Una reazione allergica alle punture di insetti: aiuto e trattamento

Analisi

Un mare di emozioni positive, un buon umore porta la comunicazione con la fauna selvatica. Tuttavia, un incontro con api, vespe o bombi onnipresenti può rivelarsi una spiacevole sorpresa..

Le loro punture non sono solo dolorose, ma anche pericolose. Se sei allergico alle punture di insetti, il trattamento è necessario immediatamente..

È molto importante sapere come mantenere la salute quando viene sconfitto da queste piccole creature volanti. In questo articolo ti diremo cosa fare in caso di puntura di insetto: gonfiore e arrossamento si sviluppano rapidamente..

Chi e perché dovresti avere paura

Nei nostri parchi e piccole foreste, nei giardini e vicino ai fiumi, i portatori di api sciamano, godono di dolci frutti di vespa, soffici bombi e calabroni. Le zanzare prendono vita la sera. Anche i ragni e le formiche rosse sono pericolosi. Tutti sono pronti ad attaccare un uomo, avendo sentito il pericolo.

I microtraumi causati dalle "sciocchezze volanti" possono essere estremamente pericolosi, con una vera minaccia per la salute. La risposta alla velocità della luce non è meno importante dell'aiutare con un morso di serpente.

Una reazione violenta del corpo può essere scatenata da:

  • ipersensibilità,
  • eredità.

Il contatto con lo "squadrone alato" è pericoloso perché i veleni entrano nel sistema ematopoietico, causando una rapida reazione del nostro meccanismo di difesa interno - il sistema immunitario. Per chi soffre di allergie, tali "problemi" sono particolarmente pericolosi, poiché la sostanza irritante tende ad accumularsi.

Inoltre, gli "aggressori" producono componenti specifici che influenzano indirettamente le funzioni vitali dei sistemi e degli organi umani. Più breve è il tempo tra i morsi, maggiore è il rischio per la salute.

Per le persone particolarmente sensibili, un attacco di zanzara non può essere meno pericoloso. L'azione rapida è importante se, dopo una puntura d'insetto, appare una macchia rossa nel bambino o nell'adulto, accompagnata da gonfiore, febbre, letargia, polso rapido e debole, mal di testa.

Importante: se una persona viene contemporaneamente attaccata da più di 10 zanzare e una grande macchia rossa si diffonde rapidamente in tutto il corpo, ciò può causare shock anafilattico, che provoca gonfiore e soffocamento.

Sintomi

La risposta del corpo al bruciore può essere moderata e grave:

I principali segni di allergie moderate:

  • letargia e debolezza,
  • dolore e prurito nella zona interessata,
  • orticaria,
  • nausea,
  • vomito.

Una grave reazione allergica è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • gonfiore progressivo da una puntura d'insetto,
  • ansia e irrequietezza,
  • difficoltà a deglutire,
  • rapido aumento dell'area interessata,
  • eruzione cutanea,
  • polso rapido,
  • respiro affannoso.

Per chi soffre di allergie, l'assistenza medica di emergenza per le punture di insetti non è meno importante del pronto soccorso per svenire. Una condizione dolorosa può essere aggravata da una diminuzione della pressione sanguigna, una mancanza di ossigeno. Particolarmente pericolose sono le lesioni al viso e al collo. Il gonfiore dei tessuti può contribuire alla chiusura del tratto respiratorio, oltre a provocare soffocamento.

Le iniezioni di zanzara sono meno pericolose, ma spesso i bambini reagiscono bruscamente a loro. Monitorare le condizioni della vittima. Insufficienza respiratoria, gonfiore dopo l'attacco di zanzara richiede un ricovero urgente.

Risolvi tu stesso il problema

Allergia alle punture di insetti: il trattamento deve essere iniziato il più presto possibile per prevenire un ulteriore deterioramento e l'insorgenza di effetti collaterali.

Quindi, pronto soccorso per i morsi di api-vespe-bombi

  1. Ispezionare attentamente la lesione. Se un'ape ha morso, rimane una puntura: eliminala immediatamente.
  2. Lavare la ferita con sapone antisettico. Puoi anche trattarlo con una soluzione debole di permanganato di potassio.
  3. Applicare un tovagliolo o cubetti di ghiaccio inumiditi con acqua fredda sulla zona interessata. Il ghiaccio crea un ambiente freddo attorno alla ferita. Aiuta a restringere rapidamente i vasi sanguigni, rallentare la diffusione del veleno.
  4. Si consiglia di assumere antistaminici per ridurre gonfiore, prurito, arrossamento.

Prendiamo medicine da un armadietto dei medicinali a casa

Buoni risultati si ottengono a casa con antistaminici. Questi includono diazolina, difenidramina, telfast, claritina. Sono testati a lungo, possono essere facilmente acquistati in farmacia senza prescrizione medica..

Puoi trattare te stesso e la tua famiglia a casa con tale farmacia significa:

  • Unguento "Idrocortisone" - rimuove il tumore.
  • Il paracetamolo è un analgesico non narcotico che allevia il dolore doloroso. Allevia efficacemente il dolore al collo, al viso.
  • Ibuprofene: riduce il disagio del morso.
  • Gel di aloe vera - ridurrà l'irritazione se, ad esempio, un braccio o una gamba sono gonfi.

Suggerimento: ricorda sempre che è inaccettabile utilizzare qualsiasi farmaco senza consultare un medico.

L'ambulanza è necessaria per gravi reazioni allergiche. Il ricovero tempestivo può salvare una persona dalla morte.

Il corpo è sotto protezione

Se c'è una minaccia di invasione delle zanzare, puoi assumere azelastina, loratadina, cetirizina, ebastina. Non spaventeranno le zanzare, ma proteggeranno il corpo da "comportamenti violenti". Alcune gocce di oli essenziali di lavanda o arancia applicati ai capispalla possono proteggere dai parassiti volanti.

Segui semplici regole:

  1. Quando scegli la natura o lavori in un cottage estivo, assicurati di usare un unguento per le punture di insetti. I repellenti per zanzare per i bambini aiuteranno a proteggere la pelle delicata del bambino.
  2. Indossa camicie e pantaloni a maniche lunghe quando esci la sera.
  3. Evita di affollare le aree ronzanti e squallide. Non avvicinarti agli alveari e agli apiari.
  4. Avere sempre un rimedio contro le punture di insetti con te. Aerosol, creme, lozioni sono facili da acquistare non solo in farmacia, ma anche nel solito supermercato.
  5. Non fare movimenti improvvisi se "aggressori" volano nelle vicinanze, cerca di rimanere il più calmo possibile.
  6. Indossa abiti di tonalità verde o bianco-marrone. Questi colori non attirano i parassiti..
  7. Un rimedio efficace per le zecche spaventerà e formiche rosse, ragni.
  8. Non usare lacca per capelli, profumo, acqua di colonia, sapone altamente profumato, in quanto i loro odori sono un'esca eccellente per i boogers.

