Dermatite allergica

Analisi

La dermatite allergica è anche chiamata neurodermite diffusore, si verifica nella stessa misura sia negli uomini che nelle donne.

Quando si diagnostica la dermatite, solo nel 10% dei casi è allergico, principalmente nei bambini in età prescolare e infantile, dopo di che diminuisce la probabilità di una ricaduta della malattia. Secondo le statistiche, la presenza di neurodermite diffusa nel 50% si verifica nei neonati e nell'85-90% nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Dopo 30 anni, il rischio di sviluppare dermatite viene ridotto più volte.

Nella maggior parte dei casi, la manifestazione di malattie della pelle si verifica nelle persone che vivono in condizioni ambientali e climatiche avverse.

Ragioni per lo sviluppo e la classificazione

La dermatite allergica è causata da varie cause. Una caratteristica distintiva di questa malattia è la natura di contatto. Sotto l'influenza di sostanze provocatorie sulla superficie della pelle, può verificarsi la sensibilizzazione del corpo. A causa dell'assenza di anticorpi, la reazione della pelle può essere molto forte. I sintomi compaiono nel momento in cui viene accumulata una certa quantità di stimolo, che è sufficiente per manifestare una reazione.

La dermatite cutanea può apparire sotto l'influenza di vari allergeni. Un tale effetto irritante è esercitato da:

A seconda della natura dell'effetto fastidioso, possono apparire vari tipi di malattia. La dermatite allergica è divisa in 4 tipi.

A seconda della natura del corso, la malattia può essere espressa in più fasi:

Dopo aver contattato un istituto medico, il medico valuta i sintomi e spiega come trattare la dermatite allergica di un tipo o di un altro..

Cosa succede nel corpo?

Si ritiene che la dermatite allergica sia dovuta per molti aspetti a speciali cellule della pelle - le cellule di Langerhans (da non confondere con le stesse isole pancreatiche!). Sono loro che, per così dire, attirano gli apteni, li legano alle proteine ​​e li trasformano in antigeni a tutti gli effetti. Inoltre, queste cellule aiutano a garantire che questi allergeni vengano erogati ai linfonodi più vicini, in modo che le cellule T del sistema immunitario possano "conoscerli". In questo modo, le cellule T imparano a riconoscere il "nemico in faccia".

Inoltre, i linfociti T già "allenati" dai linfonodi migrano nel sangue e nella pelle entro 10 giorni dal periodo di incubazione. E se in questo momento di agire di nuovo con questa sostanza sulla pelle, i linfociti sono già "entrati in battaglia", provocando una reazione infiammatoria 12–48 ore dopo il contatto.

I linfociti T, quando si incontrano con un allergene, iniziano la produzione di tutti i tipi di sostanze, con l'aiuto del quale altre cellule del sistema immunitario comprendono dove devono urgentemente spostarsi e cosa fare. Per questo motivo, eosinofili, basofili, neutrofili e linfociti iniziano ad accumularsi in un'area sensibilizzata della pelle. Nel tentativo di distruggere l'allergene, alla fine distruggono e distruggono le proprie cellule della pelle..

Un certo ruolo nella comparsa della dermatite allergica è giocato da una predisposizione ereditaria, nonché dalla capacità del corpo di formare le cosiddette cellule della memoria che trasportano le immunoglobuline E, D. Usando le cellule della memoria, il corpo “ricorda” questa sostanza, in modo che in caso di un nuovo contatto con essa, l'infiammazione allergica della pelle ricomincia.

Sintomi nei bambini

La dermatite allergica è una patologia abbastanza comune nell'infanzia. La malattia è caratterizzata da un decorso cronico, che è caratterizzato dall'alternanza di periodi di remissioni ed esacerbazioni. Dopo la pubertà nella maggior parte degli adolescenti, i sintomi della dermatite allergica scompaiono completamente.

Il ruolo principale nello sviluppo della malattia nei bambini appartiene a fattori genetici. Se uno dei genitori soffre di allergie, la probabilità che un bambino sviluppi una malattia è del 50%, se entrambi - 80%. Se padre e madre sono in buona salute, il rischio di dermatite allergica nella prole non supera il 20%. Tuttavia, la malattia si sviluppa nei bambini solo se l'effetto di uno stimolo specifico, cioè un allergene, si unisce al fattore ereditario. I fattori allergici possono includere:

  • fattore respiratorio (inalazione di polvere, aerosol, polline delle piante);
  • fattore alimentare (alcuni alimenti che sono percepiti dal sistema immunitario del bambino come irritanti dannosi);
  • fattore di contatto (sostanza aggressiva, ad esempio sapone, shampoo o crema per bambini).

La dermatite allergica nei neonati si manifesta inizialmente come una variante dell'allergia alimentare derivante dalla non conformità di una madre che allatta con una dieta ipoallergenica o dall'introduzione precoce di alimenti complementari (uova, latte di mucca, cereali) nella dieta di un bambino. In futuro, le esacerbazioni della malattia sono provocate non solo dagli allergeni alimentari, ma anche da altre sostanze irritanti (polvere domestica, spore fungine, epidermide animale, polline delle piante). In molti bambini nei loro primi anni di vita, la causa della dermatite allergica è l'infezione da alcuni tipi di stafilococco, che causa infiammazione cronica della pelle.

I principali sintomi della dermatite allergica nei bambini sono:

  • arrossamento locale o generalizzato della pelle (iperemia);
  • aree di irritazione e / o desquamazione della pelle;
  • prurito o bruciore;
  • pianto;
  • disturbi del sonno;
  • disfunzione dell'apparato digerente.

Durante la dermatite allergica nei bambini, si distinguono diverse fasi dell'età:

  1. Dermatite infantile Si verifica dai primi mesi di vita del bambino e dura fino all'età di due anni. La malattia si manifesta con l'apparizione sulla superficie di flessione delle braccia e delle gambe del bambino, nelle pieghe naturali della pelle di eruzioni cutanee caratteristiche. Spesso nei bambini con dermatite allergica, un'abbondante piccola eruzione cutanea appare sul viso nell'area della guancia, a seguito della quale le guance sembrano dolorosamente cremisi. Le lesioni diventano spesso bagnate, croccanti.
  2. Dermatite da bambini Si osserva nei bambini dai 2 ai 12 anni. È caratterizzato dalla comparsa di aree di arrossamento della pelle, con placche, crepe, graffi, erosione e croste. Queste lesioni nella maggior parte dei casi sono localizzate nel gomito e nel collo.
  3. Dermatite Adolescente. Diagnosi negli adolescenti dai 12 ai 18 anni. A questa età, nella maggior parte dei casi, le manifestazioni della dermatite allergica scompaiono da sole, ma in alcuni adolescenti i sintomi della malattia, al contrario, aumentano la loro gravità. In questi casi, il contatto con l'allergene porta a eruzioni cutanee su viso, collo, fossa ulnare, mani, piedi, dita e nelle pieghe naturali della pelle.

Sintomi di dermatite allergica negli adulti

Le lesioni cutanee con dermatite allergica sono sempre localizzate nel sito di contatto con un fattore irritante. Ad esempio, se l'allergene è detersivo in polvere, dovresti aspettarti lo sviluppo di dermatite allergica sulle mani. Allo stesso tempo, i sintomi della dermatite allergica sul viso sono spesso causati dall'intolleranza individuale ai cosmetici (polvere, mascara, fondotinta, rossetto, fard).

Nella dermatite allergica, la lesione ha sempre confini chiaramente definiti. Inizialmente, si osserva il gonfiore della pelle e il suo arrossamento. Quindi compaiono papule (noduli densi), che si trasformano rapidamente in bolle riempite con un liquido chiaro. Dopo un po ', le bolle si aprono e l'erosione appare al loro posto. Tutti questi cambiamenti della pelle sono accompagnati da un forte prurito..

Il contatto ripetuto della pelle con un allergene può portare alla formazione di dermatite allergica cronica. In questo caso, il focus della lesione acquisisce confini sfocati e il processo infiammatorio può diffondersi in aree remote della pelle, comprese quelle non a contatto con l'irritante. I sintomi di una forma cronica di dermatite allergica sono:

  • ispessimento della pelle;
  • secchezza;
  • peeling;
  • formazione di papule;
  • lichenizzazione (aumento della gravità del modello cutaneo).

