbone attivo);
  • fornire un bilancio idrico ottimale;
  • mantenere una temperatura e un'umidità confortevoli nella custodia;
  • tutta la biancheria in casa deve essere lavata con polvere per bambini;
  • trattare la pelle colpita con pantenolo.

I bambini vengono nutriti rigorosamente secondo il regime, in porzioni frazionate, con una quantità sufficiente di prodotti lattiero-caseari.

La prognosi per la dermatite allergica

Se il trattamento della malattia è iniziato adeguatamente al primo segno, allora l'ulteriore prognosi del bambino sarà favorevole. La garanzia di recupero è l'assenza di contatto con l'allergene.

Con la transizione della malattia in una forma cronica, la qualità della vita del bambino diminuisce drasticamente. Durante i periodi di esacerbazione, i genitori dovrebbero essere più cauti sullo stato di salute del bambino, perché il deterioramento del processo patologico porta allo sviluppo di reazioni allergiche sistemiche potenzialmente letali (edema di Quincke, shock anafilattico).

Prevenzione

La prevenzione primaria della dermatite allergica nei bambini inizia al momento dello sviluppo fetale e anche nella fase di pianificazione della gravidanza. Una donna incinta deve seguire uno stile di vita sano ed essere guidata dai principi di una corretta alimentazione.

Nel primo anno di vita di un bambino, la prevenzione delle allergie comprende l'allattamento al seno. Il latte materno può non solo proteggere il corpo del bambino dagli allergeni, ma anche migliorare il funzionamento del sistema immunitario. I genitori dovrebbero proteggere il bambino da prodotti chimici domestici aggressivi, cibo di scarsa qualità e condizioni ambientali avverse. Il desiderio di uno stile di vita sano è una garanzia dell'assenza di allergie in tutta la famiglia.

La dermatite allergica nell'infanzia risponde bene al trattamento se i genitori rispettano tutte le raccomandazioni del medico. Il minimo sollievo nel regime prescritto non può solo portare a nuove eruzioni cutanee, ma anche provocare un grave attacco allergico che richiede cure di emergenza.

Dermatite nei bambini: sintomi e trattamento delle malattie della pelle

Una malattia in cui si verificano arrossamenti, eruzioni cutanee e infiammazioni locali della pelle è chiamata dermatite. Una malattia si manifesta in una persona a qualsiasi età. La dermatite nei bambini è generalmente il risultato di un'infezione, effetti tossici sulla pelle o un sintomo che indica un'allergia. Per scegliere la medicina giusta, è necessario identificare la causa della malattia.

Cos'è la dermatite

Questa è una malattia della pelle causata da agenti biologici, chimici, fisici o interni. Nei bambini, la patologia si sviluppa principalmente sullo sfondo di una tendenza ereditaria alle reazioni allergiche. Spesso, l'infiammazione della pelle nei bambini si verifica nei primi mesi di vita. Qual è la dermatite nei bambini dopo 4 anni, le madri sanno molto meno. I seguenti gruppi sono a rischio:

  • bambini con entrambi i genitori che soffrono di qualsiasi forma di allergia;
  • frequenti malattie infettive della madre durante la gravidanza;
  • alimentazione impropria;
  • esposizione prolungata ad ambienti altamente inquinati (fumi di scarico, coloranti, fumo).

Classificazione della dermatite

I gruppi di malattie della pelle hanno una classificazione complessa. I tipi di dermatite e i nomi delle sottospecie dipendono dai seguenti fattori:

  • reazione del corpo all'azione dell'agente patogeno: infiammatorio, infettivo, allergico, fungino;
  • il metodo di applicazione dei patogeni: ortopedico, retinoide, contatto, atrofico;
  • natura del decorso della malattia: cronica, acuta, subacuta;
  • dimensione dell'eruzione: nodulare, numerica, miliare;
  • nomi per sintomi primari: squamoso, vescicolare, bolloso;
  • principali sintomi di malattia dermatologica: prurito, essudativo, disidrotico.

Allergico

Questo tipo di malattia della pelle è cronica. La dermatite allergica infantile è un termine che si riferisce a un intero gruppo di patologie che si sviluppano sullo sfondo di un'allergia che si verifica a causa di una particolare irritante. Questa non è una malattia della pelle, ma un segno di disturbi nel sistema immunitario. Inoltre, la dermatite allergica nei bambini si sviluppa su uno sfondo di insufficienza del fegato e del sistema digestivo.

Un bambino appena nato viene attaccato da molti microbi, per resistere a ciò che il corpo impara solo gradualmente. Il processo di generazione degli anticorpi non inizia immediatamente, quindi il sistema immunitario risponde in modo inappropriato agli allergeni, causando infiammazione del derma. Per questo motivo, i bambini hanno maggiori probabilità di sperimentare vari tipi di allergie..

Dermatite allergica nei sintomi dei bambini

L'allergodermite si manifesta in ogni categoria di età in diversi modi. Il gruppo più numeroso è il periodo dalla nascita a 2 anni. Le manifestazioni cutanee sembrano aree iperemiche secche o umide che sono localizzate sulle pieghe degli arti e del viso. Spesso i sintomi si diffondono al tronco e al cuoio capelluto. Che aspetto ha la dermatite allergica nei bambini più grandi e negli adolescenti:

  • eruzioni cutanee su ginocchia, gomiti, decollete, addome, collo, glutei e persino i genitali esterni;
  • gonfiore, arrossamento dell'epidermide con croste e placche;
  • forte prurito, graffi;
  • se si verifica un'infezione, si verificano pustole, pianto.

atopica

La neurodermite (dermatite) è una malattia estremamente comune nella pratica pediatrica. Non tutte le madri sanno che la dermatite atopica è una diatesi ordinaria, che ha una forma più pronunciata. Il termine "atopia" è tratto dalla parola greca "alieno", che è associata all'ingresso di un allergene nel corpo. La sua principale differenza rispetto a una malattia allergica si esprime nelle condizioni di insorgenza e nei meccanismi di esposizione. Il trattamento della dermatite atopica nei bambini è più difficile, poiché è caratterizzato da una predisposizione genetica.

Sintomi della dermatite atopica

Come la dermatite allergica, anche l'atopia passa in diversi modi, a seconda dell'età. Il quadro clinico è diverso ed è determinato dalla gravità e dalla durata della malattia. Quasi sempre, questo tipo di infiammazione è accompagnato da forte prurito, piccolo peeling e un'eruzione cutanea su qualsiasi parte della pelle. Il bambino su questo sfondo diventa aggressivo, eccitato. Come risultato di una pettinatura prolungata, si verifica un ispessimento degli strati della pelle..

Cause di dermatite atopica nei bambini

Per sapere come trattare la dermatite atopica in un bambino, devi prima identificare la causa del suo verificarsi. La malattia si manifesta sullo sfondo di una combinazione di fattori ambientali avversi e posizione genetica. La dermatite atopica provoca:

  • allergia al cibo;
  • gravidanza grave;
  • gastrite;
  • disbiosi intestinale;
  • enterocolite;
  • invasione elmintica;
  • allergeni domestici - polline, acari, detersivi.

Contatto

La malattia è caratterizzata da lesioni cutanee in quelle aree che sono a diretto contatto con l'irritante. La dermatite da contatto in un bambino può svilupparsi stagionalmente, specialmente spesso le sue manifestazioni si osservano in inverno. La malattia si svolge in più fasi:

  • all'inizio, si osservano solo arrossamenti e gonfiori (forma eritremale) sulla pelle del bambino;
  • quindi vengono aggiunte ulcere e piaghe (stadio vescicolare-doloroso);
  • le croste si formano sul sito delle ulcere, lasciando cicatrici dopo di loro (stadio necrotico).