Importante: alcuni preparati per il controllo dei parassiti contengono sostanze pericolose per gli asmatici e i soggetti allergici. Al momento dell'acquisto di tali prodotti, prestare particolare attenzione alla loro composizione.

Medicina tradizionale provata

Come trattare le aree interessate per un rapido recupero, per prevenire lo sviluppo di allergie? Presentiamo alla tua attenzione ricette innocue e comprovate che hanno aiutato non solo gli adulti ma anche i bambini.

Quindi, rimedi popolari

  • Olio di tarassaco

Non sai come imbrattare i posti morsi? Prepara il burro di tarassaco. In un barattolo, devi mettere i fiori di tarassaco tritati. Versare l'olio di mais. Insistere un giorno. Riscaldare a bagnomaria per 45 minuti. Insisti un altro giorno, sforzati. Prurito e arrossamenti scompaiono rapidamente.

Vespe morse: gonfiore e arrossamento: cosa fare? Applica un impacco delle loro cipolle fresche. Strofina la cipolla su una grattugia fine, attaccala alla zona interessata, fissala con una benda.

Spesso viene posta la domanda: prurito da una puntura di insetto: come rimuoverlo rapidamente nei bambini? Il bicarbonato di sodio fa fronte facilmente ai problemi. Sciogliere 1 cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua fresca, trattare l'area infiammata. In un paio di minuti ti dimenticherai del problema del prurito.

  • Unguento pruriginoso a base di calendula

Questo unguento magico salverà sia gli adulti che i bambini piccoli dal prurito. Mescola 220 g di olio di calendula, 80 g di cera d'api, 50 g di burro di cacao e mezzo cucchiaio di vitamina E, scalda a bagnomaria. Versare in piccoli barattoli, conservare in frigorifero.

Mescolare latte e acqua in quantità uguali. Immergi una miscela di tovagliolo e attaccalo in un punto dolente. Prurito e dolore si attenuano.

Il solito prodotto per l'igiene orale ti aiuterà! Basta spazzolare il gonfiore con la pasta. Il mentolo incluso nella pasta darà una sensazione di freschezza rinfrescante e la viscosità del prodotto eviterà il gonfiore.

  • Succo di foglie di piantaggine

Alcune gocce di succo dalle foglie di piantaggine alleviano il dolore e il prurito in meno di un minuto.

Goditi la meravigliosa natura! Dopotutto, non c'è niente di più bello che ascoltare gli uccelli cantare, ammirare le albe e i tramonti, camminare sotto la pioggia dei "funghi". Trasportare sempre dispositivi di protezione contro piccoli parassiti. E anche se sei allergico alle punture di insetti, il trattamento non richiederà molto tempo, non interferirà con un divertente incontro con gli amici!

Allergia alle punture di insetti - come riconoscere e cosa fare?

Viene chiamata una reazione allergica a morsi, punture di insetti o contatto con prodotti della loro attività vitale. L'articolo descrive i principali sintomi di questa allergia e la sua differenza da una normale reazione a un morso, metodi di diagnosi e trattamento.

Un'allergia alle punture di insetti è pericolosa perché un attacco può verificarsi nel momento sbagliato, spesso per strada, dove è difficile fornire un pronto soccorso efficace.

Gruppo a rischio: persone con predisposizione ereditaria alle allergie.

Codice ICD-10 - W57 Morso o puntura di un insetto non tossico e altri artropodi non tossici

A seconda della via di ingresso degli allergeni degli insetti, l'allergia agli insetti è classificata nei seguenti gruppi:

  • Sulle punture di imenotteri pungenti (api, bombi, vespe, calabroni, formiche). Questo è il distacco più pericoloso di insetti, i loro morsi sono spesso accompagnati da reazioni gravi.
  • Morsi di Ditteri (zanzare, moscerini, tafani).
  • Per inalazione o contatto diretto con i prodotti di scarto di insetti non pungenti: mosche caddis, farfalle, insetti.
Nella tabella puoi vedere i principali taxa degli insetti, nonché informazioni sulla natura dei loro allergeni e peso molecolare (aumenta con un clic)

Un'allergia alle punture di zanzara e moscerino e come si differenzia da una normale reazione

Sintomi di un'allergia agli insetti

La gravità e il meccanismo di insorgenza determinano le seguenti reazioni allergiche:

Foto: palmo normale e con gonfiore dopo una puntura di insetto (la foto può essere aumentata)

  • normale,
  • Locale,
  • sistemico

Una normale reazione ai morsi si sviluppa in una persona sana e si manifesta con infiammazione nella zona del morso, sintomi clinici: iperemia (arrossamento) e un piccolo edema che dura fino a diversi giorni.

Con un gran numero di punture di insetti pungenti, si sviluppa una reazione tossica, caratterizzata da mal di testa, nausea, crampi, paralisi, brividi, cambiamenti nelle proprietà del sangue. Le persone che hanno sperimentato intossicazione hanno un aumentato rischio di shock anafilattico in futuro..

Il meccanismo dello sviluppo di una reazione allergica agli insetti è associato a anticorpi specifici per IgE responsabili della reazione allergica immediata, quindi i sintomi si sviluppano molto rapidamente - nei primi minuti dopo un morso.

Una reazione allergica locale di solito si sviluppa sui morsi degli insetti succhiatori di sangue ed è espressa da edema esteso di un arto punto, eritematoso (capillari dilatati) o vescicola-necrotico (vescicole con essudato, ulcere, necrosi).

Quando si inalano allergeni di insetti, si osservano riniti e attacchi di asma. Con il contatto della pelle con le secrezioni di insetti, si sviluppa la dermatite..

Sintomi sistemici di un'allergia agli insetti:

  • broncospasmo,
  • L'edema di Quincke,
  • rinite,
  • orticaria,
  • shock anafilattico.

Quest'ultimo si manifesta con nausea, vomito, soffocamento, ipotensione, movimenti intestinali incontrollati e minzione, collasso, cianosi e svenimento.