A causa del forte prurito, i pazienti pettinano costantemente le lesioni, che è accompagnato da un trauma alla pelle e può portare all'attacco di lesioni purulente-infiammatorie secondarie.

Che aspetto ha la dermatite allergica: una foto dei sintomi

Per comprendere i sintomi della dermatite allergica negli adulti e nei bambini, offriamo la visualizzazione di foto dettagliate:

complicazioni

Il pericolo per il paziente con dermatite allergica consiste nella transizione della patologia a un decorso cronico ricorrente e lesione cutanea eczematosa. Nelle forme gravi di dermatite allergica tossica, è possibile un danno al fegato e ai reni.

Nelle aree soggette a graffi o danni alla pelle, vengono create condizioni ottimali per la propagazione della microflora patogena. Attraverso microtrauma, batteri, microrganismi fungini microscopici e agenti patogeni virali di herpes e papillomi possono penetrare negli strati più profondi della pelle. L'infiammazione infettiva derivante dall'erosione è chiamata streptoderma. Nelle persone sensibili al veleno degli insetti, dopo un morso o il contatto di una sostanza velenosa sulla pelle, appare una reazione locale luminosa o si sviluppa un'intossicazione generale.

Tali fenomeni sono pericolosi in termini di insorgenza di shock anafilattico e orticaria..

I sintomi della malattia negli adulti, caratteristici di una forma ricorrente cronica, limitano i loro bisogni sociali, causano depressione e disturbi psicologici. Tale neurotizzazione porta ad un aggravamento ancora maggiore dei sintomi. Spesso, una persona con problemi di eruzioni cutanee deve cambiare l'ambito di attività a causa della necessità di limitare il contatto con fattori di produzione dannosi.

Come trattare la dermatite allergica?

A casa, il trattamento della dermatite allergica dovrebbe essere completo ed essere ridotto all'eliminazione dei sintomi e alla prevenzione di eruzioni cutanee ripetute.

  • pillole, gocce, iniezioni contenenti antistaminici sono prescritti contro prurito e gonfiore (diazolina, loratodina, Erius, Zirtek, Zodak, Kestin);
  • enterosorbenti, iniezioni di tiosolfato di sodio, contagocce con soluzione salina, emodesi, plasmaferesi - per alleviare l'intossicazione;
  • in casi complessi, vengono utilizzati farmaci corticosteroidi sistemici (Prednisolone, Diprospan);
  • con tossicoderma e atopia, i lassativi possono essere prescritti per rimuovere l'allergene dal corpo;
  • contro le complicanze infettive prescrivono antibiotici, farmaci anti-mezon e antivirali;
  • con dermatite atopica spesso prescritto compresse con enzimi, epatoprotettori;
  • in caso di intenso prurito, instabilità emotiva - farmaci sedativi e ipnotici (valeriana, motherwort, a volte fenobarbiturici, ecc.).
  • pomata o crema non ormonale con effetto antinfiammatorio, lenitivo e cicatrizzante con vari componenti attivi ("Tsinokap", "Tsinovit" con zinco, "Bepanten" con panetnolo, "Eplan", "Radevit" con vitamina A);
  • agenti antisettici ed essiccanti (lozioni di furatsilina, soluzioni di coloranti all'anilina);
  • gel o unguento con antistaminici ("Fenistil", "Tavegil");
  • unguenti corticosteroidi a breve termine, creme, lozioni (Sinoflan, Beloderm, Acriderm);
  • per eliminare le eruzioni cutanee sul viso e sulle mani, è meglio usare un unguento o una crema glucocorticosteroidi senza alogeni (Advantan, Elokom, Lokoid);
  • in caso di dermatite atopica - pomata non ormonale immunosoppressiva locale (Protopic, Elidel);
  • la crema per la pelle rigenerante e idratante riduce il periodo di utilizzo degli ormoni ("Physiogel AI", "Emolium");
  • per eruzione cutanea sulla testa - shampoo con zinco, catrame ("Friderm").
  • si riduce per eliminare gli effetti dell'allergene;
  • uno dei fattori importanti è l'adesione a una dieta ipoallergenica;
  • creazione di un ambiente di eliminazione nella stanza del paziente (riduzione del numero di depolveratori, trasferimento di animali domestici in un'altra casa, ecc.).

Di solito, con l'esclusione del contatto del paziente con l'allergene, si verifica un recupero completo. Tuttavia, il contatto ripetuto con l'allergene non può sempre essere evitato, soprattutto quando si tratta di attività professionali.

Dieta e Nutrizione

Il rispetto delle regole nutrizionali per la dermatite è incluso nel trattamento della malattia e consente di ottenere una remissione stabile. Una dieta appositamente progettata per la dermatite allergica negli adulti con un menu razionale giornaliero elimina gli allergeni e accelera il processo di eliminazione della malattia.

Gli alimenti irritanti altamente probabili includono:

  • noccioline
  • caffè;
  • crauti;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • legumi;
  • cioccolatini;
  • fragola.

Inoltre, non dovresti permettere la presenza nella dieta di piatti contenenti conservanti, emulsionanti e coloranti. I prodotti pericolosi per chi soffre di allergie sono ricchi brodi, tutti i piatti fritti, salati e piccanti che aumentano la permeabilità del tratto gastrointestinale all'assorbimento di sostanze irritanti.

Nel processo di cottura, è importante osservare le caratteristiche della tecnologia e non utilizzare prodotti con una scadenza scaduta. Frutta e verdura dovrebbero essere acquistati da quelli coltivati ​​senza fertilizzanti. Se i piatti sono preparati con cereali, devono essere immersi in acqua per almeno 10 ore. Si consiglia di ridurre il consumo di zucchero e sale di 2 volte. Per quanto riguarda la carne, si consiglia di farla bollire due volte.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale può salvare una persona in modo rapido ed efficace dal tormento che accompagna le manifestazioni di dermatite allergica. Tuttavia, in alcuni casi, possono solo aggravare la situazione, quindi è necessario prestare attenzione con tale trattamento.

Quindi, cosa ci offre la medicina tradizionale:

  • impacchi di erbe (equiseto, calendula, bardana di feltro, melissa medicinale), corteccia di quercia, radice di elecampane;
  • bagni di origano, fiori di camomilla, ortica, valeriana, fiordalisi blu;
  • infusi di erbe come una corda, viola tricolore, camomilla, nonché infusi di corteccia di ribes, radice di liquirizia, corteccia di viburno;
  • unguenti a base di crema per bambini o grasso di maiale (pollo, oca) e olio di olivello spinoso;
  • aromaterapia con oli di sandalo, lavanda e geranio.

Prevenzione

Dopo aver affrontato la dermatite in caso di allergie, dopo aver esaminato i sintomi e il trattamento, vale la pena dire alcune parole sulla prevenzione.

  • massima eliminazione del contatto con agenti allergici;
  • rispetto dei principi di una buona alimentazione;
  • l'uso di cosmetici ipoallergenici e prodotti chimici domestici;
  • sostituzione di cuscini di piume con prodotti riempiti con materiali artificiali;
  • mantenere l'umidità nella stanza al livello ottimale;
  • idratazione regolare della pelle con creme o emulsioni speciali;
  • igiene corporea completa volta a ridurre la sudorazione;
  • indossare abiti larghi realizzati con tessuti naturali;
  • aumentare le proprietà protettive dell'immunità, incluso il derma;
  • trattamento di focolai di infezione cronica;
  • rispetto delle norme di protezione del lavoro sul luogo di lavoro;
  • riduzione dello stress;
  • ricerca di uno stile di vita sano.

Come qualsiasi altra malattia cronica, la dermatite allergica richiede un trattamento lungo, spesso permanente. Tuttavia, i farmaci correttamente selezionati, l'adesione allo stile di vita prescritto dal medico e, se necessario, la dieta, dimenticheranno permanentemente quale costante prurito e irritazione della pelle sono..

previsione

La prognosi della dermatite allergica per varie forme del suo decorso è generalmente considerata favorevole. La mancanza di contatto con un allergene specifico è una garanzia che la malattia non si manifesterà più in futuro.