Le cause della reazione infiammatoria dell'epidermide possono essere basse o alte temperature, esposizione alle radiazioni ultraviolette e aumento della sensibilità della pelle. Spesso la malattia è provocata da cosmetici, indumenti sintetici, pannolini o prodotti chimici domestici. Punture di insetti o piante da fiore possono essere coinvolte nella comparsa di questo tipo di malattia. I gioielli d'oro e altri metalli a volte provocano anche una reazione allergica sul corpo del bambino..

infettivo

Questa malattia indica un'infezione nel corpo. La forma virale delle lesioni cutanee non è tanto una patologia indipendente quanto un fattore sintomatico di altre malattie. Dermatite infettiva nei bambini può verificarsi dopo la varicella, la rosolia, il morbillo o la scarlattina. A volte si manifesta dopo l'intervento chirurgico e si imbatte in ferite aperte di stafilococchi, streptococchi o altri microrganismi piogeni. Le reazioni cutanee si verificano a seconda dei sintomi della malattia primaria:

  • con il morbillo - un'eruzione cutanea di natura papulare;
  • con scarlattina - macchie rosse che si fondono tra loro, formando estesi siti di lesione;
  • con varicella - rossore sottile, che alla fine si trasforma in piccole bolle con contenuto trasparente;
  • con tifo, vescicole che si aprono da sole, sul sito di cui si forma una crosta.

seborroica

Una variazione di questa infiammazione della pelle colpisce il cuoio capelluto, le guance, il naso, le sopracciglia, i padiglioni auricolari, il torace e la schiena. In una forma lieve, la dermatite seborroica si manifesta sotto forma di piccole squame esfolianti e forfora. La forma grave del processo patologico sembra focolai di infiammazione sotto forma di punti rotondi o ovali coperti da una crosta continua. Il pericolo della malattia è che liberarsene sia estremamente difficile, specialmente in una fase successiva, quando le aree colpite vengono infettate e il pus appare in esse..

L'agente eziologico della seborrea sono i funghi Furasse Malassezia, che invadono la pelle e provocano gneiss (croste grigio-giallastre). I microrganismi sono condizionatamente patogeni, il che significa che vivranno lì permanentemente. Non appena si verificano condizioni favorevoli, i funghi diventano attivi e causano cambiamenti indesiderati sulla pelle. Fattori che innescano il meccanismo di riproduzione dei microbi:

  1. Interno Questi includono malattie del sistema nervoso, situazioni stressanti, depressione del sistema immunitario.
  2. Esterno Questi includono: gli effetti avversi della scarsa ecologia; lavare il corpo e i capelli con prodotti contenenti sostanze alcaline; sudore abbondante, predisposizione ereditaria.

Fungal

La malattia è spesso di natura latente, quindi è difficile da diagnosticare. La dermatite fungina si verifica sia in forma acuta che cronica. Se non è guarito nella fase iniziale, allora c'è un'alta probabilità di infezione dei membri della famiglia. La sintomatologia della malattia è simile ad altre patologie della pelle: è un'eruzione allergica, accompagnata da una sensazione di bruciore, forte prurito. Se non trattato, l'eczema fungino si verifica su gambe e piedi..

La causa principale delle infezioni fungine della pelle è l'infezione della mucosa o delle aree esposte del corpo con batteri patogeni. Ciò si verifica spesso quando si è in contatto con una persona già infetta, ma potrebbero esserci altri motivi:

  • assunzione di farmaci;
  • patologia delle gengive o dei denti;
  • problemi gastrointestinali;
  • caratteristiche genetiche;
  • malattie del sistema urinario;
  • immunodeficienza.

Orale

È caratterizzato da eruzioni papulari macchiate nel mento e nella cavità vicino alla bocca. La dermatite orale in un bambino e in un adulto ha lo stesso quadro clinico. Nell'adolescenza, la malattia si verifica più spesso, a causa dei cambiamenti negli ormoni e della mancanza di vitamine in un corpo in rapida crescita. Nei neonati, la patologia può verificarsi a causa di screpolature della pelle a freddo o a causa di disbiosi. La clinica dell'eruzione cutanea è luminosa, specifica, con alcune caratteristiche:

  1. Localizzazione. L'eruzione si verifica simmetricamente nel mento e nella bocca. Tra l'area dell'eruzione c'è una striscia bianca di pelle incontaminata.
  2. Prevalenza. L'acne può andare nel triangolo nasolabiale e negli angoli delle labbra..
  3. Quantità. Innanzitutto sorgono singole papule. Man mano che la patologia si sviluppa, vengono raggruppati in conglomerati..
  4. Colore, diametro Le papule sono localizzate su macchie rosse, ma hanno un colore bianco. Diametro - fino a 3 mm.
  5. Manifestazioni concomitanti. Con una terapia impropria, possono verificarsi pustole, pianto, irritazione. Se il trattamento è troppo intenso, il processo infiammatorio può peggiorare.

Asciutto

Questo tipo di malattia è una conseguenza del basso contenuto di lipidi nelle cellule della pelle. Spesso la dermatite secca si sviluppa sullo sfondo di atopica o seborroica, quando una quantità insufficiente di ceramidi è contenuta nello strato corneo dell'epidermide. Tra le cause comuni della malattia, i medici distinguono:

  • gelo o siccità;
  • malattie interne del corpo;
  • eredità;
  • fattori psicosomatici;
  • irritanti domestici;
  • umidità insufficiente nella stanza;
  • farmaci a lungo termine;
  • dieta impropria della madre durante l'allattamento.

Trattamento della dermatite nei bambini

È molto più facile curare la dermatite in un bambino che nelle ragazze e nei ragazzi adolescenti. Il famoso pediatra Komarovsky afferma che al primo segno di malattia, i genitori devono contattare un pediatra esperto per stabilire la diagnosi corretta. Al fine di curare la patologia, è necessario rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni del medico. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla nutrizione del bambino - guarda la reazione del corpo all'assunzione di qualsiasi cibo, specialmente nuovo.

Il trattamento medico della dermatite nei bambini comprende la nomina di compresse, creme, pomate, sciroppi. Tutti i farmaci di azione esterna e interna sono divisi in categorie:

  • i glucocosticosteroidi, che riducono l'infiammazione, riducono il prurito;
  • antistaminici che alleviano le manifestazioni allergiche;
  • antisettico, aiutando a distruggere i microbi;
  • immunostimolanti che aumentano l'immunità;
  • il dexpantenolo usato per trattare la pelle in qualsiasi fase.

Prevenzione della dermatite

Dopo aver diagnosticato l'infiammazione della pelle, è importante eliminare la causa della malattia. Ad esempio, la dermatite atopica, la cui prevenzione è una dieta, può essere rimossa se viene escluso l'allergene che ha scatenato la malattia. Se la patologia si è verificata in un bambino con alimentazione artificiale, le principali misure preventive sono l'igiene migliorata e una revisione delle formule del latte.

Con la seborrea, è necessario escludere i cosmetici che causano sospetti: è meglio farli da soli a casa dai rimedi popolari. Inoltre, è necessario spalmare regolarmente il cuoio capelluto con un farmaco raccomandato dal pediatra. In caso di esacerbazione di seborrea, polidermite o un altro tipo di infiammazione della pelle, è necessario mettere il bambino a una dieta speciale che escluda la conservazione, le carni affumicate, i prodotti dell'apicoltura, le noci, i condimenti, gli agrumi, il cacao e alcune bacche.

Come rilevare la dermatite atopica nei bambini in tempo: per quali motivi può progredire una reazione allergica?

La dermatite allergica è una patologia cutanea che si verifica quando la pelle viene a contatto con sostanze irritanti, tossine e allergeni. Questa è una malattia molto comune che si verifica in ogni terzo bambino..

In età avanzata, la dermatite allergica si verifica principalmente nei bambini inclini a reazioni allergiche, nonché affetti da malattie croniche che colpiscono il sistema immunitario.

La dermatite allergica non è così innocua come potrebbe sembrare a prima vista. In assenza di una terapia tempestiva, la malattia può portare a gravi complicazioni, tra cui allergie croniche, asma bronchiale e altre gravi patologie..

Per evitare che la malattia diventi cronica, i genitori devono conoscere i sintomi, i principi e i metodi di base per il trattamento della malattia..

Come si manifesta la dermatite allergica?

È possibile diagnosticare la dermatite allergica (o atopica) mediante segni e caratteristiche caratteristici, che dipendono dallo stato generale di salute del bambino e dalla sua età. La diatesi infantile è leggermente diversa dalla forma infantile della malattia, quindi il quadro clinico e la localizzazione dell'eruzione cutanea dipenderanno direttamente dall'età del paziente.