L'anafilassi è la causa di morte più comune per una puntura di insetto..

Allergie fotografiche a morsi e punture di insetti in bambini e adulti

Allergia alle punture di insetti nei bambini

Nei bambini, la reazione più comune a morsi e punture è una reazione locale, che ha un'area più ampia.

La natura della manifestazione di allergie agli insetti nei bambini è diversa dagli adulti:

  • I bambini hanno maggiori probabilità di essere allergici alle api.
  • Le reazioni sistemiche gravi sono meno comuni che negli adulti, ma il rischio di recidiva può persistere per molti decenni..
  • Una reazione allergica è limitata a lievi manifestazioni cutanee in oltre il 60% dei bambini (rispetto al 15% nella popolazione adulta).
  • I bambini con reazioni moderate o gravi hanno una probabilità del 30% di una reazione simile anche dopo 20 anni.

I preparativi per il trattamento delle reazioni allergiche nei bambini (in particolare i bambini piccoli) devono essere prescritti dal medico curante.

Ai bambini vengono prescritti antistaminici principalmente sotto forma di sciroppi. Tra loro:

Per alleviare i sintomi della pelle, è possibile utilizzare pomate e gel, ad esempio:

Diagnosi di allergie agli insetti

Se si verificano sintomi caratteristici dell'allergia agli insetti, è necessario consultare un allergologo. Per un ulteriore trattamento, il tipo di insetto che ha causato la reazione deve essere determinato con precisione, tuttavia questa ricerca è talvolta complicata da reazioni incrociate tra specie strettamente correlate..

Foto: test cutaneo (aumentato con un clic)

Nella diagnosi vengono utilizzati un test allergologico cutaneo e un esame del sangue per allergeni specifici. I campioni devono essere eseguiti 2-3 settimane dopo un attacco di allergia.

Per le allergie agli insetti non pungenti, vengono solitamente utilizzati test cutanei..

Nel caso di diagnosi di allergia agli insetti mordaci, il cui attacco è stato accompagnato da gravi reazioni sistemiche, ricorrono a un esame del sangue con metodi immunoassorbenti o chemiluminescenti collegati agli enzimi.

I test per i morsi di succhiasangue, i prodotti di scarto degli insetti vengono effettuati sia da esami cutanei che da esami del sangue.

Se si è verificata una reazione allergica, ma l'analisi non ha mostrato nulla, il medico dovrebbe raccomandare di ripetere il test dopo tre mesi.

Trattamento per allergie alle punture di insetti

Il trattamento principale per le allergie agli insetti è quello di alleviare i sintomi assumendo antistaminici e glucocorticosteroidi..

L'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT) è prescritta se esiste una storia di reazioni sistemiche potenzialmente letali o con reazioni sistemiche non pericolose, test cutanei positivi e di età superiore ai 16 anni..

Cosa fare? Pronto soccorso per reazione locale

Dovresti fare attenzione quando scegli un farmaco per il trattamento delle allergie nei bambini e nelle donne in gravidanza, poiché ci sono molte controindicazioni per loro. Nel primo trimestre di gravidanza, gli antistaminici non sono prescritti, nel secondo - con cautela per motivi di salute. Applicare loratadina, fexofenadina.

Shock anafilattico

Lo sviluppo di shock anafilattico dopo una puntura d'insetto è una condizione urgente e pericolosa per la vita che richiede un trattamento immediato, inclusa la prima somministrazione di adrenalina. Con shock moderato, 0,1-0,3 ml di adrenalina (preparazione di adrenalina - 0,1% di cloridrato o 0,17% di idrotartrato) viene diluito con 9 ml di soluzione salina e somministrato per via intramuscolare gradualmente per diversi minuti.

Nel caso di uno stato terminale, 0,1 mg di epinefrina vengono miscelati con 0,1 ml di sangue prelevato dalla vena di un paziente o 0,1 ml di soluzione salina e somministrati per via endovenosa per diversi minuti. In assenza di un risultato positivo e la persistenza dell'ipotensione, il farmaco viene nuovamente somministrato. Autoiniettori come Epi-pen sono stati sviluppati per l'auto-somministrazione di adrenalina..

Dopo l'anafilassi, il paziente viene inviato all'unità di terapia intensiva, dove viene fornito con l'infusione di prednisolone, glucosio e antistaminici. Eccolo un giorno o due, poi trasferito al reparto terapeutico o allergologico. Per 10 giorni, viene prescritta la somministrazione orale di prednisone e antistaminici.

Rimedi popolari per le allergie alle punture di insetti

  • Per il trattamento delle manifestazioni cutanee locali vengono utilizzate piante medicinali: con un morso di api e vespe, viene applicata la polpa di cipolle tritate, aglio, succo di prezzemolo.
  • Le compresse imbevute di un decotto di frutti di sambuco e le radici aiutano con i morsi di ragno.
  • Il porridge di piantaggine o patate aiuta con varie punture di insetti.
  • Usano anche la tintura ad olio di fiori di lampone in olio d'oliva in un rapporto da uno a uno, che viene posizionato al posto del morso.

Prevenzione e precauzioni allergiche

Per proteggere te stesso e i tuoi cari dai morsi di api e vespe, dovresti ricordare e applicare le regole più semplici basate sulla conoscenza e la comprensione della biologia di questi insetti.

Tabella: semplici suggerimenti e comportamenti per prevenire il contatto con gli insetti (si apre con un clic)

Le misure preventive contro le allergie agli insetti succhiasangue contengono i seguenti elementi:

  • l'uso di repellenti, fumigatori;
  • le finestre dovrebbero essere coperte con zanzariere;
  • uso di indumenti coperti;
  • è necessario stare lontano dall'acqua, specialmente con acqua stagnante;
  • prevenzione e cura; trattamento tempestivo degli animali domestici dai parassiti;
  • disinfezione dei locali;
  • tieni con te un kit di emergenza e un'etichetta, un braccialetto o un "passaporto per allergie" con una diagnosi e le istruzioni per il primo soccorso.

Misure preventive contro il contatto o l'allergia respiratoria agli insetti:

  • trattamento insetticida di granai e depositi alimentari;
  • disinfezione e igiene dei locali;
  • non è necessario tenere gli animali in casa, altrimenti dovrebbero essere alimentati con mangimi che non contengano insetti o i loro rifiuti;

L'uso di misure preventive aiuta a evitare lo sviluppo della malattia o, se già esistente, a prevenire l'insorgenza di un attacco allergico agli insetti.