Il trattamento della dermatite negli adulti e nei pazienti pediatrici deve essere affrontato dopo che sono stati rilevati i primi segni della malattia. Tali misure preventive aiutano a prevenire la transizione della malattia in una forma cronica..

Le difficoltà nel trattamento sorgono se la dermatite acquisisce le caratteristiche di una malattia professionale, mentre gli allergeni agiscono come rischi professionali. Si consiglia a tali pazienti di cambiare la propria occupazione..

Come curare la dermatite allergica con rimedi popolari a casa

Al momento, le allergie sono la malattia più comune tra adulti e bambini. Questa malattia appare in caso di contatto con la pelle con un allergene. Qualsiasi oggetto del tuo ambiente può provocare sintomi di questa malattia: cosmetici, fiori, frutta, profumi e animali domestici. Ci sono molte opzioni per il trattamento di questo disturbo offerto dalla medicina, ma non ti limiti solo all'uso di medicinali. Se usi anche rimedi popolari nel complesso terapeutico, il risultato non tarderà ad arrivare.

Immortelle sand, uno dei rimedi popolari per la dermatite

Cause e sintomi della malattia

La dermatite allergica è una reazione del corpo all'azione di un allergene. Molto spesso soffrono di persone che hanno una certa predisposizione ad esso:

  • eredità,
  • immunità ridotta,
  • elevata suscettibilità a determinate sostanze.

Può essere provocato da un'infezione guarita in modo incompleto, nonché da esaurimenti nervosi..

Una reazione allergica può non verificarsi immediatamente, ma entro pochi giorni o settimane dopo il primo contatto con l'irritante, questo è ciò che lo distingue da una semplice allergia. Le infiammazioni possono diffondersi non solo in alcune aree della pelle, indipendentemente dal fatto che abbiano avuto contatto con l'allergene o meno, ma in tutto il corpo.

Il problema principale nel trattamento di questa malattia è che è quasi impossibile proteggersi dalle sostanze irritanti.

L'allergene entra nel sistema sanguigno, nello stesso punto in cui entra in contatto con le proteine ​​del sangue, queste formazioni e provocano l'insorgenza di una reazione allergica.

I sintomi di base delle allergie

La manifestazione di questa malattia è ricordata da molti dei sintomi dello stadio finale dell'eczema. Nonostante il fatto che solo una certa parte del corpo sia spesso colpita, l'intero corpo soffre:

  • la comparsa di gonfiore,
  • si osserva arrossamento della pelle,
  • il rossore diventa evidente,
  • ci sono bolle, dopo l'apertura, di cui, la formazione di una superficie erosiva e secrezioni
  • le croste appaiono al posto delle bolle,
  • è possibile accompagnare lo sviluppo della malattia con mal di testa, nausea, febbre e debolezza generale.

In caso di manifestazione di questi sintomi, non ritardare il trattamento, altrimenti questa malattia potrebbe presto svilupparsi in un tipo cronico.

L'allergia si manifesta con arrossamenti e vesciche.

Tipi e forme di dermatite allergica

Esistono 3 tipi di allergie in base ai metodi di esposizione al corpo:

  • Fitodermite: in questo caso, il succo o il polline di fiori, erbe e alberi appaiono come irritanti.
  • Dermatite da contatto - appare con il contatto diretto della pelle con agenti patogeni, come prodotti chimici domestici, cosmetici.
  • Tossico-allergico: il suo allergene entra nel corpo attraverso il tratto gastrointestinale e se il tratto respiratorio è spesso innescato dall'uso di vari farmaci.

Esistono diverse forme a seconda della natura del decorso della malattia:

  • La forma acuta della malattia - principalmente nella maggior parte dei casi, dermatite allergica da contatto e tossica, con diffusione in alcune parti del corpo.
  • Forma cronica della malattia - si verifica con un contatto prolungato con stimoli ad azione debole, osservati principalmente con la fitodermite.

Regole generali per la prevenzione della dermatite

Le persone con tendenza alle reazioni allergiche devono ricordare quali sostanze possono essere irritanti e portare alla dermatite. Al fine di scegliere medicinali efficaci e metodi alternativi per combattere la dermatite, è inizialmente necessario determinare la natura dell'allergene. A tale scopo, vengono sottoposti a un esame diagnostico, donano sangue per la presenza di varie sostanze irritanti, eseguono esami sierologici e immunologici al fine di limitare il contatto diretto di parti del corpo e del corpo con sostanze altamente allergeniche in futuro.

Modi efficaci per prevenire e prevenire la dermatite a casa, se non vengono trovati allergeni:

  • non fare un bagno caldo,
  • umidificare sistematicamente,
  • Evitare improvvisi sbalzi di temperatura, poiché ciò può aggravare i sintomi.,
  • per formare il tuo guardaroba da oggetti realizzati esclusivamente con materiali naturali,
  • dopo il lavaggio, sciacquare accuratamente il detersivo per il bucato dai vestiti,
  • utilizzare solo prodotti per l'igiene personale delicati.

Se hai allergie, non fare un bagno caldo

Trattamento di allergia per adulti

Il trattamento della dermatite con metodi domestici può essere abbastanza efficace, poiché nella maggior parte dei casi è finalizzato ad alleviare i sintomi, a causa dei quali la malattia è meno grave, a volte anche impercettibilmente.

Per evitare l'esacerbazione e prevenire il passaggio a una forma trascurata, è necessario sapere come trattare la dermatite allergica a casa, quali rimedi per la dermatite rimuoveranno i sintomi dai primi giorni di apparizione.

Per ridurre la probabilità che la dermatite si trasformi in un tipo cronico, il trattamento deve essere iniziato in tempo, utilizzando una panacea selezionata individualmente. Metodi alternativi possono alleviare i sintomi, affrontano un problema come prurito, arrossamento, gonfiore e altre sensazioni spiacevoli..

Per combattere efficacemente questo disturbo, vengono utilizzate diverse forme di farmaci:

  • impacchi,
  • unguenti,
  • vasche da bagno,
  • per uso orale.

Compresse

Il suo effetto antinfiammatorio è famoso per l'impacco detergente. Per prepararlo, avrai bisogno di una collezione speciale:

  • fiori di calendula,
  • vecchia corteccia di quercia,
  • avorio.

Mescolare 3 grammi di componenti in una massa omogenea e mettere da parte. Quindi, preparare la raccolta di erbe. La miscela include due cucchiaini da tè:

  • melissa,
  • infiorescenze sabbiose immortelle,
  • equiseto,
  • radice di bardana.

Quindi, mescola entrambe le raccolte in un'unica massa. Versare ¼ litro di olio di semi di girasole nella miscela, mescolare accuratamente e portare ad ebollizione, cuocere a fuoco lento per 15 minuti.

Questo decotto di erbe deve essere infuso per almeno 12 ore, dopo l'invecchiamento, viene utilizzato come impacco, fissando su parti del corpo soggette a una reazione allergica per 20 minuti, 2 volte durante il giorno.

Le gemme sono efficaci nell'edera sotto forma di impacco

Se è necessario eliminare il prurito, è ideale un decotto di tintura da elecampane. Per prepararlo, versare mezzo bicchiere di questa pianta con tre bicchieri di acqua bollente, l'infusione espressa viene applicata sulla zona interessata per 15 minuti, 3 volte al giorno.

Per evitare l'infezione delle aree infette, ridurre il prurito e il rossore applicare un impacco con pappa di cipolle 2 volte al giorno. Per cucinarlo, grattugiare la cipolla e diluire la polpa con alcune gocce di olio.

Se tormentato da sintomi come un'eruzione cutanea bagnante, dovresti usare una lozione di tè nero e verde.

Elimina efficacemente il gonfiore e l'unguento a base di olio di olivello spinoso ha proprietà curative. Per prepararlo, mescola due cucchiaini di olio con un quarto di tazza di grasso di maiale fuso o crema per bambini. L'unguento pronto viene utilizzato 3-4 volte al giorno.

L'unguento di patate è famoso per le sue proprietà emollienti. Un cucchiaino di miele viene mescolato con succo di 100 g di patate, la miscela risultante viene applicata sulla pelle una volta al giorno.