Sintomi della diatesi infantile

Nei neonati, la dermatite atopica appare come una piccola eruzione cutanea rossa. Le aree interessate possono sbucciarsi e prudere, causando un grave disagio fisico.

Nell'80% dei neonati e dei neonati, il rossore appare sulle guance, meno spesso l'eruzione cutanea è localizzata nell'area del gomito e delle pieghe del ginocchio (all'interno). Primo segno di patologia, i pediatri considerano la formazione di aree umide sulla pelle, che si asciugano rapidamente e al loro posto si formano croste secche.

Altri sintomi della malattia nei bambini nel loro primo anno di vita includono:

  • sensazione di bruciore nel sito della lesione;
  • eritema (espansione capillare, che causa arrossamento della pelle);
  • gonfiore dei tessuti;
  • escrezione di essudato (un fluido limpido che scorre da piccoli vasi);
  • pelle secca.

Nei bambini di età inferiore a 1,5 anni, la dermatite allergica è accompagnata da disturbi del sonno e perdita di peso, quindi il bambino deve essere sotto la supervisione di un medico durante l'intero periodo di trattamento.

Dermatite da bambini

Nei bambini di età superiore ai due anni, il quadro clinico cambia leggermente. Si verifica un'eruzione patologica nell'area delle curve e del collo, in alcuni casi l'area della lesione può aumentare e catturare altre parti del corpo: stomaco, spalle, palmi, piedi e mani.

Il sintomo principale della dermatite atopica nei bambini di età compresa tra 2 e 12 anni è una piccola eruzione cutanea rossa coperta di scabbia secca..

Man mano che la patologia progredisce, vengono diagnosticati altri segni, ad esempio:

  • iperemia;
  • gonfiore delle aree interessate;
  • la formazione di placche, crepe ed erosione;
  • neurodermite (patologia cronica di origine neuroallergica);
  • ittiosi (la formazione di "squame di pesce" sulla pelle di un bambino).

Nella maggior parte dei casi, le manifestazioni della forma atopica della dermatite passano di due anni, ma a volte la malattia viene ritardata e la lesione passa alla zona di piega (ad esempio, sotto lo stomaco). Se la malattia viene diagnosticata in un adolescente di età superiore ai 12 anni, viene stabilita una forma adulta di patologia e il trattamento è prescritto come per i pazienti adulti.

Ragioni per l'apparenza

Le malattie atopiche sono patologie genetiche, cioè il rischio di sviluppare la diatesi in un bambino aumenta se c'è una malattia in uno o entrambi i genitori.

I medici ritengono che lo sviluppo della dermatite allergica sia influenzato da un fattore ereditario in combinazione con fattori ambientali avversi..

Comportamento alimentare

Nei primi mesi dopo la nascita, la dermatite in un bambino è di solito innescata da errori alimentari. Questi includono:

  • violazione della dieta per le madri che allattano;
  • alimentazione impropria della madre durante la gravidanza (l'uso di prodotti contenenti conservanti, coloranti, fragranze, esaltatori di sapidità e aroma e altri additivi nocivi);
  • sovralimentazione del bambino;
  • l'introduzione di alimenti complementari in tenera età (prima di 5-6 mesi);
  • passaggio all'alimentazione artificiale;
  • scegliendo la miscela sbagliata.

Fattori intrauterini

La tendenza alle reazioni allergiche in un bambino può essere il risultato di complicanze durante lo sviluppo fetale. Se la madre ha trascorso poco tempo all'aperto, ha sofferto di gestosi o ipertensione durante il periodo di gestazione, il bambino sviluppa ipossia (carenza di ossigeno).

La stessa situazione si sviluppa con il comportamento anormale di una donna durante il parto (specialmente durante un periodo intenso). Pediatri e neonatologi considerano la mancanza di ossigeno come uno dei principali fattori nella comparsa di atopia durante l'infanzia e il neonato.

Altre ragioni legate al periodo di formazione e crescita intrauterina includono:

  • problemi di salute nelle donne aggravati durante la gravidanza;
  • minaccia di interruzione;
  • malattie infettive nella madre;
  • infezione intrauterina del feto;
  • lavoro complesso e prolungato.

Se la causa dell'atopia è complicazioni del periodo gestazionale, i segni di patologia appariranno nelle prime 1-3 settimane dopo la nascita del bambino.

Allergeni domestici

Spesso la causa dell'atopia è il contatto con la polvere o il polline di alcune piante. Per evitare tali manifestazioni, è necessario eseguire regolarmente un ordine bagnato, rimuovere tutti i peluche e i tappeti (i principali collettori di polveri negli appartamenti domestici), inumidire l'aria con mezzi improvvisati o dispositivi speciali.

Farmaco

Se in tenera età è diventato necessario assumere farmaci, la probabilità di dermatite aumenta del 33%. Alcuni potenti farmaci (ad es. Antibiotici) hanno un forte effetto tossico su un piccolo corpo, quindi il loro uso può causare complicazioni, tra cui patologie della pelle..

Altri motivi

Tra le altre cause di dermatite allergica, i pediatri distinguono quanto segue:

  • invasione elmintica;
  • gastrite e altre malattie dell'apparato digerente;
  • disbiosi intestinale;
  • eccitazione nervosa;
  • condizioni igieniche sfavorevoli nell'appartamento;
  • fumare nell'appartamento in cui risiede il bambino;
  • iperidrosi (aumento della sudorazione).

Non è sempre possibile determinare con precisione la causa della diatesi nei bambini, ma conoscendo i fattori provocatori, è possibile facilitare la diagnosi e scegliere il giusto regime posologico.

Tipi di dermatite atopica nei bambini

Per area della lesione:

  • diffusa (la lesione si estende a diverse parti del corpo, ad esempio addome e collo);
  • tipo locale (le eruzioni appaiono in una sola area).

Per criteri di età:

  • diatesi infantile;
  • dermatite infantile (dai 2 ai 12 anni);
  • dermatite adolescenziale (dalla pubertà all'età adulta).

Per manifestazioni cliniche:

  • proliferativo (proliferazione di tessuti patologicamente alterati);
  • essudativo o purulento (la formazione di ulcere e il rilascio di liquido).

Secondo la fase di sviluppo:

A causa di eventi:

  • neuropsichiatrici;
  • allergico;
  • cibo;
  • farmaco;
  • climatico.

Diagnostica

La diagnosi della malattia comprende una serie di misure strumentali e di laboratorio. Per cominciare, un dermatologo esaminerà il bambino, determinerà l'area della lesione, esaminerà i sintomi e trarrà una conclusione sul benessere generale del bambino.

Per stabilire una diagnosi, i seguenti tipi di studi possono essere prescritti per un bambino:

  • esame del sangue (analisi generale);
  • biocenosi intestinale (determinazione della microflora intestinale);
  • test allergici (test cutaneo);
  • studi immunobiologici;
  • Ultrasuoni della cavità addominale, sistema urinario, bacino;
  • ECG;
  • Studio della mucosa dello stomaco, dell'esofago (esofagoduodenoscopia).

Al primo esame del bambino, il dermatologo raccoglie necessariamente i dati sulla storia familiare e scopre se ci sono stati casi di atopia nei genitori del bambino o nei parenti di sangue più vicini.

Da questo video imparerai come si manifesta la dermatite allergica, perché si verifica nel corpo.

Come trattare?

Farmaci: creme e unguenti

  • Farmaci non ormonali.

I preparativi per il trattamento locale (esterno) della dermatite atopica nei bambini sono divisi in due gruppi: ormonale e non ormonale. Per i bambini del primo anno di vita, è preferibile utilizzare agenti non ormonali, ma sono efficaci per le malattie da lievi a moderate..

La decisione sulla possibilità di utilizzare un determinato gruppo di farmaci dovrebbe essere presa dal medico curante. I farmaci non ormonali per il trattamento della diatesi includono:

  • antistaminici (gel "Fenistil 0,1%", "Gistan");
  • creme e unguenti che curano e migliorano le proprietà rigenerative della pelle ("Bepanten", "Pantenolo", "Curiosina");
  • creme immunomodulanti ("Timogen", "Unguento al metiluracile");
  • preparati vitaminici ("Radevit", "Vitamin F 99", "Videstim");
  • prodotti con estratto di sangue di vitello (Actovegin, Solcoseryl).