Reazioni allergiche: tipi, pronto soccorso. Reazione allergica alle punture di insetti

Ad oggi, le allergie sono considerate una delle patologie più comuni. Inoltre, le cause e le manifestazioni della risposta del corpo allo stimolo possono essere completamente diverse. Pertanto, ogni caso deve essere considerato separatamente. Le reazioni allergiche possono verificarsi in qualsiasi momento e in qualsiasi persona. Tuttavia, questa non può essere considerata una malattia. Che cos'è un'allergia, come si presenta e cosa farne - imparerai in questo articolo. E avrai un concetto di come affrontare questa condizione negli adulti e nei bambini.

Che cos'è un'allergia??

Gli attuali medici non sono propensi a considerare questa condizione come una malattia. Tuttavia, può non solo essere spiacevole, ma anche pericoloso per la vita. Le reazioni allergiche sono la risposta del sistema immunitario a qualsiasi stimolo. Allo stesso tempo, la sensibilità del corpo aumenta molte volte.

La reazione può manifestarsi in diversi modi: intensivamente e non molto; sotto forma di segni sulla pelle, problemi respiratori, naso che cola. E le allergie possono essere specifiche e non specifiche. Va notato che spesso una persona ha una reazione acuta a un irritante, che può essere molto pericolosa. Inoltre, possono verificarsi shock anafilattico e arresto respiratorio. Alcuni tipi di reazioni sono fatali. Consideriamo cosa può essere, più in dettaglio.

Tipi e tipi di patologia

Le reazioni allergiche non sono uguali. Il meccanismo del loro verificarsi è molto vicino, ma si manifestano in modi molto diversi. Esistono diversi tipi di reazioni allergiche..

1. Specifico. In questo caso, viene fornito un certo periodo di tempo durante il quale l'allergene agisce sul corpo. Cioè, la reazione non appare immediatamente, non dopo il primo contatto.

2. Non specifico. In questo caso, il corpo reagisce all'istante..

Inoltre, le reazioni allergiche possono essere immediate e ritardate. Il primo tipo comprende pelle e patologie sistemiche. Si verificano 25 minuti dopo l'azione dello stimolo. Si manifestano in diversi modi, a volte possono essere potenzialmente letali (edema di Quincke).

Per quanto riguarda le reazioni ritardate, possono trascorrere diverse ore e persino giorni dal periodo di manifestazione. Va notato che ci possono essere molte ragioni per la manifestazione della patologia, quindi ogni caso specifico deve essere considerato individualmente. Naturalmente, ci sono sintomi non specifici..

Si possono anche distinguere diversi tipi di reazioni allergiche..

  • Anafilattico (orticaria, asma).
  • Citotossico (allergia ai farmaci, conflitto Rh nei neonati - le membrane cellulari sono danneggiate).
  • Immunocomplesso (gli antigeni si depositano sulle pareti dei vasi sanguigni: congiuntivite, dermatite, malattia da siero).
  • Una condizione in cui gli anticorpi contribuiscono alla stimolazione di altre cellule.

Questo è un elenco approssimativo, che include i tipi più comuni di reazioni allergiche..

Ragioni per l'apparenza

Ci sono molti fattori che contribuiscono alla comparsa di questa condizione. Tra questi ci sono i seguenti:

  • Morsi di insetti o altri animali.
  • Polvere.
  • Acari del letto.
  • Spore di muffa.
  • farmaci.
  • Lana animale o saliva.
  • Alcuni alimenti (in particolare il miele).
  • Freddo e sole.
  • Prodotti per la pulizia della casa (chimici).
  • Polline di fiori e altre piante.
  • latice.

In linea di principio, le possibili reazioni allergiche possono avere cause diverse. Potresti avere una reazione completamente atipica a qualsiasi irritante che sembra pericoloso per il tuo sistema immunitario. Ad esempio, alcune persone soffrono persino di acqua. E una reazione allergica alle punture di insetti può portare a conseguenze fatali..

Il meccanismo di sviluppo e sintomi di patologia

Ora considereremo come sorge lo stato presentato. Qualunque siano le reazioni allergiche, hanno lo stesso meccanismo di sviluppo.

1. La fase di incontro del corpo con uno stimolo (immunologico). A questo punto inizia la produzione di anticorpi. Anche se questo non succede sempre. Spesso la reazione del corpo è visibile dopo la seconda o successiva esposizione all'antigene.

2. Danni allo stadio delle cellule tissutali (patochimici). Contengono le sostanze serotonina, istamina e altre. Prima di questo, i mediatori sono in una fase inattiva. È grazie a loro che si verifica la reazione infiammatoria del corpo all'invasione dello stimolo.

3. Lo stadio delle manifestazioni esterne di allergie (fisiopatologico). È in questa fase che puoi già vedere diversi sintomi di patologia.

Per quanto riguarda i sintomi, è diverso.

  • Reazione allergica cutanea: macchie rosse, eruzione cutanea, vesciche, prurito.
  • Gonfiore delle mucose.
  • Rinorrea.
  • starnuti.
  • Lacrima.
  • Arrossamento degli occhi.
  • Processi infiammatori.
  • Soffocamento (edema di Quincke).
  • Shock anafilattico (calo della pressione sanguigna, perdita di coscienza e persino arresto respiratorio).

In ogni caso, una reazione allergica alle punture di insetti o altre sostanze irritanti dovrebbe essere rapidamente eliminata..

Caratteristiche delle allergie nei bambini

Oggi, i pediatri si trovano sempre più spesso con questo problema nei bambini. Ci possono essere molte ragioni per questo: predisposizione ereditaria, aria inquinata, dieta malsana, intolleranza al latte materno (lattosio) e altri. Le reazioni allergiche nei bambini possono anche manifestarsi in diversi modi: sotto forma di eczema, diarrea, orticaria, dolore all'addome. Inoltre, possono essere presenti altri sintomi: gonfiore delle mucose, soffocamento, febbre, altri tipi di eruzioni cutanee. La condizione più terribile è lo shock anafilattico, poiché si sviluppa molto più velocemente rispetto agli adulti.

Va notato che le reazioni allergiche nei bambini compaiono molto rapidamente - entro poche ore. Per aiutare il bambino a far fronte alla situazione meno dolorosa, è necessario eliminare immediatamente l'irritante. Inoltre, possono essere utilizzati solo i farmaci prescritti dal medico (antistaminici). Inoltre, i farmaci dovrebbero essere somministrati al bambino solo quando esiste una vera minaccia alla vita.