Il leader è l'unguento allo zinco, viene aggiunto un po 'di burro fuso e usato 2 volte al giorno.

Se ulcere e ulcere si sono già formate, la propoli verrà in soccorso in un rapporto di 1: 4 rispetto all'olio vegetale, messo in forno per 45 minuti. Applicare fino al completo recupero 2 volte al giorno.

vasche da bagno

Eliminare il prurito aiuterà il bagno con rosmarino. Per fare questo, due bicchieri di questa pianta vengono cotti a vapore con un bicchiere di acqua bollente e insistono per due ore.

Un bagno a base di gemme di betulla ha una proprietà emolliente. Mezzo bicchiere di reni viene versato con un litro di acqua bollente e insistito per quattro ore.

Il bagno al rosmarino allevia perfettamente l'irritazione

Prodotti per via orale

Al fine di rimuovere i sintomi della dermatite allergica, il trattamento con un rimedio popolare, come una bevanda, da malva, marshmallow e semi di lino in un rapporto di 4: 3: 1, la miscela viene versata in 0,5 litri di acqua bollente e insistita per 4 ore.

L'infuso di ivan-da-marya ha forti proprietà curative sulla ferita, 3 cucchiai di questa erba curativa vengono versati con un litro di acqua bollente e conservati per 2 ore.

Controindicazioni

Se decidi ancora di trattare la dermatite allergica a casa, devi seguire queste precauzioni e ricordare la regola, al fine di evitare complicazioni e aumentare i sintomi della dermatite. Prima di utilizzare uno dei metodi di trattamento sopra indicati, è necessario eseguire un test sulla suscettibilità del corpo umano ad esso. Per fare questo, applica un piccolo strato di prodotto sulla zona del gomito e se durante il giorno non si osservano prurito e arrossamento, il farmaco può essere tranquillamente usato per curare le allergie, altrimenti dovresti rifiutarlo.

Questi metodi per combattere questa malattia sono controindicati per i bambini di età inferiore ai 12 anni, poiché possono solo aumentare l'irritazione e le donne durante la gravidanza o l'allattamento.

Prima di utilizzare qualsiasi prodotto, è necessario eseguire un test allergologico.

Dieta per dermatite allergica

La dermatite allergica deve essere trattata in modo completo, utilizzando sia farmaci che panacea alternativa, e aderire a una dieta selezionata individualmente, a causa della quale il consumo di alimenti altamente allergenici viene eliminato o ridotto dalla dieta umana. Questo ti permetterà di dire addio ai sintomi delle allergie per sempre..

Sono vietati agrumi, fagioli, alcuni frutti di bosco, latte, miele, cibi pronti, conservanti e coloranti e altri prodotti.

Il trattamento della dermatite allergica con rimedi popolari ha il suo posto e può essere efficace. Tuttavia, vale la pena ricordare che la dermatite è un tipo di malattia ed è prematuramente impossibile dare una prognosi della risposta del corpo a qualsiasi rimedio. Per questo motivo, prima dell'uso, è necessario eseguire un test di tolleranza applicando il prodotto su una parte del corpo. Inoltre, non dimenticare che la medicina tradizionale è appropriata solo in combinazione con i farmaci prescritti dal medico per evitare problemi di salute.

Dermatite allergica: trattamento negli adulti a casa

La dermatite allergica è una patologia di natura allergica, che si verifica come reazione del sistema immunitario a un irritante (allergene).

Molto spesso, la malattia si sviluppa in persone predisposte a reazioni allergiche, che si verificano a causa di malfunzionamenti nel sistema immunitario. La dermatite allergica, la cui foto è possibile vedere di seguito, può essere localizzata in diverse parti della pelle. Rossori, vesciche e desquamazione rossa possono apparire su collo, viso, braccia, gambe, schiena, cuoio capelluto e così via. Adulti e bambini possono soffrire di disturbi.

La malattia si basa su una reazione allergica di un'azione lenta, quindi può svilupparsi sia in poche ore che tra due o tre settimane. Molto spesso, la malattia è causata da sostanze chimiche, medicine, polline di piante, succo o altre sostanze..

Cause dell'evento

Oggi è difficile individuare una singola causa, che può servire come una sorta di impulso per lo sviluppo della dermatite, la sua esacerbazione, recidiva e decorso cronico..

È possibile evidenziare le cause interne che contribuiscono alla comparsa di dermatosi:

  • predisposizione ereditaria (se uno dei genitori ha una storia di dermatite, il rischio di trasmetterla per eredità al bambino è del 40-50%, se entrambi i genitori soffrono di dermatite - il rischio aumenta al 60-70%);
  • malattie croniche e ricorrenti degli organi interni, in particolare il sistema endocrino, il tratto gastrointestinale;
  • metabolismo alterato;
  • immunità indebolita.

Le cause esterne includono:

  • contatto con allergeni contenuti negli alimenti;
  • esposizione diretta agli allergeni cutanei tra le piante;
  • l'uso di prodotti chimici domestici altamente chimici;
  • l'uso di prodotti per la cura di bassa qualità, cosmetici e cosmetici decorativi di un segmento a basso prezzo;
  • assunzione incontrollata di farmaci, in particolare il gruppo antibatterico.

Phytodermatitis

La dermatite allergica negli adulti, che è causata dall'influenza di sostanze contenute nel succo, nei frutti o nel polline delle piante, è chiamata fitodermite. I rappresentanti di giglio, ranuncolo ed euforbia sono considerati piante altamente allergeniche. Le allergie possono verificarsi anche sugli agrumi e sulle singole piante d'appartamento, ad esempio la primula o le piante della primula di famiglia. La pelle a contatto con l'allergene diventa rossa, possono apparire bolle.

Dermatite da contatto

La dermatite allergica da contatto si sviluppa in caso di esposizione ripetuta a un irritante. Al primo contatto con il fattore irritante, inizia la cosiddetta fase di sensibilizzazione, durante la quale si forma l'immunità contro l'irritante per due settimane. Con il contatto ripetuto, si sviluppa un'allergia, come risposta immunitaria del corpo.

Molto spesso, la dermatite allergica da contatto appare sulle mani. L'allergene nella maggior parte dei casi è:

  • detersivo e altri prodotti chimici domestici;
  • sali di nichel, kolbat e altri metalli;
  • prodotti chimici utilizzati nell'edilizia, nella produzione o in altri settori.

Toxermia

La dermatite allergica tossica si sviluppa più spesso a seguito dell'assunzione di farmaci. Un allergene può entrare nel corpo attraverso iniezioni, tratto gastrointestinale o tratto respiratorio. Una reazione allergica, a seguito della quale appare un'eruzione cutanea sulla pelle, può provocare:

Gli stessi farmaci in persone diverse possono causare diverse reazioni e manifestazioni della malattia. L'eritema (arrossamento della pelle) può essere osservato sulle mani, nella zona inguinale e in altre aree. La mucosa orale può anche essere colpita..

Toxoderma è una malattia pericolosa. La dermatite allergica cutanea causata da farmaci può essere complicata dalla sindrome di Lyell. La malattia si manifesta di solito pochi giorni dopo l'interruzione dell'esposizione all'allergene. La pelle nei punti focali della malattia è coperta di vescicole, che scoppiano rapidamente e al loro posto si forma l'erosione. Inoltre, il paziente ha debolezza, febbre, mal di testa e altri sintomi. Nelle fasi gravi della malattia, fino al 90% della pelle può essere esfoliato, il che è pericoloso fatale.

Sintomi

In tutti i tipi di dermatite allergica (vedi foto), i sintomi sono caratterizzati da eruzioni cutanee, arrossamento della pelle, prurito e bruciore. Ulteriori sintomi possono apparire:

  1. La dermatite allergica sul viso può manifestarsi come chiazze chiare sulla pelle intorno al naso, agli occhi e alla bocca a causa della ridotta funzionalità capillare. Questo tipo di dermatite peggiora nella stagione fredda..
  2. In caso di dermatite allergica da contatto, il trattamento è spesso mirato ad eliminare il diradamento della pelle e manifestazioni eczematose su mani, dita, aggravate quando si lavano le mani, usando detergenti e detergenti. Sono preceduti dall'aspetto di una macchia rossa gonfia e bolle con contenuti trasparenti..
  3. Cause e sintomi di dermatite allergica da contatto. Appare dopo il contatto con varie piante, può manifestarsi contemporaneamente come edema, eritema, eruzione cutanea, papule, vescicole. Sono sotto forma di foglie, fiori o lineari sotto forma di steli.
  4. La dermatite allergica tossica può manifestarsi con febbre, dolore ai muscoli e alle articolazioni, mal di testa. La stessa sostanza irritante tossica in persone diverse provoca sintomi diversi..