Uno dei mezzi più efficaci per il trattamento della dermatite e di altre patologie cutanee è considerata la crema "Forest Strength" contenente cloralizina, un estratto naturale da estratti di funghi. Il farmaco affronta le crepe, elimina le placche, migliora le condizioni della pelle e rafforza l'immunità locale..

I farmaci contenenti glucocorticosteroidi sono prescritti ai bambini solo nei casi più gravi della malattia. Le medicine di questo gruppo sono pericolose con complicazioni sistemiche, quindi possono essere utilizzate solo come indicato da un medico in un dosaggio rigorosamente specificato. Il trattamento con l'uso di ormoni viene effettuato in brevi corsi con la graduale sospensione del farmaco o la sostituzione di un agente con un analogo contenente un altro tipo di ormone (per la prevenzione della dipendenza).

Metodi popolari

In alcuni casi, puoi affrontare la dermatite allergica con un trattamento alternativo..

Prima di utilizzare qualsiasi prescrizione, è necessario consultare il proprio medico in merito a possibili controindicazioni.

I seguenti metodi sono usati per trattare i bambini:

  • comprime da zucca o patata crude;
  • Succo di iperico mescolato con burro (1: 4);
  • olio di semi di lino (100 ml) mescolato con 1 cucchiaio di fiori di camomilla essiccati;
  • pasta di canfora con aggiunta di olio di sandalo;
  • infuso di fiori e germogli di tarassaco (per uso interno, 0,5 cucchiaini 3 volte al giorno).

Dieta terapeutica

La nutrizione per i bambini con dermatite atopica dovrebbe essere ipoallergenica. La base della nutrizione dovrebbe essere i seguenti gruppi di prodotti:

  • latticini;
  • montone magro, carne di cavallo;
  • piatti a base di zucca, ravanelli, zucchine;
  • mele (gialle o verdi);
  • ribes bianco, ciliegia, prugna, uva spina;
  • cetrioli, cavoli;
  • tutti i tipi di verdure e insalate di foglie;
  • mandorla.

Occasionalmente, nel menu possono essere incluse altre verdure e frutta, ma anche maiale, tacchino, grano saraceno e mais.

In caso di dermatite allergica, i seguenti tipi di prodotti devono essere esclusi dall'alimentazione:

  • latte intero di vacca;
  • carne di polli e polli;
  • uova di gallina (a volte puoi dare a un bambino un uovo di quaglia);
  • varietà rosse di mele;
  • noccioline
  • agrumi;
  • cioccolato e cacao;
  • verdure rosse, frutta e bacche;
  • Grano.

Seguire una dieta aiuterà ad accelerare il recupero ed evitare la ricaduta. Si consiglia di consultare uno specialista in questioni dietetiche..

Qual è il pericolo di diatesi?

I genitori dei bambini dovrebbero sapere che una malattia a questa età è pericolosa a causa delle sue complicanze sotto forma di malattie croniche e disturbi nel funzionamento degli organi interni.

Ciò è dovuto all'immaturità del sistema immunitario, che non può resistere completamente agli effetti di fattori negativi.

Molto spesso, con il trattamento prematuro della diatesi, sorgono le seguenti complicazioni:

  • patologia degli organi della vista e dell'udito;
  • asma bronchiale;
  • reazioni anafilattiche;
  • rallentamento del tasso di reazioni metaboliche;
  • patologie endocrine;
  • disordini neurologici;
  • diminuzione persistente dell'immunità.

Misure preventive

  • Non puoi fare il bagno troppo spesso al bambino, in quanto aiuta a lavare lo strato di grasso protettivo dalla superficie della pelle e lo asciuga, creando condizioni eccellenti per la propagazione di batteri patogeni.
  • Nell'acqua di balneazione, puoi aggiungere decotti di una stringa o camomilla. Queste erbe hanno effetti antinfiammatori e antisettici..
  • Le condizioni di vita del bambino devono essere conformi agli standard stabiliti. È meglio se il bambino ha una stanza separata dalla nascita..
  • Pulizia, ventilazione e umidificazione dovrebbero essere obbligatori.
  • I cosmetici e le sostanze chimiche per la casa destinati alla cura quotidiana dei bambini dovrebbero essere di alta qualità senza profumi, parabeni e altre sostanze tossiche.
  • La situazione nell'appartamento dovrebbe essere calma e amichevole, poiché lo stress è uno dei principali fattori che provocano lo sviluppo di dermatiti allergiche e altre malattie della pelle.
  • Proibire di fumare nell'appartamento se ci sono fumatori in famiglia.

Se al bambino viene diagnosticata una dermatite atopica, è importante iniziare il trattamento in tempo, poiché lo stadio cronico della malattia è irto di gravi complicazioni.

Il rispetto delle norme igieniche, una dieta ipoallergenica e una terapia tempestiva aiuteranno ad evitare spiacevoli conseguenze e mantenere la salute del bambino, indipendentemente dalla sua età.

Dermatite allergica

Descrizione

La dermatite allergica è una patologia di natura allergica, che si manifesta come reazione del sistema immunitario a un irritante (allergene). Molto spesso, la malattia si sviluppa in persone predisposte a reazioni allergiche, che si verificano a causa di malfunzionamenti nel sistema immunitario.

La dermatite allergica, la cui foto è possibile vedere di seguito, può essere localizzata in diverse parti della pelle. Rossori, vesciche e desquamazione rossa possono apparire su collo, viso, braccia, gambe, schiena, cuoio capelluto e così via. Adulti e bambini possono soffrire di disturbi.

La malattia si basa su una reazione allergica di un'azione lenta, quindi può svilupparsi sia in poche ore che tra due o tre settimane. Molto spesso, la malattia è causata da sostanze chimiche, medicine, polline di piante, succo o altre sostanze..

A seconda dell'allergene, la dermatite allergica può essere:

Quale medico dovrei contattare?

Se sulla pelle appare un'eruzione cutanea, che è accompagnata da prurito, gonfiore o altri sintomi spiacevoli, è necessario visitare un dermatologo. Il medico diagnostica la malattia ed esclude lo sviluppo di altre patologie che presentano sintomi simili. Affinché il trattamento sia efficace, è importante identificare l'allergene. Per questo motivo, sarà possibile eliminare o ridurre il contatto con lui. Quando la dermatite allergica è apparsa sul viso, sulle mani o su altre parti del corpo, è necessaria una consulenza allergologica.

Dermatite allergica negli adulti: cause e tipi

La dermatite allergica negli adulti si sviluppa a causa della prolungata esposizione al corpo con un allergene. Una caratteristica di questa reazione allergica è che non sono gli anticorpi a prenderne parte, ma le cellule immunitarie chiamate linfociti. Tendono ad accumularsi nella posizione dei fuochi.

A volte un allergene è molto piccolo e non può causare lo sviluppo di dermatiti allergiche. Ma quando entra nel flusso sanguigno, interagisce con le proteine ​​del sangue. Di conseguenza, si formano composti che sono considerati dal corpo come allergeni..

A seconda delle caratteristiche del decorso della malattia, si distinguono le seguenti fasi della dermatite allergica:

Le ragioni

La dermatite allergica, le cui cause possono essere diverse, preoccupa sia gli uomini che le donne. Si basa su una reazione allergica, quindi molto spesso colpisce le persone con ipersensibilità o predisposizione ereditaria.

I principali fattori che causano la dermatite allergica della pelle includono:

contatto con prodotti chimici (prodotti chimici domestici, insetticidi);

cosmetici (tinture per capelli, crema per le mani, mascara e così via);

stress ed esperienze nervose.

Un allergene può entrare nel corpo umano in diversi modi:

attraverso il sistema respiratorio;

attraverso iniezione intramuscolare o endovenosa.