E dovresti prevenire l'insorgenza di allergie. Consiste nel seguire una dieta, eliminando la fonte di irritazione, il trattamento periodico. Naturalmente, i bambini con tale diagnosi dovrebbero essere registrati con un allergologo.

Come viene determinata l'allergia?

Naturalmente, se ci sono sintomi di patologia, devi assolutamente consultare uno specialista. Naturalmente, una reazione allergica alla pelle è visibile ad occhio nudo, ma il medico ti dirà come trattarlo correttamente in modo che non ci siano complicazioni.

Diversi metodi sono utilizzati per la diagnosi..

1. Test cutaneo. Viene eseguito rapidamente e molto semplicemente, mentre lo studio consente di scoprire esattamente quale stimolo ha agito. Per fare questo, dovresti introdurre una piccola quantità di diversi allergeni nella pelle e osservare la risposta del corpo. In genere, la procedura non richiede più di 20 minuti. Tali test possono essere eseguiti a qualsiasi età e solo sotto la supervisione di uno specialista. Prima dello studio, non puoi assumere antistaminici per due giorni. Esistono ancora test di applicazione che danno un risultato più accurato..

2. Un emocromo completo per la quantità di anticorpi IgE nel sangue. Dovrebbe essere effettuato se il primo tipo di ricerca non ha fornito il quadro necessario. Il risultato è di solito pronto in una o due settimane. Lo svantaggio di questo studio è che non è in grado di determinare la gravità di una reazione allergica che un paziente può avere..

3. Un test provocatorio. Questo metodo consente di rilevare rapidamente un allergene e di effettuare una diagnosi accurata. Al fine di provocare una reazione, viene utilizzato un determinato irritante, pertanto un test deve essere eseguito solo in un ospedale ospedaliero sotto la supervisione di medici che possono aiutare rapidamente in caso di un attacco grave.

Naturalmente, molte allergie possono essere rilevate ad occhio nudo. Tuttavia, è necessario essere assolutamente sicuri dell'accuratezza della diagnosi. Pertanto, una visita dal medico è obbligatoria. Ricorda che può salvarti la vita e renderla più comoda..

Che cos'è un'allergia acuta??

Di solito in questa condizione, il sistema immunitario risponde istantaneamente allo stimolo. Inoltre, la risposta può essere molto forte. In alcuni casi, devi persino chiamare un'ambulanza. Questa può essere una reazione allergica a una puntura di vespa, così come altri insetti (o animali) o qualsiasi altra sostanza irritante.

Va notato che una risposta simile del corpo può essere molto forte, può portare a shock anafilattico. In questo caso, una persona perde conoscenza, spesso si verificano cadute di pressione e arresto respiratorio. Pertanto, è necessario iniziare immediatamente la rianimazione. Il kit di pronto soccorso deve contenere farmaci ad azione rapida che possono aiutare ad alleviare i sintomi o attendere l'equipaggio dell'ambulanza. In ogni caso, il medico curante deve essere informato dell'incidente..

Primo soccorso

Una reazione allergica acuta può essere molto pericolosa e persino fatale, quindi è necessario affrontare la patologia in modo responsabile. Non ritardare l'eliminazione di questa condizione piuttosto grave. Tuttavia, prima dell'arrivo dei medici, è necessario eseguire alcune manipolazioni che impediranno la comparsa dei sintomi più gravi. Considera quale dovrebbe essere il primo soccorso per le allergie e come dovrebbe essere trattato.

Quindi, se sei intollerante a determinati alimenti, la lavanda gastrica con una speciale soluzione acquosa di sale o soda ti aiuterà a sbarazzarti dei sintomi. Inoltre, un clistere purificante può alleviare una reazione allergica. L'acqua deve essere calda. Allo stesso tempo, è possibile aggiungere olio vegetale al liquido. Per eliminare l'effetto delle tossine prodotte sul corpo, puoi assumere i seguenti farmaci: Fenistil, Enterosgel, Zirtek. Aiutano anche a fermare il rilascio di istamina in grandi quantità, quindi non si sviluppa una reazione acuta. Dopo un tale attacco, devi seguire una certa dieta per diverse settimane, che aiuterà a ripristinare il corpo. Cerca di non mangiare determinati alimenti (miele, noci, latte, pesce, uova, cibi fritti e affumicati).

L'aiuto con le reazioni allergiche ai farmaci dovrebbe essere immediato. Soprattutto se il medicinale è stato somministrato per via endovenosa. Naturalmente, prima di utilizzare il farmaco, è necessario leggere le sue istruzioni, sebbene siano state osservate alcune reazioni anche alle compresse antiallergiche.

La resistenza del corpo in questo caso può causare gravi conseguenze. Molto spesso, i sintomi di tale patologia sono diverse eruzioni cutanee, asma bronchiale o rinite. L'automedicazione in questo caso non può essere praticata. Assicurati di consultare un medico e di sottoporsi a una diagnosi approfondita utilizzando tutti i campioni necessari. Inoltre, non assumere alcun farmaco dopo il quale hai notato sintomi..

Una reazione allergica a una vespa o altra puntura d'insetto si manifesta più spesso sotto forma di eruzione cutanea, prurito e arrossamento della pelle. Inoltre, alcune tossine che entrano nel tuo corpo con la saliva possono causare una risposta seria, tra cui l'edema di Quincke e lo shock anafilattico. In ogni caso, dovresti prima rimuovere la puntura dell'insetto. Successivamente, applica un impacco freddo sull'area danneggiata per 15-20 minuti - questo ridurrà il gonfiore. Se il morso è su un arto, prova a posizionare un laccio emostatico sopra questo posto in modo che il veleno non si diffonda ulteriormente. Nel fare ciò, non dimenticare di allentarlo ogni 30 minuti. Una reazione allergica a un morso nei bambini può essere molto grave. In ogni caso, dovrai usare alcuni antistaminici (Fenistil, Zirtek). Inoltre, cerca di evitare di incontrare insetti..

Se sei allergico a polvere, polline o peli di animali, potresti avere naso che cola, tosse, dolore agli occhi, gonfiore delle mucose del tratto respiratorio ed edema di Quincke. In questo caso, è urgente eliminare l'irritante, lavare le particelle che causano la risposta del corpo dal corpo e dai vestiti. Avrai sicuramente bisogno di prendere antistaminici e chiamare un'ambulanza (se le misure prese indipendentemente non hanno dato effetto).