La toxerma dopo aver assunto antibiotici si manifesta con desquamazione della pelle, comparsa di vescicole e dopo aver assunto sulfamidici - eritema all'inguine e alle mani.

Definizioni di allergeni

Un ruolo chiave nella diagnosi della dermatite allergica viene eseguito da test speciali che aiutano a determinare l'allergene. A volte, a seconda della posizione dei fuochi della malattia, non è difficile capire quale sostanza abbia causato una reazione simile. Ma in alcuni casi, una persona non indovina nemmeno cosa sia un allergene.

Il paziente può richiedere arrossamenti e vesciche sulle mani non dalla crema, dal momento che lo aveva usato prima. Ma per stabilire ciò, un test speciale sarà sicuramente di aiuto. E, come sapete, la migliore prevenzione della malattia è l'esclusione del contatto con un allergene.

Il modo più semplice per determinare un irritante è sottoporsi a un test allergologico. Soluzioni di allergeni comuni, nonché acqua sterile, vengono iniettate nella pelle di una persona. Nel sito dell'iniezione dello stimolo appariranno arrossamenti o altre manifestazioni di allergia. Il sito di iniezione di acqua sterile deve rimanere invariato.

I test di applicazione aiutano a diagnosticare la dermatite allergica. Grazie a loro, puoi testare dozzine di allergeni e determinare con precisione l'irritante. Un test viene eseguito utilizzando un nastro adesivo speciale nella seguente sequenza:

  • Un nastro adesivo con un allergene è attaccato alla schiena o in un altro posto invisibile.
  • Lasciato per 48 ore.
  • Viene verificata una reazione allergica. A volte possono apparire vesciche o arrossamenti immediatamente dopo aver fissato il nastro di prova.

Tutti i segni di allergie per testare gli allergeni di solito scompaiono subito dopo aver rimosso il nastro..

complicazioni

Questa malattia non rappresenta una minaccia per la vita. In assenza di un trattamento tempestivo, possono svilupparsi le seguenti complicanze:

  1. Pyoderma. Poiché la malattia è accompagnata da un forte prurito, il paziente spesso pettina le aree interessate, causando un'infezione batterica secondaria. Gli ascessi si formano sulla pelle, le condizioni generali peggiorano. Molto spesso, sorgono complicazioni con dermatite allergica sulle mani.
  2. Atrofia della pelle. Può verificarsi con un uso prolungato e incontrollato di corticosteroidi.

Come trattare la dermatite allergica

La dermatite allergica negli adulti ha sintomi spiacevoli, quindi la maggior parte delle persone non ritarda il trattamento. Il rossore e il prurito, che quasi sempre accompagnano questa malattia, influenzano notevolmente la qualità della vita. Le manifestazioni della malattia non solo causano disagio al paziente, ma limitano anche le sue azioni (ad esempio, essere in luoghi pubblici).

Negli adulti, il trattamento della dermatite allergica sul viso, sulla schiena e sulle mani consiste in diverse fasi importanti:

  • condurre ricerche per stabilire il tipo di allergene;
  • aderenza alla dieta e dieta;
  • assunzione di complessi vitaminici;
  • un aumento della quantità di liquidi bevuti al giorno;
  • prendendo antistaminici;
  • selezione di sedativi.

A seconda della posizione della malattia, un dermatologo prescrive un regime di trattamento specifico:

  1. Quando si manifesta sul viso, vengono prescritti antistaminici, corticosteroidi, pomate e gel ormonali e antinfiammatori.
  2. La dermatite allergica sulla testa viene trattata assumendo farmaci antiallergici, antibiotici e farmaci per migliorare i processi metabolici nel corpo e ripristinare la microflora intestinale sana. Il complesso prescrive shampoo antifungini per alleviare prurito, sensazioni di bruciore e infiammazione e maschere per la cura aggiuntiva del cuoio capelluto affetto.
  3. La malattia localizzata sulle mani viene trattata con metodi conservativi: vengono utilizzati preparati locali e complessi. Il dermatologo prescrive pomate o gel, che devono costantemente trattare l'area interessata sulle mani.

Unguenti non ormonali per uso esterno

I farmaci non ormonali per uso esterno sono utilizzati nel trattamento della dermatite allergica.

Questi includono:

1. Eplan. L'ingrediente attivo è glicolano.

Tra i componenti ausiliari sono indicati:

  • glicerolo;
  • glicole polietilenico;
  • dietilenglicole monoetiletere;
  • 2- [2- (2-idrossietossi) etossi] etanolo;
  • acqua.

Eplan ha le seguenti proprietà:

  • la guarigione delle ferite;
  • battericida;
  • idratante;
  • antidolorifici;
  • decongestionante.

Usa la crema, applicando una piccola quantità sulle aree della pelle danneggiate o applicando bende. È inoltre possibile utilizzare Eplan come barriera protettiva quando si lavora con sostanze aggressive: la crema viene applicata su tutta la pelle delle mani.

La durata del corso è prescritta da un dermatologo, se la condizione peggiora, dovresti immediatamente abbandonare l'uso del farmaco.

2. Zinocap. Il principio attivo è lo zinco piritione..

Come sono indicati gli eccipienti:

  • alcool cetilico;
  • Olio di vaselina;
  • macrogol stearato;
  • pantenolo;
  • sodio fosfato diidrato;
  • disodio fosfato decaidrato;
  • acqua.

Tsinokap protegge le aree danneggiate della pelle da batteri e infezioni fungine. Allevia l'infiammazione, il prurito e idrata la pelle, prevenendo il peeling.

La crema viene applicata massaggiando i movimenti sulla pelle lesa più volte al giorno. La durata del suo utilizzo non deve superare le 3 settimane.

3. Cappuccio della pelle. Composizione del farmaco: principio attivo - zinco piritione.

Come componenti ausiliari vengono utilizzati:

  • gliceril stearato;
  • alcool stearilico;
  • saccarosio;
  • acqua.

La crema ha proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. È in grado di combattere le infezioni fungine. Skin-cap viene applicato sulla pelle pulita con uno strato sottile 2 volte al giorno.

La durata del corso è determinata da un dermatologo.

4. Gistan. Il principio attivo nella crema è il mometasone.

eccipienti:

  • 2 tipi di paraffina: bianco raffinato e liquido;
  • 1,2-propandiolo;
  • glicerolo;
  • emulsionante per cera;
  • clorocresolo;
  • betulino;
  • acqua.

Gistan è usato per alleviare il prurito e ridurre l'infiammazione. La crema viene applicata senza strofinare la pelle 1 volta al giorno. La durata dell'uso deve essere determinata dal medico curante - dermatologo.

Il farmaco ha controindicazioni:

  • sifilide;
  • infezione da herpes
  • bambini sotto i 3 anni;
  • gravidanza;
  • tubercolosi.

5. Fucidin. Disponibile sotto forma di crema e unguento.

La composizione di fucidin:

  • acido fusidico - la sostanza principale;
  • alcool stearilico;
  • componenti di paraffina: bianco e liquido;
  • lanolina.

La fucidina allevia l'infiammazione e il prurito, ha una pronunciata proprietà antibatterica.

Il farmaco viene applicato in uno strato sottile con leggeri movimenti di massaggio sulla pelle infiammata 3 volte al giorno per non più di 7 giorni. Un dermatologo dovrebbe prescrivere un ulteriore regime di trattamento con risultati negativi.

6. Radevit.

La composizione dell'unguento comprende:

  • sostanze attive - vitamine di gruppi:
  1. E;
  2. D;
  3. E;
  • componenti ausiliari:
  1. emulsionante per cera;
  2. alcool glicerico;
  3. etanolo;
  4. (1,1-dimetiletil) -4-metilfenolo;
  5. butilidrossianisolo;
  6. acqua.