Phytodermatitis

La dermatite allergica negli adulti, che è causata dall'influenza di sostanze contenute nel succo, nei frutti o nel polline delle piante, è chiamata fitodermite. I rappresentanti di giglio, ranuncolo ed euforbia sono considerati piante altamente allergeniche. Le allergie possono verificarsi anche sugli agrumi e sulle singole piante d'appartamento, ad esempio la primula o le piante della primula di famiglia. La pelle a contatto con l'allergene diventa rossa, possono apparire bolle.

Dermatite da contatto

La dermatite allergica da contatto si sviluppa in caso di esposizione ripetuta a un irritante. Al primo contatto con il fattore irritante, inizia la cosiddetta fase di sensibilizzazione, durante la quale si forma l'immunità contro l'irritante per due settimane. Con il contatto ripetuto, si sviluppa un'allergia, come risposta immunitaria del corpo.

Molto spesso, la dermatite allergica da contatto appare sulle mani. L'allergene nella maggior parte dei casi è:

detersivo e altri prodotti chimici domestici;

sali di nichel, kolbat e altri metalli;

prodotti chimici utilizzati nell'edilizia, nella produzione o in altri settori.

Toxermia

La dermatite allergica tossica si sviluppa più spesso a seguito dell'assunzione di farmaci. Un allergene può entrare nel corpo attraverso iniezioni, tratto gastrointestinale o tratto respiratorio. Una reazione allergica, a seguito della quale appare un'eruzione cutanea sulla pelle, può provocare:

Gli stessi farmaci in persone diverse possono causare diverse reazioni e manifestazioni della malattia. L'eritema (arrossamento della pelle) può essere osservato sulle mani, nella zona inguinale e in altre aree. La mucosa orale può anche essere colpita..

Toxoderma è una malattia pericolosa. La dermatite allergica cutanea causata da farmaci può essere complicata dalla sindrome di Lyell. La malattia si manifesta di solito pochi giorni dopo l'interruzione dell'esposizione all'allergene. La pelle nei punti focali della malattia è coperta di vescicole, che scoppiano rapidamente e al loro posto si forma l'erosione. Inoltre, il paziente ha debolezza, febbre, mal di testa e altri sintomi. Nelle fasi gravi della malattia, fino al 90% della pelle può essere esfoliato, il che è pericoloso fatale.

Dermatite allergica nei bambini

Nella foto puoi vedere come appare la dermatite allergica nei bambini. I bambini di età diverse possono soffrire della malattia. Lo sviluppo di dermatite allergica atopica può indicare un malfunzionamento del sistema immunitario.

I principali fattori che causano la malattia nei bambini includono:

ambiente di vita ambientale sfavorevole;

A seconda dell'età del bambino, si distinguono tre fasi della dermatite allergica:

infantile. Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, la dermatite allergica appare sulla fronte, sulle guance e sui glutei;

i figli di. I bambini di età compresa tra 2 e 12 anni si trovano spesso ad affrontare allergie, i cui fuochi, innanzitutto, sono localizzati sui gomiti e sotto le articolazioni del ginocchio;

adolescente. Ha gli stessi sintomi degli adulti.

Dermatite allergica nei neonati: caratteristiche

La dermatite allergica nei neonati può verificarsi:

Sotto forma di diatesi essudativa, che si manifesta con arrossamento della pelle e desquamazione. A causa del forte prurito, il bambino diventa irrequieto, può verificarsi una perdita di peso..

Sotto forma di eczema, che è accompagnato dalla comparsa di papule rosse riempite con un liquido chiaro.

La dermatite allergica nei bambini può svilupparsi a causa di un'alimentazione scorretta della madre o della sua assunzione di farmaci durante l'allattamento.

Classificazione della dermatite allergica secondo ICD 10

La dermatite allergica da ICD 10 ha la seguente classificazione:

L23.0 - i metalli hanno causato la malattia;

L23.1 - HELL causato da sostanze appiccicose;

L23.2 - allergia ai cosmetici;

L23.3 - una malattia causata dall'assunzione di farmaci;

L23.4 - dermatite da contatto, che è provocata dai coloranti;

L23.5 - allergia ai prodotti chimici;

L23.6 - pressione del cibo;

L23.7 - allergia alle piante (escluso il cibo);

L23.8 - dermatite causata da altri fattori;

L23.9 - Allergia cutanea di eziologia sconosciuta.

Poiché la malattia non ha una natura infettiva, non viene trasmessa da persona a persona. La dermatite allergica è una reazione del sistema immunitario a un irritante..

Solo un medico qualificato può diagnosticare la dermatite allergica e prescrivere il trattamento corretto. Non automedicare e visitare un medico prima di assumere qualsiasi farmaco o rimedio popolare.

Sintomi

Quando una persona sviluppa dermatite allergica, i sintomi della malattia possono essere diversi, dal rossore alla comparsa di bolle riempite con un liquido chiaro. La manifestazione della malattia dà a una persona molti inconvenienti, poiché non solo il tegumento della pelle ne soffre, ma l'intero organismo nel suo insieme.

Tra i principali sintomi della dermatite allergica negli adulti, vale la pena notare:

  • arrossamento
  • rigonfiamento;
  • la comparsa di bolle;
  • microjava piangenti;
  • prurito
  • bruciando;
  • la comparsa di squame secche al posto delle vesciche e così via.

La dermatite allergica, i cui sintomi negli adulti sono spesso simili alla forma acuta di eczema, complica la vita di una persona. Spesso il paziente è disturbato dal sonno, diventa irrequieto, ha mal di testa, debolezza e persino temperatura.

Quando appare la malattia per la prima volta, i sintomi compaiono nel sito di contatto con l'allergene. Con il contatto ripetuto con l'irritante, arrossamento della pelle, gonfiore e vesciche possono apparire in altre parti del corpo.

Dermatite allergica: sintomi negli adulti

La dermatite allergica è una reazione del corpo di un'azione ritardata, quindi i primi sintomi della malattia compaiono dopo un contatto prolungato della pelle con un allergene. In una persona che ha una maggiore sensibilità a un irritante, i segni di dermatite allergica compaiono in più fasi:

  • Innanzitutto, il rossore appare sulla pelle. Spesso c'è gonfiore del focus della malattia, nonché prurito o bruciore.
  • Nel tempo, le bolle si sono riempite di una forma liquida chiara nel sito di arrossamento. Potrebbero scoppiare presto. In questo caso, al loro posto si formano forme di erosione piangente. In questo caso, il trattamento non può essere ritardato, poiché il rischio di infezione.
  • In assenza di un trattamento adeguato, arrossamenti e vesciche si diffondono ad altre parti del corpo. Si verifica un'intossicazione del corpo, che si manifesta con febbre, debolezza, nausea, mal di testa e altri sintomi.

A seconda della posizione dei focolai della lesione e del tipo di malattia, la dermatite allergica (i sintomi e il trattamento negli adulti e nei bambini possono variare) possono verificarsi in diversi modi.

Dermatite allergica sulle mani

Sulle mani, la dermatite allergica da contatto si manifesta più spesso, i cui segni differiscono dalle altre forme della malattia. L'allergene più comune in questo caso è un prodotto chimico, compresi prodotti chimici domestici, detergenti e sali di metallo..

Con lo sviluppo della pressione sanguigna sulle mani, si osservano i seguenti sintomi:

  • arrossamento della pelle;
  • ispessimento dell'epidermide;
  • pelle screpolata.

Quasi sempre, le mani con dermatite allergica sono molto pruriginose e pruriginose. Nella maggior parte dei casi, la pelle diventa secca e inizia a staccarsi. A volte compaiono piccole papule sulle mani, che si fondono in grandi vesciche nel tempo. Loro, come bolle in altre aree, esplodono e crosta secca.

Dermatite allergica sul viso

La dermatite allergica sul viso, un prurito in cui interrompe il sonno di una persona e il normale funzionamento, procede a seconda del grado di danno alla pelle. Nella maggior parte dei casi, il paziente è preoccupato per:

  • macchie rosse sul viso;
  • grave gonfiore;
  • la comparsa di vescicole e papule;
  • bruciore o prurito grave.