Puoi alleviare una reazione allergica abbastanza rapidamente, ma non dimenticare che deve essere trattata anche una patologia simile..

Caratteristiche del trattamento

Quindi, puoi eliminare i sintomi primari delle allergie con alcuni farmaci. Tuttavia, la patologia non può essere lasciata senza trattamento. Solo in questo caso sarai in grado di ridurre la risposta del corpo allo stimolo la prossima volta che lo incontrerai. Ciò è particolarmente vero per la risposta del sistema immunitario a polvere, punture di insetti, polline, poiché questi fattori sono quasi impossibili da eliminare completamente.

Quindi, la prima regola del trattamento è evitare il contatto con l'allergene. Successivamente, è necessario condurre una diagnosi approfondita e solo successivamente passare alla terapia complessa. I farmaci aiutano a eliminare i sintomi e riducono anche il grado di reazione del corpo. I farmaci più efficaci sono: Claritin, Loratadin, Tavegil, Suprastin, Telfast. Sono applicati in primo luogo. Questi farmaci bloccano l'azione dell'istamina. Naturalmente, ognuno di essi ha alcuni effetti collaterali (sonnolenza, nervosismo, vertigini), quindi il medico dovrebbe scegliere il rimedio più ottimale e più sicuro.

Se hai il naso chiuso o difficoltà a respirare, allora avrai bisogno di questi farmaci: ossimetazolina, pseudoefedrina. Tuttavia, hanno alcune controindicazioni (sotto i 12 anni, gravidanza e allattamento, ipertensione). Inoltre, questi medicinali non devono essere assunti per lungo tempo..

Per il trattamento dell'asma bronchiale allergico o comune, viene spesso utilizzato l'inibitore "Singolare". Oltre ai farmaci presentati, esistono altri medicinali ormonali che possono eliminare i sintomi delle allergie. Tuttavia, è necessario prenderli solo dopo aver consultato un medico. L'uso improprio di farmaci ormonali può portare a conseguenze imprevedibili..

Oltre ai medicinali ad azione diretta, è necessario assumere complessi vitaminici, procedure di immunoterapia, che aiuteranno a ridurre la sensibilità del corpo a un allergene.

Per il trattamento di manifestazioni cutanee, vengono usati pomate e creme con la somministrazione simultanea di agenti orali. Il trattamento tempestivo ridurrà la forza della manifestazione della reazione.

Rimedi popolari e prevenzione delle allergie

La patologia presentata dovrebbe essere sempre sotto controllo. Per questo, vengono utilizzati vari mezzi. Se hai una reazione allergica, il trattamento può essere alternativo. Cioè, i rimedi casalinghi forniscono anche un buon effetto. Naturalmente, dovresti assolutamente consultare un medico e utilizzare metodi non tradizionali per eliminare le allergie solo dopo la sua risoluzione. Altrimenti, puoi peggiorare significativamente la tua condizione. Le ricette più efficaci a lungo provate dagli utenti vengono presentate alla tua attenzione.

1. Macina il guscio d'uovo con un macinacaffè e prendi un quarto di cucchiaino. Per i bambini, la dose può essere ridotta della metà. Inoltre, prova a diluire le materie prime con una goccia di succo di limone. Prendi questo rimedio fino a quando la reazione scompare. Cioè, questo metodo di trattamento è adatto a quelle persone che soffrono di eruzioni cutanee..

2. Il carbone attivo aiuterà a rimuovere alcune tossine dal corpo che possono causare allergie. Tuttavia, è meglio usare le pillole bianche, poiché sono più efficaci. Prendi la medicina ogni mattina. Inoltre, non importa come si manifesta la reazione. Inoltre, il carbone attivo può essere bevuto, indipendentemente dal tipo di allergia. Se hai un attacco acuto, un gran numero di pillole assunte contribuirà a ridurre il grado di reazione.

3. L'erba di San Giovanni aiuterà a ridurre le manifestazioni di rinite allergica e lacrimazione. Per fare questo, riempi un barattolo da mezzo litro di erba fresca e versalo con alcool (vodka). La miscela deve essere infusa per circa tre settimane in un luogo fresco. Per bere il composto più volte al giorno, 1 cucchiaino.

4. Uno strumento efficace per eliminare le manifestazioni cutanee di patologia è il gesso. Basta lubrificare periodicamente le aree interessate con esso. Se la reazione è accompagnata da un forte prurito, è meglio pulire prima la pelle con acqua ossigenata, quindi spolverare con gesso schiacciato.

5. Utili sono aglio e sedano. Per fare questo, spremere il succo dalle piante e conservare in frigorifero. Dovrebbe essere preso un cucchiaio più volte al giorno prima dei pasti. Tale rimedio è adatto per il trattamento della rinite allergica. L'aglio è meglio grattugiato.

6. Agire efficacemente su decotto, infuso e lozioni di camomilla. Dovrebbero essere usati per trattare le lesioni cutanee..

Tuttavia, il trattamento non è l'unica cosa che dovresti fare. Affinché gli attacchi allergici possano tormentarti il ​​più raramente possibile, devono essere prese varie misure preventive:

- evitare qualsiasi incontro con sostanze irritanti;

- prova a seguire la dieta prescritta dal medico;

- rinunciare a sigarette e alcol;

- Esercitare o fare sport

- provare a eseguire la pulizia giornaliera a umido (se necessario, la procedura viene eseguita anche più volte).

Naturalmente, è necessario rafforzare il sistema immunitario. Per fare questo, usa frutta e verdura fresca, complessi multivitaminici. Ai primi sintomi di un'allergia, cerca di non esitare e prendi il farmaco antistaminico prescritto dal medico.

Questi suggerimenti ti aiuteranno a far fronte rapidamente alla reazione allo stimolo e ne ridurranno significativamente la manifestazione. Ma devi ricordare: qualsiasi trattamento deve essere effettuato solo dopo aver consultato un medico. essere sano!

Sintomi e trattamento delle allergie ai morsi di vari insetti in un bambino

Ciao cari lettori. Oggi parleremo dell'inizio di una reazione allergica in un bambino a causa di una puntura di insetto. Scoprirai esattamente chi può provocare una tale reazione, quali sintomi sono caratteristici durante il suo sviluppo. E, soprattutto, scoprirai come fornire il primo soccorso, come trattare e cosa fare per continuare a evitare tali situazioni.