Radevit è prescritto per il trattamento della dermatite allergica e dell'eczema. Ha proprietà antinfiammatorie e rigenerative, allevia il gonfiore e il prurito. Grazie a un complesso di vitamine, si prende cura della pelle e la protegge.

L'unguento viene applicato in uno strato sottile sulle neoplasie cutanee 2 volte al giorno o applicato come una medicazione su una superficie precedentemente disinfettata.

7. Exoderyl. Come ingrediente attivo viene utilizzato naftene..

Tra gli eccipienti sono indicati:

  • alcool stearilico;
  • benzene;
  • Cetol;
  • propile miristato;
  • gemello 60;
  • idrossido di sodio;
  • stearato di sorbitano;
  • palmitato di cetile;
  • acqua.

È un farmaco con un pronunciato effetto antifungino. È usato nel trattamento della dermatite allergica solo per complicazioni causate dalla diffusione di infezioni fungine..

8. Unguento di zinco. Contiene ossido di zinco - il principale ingrediente attivo.

La composizione include anche eccipienti:

  • grasso di pesce;
  • lanolina;
  • Olio di vaselina;
  • aromi;
  • oli essenziali;
  • complessi vitaminici.

La disponibilità di materie prime ausiliarie dipende dal produttore. L'unguento di zinco è uno degli strumenti più economici per il trattamento delle patologie della pelle. Asciuga la pelle, la guarisce e allevia l'infiammazione..

Unguento ormonale

È consentita l'autosomministrazione di ormoni e qual è la ragione degli unguenti ormonali dovuti alle allergie? Tali domande richiedono l'assistenza del paziente. La selezione di farmaci ormonali dovrebbe essere prescritta solo da un medico perché l'effetto degli ormoni sul corpo di ogni persona individualmente.

L'uso di farmaci ormonali in alcuni casi è più efficace dell'uso di fondi su base non ormonale. Ad esempio, con forte prurito della pelle, comparsa di vesciche, desquamazione e cheratinizzazione della pelle. Gli steroidi topici sono potenti farmaci, hanno controindicazioni e causano effetti collaterali se usati in modo improprio sotto forma di perdita di pigmento naturale della pelle, smagliature, assottigliamento irreversibile dell'epidermide e reazioni allergiche con complicanze.

Trattamento dietetico

Un altro trattamento importante è la terapia dietetica. In molti casi, le reazioni allergiche cutanee vanno di pari passo con le allergie alimentari. I prodotti con maggiore allergenicità devono essere identificati ed esclusi dalla dieta..

I prodotti più pericolosi in questo senso sono:

Si raccomanda inoltre di rifiutare marinate, cioccolato, agrumi, fragole, caffè, carni grasse.

Tuttavia, quasi tutti i prodotti di origine animale o vegetale possono essere allergeni. Pertanto, se la fonte dell'allergia è sconosciuta, è necessario tenere un diario alimentare, che indicherebbe tutti gli alimenti che il paziente utilizza per il cibo in un determinato giorno. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti naturali che non contengono conservanti e coloranti. In effetti, tra questi ci sono molti allergeni pericolosi. Si raccomanda inoltre di ridurre l'assunzione di sale e zucchero..

I prodotti a basso contenuto allergenico includono:

  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce, carne di tacchino;
  • verdure e frutta fresche, ad eccezione degli agrumi e di quelli rossi;
  • verde;
  • porridge.

Inoltre, si consiglia alle persone con allergie di consumare una grande quantità di liquidi (almeno 1,5 litri al giorno). Limitare il consumo di caffè, escludere l'alcool. Sono inoltre vietati sottaceti, salsicce e affumicati, maionese, condimenti, salse.

Anche il metodo di cottura è importante. Grigliare e grigliare aumenta l'allergenicità di qualsiasi alimento. Pertanto, è meglio cucinarli o cuocerli a vapore..

Erbe per la dermatite allergica

Le erbe medicinali per la dermatite allergica vengono utilizzate per preparare:

  • decotti e infusi per ingestione;
  • comprime e asciuga le medicazioni;
  • lozioni.

Le erbe più comuni utilizzate per combattere la malattia negli adulti sono:

  • camomilla;
  • celandine;
  • Gemme di betulla;
  • rosmarino;
  • piantaggine;
  • calendola
  • corteccia di quercia;
  • bardana;
  • nove forza.

Il trattamento a base di erbe locali può accelerare l'eliminazione del processo infiammatorio, la guarigione delle ferite e la rigenerazione delle cellule danneggiate. Inoltre, una serie di dermatiti allergiche ha un effetto antisettico, che impedisce la diffusione dell'infezione.

Se non sai come trattare la pressione sanguigna, non correre a ricorrere all'aiuto di piante medicinali. Alcuni di loro sono velenosi, ad esempio celidonia, e richiedono un uso molto attento, quindi è meglio non usarli senza le istruzioni del medico. Ma la camomilla, una stringa o un tè dalle foglie di ribes, se non aiutano a sbarazzarsi della malattia, non causeranno sicuramente danni alla salute.

Antistaminici

Poiché la pressione sanguigna è una manifestazione di una reazione allergica, sono necessari antistaminici per trattarla. La particolarità di questi farmaci è che bloccano la produzione di istamina, che provoca i sintomi della malattia. Gli antistaminici sono spesso prescritti in compresse per somministrazione orale. Nelle forme gravi della malattia, il medico può prescrivere iniezioni, perché quando il farmaco viene somministrato per via intramuscolare, inizia ad agire in pochi minuti.

A seconda della gravità della malattia, dell'insorgenza dei sintomi e delle caratteristiche individuali del corpo, il medico può prescrivere antistaminici di prima, seconda o terza generazione.

I farmaci di prima generazione hanno un'azione rapida, ma hanno una serie di spiacevoli effetti collaterali, tra cui sonnolenza e allucinazioni. Questi farmaci includono:

La seconda generazione di farmaci non ha così tanti effetti collaterali, ma è controindicata per le persone con malattie cardiache e pazienti anziani. Questi includono:

Gli antistaminici di terza generazione sono ammessi per le persone con varie malattie croniche. I più comuni sono:

La dermatite atopica nei bambini viene anche trattata con antistaminici di terza generazione. Nella maggior parte dei casi, l'uso di questi farmaci è assolutamente sicuro, quindi a volte vengono prescritti durante la gravidanza..

Prevenzione

È meglio non trattare la dermatite allergica, ma per prevenirla. Oggi, ci sono molte ragioni per questo fenomeno:

  • igiene eccessiva, che utilizza una varietà di sostanze chimiche pericolose per l'uomo;
  • alimenti ripieni di chimica;
  • ambiente avverso;
  • predisposizione genetica;
  • tensione nervosa costante;
  • cattive abitudini.

Pertanto, questa malattia, come qualsiasi altra, è più facile da prevenire che da cercare un trattamento. Se stiamo parlando di un bambino, la prevenzione deve essere effettuata prima della sua nascita. Una donna incinta dovrebbe escludere completamente cibi e medicine che possono scatenare allergie..

Dopo la nascita del bambino, la madre deve seguire una dieta rigorosa e prendersi cura con cura della pelle delicata del neonato. Gli alimenti complementari correttamente somministrati concordati con il pediatra sono importanti. La prevenzione della malattia per un adulto è una diagnosi preliminare, superando campioni e test. È necessario prendere tutte le misure possibili ed eliminare i fattori che provocano allergie.

Se una persona ha la pelle secca, richiede cure speciali. Questo problema può portare a infiammazione. L'umidità aumentata della pelle è, come la loro eccessiva secchezza, un segno di un malfunzionamento del corpo. L'uso di idratanti non testati, frequenti lavaggi del corpo possono migliorare la risposta a un allergene specifico.

Sapendo che alcuni alimenti possono provocare un'allergia, non dovrebbero mai essere consumati. È meglio eliminarli definitivamente dalla dieta..

previsione

Nella maggior parte dei casi con dermatite allergica, la prognosi è favorevole. Se l'allergene viene rilevato in tempo ed eliminato, i sintomi della malattia scompaiono entro 1-3 settimane. Evitando il contatto con lui, si può prevenire la ricaduta..