La malattia può anche manifestarsi come una lesione della mucosa, quindi la pressione sanguigna sul viso è spesso accompagnata da lacrimazione, arrossamento degli occhi e naso che cola. Il pericolo della malattia sta nel fatto che le cicatrici possono rimanere al posto delle vesciche.

Dermatite allergica negli occhi

C'è una pressione sanguigna negli adulti negli occhi a causa di una reazione allergica a mascara, ombretto o altri cosmetici. I primi sintomi della malattia sono arrossamento e gonfiore delle palpebre, nonché pelle localizzata da vicino. A causa del forte prurito e bruciore, una persona non riesce a dormire normalmente, diventa irrequieta e irritabile.

Sintomi di toxidermia

La tossidermia è considerata il tipo più pericoloso di dermatite allergica. Se sei allergico ai farmaci, sulla pelle appare un'eruzione vescicolare o papulare. Inoltre, si può osservare:

  • danno alla mucosa (molto spesso la bocca, meno spesso i genitali);
  • la formazione di grandi macchie erimatiche;
  • la comparsa di placche purulente sulla pelle;
  • un aumento di vescicole e papule.

La temperatura nella dermatite allergica si verifica più spesso con lo sviluppo di complicanze - la sindrome di Lyell. In questo caso, le condizioni del paziente peggiorano. Soffre di mal di testa, brividi, debolezza e vomito. Nel corso dello sviluppo della malattia, dal 10 al 90% dell'epidermide può esfoliare, il che è pericoloso con esito fatale.

Dermatite allergica: sintomi nei bambini

In un bambino, i sintomi della dermatite allergica dipendono dalla sua età. Nei bambini di età inferiore a 1,5 anni, i primi segni della malattia si manifestano generalmente con un leggero rossore sulle guance e sui glutei. Dopo che la pelle sulla parte posteriore della testa inizia a staccarsi.

Un'eruzione cutanea di acne rossa nei bambini piccoli può diffondersi in tutto il corpo, ma è spesso localizzata:

  • sul retro;
  • sul cuoio capelluto;
  • sulle mani;
  • sulle guance.

Se la malattia non viene curata, l'eruzione cutanea inizierà a trasformarsi in vescicole che esploderanno. L'epidermide nei focolai della malattia diventerà ruvida. Dal momento che la dermatite allergica prude, provoca gravi sofferenze al bambino.

Un'eruzione cutanea con dermatite allergica nei bambini dai 2 ai 12 anni può diffondersi in tutto il corpo. Spesso, piccoli focolai della malattia, che sono localizzati sotto le articolazioni del ginocchio e del gomito, sul collo o sulla parte superiore del torace, aumentano rapidamente di dimensioni e si fondono l'uno con l'altro. I bambini di questa età graffiano sempre le manifestazioni di dermatite, a seguito delle quali compaiono peeling e croste secche.

I sintomi e il trattamento della dermatite allergica nei bambini adolescenti non differiscono dalle manifestazioni della malattia nei pazienti adulti.

Se i primi sintomi compaiono in un adulto o in un bambino, dovresti consultare un dermatologo. Dopo aver superato una visita medica e test speciali, il medico prescriverà il trattamento.

Diagnostica

La diagnosi di dermatite allergica inizia con un esame del paziente da parte di un dermatologo, nonché un'anamnesi. Nella maggior parte dei casi, il medico dopo un esame visivo può diagnosticare la malattia. Ma per escludere altre malattie con sintomi simili, è necessario determinare l'allergene.

A volte è difficile per una persona capire a cosa serve l'allergia, specialmente se i punti focali della pressione sanguigna si trovano in diverse parti del corpo. Il medico effettua un sondaggio dettagliato e quindi effettua test speciali che aiutano a determinare l'irritante. Questo aiuta a interrompere il contatto con l'allergene e ad iniziare un trattamento efficace..

Se si è sviluppata la dermatite allergica, gli esami del sangue per il contenuto di immunoglobuline possono confermare la natura allergica della malattia. Il paziente deve superare un esame del sangue generale e biochimico, nonché sottoporsi ad altri studi e test medici per valutare la salute generale del paziente. A volte, per la diagnosi, è necessaria la consultazione di tali specialisti:

Con dermatite allergica negli occhi, un oculista può anche aver bisogno di una consultazione.

Come inizia la diagnosi di dermatite allergica?

Dopo un esame visivo e un'anamnesi, il paziente viene inviato a donare sangue per immunoglobuline. Questa analisi medica ci consente di stabilire che il sangue contiene una maggiore quantità di immunoglobuline, indicando la natura allergica della malattia.

Il paziente esegue anche un esame del sangue generale. Un aumento del numero di eosinofili, linfociti e VES indica lo sviluppo di dermatiti allergiche. Un esame del sangue biochimico aiuta a valutare le condizioni dei reni, del fegato e di altri organi. La forma trascurata della malattia è spesso accompagnata da intossicazione del corpo e questa analisi ci consente di determinarlo..

Per garantire che i risultati non siano errati, 5 giorni prima del test, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci contenenti corticosteroidi.

Definizioni di allergeni

Un ruolo chiave nella diagnosi della dermatite allergica viene eseguito da test speciali che aiutano a determinare l'allergene. A volte, a seconda della posizione dei fuochi della malattia, non è difficile capire quale sostanza abbia causato una reazione simile. Ma in alcuni casi, una persona non indovina nemmeno cosa sia un allergene. Il paziente può richiedere arrossamenti e vesciche sulle mani non dalla crema, dal momento che lo aveva usato prima. Ma per stabilire ciò, un test speciale sarà sicuramente di aiuto. E, come sapete, la migliore prevenzione della malattia è l'esclusione del contatto con un allergene.

Test allergico

Il modo più semplice per determinare un irritante è sottoporsi a un test allergologico. Soluzioni di allergeni comuni, nonché acqua sterile, vengono iniettate nella pelle di una persona. Nel sito dell'iniezione dello stimolo appariranno arrossamenti o altre manifestazioni di allergia. Il sito di iniezione di acqua sterile deve rimanere invariato.

Test di applicazione

I test di applicazione aiutano a diagnosticare la dermatite allergica. Grazie a loro, puoi testare dozzine di allergeni e determinare con precisione l'irritante. Un test viene eseguito utilizzando un nastro adesivo speciale nella seguente sequenza:

Un nastro adesivo con un allergene è attaccato alla schiena o in un altro posto invisibile.

Lasciato per 48 ore.

Viene verificata una reazione allergica. A volte possono apparire vesciche o arrossamenti immediatamente dopo aver fissato il nastro di prova.

Tutti i segni di allergie per testare gli allergeni di solito scompaiono subito dopo aver rimosso il nastro..

Test di scarificazione

Un altro metodo per determinare l'allergene è condurre un test di screening. Per condurre un test medico sull'avambraccio del paziente, vengono eseguite diverse incisioni superficiali con un bisturi. Di solito il loro numero è uguale al numero di allergeni. Eventuali allergeni vengono applicati alle incisioni e attendono una reazione..

Altri esami e analisi

A volte la diagnosi di dermatite allergica comprende una gamma più ampia di studi clinici. Se il paziente soffre di malattie della ghiandola tiroidea, gli viene prescritto il passaggio di studi appropriati. Ciò è necessario al fine di escludere altre malattie dell'infiammazione della pelle, che possono essere causate da violazioni di questo organo.

Se si sviluppa una reazione allergica atipica, il medico può prescrivere una biopsia dell'area interessata dell'epidermide. Inoltre, a volte il paziente deve sottoporsi a tali esami:

lipidogramma - un esame del sangue per il colesterolo in esso;

emostasiogramma - test di coagulazione del sangue.

Tutti i test e le analisi sono prescritti dal medico, a seconda dello stadio della malattia, delle sue caratteristiche e delle possibili complicanze, nonché della disponibilità di attrezzature mediche in ospedale.

Trattamento

La dermatite allergica ha sintomi spiacevoli, quindi la maggior parte delle persone non ritarda il trattamento. Il rossore e il prurito, che quasi sempre accompagnano questa malattia, influenzano notevolmente la qualità della vita. Le manifestazioni della malattia non solo causano disagio al paziente, ma limitano anche le sue azioni (ad esempio, essere in luoghi pubblici). Il trattamento della dermatite allergica su viso, schiena, braccia consiste in diverse fasi importanti:

eliminazione del contatto con l'allergene;

l'uso di preparati topici per ripristinare la pelle;

prendendo antistaminici.