Insetti allergici

Molti rappresentanti di questa classe di invertebrati hanno una puntura e sono in grado di danneggiare l'integrità della pelle con i loro morsi, ma non tutti causano una reazione allergica pronunciata.
Elenco di insetti che innescano lo sviluppo di allergie:

  • quando le pulci mordono, si avverte dolore, paragonabile a una puntura d'ago, insieme alla saliva, le tossine penetrano nella ferita;
  • quando le cimici mordono la pelle, ci sono tracce sotto forma di arrossamenti situati nelle isole o nei percorsi, si verificano allergie alla saliva degli insetti, è possibile un forte gonfiore;
  • con morsi di moscerini c'è forte gonfiore, aumento del prurito, iperemia del morso, forse un aumento della temperatura;
  • quando le formiche mordono, viene rilasciato acido formico, che provoca una reazione allergica nel corpo del bambino. Di norma, le ferite compaiono sugli arti, sebbene non siano escluse in tutto il corpo. Il dolore è paragonabile a una puntura di zanzara. Le formiche attaccano più spesso con un gruppo, proteggendo principalmente il loro formicaio;
  • un'allergia alle punture di zanzara nei bambini si verifica più spesso dopo un'esposizione multipla, cioè dopo diversi morsi e non uno. Nel sito di una violazione dell'integrità della pelle, si forma un piccolo gonfiore, che inizia a prudere fortemente, probabilmente lo sviluppo di una vescica.

Le ragioni

La base della manifestazione delle allergie è una predisposizione genetica. Quindi, se entrambi o almeno uno dei genitori ha questo tipo di reazione allergica, è molto probabile che il bambino lo abbia.

La sensibilità del corpo di un bambino alle tossine degli insetti può svilupparsi sotto l'influenza di tali fattori:

  • immunità indebolita;
  • cattiva alimentazione, uso di prodotti contenenti aromi e coloranti;
  • malattie croniche;
  • recenti infezioni virali;
  • cattive condizioni ambientali.

Puoi anche leggere le cause delle allergie alimentari o delle allergie a:

Segni principali

Esistono due tipi di sintomi: locale e generalizzato.

  1. Le manifestazioni locali includono:
  • iperemia della zona del morso;
  • compattazione;
  • rigonfiamento;
  • forte prurito;
  • bruciando;
  • indolenzimento;
  • eruzione cutanea.
  1. Manifestazioni generalizzate:
  • debolezza generale;
  • tachicardia;
  • ipotensione;
  • mal di cuore;
  • ipertermia;
  • congiuntivite;
  • rinorrea
  • nausea;
  • mal di testa, vertigini;
  • respirazione difficoltosa
  • svenimento;
  • eruzioni cutanee gravi.
  • con una grave reazione allergica, l'edema di Quincke sviluppa, inoltre, tutto può provocare shock anafilattico.

Allergia a un morso in un bambino, una foto delle manifestazioni dei sintomi caratteristici:

Sintomi di shock anafilattico

In rari casi, può svilupparsi una condizione simile. Pertanto, è così importante sapere come si manifesta, perché rappresenta una grave minaccia per il corpo e la vita del bambino.

Sintomi caratteristici di shock anafilattico:

  • respiro affannoso;
  • aritmia;
  • svenimento;
  • grave ipotensione;
  • vomito
  • una sensazione di gonfiore alla gola;
  • oppressione toracica;
  • gonfiore del viso, della gola;
  • shock che porta alla morte.

Primo soccorso

È importante che i genitori sappiano aiutare il bambino con una puntura d'insetto. A volte, la reazione si manifesta così violentemente che può portare a manifestazioni serie e finire con uno shock anafilattico. Pertanto, è importante sapere come procedere..

  1. Se una puntura di insetto fuoriesce dalla pelle del bambino, è urgente rimuoverla. È questa la fonte delle tossine rilasciate. Se possibile, è necessario rimuoverlo con una pinzetta, preferibilmente trasformato in vodka o in qualsiasi soluzione alcolica, o sterilizzato in un fuoco. In nessun caso puoi schiacciare una puntura schiacciando la pelle. Tali azioni danneggeranno solo il bambino e porteranno a un'intossicazione accelerata..
  2. Per disinfettare il sito di un morso, è necessario trattarlo con una soluzione di soda.
  3. Per ridurre significativamente il dolore, devi fare un impacco con il freddo. Aiuterà anche a rallentare la diffusione delle tossine..
  4. Se c'è un forte gonfiore sul viso, è necessario sollevare l'arto e tenerlo premuto per qualche tempo in questa posizione.
  5. Dai al tuo bambino un antistaminico.
  6. Se la condizione peggiora, il gonfiore continua ad aumentare, la respirazione è difficile, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

Trattamento

Il corso di assunzione di farmaci comprende:

  • antistaminici;
  • corticosteroidi;
  • enterosorbents.

In situazioni complicate, sono prescritti:

  • inalazione di glucocorticosteroidi, se questa procedura è inefficace - eseguire l'iniezione intramuscolare del farmaco;
  • iniezione di adrenalina;
  • somministrazione sottocutanea di adrenalina;
  • se sono presenti sintomi di soffocamento, deve essere applicato il salbutamolo.

Mio figlio, all'età di otto anni, aveva un grosso nodulo sotto forma di gonfiore dietro l'orecchio. Era calda, ma non dolorosa. Siamo andati dal chirurgo. Il dottore concluse: un linfonodo infiammato e prescritto compresse antibiotiche. Avevo grandi dubbi sulla correttezza della diagnosi e ho portato mio figlio da un altro specialista. Disse immediatamente che si trattava di una reazione allergica a una puntura d'insetto. Il medico ha prescritto unguento di Loratadina e Sinaflan per uso esterno. Dopo un giorno, il nodulo ha iniziato a diminuire e dopo quattro giorni - non vi è stata traccia.

Metodi popolari

Per alleviare le condizioni dell'arachide, puoi usare la medicina tradizionale:

  • dopo morsi di calabroni, vespe o bombi, una pappa di cipolle tritate, succo di prezzemolo e aglio avrà un buon effetto;
  • allevia l'infiammazione comprimere piantaggine o un prodotto a base di patate schiacciate;
  • al posto del morso, si consiglia di applicare una miscela di olio d'oliva e tintura di lamponi (fiori), preparati in proporzioni uguali;
  • decotto di sambuco per alleviare il gonfiore.