Con la dermatite allergica cronica, la prognosi non è così favorevole. La malattia si ripresenta spesso e i sintomi non scompaiono per molto tempo.

Trattamento efficace per la dermatite allergica

La dermatite allergica è una malattia dell'epidermide che si verifica a causa della reazione atipica del corpo all'influenza degli allergeni e procede con il processo infiammatorio.

La malattia è caratterizzata dalla comparsa di eruzioni cutanee sull'epidermide. Di solito si manifesta durante l'infanzia e rimane fino alla fine della vita. Solo una terapia correttamente condotta e l'adesione a determinate regole nutrizionali aiuteranno ad evitare le ricadute..

Tipi di dermatite allergica

È importante essere in grado di distinguere tra dermatite allergica e semplice. La causa della prima patologia sono gli allergeni. La dermatite semplice appare quando esposta ad alte e basse temperature.

Entrambe le malattie sono di natura non infettiva, pertanto non vengono trasmesse da persona a persona. La dermatite allergica, a sua volta, è delle seguenti varietà:

  • Contatto. In questo caso, la patologia si verifica a causa del contatto dell'epidermide con il prodotto - l'agente causale di una reazione atipica del corpo. In questo caso, le eruzioni cutanee potrebbero non apparire nel punto in cui la pelle viene a contatto con l'allergene, ma in un'altra area della pelle. Gli agenti causali di una reazione atipica sono solitamente detergenti e detergenti, piante velenose, cosmetici di bassa qualità;
  • Toxic-allergica. Questa patologia si verifica a causa dell'ingestione di allergeni attraverso l'epidermide, gli organi digestivi, il sistema respiratorio o a seguito di iniezioni. Gli agenti causali della malattia sono cibo, detergenti e detergenti, cosmetici e medicine, nonché radiazioni ultraviolette. Una sintomatologia caratteristica è la comparsa di orticaria sull'epidermide. In assenza di una terapia appropriata, può comparire edema di Quincke. Questa condizione può causare la morte se non viene fornita assistenza medica tempestiva;
  • Neurodermite. Un altro nome è dermatite atopica. Questa patologia è ereditaria. La malattia è cronica, quindi, quando viene rilevata una malattia, è importante seguire alcune regole nutrizionali per tutta la vita.

Indipendentemente dalla varietà, la dermatite allergica appare sulle mani, sul viso o sul corpo. Di solito si verificano eruzioni cutanee, accompagnate da un'eruzione cutanea. La dermatite allergica sul viso provoca il maggior disagio.

Qui, le eruzioni cutanee influiscono negativamente sull'aspetto, offrendo quindi disagio estetico. Solo la giusta terapia contribuisce alla convergenza delle formazioni, senza lasciare tracce sull'epidermide.

Se viene diagnosticata una dermatite allergica acuta, è necessaria assistenza medica urgente. La mancanza di terapia può portare all'edema di Quincke o allo shock anafilattico. Tali condizioni causano la morte senza un trattamento tempestivo..

Dermatite allergica: sintomi e trattamento negli adulti

La dermatite allergica è una malattia che si manifesta sotto l'influenza di allergeni. Quando entrano nel corpo, iniziano a essere prodotti anticorpi. Stanno cercando di distruggere sostanze che sono percepite come ostili..

Gli anticorpi provocano la sintesi dell'istamina, che è la causa dell'eruzione cutanea sull'epidermide. Per questo motivo, non importa quanti allergeni sono stati introdotti nel corpo. La cosa principale è quanta istamina è stata prodotta..

Negli adulti, i sintomi della dermatite allergica dipendono dalle fasi di sviluppo della patologia se la malattia procede in forma acuta:

  • Stadio eritematoso. In questo caso, appare una macchia rossa sull'epidermide, che sale sopra l'epidermide;
  • Palcoscenico vescicolare. I noduli si formano sulla pelle, che sono anche chiamati vescicole. Tali eruzioni cutanee possono essere piccole o grandi. Le bolle hanno un centro liquido, quindi dopo la convergenza delle formazioni sull'epidermide c'è una crosta o un'erosione;
  • Palcoscenico necrotico. Qui si verifica la distruzione dei tessuti molli. Di conseguenza, si verificano ulcere trofiche sull'epidermide.

Importante! Formazioni con dermatite allergica di solito compaiono sugli arti superiori, anche sui palmi delle mani, e un'eruzione cutanea appare sul viso e sul corpo. La terapia viene eseguita, indipendentemente dalla posizione delle formazioni.

Dermatite allergica: cause

La causa della dermatite allergica è l'effetto dei patogeni sul corpo. Di solito una reazione atipica appare sulle seguenti sostanze irritanti:

  • Fisico. Questi includono basse e alte temperature, radiazioni ultraviolette, animali domestici, piante;
  • Chemical. Una causa comune di allergie è l'assunzione di alcuni medicinali, l'uso di cosmetici e prodotti chimici per la casa, nonché i profumi;
  • Verdura. Questi sono prodotti a base di erbe medicinali. Un'insolita reazione del corpo è provocata da rimedi popolari per uso orale ed esterno;
  • Ecologico. Le allergie possono verificarsi nelle persone che vivono in regioni con condizioni ambientali avverse. In questo caso, la terapia potrebbe non dare l'effetto desiderato, pertanto i medici spesso consigliano ai pazienti di cambiare la regione di residenza;
  • Cibo. In questo caso, il corpo risponde atipicamente all'uso di determinati alimenti. Questi includono miele, cioccolato, agrumi e altri alimenti;
  • Psicologico. Il verificarsi di dermatite allergica può provocare uno sfondo emotivo instabile..

La dermatite allergica appare anche a causa di una predisposizione genetica.

La dermatite allergica è contagiosa o no? Questa non è una patologia infettiva, quindi non viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria.

Sintomi di contatto e dermatite allergica tossica

La dermatite allergica da contatto presenta i seguenti sintomi:

  • eczema sulle mani, che si aggrava dopo il contatto con detergenti e detergenti e prima che si verifichi questo problema, appare un punto sull'epidermide, torreggiante sopra la pelle, che si trasforma in un'eruzione cutanea con liquido all'interno;
  • macchie bianche sull'epidermide del viso;
  • eruzioni cutanee di vario tipo: piccole eruzioni cutanee, vescicole, papule e altri;
  • arrossamento della pelle;
  • gonfiore dei tessuti molli;
  • prurito e bruciore nelle aree interessate dell'epidermide.

La dermatite allergica tossica ha anche sintomi aggiuntivi:

  • aumento della temperatura corporea;
  • mal di testa;
  • dolori articolari e muscolari.

In che modo la dermatite della natura allergica della varietà di contatto è mostrata nella foto qui sotto.

Come trattare la dermatite allergica negli adulti

Esistono diversi modi per trattare la dermatite allergica negli adulti. Al fine di sbarazzarsi dei segni di patologia, viene prescritta una terapia complessa. Tuttavia, prima di iniziare il trattamento, è necessario identificare un allergene e il contatto con l'agente patogeno deve essere limitato..

Solo questo garantisce un effetto positivo della terapia. Per trattare la dermatite allergica sul viso o sul corpo, all'interno sono prescritti farmaci e l'uso di prodotti per uso esterno.

Trattamento sistemico

Il trattamento sistemico della dermatite allergica negli adulti si basa sull'uso di antistaminici. Molto spesso, i medici prescrivono Loratadin, Suprastin, Claritin, Zodak e altri farmaci simili della farmacia. Tali prodotti alleviano i segni della patologia. I mezzi alleviano il prurito, eliminano il rossore e il gonfiore dei tessuti molli e contribuiscono anche alla convergenza delle eruzioni cutanee.

La durata di tale terapia dipende dalla natura della malattia e dal tempo di inizio del trattamento. Se inizi a prendere farmaci immediatamente dopo l'insorgenza dei segni della malattia, la terapia darà rapidamente un risultato positivo..