Le caratteristiche del trattamento della dermatite allergica dipendono dalle caratteristiche del decorso, dalla gravità e da altri fattori individuali. Nella maggior parte dei casi vengono prescritti farmaci ormonali: unguenti con corticosteroidi. La dermatite allergica, il cui trattamento negli adulti non è molto diverso dai bambini, presenta sintomi spiacevoli, quindi le azioni terapeutiche mirano necessariamente a eliminarli.

Ma prima di iniziare il trattamento, è necessario interrompere il contatto con l'allergene. Altrimenti, l'assunzione di farmaci non porterà il risultato desiderato. Nella maggior parte dei casi, la malattia può essere curata a casa. Il ricovero in ospedale è necessario solo con lo sviluppo di una grave complicanza della tossidemia - la sindrome di Lyell.

Un trattamento efficace può essere prescritto solo da un medico, quindi se compaiono sintomi di dermatite allergica, è necessario visitare un dermatologo e sottoporsi a un esame. La medicina tradizionale ha molte ricette per trattare questo disturbo, ma prima di controllare l'efficacia di qualsiasi rimedio, consultare un medico. Altrimenti, rischi di complicare il decorso della malattia.

Trattamento della dermatite allergica negli adulti

La dermatite allergica, i cui sintomi e il cui trattamento dipendono dal tipo di malattia, possono manifestarsi in forma acuta o cronica. Indipendentemente da ciò, prima di tutto, è necessario rimuovere il contatto con l'allergene. L'irritante per la pelle viene lavato via con acqua o pulito con un panno umido. Il medico prescrive anche antistaminici all'interno, che aiutano ad alleviare i sintomi spiacevoli, inclusi arrossamento, gonfiore e prurito..

Trattamento locale

Il trattamento della dermatite allergica negli adulti, come i bambini, dovrebbe essere completo. Il più efficace è l'uso di medicinali locali, disponibili sotto forma di:

Se viene diagnosticata una dermatite allergica, il trattamento con unguento o un altro farmaco topico è più efficace. Molto spesso vengono utilizzati pomate con corticosteroidi. L'acido borico fa parte di essi, quindi hanno un effetto ammorbidente sulla pelle. Unguenti e creme alleviano perfettamente il gonfiore, eliminano i rossori e alleviano il prurito intollerabile. Nei casi in cui l'assunzione di tali farmaci è controindicata, vengono selezionati moderni farmaci non ormonali.

Se la dermatite allergica è accompagnata dalla comparsa di vescicole e dall'erosione piangente, vengono utilizzati agenti antisettici. Vengono anche utilizzati impacchi bagnati. Le lesioni cutanee possono essere ingrassate con un verde brillante, ma lo iodio non può essere utilizzato. Se la pelle interessata rimane asciutta, puoi usare paste neutre, talco e polveri speciali. In ogni caso, i fuochi della malattia non devono essere lavati con sapone o altri detergenti..

Caratteristiche del trattamento della dermatite allergica negli adulti

Il trattamento della dermatite allergica negli adulti, la cui foto puoi vedere di seguito, dipende dal tipo di malattia. È importante eliminare completamente il contatto con lo stimolo:

Per le allergie alimentari, rifiuta di usare cibi proibiti.

Se l'irritante è una sostanza chimica, utilizzare dispositivi di protezione (guanti, respiratori).

Se le allergie sono causate da prodotti chimici domestici, prodotti per la cura personale o cosmetici, vale la pena scegliere prodotti ipoallergenici..

Evitare il contatto con piante allergeniche in caso di fitoderma.

Interrompere l'assunzione di farmaci se si è sviluppata dermatite allergica tossica.

I farmaci antinfiammatori, spesso non steroidei, sono prescritti per alleviare l'infiammazione. Se si è verificata un'infezione, il trattamento per la dermatite allergica nelle braccia, nel viso, nella schiena o nel collo dovrebbe includere antibiotici. Prima di prescrivere qualsiasi agente antibatterico, viene eseguito un test allergologico per escludere un deterioramento della salute.

Le iniezioni per la dermatite allergica sono prescritte in caso di intossicazione del corpo. Molto spesso si tratta di tiosolfato di sodio o Laticort. Per purificare il corpo, il medico può prescrivere carbone attivo. Se la dermatite allergica è causata da disturbi nervosi o stress, il trattamento include sedativi. Nel caso in cui la dermatite sul viso abbia una complicazione sotto forma di congiuntivite, vengono prescritti colliri o pomate con idrocortisone.

Trattamento toxidermia

La caratteristica principale del trattamento della dermatite allergica tossica è che prima bloccano l'azione del farmaco che ha causato l'allergia, quindi rimuovono i suoi residui dal corpo. Il resto del trattamento non è diverso dagli altri tipi di pressione sanguigna..

Con lo sviluppo della sindrome di Lyell, il trattamento comprende le seguenti azioni:

Il paziente viene posto nell'unità di terapia intensiva.

Sono prescritte alte dosi di farmaci glucocorticoidi..

Effettuare un ciclo di trattamento con antistaminici.

Purifica il corpo con contagocce endovenosi.

Nutrizione appropriata

La nutrizione per la dermatite allergica deve essere attentamente studiata. È necessario escludere dalla dieta prodotti con maggiore allergenicità. Questi prodotti includono:

Pesce e frutti di mare;

bacche e frutti rossi.

Dovresti anche limitare l'uso di dolci, latte intero, spezie e una varietà di salse. La dieta per la dermatite allergica negli adulti proibisce l'uso di fritti, affumicati e piccanti.

Per accelerare il processo di guarigione, il menu per la dermatite allergica dovrebbe includere i seguenti alimenti e piatti:

latticini a basso contenuto di grassi;

Trattamento della dermatite allergica durante la gravidanza

Se la dermatite allergica si è sviluppata durante la gravidanza, il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Il principio del trattamento non differisce dal trattamento della pressione sanguigna negli adulti, ovvero sono prescritti pomate o creme per applicazione topica, nonché antistaminici. Ma qualsiasi farmaco dovrebbe essere selezionato dal medico, poiché l'assunzione di alcuni farmaci può avere un effetto negativo sullo sviluppo del feto e sulla gravidanza in generale.

Trattamento della dermatite allergica nei bambini

La dermatite allergica, il cui trattamento nei bambini ha principi simili al trattamento di questo disturbo negli adulti, provoca ansia nei bambini a causa di un forte prurito. Dopo aver eliminato il contatto cutaneo con l'allergene, le aree interessate della pelle devono essere pulite con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool.

Il trattamento della dermatite allergica nei bambini viene effettuato nella maggior parte dei casi con l'aiuto di farmaci locali. Può essere unguenti con corticosteroidi, che hanno un effetto antistaminico sul corpo. Creme e unguenti con acido borico aiutano ad alleviare rapidamente i sintomi, sebbene il trattamento di questa malattia nei bambini di solito richieda molto tempo. Se il bambino soffre di un forte prurito, il medico può prescrivere compresse di gluconato di calcio. Per aiutare la pelle danneggiata a recuperare più velocemente, vengono utilizzati unguenti idratanti.

La nutrizione di un bambino con dermatite allergica dovrebbe anche escludere l'assunzione di prodotti altamente allergenici. Se il bambino sta ancora allattando al seno, è necessario monitorare la madre per la nutrizione. I rimedi popolari per il trattamento della dermatite allergica nei bambini sono meglio non usare affatto o dopo aver consultato un medico.

Farmaco

Una persona che per prima cosa incontra un'allergia, che si manifesta con eruzioni cutanee, si chiede come trattare la dermatite allergica. Il trattamento completo di questo disturbo di solito richiede un lungo periodo. Per alleviare i sintomi spiacevoli ed eliminare la causa dell'allergia, al paziente vengono prescritti farmaci sia esterni che interni.

Gli antistaminici con dermatite allergica bloccano la produzione di istamina, riducendo così eruzioni cutanee, arrossamenti, gonfiore della pelle, erosione inzuppata e altri sintomi.