Prevenzione

  1. È necessario prendersi cura della presenza di dispositivi di protezione sulle finestre, ad esempio le zanzariere. Uso di fumigatori.
  2. Sterminio di insetti rilevati.
  3. Evita l'habitat di queste specie di invertebrati: foresta, riva del fiume, parco.
  4. Se sei incline alle allergie, vai a fare una passeggiata, devi prenderti cura della presenza di indumenti che coprono il corpo per escludere aree aperte.
  5. Se il bambino è ancora nel passeggino, tendilo con una zanzariera o un pezzo di garza.
  6. I repellenti possono essere applicati alle aree esposte del corpo, ma ciò deve essere fatto con cautela. Puoi anche usare repellenti naturali per insetti. Applicare olio essenziale di lavanda, chiodi di garofano o geranio.
  7. Se vengono rilevati parassiti sul corpo di un animale domestico, è necessario trattare immediatamente l'animale.
  8. A fine primavera ed estate, è importante eseguire il controllo dei parassiti nella stanza in cui vivi.
  9. Avere sempre antistaminici con sé per poter fornire il primo soccorso in tempo, senza consentire lo sviluppo di allergie.

Ora sai cos'è un'allergia causata da una puntura d'insetto. La cosa principale è non confondersi e prendere misure in tempo, fornire al bambino il primo soccorso. Ricorda, se si verificano sintomi gravi, devi chiamare immediatamente un'ambulanza. Se il bambino è soggetto a reazioni allergiche, è importante seguire misure preventive per prevenire lo sviluppo di allergie. Quando si verifica una reazione atipica, è importante iniziare il trattamento in tempo per prevenire lo sviluppo di conseguenze.

Allergia alle punture di insetti

Un'allergia alle punture di insetti è una reazione immunitaria che si verifica su punture o bruciore di insetti, ma può anche verificarsi a contatto con gli insetti. Di solito il morso di zanzare, zanzare, vespe o api provoca reazioni locali sotto forma di edema, arrossamento, bruciore, che scompaiono dopo un po '. Ma se una persona è allergica, un morso o il contatto con un insetto può causare una reazione allergica acuta.

Tali reazioni allergiche alle punture di insetti non sono troppo comuni, ma possono interessare molto rapidamente gli organi interni, il che porta a shock anafilattico, che rappresenta una minaccia per la vita.

L'allergene più pericoloso di questa serie è il veleno di api e vespe. È importante notare che uno su cinque, che ha subito una reazione allergica alle punture di insetti durante l'infanzia, soffre di un'allergia simile per tutta la vita.

Segni di un'allergia alle punture di insetti

Ogni persona ha una puntura d'insetto in modo diverso. Oggi si distinguono 3 tipi di reazioni: reazioni allergiche moderate, locali e acute.

Una moderata reazione allergica a una puntura d'insetto si manifesta nel gonfiore del sito del morso, nella comparsa di dolore o bruciore, forte prurito nel sito del morso. Di solito, il gonfiore e il prurito si attenuano dopo alcuni giorni.

Una reazione allergica locale può essere molto pericolosa se un insetto punge una persona in bocca o laringe. Ciò può portare non solo alla manifestazione dell'orticaria, ma anche a un forte calo della pressione sanguigna, gonfiore della laringe, difficoltà a respirare e deglutire, nausea e vomito. Questa condizione è particolarmente pericolosa per le persone anziane a causa della possibilità di soffocamento dall'edema di Quincke, che può portare alla morte.

Una reazione allergica acuta (reazione anafilattica) di solito si verifica 10-20 minuti dopo un morso e dura fino a 4 ore. Prima si manifesta, più difficile è. Ad esempio, se la reazione si è verificata pochi minuti dopo il morso, in quasi il 40% dei casi questo porta alla morte.

I principali segni di allergia alle punture di insetti possono essere descritti come segue: la comparsa di orticaria, a volte in tutto il corpo, mancanza di respiro, respiro corto, forte calo della pressione sanguigna, vertigini, perdita di coscienza, gonfiore del morso, comparsa di ansia. Tali reazioni non si verificano spesso, ma richiedono cure mediche immediate, come può essere fatale.

Trattamento per allergie alle punture di insetti

Di solito, un'allergia alle punture di insetti viene trattata con l'introduzione di adrenalina (epinefrina), che è in grado di prevenire lo sviluppo di una reazione allergica acuta. Inoltre, un allergologo può prescrivere dropper o sessioni di trattamento con ossigeno. Le persone che sono inclini alle allergie dovrebbero sempre avere con sé una serie di cure mediche immediate, che il medico ti aiuterà a scegliere. Quando un insetto morde, un laccio emostatico deve essere applicato il prima possibile per 20 minuti. sopra il morso, rimuovere la puntura o spremere il veleno dell'insetto, applicare un unguento freddo o lenitivo (crema all'idrocortisone) sul morso, applicato su una medicazione sterile, prendere un antistaminico, ad esempio isoprenalina sotto la lingua. L'uso dell'epinefrina viene deciso individualmente, a seconda della gravità delle reazioni allergiche. Prima di una stagione pericolosa, puoi curare un'allergia alle punture di insetti con un ciclo di antistaminici prescritto dal tuo medico.

Prevenzione dell'allergia alle punture di insetti

Se sei soggetto a reazioni allergiche alle punture di insetti, osserva le seguenti precauzioni: non usare cosmetici con aromi dolci (shampoo, creme, profumi), come attirano gli insetti, cercano di evitare i luoghi di accumulo di insetti e indossano abiti che lasciano il minor numero possibile di aree aperte del corpo.

Istruzione: laureato in medicina presso la Vitebsk State Medical University. All'università, ha diretto il Consiglio della Student Scientific Society. Ulteriore formazione nel 2010 - nella specialità "Oncologia" e nel 2011 - nella specialità "Mammologia, forme visive di oncologia".

Esperienza: lavoro nella rete medica generale per 3 anni come chirurgo (ospedale di emergenza di Vitebsk, Liozno CRH) e oncologo e traumatologo di distretto part-time. Lavora come rappresentante farmaceutico durante tutto l'anno presso Rubicon.

Presentate 3 proposte di razionalizzazione sul tema "Ottimizzazione della terapia antibiotica in base alla composizione delle specie di microflora", 2 opere hanno vinto premi nella rassegna repubblicana del riesame degli articoli di ricerca degli studenti (categorie 1 e 3).

Commenti

Per qualche ragione, l'articolo parla solo di antistaminici, e mi vengono in mente meno spesso. I rimedi locali sono molto più efficaci: lubrifico i luoghi dei morsi, il prurito passa immediatamente e la pelle guarisce più velocemente.