Trattamento locale

Il trattamento della dermatite allergica non sarà efficace senza l'uso di fondi per uso locale. In questo caso, sono prescritti i seguenti prodotti:

  • Antistaminici. Questi fondi alleviano rapidamente il prurito con dermatite allergica, alleviano il rossore, il gonfiore dei tessuti molli e le eruzioni cutanee. Il prodotto tratta l'area interessata dell'epidermide più volte al giorno. I medici raccomandano l'uso di farmaci come Claritin, Zodak e altri;
  • Farmaci glucocorticosteroidi. Tali farmaci sono prodotti sulla base di ormoni. I prodotti hanno un gran numero di controindicazioni ed effetti collaterali. Per questo motivo, gli unguenti ormonali sono prescritti solo se gli antistaminici si sono dimostrati inefficaci. L'uso di prodotti a base di glucocorticosteroidi può essere prescritto solo da un medico. I farmaci alleviano arrossamenti, prurito, eruzioni cutanee, orticaria e altre eruzioni cutanee. Gli esperti raccomandano l'uso di idrocortisone e prednisone. La durata della terapia è determinata dal medico;
  • Farmaci che includono antibiotici. Questo unguento è prescritto se un'infezione ha aderito alla dermatite allergica. I medici raccomandano l'uso di unguento per tetraciclina, gelomicina ed eritromicina. Tali fondi dovrebbero essere utilizzati per prevenire il verificarsi e nel processo infiammatorio già apparso.

Trattamento della dermatite sul viso e sulle mani

Quando si verifica dermatite allergica sul viso, è importante prevenire l'unione dell'infezione e iniziare un trattamento tempestivo al fine di sbarazzarsi rapidamente delle eruzioni cutanee, poiché le formazioni in questo caso portano non solo disagio fisico, ma anche estetico.

Per la terapia, si consiglia di utilizzare agenti topici. Questi includono Flutsinar e Lorinden. Tali farmaci alleviano il prurito e le eruzioni cutanee e prevengono anche l'inizio del processo infiammatorio. I fondi vengono applicati più volte al giorno nelle aree colpite dell'epidermide..

La dermatite allergica nelle mani può essere trattata con farmaci come Skin-cap, Panthenol o Bepanten. Questi fondi non solo aiuteranno a sbarazzarsi del disagio che accompagna la malattia, oltre a eruzioni cutanee, arrossamenti e gonfiori, ma proteggeranno anche la pelle dagli effetti negativi esterni. Il pantenolo è raccomandato se si verifica una reazione allergica a temperature elevate, come acqua calda o radiazioni ultraviolette..

Se compaiono sintomi di dermatite allergica negli adulti e il trattamento non produce l'effetto desiderato, si consiglia di contattare un professionista con questo problema. Ciò può significare che l'allergene è stato determinato in modo errato o che i farmaci prescritti non sono in grado di far fronte ai sintomi della patologia..

Trattamento della dermatite durante la gravidanza

Se la dermatite allergica si è verificata in una donna durante il periodo di gravidanza, sorge la domanda su come trattare la patologia. Il fatto è che durante la gravidanza, l'assunzione di molti farmaci è vietata a causa dell'impatto negativo sul bambino.

Di solito, durante il periodo di trasporto del bambino, si raccomanda alle donne di usare la medicina tradizionale, ma solo su raccomandazione di un medico, così come Suprastin. Altri farmaci sono prescritti solo se la patologia provoca più danni al bambino rispetto all'assunzione di farmaci.

Dieta per dermatite allergica

Se viene diagnosticata una dermatite allergica, si raccomanda di aderire a determinate regole nutrizionali. È importante escludere dalla dieta tutti i prodotti che possono provocare una reazione atipica del corpo o esacerbare la patologia. Questi includono:

  • agrumi;
  • miele;
  • noccioline
  • cioccolato;
  • verdure, bacche e frutti di tonalità rosse e gialle;
  • olio di semi di girasole e semi di girasole;
  • brodi di carne concentrati;
  • carne e pesce grassi;
  • uccello fluviale; frattaglie;
  • frutti di mare.

Tuttavia, la nutrizione del paziente dovrebbe essere variata. Si consiglia di includere nel menu:

  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce;
  • dieta di carne e pollame;
  • frutta, verdura, bacche fresche, tranne vietate;
  • verde;
  • porridge.

Si raccomanda inoltre di aderire a tali regole nutrizionali:

  • Mangia piccole quantità 6 volte al giorno. Si consiglia di assumere 200 g di prodotto e 200 ml di liquido alla volta;
  • Rispettare il regime alimentare. Bevi 1,5 litri di liquidi al giorno. Allo stesso tempo, puoi usare acqua pulita senza gas, bevande alla frutta e bevande alla frutta, bacche e frutta cotte e non proibite. Non puoi bere bevande gassate dolci, succhi di frutta con conservanti e alcol;
  • Si consiglia di cucinare solo al vapore, al forno o bollendo. Non friggere o fumare cibo.

Se non segui le regole nutrizionali per la dermatite atopica, il trattamento non dà un risultato positivo.

Dermatite allergica: trattamento con rimedi popolari negli adulti

Come curare la dermatite allergica con i rimedi popolari dirà a uno specialista. Il medico può includere l'uso di medicina alternativa nella terapia complessa.

Unguento all'olivello spinoso

Per preparare un tale prodotto, avrai bisogno di:

  • olio di olivello spinoso - 2 cucchiaini piccoli;
  • crema per bambini - 2 cucchiai grandi.

Entrambi i prodotti vengono combinati e mescolati. L'unguento risultante viene applicato alle aree problematiche dell'epidermide. La manipolazione viene eseguita più volte al giorno..

Decotto alle erbe

Per preparare un decotto avrai bisogno di:

  • corteccia di quercia tritata - 1 cucchiaio grande;
  • fiori di calendula - 1 cucchiaio grande;
  • Fiori di Ledum - 1 cucchiaio grande;
  • equiseto - 1 cucchiaio grande;
  • melissa - 1 cucchiaio grande;
  • radice di bardana tritata - 1 cucchiaio grande;
  • olio vegetale - 1 tazza.

Qualsiasi olio vegetale è adatto per questa ricetta, ma gli esperti raccomandano di dare la preferenza all'olio d'oliva. Tutte le piante vengono combinate e 1 cucchiaio grande viene separato dalla massa totale. La raccolta viene aggiunta all'olio e il prodotto viene fatto bollire per un quarto d'ora.

Successivamente, il brodo viene lasciato raffreddare. Il prodotto viene filtrato, dopo di che un batuffolo di cotone viene inumidito nell'olio e le aree problematiche vengono trattate con il farmaco. La manipolazione viene eseguita più volte al giorno..

Brodo a base di Ledum

Per preparare un tale strumento, prendi:

  • Ledum - 2 cucchiai grandi;
  • acqua - 1 litro.

La pianta viene versata con acqua bollente e messa a cuocere. Il farmaco viene bollito per 15 minuti, dopo di che viene lasciato raffreddare e insistere. Il brodo viene filtrato e aggiunto al bagno, che si consiglia di impiegare un quarto d'ora. La procedura viene eseguita 2 volte in 7 giorni.

Infuso di viola del pensiero

  • viole del pensiero - 2 cucchiai grandi;
  • acqua - 1 litro.

La pianta viene versata con acqua bollente. Successivamente, il prodotto viene lasciato in infusione per 15 minuti. L'infusione viene filtrata e aggiunta al bagno, che si consiglia di impiegare un quarto d'ora. La procedura viene eseguita 2 volte a settimana.

Nel video, gli esperti parlano di cosa sia la dermatite allergica e come affrontare questa patologia.

Foto di dermatite allergica

È impossibile diagnosticare la malattia con segni esterni. Ciò richiede una ricerca specifica. Tuttavia, dovresti sapere come appare la dermatite allergica e le foto sotto lo dimostrano.

La dermatite allergica è una patologia che, in assenza di un trattamento adeguato, può provocare l'insorgenza dell'edema e dello shock anafilattico di Quincke. Queste condizioni portano alla morte del paziente se non è disponibile assistenza medica tempestiva..

Tuttavia, è più semplice prevenirne il verificarsi. Per questo motivo, ai primi segni di dermatite allergica, si consiglia di visitare un professionista per identificare l'agente causale della malattia e ottenere un trattamento.