Un ruolo importante nel trattamento della dermatite allergica è svolto dalle medicine locali. Sono disponibili in varie forme farmacologiche:

Se la dermatite è accompagnata da erosione imbevuta, il medico prescrive pomate e creme ormonali. Gli unguenti con corticosteroidi possono essere potenti (prescritti in casi gravi) o deboli. In rari casi, i corticosteroidi sono prescritti in compresse orali.

I farmaci locali non ormonali non solo alleviano i sintomi, ma hanno anche effetti antinfiammatori, antimicotici e antisettici. Contribuiscono alla guarigione delle ferite e idratano la pelle, migliorandone le capacità rigenerative. I trattamenti non ormonali più popolari per la dermatite allergica sono:

Molte creme e unguenti hanno effetti anti-infiammatori. In caso di grave infiammazione, il medico può prescrivere antibiotici per dermatite allergica per somministrazione orale sotto forma di compresse, sciroppi o altre forme farmacologiche. Con la toxidermia, anche il corpo viene pulito, quindi il corso del trattamento può includere l'uso di carbone attivo, Enterogel, Diosmectite e altri enterosorbenti

Antistaminici

Poiché la pressione sanguigna è una manifestazione di una reazione allergica, sono necessari antistaminici per trattarla. La particolarità di questi farmaci è che bloccano la produzione di istamina, che provoca i sintomi della malattia. Gli antistaminici sono spesso prescritti in compresse per somministrazione orale. Nelle forme gravi della malattia, il medico può prescrivere iniezioni, perché quando il farmaco viene somministrato per via intramuscolare, inizia ad agire in pochi minuti.

A seconda della gravità della malattia, dell'insorgenza dei sintomi e delle caratteristiche individuali del corpo, il medico può prescrivere antistaminici di prima, seconda o terza generazione.

I farmaci di prima generazione hanno un'azione rapida, ma hanno una serie di spiacevoli effetti collaterali, tra cui sonnolenza e allucinazioni. Questi farmaci includono:

La seconda generazione di farmaci non ha così tanti effetti collaterali, ma è controindicata per le persone con malattie cardiache e pazienti anziani. Questi includono:

Gli antistaminici di terza generazione sono ammessi per le persone con varie malattie croniche. I più comuni sono:

La dermatite atopica nei bambini viene anche trattata con antistaminici di terza generazione. Nella maggior parte dei casi, l'uso di questi farmaci è assolutamente sicuro, quindi a volte vengono prescritti durante la gravidanza..

Farmaci topici ormonali

Il medico prescrive una crema ormonale o unguento per dermatite allergica con un forte processo infiammatorio che accompagna la malattia e l'erosione umida, nonché nei casi in cui i farmaci non ormonali sono inefficaci.

Gli unguenti con corticosteroidi seccano bene la pelle, eliminano il processo infiammatorio e accelerano la guarigione della ferita. Questi farmaci non sono usati per trattamenti a lungo termine. Il corso di applicazione della crema ormonale non può superare le 2 settimane. L'uso di tali farmaci è possibile solo come indicato e sotto la supervisione di un medico..

I seguenti farmaci appartengono al corticosteroide:

Nella maggior parte dei casi, i farmaci ormonali non vengono utilizzati per trattare la dermatite allergica sul viso. Un'eccezione può essere l'idrocortisone, prescritto per la comparsa dell'erosione umida.

Farmaci esterni non ormonali

La crema non steroidea per la dermatite allergica, così come altre forme di tali farmaci, hanno un effetto complesso sulla pelle. A seconda della composizione, i preparati esterni privi di ormoni hanno i seguenti effetti:

Inoltre, possono includere sostanze che hanno un effetto antistaminico (Gistan). L'uso di tali unguenti per la dermatite allergica aiuta a liberarsi da prurito, bruciore e pelle secca, che provoca disagio. I farmaci aiutano a curare crepe e ferite, ripristinare l'epidermide e idratare.

I medicinali esterni che non contengono ormoni includono:

Le creme non ormonali vengono utilizzate per i bambini, poiché non hanno praticamente controindicazioni e la maggior parte di esse può essere utilizzata per i bambini. L'unguento allo zinco per la dermatite allergica ha un effetto essiccante, nonché antifungino e antisettico. Pertanto, unguento di zinco e altri preparati contenenti zinco sono prescritti ai bambini per curare la pressione sanguigna, che è accompagnata dal pianto.

Se non sai come trattare la dermatite allergica nei bambini, consulta un medico che sceglierà farmaci sicuri ed efficaci.

Se la dermatite allergica è causata dall'assunzione di farmaci, è necessario pulire il corpo con enterosorbenti. In questo caso, si raccomanda anche di assumere complessi di vitamine e minerali e preniotici per ripristinare la microflora intestinale.

Rimedi popolari

Il trattamento della dermatite allergica richiede un approccio integrato. L'eliminazione della malattia può essere effettuata sia con farmaci usati internamente, sia con farmaci per il trattamento locale. Se si è sviluppata la dermatite allergica, anche i rimedi popolari possono venire in soccorso..

Per alleviare il prurito, il bruciore e anche ridurre altri sintomi spiacevoli, applicare un trattamento locale con rimedi popolari sotto forma di:

asciugandosi con decotti di erbe;

appliques e così via.

L'olio di olivello spinoso per la dermatite allergica viene utilizzato per preparare un unguento fatto in casa. Inoltre, la medicina tradizionale offre ricette per decotti di erbe per somministrazione orale. Di solito si tratta di piante medicinali che hanno proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Il trattamento della dermatite allergica negli adulti con rimedi popolari può essere effettuato solo sotto la supervisione di un medico, poiché anche le ricette di medicina alternativa hanno controindicazioni e in alcuni casi possono provocare un aggravamento del decorso della malattia o lo sviluppo di complicanze.

Erbe per la dermatite allergica

Le erbe medicinali per la dermatite allergica vengono utilizzate per preparare:

decotti e infusi per ingestione;

comprime e asciuga le medicazioni;

Le erbe più comuni utilizzate per combattere la malattia negli adulti sono:

Il trattamento a base di erbe locali può accelerare l'eliminazione del processo infiammatorio, la guarigione delle ferite e la rigenerazione delle cellule danneggiate. Inoltre, una serie di dermatiti allergiche ha un effetto antisettico, che impedisce la diffusione dell'infezione.

Se non sai come trattare la pressione sanguigna, non correre a ricorrere all'aiuto di piante medicinali. Alcuni di loro sono velenosi, ad esempio celidonia, e richiedono un uso molto attento, quindi è meglio non usarli senza le istruzioni del medico. Ma la camomilla, una stringa o un tè dalle foglie di ribes, se non aiutano a sbarazzarsi della malattia, non causeranno sicuramente danni alla salute.

Trattamento locale

Il più efficace è il trattamento locale della dermatite allergica a casa. Per fare questo, i fuochi della malattia vengono cancellati con decotti di erbe medicinali e vengono preparati anche impacchi, lozioni e unguenti.

L'unguento all'olivello spinoso guarisce bene l'epidermide danneggiata, nutre e idrata, contribuendo a una pronta guarigione. Ma è meglio rifiutare di applicare la pappa dalla cipolla o dall'aglio, poiché bruciare le verdure può causare ancora più irritazione alla pelle.

Il sapone di catrame per la dermatite allergica viene spesso usato per il trattamento. Il sapone di catrame, che può essere acquistato o preparato in modo indipendente, ha un effetto antimicrobico e antinfiammatorio. Stimola anche la circolazione sanguigna, che accelera il ripristino della pelle. È solito:

per massaggi con lo sfregamento;

È vietato l'uso del sapone di catrame con un forte processo infiammatorio, che è accompagnato da un'erosione imbevuta.

Il trattamento alternativo per la dermatite allergica viene utilizzato come adiuvante e solo dopo aver consultato un medico. Le ricette di medicina alternativa non vengono utilizzate per l'automedicazione, in modo da non aggravare la malattia. Per il trattamento della dermatite allergica nei bambini, i rimedi popolari non dovrebbero essere usati senza il parere di un medico.